Sei sulla pagina 1di 8

Dove & Quando

29 giugno 1923. Antimilos, Grecia.


Immerso nello splendore delle soleggiate
isole Cicladi, un gruppo di persone si
ritrova a soggiornare nell’esclusivo centro
benessere Waterlily Center.
È quasi ora di cena e gli ospiti si
riuniscono nella sala ristorante del centro
benessere, pronti a trascorrere insieme
una tranquilla serata d’estate.

EileenKeller
Selina Brent --
Gordon
Cornelia Brent --
Randall
Elsa Spencer
Cora Randall --
Calista
SylviaWaterloo
Prescott
Paul Everett
Roz Hernandez
Constance Everett
Violet Watson
BerthaSuor
Suo Dorota
Hillington
Wallace
AniseRichmond
Humfries
Augustine
Augustin Bertrand
in continuazione. Mrs Hillington era sposata con

Anise
un uomo di nome Leonard, deceduto nel ’14 per
via di un attacco di cuore. Mrs Hillington accusa un
malanno diverso alla settimana anche se, in realtà,
gode di ottima salute. Le sue richieste sono conti-

HUMFRIES nue e pedanti, ma tu sei perfettamente in grado di


tenerle testa, rispondendole per le rime. In fondo la
tua temperanza pare essere apprezzata dalla tua pa-
drona, anche se non lo ammetterebbe mai neanche
sotto tortura.
Puoi parlare liberamente di Nel giugno del 1923, hai accompagnato Mrs Hillin-
quanto trovi in questa sezione gton in un centro benessere nelle Cicladi, in Grecia,
sull’isola di Antimilos. Vi trovate sull’isola da circa
due settimane.

53 Anni. Scozzese.
Appari come una donna cinica, dai modi
decisi e pratici. Seppur ruvida al primo
impatto, sei in realtà una persona dolce,
che non manca di senso dell’umorismo e
di sarcasmo. Vesti in modo maschile e non
ami le svenevolezze.

La tua storia
Nata in Scozia, a Thurso, nel 1870, sei cresciuta aiu-
tando i tuoi genitori nella fattoria di famiglia, insie-
me ai tuoi fratelli. Sin da bambina sei stata abituata
a rimboccarti le maniche e a sporcartele, fatican-
do nei campi e con gli animali. Dopotutto avevi due
fratelli maggiori che si davano da fare e non avevi
alcuna intenzione di lavorare meno di loro. Volevi
essere rispettata e trattata esattamente al loro stes-
so livello, senza preoccuparti di quello che le per-
sone potevano dire di te. Amavi la tua patria, con il
suo mare ghiacciato e le sue distese sconfinate di
natura, ma a diciotto anni hai deciso di abbandona-
re la tua famiglia per cercare fortuna a Londra. Ar-
rivata a Londra, con qualche soldo e la testa piena di
sogni, hai trovato lavoro come cameriera personale
di una ricca signora inglese, Lady Anne Byrd, una
donna bellissima e austera, sposata con uomo più
giovane di lei, Montgomery Byrd, un ex lattaio che
con quelle nozze aveva vinto alla lotteria. Lady Byrd
era una donna molto ricca, che era andata contro
la sua famiglia pur di coronare il suo sogno d’amo-
re. Un coraggio che hai sempre ammirato. Essere la
sua dama di compagnia era piacevole dopotutto: i
coniugi Byrd erano dei grandi viaggiatori e tu avevi
il fortunato compito di accompagnare la padrona in
tutte le sue trasferte. Nel 1911, dopo la morte per tu-
bercolosi della tua signora, sei stata costretta a tro-
vare un altro lavoro. Sei stata così assunta da Bertha
R. Hillington, una ricca donna il cui unico passa-
tempo rimasto sembra essere quello di lamentarsi
ANISE HUMFRIES

Di seguito, troverai tutti quegli avvenimenti della tua vita che vuoi
tenere segreti agli altri personaggi della storia. Tali informazioni non
possono essere rivelate. Tuttavia, durante lo svolgimento della sera-
ta, potrebbero emergere degli indizi o delle dichiarazioni che ti “costrin-
gono” a confessare i tuoi segreti o (molto più semplicemente) ti verrà
specificato di farlo all’interno della sezione Azioni e Informazioni
che devi fornire, che puoi trovare nei vari atti.

~ Appena arrivata a servizio della signora Byrd, intorno al 1889,


hai sentito diverse voci riguardo i due coniugi. Il personale della villa ti
ha raccontato infatti un avvenimento accaduto circa dieci anni prima: a
quanto pare, il signor Byrd aveva messo incinta una delle cameriere della
signora, la quale era stata pagata lautamente per tacere tutto a Lady Byrd,
altrimenti il matrimonio sarebbe certamente finito. La cameriera aveva
partorito due gemelli, una bambina e un bambino, ed era stata costretta a
darli via. Era stata minacciata di licenziamento e l’ingente somma di dena-
ro che le era stata offerta l’aveva convinta ad accettare quel terribile patto.

~ Poco dopo essere stata assunta da Mrs. Hillington hai inavverti-


tamente colto in flagrante la signora con un suo manovale, Freddie. Mrs
Hillington non ha mai sospettato nulla e tu sei certa che quel pomeriggio
di agosto, nel capanno degli attrezzi, nessuno abbia notato la tua presenza
fuori dalla finestra. Dopo qualche mese però Freddie è scomparso nel
nulla, senza dare alcun preavviso… Che cosa era accaduto? Chi era davve-
ro quell’uomo?
ANISE HUMFRIES

Prologo

20 min Puoi parlare liberamente di tutto ciò che hai trovato


nella sezione Informazioni che puoi far trapelare, di-
scutere di te e fare domande alle altre persone secondo
il tuo personaggio.

Azioni e Informazioni che devi fornire

~ Circa cinque minuti prima del termine del Prologo, ti ricordi di


aver perso il tuo binocolo nel bosco e ti allontani dalle altre ospiti per cor-
rere a cercarlo. Ci sei tanto affezionata!

Atto I
Azioni e Informazioni che devi fornire
60 min
~ A inizio di quest’atto tornerai dalle altre, comunicando una terri-
bile notizia: Jeremy Cray è stato assassinato. Mentre ti trovavi in cima al
dirupo per cercare il tuo binocolo al limitare del bosco, hai notato la luce
della barca attraccata al molo. Sei salita sulla nave per chiamare il signor
Cray e sei scesa sotto coperta: lo hai trovato a terra, col capo ricoperto di
un sangue molto scuro e secco. Accanto a lui, c’era un orologio da tavolo
in metallo sporco di un sangue da un lato. Il quadrante era rotto e le lan-
cette segnavano le 15.30. Dalla sua tasca sporgeva leggermente un bigliet-
to. Lo mostri a tutte. Infine affermi che, mentre stavi tornando indietro di
corsa, sei scivolata sul pontile. C’era qualcosa di appiccicoso sulle travi di
legno…
~ Dopo l’ennesima “lezione” sul matrimonio da parte di Mrs. Hillin-
gton, stufa della sua ipocrisia, racconterai in confidenza a Cornelia Ran-
dall, una delle ospiti, quanto è accaduto fra la tua padrona e il suo mano-
vale.
La scena del Delitto

Il tuo alibi

Dopo pranzo, intorno le 14.15, hai accompagnato Mrs. Hillington nel suo
bungalow per cambiarsi. Poi l’hai portata fino alla sala trattamenti e infi-
ne sei andata nella tua stanza per indossare delle scarpe da trekking. Ver-
so 14.45, sei partita per fare una bella camminata attraverso il bosco, a est
dell’isola. Ami il birdwatching. Intorno alle 16 sei tornata nella sala trat-
tamenti dove hai recuperato Mrs. Hillington. Sei rimasta nella sua stanza
con lei fino all’ora di cena.

Atto II
Azioni e Informazioni che devi fornire
50 min
~ Quando, nel corso di quest’atto, sentirai parlare della famiglia
Byrd, deciderai di raccontare a tutti di quelle strane voci che hai sentito
una volta che sei stata assunta da quella famiglia. Nel caso fossero utili…

~ Durante quest’atto, deciderai di mostrare a tutti una lettera che


hai rinvenuto tra gli effetti personali della tua padrona. Forse non ha det-
to qualcosa di importante…

Atto III
Azioni e Informazioni che devi fornire
50 min

Segui gli avvenimenti di quest’atto.


Indaga, fai domande, osserva gli altri, fai attenzione ad ogni piccolo dettaglio.
SIPARIO

Durante il Sipario, tutti i personaggi dovranno “tessere le fila” del mistero e,


20 min in base a quanto è stato scoperto o è emerso nel corso della serata, formulare
un’ipotesi strutturata riguardo all’omicidio che è stato commesso. Tutti i per-
sonaggi saranno chiamati a turno ad individuare il colpevole, esporre l’ipote-
tica dinamica del delitto e dichiarare il movente (Chi, Come e Perché). Al ter-
mine della votazione, dopo un catartico minuto di silenzio, l’assassino dovrà
alzarsi in piedi e confessare le sue azioni di fronte a tutti gli altri personaggi.

ANISE HUMFRIES

~ BIGLIETTO
~ LETTERA
Perdonami per stasera, ma sono stata poco bene.
Domani ti faro’ scordare questa spiacevole attesa…
Ti raggiungo anche oggi sulla barca,
alle tre meno un quarto… 
tua
12 Aprile 1922

Gentilissima Mrs. Hillington,

Sono molto spiacente, ma sfortunatamente


Andromeda non e' in vendita.
Ci sono troppo affezionato per ridurla a un semplice
oggetto di scambio. Inoltre, temo di non apprezzare par�
ticolarmente le trattative dirette, o comunque al di
fuori della Fondazione Cranchester.
La prego di non insistere. Non vorrei sembrarle
sgarbato, ma non intendo separarmi da Andromeda sino
alla tomba.

I miei piu' sinceri auguri ,

Colonnello Ralph Sheppard


Potrebbero piacerti anche