Sei sulla pagina 1di 76

Ri

vendi
tor
eUf
fici
ale:

CasadelCusci nett
oPet eanS.p.
A.
ViaCol ombiGui dot
ti,5/
A-431 26Parma-I t
aly
Tel.+39.0521 .
988245( 6l i
neer.
a.)Fax+39.0521.
982212
S.G.O.Tel.+39.
0521 .
983263 E-mail:t
radi
ngonli
ne@petean.
it
www. petean.i
t
KSPG (Kolbenschmidt Pierburg)
Avvalendosi di un’esperienza pluriennale in
qualità di partner dei costruttori automobi-
listici, le società del Gruppo KSPG sviluppano
componenti e soluzioni sistemiche innovativi
con competenza ampiamente riconosciuta nei
settori di alimentazione dell’aria, riduzione
delle sostanze nocive, pompe per olio, acqua e
vuoto, pistoni, blocchi motore e bronzine. I
prodotti soddisfano appieno i severi requisiti
e standard qualitativi dell’industria automo-
bilistica. Emissioni nocive contenute, ridotto
consumo di carburante, affidabilità, qualità
e sicurezza rappresentano i fattori principali
che alimentano lo spirito di innovazione
presso Kolbenschmidt Pierburg.

KS Gleitlager
L’azienda KS Gleitlager GmbH è lo specialista
all’interno del Gruppo KSPG per elementi a
strisciamento di elevata precisione. L’introdu-
zione di tecnologie moderne nella produzione
e nei trattamenti superficiali, innovazioni tec-
nologiche ed un ben definito orientamento al
cliente hanno portato KS Gleitlager a divenire
un primario fornitore internazionale di cuscinetti
a strisciamento per motori e di cuscinetti a
strisciamento a secco (Permaglide®).

Permaglide ® è un marchio registrato di


Motor Service
KS Gleitlager GmbH
Il Gruppo Motor Service è l’organizzazione
3a edizione 01.2011
N. articolo 50 003 863-05
di distribuzione per le attività aftermarket
di Kolbenschmidt Pierburg in tutto il mondo.
Redazione:
Il Gruppo rappresenta uno dei fornitori
Motor Service, Technical Market Support leader per componenti del motore nel
Layout e produzione:
mercato libero dei ricambi con i marchi di
Motor Service, Marketing prim’ordine KOLBENSCHMIDT, PIERBURG e
DIE NECKARPRINZEN GmbH, Heilbronn
TRW Engine Components.
La riproduzione, la copia e la traduzione, anche
parziali, sono consentite solo previa
autorizzazione scritta da parte nostra e con Responsabilità
opportuna indicazione della fonte. Tutte le indicazioni riportate nel presente catalogo sono da parte nostra per danni, in particolare per danni diretti ed
state reperite e raccolte con la massima diligenza. Cionono- indiretti nonché materiali ed immateriali, conseguenti all’uso
Salvo modifiche. Le immagini possono non cor ris- stante non è possibile escludere errori, la traduzione errata oppure all’uso inappropriato di informazioni oppure infor-
pondere esattamente a quanto descritto nel testo. di dati, la mancanza di determinate informazioni o la varia- mazioni incomplete o errate riportate nel presente catalogo,
È esclusa qualsiasi responsabilità. zione di informazioni avvenuta nel frattempo. Non possiamo ad eccezione di danni conseguenti a dolo o colpa grave da
pertanto assumere alcuna garanzia o responsabilità giuridica parte nostra.
Editore: per la completezza, attualità e qualità delle informazioni I nomi, le descrizioni, i numeri di prodotti, produttori, ecc.,
© MS Motor Service International GmbH messe a disposizione. È esclusa qualsiasi responsabilità sono elencati solo a scopi di confronto.

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Indice

Indice Pagina

1 | Introduzione 4

2 | Denominazioni ed unità 6

3 | Cuscinetti a strisciamento Permaglide® 7

3.1 | Cuscinetti a strisciamento esenti da manutenzione,


con funzionamento a secco 8

3.2 | Cuscinetti a strisciamento a manutenzione ridotta 13

4 | Scelta del materiale, informazioni sui materiali 17

4.1 | Cuscinetti a strisciamento P1 18

4.2 | Cuscinetti a strisciamento P2 24

5 | Calcolo della durata utile nominale 28

6 | Danni tipici di cuscinetti a strisciamento 40

7 | Configurazione costruttiva del punto di supporto 43

8 | Montaggio di cuscinetti a strisciamento 52

9 | Forme costruttive e tabelle dimensionali 56

9.1 | Boccole Permaglide®, esenti da manutenzione 58

9.2 | Boccole flangiate Permaglide®,


esenti da manutenzione 64

9.3 | Rondelle Permaglide®, esenti da manutenzione 66

9.4 | Strisce Permaglide®, esenti da manutenzione 67

9.5 | Boccole Permaglide®, a manutenzione ridotta 68

9.6 | Rondelle Permaglide®, a manutenzione ridotta 70

9.7 | Strisce Permaglide®, a manutenzione ridotta 71

10 | Metodi di prova 72

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Catalogo Permaglide® | 3
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
1 | Introduzione

Cuscinetti a strisciamento Valori caratteristici Unità P10 P14 P147*


Proprietà P10Bz*
Permaglide® P1
senza piombo - no sì sì
• esenti da manutenzione pvmax MPa · m/s 1,8 1,6 1,4
• idonei per il funzionamento a secco pmax.stat. MPa 250 250 250
pmax.dyn. MPa 56 56 56
vmax. m/s 2 1 0,8
T °C da -200 a +280 da -200 a +280 da -200 a +280

Forme costruttive Permaglide® P1

Boccole PAP Boccole flangiate PAF Rondelle PAW Strisce PAS


P10, P10Bz*, P14, P147* P10, P10Bz*, P14, P147* P10, P10Bz*, P14, P147* P10, P10Bz*, P14, P147*

Materiali Permaglide® P1
Materiale standard P10 Materiale standard P14
• contenente piombo • senza piombo
• tendenza minima allo stick-slip • tendenza minima allo stick-slip
• usura ridotta • usura ridotta
• buona resistenza chimica • basso coefficiente di attrito
• basso coefficiente di attrito • nessuna tendenza a saldarsi al metallo
• nessuna tendenza a saldarsi al metallo • molto resistente al rigonfiamento
• molto resistente al rigonfiamento
• non assorbe acqua Materiale speciale P147*
• senza piombo
Materiale speciale P10Bz* (ex P11) • ottima resistenza alla corrosione
• contenente piombo • tutte le altre proprietà come P14
• migliorata resistenza alla corrosione
• ottima conduttività termica e quindi
aumentata sicurezza operativa
• antimagnetico
• tutte le altre proprietà come P10

* Su richiesta

4 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Introduzione | 1

Cuscinetti a strisciamento Valori caratteristici Unità P20 P200


Proprietà P22*, P23* P202*, P203*
Permaglide® P2
senza piombo - no sì
• a manutenzione ridotta pvmax MPa · m/s 3 3,3
• per applicazioni che prevedono pmax.stat. MPa 250 250
la lubrificazione con grasso o liquidi pmax.dyn. MPa 70 70
vmax. m/s 3 3,3
T °C da -40 a +110 da -40 a +110

Forme costruttive Permaglide® P2

Boccole PAP Rondelle PAW Strisce PAS


P20, P22*, P23*, P20, P22*, P23*, P20, P22*, P23*,
P200, P202*, P203* P200, P202*, P203* P200, P202*, P203*

Materiali Permaglide® P2
Materiale standard P20 Materiale standard P200
• contenente piombo • senza piombo
• con tasche di lubrificazione, • con tasche di lubrificazione, pronto
pronto per il montaggio per il montaggio
• lubrificazione permanente possibile • lubrificazione permanente
• scarsa usura • scarsa usura
• poco sensibile i carichi di spigolo • ottime caratteristiche di funzionamento
• buon comportamento di smorzamento di emergenza
• insensibile agli urti • insensibile ai carichi di spigolo e agli urti
• buona resistenza chimica • buon comportamento di smorzamento
• buona resistenza chimica
Materiale speciale P22*
• contenente piombo Materiale speciale P202*
• superficie di scorrimento liscia, • senza piombo
con sovrametallo • superficie di scorrimento liscia,
• tutte le altre proprietà come P20 con sovrametallo
• tutte le altre proprietà come P20
Materiale speciale P23*
• contenente piombo Materiale speciale P203*
• superficie di scorrimento liscia, • senza piombo
pronto per il montaggio • superficie di scorrimento liscia,
• tutte le altre proprietà come P20 pronto per il montaggio
• tutte le altre proprietà come P20
* Su richiesta

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 5
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
2 | Denominazioni ed unità

Se non diversamente esplicitato nel testo,


le grandezze utilizzate nel presente cata-
logo sono riferite alle seguenti denomina-
zioni ed unità con il significato specificato.

Simbolo Unità Denominazione Simbolo Unità (Seguito) denominazione


B mm Larghezza della boccola, larghezza totale della H mm Corsa in caso di movimento lineare
striscia
J mm Diametro primitivo della rondella
B1 mm Larghezza utile della striscia
L mm Lunghezza della striscia
Ci mm Smusso interno della boccola
LN h Durata utile nominale
Co mm Smusso esterno della boccola
m g Massa
DFL mm Diametro della flangia
n min-1 Numero di giri
Di mm Diametro interno della boccola
nOSZ min-1 Frequenza di oscillazione del movimento
Diametro interno della rondella
oscillatorio
DiE mm Diametro interno della
boccola piantata p MPa Carico specifico sul cuscinetto
DO mm Diametro esterno della boccola pv MPa · Valore pv, prodotto del carico specifico
Diametro esterno della rondella m/s sul cuscinetto e della velocità di strisciamento
dch mm Diametro dell’alloggiamento di prova R, r mm Raggio
(mandrino per messa a punto)
Rz µm Profondità di rugosità
dG mm Diametro dell’alesaggio nella scatola
s1 mm Spessore del dorso in acciaio o bronzo
dH mm Anello ausiliario – diametro interno
s3 mm Spessore parete della boccola
dK mm Diametro del calibro a tampone
sFL mm Spessore della flangia
dL mm Diametro del foro di lubrificazione
T °C Temperatura
dW mm Diametro dell’albero
ta mm Profondità della rientranza nella scatola
d1 mm Diametro del foro di fissaggio
nella rondella v m/s Velocità di strisciamento

d6a mm Diametro della rientranza nella scatola x mm Distanza delle linee di misurazione
per la rondella z mm Distanza dei semialloggiamenti di prova
F N Carico sul cuscinetto, forza di piantaggio αBz K -1
Coefficiente di dilatazione termica bronzo
Fch N Forza di prova αSt K-1 Coefficiente di dilatazione termica acciaio
FE N Forza di piantaggio per mm di larghezza della Δs mm Gioco teorico del cuscinetto
boccola
Δz mm Valore di misura nell’alloggiamento di prova
FGes N Forza di piantaggio totale
λBz W(mK)-1 Coefficiente di conduttività termica bronzo
fG mm Larghezza dello smusso sulla scatola
λSt W(mK)-1 Coefficiente di conduttività termica acciaio
fA - Fattore di correzione caso di carico
µ - Coefficiente di attrito
fL - Fattore di correzione movimento lineare
τS N/mm2 Resistenza al taglio
fp - Fattore di correzione carico
φ ° Angolo di oscillazione
fR - Fattore di correzione profondità di rugosità
fT - Fattore di correzione temperatura
fv - Fattore di correzione velocità di strisciamento
fW - Fattore di correzione materiale

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
6 | Catalogo Permaglide®
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Cuscinetti a strisciamento Permaglide® | 3

I cuscinetti a strisciamento servono ad I cuscinetti a strisciamento devono soddisfare elevate velocità di strisciamento ed essere
assorbire e trasmettere forze tra componenti una molteplicità di requisiti. Essi dovrebbero insensibili a disturbi provenienti dall’area
con movimento relativo tra loro. Viene sopportare carichi meccanici elevati e con- circostante del cuscinetto. La fig. 1 mostra
determinata la posizione dei componenti in temporaneamente presentare un’usura solo quanto può essere complesso un sistema
movimento l’uno rispetto all’altro e assicurata scarsa durante il ciclo di vita. Ugualmente tribologico al cui centro funziona un cusci-
la precisione di guida nel movimento. essi dovrebbero essere in grado di sopportare netto a strisciamento.

Fattori di influenza in un sistema tribologico Condizioni ambientali


• Temperatura, mezzo di processo, sporco
Carico
2 • Entità del carico, tipo di carico
3 (statico, dinamico)
1 • Tempo di carico (continuativo, intervalla-
to), carico periferico, carico puntiforme
Corpo antagonista
4
• Materiale, durezza, rugosità superficiale,
conduttività termica
Movimento relativo
• Rotatorio, oscillatorio, lineare
• Velocità di strisciamento, durata del
5 movimento
Sostanza intermedia
6 • Lubrificante solido, grasso, liquido,
viscosità
• Resistenza all’invecchiamento
1 Sostanza intermedia 4 Movimento relativo Corpo base
2 Carico 5 Corpo base • Materiale, durezza, rugosità superficiale,
3 Corpo antagonista 6 Condizioni ambientali resistenza all’usura, capacità di funziona-
Fig. 1: Sistema tribologico mento di emergenza,
• resistenza chimica

In relazione al tipo di funzionamento si grasso. La quantità di grasso applicata in zione, con funzionamento a secco. Anche in
possono distinguere tre sistemi funzionali: fase di montaggio è di norma sufficiente questo caso il calcolo della durata utile non
• cuscinetti a strisciamento esenti da per l’intero ciclo di vita. fornisce ancora dati sufficientemente precisi.
manutenzione, con funzionamento a secco Se un cuscinetto a strisciamento lubrificato La pratica molto diffusa di calcolare la
• cuscinetti a strisciamento a manutenzione con grasso viene impiegato in condizioni durata utile con l’aiuto di metodi semplici
ridotta, lubrificati con grasso gravose, è opportuno ripetere la tenendo conto dei fattori di influenza (ad es.
• cuscinetti a strisciamento con lubrificazione. Intervalli di rilubrificazione carico specifico, velocità di strisciamento,
funzionamento idrodinamico opportunamente cadenzati possono temperatura, ecc.) può fornire solo stime
prolungare notevolmente la durata utile. approssimative. È pertanto consigliabile
I cuscinetti a strisciamento con funziona- effettuare dei test in condizioni analoghe a
mento idrodinamico sono in grado di soddi- Tuttavia, il risultato del calcolo della durata quelle dell’applicazione definitiva per veri-
sfare abbastanza bene i diversi requisiti. utile da attendersi per cuscinetti a striscia- ficare la corretta configurazione sia per i
Così è ad esempio possibile, con l’aiuto di mento lubrificati con grasso va considerato cuscinetti a strisciamento esenti da manu-
metodi di calcolo moderni, configurare in come semplice valore orientativo in quanto tenzione con funzionamento a secco sia per
particolare i cuscinetti a strisciamento soggetto ad incertezze conseguenti ai i cuscinetti a manutenzione ridotta.
lubrificati con olio in modo ottimale ed a numerosi fattori di influenza.
garanzia di un’elevata sicurezza operativa. In molti casi la lubrificazione con olio o grasso I seguenti paragrafi trattano i particolari
è però impossibile oppure non ammessa. modelli funzionali di cuscinetti a striscia-
I cuscinetti a strisciamento a manutenzione In casi del genere si ricorre all’impiego di mento esenti da manutenzione o a manu-
ridotta sono in genere lubrificati con cuscinetti a strisciamento esenti da manuten- tenzione ridotta.

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Catalogo Permaglide® | 7
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
3.1 | Cuscinetti a strisciamento Permaglide® P1 esenti
da manutenzione, con funzionamento a secco

3.1.1 3.1.3
Generalità Descrizione del
funzionamento
Il gruppo di materiali P1 comprende i
materiali P10, P10Bz, P14 e P147. I cuscinetti a strisciamento P1 esenti da attraversano quattro fasi durante il periodo
P10 e P10Bz contengono piombo nello manutenzione con funzionamento a secco operativo complessivo (fig. 3).
strato di strisciamento in bronzo e nel
lubrificante.
P14 e P147 sono privi di piombo.
4
3
2 5
3.1.2
Usura

Struttura del materiale


I materiali del gruppo P1 sono costituiti da
un dorso di acciaio o di bronzo, uno strato di 1
strisciamento sinterizzato in bronzo speciale
Tempo
con uno spessore che va da 0,2 mm a 0,35 mm Durata utile
e da un lubrificante solido. Lo strato di stri-
Fase di rodaggio
sciamento in bronzo è sinterizzato in modo
tale da ottenere un volume di porosità del 1 Stato iniziale 4 Fine della durata utile
30% circa. Negli spazi interstiziali dello strato 2 Fine del processo di rodaggio 5 Massima usura ammessa
di strisciamento in bronzo viene applicata 3 Entro la durata utile
una miscela di lubrificanti solidi, in genere Fig. 3: Curva dell’usura di un cuscinetto a strisciamento P1 (rappresentazione schematica) /1/
PTFE con riempitivi, mediante un procedi-
mento di laminazione e sinterizzazione. Stato iniziale
La miscela di lubrificanti solidi riempie Le cavità dello strato di strisciamento in
completamente le cavità e forma uno strato bronzo sono riempite completamente con
di rodaggio con uno spessore fino a 0,03 mm lubrificante solido e lo strato di rodaggio
al di sopra dello strato di strisciamento in al di sopra dello strato di strisciamento in
bronzo (fig. 2). bronzo è ancora completamente integro
(fig. 4).
Lubrificante solido

Processo di rodaggio Fig. 4: Condizioni della superficie di


Strato di strisciamento in bronzo strisciamento nello stato iniziale
All’inizio del movimento di strisciamento
parti dello strato di rodaggio vengono trasfe-
rite sull’elemento antagonista (fig. 6).
Durante questo processo si forma un film
Dorso del cuscinetto
continuo di lubrificante solido sull’elemento
antagonista, il quale determina una ridu-
Fig. 2: Sistema di strati P1
zione notevole dell’attrito. A causa del pro-
cesso di rodaggio si verifica un’asportazione
di materiale sullo strato di strisciamento del
cuscinetto che di norma rientra tra 0,005 mm
e 0,030 mm. Le condizioni della superficie di
strisciamento alla fine del periodo di rodag- Fig. 5: Condizioni della superficie di striscia-
gio sono illustrate nella fig. 5. mento alla fine del processo di rodaggio

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
8 | Catalogo Permaglide®
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Cuscinetti a strisciamento Permaglide® P1 esenti | 3.1
da manutenzione, con funzionamento a secco

1 Stato iniziale
2
2 Fine del processo di rodaggio
Fig. 6: Trasferimento di materiale

Funzionamento continuativo contatto e va a sostituire le parti del lubrifi- zione dell’elemento antagonista. Ne conse-
Una volta concluso il processo di rodaggio, cante solido che sono state consumate. gue una riduzione del coefficiente di attrito
inizia la durata effettiva di utilizzo del cusci- Questo processo viene provocato in parti- e della temperatura del cuscinetto.
netto a strisciamento. Essa viene determi- colare dai differenti coefficienti di dilata- Una volta consumato il lubrificante ha inizio
nata dal collettivo di carico, dalle condizioni zione dello strato di strisciamento in bronzo un nuovo ciclo. Una curva che illustra
ambientali, ma anche dal rapporto tra volume e del lubrificante solido (rapporto ~1:5,5). l’andamento tipico è riportata nella fig. 7.
dello strato di strisciamento in bronzo / Quando per effetto del lavoro di attrito nella Le condizioni della superficie di strisciamento
volume del lubrificante solido. Durante la zona di contatto si riscalda lo strato di stri- entro la durata utile vengono illustrate nella
durata di funzionamento sempre nuovo sciamento, il lubrificante solido si dilata fig. 8.
lubrificante solido giunge nella zona di maggiormente provvedendo alla lubrifica-
Temperatura del dorso del
cuscinetto
Coefficiente di attrito

Fig. 8: Condizioni della superficie di


strisciamento
entro la durata utile

Tempo

Fig. 7: Comportamento oscillatorio di coefficiente di attrito e temperatura

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Catalogo Permaglide® | 9
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
3.1 | Cuscinetti a strisciamento Permaglide® P1 esenti
da manutenzione, con funzionamento a secco

Fine della durata utile 3.1.4 Campo di validità


Il lubrificante solido contenuto nel sistema per il calcolo della durata utile:
del cuscinetto a strisciamento è disponibile Valori limite e grandezze P10, P10Bz
solo in misura limitata (dipendente dal di influenza 0,03 m/s <v≤ 2 m/s
volume dei pori dello strato di strisciamento
0,1 MPa <p≤ 56 MPa
in bronzo sinterizzato con pori). Se in La durata utile e la sicurezza operativa
seguito ad una durata di funzionamento più dipendono da una molteplicità di fattori di P14
lunga il volume del lubrificante è consumato, influenza che interagiscono inoltre tra loro
0,03 m/s <v≤ 1 m/s
il coefficiente di attrito aumenta e l’intensità con effetti reciproci. Segue una descri-
0,1 MPa <p≤ 56 MPa
dell’usura risulta incrementata. In genere zione delle più importanti grandezze di
viene anche superato il limite di usura influenza e dei relativi valori limite. P147
ammesso. Di norma nei cuscinetti a stri-
0,03 m/s <v≤ 0,8 m/s
sciamento P1 questo limite è > 0,05 mm. Massimo valore pv ammesso
0,1 MPa <p≤ 56 MPa
In particolare in presenza di un’elevata Il valore pv è il prodotto di carico specifico
velocità di strisciamento possono verificarsi sul cuscinetto p[MPa] e velocità di striscia- In questo contesto la curva limite va intesa
il surriscaldamento del cuscinetto e il grip- mento v [m/s]. in modo tale che in presenza del carico
paggio dell’albero. Le condizioni della Entrambe le grandezze di influenza hanno specifico sul cuscinetto pmax . [MPa] e della
superficie di strisciamento alla fine della effetti reciproci tra loro. Nella fig. 10 è rap- corrispondente velocità di strisciamento v
durata utile sono illustrate nella fig. 9. presentato il massimo valore pv ammesso [m/s] durante il funzionamento, si viene
per cuscinetti a strisciamento P1 sotto ad instaurare un equilibrio termico, vale a
forma di curva limite. Se il carico specifico dire che il sistema del cuscinetto a striscia-
sul cuscinetto e la velocità di striscia- mento funziona ancora con sicurezza opera-
mento rientrano in questa curva limite, si tiva. Se il carico o la velocità di strisciamento
può in linea di principio partire dal presup- aumentano oltre la curva limite, questo
posto che è possibile ricorrere all’impiego equilibrio termico non si viene a creare.
di un cuscinetto a strisciamento P1. L’intensità dell’usura e la temperatura
aumentano. Il cuscinetto può guastarsi
entro breve tempo.

Fig. 9: Condizioni della superficie di


strisciamento alla fine della durata utile
Carico specifico sul cuscinetto p [MPa]

140

1,6

Velocità di strisciamento v [m/s]

Fig. 10: Valore pv [MPa·m/s], curva limite (valori validi per temperatura ambiente)

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
10 | Catalogo Permaglide®
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Cuscinetti a strisciamento Permaglide® P1 esenti | 3.1
da manutenzione, con funzionamento a secco

Carico specifico sul cuscinetto velocità di strisciamento massima a secco trovano applicazione i seguenti
In presenza del carico specifico sul cusci- ammessa, per un cuscinetto a strisciamento valori di riferimento:
netto massimo ammesso e della relativa esente da manutenzione con funzionamento

Massimo carico specifico sul cuscinetto p[MPa] Velocità di strisciamento v [m/s]


P10, P10Bz P14 P147
Statico 250 MPa - -
Carico puntiforme a riposo, movimento uniforme 140 MPa ≤ 0,013 m/s ≤ 0,011 m/s ≤ 0,010 m/s
Carico puntiforme a riposo, rotatorio, oscillatorio 56 MPa ≤ 0,032 m/s ≤ 0,029 m/s ≤ 0,025 m/s
Carico puntiforme, carico periferico; crescente, rotatorio, 28 MPa ≤ 0,064 m/s ≤ 0,057 m/s ≤ 0,050 m/s
oscillatorio

Tab. 1: Valori di riferimento del carico specifico sul cuscinetto


Velocità di strisciamento m/s tra cuscinetto e albero. In un sistema generata un’usura altrettanto grande.
Per i cuscinetti a strisciamento P1 esenti da tribologico, essa è di estrema importanza wwsMa anche la temperatura del cuscinetto
manutenzione e contenenti piombo, la velo- ed insieme al carico specifico sul cuscinetto rappresenta una grandezza che dipende
cità di strisciamento v con funzionamento a è determinante per il campo di applicazione dalla velocità di strisciamento. Se a causa
secco è limitata a max. 2 m/s. Per i cuscinetti di un cuscinetto a strisciamento. Vedi anche di una velocità di strisciamento troppo
a strisciamento P1 privi di piombo la massima la fig. 10: curva limite per valore pv. Un’ele- elevata il sistema tribologico non si trova
velocità di strisciamento vmax. è di 1m/s per vata velocità di strisciamento si ripercuote più nello stato di equilibrio termico, viene
P14 e di 0,8 m/s per P147. Per un cusci- soprattutto sull’usura del cuscinetto. A superato il limite del carico ammesso.
netto a strisciamento, la velocità di striscia- causa del percorso di strisciamento grande
mento viene intesa come velocità relativa in entro il periodo di funzionamento viene

Attrito, carico sul cuscinetto, velocità di effetti reciproci tra loro.


strisciamento Esiste tendenzialmente la seguente
Queste tre grandezze di influenza hanno relazione:
Carico specifico sul cuscinetto Velocità di strisciamento Coefficiente di attrito
p [MPa] v [m/s] μ [1]
da 250 a 140 alto fino a 0,001 bassa 0,03 basso
da 140 a 60 da 0,001 a 0,005 da 0,04 a 0,07
da 60 a 10 da 0,005 a 0,05 da 0,07 a 0,1
da 10 a 1 da 0,050 a 0,5 da 0,10 a 0,15
fino a 1 basso 0,500 a 2 alta 0,15 a 0,25 alto

Tab. 2: Coefficiente di attrito (tutti i valori validi per 20°C, superficie antagonista in acciaio, profondità di rugosità da Rz 0,8 a Rz 1,5)

Attrito ed antagonista di strisciamento impiegare per l’antagonista di strisciamento riesce ad aderire sufficientemente sull’an-
(materiale e superficie) una superficie di scorrimento temprata o tagonista di strisciamento. Durante il movi-
La sicurezza operativa e la durata utile di dotata di rivestimento speciale. Ciò vale in mento di strisciamento si verificano ripetuti
un cuscinetto esente da manutenzione non particolare in caso di carico o velocità di processi di adesione e conseguenti effetti
dipendono solo dal collettivo di carico, ma strisciamento maggiori. stick-slip, stridii e anomalie di funziona-
anche dal materiale dell’antagonista di stri- Anche la rugosità superficiale dell’antago- mento.
sciamento e dalla relativa superficie. I nista di strisciamento riveste una grande Se la superficie dell’antagonista di striscia-
materiali degli antagonisti di strisciamento importanza per quanto concerne la sicurezza mento è invece troppo ruvida, il lubrificante
in parte influenzano in misura consistente operativa e la durata utile di un accoppia- solido disponibile nel cuscinetto a striscia-
le caratteristiche di usura e quindi la durata mento a strisciamento. mento non è sufficiente a formare un film
utile di un cuscinetto a strisciamento P1 Le condizioni di attrito più favorevoli si lubrificante continuo sull’antagonista di
esente da manutenzione con funzionamento ottengono con una rugosità superficiale strisciamento. Si verificano processi
a secco. In linea di massima per quanto compresa tra Rz0,8 e Rz1,5. Con una super- abrasivi con un conseguente aumento
riguarda la durata utile è vantaggioso ficie troppo liscia, il lubrificante solido non dell’attrito, della temperatura e dell’usura.

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Catalogo Permaglide® | 11
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
3.1 | Cuscinetti a strisciamento Permaglide® P1 esenti
da manutenzione, con funzionamento a secco

Attrito e temperatura il mantenimento del film lubrificante soggetti a carico puntiforme. Se il punto di
(temperatura ambiente) sull’antagonista di strisciamento. supporto è inoltre soggetto a variazioni di
Per la sicurezza operativa e la durata utile Ora l’entità della resistenza al taglio di PTFE carico ad elevata frequenza o vibrazioni,
è importante l’intervallo della temperatura dipende però dalla temperatura (fig. 11). all’usura si può aggiungere l’affaticamento
di esercizio entro il quale un sistema di Se aumenta la temperatura di esercizio, del materiale.
cuscinetto a strisciamento deve funzionare. la resistenza al taglio diminuisce in misura In caso di movimenti lineari, il cuscinetto
Tale condizione è importante in particolare proporzionale. /2/ scorre in genere per un tratto più lungo
perché il lubrificante solido, così importante Se la sollecitazione di taglio conseguente sull’antagonista di strisciamento.
per il rendimento di un cuscinetto a striscia- al processo di attrito nella zona di contatto Ciò consente una maggiore dissipazione
mento, varia le sue proprietà meccaniche è superiore alla resistenza al taglio di PTFE, del calore di attrito attraverso l’antagonista
con la temperatura. In presenza di una il film lubrificante viene tagliato nella zona di di strisciamento. Sono pertanto possibili
temperatura di esercizio fino a ca. 100°C, contatto e si può verificare il mancato fun- velocità di strisciamento più elevate rispetto
il coefficiente di attrito diminuisce solo in zionamento per breve tempo. al caso di applicazione con movimento
misura esigua rispetto a quello presente a rotatorio o oscillatorio.
temperatura ambiente. Se la temperatura Movimento di strisciamento e tipo di carico
di esercizio sale però notevolmente oltre In combinazione con un movimento rotatorio Funzionamento idrodinamico
100°C, questo effetto si inverte. Il coefficiente o oscillatorio, è di particolare importanza il In linea di massima i cuscinetti a striscia-
di attrito aumenta rapidamente e può caso di carico, che può essere puntiforme o mento P1 possono essere impiegati anche
essere anche fino al 50% maggiore rispetto periferico. Carico puntiforme vuol dire albero in condizioni idrodinamiche.
al valore presente a temperatura ambiente. in movimento e scatola con boccola ferma. Il relativo calcolo viene offerto da
Come conseguenza cambia anche la tempe- In caso di carico periferico è invece la scatola Motor Service come servizio a parte.
ratura del cuscinetto, il che determina a sua con boccola che si muove intorno all’albero
volta l’alterazione delle proprietà meccaniche o all’asse fermo. Movimenti oscillatori o
del lubrificante solido. La componente del rotatori con carico uniforme causano princi-
lubrificante solido che è determinante per palmente usura, anche se il tasso di usura
l’attrito è rappresentata dal polimero PTFE. per punti di supporto soggetti a carico
È soprattutto la resistenza al taglio di periferico può essere notevolmente inferiore
PTFE che è responsabile per la formazione e rispetto a quello per punti di supporto
Resistenza al taglio di PTFE τs [MPa]

Temperatura [°C]

Fig. 11: Resistenza al taglio di PTFE τs in funzione della temperatura

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
12 | Catalogo Permaglide®
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Cuscinetti a strisciamento Permaglide® P2 | 3.2
a manutenzione ridotta

3.2.1 3.2.2 Funzionamento continuativo


Grazie al design specifico delle tasche di
Struttura del materiale Descrizione del lubrificazione (conforme a DIN ISO 3547) è
funzionamento disponibile una quantità sufficiente di
Il materiale per cuscinetti a strisciamento lubrificante per la durata di funzionamento
P2 è costituito da un dorso di acciaio, uno I cuscinetti a strisciamento P2 a manuten- prevista. Il coefficiente di attrito e la tempe-
strato connettivo di bronzo con uno spes- zione ridotta di norma vengono impiegati ratura rimangono pressoché costanti per un
sore compreso tra 0,2 mm e 0,35 mm ed un con lubrificazione permanente. A tale scopo periodo abbastanza lungo. Il tasso di usura
materiale sintetico termoplastico con riem- le tasche di lubrificazione presenti nella è basso. Questo è valido per sollecitazioni
pitivi come strato di strisciamento. Lo superficie di strisciamento in fase di mon- scarse e medie.
strato di strisciamento in materiale sinte- taggio vengono riempite completamente In presenza di carichi maggiori o condizioni
tico è ancorato nelle cavità (volume dei con lubrificante (grasso). di impiego gravose si consiglia di provve-
pori ~ 50 %) dello strato connettivo di dere ad una rilubrificazione periodica dei
bronzo e, a seconda della finalità di Processo di rodaggio punti di supporto.
impiego forma, al di sopra dello strato con- All’inizio del movimento di strisciamento il Intervalli di rilubrificazione opportuna-
nettivo, una superficie di strisciamento con grasso presente nella superficie di striscia- mente cadenzati riducono il tasso di usura.
uno spessore tra 0,08 mm e 0,2 mm. mento viene trasferito sull’elemento anta- Di conseguenza aumentano la sicurezza
All’interno del gruppo di materiali P2 esi- gonista (albero). Le due superfici di striscia- operativa e la durata utile.
stono due diverse composizioni dello strato mento sono quindi separate da un sottile
di strisciamento: strato di lubrificante. Nel movimento di stri-
• P20, P22, P23 contenente piombo sciamento si riduce il coefficiente di attrito
• P200, P202, P203 senza piombo e può assumere valori da 0,02 a 0,15.
Anche lo spessore e il profilo dello strato di Contemporaneamente le superfici di stri-
strisciamento variano. Maggiori dettagli in sciamento del cuscinetto e dell’antagonista
merito sono reperibili nelle schede dati dei di strisciamento si adeguano l’una all’altra,
materiali contenute nel presente catalogo. vale a dire che eventuali irregolarità del
materiale vengono asportate. Il materiale
asportato si accumula prevalentemente
nelle tasche di lubrificazione e in un primo
momento non è rilevante dal punto di vista
dell’usura.

Intervallo di rilubrificazione 250 h

Strato di strisciamento
Intervallo di rilubrificazione 500 h
Usura [µm]

Strato connettivo

Dorso del cuscinetto

Fig. 12: Sistema di strati P2 Tempo di test [h]


Fig. 13: Durata utile = f (intervallo di lubrificazione)

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Catalogo Permaglide® | 13
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
3.2 | Cuscinetti a strisciamento Permaglide® P2
a manutenzione ridotta

Fine della durata utile 3.2.3 Campo di validità


Dopo una durata di funzionamento abba- per il calcolo della durata utile:
stanza lunga ed una corrispondente profon- Valori limite e grandezze P20
dità di usura, nelle applicazioni con cusci- di influenza 0,04 m/s <v≤ 3 m/s
netti a strisciamento dotati di lubrificazione
0,1 MPa <p≤ 70 MPa
permanente (lubrificazione unica) il volume La durata utile e la sicurezza operativa di un
del lubrificante è consumato. A seconda del cuscinetto a strisciamento a manutenzione P200
tipo di grasso lubrificante utilizzato e delle ridotta non vengono influenzate solo dalle
0,04 m/s <v≤ 3,3 m/s
condizioni ambientali, viene inoltre com- condizioni di esercizio ed ambientali, ma anche
0,1 MPa <p≤ 70 MPa
promessa l’efficacia del lubrificante (invec- dalle condizioni di lubrificazione (grasso, olio).
chiamento). Ciò significa che coefficiente di Di norma esistono contemporaneamente La curva limite va intesa in modo tale che
attrito, temperatura del cuscinetto e usura diverse grandezze di influenza che si riper- in presenza del carico specifico sul cusci-
aumentano in misura sproporzionata. Il cuotono inoltre le une sulle altre. Segue una netto  p [MPa] e della corrispondente
cuscinetto si surriscalda e cessa di funzio- descrizione delle più importanti grandezze velocità di strisciamento v [m/s] durante
nare. In linea di massima, anche per i punti di influenza e dei relativi valori limite. il funzionamento, si viene ad instaurare
di supporto dove è prevista una rilubrifica- un equilibrio termico, vale a dire che il
zione è da attendersi un comportamento Massimo valore pv ammesso sistema del cuscinetto a strisciamento
simile. Anche se la rilubrificazione del Il valore pv è il prodotto di carico specifico sul funziona ancora con sicurezza operativa.
punto di supporto prolunga notevolmente cuscinetto p[MPa] e velocità di strisciamento Se il carico o la velocità di strisciamento
la durata utile, la crescente profondità di v [m/s]. Entrambe le grandezze di influenza aumentano oltre la curva limite, questo
usura riduce comunque fortemente il hanno effetti reciproci tra loro. Nella fig. 14 è equilibrio termico non può crearsi. L’inten-
volume delle tasche di lubrificazione. Il rappresentato il massimo valore pv ammesso sità dell’usura e la temperatura aumen-
lubrificante che vi si deposita non è più suf- per cuscinetti a strisciamento P2 lubrificati tano. Il cuscinetto si guasta entro breve
ficiente. A ciò si aggiunge il materiale con grasso sotto forma di curva limite. tempo.
asportato per attrito che si accumula nelle Se il carico specifico sul cuscinetto e la corri- I cuscinetti a strisciamento P2 devono
tasche di lubrificazione riducendone ulte- spondente velocità di strisciamento rientrano essere lubrificati. A seconda del lubrificante
riormente il volume. Si verificano anomalie in questa curva limite, si può in linea di utilizzato, la durata utile può aumentare.
di funzionamento ed avarie, analogamente principio partire dal presupposto che è pos- La curva limite raffigurata è valida per
a come avviene per i cuscinetti a striscia- sibile ricorrere all’impiego di un cuscinetto grasso saponato al litio a base di olio
mento con lubrificazione permanente. a strisciamento P2 lubrificato con grasso. minerale ed una temperatura di 20 °C.
Carico specifico sul cuscinetto p [MPa]

140

Retino
più evidente

Velocità di strisciamento v [m/s]


Fig. 14: Valori pv, curve limite P20, P200 *lubrificazione con grasso a 20°C

14 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Cuscinetti a strisciamento Permaglide® P2 | 3.2
a manutenzione ridotta

Carico specifico sul cuscinetto ammessa, per un cuscinetto a strisciamento


In presenza del carico specifico sul cusci- P2 a manutenzione ridotta trovano applica-
netto massimo ammesso e della relativa zione i seguenti valori di riferimento:
velocità di strisciamento massima

Massimo carico specifico sul cuscinetto p[MPa] Velocità di strisciamento v [m/s]


P20, P22*,P23* P200, P202*, P203*
Statico 250 MPa - -
Carico puntiforme a riposo, movimento uniforme 140 MPa ≤ 0,021 m/s ≤ 0,024 m/s
Carico puntiforme a riposo, rotatorio, oscillatorio 70 MPa ≤ 0,043 m/s ≤ 0,047 m/s
Carico puntiforme, carico periferico; crescente, rotatorio, 35 MPa ≤ 0,086 m/s ≤ 0,094 m/s
oscillatorio
Carico limite (fig. 14) 1,0 MPa max. 3,0 m/s max. 3,3 m/s

Tab. 3: Valori di riferimento del carico specifico sul cuscinetto

Velocità di strisciamento Lubrificazione con grasso Attrito ed antagonista di strisciamento


Per i cuscinetti a strisciamento P2 a manu- La durata utile di un cuscinetto a striscia- (materiale e superficie)
tenzione ridotta e contenenti piombo, la mento P2 viene influenzata anche dal La sicurezza operativa e la durata utile di
velocità di strisciamento massima grasso lubrificante utilizzato. In partico- un cuscinetto a manutenzione ridotta non
ammessa v con lubrificazione a base di lare il coefficiente di attrito, la capacità dipendono solo dal collettivo di carico e
grasso è limitata a 3,0 m/s. Per i cuscinetti di carico e la temperatura di esercizio dal lubrificante, ma anche dal materiale
a strisciamento P2 a manutenzione ridotta ammessa dipendono dal lubrificante. dell’antagonista di strisciamento e dalla
e privi di piombo, la velocità di striscia- Anche la resistenza all’invecchiamento è relativa superficie. I materiali degli anta-
mento massima ammessa è di 3,3 m/s. In importante per il corretto funzionamento. gonisti di strisciamento in parte influenzano
questo contesto la velocità di striscia- Grassi idonei sono in linea di massima: in misura consistente la durata utile
mento viene intesa come velocità relativa • grassi al sapone di litio (v. tab. 21). Anche la rugosità superficiale
tra cuscinetto e antagonista di striscia- (resistenti all’invecchiamento) dell’antagonista di strisciamento riveste una
mento. In un sistema tribologico, essa è di • grassi al sapone di bario grande importanza per quanto concerne la
estrema importanza ed insieme al carico (buona adesione) sicurezza operativa e la durata utile di un
specifico sul cuscinetto p è determinante • grassi al sapone di alluminio accoppiamento a strisciamento. I presup-
per il campo di applicazione di un cusci- (buona umettabilità) posti migliori sono rappresentati da valori
netto a strisciamento. Un’elevata velocità della profondità di rugosità che vanno da
di strisciamento si ripercuote soprattutto Intervalli di rilubrificazione opportuna- R z 0,8 a R z 1,5. In presenza di valori
sull’usura del cuscinetto. A causa del per- mente cadenzati allungano la durata utile maggiori si verificano processi abrasivi con
corso di strisciamento grande entro il e migliorano la sicurezza operativa (fig. 13). usura aumentata nonostante la presenza
periodo di funzionamento viene generata di grasso come lubrificante.
un’usura altrettanto grande. Se la velocità
di strisciamento aumenta oltre il valore
ammesso, il sistema del cuscinetto a stri-
sciamento non si trova più nello stato di
equilibrio termico. Si possono verificare
anomalie di funzionamento fino all’avaria.

* Su richiesta

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 15
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
3.2 | Cuscinetti a strisciamento Permaglide® P2
a manutenzione ridotta

Temperatura Movimento di strisciamento e carico Funzionamento idrodinamico


I cuscinetti a strisciamento P2 sono molto In combinazione con un movimento rotato- I cuscinetti a strisciamento P2 possono
poco sensibili con temperature di esercizio rio o oscillatorio, è di particolare impor- essere impiegati anche in condizioni idro-
fino a ca. 70°C. Se le temperature salgono tanza il caso di carico, che può essere pun- dinamiche. A tale scopo è necessario uno
notevolmente oltre questo valore, l’effica- tiforme o periferico. Carico puntiforme strato di strisciamento senza tasche di
cia del cuscinetto si riduce rapidamente. Il vuol dire albero in movimento e scatola lubrificazione.
limite di impiego pratico è raggiunto in con boccola ferma. In caso di carico perife- Cuscinetti a strisciamento senza tasche di
presenza di una temperatura di 110°C. Per rico è invece la scatola con boccola che si lubrificazione possono essere forniti sia
breve tempo è possibile una temperatura muove intorno all’albero fermo. pronti al montaggio che, su richiesta, ret-
di impiego di 140°C, ma solo con un carico Movimenti oscillatori o rotatori con carico tificabili nel diametro interno del cusci-
molto esiguo sul cuscinetto. Va inoltre uniforme causano principalmente usura. netto.
considerata la resistenza termica del lubri- Se il punto di supporto è inoltre soggetto a A causa della complessità del compito,
ficante utilizzato (ad es. tipo di grasso). variazioni di carico ad elevata frequenza o Motor Service offre il calcolo di cuscinetti
vibrazioni, a questa si può aggiungere l’af- a strisciamento con funzionamento idrodi-
faticamento del materiale. namico come servizio a parte.
In caso di movimenti lineari, il cuscinetto
scorre in genere per un tratto più lungo
sull’antagonista di strisciamento. Ciò con-
sente una maggiore dissipazione del
calore di attrito attraverso l’antagonista di
strisciamento. Sono pertanto possibili
velocità di strisciamento più elevate
rispetto al caso di applicazione con movi-
mento rotatorio o oscillatorio.

16 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Scelta del materiale, informazioni sui materiali | 4

Schema per la scelta del materiale. Valido namento a secco o lubrificati con grasso. offre il calcolo e la scelta del materiale
per cuscinetti a strisciamento con funzio- Per l’impiego idrodinamico, Motor Service come servizio a parte.

Grandezze di ingresso
Le grandezze di ingresso riportate a fianco normalmente sono specificate nel capitolato • Carico sul cuscinetto [MPa]
o vengono calcolate (albero). In una prima approssimazione è necessario definire in via • Diametro dell’albero [mm]
• Numero di giri [min-1]
provvisoria la larghezza del cuscinetto in funzione dell’albero, come risulta dal presente
• Angolo di oscillazione [°]
schema. • Frequenza di oscillazione [min-1]
• Larghezza del cuscinetto [mm]

Gruppo P1 (esente da manutenzione) Gruppo P2 (a manutenzione ridotta)

Esente da sì no
manutenzione ?

Controllo: temp.
di eserciziomax.amm. da -200 a +280 da -40 a +110
[°C]
Richiesta assenza sì no sì no
di piombo?
Migliorata
protezione sì no sì no richiesta richiesta
anticorrosione
Calcolo
(cap 5.1):
p [MPa] [ 4 ], [ 5 ] [ 4 ], [ 5 ] [ 4 ], [ 5 ] [ 4 ], [ 5 ] [ 4 ], [ 5 ] [ 4 ], [ 5 ]
v [m/s] [ 6 ], [ 7 ], [ 6 ], [ 7 ], [ 6 ], [ 7 ], [ 6 ], [ 7 ], [ 6 ], [ 7 ], [ 6 ], [ 7 ],
[ 8 ], [ 9 ] [ 8 ], [ 9 ] [ 8 ], [ 9 ] [ 8 ], [ 9 ] [ 8 ], [ 9 ] [ 8 ], [ 9 ]
pv [MPa · m/s] [ 10 ] [ 10 ] [ 10 ] [ 10 ] [ 10 ] [ 10 ]

Controllo:
v [m/s] amm. ≤ 0,8 ≤ 1,0 ≤ 2,0 ≤ 2,0 ≤ 3,3 ≤ 3,0

pv [MPa · m/s] amm. ≤ 1,4 ≤ 1,6 ≤ 1,8 ≤ 1,8 ≤ 3,3 ≤ 3,0

Rettifica dell’ale-
saggio cuscinetto
con asportazione 1) 1) 1) 1) no sì no sì
di truciolo dopo il
montaggio? (ridu-
zione del gioco)

P200 P20
Materiale idoneo P147* P14 P10Bz* P10 P202* P222)
P203* P23*

Dimensioni
9.1 9.1 9.1 9.1
del cuscinetto 9.5 9.5
9.2 9.2 9.2 9.2 9.5 9.5
disponibili 9.62) 9.62)
9.3 9.3 9.3 9.3 9.7 9.7
Capitolo: 9.7 9.7
9.4 9.4 9.4 9.4

1)
Le boccole del gruppo P1 non possono essere sottoposte a rettifica mediante asportazione di truciolo.
È possibile la calibrazione senza asportazione di truciolo la quale riduce comunque la durata utile (tab. 33)
2)
Valido solo per materiale P20/P200
*
Su richiesta

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Catalogo Permaglide® | 17
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
4.1 | Cuscinetti a strisciamento P1:
informazioni sui materiali

4.1.1 Forme costruttive standard sono: Proprietà di P10Bz


• Boccole cilindriche In presenza di esigenze più severe per
P10, P10Bz… • Boccole flangiate quanto riguarda la resistenza alla corro-
esente da manutenzione • Rondelle sione o in caso di impiego con mezzi di
• Strisce processo aggressivi si consiglia il materiale
e robusto P10Bz. Rispetto a P10 questo materiale
Descrizione sintetica I cuscinetti a strisciamento realizzati in possiede alcuni ulteriori vantaggi:
P10 e P10Bz (ex P11) sono dei materiali di P10 ricevono infine un trattamento anti- • ottima conduttività termica e quindi
strisciamento robusti e contenenti corrosivo per il dorso del cuscinetto, le aumentata sicurezza operativa
piombo, caratterizzati da massime presta- superfici frontali e le superfici di contatto • antimagnetico
zioni tribologiche. Questi materiali sono del giunto di testa.
concepiti per applicazioni esenti da manu- Esecuzione standard: stagno
tenzione con funzionamento a secco, pos- Spessore strato: ca. 0,002 mm
sono tuttavia essere impiegati anche in Avvertenza importante:
sistemi lubrificati con liquidi. Grasso come Su richiesta i cuscinetti a strisciamento
Il materiale P10Bz è fornibile su richiesta.
lubrificante in contatto con P10, P10Bz è P10 possono inoltre essere forniti con un
possibile solo in misura limitata e non è rivestimento anticorrosivo ulteriormente
consigliato. migliorato di “zinco con passivazione tra- Funzionamento idrodinamico
sparente”. L’impiego in condizioni idrodinamiche fino
Produzione del materiale Il materiale P10Bz non richiede alcuna ad una velocità di strisciamento di 3 m/s
In uno speciale processo di miscelazione protezione anticorrosiva supplementare. non rappresenta alcun problema.
viene realizzato il lubrificante solido. Nell’esercizio continuativo oltre 3 m/s
Parallelamente viene applicata tramite il sussiste il rischio di erosione da flusso o
metodo della sinterizzazione continua Avvertenza importante: cavitazione.
della polvere di bronzo sul dorso di acciaio Lo stagno serve come anticorrosivo di Il calcolo degli stati di esercizio per
o di bronzo in qualità di strato di striscia- breve durata e facilita inoltre il montaggio. l’impiego idrodinamico viene offerto da
mento. Si viene quindi a formare uno Motor Service come servizio a parte.
strato di strisciamento con spessore da Proprietà di P10
0,2 mm a 0,35 mm ed un volume dei pori • tendenza minima allo stick-slip
del 30% circa. Successivamente ha luogo il • usura ridotta
riempimento delle cavità con il lubrificante • buona resistenza chimica
solido tramite impregnazione a rullo. • basso coefficiente di attrito
Questa fase di processo è controllata in • nessuna tendenza a saldarsi al metallo
modo tale che sopra lo strato di striscia- • molto resistente al rigonfiamento
mento si viene a formare uno strato di • non assorbe acqua
rodaggio costituito da lubrificante solido
con uno spessore massimo di 0,03 mm. In Campi di impiego preferenziali
ulteriori fasi di processo termiche vengono • impiego esente da manutenzione in con-
realizzate le proprietà caratteristiche del dizioni di funzionamento a secco
sistema del materiale e quindi, tramite • movimenti rotatori o oscillatori fino ad
coppie di rulli opportunamente impostate, una velocità di 2 m/s
la necessaria precisione dello spessore • movimenti lineari
del materiale composito. • intervallo di temperatura da
-200°C a 280°C
Produzione dei cuscinetti a strisciamento

!
Dai materiali P10, P10Bz vengono realiz-
I materiali P10 e P10Bz conten-
zati elementi di strisciamento delle più
diverse forme tramite fasi successive di
gono piombo e pertanto non
taglio, punzonatura e deformazione. devono essere utilizzati nel
settore alimentare.

18 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Cuscinetti a strisciamento P1: | 4.1
informazioni sui materiali

Struttura del materiale P10, P10Bz


(ex P11)

1 Strato di rodaggio

Matrice PTFE con


riempitivo ¹) max. 0,03
Spessore strato [mm]:
2 Strato di strisciamento

Stagno-piombo-bronzo
0,20 - 0,35
Spessore strato [mm]:
ca. 30
Volume dei pori [%]:
3 Dorso del cuscinetto

Acciaio
variabile Fig. 15: Sistema di strati
Spessore acciaio [mm]:
100 - 180
Durezza acciaio [HB]:

In alternativa
Bronzo variabile
Spessore bronzo [mm]: 80 - 160
Durezza bronzo [HB]:

Tab. 4: Struttura del sistema

Composizione chimica Valori caratteristici del materiale


Strato di rodaggio Valori caratteristici, carico limite Simbolo Unità Valore
Componenti % in peso Valore pv ammesso pvamm. MPa·m/s 1,8
PTFE 44 Carico specifico sul cuscinetto ammesso
Pb 56 • Statico pamm. MPa 250
Strato di strisciamento • Carico puntiforme, carico periferico con
Componenti % in peso una velocità di strisciamento ≤ 0,013 m/s pamm. MPa 140

Sn da 9 a 11 • Carico puntiforme, carico periferico con


una velocità di strisciamento ≤ 0,032 m/s pamm. MPa 56
Pb da 9 a 11
• Carico puntiforme, carico periferico,
Cu Resto crescente con una pamm. MPa 28
Dorso del cuscinetto velocità di strisciamento ≤ 0,064 m/s

Materiale Informazioni sul Velocità di strisciamento ammessa


materiale • Funzionamento a secco vamm. m/s 2
Acciaio DC04 • Funzionamento idrodinamico vamm. m/s 3
DIN EN 10130 Temperatura ammessa Tamm. °C da -200 a +280
DIN EN 10139 Coefficiente di dilatazione termica
In alternativa: CuSn 6 • Dorso di acciaio αSt K-1 11*10-6
bronzo
• Dorso di bronzo αBz K-1 17*10-6
DIN 17662
Coefficiente di conduttività termica
Tab. 5: Composizione chimica • Dorso di acciaio λSt W(mK)-1 > 40
• Dorso di bronzo λBz W(mK)-1 > 70

Tab. 6: Valori caratteristici del materiale

1)
Con questo lubrificante sono riempiti anche i pori dello strato di strisciamento.

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 19
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
4.1 | Cuscinetti a strisciamento P1:
informazioni sui materiali

4.1.2 In ulteriori fasi di processo termiche ven- Campi di impiego preferenziali


gono realizzate le proprietà caratteristiche • impiego esente da manutenzione in
P14 … esente da manuten- del sistema del materiale e quindi, tramite condizioni di funzionamento a secco,
zione ed ecologico coppie di rulli opportunamente impostate, nei settori in cui è richiesta l’assenza
la necessaria precisione dello spessore di piombo
Descrizione sintetica del materiale composito. • movimenti rotatori o oscillatori fino ad
P14 è un materiale di strisciamento standard una velocità di 1 m/s
privo di piombo con elevate prestazioni Produzione dei cuscinetti a strisciamento • movimenti lineari
tribologiche. Dal materiale P14 vengono realizzati • intervallo di temperatura da -200°C a
Si tratta di un materiale concepito per elementi di strisciamento delle più diverse 280°C
applicazioni esenti da manutenzione con forme tramite fasi successive di taglio,
funzionamento a secco, specialmente nel punzonatura e deformazione. Forme Funzionamento idrodinamico
settore alimentare. Esso può essere costruttive standard sono: L’impiego in condizioni idrodinamiche fino
comunque impiegato anche in sistemi • Boccole cilindriche ad una velocità di strisciamento di 3 m/s
lubrificati con liquidi. • Boccole flangiate non rappresenta alcun problema.
Grasso come lubrificante in contatto con • Rondelle Nell’esercizio continuativo oltre 3 m/s
P14 è possibile solo in misura limitata e • Strisce sussiste il rischio di erosione da flusso o
non è consigliato. cavitazione.
I cuscinetti a strisciamento realizzati in P14 Il calcolo degli stati di esercizio per
Produzione del materiale ricevono infine un trattamento anticorrosivo l’impiego idrodinamico viene offerto da
In uno speciale processo di miscelazione per il dorso del cuscinetto, le superfici Motor Service come servizio a parte.
viene realizzato il lubrificante solido. frontali e le superfici di contatto del giunto
Parallelamente viene applicata tramite il di testa.
metodo della sinterizzazione continua della Esecuzione standard: stagno Avvertenza importante:
polvere di bronzo sul dorso di acciaio o di Spessore strato: ca. 0,002 mm Lo stagno serve come anticorrosivo di
bronzo in qualità di strato di strisciamento. breve durata e facilita inoltre il montaggio.
Si viene quindi a formare uno strato di Proprietà di P14

!
strisciamento con spessore da 0,2 mm a • senza piombo
0,35 mm ed un volume dei pori del • tendenza minima allo stick-slip P14 non può essere impiegato
30% circa. Successivamente ha luogo il • usura ridotta in acqua
riempimento delle cavità con il lubrificante • basso coefficiente di attrito (alternativa: P10, P147)
solido tramite impregnazione a rullo. • nessuna tendenza a saldarsi al metallo
Questa fase di processo è controllata in • tendenza minima al rigonfiamento
modo tale che sopra lo strato di striscia-
mento si viene a formare uno strato di
rodaggio costituito da lubrificante solido
con uno spessore massimo di 0,03 mm.

20 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Cuscinetti a strisciamento P1: | 4.1
informazioni sui materiali

Struttura del materiale P14

1 Strato di rodaggio
Matrice PTFE con
riempitivo¹)
Spessore strato [mm]: max. 0,03
2 Strato di strisciamento
Stagno-bronzo
Spessore strato [mm]: 0,20 - 0,35
Volume dei pori [%]: ca. 30
3 Dorso del cuscinetto
Acciaio
Spessore acciaio [mm]: variabile
Fig. 16: Sistema di strati
Durezza acciaio [HB]: 100 - 180

Tab. 7: Struttura del sistema

Composizione chimica Valori caratteristici del materiale


Strato di rodaggio Valori caratteristici, carico limite Simbolo Unità Valore
Componenti % in peso Valore pv ammesso pvamm. MPa·m/s 1,6
PTFE 62 Carico specifico sul cuscinetto ammesso
ZnS 38 • Statico pamm. MPa 250
Strato di strisciamento • Carico puntiforme, carico periferico con
una velocità di strisciamento ≤ 0,011 m/s pamm. MPa 140
Componenti % in peso
• Carico puntiforme, carico periferico con
Sn da 9 a 11
una velocità di strisciamento ≤ 0,029 m/s pamm. MPa 56
Cu Resto
• Carico puntiforme, carico periferico,
Dorso del cuscinetto crescente con una pamm. MPa 28
Materiale Informazioni sul velocità di strisciamento ≤ 0,057 m/s
materiale Velocità di strisciamento ammessa
Acciaio DC04 • Funzionamento a secco vamm. m/s 1
DIN EN 10130 • Funzionamento idrodinamico vamm. m/s 3
DIN EN 10139 Temperatura ammessa Tamm. °C da -200 a +280

Tab. 8: Composizione chimica Coefficiente di dilatazione termica


• Dorso di acciaio αSt K-1 11*10-6
Coefficiente di conduttività termica
• Dorso di acciaio λSt W(mK)-1 > 40

Tab. 9: Valori caratteristici del materiale

1)
Con questo lubrificante sono riempiti anche i pori dello strato di strisciamento.

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 21
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
4.1 | Cuscinetti a strisciamento P1:
informazioni sui materiali

4.1.2 Produzione dei cuscinetti a strisciamento Funzionamento idrodinamico


Dal materiale P147 vengono realizzati ele- L’impiego in condizioni idrodinamiche fino
P147 … esente da manu- menti di strisciamento delle più diverse ad una velocità di strisciamento di 3 m/s
tenzione e resistente forme tramite fasi successive di taglio, non rappresenta alcun problema.
punzonatura e deformazione. Forme Nell’esercizio continuativo oltre 3 m/s sus-
alla corrosione costruttive standard sono: siste il rischio di erosione da flusso o cavi-
Descrizione sintetica • Boccole cilindriche tazione.
P147 è un materiale di strisciamento spe- • Boccole flangiate Il calcolo degli stati di esercizio per l’im-
ciale privo di piombo con elevate presta- • Rondelle piego idrodinamico viene offerto da Motor
zioni tribologiche. • Strisce Service come servizio a parte.
Si tratta di un materiale concepito per I cuscinetti a strisciamento realizzati in
applicazioni esenti da manutenzione con P147 ricevono infine uno speciale tratta- Avvertenza importante:
funzionamento a secco, in particolare in mento anticorrosivo per il dorso del cusci- Lo zinco con passivazione trasparente rap-
applicazioni con una maggiore esposi- netto, le superfici frontali e le superfici di presenta un anticorrosivo particolarmente
zione al rischio di corrosione. Anche l’im- contatto del giunto di testa. efficace. In fase di montaggio delle boc-
piego in sistemi lubrificati con liquidi è Esecuzione: zinco, con passivazione cole (piantaggio) è necessario evitare la
possibile. Grasso come lubrificante in trasparente posizione inclinata della boccola. In caso
contatto con P147 è possibile solo in Spessore strato: da 0,008 mm a contrario sussiste il rischio di danneggia-
misura limitata e non è consigliato. 0,012 mm mento del rivestimento in zinco.
Spessori dello strato maggiori su richie-
Produzione del materiale sta.
In uno speciale processo di miscelazione
viene realizzato il lubrificante solido. Proprietà di P147 Avvertenza importante:
Parallelamente viene applicata tramite il • senza piombo Il materiale P147 è fornibile su richiesta.
metodo della sinterizzazione continua • tendenza minima allo stick-slip
della polvere di bronzo sul dorso di acciaio • usura ridotta
o di bronzo in qualità di strato di striscia- • buona resistenza chimica
mento. Si viene quindi a formare uno • basso coefficiente di attrito
strato di strisciamento con spessore da • nessuna tendenza a saldarsi al metallo
0,2 mm a 0,35 mm ed un volume dei pori • tendenza minima al rigonfiamento
del 30% circa. Successivamente ha luogo • non assorbe acqua
il riempimento delle cavità con il lubrifi- • ottima resistenza alla corrosione
cante solido tramite impregnazione a
rullo. Questa fase di processo è control- Campi di impiego preferenziali
lata in modo tale che sopra lo strato di • in mezzi di processo aggressivi¹)
strisciamento si viene a formare uno strato • nell’area esterna di macchinari ed
di rodaggio costituito da lubrificante solido impianti¹)
con uno spessore massimo di 0,03 mm. In • impiego esente da manutenzione in
ulteriori fasi di processo termiche vengono condizioni di funzionamento a secco,
realizzate le proprietà caratteristiche del nei settori in cui è richiesta l’assenza
sistema del materiale e quindi, tramite di piombo
• movimenti rotatori o oscillatori fino ad
coppie di rulli opportunamente impostate,
una velocità di 0,8 m/s
la necessaria precisione dello spessore
• movimenti lineari
del materiale composito.
• intervallo di temperatura da -200°C a
280°C

1)
P147 soddisfa i requisiti della prova in nebbia salina secondo DIN 50021

22 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Cuscinetti a strisciamento P1: | 4.1
informazioni sui materiali

Struttura del materiale P147


1 Strato di rodaggio
Matrice PTFE con
riempitivo¹)
Spessore strato [mm]: max. 0,03
2 Strato di strisciamento
Stagno-bronzo
Spessore strato [mm]: 0,20 -0,35
Volume dei pori [%]: ca. 30
3 Dorso del cuscinetto
Acciaio
Spessore acciaio [mm]: variabile
Durezza acciaio [HB]: 100 -180 Fig. 17: Sistema di strati

Tab. 10: Struttura del sistema

Composizione chimica Valori caratteristici del materiale


Strato di rodaggio Valori caratteristici, carico limite Simbolo Unità Valore
Componenti % in peso Valore pv ammesso pvamm. MPa·m/s 1,4
PTFE 82 Carico specifico sul cuscinetto ammesso
BaSO4 18 • Statico pamm. MPa 250
Strato di strisciamento • Carico puntiforme, carico periferico con
una velocità di strisciamento ≤ 0,010 m/s pamm. MPa 140
Componenti % in peso
• Carico puntiforme, carico periferico con
Sn da 9 a 11
una velocità di strisciamento ≤ 0,025 m/s pamm. MPa 56
Cu Resto
• Carico puntiforme, carico periferico,
Dorso del cuscinetto crescente con una velocità di strisciamento pamm. MPa 28
Materiale Informazioni sul ≤ 0,050 m/s
materiale Velocità di strisciamento ammessa
Acciaio DC04 • Funzionamento a secco vamm. m/s 0,8
DIN EN 10130 Temperatura ammessa Tamm. °C da -200 a +280
DIN EN 10139 Coefficiente di dilatazione termica
Tab. 11: Composizione chimica • Dorso di acciaio αSt K-1 11*10-6
Coefficiente di conduttività termica
• Dorso di acciaio λSt W(mK)-1 > 40

Tab. 12: Valori caratteristici del materiale

1)
Con questo lubrificante sono riempiti anche i pori dello strato di strisciamento.

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 23
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
4.2 | Cuscinetti a strisciamento P2:
informazioni sui materiali

4.2.1 le tasche di lubrificazione, se necessario. Campi di impiego preferenziali


Tramite un’ulteriore fase di calibrazione a • impiego a manutenzione ridotta in con-
P20, P22, P23 … rulli ha quindi luogo la regolazione della dizioni di lubrificazione
soluzioni standard necessaria precisione dello spessore del • movimenti rotatori o oscillatori fino ad
materiale composito. una velocità di 3 m/s
a manutenzione ridotta • movimenti lineari fino a 6 m/s
Descrizione sintetica Produzione dei cuscinetti a strisciamento • intervallo di temperatura da -40°C
P20, P22 e P23 sono materiali di striscia- Dal materiale composito vengono realiz- a 110°C
zati elementi di strisciamento tramite fasi

!
mento standard con elevata capacità di
prestazione. Questi materiali sono conce- successive di taglio, punzonatura e defor- I materiali P20, P22 e P23
piti per applicazioni a manutenzione mazione. contengono piombo e pertanto
ridotta che prevedono la lubrificazione con Forme costruttive standard sono: non devono essere utilizzati nel
grasso o liquidi. La versione standard P20 • Boccole cilindriche settore alimentare.
è dotata di tasche di lubrificazione • Rondelle
secondo DIN ISO 3547 nella superficie di • Strisce
scorrimento ed uno spessore della parete I cuscinetti a strisciamento realizzati in
per il montaggio immediato. Su richiesta P20, P22 o P23 ricevono infine un tratta-
sono disponibili anche le varianti P22 mento anticorrosivo per il dorso del cusci-
(superficie di scorrimento liscia, rettifica- netto, le superfici frontali e le superfici di
bile) e P23 (superficie di scorrimento contatto del giunto di testa.
liscia, pronto per il montaggio). Esecuzione standard: stagno
Spessore strato [mm]: ca. 0,002
Produzione del materiale
Ricorrendo al metodo della sinterizzazione
continua, su una superficie di acciaio pre-
parata (nastro) viene applicato lo strato
connettivo di bronzo in modo tale che con
uno spessore dello strato di ca. 0,3 mm si Fig. 18: Cuscinetto a strisciamento P20
Avvertenza importante:
ottiene un volume dei pori del 50 % circa. con tasche di lubrificazione e foro di
Lo stagno serve come anticorrosivo di
Successivamente si procede all’applica- lubrificazione
breve durata e facilita inoltre il montaggio.
zione dello strato di strisciamento sotto
forma di polvere, la quale viene quindi sot- Proprietà
toposta a laminazione a caldo in modo da P22 e P23 dispongono di superfici di stri-
• lubrificazione permanente possibile
penetrare nelle cavità dello strato connet- sciamento lisce e possono essere impie-
• scarsa usura
tivo. Si viene quindi a formare uno strato gati in condizioni idrodinamiche. P22 può
• poco sensibile ai carichi di spigolo
di strisciamento sopra lo strato connettivo essere sottoposto a rettifica in corrispon-
• buon comportamento di smorzamento
che, a seconda della finalità di impiego, ha denza dell’alesaggio cuscinetto.
• insensibile agli urti
uno spessore tra 0,08 mm e 0,2 mm circa. • buona resistenza chimica
Contemporaneamente vengono realizzate Motor Service off re il calcolo degli stati di
esercizio per l’impiego idrodinamico come
servizio a parte.

Materiale Versioni
Pronto per il mon- Tasche di lubrifica- Con
taggio zione sovrametallo Avvertenza importante:
I materiali P22 e P23 sono fornibili su
P20 • •
richiesta.
P22 •
P23 •

Tab. 13: Materiali P22 e P23 fornibili su richiesta

24 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Cuscinetti a strisciamento P2: | 4.2
informazioni sui materiali

Struttura del materiale P20, P22, P23

1 Strato di strisciamento
Matrice PVDF con
riempitivi¹)
Spessore strato [mm]: 0,08 - 0,20
2 Strato intermedio
Stagno-bronzo
Spessore strato [mm]: 0,20 - 0,35
Volume dei pori [%]: ca. 50
3 Dorso del cuscinetto
Acciaio
Spessore acciaio [mm]: variabile
Fig. 19: Sistema di strati
Durezza acciaio [HB]: 100 - 180

Tab. 14: Struttura del sistema

Composizione chimica Valori caratteristici del materiale


Strato di strisciamento Valori caratteristici, carico limite Simbolo Unità Valore
Componenti % in peso Valore pv ammesso pvamm. MPa·m/s 3
PVDF 51 Carico specifico sul cuscinetto ammesso
PTFE 8 • Statico pamm. MPa 250
Pb 41 • Carico puntiforme, carico periferico con
una velocità di strisciamento ≤ 0,021 m/s pamm. MPa 140
Strato intermedio
• Carico puntiforme, carico periferico con
Componenti % in peso
una velocità di strisciamento ≤ 0,043 m/s pamm. MPa 70
Sn da 9 a 11
• Carico puntiforme, carico periferico,
Cu Resto crescente con una velocità di strisciamento pamm. MPa 35
Dorso del cuscinetto ≤ 0,086 m/s
Velocità di strisciamento ammessa
Materiale Informazioni sul
materiale • Lubrificazione con grasso; movimento vamm. m/s 3
rotatorio, oscillatorio
Acciaio DC04
• Lubrificazione con grasso; movimento vamm. m/s 6
DIN EN 10130
lineare
DIN EN 10139
• Funzionamento idrodinamico vamm. m/s 6
Tab. 15: Composizione chimica Temperatura ammessa Tamm. °C da -40 a +110
Coefficiente di dilatazione termica
• Dorso di acciaio αSt K-1 11*10-6
Coefficiente di conduttività termica
• Dorso di acciaio λSt W(mK)-1 <4

Tab. 16: Valori caratteristici del materiale

1)
Con questa sostanza sono riempite anche le cavità dello strato intermedio.

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 25
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
4.2 | Cuscinetti a strisciamento P2:
informazioni sui materiali

4.2.2 Produzione dei cuscinetti a strisciamento Campi di impiego preferenziali


Dal materiale composito vengono realizzati • settore alimentare
P200, P202, P203 … elementi di strisciamento tramite fasi • esigenze particolari per la tutela
a manutenzione ridotta, successive di taglio, punzonatura e defor- ambientale
mazione. • impiego a manutenzione ridotta in
universali Forme costruttive standard sono: condizioni di lubrificazione, con
Descrizione sintetica • Boccole cilindriche sollecitazioni maggiori
P200, P202 e P203 sono dei materiali di • Rondelle • movimenti rotatori o oscillatori fino ad
strisciamento ecologici, senza piombo, • Strisce una velocità di strisciamento di 3,3 m/s
con capacità di prestazione molto elevata. I cuscinetti a strisciamento realizzati in • movimenti lineari fino a 6 m/s
Grazie alla particolare combinazione di P200, P202 o P203 ricevono infine un • intervallo di temperatura
riempitivi si ottiene un’elevata resistenza trattamento anticorrosivo per il dorso da -40°C a 110°C
all’usura contestualmente ad ottime carat- del cuscinetto, le superfici frontali e le
teristiche di funzionamento di emergenza. superfici di contatto del giunto di testa.
Questi materiali si prestano pertanto in Esecuzione standard: stagno
modo particolare per applicazioni a manu- Spessore strato [mm]: ca. 0,002
tenzione ridotta che prevedono la lubrifica- Su richiesta i cuscinetti a strisciamento
zione con grasso o liquidi e sono soggette a possono inoltre essere forniti con un
sollecitazioni maggiori. La versione standard rivestimento anticorrosivo aumentato di
P200 è dotata di tasche di lubrificazione “zinco con passivazione trasparente”.
secondo DIN ISO 3547 nella superficie di
scorrimento ed uno spessore parete per il Avvertenza importante:
montaggio immediato. Lo stagno serve come anticorrosivo di
Su richiesta sono disponibili anche le breve durata e facilita inoltre il montaggio.
varianti P202 (superficie di scorrimento
liscia, rettificabile) e P203 (superficie di Proprietà Fig. 20: Cuscinetto a strisciamento P200 con
scorrimento liscia, pronto per il montaggio). • lubrificazione permanente tasca di lubrificazione e foro di lubrificazione
• scarsa usura
Produzione del materiale • ottime caratteristiche di funzionamento P202 e P203 dispongono di superfici di
Ricorrendo al metodo della sinterizzazione di emergenza strisciamento lisce e possono essere
continua, su una superficie di acciaio • insensibile ai carichi di spigolo e agli impiegati in condizioni idrodinamiche.
preparata (nastro) viene applicato lo strato urti P202 può essere sottoposto a rettifica.
connettivo di bronzo in modo tale che con • buon comportamento di smorzamento
uno spessore dello strato di ca. 0,3 mm si • buona resistenza chimica Motor Service off re il calcolo degli stati di
ottiene un volume dei pori del 50% circa. esercizio per l’impiego idrodinamico come
Successivamente si procede all’applicazione servizio a parte.
dello strato di strisciamento sotto forma
di polvere, la quale viene quindi sottoposta
a laminazione a caldo in modo da penetrare Avvertenza importante:
nelle cavità dello strato connettivo. Si viene I materiali P202 e P203 sono fornibili
quindi a formare uno strato di strisciamento su richiesta.
sopra lo strato connettivo che, a seconda
della finalità di impiego, ha uno spessore tra
0,08 mm e 0,2 mm circa. Contemporanea- Materiale Versioni
mente vengono realizzate le tasche di Pronto per il montaggio Tasche di lubrificazione Con sovrametallo
lubrificazione, se necessario. Tramite P200 • •
un’ulteriore fase di calibrazione a rulli ha
P202 •
quindi luogo la regolazione della necessa-
P203 •
ria precisione dello spessore del materiale
composito. Tab. 17: Materiali P202 e P203 fornibili su richiesta

26 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Cuscinetti a strisciamento P2: | 4.2
informazioni sui materiali

Struttura del materiale P200, P202, P203

1 Strato di strisciamento
Matrice PVDF con
riempitivi¹)
Spessore strato [mm]: 0,08 - 0,20
2 Strato intermedio
Stagno-bronzo
Spessore strato [mm]: 0,20 - 0,35
Volume dei pori [%]: ca. 50
3 Dorso del cuscinetto
Acciaio
Spessore acciaio [mm]: variabile
Durezza acciaio [HB]: 100 - 180
Tab. 18: Struttura del sistema

Fig. 21: Sistema di strati

Composizione chimica Valori caratteristici del materiale


Strato di strisciamento Valori caratteristici, carico limite Simbolo Unità Valore
Componenti % in peso Valore pv ammesso pvamm. MPa·m/s 3,3
PTFE da 9 a 12 Carico specifico sul cuscinetto ammesso
Riempitivi che ridu- da 22 a 26 • Statico pamm. MPa 250
cono usura e attrito
• Carico puntiforme, carico periferico con
una velocità di strisciamento ≤ 0,024 m/s pamm. MPa 140
PVDF Resto
• Carico puntiforme, carico periferico con
Strato intermedio una velocità di strisciamento ≤ 0,047 m/s pamm. MPa 70
Componenti % in peso • Carico puntiforme, carico periferico,
Sn da 9 a 11 crescente con una velocità di pamm. MPa 35
strisciamento ≤ 0,094 m/s
P max. 0,05
Velocità di strisciamento ammessa
Altre max. 0,05
• Lubrificazione con grasso; movimento vamm. m/s 3,3
Cu Resto rotatorio, oscillatorio
Dorso del cuscinetto • Lubrificazione con grasso; movimento vamm. m/s 6
Materiale Informazioni sul lineare
materiale • Funzionamento idrodinamico vamm. m/s 6
Acciaio DC04 Temperatura ammessa Tamm. °C da -40 a +110
DIN EN 10130 Coefficiente di dilatazione termica
DIN EN 10139 • Dorso di acciaio αSt K-1 11*10-6
Tab. 19: Composizione chimica Coefficiente di conduttività termica
• Dorso di acciaio λSt W(mK)-1 <4

Tab. 20: Valori caratteristici del materiale

1)
Con questa sostanza sono riempite anche le cavità dello strato intermedio.

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 27
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
5 | Calcolo della durata utile nominale

5.1
Formule per il calcolo della
durata utile
Sulla base dei fattori di influenza che si
ripercuotono sulla durata utile e sulla
sicurezza operativa di cuscinetti a striscia-
mento Permaglide® descritti in precedenza,
è possibile fare una stima approssimativa
della durata utile da attendersi con l’aiuto
delle equazioni indicate di seguito.
Durata utile nominale LN per cuscinetti a
strisciamento P1 esenti da manutenzione

[ 1 ] Movimento: rotatorio, oscillatorio


400
LN = fA · fp · fv · fT · fw · fR [h]
(pv)1,2

[ 2 ] Movimento: lineare 400 fA · fp · fv · fT · fw ·


LN = [h]
(pv)1,2 fR · fL

Durata utile nominale LN per cuscinetti a


strisciamento P2 a manutenzione ridotta,
lubrificati con grasso

[ 3 ] Movimento: rotatorio, oscillatorio 2000


LN = fA · fp · fv · fT · fw · fR [h]
(pv)1,5

Movimento: lineare Il calcolo della durata utile nominale in caso


di movimento lineare e lubrificazione con
grasso è poco ragionevole a causa dei fattori
di influenza non esattamente rilevabili (ad
es. sporco, invecchiamento del lubrificante,
ecc.). In questo ambito Motor Service offre
la propria consulenza, frutto dell’esperienza
pratica acquisita, come servizio a parte.
[ 4 ] Carico specifico sul cuscinetto, boccola F
p= [MPa]
Di · B

[ 5 ] Carico specifico sul cuscinetto, rondella 4 ·F


p= [MPa]
(Do2-Di2) · π

[ 6 ] Velocità di strisciamento, boccola, Di · Π · n


movimento rotatorio v= [m/s]
60 · 103

[ 7 ] Velocità di strisciamento, rondella, Do · Π · n


movimento rotatorio v= [m/s]
60 · 103

28 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Calcolo della durata utile nominale | 5

[ 8 ] Velocità di strisciamento, boccola, Di · π 2φ ·


movimento oscillatorio v= · nosz [m/s]
60 · 103 360°

[ 9 ] Velocità di strisciamento, rondella, Do · π 2φ ·


movimento oscillatorio v= · nosz [m/s]
60 · 103 360°

A
B

Fig. 22: Angolo di oscillazione φ


La frequenza di oscillazione nosz è il numero dei movimenti da A a B al minuto.

[ 10 ] Calcolo del valore pv


pv = p [MPa] · v [m/s] [MPa · m/s]

pvamm. perP10, P10Bz ..... = 1,8 MPa · m/s


P14 ..... ≤ 1,6 MPa · m/s
P147 ..... ≤ 1,4 MPa · m/s
P 20 ..... ≤ 3,0 MPa · m/s
P200 ..... ≤ 3,3 MPa · m/s

Fattori di correzione P1 P2
fp = carico specifico sul cuscinetto Fig. 23 Fig. 27
ft = temperatura Fig. 24 Fig. 28
fv = velocità di strisciamento Fig. 25 Fig. 29
fR = profondità di rugosità Fig. 26 Fig. 30
fA = caso di carico Fig. 31 Fig. 31
fw = materiale Tab. 21 Tab. 21
fL = movimento lineare, [ 11 ] Fig. 32 ---

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Catalogo Permaglide® | 29
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
5 | Calcolo della durata utile nominale

Fattori di correzione per P10


P10Bz*, P14 e P147*
Fattore di correzione carico fp

Carico specifico sul cuscinetto p [MPa]

Fig. 23: Fattore di correzione carico fp


Fattore di correzione temperatura f T

Temperatura di esercizio T [°C]

Fig. 24: Fattore di correzione temperatura f T


*
Su richiesta

30 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Calcolo della durata utile nominale | 5

Fattori di correzione per P10


P10Bz*, P14 e P147*
Fattore di correzione velocità fv

Velocità di strisciamento v [m/s]

Fig. 25: Fattore di correzione velocità di strisciamento fv


Fattore di correzione profondità di rugosità f R

Profondità di rugosità dell’antagonista di strisciamento R z [µm]

Fig. 26: Fattore di correzione profondità di rugosità f R

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 31
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
5 | Calcolo della durata utile nominale

Fattori di correzione per P20


P22*, P23* e P200, P202*, P203*
Fattore di correzione carico fp

Carico specifico sul cuscinetto p [MPa]

Fig. 27: Fattore di correzione carico fp


Fattore di correzione temperatura f T

Temperatura di esercizio T [°C]

Fig. 28: Fattore di correzione temperatura f T


*
Su richiesta

32 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Calcolo della durata utile nominale | 5

Fattori di correzione per P20


P22*, P23* e P200, P202*, P203*
Fattore di correzione velocità fv

Velocità di strisciamento v [m/s]

Fig. 29: Fattore di correzione velocità di strisciamento fv


Fattore di correzione profondità di rugosità f R

Profondità di rugosità dell’antagonista di strisciamento R z [µm]

Fig. 30: Fattore di correzione profondità di rugosità f R

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 33
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
5 | Calcolo della durata utile nominale

Fattore di correzione caso di carico Fattore di correzione materiale


dell’antagonista di strisciamento
1 2 n Materiale della superficie fW
antagonista
Acciaio 1
Acciaio nitrurato 1
F Acciaio a bassa corrosione 2
Acciaio cromato duro 2
(spessore strato almeno
0,013 mm)
n
Acciaio zincato 0,2
(spessore strato almeno
0,013 mm)
Acciaio fosfatato 0,2
F (spessore strato almeno
0,013 mm)
Fig. 31: Fattore di correzione carico fA
Ghisa grigia Rz2 1
Alluminio anodizzato 0,4
N. (v. fig. 31) Tipo di carico fA
Alluminio anodizzato duro 2
1 Carico puntiforme 1
(durezza 450 +50 HV;
2 Carico periferico 2 spessore 0,025 mm)
- Carico assiale 1 Leghe a base di rame da 0,1 a 0,4
- Movimento lineare 1 Nichel 0,2

Tab. 21: Fattore di correzione materiale fw


(in caso di profondità di rugosità da R z 0,8
a R z 1,5)

Fattore di correzione movimento lineare


[ 11 ] Calcolare il fattore di correzione
movimento lineare f L:
B
,5 x
B
fL = 0,65 [1]
.
=2 H+B
H ma
x
B = larghezza boccola [mm]
H = corsa [mm]

Fig. 32: Movimento lineare, corsa Hmax.

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
34 | Catalogo Permaglide®
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Calcolo della durata utile nominale | 5

Condizioni di esercizio particolari Condizioni di Ripercussioni Motivo


Condizioni di esercizio particolari possono esercizio sulla durata utile
sia allungare che accorciare la durata utile
Funzionamento Allungamento Il punto di supporto ha in ripetute occasioni la
calcolata. Spesso risulta difficile determinare a secco, a tratto della durata utile possibilità di raffreddarsi. Questo ha un effetto
con precisione tali influenze. La tabella 22 mancato positivo sulla durata utile da attendersi.
funzionamento
illustra alcuni valori empirici tipici.
Funzionamento Accorciamento Nell’acqua condizioni idrodinamiche possono
Valutazione della durata utile calcolata alternato a secco della durata utile essere ottenute solo in misura limitata. Questo e
e in acqua l’alternanza con il funzionamento a secco fanno
Come già evidenziato nel capitolo dedicato sì che aumenti l’usura.
alle nozioni basilari, il calcolo della durata
Funzionamento Forte allunga- Qui sono presenti condizioni idrodinamiche e di attrito
utile dei cuscinetti a strisciamento P1/P2
continuativo in mento della misto. Il calore prodotto dall’attrito viene dissipato
è ancora soggetto a diverse incertezze. lubrificanti liquidi durata utile dalla zona di contatto tramite il lubrificante.
Ciò dipende da una parte dalle molteplici In condizioni idrodinamiche il cuscinetto a striscia-
grandezze di influenza e dai relativi effetti mento funziona praticamente senza usura.

reciproci. Dall’altra parte fattori che si Funzionamento Accorciamento Additivi solidi come MoS2 o ZnS favoriscono la
ripercuotono sulla durata utile, come continuativo in o allungamento formazione di depositi pastosi e possono accorciare
grassi lubrificanti della durata utile la durata utile. Tramite misure costruttive (foro/
corrosione, invecchiamento del lubrificante,
(materiali scanalature nella zona di uscita) e rilubrificazione
effetti chimici, sporco, ecc., non possono Permaglide® P1) periodica è possibile allungare la durata utile
essere rappresentati precisamente tramite nominale (vedi anche cap. 6, voce “Lubrificazione”).
la matematica.
Tab. 22: Condizioni di esercizio particolari

Avvertenza importante:
La durata utile calcolata rappresenta
pertanto solo un valore orientativo.
Si consiglia di verificare l’impiego di
cuscinetti a strisciamento Permaglide®
tramite l’esecuzione di test in condizioni
analoghe a quelle dell’applicazione
definitiva.

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Catalogo Permaglide® | 35
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
5 | Calcolo della durata utile nominale

5.2
Esempi di calcolo
Stima della durata utile
Esempio di calcolo: boccola P14 con una
durata utile necessaria >1200 h

Dati noti:
Dati di esercizio Dati costruttivi Ulteriori condizioni
Albero con movimento rotatorio (funzionamento
continuativo)
Funzionamento a Diametro del cusci- Di = 20 mm senza piombo
secco netto
Carico puntiforme F = 270 N Larghezza del cusci- B = 15 mm
netto
Numero di giri n = 325 min -¹ Materiale dell’albero Acciaio
Temperatura T = 70 °C Profondità di rugosità Rz = 2 μm
dell’albero

Incognita: durata utile nominale LN

1. Carico specifico sul cuscinetto p


F 270 N
[4] p= = = 0,9 N/mm2 → MPa
Di · B 20 mm ·15 mm

2. Velocità di strisciamento v
Di · π · n 20 mm · π · 325 min-1
[6] v= = = 0,34 m/s
60 · 10 3
60 · 103

3. Valore pv

[ 10 ] pv = p [MPa] · v [m/s] = 0,9 MPa · 0,34 m/s ≈ 0,31 MPa · m/s

4. Controllo: valore pv ammesso? Fig. 10 pv 0,31 MPa · m/s < pvamm. 1,6 MPa · m/s

5. Determinazione dei fattori di correzione


• Caso di carico per carico puntiforme Fig. 31 fA = 1
• Carico Fig. 23 fp = 1
• Velocità di strisciamento Fig. 25 fv = 1
• Temperatura (70 °C) Fig. 24 fT = 0,65
• Profondità di rugosità (Rz 2 µm) Fig. 26 fR = 0,9
• Materiale dell’albero (acciaio) Tab. 21 fw = 1

6. Durata utile nominale LN


400 400
[1] LN = fA · fp · fv · fT · fw · fR = · 1 · 1 · 1 · 0,65 · 1 · 0,9 = 954 h
(pv)1,2
0,31 1,2

Risultato: Con LN = 954 h il requisito di LN > 1200 h non è soddisfatto.

36 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Calcolo della durata utile nominale | 5

Nuovo calcolo con una larghezza del cuscinetto aumentata a 20 mm

1. Carico specifico sul cuscinetto p


F 270 N
[4] p= = = 0,675 N/mm2 → MPa
Di · B 20 mm ·20 mm

2. Velocità di strisciamento v
Di · π · n 20mm · π · 325 min-1
[6] v= = = 0,34 m/s
60 · 103 60 · 103

3. Valore pv

[ 10 ] pv = p [MPa] · v [m/s] = 0,675 MPa · 0,34 m/s ≈ 0,23 MPa · m/s

4. Controllo: valore pv ammesso? Fig. 10 pv 0,23 MPa · m/s < pvamm. 1,6 MPa · m/s

5. Determinazione dei fattori di correzione


• Caso di carico per carico puntiforme Fig. 31 fA = 1
• Carico Fig. 23 fp = 1
• Velocità di strisciamento Fig. 25 fv = 1
• Temperatura (70 °C) Fig. 24 fT = 0,65
• Profondità di rugosità (Rz 2 µm) Fig. 26 fR = 0,9
• Materiale dell’albero (acciaio) Tab. 21 fw = 1

6. Durata utile nominale LN


400 400
[1] LN = fA · fp · fv · fT · fw · fR = · 1 · 1 · 1 · 0,65 · 1 · 0,9 = 1365 h
(pv)1,2 0,23 1,2

Risultato: Con LN = 1365 h il requisito di LN > 1200 h è soddisfatto.

Prodotto scelto: boccola PAP 2020 P14

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 37
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
5 | Calcolo della durata utile nominale

Stima della durata utile


Esempio di calcolo: rondella P200
PAW 32 P200 con una durata utile
necessaria >1500 h

Dati noti:
Dati di esercizio Dati costruttivi Ulteriori condizioni
Albero con movimento rotatorio (funzionamento
continuativo)
Carico assiale F = 2000 N Rondella Di = 32 mm senza piombo,
pertanto scelta del materiale P200
Numero di giri n = 300 min -¹ Diametro esterno Do = 54 mm
(con tasche di lubrificazione)
Temperatura T = 50 °C Materiale dell’albero Acciaio
Lubrificazione con Profondità di rugosità Rz = 3 μm
grasso dell’albero

Incognita: durata utile nominale LN

1. Carico specifico sul cuscinetto p


4·F 4 · 2000 N
[4] p= = ≈ 1,35 N/mm2 → MPa
(DO - DI ) · π
2 2
(54 2 - 32 2) · π

2. Velocità di strisciamento v
DO · π · n 54 mm π · 300 min-1
[6] v= = ≈ 0,85 m/s
60 · 10 3
60 · 103

3. Valore pv

[ 10 ] pv = p [MPa] · v [m/s] = 1,35 MPa · 0,85 m/s ≈ 1,15 MPa · m/s

4. Controllo: valore pv ammesso? Fig. 14 pv 1,15 MPa · m/s < pvamm. 3,3 MPa · m/s

5. Determinazione dei fattori di correzione


• Caso di carico per carico assiale Fig. 31 fA = 1
• Carico Fig. 27 fp = 1
• Velocità di strisciamento Fig. 29 fv = 1
• Temperatura (50 °C) Fig. 28 fT = 0,92
• Profondità di rugosità (Rz 3 µm) Fig. 30 fR = 0,9
• Materiale dell’albero (acciaio) Tab. 21 fw = 1

6. Durata utile nominale LN:


2000 2000
[1] LN = fA · fp · fv · fT · fw · fR = · 1 · 1 · 1 · 0,92 · 1 · 0,9 = 1343 h
(pv)
1,5
1,15 1,5

Risultato: Con LN = 1343 h il requisito di LN > 1500 h non è soddisfatto.

38 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Calcolo della durata utile nominale | 5

Nuovo calcolo con rondella più grande PAW 38 P200

1. Carico specifico sul cuscinetto p


4·F 4 · 2000 N
[4] p= = ≈ 1,06 N/mm2 → MPa
(DO2 - DI2) · π (62 2 - 38 2) · π

2. Velocità di strisciamento v
DO · π · n 62 mm π · 300 min-1
[6] v= = ≈ 0,97 m/s
60 · 103 60 · 103

3. Valore pv

[ 10 ] pv = p [MPa] · v [m/s] = 1,06 MPa · 0,97 m/s ≈ 1,03 MPa · m/s

4. Controllo: valore pv ammesso? Fig. 14 pv 1,03 MPa · m/s < pvamm. 3,3 MPa · m/s

5. Determinazione dei fattori di correzione


• Caso di carico per carico assiale Fig. 31 fA = 1
• Carico Fig. 27 fp = 1
• Velocità di strisciamento Fig. 29 fv = 1
• Temperatura (50 °C) Fig. 28 fT = 0,92
• Profondità di rugosità (Rz 3 µm) Fig. 30 fR = 0,9
• Materiale dell’albero (acciaio) Tab. 21 fw = 1

6. Durata utile nominale LN:


2000 2000
[1] LN = fA · fp · fv · fT · fw · fR = · 1 · 1 · 1 · 0,92 · 1 · 0,9 = 1584 h
(pv)1,5 1,03 1,5

Risultato: Con LN = 1584 h il requisito di LN > 1500 h è soddisfatto.

Prodotto scelto: rondella PAW 38 P200

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 39
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
6 | Danni tipici di cuscinetti a strisciamento

Oltre ai fattori di usura quali carico sul cusci- Tendenza al rigonfiamento Lubrificazione
netto, velocità di strisciamento, tempera- In presenza di determinati mezzi di In determinati casi di applicazione può ren-
tura, materiale e superficie dell’albero, processo e con temperature di esercizio > dersi necessaria la lubrificazione con grasso
i cuscinetti a strisciamento sono soggetti 100°C è possibile che nel gruppo di mate- o olio della superficie di contatto tra il cusci-
ad ulteriori sollecitazioni risultanti dalle riali P1 lo strato di rodaggio (lubrificante netto a strisciamento P1 e l’antagonista di
condizioni di esercizio, con a volte riper- solido) possa gonfiarsi. A seconda del strisciamento. Come conseguenza si possono
cussioni considerevoli sulla sicurezza mezzo di processo lo spessore parete del verificare scostamenti notevoli dalla durata
operativa e sulla durata utile. cuscinetto a strisciamento può aumentare utile stimata. L’impiego di grasso o olio può
fino a 0,03 mm. determinare sia l’accorciamento che l’allun-
Reazione tribochimica, corrosione gamento della durata utile. (Tab. 22: Condi-
I cuscinetti a strisciamento Permaglide® Rimedio: zioni di esercizio particolari). Da una parte
sono resistenti all’acqua (ad eccezione di • Aumentare il gioco cuscinetto l’accorciamento è dovuto al fatto che risulta
P14), alcoli, glicoli e molti oli minerali. • Ricorrere all’impiego di cuscinetti ostacolato il trasferimento del lubrificante
Tuttavia alcuni mezzi di processo aggredi- a strisciamento in P14/P147. solido durante il processo di rodaggio.
scono il composto di materiali, in particolare Qui la tendenza al rigonfiamento con < Dall’altra parte la presenza di grasso o olio
le componenti in bronzo. Il rischio inizia in 0,01 mm è notevolmente inferiore. favorisce la formazione di depositi pastosi.
genere al di sopra di una temperatura di Con questo termine si intende l’amalgamarsi
esercizio di 100°C. Ne possono conseguire Tener conto del fatto che P14 dovrebbe di grasso o piccole quantità di olio con il
restrizioni funzionali. essere impiegato solo fino ad una velocità materiale asportato per attrito proveniente
di strisciamento di 1 m/s e P147 fino ad dalla zona di contatto. Questo materiale
una velocità di strisciamento di 0,8 m/s. pastoso si va a depositare nel senso di rota-
zione in corrispondenza della zona di uscita
Corrosione elettrochimica da contatto e ostacola la dissipazione del calore. Parti di
In condizioni sfavorevoli si possono formare questo materiale pastoso vengono di nuovo
degli elementi locali che possono ridurre la trascinate nella zona di contatto con un con-
sicurezza operativa. seguente aumento dell’usura. Grassi lubrifi-
canti con additivi di solfuro di zinco o bisol-
Rimedio: furo di molibdeno rafforzano questa tendenza
Scegliere opportunamente l’accoppiamento alla formazione di depositi pastosi. Se in caso
di materiali di impiego di cuscinetti a strisciamento P1
Fig. 33: Danni provocati da effetti chimici risulta inevitabile la lubrificazione con grasso,
Micro-movimenti di strisciamento le seguenti misure sono in grado di contra-
Il gruppo di materiali P1 non è resistente ai Se in caso di movimenti oscillatori o lineari stare la formazione di depositi pastosi:
mezzi di processo acidi (pH < 3) ed alcalini si verificano solo percorsi minimi di striscia- • Provvedere alla rilubrificazione perio-
(pH > 12). mento, nei cuscinetti P1 non riesce a formarsi dica (ad es. con grasso al sapone di litio)
Acidi e gas ossidanti come alogenuri liberi, il film lubrificante. Ciò significa che dopo il • Realizzare fori o scanalature nella zona
ammoniaca o idrogeno solforato processo di rodaggio si formano delle zone di uscita in modo che il materiale pastoso
danneggiano il dorso di bronzo di P10Bz. di contatto metalliche tra lo strato di possa depositarsi.
Se la superficie di scorrimento dell’antagoni- strisciamento in bronzo e la superficie
sta di strisciamento (albero) è a rischio di dell’albero. Attenzione:
corrosione, è opportuno optare per uno Ne consegue un’usura aumentata. Sussiste Fori o scanalature diminuiscono la superficie
dei seguenti materiali: il rischio di grippaggio dell’albero. della sezione trasversale della parete della
• acciai a bassa corrosione boccola. Se la proporzione è >10%, occorre
• acciai cromati duri Rimedio: tenerne conto in fase di calcolo (accoppia-
• alluminio anodizzato duro Lubrificare il punto di supporto mento preciso, ricoprimento).
Questi materiali resistenti alla corrosione Osservare quanto specificato nel para-
diminuiscono inoltre il tasso di usura. grafo seguente “Lubrificazione”. I cuscinetti a strisciamento P2 necessitano
di lubrificazione. Per tipi di grasso idonei,
vedi i capitoli 3.2 “Cuscinetti a strisciamento
Permaglide® P2 a manutenzione ridotta”,
paragrafo “Lubrificazione con grasso”.

40 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Danni tipici di cuscinetti a strisciamento | 6

Cavitazione, erosione Danni da cavitazione


I cuscinetti a strisciamento Permaglide® Con il termine “danni da cavitazione” si
possono essere impiegati in condizioni intende la distruzione locale della superficie
idrodinamiche. di strisciamento dovuta all’effetto della
pressione. In caso di cuscinetti a striscia-
Vantaggi: mento impiegati con funzionamento idro-
• Sono possibili velocità di strisciamento dinamico, in seguito alla caduta di pressione
maggiori rispetto al funzionamento a si possono formare delle bolle di vapore nel
secco o alla lubrificazione con grasso. film lubrificante sottoposto a movimenti
• Funzionamento pressoché privo di usura, rapidi. In seguito all’aumento della pressione
poiché al di sopra del numero di giri nel liquido, queste bolle di vapore collas-
transitorio le due superfici di striscia- sano. L’energia che si libera attacca mec-
mento sono separate tramite il liquido canicamente la superficie di strisciamento
lubrificante. È presente il solo attrito in misura notevole ed erode localmente il
fluido. materiale di strisciamento.
• Effetto autolubrificante dei cuscinetti a
strisciamento in caso di attrito misto
(al di sotto del numero di giri transitorio).
Tuttavia in condizioni idrodinamiche si
possono verificare dei danni specifici nella
superficie di strisciamento del cuscinetto,
in particolare danni da cavitazione e danni
Fig. 34: Danno locale dovuto a cavitazione
da erosione.

Cavitazione ed erosione si manifestano Danni da erosione


perlopiù contemporaneamente. In partico- Erosione è un danneggiamento meccanico
lare nei casi di applicazione con velocità di della superficie di strisciamento per
strisciamento elevata occorre tener conto effetto del lavaggio con un liquido che può
di questa tipologia di danno. contenere anche delle particelle solide. La
distribuzione della pressione all’interno
Rimedio: del film lubrificante di un cuscinetto a stri-
• Ridurre la velocità di strisciamento sciamento con funzionamento idrodina-
(qualora possibile) mico viene disturbata a causa del restrin-
• Impiegare un lubrificante diverso gimento della sezione trasversale e della
(viscosità, capacità di carico in funzione formazione di vortici e si verifica il dan-
della temperatura) neggiamento meccanico della superficie
• Evitare anomalie del flusso nel meato, di scorrimento.
dovute ad es. a scanalature, fori o tasche
di lubrificazione, ecc.).

Motor Service offre il calcolo relativo a


cuscinetti di strisciamento Permaglide®
per funzionamento idrodinamico come Fig. 35: Danno da erosione nello strato di
servizio a parte. rodaggio di un cuscinetto a strisciamento P1

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 41
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
6 | Danni tipici di cuscinetti a strisciamento

Danni dovuti alla presenza di sporco


Se particelle di sporco raggiungono la zona
di contatto tra cuscinetto e albero,
la superficie di scorrimento del cuscinetto
subisce danni a causa della formazione
di rigature. Ne conseguono ripercussioni
negative sulla durata utile e sulla sicurezza
operativa.

Rimedio:
• Ermetizzare il cuscinetto Fig. 36: C
 uscinetto a strisciamento P2, rigature nella superficie di scorrimento
• In caso di lubrificazione con un liquido
inserire un filtro a monte

Danni dovuti a errori di montaggio


Durante il piantaggio in sede della boccola
di un cuscinetto a strisciamento si può
verificare il danneggiamento della superficie
di scorrimento. Spesso fenomeni di
grippaggio si verificano tra il mantello del
cuscinetto e l’alesaggio nella scatola.
Ne conseguono rigonfiamenti locali nella
superficie di scorrimento del cuscinetto.
Entrambe le tipologie di danno possono
accorciare notevolmente la durata utile.

Rimedio:
• Dispositivo di piantaggio con
precentraggio (anello ausiliario)
• Ricoprimento ottimizzato tra alesaggio
nella scatola e diametro esterno del
cuscinetto
• Evitare la presenza di sporco
• Evitare la posizione inclinata della boccola Fig. 37: Forte usura locale conseguente ad un errore di montaggio
in fase di piantaggio
• Utilizzare un lubrificante idoneo

42 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Configurazione costruttiva del punto di supporto | 7

7.1
Scatola
Boccole
Le boccole Permaglide® vengono piantate
nella scatola e in questo modo bloccate
in direzione radiale ed assiale. Non sono
necessarie ulteriori misure. 20° ±5°
R
Per l’alesaggio nella scatola si consiglia:
• Profondità di rugosità R z10
fG
• Smusso f G 20° ±5°
Uno smusso del genere facilita il
piantaggio.

Diametro alesaggio dG Larghezza


smusso fG
dG ≤ 30 0,8 ± 0,3
30 < dG ≤ 80 1,2 ± 0,4
80 < dG ≤ 180 1,8 ± 0,8
180 < dG 2,5 ± 1,0
Fig. 38: Smusso sulla scatola per boccola PAP
Tab. 23: Larghezza dello smusso f G
sull’alesaggio nella scatola per boccole
(fig. 38)

Boccole flangiate
Per le boccole flangiate occorre tener
conto del raggio nella zona di passaggio
dalla parte radiale alla parte assiale.
• Boccole flangiate non devono aderire
nell’area del raggio. 45° R
• In caso di carichi assiali la flangia deve
essere sufficientemente sostenuta.

Diametro alesaggio dG Larghezza


fG
smusso fG
dG ≤ 10 1,2 ± 0,2
10 < dG 1,7 ± 0,2

Tab. 24: Larghezza dello smusso f G


sull’alesaggio nella scatola per boccole
flangiate (fig. 39)

Fig. 39: Smusso sulla scatola per boccola PAF

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 43
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
7 | Configurazione costruttiva del punto di supporto

Fissaggio di rondelle
Consiglio:
• Il posizionamento concentrico viene
garantito tramite una rientranza nella
scatola (fig. 40)
• Per diametro e profondità dei sotto-
squadri, vedi le tabelle dimensionali R
• La rotazione indesiderata viene impedita
tramite spina di registro o vite a testa
svasata (fig. 40 e 41)
min. 0,25
• La testa della vite o la spina di registro
deve essere rientrata di almeno 0,25 mm
rispetto alla superficie di scorrimento
(fig. 40 e 41)
• Per dimensione e disposizione dei
fori, vedi le tabelle dimensionali.

• Se non è possibile realizzare una


rientranza nella scatola,
• bloccare in posizione ricorrendo a
diverse spine di registro o viti (fig. 41)
• ricorrere ad altre tecniche di giunzione. Fig. 40: Fissaggio di una rondella PAW in una rientranza della scatola

Non sempre è necessaria una protezione


antirotazione. In diversi casi è sufficiente
l’attrito statico tra il dorso della rondella e
la scatola.

Altre tecniche di giunzione


Se l’accoppiamento con interferenza della R
boccola non è sufficiente o il bloccaggio
tramite spine o viti risulta poco economico,
è possibile ricorrere a tecniche di giunzione
alternative più economiche:
• Saldatura al laser min. 0,25
• Brasatura dolce
• Incollaggio, vedi “Ulteriori informazioni”.

Attenzione:
La temperatura dello strato di rodaggio o
dello strato di strisciamento non deve
essere superiore a +280 °C per Permaglide®
P1 e di +140 °C per Permaglide® P2.
Lo strato di rodaggio o lo strato di striscia- Fig. 41: Fissaggio di una rondella PAW senza rientranza nella scatola
mento non devono venire a contatto con colla.
Consiglio: chiedere informazioni ai produt-
tori delle colle in merito all’incollaggio, in
particolare in relazione alla scelta della
colla, alla preparazione delle superfici,
all’indurimento, alla resistenza, all’inter-
vallo di temperature e alle caratteristiche
di dilatazione.

44 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Configurazione costruttiva del punto di supporto | 7

7.2 Superficie antagonista Finitura superficiale


Durata di utilizzo ottimale grazie alla • Sono da prediligere superfici levigate o
Configurazione dell’anta- corretta profondità di rugosità trafilate
gonista di strisciamento • La durata di utilizzo ottimale viene • Superfici tornite di precisione o superfici
raggiunta con una profondità di tornite di precisione e rullate, anche con
rugosità della superficie antagonista R z0,8 a R z1,5, possono causare usura
In linea di massima vale quanto segue:
da R z0,8 a R z1,5: maggiore (nella tornitura di precisione si
In un sistema tribologico devono sporgere
• in caso di funzionamento a secco formano delle rigature elicoidali)
oltre il rispettivo cuscinetto di strisciamento
di Permaglide® P1 • La ghisa sferoidale (GGG) ha una struttura
l’albero in caso di un cuscinetto radiale e la
• in caso di lubrificazione di superficiale aperta e pertanto va levigata
superficie di spinta in caso di un cuscinetto
Permaglide® P2. fino a ottenere un valore di Rz2 o migliore.
assiale, per evitare irregolarità nello strato
La figura 42 mostra il senso di rotazione
di strisciamento.
Attenzione: di alberi in ghisa nell’applicazione.
Profondità di rugosità inferiori non aumen- Questo dovrebbe corrispondere al senso
Albero tano la durata di utilizzo. Profondità di di rotazione della mola, in quanto il senso
Gli alberi dovrebbero essere smussati rugosità superiori la riducono in misura di rotazione opposto determinerebbe una
e tutti gli spigoli taglienti dovrebbero notevole. maggiore usura.
essere arrotondati al fine di:
• facilitare il montaggio • La corrosione della superficie antagoni- Funzionamento idrodinamico
• non danneggiare lo strato di sta viene impedita per Permaglide® P1 Per il funzionamento idrodinamico la pro-
strisciamento della boccola e P2 tramite: fondità di rugosità R z della superficie anta-
Gli alberi non devono mai presentare • ermetizzazione, gonista dovrebbe essere inferiore allo
scanalature o gole in corrispondenza della • impiego di acciaio resistente alla cor- spessore più piccolo del film lubrificante
zona di strisciamento. rosione, in caso di attrito fluido.
• opportuna finitura superficiale. Motor Service off re il calcolo per l’impiego
In caso di Permaglide® P2 anche il lubrifi- idrodinamico come servizio a parte.
cante contrasta la corrosione.
• La superficie antagonista dovrebbe
essere più larga rispetto al cuscinetto in
modo da evitare la formazione di irrego-
larità nello strato di strisciamento.

1 Senso di rotazione dell’albero nell’applicazione


2 Senso di rotazione della mola
3 Senso di rotazione a scelta dell’albero durante la levigatura

Fig. 42: Levigatura di un albero in ghisa

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 45
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
7 | Configurazione costruttiva del punto di supporto

Ermetizzazioni
In presenza di sporco di entità rilevante 1 2 3
o ambiente aggressivo, si consiglia di
provvedere alla protezione del punto di
supporto.
La figura 43 illustra i tipi di ermetizzazione
consigliati:
• la costruzione circostante (1)
• una tenuta a labirinto (2)
• una guarnizione ad anello per alberi (3)
• una corona di grasso

Dissipazione del calore


Va assicurata una corretta dissipazione
del calore.
• Nel funzionamento idrodinamico è Fig. 43: Ermetizzazioni
prevalentemente il liquido lubrificante
ad asportare il calore. Lavorazione degli elementi di cuscinetto Attenzione:
• In caso di cuscinetti a strisciamento con • I cuscinetti a strisciamento Permaglide® Temperature di lavorazione che superano
funzionamento a secco o lubrificati con possono essere sottoposti a lavorazione i seguenti valori limite, mettono a rischio
grasso, il calore viene dissipato anche sia con che senza asportazione di truciolo la salute degli operatori:
attraverso la scatola e l’albero. (ad es. accorciamento, piegatura o fora- +280 °C per Permaglide® P1
tura) +140 °C per Permaglide® P2
• I cuscinetti a strisciamento Permaglide® I trucioli possono contenere piombo.
preferibilmente vanno separati agendo
dal lato PTFE. La bavatura che si forma
in seguito alla separazione creerebbe
problemi sulla superficie di scorrimento
• Dopodiché gli elementi del cuscinetto
vanno puliti
• Le superfici di acciaio lucido (bordi di
taglio) vanno protette dalla corrosione
tramite:
• olio oppure
• strati protettivi galvanici
In caso di densità di corrente maggiori
o tempi di rivestimento più lunghi
occorre coprire gli strati di striscia-
mento in modo da evitare depositi.

46 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Configurazione costruttiva del punto di supporto | 7

Orientamento assiale
(allineamento preciso)
L’allineamento preciso è importante per max. 0,02 mm max. 0,02 mm
tutti i cuscinetti a strisciamento radiali
ed assiali. Ciò vale in particolare per
cuscinetti a strisciamento con funziona-
mento a secco, nei quali il carico non può
essere distribuito per mezzo del film
lubrificante.
L’errore di allineamento sull’intera larghezza
della boccola non deve essere superiore a
0,02 mm (vedi fig. 44). Questo valore trova
applicazione anche per la
max. 0,02 mm
larghezza complessiva di boccole disposte
a coppia e per rondelle.
In caso di boccole disposte in linea può
essere utile fare in modo che abbiano la
stessa larghezza. In fase di montaggio i
giunti di testa dovrebbero essere allineati.

Fig. 44: Errori di allineamento ammessi

Carico di spigolo sul cuscinetto a


strisciamento montato 2+1 2+1
A causa di imprecisioni geometriche o in
presenza di condizioni di esercizio partico-
lari si possono verificare carichi eccessiva-
15°
mente elevati in corrispondenza delle zone
marginali di un cuscinetto a strisciamento.
Tramite misure costruttive è possibile
ridurre questi carichi (fig. 45). Do +1
+0,5

• Smussi più grandi sulla scatola


• Diametro più grande di foratura nella
zona marginale dell’alesaggio nella 1+1 1+1
scatola
• Far sporgere la larghezza della boccola
oltre la larghezza della scatola

Inoltre si può ridurre il carico sugli spigoli


tramite una configurazione elastica della
scatola.

Fig. 45: Riduzione di picchi di tensione sugli spigoli

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 47
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
7 | Configurazione costruttiva del punto di supporto

7.3
Gioco del cuscinetto,
accoppiamento con s3
Δs
interferenza
Gioco teorico del cuscinetto
Do Di dw dG
Le boccole in Permaglide® P1 e P2 vengono
piantate nella scatola e in questo modo
bloccate in direzione radiale e assiale.
Non sono necessarie ulteriori misure. Con
le tolleranze di montaggio riportate nella
tabella 25 risultano per scatole ed alberi
rigidi:
• l’accoppiamento con interferenza
• il gioco del cuscinetto secondo tabella 30 Fig. 46: Gioco teorico del cuscinetto Δs

Accoppiamento con interferenza e gioco Tolleranze più piccole del gioco


Il gioco teorico del cuscinetto si calcola
del cuscinetto presuppongono tolleranze più ristrette per
come segue:
Gioco del cuscinetto ed accoppiamento albero e alesaggio.
con interferenza possono essere influen-
[ 12 ] Δsmax = dGmax – 2 · s3min – dWmin zati con le misure illustrate in tab. 31:
• in presenza di temperature ambiente
[ 13 ] Δsmin = dGmin – 2 · s3max – dWmax
elevate
• a seconda del materiale della scatola
• a seconda dello spessore parete della
Δsmax [mm] massimo gioco del cuscinetto
scatola
Δsmin [mm] minimo gioco del cuscinetto
dGmax [mm] massimo diametro Campo del diametro Permaglide®
dell’alesaggio nella scatola
P10, P14, P147* P10Bz* P20, P200
dGmin [mm] minimo diametro
dell’alesaggio nella scatola Albero
dWmax [mm] massimo diametro dell’albero dW <5 h6 f7 h8
dWmin [mm] minimo diametro dell’albero 5≤ dW <80 f7 f7 h8
s3max [mm] massimo spessore parete 80≤ dW h8 h8 h8
s3min [mm] minimo spessore parete Alesaggio scatola
(vedi tab. 28) dG ≤5,5 H6 - -
5,5< dG H7 H7 H7
Attenzione: Tab. 25: Tolleranze di montaggio consigliate
Nel calcolo del gioco del cuscinetto
non è stato considerato l’allargamento
dell’alesaggio nella scatola.
Attenzione:
In caso di impiego di alberi con posizione
Per il calcolo del ricoprimento U, le tolle- del campo di tolleranza h, il gioco del
ranze dell’alesaggio nella scatola vengono cuscinetto va controllato per 5=dW<80
indicate nella tabella 25 e gli scostamenti (P10, P14, P147) e dW<80 (P10Bz) confor-
del diametro esterno della boccola DO ven- memente alle equazioni [12] per Δsmax
gono indicati nella tabella 26. e [13] per Δsmin.

* Su richiesta

48 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Configurazione costruttiva del punto di supporto | 7

Diametro esterno Scostamenti (controllo A secondo DIN ISO Diametro interno Spessore Scostamenti secondo DIN ISO 3
della boccola 3547-2) parete 547-1, tabella 3, riga D, P20, P200
Do P10, P14, P147*, P10Bz* Di s3 superiore inferiore
P20, P200 8 ≤ Di< 20 1 –0,020 –0,045
superiore inferiore superiore inferiore 20 ≤ Di< 28 1,5 –0,025 –0,055
Do≤ 10 +0,055 +0,025 +0,075 +0,045 28 ≤ Di< 45 2 –0,030 –0,065
10 <Do≤ 18 +0,065 +0,030 +0,080 +0,050 45 ≤ Di< 80 2,5 –0,040 –0,085
18 <Do≤ 30 +0,075 +0,035 +0,095 +0,055 80 ≤ Di 2,5 –0,050 –0,115
30 <Do≤ 50 +0,085 +0,045 +0,110 +0,065 Tab. 28: Spessore della parete s3 per boccole in Permaglide® P20/
50 <Do≤ 80 +0,100 +0,055 +0,125 +0,075 P200
80 <Do≤ 120 +0,120 +0,070 +0,140 +0,090
120 <Do≤ 180 +0,170 +0,100 +0,190 +0,120
180 <Do≤ 250 +0,210 +0,130 +0,230 +0,150
250 <Do≤ 305 +0,260 +0,170 +0,280 +0,190

Tab. 26: Scostamenti per il diametro esterno Do

Diametro Spes- Scostamenti secondo DIN ISO 3 547-1, Spessore Smusso Smusso interno
interno della sore tabella 3, riga B parete esterno, senza Ci
boccola parete P10, P14, P147* P10Bz* s3 truciolo min. max.
Di s3 Co
superiore inferiore superiore inferiore
0,75 0,5±0,3 0,1 0,4
0,75 0 -0,020 - -
Di< 5 1 0,6±0,4 0,1 0,5
1 - - +0,005 -0,020
1,5 0,6±0,4 0,1 0,7
5 ≤ Di< 20 1 +0,005 -0,020 +0,005 -0,020
2 1,0±0,4 0,1 0,7
20 ≤ Di< 28 1,5 +0,005 -0,025 +0,005 -0,025
28 ≤ Di< 45 2 +0,005 -0,030 +0,005 -0,030 2,5 1,2±0,4 0,2 1,0

45 ≤ Di< 80 2,5 +0,005 -0,040 +0,005 -0,040 Tab. 29: Smusso esterno Co e smusso interno Ci (fig. 47) per boccole
80 ≤ Di< 120 2,5 -0,010 -0,060 -0,010 -0,060 con dimensioni metriche, secondo DIN ISO 3 547-1, tabella 2
120 ≤ Di 2,5 -0,035 -0,085 -0,035 -0,085

Tab. 27: Spessore della parete s3 per boccole e boccole flangiate P1

Ci

Ci

s3 = 0,3 mm

20° ±8°
CO

Fig. 47: Smusso esterno Co e smusso interno Ci


con dimensioni metriche
* Su richiesta

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 49
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
7 | Configurazione costruttiva del punto di supporto

Gioco teorico del cuscinetto

Diametro boccola Gioco cuscinetto Δs Diametro boccola Gioco cuscinetto Δs


P10, P10Bz*, P14, P147* P20, P200 P10, P10Bz*, P14, P147* P20, P200
Di Do Δsmin Δsmax Δsmin Δsmax Di Do Δsmin Δsmax Δsmin Δsmax
(mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
2 3,5 0 0,054 - - 120 125 0,070 0,264 - -
3 4,5 0 0,054 - - 125 130 0,070 0,273 - -
4 5,5 0 0,056 - - 130 135 0,070 0,273 - -
5 7 0 0,077 - - 135 140 0,070 0,273 - -
6 8 0 0,077 - - 140 145 0,070 0,273 - -
7 9 0,003 0,083 - - 150 155 0,070 0,273 - -
8 10 0,003 0,083 0,040 0,127 160 165 0,070 0,273 - -
10 12 0,003 0,086 0,040 0,130 180 185 0,070 0,279 - -
12 14 0,006 0,092 0,040 0,135 200 205 0,070 0,288 - -
13 15 0,006 0,092 - - 220 225 0,070 0,288 - -
14 16 0,006 0,092 0,040 0,135 250 255 0,070 0,294 - -
15 17 0,006 0,092 0,040 0,135 300 305 0,070 0,303 - -
16 18 0,006 0,092 0,040 0,135 Tab. 30: Gioco teorico del cuscinetto dopo il piantaggio delle
18 20 0,006 0,095 0,040 0,138 boccole o boccole flangiate con dimensioni metriche, senza
20 23 0,010 0,112 0,050 0,164 tener conto di un possibile allargamento dell’alesaggio
22 25 0,010 0,112 0,050 0,164
24 27 0,010 0,112 0,050 0,164
25 28 0,010 0,112 0,050 0,164
28 32 0,010 0,126 0,060 0,188
30 34 0,010 0,126 0,060 0,188 s3
Δs
32 36 0,015 0,135 0,060 0,194
35 39 0,015 0,135 0,060 0,194
dG
40 44 0,015 0,135 0,060 0,194 Do Di dw
45 50 0,015 0,155 0,080 0,234
50 55 0,015 0,160 0,080 0,239
55 60 0,020 0,170 0,080 0,246
60 65 0,020 0,170 0,080 0,246
65 70 0,020 0,170 - -
70 75 0,020 0,170 0,080 0,246 Fig. 48: Gioco teorico del cuscinetto Δs
75 80 0,020 0,170 0,080 0,246
80 85 0,020 0,201 0,100 0,311
85 90 0,020 0,209 - -
90 95 0,020 0,209 0,100 0,319
95 100 0,020 0,209 - -
100 105 0,020 0,209 0,100 0,319
105 110 0,020 0,209 - -
110 115 0,020 0,209 - -
115 120 0,020 0,209 - -
* Su richiesta

50 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Configurazione costruttiva del punto di supporto | 7

Accoppiamento con interferenza e gioco del cuscinetto

Fattori costruttivi ed Conseguenza Misura Da osservare


ambientali
Scatola in lega leggera o Allargamento Ridurre l’alesaggio nella scatola dG La scatola è soggetta a sollecitazioni
con parete sottile consistente maggiori; la tensione ammessa della
Gioco eccessivo scatola non va superata.
Scatola in acciaio o ghisa con Gioco inferiore Ridurre il diametro dell’albero dW
temperature ambiente elevate per ogni 100 °C sopra la temperatura
ambiente di 0,008 mm
Scatola in leghe di bronzo o Cattivo accoppiamento Ridurre l’alesaggio nella scatola dG, Ridurre il diametro dell’albero dW
rame con temperature ambiente con interferenza variazione di diametro consigliata dello stesso valore
elevate per ogni 100 °C sopra la temperatura in modo che venga preservato il
ambiente: gioco del cuscinetto.
dG -0,05%
Scatola in lega di alluminio con Cattivo accoppiamento Ridurre l’alesaggio nella scatola dG, Ridurre il diametro dell’albero dW
temperature ambiente elevate con interferenza variazione di diametro consigliata dello stesso valore in modo che venga
per ogni 100 °C sopra la tempera- preservato il gioco del cuscinetto.
tura ambiente: In caso di temperature inferiori a 0 °C,
dG -0,1% la scatola è soggetta a sollecitazioni
maggiori; la tensione ammessa della
scatola non va superata.
Boccole con strato anticorro- Diametro esterno Do Ingrandire l’alesaggio nella scatola dG Senza le opportune misure sia la
sivo più spesso troppo grande Esempio: boccola che la scatola saranno
Gioco insufficiente Spessore dello strato 0,015±0,003 soggette a maggiori sollecitazioni.
mm
ne consegue dG +0,03 mm

Tab. 31: Errori, conseguenze e misure per accoppiamento con interferenza e gioco del cuscinetto in caso di temperature ambiente elevate,
materiali o spessori parete particolari della scatola

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 51
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
8 | Montaggio di cuscinetti a strisciamento

Le boccole Permaglide® si lasciano piantare Metodi di piantaggio consigliati


facilmente nell’alesaggio della scatola. Per diametro esterno DO fino a circa 55 mm: Attenzione:
Il piantaggio viene inoltre facilitato lubrifi- • piantaggio a livello con mandrino senza In fase di montaggio vanno assicurate
cando leggermente con olio il dorso della anello ausiliario secondo fig. 50 condizioni di pulizia. Sporco riduce la
boccola o l’alesaggio nella scatola. • piantaggio infossato con mandrino durata di utilizzo del cuscinetto.
senza anello ausiliario secondo fig. 51 Non danneggiare lo strato di strisciamento.
Rispettare la posizione di montaggio,
Per diametro esterno DO a partire da circa qualora specificata.
55 mm: Non collocare il giunto di testa nella zona
• piantaggio con mandrino e con anello principale di carico.
ausiliario secondo fig. 52
Evitare la posizione inclinata e il
disassamento

Do -0,2
-0,3

D -0,2
o -0,3 3
5
3 Di -0,1
-0,2 Di -0,1
-0,2
F
Di -0,1
-0,2
3
F
1
1
1

Di Do Do
Do
4 4

1 Boccola
1 Boccola 1 Boccola 3 Mandrino di piantaggio
3 Mandrino di piantaggio 3 Mandrino di piantaggio 4 Scatola
4 Scatola 4 Scatola 5 Diametro di appoggio

Fig. 49: Piantaggio con scatola mobile Fig. 50: Piantaggio a livello DO ≤ 55 mm Fig. 51: Piantaggio infossato DO ≥ 55 mm

52 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Montaggio di cuscinetti a strisciamento | 8

Do -0,2
-0,3 5 F A-A
dH

Di -0,1 6
-0,2

2
A A

4
1

1 Boccola 4 Scatola
2 Anello ausiliario 5 Diametro di appoggio
Do
3 Mandrino di piantaggio 6 O-ring

Fig. 52: Piantaggio di boccole, Do ≥ 55 mm, con anello ausiliario

La tabella 32 serve per determinare il


necessario diametro interno dH dell’anello
ausiliario in base al diametro esterno DO
dato della boccola.
Do (mm) dH (mm)
+0,28
55 ≤ Do ≤ 100 Do
+0,25

+0,40
100 < Do ≤ 200 Do
+0,36
+0,50
200 < Do ≤ 305 Do
+0,46

Tab. 32: Diametro interno dH dell’anello


ausiliario

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 53
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
8 | Montaggio di cuscinetti a strisciamento

Calibrazione dell’alesaggio cuscinetto dopo


il montaggio (valido solo per cuscinetti a
strisciamento P1)

Calibrazione ≈30΄
I cuscinetti a strisciamento Permaglide® 1
vengono forniti pronti per il montaggio e
dovrebbero essere sottoposti a calibrazione
solo se non è possibile ottenere una tolle-
ranza ristretta del gioco del cuscinetto in
altra maniera. 6±2 dk R z1

R z1
Attenzione:
La calibrazione accorcia notevolmente B+10
la durata utile di boccole Permaglide® P1
(vedi tab. 33). ≈30΄

r
dk -0,1
-0,4
La figura 53 illustra la calibrazione
mediante un mandrino.
La tabella 33 contiene valori indicativi per
2
il diametro del mandrino di calibrazione dK. B
Valori esatti possono essere determinati 3
solo nel corso di prove.
DiE
Possibilità migliori
La tolleranza del gioco del cuscinetto può 1 Mandrino di calibrazione, profondità di cementazione Eht>0,6, HRC 56 a 64
essere ridotta tramite le seguenti misure 2 Boccola Permaglide® P10
le quali non determinano un accorciamento 3 Scatola
della durata utile: B Larghezza boccola
• tolleranze più ristrette dell’alesaggio DiE Diametro della boccola piantata
nella scatola dK Diametro del mandrino di calibrazione
• tolleranze più ristrette dell’albero r Spigolo arrotondato

Fig. 53: Calibrazione

Diametro interno desiderato Diametro del mandrino


Durata utile2)
della boccola di calibrazione1) dK
DiE - 100% LN
DiE +0,02 DiE +0,06 80% LN
DiE +0,03 DiE +0,08 60% LN
DiE +0,04 DiE +0,10 30% LN

Tab. 33: Valori indicativi per il diametro del mandrino di calibrazione e relativa riduzione
della durata utile

DiE Diametro interno della boccola piantata.


1)
Valore indicativo, riferito a scatola in acciaio.
2)
Valore indicativo per funzionamento a secco.

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
54 | Catalogo Permaglide®
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Montaggio di cuscinetti a strisciamento | 8

Forza di piantaggio e pressione Determinazione della forza di piantaggio della boccola DO. È stato scelto il rapporto
di forzamento della boccola DG : DO ≈ 1,5...2.
Forza di piantaggio e pressione di forza- La fig. 54 riportata di seguito illustra la
mento si ripercuotono l’una sull’altra. La massima forza di piantaggio necessaria
pressione di forzamento si viene a creare per ogni mm di larghezza della boccola.
tra l’alesaggio nella scatola e il mantello Alle singole curve sono abbinati il diametro
della boccola. Essa può essere considerata esterno della boccola DO e lo spessore
una misura per l’accoppiamento preciso parete della boccola s3 conformemente a
della boccola nella scatola. La pressione DIN ISO 3547. Il calcolo si basa su una
di forzamento insieme ad altri fattori deter- scatola in acciaio il cui diametro DG è stato
mina l’entità della forza di piantaggio. adattato in rapporto al diametro esterno

Calcolo della forza di piantaggio


FE = max. forza di piantaggio / mm di larghezza boccola in [N]

La forza di piantaggio dipende da molti


fattori difficilmente da determinare con
precisione, ad es.: Determinazione della forza complessiva
• ricoprimento effettivo di piantaggio FGes
• coefficiente di attrito FGes = F E · B [N]
• formazione di rigature s3 = 1 mm B = larghezza boccola [mm]
• velocità di piantaggio
s3 = 2 mm
Il calcolo della forza di piantaggio viene
s3 = 2,5 mm
offerto da Motor Service come servizio a
parte. Nella maggior parte dei casi è suffi- s3 = 1,5 mm
ciente la determinazione approssimativa
della forza di piantaggio come illustrato
nella fig. 54.

DO = diametro esterno della boccola [mm]

Fig. 54: Forza di piantaggio FE

Esempio per la determinazione approssimativa della forza di piantaggio FGes


Dati noti: Boccola PAP 4030 P14
Diametro esterno boccola DO = 44 mm
Larghezza boccola B = 30 mm
Spessore parete boccola s3 = 2 mm

[ 14 ] FGes = FE · B = 340 N/mm · 30 mm = 10200 N

F E = 340 N/mm (da fig. 54, DO = 44 mm, s3 = 2mm)

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 55
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
9 | Forme costruttive e tabelle dimensionali

Boccole Cuscinetti a strisciamento Permaglide® esenti da manutenzione


P10, P10Bz*, P14, P147*
Dati tecnici
P10, P10Bz* P14 P147*
Simbolo Unità
pvmax. [MPa · m/s] 1,8 1,6 1,4
pstat. [MPa] 250 250 250
pdyn. [MPa] 56 56 56
vmax. [m/s] 2 1 0,8
T [°C] da -200 a +280 da -200 a +280 da -200 a +280

Permaglide® P10 con dorso di acciaio, Permaglide® P10Bz con dorso di bronzo
Fig. 55: Boccole
P10, P14, P147* Cuscinetti a strisciamento Permaglide® a manutenzione ridotta
• per alberi da 2 mm a 300 mm P20, P22*, P23*, P200, P202*, P203*
P10Bz*
Dati tecnici
• per alberi da 4 mm a 100 mm P20, P22*, P23* P200, P202*, P203*
Simbolo Unità
P20, P22*, P23*, P200, P202*, P203*
pvmax. [MPa · m/s] 3 3,3
• per alberi da 8 mm a 100 mm
pstat. [MPa] 250 250
pdyn. [MPa] 70 70
vmax. [m/s] 3 3,3
T [°C] da -40 a +110 da -40 a +110

Boccole flangiate Rondelle Strisce

Fig. 56: Boccole flangiate Fig. 57: Rondelle Fig. 58: Strisce
P10, P10Bz*, P14, P147* P10, P10Bz*, P14, P147* P10, P10Bz*, P14, P147*
• per alberi da 6 mm a 40 mm • con diametro interno da 10 mm • lunghezza 500 mm
fino a 62 mm • larghezze, vedi tabelle dimensionali
P20, P22*, P23*, P200, P202*, P203* • spessori parete, vedi tabelle dimensionali
• con diametro interno da 12 mm P20, P22*, P23*, P200, P202*, P203*
fino a 52 mm • lunghezza 500 mm
• larghezza 250 mm
• spessori parete, vedi tabelle dimensionali

* Su richiesta

56 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Forme costruttive e tabelle dimensionali | 9

Esempio di ordinazione e denominazione


di ordinazione
PAP 1625 P10
Boccole in Permaglide® P10 con B
dorso di acciaio:

Diametro interno (DI) 16 mm


Larghezza (B) 25 mm

Denominazione
di ordinazione: PAP 1625 P10 Di

Fig. 59: Esempio di ordinazione, boccola P10

Striscia in Permaglide® P20:

Larghezza (B) 250 mm PAS 10250 P20


500
Spessore parete (s3) 1 mm
(indicazione per l’ordinazione: s3 · 10)

Denominazione S3
di ordinazione: PAS 10250 P20

Fig. 60: Esempio di ordinazione, striscia P20

Rondelle in Permaglide® P20:

Diametro interno (Di) 12 mm


PAW 12 P20

Denominazione
di ordinazione: PAW 12 P20

Di

Fig. 61: Esempio di ordinazione, rondella P20

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 57
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
9.1 | Boccole Permaglide®, esenti da manutenzione

9.1.1
B
Serie P10, P14, P147* 1
con dorso di acciaio
Tolleranza di montaggio consigliata: Di Do
Albero Alesaggio scatola
dW < 5 h6 dG ≤ 5,5 H6
1 Giunto di testa
5 ≤ dW < 80 f7 5,5 <dG H7
80 ≤ dW h8

Giochi cuscinetto, spessori parete e tolle- Tabella dimensionale (dimensioni in mm)


ranze smusso, vedi capitolo 7 “Configura-
Diametro Denominazione di ordinazione Massa Dimensioni
zione costruttiva del punto di supporto”,
dell’albero ... .... P10, P14, P147* g Di Do B ±0,25
paragrafo “Gioco teorico del cuscinetto”.
2 PAP 0203 .... 0,15 2 3,5 3

Boccole in dimensioni speciali su richiesta. PAP 0205 .... 0,25 2 3,5 5


3 PAP 0303 .... 0,2 3 4,5 3
PAP 0304 .... 0,26 3 4,5 4
PAP 0305 .... 0,33 3 4,5 5
PAP 0306 .... 0,4 3 4,5 6
4 PAP 0403 .... 0,25 4 5,5 3
PAP 0404 .... 0,33 4 5,5 4
PAP 0406 .... 0,5 4 5,5 6
PAP 0410 .... 0,84 4 5,5 10
5 PAP 0505 .... 0,72 5 7 5
PAP 0508 .... 1,1 5 7 8
PAP 0510 .... 1,4 5 7 10
6 PAP 0606 .... 1 6 8 6
PAP 0608 .... 1,3 6 8 8
PAP 0610 .... 1,7 6 8 10
7 PAP 0710 .... 1,9 7 9 10
8 PAP 0808 .... 1,7 8 10 8
PAP 0810 .... 2,1 8 10 10
PAP 0812 .... 2,6 8 10 12
10 PAP 1008 .... 2,1 10 12 8
PAP 1010 .... 2,6 10 12 10
PAP 1012 .... 3,1 10 12 12
PAP 1015 .... 3,9 10 12 15
PAP 1020 .... 5,3 10 12 20
12 PAP 1208 .... 2,5 12 14 8
PAP 1210 .... 3,1 12 14 10
PAP 1212 .... 3,7 12 14 12
PAP 1215 .... 4,7 12 14 15
PAP 1220 .... 6,2 12 14 20
PAP 1225 .... 7,8 12 14 25

* Su richiesta
13 PAP 1310 .... 3,3 13 15 10

58 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Boccole Permaglide®, esenti da manutenzione | 9.1

Tabella dimensionale – seguito (dimensioni in mm)


Diametro Denominazione di ordinazione Massa Dimensioni
B
1 dell’albero ... .... P10, P14, P147* g Di Do B ±0,25
14 PAP 1410 .... 3,6 14 16 10
Di Do PAP 1412 .... 4,3 14 16 12
PAP 1415 .... 5,4 14 16 15
PAP 1420 .... 7,1 14 16 20
1 Giunto di testa PAP 1425 .... 9 14 16 25
15 PAP 1510 .... 3,8 15 17 10
PAP 1512 .... 4,6 15 17 12
PAP 1515 .... 5,7 15 17 15
PAP 1520 .... 7,6 15 17 20
PAP 1525 .... 9,5 15 17 25
16 PAP 1610 .... 4 16 18 10
PAP 1612 .... 4,9 16 18 12
PAP 1615 .... 6,1 16 18 15
PAP 1620 .... 8,1 16 18 20
PAP 1625 .... 10,1 16 18 25
18 PAP 1810 .... 4,5 18 20 10
PAP 1815 .... 6,8 18 20 15
PAP 1820 .... 9,1 18 20 20
PAP 1825 .... 11,3 18 20 25
20 PAP 2010 .... 7,8 20 23 10
PAP 2015 .... 11,7 20 23 15
PAP 2020 .... 15,6 20 23 20
PAP 2025 .... 19,5 20 23 25
PAP 2030 .... 23,4 20 23 30
PAP 2040 .... 31,2 20 23 40
22 PAP 2215 .... 12,7 22 25 15
PAP 2220 .... 17 22 25 20
PAP 2225 .... 21,3 22 25 25
PAP 2230 .... 25,5 22 25 30
24 PAP 2415 .... 13,8 24 27 15
PAP 2420 .... 18,5 24 27 20
PAP 2425 .... 23,1 24 27 25
PAP 2430 .... 27,7 24 27 30
25 PAP 2510 .... 9,6 25 28 10
PAP 2515 .... 14,4 25 28 15
PAP 2520 .... 19,2 25 28 20
PAP 2525 .... 24 25 28 25
PAP 2530 .... 28,8 25 28 30
PAP 2540 .... 38,4 25 28 40
PAP 2550 .... 48 25 28 50
28 PAP 2820 .... 29,1 28 32 20
PAP 2830 .... 43,7 28 32 30
* Su richiesta

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 59
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
9.1 | Boccole Permaglide®, esenti da manutenzione

Tabella dimensionale – seguito (dimensioni in mm)


Diametro Denominazione di ordinazione Massa Dimensioni
B
1 dell’albero ... .... P10, P14, P147* g Di Do B ±0,25
30 PAP 3015 .... 23,3 30 34 15
Di Do PAP 3020 .... 31,1 30 34 20
PAP 3025 .... 38,8 30 34 25
PAP 3030 .... 46,6 30 34 30

1 Giunto di testa PAP 3040 .... 62,1 30 34 40


32 PAP 3230 .... 49,5 32 36 30
PAP 3240 .... 66 32 36 40
35 PAP 3520 .... 35,9 35 39 20
PAP 3530 .... 53,9 35 39 30
PAP 3540 .... 71,8 35 39 40
PAP 3550 .... 89,8 35 39 50
40 PAP 4020 .... 40,8 40 44 20
PAP 4030 .... 61,2 40 44 30
PAP 4040 .... 81,5 40 44 40
PAP 4050 .... 102 40 44 50
45 PAP 4530 .... 87 45 50 30
PAP 4540 .... 116 45 50 40
PAP 4550 .... 145 45 50 50
50 PAP 5020 .... 64 50 55 20
PAP 5030 .... 96 50 55 30
PAP 5040 .... 128 50 55 40
PAP 5060 .... 192 50 55 60
55 PAP 5540 .... 140 55 60 40
PAP 5560 .... 210 55 60 60
60 PAP 6030 .... 114 60 65 30
PAP 6040 .... 152 60 65 40
PAP 6060 .... 228 60 65 60
PAP 6070 .... 266 60 65 70
65 PAP 6530 .... 123 65 70 30
PAP 6540 .... 164 65 70 40
PAP 6550 .... 205 65 70 50
PAP 6560 .... 246 65 70 60
PAP 6570 .... 288 65 70 70
70 PAP 7040 .... 176 70 75 40
PAP 7050 .... 221 70 75 50
PAP 7070 .... 309 70 75 70
75 PAP 7540 .... 189 75 80 40
PAP 7550 .... 236 75 80 50
PAP 7560 .... 283 75 80 60
PAP 7580 .... 377 75 80 80

* Su richiesta

60 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Boccole Permaglide®, esenti da manutenzione | 9.1

Tabella dimensionale – seguito (dimensioni in mm)


Diametro Denominazione di ordinazione Massa Dimensioni
B
1 dell’albero ... .... P10, P14, P147* g Di Do B ±0,25
80 PAP 8040 .... 201 80 85 40
Di Do PAP 8060 .... 301 80 85 60
PAP 8080 .... 402 80 85 80
PAP 80100 .... 502 80 85 100
1 Giunto di testa 85 PAP 8560 .... 319 85 90 60
PAP 85100 .... 532 85 90 100
90 PAP 9050 .... 281 90 95 50
PAP 9060 .... 338 90 95 60
PAP 90100 .... 563 90 95 100
95 PAP 9560 .... 356 95 100 60
PAP 95100 .... 593 95 100 100
100 PAP 10050 .... 312 100 105 50
PAP 10060 .... 374 100 105 60
PAP 100115 .... 717 100 105 115
105 PAP 10560 .... 392 105 110 60
PAP 105115 .... 752 105 110 115
110 PAP 11060 .... 411 110 115 60
PAP 110115 .... 787 110 115 115
115 PAP 11550 .... 357 115 120 50
PAP 11560 .... 429 115 120 60
PAP 11570 .... 500 115 120 70
120 PAP 12060 .... 447 120 125 60
PAP 120100 .... 745 120 125 100
125 PAP 125100 .... 776 125 130 100
130 PAP 13060 .... 484 130 135 60
PAP 130100 .... 806 130 135 100
135 PAP 13560 .... 502 135 140 60
PAP 13580 .... 669 135 140 80
140 PAP 14060 .... 520 140 145 60
PAP 140100 .... 867 140 145 100
150 PAP 15060 .... 557 150 155 60
PAP 15080 .... 742 150 155 80
PAP 150100 .... 928 150 155 100
160 PAP 16080 .... 791 160 165 80
PAP 160100 .... 989 160 165 100
180 PAP 180100 .... 1110 180 185 100
200 PAP 200100 .... 1232 200 205 100
220 PAP 220100 .... 1354 220 225 100
250 PAP 250100 .... 1536 250 255 100
300 PAP 300100 .... 1840 300 305 100

* Su richiesta

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 61
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
9.1 | Boccole Permaglide®, esenti da manutenzione

9.1.2
B
Serie P10Bz* 1
con dorso di bronzo
(ex P11)
Di Do
Tolleranza di montaggio consigliata:
Albero Alesaggio scatola
1 Giunto di testa
5 ≤ dW < 80 f7 H7
80 ≤ dW h8

Giochi cuscinetto, spessori parete e Tabella dimensionale (dimensioni in mm)


tolleranze smusso, vedi capitolo 7
Diametro Denominazione di ordinazione Massa Dimensioni
“Configurazione costruttiva del punto di
dell’albero P10Bz* g Di Do B ±0,25
supporto”, paragrafo “Gioco teorico del
4 PAP 0406 .... 0,8 4 6 6
cuscinetto”.
5 PAP 0505 .... 0,8 5 7 5

Boccole in dimensioni speciali su richiesta. 6 PAP 0606 .... 1,1 6 8 6


PAP 0610 .... 1,8 6 8 10
8 PAP 0808 .... 1,9 8 10 8
PAP 0810 .... 2,3 8 10 10
PAP 0812 .... 2,8 8 10 12
10 PAP 1005 .... 1,4 10 12 5
PAP 1010 .... 2,8 10 12 10
PAP 1015 .... 4,2 10 12 15
PAP 1020 .... 5,7 10 12 20
12 PAP 1210 .... 3,3 12 14 10
PAP 1212 .... 4 12 14 12
PAP 1215 .... 5,1 12 14 15
PAP 1220 .... 6,7 12 14 20
PAP 1225 .... 8,4 12 14 25
14 PAP 1415 .... 5,8 14 16 15
15 PAP 1515 .... 6,2 15 17 15
PAP 1525 .... 10,3 15 17 25
16 PAP 1615 .... 6,6 16 18 15
PAP 1625 .... 11 16 18 25
18 PAP 1815 .... 7,4 18 20 15
PAP 1825 .... 12,3 18 20 25
20 PAP 2015 .... 12,8 20 23 15
PAP 2020 .... 17 20 23 20
PAP 2025 .... 21,3 20 23 25
PAP 2030 .... 25,5 20 23 30
22 PAP 2215 .... 14 22 25 15
PAP 2220 .... 18,6 22 25 20
PAP 2225 .... 23,3 22 25 25
24 PAP 2430 .... 30,3 24 27 30
25 PAP 2525 .... 26,2 25 28 25
PAP 2530 .... 31,5 25 28 30

* Su richiesta
28 PAP 2830 .... 47,9 28 32 30

62 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Boccole Permaglide®, esenti da manutenzione | 9.1

Tabella dimensionale – seguito (dimensioni in mm)


Diametro Denominazione di ordinazione Massa Dimensioni
B
1 dell’albero P10Bz* g Di Do B ±0,25
30 PAP 3020 .... 34,1 30 34 20
Di Do PAP 3030 .... 51,1 30 34 30
PAP 3040 .... 68,2 30 34 40
35 PAP 3520 .... 39,4 35 39 20
1 Giunto di testa PAP 3530 .... 59,1 35 39 30
40 PAP 4050 .... 112 40 44 50
45 PAP 4550 .... 159 45 50 50
50 PAP 5030 .... 105 50 55 30
PAP 5040 .... 140 50 55 40
PAP 5060 .... 211 50 55 60
55 PAP 5540 .... 154 55 60 40
60 PAP 6040 .... 167 60 65 40
PAP 6050 .... 209 60 65 50
PAP 6060 .... 251 60 65 60
PAP 6070 .... 293 60 65 70
70 PAP 7050 .... 242 70 75 50
PAP 7070 .... 339 70 75 70
80 PAP 8060 .... 331 80 85 60
PAP 80100 .... 552 80 85 100
90 PAP 9060 .... 371 90 95 60
PAP 90100 .... 619 90 95 100
95 PAP 9560 .... 391 95 100 60
100 PAP 10060 .... 411 100 105 60
PAP 100115 .... 788 100 105 115

* Su richiesta

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 63
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
9.2 | Boccole flangiate Permaglide®,
esenti da manutenzione

9.2.1 Tabella dimensionale (dimensioni in mm)


Diametro Denominazione di ordinazione Massa Dimensioni
Serie P10, P14, P147* con dell’albero ... .... P10, P14, P147* g Di Do DFL B sFL
dorso di acciaio ±0,5 ±0,25 -0,2
6 PAF 06040 .... 0,9 6 8 12 4 1
PAF 06070 .... 1,4 6 8 12 7 1

sFL B PAF 06080 .... 1,6 6 8 12 8 1


1
R 1) 8 PAF 08055 .... 1,7 8 10 15 5,5 1
PAF 08075 .... 2,1 8 10 15 7,5 1

DFL D i Do PAF 08095 .... 2,5 8 10 15 9,5 1


10 PAF 10070 .... 2,5 10 12 18 7 1
PAF 10090 .... 3 10 12 18 9 1
1) PAF 10120 .... 3,8 10 12 18 12 1
Diametro interno Di Raggio R
≤ 8 mm - 0,5 mm PAF 10170 .... 5 10 12 18 17 1

> 8 mm ± 0,5 mm 12 PAF 12070 .... 3 12 14 20 7 1


PAF 12090 .... 3,6 12 14 20 9 1
1 Giunto di testa
PAF 12120 .... 4,5 12 14 20 12 1
PAF 12170 .... 5,9 12 14 20 17 1
Boccole flangiate in dimensioni speciali su
14 PAF 14120 .... 5,1 14 16 22 12 1
richiesta.
PAF 14170 .... 6,9 14 16 22 17 1
15 PAF 15090 .... 4,4 15 17 23 9 1
PAF 15120 .... 5,5 15 17 23 12 1
PAF 15170 .... 7,3 15 17 23 17 1
16 PAF 16120 .... 5,8 16 18 24 12 1
PAF 16170 .... 7,8 16 18 24 17 1
18 PAF 18120 .... 6,5 18 20 26 12 1
PAF 18170 .... 8,7 18 20 26 17 1
PAF 18220 .... 10,9 18 20 26 22 1
20 PAF 20115 .... 11,4 20 23 30 11,5 1,5
PAF 20165 .... 15,1 20 23 30 16,5 1,5
PAF 20215 .... 18,9 20 23 30 21,5 1,5
25 PAF 25115 .... 14 25 28 35 11,5 1,5
PAF 25165 .... 18,6 25 28 35 16,5 1,5
PAF 25215 .... 23,5 25 28 35 21,5 1,5
30 PAF 30160 .... 30,5 30 34 42 16 2
PAF 30260 .... 45,5 30 34 42 26 2
35 PAF 35160 .... 35 35 39 47 16 2
PAF 35260 .... 53 35 39 47 26 2
40 PAF 40260 .... 61 40 44 53 26 2

* Su richiesta

64 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Boccole flangiate Permaglide®, | 9.2
esenti da manutenzione

9.2.2 sFL B
1
Serie P10Bz* R1)
con dorso di bronzo
DFL D i Do
Tolleranza di montaggio consigliata:

Albero Alesaggio scatola


1)
f7 H7 Diametro interno Di Raggio R
≤ 8 mm - 0,5 mm
Giochi cuscinetto, spessori parete e tolle- > 8 mm ± 0,5 mm
ranze smusso, vedi capitolo 7 “Configura-
zione costruttiva del punto di supporto”, 1 Giunto di testa
paragrafo “Gioco teorico del cuscinetto”.

Tabella dimensionale (dimensioni in mm)


Boccole flangiate in dimensioni speciali su
Diametro Denominazione Massa Dimensioni
richiesta.
dell’albero di ordinazione g Di Do DFL B sFL
P10Bz* ±0,5 ±0,25 -0,2
6 PAF 06080 .... 1,8 6 8 12 8 1
8 PAF 08055 .... 1,8 8 10 15 5,5 1
PAF 08095 .... 2,7 8 10 15 9,5 1
10 PAF 10070 .... 2,7 10 12 18 7 1
PAF 10120 .... 4,1 10 12 18 12 1
PAF 10170 .... 5,5 10 12 18 17 1
12 PAF 12070 .... 3,2 12 14 20 7 1
PAF 12090 .... 3,9 12 14 20 9 1
PAF 12120 .... 4,9 12 14 20 12 1
15 PAF 15120 .... 6 15 17 23 12 1
PAF 15170 .... 8 15 17 23 17 1
16 PAF 16120 .... 6,3 16 18 24 12 1
18 PAF 18100 .... 6,1 18 20 26 10 1
PAF 18220 .... 11,8 18 20 26 22 1
20 PAF 20115 .... 12,4 20 23 30 11,5 1,5
PAF 20165 .... 16,6 20 23 30 16,5 1,5
25 PAF 25215 .... 25,5 25 28 35 21,5 1,5
30 PAF 30160 .... 33,5 30 34 42 16 2
PAF 30260 .... 50 30 34 42 26 2
35 PAF 35260 .... 58 35 39 47 26 2
40 PAF 40260 .... 67 40 44 53 26 2

* Su richiesta

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 65
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
9.3 | Rondelle Permaglide®,
esenti da manutenzione

9.3.1 s3 d1
ta
Particolare X
Serie P10, P14, P147*
con dorso di acciaio max. R 0,2 max. R 0,2
Serie P10Bz* J
d6a
Di Do
con dorso di bronzo
max. 0,3
Rondelle in dimensioni speciali su
richiesta.
max. 4,0
X
1)

1)
al massimo 4 sottosquadri sul diametro esterno, posizione a scelta

Tabella dimensionale (dimensioni in mm)


Denominazione di Massa Dimensioni Quote di attacco
ordinazione g Di Do s3 J d1 ta d6a
--- -- P10, P10Bz*, +0,25 -0,25 -0,05 ±0,12 +0,4 ±0,2 +0,12
P14, P147* +0,1
PAW 10 .... 2,7 10 20 1,5 15 1,5 1 20
PAW 12 .... 3,9 12 24 1,5 18 1,5 1 24
PAW 14 .... 4,3 14 26 1,5 20 2 1 26
PAW 16 .... 5,8 16 30 1,5 22 2 1 30
PAW 18 .... 6,3 18 32 1,5 25 2 1 32
PAW 20 .... 8,1 20 36 1,5 28 3 1 36
PAW 22 .... 8,7 22 38 1,5 30 3 1 38
PAW 26 .... 11,4 26 44 1,5 35 3 1 44
PAW 28 .... 13,7 28 48 1,5 38 4 1 48
PAW 32 .... 17,1 32 54 1,5 43 4 1 54
PAW 38 .... 21,5 38 62 1,5 50 4 1 62
PAW 42 .... 23,5 42 66 1,5 54 4 1 66
PAW 48 .... 38,5 48 74 2 61 4 1,5 74
PAW 52 .... 41 52 78 2 65 4 1,5 78
PAW 62 .... 52 62 90 2 76 4 1,5 90

* Su richiesta

66 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Strisce Permaglide®, | 9.4
esenti da manutenzione

9.4.1 2,0 A
Serie P10, P14, P147* s3 L
con dorso di acciaio –
Serie P10Bz*
con dorso di bronzo B B1
(ex P11)
Strisce in dimensioni speciali su richiesta.
A

Tabella dimensionale (dimensioni in mm)


Denominazione di Massa Dimensioni
ordinazione g s3 B B1 L
... .... P10, P14, P147* -0,04 +1,5 +3
PAS 07250 .... 703 0,75 250 238 500
PAS 10250 .... 948 1 250 238 500
PAS 15250 .... 1439 1,5 250 238 500
PAS 20250 .... 1930 2 250 238 500
PAS 25250 .... 2420 2,5 250 238 500
PAS 30250 .... 2970 3,06 250 238 500

Tabella dimensionale (dimensioni in mm)


Denominazione di Massa Dimensioni
ordinazione g s3 B B1 L
... ... P10Bz* -0,04 +1,5 +3
PAS 10160 .... 658 1 160 148 500
PAS 15180 .... 1132 1,5 180 168 500
PAS 20180 .... 1523 2 180 168 500
PAS 25180 .... 1915 2,5 180 168 500

B = larghezza complessiva
B1= larghezza utile

* Su richiesta

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 67
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
9.5 | Boccole Permaglide®,
a manutenzione ridotta

9.5
B
Serie P20, P200 dL 1

Tolleranza di montaggio consigliata:

Albero Alesaggio scatola


Di Do
h8 H7

Giochi cuscinetto, spessori parete e


tolleranze smusso, vedi capitolo 7 1 Giunto di testa 2
“Configurazione costruttiva del punto di 2 Tasca di lubrificazione
supporto”, paragrafo “Gioco teorico del
cuscinetto”.
Tabella dimensionale (dimensioni in mm)
Diametro Denominazione di Massa Dimensioni
È ammessa la deformazione del foro di
dell’albero ordinazione g Di Do B ±0,25 dL
lubrificazione in seguito alla curvatura.
... .... P20, P200
8 PAP 0808 .... 1,6 8 10 8 - 1)
Boccole P22, P23, P202 e P203 su richiesta.
PAP 0810 .... 2 8 10 10 - 1)

Boccole in dimensioni speciali su richiesta. PAP 0812 .... 2,4 8 10 12 - 1)


10 PAP 1008 .... 2 10 12 8 - 1)
PAP 1010 .... 2,4 10 12 10 3
PAP 1015 .... 3,7 10 12 15 3
12 PAP 1210 .... 2,9 12 14 10 3
PAP 1212 .... 3,5 12 14 12 3
PAP 1215 .... 4,4 12 14 15 3
PAP 1220 .... 5,9 12 14 20 3
14 PAP 1420 .... 6,8 14 16 20 3
15 PAP 1510 .... 3,6 15 17 10 3
PAP 1515 .... 5,4 15 17 15 3
PAP 1525 .... 9 15 17 25 3
16 PAP 1612 .... 4,6 16 18 12 3
PAP 1615 .... 5,7 16 18 15 3
PAP 1620 .... 7,7 16 18 20 3
18 PAP 1815 .... 6,4 18 20 15 3
PAP 1820 .... 8,6 18 20 20 3
20 PAP 2015 .... 11,2 20 23 15 3
PAP 2020 .... 15 20 23 20 3
PAP 2025 .... 18,8 20 23 25 3
PAP 2030 .... 23,1 20 23 30 3

1)
nessun foro di lubrificazione

68 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Boccole Permaglide®, | 9.5
a manutenzione ridotta

Tabella dimensionale – seguito (dimensioni in mm)


B Diametro Denominazione di Massa Dimensioni
dL 1 dell’albero ordinazione g Di Do B ±0,25 dL
... .... P20, P200
22 PAP 2220 .... 16,4 22 25 20 3
Di Do
25 PAP 2515 .... 13,9 25 28 15 4
PAP 2520 .... 18,5 25 28 20 4
2 PAP 2525 .... 23,1 25 28 25 4
PAP 2530 .... 27,8 25 28 30 4
1 Giunto di testa
28 PAP 2830 .... 42,6 28 32 30 4
2 Tasca di lubrificazione
30 PAP 3020 .... 30,3 30 34 20 4
PAP 3025 .... 37,8 30 34 25 4
PAP 3030 .... 45,4 30 34 30 4
PAP 3040 .... 60,6 30 34 40 4
32 PAP 3230 .... 48,2 32 36 30 4
35 PAP 3520 .... 35 35 39 20 4
PAP 3530 .... 52,5 35 39 30 4
PAP 3550 .... 87,5 35 39 50 4
40 PAP 4020 .... 39,7 40 44 20 4
PAP 4030 .... 59,6 40 44 30 4
PAP 4040 .... 79,5 40 44 40 4
PAP 4050 .... 99,3 40 44 50 4
45 PAP 4540 .... 113 45 50 40 5
PAP 4550 .... 142 45 50 50 5
50 PAP 5025 .... 78 50 55 25 5
PAP 5040 .... 125 50 55 40 5
PAP 5060 .... 188 50 55 60 5
55 PAP 5540 .... 137 55 60 40 5
60 PAP 6030 .... 112 60 65 30 6
PAP 6040 .... 142 60 65 40 6
PAP 6060 .... 224 60 65 60 6
70 PAP 7040 .... 173 70 75 40 6
PAP 7050 .... 216 70 75 50 6
PAP 7070 .... 303 70 75 70 6
75 PAP 7540 .... 185 75 80 40 6
PAP 7580 .... 370 75 80 80 6
80 PAP 8040 .... 197 80 85 40 6
PAP 8055 .... 271 80 85 55 6
PAP 8060 .... 295 80 85 60 6
PAP 8080 .... 394 80 85 80 6
90 PAP 9060 .... 331 90 95 60 6
100 PAP 10050 .... 305 100 105 50 8
PAP 10060 .... 366 100 105 60 8

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 69
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
9.6 | Rondelle Permaglide®,
a manutenzione ridotta

9.6 s3 d1
ta
Particolare X
Serie P20, P200
Rondelle in P22, P23, P202 e P203 su max. R 0,2 max. R 0,2
richiesta.
J
Di Do d6a
Rondelle in dimensioni speciali su richiesta. max. 0,3

1) max. 4,0
X

Tabella dimensionale (dimensioni in mm)


Denominazione di Massa Dimensioni Quote di attacco
ordinazione g Di Do s3 J d1 ta d6a
... .. P20, P200 +0,25 -0,25 -0,05 ±0,12 +0,4 ±0,2 +0,12
+0,1
PAW 12 .... 3,8 12 24 1,5 18 1,5 1 24
PAW 14 .... 4,2 14 26 1,5 20 2 1 26
PAW 18 .... 6,1 18 32 1,5 25 2 1 32
PAW 20 .... 7,8 20 36 1,5 28 3 1 36
PAW 22 .... 8,4 22 38 1,5 30 3 1 38
PAW 26 .... 11 26 44 1,5 35 3 1 44
PAW 28 .... 13,3 28 48 1,5 38 4 1 48
PAW 32 .... 16,5 32 54 1,5 43 4 1 54
PAW 38 .... 21 38 62 1,5 50 4 1 62
PAW 42 .... 22,5 42 66 1,5 54 4 1 66
PAW 48 .... 37,5 48 74 2 61 4 1,5 74
PAW 52 .... 40 52 78 2 65 4 1,5 78

1)
al massimo 4 sottosquadri sul diametro esterno, posizione a scelta

70 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Strisce Permaglide®, | 9.7
a manutenzione ridotta

9.7
2,0 A 2,0 A
Serie P20, P200 s3 L s3 L

P20 con tasca di lubrificazione, pronto

B B1 B B1
per il montaggio
P22 senza tasca di lubrificazione,
con sovrametallo
A A
P23 senza tasca di lubrificazione,
pronto per il montaggio con tasche di lubrificazione senza tasche di lubrificazione
P200 con tasca di lubrificazione, pronto
per il montaggio
Tabella dimensionale (dimensioni in mm)
P202 senza tasca di lubrificazione,
con sovrametallo Denominazione di ordi- Massa Dimensioni
P203 senza tasca di lubrificazione, nazione g s3 B B1 L
... ..... P20, P200 -0,04 +1,5 +3
pronto per il montaggio
PAS 10250 .... 889 0,99 250 238 500
Strisce P22, P23, P202 e P203 su richiesta. PAS 15250 .... 1321 1,48 250 238 500
PAS 20250 .... 1779 1,97 250 238 500
Strisce in dimensioni speciali su richiesta. PAS 25250 .... 2225 2,46 250 168 500

B = larghezza complessiva
B1= larghezza utile

Tabella dimensionale (dimensioni in mm)


Denominazione di ordi- Massa Dimensioni
nazione g s31) B B1 L
... ..... P22, P202 -0,04 +1,5 +3
PAS 10250 ..... 988 1,11 250 238 500
PAS 15250 .... 1375 1,61 250 238 500
PAS 20250 .... 1833 2,11 250 238 500
PAS 25250 .... 2279 2,63 250 238 500

Fornitura su richiesta.

1)
Sovrametallo: 0,15 mm.

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 71
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
10 | Metodi di prova

10.1 Diametro interno della boccola Di


1
Prova C con calibro, DIN ISO 3547 parte 2 B
Prova di boccole rullate La boccola rullata viene piantata in un s3
calibro ad anello il cui diametro di prova è
A differenza di un elemento tubolare definito conformemente a DIN ISO 3547
cilindrico, una boccola rullata viene realiz- parte 1, tab. 5. Il diametro interno della
zata tramite deformazione partendo da una boccola Di viene controllato mediante Do (Di)
sezione piana di materiale. Essa dispone calibro a tampone passa/non passa o x
pertanto di un giunto di testa che in condi- tastatore di misura a 3 punti. x
zione libera può essere aperto. La boccola
rullata ottiene un giunto di testa chiuso e 1 Linee di misura
la necessaria precisione dimensionale e di 1 Fch
forma solo dopo il piantaggio nella scatola Fig. 63: Linee di misura per il controllo
cuscinetto. Prima del montaggio il diametro dello spessore parete (esempio)
esterno Do e il diametro interno Di di boccole
rullate possono essere determinati solo con
l’ausilio di speciali metodi e dispositivi di Avvertenza importante:
prova. Z Le indicazioni sulla prova di boccole rullate
3 2 descrivono i più importanti procedimenti
dch
Diametro esterno della boccola DO in forma generica. Tali indicazioni hanno
Prova A, DIN ISO 3547 parte 2 1 Giunto di testa semplice scopo informativo. Il procedimento
Qui la boccola rullata viene inserita con il 2 Alloggiamento di prova esatto è definito nelle corrispondenti norme
giunto di testa rivolto verso l’alto in un 3 Boccola attuali. Tali norme trovano applicazione
alloggiamento di prova composto da due esclusivamente per la determinazione
Fig. 62: Controllo del diametro esterno
pezzi con diametro di misura definito dch. della qualità dimensionale e funzionale di
della boccola DO
L’alloggiamento di prova viene sottoposto boccole rullate.
ad una forza di prova di Fch. La distanza z Controllo dello spessore parete di una
tra i semistampi varia sotto l’effetto della boccola rullata (in seguito ad accordo)
forza di prova. In base al valore di misura Il controllo dello spessore parete è definito
Δz viene quindi calcolato il diametro della nella norma
boccola DO. DIN ISO 12036.
Lo spessore parete della boccola s3 viene
Prova D, DIN ISO 3547 parte 2 controllato, in funzione della larghezza
Le boccole rullate con un diametro esterno boccola B, su una, due o tre linee di misura.
Do> 180 mm vengono controllate per In seguito ad apposito accordo il controllo
mezzo di un metro a nastro di precisione. può essere eseguito conformemente alla
Il metro a nastro viene applicato intorno norma citata.
al centro della boccola applicando una
trazione tale che il giunto di testa risulta
chiuso. Il valore di misura della circonfe- Attenzione:
renza Δz mostra la differenza tra il mandrino Lo spessore parete s3 e il diametro interno
per messa a punto e la boccola. In base a della boccola non devono essere indicati
questo dato viene calcolato il diametro contemporaneamente come quote di con-
esterno della boccola DO. trollo.

72 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Metodi di prova | 10

10.2
15°
Lavorazione dello
strato di strisciamento
Lo strato di strisciamento di Permaglide® 1,2 1
P22 e P202 dispone di un sovrametallo 40°
di circa 0,15 mm. Lo strato può quindi
essere sottoposto a tornitura,
trapanatura o alesatura con la finalità di: 12°
30°
• ottenere tolleranze di gioco minori
• compensare errori di allineamento.

60°
Tecniche collaudate sono la tornitura e la
trapanatura con:
• taglio a secco R 0,3 -0,1
• velocità di taglio tra 100 und 150 m/min
• avanzamento di 0,05 mm/giro
Fig. 64: Utensile da taglio per Permaglide® P22 e P202
• profondità di passata di al massimo
0,1 mm
• utensili in carburo metallico (fig. 64)

!
In presenza di temperature di
lavorazione superiori a 140 °C
sussiste un rischio per la salute.

!
I trucioli di P22 contengono
piombo.
Il piombo nuoce alla salute.

Attenzione:
Un’asportazione maggiore di materiale
riduce la durata di utilizzo.

Attenzione:
La lavorazione non appropriata si
ripercuote negativamente sulla durata
di utilizzo e sulla capacità di carico.

Attenzione:
Dopo la lavorazione i componenti vanno
puliti.

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy Catalogo Permaglide® | 73
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Stato di fornitura – conservazione

Stato di fornitura
• imballaggio in sacchetto e scatola di
cartone oppure
• imballaggio in scatola di cartone.

Conservazione
I cuscinetti a strisciamento Permaglide®
dovrebbero essere conservati in:
• locali puliti e asciutti
• ad una temperatura quanto più possibile
costante
• con un’umidità relativa dell’aria di al
massimo 65%.

Attenzione:
Tenere gli imballaggi possibilmente chiusi.
Prelevare i cuscinetti a strisciamento
Permaglide® dal relativo imballaggio
originale solo immediatamente prima del
montaggio.

74 | Catalogo Permaglide® Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it
Questioni ambientali, sicurezza sul lavoro
Bibliografia

Questioni ambientali, sicurezza sul lavoro Bibliografia


Nel proprio interesse dovrebbero essere /1/ Damm, Höne, Reinicke, Skiadas:
rispettate le disposizioni di legge vigenti Gleitlager im Automobil. (Cuscinetti
ed eventuali regolamentazioni di altro tipo a strisciamento nell’automobile)
riguardanti Editore: Verlag Moderne Industrie;
• la tutela ambientale volume 322,
• la sicurezza sul lavoro 2009
e argomenti simili.
/2/ Berger:
Untersuchungen an wartungsfreien
Verbundgleitlagern. (Analisi su
cuscinetti a strisciamento in materiale
composito esenti da manutenzione)
Editore: Shaker Verlag, Aachen, 2000

Altre opere:
Broichhausen:
Schadenskunde, Analyse und Vermeidung
von Schäden. (Studio, analisi e prevenzione
dei danni)
Editore: Hanser Verlag, München, Wien,
1985

Stork:
Lebensdauervorhersage wartungsfreier,
dynamisch belasteter Verbundgleitlager
mit Hilfe neuronaler Netze (Previsione della
durata utile di cuscinetti a strisciamento
in materiale composito esenti da manuten-
zione e soggetti a carico dinamico con l’aiuto
di reti neuronali)
Editore: Shaker Verlag, Aachen, 2003

Casa del Cuscinetto Petean S.p.A. Via Colombi Guidotti, 5/A - 43126 Parma - Italy
Catalogo Permaglide® | 75
Tel. +39.0521.988245 (6 linee r.a.) E-mail tradingonline@petean.it - www.petean.it