Sei sulla pagina 1di 1

-Gardner quante intelligenze teorizzo’ e a quale approcciò appartiene la sua teoria?

Gardner è noto per la


teoria delle intelligenze multiple. Egli teorizzo’ l’esistenza di 7 intelligenze (Linguistica, Logico-Matematica,Spaziale
Musicale,Corporeo-cinestesica,Intrapersonale, Interpersonale) ciascuna delle quali caratterizzata da una precisa e
peculiare forma di creatività, diversificata a seconda dell’ambito di applicazione e del contesto in cui si attiva.

- Chi è l’autore della Teoria della percezione diretta? Gibson. Egli è a favore dell’elaborazione bottom up. Inoltre
la percezione sarebbe “diretta” grazie ad un “ordine interno” dello stimolo, il quale fornisce la “disponibilità” al suo
riconoscimento, che viene definita da Gibson come affordance.

-Quali sono gli errori attentivi di Norman e Reason? Norman ha proposto una teoria, chiamata schema di
attivazione-produzione, per spiegare quelle che Reason ha definito cadute di attenzione. Primo tipo di errore (Errori
contestuali e di descrizione) Secondo tipo di errore (Lapsus di caduta ed errori per mancanza di attivazione dello
schema appropriato). Terzo tipo di errore (Errore di anticipazione)

- Quale autore ha portato a conoscenza del grande pubblico il concetto di Intelligenza Emotiva?
Goleman. Egli supero’ il tradizionale approccio all’intelligenza come QI ed arricchendolo con le intelligenze multiple
descritte da Gardner, identifica i 5 ambiti fondamentali di: Conoscenza delle proprie emozioni;Controllo delle proprie
emozioni; Motivazione di se stessi; Riconoscimento delle emozioni altrui; Gestione delle relazioni. L’intelligenza
emotiva dipende in misura maggiore dai centri che controllano le emozioni nelle parti subcorticali e più primitive
dell’encefalo. Per raggiungere un buon livello di intelligenza emotiva: Conoscenza delle proprie emozioni
(autoconsapevolezza): ‐ Controllo emotivo: Motivazione di se stessi: Riconoscimento delle emozioni altrui (empatia,
sintonizzazione con l’altro);Gestione delle relazioni; Sedare la collera; Alleviare l’ansia; Sollevare la tristezza

Quale autore ha studiato i modelli cognitivi idealizzati? Lakoff .Gli individui dispongono di modelli cognitivi
idealizzati che, non essendo del tutto adeguati per descrivere il mondo reale, vengono di volta in volta modificati per
adattarsi a circostanze particolari.

-Quali sono i test delle funzioni esecutive?


Test per la valutazione dell’efficienza cognitiva globale (Montreal Cognitive Assessment (MoCA) e Test di secondo
livello: per le capacità attentive e le funzioni esecutive (Matrici attentive)
Quale autore ha studiato il condizionamento classico? Pavlov. Il paradigma teorico a cui appartiene Pavlov è detto:
S-R

Sentimenti ed emozioni sono differenti? Per sentimento si intende uno stato d' animo ovvero una condizione
cognitivo - affettiva che dura più a lungo delle emozioni e che presenta una minore incisività rispetto alle passioni.

Chi è l’ideatore del sentimento classico ?