Sei sulla pagina 1di 5

Istituto Istruzione Superiore “A.

Venturi” Modena
Liceo artistico - Istituto Professionale Grafica
Via Rainusso, 66 - 41124 MODENA – Sede di riferimento
(Via de’ Servi, 21 - 41121 MODENA)
tel. 059-222156 / 245330 - fax 059-246293 - www.isaventuri.it - mail: segreteria@isarteventuri.it

Anno Scolastico 2015-2016 LICEO ARTISTICO

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RIFERITA ALLA


DISCIPLINA : LINGUA E LETTERATURA ITALIANA

PRIMO BIENNIO

Finalità formative e culturali:


 acquisizione della consapevolezza del valore della lingua e della capacità di utilizzarla come
mezzo di espressione di sé e di comunicazione interpersonale;
 sviluppo dell' interesse alla lettura come mezzo insostituibile per accedere a più vasti campi
del sapere, per soddisfare esigenze personali di cultura, per favorire la maturazione delle
capacità di riflessione e per una maggiore partecipazione alla realtà sociale; frequentazione
di biblioteche (d’istituto, della città e dei comuni in cui gli allievi risiedono, per stimolare la
consuetudine e il gusto del confronto con i libri);
 sviluppo della padronanza della lingua, sia scritta sia parlata, in relazione agli scopi e alle
situazioni comunicative;
 sviluppo della padronanza delle tecniche di comprensione, focalizzazione e riformulazione
sintetica, ma fedele, di un testo (sintesi).

Obiettivi educativi (biennio)


 promozione di una socializzazione armonica all'interno della classe e dell'integrazione tra
alunni provenienti da esperienze scolastiche diverse; rispetto della dignità di ogni persona,
della sua originale identità;
 acquisizione della specificità dell'ambiente scolastico e delle sue regole;
 potenziamento della disponibilità al dialogo e al confronto tra gli alunni e tra insegnanti e
studenti;
 avvio all'autonomia nel lavoro scolastico e domestico, attraverso l'acquisizione di un metodo
efficace;
 sviluppo del senso di responsabilità nei confronti dell'impegno scolastico.
 sviluppo di una coscienza civile gradualmente più critica e responsabile, di un
atteggiamento di cittadinanza attiva.
Istituto Istruzione Superiore “A. Venturi” Modena
Liceo artistico - Istituto Professionale Grafica
Via Rainusso, 66 - 41124 MODENA – Sede di riferimento
(Via de’ Servi, 21 - 41121 MODENA)
tel. 059-222156 / 245330 - fax 059-246293 - www.isaventuri.it - mail: segreteria@isarteventuri.it

Obiettivi trasversali (biennio)


 Sviluppo della capacità di utilizzare con la guida dell'insegnante, poi in modo sempre più
autonomo, il libro di testo, padroneggiandone gradualmente le terminologie specifiche;
 sviluppo della capacità di prendere appunti e di integrarli col libro di testo, giungendo
all'acquisizione graduale di un metodo di studio costruttivo;
 sviluppo della capacità di esporre oralmente e per iscritto opinioni e conoscenze con ordine
logico e proprietà/correttezza linguistica;
 sviluppo della capacità di operare collegamenti e relazioni tra concetti e tematiche di varie
discipline (potenziamento delle capacità di analisi e sintesi);
 avviamento alla capacità di argomentare idee e problematiche;
 partecipazione all’attività didattica, condotta il più possibile in modo interlocutorio,
chiedendo agli allievi di collaborare all’individuazione dei vari aspetti affrontati e alla
formulazione di ipotesi interpretative;
 potenziamento delle capacità creative.

OBIETTIVI MINIMI per il PRIMO BIENNIO

I ANNO
Si ritiene vincolante, ai fini del raggiungimento degli obiettivi minimi nella classe prima:
1. l'acquisizione della capacità di comprendere il significato fondamentale di testi di vario tipo
(pragmatici, narrativi, descrittivi, espressivi, espositivi, epici);
2. la capacità di analizzare tali testi, seppure negli aspetti fondamentali e in modo semplice, secondo
i criteri appresi (es. voce narrante, personaggi, intreccio, legami spazio/tempo)
3. sapersi esprimere oralmente e per iscritto con sufficiente correttezza, pertinenza e coerenza
rispetto alla consegna
4. uso appropriato del libro di testo e dei materiali didattici forniti

II ANNO
Si ritiene vincolante, ai fini del raggiungimento degli obiettivi minimi nella classe seconda, al termine
del biennio:
1. l'acquisizione della capacità di comprendere il significato fondamentale dei testi affrontati, nelle
varie tipologie (narrativi, poetici, teatrali);
2. e di analizzare tali testi, seppure negli aspetti fondamentali e in modo semplice, secondo i criteri
appresi (es. metrica, principali figure retoriche; riconoscimento degli elementi-base della
drammaturgia).
3. sapersi esprimere oralmente e per iscritto dimostrando l’acquisizione consapevole delle
strutture morfosintattiche e formulando il discorso secondo pertinenza e coerenza rispetto alla
consegna.
4. capacità di elaborare testi argomentativi semplici ma corretti (non contraddittori, con una tesi
chiara, ecc.)
5. uso appropriato del libro di testo e dei materiali didattici forniti
6. avviamento della capacità di prendere appunti in modo chiaro e utile
Istituto Istruzione Superiore “A. Venturi” Modena
Liceo artistico - Istituto Professionale Grafica
Via Rainusso, 66 - 41124 MODENA – Sede di riferimento
(Via de’ Servi, 21 - 41121 MODENA)
tel. 059-222156 / 245330 - fax 059-246293 - www.isaventuri.it - mail: segreteria@isarteventuri.it

Primo biennio - ITALIANO


Verifiche
Le verifiche, fissate nel numero minimo di almeno due scritte e due orali a quadrimestre,
sono volte a misurare il livello di acquisizione dell'apprendimento e, coerenti con obiettivi fissati e
contenuti studiati, saranno il primo strumento di regolazione dell'attività didattica e di valutazione
dell'efficacia della programmazione.
Si farà uso di:
- misurazione in itinere delle conoscenze attraverso momenti di intervento, controllo di
compiti a casa, ecc.;
- colloqui individuali e interrogazioni;
- prove strutturate di tipo formativo e sommativo;
- questionari;
- riassunti;
- produzione di elaborati liberi relativi al vissuto dell'alunno, di testi descrittivi, narrativi,
creativi, riscritture, argomentativi.
Valutazione
La valutazione non terrà conto solo dei dati quantitativi ottenuti dalle prove scritte e/o orali ma
anche di:
- grado di partecipazione all'attività di classe
- interesse e collaborazione alle attività proposte
- puntualità e precisione nel rispetto delle consegne
- livello di apprendimento (comprensione e memorizzazione dei contenuti, consapevolezza
del loro significato);
- capacità di organizzazione dei contenuti; chiarezza e pertinenza espositiva, proprietà
lessicale, coerenza, utilizzo dei linguaggi specifici;
- capacità di riflessione e rielaborazione critica.

La valutazione dei testi scritti si riferirà ai seguenti parametri:


- pertinenza;
- coerenza;
- coesione (organicità);
- articolazione, sviluppo e ricchezza dei contenuti.
- correttezza sintattica e ortografica ; punteggiatura;
- proprietà e varietà lessicale;
Istituto Istruzione Superiore “A. Venturi” Modena
Liceo artistico - Istituto Professionale Grafica
Via Rainusso, 66 - 41124 MODENA – Sede di riferimento
(Via de’ Servi, 21 - 41121 MODENA)
tel. 059-222156 / 245330 - fax 059-246293 - www.isaventuri.it - mail: segreteria@isarteventuri.it

- efficacia ed incisività espressiva;

-
SECONDO BIENNIO E QUINTO ANNO

FINALITA’ E OBIETTIVI TRASVERSALI


• Acquisizione del piacere della lettura
• Consapevolezza della specificità e complessità del fenomeno letterario, in connessione con
altre forme artistiche come espressione di civiltà e come forma di conoscenza del reale
attraverso le vie del simbolico e dell’immaginario.
• Conoscenza dei testi rappresentativi del patrimonio letterario nella loro articolata varietà
interna.
• Padronanza del mezzo linguistico, commisurato alla necessità di padroneggiare anche gli usi
formali e complessi.
• Formazione di un lettore autonomo e consapevole, capace di riflettere sulla forma e il
contenuto del testo.
• Conoscenza di testi di letterature extraeuropee.
• Educazione ai diritti umani e alla pace, al rispetto di identità diverse dalla propria e al
desiderio di conoscerle.
• Avvicinamento al linguaggio teatrale.
• Sforzo critico per decentrare il proprio punto di vista e accedere ad altre proposte.

OBIETTIVI SPECIFICI DELLA DISCIPLINA


Lo studente dovrà dimostrare:
-di saper compiere una lettura diretta del testo, pervenendo ad una prima forma di corretta
interpretazione;
-di saper collocare il testo letterario in un quadro di confronti e relazioni riguardanti: contesto
storico, espressioni delle arti visive, altre opere dello stesso autore, di altri della stessa epoca,
d’altra epoca;
-di saper formulare un proprio motivato giudizio critico;
-di conoscere ed utilizzare i metodi e gli strumenti fondamentali per l'interpretazione delle opere
letterarie;
-di saper cogliere le linee fondamentali della prospettiva storica nelle tradizioni letterarie italiane;
-di eseguire il discorso orale in forma corretta, efficace e priva di stereotipi, affrontare, come lettore
autonomo, testi di vario genere;
-di produrre testi scritti di diverso tipo, disponendo di adeguate tecniche compositive e
padroneggiando registri formali.
-di potenziare la lettura personale extrascolastica.
Istituto Istruzione Superiore “A. Venturi” Modena
Liceo artistico - Istituto Professionale Grafica
Via Rainusso, 66 - 41124 MODENA – Sede di riferimento
(Via de’ Servi, 21 - 41121 MODENA)
tel. 059-222156 / 245330 - fax 059-246293 - www.isaventuri.it - mail: segreteria@isarteventuri.it

OBIETTIVI MINIMI II BIENNIO E QUINTO ANNO

LETTERE E STORIA DELLA LETTERATURA


- Conoscere ed esporre i contenuti essenziali relativi ad un testo letterario;
- Saper distinguere generi e tipi del testo letterario (Es. novella, romanzo, epistola, lirica, poema,
trattato; sonetto, ode, canzone, ecc.)
- Saper analizzare un testo letterario sia a livello della denotazione (parafrasi, sintesi, temi
principali, parole-chiave) sia a livello della connotazione , giungendo a coglierne i significati
principali;
- Sapersi orientare nel sistema delle correnti e dei movimenti artistico- letterari ( Ad esempio saper
individuare gli elementi caratteristici che permettono di collocare un testo all’interno di un
determinato clima culturale);
- Saper organizzare in modo corretto e coerente i propri testi argomentativi, di analisi letteraria,
saggi brevi, articoli di giornale;
- Acquisire consapevolezza e controllo delle strutture ortografiche, morfo-sintattiche, lessicali della
lingua; saper utilizzare gli elementi di coesione del testo (connettivi);
-Saper esporre oralmente in modo chiaro e coerente i contenuti acquisiti così come le proprie
esperienze culturali scolastiche ed extrascolastiche.

STANDARD MINIMI IN TERMINI DI CONOSCENZE E COMPETENZE


Si riconoscono come standard minimi i contenuti essenziali di ogni argomento affrontato, esposti
e/o argomentati in linguaggio semplice ma corretto, senza richiedere la padronanza della
terminologia specifica, ma solo la comprensione e la restituzione dei concetti fondamentali.

VERIFICHE E VALUTAZIONE
Verifiche orali: commento di un testo dato, con linguaggio appropriato e seguendo criteri
interpretativi spiegati; esposizione argomentata, coerente, su argomenti del programma svolto;
interrogazioni su dati di conoscenza e colloqui per accertare la padronanza complessiva della
materia e la capacità di orientarsi.
Verifiche scritte: componimenti che sviluppino argomentazioni con coerenza, completezza, e
correttezza formale. Testi di carattere creativo, espressivo, espositivo, interpretativo e
argomentativo, con particolare attenzione all’introduzione delle tipologie dell’esame di maturità:
analisi del testo, articolo, saggio breve, tema storico e tema di attualità.
La valutazione terrà conto dei risultati delle varie verifiche, ma anche del progresso dell'allievo
dall'inizio dell'anno, dell'impegno mostrato e dell'acquisizione di un personale e proficuo metodo d
studio, nonché di una rielaborazione critica e personale.

I docenti del Dipartimento di Italiano e storia