Sei sulla pagina 1di 26

Didattica dell’italiano in prospettiva

interculturale
A cura di Graziano Serragiotto
serragiotto@unive.it
www.grazianoserragiotto.it
www.itals.it

1
IL FATTORE CULTURALE
NELL’INSEGNAMENTO DELLA
LINGUA
 Il rapporto lingua –cultura
 Acquisizione di una cultura
 La cultura nell’insegnamento linguistico
 L’interculturalità nell’insegnamento
dell’italiano
 Proposte operative
2
BINOMIO LINGUA - CULTURA

LINGUA CULTURA

3
BINOMIO LINGUA - CULTURA
LINGUA CULTURA

CULTURA
LINGUA

4
PROCESSO DI ACQUISIZIONE
DI UNA CULTURA
Il processo di acquisizione di una seconda
cultura si chiama
ACCULTURAZIONE
Il fattore che maggiormente influenza il
processo di acculturazione è la
DISTANZA SOCIALE FRA LE CULTURE
L’impatto della seconda lingua/cultura sul
discente si chiama
SHOCK CULTURALE
5
ACCULTURAZIONE

ACCULTURAZIONE
Legata al contesto di apprendimento

LINGUA SECONDA LINGUA STRANIERA


contesto naturale contesto non naturale

6
FASI DELL’ACCULTURAZIONE

1) Eccitazione e euforia 

2) Shock culturale
irritabilità panico, crisi

3) Graduale accettazione
4) Adattamento e/o assimilazione

7
DISTANZA SOCIALE
prossimità cognitiva e affettiva di due culture
che vengono a contatto in un individuo

CULTURA
MATERNA

NUOVA CULTURA

8
E L’INSEGNANTE?
innanzitutto deve …..
analizzare il significato della parola
CULTURA
far emergere e le differenze fra le due culture
esaminare gli aspetti verbali e non verbali della
lingua

9
E L’ALLIEVO?
innanzitutto dovrebbe …..
conoscere direttamente gli altri

tollerare e rispettare le differenze

accettare una varietà di modelli a fronte dello


stesso problema
10
ACQUISIZIONE DELL’ABILITA’ DI
COMUNICAZIONE
INTERCULTURALE
 Consapevolezza della differenza culturale

 Conoscenza delle altre culture

 Abilità nell’interagire con l’altra cultura

11
MA DA DOVE PARTO PER
FARE
DELL’INTERCULTURALITA’?
PROBLEMA INTERCULTURALE
diversa maniera di concepire i valori dell’esistenza,
articolata in un vasto e complesso sistema concettuale

al
dallo
STEREOTIPO SOCIOTIPO
• appiattimento delle • analisi dei tratti salienti
varietà • studio delle motivazioni

12
PROPOSTE OPERATIVE

 DOTARE L’ALLIEVO DI:


per
 schemi di interpretazione affrontare
l’altro e
 parametri il diverso
in maniera
strutture concettuali critica e
costruttiva

13
MODELLI DI ANALISI
CULTURALE
Analisi per bisogni di natura
DOMINIO 1:
nutrirsi
DOMINIO 2:
riparare il corpo dal freddo o
dal caldo
DOMINIO 3:
affrontare i momenti chiave
dell’esistenza
DOMINIO 4:
procreare/allevare la prole
14
MODELLI DI ANALISI
CULTURALE
Analisi per domini sociali
DOMINIO 1:le relazioni sociali

DOMINIO 2:l’organizzazione sociale

DOMINIO 3:la casa e la famiglia

DOMINIO 4:la città

DOMINIO 5:la scuola

DOMINIO 6:i mass-media


15
PROPOSTE OPERATIVE
TECNICHE DIDATTICHE:
 comparazione
non
 creazione di situazioni PARLARE
di valori
 simulazioni
culturali
 sfruttamento dei media ma
FARE
 interviste
16
MODELLO DI CURRICULUM
Elementi fondamentali
CONTESTO:tipo di corso/livello/età
TEMPO DI REALIZZAZIONE:in base alla durata
prevista del corso
METE EDUCATIVE:
• Evidenziare le caratteristiche del paese
straniero
• Stimolare l’interesse verso la cultura
italiana
• Fornire elementi di analisi culturale
17
MODELLO DI CURRICULUM
Elementi fondamentali
UNITÀ DI ACQUISIZIONE & FUNZIONI:
Saluti I negozi
Al Bar Al telefono
La casa
Il cibo
L’abbigliamento
Il tempo
Gli oggetti
Gli uffici La comunicazione
Alla stazione non verbale
ferroviaria
18
MODELLO DI UNITÀ DI
ACQUISIZIONE
Unità di acquisizione: Il tempo
OBIETTIVI GENERALI
• Approfondire conoscenze e competenze
linguistiche, verbali e non verbali,
relative al valore del tempo
nell’italiano d’uso
• Favorire un’interazione interculturale
positiva, per acquisire competenze sia
linguistiche,, sia sociali, relative a
situazioni di formalità e informalità
19
MODELLO DI UNITÀ DI
ACQUISIZIONE
OBIETTIVI SPECIFICI
• Acquisizione di lessico e strutture,
legate ad argomenti che riguardano il
valore del tempo
• Riflessione e acquisizione di competenze
metalinguistiche su modi di dire e
metafore legate al tempo
• Acquisizione di competenze
extralinguistiche, come la gestualità

20
STRUMENTI PER L’ANALISI
INTERCULTURALE

TEATRO
•Drammatizzazione di
situazioni linguistiche
•Autonarrazione
•Acquisizione di fiducia in sé
e negli altri

21
STRUMENTI PER L’ANALISI
INTERCULTURALE
FAVOLE
•Comparazione narrativa
•Scoperta di miti comuni
•Valorizzazione del diverso
•Coinvolgimento delle
famiglie

22
STRUMENTI PER L’ANALISI
INTERCULTURALE

GIOCO
•Rispetto di regole
•Giochi di squadra o
di gruppo favoriscono
la socializzazione
•Coinvolgimento
dell’abilità motoria

23
STRUMENTI PER L’ANALISI
INTERCULTURALE

MUSICA
•Valenza emozionale
•Molteplicità di
generi
•Elementi ritmici
radicati nella cultura
•Internazionalità del
linguaggio

24
STRUMENTI PER L’ANALISI
INTERCULTURALE

INTERNET
•Pluralità di risorse
•Pluralità di lingue
veicolari per la
consultazione
•Immediatezza e realtà
del dato culturale

25
Grazie dell’attenzione!

www.grazianoserragiotto.it

serragiotto@unive.it

26