Sei sulla pagina 1di 2

EQUAZIONI CON I VALORI ASSOLUTI

Nella risoluzione delle equazioni occorre distinguere i seguenti casi:

I ° Tipo - Un solo valore assoluto

f ( x ) = g( x ) ⇔ f ( x ) ≥ 0  f(x) < 0
f ( x ) = g ( x ) U − f ( x ) = g ( x )
 

f ( x ) = k (con k > 0) ⇔ f(x) = k U − f(x) = k

f ( x ) = k (con k < 0) ⇔ N .S.R .

Esempio 1

x − 3 = 2x − 8 x − 3 ≥ 0 x − 3 < 0
 x − 3 = 2 x − 8 U  − (x − 3 ) = 2 x − 8
 
 x < 3
x ≥ 3 U  11
x = 5 x=
  3
La soluzione è soltanto x = 5 .

Esempio 2
2 - x = 5 ; 2 − x = 5 U − (2 − x ) = 5 ; x = −3 U x = 7 .

Esempio 3
2 − x = −5 N .S.R .

Matematica www.mimmocorrado.it 1
II ° Tipo - Due o più valori assoluti

Occorre determinare dapprima i segni dei valori assoluti che figurano nell’equazione. Dall’esame dei
segni si studiano i vari casi. Si esaminino i seguenti esempi.

Esempio 1
x +1 + 4 − 2x = 6
Si studiano i segni delle espressioni in valore assoluto :
- −1 + 2 +
x +1 ≥ 0 x ≥ −1
4 − 2x ≥ 0 x ≤2 + + -
Dall’esame dei segni si ottengono tre sistemi :

 x < −1 − 1 ≤ x ≤ 2 x > 2
 U  U 
− (x + 1) + (4 − 2 x ) = 6 (x + 1) + (4 − 2 x ) = 6 (x + 1) − (4 − 2 x ) = 6

cioè : φ U x = −1 U x =3.

Le soluzioni pertanto sono: x = −1 e x = 3 .

Esempio 2
x + 1 + 5 − 2x = 6

Si studiano i segni delle espressioni in valore assoluto :


5
x +1 ≥ 0 ; x ≥ −1 −1
- + 2 +
5 − 2x ≥ 0 ; x≤
5
+ + -
2
- + -
Dall’esame dei segni si ottengono i tre sistemi:

 x < −1  5  5
− 1 ≤ x ≤ x >
 U  U 
− (x + 1) + (5 − 2 x ) = 6
2 2
(x + 1) + (5 − 2 x ) = 6 (x + 1) − (5 − 2 x ) = 6

10
cioè: φ U x =0 U x=
3

10
Le soluzioni pertanto sono: x = 0 e x= .
3

Matematica www.mimmocorrado.it 2

Potrebbero piacerti anche