Sei sulla pagina 1di 4

IN GIRO PER I NEGOZI- ESPRIMERE UN PARERE

PROGRAMMA DI FORMAZIONE IN LINGUE


LETTURA INTENSIVA
1. Leggete l´articolo e completate I compiti.

LA GIORNATA DI CHIARA

La mattina mi sveglio alle 7:00, mi lavo, mi vesto e mi preparo la


colazione,a base di yogurt insieme a mia sorella, il mio gatto si sveglia
insieme a me, fa colazione anche lui e poi si addormenta di nuovo. Arrivo
al lavoro alle 8:30 saluto a tutti e mi siedo davanti al computer, lavoro per
un paio d’ore e verso le 10:30 mi alzo per andare a prendere un caffè con
una pasta un tramezzino e scambiare quattro chiacchiere con i miei
colleghi. Alle 13:00 vado a pranzo, mi mangio un panino, mi fumo una
sigaretta e poi torno al lavoro fino alle 18:00. Ogni tanto passo una serata
con gli amici. Io e i miei amici ci incontriamo in un pub in centro, beviamo
qualcosa e a volte andiamo al cinema o in discoteca, mi diverto molto
insieme a loro. A fine serata io e i miei amici ci salutiamo e io torno a
casa e, anche se sono stanca, non mi pento della bella serata passata in
compagnia.
2. Rispondete le seguenti domade:
a. Con chi dorme? Chiara dorme con il suo gatto

b. Cosa prende per fare uno spuntino Lei prende un caffé con una pasta
c.dove si incontra con gli amici la sera? In un pub in centro

3. Ci sono cinque esempi dei riflessivi, trovate gli altri quattro.


VERBI RIFLESSIVI

Molti verbi si possono coniugare in forma riflessiva, per esprimere un’azione


che ricade, si riflette sul soggetto stesso che la compie.si

Prima regola: Per regola i verbi riflessivi finiscono in si, la prima cosa che
si deve fare e togliere la particola si e cambiarla per la vocale e, di questa maniera
il verbo finirá in are, ere o ire, e si potra congiugare.

Esempio: Alzarsi – Alzare


Riposarsi – Riposare
Pettinarsi – Pettinare

Seconda regola: si mette prima il pronome personale, dopo il


pronome riflessivo .
Io mi
Tu ti
Lui – lei si
Noi ci
Voi vi
Loro si
Terza regola: Si divide il verbo in due per trovare la radice, dopo di
trovarla si ripete di fronte a ogni pronome e per ultimo si mettono le
desinenze proprie del presente, futuro, imperfetto, ecc..

Indicativo Presente:
Alzarsi – alzare Mettersi – mettere Vestirsi – vestire
(io) mi alzo (io) mi metto (io) mi vesto
(tu) ti alzi (tu) ti metti (tu) ti vesti
(lui/lei) si alza (lui/lei) si mette (lui/lei) si veste
(noi) ci alziamo (noi) ci mettiamo (noi) ci vestiamo
(voi) vi álzate (voi) vi mettete (voi) vi vestite
(loro) si alzano (loro) si mettono (loro) si vestono

Futuro:
Alzarsi – alzare Mettersi – mettere Vestirsi – vestire
(io) mi alzeró (io) mi metteró (io) mi vestiró
(tu) ti alzerai (tu) ti metterai (tu) ti vestirai
(lui/lei) si alzerá (lui/lei) si metterá (lui/lei) si vestirá
(noi) ci alzeremo (noi) ci metteremo (noi) ci vestiremo
(voi) vi alzerete (voi) vi metterete (voi) vi vestirete
(loro) si alzeranno (loro) si metteranno (loro) si vestiranno

Imperfetto:

Alzarsi – alzare Mettersi – mettere Vestirsi – vestire


(io) mi alzavo (io) mi mettevo (io) mi vestivo
(tu) ti alzavi (tu) ti mettevi (tu) ti vestivi
(lui/lei) si alzava (lui/lei) si metteva (lui/lei) si vestiva
(noi) ci alzavamo (noi) ci mettevamo (noi) ci vestivamo
(voi) vi alzavate (voi) vi mettevate (voi) vi vestivate
(loro) si alzavano (loro) si mettevano (loro) si vestivano

Passato prossimo: I verbi riflessivi hanno aussiliare essere, si deve


distinguere genere e numero are(ATO) ere (UTO) ire (ITO)
irregular
Alzarsi – alzare Mettersi – mettere Vestirsi – vestire
(io) mi  sono alzato/a (io) mi  sono messo/a (io) mi  sono vestito/a
(tu) ti  sei alzato/a (tu) ti  sei messo (tu) ti  sei vestito
(lui/lei)si é   alzato/a (lui/lei)si é messo (lui/lei)si é vestito
(noi) ci  siamo alzati/e (noi) ci  siamo messi/e (noi) ci  siamo vestiti/e
(voi) vi  siete alzati/e (voi) vi  siete messi (voi) vi   siete vestiti
(loro) si  sono alzati/e (loro) si  sono messi (loro) si sono vestiti