Sei sulla pagina 1di 24

ADESSO DAS ÜBUNGSHEFT ZUM SPRACHMAGAZIN PLUS

6

19

Wortschatz Grammatik-Erste Hilfe Hörverständnis


Non solo libri: C’era una volta… Il Duomo di Milano,
tutte le parole della Come e quando si una delle più belle
biblioteca usa l’imperfetto chiese del mondo

REDEWENDUNGEN

CHE LINGUA!
€ 5,50 (D) | € 6,30 (A) | sfr 8,70 (CH)
ITALIENISC H-TR AINER
FÜR UNTERW EG S .
3 Ausgaben des Audio-Trainers ab 19,90 € testen.

BIS Z U

EINFACH BESSER ITALIENISCH AUDIO


33%
ER SPAR NIS

6

19

Reportage Voci d’Italia Speciale lingua


Elettricità, gas… L’aperitivo, il “rito” Bene, bravo, buono! EINFACH BESSER ITALIENISCH AUDIO

l’Italia può fare più amato dagli Come e quando


da sola? italiani fare i complimenti 6

19

Reportage Voci d’Italia Speciale lingua


Elettricità, gas… L’aperitivo, il “rito” Bene, bravo, buono!

SARDEGNA
l’Italia può fare più amato dagli Come e quando
da sola? italiani fare i complimenti

SARDEGNA

IHR E VOR TEILE :

Für Sie zur Wahl: als C D Effektiver ITALIENISC H Perfekt FÜR UNTERW EG S,
ODER DOW NLOAD LER NEN mit dem Hörtraining in der Bahn oder beim Sport

→ JE T ZT GLEIC H ONLINE BE STELLEN UNTER :

ADE S SO - ONLINE .DE/3AUSG A BEN


Oder telefonisch +49 (0) 89/121 407 10 mit der Bestell-Nr.: CD 1855065 | Download 1855071
ADESSO PLUS 6/2019 EDITORIAL UND INHALT 3

Care lettrici, cari lettori,

certo i grandi condottieri come Napoleone o Gengis Khan hanno contribuito a cam-
biare il mondo, ma che dire allora delle dottrine filosofiche, religiose e scientifiche di
leader come Gesù Cristo, Maometto, Darwin o Confucio? Attraverso i libri, le grandi
idee hanno attraversato il tempo e lo spazio modificando la civiltà. Questi cambia-
menti non sarebbero potuti avvenire senza le biblioteche che, dalla nascita della
parola scritta, hanno custodito e protetto il sapere. Oggi viviamo nell’epoca
digitale e molti pronosticano la fine del libro come oggetto. Ma tutti i cambiamenti
del futuro riguarderanno soltanto il modo in cui viene presentata la scrittura. Le pa-
role continueranno a sopravvivere. Le generazioni future le vedranno in altri modi,
ma che siano stampati sulla carta, riprodotti elettronicamente su uno schermo o
vergati a mano sui rotoli di pergamena, i libri saranno ancora letti e se sopravvivran-
no i libri, sopravvivranno anche le biblioteche alle quali abbiamo dedicato la rubrica
Wortschatz.
Buon divertimento!

GIANLUCA APRILE
AUTOR

F FACILE A2 M MEDIO B1 D DIFFICILE B2-C2

4 Hörverständnis Il Duomo di Milano M

5 Grammatik-Werkstatt L’italiano in pratica FMD

9 Wortspiele Giochi di parole FD

10 Wortschatz In biblioteca MD

14 Grammatik-Erste Hilfe L’imperfetto F M


16 Lesen und verstehen Il purgatorio dell’angelo
di Maurizio De Giovanni M D
19 Redewendungen La lingua D
21 Test Metti alla prova il tuo italiano
22 Lösungen Soluzioni
4 HÖRVERSTÄNDNIS ADESSO PLUS 6/2019

IL DUOMO DI MILANO

1 Dettato

Ascolta più volte il brano e completa con le parole mancanti.

Online
Chi visita Milano non può non visitare il Duomo. Questa bellissima cattedrale anhören!
è considerata la 1. chiesa cattolica più importante del mondo QR-Code
scannen oder
dopo San Pietro in Vaticano e la cattedrale di 2. . La www.ades-
costruzione del Duomo è iniziata nel 1386 ed è so-online.de/
durata oltre 500 anni. Le famose 3. , plus0619
che danno slancio all’4. edificio,
sono ben 145, e sono state erette tra il XVIII e il XIX
secolo. La più alta ospita la 5. sta-
tua in rame dorato della 6. ,
simbolo di Milano. Nell’agosto del 1939, alla vigilia
della 7. guerra mondiale, la Ma-
donnina è stata coperta da un 8.
grigioverde ed è rimasta così per tutta la durata del
conflitto, per evitare di fornire un facile 9.
agli attacchi aerei. Il 6 maggio 1945 è stata di nuovo scoperta con
un rito solenne per celebrare il ritorno della 10. .

2 Tutto vero?

Decidi se le seguenti affermazioni sono vere o false.

1. Il Duomo di Milano è la seconda chiesa cattolica più vero falso


importante del mondo.
2. Sulla cima della guglia più alta si trova un crocifisso. vero falso
3. La statua della Madonnina è stata coperta durante la vero falso
seconda guerra mondiale.

3 I sinonimi

Trova nel testo le parole con lo stesso significato.

1. più di: 5. prima dello scoppio: Mehr Hörver-


2. dinamismo: 6. rivestita: ständnis-
Training unter
3. costruite: 7. obiettivo:
www.ades-
4. famosa: 8. grandioso: so-online.de/
adesso-audio
ADESSO PLUS 6/2019 GRAMMATIK-WERKSTATT 5

1 Un cesto di frutta

Scrivi al plurale i nomi dei frutti rappresentati nel disegno.

Nel cesto ci sono:

due p er e,

due ar c ,

due me n ,

tre n n ,

tre i n

e quattro ma d r .

Avverbi di 2 Le frequenze giuste


frequenza
Per indicare la
frequenza con Riscrivi le frasi usando i seguenti avverbi e cambiando l’avverbio di frequenza
cui si compie evidenziato con il suo contrario (#) o con il suo sinonimo (=).
un’azione
si usano gli
Fai attenzione all’uso della negazione.
avverbi di
frequenza.
• Generalmente • • •
qualche volta quasi mai quasi sempre raramente spesso mai • •
la loro posizio-
ne è mobile, 1. Mi sveglio sempre prima delle sei. #
prima o dopo il
verbo.
Spesso 2. La mattina di solito faccio colazione con il tè. =
mangio verso
le otto. /Mangio
spesso verso le 3. Per andare al lavoro a volte prendo la bicicletta. =
otto.
• Prima degli 4. A pranzo non torno quasi mai a casa. =
avverbi mai e
quasi mai si
deve usare la 5. Il fine settimana lavoro raramente. #
negazione non.
Non mangio
mai la carne. 6. La sera resto quasi sempre a casa. #
6 GRAMMATIK-WERKSTATT ADESSO PLUS 6/2019

3 Garda, ich liebe dich! ADESSO


Seite 28

Completa il testo trasformando i verbi nella forma impersonale


(si impersonale o si passivante).

0. (sapere) Si sa che il Lago di


Garda è una delle mete turistiche
più visitate in Italia. L’anno scorso
1. (contare) più di 20 mi-
lioni di visitatori e di questi la metà era
di provenienza tedesca. Sulle rive del
lago 2. (sentire) spesso
parlare tedesco e ogni anno 3. (organiz-
zare) feste che
anticipano l’Oktoberfest. Nel corso
di queste manifestazioni 4. (proporre)
degustazioni di
birra e piatti tipici della cucina bavarese.
5. (potere) affermare che il Lago di Garda è uno di quei luoghi in
cui la cultura italiana e quella tedesca si incontrano e integrano felicemente.

Congiunzioni
correlative
• Le due
4 Collegamenti congiunzioni
né … né si
usano per
Riscrivi le frasi usando i correlativi sia … sia oppure né … né, come nell’esempio. mettere in
relazione due
elementi con
0. Mia sorella non mangia carne e anche mio fratello non mangia carne. un significato
negativo.
Sia mia sorella sia mio fratello non mangiano carne. Non compro
né questo né
1. Nel mio paese non c’è un cinema e nel mio paese non c’è un teatro. quello.
• Le due
congiunzioni
2. Non sono triste e non sono stanco, ma solo un po’ annoiato. sia … sia si
usano per
mettere in
3. Non vogliamo andare al mare e non vogliamo andare in montagna. relazione due
o più elementi
con un signifi-
4. Luca è amico di Laura e amico di Sandro. cato positivo.
Sia che tu
venga in mac-
5. Mi piacciono i film gialli e i film di fantascienza. china sia che tu
venga a piedi
devi essere
puntuale.
ADESSO PLUS 6/2019 GRAMMATIK-WERKSTATT 7

ADESSO 5 La sindaca con l’accento


Seite 40

Scrivi gli accenti e gli apostrofi dove necessario.

C e un sindaco italiano tra i piu meritevoli del mondo: e Valeria


Mancinelli, sindaca di Ancona, che ha ricevuto il prestigioso
premio City Mayors Foundation . Il premio viene assegnato al
sindaco che ha dato “contributi eccezionali alla sua comunita”.
Sotto la sua guida, la citta e cresciuta economicamente nono -
stante le tantissime difficolta e il periodo di austerita.
La sindaca si e anche schierata contro la nuova legge sull immi -
grazione perche, ha spiegato, “costringe in clandestinita molti
stranieri che prima godevano di protezione umanitaria”.

Gli avverbi 6 Imparare una lingua straniera velocemente


Per precisare
il significato
di un verbo Completa le frasi usando gli avverbi formati con gli aggettivi della lista.
si usano gli
avverbi.
• Molti avverbi • • • •
positivo ripetuto efficace complessivo lento recente •
si formano da
un aggettivo 1. Ascolta le canzoni che ti piacciono e memorizzale.
femminile
+ il suffisso
-mente. 2. Leggi i fumetti, così potrai associare le
Ultimamen- immagini ai vocaboli utilizzati.
te ti vedo un
po’ triste.
• Se l’aggettivo 3. Quando leggi un libro cerca di capire le frasi ,
finisce con -e, non scoraggiarti se non capisci qualche parola.
si aggiunge
solo il suffisso
-mente senza 4. Guarda un film che hai visto
modificare la
vocale -e. di nuovo in lingua originale.
Cammini
troppo veloce-
mente. 5. Leggi sempre
, non essere precipitoso.

6. Se sbagli, reagisci
, ricorda sempre che
sbagliando si impara!
8 GRAMMATIK-WERKSTATT ADESSO PLUS 6/2019

7 Brevissima storia del pomodoro ADESSO


Seite 70

Trasforma le parti evidenziate nella forma implicita (gerundio o infinito).


Attenzione: in alcuni casi devi aggiungere anche la preposizione giusta.

1. Nel Rinascimento si pensava che il pomodoro, poiché somigliava


all’erba morella, fosse velenoso.
2. È stata probabilmente la fame che ha spinto
molte persone dell’Italia meridionale a mangiare il pomodoro.
3. La pianta di pomodoro si diffuse in tutto il Mediterraneo e quindi
trovò il clima adatto per il suo sviluppo
nell’Italia del Sud.
4. Nel resto dell’Europa si iniziò a mangiare il pomodoro a causa delle
carestie del XVIII secolo. Poiché mancava
il grano, si dovettero cercare alimenti alternativi.
5. Ci volle la spedizione di Garibaldi nel 1860 affinché si dif-
fondesse il pomodoro anche nel Nord.

Far fare
Il verbo fare
8 L’agenda di Aldo seguito da un
verbo all’in-
finito indica
Leggi gli appunti sull’agenda di Aldo e scrivi quello che deve o vuole far fare, un’azione che
il soggetto non
come nell’esempio. compie diret-
tamente, ma
fa compiere a
0. Lunedì ore 16.00: elettrauto, la macchina non parte qualcun altro.
Deve far sostituire dall’elettrauto la batteria della macchina. • Quando si
1. Martedì ore 18.00: fisioterapista, massaggio trova prima di
un altro verbo
all’infinito, il
2. Mercoledì ore 17.30: medico, visita di controllo per la patente verbo fare
perde la -e.
Devo far
3. Giovedì ore 10.00: viene l’idraulico, il rubinetto dell’acqua perde tagliare il prato.
• Quando il
verbo fare è
4. Sabato ore 21.00: Laura, prepara una bella cenetta usato con i
verbi modali,
il pronome si
trova prima dei
verbi modali
oppure unito
al verbo fare.
Foto: Shutterstock

Mi devo far
portare all’o-
spedale/Devo
farmi portare
all’ospedale.
ADESSO PLUS 6/2019 WORTSPIELE 9

1 Aguzza la vista

Cosa manca nel secondo disegno? Trova le cinque differenze.

1. il 3. un 5. l’
2. un 4. la

2 Una lettera di troppo

Elimina da ogni parola una lettera e forma un’altra parola di senso compiuto.
Le lettere eliminate, lette di seguito, formano il cognome del regista italiano
raffigurato nella foto.

1. GUSCIO
2. AMORE
3. SERRA
Fotos: M. Chinellato/ shutterstock

4. TORRI
5. OPERE
6. TONNO
7. ELETTO

Il nome del regista è


Matteo .
10 WORTSCHATZ ADESSO PLUS 6/2019

IN BIBLIOTECA

6
7

14

15
10

16

11

13
12
ADESSO PLUS 6/2019 WORTSCHATZ 11

1 In biblioteca

Associa le parole alle immagini del disegno.

a. il lettore i. i libri da consultazione


b. il bibliotecario l. la fotocopiatrice
c. la sala lettura m. l’armadietto
d. il catalogo n. la bacheca degli annunci
e. la tessera della biblioteca o. il box per la restituzione
f. lo scaffale p. la postazione computer
g. la scheda q. gli audiovisivi
h. i periodici r. l’etichetta

2 Azioni in biblioteca

Cerca nel serpente di lettere sei verbi e riscrivili accanto ai soggetti giusti.

TIRESTITUIREO
LTARE SG
AS
ES ONSU ES
TI
TU ERIC RE
DI AR
AR
EAR ALOG
EPRESTARESCAT

Bibliotecario:
Lettore:

3 Parole in contesto

Completa le seguenti frasi utilizzando alcune delle parole dell’esercizio 1.

1. Per entrare in biblioteca dovete mettere gli zaini nell’ .


2. Per prendere in prestito dei libri deve richiedere la
, che è gratuita.
3. I dizionari sono e non possono
essere presi in prestito.
4. La dei libri va fatta entro 30 giorni dal prestito.
5. È possibile consultare il della biblioteca anche on line.
12 WORTSCHATZ ADESSO PLUS 6/2019

4 Tante biblioteche

Rimetti in ordine le lettere che formano i diversi tipi di biblioteca.

1. Biblioteca ATVPRIA : raccolta libraria sostenuta da


fondi privati.
2. Biblioteca IVCACI :
biblioteca creata da una città per i suoi
abitanti.
3. Biblioteca per ZIGARAZ
: raccoglie
libri dedicati ai più giovani.
4. Biblioteca CITERCOLAN
: automezzo
attrezzato con una raccolta di libri.
5. Biblioteca LENANAZIO
: svolge
funzioni particolarmente importanti
nella catalogazione e organizzazione dei servizi bibliografici di un paese.
6. Biblioteca d’ISTIOTTU : si rivolge agli studenti e ai
docenti dell’università o di una scuola superiore.

5 Biblioteche storiche

Completa il testo con le seguenti parole.

• • • •
civica chiostri Cinquecento Cesena intatta nonché •
Chi è interessato alla cultura e alla storia italiana non può
mancare di visitare le sue biblioteche.
I due migliori esempi sono la Biblioteca Medicea Laurenziana
di Firenze, che si trova in un edificio del 1.
a cui si accede attraverso i 2. della
Basilica di San Lorenzo, e la Biblioteca Malatestiana di
3. , la prima biblioteca 4.
d’Italia e d’Europa, 5. l’unica struttura
bibliotecaria monastica a essersi mantenuta 6.
nei secoli. Costruita fra il 1447 e il 1454, questa biblioteca è
oggi patrimonio dell’Unesco.
ADESSO PLUS 6/2019 WORTSCHATZ 13

6 La parola giusta

Scegli il termine giusto.

1. Ho preso un mese fa questo libro e vorrei rinnovare/


correggere il prestito.
2. Ho studiato bibliografia/biblioteconomia all’universi-
tà e ora lavoro in una biblioteca comunale.
3. Questi volumi/codici sono delle stampe antiche e sono
riservati alla consultazione nella sala.
4. La biblioteca è chiusa per il riordino/rinnovo dei libri.
5. L’orario di distribuzione/catalogazione termina fra
dieci minuti, se vuoi prendere in prestito un libro devi
sbrigarti.
6. Devo innestare/schedare questi libri entro la fine della
giornata.

7 In biblioteca

Inserisci al posto giusto le battute del bibliotecario.

A. Sì, abbiamo libri in inglese, tedesco, fran- B. Dipende dal tipo di libro, comun-
cese e in generale delle lingue più importan- que se cerca l’autore e il titolo nel
ti, abbiamo anche testi in arabo e cinese. catalogo, troverà i riferimenti e la
disponibilità del libro nella corrispon-
dente scheda informativa.
C. Per un mese, ma alla
scadenza può rinnovare il pre-
stito per altri quindici giorni. D. Sì, certo, mi dica.

Utente: Buongiorno, mi Utente: Perfetto, mi servono


potrebbe aiutare? dei libri in tedesco, è
Bibliotecario: 1. possibile prenderli in
Utente: Sto cercando alcuni prestito?
Fotos: Stefan Holm shutterstock

libri in lingua origi- Bibliotecario: 3.


nale, volevo sapere se Utente: E per quanto tempo
qui posso trovarli. posso prenderlo in
Bibliotecario: 2. prestito?
Bibliotecario: 4.
14 GRAMMATIK-ERSTE HILFE ADESSO PLUS 6/2019

L’IMPERFETTO
B1 B2
L’imperfetto è un tempo del passato.

⋅ Le desinenze regolari, che si aggiungono all’infinito senza -re, sono:


-vo, -vi, -va, -vamo, -vate, -vano.
In vacanza mangiavamo sempre in pizzeria. Mio nonno leggeva il giornale ogni
mattina. I miei zii ogni estate partivano in treno per il mare.
⋅ Alcuni verbi hanno una coniugazione irregolare: essere, bere, dire, fare, ecc.
Ero felice. Franco beveva molto. Maria diceva la verità. Ieri faceva caldo.

L’imperfetto si usa
⋅⋅ per indicare uno stato (psichico o fisico) Marco era triste.
per le descrizioni La vista sui monti era spettacolare.
⋅ per esprimere azioni abituali o ripetitive senza precise
indicazioni di tempo
Di solito mi alzavo presto. Da piccola andavo al mare ogni estate.
⋅⋅dopo la parola mentre Mentre uscivo ha iniziato a piovere.
per esprimere due azioni che si svolgono allo stesso tempo e
hanno la stessa durata. Mentre studiavo ascoltavo la musica.
Attenzione: Quando è espressa la durata dell’azione si usa il passato pros-
simo. Ho vissuto in Francia per due anni.
⋅ Se i verbi modali potere, dovere e volere vengono usati
- all’imperfetto, non è sicuro che l’azione si sia realizzata
Dovevo studiare, ma sono andato comunque al cinema.
- al passato prossimo, significa che l’azione si è realizzata.
Ho dovuto studiare e non sono uscito.

1 La giornata nel Medioevo

Sottolinea i verbi all’imperfetto.

Nel Medioevo il giorno era diviso in 24 ore: il giorno ne contava 12 e la notte


anche. La “prima” corrispondeva alle nostre 7 di mattina e la “dodicesima” alle
6 di sera, la “sesta notturna” era la mezzanotte e la “dodicesima notturna”
coincideva con le nostre sei di mattina. La durata della singola ora variava a
seconda della stagione: d’estate le ore diurne erano più lunghe di quelle nottur-
ne e d’inverno il contrario. Insomma, nel Medioevo il sole sorgeva sempre alla
“prima” e tramontava sempre alla “dodicesima”, sia in estate che in inverno.
ADESSO PLUS 6/2019 GRAMMATIK-ERSTE HILFE 15

2 La cena degli antichi Romani

Completa il testo con i verbi seguenti all’imperfetto. I numeri tra parentesi ti


suggeriscono due possibilità: scegli quella corretta per ogni spazio vuoto.

• •
chiacchierare/essere (1 e 9) finire/sdraiarsi (2 e 7) stare/avere (3 e 6)

divertirsi/tenere (4 e 10) prendere/durare (5 e 8)

La cena 1. il pasto principale degli antichi Romani.


Per mangiare 2. sul triclinio, 3.
su un lato e 4. con la mano destra il piatto, mentre
con la sinistra 5. il cibo.
Normalmente la cena 6. tre portate e 7.
con il dessert, mensa secunda a base di frutta e dolci.
I grandi banchetti 8. molte ore, i commensali
9. e 10. fino a tarda
notte.

3 Domande e risposte

Scegli il verbo giusto.

1. Ma tu a scuola giocavi/hai giocato a basket?


No, ti confondevi/sei confuso con qualcun altro, non giocavo/ho giocato
mai a basket.

2. Eri/Sei stato a Berlino?


Certo, ci vivevo/ho vissuto per tre anni.

3. Controllavi/Hai controllato le email?


Sì, ma non ce n’erano/ne sono state di nuove.

4. Riuscivi/Sei riuscito a parlare con Mario?


Sì, lo ho incontrato/incontravo mentre andavo/sono andato al lavoro.

5. Da giovane andavi/sei andato anche in piscina?


Sì, certo, mi piaceva/è piaciuto molto nuotare.
16 LESEN UND VERSTEHEN ADESSO PLUS 6/2019

IL PURGATORIO DELL’ANGELO (MAURIZIO DE GIOVANNI, EINAUDI 2018)

1 Vero o falso?

Leggi il testo e decidi se le frasi di seguito sono vere o false.

I poliziotti si avviarono quindi per una ripida sterrata che partiva dal piccolo
nucleo di case affacciate sulla strada e si inoltrava nella fitta vegetazione in
direzione del mare. (…) Il cammino, seppur agevolato dalla discesa, non fu
Il purgatorio
breve. Ci vollero più di venti minuti per arrivare a destinazione, e a tratti si dell’angelo
doveva attraversare una sterpaglia pungente in cui si impigliavano i vestiti. Romanzo giallo
Lanciando un’imprecazione, Maione si lamentò: - Ecco qua, chi la convince a ambientato
negli anni
Lucia che mi sono strappato i pantaloni per lavoro? Trenta del
Novecento.
1. I poliziotti stanno camminando in una strada in salita. vero falso Sulla scogliera
di Posillipo
2. La strada è ostacolata dalla vegetazione. vero falso viene trovato il
3. Uno dei poliziotti scivola durante il cammino. vero falso cadavere di un
anziano prete.
Qualcuno lo ha
Alla fine della stradina i ragazzi che li precedevano lungo il tragitto, e che non barbaramente
ucciso. Un
avevano smesso di cantare e prendersi in giro tra loro, si fermarono di botto omicidio che
come di fronte a uno spettacolo improvviso. I poliziotti si fecero largo e videro appare inspie-
una stretta rampa di gradini scavati nel tufo, e una lingua della stessa roccia gabile perché
padre Angelo,
che si protendeva nel mare color azzurro profondo (…) C’erano quattro donne la vittima, era
e due uomini. Appena si accorsero dell’arrivo dei poliziotti si aprirono come amata da tutti.
Un santo,
una tenda, rivelando un corpo riverso nel tufo in prossimità del punto in cui dicono.
il piccolo promontorio terminava nell’acqua. (…) Il commissario teneva gli Toccherà al
commissario
occhi fissi sul corpo. Il viso del morto era rivolto al suolo e non si vedeva, i radi Ricciardi e ai
capelli bianchissimi e sottili si muovevano appena per la brezza che saliva suoi collabo-
dal mare. Sul cranio era evidente una larga depressione insanguinata, e sulla ratori trovare
le risposte
pietra si distingueva una macchia scura, oramai secca. Il vestito era la tunica all’enigma.
nera, inconfondibile, di un prete. Maione chiese: - Chi l’ha trovato? Uno dei
due uomini si fece avanti. Era giovane, bruno, la pelle cotta dal sole e gli occhi
circondati da un reticolo di rughe. Indicò con un secco gesto della testa una
barca da pesca ormeggiata nei pressi della spiaggia, a una ventina di metri. – Io
brigadie’. Renzullo Tommaso. Pescatore.

ripido , steil precedere , vorangehen


fitto , dicht il gradino , Stufe
agevolato , begünstigt accorgersi , bemerken
la sterpaglia , Gestrüpp rivelare , enthüllen, hier: zeigen
l’imprecazione f. , Fluch insanguinato , blutig
ADESSO PLUS 6/2019 LESEN UND VERSTEHEN 17

2 I collegamenti

Collega le frasi e ricostruisci le informazioni.

1. Un gruppo di ragazzi a. è rivolto al suolo e non si può


2. Un gruppo di persone circonda vedere.
3. Il corpo della vittima si trova b. vicino al mare.
4. La vittima ha i capelli bianchi c. e il vestito da prete.
5. Il volto della vittima d. guida i poliziotti sul luogo del
6. Un pescatore delitto.
e. ha trovato il corpo.
f. il corpo della vittima.

3 Il disegno

Quale dettaglio del disegno non corrisponde alla descrizione del


morto fatta nel testo?

Il dettaglio:

4 Locuzioni

Senza guardare il testo e aiutandoti con le definizioni, ricostruisci le


espressioni con le seguenti parole.

• • •
largo giro botto destinazione

1. Arrivare a : giungere alla meta.


2. Prendere in : deridere, prendersi gioco di qualcuno.
3. Fermarsi di : arrestarsi improvvisamente.
4. Farsi : aprirsi un varco tra la folla.
18 LESEN UND VERSTEHEN ADESSO PLUS 6/2019

5 I significati

Cerca nel testo le parole corrispondenti ai seguenti significati. Attenzione: le


parole sono in ordine.

1. : strada non asfaltata, priva di pavimentazione.


2. : elemento di forma allungata simile a un organo della bocca.
3. : spazio affossato concavo, oppure fase
discendente del ciclo economico.
4. : disegno con molte linee a forma di rete.
5. : senza umidità.

6 Il cruciverba

Completa il cruciverba con alcune delle parole utilizzate nel testo.

Orizzontali
1.
1. Lo è un oggetto
appuntito che può 1.
dare origine a un foro. 3.
2. Uomini che fanno
rispettare la legge. 2.

4. Sentiero o strada che


si percorre a piedi.
5. Percorso da fare.
7. Passare attraverso. 4.
8. Più chiaro del blu;
è anche il titolo di
una famosa canzone
italiana. 5. 6.

Verticali
1. Qualcosa che si trova
vicino: in ... 7.
3. Si incastravano: si ...
6. Vento leggero e di
breve durata. 8.
ADESSO PLUS 6/2019 REDEWENDUNGEN 19

LA LINGUA

1 La lingua

Completa i modi di dire con le seguenti parole.

• • • ••
sciogliere sulla dove due a lunga

1. avere la lingua
2. tenere la lingua freno
3. la lingua batte il dente duole
4. la lingua
5. avercelo punta della lingua
6. parlare lingue diverse

2 Frasi di tutti i giorni

Collega i modi di dire alla spiegazione corrispondente.

1. Sì, certo lo conosco benissimo, il suo nome ce a. Stare zitti quando è il


l’ho sulla punta della lingua, ma adesso non caso.
mi viene in mente. b. A causa di incompren-
2. Sì, tutto quello che hai detto è vero, ma devi sione o di una diver-
anche imparare a tenere la lingua a freno: genza di opinioni, non
quello con cui hai parlato poco fa era il diretto- ci si riesce a intendere.
re, e le conseguenze potrebbero non piacerti. c. Di qualcuno che
3. È vero, la lingua batte dove il dente duole: a comincia a parlare e
tre anni dal divorzio, Mario non fa altro che non la smette più.
parlare ancora della sua ex moglie. d. Essere vicini a dire
4. Io e te parliamo due lingue diverse, non qualcosa, ma non
riusciamo mai a capirci. ricordarlo.
5. Franco è timido, ma quando scioglie la lingua e. Parlare di una cosa
è capace di parlarti ininterrottamente per ore. che preoccupa o di un
6. Meglio che non parli con quello lì, ha la lingua evento non elaborato.
lunga, in poco tempo tutti verranno a sapere f. Persona pettegola o
quello che gli hai detto. che risponde in modo
sgarbato.
20 REDEWENDUNGEN ADESSO PLUS 6/2019

3 Ancora la lingua

Riordina le parole per formare il modo di dire; poi scegli la spiegazione giusta.

LINGUA PELI NON SULLA AVERE

Si dice di una persona che


1. parla volentieri con gli sconosciuti 2. parla con onestà e franchezza
3. non parla mai con nessuno

4 Adesso tocca a te

Completa le frasi con i modi di dire dell’esercizio 1. Fai le modifiche necessarie.

1. Se qualche volta tu ,
adesso non ci troveremmo nella spiacevole situazione di doverci scusare.
2. Sì, è vero, io e Carla venivamo da due mondi diversi e
, per questo motivo non ci siamo mai capiti e alla fine ci siamo separati.
3. Non sopporto chi
e parla di affari che non lo riguardano.
4. Non fai altro che parlare dello stesso problema, so che
, ma dovresti cercare di distrarti.
5. Non ha ancora detto chi sono i complici, ma sono sicuro che il commissario
gli .
6. Non mi ricordo come si chiama quel ristorante, ce l’ .

5 Modi di dire nella stampa

Scegli il modo di dire giusto.

A. sciolgono la lingua B. tengono la lingua a freno

Frascati, briscola vietata per le parolacce, il vescovo assolve gli anziani: «Però devono pentirsi»
Foto: Shutterstock

Roma > Cronaca


Un asso di coppe e una parolaccia, un tre di bastoni e una bestemmia. Così tante che al centro anziani di Frascati hanno
dovuto prendere provvedimenti: da oggi il gioco delle carte è sospeso per un mese. Le parole di troppo dei vecchietti diven-
tano un caso, interviene persino la chiesa. Li assolvo, dice il vescovo di Frascati, monsignor Raffaello Martinelli, e invita i fe-
deli a riscoprire il valore del silenzio. Intanto il Comune ha studiato un regolamento da imporre ai quattro centro anziani del
Comune: fuori i maleducati, tutti coloro che non si comportano in modo rispettoso e non .
ADESSO PLUS 6/2019 TEST 21

TEST

Hai risolto gli esercizi delle rubriche precedenti?


Fai il test e scopri se hai migliorato la tua conoscenza dell’italiano.
Metti una crocetta sulla risposta giusta.

GRAMMATIK- 5 Si rivolge agli 9 Mia nonna


WERKSTATT studenti e ai docenti a. è stata alta
1 Due dell’università: b. era alta
a. meloni biblioteca c. esseva alta
b. melini a. d’istituto
c. melone b. per ragazzi REDEWENDUNGEN
2 Mi spieghi c. privata 10 Avercelo
a. perche sei 6 Tra dieci minuti a. sulla punta della
arrabbiato? termina l’orario di lingua
b. perché sei a. schedatura b. nella punta della
arrabbiato? b. distribuzione lingua
c. perchè sei c. catalogazione c. sotto la punta
arrabbiato? della lingua
3 Per favore, GRAMMATIK-ERSTE 11 Stare zitti quando è
guida più HILFE il caso:
a. lentomente 7 I miei zii a. avere la lingua
b. lentemente a. partivanno sempre lunga
c. lentamente in treno b. sciogliere la lingua
b. partivano sempre c. tenere la lingua a
WORTSCHATZ in treno freno
4 Non si trova in c. partivamo sempre 12 Non avere
biblioteca: in treno a. capelli sulla lingua
a. la scheda 8 Mio nonno non b. pelli sulla lingua
b. il catalogo parlava mai mentre c. peli sulla lingua
c. il trapano a. mangiava
b. ha mangiato
c. aveva mangiato

VORSCHAU 07/19
WORTSCHATZ
L’estate
Foto: Shutterstock

HÖRVERSTÄNDNIS
La Settimana Enigmistica
GRAMMATIK-ERSTE HILFE
Il plurale dei nomi femminili
22 LÖSUNGEN ADESSO PLUS 6/2019

HÖRVERSTÄNDNIS 4 5. Mi piacciono sia i film WORTSCHATZ 10


1 Dettato gialli sia i film di fantascienza.
1 In biblioteca
1. terza 2. Siviglia 3. guglie 5 La sindaca con l’accento
a. 8; b. 3; c. 6; d. 12; e. 16; f. 9;
4. imponente 5. celebre c’è un sindaco, più, è Valeria
g. 13; h. 4; i. 2; l. 15; m. 10;
6. Madonnina 7. seconda Mancinelli, comunità, città
n. 14; o. 5; p. 1; q. 7; r. 11
8. panno 9. bersaglio è cresciuta, difficoltà,
2 Azioni in biblioteca
10. pace austerità, si è anche,
Bibliotecario: prestare, catalo-
2 Tutto vero? sull’immigrazione perché,
gare, gestire. Lettore: studia-
1. falso 2. falso 3. vero clandestinità
re, consultare, restituire.
3 I sinonimi 6 Imparare una lingua
ASESTUDIAREAREPRE-
1. oltre 2. slancio 3. erette straniera velocemente
STARESCATALOGARERI-
4. celebre 5. alla vigilia 6. co- 1. ripetutamente 2. efficace-
CONSULTARETIRESTITUI-
perta 7. bersaglio 8. solenne mente 3. complessivamen-
REOSGESTIRE
te 4. recentemente
3 Parole in contesto
GRAMMATIK - WERKSTATT 5 5. lentamente 6. positiva-
1. armadietto 2. tessera della
mente
1 Un cesto di frutta biblioteca 3. libri da consul-
7 Brevissima storia del
due arance, due meloni, tre tazione 4. restituzione
pomodoro
banane, tre limoni e quattro 5. catalogo
1. somigliando 2. a spingere
mandarini 4 Tante biblioteche
3. trovando 4. Mancando
2 Le frequenze giuste 1. privata 2. civica 3. ragazzi
5. per diffondere
1. Non mi sveglio mai prima 4. circolante 5. nazionale
8 L’agenda di Aldo
delle sei. 2. La mattina 6. istituto
1. Vuole farsi fare un massag-
spesso faccio colazione con 5 Biblioteche storiche
gio dal fisioterapista/Si vuo-
il tè. 3. Per andare al lavoro 1. Cinquecento 2. chiostri
le far fare... 2. Deve farsi fare
qualche volta prendo la 3. Cesena 4. civica 5. nonché
una visita di controllo per la
bicicletta. 4. A pranzo torno 6. intatta
patente/Si deve far fare.... 3.
raramente a casa. 5. Il fine 6 La parola giusta
Deve far riparare il rubinetto
settimana lavoro quasi 1. rinnovare 2. bibliotecono-
dell’acqua dall’idraulico.
sempre. 6. La sera non resto mia 3. volumi 4. riordino
4. Vuole farsi preparare una
quasi mai a casa. 5. distribuzione 6. schedare
bella cenetta da Laura/Si
3 Garda, ich liebe dich! 7 In biblioteca
vuole far preparare...
1. si sono contati 2. si sente 1. D; 2. A; 3. B; 4. C
3. si organizzano 4. si
WORTSPIELE 9 GRAMMATIK ERSTE – HILFE 14
propongono 5. Si può
4 Collegamenti 1 Aguzza la vista 1 La giornata nel Medioevo
1. Nel mio paese non ci 1. cameriere 2. bicchiere era, contava, corrispondeva,
sono né un cinema né un 3. piatto 4. candela 5. acqua era, coincideva, variava,
teatro. 2. Non sono né triste 2 Una lettera di troppo erano, sorgeva, tramontava
né stanco... 3. Non voglia- 1. uscio 2. more 3. sera 2 La cena degli antichi
mo andare né al mare né in 4. tori 5. pere 6. tono 7. letto. Romani
montagna. 4. Luca è amico Il nome del regista è Matteo 1. era 2. si sdraiavano
sia di Laura sia di Sandro. Garrone. 3. stavano 4. tenevano
ADESSO PLUS 6/2019 LÖSUNGEN 23

5. prendevano 6. aveva REDEWENDUNGEN 19 TEST 21


7. finiva 8. duravano 1 La lingua 1. a; 2. b; 3. c; 4. c; 5. a; 6. b; 7. b;
9. chiacchieravano 10. si 1. lunga 2. a 3. dove 8. a; 9. b; 10. a; 11. c; 12. c
divertivano 4. sciogliere 5. sulla 6. due
3 Domande e risposte 2 Frasi di tutti i giorni
1. giocavi, sei confuso, 1. d; 2. a; 3. e; 4. b; 5. c; 6. f
ho giocato 2. Sei stato, ho 3 Ancora la lingua
vissuto 3. Hai controllato, Non avere peli sulla lingua, 2
n’erano 4. Sei riuscito, ho 4 Adesso tocca a te
incontrato, andavo 1. tenessi la lingua a freno
5. andavi, piaceva 2. parlavamo due lingue
diverse 3. ha la lingua lunga
LESEN UND VERSTEHEN 16 4. la lingua batte dove il
1 Vero o falso? dente duole 5. scioglierà
1. f; 2. v; 3. f la lingua 6. ho sulla punta
2 I collegamenti della lingua
1. d; 2. f; 3. b; 4. c; 5. a; 6. e 5 Modi di dire nella stampa
3 Il disegno B
Non si può vedere il viso
della vittima perché il corpo 1.

è disteso a faccia in giù. 1. P U N G E N T E


4 Locuzioni R 3.
1. destinazione 2. giro 2. P O L I Z I O T T I
3. botto 4. largo S M
5 I significati S P
1. sterrata 2. lingua 4. C A M M I N O I
3. depressione 4. reticolo
M G
5. secco
I L
6 Il cruciverba
5. T R A G I T T O 6.

A A B
V R
7. A T T R A V E R S A R E
N Z
8. A Z Z U R R O Z
A

IMPRESSUM

HERAUSGEBER Jan Henrik Groß LEITER WERBEVERMARKTUNG Einzelverkaufspreis Deutschland: € 5,50


CHEFREDAKTEURIN Rossella Dimola (V.i.S.d.P.) (Chief Sales Officer) Áki HArdarson CPPAP-Nr. 0220 U 92667
LEITENDER REDAKTEUR Salvatore Viola (DIE ZEIT; V.i.S.d.P.)
AUTOR Gianluca Aprile VERLAG UND REDAKTION Kundenservice: abo@spotlight-verlag.de
REDAKTION Claudia Driol (Leitung und Spotlight Verlag GmbH
Koordination), Maria Balì (Lektorat) Kistlerhofstr. 172, 81379 München Weitere Exemplare von ADESSO plus können
ZEICHNUNGEN Valentina Mai DRUCK Schmidl & Rotaplan, 93057 Regensburg unter der Telefonnummer +49 (0)89/9546 9955
ART DIRECTOR Michael Scheufler bestellt werden.
BILDREDAKTION Isadora Mancusi © 2019 Spotlight Verlag, auch für alle genannten
GESTALTUNG Nerina Wilter (frei) Autoren und Mitarbeiter
I TALIE NI SC H I M
PA K E T.
14 Ausgaben des Sprachmagazins + Übungsheft und Audio-Trainer.

NUR

19,90 €
Deutschland € 8,50

A·E ·I ·L ·SK: € 9,60


CH sfr 13,90

JE PAK E T
DAS ÜBUNGSHEFT ZUM SPRACHMAGAZIN PLUS

ADESSO
6

19

Wortschatz Grammatik-Erste Hilfe Hörverständnis


Non solo libri: C’era una volta… Il Duomo di Milano,
tutte le parole della Come e quando si una delle più belle
biblioteca usa l’imperfetto chiese del mondo

REDEWENDUNGEN

CHE LINGUA!
€ 5,50 (D) | € 6,30 (A) | sfr 8,70 (CH)

I H R E VO R T E I L E :

Für bestehende Abonnenten Für Sie zur Wahl: als P R IN T- Italienisch auf allen Ebenen:
auch als UP GR AD E erhältlich OD ER DIGI TAL AU SG A BE LE SE N , HÖR E N , Ü BE N

→A D E S S O - ONL INE .D E/ PAK E T


JETZT GLEICH ONLINE BESTELLEN UNTER :

Oder telefonisch +49 (0) 89/121 407 10 mit der Bestell-Nr.:


Print 1665266 | Digital 1667307