Sei sulla pagina 1di 3

Venerdì, 13 dicembre 2019

Incoterms 2020
“E” “F” “C” “D”
Categoria
Provenienza Spese di trasporto non pagate Spese di trasporto pagate Destinazioni/Arrivi

CIP DAP DPU


EXW FCA FAS CIF CPT DDP
FOB CFR Trasporto e Consegnato al Consegnato al
Franco Franco Franco Lungo Costo, Nolo & Trasporto Consegnato
IncoTerms 2020 Franco a Costo & Nolo Assiscurazioni luogo di luogo di
Fabbrica Vettore Bordo Assicurazione pagato fino a Dazi Pagati
Bordo (Porto) (Porto) pagati fino a Destinazione Scarico
(Luogo) (Luogo) (Porto ) (Porto) (Luogo) (Luogo)
(Luogo) (Luogo) (Luogo)

Servizi Responsabilità e Oneri


Magazzino Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore
Imballaggio per
Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore
Esportazione
Provenienza del Carico Acquirente Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore
Nolo Interno Acquirente Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore
Porto di Ricezione
Acquirente Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore
Carichi
Costi del Spedizioniere Acquirente Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore
Nolo Marittimo/Aereo Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore Venditore
Assicurazione Nessun obbligo per Acquirente o Venditore Venditore N/O Venditore Nessun obbligo per Acquirente o Venditore
Destinazione dei Carichi Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Venditore Venditore Venditore
Autorizzazione Doganale Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Venditore
Dazi Doganali Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Venditore
Destinazione della
Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Acquirente Venditore Venditore Venditore
Consegna
Rischio/Responsabilità, Trasferimenti

Al momento
Al momento della consegna
Sul mezzo di Al Porto Al porto Sul mezzo di Sul mezzo di della consegna Al momento da parte del
Al Magazzino A bordo della A bordo della
trasporto al convenuto convenuto a trasporto al trasporto al da parte del dello scarico al Corriere al
Rischio Trasferimenti Luogo nave al Porto nave al Porto
Luogo lungo la Bordo della luogo luogo Corriere al luogo luogo
Convenuto di Imbarco di Imbarco
Convenuto banchina Nave convenuto convenuto luogo Convenuto Convenuto
Convenuto Tasse & Dazi
pagati

Sommario EXW “Franco Fabbrica”


⋅ EXW “Franco Fabbrica” Nel termine "FRANCO FABBRICA" il venditore
⋅ FCA “Franco Vettore” adempie l'obbligo di consegna mettendo la merce a
⋅ FAS “Franco Lungo Bordo” disposizione del compratore nei propri locali (quali
⋅ FOB “Franco a Bordo” ad esempio stabilimento, fabbrica, deposito etc.) o
⋅ CFR “Costo e Nolo” in altro luogo convenuto. Salvo diverso accordo,
concordato espressamente fra le parti, il venditore
⋅ CIF “Costo Assicurazione e Nolo”
non è tenuto né a sdoganare la merce per
⋅ CPT “Trasporto pagato fino A”
l'esportazione né a caricarla sul mezzo di trasporto
⋅ CIP “Trasporto e Assicurazione pagati fino A”
fornito dal compratore. Il compratore deve quindi
⋅ DAP “Consegnato al Luogo di Destinazione”
sopportare tutte le spese e i rischi per portare la
⋅ DPU “Consegnato al Luogo di Scarico”
merce dai locali del venditore alla località di
⋅ DDP “Consegnato e Dazi Pagati”
destinazione desiderata.
Questo Incoterm comporta per il venditore il
minimo livello di obblighi. La clausola EXW può
essere utilizzata per qualsiasi modalità di trasporto.
FCA “Franco Vettore” esclusivamente in caso di trasporto marittimo o per
Nel termine "FRANCO VETTORE" il venditore vie navigabili interne.
adempie il proprio obbligo relativo alla consegna
mettendo la merce sdoganata e pronta per CFR “Costo e Nolo”
l’esportazione a disposizione del vettore, designato Nel termine "COSTO E NOLO" il venditore adempie
dal compratore, nel luogo o nel punto convenuto. Se l'obbligo di consegna, come nella precedente
il compratore non ha indicato un punto preciso, il clausola FOB, nel momento in cui la merce è a
venditore è libero di scegliere il punto in cui il bordo della nave nel porto d'imbarco convenuto.
vettore dovrà prendere in consegna la merce Il venditore deve sopportare tutte le spese
all'interno della località o zona convenuta. Il necessarie per trasportare la merce fino al porto di
venditore è responsabile della fase di carico solo se destinazione convenuto, ma il rischio di perdita o di
la consegna è effettuata nei suoi locali. La clausola danni alla merce, come pure ogni spesa addizionale
FCA può essere utilizzata per qualsiasi modalità di dovuta per fatti accaduti dopo che la merce sia stata
trasporto compresa quella multimodale. consegnata a bordo della nave, si trasferisce dal
Vi è la possibilità per le parti di un contratto di venditore al compratore dal momento in cui la
vendita con trasporto via mare di pattuire che il merce è a bordo della nave nel porto di imbarco.
compratore richieda al vettore di consegnare la Nel termine CFR lo sdoganamento della merce
polizza “on board”. Le parti possono convenire che all'esportazione è a carico del venditore. Questo
il trasporto avvenga a mezzo di un vettore terzo o termine può essere usato solo nel caso di trasporto
che possa essere curato personalmente. marittimo o per vie navigabili interne.

FAS “Franco Lungo Bordo” CIF “Costo Assicurazione e Nolo”


Nel termine "FRANCO LUNGO BORDO" il Nel termine "COSTO ASSICURAZIONE E NOLO" il
venditore adempie l'obbligo di consegna mettendo venditore adempie l'obbligo di consegna, come nel
la merce sulla banchina del porto convenuto o sui termine CFR, quando la merce è a bordo della nave
mezzi galleggianti nel porto medesimo. A partire da nel porto di imbarco. Egli però non solo è tenuto a
quel momento tutte le spese ed i rischi di perdita o sopportare i costi relativi al trasporto della merce
di danni alle merci devono essere sopportate dal fino al porto di destinazione convenuto e quelli
compratore. Nel termine FAS l'onere dello relativi allo sdoganamento della merce per
sdoganamento della merce all'esportazione è a l'esportazione ma ha anche l'obbligo di fornire una
carico del venditore. Questa clausola non prevede copertura assicurativa minima contro il rischio del
obblighi per quanto riguarda la stipulazione del compratore di perdita o danneggiamento della
contratto di assicurazione. Il termine FAS può merce durante il trasporto. Il venditore pertanto è
essere usato esclusivamente in caso di trasporto tenuto a stipulare il contratto di assicurazione e
marittimo o per vie navigabili interne. pagare il premio relativo.
La clausola CIF è utilizzabile esclusivamente in caso
FOB “Franco a Bordo” di trasporto marittimo o per vie navigabili interne.
Nel termine "FRANCO A BORDO" il venditore
adempie l'obbligo di consegna mettendo la merce a CPT “Trasporto pagato fino A”
bordo della nave designata dal compratore nel porto Nel termine "TRASPORTO PAGATO FINO A" il
di imbarco convenuto. A partire da questo momento venditore adempie l'obbligo di consegna rimettendo
tutte le spese e i rischi di perdita o danneggiamento la merce al vettore da lui stesso designato. Il
della merce sono a carico del compratore. Il venditore deve però pagare il costo del trasporto
venditore deve provvedere allo sdoganamento della della merce fino al luogo di destinazione convenuto.
merce per l'esportazione. Il rischio di perdita o di danni alla merce ed anche
Questa clausola non prevede obblighi per quanto ogni spesa addizionale per fatti accaduti alla merce
riguarda la stipulazione del contratto di dopo che questa è stata consegnata al vettore deve
assicurazione. Il termine FOB può essere utilizzato essere sopportato dal compratore.
"Vettore" sta ad indicare qualsiasi persona che si messa a disposizione dell'acquirente in un luogo di
impegna attraverso la stipulazione di un contratto destinazione concordato o nel punto concordato
ad effettuare un trasporto ferroviario, stradale, all'interno di quel luogo, se tale punto viene
aereo, marittimo, per vie navigabili interne o concordato. Il venditore si assume, pertanto, tutti i
mediante una combinazione di tali modi di rischi connessi al trasporto della merce nel luogo di
trasporto. destinazione indicato o nel punto concordato
Nel caso in cui per trasportare la merce si utilizzino all'interno di quel luogo.
più vettori, la consegna si intende effettuata quando
la merce è stata rimessa al primo vettore. Nel
termine CPT lo sdoganamento della merce DDP “Consegnato e Dazi Pagati”
all'esportazione è a carico del venditore. Il termine Con il termine CONSEGNATO E DAZI PAGATI, il
CPT può essere usato per tutti i modi di trasporto. venditore consegna - e trasferisce il rischio -
all'acquirente quando la merce, pronta per essere
CIP “Trasporto e Assicurazione pagati scaricata dal mezzo di trasporto in arrivo, è messa a
fino A” disposizione dell'acquirente in un luogo di
Nel termine "TRASPORTO E ASSICURAZIONE destinazione concordato o nel punto concordato
PAGATI FINO A" il venditore ha gli stessi obblighi all'interno di quel luogo, se tale punto viene
previsti dal termine CPT con l'onere in più di dover concordato. Il venditore si assume, pertanto, tutti i
fornire un'assicurazione contro il rischio del rischi connessi al trasporto della merce nel luogo di
compratore di perdita o di danni alla merce durante destinazione indicato o nel punto concordato
il trasporto. Il venditore quindi stipula, a sue spese, all'interno di quel luogo.
un contratto di assicurazione. Il compratore deve Il venditore, inoltre, ha l'obbligo di sdoganare la
tener ben presente che il venditore è tenuto a merce, non solo per l'esportazione ma anche per
fornire soltanto una copertura assicurativa minima. l'importazione. Le parti possono convenire che il
Nel termine CIP lo sdoganamento della merce trasporto avvenga a mezzo di un vettore terzo o che
all'esportazione è a carico del venditore. Il termine possa essere curato personalmente.
CIP può essere usato per tutti i modi di trasporto.

DAP “Consegnato al Luogo di


Destinazione”
Nel termine CONSEGNATO AL LUOGO DI
DESTINAZIONE il venditore effettua la consegna
mettendo la merce a disposizione del compratore I professionisti di Andersen Tax & Legal Italia, già
sul mezzo di trasporto pronta per lo scarico nel Noda Studio, sono a Vostra completa disposizione
luogo di destinazione convenuto. Il venditore per fornire la più ampia consulenza in merito ai
sopporta tutti i rischi connessi al trasporto fino al temi evidenziati nella presente circolare.
luogo di destinazione convenuto. Il venditore deve
___________________________________
sdoganare la merce all'esportazione, ma non
Le informazioni contenute in questo documento sono a
all'importazione.
scopo informativo e non fanno riferimento alla
Questo termine può essere usato per tutti i modi di particolare situazione di un individuo o di una persona
trasporto. Le parti possono convenire che il giuridica. Non costituiscono oggetto di consulenza legale
trasporto avvenga a mezzo di un vettore terzo o che o fiscale. Questi contenuti non possono sostituire la
possa essere curato personalmente. consulenza individuale da esperti in singoli casi concreti.
Nessuno dovrebbe agire sulla base di queste informazioni
senza un’adeguata consulenza professionale e senza un
DPU “Consegnato al Luogo di Scarico”
esame approfondito della situazione. Andersen Tax &
Con il termine CONSEGNATO AL LUOGO DI Legal non si assume alcuna responsabilità per le
SCARICO, il venditore consegna - e trasferisce il decisioni prese sulla base delle informazioni sopra citate.
rischio - all'acquirente quando la merce scaricata è ________________________________