Sei sulla pagina 1di 1

Mercoledì 13 novembre

2019

ANNO LII n° 269


1,50 €
Sant’Omobono
laico

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale ■ I nostri temi


MALTEMPO Un fiume di fango tra i Sassi per la pioggia. Record in Laguna, a San Marco mezzo metro di marea
Alleanza da capire e ricostruire
L’INDAGINE
MA È D’ACQUA Acqua alta a Matera. Come a Venezia Giovani e politica
OGNI CITTÀ il bene comune
FRANCESCO DAL MAS
VITO SALINARO è al «centro»
PIETRO LAUREANO Giornata drammatica
a Matera e a Venezia.
ALESSANDRO ROSINA

A
cqua e città costituiscono un L’ondata di maltempo
binomio indissolubile. Non si ha colpito due "gioiel- Manca da tempo una politi-
può infatti fare a meno di questa li" d’Italia: i Sassi e la ca all’altezza delle potenzia-
sostanza indispensabile alla vita e Basilica di San Marco. lità che l’Italia può esprime-
usata per produrre energia, irrigare i Nel capoluogo lucano, re nei grandi processi di cam-
campi e anche come mezzo di neanche la solida im- biamento del nostro tempo.
trasporto. I modi in cui le città sono palcatura architettoni- Una politica in grado di met-
realizzate in rapporto all’acqua sono ca che, da 9.000 anni tere i cittadini nelle condi-
molteplici. Vi sono centri basati sul preserva i rioni, ha ret- zioni di dare il meglio nel
rapporto con la risorsa idrica di un to alla violenza del- contributo al bene comune.
fiume, come Firenze; casi come l’acqua e del vento.
Milano, dove l’originaria importanza Fiume di fango e detri- A pagina 3
dei navigli è meno apparente; fino a ti che hanno divelto
luoghi immersi nell’acqua come parte della pavimenta-
Venezia. E anche città d’acqua dove zione del centro stori- GANG GIOVANILI
l’acqua non c’è come Matera che, co. Abitazioni e risto-
costruita sui pendii digradanti di un ranti invasi e danneg- Quei figli
pianoro elevato, capta le piogge per giati. A Venezia, l’ac-
convogliarle nei meandri di stradine, qua alta alle 22,50 ha orfani del fare
grotte, cisterne e campi terrazzati. raggiunto quota 187
Questi straordinari complessi urbani centimetri. La Basilica e del bene
sono oggi in pericolo a causa di di San Marco è stata
fenomeni climatici estremi come invasa da mezzo me-
MARINA CORRADI
piogge torrenziali, trombe d’aria, tro d’acqua, e la Pro-
inondazioni improvvise, frane, dissesti curatoria ha organiz- Sei mesi dopo, un’altra sto-
idrogeologici causati dall’aumento zato turni di guardia, ria simile a quella di Anto-
della temperatura media del pianeta anche notturni. Anco- nio Stano, il malato di men-
che con l’incremento dell’energia e ra una volta emerge la te di Manduria perseguitato
l’evaporazione provoca forti piogge e fragilità dei nostri ter- e picchiato da un branco di
inondazioni in inverno e siccità in ritori, a causa di man- ragazzi, che morì poi in a-
estate. Questi fenomeni sono cate misure di preven- prile in ospedale. A Sava, set-
amplificati dalla grave situazione dei zione. te chilometri da Manduria...
suoli. L’agricoltura industriale ha
prodotto grandi superfici destinate alla A pagina 9 A pagina 3. Luzzi a pagina 10
monocoltura e sostenute da
irrigazione e fertilizzazione artificiale,
diserbanti e pesticidi. Ha così distrutto
quel paesaggio a mosaico fatto di NEONAZISTI Siena MANOVRA Ex Ilva: 5 stelle di traverso, soluzione lontana. Manovra: è scontro su nidi e fondi famiglia
terrazzamenti, muri a secco, varietà
Preparavano
Repulisti a scuola
coltivate, filari di alberi, drenaggi che
proteggevano il terreno e
conservavano l’acqua.
L’urbanizzazione ha svuotato le
montagne, eliminando i presìdi umani
attentato
all’erosione, e determinato vaste
superfici cementificate sulle coste e le
pianure, ostacolo all’assorbimento
alla moschea
dell’acqua nelle falde.
Le estremizzazioni climatiche hanno
12 indagati A rischio 5mila addetti alla pulizia delle aule che non verranno assunti dallo Stato
così un effetto devastante innescando
la desertificazione fisica e culturale e Volevano far esplodere la mo- PAOLO FERRARIO te non convince i parlamentari M5s sullo
luoghi eccezionali sono oggi in schea di Colle Val d’Elsa (Siena), scudo penale. La sua unica certezza è che
estremo pericolo. Firenze non può facendo saltare la condotta del Dal 1° gennaio si cambia, ma la novità ri- «lo stabilimento non può chiudere». Forse LE BUONE PRATICHE
dirsi certamente al sicuro da una gas. Gli agenti della Digos hanno schia di avere pesanti ripercussioni su lavo- un vertice politico in giornata. Intanto il mi-
nuova alluvione. Venezia rischia di arrestato due persone apparte- ratori e imprese, che potrebbero anche es- nistro Gualtieri annuncia che il nuovo bonus La ricetta dell’Ocse:
soccombere non solo per nenti agli ambienti dell’estremi- sere costrette a pagare 80 milioni di euro di per i nidi scatterà già da gennaio e consen-
l’innalzamento dei livelli del mare ma smo di destra e indagato altre 10 indennità di disoccupazione. «Questa si- tirà di azzerare le rette per la maggioranza «Segui i soldi
anche per l’acqua dell’entroterra che per «detenzione abusiva di armi tuazione è destabilizzante», denuncia Mas- delle famiglie. Ma il Forum accusa il gover-
arriva sempre più irruenta a causa correlata alla costituzione di simo Stronati, presidente di Confcooperati- no di mancanza di coraggio e giudica le ri- per fermare la tratta»
della cementificazione dei pendi e dei un’associazione con finalità ever- ve Lavoro e Servizi. «Il governo trovi una so- sorse stanziate senza peso nella vita quoti-
rii e della mancata manutenzione. siva» dell’ordine democratico. luzione per tutti i lavoratori», sottolinea la se- diana delle famiglie.
Matera ha completamente gretaria della Cisl Scuola, Maddalena Gissi. Lambruschi
dimenticato la sua natura di città Isola a pagina 11 Per l’ex Ilva soluzione ancora lontana. Con- Primopiano alle pagine 5, 6 e 7 a pagina 4
d’acqua e la rete abbandonata di
canalizzazioni e cisterne diventa un
serbatoio malsano nei momenti di RAID MIRATO DA VITTIMA A TESTIMONE
siccità e un rischio idrico nei casi di
piogge improvvise. A Milano
E REAZIONE Jihadista ucciso a Gaza «Così in carcere
DOSSIER SPECIALE
La Finanza civile
l’impianto tradizionale della gestione
dell’acqua, basato sui Navigli e i
"fontanazzi" tradizionali che
Su Israele 200 razzi converto i camorristi» vince in sostenibilità
Martegani a pagina 13 Mira a pagina 11 Inserto al centro del giornale
distribuivano gli esuberi all’ambiente è
stato distrutto in epoca industriale e
ora i basamenti dei palazzi sono
inondati di acque malsane. Di questo mondo ■ Agorà
Occorre oggi ripensare completamente Marina Terragni
il sistema di gestione delle acque sia
per la migliore protezione sia per un SPIRITUALITÀ
uso oculato di questa risorsa. Invece di La difficile prova è avere stuprato a
concentrare e canalizzare bisogna Tra "uomini" turno una ragazza che non si reggeva in
I tesori nascosti
captare, frammentare e riciclare. piedi per quanto aveva bevuto, e che del monachesimo

D
Invece di pianificare la città come icono più quei pochi per le ferite riportate avrà bisogno delle
zonizzazione ed estensione fotogrammi della videocamera cure di un chirurgo.
nei libri dell’eremita
bidimensionale, manto cementificato di sorveglianza che un intero Un rito tribale, un passaggio iniziatico. Giuliano a pagina 18
che impermeabilizza e snatura il suolo, trattato sulla violenza maschile. Dimostrarsi l’un l’altro di non avere
bisogna pensarla nella sua dimensione Soho, Londra, febbraio 2017. Due paura, e niente fa più paura di una NOVECENTO
verticale prendendo in considerazione ragazzi italiani escono dallo stanzino di donna e del suo corpo che è lo stesso
gli interscambi ecologici con una discoteca e si congratulano tra loro della madre onnipotente. Segnarla, Gli Anni di piombo
l’atmosfera, il suolo e il sottosuolo. dandosi un cinque. Non basta a darle una lezione, metterla sotto, tra ferite
Occorre progettare metodi naturali di celebrare il gran momento: uno dei due scambiarsi sguardi e umori tra
bonifica delle acque inquinate da allarga le braccia, l’altro gli si avvicina, si "uomini", suggellare il contratto del e perdono
restituire alle aree agricole e alle stesse stringono dandosi amorose pacche potere, noi sopra e lei sotto. Finalmente, Giovagnoli a pagina 19
aree urbane. Le città, dotate di sulle spalle. è fatta, fratello dammi un cinque.
raffrescamento naturale e geotermico, Come due che ce l’hanno fatta, che Scrive dolentemente un uomo buono e AMBIENTE
raccolta idrica e ripascimento delle hanno osservato il patto, che hanno giusto su Facebook che «raramente si
falde, saranno rigenerate e protette portato fino in fondo un difficile pensa alla violenza che questa Si sciolgono
tramite superfici drenanti, verde compito, che hanno condiviso e mentalità esercita su un maschio i ghiacci,
pensile, pareti vegetali verticali e superato una dura prova e si riluttante ad accoglierla… per alcuni è
trasformate in giardini urbani. complimentano per il rispettivo una Via Crucis». ritornano i virus
© RIPRODUZIONE RISERVATA coraggio. © RIPRODUZIONE RISERVATA Bignami a pagina 20