Sei sulla pagina 1di 9

1 Il sistema di numerazione decimale

DEFINIZIONE. Un sistema di numerazione è un insieme di simboli dotato di una o più regole con
cui i simboli vengono raggruppati così da poter rappresentare tutti i numeri.

Il nostro sistema di numerazione viene detto decimale (o base dieci) perché usiamo dieci
simboli diversi che sono:

0 1 2 3 4 5 6 7 8 9
Tali cifre rappresentano i primi dieci numeri e vengono dette unità del primo ordine.

REGOLA. Dieci unità (di qualsiasi ordine) formano un’unità dell’ordine immediatamente superiore.

CLASSE MIGLIAIA CLASSE UNITÀ

Centinaia di Decine di
Migliaia Centinaia Decine Unità
migliaia migliaia

VI V IV III II I
100 000 10 000 1 000 100 10 1

Area  1  -­‐  Capitolo  2  -­‐  PAG.  48   1  


1 Il sistema di numerazione decimale

DEFINIZIONE. Il nostro sistema di numerazione è decimale (perché utilizza dieci simboli) e


posizionale (in quanto il valore attribuito alle cifre dipende dalla posizione che esse occupano).

ESEMPIO

Valore assoluto uno due sei otto

1 2 6 8
un due sei otto
Valore relativo migliaio centinaia decine unità

Area  1  -­‐  Capitolo  2  -­‐  PAG.  49   2  


2 L’insieme dei numeri naturali

DEFINIZIONE. Dato un numero naturale, il numero che si ottiene aggiungendo 1 si chiama


consecutivo o successivo.

ESEMPIO

0, 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, …

DEFINIZIONE. Ogni numero naturale (escluso lo zero) ha sempre un numero naturale che lo
precede. Tale numero prende il nome di antecedente o precedente.

ESEMPIO

0, 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, …

Area  1  -­‐  Capitolo  2  -­‐  PAG.  49   3  


2 L’insieme dei numeri naturali

DEFINIZIONE. L’insieme dei numeri naturali è un insieme infinito e ordinato.

ESEMPIO n°1

23 347
La cifra più significativa è La cifra più significativa è
dell’ordine delle decine dell’ordine delle centinaia

Quindi

23 < 347
oppure

347 > 23

Area  1  -­‐  Capitolo  2  -­‐  PAG.  50   4  


2 L’insieme dei numeri naturali

ESEMPIO n°2
Prime cifre significative sono uguali

Appartengono entrambi
all’ordine delle migliaia 1525 1531
Si devono confrontare le cifre
dell’ordine delle decine

2 < 3
allora

1525 < 1531


oppure

1531 > 1525

Area  1  -­‐  Capitolo  2  -­‐  PAG.  51   5  


2 L’insieme dei numeri naturali

Possiamo disporre i numeri naturali partendo dal più piccolo (ordine crescente) o dal più
grande (ordine decrescente):

5 7 13 19 28 37 ORDINE CRESCENTE

45 37 29 18 8 2 ORDINE DECRESCENTE

Utilizzando la rappresentazione dei numeri naturali sulla retta possiamo concludere

PROPRIETÀ. Ogni numero naturale è minore di tutti i numeri naturali che lo seguono ed è maggiore
di tutti i numeri naturali che lo precedono.

Rappresentazione

0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

Area  1  -­‐  Capitolo  2  -­‐  PAG.  51   6  


3 I numeri decimali

DEFINIZIONE. Un decimo (0,1), un centesimo (0,01), un millesimo (0,001), ecc. vengono definiti
unità decimali, rispettivamente di primo, secondo, terzo ordine, ecc.

ESEMPIO

Parte intera 23,54 Parte decimale

2 3 , 5 4
decine unità decimi centesimi

si legge <<Ventitré e cinquantaquattro centesimi>>

Area  1  -­‐  Capitolo  2  -­‐  PAG.  52   7  


3 I numeri decimali

REGOLA. Il valore di un numero decimale rimane invariato se alla destra della sua ultima cifra
decimale si aggiunge un numero qualsiasi di zeri.

ESEMPIO

32,41 32,410 32,4100

REGOLA. Possiamo pareggiare il numero di cifre decimali di due numeri decimali inserendo, dopo
l’ultima cifra decimale, degli zeri.

ESEMPIO
45,871 12,3 0,67
12,300
0,670

Area  1  -­‐  Capitolo  2  -­‐  PAG.  52   8  


3 I numeri decimali

Per rappresentare un numero decimale sulla semiretta orientata bisogna suddividere le unità
intere in unità decimali.

ESEMPIO
1,7 ossia 1 intero e 7 decimi

Rappresentazione

10 decimi intero 10 decimi intero

0 1 2

1 intero 7 decimi 1,7

Area  1  -­‐  Capitolo  2  -­‐  PAG.  53   9