Sei sulla pagina 1di 1

Nel 600 un posto di rilevante importanza fù occupato

dalla cantata solistica da camera , essa andò a sostituire


la composizione Madrigale e fù adottata da tutti i
compositori dell’epoca . A fungere da passaggio dal
madrigale alla cantata solistica da camera fu l’avvento
del basso continuo gia adottato in alcuni Madrigali di
Monteverdi . La cantata solistica da camera nasce per un
pubblico selezionato e si diffonde negl’ambienti
principeschi quali le corti prelatizie romane , le
accademie e le case patrizie veneziane. A preparare la
via alla cantata solistica da camera furono quei
Madrigali che elaboravano una situazione drammatica e
avevano un carattere arioso cantabili essi sono : la
Lettera Amorosa , la Partenza amorosa ed il Libro
Settimo di Monteverdi . La cantata solistica da camera
aveva in comune con il Madrigale una tematica poetica
e una forma musicale aperta e mutevole .