Sei sulla pagina 1di 80

MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010 • SANT’IRENE VERGINE • EURO 1,20 FONDATO NEL 1880. NUMERO 288 • www.ecodibergamo.

it

g abetti
PROPERTY SOLUTIONS
FRANCHISING AGENCY
VIA ANGELO MAJ, 18/B – BERGAMO
Rifiuti, guerra nel Napoletano
Caos a Terzigno per l’apertura
della nuova discarica: ci sono
stati disordini, feriti e arresti
F. MORANDI ALLE PAGINE 2 E 3
Il Giro torna a San Pellegrino
Dopo 33 anni il Giro torna a San
Pellegrino, sulle strade di Magni e
Coppi. Poi ripartenza da Bergamo
I. SERANTONI A PAGINA 60
INAUGURAZIONE
SABATO
23
OTTOBRE -3
TEL. 035.211.601

a a

QUANDO L’ICI
VA A COLPIRE
CHI OPERA
Scudo processuale, scontro aperto
NEL SOCIALE Lodo retroattivo, votano anche i finiani. Piemonte, sospeso il riconteggio: Cota esulta
di GIUSEPPE FRANGI a Giustizia, un punto a di presidente della Repubblica A
democratico Bersani attacca. conteggi dei voti espressi alle
A
favore di Berlusconi. Il lodo Al- e di presidente del Consiglio. Il Il Pd: ora le barricate «Una vergogna», dice, e promet- scorse elezioni regionali. Il go-
A

L
a legge sull’Ici preve- fano costituzionale sarà retroat- voto in commissione al Senato te «barricate». Il Quirinale non vernatore Cota resta in sella ed
de l’esenzione per gli tivo, cioè se approvato consen- che, grazie anche al consenso Un punto per Berlusconi: entra nel merito. esulta, la ex presidente Bresso
immobili degli enti tirà la sospensione dei processi dei finiani, estende la retroatti- stop ai processi prima Nel caso Piemonte, intanto, il (Pd) accetta la sentenza anche
non commerciali «anche relativi a fatti antece- vità al premier, scatena lo scon- dell’incarico. Bersani Consiglio di Stato accoglie il ri- se con «amarezza».
«destinati esclusivamente denti l’assunzione della carica» tro politico. Il leader del Partito attacca: una vergogna corso leghista e dà lo stop ai ri- A. FERRARI ALLE PAGINE 4 E 8
allo svolgimento di attività
assistenziali, previdenziali, a a
sanitarie, didattiche, ricetti-
ve, culturali ricreative e
sportive». Ora questa legge è
Televisione. Da fine novembre tutti sul digitale terrestre UNA CGIL
entrata nel mirino della AL TRAINO
Commissione europea. Il
dubbio è che gli immobili
DELLA FIOM
che hanno goduto delle age-
volazioni fiscali siano stati in di FERDINANDO PICCININI
A
realtà utilizzati «anche per

C
scopi commerciali». Cosa on la manifesta-
che prefigurerebbe una vio- zione Fiom-Cgil di
lazione delle norme Ue sulla sabato a Roma si è
concorrenza e il mercato consumata l’enne-
unico. Così ora il governo sima frattura sindacale. Il
sembra essere corso ai ripa- dato politico che emerge è,
ri e un comma del decreto sostanzialmente, una Cgil
sul federalismo fiscale muni- fortemente condizionata,
cipale approvato dal Senato quasi subalterna alla Fiom.
il 4 agosto prevede il taglio La categoria delle tute blu,
all’esenzione dall’Ici per gli di fatto, è riuscita a cataliz-
immobili di proprietà della zare il consenso dell’area
Chiesa cattolica non diretta- radicale e antagonista del-
mente collegate a finalità di la sinistra in una strategia
culto. La norma deve essere tutta tesa a riprodurre un
votata anche dalla Camera quadro di tutele e diritti del
per diventare legge, quindi il lavoro ancorato al passato
Parlamento può ancora mo- e non più in grado di svilup-
dificarla. Sin qui la notizia, pare efficacemente proces-
resa nota ieri da Repubblica si di rappresentanza com-
e ripresa poi da tutti in siti plessa come richiede l’evo-
d’informazione. luzione dell’economia e del
Ovviamente dire che la lavoro. Un freno non da po-
Chiesa non paga una quota co nella crescita delle rela-
Ici di circa 400 milioni di eu- zioni sindacali che necessi-
ro l’anno è un boccone facile tano invece di una vigoro-
da spiattellare con accenti Conto alla rovescia per il passaggio dalla tv analogica al digitale. Dal 25 ottobre nella Bergamasca inizierà l’oscuramento dei canali: il processo di con- sa coesione per costruire
moralistici ai lettori. Emble- versione terminerà al 26 novembre. A quella data, per poter vedere le trasmissioni in tv bisognerà avere un televisore nuovo o comprare un decoder. CONTINUA A PAGINA 11
matico il passaggio dell’arti- Il passaggio al digitale riguarda anche Bergamo Tv che si continuerà comunque a vedere su Sky FOTO YURI COLLEONI ALLE PAGINE 18 E 19
colo di Repubblica in cui si
dice, con una sottolineatura
ironica, come tra gli edifici
esentati dall’Ici ci siano an- Lenna Dalmine Il personaggio Pedrengo Il concorso
che le strutture turistiche, La crisi Valbrem Mazzette, patteggia Morto Colleoni Sporco dei cani Boing, a Grassobbio
tra i quali molti alberghi a
cinque stelle. Qui non voglio preoccupa la valle ex agente della Siae decano degli edili C’è la maximulta il primo vincitore
entrare nel merito della le- Aperta la procedura di Chiese duemila euro È morto Giuseppe Colleoni, Linea dura contro lo sporco Si chiama Giuliano Caroli
gittimità o meno della proce- mobilità per i 96 dipendenti al titolare di una discoteca decano dei costruttori edili dei cani e i proprietari che è di Grassobbio e ha 59 anni
dura europea: saranno giuri- della Valbrem di Lenna: in cambio di controlli più bergamaschi. Nato nel 1932, non puliscono. Un’ordinanza il primo vincitore di «Boing»,
sti e fiscalisti a scavare nel cresce la preoccupazione morbidi: quarantaduenne è stato un protagonista comunale prevede il concorso de «L’Eco». Per
merito. in tutta la valle patteggia due anni dell’imprenditoria fino a 300 euro di multa lui buono spesa da 2.000 euro
CONTINUA A PAGINA 11 A PAGINA 12 A PAGINA 31 A PAGINA 21 A PAGINA 25 A PAGINA 20

a
Con «Castagne raccoglierle e gustarle» € 10

LA CRONACA NERA E UN IMPREVISTO 23 OTTOBRE ore 15.00


(offerta valida solo per Bergamo e provincia)

A
vrebbero il diritto di prendersela A PROPOSITO Carrara. Le cronache de «L’Eco» raccontano
con il Padre eterno per quel destino di ANDREA VALESINI spesso storie di persone colpite da lutti gravi
malevolo che si accanisce contro di o da altre grandi sventure che trovano la for-
loro. E invece no. Non solo non se la prendono con za di ripartire, mettendo in piedi opere. A Colognola i geni-
OPEN DAY
il buon Dio, ma fanno del bene subito dopo che gli è stato tori di Andrea Capelletto, 29 anni, affetto da tetraparesi che
tolto. La storia più recente, raccontata ieri dal nostro gior- gli permette solo qualche piccolo movimento, hanno fon-
SCUOLA
nale, è quella dei coniugi Carrara di Zanica. Dopo vent’anni dato l’associazione «Ceralacca» per assistere i disabili (ne SUPERIORE
di matrimonio, il vuoto dell’attesa vana di un figlio era stato abbiamo dato conto nell’edizione di lunedì). Quello che col-
colmato dalla nascita di Cecilia. Ma una forma di meningi- pisce non sono le opere, ma la speranza che ne è il motore.
te fulminante si è portata via la piccola di soli 13 mesi. Una certezza imprevista che apre alla positività, tanto più
Un lutto così grave da annichilire ogni speranza. E inve- sorprendente nel clima rancoroso e cupo - come testimo-
ce i coniugi Carrara non si fermano a recriminare. Loro, or- niano i recenti fatti nazionali di cronaca nera, da Avetrano
fani di Cecilia, fondano un centro giovanile in Malawi che alla madre romena uccisa con un pugno - che sembra la ci-
accoglie 500 orfani dell’Aids. La vita rinasce: e non è una me- fra dominante di questa epoca, almeno nella sua rappresen- BERGAMO Via G. B. Moroni, 255 - Via dei Caniana, 2B
tafora retorica. Il 12 aprile 2007, a undici giorni dal primo tazione mediatica. E l’imprevisto, come dice il poeta Mon- tel. 035.25.90.90 www.centrostudi.it
anniversario della morte di Cecilia, viene al mondo Agnese tale, è la sola speranza.
2 L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010

Primo piano L’emergenza rifiuti


Saviano: alle proteste non si risponda con la repressione
«Alle proteste degli abitanti di Terzigno non si può
rispondere con la repressione perché la gente ha paura.
Bisogna aprire un dialogo con quelle persone». Per Roberto
Saviano dietro le proteste non c’è la camorra: «La gente
teme che la discarica diventi un coacervo di malattie».
a

Napoli, guerra
per la discarica
di Terzigno
Quattro feriti e cinque arresti negli scontri
La Regione bloccata dai veti delle altre Province

TERZIGNO (NAPOLI) poliziotti che respingono la fol- poli Iervolino ribadisce il suo al-
a Scontri, feriti, arresti, la con i loro scudi. larme sul fronte igienico-sani-
decine di Comuni isolati, la di- Le istituzioni cercano di tro- tario.
sperazione di migliaia di abitan- vare una soluzione. Il presiden- I manifestanti, dal canto lo-
ti. Tutta la zona vesuviana si tro- te della Regione Campania Ste- ro, occupano le sedi dei munici-
va coinvolta in quella che è una fano Caldoro, con un’ordinanza pi di Boscoreale e Terzigno: qui
vera e propria guerra: la guerra d’urgenza autorizza, per un pe- un gruppo di persone sale sul
contro la discarica di Terzigno riodo preciso e un tempo limi- tetto del Comune proprio men-
(Napoli). Si cercano soluzioni tato, lo sversamento nelle disca- tre i camion che hanno appena
istituzionali ma la strada è an- riche di Savignano Irpino (Avel- scaricato nella discarica, vanno
cora molto difficile. lino), Sant’Arcangelo Trimonte via vuoti. La polizia per consen-
Il bollettino dal fronte si apre (Benevento) e San Tammaro tirne il passaggio alza di peso i
nella notte di lunedì, con gli manifestanti e sono di nuovo
scontri in via Zabatta, con cin- tensione e scontri. Una delega-
que persone arrestate, quattro zione di Terzigno in serata si re-
appartenenti alle forze dell’or- I camion sono ca in prefettura a Napoli per
dine feriti, diversi manifestanti riusciti a sversare esporre un documento con una
portati in ospedale. Lanci di pie- serie di richieste al fine di trova-
tre, di due ordigni esplosivi e solo con l’intervento re una soluzione ragionevole.
due compattatori bruciati sono della polizia Fino a tardi tutta la zona ve-
l’ennesima contabilità delle pro- suviana è paralizzata per effet-
teste. to di un blocco stradale attuato
La tensione arriva alle stelle con vecchi mobili, reti di mate-
alla rotonda di via Panoramica, L’assessore rasso ed addirittura paletti di
ai confini tra i comuni di Bosco- all’Igiene urbana ferro sradicati dai marciapiedi.
reale e Terzigno. Davanti ai ma- Ci sono perfino un autobus e un
nifestanti, soprattutto donne, di Napoli: è allarme camion posti di traverso. Il sin-
compare da lontano una lun- rifiuti in strada daco di Napoli Rosa Russo Ier-
ghissima fila di autocompatta- volino dice che la protesta
tori scortati dai blindati della (Caserta). A stretto giro arriva- confonde «mamme e camorra».
polizia. Le mamme vulcaniche no i no dei presidenti delle pro- Per Italia Futuro, l’associazione
si mettono in ginocchio a reci- vince di Avellino e di Beneven- di Luca Cordero di Montezemo-
tare il Rosario davanti ai mezzi. to, mentre dalla Provincia di Ca- lo «Napoli non è mai stata umi-
Gli agenti in assetto antisom- serta già aveva espresso il suo liata così come in questo mo-
mossa creano un corridoio per dissenso nei giorni scorsi. mento, per effetto della inade-
il passaggio dei camion, fanno Per l’assessore all’Igiene ur- guatezza della classe dirigente».
alzare di peso le donne e gli altri bana del Comune di Napoli, Il questore di Napoli Giuffrè
manifestanti. Urla, pianti, gen- Paolo Giacomelli, la situazione parla di guerriglia organizzata.
te che si butta a terra, un mani- nella città è drammatica con Ma i manifestanti in prima linea
festante che denuncia di essere 850 tonnellate di rifiuti in stra- non ci stanno. «Siamo gente
stato picchiato. Sono momenti da. Il ministro della Salute, Fer- perbene, non siamo violenti.
drammatici. Alla fine gli auto- ruccio Fazio, annuncia una riu- Qualcuno è stato costretto a fa-
compattatori passano, tra ap- nione al ministero sulla situa- re cose che non vorrebbe per
plausi polemici, lanci di pietre e zione mentre il sindaco di Na- amore dei propri figli». ■

Le donne: noi avevamo il Rosario, loro i manganelli Con le donne anche un an-
ziano, Aniello Matrone. Porta,
per tutta la mattinata in mano
un cestino. Dentro ci sono del-
le mele, gialle e rosse, che pre-
TERZIGNO (NAPOLI) a protezione degli uomini delle zieri – racconta Luisa Lettieri, borghese si lascia andare a un sentano segni di deformità.
a L’Ave Maria recitata in forze dell’ordine in assetto an- una vita sconvolta dallo sversa- commento amaro: «Io devo ar- «Ho il terreno – racconta – vi-
ginocchio, a mani alzate, di Lui- tisommossa, si consumano i torio –. Abbiamo mostrato i Ro- restare i camorristi, non mi pia- cino alla discarica. La frutta è
sa viene strozzata dal poliziot- drammatici momenti del pas- sari, qualcuno di noi aveva un ce fare queste cose», mentre menomata, figuriamoci i bam-
to che la solleva di forza. Il Ro- saggio dei mezzi diretti alla di- ramoscello di ulivo ma loro era- sposta gli ultimi resistenti da bini che nasceranno. Questo,
sario che si trasforma nella pre- scarica. no armati e con i manganelli e terra. che era il Parco nazionale del
ghiera del dolore all’arrivo di I rifiuti vengono portati nel- sono passati. Per colpa di que- «Due anni fa con la piena Vesuvio, è diventato il Parco na-
una colonna di autocompatta- la discarica Sari di Terzigno sta discarica ho perso la mia ca- emergenza abbiamo accettato zionale della morte. E nessuno
tori carichi di rifiuti puzzolen- (Napoli) dove da settimane sa. Abito vicino allo sversatoio – spiega Assunta – che aprisse- si preoccupa di noi».
ti; poi le urla e lacrime. Donne continua la resistenza delle po- e non posso permettere che il ro la prima discarica. Poi abbia- Secondo Rosaria, un’altra
che cercano di opporsi facendo polazioni locali ma il prezzo è futuro dei miei figli sia compro- mo saputo che ci portano "schi- delle presenti in prima fila, gli
resistenza e buttandosi a terra, quello di dolore e rabbia, prote- messo». fezze" di tutti i tipi, che le falde effetti drammatici ci sono già.
nel fango e nei detriti delle bar- ste e tensioni alle stelle. In tanti si rivolgono in un du- sono inquinate. A questo pun- «Mia figlia – dice piangendo –
ricate appena rimosse. «Erano le sei, eravamo una rissimo faccia a faccia ai poli- to basta, non accettiamo che si ha la leucemia, mi dicono che è
Non serve a niente: alla fine, decina di donne quando ci sia- ziotti presenti: qualcuno li invi- portino più qui i rifiuti, figuria- colpa dei rifiuti. Io non so cosa
tra insulti e qualche lancio di mo visti davanti centinaia tra ta a commuoversi, qualcun al- moci se vogliono aprire la se- dire. Vorrei solo che qualcuno a
pietra, manganelli che si alzano carabinieri, poliziotti e finan- tro li maledice. Un agente in conda discarica». Con il Rosario contro la discarica Roma ci ascoltasse». ■
L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010 3

Il ministro Fazio: nessun rischio per la salute Il sindaco di Napoli Iervolino: ma qui viviamo nella monnezza
La situazione rifiuti in Campania dal punto di vista della «Ha voglia il ministro Fazio a dire che non ci sono rischi. È
salute è sotto controllo e «attualmente non ci sono aumenti evidente che non c’è il colera, però viviamo tutti in mezzo
delle infezioni o segnali preoccupanti che vengono dai alla monnezza. E a Montezemolo (che afferma che la città
monitoraggi effettuati». Lo ha affermato ieri il ministro non è mai stata così umiliata, ndr) dico: "Venga qui e
della Salute, Ferruccio Fazio, in un intervento al Senato. dimostri quello che sa fare, altrimenti sono chiacchiere"»

L’intervista
A
MASSIMO CENTEMERO

«La differenziata
è solo al 18%
anziché al 50»

«I
piani per risolvere La metà rimanente andrebbe di-
il problema dei ri- stribuita tra impianti di termo-
fiuti a Napoli ci so- valorizzazione, Cdr (combusti-
no, e da molto tem- bile derivato da rifiuti, ndr) e, per
po. Il guaio è che non sono mai la parte residuale, smaltimento
stati attuati». Massimo Cente- in discarica».
mero, bergamasco di Brignano,
conosce bene la situazione del Sulla carta sembra facile.
capoluogo campano sul fronte «Invece la differenziata non pro- ta si fa, e funziona. A Salerno è
spazzatura: è direttore tecnico gredisce, e l’inceneritore di Acer- stato anche inaugurato di recen-
del Consorzio italiano compo- ra sta funzionando al 25%: dove- te un sistema di compostaggio».
staggio, che riunisce le aziende va smaltire 2.000 tonnellate di
specializzate nel trasformare la spazzatura al giorno, invece sia- E perché a Napoli non ci si riesce?
parte organica dei rifiuti, ed è mo fermi a 500. Non so quali sia- «La collocazione geografica non
stato più volte sul posto per of- no i motivi, ma indubbiamente semplifica le cose: 1,5 milioni di
frire consulenze. c’è qualcosa che non va. Il risul- abitanti “stretti” tra il mare e il
tato è che le discariche, che do- parco del Vesuvio. Alla base,
Napoli è di nuovo al centro delle cro- vevano durare un certo numero però, c’è un’incapacità a livello
Alcuni momenti dei violenti scon- nache per l’emergenza rifiuti. Per- organizzativo».
tri verificatisi l’altra notte tra la ché non si riescono a studiare solu-
popolazione della zona vesuviana zioni che possano durare nel tem- Che peso ha la presenza della ca-
contraria all’apertura della nuova po?
«Si attua solo in due morra?
discarica a Terzigno e le Forze del- «I piani per risolvere l’emergen- quartieri. Le «Sicuramente ha pesato. Lo
l’ordine, che sono riuscite a fatica a za ci sono fin dai primi anni ’90, smaltimento dei rifiuti attraver-
creare un varco per fare passare i e direi che sono anche struttura-
discariche si sono so il sistema delle discariche per-
camion con i rifiuti diretti al sito ti bene e aggiornati. Il problema riempite prima» mette di mantenere intatta una
FOTO ANSA è che non si arriva mai all’attua- sorta di monopolio. Se invece si
zione. L’ultima revisione risale al passa a un concetto di recupero,
2008, quando ci fu anche la riu- per cui la spazzatura viene divi-
nione del Consiglio dei ministri sa e inviata a terminali diversi
a Napoli. Allora si stabilì che la
«Mancanza di senso (l’azienda che recupera il ferro,
raccolta differenziata doveva ar- civico? Non sono quella che ricicla la carta…), que-
rivare al 50%». sto monopolio si spezza».
d’accordo, questa è
Ci siamo arrivati? disorganizzazione» Quello dei rifiuti è un problema so-
«Siamo al 18%: la si attua solo in lo napoletano?
due quartieri, e in via sperimen- di anni, sono state riempite in un «No. I fatti di Napoli sono ecla-
tale. Ma questo non è proprio il tempo molto inferiore del previ- tanti, ma carenze in questo cam-
momento degli esperimenti: la sto». po si registrano in alcune zone
differenziata in Italia funziona, della Puglia, Basilicata, Calabria
lo abbiamo visto da tempo, e va Facendo riesplodere le proteste. e Sicilia. Entro fine anno l’Italia
messa in pratica». «I cittadini si rendono conto che dovrebbe recepire la “waste di-
così non si va avanti. Bisogna at- rective” (“direttiva rifiuti”) del-
Basterebbe questo a sbloccare la si- tuare soluzioni strutturali, altri- l’Unione europea, che impone
tuazione? menti ogni tre anni scoppierà tra l’altro che tutti gli Ambiti ter-
«Questo, insieme ad altri inter- un’emergenza. Io non sono per ritoriali ottimali – corrisponden-
venti: la soluzione dev’essere mi- niente d’accordo con chi lancia ti grossomodo alle province –
sta. Con la differenziata si porte- accuse alla popolazione, dicen- raggiungano almeno il 50% di
rebbe via, garantendone il recu- do che l’emergenza rifiuti dipen- raccolta differenziata. In alcune
pero, il 50% della produzione de anche da una mancanza di regioni, soprattutto del Nord, ci
quotidiana di rifiuti dell’agglo- senso civico. In altre località del- siamo, ma per altre zone d’Italia
merato urbano di Napoli: parlia- la Campania, come Salerno e si rischierà l’avvio di procedure
mo di 3.500 tonnellate al giorno. Avellino, la raccolta differenzia- d’infrazione». ■ Fausta Morandi

E Caldoro individua tato»: Savignano Irpino (Avel-


lino), San Tammaro (Caserta)
e Sant’Arcangelo Trimonte
(Benevento).
Le discariche campane
Siti in cui saranno sversati i rifiuti che ora confluiscono a Terzigno
per il febbraio 2011);
- Discarica di Sant’Arcange-
lo Trimonte (Bn): aperta dal 25
giugno 2008; capacità di 800

gli ultimi Due di questi tre siti, quello


in provincia di Benevento e
quello di Avellino, erano già
mila tonnellate (saturazione
prevista per l’autunno 2011);
- Discarica di Chiaiano (Na):

tre siti «a tempo» nell’elenco del decreto del mag-


gio 2007 sotto il governo Pro-
di.
In quel decreto c’erano no-
Sant’Arcangelo
Trimonte

Benevento
Savignano
rpino
aperta dal 17 febbraio 2009; ca-
pacità di poco più di 750 mila
tonnellate (saturazione previ-
sta per settembre 2011);
minati anche Serre (ipotesi poi Caserta - Discarica di San Tammaro
a Il numero delle disca- 2008) dell’Istituto superiore decaduta dopo le proteste e so- (Caserta): aperta dall’11 giugno
riche in esercizio in Campania per la protezione e la ricerca stituita con Macchia Soprana, Avellino
2009; capacità di 1,7 milioni di
è risultato molto variabile ne- ambientale (Ispra). aperta e chiusa dopo aver rag- NAPOLI tonnellate (saturazione previ-
gli anni soprattutto a causa del- La situazione discariche in giunto la capacità massima) e sta per il marzo 2011);
le necessità dettate dall’emer- Campania risulta quindi com- Terzigno (Napoli). Di seguito la - Discarica di Terzigno (Na):
genza che, soprattutto nel plessa. Punto di partenza l’or- situazione al 31 dicembre 2009: Salerno aperta dal 28 maggio 2009; ca-
2008, ha vissuto una fase par- dinanza di ieri del presidente - Discarica di Savignano Ir- pacità della Cava Sari di 650
ticolarmente critica. Questo della Regione Campania, Stefa- pino (Av): aperta dal 13 giugno mila tonnellate (saturazione
quanto si può leggere nel rap- no Caldoro in cui indica tre si- 2008; capacità di 700 mila ton- ANSA-CENTIMETRI prevista per i primi mesi del
porto Rifiuti 2009 (su dati ti da usare «per un tempo limi- nellate (saturazione prevista 2011). ■
4 Italia L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010

I finiani votano il nuovo lodo Alfano


La sospensione dei processi per premier e presidente della Repubblica estesa anche al passato
Bersani: vergogna, faremo le barricate. Il Colle non entra nel merito. Fini, paletti sulla giustizia

ROMA che dello Stato». «L’approvazio-


a La commissione Affari ne dell’emendamento – ha os-
costituzionali ha approvato con servato la senatrice del Pd Silvia
15 voti a favore e sette contrari Della Monica – salva Berlusconi
l’emendamento del Pdl al lodo dai suoi processi per permetter-
Alfano che sancisce la retroatti- gli di tenere lo sguardo lungo
vità delle norme contenute nel verso il Quirinale». Concetto ri-
provvedimento per i processi preso anche dal senatore dell’I-
che riguardano il presidente del talia dei Valori Pancho Pardi:
Consiglio e il presidente della «Così si prepara la strada del-
Repubblica. Ed è subito scontro l’immunità per Berlusconi se an-
con le opposizioni. drà al Quirinale».
Intanto, in serata, dopo il mon-
L’emendamento Vizzini tare delle polemiche, una nota
L’emendamento, presentato dal del Quirinale ribadisce: «come
presidente della commissione già affermato il 7 luglio scorso»,
Giustizia, Carlo Vizzini, prevede la Presidenza della Repubblica
che «i processi nei confronti del resta «sempre rigorosamente
presidente della Re- estranea alla discus-
pubblica o del presi- sione, nell’una e nel-
dente del Consiglio, l’altra Camera, di qua-
anche relativi a fatti
Il presidente lunque proposta di
antecedenti l’assun- della legge e di sue singole
zione della carica, pos-
sono essere sospesi
Camera: norme, specialmente
ove si tratti di propo-
con deliberazione «Attendo ste di natura costitu-
parlamentare». La
norma è fortemente
il testo zionale o di iniziativa
parlamentare». Ber-
osteggiata dall’opposi- definitivo» sani: «Viaggiamo ai li-
zione, che grida al miti dell’assurdo. Da-
«mostro giuridico». Insieme a remo battaglia con tutte le forze
Pdl e Lega hanno votato a favore che abbiamo». Poi chiama in Il premier Silvio Berlusconi (sinistra) e il ministro Guardasigilli Angelino Alfano al termine di un Consiglio dei ministri nell’aprile scorso FOTO ANSA
anche i finiani e l’Mpa. Il voto a causa i finiani: il sì in commissio-
favore del Fli e dell’Mpa era co- ne evidenzia, a suo giudizio, «un
munque atteso dopo il voto di fi- grosso deficit di coerenza». minciata bene ma è finita nel- cisare che si tiene ben lontano Ed è qui nasce l’incertezza
ducia in Parlamento del 29 e 30 L’ANALISI l’incertezza. Vediamo. da tutto quello che governo e della fine giornata, quando Al-
settembre sui 5 punti del pro- Casini: errore ma niente veti Alla Commissione Affari co- maggioranza stanno elaboran- fano ha visto Fini: tanto per ge-
gramma. Più morbido l’intervento del stituzionali del Senato la mag- do in materia di giustizia. lare gli entusiasmi suscitati nel
Ma l’opposizione non ci sta. leader centrista Pier Ferdinan-
ANDREA FERRARI gioranza, con il voto dei finiani, A cosa serva in realtà questa Pdl dal voto favorevole alla nor-
A
«Questo sì è l’ennesimo schiaffo do Casini, che annuncia l’asten- ha approvato una norma che norma retroattiva non è chia- ma retroattiva, il presidente
alla giustizia», ha protestato la sione dell’Udc al Senato: la re- estende la tutela delle alte cari- ro, dal momento che Berlusco- della Camera ha detto al Guar-
capogruppo del Pd al Senato An- troattività del lodo Alfano è una
na Finocchiaro che ha definito «scelta sbagliata», avverte, «ma
La trattativa che dello Stato (in questo caso
i soli presidenti della Repubbli-
ni non la potrà usare diretta-
mente per sottrarsi al proces-
dasigilli che il suo giudizio sul-
la riforma è sospeso fino a
questa compattezza in favore non metteremo veti perché la ca e del Consiglio) anche per i so Mills: il lodo Alfano nuova quando non vedrà il testo e che
«degli interessi e del destino di nostra intenzione è di dare un
una sola persona una cosa vergo- segnale di stabilità».
è ancora reati eventualmente commes-
si prima dell’entrata in carica.
versione viaggia su legge costi-
tuzionale, per natura sua assai
comunque la riforma non do-
vrà contenere norme «contro-
gnosa». Anche il segretario del Gianfranco Fini, che ieri ha
Pd Pierluigi Bersani ha parlato avuto un faccia a faccia con il mi-
di «vergogna» e ha accusato il Fli nistro Guardasigilli ha parlato
lunga È una norma retroattiva, mol-
to simile a quella vigente in
Francia dove tuttavia la garan-
lenta, mentre le scadenze giu-
diziarie del premier sono a bre-
vissima scadenza. A meno che
verse se non apertamente inac-
cettabili». Frasi che dimostra-
no che la trattativa è lunga e
di «un grosso deficit di coeren- solo del pacchetto giustizia:
za» e ha annunciato che il suo «Non si può giudicare la riforma
e faticosa zia è ristretta al solo capo dello
Stato. Ed è una norma che fa
non si speri che, se almeno uno
dei rami del Parlamento doves-
che, se Berlusconi vorrà da Fi-
ni dei voti positivi anche su al-
partito «farà le barricate» contro della giustizia dalla bozza di linee imbufalire le opposizioni: Di se votare in prima lettura una tro codicilli a lui favorevoli, oc-

G
il ddl costituzionale. Le proteste guida, ma bisogna attendere il iornata importante Pietro ha attaccato a testa bas- nuova normativa favorevole a correrà tendere la mano in se-
dell’opposizione sono state re- testo definitivo. E comunque per capire se la rifor- sa i finiani («appecoronati»); Berlusconi, questo induca la gno di pace. Per il momento
spinte da una voce autorevole non ci dovranno essere "inaccet- ma della giustizia po- Bersani ha parlato di una nor- Corte – per rispetto alle Came- tutti hanno sdegnosamente ri-
tra i finiani, la presidente della tabili" interventi: per esempio trà avere un futuro e ma «vergognosa», e persino Ca- re – a sospendere il verdetto sul fiutato la buona idea di Calde-
commissione Giustizia della Ca- "l’auspicata separazione delle perciò stesso se il governo e la sini l’ha definita una scelta «legittimo impedimento» (pre- roli di organizzare un incontro
mera Giulia Bongiorno. «La fina- carriere andrà disciplinata in legislatura sono destinati a du- «sbagliata» (aggiungendo però visto per il 14 dicembre) che se a tre, Bossi-Berlusconi-Fini,
lità è quella di salvaguardare la modo tale da non comportare al- rare ancora per un po’. È stata che l’Udc sul lodo si asterrà). dovesse essere bocciato gette- ma non è escluso che presto
serenità nello svolgimento delle cuna ingerenza del potere esecu- una giornata a doppio fondo, Sarà un caso ma nel pomerig- rebbe il Cavaliere nelle braccia siano le circostanze a obbliga-
funzioni da parte delle alte cari- tivo su quello giudiziario». ■ proprio come un cassetto: è co- gio il Quirinale ha tenuto a pre- dei pm milanesi. Vedremo. re i leader a incontrarsi.

Michele Santoro finge di se- bilizzata sul 23,5 per cento di port», se non fosse che la Ga- va maneggiata con cura.
CONTROCANTO guire il proverbio «molti ne- share, ben più di Rai Uno e banelli bada al sodo, cioè al Secondo, a volte le persecu-
mici, molto onore». In realtà Canale 5. giornalismo, e pazienza se zioni (ricordate l’editto bulga-
si attiene a un’altra massima: E l’anno scorso il tira-e-mol- qualcuno ci resta male: non ro?) legittimano più dell’eser-
Nemici «Tieni i tuoi amici vicino e i
nemici ancora di più».
la con il direttore di rete Mas-
simo Liofredi sul caso D’Adda-
ama passare per vittima né
sentirsi strumento di lotta po-
cizio quotidiano della profes-
sione.
di Santoro Se continua così, tuttavia,
dovrà ringraziare apertamen-
rio fece schizzare lo share al
29 per cento.
litica.
Resta il fatto che l’avvocato-
Terzo, l’astio verso certi pro-
grammi è ingiustificato: ana-
amicissimi te i suoi nemici amatissimi co-
me il direttore generale della
Insomma, Santoro tenga i
nervi saldi e si tenga cari i suoi
parlamentare Niccolò Ghedi-
ni, con i suoi improvvidi e pre-
lisi Auditel alla mano, essi rag-
giungono un pubblico già con-
Rai Mauro Masi che, martiriz- nemici, che sono i migliori al- ventivi (non aveva certo visto vinto o comunque più prepa-
dello share zando «Annozero» (e «norma-
lizzando» i telegiornali e gli al-
leati. Per capire quanto, si
consideri che la media-rete di
la puntata di domenica) ten-
tativi di fermarlo, ha regalato
rato della media, che non
avrebbe problemi a reperire le
tri talk-show di approfondi- Rai Due, nel mese di settem- a «Report» il 18,71 per cento di informazioni in rete.
mento), gli consegna il ruolo bre, è stata del 9,23 per cento: share, più di Canale 5: non Quarto, se Mauri Masi e gli
di eroe della libera informa- meno della metà di ciò che merita un invito a cena, pove- altri si fossero accordati per
zione e gli garantisce degli Santoro rastrella il giovedì! rino? sostenere l’audience di «An-
ascolti strepitosi: la puntata Il discorso varrebbe anche Ne scaturiscono allorav al- nozero» non avrebbero potu-
del «vaffanbicchiere», si è sta- per Milena Gabanelli di «Re- Michele Santoro cune conclusioni. Primo, la tv to far meglio. Pier Giorgio Nosari

DIRETTORE RESPONSABILE ETTORE ONGIS SOCIETÀ EDITRICE S.E.S.A.A.B. spa CENTRALINO Tel. 035.386.111 - REDAZIONE: 20-02-2004 n. 46) art. 1, comma 1, DCB Bergamo. - Fax 035.358.753. Orari ufficio diurno: 8,30-12,30 e 14,30-
VICEDIRETTORE FRANCO CATTANEO Viale Papa Giovanni XXIII, 118 - 24121 Bergamoredazione@eco.bg.it - Fax 035.386.217 - AMMINISTRAZIONE: TARIFFE: 7 numeri: Annuale € 282,00 - Semestrale € 154,00 - 18,30 (da lunedì a venerdì) - sabato dalle 8,30 alle 12,30 -
CAPOREDATTORE CENTRALE GIGI RIVA sesaab@eco.bg.it - Fax 035.386.274 - Registrazione Tribunale Trimestrale € 83,00. 6 numeri: Annuale € 247,00 - Semestrale serale per necrologie e avvisi urgenti: dalle 18,30 alle 22 (da
CAPIREDATTORI PIER GIUSEPPE ACCORNERO, PRESIDENTE EMILIO MORESCHI di Bergamo n. 310 del 6 aprile 1955 - Responsabile del tratta- € 130,00 - Trimestrale € 73,00. Edizione del lunedì: Annuale lunedì a venerdì) - sabato dalle 17,30 alle 22 - domenica e Certificato ADS n. 6659
fondato nel 1880 ALBERTO CERESOLI (responsabile web), AMMINISTRATORE DELEGATO MASSIMO CINCERA mento dati D.Lgs. 196/2003: Ongis Ettore privacy@ecodiberga- € 50,00 - Semestrale € 26,00. N° C.C.P. 327247 intestato a festivi dalle 16,30 alle 22. dell’1-12-2009
www.ecodibergamo.it FABIO FINAZZI, RICCARDO NISOLI, CONSIGLIERI LUCIO CARMINATI (vicepresidente), mo.it - Fax 035.386.206. S.E.S.A.A.B. spa - Viale Papa Giovanni XXIII, 118 - Bergamo.
ANDREA VALESINI LUCIO CASSIA, ALBERTO CARRARA, SERVIZIO CONSEGNA GIORNALI Fax 035.386.255. PUBBLICITÀ S.P.M. srl - Viale Papa Giovanni XXIII, 124 - 24121 PUBBLICITÀ NAZIONALE OPQ srl, Via G.B. Pirelli, 30 - 20124
SERGIO CRIPPA, DARIO NICOLI, ABBONAMENTI Tel. 035.358.899 - Orari: 8,30-12,30; 14,30-18; Bergamo - internet: http://www.spm.it - e.mail: info@spm.it Milano - Tel. 02.6699.2511; Fax 02.6699.2520, 02.6699.2530.
MARIO RATTI, CLAUDIO STERCAL sabato 8,30-12 - Fax 035.386.275. Poste Italiane spa. ANNUNCI E NECROLOGIE Tel. 035.358.777 - Fax 035.358.877 -
Spedizione in abbonamento postale D.L. 353/2003 (conv. in L. e.mail: necro@spm.it - Centralino e pubblicità: Tel. 035.358.888 STAMPA C.S.Q. spa - Via dell’Industria, 52 - Erbusco (BS).
L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010 Italia 5
a a

La Corte dei Conti: preoccupa Niente processo


per Lunardi
la corruzione nel pubblico La Camera lo salva
Il neopresidente Giampaolino: e anche lo sperpero delle risorse
ROMA
«Con la crisi sarà difficile tagliare le tasse. Sostenere i redditi» a È ormai scontro tra la Ca-
mera dei Deputati e il tribunale dei
Ministri di Perugia sulla richiesta di
autorizzazione a procedere per l’ex
ROMA ministro delle Infrastrutture e dei
a In Italia è sempre allar- Trasporti Pietro Lunardi.
me corruzione: anche il nuovo La Camera non ha detto né sì,
presidente della Corte dei Con- né no, pretendendo che la do-
ti, Luigi Giampaolino che si è in- manda di autorizzazione a pro-
sediato ieri in una cerimonia al- cedere sia estesa anche ai pre-
la presenza del Capo dello Stato, sunti concorrenti di Lunardi,
Giorgio Napolitano, torna su tra i quali il cardinale Crescen-
questo che ormai è il «leitmotiv» zio Sepe, attuale arcivescovo di
della magistratura contabile. E Napoli. Il tribunale per i Mini-
l’unica risposta possibile è «l’o- stri ritiene, invece, in base alla
nestà». Il neopresidente insiste propria interpretazione della
sul tema e traccia anche un qua- legge, di non dover fare alcuna
dro del Paese alle prese con gli ef- integrazione e che l’autorizza-
fetti della crisi economica: sotto- zione a procedere sia necessaria
linea che è necessario mantene- solo per l’ex ministro. Così l’Au- L’ex ministro Pietro Lunardi
re ora a galla i redditi più bassi e la di Montecitorio ha deciso di
ritiene complicato che data l’at- restituire gli atti a Perugia, che, Sepe, anche lui indagato per
tuale situazione, si possano ri- ovviamente, al momento non corruzione nella stessa inchie-
durre le tasse. Questo proprio al- può procedere contro Lunardi sta. Come contropartita del pre-
la vigilia del tavolo al Tesoro che per la mancata risposta alla do- sunto illecito finanziamento
attiverà il cantiere della riforma. manda di autorizzazione a pro- pubblico, il ministro avrebbe ot-
«Gli episodi di corruzione e cedere. È possibile che, per su- tenuto da Propaganda Fide la
dissipazione delle risorse pubbli- Luigi Giampaolino (in piedi) durante il suo insediamento alla presidenza della Corte dei Conti FOTO ANSA perare la situazione di impasse, vendita a prezzo di favore di un
che, talvolta di provenienza co- i magistrati perugini sollevino edificio di vicolo Valdina a Ro-
munitaria – dice il capo dei ma- paolino aggiunge che un control- difficile la riduzione del carico fi- un conflitto di attribuzione da- ma, acquistato tramite la società
gistrati contabili – persistono e I dati lo andrà fatto anche sull’Expo di scale. Occorre però sostenere i vanti alla Corte Costituzionale. immobiliare San Marco, di cui
A
preoccupano i cittadini, ma an- Milano. Anche perché c’è il ri- redditi più bassi e recuperare Lunardi è indagato per cor- era amministratore il figlio del-
che le istituzioni il cui prestigio e Le denunce schio che «possano improvvisar- «energie» riqualificando la spe- ruzione dalla magistratura pe- l’ex ministro Lunardi.
affidabilità sono messi a dura si stravaganti professionisti». sa pubblica. rugina: quando era ministro La Giunta per le autorizza-
prova da condotte individuali ri- più che triplicate In ogni caso il contesto è diffi- Infine il federalismo: Giam- avrebbe emanato un provvedi- zioni a procedere, esaminato il
provevoli». E anche questo A cile e la politica di bilancio, dopo paolino ritiene che la sfida sia che mento con cui – illegittimamen- contenzioso, ha deciso di pro-
aspetto «dovrebbe fuoriuscire La corruzione dilaga nella pubblica gli effetti della crisi «deve misu- non aumenti la pressione fisca- te, secondo l’accusa – si conce- porre di soprassedere a qualsia-
dalle competenze della Corte» amministrazione, con un vertigino- rarsi con una perdita permanen- le. Da parte sua, il ministro del deva, tramite la società pubbli- si decisione ritenendo incom-
perché di tratta di «materia pe- so incremento di denunce alla te di entrate per circa 70 miliar- Welfare, Maurizio Sacconi, pre- ca Arcus, un finanziamento di pleta la domanda dei magistra-
nale» certo non verificabile con Guardia di Finanza nel 2009 (+229% di, di prodotto per circa 130 mi- sente alla cerimonia, sottolinea: due milioni e mezzo di euro al- ti perugini e ieri l’Aula di Mon-
controlli preventivi. Controlli per corruzione e +153% per concus- liardi e con una spesa pubblica «Il federalismo è uno strumento la Congregazione per l’evange- tecitorio ha accolto la proposta
che, viceversa, andrebbero fatti sione rispetto al 2008). La Toscana crescente nelle prestazioni es- fondamentale perché introduce lizzazione dei popoli (Propa- (292 sì, 254 no e 2 astenuti), re-
sugli eventi eccezionali gestiti ha il maggior numero di citazioni in senziali». Così «la prolungata nelle gestioni regionali respon- ganda Fide), rappresentata al- stituendo gli atti al tribunale per
dalla Protezione Civile. Giam- giudizio: 21 sulle 92 nazionali. bassa crescita del Pil» renderà sabilità dove oggi non ci sono». ■ l’epoca dal cardinale Crescenzio i ministri. ■

Concessionaria Ufficiale di Vendita Mercedes-Benz


Verdellino Zingonia (BG) - Capriate S. Gervasio (BG) - Curno (BG) - Gorlago (BG) - Orio al Serio (BG) - www.mercedes-benz.it
6 Italia L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010

Sarah, la zia potrebbe aver coperto


La mamma di Sabrina sentita per tre ore. Gli inquirenti non escludono che sapesse dell’omicidio
Per i pm sono troppi i «non ricordo» di Cosima. Attesa per un nuovo interrogatorio di Michele Misseri

TARANTO terrogatorio di lunedì nel corso


a Allo stato è un’ipotesi, del quale la donna è stata senti-
una convinzione che inquirenti ta come persona informata sui
e investigatori che indagano sul- fatti. Nelle tre ore davanti ai ma-
l’omicidio di Sarah Scazzi han- gistrati Pietro Argentino e Ma-
no maturato dopo aver ascolta- riano Buccoliero, Cosima avreb-
to e messo a verbale i racconti be infatti costellato il suo rac-
dei protagonisti di questa triste conto di «non ricordo», rima-
vicenda: Cosima Serrano, mo- nendo sempre piuttosto vaga
glie di Michele Misseri e madre davanti alle domande dei pub-
di Sabrina, non sarebbe stata al- blici ministeri.
l’oscuro di quanto accaduto nel
garage di casa sua il 26 agosto e, Quel vuoto di dieci minuti
dunque, avrebbe coperto i due. «Non ricordo – avrebbe rispo-
In attesa della decisione del sto più volte la donna – non so
Gip di Taranto Martino Rosati, nulla e non posso ricordare tut-
che dovrà pronun- to quello che ho fat-
ciarsi sulla richiesta to». In particolare la
di ordinanza di custo- «Voglio una madre di Sabrina non
dia cautelare in car- pena certa avrebbe saputo ri-
cere richiesta dalla spondere quando le è
Procura nei confron- per chi stato chiesto di spie-
ti di Sabrina, è la figu- ha ucciso gare cosa ha fatto in
ra e soprattutto il quei dieci minuti che
ruolo di Cosima in mia figlia» separano l’arrivo, il 26
questa vicenda ad at- agosto, di sua figlia e
tirare l’attenzione di della sua amica Ma-
magistrati e carabi- riangela Spagnoletti
nieri. Perché, spiega- in via Grazia Deledda
no fonti qualificate, e il momento in cui
se è vero che fino ad CONCETTA SERRANO
lei e la stessa Sabrina
adesso né Michele SPAGNOLO sono arrivate, in auto,
Misseri né Sabrina MAMMA DI SARAH davanti a casa di Ma- Una giornalista del TG2 parla attraverso le persiane con Concetta Serrano Spagnolo, la madre di Sarah Scazzi FOTO ANSA
l’hanno chiamata in causa nel riangela.
corso degli interrogatori e se è L’ex amica della cugina di Sa- zioni potrebbero cambiare tut-
altrettanto vero che allo stato rah ha fatto mettere a verbale to, anche il movente» ha affer- Il codice penale – spiegano alla Cassazione – allora
degli accertamenti, anche tecni- che trovò «strano» il fatto che mato ieri il suo avvocato Danie- A non è perseguibile nel caso risulti
ci, non sono emersi elementi per arrivare a casa, lei ci aveva
che possano far ipotizzare un messo cinque minuti e Cosima
suo coinvolgimento, la sua posi- e Sabrina almeno dieci di più, vi-
le Galoppa. Il nuovo interroga-
torio di Misseri, comunque, non
è previsto a breve: la Procura ha
Niente favoreggiamento che abbia commesso favoreggia-
mento dei suoi familiari o anche fal-
sa testimonianza. È lo stesso nostro
zione è comunque «sul filo del sto che si erano lasciate dicen-
rasoio». do che sarebbero partite imme-
intenzione di sentirlo diretta-
mente in sede di incidente pro-
se commesso da familiare Codice penale che, come molti co-
dici di altri Paesi, fa prevalere i le-
diatamente. Quei dieci minuti, batorio e, dunque, nell’ambito A gami familiari sulle esigenze di giu-
Cosima non è tra gli indagati secondo gli inquirenti, sono in- del confronto con Sabrina. È prevista dall’articolo 384 del co- stizia ritenendo di non arrivare a
Significa che, confermano le vece fondamentali per chiarire dice penale la «non punibilità» di tutti i costi alla verità intaccando gli
fonti, al momento Cosima non il ruolo di Cosima. Perché se «Non lascio Avetrana» chi commette determinati reati, co- aspetti che riguardano gli affetti e
è iscritta nel registro degli inda- Mariangela è attendibile quan- Intanto Concetta Serrano Spa- me il favoreggiamento, per coprire l’emotività delle persone. L’artico-
gati e nei suoi confronti, al mas- do smonta la ricostruzione di gnolo, la mamma di Sarah, ieri la responsabilità dei suoi familiari. lo 384 non è il riconoscimento del-
simo, potrebbe essere ipotizza- Sabrina, ragionano magistrati e ha rotto il silenzio e ha parlato La norma afferma che «non è puni- la tutela per il «clan» ma, al contra-
to il reato di favoreggiamento investigatori, altrettanto lo è nel con i cronisti di Tg1 e Tg2. «Non bile» chi ha intralciato le indagini rio, è una norma a protezione del
che, però – come previsto dal- momento in cui parla del ritar- voglio dire niente – ha afferma- con omertà, reticenza o falsità «per singolo che non deve essere dila-
l’articolo 384 del Codice penale do delle due donne per raggiun- to rispondendo al Tg2 attraveso esservi stato costretto dalla neces- niato tra l’alternativa "dire la verità
– non è punibile se commesso gere casa sua. le persiane di una finestra di ca- sità di salvare sé medesimo o un o proteggere la famiglia"».
in ambito familiare. Tuttavia si- Ma la posizione di Cosima è sa ad Avetrana – altrimenti qua prossimo congiunto da un grave o Si tratta di una scelta culturale com-
gnifica, anche, che Cosima non al vaglio degli inquirenti anche confondiamo ancora di più le inevitabile nocumento nella libertà plessiva fatta dal legislatore in mo-
avrebbe chiarito tutto quello per un altro particolare, confer- idee, lasciamo lavorare gli inqui- o nell’onore». do chiaro – aggiungono le fonti del-
che gli inquirenti ritengano pos- mato dallo stesso Misseri: era lei renti altrimenti si farà confusio- Proprio in forza di questa disposi- Cosima Serrano, madre di Sabrina la Suprema Corte – che consente ai
sa chiarire; non avrebbe detto che comandava nella casa di via ne su confusione». zione, Cosima Misseri – moglie di familiari di persone implicate in de-
tutto quello che sa. Non sareb- Grazia Deledda ed era con lei Quanto ai sospetti su zio Mi- Michele che ha confessato l’omici- «In questa vicenda, pertanto, Cosi- litti di non deporre, di avere la fa-
be inoltre stata in grado di spie- che le due figlie, Sabrina e Va- chele e Sabrina: «Sospetti? dio della nipote quindicenne Sarah ma – sottolineano, infine, le fonti coltà di non rispondere al giudice e
gare le incongruenze tra il suo lentina, avevano un legame for- Niente. Ma se io avessi avuto so- Scazzi, e madre di Sabrina, accusa- della Suprema Corte – può non es- di non essere obbligati a testimo-
racconto e quello di sua figlia tissimo. Forse sarà lo stesso Mi- spetti del genere, ma figuriamo- ta di aver partecipato al delitto – sere più sentita dalla Procura, e tut- niare. «Come quando si invoca il
Sabrina. chele a spiegare meglio, quando ci...». La mamma di Sarah ha potrebbe non essere incriminata se to quello che ha detto finora po- "segreto di Stato", anche nel caso
In sostanza, la definisce un sarà risentito, visto che ha an- smentito le voci che la vorreb- avesse taciuto agli inquirenti di es- trebbe essere dichiarato inutilizza- dell’intralcio alle indagini per copri-
inquirente, quella di Cosima è nunciato di voler ritrattare la bero in procinto di lasciare Ave- sere stata a conoscenza del crimine bile se non le fosse stato dato l’av- re i parenti, è la collettività che ha
una posizione che tutt’ora resta parte della sua confessione che trana: «Questo lo state dicendo o di alcuni particolari. «Se Cosima viso che aveva la facoltà di non de- deciso di non applicare le norme
ambigua. E che non ha certo riguarda la violenza sessuale. voi. Io non ho detto proprio in nessun modo, diretto o indiretto, porre. Tuttavia potrebbero averle generali che valgono in tutte le al-
aiutato a fugare i dubbi dell’in- «Queste sue nuove dichiara- niente. E ho deciso niente». ■ ha partecipato all’omicidio di Sara rivolto l’invito a riflettere». tre situazioni».

Manolesta da Cartier
Ora i poliziotti del commis- donna ha aperto una custodia e parcheggiata nelle vicinanze di
sariato Trevi Campomarzio so- glielo ha mostrato. L’altro, po- via Condotti. Ora la polizia sta
no sulle tracce di questi due si- chi istanti dopo, ha fatto la stes- passando al setaccio i filmati
gnori, circa 40 anni, ben vestiti sa richiesta e la commessa si è delle telecamere di sorveglian-

Roma, via con anello e con un accento straniero. For-


se arabi perché i testimoni par-
lano di «carnagione olivastra».
distratta per seguire l’altro
cliente. In quel momento il pri-
mo ha afferrato con destrezza
za dello store. Hanno ripreso
tutto. E attraverso le immagini
i poliziotti stanno tentando di

da 500 mila euro Gentiluomini educati, a modo.


Eleganti.
Ma ecco la dinamica del fur-
to «perfetto», almeno fino a ora.
l’anello e lo ha nascosto. Ha poi
aspettato il complice e con lui è
fuggito.
È bastato un attimo e la loro
identificare i due «professioni-
sti».
Quattro anni fa un altro ne-
gozio di lusso, Bulgari, sempre
I due entrano da Cartier nel abilità deve essere stata davve- a via Condotti, fu preso di mira
ROMA sca un anello da 500 mila euro. tardo pomeriggio. Nulla fa pen- ro tanta se hanno guadagnato da ladri. Quella volta il colpo,
a Come Arsenio Lupin, Un diamante taglio brillante da sare che quei signori distinti e lentamente l’uscita salutando grossolano e affatto raffinato,
ladri e gentiluomini. E di gusti 5 carati montato su platino im- discreti siano in realtà ladri. E persino gli uomini della secu- fallì: con un carro attrezzi la
più che raffinati. Professionisti preziosito da un pavé di dia- la coppia si è cimentata in un rity. Quando già sono fuori la banda tentò di sfondare la ve-
del furto «luxury», ma di buone manti. «Un anello che vale vecchio trucco, ma che – evi- commessa si accorge che l’anel- trina. Ma la vetrina blindata
maniere. Tanto da ingannare la quanto un appartamento», dentemente – funziona ancora lo non c’è più. Scatta l’allarme e provò la sua resistenza e i due
sicurezza del prestigioso mar- chiosa un agente della polizia benissimo: i due hanno fatto il responsabile di Cartier chia- ladri fuggirono. Questa volta i
chio Cartier, nel salotto di Ro- scientifica della questura di Ro- finta di non conoscersi. Uno di ma il 113. due non avevano neanche
ma, a via Condotti. Tanto da ma lasciando lo store dopo ave- loro ha chiesto alla commessa I due ladri intanto sono già un’arma. Ma solo buone manie-
uscire, indisturbati, con in ta- re fatto i rilievi. di poter vedere un anello. La fuggiti a bordo di una vettura Cartier in via Condotti FOTO ANSA re e grande abilità. ■
L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010 Le nostre iniziative 7

Albino
Via Provinciale, 34
Tel. 035.752243

Bergamo
Via Corridoni, 35/A
Tel. 035.345557

INVERNO IN SICUREZZA
Da noi, gomme invernali
ed estive al miglior prezzo!
Passa per un
Check-up
gratuito.

• CEMENTO CELLULARE
• CEMENTO AGGREGATO
POLISTIROLO
• CEMENTO AGGREGATO
SUGHERO
• CEMENTO AGGREGATO
PERLITE
• MASSETTI TRADIZIONALI
IN SABBIA E CEMENTO Per una visione più chiara e nitida anche di notte,
solo da noi
C&B Colombi s.r.l. innovative tecnologie per i tuoi occhi con lenti di precisione
Cazzano S. Andrea (Bg) - Via Dott. Alberti, 4
Tel. 035.741745 - 726676
Fax 035.5096995 - Cell. 335.6024935 OTTICA MODERNA - Almè (BG) Viale Italia, 8/a-10/a
www.cebisolanti.it - info@cebcolombi.it Tel. 035.543615 - samuelegotti@tiscalinet.it
8 Italia L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010

Piemonte, accolto
il ricorso leghista
Cota resta in sella
Dal Consiglio di Stato stop ai riconteggi
Ma resta aperta la questione di merito
Il governatore esulta. Amarezza della Bresso

TORINO da discutere nel merito. piemontese Gianfranco Mor-


a Stop ai riconteggi, e Ro- Alla fine poi, le parti potranno gando che sottolinea il «rispet-
berto Cota resta al governo del- ulteriormente ricorrere in Cas- to» nei confronti delle decisioni
la Regione: questa la decisione sazione. Nessun ribaltone per- della magistratura. «Prendiamo
del Consiglio di Stato, che a po- ciò, ma la vicenda giudiziaria e atto della pronuncia del Consi-
co meno di tre mesi dalla senten- politica aperta dai ricorsi contro glio di Stato che sospende il ri-
za del Tar con cui era stato mes- la vittoria di Cota su Mercedes conteggio, ma – spiega – non si
so in dubbio l’esito delle regiona- Bresso per poco più di novemila pronuncia nel merito dei ricor-
li 2010 in Piemonte, ha sospeso voti di vantaggio non si può an- si». Cota incassa la «soddisfazio-
quel pronunciamento accoglien- cora dire definitivamente chiu- ne» del portavoce di Silvio Ber- Il presidente della Giunta del Piemonte, il leghista Roberto Cota, in un’immagine d’archivio FOTO ANSA
do il ricorso presentato dai lega- sa. lusconi, il sottosegre-
li del governatore. I riconteggi, Un lungo applauso tario Paolo Bonaiuti, mento.
ancora in corso a Torino, non sa- e il coro «Cota-Cota» La vicenda
ranno completati. ha accompagnato nel-
Mercedes: secondo il quale «la
sospensione del ri-
«Le elezioni si sono svolte re-
golarmente e hanno espresso
A
rispetto conteggio dei voti in
Nell’ordinanza, i giudici scri-
vono che il Consiglio di Stato
«accoglie l’istanza cautelare, e
l’aula della Camera la
notizia dell’accogli-
mento del ricorso del
le sentenze. Piemonte ci riempie
di gioia e di soddisfa-
me come presidente», dice Cota
nel video, camicia senza cravat-
ta e fazzoletto verde nel taschi-
Nella vittoria contestata
per l’effetto sospende integral-
mente l’efficacia della sentenza
presidente del Pie-
monte. E qualche de-
Il Pd: zione sia per il gover- no della giacca. «Adesso vorrei riportò 9.300 voti in più
impugnata». putato della Lega ha
prendiamo natore, che ha merita-
tamente vinto le ele-
lasciare alle spalle questa brutta
pagina – aggiunge – e rimboccar- A
anche sventolato un atto zioni, sia per i pie- mi ancora di più le maniche per La vicenda si era aperta all’indoma- Bresso. Le contestazioni riguarda-
«Mai avuto dubbi» fazzoletto verde. montesi». rilanciare il Piemonte, che ha bi- ni della proclamazione della vitto- vano in particolare le liste «Verdi
La causa, spiegano, è stata trat- «Ero sicuro delle mie ragioni «Giustizia è fatta. Esiste anco- sogno di lavoro nell’interesse ria di Cota che aveva sopravanzato Verdi», «Al centro con Scanderebe-
tenuta in decisione anche per il e dunque non avevo dubbi su ra un giudice a Berlino», è il com- della gente, non di polemiche». la sua concorrente per poco più di ch», dal nome dell’ex consigliere re-
merito. E in camera di consiglio questo risultato. Adesso lascia- mento del viceministro Roberto 9.300 voti, alla guida di una coali- gionale dell’Udc che allora uscì dal
è emersa la fondatezza dell’ap- moci alle spalle questa brutta pa- Castelli. E per il collega veneto di Stiffoni: vento favorevole zione formata principalmente da partito per sostenere Cota, la lista
pello principale, quello presen- gina e rimbocchiamoci ancora di Cota, il governatore leghista Lu- Il senatore leghista Piergiorgio Pdl e Lega Nord, oltre che da altre li- «Consumatori» e la lista «Pensio-
tato dai legali di Cota, e l’infon- più le maniche per rilanciare il ca Zaia, la decisione del Consi- Stiffoni allarga il tiro: «L’aumen- ste collegate. Proprio su alcune di nati per Cota», guidata da Michele
datezza degli appelli proposti Piemonte», ha dichiarato a cal- glio di Stato «rimette ordine». to del consenso per la Lega da queste ultime, e sulla presunta ir- Giovine. Il 20 maggio, però, Merce-
dall’ex presidente della Regione do il governatore leghista. E mentre i sostenitori del vin- parte dei sondaggi è lo specchio regolarità nella raccolta delle firme des Bresso, aveva ritirato la sua fir-
Mercedes Bresso e dagli altri ri- «Le sentenze si rispettano, ma citore esultavano, il diretto inte- di quanto è avvenuto in Piemon- di sostegno o di accettazione delle ma da alcuni dei ricorsi, ma da quel-
correnti. La decisione di ieri ha resta l’amarezza», sono state le ressato ha affidato a un video- te, dove una sinistra maldestra candidature, si erano incentrati i ri- lo nei confronti dei «Pensionati per
quindi carattere sospensivo, sole parole di Bresso. Cauto il messaggio visibile sul suo sito ha tentato di rovesciare il con- corsi presentati, a vario titolo, da Cota», ora anche al centro di una in-
mentre i ricorsi restano ancora commento del segretario del Pd web e su Youtube il proprio com- senso elettorale». ■ B. PA. Udc, Verdi e dalla stessa Mercedes chiesta penale.
L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010 Cronache 9
a
CAMPAGNE IN RIVOLTA
Nuovo Patto Ue Protestano i pastori sardi
Londra Decine di contusi e 5 arresti

tira il freno A
La rivolta delle campagne
che diventa guerriglia urba-
na: cariche delle forze del-
l’ordine, lacrimogeni e lancio
di pietre e bottiglie davanti al
BRUXELLES Ue, Herman Van Rompuy, ha in- Consiglio regionale della
a Sulla possibilità di mo- fatti lasciato aperte alcune deli- Sardegna. Decine di contusi
dificare il trattato di Lisbona per catissime questioni, sulle quali i e cinque persone arrestate
rafforzare ulteriormente il Pat- 27 continuano a non avere una durante i disordini. È finita
to Ue di stabilità e di crescita si posizione comune. Vedi la stret- così la manifestazione dei
annuncia battaglia. La proposta ta sui debiti pubblici, su cui tutti pastori sardi in lotta per il
è stata avanzata dal presidente in principio sono d’accordo. Ma prezzo del latte e per il gene- L’assalto dei pastori al Consi-
francese, Nicolas Sarkozy, e dal su come calcolare la riduzione rale stato di crisi del settore glio regionale sardo FOTO ANSA
cancelliere tedesco, Angela dei debiti eccessivi, o su come ieri mattina davanti alla fie-
Merkel. Ma il governo britanni- considerare il debito privato ra campionaria. Era in qual- futuro della pastorizia. Ma
co di David Cameron frena: se (tanto per citare due punti mol- che modo il replay della pro- non c’è stato l’happy end del-
cambiare i trattati «implicherà to sensibili per l’Italia) le idee so- A destra, il presidente dell’Eurogruppo Jean-Claude Juncker FOTO ANSA testa con la quale, poco più di la volta scorsa con il festoso
un trasferimento di poteri da no ancor confuse. E c’è da giura- un mese fa, erano state chie- ritorno a casa dei pastori.
Westmister a Bruxelles», Londra re ci sarà ancora battaglia. ders. Ma a frenare non c’è solo Ue) o di almeno lo 0,5% del Pil ste al governatore Ugo Cap- Questa volta è terminata con
porrà il veto. La questione terrà Così come battaglia si prean- Londra, che inorridisce all’idea l’anno (come avviene attualmen- pellacci precise garanzie e via Roma, la strada davanti al
comunque banco al tavolo dei nuncia sulla «fase due» della che Bruxelles possa imporle del- te per la correzione dei deficit ec- interventi immediati per il porto, devastata.
capi di Stato e di governo della riforma, quella che comporte- le sanzioni politiche. Lo stesso cessivi).
Ue che si riuniranno a Bruxelles rebbe la modifica dei trattati, for- presidente dell’Eurogruppo
la prossima settimana. temente voluta da tedeschi e Juncker si è mostrato freddo. Debito privato e sanzioni
francesi. Per i primi è la chiave di Senza contare che incamminar- Quanto al debito privato, forte- IN BREVE
Trattati, Lisbona nel mirino volta per introdurre anche san- si sulla strada di una nuova revi- mente caldeggiato da Tremonti,
Questa, però, è l’aria che tira il zioni politiche – oltre che finan- sione potrebbe significare sco- questi rientra fra i «fattori rile-
giorno dopo il compromesso sul ziarie – nei confronti dei Paesi perchiare un «vaso di Pandora», vanti» per il calcolo del debito. RIFORMA UNIVERSITÀ LA CURIOSITÀ
nuovo Patto deciso a Lussem- recidivi nel violare il Patto (vedi aprendo alle rivendicazioni più Avrà comunque un peso limita- La Gelmini: i soldi Venti più lenti
burgo dai 27 ministri finanziari la sospensione del diritto di vo- disparate da parte di molte capi- to nel calcolo per la riduzione del
della Ue. L’accordo politico, pur to nel Consiglio Ue). Ma cambia- tali. debito pubblico. nel Milleproroghe per colpa degli alberi
tra mille difficoltà, è stato rag- re Lisbona si renderebbe neces- Tornando al compromesso Le sanzioni, infine, scatteran- «Credo a Tremonti che ha Brutte notizie per chi va a ve-
giunto: ma ora bisognerà tradur- sario anche per creare un mec- raggiunto lunedì, ecco le linee no anche in fase preventiva. Se promesso di trovare nel Mil- la e per chi spera nell’energia
lo in regole concrete. E «nei det- canismo permanente di salva- guida. Anzitutto, arriva la proce- un Paese rischia il deficit ecces- leproroghe i soldi». Maria- eolica. Secondo ricercatori
tagli – ha ammesso il presidente taggio degli Stati di Eurolandia dura di infrazione per i Paesi in sivo, Bruxelles vara un «early stella Gelmini resta convin- dell’università di Versailles,
dell’Eurogruppo, Jean-Claude in difficoltà (qualcuno ipotizza la debito pubblico eccessivo (sopra warning» e se dopo sei mesi non ta che la sua riforma dell’u- da decenni venti stanno ca-
Juncker – spesso si nasconde il nascita di una sorta di Fondo il 60%), che scatterà anche se il saranno state prese le misure niversità possa arrivare in lando, almeno nell’emisfero
diavolo». In effetti, quella che si monetario europeo). «È logico deficit è sotto il 3%. Due le opzio- adeguate lo Stato dovrà versare porto, seppure in ritardo ri- nord, e la colpa è degli alberi,
prospetta è una trattativa non fa- che della questione se ne occupi- ni sul tavolo: tagliare il debito in una somma in un deposito ban- spetto ai tempi inizialmente sempre più numerosi e fitti,
cile. Il testo finale della task for- no i leader europei», ha spiegato eccesso o di un ventesimo l’anno cario fruttifero (la Commissione previsti. tanto da bloccare le brezze.
ce guidata dal presidente della il presidente dell’Ecofin Reyn- (come propone la Commissione propone lo 0,2% del Pil). ■
10 Mondo L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010

Sciopero per le pensioni, Francia nel caos


PARIGI 12 raffinerie francesi. Ieri a Pari- unitaria contro il governo è sta-
a La giornata più dura gi l’attesa ai distributori di carbu- ta l’inedita immagine delle due
dello scontro sociale che scuote rante era di un’ora e mezzo o due, grandi nemiche del partito socia-
la Francia si chiude senza gravi ma la stragrande maggioranza lista, le due «première dame»
incidenti, ma con una netta radi- delle pompe di benzina è rimasta della gauche – Martine Aubry e
calizzazione del confronto. Scon- chiusa dietro il cartello «plus de Segolène Royal – che per la pri-
tri fra studenti e polizia sono se- carburant», benzina finita. ma volta hanno sfilato insieme in
gnalati un po’ ovunque, parec- È su questo tentativo di para- testa al corteo parigino separate
chie le università occupate, pom- lizzare il Paese il presidente solo dal numero 2 del partito,
pe di benzina quasi a secco. Nico- Sarkozy e il primo ministro Harlem Desir: «Signor presiden- Forze speciali russe FOTO ANSA
las Sarkozy e il governo si irrigi- Francois Fillon hanno fatto leva te – ha detto la Aubry – adesso bi-
discono: in assenza di ogni se-
gnale di dialogo dicono no a «un
per mostrare un atteggiamento
inflessibile. «Nessuno – ha affer-
sogna riprendere tutto in mano
e rimettersi attorno a un tavolo. Attaccato
Paese preso in ostaggio».

Due ore di attesa ai distributori


mato Fillon – ha il diritto di
prendere in ostaggio un Paese in-
tero». E Sarkozy, da Deauville
Basta una parola, un suo atto
perché il movimento si fermi». il Parlamento
Alla sesta manche del braccio di
ferro sulla riforma delle pensio-
dove partecipava al vertice Fran-
cia-Germania-Russia, ha invita-
Tensione nelle banlieue
Gli incidenti tanto temuti sono
ceceno
ni – la cui approvazione in Sena-
to è slittata almeno a domani se-
to tutte le parti «a mostrare re-
sponsabilità», annunciando però
stati numerosi ma non gravi. In
nottata è andata in fiamme una
Ribelli uccisi
ra – la mobilitazione non accen- al tempo stesso «misure contro i scuola media di Le Mans. In mat-
na a diminuire. blocchi delle raffinerie e per il tinata, una studentessa di 15 an-
Scontata ormai la battaglia mantenimento dell’ordine». ni è rimasta ferita dallo scoppio MOSCA
sulle cifre (3,5 milioni per i sin- Jean-Louis Borloo, ministro del- di un motorino vicino a casso- a Con un’azione spettaco-
dacati, 1,1 per la polizia), le pre- l’Ecologia e dell’Energia – e pos- netti dell’immondizia che erano lare un commando di guerriglieri
senze in piazza di ieri con la piog- sibile successore di Fillon – ha stati disposti come una barrica- ha preso d’assalto ieri mattina il
gia sono state più o meno quelle messo tutti in guardia cifre alla ta all’ingresso di una scuola del Parlamento ceceno a Grozny poco
di martedì con il sole. Ma lo sfon- mano, mostrando che sono XV arrondissement di Parigi. prima dell’inizio dei lavori dell’as-
do è molto diverso: il Paese è at- 4.000 le pompe di benzina a sec- Molto tesa, fino a tarda serata, la semblea.
tanagliato ormai da giorni da tra- co: «Entro la fine della settima- situazione nella periferia di Lio- In uno scontro a fuoco sono
sporti a rilento e dalla penuria di na non ci sarà più carburante». ne e in una delle banlieue calde morti due poliziotti e un civile.
carburante per la chiusura delle Il simbolo di questa giornata La manifestazione di Parigi contro la riforma delle pensioni LAPRESSE di Parigi, la Seine-Saint-Denis. ■ Tutti i ribelli, tra cui un kamika-
ze secondo fonti ufficiali (due
secondo altre fonti), sono poi ri-
a masti uccisi in un’operazione
lampo delle forze di sicurezza.
Afghanistan Non è ancora chiaro quanti
uomini abbiano preso parte al-
Teheran: pronti l’assalto, almeno tre secondo
fonti ufficiali, e «sono stati tutti
a dialogare uccisi» mentre i deputati «sono
tutti sani e salvi» ha dichiarato
pure con gli Usa il presidente ceceno Ramzan
Kadyrov alla guida del blitz per
liberare il palazzo, che è stato
sgomberato «nel giro di 15-20
minuti», ha affermato ancora
Kadyrov.
Un intervento muscolare
quello del presidente che, anco-
ra in mimetica, ha poi assistito
alla seduta del Parlamento ri-
presa regolarmente, come da
programma. Ma che non dissi-
pa l’inquietudine per un episo-
dio che mette in dubbio la pace
brandita da Mosca – e affidata al
«controllo» del territorio pro-
prio da parte di Kadyrov – evi-
dentemente non ancora rag-
Mahmud Ahmadinejad giunta.
L’attacco ha infatti anche un
ROMA valore altamente simbolico,
a L’Iran accoglie l’apertura sferrato proprio nel giorno in
degli Usa sull’Afghanistan e si dice di- cui nella capitale della Repub-
sposto a collaborare con Washington blica caucasica era in visita il
e con il resto della comunità interna- ministro dell’Interno russo, Ra-
zionale per vincere la sfida a Kabul. shid Nurgaliyev. Ed è il secondo
Lunedì il «disgelo» tra Washing- di questa entità nel giro di pochi
ton e Teheran, almeno sullo mesi: lo scorso 29 agosto un
scacchiere afghano, è andato pla- commando di una trentina di ri-
sticamente in scena a Villa Ma- belli aveva compiuto un’incur-
dama, dove per la prima volta at- sione proprio nel villaggio nata-
torno allo stesso tavolo erano se- le di Kadyrov, a Tsentoroi, qua-
duti un rappresentante degli Usa si a lanciare una vera e propria
e uno della Repubblica islamica sfida al cuore del feudo di Ram-
a parlare del futuro di Kabul. zan. In quel blitz per contrasta-
«L’Iran ha un ruolo da svolgere re l’attacco morirono 12 guerri-
per una soluzione pacifica in Af- glieri e cinque ufficiali di polizia.
ghanistan», aveva riconosciuto Così ieri, con l’assalto al Par-
l’emissario di Obama Richard lamento, si è nuovamente pro-
Holbrooke, per questo «gli Stati fanato il «territorio» di Kadyrov,
Uniti non hanno alcun problema e con una certa facilità visto che
a sedere al tavolo con un rappre- il veicolo con a bordo il com-
sentante dell’Iran». mando è riuscito a introdursi
Un’apertura che a Teheran nel comprensorio accodandosi
hanno accolto con favore. E la ri- all’ingresso delle auto dei depu-
sposta non è tardata ad arrivare. tati giunti per prendere parte al-
«L’Iran è convinto che sia neces- la sessione dell’assemblea. Stan-
sario l’approccio regionale per do a una delle ricostruzioni del-
stabilizzare l’Afghanistan», ha le forze di sicurezza cecene, i ri-
commentato Mohammad Ali belli armati avrebbero poi sfer-
Ghanezadeh, il direttore genera- rato l’attacco al grido di «Allah
le per l’Asia del ministero degli Akbar». Fonti ufficiali parlano
Esteri iraniano. «Siamo disponi- di un kamikaze che si è fatto
bili – ha spiegato – a qualsiasi esplodere all’esterno dell’edifi-
azione e iniziativa necessaria per cio, mentre non hanno avuto
la stabilizzazione del nostro vici- conferma le prime informazio-
no». Per adesso restano solo pa- ni sulla presa di alcuni ostaggi
role. ■ L. A. all’interno del Parlamento. ■
L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010 11

PuntidiVista
A

Questione sicurezza
Declassati gli sceriffi dell’aria in America
Le maggiori compagnie aeree Usa hanno nella parte posteriore dell’aereo rendono
chiesto agli sceriffi dell’aria che proteggono sempre meno giustificabile la dislocazione
i voli di spostarsi dai sedili in prima classe a degli sceriffi dell’aria nei sedili di prima
quelli della classe economica. Le compagnie classe. Dopo gli attacchi terroristici dell’11
Dice il saggio sostengono che il rafforzamento delle porte settembre la presenza dei Federal Marshals
La democrazia funziona quando a decidere di accesso alle cabine di pilotaggio e casi sugli aerei americani è stata notevolmente
sono in due e uno è malato recenti di minacce alla sicurezza avvenuti aumentata.

a
I DUE SINDACATI

ARRIVEDERCI ITALIA Questa Cgil


al traino
CERVELLI IN FUGA della Fiom
Segue da pagina 1
di TANCREDI BIANCHI preso brillanti carriere all’estero e per ora non ne comune è però rappresentata dalla richiesta di A
A mostrano particolare interesse a tornare a lavo- essere giudicati e applicati secondo il merito. Non di FERDINANDO PICCININI

I
l settimanale «Time» nel numero del 18 rare in Italia. Dove le occasioni per emergere in è costosa una riforma che premi le capacità e le A
ottobre pubblica un articolo dal titolo in base al merito sono limitate. Le cause sono mol- abilità professionali e le intelligenze. Non è nem- un effettivo processo di riforma con al cen-
lingua italiana: «Arrivederci Italia». L’ar- teplici. La struttura del nostro capitalismo; la po- meno una riforma antidemocratica. Esige una tro i bisogni, vecchi e nuovi, di chi lavora (in
ticolo narra di alcuni giovani talenti di litica della spesa pubblica; il prevalere di un sin- scuola efficiente, una pubblica amministrazione modo particolare per i giovani) e dei ceti so-
casa nostra, che non trovando lavoro dacalismo piuttosto datato. Non è il caso di fer- moderna, un sindacalismo moderno, una nuova ciali più deboli. Un sistema contrattuale che,
adeguato alle proprie capacità, e cono- marsi sui punti indicati in questa sede, piuttosto concezione della previdenza, l’accettazione del in modo governato e coordinato, dà la pos-
scenze in Italia, emigrano in altri Paesi: negli Sta- l’attenzione va posta sul fatto che esportare uo- principio che chi più merita debba prevalere nel- sibilità di introdurre elementi di maggiore
ti Uniti, a Dubai, in Cina, e così via. Dice che i va- mini significa esportare capitali senza contropar- le carriere, l’accoglimento del criterio che quan- flessibilità per cogliere al meglio le occasio-
ri soggetti amerebbero tornare in Italia, ma che il tita. E per un Paese non ricco di capitali, come l’I- do non si è più in grado dì tenere il passo con i ni di sviluppo e di lavoro diventa, secondo la
ritorno è altrettanto difficile come il trovare lavo- talia, esportare capitale umano senza alcun com- tempi si debbano lasciare le cose prima che siano lettura ideologica della Fiom, il tentativo di
ro prima della partenza. Mancano grandi impre- penso, o quasi, significa impoverirsi. Anche per- esse ad abbandonarci. Ciascuno operi secondo i cancellare il contratto nazionale, dimenti-
se, grandi opere, attività innovative e soprattutto ché siamo importatori, spesso non volontari, di propri carismi, non pretendendo di dotarsene so- candosi irresponsabilmente che è una delle
continua a persistere la condizione che si premia capitale umano, detto extracomunitario, ma non lo in base al tempo e all’esperienza; giungendo co- strade maestre per difenderlo. Prendiamo
l’anzianità anziché il merito. Le esperienze vissu- siamo in grado di aumentarne il valore, se non in sì invece in prossimità del proprio livello di in- Pomigliano: ha permesso di mantenere e
te all’estero trovano notevole difficoltà ad essere proporzione all’anzianità della permanenza pres- competenza. sviluppare, soprattutto nelle aree del nostro
valorizzate in patria. so di noi. E così l’importazione non è di alta qua- Non si creda che il «pane altrui» sia preferito: Paese più devastate dalla mancanza di lavo-
L’articolo induce a varie considerazioni, talu- lità e aggiunge anche problemi di sicurezza. talvolta, soprattutto nei primi tempi, ha un sapo- ro, un settore strategico per l’occupazione
ne malinconiche, Chi scrive può testimoniare che La risposta alle questioni accennate non è sem- re meno gradevole, ma è condito dalla speranza come quello dell’auto. Una prospettiva lim-
molti scolari, brillantemente laureatisi in atenei plice né possibile in breve tempo. Una condizio- dì non essere condizionati da un handicap nella pida di maggiore produttività e utilizzo de-
italiani e poi emigrati, anche solo per motivi di gara della vita. Competere in base alla capacità di gli impianti che per il sindacato di Epifani,
perfezionamento negli porre a frutto i propri talenti può essere un mo- imbrigliato da Landini, è considerata come
studi, hanno intra- do di giovare al prossimo e di amarlo. l’attacco ai diritti costituzionali, compreso il
diritto allo sciopero, il quale non viene mes-
so neppure lontanamente in discussione.
A tanto infondato allarmismo, Cgil e
Fiom raschiano capziosamente il barile del-
la democrazia sindacale con l’ennesimo
motto ad effetto: «Occorre far decidere i la-
voratori», non accorgendosi della manifesta
incoerenza rispetto agli scioperi a raffica
«proclamati» senza il parere preventivo i la-
voratori. È evidente che per funzionare le
scorciatoie ideologiche hanno bisogno di un
ILLUSTRAZIONE DI FRANCESCA CAPELLINI

capro espiatorio. Quindi, negando tout court


la ricchezza del pluralismo sindacale, Cgil e
Fiom prendono di mira Cisl e Uil. Ma se le
sventagliate caustiche della Fiom sono il vi-
zio reiterato della categoria, la novità vera,
e purtroppo negativa, è una Cgil che si muo-
ve al traino di questa logica palesando tutte
le contraddizioni interne che l’hanno depau-
perata di convincenti azioni sindacali e con-
trattuali. Una Cgil sempre più mummifica-
ta dalle bende che la Fiom le fissa intorno.
Dalla demonizzazione di Cisl e Uil si evince
a
la contrarietà a volersi confrontare sulle pro-
spettive di riformismo sindacale: oggi l’uni-
ca strada credibile per tutelare la realtà so-

SE L’ICI COLPISCE IL SOCIALE ciale e del lavoro.


Uno snodo e una contraddizione che an-
che gli amici della Cgil di Bergamo saranno
chiamati ad affrontare. Ciò che ha colpito a
Roma non sono solo i cartelli e gli striscioni
di GIUSEPPE FRANGI Lo stesso discorso lo potremmo fare in un altro tentando di inventarsi. offensivi, in particolare rivolti al segretario
A ambito: quello educativo. Qualche mese fa, alla vi- L’elenco potrebbe continuare a lungo. E anche Cisl Bonanni, bensì l’imbarazzato e imba-
Segue da pagina 1 gilia delle vacanze, era stato reso noto un dato im- allargarsi a tutte quelle strutture di proprietà del- razzante silenzio di Epifani, entourage com-
A pressionante: nel mese di luglio gli oratori feriali le Onlus e delle associazioni non profit, anche non preso, il quale non ha avuto una sola parola
Qui mi preme sottolineare come l’occhio dell’infor- nella diocesi di Milano avevano sfiorato le 100 mi- confessionali, su cui pende lo stesso rischio di do- per stigmatizzare le dimostrazioni d’intol-
mazione sulla realtà sociale italiana sia un occhio la iscrizioni. Come leggere questa cifra? Che la ver tornare a pagare l’Ici, pur rendendo un servi- leranza che aveva sotto al naso. Da ciò la Ci-
ostile. Facciamo un passo indietro. Se c’è qualcosa Chiesa con le sue strutture e con l’attività di mi- zio di beneficio sociale e pubblico. Può essere che sl di Bergamo sarà determinata a chiedere
che definisce l’identità italiana in campo assisten- gliaia di volontari garantisce un servizio essenzia- dal punto di vista formale i «gendarmi» europei ab- alla Cgil il proprio schietto biasimo contro
ziale e sanitario è la presenza di storica di grandi le alla comunità, cattolica e non, prendendosi cu- biano ragione (anche se pochi mesi fa hanno do- ogni forma d’intolleranza che riscontrere-
strutture nate come gemmazione della presenza ra di bambini e adolescenti, dopo la fine della scuo- vuto marcia indietro dopo una tentata procedura mo. E con la stessa determinazione chiede-
sociale della Chiesa nel nostro Paese e che hanno la. Con sollievo per decine di migliaia di famiglie, d’infrazione per agevolazioni fiscali nei confronti remo alla Cgil bergamasca chiari segnali nel-
garantito un servizio pubblico e universale. Oggi, in cui sia madre che padre lavorano. delle cooperative). Ma il danno che potranno fare la volontà di innovare le relazioni sindacali,
nonostante la secolarizzazione sia così avanzata, Le famose strutture turistiche che i giornalisti è niente rispetto a questo continuo stillicidio a cui senza atteggiamenti ambivalenti. Non si può
la presenza e l’efficacia di queste strutture è anco- saccenti mettono alla berlina, sono, per la stragran- viene sottoposta la straordinaria «anomalia» ita- far altro in un contesto di grande cambia-
ra tale, da raccogliere flussi impressionanti di do- de maggioranza, case vacanze che permettono an- liana. Il modello italiano ha un suo preciso dna. mento per meglio tutelare giovani, lavora-
nazioni. Non solo, ma il modello di questo privato che a famiglie o a gruppi di ragazzi di andare in fe- Che ha dimostrato di funzionare e di rispondere tori e pensionati.
sociale si è rivelato un modello complementare ed rie a costi sostenibili. Cioé sono la forma più evo- con efficacia e giustizia a grandi bisogni. Il giorno A
efficace per rimediare agli enormi problemi in cui luta e strutturata di turismo sociale: una forma che in cui impareremo ad averne coscienza e a difen- segretario generale Cisl Bergamo
versano le strutture sanitarie pubbliche. tutto il mondo, stressato dalla crisi, sta con fatica derlo sarà certamente un grande giorno.
12 L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010

Economia
A

Di Mezzoldo la famiglia
del miglior Bitto
Una tradizione di famiglia quella dell’a-
zienda Salvini di Mezzoldo, primi non
economia@eco.bg.it
valtellinesi a vincere la mostra del Bitto.
www.ecodibergamo.it/economia/section/ Pag.14

Crisi Valbrem
«A perdere
è tutta la valle»
Sconforto tra i lavoratori in assemblea a Lenna
«Una doccia fredda la notizia della chiusura»
Poche le speranze ma anche voglia di lottare

MONICA GHERARDI sue preoccupazioni, nella testa ci na è invece una delle assunzioni
a I primi ad uscire dall’as- sono la famiglia, i figli, il mutuo, più recenti dell’azienda. Ci lavo-
semblea scuotono la testa. il futuro, soprattutto quello. ra da tre anni e vuole lottare. «Fa-
«Tranquilli. – dice un operaio – remo di tutto – dice – per salva-
non salirà nessuno sul tetto a Gente che non ama il vittimismo re i nostri posti di lavoro». Una
protestare». E, in effetti, più che Ma alla gente dell’alta valle forza che ancora non è evidente
rabbia è sconforto quello che si non piace il vittimismo e nessu- fra i lavoratori, timorosi che que-
legge sulle facce dei lavoratori no snocciola il numero dei figli sta sia l’ennesima «legnata» in-
della Valbrem, per il 90% uomi- da mantenere o le spese per la ferta alla valle. «Siamo arrivati a
ni, la maggior parte padri di fa- casa. Non ce n’è bisogno. Tanto un punto morto – dice Roberto
miglia. Gente della Valle Brem- lo sanno tutti che perdere il po- Begnis di Lenna – e non si vedo-
bana, dell’alta valle per lo più. Po-sto di lavoro in alta valle non si no prospettive di ricostruzione
chi hanno voglia di parlare, c’è quantifica solo con lo stipendio di una dimensione lavorativa sul
ancora la fatica di metabolizzare mancato. È una questione di tes- nostro territorio. Tra i lavorato-
la notizia della chiusura, un ful- suto sociale, è affare di tutti, non ri purtroppo non c’è ottimismo».
mine a ciel sereno che ha colpito solo degli operai. «In questa sto-
tutti, operai, impiega- ria ha perso la Val- L’impegno dei sindaci
ti e dirigenti. «Due brem, ma ancora di Qualcuno butta lì che biso- I lavoratori della Valbrem protestano davanti ai cancelli dell’azienda dopo l’annuncio della chiusura FOTO ANDREATO
giorni prima dell’an-
nuncio – racconta
«Solo pochi più ha perso la valle
Brembana», dice Pao-
gnava muoversi prima, non «con
il morto davanti», che servivano
Giambattista Pesenti giorni fa lo Rossi di Piazza gli scioperi, le manifestazioni, l’u-
di Camerata Cornello,
impiegato come re-
l’azienda ci Brembana. Alla Val-
brem ci lavora da 25
nione. Ma nessuno pensava che
si arrivasse a questo punto. Nem-
sponsabile dell’attrez- aveva fatto anni, come capoturno meno i sindaci di Lenna e Pre-
zatura stampi da 23
anni – c’era stata una
gli elogi» in fonderia. «Non ho
perso le speranze, ma
sezzo che ieri hanno partecipato
all’assemblea. «Il nostro impe-
riunione per la comu- me ne sono rimaste gno – ha detto Giovanni Paga-
nicazione della certificazione di poche. La situazione di oggi de- nessi, sindaco di Presezzo – è di
qualità e avevamo ricevuto i riva sicuramente da un mercato richiamare al tavolo le istituzio-
complimenti. Poi, all’improvvi- saturo, ma è anche il frutto di er- ni per una soluzione di salva-
so, questa cosa che ci ha lasciati rori del passato, di tasselli che già guardia dei posti di lavoro e per Giambattista Pesenti Marta Milesi Paolo Rossi
senza parole». «La rabbia mag- cominciavano a non essere mes- chiedere all’azienda un altro an-
giore – interviene Marta Milesi si in modo corretto». Flavio Lo- no di Cassa integrazione per po-
di Roncobello – è che la notizia è bati di Lenna è responsabile nel ter valutare meglio le decisioni».
giunta all’improvviso. Ha colto reparto di fonderia. Anche per lui «I sindaci devono lavorare uniti
tutti di sorpresa e non si avverte gli anni alla Valbrem sono molti, su questo fronte – afferma Stefa-
molta unità fra i lavoratori. C’è trentuno. «Non si può fare a me- no Ambrosioni, sindaco di Len-
chi è in Cassa integrazione da no di pensare a quando, negli an- na – per dare visibilità alla Valle
tempo e chi invece ha continua- ni Ottanta, l’azienda era il fiore Brembana, considerata seconda-
to a lavorare, anche se saltuaria- all’occhiello nel campo della fu- ria per il mercato del lavoro. I la-
mente. Non c’è stata rotazione e sione. Non si è stati capaci di sta- voratori devono essere i primi a
questo crea un po’ di malessere re al passo con i tempi e non è presentarsi uniti e i politici sap-
anche nei nostri rapporti». Esco- mai stato premiato il merito». piano far seguire i fatti alle paro- Flavio Lobati Roberto Begnis Nina Scarpelli
no a gruppetti, ciascuno con le Nina Scarpelli di Piazza Bremba- le». ■

Mobilità aperta, è sciopero alla chiusura si accompagna alla


richiesta, spiega Dozzi, di valuta-
re «alternative possibili per por-
tare qui altre produzioni». In pa-
Piedi Città Alta
Attico in esclusiva
dimora stile liberty
Protesta in Comunità montana rallelo, aggiunge Maifredi, occor-
re discutere di ammortizzatori
sociali con «altri quattro mesi di
cassa in deroga e poi cassa
240 mq abitativi. a La procedura di mobi- tissima. «C’erano quasi tutti», ri- a una decisione pesante e c’è co- straordinaria».
140 mq terrazzo. lità per tutti i dipendenti della ferisce Gianfranco Maifredi del- munque la volontà di non rasse- La manifestazione di domani
Valbrem di Lenna e Presezzo è la Fim-Cisl. Lo stabilimento gnarsi», spiegano Maifredi e sarà il primo appello alle istitu-
stata aperta. E i lavoratori dello brembano conta 96 dei 117 di- Margherita Dozzi della Fiom- zioni: «Con la Valbrem si viene a
stabilimento di Lenna hanno pendenti. Gli altri 21 sono a Pre- Cgil che seguono la vertenza. perdere l’unica alternativa pos-
proclamato per domani otto ore sezzo, dove l’assemblea è oggi. L’assemblea ha condiviso la li- sibile in alta valle - conclude
di sciopero con manifestazione In un clima di forte preoccu- nea impostata dal sindacato che Dozzi -: è chiaro che è un proble-
davanti alla Comunità montana pazione, i sindacati hanno illu- punta innanzitutto a far cambia- ma del territorio e per questo an-
Vista da cartolina delle a Piazza Brembana. strato la decisione di chiudere la re posizione all’azienda: «Chie- dremo in Comunità montana».
mura venete quattro La comunicazione ufficiale di Valbrem comunicata lunedì dal- diamo di ritirare la cessazione di Sull’emergenza occupaziona-
autorimesse. avvio della mobilità è arrivata ai la multinazionale svizzera Ro- attività. È una posizione inaccet- le Valbrem in Provincia il consi-
sindacati ieri, poco prima dell’as- nal, alla quale l’azienda bergama- tabile, da respingere. I posti di la- gliere Vittorio Milesi (lista Bet-
Tel. 035.4284228 - www.propostediprestigio.it semblea con i lavoratori di Len- sca fa capo. «I lavoratori sono voro in Val Brembana sono da toni) ha presentato un’interro-
na. La partecipazione è stata al- consapevoli che siamo di fronte conservare», dice Maifredi. Il no gazione urgente. ■
L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010 Economia 13
a a

Le procedure
La conciliazione a Bergamo
verso
sarà obbligatoria quota 100

Presto il boom
a Sono state 83 le proce-
dure di conciliazione presentate
alla Camera di Commercio di
Bergamo nel corso del 2009, con
una durata media di 45 giorni.
Ma nei primi 9 mesi del 2010 il
Da marzo 2011 in molti casi il percorso alternativo numero delle procedure è già a
quota 71, senza contare altre 15
alla giustizia civile non più facoltativo ma dovuto cause in corso, ed è quindi pro-
babile che per la fine dell’anno si
La Camera di Commercio potenzia la struttura arrivi a superare il tetto delle 100
procedure (con una durata me-
dia scesa, per ora, a 38 giorni).
Numeri ancora contenuti, ma
a Sulle lentezze della giu- ra - nel 2009 - a 83 casi, ma la valore della controversia». che indicano che lo strumento
stizia civile è meglio stendere un prospettiva è quella di un incre- Controversie tra imprese, tra della conciliazione sta prenden-
velo pietoso. Tutti coloro che ne mento, soprattutto a partire dal imprese e consumatori, e tra pri- do sempre più piede, se si consi-
hanno avuto a che fare - specie 2011 quando la conciliazione - vati, sono quelle gestite dalla Ca- dera che nel 1998, anno di avvio
se dalla parte della ragione - han- che può oggi meglio essere defi- mera di Commercio. Non sono del servizio, le procedure erano
no conosciuto sulla loro pelle gli nita come mediazione - diven- pochi i contenziosi con gli ope- state 7 e ancora nel 2007 erano a
effetti deleteri di un simile disa- terà obbligatoria, e, con tutta ratori delle telecomunicazioni, quota 42. Ma il boom è atteso nel
stro. Ottenere un minimo di giu- probabilità, si assisterà a una ve- ma anche i lavori malfatti da un 2011, quando, da marzo, la pro-
stizia è una specie di chimera. I ra esplosione delle cause (da 600 artigiano, le controversie in ma- cedura diventerà obbligatoria
tempi si dilatano, e alla fine a sor- mila a un milione quelle stimate teria di locazione, le liti condo- per molti casi.
ridere è chi sta dalla parte del a livello nazionale), aiutando co- miniali, le divisioni e la succes- Analizzando i casi del 2010 (fi-
torto. In Italia è così. Da anni si sì la giustizia civile ordinaria a sione ereditaria. Ma sono con- no al 30 settembre scorso), i ri-
parla di riforma dei processi, ma smaltire le cause ingolfate. templati anche comodati d’uso, sultati sono i seguenti: 16 i casi
intanto - a parte alcuni casi loca- Per capirci, la conciliazione è un contratti bancari e assicurativi, risolti positivamente per effetto
li (vedi Torino e Bolzano, dove gli risarcimenti a mezzo stampa e degli incontri di conciliazione,
uffici giudiziari sono stati riorga- da danni medici. Per tutte que- altri 3 accordi raggiunti prima
nizzati e resi efficienti) - il citta- ste materie dal marzo prossimo degli incontri; 8 casi negativi per
dino che si rivolge allo Stato per
Contemplate liti ci si dovrà rivolgere a un media- Conciliazione, uno strumento per fare pace FOTO IMAGOECONOMICA mancato accordo, altri 10 per
avere giustizia, deve mettere nel tra imprese, tore professionale che, entro mancata partecipazione, e 16 i
conto che la risposta e la senten- quattro mesi, dovrà proporre casi rifiutati; altre 3 procedure
za avranno tempi quasi biblici.
sulle locazioni una soluzione alle parti. Se non sono state ritirate. Le controver-
e sulle successioni si raggiungerà una soluzione, la Dieci anni di conciliazione a Bergamo sie tra imprese sono state 27,
La giustizia alternativa palla tornerà alla giustizia civile quelle tra imprese e consumato-
Ma non mancano alternative.
ereditarie ordinaria. Andamento generale e per tipologie
ri 32, quelle tra privati 12. Gli in-
Una di queste è la cosiddetta Procedure presentate 2000 2008 2009 2010
contri di conciliazione sono sta-
«composizione stragiudiziale procedimento attraverso il qua- Nuove figure in arrivo
Procedure in corso
ti in tutto 31.
delle controversie», cioè il ricor- le le parti in lite decidono di ri- Intanto la Camera di Commer- 66 83 71 A livello nazionale - secondo
so alla conciliazione che, nella volgersi a un terzo imparziale - cio di Bergamo si sta attrezzan- dati di Unioncamere - nei primi
fattispecie a Bergamo, è eserci- appunto, il conciliatore - perché do, in vista del prevedibile forte sei mesi del 2010 le conciliazio-
tata dalla Camera di Commercio. le aiuti a comporre la controver- aumento delle procedure: dagli ni gestite dalle Camere di com-
Una procedura di soluzione del- sia. E uno dei punti di forza è la attuali circa venti conciliatori 18 mercio riguardanti liti tra azien-
le contese che per ora è facolta- rapidità: mentre la durata media (avvocati e iscritti ai diversi ordi- de sono cresciute all’incirca del
tiva ma che dal marzo 2011 di- di un giudizio civile ordinario si ni professionali) si arriverà a una 15 10%: 2.503 contro le 2.284 del
venterà obbligatoria per molti protrae mediamente per quattro trentina, tutti «formati» attra- primo semestre 2009. Proprio
Giorni durata media procedura nd nd 45,64 38,34
casi, come prevede il decreto leg- anni - sottolinea la Camera di verso gli specifici corsi di prepa- oggi Unioncamere presenterà i
Controversie
ge del 4 marzo 2010 (in attesa dei Commercio - il tentativo di con- razione. Per far conoscere ai cit- dati complessivi nell’ambito del
decreti attuativi). Il servizio di ciliazione può consentire una ri- tadini lo strumento della conci- tra imprese 5 32 36 27 convegno «Dalla conciliazione
conciliazione - come spiega la re- soluzione in una sola seduta. Un liazione, e per farveli avvicinare, valore medio* nd nd 19.531,93 159.603,09 alla mediazione. Esperienze a
sponsabile del servizio e della altro è l’economicità: «Si pagano le Camere di Commercio di tut- tra imprese e consumatori 13 34 44 32 confronto». Su 10.143 procedi-
Camera arbitrale, Vincenza Giz- solo - spiega l’ente camerale - gli ta Italia, in questa settimana fino valore medio* nd nd 2.804,86 8.681,42 menti nazionali, oltre 6.000 so-
zo - è in funzione dal 1998, ma è onorari del conciliatore, che al 24 ottobre, aprono le loro por- tra privati 0 0 3 12 no concentrati nelle regioni del
solo negli ultimi anni che il ricor- hanno un costo fisso, e le spese te agli interessati, offrendo la valore medio* nd nd 3.014.516,33 59.710,59 Sud Italia; seguono il Centro con
so da parte di imprese e consu- di segreteria. La conciliazione ha conciliazione gratuita a coloro FONTE: Camera di Commercio * Dati in euro 1.778 casi, il Nord-Ovest (1.048)
matori è cresciuto. Siamo anco- costi contenuti, commisurati al che vogliono ricorrervi. ■ P. S. e il Nord-Est (946). ■

a
IN BREVE
Corso per mediatori
nelle controversie L’INAUGURAZIONE CAMERA DI COMMERCIO
Incontri in Sudamerica
SPIRANO
Recupero edilizio
proroga alle iscrizioni riunione sul Fisco
a Inizierà a novembre un soggetta alla discrezionalità dei La Camera di Commercio infor- L’Associazione artigiani orga-
corso di formazione per mediatori medesimi enti. ma che è stata prorogata a lunedì nizza alle 20,30 al municipio
di controversie civili e commerciali Il programma del corso, che 25 novembre la scadenza per le di Spirano un incontro, cura-
organizzato dal Servizio di Concilia- vedrà la collaborazione scienti- iscrizioni alla missione commer- to dall’ufficio fiscale, su recu-
zione della Camera di commercio in fica dell’Isdaci (Istituto per lo ciale multisettoriale in Brasile e pero edilizio e detrazioni fi-
collaborazione con Bergamo For- studio e la diffusione dell’arbitra- Cile per le piccole e medie impre- scali, dal titolo «Le detrazio-
mazione. to e del diritto commerciale in- se lombarde che toccherà in par- ni fiscali del 36% e 55%: la no-
Il corso, riservato a un numero ternazionale), prevede otto in- ticolare le città di San Paolo e di vità della ritenuta del 10%».
massimo di trenta partecipanti, contri dell’intera giornata (salvo Santiago dal 22 al 26 novembre.
è rivolto a persone in possesso di quando indicato diversamente),
laurea (anche triennale) o iscrit- nella sala del Consiglio del Palaz- ASSEMBLEA
ti a un ordine o collegio profes- zo dei contratti e delle manife- EDILIZIA Biesse vara
sionale e svilupperà il quadro stazioni di via Petrarca 10 a Ber- Sicurezza, per i Rls
completo della disciplina della gamo: martedì 16 (pomeriggio), incentivi ai manager
mediazione nel sistema giuridi- mercoledì 17 e giovedì 25 no- ultimo appuntamento L’assemblea dei soci della
co italiano aggiornata con le no- vembre e giovedì 2 (pomeriggio), Dopo le puntate a Romano e Biesse, gruppo al quale fa ca-
vità introdotte dal decreto 28 del venerdì 3, lunedì 13, martedì 14 Ponte San Pietro, si terrà alla po la Busetti di Bagnatica, ha
4 marzo 2010 e dal decreto at- (mattino) e lunedì 20 dicembre. Scuola edile di Seriate, dalle approvato modifiche statuta-
tuativa in via di emanazione. Ai
partecipanti che supereranno
Per informazioni e per le iscri-
zioni ci si può rivolgere alla se-
Qcom e Interactive a Treviglio 13,30 alle 17,30 l’ultimo incontro
del ciclo di seminari di zona per
rie e regolamentari, l’utilizzo
di azioni proprie derivanti da
con profitto la valutazione fina- greteria di Bergamo Formazio- Taglio del nastro per i nuovi uffici l’aggiornamento dei circa 200 la- riacquisti deliberati nel 2008
le sarà rilasciato un attestato di ne. Le domande saranno accolte A voratori per la sicurezza (Rls) in e 2009 e un piano di incenti-
partecipazione, fermo restando in ordine cronologico di arrivo fi- Inaugurati a Treviglio gli uffici Qcom e Interactive. Con gli edilizia, organizzato dall’associa- vi per i top management del
che l’iscrizione agli organismi ac- no ad esaurimento dei posti di- amministratori delegati Aurelio Bertocchi e Fabio Erri, sono zione degli Rls in collaborazione gruppo con assegnazione gra-
creditati dal Ministero, ossia gli sponibili. Il corso sarà avviato a intervenuti dalla Regione Gianni Rossoni (assessore Lavoro) con i comitati paritetici territo- tuita di azioni proprie ed ero-
enti deputati a gestire le proce- fronte del raggiungimento di un e Carlo Saffioti (commissione Attività produttive). FOTO CESNI riali. gazione di premi in denaro.
dure di mediazione è comunque numero minimo di 20 iscritti. ■
14 Economia L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010

Il miglior Bitto: due cuori e una casera


Yuri Salvini e la moglie Katia, neanche trentenni, proseguono una tradizione avviata dallo zio
L’azienda di Mezzoldo è stata la prima non valtellinese a vincere alla Mostra di Morbegno
ELIO GHISALBERTI grande soddisfazione, ma per la mente papà Ferdinando ma so-
a «Certo, i complimenti famiglia Salvini è il prosegui- prattutto la moglie Katia, fino a
di rito me li hanno fatti - dice Yu-mento di una tradizione nel Bit- quando è nata la loro prima
ri Salvini -, ma, come si dice, a to che dura da anni. «Ho impa- bambina sempre al suo fianco
denti stretti, ed anche durante la rato seguendo mio zio su all’al- anche in alpeggio.
premiazione nell’aria si respira- peggio Terzera sopra la Madon-
va una certa tensione». In Valtel- na della Neve - spiega Yuri -. Ed Una scelta di vita
lina, Salvini, giovane allevatore- io ho continuato nelle stesse bai- Contravvenendo al destino che
casaro di Mezzoldo, si è aggiudi- te a farlo come la tradizione vuo- sembrava racchiuso in quei loro
cato il titolo per il miglior Bitto le, unendo al latte vi vacca anche nomi «stranieri», specchio dei
Dop prodotto durante l’alpeggio una piccola percentuale di latte tempi in cui sono nati (entram-
estivo della stagione 2010. La di capra. Soprattutto della nostra bi hanno 29 anni), Yuri e Katia
giuria di esperti del Consorzio capra, l’Orobica. Ogni giorno su hanno deciso di costruirsi un fu-
Tutela Bitto e Casera, unitamen- in alpeggio, tra i 1600 ed i 2000 turo restando bene ancorati alla
te a quelli dell’Onaf (Organizza- metri di quota, produciamo in terra dove sono nati e cresciuti.
zione nazionale assag- media cinque forme A fare un mestiere nel quale non
giatori formaggi), lo al giorno». Che potre- si sono ritrovati per caso o per-
ha eletto primo della
classe durante la 103ª
In alpeggio ste anche marchiare
come Formai de Mut:
ché a loro volta figli di contadini-
allevatori (papà Ferdinando fa-
edizione della Mostra vengono perché invece molti di ceva il portinaio a San Giovanni
del Bitto che si tenuta
alcuni giorni fa come
prodotte voi "confinanti" scel-
gono il Bitto? "Sem-
Bianco) ma per una precisa scel-
ta di vita. Poco più che ventenni
tradizione vuole in in media plicemente perché ce hanno deciso di investire il loro
quel di Morbegno.
Dunque i valtellinesi
5 forme locome pagano di più, e sic-
costa fatica far-
futuro in un mestiere che i più
avevano abbandonato perché in
per la prima volta nel- al giorno lo, circa la metà lo montagna, si sa, si amplificano
la storia del concorso vendiamo ai turisti di difficoltà e problemi. «È dura,
si sono fatti bagnare il naso da un passaggio senza alcun marchio; certo, ma se ci si crede veramen-
bergamasco che produce Bitto in l’altra metà alla Latteria di Dele- te ce la si può fare. E poi ci sono
terra bergamasca e c’è da giura- bio». Quindi niente Formai de anche delle soddisfazioni». Co-
re che non saranno stati molto Mut? «Lo facciamo giù a Mez- me questo riconoscimento per il
contenti. Eppure il disciplinare zoldo durante gli altri 9-10 mesi miglior Bitto Dop dell’anno con- Yuri Salvini e la moglie Katia Calvi nella loro azienda di Mezzoldo FOTO ANDREATO
parla chiaro, consentendo ap- dell’anno, quando le vacche si quistato dopo un lustro di assen-
punto agli alpeggi di alcuni co- trasferiscono in stalla. Metà del za dalla competizione e «dopo
muni dell’alta Val Brembana che latte munto dalle nostre 40 vac- che per anni - dice Salvini - i val- Formaggi
A
confinano con la provincia di che in lattazione (in totale i capi tellinesi ci avevano un po’ snob-
Sondrio di produrre Bitto Dop in
alternativa al suo parente più
sono in stalla sono una sessanti-
na NdR) lo lavoriamo noi, l’altra
bato». Non ha portato premi in
denaro ma una dose massiccia di I legami I legami caseari tra il Bitto e la val
Brembana si sono consolidati a fine
promossa dall’Associazione Bitto
Storico che difende l’idea di un Bitto
prossimo, il nostro Formai de
Mut Dop.
metà lo vengono a ritirare dalla
Latteria di Valtorta dove appun-
gratificazione per il lavoro svol-
to. Ed anche un po’ di notorietà, stretti settembre con la partecipazione
dell’associazione del Bitto storico al-
prodotto nei luoghi d’origine tra la
Val Gerola fino al Passo di San Mar-

Le origini all’alpeggio Terzera


to diventa Formai de Mut Dop a
marchio rosso». Parla al plurale
che non guasta e certo non fa
montar la testa a chi il giorno do- tra due valli la Fiera di San Matteo a Branzi, tra-
dizionale vetrina di Formai de Mut
co per sconfinare in Bergamasca, in
alternativa ai prodottori di Bitto che
Per i produttori bergamaschi il Yuri Salvini, perché a dargli una po deve tornare ad alzarsi alle e Strachitunt. C’è anche l’idea di un si avvalgono della Dop allargata nel
successo a Morbegno è una mano provvedono saltuaria- cinque del mattino. ■ A «Unione formaggi delle Orobie» 1996 a tutta la provincia di Sondrio.

a a

Lo Strachitunt «I boschi possono


cresce e arriva produrre reddito»
a 5 mila forme a Secondo Confagricoltura
Bergamo «i tempi sono maturi per
dare corso in Bergamasca ad una po-
qui l’invito a un coordinamento
del Pif con i piani forestali elabo-
rati dalle Comunità montane e
ad investire di più su una gestio-
litica forestale che valorizzi il patri-
monio boschivo in un’ottica di soste-ne cooperativa dei boschi, par-
nibilità economica e ambientale». tendo dai consorzi forestali at-
a Lo Strachitunt piace e la di un lavoro iniziato nel 2002, L’occasione viene dall’adozione tualmente operanti e indivi-
produzione cresce. «A fine 2010 – un iter che ha riportato prota- da parte della Regione delle mi- duando incentivi per favorire
ha detto Alvaro Ravasio, presiden- gonista un formaggio che in val- sure forestali previste dal Testo l’aggregazione tra i proprietari di
te Consorzio Strachitunt, in un in- le si produceva da secoli ma che unico in materia di agricoltura, superfici forestali. Se si riuscirà
contro ieri nella sede della Provin- negli ultimi decenni era stato di- foreste e sviluppo ru- a creare una sinergia
cia – arriveremo a 5 mila forme menticato. «È possibile che nel rale, accompagnate di fondo a livello pro-
corso dell’audizione – ha detto dall’apertura dei ban-
prodotte, per un totale di circa 30
mila chili di formaggio». Ravasio – qualcuno porrà delle di regionali della Mi-
Occasione vinciale, si potranno
poi avanzare richieste
«Le potenzialità di produzione obiezioni. Posso dire serena- sura 221 del Piano di di stimolo di finanziamenti a li-
- ha aggiunto - sono almeno die- mente che noi non vogliamo la- sviluppo rurale (Psr)
ci volte tanto, ma per ora ci limi- vorare contro qualcuno, anzi sull’imboschimento
dai fondi vello regionale e co-
munitario sulla base
tiamo a produrre quello che riu- siamo pronti ad accettare tra Guglielmo Locatelli sarà premiato al Salone del Gusto FOTO BEDOLIS dei terreni agricoli. e dalla di progetto d’area, co-
sciamo a vendere. L’ottenimen- noi chi avrà le carte in regola per Confagricoltura
to della Dop, ormai imminente, entrare nel consorzio». L’accen- visioni di Ravasio, due giorni do- tre corsi accelerati e teatralizza- Bergamo teme un ab-
nuova me già avviene nel
Centro e Nord Euro-
speriamo ci dia la forza per pro- no di Ravasio fa riferimento al- po, il 31 ottobre, alla tradiziona- ti per apprendere l’arte dei «ber- bandono della super- normativa pa, partendo anche
durre di più e quindi contribui- la richiesta di caseifici di pianu- le sagra dello Strachitunt, a Piz- gamini». Sarà anche distribuito ficie boschiva ancora dalle opportunità of-
re in modo più deciso all’econo- ra di allargare la zona di produ- zino, ci sarà davvero di che fe- un libretto fresco di stampa su consistente in provincia (circa ferte dallo sfruttamento energe-
mia della Valle Taleggio». zione e quindi far parte del Con- steggiare. «Valtaleggio e il suo Ecomuseo». 108 mila ettari) perché quasi due tico delle biomasse legnose.
Una data importante – han- sorzio. Intanto lo Strachitunt sarà Nello stesso stand, sabato 23 ot- terzi di essa non genera profitti «Non è infine da trascurare -
no sottolineato l’assessore pro- L’audizione pubblica a Vede- presente, insieme all’Ecomuseo tobre, alle 18, consegna dei rico- significativi. «Siamo in attesa di conclude Giavazzi - la possibilità
vinciale all’Agricoltura Enrico seta, con l’intervento di funzio- della Valtaleggio, al Salone del noscimenti alla carriera ai casa- vedere - sostiene il presidente di di valorizzare i nostri boschi in
Piccinelli, il consigliere regiona- nari del ministero e della Regio- Gusto che si aprirà domani a ri Abramo Milesi, 81 anni, e Gu- Confindustria Bergamo Renato una logica di turismo sostenibi-
le Carlo Saffioti e il presidente ne, rappresenta l’ultimo passag- Torino, sino al 25 ottobre. Nel glielmo Locatelli, 79 anni. Giavazzi - le risultanze dell’ela- le. Le esperienze realizzate negli
della Comunità montana Valle gio necessario, superato il qua- padiglione 2 di Lingotto Fiere, I soci del Consorzio Strachi- borazione del Piano d’indirizzo anni scorsi nella bassa valle Se-
Brembana, Alberto Mazzoleni - le l’ottenimento della Dop di- allo stand F002, la Valle Taleg- tunt sono attualmente dieci, tra forestale (Pif) da parte della Pro- riana nell’ambito del programma
è sicuramente quella di venerdì venterà definitivo con la pubbli- gio presenterà, attraverso vi- produttori di latte, trasformato- vincia, che dovrebbe contenere regionale sui "Sistemi Verdi"
29 ottobre: alle 10, a Vedeseta, si cazione sulla Gazzetta Ufficiale. deoinstallazioni multimediali, ri e affinatori. La produzione at- importanti indicazioni sulla fu- hanno tracciato una linea impor-
terrà l’audizione pubblica per la Il verdetto di Bruxelles arriverà la ricchezza dei suoi pascoli, l’at- tuale avviene in due caseifici: l’a- tura gestione dei nostri boschi. tante che potrebbe fare da apri-
concessione del marchio Dop di conseguenza e sarà una con- tività di alpeggio, la produzione zienda agricola Locatelli Gu- Ma in presenza di un panorama pista per un nuovo modo di in-
allo Strachitunt. Un passaggio clusione scontata. Se tutto an- dei formaggi e la stagionatura. I glielmo e la Cooperativa agrico- assai difficile occorre un grosso tendere e di promuovere il turi-
decisivo. Arriva a compimento drà secondo le ottimistiche pre- visitatori saranno coinvolti in la Sant’Antonio. ■ ROBERTO VITALI sforzo di coordinamento». Da smo rurale». ■
L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010 Economia 15
a a

Servizi bancari, per la Sia-Ssb La Pigna aumenta


guida bergamasca verso l’Europa la quota di mercato
a Il 2010 si rivela un anno o Barbapapà.
a La Sia-Ssb, specializza- «In Italia - ha aggiunto Arri- record per la produzione della Car- «I risultati raggiunti sono
ta in servizi finanziari e sistemi ghetti - siamo una società leader tiere Paolo Pigna, che per la prima davvero importanti e conferma-
di pagamento, punta a giocare un ma da Golia passiamo a Davide volta ha toccato quest’anno la so- no la bontà delle nostre linee
ruolo da protagonista in Europa. quando prendiamo come base di glia dei 75 milioni di quaderni. strategiche e degli importanti
È quanto emerge dal piano in- riferimento l’Europa. Siamo La crescita della produzione si investimenti intrapresi, finaliz-
dustriale 2011-2013 presentato convinti che il settore nell’arco è affiancata a un aumento delle zati all’innovazione di tutti i
ieri dall’amministratore delega- dei prossimi anni attraverserà vendite, certificato dalla cresci- prodotti e la promozione degli
to, il bergamasco Massimo Arri- un importante processo di con- ta della quota di mercato in Ita- stessi - spiega il presidente Gior-
ghetti, alla guida della società da solidamento che ridurrà il nu- lia, prossima al 50% del totale. gio Jannone -. In quest’ottica,
maggio. Il piano prevede entro il mero degli operatori da oltre una Le rilevazioni sulle dopo gli spot andati in
triennio una crescita dei ricavi ventina a quattro o cinque. Ecco vendite di prodotti onda su Sky, in occa-
dell’11% a 369 milioni di euro dai noi vogliamo essere uno dei po- cartotecnici per la
331 milioni previsti per quest’an- chi che rimarranno al termine di campagna scuola ap-
Un 2010 sione dei Mondiali
Fifa 2010 e durante il
no e una riduzione dei costi del questo processo». pena conclusa, effet- da record: meteo, e su Mediaset,
20%, con risparmi pari a 65 mi- Come spiegato da Arrighetti, tuate dal gruppo Npd
lioni. Per una pari cifra si preve- contatti informali sono già in Group, società spe-
l’azienda nel corso di vari pro-
grammi, tra i quali
dono investimenti in tecnologia corso per verificare se vi sia una cializzata nelle ricer- ha prodotto "Chi vuol essere mi-
che la società, è stato spiegato, comunanza di vedute e strategie. che di mercato, in ba-
conta di finanziare con i mezzi a «Non abbiamo ancora dato se alle effettive battu-
75 milioni lionario?" di Gerry
Scotti, da questa sta-
disposizione senza far ricorso mandato ad alcun advisor - ha te di cassa di super- di quaderni gione la Pigna è di-
agli azionisti. detto - ma credo che si possa par- mercati e ipermerca- ventata sponsor uffi-
Nella compagine azionaria, lare di uno scenario possibile en- ti, attribuiscono infatti all’azien- ciale del Milan Calcio. L’accor-
fra l’altro, dove figurano i princi- tro la fine dell’anno prossimo». Massimo Arrighetti ha presentato il piano industriale di Sia-Ssb da di Alzano un consolidamen- do permette a Pigna di fruire di
pali gruppi bancari del Paese, ci Un’eventuale operazione, ha ag- to della leadership sul mercato un’ampia visibilità sia allo sta-
sono anche Ubi Banca, con il giunto l’amministratore delega- italiano, con una quota del dio, sia su tutto il materiale pro-
3,3%, e il Banco Popolare (che to, non comporterebbe necessa- La biografia 46,7% e incrementi rispetto al mozionale che gravita intorno
A
controlla il Credito Bergamasco) riamente un esborso di denaro 2009 per le linee industriali alle iniziative organizzate dalla
con il 3,5%. ma è ipotizzabile uno scambio Dalla consulenza a Banca Intesa Monocromo, Pigna Fruits, Pi- squadra». In particolare Pigna
In uno scenario europeo ca- azionario. Riguardo al nuovo pia- gna Animal World e Pigna Na- avrà un’ampia visibilità sia allo
ratterizzato dalla progressiva no strategico, questo comporta A ture, dedicata ai prodotti ecolo- stadio, sia sui campi di allena-
concentrazione degli operatori un nuovo modello organizzativo Massimo Arrighetti, bergamasco, 53 me direttore di divisione di Banco gici. mento a Milanello sia sul mate-
tecnologici che si occupano di basato su quattro divisioni: Fi- anni, laureato in Economia e Com- Posta. Viene nominato amministra- In crescita del 23,3%, con un riale promozionale che gravita
servizi finanziari, con la realizza- nancial Institutions, Corporate mercio all’Università Bocconi di Mi- tore delegato di Poste Vita ed è con- totale di pezzi venduti che pas- intorno alle iniziative organiz-
zione del nuovo piano strategico & P.A., Central Institutions e lano, è amministratore delegato di sigliere di Postecom, Eurogiro e Ban- sa da 493.067 a 607.866, è poi la zate dalla squadra, sito Internet
Sia-Ssb vuole diventare uno dei Network Services. Sia-Ssb da maggio. co Posta Fondi Sgr. linea Pignamoda, che raggrup- compreso. Il marchio, sarà, tra
leader nei sistemi di pagamento, Il gruppo Sia-Ssb, con base a La sua carriera inizia nel 1981 in Ibm. Nel 2002 entra in Banca Intesa co- pa i prodotti su licenza, merca- l’altro presente a rotazione sui
con l’obiettivo di aumentare le Milano e 1.511 persone in organi- Cinque anni più tardi approda in me responsabile divisione rete. Rea- to nel quale Pigna è ritornata so- banner disposti a bordocampo
quote di mercato sia in Italia che co a fine 2010, resterà sostanzial- McKinsey & Company come consu- lizza l’integrazione delle reti Cariplo, lo negli ultimi anni facendo en- durante le partite e negli sfondi
in Europa, anche attraverso la ri- mente invariato in termini occu- lente fino ad assumere la responsa- Comit e Ambroveneto dando vita al trare nel suo portfolio nomi co- alle interviste: inoltre sarà pre-
cerca di alleanze strategiche e pazionali: la previsione è di 1.496 bilità di senior partner. marchio unico Banca Intesa e crea me Disney, Sanrio con Charrmy sente in spot in onda sui maxi
operazioni societarie. dipendenti nel 2013. ■ Nel 1998 passa a Poste Italiane co- Intesa Vita e Intesa Private Banking. Kitty, Lamborghini, Hydrogen schermi allo stadio. ■
16 L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010

Fondi
A
Titoli di Stato
Unicredit, fusione a sette BOT Pr. Netto Rend. BTP Pr. Netto Rend.
BOT-29OT10 S 99,98 0,00% BTP-1NV10 5,5% 100,12 -0,01%
È stato firmato ieri l’atto di fusione a sette BOT-15NV10 A 99,91 -0,04% BTP-01FB11 3,75% 100,76 -0,01%
in Unicredit delle sei banche controllate: BOT-30NV10 S 99,92 0,00% BTP-15MZ11 3,5% 100,95 -0,01%
l’operazione sarà efficace dal 1° novembre. BOT-15DC10 A 99,89 -0,01% BTP-1AG11 5,25% 102,98 -0,00%
BOT-15DC10 T 99,89 -0,00% BTP-1ST11 4,25% 102,39 -0,02%

MOT Stato - I più scambiati ORO ($/Oncia) Petrolio NY ($ al barile) BOT-31DC10 S 99,83 -0,00% BTP-15ST11 3,75% 102,05 -0,03%
BOT-14GE11 A 99,80 -0,00% BTP-1NV11 1,9% 101,48 0,00%
NOME CONTROVALORE VAR%
Btp-1Mz21 3,75% 87.659.725,40 -0,16% 1.379 83 79,49 BOT-31GE11 S 99,74 -0,02% BTP-1FB12 5% 104,25 -0,02%
-4,32%
Btp-1Fb37 4% 80.613.444,70 -0,02% 1.353 81 BOT-15FB11 A 99,69 -0,00% BTP-1MZ12 3% 101,85 -0,04%
Cct-Eu 15Dc15 56.166.744,00 0,06% 1.326 1.332,70 79 BOT-28FB11 S 99,55 -0,09% BTP-15AP12 4% 103,43 -0,04%
Btp-1Ag21 3,75% 35.101.160,90 -0,12% 1.300 -2,69% 78 BOT-15MZ11 A 99,59 0,00% BTP-1LG12 2,5% 101,35 -0,02%
Btp-1St40 5% 29.589.101,20 -0,04%
13/10/10 14/10/10 15/10/10 18/10/10 19/10/10 13/10/10 14/10/10 15/10/10 18/10/10 19/10/10 BOT-31MZ11 S 99,53 0,00% BTP-15OT12 4,25% 104,80 -0,02%

TUTTO UFFICIO
infotec • FOTOCOPIATRICI DIGITALI
• MULTIFUNZIONI B/N - COLORI
• FAX E STAMPANTI LASER
• VENDITA E NOLEGGIO
BERGAMO - Via Borgo Palazzo, 69/c - Tel. 035 247 060 - Fax 035 239 443 • ASSISTENZA TECNICA
e-mail: marcolena@marcolena.it - www.marcolena.it

TITOLI EURO VAR % VAR % TITOLI EURO VAR % VAR % TITOLI EURO VAR % VAR % TITOLI EURO VAR % VAR % TITOLI EURO VAR % VAR % TITOLI EURO VAR % VAR % TITOLI EURO VAR % VAR % TITOLI EURO VAR % VAR %
GIOR. ANNO GIOR. ANNO GIOR. ANNO GIOR. ANNO GIOR. ANNO GIOR. ANNO GIOR. ANNO GIOR. ANNO
8a+ Investimenti ANM Euroland 4,5190 0,24 1,46 BNL Azioni Italia 17,4950 0,64 -2,50 Fondersel Intern 14,7050 0,18 10,52 Imirend 9,4970 0,02 0,56 Ifu Euro Medium 8,4360 0,00 4,55 Optima Sm Caps Ita 5,6440 0,41 0,95 Symph MS Europa 5,5350 0,18 6,61
Ottoa+ Eiger 4,7380 0,28 4,18 ANM Mix 5,7440 0,05 -0,17 BNL Azioni Italia PMI 5,3890 0,77 0,65 Fondersel Italia 19,1700 0,68 -0,69 Fondaco Ifu Euro Short 1-3 6,9860 0,00 1,20 Optima Tecnologia 2,7470 0,51 6,56 Symph MS Largo 5,7010 0,33 5,03
Ottoa+ Latemar 5,2100 0,08 2,64 ANM Premium 6,6000 -0,03 1,84 BNL Cash 22,2060 0,03 0,23 Fondersel Oriente 7,3680 -0,42 18,40 Fondaco Absol Return100,9730 0,00 8,13 Ifu Global 55,7370 0,00 4,11 Pioneer CIM Symph MS Paesi Em 13,3570 0,37 17,36
Agora Inv. ANM Co Comp 30 5,4370 0,18 6,63 BNL Obbl Doll MLT 6,1660 0,41 7,83 Fondersel PMI 15,6950 0,49 4,17 Fondaco Eu Eq Beta 89,2570 0,34 3,28 Ifu Inflat Link 14,2030 0,00 6,48 Pio CIM Euro Fix Inc 16,2130 -0,02 8,36 Symph MS Vivace 5,1860 0,66 7,10
Agora Cash 5,5910 0,02 0,99 ANM Co Comp 50 5,1520 0,21 6,69 BNL Obbl Emerg 23,3040 0,05 13,20 Fondersel Reddito 14,0980 -0,06 -0,37 Fondaco Euro Cash 116,5760 0,00 0,50 Ifu Int Sec New Ec 33,5350 0,00 6,06 Pio CIM Global Eq 32,6970 0,61 4,86 Symph Obbl Area Euro 9,6810 -0,03 4,69
Agora Equity 4,2710 0,28 5,17 ANM Co Comp 70 4,5470 0,35 8,18 BNL Obbl Euro BT 7,5640 -0,05 1,83 Talento Comp Amer 81,2850 0,91 1,92 Fondaco Eurogov Beta123,4970 -0,01 4,56 Ifu System 40 11,2120 0,00 1,07 Pioneer Inv. Symph Patr Glob 5,1910 0,58 2,06
Agora Flex 6,7020 0,01 -2,06 ANM Co Comp 90 4,1340 0,36 7,99 BNL Obbl Euro MLT 7,0460 -0,06 5,62 Talento Comp Asia 111,2240 -0,31 12,58 Fondi Alleanza Ifu System 100 9,6370 0,00 2,67 Pio Az America A 6,7290 0,52 4,98 Symph Patr Glob Red 7,1280 0,10 1,08
Agora Selection 4,8590 -0,06 1,50 ANM Piu Comp Obbl 5,5180 -0,05 2,45 BNL per Telethon 5,9820 0,07 4,31 Talento Comp Europa122,0650 0,10 6,24 Alleanza Alto Am Az 4,3650 0,81 5,87 Ifu System Flex 10,4490 0,00 1,74 Pio Az Ar Pacifico A 3,6000 0,08 0,39 Syner Az Europa 6,1840 0,55 2,27
Agora Valore Prot 6,3210 0,00 0,16 ANM Piu Comp Bil 15 5,3690 0,02 3,19 BNL Protezione 22,6630 0,17 -0,92 Etica Alleanza Alto Az 14,1760 0,20 -4,53 Investitori Pio Az Crescita A 13,0130 0,63 -3,08 Syner Az Globale 6,2070 0,78 4,28
Aletti Gestielle ANM Piu Comp Bil 30 5,1530 0,10 3,60 BNL Target Return Con 5,0890 0,00 2,25 Etica Val R Az 5,1260 0,41 12,83 Alleanza Alto Bilan 16,2660 0,22 5,04 Investit. America 3,5570 0,79 6,91 Pio Az Europa A 14,7350 0,37 2,22 Syner Az Italia 5,8070 0,64 -6,79
Gestielle America A 7,3660 0,81 3,59 ANM Piu Comp Azion 4,7280 0,51 5,51 BNL Target Return Din 12,5390 0,03 0,84 Etica Val R Bil 7,0760 0,26 10,34 Alleanza Alto Int Az 4,1870 0,72 5,84 Investit. Europa 5,0410 0,30 2,19 Pio Az Paes Em A 11,2700 -0,12 12,76 Syner Az USA 6,2310 1,83 5,06
Gestielle America B 7,6020 0,82 4,70 ANM A America 4,1030 0,54 5,04 BNL Target Return Liq 10,0130 0,00 0,89 Etica Val R Mon 5,8640 -0,03 0,46 Alleanza Alto Int Obbl 6,4850 0,22 10,01 Investit. Far East 4,9070 0,37 6,10 Pio Az Val Eur Dist A 6,8520 0,28 3,83 Syner Bilanciato 15 5,3540 0,04 2,25
Gestielle Bond Doll A 9,2990 0,69 11,66 ANM A Asia 6,0490 -0,05 5,44 Bnpp 100%+ Gr Asia 5,4740 -0,29 -0,42 Etica Val R Obbl Mis 6,2380 -0,05 4,75 Alleanza Alto Monet 7,0640 -0,01 0,10 Investit. Flessibile 6,2930 0,10 -0,58 Pio Liquidita Euro A 5,0690 -0,02 0,18 Syner Bilanciato 30 5,5330 0,13 2,24
Gestielle Bond Doll B 9,4540 0,69 12,28 ANM A Europa 4,1640 0,10 8,38 Bnpp 100%+ Gr Eur 5,1020 -0,06 1,19 Eurizon Capital Alleanza Alto Obbl 8,8790 0,02 1,06 Italfortune Pio Monet Euro A 13,2250 0,02 0,94 Syner Bilanciato 50 5,7300 0,26 2,01
Gestielle Cash Euro A 7,0710 0,04 0,41 ANM A Emerg Mark 10,5240 -0,60 18,19 Bnpp Equipe Attacco 4,5650 0,07 2,33 Casse Centro Prot Din 5,7390 0,12 1,18 Alleanza Alto Pacif Az 5,8770 -0,47 12,46 Italf Global Equit 18,2500 0,05 1,61 Pio Obb Eu C Eti D A 4,9060 -0,12 -0,41 Syner Monetario 5,0210 0,00 -0,04
Gestielle Cash Euro B 7,1110 0,04 0,52 ANM A Fondo Trad 12,8300 0,16 6,61 Bnpp Equipe Centroc 4,8390 0,02 1,30 Eurizon Az Alt Div Eur25,8980 0,43 -2,74 Alleanza Obbligaz 5,5170 0,00 -0,52 JuliusBaer Pio Obb Eu Dist A 6,7340 -0,06 3,27 Syner Obbl Corporate 5,4880 -0,09 3,18
Gestielle Cina A 10,5830 -0,66 10,23 ANM A Convertib 6,3160 0,02 3,03 Bnpp Equipe Difesa 5,4420 0,00 0,67 Eurizon Az Asia Nuo Ec10,9420 -0,88 14,24 Fonditalia Umbrella Fund JB Fucino Dynamic 4,7420 0,13 6,25 Pio Obb Paes Em A 10,2180 -0,02 10,82 Syner Obbl Euro BT 5,0740 -0,04 0,65
Gestielle Cina B 10,9420 -0,65 11,52 ANM A Fondimpiego 20,2910 -0,09 4,21 Paritalia Orchestra 73,0900 0,03 0,15 Eurizon Az Ener M P 9,0280 0,42 1,52 Fondita Blue Chips R 8,3950 0,00 3,48 Kairos Partners Pio Obb Piu Dist A 8,3540 0,06 1,94 Syner Obbl Euro MT 5,2690 -0,06 3,48
Gestielle Corp Bond A 7,3730 -0,09 6,82 ANM A Ob Euro 7,2160 -0,07 2,31 Capital Italia Eurizon Az Eur Mult 5,7110 0,18 5,60 Fondita Blue Chips T 8,4910 0,00 3,94 Kairos Fund 5,7590 0,35 2,35 Pio Targer Contr A 5,4330 -0,07 2,61 Syner Small Capit Ita 5,6330 0,57 -2,37
Gestielle EastEurope A15,0890 0,47 11,78 ANM A Liquidita 6,6440 0,02 0,71 Capital Italia 72,6400 0,57 5,95 Eurizon Az Finanza 17,0640 1,24 1,09 Fondita Bond E HY R 14,7130 0,00 9,83 Kairos Incom Fund 6,6970 -0,01 0,16 Pio Targer Equil A 5,4320 -0,07 3,43 Syner Tesoreria 5,0550 0,00 0,22
Gestielle Em Mkts A 15,0220 -0,25 10,24 ANM A Fondattivo 13,8430 0,06 3,83 Carige Eurizon Az Int Etico 5,7180 0,62 3,18 Fondita Bond E HY T 14,7940 0,00 10,06 Kairos Small Cap Fund 9,2970 0,16 -1,11 Pio Target Svil A 22,7320 -0,05 2,30 Syner Total Return 5,2790 0,02 1,23
Gestielle Em Mkts B 15,5540 -0,24 11,54 ANM Fondo Liquid 7,6160 0,01 0,44 Carige Az Amer A 2,3900 1,49 3,73 Eurizon Az Ita 130/30 16,7460 0,62 -3,08 Fondita Bond E Mkts R 11,1870 0,00 12,67 Leonardo Profilo Total Return
Gestielle Em Mkts B A 10,8320 -0,11 10,61 Antonveneta Abn Amro Carige Az Amer B 2,4510 1,53 4,74 Eurizon Az Mondo Mult3,3440 0,21 7,73 Fondita Bond E Mkts T 11,2460 0,00 12,90 Leonardo 80/20 6,0970 0,02 0,74 Profilo Best Funds 5,9580 -0,02 2,64 Pepite 3,5810 0,17 -0,75
Gestielle Em Mkts B B 11,0640 -0,10 11,41 Abn Amro Exp A-RT 5016,3920 0,02 0,18 Carige Az Europa A 5,4950 0,33 2,06 Eurizon Az Pmi Amer 20,2690 0,81 13,61 Fondita Bond Japan R 9,4630 0,00 7,74 Leonardo Ital Opport 8,9200 0,53 -0,94 Profilo Elite Fless 5,6500 -0,09 5,25 Pepite Bric 4,2040 0,12 8,04
Gestielle Etico Obbl A 6,3730 -0,06 0,74 Abn Amro Exp A-RT100 5,1030 -0,02 -0,72 Carige Az Europa B 5,7730 0,33 3,20 Eurizon Az Pmi Europ 8,5770 0,09 15,80 Fondita Bond Japan T 9,5390 0,00 8,05 Leonardo Monet 6,0920 0,02 0,81 Rmj Pepite Fondi 2,7870 -0,11 -2,11
Gestielle Etico Obbl B 6,4380 -0,06 1,13 Abn Amro Exp A-RT2004,8650 0,00 -0,96 Carige Az Intern A 6,4750 0,31 14,89 Eurizon Az Pmi Italia 4,6790 0,60 -0,23 Fondita Bond Usa R 8,3850 0,00 8,25 Leonardo Obbl 7,6300 -0,03 1,75 Abis Flessibile 5,7760 0,00 3,05 Total Return 2,1870 0,37 -8,42
Gestielle Europa A 7,0040 0,30 2,40 Abn Amro Mast Monet 10,1790 -0,03 0,45 Carige Az Intern B 6,7430 0,39 16,98 Eurizon Az Sal Amb 14,8080 0,71 3,01 Fondita Bond USA T 8,4630 0,00 8,64 MC Gestioni Sai A.M. Total Return Obbl 4,2160 0,09 -3,46
Gestielle Europa B 7,2130 0,32 3,49 Abn Amro Mast Obb E LT5,9210 -0,02 2,35 Carige Az Italia A 5,2300 0,54 -3,61 Eurizon Az Tecn Av 3,9420 0,69 4,45 Fondita Core 1 R 10,5750 0,00 3,28 Mc G Fdf America A 5,4710 0,29 2,94 Sai America 11,0790 1,92 5,06 UBI Pramerica
Gestielle Ga Plus 2 5,3770 0,00 1,72 Abn Amro Mast Obb Int 9,2160 0,32 8,27 Carige Az Italia B 5,3350 0,55 -2,66 Eurizon Bil Euro Mult 36,3620 0,10 5,09 Fondita Core 1 T 10,6730 0,00 3,65 Mc G Fdf America B 4,2910 0,28 2,41 Sai Bilanciato 3,6350 1,14 5,73 Ubi Pra Active Beta 4,7300 0,00 -0,80
Gestielle Glob Asset 2 12,2660 0,14 1,49 Arca Carige Bil Euro A 6,0880 0,05 3,27 Eurizon Diver Etico 7,9970 0,08 1,51 Fondita Core 2 R 10,3230 0,00 4,78 Mc G Fdf Asia A 6,8620 -0,35 4,91 Sai Eurobbligaz 12,9560 0,03 2,02 Ubi Pra Active Durat 5,6960 0,04 1,01
Gestielle Harm Dinam 5,3540 0,09 1,29 Arca 27 Az Estere 11,0020 0,56 5,83 Carige Bil Euro B 6,2340 0,06 4,20 Eurizon Foc Az Amer 8,4000 0,78 5,01 Fondita Core 2 T 10,4300 0,00 5,22 Mc G Fdf Asia B 3,8540 -0,36 4,39 Sai Europa 10,4900 0,62 3,44 Ubi Pra Alpha Equity 5,0900 -0,12 1,05
Gestielle Harm Moder 5,3390 0,06 1,75 Arca 5stel A 5,5600 0,02 5,02 Carige Corp Euro A 6,7210 -0,04 6,92 Eurizon Foc Az Euro 13,5800 0,23 -1,70 Fondita Core 3 R 10,2790 0,00 5,45 Mc G Fdf Bilanciato A 6,2230 0,00 3,12 Sai FDF Pacifico 3,3910 0,24 4,63 Ubi Pra Az Etico 5,0310 0,42 -0,06
Gestielle Harm Vivace 5,3890 0,13 0,97 Arca 5stel C 4,6880 0,13 4,97 Carige Corp Euro B 6,8230 -0,04 7,74 Eurizon Foc Az Europa 8,3440 0,32 3,81 Fondita Core 3 T 10,4030 0,00 5,93 Mc G Fdf Bilanciato B 4,6070 0,00 2,67 Sai FDF Paes Em 6,3240 0,51 18,65 Ubi Pra Az Euro 5,6320 0,39 1,20
Gestielle India A 6,8060 0,09 17,81 Arca 5stel E 3,4490 0,23 4,33 Carige Flessib 5,2580 0,00 2,00 Eurizon Foc Az Intern 7,2340 0,44 4,78 Fondita E Corp Bond R 8,6070 0,00 4,53 Mc G Fdf Europa A 6,6070 0,17 3,95 Sai Globale 8,2340 1,38 4,31 Ubi Pra Az Globali 4,3320 0,56 6,31
Gestielle Interaz A 16,4820 0,44 4,55 Arca Az America 15,9350 0,73 7,23 Carige Flessib B 5,2930 0,00 2,80 Eurizon Foc Az Italia 11,9730 0,60 -2,55 Fondita E Corp Bond T 8,6660 0,00 4,81 Mc G Fdf Europa B 3,7350 0,16 3,55 Sai Italia 16,9390 0,57 -5,54 Ubi Pra Az Italia 4,8770 0,47 -3,75
Gestielle Interaz B 16,9840 0,46 5,66 Arca Az Europa 9,4840 0,29 3,28 Carige Flessib Piu 4,5270 -0,04 0,11 Eurizon Foc Az Pacif 3,9080 -0,31 6,69 Fondita Eq Europe R 9,1930 0,00 3,12 Mc G Fdf Flx High V A 3,8560 -0,08 7,11 Sai Linea Aggr 3,5380 0,71 3,09 Ubi Pra Az Merc Em 10,9160 -0,34 15,84
Gestielle Italia A 12,5850 0,53 -5,30 Arca Az Far East 5,5580 0,29 6,88 Carige Flessib Piu B 4,6040 -0,02 1,05 Eurizon Foc Az Paes Em9,3810 -0,34 13,24 Fondita Eq Europe T 9,3000 0,00 3,59 Mc G Fdf Flx High V A 4,5490 -0,07 7,54 Sai Linea Dinam 4,4500 0,61 4,19 Ubi Pra Az Pacifico 6,3470 -0,13 10,71
Gestielle Italia B 12,9830 0,53 -4,33 Arca Az Italia 19,6260 0,62 -2,34 Carige Liq Euro A 6,3460 0,02 0,71 Eurizon Foc Ga 03,2013 5,1880 -0,08 1,05 Fondita Eq Gl E Mkts R11,4230 0,00 13,26 Mc G Fdf Flx Low V A 5,3220 -0,13 2,25 Sai Linea Prud 5,0040 0,36 5,53 Ubi Pra Az USA 3,8890 0,67 3,51
Gestielle LT Euro A 8,3010 0,11 2,65 Arca Az Paes Em 9,9630 -0,47 13,71 Carige Liq Euro B 6,4160 0,02 0,99 Eurizon Foc Ga 06,2012 5,1470 -0,04 0,74 Fondita Eq Gl E Mkts T 11,5700 0,00 13,86 Mc G Fdf Flx Low V B 5,3120 -0,13 2,23 Sai Liquidita 11,5210 0,03 0,03 Ubi Pra Bil Euro R C 5,9090 0,05 0,54
Gestielle LT Euro B 8,4030 0,12 3,00 Arca BB 31,4610 0,25 2,62 Carige Monet Euro A 11,7380 0,02 1,92 Eurizon Foc Ga 09,2012 5,1310 -0,04 0,96 Fondita Eq Italy R 11,1280 0,00 -2,30 Mc G Fdf Flx Med V A 5,8180 -0,07 4,73 Sai Obbl Corp 6,7250 0,00 4,22 Ubi Pra Euro BT 6,7700 0,00 1,11
Gestielle MT Cedola 6,3910 0,05 -2,92 Arca Bond 12,8350 0,30 7,35 Carige Monet Euro B 11,5420 0,01 2,41 Eurizon Foc Ga 12,2012 5,1480 -0,06 1,08 Fondita Eq Italy T 11,2580 0,00 -1,85 Mc G Fdf Flx Med V B 3,8440 -0,08 4,29 Sai Obbl Intern 8,1480 0,39 6,04 Ubi Pra Euro Cash 7,2910 0,01 0,03
Gestielle MT Euro A 15,1170 0,00 1,20 Arca Bond Corp 7,2250 -0,11 4,91 Carige Mosaico 10 5,6510 -0,05 4,22 Eurizon Foc Ga 1Sem,06 5,3110 -0,04 1,34 Fondita Eq Japan R 2,5230 0,00 6,59 Mc G Fdf Glob Bond A 5,4690 -0,16 4,55 Sai Performance 17,6050 0,13 4,38 Ubi Pra Euro Corpor 8,0020 -0,14 5,00
Gestielle MT Euro B 15,2860 0,00 1,51 Arca Bond Dollari 8,9100 0,42 7,73 Carige Mosaico 30 5,3320 -0,02 3,15 Eurizon Foc Ga 1Tri,07 5,1750 -0,04 0,52 Fondita Eq Japan T 2,5530 0,00 7,09 Mc G Fdf Glob Bond B 5,4070 -0,17 4,32 Sai Assicurativi Ubi Pra Euro M/L T 7,0950 -0,06 4,25
Gestielle Obbl Int A 6,5120 0,29 6,20 Arca Bond Paes Em 14,3130 -0,17 11,26 Carige Obbl Euro A 11,0280 -0,03 4,33 Eurizon Foc Ga 2Sem,065,2510 -0,02 0,29 Fondita Eq Pacif R 4,0270 0,00 14,21 Mc G Fdf High Yield A 7,4760 -0,28 8,38 Fonsailink Azion A 3,6360 0,55 6,53 Ubi Pra Obbl Doll 5,0600 0,52 9,48
Gestielle Obbl Int B 6,6330 0,30 6,86 Arca BT 8,7400 0,01 -0,22 Carige Obbl Euro B 11,2060 -0,03 5,08 Eurizon Foc Ga 2Tri,07 5,1360 -0,02 0,67 Fondita Eq Pacif T 4,0690 0,00 14,72 Mc G Fdf High Yield B 5,3950 -0,28 8,03 Fonsailink Azion B 3,6680 0,55 6,81 Ubi Pra Obbl Glob 5,9290 0,14 8,79
Gestielle Pacifico A 12,0840 0,30 4,96 Arca BT Tesoreria 5,7660 0,00 -0,07 Carige Obbl Euro LT A 5,8340 0,02 7,40 Eurizon Foc Ga 3Tri,07 4,9660 -0,06 -1,17 Fondita Euro Curr R 7,8590 0,00 -0,04 Mc G Fdf Megatr W A 7,2760 -0,27 3,40 Fonsailink Bilan A 4,9560 0,30 5,11 Ubi Pra Obbl Glob A R 9,1340 0,00 10,63
Gestielle Pacifico B 12,4610 0,31 6,07 Arca Cap Gar 06,2013 5,0190 -0,06 -1,26 Carige Obbl Euro LT B 5,9690 0,00 8,33 Eurizon Foc Ga 4Tri,07 5,2290 -0,08 1,26 Fondita Euro Curr T 7,9010 0,00 0,18 Mc G Fdf Megatr W B 4,2320 -0,28 2,92 Fonsailink Bilan B 4,9780 0,28 5,24 Ubi Pra Obbl Glob Cor 7,0470 0,11 7,39
Gestielle Tot Ret Gl 14,0770 0,06 -0,18 Arca Cap Gar 12,2013 5,2140 -0,02 1,44 Carige Obbl Inter A 6,0780 0,80 10,87 Eurizon Foc Obbl Ced 6,1360 -0,03 0,05 Fondita Euro Cycl R 11,7500 0,00 11,49 Mc G Fdf Paes Em A 9,6090 -0,28 12,86 Fonsailink Monetario 6,1980 0,00 0,10 Ubi Pra Port Aggr 5,2160 0,38 2,68
Laurin Money 6,9290 0,00 0,23 Arca Cedola Corp Bond 5,3210 -0,11 0,36 Carige Obbl Inter B 6,2140 0,81 11,44 Eurizon Foc Obbl E BT 15,1990 -0,02 -0,66 Fondita Euro Cycl T 11,9070 0,00 12,08 Mc G Fdf Paes Em B 4,4900 -0,27 12,45 Fonsailink Obbligaz 6,2410 -0,03 3,93 Ubi Pra Port Dina 5,5650 0,29 4,14
Volterra Dinamico 5,3540 0,07 1,94 Arca Cedola Gov E B 5,1420 0,00 0,04 Consultinvest A.M. Eurizon Foc Obbl E C 5,7470 -0,10 4,32 Fondita Euro Def R 11,3710 0,00 -1,90 Mediolanum Sai Alfa 2000 4,6600 0,00 3,10 Ubi Pra Port Mode 5,9500 0,15 4,09
Volterra TR Glob 5,3950 0,06 -1,94 Arca Corp BT 5,5660 0,00 1,03 Cons Alto Div. 3,3120 0,30 2,48 Eurizon Foc Obbl E HY 7,5680 -0,09 10,00 Fondita Euro Def T 11,5220 0,00 -1,39 Mediol Borse Inter 14,2500 0,43 4,50 Sai Beta 2000 4,6300 0,00 5,47 Ubi Pra Port Prud 6,1570 0,05 3,10
Allianz GI Italia Arca MM 14,7810 -0,03 0,35 Cons Azione 8,7570 0,03 4,34 Eurizon Foc Obbl Emer11,8660 -0,13 9,60 Fondita Euro Fin R 5,6410 0,00 -7,36 Mediol Intermoney 6,3490 0,13 3,14 Sai Omega 2000 7,2100 0,00 1,55 Ubi Pra Privilege 1 5,6700 0,00 3,58
Allianz Az America L 13,0760 0,71 4,88 Arca Obbl Europa 8,5170 0,04 3,63 Cons Bilanciato 5,2320 0,04 4,20 Eurizon Foc Obbl Euro 14,2380 0,10 1,83 Fondita Euro Fin T 5,6960 0,00 -6,88 Mediol Ri Cre 16,4510 0,57 -2,82 Sai Quota 20,2900 0,00 0,00 Ubi Pra Privilege 2 5,6610 0,05 3,97
Allianz Az America T 12,9510 0,71 4,65 Arca Rend Ass T3 5,2530 -0,10 2,36 Cons Global 4,1480 0,12 5,79 Eurizon Foc Prof Din 5,3700 0,13 6,13 Fondita Euro LT R 7,6840 0,00 8,06 Mediol Ri Mo 5,4530 0,00 -0,80 Sella Gestioni Ubi Pra Privilege 3 5,5310 0,13 4,28
Allianz Az Europa L 16,8950 0,21 9,11 Arca Rend Ass T5 5,1400 0,00 6,00 Cons High Yield 5,7370 -0,07 7,72 Eurizon Foc Prof Mod 5,3990 0,07 3,51 Fondita Euro LT T 7,7580 0,00 8,37 Mediol V.De Gama 10,1640 -0,03 0,57 Gestnord Asset Alloc 4,7550 0,25 -0,17 Ubi Pra Privilege 4 5,2640 0,19 3,11
Allianz Az Europa T 16,6910 0,21 9,17 Arca RR 9,1280 0,01 2,65 Cons Mercati Em 5,2520 -0,13 6,99 Eurizon Foc Prof Prud 5,4840 0,04 0,94 Fondita Euro Med R 11,1810 0,00 4,25 Monte Paschi A.M. Gestnord Az America 10,6430 0,76 3,81 Ubi Pra Privilege 5 4,9930 0,26 3,01
Allianz Az Glob L 2,9700 0,34 3,77 Arca TE 16,4250 0,29 3,83 Cons Monetario 5,5220 0,05 1,94 Eurizon Foc Rend Ass 25,2660 -0,02 0,94 Fondita Euro Medium T11,2680 0,00 4,55 Ducato Fix Emerg A 13,9180 -0,24 11,01 Gestnord Az Europa 8,5830 0,41 3,56 Ubi Pra Small Cap 5,8700 0,15 7,31
Allianz Az Glob T 2,9160 0,34 3,55 Aureo Gestioni Cons Multi Flex 4,8880 0,08 1,64 Eurizon Foc Rend Ass 3 5,5140 -0,02 0,69 Fondita Euro Short R 7,9690 0,00 1,92 Ducato Fix Emerg Y 14,2640 -0,24 11,80 Gestnord Az Italia 10,2350 0,58 -3,58 Ubi Pra T R Bo Ced A 5,1470 0,00 -0,96
Allianz Az It AllStars 4,2250 0,40 1,17 Aureo Az Euro 9,8510 0,22 -0,54 Cons Reddito 7,3700 0,03 2,08 Eurizon Foc Rend Ass 54,9490 0,00 1,39 Fondita Euro Short T 8,0190 0,00 2,17 Ducato Fix H Yield A 8,3120 -0,14 12,11 Gestnord Az Pacifico 7,0570 -0,30 9,96 Ubi Pra T R Bo Ced B 5,1690 0,00 -0,83
Allianz Az Italia L 20,3730 0,63 -3,45 Aureo Az Global 8,9980 0,31 1,84 Credit Agricole A.M. Eurizon Foc Tes Dol 16,6930 -0,03 42,14 Fondita Euro TMT R 5,7500 0,00 5,97 Ducato Fix H Yield Y 8,5020 -0,14 12,89 Gestnord Az Paes Em 9,7350 -0,49 11,83 Ubi Pra T R Dinam 4,9990 -0,06 -0,28
Allianz Az Italia T 20,0220 0,62 -3,60 Aureo Az Italia 17,3520 0,43 -1,14 Caam Az Qeuro 12,7540 0,24 1,43 Eurizon Foc Tes Euro A 7,6620 -0,01 0,10 Fondita Euro TMT T 5,8100 0,00 6,55 Ducato Fix Imprese A 6,6400 -0,11 4,24 Gestnord Az Trend Set 2,5680 0,59 4,48 Ubi Pra T R Prud 10,6140 -0,02 1,42
Allianz Az Pacifico L 5,3030 -0,23 8,00 Aureo Cash Dynamic 5,1990 -0,02 -0,42 Caam Breve Termine 7,4820 -0,04 0,52 Eurizon Foc Tes Euro B 7,7120 0,00 0,33 Fondita Flex Dynam R 6,4110 0,00 0,79 Ducato Fix Imprese Y 6,7400 -0,12 4,71 Gestnord Bilan Euro 14,9790 0,13 0,42 Vegagest
Allianz Az Pacifico T 5,1990 -0,25 7,77 Aureo Defensive 5,7700 0,35 3,41 Caam Corp Giu 2012 5,0920 0,00 -1,64 Eurizon Liquid A 7,2780 -0,01 -0,33 Fondita Flex Dynam T 6,4400 0,00 1,24 Ducato Fix Monetar A 8,5210 0,00 0,12 Nordfondo Etico Obbl 6,7430 0,15 2,12 Civ Forum Iulii Az A 4,8250 0,67 4,87
Allianz Az Paes Em L 9,8790 -0,40 14,21 Aureo FF 1cl Cresc 3,8460 0,34 4,20 Caam Corporate 3anni103,1360 0,00 -1,07 Eurizon Liquid B 7,4610 0,00 -0,12 Fondita Flex Growth R 8,8640 0,00 -0,44 Ducato Fix Monetar I 8,6250 0,00 0,28 Nordfondo Liquidita 6,2070 0,02 0,03 Civ Forum Iulii Az B 4,8910 0,66 5,89
Allianz Az Paes Em T 9,7440 -0,41 14,03 Aureo FF 1cl Dinam 4,7900 1,91 22,69 Caam Dynamic Alloc 5,2970 -0,04 1,65 Eurizon Obbl Etico 5,5750 -0,05 2,35 Fondita Flex Growth T 8,9540 0,00 -0,14 Ducato Fix Monetar Y 8,6160 0,00 0,41 Nordfondo Obbl Conv 5,5250 0,18 3,81 Civ Forum Iulii Prud A 5,4910 -0,02 0,48
Allianz F 15 L 5,4800 0,00 3,10 Aureo FF 1cl Fless 5,4550 -0,13 1,79 Caam Equipe 1 5,2700 -0,08 1,00 Eurizon Obbl Eu C BT 7,5750 -0,03 2,03 Fondita Flex Income R 8,4940 0,00 -0,19 Ducato Geo America A 4,1520 0,65 5,11 Nordfondo Obbl Doll 14,1350 0,42 8,19 Civ Forum Iulii Prud B 5,5570 0,00 0,89
Allianz F 15 T 5,3970 0,00 2,90 Aureo FF 1cl Valore 5,6200 0,36 14,81 Caam Equipe 2 5,2140 -0,10 1,26 Eurizon Obbl Intern 8,6490 0,22 6,88 Fondita Flex Income T 8,5430 0,00 0,08 Ducato Geo America Y 4,3040 0,68 6,25 Nordfondo Obbl Eur BT 8,9930 0,01 0,19 Civ Forum Iulii Rend A 5,5920 0,20 2,64
Allianz F 30 L 5,3100 0,08 4,34 Aureo Finanz Etica 6,1070 0,02 -7,05 Caam Equipe 3 5,1820 -0,06 2,17 Eurizon Obiett Rend 8,1560 0,00 1,61 Fondita Flex Mult R 9,5680 0,00 0,67 Ducato Geo Asia A 6,4330 -0,22 9,20 Nordfondo Obbl Eur Co 7,7990 -0,06 4,39 Civ Forum Iulii Rend B 5,7480 0,21 3,51
Allianz F 30 T 5,2280 0,06 4,12 Aureo Flex Opport 4,8560 0,12 0,25 Caam Equipe 4 4,8270 0,04 2,92 Eurizon Rendita 6,0000 0,07 -0,50 Fondita Flex Mult T 9,6590 0,00 0,99 Ducato Geo Asia Y 6,6920 -0,21 10,34 Nordfondo Obbl Eur MT17,5800 0,05 2,02 Civ Forum Iulii Stra A 5,9220 0,00 8,62
Allianz F 70 L 27,9110 0,30 4,28 Aureo Liquidita 5,7170 0,00 0,05 Caam Eureka China D W5,7790 0,00 6,29 Eurizon Soluz 10 6,9180 0,01 -0,03 Fondita Flex Opport R 7,7950 0,00 -0,74 Ducato Geo E PMI AP A14,0100 -0,09 5,30 Nordfondo Obbl Paes Em9,0350 0,02 11,01 Civ Forum Iulii Stra B 6,0960 0,02 9,96
Allianz F 70 T 27,3270 0,30 4,11 Aureo Obbl Glob 8,2060 0,04 3,38 Caam Eureka Doub Call 5,4600 0,00 -3,41 Eurizon Soluz 40 6,1610 0,06 2,34 Fondita Flex Opport T 7,8530 0,00 -0,38 Ducato Geo E PMI AP Y14,0400 -0,09 5,31 OpenFund Rit Ass 2 4,5500 0,00 0,69 Intra Assoluto 5,8100 -0,14 1,54
Allianz F100 L 4,1130 0,46 3,58 Aureo Plus 5,9150 0,02 -0,85 Caam Eureka Doub Win5,6290 0,00 1,19 Eurizon Soluz 60 23,9590 0,13 1,83 Fondita Global R 108,9910 0,00 3,33 Ducato Geo Euro AP A 2,2610 0,04 3,01 OpenFund Rit Ass 4 3,7720 0,00 -0,03 Intra Az Area Euro 5,6430 0,30 -2,08
Allianz F100 T 4,0350 0,45 3,36 Aureo Rend Ass 5,6230 -0,02 0,29 Caam Eureka Dragon 6,3700 0,00 8,81 Eurizon Team 1 A 6,0300 0,00 1,09 Fondita Global T 110,2120 0,00 3,79 Ducato Geo Euro AP Y 2,2870 0,00 3,72 Sofia SRG Intra Az Internaz 5,1750 0,88 5,42
Allianz Liquid A 5,5900 0,02 -0,05 Azimut Caam Europe Equity 4,3160 0,12 6,36 Eurizon Team 1 G 6,0300 0,00 1,09 Fondita Inflat Link R 14,2570 0,00 5,54 Ducato Geo Euro BC A 6,3120 0,10 -0,14 Sofia Flex 0,7140 0,00 3,78 Intra Flessibile 6,2520 -0,32 3,22
Allianz Liquid AT 5,0570 0,02 -0,28 Azimut Bilanciato 23,5880 0,00 -0,27 Caam F Gar 2012 5,0780 0,00 1,12 Eurizon Team 2 A 5,7350 0,00 2,14 Fondita Inflat Link T 14,3610 0,00 5,84 Ducato Geo Euro BC Y 6,5430 0,09 0,89 Soprarno Intra Obbl Euro 6,1720 0,02 5,43
Allianz Liquid B 5,7210 0,02 0,23 Azimut Garanzia 12,3010 0,00 -0,14 Caam F Gar 2013 4,9640 0,00 1,70 Eurizon Team 2 G 5,7320 0,00 2,08 Fondita US TMT R 2,4930 0,00 2,85 Ducato Geo Euro PMI A20,8090 -0,01 14,35 Soprarno 0 RA6 A 5,1640 0,04 3,18 Intra Obbl Euro BT 5,6660 -0,02 0,50
Allianz Monetario 15,8950 -0,04 0,82 Azimut Reddito Euro 15,6600 0,00 -0,03 Caam F Gar Due 2013 4,9560 0,00 -1,45 Eurizon Team 3 A 4,8210 0,02 3,52 Fondita US TMT T 2,5220 0,00 3,28 Ducato Geo Euro PMI Y21,5660 0,00 15,57 Soprarno 1 RA5 A 5,1840 0,02 2,51 Vega Az America A 3,7240 1,11 5,38
Allianz Multi20 6,0030 0,00 5,99 Azimut Reddito Usa 5,8310 0,00 5,42 Caam F Gar E R 2013 4,9270 0,00 -2,26 Eurizon Team 3 G 4,8490 0,02 3,88 Generali Ducato Geo Europa A 10,9960 0,18 4,47 Soprarno 1 RA5 B 5,2140 0,00 2,92 Vega Az America B 3,8080 1,14 6,55
Allianz Multi50 4,9140 0,14 5,32 Azimut Scudo 7,6960 0,00 2,83 Caam F Gar E R 2014 5,2470 0,00 4,75 Eurizon Team 4 A 4,0840 0,07 5,83 Generali Cash 6,7340 -0,01 0,46 Ducato Geo Europa Y 11,4080 0,19 5,58 Soprarno Contrarian A 3,8340 0,37 5,04 Vega Az Asia A 4,9680 0,47 8,92
Allianz Multi90 3,6440 0,33 4,38 Azimut Solidity 7,9170 0,00 1,11 Caam F Gar EE O2 20134,5220 0,00 4,22 Eurizon Team 4 G 4,1120 0,07 6,25 Generali Europa Value22,6040 0,42 -1,77 Ducato Geo Glob A 24,0530 0,33 7,00 Soprarno Contrarian B 3,8500 0,36 5,42 Vega Az Asia B 5,0720 0,48 10,12
Allianz Multiame 5,0390 0,64 5,29 Azimut Strateg Trend 5,1480 0,00 3,50 Caam F Gar H D 2014 4,9500 0,00 0,22 Eurizon Team 5 A 3,9400 0,13 6,31 Generali Monet Euro 16,4310 -0,02 1,14 Ducato Geo Glob Y 24,9480 0,33 8,14 Soprarno Dj Eu Stx 50 3,9290 0,31 -0,96 Vega Az Europa A 4,6940 0,41 3,19
Allianz Multieur 7,1920 0,21 3,26 Azimut Trend 19,6410 0,00 5,31 Caam F Gar M E 5,7190 0,00 2,97 Eurizon Team 5 G 3,9690 0,13 6,75 Gestire Ducato Geo Ita AP A 4,7160 -0,02 0,17 Soprarno Glob Macro A 4,9210 0,08 4,24 Vega Az Europa B 4,7830 0,42 4,34
Allianz Multipac 6,9440 -0,24 9,18 Azimut Trend America 8,9800 0,00 8,18 Caam For E E Op 2013 4,4960 0,00 -10,35 Passadore Monet 7,1240 -0,03 -0,15 Adb Globale Quant 4,0790 0,05 -0,75 Ducato Geo Ita AP Y 4,7800 -0,02 0,74 Soprarno Glob Macro B 4,9820 0,08 4,53 Vega Az Italia A 6,1960 0,58 -3,01
Allianz Red Euro L 33,5330 -0,05 5,15 Azimut Trend Europa 12,1760 0,00 1,21 Caam For P D O 4,9850 0,00 -2,45 Teodorico Monet 7,4690 -0,03 -0,03 Alarico Re 4,6430 0,02 7,01 Ducato Geo Italia A 13,6220 0,56 -1,99 Soprarno Infl 1,5% A 5,4620 0,02 1,24 Vega Az Italia B 6,1960 0,58 -3,83
Allianz Red Euro T 32,8230 -0,05 4,93 Azimut Trend Italia 15,1170 0,00 -4,65 Caam Glob Em Equity 5,2740 -0,06 15,66 Unibanca Az Europa 6,1580 0,44 5,23 Alboino Re 5,7950 0,50 -6,05 Ducato Geo Italia Y 14,0810 0,57 -0,94 Soprarno Infl 1,5% B 5,4960 0,02 1,40 Vega Flessibile 7,4370 -0,07 1,14
Allianz Red Glob L 16,3960 0,38 10,51 Azimut Trend Pacific 6,3690 0,00 7,35 Caam Glob Equity 4,3380 0,07 9,10 Unibanca Monetario 5,7350 -0,03 -0,07 Federico Re 5,2200 -0,02 0,95 Ducato Geo Paes Em A 6,0790 -0,15 13,31 Soprarno Nikkei 255 2,8650 -0,14 -9,08 Vega Mobiliare RE A 4,3620 0,21 7,84
Allianz Red Glob T 16,0620 0,37 10,28 Azimut Trend Tassi 8,9170 0,00 -0,45 Caam Liquidita 8,9660 0,01 0,09 Unibanca Obbl Euro 5,8780 -0,02 1,52 Ritorni Reali 5,9570 -0,10 1,45 Ducato Geo Paes Em Y 6,3170 -0,13 14,52 Soprarno Pront Term 5,1050 -0,02 -1,09 Vega Mobiliare RE B 4,3810 0,23 8,31
Allianz GI Lux Form 1 Balanced 6,3740 0,00 -3,06 Caam Obbl Euro 5,6140 -0,05 2,28 Euromobiliare A.M. Groupama Italia Ducato Mix 10-50 A 5,0140 0,02 4,26 Soprarno Rel Value A 5,3460 0,04 2,49 Vega Monetario A 5,8700 0,00 0,17
Ras Lux B Europe 59,1400 -0,10 5,74 Form 1 Conserv 6,4150 0,00 -2,23 Caam Pacific Equity 4,7660 -0,10 11,83 Euromob Azioni Ita 19,6590 0,53 -3,22 Groupama Ita Eq Sel 6,1080 0,11 4,25 Ducato Mix 10-50 Y 5,1060 0,02 4,67 Soprarno Rel Value B 5,4110 0,06 2,85 Vega Monetario B 5,9180 -0,02 0,46
Ras Lux Eq Europe 40,4650 0,36 3,48 Form 1 High Risk 6,8520 0,00 -2,27 Caam Piu 5,6460 -0,04 1,33 Euromob Bianciato 27,6580 0,18 4,03 Ina Vita Ducato Mix 30-70 A 4,3640 0,09 5,54 Soprarno S&P 500 4,0660 0,69 4,55 Vega Obbl Euro A 6,6840 0,00 4,06
Ras Lux Sh T Dollar 144,7410 0,00 -0,10 Form 1 Low Risk 6,6340 0,00 -1,32 Caam Private Alfa 4,8300 0,00 0,50 Euromob Conservativo 11,1110 0,00 0,21 Ina Blunit Forza 5 10,8180 0,00 0,44 Ducato Mix 30-70 Y 4,4550 0,11 6,12 Symphonia Vega Obbl Euro B 6,7780 0,00 4,58
Ras Lux Sh T Europe 65,7420 0,06 -0,54 Form 1 Risk 6,5660 0,00 -1,44 Caam Qbalanced 8,6510 0,07 0,20 Euromob Dinamico 33,3950 0,19 2,25 Ina Blunit Forza 6 9,9380 0,00 0,38 Ducato Mix 50-100 A 3,9150 0,18 6,47 Bim Az Europa 9,9120 0,59 1,90 Vega Obbl Euro BT A 5,8500 -0,02 0,36
Alpi Fondi B.P.VI Fondi Caam Qreturn 5,5790 0,11 -1,41 Euromob Em Mtks Bond7,3970 -0,03 13,03 Ina Blunit Forza 7 8,4990 0,00 -0,04 Ducato Mix 50-100 Y 3,9980 0,15 7,18 Bim Az Globale 3,9590 0,89 3,29 Vega Obbl Euro BT B 5,9050 -0,02 0,73
Alpi Obbl Internaz 7,2750 0,03 2,08 Bpvi Az Europa 3,9040 0,49 3,36 Caam Usa Equity 4,4070 0,18 3,43 Euromob Europe Eq F 13,7270 0,26 0,27 Ina Crescita Previd 7,8460 0,00 0,23 Ducato Mul Eq 10-50 A 4,6940 0,02 3,46 Bim Az Italia 6,8880 0,64 -4,78 Vega Obbl Intern A 5,9810 0,67 8,65
Alpi Risorse Natur 5,7730 0,02 -0,26 Bpvi Az Internaz 3,4030 1,04 3,62 Camm Absolut. 5,0110 0,00 -3,87 Euromob Flex Dividend13,6740 0,00 3,51 Ina Nuovo Fondo 8,0980 -0,10 4,88 Ducato Mul Eq 10-50 Y 4,7520 0,04 3,80 Bim Az Small Cap Ita 7,0510 0,61 -0,35 Vega Obbl Intern B 6,0670 0,68 9,22
Anima Bpvi Az Italia 4,6950 0,51 -3,93 Camm Premium Power 5,1610 -0,06 1,49 Euromob Internat B 8,8480 -0,03 6,62 Ina Valore Attivo 4,1710 0,00 2,43 Ducato Mul Glob Bond A5,1550 0,02 2,36 Bim Az USA 5,9540 1,90 7,82 Vega Obbl Paes Em A 7,6720 0,33 10,42
ANM Americhe 8,7110 0,75 8,43 Bpvi Breve Termine 6,2930 -0,02 0,22 Unib Plus 5,2850 -0,06 1,25 Euromob Megatrend 11,6800 0,36 5,77 Ina Valute Estere 1,1210 0,54 3,13 Ducato Mul Glob Bond Y5,1980 0,04 2,69 Bim Bilanciato 22,3530 0,41 1,98 Vega Obbl Paes Em B 7,8160 0,33 11,24
ANM Corp Bond 7,5320 -0,09 4,89 Bpvi Obbl Euro 6,8020 -0,01 2,72 Credit Suisse A.M. Euromob Moderato 6,6580 0,02 3,50 Interfund Umbrella Fund Nextam Partners Bim Corporate Mix 5,5990 -0,09 3,32 Vega Rendimento 5,3620 -0,20 2,48
ANM Em Ma Bond 6,5140 -0,20 11,69 Bpvi Obbl Internaz 6,0220 0,57 7,52 CredSuisse Monet B 7,7920 0,00 0,65 Euromob Prudente 8,4970 -0,02 0,60 Ifu Bond Euro HY 8,0660 0,00 9,40 Nextam Bilanciat 6,1710 0,34 3,94 Bim Flessibile 3,8590 -0,05 -1,33 Vega Sintesi Audace 5,7090 0,12 5,24
ANM Em Ma Equity 7,3940 -0,36 14,09 Banco Posta CredSuisse Monet I 7,8530 0,00 0,76 Euromob Real Assets 4,3090 -0,21 4,59 Ifu Bond Glob Em Mkts11,5620 0,00 12,99 Nextam Flessib 4,8030 0,21 2,21 Bim Obbl BT 6,5590 -0,03 0,80 Vega Sintesi Dinam 5,8970 0,15 6,95
ANM Europa 13,2690 0,31 5,87 BancoPosta Az Euro 4,5180 0,09 2,85 Edmon de Rotschild Euromob Reddito 15,7410 0,00 3,33 Ifu Bond Japan 6,1740 0,00 16,82 Nextam Obb Misto 6,0730 0,05 2,24 Bim Obbl Euro 7,0100 -0,06 3,56 Vega Sintesi Moder 5,6750 0,04 4,74
ANM Europe Bond 7,7130 -0,09 4,97 BancoPosta Az Int 3,5380 1,11 8,16 Multigestion Tr Glo 5,0110 0,24 2,71 Euromob Tot Ret Flex 2 6,6740 -0,03 2,19 Ifu Bond USA 7,3030 0,00 8,61 Obiettivo Nordest Sicav Bim Obbl Globale 5,9570 0,49 6,60 Verona Gestioni
ANM Flessibile 2,9030 0,38 4,42 BancoPosta Centopiu 5,2970 0,00 0,15 Epsilon Euromob Tot Ret Flex 34,6250 -0,04 1,31 Ifu Eq Europe 6,1220 0,00 8,11 Obiett. Nordest 4,0200 0,00 -5,19 Symph Asia Flessibile 6,2800 0,29 11,09 Vrg Coro Reddito 5,7740 0,03 3,74
ANM Iniz Europa 7,1090 0,07 10,94 BancoPosta Centopiu075,2640 -0,02 0,67 Epsilon Cash 6,3050 0,02 0,83 Fideuram Investimenti Ifu Eq Glob Em Mkts 9,4510 0,00 8,74 Optima Symph Az Euro 5,7580 0,52 0,63 Vrg Coro Rendim 5,3150 0,30 -0,69
ANM Internaz 12,5880 0,35 6,37 BancoPosta Extra 5,3350 0,02 2,30 Epsilon Dlongrun 6,2150 0,11 0,24 Fideur Moneta 14,6140 0,00 -0,03 Ifu Eq Italy 8,6720 0,00 -2,20 Optima Az America 3,9580 0,79 5,55 Symph Az Interaz 6,4710 1,05 4,74 Vrg Coro Tesoreria 5,6570 0,00 0,39
ANM Italia 15,4530 0,70 -2,70 BancoPosta Inv Pr 90 5,4500 0,00 0,44 Epsilon Qequity 4,5740 0,22 1,64 FMS Absol Return 9,2770 -0,16 0,50 Ifu Eq Japan A 2,6060 0,00 6,80 Optima Az Europa 2,9430 0,34 2,40 Symph Az Ita SmallCap 3,6540 0,61 -0,87 Zenit
ANM Monetario 12,1410 0,01 0,26 BancoPosta Mix 1 5,9810 -0,03 3,64 Epsilon Qincome 7,6050 0,11 3,38 FMS Equit Asia 8,7220 0,16 8,29 Ifu Eq Japan H 2,1150 0,00 -6,95 Optima Az Far East 3,2930 0,24 6,50 Symph Az Italia 10,6310 0,65 -6,84 Zenit Absol Ret I 5,6480 0,14 0,73
ANM Pacifico 4,9000 -0,08 9,82 BancoPosta Mix 2 6,1290 0,05 4,13 Epsilon Qreturn 6,3320 0,11 -1,48 FMS Equit Europa 9,0660 0,07 5,49 Ifu Eq Pacif A 5,7790 0,00 15,03 Optima Az Internaz 4,4080 0,52 5,33 Symph Bil Eq Italia 5,4230 0,28 -0,51 Zenit Absol Ret R 5,5490 0,13 0,02
ANM Pianeta 9,9580 0,14 10,07 BancoPosta Monet 6,2010 0,00 0,44 Epsilon Qvalue 5,4770 0,33 7,29 FMS Equit Gl Em Mkt 13,1090 -0,30 15,56 Ifu Eq Pacif H 5,0770 0,00 4,25 Optima Az Italia 5,5370 0,64 -2,48 Symph Bond Fless 5,2220 -0,02 3,86 Zenit Azionario I 9,1520 0,68 -4,14
ANM Risparmio 7,8240 -0,04 -0,01 BancoPosta Obbl Euro 6,9710 -0,03 2,77 Ersel FMS Equit USA 7,8890 0,48 6,68 Ifu Eq USA A 5,1970 0,00 7,84 Optima Money 6,1430 0,00 -0,23 Symph Fortissimo 2,7130 0,97 6,64 Zenit Azionario R 9,0010 0,67 -4,75
ANM Sforzesco 10,1940 0,02 5,24 BNP Paribas A.M. Fondersel 46,1410 0,05 3,21 FMS Equity Glob Res 10,9450 -0,16 4,77 Ifu Eq Usa H 5,2320 0,00 3,89 Optima Obbl E M 7,7650 0,04 12,99 Symph Italia Fless 5,0000 0,14 -1,19 Zenit Monetario I 7,5870 -0,01 0,86
ANM Globale 19,7350 1,04 7,00 BNL Azioni America 14,7770 0,46 7,29 Fondersel America 9,5120 0,69 5,13 FMS Equity New World17,1890 -0,63 14,24 Ifu Euro Bond ST 3-5 11,7450 0,00 3,47 Optima Obbl Euro 7,0280 0,01 1,62 Symph Monetario 7,4400 0,04 0,30 Zenit Monetario R 7,5350 -0,01 0,64
ANM Visconteo 35,5670 0,05 5,26 BNL Azioni Emerg 9,9660 -0,47 12,15 Fondersel Duemila 94,0460 0,00 1,02 Imi-Italy 22,1340 0,67 -1,74 Ifu Euro Corp Bond 5,1240 0,00 4,72 Optima Obbl Euro Glob 7,0480 0,13 2,49 Symph MS Adagio 5,9300 0,25 3,58 Zenit Obbligaz I 8,2940 -0,04 1,93
ANM Tesoreria 6,9100 0,01 0,35 BNL Azioni Europa Cre12,3720 0,15 10,85 Fondersel Euro 8,2180 -0,06 3,75 Imi2000 16,8330 0,00 -0,33 Ifu Euro Curr 6,6860 0,00 0,12 Optima Reddito BT 6,6790 -0,03 0,39 Symph MS America 3,8690 0,97 6,32 Zenit Obbligaz R 8,2280 -0,04 1,54
ANM Obiett Rend 5,9200 -0,03 3,14 BNL Azioni Europa Div 2,8450 0,35 -3,30 Fondersel Europa 13,3720 0,31 4,88 Imindustria 12,4480 0,18 2,64 Ifu Euro Long 8,7320 0,00 8,69 Optima Riserva Euro 5,2890 0,00 0,08 Symph MS Asia 5,2510 0,48 9,85 Zenit Zerocento FDF 4,3860 0,00 -6,10
L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010 17

Borsa
Gli indici Gli indici all’estero
FTSE Mib 21.233,48 -0,12% NY Dow Jones -1,48% Londra -0,67%
FTSE All Share 21.797,60 -0,18% NY Nasdaq -1,76% Madrid -0,02%
FTSE Mid Cap 24.282,91 -0,15% Amsterdam -0,75% Parigi -0,71%
FTSE Small Cap 22.598,86 -0,01% Bruxelles -0,23% Zurigo +0,03%
FTSE STAR 11.174,67 -0,47% Francoforte -0,40% Tokyo +0,43%
FTSE Micro Cap 21.620,39 +0,25% Eurostoxx 50 -0,47% Hong Kong +1,25%

I migliori rialzi I peggiori ribassi FTSE All Share FTSE MIB

1 CELL THERAPEUTICS 0,3305 8,18% 1 PHILIPS 23,0036 -4,92% 21300


21.899
2 ARENA 0,0259 6,58% 2 STEFANEL 0,7118 -3,97%
21.799 21200 21233,48
3 ALERION 0,5056 5,55% 3 GRUPPO MINERALI 4,2647 -3,96%
21.797,60 21100 -0,12%
4 CONAFI PRESTITO 1,0319 3,88% 4 ALCATEL 2,5541 -3,54% 21.699 -0,18%
5 IW BANK 1,5787 3,85% 5 IT WAY 3,2677 -3,47% 21.600 21000
6 RENAULT 40,5841 3,85% 6 MONTEFIBRE R 0,3001 -3,19% 15/10/10 16/10/10 17/10/10 18/10/10 19/10/10 15/10/10 16/10/10 17/10/10 18/10/10 19/10/10
ll nome del prodotto Caddy® è un marchio
registrato di Caddie S.A. e viene utilizzato
da Volkswagen Veicoli Commerciali con

www.volkswagen-veicolicommerciali.it

Il lavoro duro
fa venire sete a tutti.
l’autorizzazione di Caddie S.A.

Bonaldi Motori S.p.A.

Tranne che ad uno. Concessionaria Volkswagen Veicoli Commerciali


Bergamo - Via 5° Alpini, 8
www.bonaldi.it
Si possono avere brillanti prestazioni e consumi ridotti? Con i nuovi motori TSI e TDI
common rail Euro 5 di Nuovo Caddy®, ora si può. Si possono percorrere più di 1.100 km
con un pieno? Con la versione BlueMotion Technology*, ora si può.
Con il miglior Caddy di tutti i tempi tutto è possibile.

* Ciclo combinato Caddy Van BlueMotion Technology 75kW. Volkswagen Veicoli Commerciali raccomanda .

AZIONI PREZZO VAR PREZZO QUANT. CAP MINIMO MASSIMO VAR % AZIONI PREZZO VAR PREZZO QUANT. CAP MINIMO MASSIMO VAR % AZIONI PREZZO VAR PREZZO QUANT. CAP MINIMO MASSIMO VAR % AZIONI PREZZO VAR PREZZO QUANT. CAP MINIMO MASSIMO VAR %
UFFICIALE % RIF TRATTATA ANNO ANNO INIZ.ANNO UFFICIALE % RIF TRATTATA ANNO ANNO INIZ.ANNO UFFICIALE % RIF TRATTATA ANNO ANNO INIZ.ANNO UFFICIALE % RIF TRATTATA ANNO ANNO INIZ.ANNO

A CIA 0,2906 0,45 0,2970 700 27 0,2723 0,3406 -14,68 IMPREGILO RP 7,6549 0,21 7,8800 447 12 7,6042 8,6492 -10,39 REPLY 16,5298 1,84 16,4400 5455 150 14,7210 17,2677 3,04
A2A 1,1389 0,04 1,1360 6032665 3568 1,0698 1,4671 -22,37 CICCOLELLA 0,7046 0,11 0,7075 31650 127 0,6844 1,0333 -22,94 INDESIT CO 9,1964 0,61 9,1550 260421 1045 7,5131 10,3027 18,12 RETELIT 0,3562 0,17 0,3535 111572 56 0,3280 0,4745 -18,49
ACEA 8,4482 0,04 8,4650 278209 1799 7,2324 9,2549 13,29 CIR 1,6133 0,71 1,6100 2403562 1276 1,3296 1,9288 -10,79 INDESIT CO RNC 6,8403 0,95 7,0650 461 3 6,7654 8,4905 -10,36 RICHARD GINORI 0,0474 0,85 0,0474 1745912 13 0,0448 0,1113 -53,62
ACEGAS-APS 4,1790 -0,52 4,2125 2727 229 3,7387 4,6297 3,41 CLASS EDITORI 0,4867 -0,18 0,4900 39775 50 0,4391 0,6948 -27,68 ING GROEP 7,9172 -0,25 7,8350 30694 16046 5,7574 8,1088 13,92 RISANAMENTO 0,2649 -1,38 0,2645 605676 73 0,2625 0,4360 -36,46
ACOTEL GROUP 42,0003 0,08 42,4500 1810 175 41,9672 72,2816 -38,92 COBRA 1,2336 0,03 1,2390 22873 26 1,1115 2,1609 -37,58 INTEK 0,4086 -0,70 0,4135 212270 0 0,4086 0,6363 -7,43 ROMA A.S. 1,1949 2,36 1,1990 2284097 158 0,6786 1,2418 40,33
ACQUE POTABILI 1,6471 0,38 1,6390 25272 59 1,4827 1,9468 -15,39 COFIDE 0,6960 0,03 0,6985 482138 501 0,6065 0,7904 5,53 INTEK R 0,6899 2,18 0,7020 15742 0 0,6523 0,9649 5,76 ROSETTI MARINO 30,0000 0,00 30,0000 0 0 30,0000 30,0000 0,00
ACSM-AGAM 1,1028 -1,64 1,1210 550 61 0,8507 1,1597 4,54 COGEME SET 0,4355 0,09 0,4260 1098301 8 0,4086 0,9537 -53,59 INTERPUMP GR. 4,8387 -1,08 4,8000 196694 372 3,1562 5,0232 29,60 ROSSS 1,4849 -0,40 1,4700 29745 17 0,6560 1,8392 21,26
ACTELIOS 2,2080 -1,82 2,2075 122062 149 2,2080 3,8820 -39,33 CONAFI PRESTITO 1,0319 3,88 1,0250 336220 48 0,7755 1,2000 -9,96 INTESA SANPAOLO 2,6190 2,24 2,6025 91807776 31033 1,9584 3,1961 -17,26 RWE 50,6100 1,53 50,6100 17 24883 48,1019 69,0949 -26,01
AEDES 0,2124 -0,89 0,2102 916842 22 0,1801 0,2527 4,17 CR.ARTIGIANO 1,3538 0,36 1,3510 42365 386 1,3184 1,9102 -26,73 INTESA SANPAOLO RSP2,0942 2,55 2,0850 4414442 1953 1,5719 2,4889 -10,76 S
AEFFE 0,4137 -1,08 0,4125 396544 44 0,2847 0,5387 -20,27 CR.BERGAMASCO 22,3686 0,71 22,3000 2342 1381 21,5563 25,6459 -3,63 INVEST E SVILUPPO 0,0142 0,00 0,0142 6065924 3 0,0142 0,0908 -78,68 S.E.I 1,6000 0,00 1,6000 0 46 1,6000 1,6000 0,00
AEGON 4,5872 0,41 4,6150 2530 6952 3,9826 5,3934 -1,02 CR.VALTELLINESE 3,6123 2,04 3,5900 616643 675 3,3602 5,6898 -35,81 INVEST SVILUPPO MED0,3758 3,47 0,3525 203201 19 0,3280 0,6000 -37,30 S.S. LAZIO 0,8779 -2,46 0,8860 7007665 60 0,3012 0,9000 163,16
AEROPORTO FIRENZE11,7560 -3,16 12,0100 479 106 11,7560 14,3092 -16,05 CREDEM 5,2013 2,87 5,2300 566919 1468 4,0676 5,7140 -2,84 IRCE 1,3449 -0,67 1,3500 12928 38 1,2988 1,5870 -11,37 SABAF 21,6159 0,46 21,6000 10982 249 15,2637 21,8049 31,54
AHOLD KON 9,7850 -1,55 9,7850 100 1151 8,8191 10,4930 10,95 CREDIT AGRICOLE 11,8505 1,96 11,8000 9220 26229 8,0090 13,5550 -4,04 IRIDE 1,2562 -0,67 1,2550 661252 926 1,1682 1,5169 -4,83 SADI 0,4148 0,70 0,4150 74025 38 0,4000 0,5088 -12,73
AICON 0,2393 -0,46 0,2398 91641 26 0,2254 0,3492 -22,18 CRESPI 0,1557 1,70 0,1535 71561 9 0,1410 0,2305 -22,77 ISAGRO 3,0884 0,74 3,0650 43169 54 2,3456 3,6884 -6,09 SAES GETTERS 6,9445 -0,84 6,9650 8527 106 4,8065 7,0306 14,40
ALCATEL 2,5541 -3,54 2,5625 62242 5771 1,9002 2,6715 9,23 CSP INT IND CALZE 1,0180 0,18 1,0300 38800 34 0,7542 1,1310 34,14 IT WAY 3,2677 -3,47 3,3000 5302 14 2,9744 3,8653 -9,23 SAES GETTERS RNC 5,4221 -0,62 5,4450 41204 40 3,7952 5,5967 0,81
ALERION 0,5056 5,55 0,5140 1867919 223 0,4790 0,6465 0,08 D ITALCEMENTI 6,5861 -1,36 6,5250 2069686 1167 5,6262 10,2798 -31,41 SAFILO GROUP 11,1473 -0,39 10,8900 621329 0 7,0738 11,1914 28,65
ALLIANZ 88,8142 0,23 88,4800 1790 40099 77,6501 95,4024 1,92 D’AMICO 1,0845 -0,21 1,0910 30077 163 1,0455 1,3862 -0,85 ITALCEMENTI RISP 3,7054 0,40 3,6750 143731 391 3,2123 5,4551 -27,18 SAIPEM 31,4399 -1,16 31,1400 2414414 13873 23,0783 32,2035 30,91
AMPLIFON 3,7004 -0,67 3,6975 471535 734 2,8887 4,2075 22,72 DADA 4,9824 -0,03 4,9750 54860 81 3,2307 6,1337 -15,16 ITALMOBIL. 25,3215 0,09 25,3000 17022 562 20,6103 32,9850 -17,10 SAIPEM RISP 31,4900 -1,59 31,4900 100 5 23,0000 32,0000 31,10
ANSALDO STS 9,9009 0,21 9,8200 507287 990 9,0568 15,4023 -25,30 DAIMLER 47,1800 -1,44 47,0000 350 48284 30,6149 47,8673 26,30 ITALMOBIL. RNC 17,9054 1,57 17,9400 16581 293 15,1179 23,3647 -19,00 SANOFI 50,1747 -0,40 49,8500 1161 65504 44,2981 58,0319 -9,99
ANTICHI PELLETTIERI 0,5234 2,15 0,5320 111022 24 0,4384 0,7836 -33,21 DAMIANI 0,8999 -0,49 0,9000 17592 74 0,7339 1,0714 -16,01 IW BANK 1,5787 3,85 1,5800 32102 116 1,4209 1,9961 -20,91 SAP 37,2162 -2,04 37,2500 3200 4495 31,5500 38,4542 12,78
APULIA PRONTOP 0,4032 0,00 0,4015 98865 95 0,3654 0,4587 -4,50 DANIELI & C 19,1240 -1,15 18,7000 439122 782 13,8538 20,4747 9,90 J SARAS 1,5343 -0,58 1,5260 1113828 1459 1,3319 2,3111 -30,00
AREA IMPIANTI 16,5000 0,00 16,5000 0 19 16,5000 23,0000 -28,26 DANIELI & C RNC 10,7078 -2,07 10,5100 279682 433 7,6496 11,1656 16,97 JUVENTUS FC 0,9140 -2,80 0,9130 703713 184 0,7638 0,9403 2,50 SAT 9,3720 1,70 9,5750 1349 92 8,5035 10,7200 -7,98
ARENA 0,0259 6,58 0,0255 24871601 21 0,0240 0,0411 -30,38 DANONE 44,0687 -0,75 43,6000 705 21056 40,0000 46,9029 2,49 K SAVE 6,9735 -0,38 7,0500 33988 386 5,7549 8,0278 21,01
ARKIMEDICA 0,4921 3,06 0,4965 558035 43 0,3853 0,7405 -32,06 DATA SERVICE 0,4340 -1,68 0,4375 52854 4 0,3506 0,4952 -11,45 K.R.ENERGY 0,0751 0,94 0,0738 2841301 66 0,0493 0,1986 -50,69 SCREEN SERVICE 0,5947 -1,44 0,5950 170122 82 0,5492 0,7357 -13,17
ASCOPIAVE 1,6375 0,39 1,6410 41135 384 1,4754 1,7004 8,47 DATALOGIC 5,0207 -0,19 5,0000 32093 293 2,9949 5,0303 23,99 KERSELF 3,3920 0,25 3,4150 68523 59 3,1935 9,1284 -61,04 SEAT PAGINE GIALLE 0,1428 0,49 0,1420 3560865 6 0,1258 0,2071 -12,01
ASTALDI 5,4230 -0,92 5,3950 190867 534 3,9838 6,2482 -9,22 DE’LONGHI 4,0160 0,23 4,0275 12049 600 2,7629 4,1427 26,36 KINEXIA 2,0772 1,34 2,0875 61076 16 1,9238 2,8808 -4,14 SEAT PAGINE GIALLE R0,8300 -1,19 0,8300 123 1 0,8205 1,7500 -24,55
ATLANTIA 15,9228 -0,67 15,8900 1772903 9103 14,1112 18,9576 -12,87 DEA CAPITAL 1,3106 1,05 1,3090 216128 402 1,1067 1,3793 4,84 KME GROUP 0,3155 0,51 0,3190 1396040 0 0,2607 0,3632 -7,37 SERVIZI ITALIA 5,5137 3,11 5,5000 24903 90 4,7295 5,6220 6,44
AUTOGRILL 9,1056 0,16 9,0850 1142674 2316 8,2697 10,4527 3,52 DEUTSCHE BANK 42,4047 3,01 42,2300 45930 26202 39,3769 59,8385 -14,77 KME GROUP RSP 0,5623 0,88 0,5615 21854 0 0,5005 0,7011 -11,01 SIAS 7,1006 0,66 7,0600 147311 1615 6,2434 7,4756 7,33
AUTOSTRADA TO-MI 10,4222 0,51 10,4200 30380 917 8,9314 11,4889 1,26 DEUTSCHE TELEKOM 10,0433 -0,18 10,0300 15815 43783 8,7274 10,5469 -3,53 L SIEMENS 81,5773 0,00 81,6300 1286 70356 61,7329 81,5827 26,16
AUTOSTRADE MER. 22,7298 1,07 22,7900 1684 99 15,8698 24,2783 43,23 DIASORIN 30,6014 1,02 30,5100 76626 1683 23,5138 34,5817 23,67 L’OREAL 83,5000 -0,48 83,5000 800 48692 71,5200 86,3512 6,59 SNAI 2,6911 -0,35 2,6950 159184 314 2,1775 3,1156 -9,93
AXA 13,7554 -0,03 13,7800 9071 28672 12,0810 17,4403 -17,46 DIGITAL BROS 1,3254 -0,39 1,3390 315 19 1,2341 2,3342 -41,47 LA DORIA 1,7361 0,79 1,7390 6989 54 1,6386 2,4967 -18,30 SNAM RETE GAS 3,7083 -0,20 3,7375 53749072 7255 3,2184 3,8052 7,16
AZIMUT 7,6715 1,82 7,6350 1586007 1096 6,4586 9,9081 -17,48 DMAIL GROUP 3,3831 0,10 3,3550 4573 26 3,3796 5,6979 -34,80 LANDI RENZO 3,3754 -0,93 3,3700 517981 380 2,6867 3,9618 -0,40 SNIA 0,0994 0,00 0,0994 0 14 0,0806 0,1380 -19,32
B DMT 13,1177 0,54 13,1500 16965 148 11,5361 17,5239 -17,64 LOTTOMATICA 11,7835 0,06 11,7400 380262 1793 10,4070 14,7932 -15,73 SOCIETE GENERALE 43,1182 2,60 43,0500 6045 24034 30,2557 52,5281 -12,24
B&C SPEAKERS 3,3300 -0,48 3,3300 1250 36 2,4571 3,4568 32,67 E LUXOTTICA GROUP 20,3910 0,89 20,4300 998485 9445 17,8710 21,7896 12,41 SOCOTHERM 1,4250 0,00 1,4250 0 55 1,4250 1,4518 -1,85
BANCA GENERALI 9,5062 1,73 9,5000 390156 1058 6,7913 9,5062 12,42 E OLIMPIA 4,0000 0,00 4,0000 0 0 4,0000 4,0000 0,00 LVMH 110,3429 -2,55 109,0000 1087 52199 75,5200 114,9643 38,47 SOGEFI 2,4411 2,50 2,4000 706342 284 1,7966 2,4860 15,65
BANCA IFIS 5,4075 1,67 5,3200 15447 185 4,8929 7,7912 -25,90 E.ON 22,4467 0,72 22,3400 8763 42750 21,0079 29,4852 -23,87 M SOL 4,5473 -0,36 4,5850 6936 412 3,6203 4,9845 14,65
BANCO POPOLARE 4,3263 2,11 4,3250 7025978 2771 4,0646 5,6880 -17,95 EDISON 0,9521 -0,37 0,9470 1753738 4933 0,8721 1,1560 -10,60 MAIRE TECNIMONT 3,0722 1,21 3,0325 921627 991 2,2827 3,2699 24,32 SOPAF 0,1118 2,76 0,1094 17767094 47 0,0613 0,1307 -11,06
BASF 50,5921 -0,85 50,4000 1104 0 41,3299 51,0281 9,51 EDISON R 1,2968 -0,24 1,3040 41554 143 1,2337 1,5660 0,37 MANAGEMENT E C 0,1983 -1,10 0,1975 372648 93 0,1296 0,2006 37,80 SORIN 1,7058 0,21 1,7000 245626 802 1,1950 1,7279 31,32
BASICNET 3,0513 0,29 3,0725 121274 186 1,9152 3,2253 56,44 EEMS 1,4827 0,22 1,4650 300469 63 1,0257 1,7192 19,05 MARCOLIN 2,9217 1,07 2,9200 50328 182 1,3137 3,0189 97,05 STEFANEL 0,7118 -3,97 0,7020 1801878 0 0,5305 12,4336 -94,28
BASTOGI 1,6523 -1,34 1,6500 691 30 1,5988 2,2194 -22,20 EL.EN. 11,1012 -0,64 11,1000 4195 54 10,8328 13,0031 -7,16 MARIELLA BURANI 2,5225 0,00 2,5225 0 75 2,5225 2,5739 -2,00 STEFANEL RISP NC 166,7000 0,00 166,7000 0 0 3,5500 177,0000 4595,77
BAYER 55,2765 0,37 55,3000 1847 0 43,7176 56,1990 -1,35 ELICA 1,4653 -0,47 1,4600 66182 93 1,4292 1,9955 -23,70 MARR 7,8057 -1,14 7,8100 77770 519 5,9068 7,9503 31,81 STMICROELECTRONICS5,6352 -0,64 5,6000 4587428 5130 5,2380 7,9816 -10,46
BB BIOTECH 44,8464 -0,97 44,4000 4498 732 39,9359 51,9813 -11,16 EMAK 4,4420 1,64 4,4800 5489 123 3,4505 4,5349 28,73 MEDIACONTECH 2,7402 -0,46 2,7075 1700 25 2,4123 3,3477 -17,03 T
BCA CARIGE 1,7573 1,45 1,7630 2985142 2838 1,4843 2,0233 -5,86 ENEL 3,9895 0,11 3,9825 37064546 24678 3,4423 4,2396 -1,63 MEDIASET 5,0309 -0,23 5,0200 4852560 5943 4,4213 6,4866 -12,44 TAMBURI 1,3471 0,39 1,3500 198126 149 1,1634 1,4568 4,43
BCA CARIGE R 2,8332 -0,36 2,8400 50668 497 2,5100 2,9900 -3,30 ENERVIT 1,3200 0,41 1,3200 2000 23 1,1024 1,4802 -5,71 MEDIOBANCA 7,1751 1,12 7,1500 3173756 5884 5,7606 8,8267 -13,72 TAS 11,2600 -2,66 11,2600 10 20 10,0000 14,8590 -19,17
BCA FINNAT 0,5171 0,88 0,5135 29354 188 0,4830 0,6185 -14,42 ENGINEERING 21,7720 1,18 21,5500 9541 272 18,9485 27,7503 -20,67 MEDIOLANUM 3,3385 1,59 3,2950 4502406 2437 2,9036 4,5681 -23,73 TELECOM IT MEDIA R 0,3755 2,88 0,3755 1508 0 0,2998 0,8687 -52,22
BCA INTERMOBILIARE 4,1838 0,32 4,1775 59906 651 3,1515 4,3209 31,36 ENI 16,1986 -0,19 16,1500 10874887 64881 14,4936 18,6335 -9,05 MID INDUSTRY CAP 10,2761 -2,04 10,2000 850 39 9,8270 15,4900 -32,84 TELECOM ITALIA 1,0594 0,16 1,0580 49909690 14176 0,8887 1,1384 -2,99
BCA MONTE PASCHI SI1,0670 2,43 1,0690 26890811 2619 0,8317 1,3332 -13,29 ERG 10,0360 -0,07 9,9650 149485 1508 9,0891 10,7763 3,17 MILANO ASS 1,5304 0,03 1,5210 456473 692 1,3384 2,1789 -25,52 TELECOM ITALIA MEDIA0,2616 0,08 0,2630 1716675 0 0,1687 0,7791 -64,90
BCA P.E.ROM. 9,2570 1,76 9,2300 525375 2338 8,0057 11,4983 -11,50 ERG RENEW 0,8832 -0,35 0,8790 148316 83 0,6533 0,9781 35,19 MILANO ASS RISP 1,6777 -0,69 1,6520 14545 52 1,4547 2,3734 -24,46 TELECOM ITALIA R 0,8754 0,52 0,8725 15296692 5275 0,7143 0,9004 13,04
BCA POP ETRUR-LAZIO3,2806 1,35 3,2800 88931 247 3,0437 4,1984 -16,66 ERGYCAPITAL 0,5163 -1,53 0,5150 202004 38 0,4726 1,2066 9,25 MITTEL 3,1298 -0,57 3,1100 13980 221 2,9258 4,1355 -21,71 TELEFONICA 19,4102 0,28 19,3400 570 88888 15,0486 20,0103 -3,00
BCA POP MILANO 3,6323 2,85 3,5875 6231500 1508 3,1774 5,5675 -27,03 ESPRINET 7,2118 3,02 7,2400 217657 378 6,1109 9,8398 -20,79 MOLMED 0,4486 -0,66 0,4450 815276 47 0,4218 1,8857 -74,39 TENARIS 14,8965 -0,62 14,8300 3745328 17586 13,1534 17,4112 -0,31
BCA POP SONDRIO 6,7685 1,68 6,7550 276907 2085 6,3123 7,6045 -5,01 EUROFLY 0,0519 -0,38 0,0516 2725812 18 0,0508 0,1582 -67,13 MONDADORI 2,3101 0,02 2,3150 191394 599 2,1850 3,2278 -24,96 TERNA 3,1727 1,13 3,1825 9908584 6348 2,8677 3,2330 6,00
BCA POP SPOLETO 3,9239 1,09 3,9650 8020 86 3,8275 4,9513 -20,75 EUROTECH 2,2145 -0,11 2,1900 70419 79 1,8023 2,9185 -22,22 MONDO HE 0,1378 -0,22 0,1379 18000 3 0,1099 0,1797 -15,87 TERNIENERGIA 3,8984 -0,69 3,9000 52124 97 1,7074 4,8632 128,32
BCA PROFILO 0,4909 0,53 0,4855 372968 62 0,4297 0,6771 -25,94 EUTELIA 0,2150 0,00 0,2150 0 14 0,0999 0,3956 -38,32 MONDO TV 6,4406 2,62 6,4800 510 28 5,9798 8,0952 -12,88 TESMEC 0,6872 -1,53 0,6800 181036 0 0,5680 0,6979 11,07
BCO DESIO BRIA 4,0026 -0,53 4,0100 41272 468 3,5799 4,3477 -5,56 EXOR 17,4437 -0,11 17,2400 436515 2796 10,9374 17,6891 29,24 MONRIF 0,4162 1,02 0,4165 2130 62 0,4103 0,4806 -7,57 TESS PONTELAMBRO 2,0900 0,00 2,0900 0 8 1,8500 2,0900 12,97
BCO DESIO BRIA RNC 3,6900 -1,01 3,6900 840 49 3,6021 4,1272 -8,61 EXOR PRV 13,7789 -0,70 13,6600 200726 1058 6,1162 14,7938 87,65 MONTEFIBRE 0,1522 -0,39 0,1522 9000 20 0,1188 0,2062 8,40 TISCALI 0,1061 0,19 0,1049 33143230 0 0,0966 0,1868 -35,93
BCO SANTANDER 9,7115 2,94 9,6550 15282 62107 7,3576 12,0590 -15,74 EXOR RSP 14,6550 0,41 14,5000 10044 134 8,2151 15,0325 46,88 MONTEFIBRE R 0,3001 -3,19 0,3050 2455 8 0,2554 0,5214 9,53
TOD’S 67,4757 -0,34 67,1700 42410 2057 45,7565 70,0319 30,48
BCO SARDEGNA RISP 9,4087 1,02 9,4250 984 62 9,3113 10,9029 -9,64 EXPRIVIA 0,8974 0,31 0,9030 64107 46 0,7935 1,2671 -26,72 MONTI ASCENSORI 0,9979 -1,24 1,0050 3993 13 0,9636 1,4573 -28,59
TOSCANA FINANZA 1,4837 -0,02 1,4830 172606 45 1,2339 1,4869 19,07
BEGHELLI 0,6350 0,02 0,6350 70434 127 0,6081 0,7525 -8,62 F MUNICH RE 108,4273 1,33 109,0000 550 21153 98,7933 122,8500 -1,23
TOTAL 38,9777 -1,27 38,9000 450 86889 36,1489 46,3707 -13,36
BENETTON GROUP 5,8129 0,51 5,7350 433517 1062 5,1800 6,7379 -6,86 FASTWEB 17,9614 0,06 17,9600 164627 1428 10,7716 19,3042 -6,47 MUTUIONLINE 5,1246 -0,38 5,1200 1604 202 4,7225 5,9912 -9,26
TREVI FIN IND 9,5846 -0,15 9,5750 196094 613 9,5551 13,1523 -13,21
BENI STABILI 0,7255 0,29 0,7225 3523476 1390 0,5384 0,7255 26,57 FIAT 11,7641 0,18 11,6400 17905446 12849 7,6899 11,9103 14,66 N
TXT E-SOLUTIONS 5,6054 1,89 5,6100 9564 15 5,2276 7,2926 -16,04
BEST UNION COMPANY1,4882 -0,37 1,4960 2126 14 1,0619 1,6003 5,25 FIAT PRIV 8,2362 -0,18 8,1650 858147 851 4,6358 8,4932 37,56 NICE 2,8021 -0,36 2,8000 13578 325 2,5034 3,1931 -4,99
U
BIALETTI INDUSTRIE 0,3862 -0,80 0,3885 33333 29 0,3503 0,6454 -22,22 FIAT RNC 8,2875 -0,03 8,2350 389552 662 4,9472 8,5256 31,69 NOEMALIFE 6,2145 -2,52 6,2500 3425 27 5,3805 6,7516 12,99
UBI BANCA 7,8520 0,29 7,8000 3496207 5019 6,7064 10,4409 -21,97
BIANCAMANO 1,4741 -0,19 1,4620 36192 50 1,2525 1,5609 -1,60 FIDIA 3,4303 -0,81 3,4650 4796 18 3,1687 4,7583 -24,18 NOKIA CORPORATION 7,7537 -1,31 7,7100 136172 28713 6,6372 11,7497 -12,81
UNI LAND 0,5526 0,67 0,5535 419629 70 0,5243 0,9496 -40,39
BIESSE 5,8338 0,65 5,7950 51776 160 4,6506 6,5935 8,92 FIERA MILANO 4,9308 1,11 4,9400 47180 208 3,7800 5,0300 10,33 NOVA RE 1,1900 0,00 1,1900 0 16 1,1500 1,1900 3,48
UNICREDITO 1,9258 2,27 1,9140 369710494 25703 1,5634 2,4326 -18,34
BIOERA 1,0120 0,00 1,0120 0 9 1,0100 1,7094 -38,63 FILATURA POLLONE 0,4608 1,90 0,4755 14593 5 0,3976 0,7303 15,90 O
UNICREDITO RSP 2,3532 2,20 2,3250 153698 51 2,1787 2,9493 -18,19
BMW 49,2439 0,38 49,2600 1205 32197 28,7155 51,3603 55,10 FINARTE CDA 0,1050 0,00 0,1050 0 5 0,1037 0,2046 -47,50 OLIDATA 0,6313 -2,53 0,6280 487605 21 0,3365 0,9309 28,00
UNILEVER 21,1714 0,26 21,3000 700 33306 20,1100 24,0067 -6,73
BNP PARIBAS 52,4549 1,37 51,9700 85643 47617 41,8732 59,7254 -6,41 FINMECCANICA 9,2213 0,91 9,1750 2956405 5331 7,7879 11,3591 -17,10 OMNIA NETWORK 0,2990 0,00 0,2990 0 8 0,2969 0,2990 0,71
UNIPOL 0,5622 1,79 0,5590 18296268 832 0,5202 0,9735 -41,37
BOERO BARTOLOMEO20,0800 0,00 20,0800 50 87 19,0000 21,5000 0,40 FNM 0,5864 2,04 0,5850 611702 146 0,4789 0,5967 0,00 P
UNIPOL PRIV 0,4319 -0,62 0,4280 8691341 394 0,3422 0,6409 -30,50
BOLZONI 1,8118 -1,63 1,8450 6906 47 1,3650 2,0718 32,73 FONDIARIA-SAI 8,2756 -0,70 8,1950 1290555 1030 7,3310 12,1552 -25,50 PANARIAGROUP 1,6862 1,41 1,6850 20501 76 1,6249 2,1995 -10,00
V
BONIFICHE FERRARESI27,9141 0,26 28,0000 1051 157 27,8417 35,3516 -20,84 FONDIARIA-SAI R 5,2820 0,54 5,1800 147739 225 4,4446 8,2428 -33,23 PARMALAT 1,9441 -0,16 1,9470 7058086 3290 1,7317 2,1392 -0,42
VALSOIA 4,2099 0,72 4,2375 3131 44 3,8002 4,5475 -5,18
BORGOSESIA 1,3200 1,93 1,3200 100 90 0,8806 1,4068 -3,15 FORTIS 2,2709 1,33 2,2700 83438 5620 1,7649 2,9058 -12,21 PHILIPS 23,0036 -4,92 23,5600 466 21248 20,7727 27,0282 10,52
VIAGGI DEL VENT. 0,1376 0,00 0,1376 0 18 0,1376 0,1386 -0,72
BORGOSESIA R 1,4313 1,69 1,4500 428 1 1,0562 1,4313 6,47 FRANCE TELECOM 16,6845 0,07 16,6600 1738 43461 14,1916 17,8351 -5,21 PIAGGIO 2,5225 1,10 2,4900 1272365 999 1,8159 2,5374 27,97
VIANINI INDUSTRIA 1,3382 1,52 1,3400 41240 40 1,2729 1,4780 -3,73
BREMBO 7,6512 -1,71 7,6200 410203 511 4,4455 7,8874 47,08 FULLSIX 1,1137 0,98 1,1290 1289 12 1,0570 1,2421 -9,38 PIERREL 3,6668 -1,59 3,6975 3962 53 3,1849 5,1010 -14,00
VIANINI LAVORI 4,0132 0,20 4,0125 13643 176 3,8407 4,7309 -14,05
BRIOSCHI 0,1661 0,85 0,1649 2793152 131 0,1567 0,2397 -20,87 G PININFARINA SPA 3,3555 -1,11 3,3200 108217 31 1,6350 3,7963 19,32
VITTORIA ASS 3,6685 -0,11 3,6850 17406 241 3,4474 4,0259 -4,49
BULGARI 7,0768 -0,67 7,0250 1545723 2125 5,3722 7,3565 22,67 GABETTI 0,3832 0,26 0,3860 68970 20 0,3128 0,6572 -39,55 PIQUADRO 1,5947 3,03 1,5600 70296 80 1,0482 1,5947 38,51
VIVENDI 20,5000 -2,35 20,5000 300 23987 16,5800 21,3261 1,70
BUONGIORNO 1,2088 -0,85 1,2000 844515 129 0,7825 1,2192 4,72 GAS PLUS 4,7719 0,87 4,7900 7099 214 4,7306 6,4716 -23,42 PIRELLI & C 6,3992 -0,53 6,3200 3728448 0 5,1559 6,4336 17,69
Y
BUZZI UNICEM 8,2977 -0,03 8,2550 1309200 1372 7,1067 12,0339 -26,42 GDF SUEZ 27,7942 0,00 27,7500 0 61894 22,9759 30,7169 -7,35 PIRELLI & C RSP 6,1949 -0,80 6,1950 32772 0 5,0569 6,2446 20,86
YOOX 7,8768 0,63 7,8400 261727 0 5,1128 7,8768 53,71
BUZZI UNICEM RNC 4,7573 -1,10 4,7800 165011 194 4,2008 7,6506 -34,55 GEFRAN 3,0571 -0,88 3,0950 16265 44 2,0280 3,1779 36,39 PIRELLI&C REAL E 0,4175 -1,04 0,4110 6042091 18 0,3090 0,5390 -19,07
YORKVILLE BHN 0,0739 0,68 0,0745 528886 4 0,0719 0,1865 -59,64
C GEMINA 0,5459 1,73 0,5385 3388971 802 0,4483 0,6681 -4,81 POLIGR S.FAUSTINO 9,9887 -0,03 10,0000 1175 12 9,8446 12,3208 -13,10
Z
CAD IT 4,4888 -1,47 4,4375 5298 40 3,8749 5,8235 -17,63 GEMINA RISP 1,1431 -2,40 1,1760 24479 4 1,1105 1,7014 -31,83 POLIGRAFICI EDIT 0,5157 -0,48 0,5285 28799 68 0,4228 0,5422 14,47
ZIGNAGO VETRO 4,6436 0,24 4,6400 4402 371 3,7991 4,7788 18,41
CAIRO COMMUNICATION2,6895 -1,03 2,7000 69378 211 2,1641 3,1568 -12,91 GENERALI 15,4562 0,16 15,3800 5993222 21795 13,9010 19,0987 -18,13 POLTRONA FRAU 0,8435 -0,47 0,8545 60669 118 0,6759 0,8760 0,67
ZUCCHI 0,5236 0,19 0,5340 17200 13 0,3887 0,6127 16,02
CALEFFI 1,0438 0,78 1,0400 1300 13 0,9461 1,1457 -1,01 GEOX 4,2239 0,16 4,2275 2051645 1095 3,6639 5,3160 -12,68 PPR 116,0000 -1,97 116,0000 50 14681 80,5000 120,4900 44,10
ZUCCHI RNC 0,5046 -1,06 0,5200 1515 2 0,4659 0,6472 -13,00
CALTAGIRONE 1,9376 -2,23 1,9500 33355 233 1,9029 2,4538 -19,74 GEWISS 3,9548 -1,21 3,9200 19132 475 2,6369 4,3423 46,54 PRAMAC 1,1472 -0,36 1,1550 74356 35 0,9929 2,3613 15,54
CALTAGIRONE EDIT 1,7962 -0,14 1,8070 20971 225 1,7397 2,1715 3,25 GRANITIFIANDRE 3,3814 -0,62 3,3450 30990 125 2,6951 3,8082 -0,78 PREMAFIN FIN HP 1,0297 2,92 1,0270 3662994 423 0,8006 1,0687 -1,60
CAMFIN 0,4101 1,16 0,4050 2099560 151 0,2393 0,4101 34,02 GREENVISION AMB 5,7190 -2,79 5,7000 7670 33 4,2955 7,3403 -10,44 PREMUDA 0,7946 0,46 0,7990 29394 112 0,7000 1,0498 -20,54
Cambi Monetari Mercato Denaro
CAMPARI 4,3367 -0,59 4,3175 1517519 1259 3,8365 8,3201 -40,60 GRUPPO COIN 7,7840 0,29 7,7800 196160 1029 3,9969 7,7840 73,21 PRIMA INDUSTRIE 6,8379 0,19 6,8650 5970 44 6,6289 9,1744 -13,49
CAPE LIVE 0,3056 0,66 0,3080 30650 16 0,2961 0,4157 -4,68 GRUPPO EFFEGI 5,5750 0,00 5,5750 0 0 5,5750 9,0000 -38,06 PRYSMIAN 14,0575 -0,73 13,9500 1548835 2538 11,2849 15,7620 15,49 CAMBI PER UN EURO QUOTAZIONE PREC. PERIODO DOMANDA OFFERTA
CARRARO 2,6763 -1,02 2,7100 136677 112 2,2043 2,7448 20,72 GRUPPO L’ESPRESSO 1,6787 -1,27 1,6610 1129767 687 1,4444 2,4278 -25,37 R
CORONA DANESE 7,4574 7,4575 Libor
CARREFOUR 38,2239 -0,28 38,2900 330 26206 32,3875 40,6279 13,75 GRUPPO MINERALI 4,2647 -3,96 4,3500 1014 26 4,2647 5,4108 -12,97 RAF. CARUSO 15,3000 0,00 15,3000 0 34 15,3000 15,7000 -2,55 CORONA NORVEGESE 8,1690 8,1500 1 MESE ..................................0,7400 ..........0,7400
CATTOLICA ASS 19,6467 0,84 19,6700 47147 1012 18,4647 24,2574 -16,84 H RATTI 0,1762 -1,23 0,1742 49753 9 0,1557 0,3897 -53,04 CORONA SVEDESE 9,3350 9,2871 3 MESI ..................................0,9443 ..........0,9443
CDC 1,8312 1,10 1,8500 3605 22 1,5742 2,4604 -14,11 HERA 1,4536 0,01 1,4490 880900 1501 1,3415 1,7406 -10,36 RCF GROUP 0,9067 2,44 0,9000 12951 29 0,7069 0,9812 -4,05 DOLLARO AUSTRALIANO 1,4159 1,4087 6 MESI....................................1,1893............1,1893
CELL THERAPEUTICS 0,3305 8,18 0,3375 51343646 144 0,2448 0,8429 -58,94 I RCS MEDIAGROUP 1,1142 0,70 1,0950 305533 816 0,9105 1,4190 -12,06 DOLLARO CANADESE 1,4217 1,4192 9 MESI....................................1,3315............1,3315
CEMBRE 5,2484 -0,64 5,3000 6956 89 4,3984 5,4962 12,30 I GRANDI VIAGGI 0,8499 0,19 0,8515 35031 38 0,8228 1,0449 -11,47 RCS MEDIAGROUP RSP0,7579 1,31 0,7490 32196 22 0,6049 0,8210 -2,22 DOLLARO USA 1,3859 1,3896 Euribor
FIORINO UNGHERESE 276,8900 276,6300 1 SETT ..................................0,7850 ..........0,7690
CEMENTIR 2,4922 -0,72 2,4625 64864 397 1,9658 3,3536 -24,10 IGD 1,4244 0,57 1,4230 344399 440 1,0411 1,5991 -8,58 RDB 2,0691 0,00 2,0700 13648 95 1,8253 2,2978 -3,74
FRANCO SVIZZERO 1,3405 1,3359 1 MESE ..................................0,7920 ..........0,8030
CENTRALE LATTE TO 2,4508 -1,38 2,4800 7593 25 2,3484 2,7603 4,15 IL SOLE 24 ORE 1,4481 -0,11 1,4170 284239 63 1,2901 1,9582 -24,60 REALTY VAILOG 2,2543 -1,48 2,2975 9300 56 1,7241 2,6335 -4,51 2 MESI ..................................0,8510 ..........0,8630
LIRA STERLINA 0,8806 0,8747
CENTRO SERV METALLI3,8500 0,00 3,8500 0 26 3,7200 3,8500 3,49 IMA 14,6409 -0,25 14,7000 11632 499 12,8274 15,1204 14,14 RECORDATI ORD 6,7351 0,41 6,7750 256780 1404 5,1125 6,8597 29,65 REINMIMBI CINESE 9,2089 9,2326 3 MESI ....................................1,080 ..........1,0220
CERAMICHE RICCHETTI0,2639 -1,97 0,2630 149530 14 0,2583 0,5693 -46,94 IMMSI 0,8964 0,83 0,8895 929918 308 0,6797 0,9541 7,62 RENAULT 40,5841 3,85 40,2700 857 11208 27,5000 40,5841 12,12 YEN GIAPPONESE 113,1600 113,0000 6 MESI....................................1,2310 ..........1,2480
CHL 0,1463 -0,95 0,1467 477169 20 0,1194 0,1893 -20,49 IMPREGILO 2,3380 1,19 2,3300 3979179 941 1,8115 2,6054 -6,07 RENO DE MEDICI 0,2687 -1,58 0,2695 317104 101 0,1722 0,2730 8,26 ZLOTY POLACCHI 3,9363 3,9226 9 MESI ..................................1,3670 ..........1,3860
18 L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010

Città
A

Per il decoder 50 euro


a chi ha più di 65 anni
Per acquistare il decoder lo Stato prevede
un contributo di 50 euro a chi ha più di
cronaca@eco.bg.it 65 anni e ha un reddito pari o inferiore ai
www.ecodibergamo.it/cronaca/section/ 10 mila euro.
a

Tv, conto Il passaggio al digitale


Le scadenze
OTTOBRE NOVEMBRE

alla rovescia 25

DAL 25 OTTOBRE
8

DALL'8 AL 17
17

IL 26 NOVEMBRE
26

per il digitale
AL 26 NOVEMBRE 2010 NOVEMBRE 2010 2010
il vecchio segnale Tv si il passaggio definitivo al il passaggio riguarderà
spegne per sempre e il digitale terrestre - con lo Bergamo città
passaggio avverrà spegnimento totale del e la pianura
gradualmente vecchio segnale tv -
riguarderà

terrestre
l'hinterland e le valli

Il vecchio segnale si spegnerà per sempre


Cambio graduale a partire dal 25 ottobre
Più qualità, meno onde elettromagnetiche

VITTORIO RAVAZZINI der da collegare all’apparecchio tore positivo di questa vera e pro-
a Tra il 25 ottobre e il 26 già esistente oppure un televiso- pria rivoluzione è la diminuzio-
novembre, in tutta la Lombardia, re nuovo, di ultima generazione, ne dei campi elettromagnetici
il vecchio segnale della tv si spe- con il ricevitore già incorporato. emessi dalle antenne. Una dimi-
gnerà per sempre. Su tutto il ter- Per chi acquista ora il decoder è nuzione che può avere effetti be-
ritorio della provincia di Berga- già possibile vedere le emittenti nefici sull’abbattimento dell’in-
mo il passaggio al digitale terre- Rai, Mediaset, La 7 e Mtv (otto in quinamento.
stre avverrà gradualmente in da- tutto) oltre a più di 60 canali te-
te precise: per quanto riguarda le matici, prima visibili solo con la L’antenna
valli e l’hinterland tra l’8 e il 17 L’antenna non va sostituita per
novembre tutti i programmi del- guardare la televisione in digita- mento Rai – è bene ricordare che sogna sempre risintonizzare i ca-
le emittenti nazionali e locali sa- le terrestre, perché va bene quel- è sempre attivo il contributo sta- nali da zero. In questo mese, ric-
ranno trasmessi solo in tecnolo-
gia digitale. In città e nella pianu-
60 la che è sempre stata utilizzata
(singola o condominiale centra-
L’antenna non va
sostituita, va bene
tale di 50 euro per l’acquisto di
un decoder interattivo.
co di novità e cambiamenti di
frequenze e canali, bisognerà
ra, invece, lo «switch off» defini-
Sono i canali lizzata). portare avanti questa operazio-
tivo è fissato per il 26 novembre. tematici visibili Va fatta controllare da un tecni-
quella utilizzata Passaggio graduale ne più volte.
È finalmente realtà – dopo
con il decoder sul co solo in caso di non funziona- fino ad oggi Chi possiede già il decoder per
slittamenti e continui rinvii- la mento del decoder, perché l’im- guardare la televisione con il di- L’opzione satellite
transazione alla tv digitale. A digitale terrestre pianto potrebbe essere in catti- gitale terrestre, soprattutto in Un’altra soluzione per ade-
confermarlo è la Fub – Fondazio- vo stato di manutenzione. questi ultimi mesi, avrà dovuto guarsi a quanto deciso dall’Unio-
ne Ugo Bordoni – a cui il ministe- pay tv. Tutta Europa sta passan- Inoltre, come meglio spiegato lottare contro ricevitori che van- ne europea – lo spegnimento del
ro dello Sviluppo economico ha do dalla tv analogica a quella di- nell’articolo nella pagina accan-
La situazione sarà no in tilt, canali che spariscono o segnale analogico – è l’opzione
affidato la campagna di comuni- gitale: è la stessa Unione europea to, ci possono essere problemi di in evoluzione fino che, improvvisamente, cambia- satellitare: chi si appoggia già al-
cazione per il passaggio definiti- a imporre questo passaggio. Le ricezione per quelle zone che no posizione sul telecomando. la piattaforma di Sky non avver-
vo in Lombardia. ore contate per l’era analogica so- non vengono illuminate a suffi-
al definitivo Il passaggio sarà graduale at- tirà alcun cambiamento e conti-
no una buona notizia. Su tutto c’è cienza dai ripetitori posizionati «switch off» traverso tanti passi, quindi ci nuerà a guardare la tv sul satelli-
Più qualità la possibilità di usufruire di un sulle nostre montagne. vuole pazienza. La situazione tare. Le televisioni che non sa-
Sia chiaro: per continuare a ve- maggior numero di canali e in al- In più – per quanto riguarda le sarà in continua evoluzione fino ranno raggiunte dal digitale ter-
dere i canali televisivi anche il ta definizione. Suono e immagi- persone anziane con più di 65 alla data definitiva di «switch restre potranno risolvere il pro-
prossimo mese – laddove non si ni avranno una qualità migliore, anni con un reddito pari o infe- off». Non si può fare nient’altro blema con Tivùsat (nell’articolo
è ancora provveduto – bisognerà vicina a quella che si può gustare riore ai 10mila euro e il paga- che aspettare. qui sotto è spiegato tutto nel det-
acquistare al più presto il deco- visionando un dvd. Un altro fat- mento in regola dell’abbona- Quando il decoder va in tilt bi- taglio). ■

a
Residenza “EUROPA”
Azzano San Paolo
Ma rimane sempre l’opzione parabola menti o contratti da sottoscrive-
foto: www.luigifacchinettiforlani.com

re). Questo tipo di soluzione evi-


ta tutti gli inconvenienti del di-
gitale terrestre ma – è importan-
a Se il segnale del digita- cate esclusivamente ai bambini te ricordarlo – è però poco con-
le terrestre proprio non raggiun- o alle news e le satellitari free tra veniente per chi non dispone già
ge la zona di città o provincia do- cui la nostra Bergamosat (dalle di una parabola e, soprattutto,
ve abitate, la soluzione per guar- 17 alle 23 trasmette la program- per chi possiede diversi televiso-
Abitiamo l’anima dei luoghi dare ugualmente la televisione si mazione di Bergamo Tv). Acce- ri in casa perché per ognuno do-
chiama Tivùsat. dere a Tivùsat è semplice, sono vrebbe acquistare un decoder e
• Bilocale 61 mq. con portico 22 mq. giardino privato di 50 mq. Si tratta della prima piattafor- sufficienti una parabola satelli- chiamare un installatore per fa-
• Trilocale 83 mq. con portico 24 mq. ed ampio terrazzo ma satellitare gratuita italiana in tare orientata su Eutelsat 13° re in modo che ogni decoder sia
vendita diretta senza spese di provvigioni ra, grado di proporre gli stessi cana- Est, un decoder, e una smartcard indipendente in ogni stanza con
recupero fiscale 36% del costo del box Legno, piet ra li del digitale terrestre e tante al- attivabile in pochi minuti. Per una spesa piuttosto alta.
at tone e natu
m
garanzia della costruzione con polizza decennale infondono ca
lore tre reti nazionali e internaziona- tante famiglie bergamasche che Se a casa manca il segnale del
certificazione di basso consumo energetico alla dim ora li. Sulla frequenza satellitare, in- già possedevano una parabola è digitale terrestre, naturalmente,
possibilità di personalizzazione interna fatti, si possono visionare già da stata la soluzione ideale: è basta- oltre alla possibilità di Tivùsat c’è
Abbiamo recuperato spazi architettonici mesi tutti i canali generalisti sen- to acquistare e collegare l’appo- anche quella della piattaforma
non convenzionali za oscuramenti, oltre ai minige- sito decoder (diverso da quello commerciale a pagamento di
Zanica (Bg) • Via Stezzano, 12 neralisti (Rai4, La5, Iris), le emit- del digitale terrestre, con una Sky. È diffusa via satellite e biso-
tel./fax 035.675099 • cell. 334.1113951 tenti locali (Telelombardia), al- spesa media fra gli 80 e i 100 eu- gna abbonarsi con una quota
info@aureaimmobiliare.it • www.aureaimmobiliare.it
cune reti internazionali o dedi- ro e che non richiede abbona- Parabola per ricevere dal satellite mensile. ■
L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010 19

Il 26 novembre è la data di addio al vecchio segnale

26/11
analogico della Tv a Bergamo e provincia. In realtà nella
Bergamasca il passaggio inizierà già dall’8 novembre.
L’operazione d’autunno del passaggio al digitale riguarda
tutto il Nord-Ovest. In particolare, il 26 novembre, saranno
interessate anche le province di Milano, Brescia, Cremona,
Lodi, Monza, Varese e Piacenza.

In caso di problemi
Pronti al passaggio
anche a BergamoTv
800.022.000
www.decoder.comunicazioni.it

Ieri a Milano la riunione per il piano frequenze


Come sintonizzare i canali Nelle case degli italiani 30 milioni di decoder
Collegare l'antenna al Decoder
1 a BergamoTv – la princi-
e la presa scart al televisore
Nota bene
pale emittente della nostra pro-
Premere il tasto "MENU" del telecomando La sintonizzazione vincia, appartenente al gruppo
2 editoriale Sesaab – sul digitale,
del decoder e seleziona "INSTALLAZIONE". dei canali va fatta
Conferma con "OK" periodicamente perchè non è una novità, si può già ve-
sul digitale ogni dere: attualmente, infatti, il se-
Scegliere dalla lista "RICERCA CANALE" settimana vengono gnale di Bergamo TV in digitale
3 aggiornati nuovi canali
e premi "OK" terrestre è presente in parte del-
e frequenza.
Se il ricevitore va in tilt la città di Bergamo ed in parti-
Dall'elenco successivo scegliere colare nella zona nord-ovest,
4 bisogna sempre rifare
"NUMERAZIONE CANALI AUTOMATICA": questi 5 passi da capo tramite l’impianto di San Vigi-
i canali saranno sintonizzati secondo e il digitale tornerà lio, e nella pianura sud berga-
un ordine prestabilito a funzionare masca tramite l’impianto di Vai-
late. In ogni caso per seguire le
Terminata la procedura premere
5 trasmissioni si può sempre
"EXIT" o "MENU'" per uscire
sfruttare il segnale analogico
che – fino alla data di spegni-
mento stabilita per il mese pros-
simo – resta acceso per tutta la
Bergamasca.
Prima e anche dopo lo switch
off definitivo dell’analogico non
cambia nulla per il segnale sa-
tellitare di Sky. Per vedere Ber-
gamo Tv basta digitare il canale Anche BergamoTv sul digitale terrestre FOTO YURI COLLEONI
950.
te in tutta Italia cresce. ne italiana usa un decoder Dtt
La nuova frequenza per guardare la tv (dati aggior-
Ieri intanto si sono riuniti a Mi- Una rivoluzione nati ad agosto 2010). La piat-
lano gli editori televisivi locali Secondo i dati E-res, alla fine di taforma analogica è scesa al
per analizzare la nuova bozza luglio il numero delle famiglie 36%, quella satellitare è stabile
a del piano frequenze avviata dal dotate di almeno un decoder al 15,7%.
ministero dello Sviluppo econo- per il digitale terrestre nell’abi-

Gli esperti: ci sono zone mico. Nei prossimi giorni anche


alle emittenti locali lombarde –
e di conseguenza pure a Berga-
moTv – verrà assegnata una fre-
tazione principale è salito a 17
milioni 326 mila, con un au-
mento di circa 300 mila unità ri-
spetto a giugno e di oltre 2 mi-
I dati auditel
Secondo le elaborazioni dei da-
ti Auditel effettuate dall’Osser-
vatorio dello Studio Frasi, in un

con problemi di ricezione quenza esatta e pure il numero


Lcn (Logical channel number).
Si tratta di una funzione che
lioni dall’inizio dell’anno.
La penetrazione della tv digi-
tale terrestre sul totale delle fa-
anno si è triplicato l’utilizzo del-
la tv digitale terrestre per segui-
re la programmazione sul pic-
consente il posizionamento au- miglie sale così a fine luglio al colo schermo (nell’agosto 2009
a «Le zone della berga- Cesare, elenca alcune zone a ri- tomatico dei canali secondo una 70,3%. Alla stessa data risulta- era al 15.6%). La crescita, co-
masca che in questi anni già rice- schio della Bergamasca che biso- particolare informazione che no 29 milioni 610 mila decoder stante, si registra anche nel pe-
vevano male il segnale analogico, gnerà valutare solo al momento ogni canale invia al decoder. Nel nelle case degli italiani (+700 riodo estivo, con un aumento
con tutta probabilità, avranno dello spegnimento totale del se- digitale terrestre ancora non c’è mila rispetto a giugno), pari al netto di 3 punti percentuali ri-
problemi anche sul digitale ter- gnale analogico il mese prossi- stata una definitiva regolamen- 58,1% del totale televisori. Tra spetto a giugno. In un anno la vi-
restre. La situazione è in conti- mo: in cima alla lista la zona die- tazione di questo servizio che maggio e luglio sono stati ven- sione analogica risulta dimezza-
nua evoluzione. Per avere certez- tro le piscine Italcementi a Ber- eviterà la possibilità che due o duti 4,8 milioni di decoder men- ta (-46%). Oggi il 64% del con-
ze bisogna aspettare lo spegni- gamo dove, in questi mesi, diver- più emittenti sfruttino la stessa tre tra febbraio 2004 e luglio sumo tv in Italia avviene attra-
mento definitivo del segnale ana- si antennisti sono dovuti inter- posizione sul telecomando del- 2010 sono stati venduti quasi 38 verso piattaforme digitali; nelle
logico». È questa l’analisi condi- venire più volte perché in alcune lo spettatore. Al passaggio defi- milioni di ricevitori (15,9 milio- aree all digital il digitale terre-
visa da antennisti e installatori case non arrivava il segnale digi- nitivo manca solo un mese e il ni integrati e 21,9 milioni ester- stre primeggia con l’82,6% del
orobici sempre più preparati al Un installatore al lavoro tale né dal ripetitore della Mare- numero di famiglie digitalizza- ni). Quasi metà della popolazio- totale. ■
momento del cosiddetto «swit- sana né da quello di Valcava.
ch off» di novembre. Per ora, no-
nostante alcuni inconvenienti Zone con problemi di ricezione
(fra cui ricevitori che si bloccano,
«Ma bisogna In via XXIV Maggio, ad esempio, La scheda
canali che spariscono, e zone di aspettare i canali Rai arrivano nella mag-
A
Bergamo con problemi di rice-
lo spegnimento gior parte degli appartamenti Cattiva ricezione
zione) non si può far altro che mentre faticano le reti Mediaset.
avere pazienza. definitivo» Problemi di ricezione sono stati Le zone a rischio
registrati anche nel quartiere di A
Ricevitori in tilt agli apparecchi che sono in con- Monterosso in una laterale di via Valcava e Maresana
Dall’avvio della prima fase del tinuo aggiornamento. Il consi- Galileo Galilei proprio a ridosso I ripetitori. Il digitale terrestre
passaggio al digitale terrestre di glio, quando improvvisamente di una collina e nella zona di Ga- viaggia sugli stessi canali dell’a-
circa 5 mesi fa (lo spegnimento non si vedono più i canali, è pro- varno dietro a Nembro in cui nu- nalogico. Le zone che non ricevo-
di Raidue e Retequattro dal se- prio quello di risintonizzare da merose famiglie lamentano disa- no dai ripetitori di Valcava e del-
gnale analogico del 18 maggio) ad capo i canali del decoder così il gi legati al digitale. In caso di pro- la Maresana, pertanto, avranno
oggi tante famiglie bergamasche problema si risolve immediata- blemi col digitale terrestre è im- qualche problema in più di rice-
hanno dovuto fare i conti con i ri- mente. Ci vuole pazienza». portante ricordare che sul sito zione.
cevitori che continuano ad anda- Secondo gli addetti ai lavori www.decoder.comunicazioni.it
re in tilt: «In questi mesi, in vista chi riceverà il segnale del digita- sono elencati una decina di in- Piscine e Monterosso
del passaggio totale al digitale le terrestre dai ripetitori della stallatori ufficiali. Accanto a no- La ricezione.In città, ad esempio,
terrestre, sono in pieno svolgi- Roncola, di Valcava, o della Ma- mi e indirizzi, anche numeri di potrebbero avere qualche pro-
mento prove su ripetitori e fre- resana non avrà problemi men- cellulare per l’emergenza. Ad blema di ricezione le zone pede-
quenze – spiega Giorgio Bene- tre chi è orientato verso il Peni- esempio se, improvvisamente, si collinari come alcune vie di Mon-
detti uno degli installatori uffi- ce avrà qualche preoccupazione oscura lo schermo e non potete terosso, l’area intorno alle pisci-
ciali del digitale per Bergamo – e in più. Massimo Effendi, anten- più gustarvi la partita dell’Atalan- ne Italcementi e alcuni civici di
questo crea qualche problema nista bergamasco di viale Giulio ta. ■ VI. RA. via XXIV Maggio.
20 Città L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010

a a
IN BREVE
Onorificenze
Scuola e teatro CITTÀ ALTA in Prefettura
Laboratori
Collettiva d’arte
per Padre Pedro per 20
L’associazione «Amici di
Padre Pedro» promuove bergamaschi
e sconti una collettiva d’arte nel
salone dell’ex Ateneo in
Città Alta a sostegno dei
progetti di solidarietà in
a Sono 20 i cittadini berga-
maschi che domani pomeriggio ri-

al Donizetti Brasile. L’inaugurazione


è prevista per venerdì al-
le 18 alla presenza di Fer-
nando Noris. L’associa-
zione sostiene le attività
ceveranno i diplomi delle onorifi-
cenze dell’Ordine «Al merito della
Repubblica Italiana».
L’appuntamento è alle ore 16 in
Prefettura, nel Salone Ulisse, do-
Per chi ha meno di 27 anni avviate da Padre Pietro
Balzi, sacerdote bergama-
ve si svolgerà la suggestiva ceri-
monia della consegna dei diplo-
biglietti a metà prezzo sco scomparso lo scorso
anno.
mi da parte del prefetto Camillo
Andreana.
Navetta bus per il Sociale Le onorificenze hanno «gra-
di» diversi: grande ufficiale, com-
TRENI E BUS mendatore, ufficiale e cavaliere.
Misiani (Pd): tassa Nell’elenco dei 20 cittadini ber-
DIANA NORIS re il teatro Sociale – dove sono gamaschi che domani vivranno
a «Il teatro fa scuola». È in programma alcuni spettaco- sui pendolari un momento particolarmente
l’iniziativa promossa dal teatro li – con partenza dal Donizetti In merito alle notizie su- significativo c’è un solo «grande
Donizetti in collaborazione con fino a Colle aperto. gli aumenti delle tariffe di ufficiale», così come uno solo
l’assessorato alla Cultura e spet- treni e bus, Antonio Mi- sarà «commendatore». Sono
tacolo del Comune di Bergamo, Coinvolta anche l’Università siani, deputato Pd e due, invece, le onorificenze co-
dedicata alle scuole per l’anno Nel progetto è coinvolta anche membro della Commis- me «ufficiale» e di conseguenza
2010-2011. Offre un ricco palin- l’Università degli studi di Berga- sione bilancio della Ca- 16 quelle come «cavaliere».
sesto di spettacoli teatrali e al- mo con l’iniziativa «Youdrama», mera, dichiara: «Chia- Ecco di seguito l’elenco dei 20
cuni progetti didattici che han- supportata tecnicamente da Per gli studenti abbonamenti dimezzati al teatro Donizetti miamo questi aumenti cittadini bergamaschi che rice-
no come obiettivo un amplia- Chiara Bettinelli e Paolo Bigna- con il loro nome: sono veranno l’onorificenza, indicata
mento dell’offerta e un avvicina- mini, collaboratori della catte- no messi in scena numerosi «La Casa delle Arti», promosso una tassa sui pendolari prima di ciascun nome. Grande
mento dei più giovani al mondo dra di Storia del teatro. «Si trat- spettacoli tra cui quelli inseriti dall’assessorato a Cultura e imposta dai tagli del go- ufficiale Demetrio Amaddeo;
del teatro. ta di un progetto di formazione nel progetto «DeSidera Scuola», spettacolo del Comune di Ber- verno Berlusconi. È una commendatore Beatrice Trus-
Tra l’altro, prevede forti scon- teatrale rivolto agli studenti del- dedicato esclusivamente alle gamo, è stato presentato «Scrit- politica completamente sardi; ufficiale Armando Batta-
ti per i più giovani: tutti i ragaz- le scuole medie superiori che, in scuole e realizzato in collabora- tori a teatro. Viaggio intorno a sbagliata». glia; ufficiale Giovan Battista Co-
zi sotto i 27 anni potranno ac- un laboratorio pratico di scrit- zione con il Centro culturale Carlo Emilio Gadda», un pro- lombi; cavaliere Angelo Albani;
quistare biglietti e abbonamen- tura drammaturgica, vuole in- Niccolò Rezzara. Un’occasione getto realizzato in collaborazio- cavaliere Giuseppe Tarcisio Am-
ti con uno sconto fino al 40-50% vertire la passività dell’azione per i ragazzi di assistere allo ne con DeSidera Bergamo tea- MAESTRI DEL LAVORO brosini; cavaliere Emilia Auria-
(con biglietti in galleria a parti- teatrale trasformando i giovani spettacolo che si svolgerà la tro Festival e che si rivolge sia ai Bando per avere na; cavaliere Arnaldo Bergamel-
re dai 5,50 euro) per gli spetta- fruitori in parte attiva della sce- mattina, ma anche per scoprire ragazzi che al pubblico adulto. li; cavaliere Enrico Bianchi; ca-
coli inseriti nel cartellone «Al- na», spiega Bignamini. I testi la città di Bergamo attraverso L’iniziativa è costituita da due la Stella al merito valiere Luigi Bresciani; cavalie-
tri Percorsi» (martedì, merco- teatrali interessati sono La una visita didattica. spettacoli e da una conferenza Scade il 31 ottobre il ter- re Graziano Caldiani; cavaliere
ledì e giovedì), oltre alla possi- Tempesta di William Shake- dibattito. Attraverso il registro mine per presentare la Claudio Di Blasio; cavaliere Ser-
bilità di effettuare una prenota- speare e La Locandiera di Carlo Alla scoperta di Gadda teatrale e l’approfondimento domanda ai Maestri del gio Fabiani; cavaliere Virgilio
zione agevolata per l’acquisto di Goldoni e le classi coinvolte so- Le proposte partiranno da gen- proposto dalla conferenza di- lavoro per ottenere l’ono- Giorgi; cavaliere Danilo Milani;
biglietti degli spettacoli serali no già circa 30 con un totale di naio in occasione della Giorna- battito, sarà possibile realizzare rificenza «Stella al meri- cavaliere Giuseppe Podera; ca-
della Stagione di prosa. Inoltre, 600 studenti. ta della Memoria con lo spetta- un «viaggio» intorno al mondo to». Per informazioni te- valiere Ermenegildo Riva; cava-
grazie ad una collaborazione Novità di quest’anno il teatro colo «Gimpel l’idiota e altri rac- poetico di Carlo Emilio Gadda, lefonare alla sede dell’as- liere Santino Rizzi; cavaliere Fer-
con Atb, si potrà usufruire della Sociale, prestigiosa location nel conti», dalle novelle di Isaac nella scoperta della sua arte e fi- sociazione: 035/314314. ruccio Rota Sperti; cavaliere
navetta gratuita per raggiunge- cuore di Città Alta dove saran- Singer. All’interno del progetto gura artistica. ■ Achille Vitali. ■

«Ho pregato sulla sua tomba


Ma mio padre resta a Varsavia»
a «Lascerò mio padre a Var- volta che veniva resa pubblica
savia, lo lascerò riposare nel cimite- l’ultima destinazione di queste
ro che lo ha ospitato per tanti anni, salme. Nei primi Anni Cinquan-
insieme ai suoi compagni. Avevo già ta erano state trasferite dalle fos-
pensato che non era giusto riportar- se dei campi di concentramento
lo a Bergamo. Quando ho visto la ai cimiteri militari italiani d’ono-
tomba mi sono reso conto che sareb- re, ma, inspiegabilmente, la no-
be stato anche impossibile». tizia non venne mai comunicata
La famiglia Pezzotta è rientrata alle famiglie. Ha posto fine a que-
a Bergamo dopo il viaggio a Var- sta anomalia la ricerca di Rober-
savia per recare visita alla tomba to Zamboni, di Montorio Vero-
del padre di Savino Pezzotta, il nese, nipote di una di queste vit-
deputato bergamasco, già segre- time. Zamboni avviò la sue inda-
tario generale della Cisl. Il padre, gini proprio per scoprire dove si
Francesco Pezzotta, morì nel giu- trovasse la salma dello zio. Si im-
gno del 1944 nel lager di Hohen- batté così negli elenchi dei solda-

Boing, prima vincita a Grassobbio stein, nella Prussia Orientale,


non troppo lontano dalla capita-
le polacca. Le notizie si erano fer-
Savino Pezzotta prega sulla tomba
del padre, a Varsavia
ti sepolti nei cimiteri d’onore. E
pure apprese che queste sepoltu-
re erano ignote ai familiari. Un
A mate lì. Savino Pezzotta e i suoi elenco di migliaia di vittime, 298
La dea bendata si è fermata a Grassobbio, dove scorso anno, infatti, il cinquantanovenne di familiari non sapevano altro. Ha nel giugno scorso restai incredu- delle quali bergamasche.
risiede il primo vincitore de «Gioca con L’Eco Grassobbio era già riuscito a mettere a segno detto il sindacalista bergamasco: lo, provai un’emozione forte. E «L’Eco» ha pubblicato l’inte-
Boing», il concorso a premi con «L’Eco di Ber- una vincita con il concorso organizzato dal no- «Quando mio padre morì, io ave- venerdì scorso finalmente siamo ro elenco nel giugno scorso: fra
gamo». Giuliano Caroli, questo il nome del for- stro quotidiano. Anche in quel caso, aveva vin- vo pochi mesi. Non l’ho mai visto. arrivati a Varsavia, davanti alla gli altri soldati c’era anche Fran-
tunato lettore, ha fatto «Boing» nella cartella ce- to un buono spesa del valore di 500 euro. Per me mio padre era l’uomo dei pietra con inciso il suo nome. È cesco Pezzotta, padre di Savino.
leste, corrispondente al buono spesa da 2 mila «L’Eco anche quest’anno mi ha portato fortuna racconti di mia madre, era l’uo- difficile spiegare. Mio padre ri- Venerdì scorso la famiglia Pez-
euro, spendibile in uno dei punti vendita Iper di – commenta il vincitore – e grazie alla vincita mo della fotografia. Era una leg- posa nel cimitero militare di Zol- zotta ha preso l’aereo ed è volata
Brembate, Seriate, Orio e Busnago. Se entro lu- molto probabilmente cambierò il televisore». genda. Mia madre si risposò nierzy Wloskich, ora so dov’è, a Varsavia. Con Savino, la moglie
nedì prossimo non perverrà un’altra segnala- Giuliano Caroli potrebbe essere solo il primo quando ero ancora piccolo, il mio l’ho ritrovato. Mi sono fermato Renata Barbetta, i figli Giuditta
zione di vincita nella stessa cartella, il signor dei vincitori di questa settimana: ricercando e secondo padre fu una persona davanti alla sua tomba, ho prega- ed Emanuel e tanti parenti, ben
Giuliano vincerà il buono spesa del valore indi- spuntando sulla cartolina da gioco i numeri che dolce, rispettosa verso di me e to. C’è un senso di pace, è stata 23 persone. Per un ritardo alla
cato. In caso contrario dovrà dividere l’impor- ogni giorno vengono pubblicati sul nostro quo- verso la memoria di mio padre. una esperienza fondamentale». partenza i Pezzotta sono arriva-
to del buono in parti uguali con gli altri vincito- tidiano, ogni settimana si possono vincere buo- Ma la nostalgia, il pensiero del Nel giugno scorso, «L’Eco» ti al cimitero di Varsavia alle cin-
ri. Falegname in pensione, 59 anni, Giuliano Ca- ni spesa per i punti vendita Iper e una Opel Cor- mio genitore mi ha accompagna- pubblicò i nomi di 298 soldati que e mezza, si sono trovati da-
roli è un affezionato lettore del giornale. sa della concessionaria Az Veicoli. Per il super to per tutta la vita. Non sapeva- bergamaschi morti nei lager te- vanti alla tomba di Francesco
E la fortuna gli ha sorriso più di una volta: lo premio finale buoni spesa per 36 mila euro. mo niente di lui. Quando vidi il deschi con l’indicazione del cimi- mentre il sole stava tramontan-
suo nome sulle pagine dell’Eco tero di sepoltura. Era la prima do. ■ PAOLO ARESI
L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010 Città 21
a

Emergenze VARIE

Pronti Atterraggio di emergenza


per aereo partito da Orio

a intervenire A
Poco prima delle 9 di ieri è
scattato l’allarme nell’aero-
porto di Cagliari-Elmas per
atterrato regolarmente. Oltre
alle squadre dei vigili del fuo-
co già presenti sullo scalo, so-

tutto l’anno un velivolo della compagnia


Ryanair proveniente da Orio
al Serio, il cui pilota ha segna-
lato una anomalia nella spia
dell’estrazione dei flap neces-
no intervenuti anche i repar-
ti specializzati dei pompieri
(sommozzatori e motobar-
che) essendo lo scalo del ca-
poluogo circondato da uno
Operativa la colonna mobile sari per l’atterraggio. Sono
scattate le procedure di emer-
stagno. Le procedure di atter-
raggio si sono svolte, però, re-
della Protezione civile genza, ma poco dopo il velivo-
lo, con 103 persone a bordo, è
golarmente e il velivolo è at-
terrato normalmente.
La nuova sede ad Azzano
«Tentorio ritiri l’ordinanza
FRANCESCO LAMBERINI ro un modello organizzativo
a Costituita di recente, è concepito per soddisfare le ne- che vieta l’accattonaggio»
da ieri operativa nella Bergama- cessità più urgenti della gente
sca, 24 ore su 24, la Colonna mo- colpita da calamità durante le A
bile provinciale di Protezione ci- prime fasi del soccorso. Il modu- «Tentorio ritiri l’ordinanza naggio» di Crema. Ordinan-
vile. La presentazione ufficiale è lo telecomunicazioni farà capo anti-accattonaggio». Lo za che, come quella di Tento-
avvenuta in mattinata al Centro all’associazione Fir CB Servizio chiedono i consiglieri comu- rio a Bergamo, vietava la
polifunzionale di emergenza di Emergenza Radio Uor Bergamo, nale Pietro Vertova, (indi- questua in tutta la città e pre-
Azzano San Paolo, che sorge che gestirà le comunicazioni ra- pendente Verdi), Vittorio vedeva multe a chi chiedeva
lungo la Cremasca. La Colonna dio nell’ambito della Colonna Grossi (Idv) e Simone Paga- l’elemosina. La disposizione
rappresenta, in ambito provin- mobile e verso il sistema di Pro- noni (Lista Bruni) con un co- comunale sarebbe dunque
ciale, regionale e anche naziona- tezione civile. Ci sarà poi la Cro- Un volontario con la nuova colonna mobile FOTO ZANCHI municato che ricorda come «impopolare» e «illegitti-
le, uno dei tasselli del sistema si- ce bianca di Bergamo che attra- il Tar della Lombardia (se- ma», per questo i consiglieri
curezza che si avvale degli inter- verso il nucleo cinofilo si farà ca- va, di offrire una migliore capa- zione di Brescia) ha accolto chiedono al sindaco di riti-
venti di protezione ci- rico dei soccorsi da I numeri cità di risposta nell’ambito degli la domanda di sospensione rarla. Per evitare un’altra
A
vile. offrire alle persone interventi di protezione civile in dell’ordinanza «anti-accatto- bocciatura del Tar.
Ad illustrarla sono
intervenuti, tra gli al-
tri, l’assessore provin-
Assistenza disperse, sia in super-
ficie sia sotto le mace-
a persone rie. Infine il modulo
4
Moduli. I moduli costituiscono l’os-
quanto andrà ad affiancarsi al
già efficiente sistema costituito
dal volontariato».
ciale alla protezione
colpite idraulico, di cui si oc- satura della Colonna mobile. Sono IN BREVE
civile Fausto Carrara cuperà il gruppo in- affidati all’Ana, all’associazione Fir A disposizione tutto l’anno
con il dirigente Alber- da calamità tercomunale di prote- CB servizio emergenza radio uor «Le quattro associazioni scelte
to Cigliano, il sindaco per formare la Colonna Mobile LA PROTESTA SCUOLA
di Dalmine Claudia affidata zione civile Dalmine-
Zingonia, che assicu-
Bergamo, alla Croce Bianca di Ber-
gamo e al gruppo intercomunale di – ha sottolineato l’assessore Car- Sospeso lo sciopero Stop alle gite
Terzi e i rappresen- agli alpini rerà i soccorsi in caso protezione civile Dalmine-Zingonia. rara – non saranno le uniche de-
dei trasporti anche al Lussana
tanti delle varie realtà di evento alluvionale, tentrici della protezione civile in
che compongono la Colonna anche attraverso un battello.
Mobile. Per la prefettura era
presente la dottoressa Jole Ga- La nuova sede
14
Comuni.Sono 14 le amministrazio-
provincia di Bergamo, ma do-
vranno essere a supporto di tut-
ti gli altri gruppi di volontariato
I docenti del liceo scientifico
Lussana di Bergamo, riuniti
in assemblea nei giorni scor-
lasso. «I lavori al Centro polifunziona- ni comunali che attualmente aderi- che operano sul nostro territo- si, in seguito ai tagli del mi-
le di emergenza di Azzano sono scono al gruppo intercomunale di rio, secondo le loro specifiche nistero, hanno deciso di non
Quattro moduli quasi ultimati – ha detto Alber- protezione civile Dalmine-Zingonia. competenze che vanno dalle ra- organizzare, né accompa-
La Colonna Mobile è composta to Cigliano, responsabile della diocomunicazioni alle unità ci- Sciopero rinviato gnare visite d’istruzione di
da quattro moduli: assistenza al- protezione civile della Provincia
le popolazioni, telecomunica- di Bergamo – per cui il comples-
zioni, ricerca persone e soccor- so verrà inaugurato nelle pros-
8.800
Volontari. I volontari bergamaschi
nofile, dal rischio idraulico all’as-
sistenza alle popolazioni. Il loro
compito, in pratica, sarà quello
È sospeso, dopo l’accoglimen-
to della richiesta del ministro,
uno o più giorni nel corso di
quest’anno, invitando tutti i
consigli di classe ad assume-
so idraulico. L’assistenza alle po- sime settimane. A quel punto la rappresentano una delle migliori or- di essere a disposizione 365 lo sciopero dei trasporti del re tale misura nella loro pro-
polazioni sarà gestita dall’Asso- struttura, finanziata dalla Pro- ganizzazioni di protezione civile sia giorni all’anno a fianco della 21 e 22 ottobre. I sindacati grammazione annuale. La
ciazione nazionale alpini e pre- vincia e dalla Regione, diventerà in ambito regionale sia nazionale. Si Provincia di Bergamo, della pre- annunciano che «la stessa protesta si è estesa dall’inizio
vede l’utilizzo di un piccolo cam- sede e punto di riferimento del- tratta di un vero e proprio esercito fettura, della Regione Lombar- protesta è riprogrammata dell’anno in diversi istituti
po di accoglienza con cucina, la Colonna mobile. Tale stru- di soccorritori che fanno capo a qua- dia e di tutti quelli che sono gli per il 18 e 19 novembre» . scolastici di città e provincia.
tenda mensa, generatore, ovve- mento consentirà, in prospetti- si cento tra associazioni e gruppi. attori della protezione civile». ■

Addio a Colleoni meglio che punire». Sotto la sua


presidenza l’allora Aceb promos-
se la realizzazione del primo par-

Era il decano cheggio sotterraneo della città in


piazza della Libertà. Sempre in
quegli anni venne inaugurata an-

dei costruttori edili che la sede della scuola edile a Se-


riate.
«Oggi perdiamo una grande
persona che ha fatto la storia del-
l’associazione: fervido sostenito-
a È morto nella notte tra lu- re dell’associazionismo, ci ha tra-
nedì e ieri Giuseppe Colleoni, classe sferito con il suo esempio quan-
1932, il decano dei costruttori berga- to importante possa essere il “fa-
maschi. Una figura alla quale il no- re squadra”, tratto non scontato
stro mondo bergamasco deve molto. per noi bergamaschi – dichiara
Nato a Bottanuco, sposato e pa- Paolo Ferretti, presidente di An-
dre di due figli, era vicepresiden- ce Bergamo –. Giuseppe Colleo-
te nazionale dell’associazione dei ni ci ha trasmesso il senso del la-
costruttori e tesoriere della ter- voro e può essere considerato un
ritoriale orobica. Colleoni, tito- esempio di imprenditore instan-
lare dell’impresa Costruzioni cabile in un’epoca in cui in trop-
edili Colleoni geometra Giusep- Giuseppe Colleoni pi hanno pensato di poter guada-
pe Sas, è stato un protagonista gnare senza lavorare con le con-
dell’imprenditoria bergamasca e incarichi a livello lombardo e na- seguenze che stiamo vivendo.
dell’associazionismo già dagli an- zionale. Nell’ambito del primo Sempre schietto, ha sempre cre-
ni’ 60. Infatti appena trentenne mandato nazionale aveva contri- duto nel valore della lealtà e del- Dalmine (Bg) Via Friuli, 41
entrò come sindaco nell’allora buito in modo decisivo allo sto- la parola data, e questo sarà par- Tel. 035/56.13.90 - Fax 035/56.31.95
Collegio dei costruttori edili di rico rinnovo nel 2008 del con- te della enorme eredità che ci la- www.autoindustriale.it - fiat@autoindustriale.it
Bergamo, ricoprendo negli anni tratto nazionale del settore edi- scia». I funerali saranno celebra- Bergamo - Via alle Case Barca, 2
molteplici incarichi fino alla pre- le, che dava impulso alla sicurez- ti domani alle 10,30 nella chiesa Tel. 035/31.61.24 - Fax 035/33.62.28
sidenza dal 1984 al 1993. La pas- za dei lavoratori. Come ebbe a di- del Cimitero di Bergamo parten-
sione per l’associazionismo lo ha re in quell’occasione, «il nostro do dalla camera mortuaria degli
portato a ricoprire anche diversi motto deve essere: prevenire è Ospedali Riuniti. ■
22 Città L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010

Il vescovo: «Nell’arte cercate la verità»


Dialogo di monsignor Francesco Beschi con gli studenti dell’istituto cittadino Fantoni
I ragazzi pongono la questione del crocifisso nelle aule. «Provoca e ricorda le croci degli uomini»
DIANA NORIS tre elementi necessari ed insepa- patrimonio di arte e di fede».
a Il vescovo Francesco rabili: la ricerca della verità, il
Beschi ha incontrato gli studen- Santo e il buono. Così come tut- Artisti atei e opere sacre
ti della Scuola d’Arte «Andrea te le cinque dita di una mano so- Nella storia dell’arte, intrecciata
Fantoni» di Bergamo. Un incon- no fondamentali per il suo buon fortemente con l’elemento reli-
tro che è stato un significativo funzionamento, così questi cin- gioso, ci sono stati casi di grandi
momento di dialogo vivace e co- que elementi non possono vive- artisti dichiarati atei che si sono
struttivo con i giovani e la realtà re l’uno senza l’altro, andando a impegnati nella realizzazione di
scolastica rappresentata dal pre- costituire le cinque dita della vi- opere d’arte sacra come Matisse
sidente Antonio Parimbelli, il di- ta». e Le Corbusier, ha ricordato il
rettore Mario Bossi e il preside Il vescovo ha ricordato quanto il preside Corrado Spreafico.
Corrado Spreafico. Forte la pre- mondo dell’arte sia da secoli in- Rispetto a questi fatti storici, il
senza degli studenti, che hanno vescovo ha voluto sottolineare
partecipato avviando un vero e l’importanza della spiritualità
proprio dialogo col vescovo, e gli nella figura dell’artista, a prescin-
hanno sottoposto numerose
«La storia dell’arte dere dalla sua fede religiosa: «La
questioni legate al rapporto fra è intrecciata capacità di un artista sta nell’an-
arte e religione e al ruolo assun- dare oltre le cose, in una conti-
to dalla Chiesa nella società con-
fortemente con nua ricerca della verità. La con-
temporanea. l’elemento religioso» dizione per vivere una vita degna
è la spiritualità».
Il saluto del vescovo Il vescovo ha poi risposto ad una
Il vescovo Beschi ha salutato gli domanda di grande attualità ri-
studenti offrendo loro una bella
Il presidente guardante la possibile rimozio-
immagine, espressa in un salmo Parimbelli: ne del crocifisso nelle scuole, po-
della Bibbia e spesso pronuncia- nendo l’attenzione sul profondo
ta dallo scultore scomparso Lel-
«L’incontro è stato significato che acquisisce l’atto
lo Scorzelli, che il vescovo ha una lezione di vita» della crocifissione, «massima L’incontro dei ragazzi della scuola Fantoni con il vescovo Beschi FOTO BEDOLIS
avuto modo di conoscere anni espressione dell’amore e della vi-
addietro: «Signore rafforza l’ope- dissolubilmente legato a quello ta che si pone là dove c’è odio. Un importante lo studio della reli- delle strade da seguire sia la co-
ra delle nostre mani». religioso e come la religione cri- forte segno di provocazione che gione cristiana e delle altre reli- noscenza reciproca e il dialogo.
L’attenzione è stata subito posta stiana abbia avuto nella storia oltre a rappresentare le radici gioni. Essa non può però prescindere
sul significato simbolico delle una straordinaria capacità gene- cristiane in Europa serve soprat- da una discreta conoscenza del-
mani, strumento di lavoro degli rativa rappresentando una fon- tutto a ricordare le numerose «Studiare religione serve» la religione cristiana».
artisti, capaci attraverso le loro te di ispirazione per moltissimi croci che devono portare gli uo- «È grazie a due grandi fatti della Grandi i ringraziamenti a mon-
opere di creare bellezza, «gran- artisti. «Questa ricchezza artisti- mini di oggi». storia se le religioni sono torna- signor Beschi da parte di tutti i
de strada per scorrere la vita, ca – spiega monsignor Beschi – La conoscenza è un altro ele- te sullo scenario mondiale. Il pri- rappresentanti della Scuola d’ar-
perché a tutti piacerebbe poter ai giorni nostri si è inaridita. Stia- mento di discussione emerso dal mo è rappresentato da Giovanni te Fantoni: «La giornata di oggi
dire: è bello vivere», spiega il ve- mo vivendo un momento fatico- dialogo con i ragazzi, fondamen- Paolo II, prima di lui la religione (ieri, ndr) ha rappresentato per
scovo Beschi. La bellezza però so perché per produrre arte ci tale oggi per combattere il pro- sembrava infatti relegata; il se- gli studenti un’esperienza di vi-
non basta da sola, «essa deve es- vuole una forte ispirazione, ele- blema dell’ignoranza per quan- condo è rappresentato dall’I- ta. Voglio ricordare che l’arte e la
sere accompagnata dal giusto e mento al quale l’opera d’arte è co- to riguarda le religioni. È in que- slam. È noto quanto oggi la reli- cultura sono fonte di felicità per
dalla verità. Non c’è bellezza se niugata. Non bisogna dimentica- sto contesto che il vescovo Be- gione sia legata fortemente al l’uomo», ha concluso il presiden-
c’è ingiustizia. Esistono poi altri re che siamo eredi di un enorme schi ha sottolineato quanto sia concetto di pace. Credo che una te Antonio Parimbelli. ■

Turismo religioso logia di turismo «minore», il tu-


rismo religioso muove nel mon-
do 300-350 milioni di persone

Dal 30 novembre l’anno per un valore complessi-


vo di 18 miliardi di dollari, di cui
4,5 in Italia. Sottolinea don Gior-

la fiera a Bergamo gio Tironi, responsabile diocesa-


no per la pastorale del turismo:
«Il turismo religioso è una realtà
importante per il nostro territo-
rio che va valorizzata. La gente
a «Il cammino dello spirito viene a visitare Sotto il Monte e
– Luoghi e percorsi»: è questo il no- Caravaggio ma non sa che c’è un
me scelto per la nuova manifesta- vasto patrimonio ancora da ve-
zione dedicata al turismo religioso dere. Questa manifestazione va
e pellegrinaggi che si svolgerà i nella direzione giusta». Si augu-
prossimi 30 novembre e 1° dicem- rano che l’iniziativa sia «il primo
bre alla Fiera Nuova di via Lunga. passo di un lungo cammino» an-
Organizzata da GecoPlan srl di che Giorgio Bonassoli e Paolo
Milano, in collaborazione con Moretti, rispettivamente asses-
Ente Fiera Promoberg e il Grup- sore provinciale alle Attività pro-
po editoriale Viator di Milano, duttive e al turismo e delegato al
l’evento conta sul patrocinio del- Turismo del Comune di Berga-
la Diocesi di Bergamo, di Regio- mo.
ne Lombardia, Provincia, Comu-
ne, L’Eco di Bergamo, oltre che In programma un concerto
sul benestare dell’Ufficio nazio- Oltre all’area espositiva, la for-
nale del turismo, sport e tempo mula dell’evento prevede anche

«Qui i lavoratori come a casa» libero della Conferenza episco-


pale italiana e del Segretariato
pellegrinaggi italiani (Spi).
Il logo della fiera del turismo reli-
gioso che si terrà a Bergamo
momenti di confronto e rifles-
sione e un concerto aperto alla
città. Per Silvano Ravasio, presi-
A dente di Turismo Bergamo,
«Ci tenevo a visitare questa istituzione dioce- scono a Bergamo per ragioni di lavoro – ha Punto di incontro tra operatori naggi, centri religiosi di acco- «dobbiamo lavorare in sinergia
sana di grande significato». Ha esordito così il proseguito monsignor Beschi – e che hanno Dopo l’esperienza realizzata in glienza, responsabili di luoghi di perché anche questa fetta di tu-
vescovo Francesco Beschi, ieri in visita alla Ca- aspettative di accoglienza e ospitalità che pos- passato a Foggia, oggi «Il cammi- culto e di case-vacanza, associa- rismo rappresenti un’eccellen-
sa della lavoratrice «Maria Immacolata», sano rendere la loro presenza un po’ meno no dello spirito» rappresenta l’u- zioni religiose, movimenti eccle- za».
struttura dell’Opera diocesana San Narno che anonima e invisibile. Questa casa non solo for- nica manifestazione del suo ge- siali e musei diocesani. E don Francesco Poli, direttore
oggi accoglie circa 90 ospiti, soprattutto inse- nisce un servizio, ma evidenzia la rappresen- nere realizzata a livello naziona- dell’ufficio diocesano di pastora-
gnanti. Accompagnato dalla direttrice Nora tazione positiva che la città sa dare di sé». Al- le e si propone, con la sua caden- In via Lunga 50 espositori le sociale sottolinea: «Oggi le no-
Comi e da monsignor Stefano Maffioletti, pro- la cerimonia erano presenti anche Antonello za annuale, di diventare un pun- Nella due giorni in via Lunga sa- stre chiese non ci parlano più.
curatore legale della Casa, il vescovo di Berga- Giua, presidente del comitato di gestione del- to di incontro tra gli operatori e ranno presenti una cinquantina Riappropriamoci dei nostri teso-
mo, dopo la Messa celebrata nella cappella del- la Casa della lavoratrice e Zaira Cagnoni, ani- gli esperti del settore. Aperta al di espositori, di cui 5-6 realtà ri e delle bellezze per farli vivere
l’edificio di via Austostrada, si è intrattenuto ma di questa istituzione e storica direttrice del- pubblico (l’ingresso è gratuito), orobiche e alcuni stranieri (han- dentro di noi, nel nostro spirito.
con gli ospiti. «È un’istituzione indispensabi- la struttura che ha guidato per 55 anni dal lon- l’iniziativa si rivolge a tour ope- no già dato conferma Israele, Po- Il nostro patrimonio culturale
le per ospitare quelle persone che si trasferi- tano 1953, anno della sua fondazione. rator, agenzie di viaggio specia- lonia e Repubblica Ceca). Anche può sorprenderci, apriamoci al-
lizzate, organizzatori di pellegri- se spesso considerato una tipo- la meraviglia». ■ VANESSA BONACINA
L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010 Città 23
a
IN BREVE

Case di riposo COMUNITÀ PARADISO


Al via gli incontri

Meno liste d’attesa per i separati


Iniziano domani alle
20.30, nella Comunità del
Paradiso in via Cattaneo

con internet
7, gli incontri mensili di
confronto e formazione
per separati, divorziati o
risposati del gruppo dio-
cesano «La Casa» (re-
sponsabile monsignor
Accordo Asl con 60 Rsa: pratiche semplificate Eugenio Zanetti). Per
info www.lacasabg.it o tel.
Realizzato un modello unico per i ricoveri 035/278224).

e ci sarà un taglio alle domande duplicate ALL’AUDITORIUM


Medicina e società
CARMEN TANCREDI re sociale Asl Massimo Giuppo- ciazione case di riposo della pro- Un convegno
a Via le carte inutili, tagli ni – . Ogni domanda deve infatti vincia di Bergamo, e di monsi- «Medicina, salute e so-
ai costi, più chiarezza per gli essere accompagnata da una gnor Maurizio Gervasoni, presi- cietà. Capire il cambia-
utenti: l’Asl di Bergamo, con l’ac-scheda sanitaria redatta dal me- dente dell’Associazione San Giu- mento»: il convegno si
cordo di tutte e 60 le Rsa del ter-dico di base, che costa circa 30 seppe. «Una semplificazione sa- tiene sabato all’audito-
ritorio (Residenze socioassisten- euro. Ora può essere consegnata lutare anche per il ruolo dei Co- rium in piazza Libertà
ziali, le case di riposo), dell’Ordi-
in copia per più domande in di- muni nell’assistenza agli anziani. dalle 9. Tra gli argomenti
ne dei medici e del Consiglio dei verse Rsa, con un ri- E un gran risparmio per le fami- il diritto alla salute, le ri-
sindaci di Bergamo e sparmio di circa 200 glie», ha evidenziato Leonio Cal- Anziani e case di riposo: c’è un modello unico per chiedere il ricovero chieste di indennizzo, la
provincia ha attivato il medicina dei trapianti.
«modulo unico» per
Testa: siamo euro, considerando al-
meno 6-7 domande».
lioni, presidente del Consiglio
dei sindaci. Alle 12,15 tavola rotonda
accedere alle case di d’esempio. Un modello che vede a
sui bisogni e la persona,
riposo. Una piccola ri-
voluzione, già in corso
in via sperimentale, a
Pozzi: un coinvolgimento di
tutti i soggetti istitu-
in campo zionali e sociali. «Sia-
In lista con Internet
A gennaio, inoltre, arriva anche
un software innovativo che col-
Asl, un taglio al fumo moderatori il direttore de
«L’Eco» Ettore Ongis e
l’avvocato Laura Calzari
regime da gennaio
2011. Mentre prima
un parente o un anzia-
l’Ordine mo un esempio regio-
nale di ottimizzazione
dei medici di costi e servizi», ha
legherà in rete case di riposo, Asl,
Uffici di Piano: permetterà di ge-
stire le domande di ingresso nel-
con 100.000 cartoline di Cittadinanza attiva.

no che voleva entrare evidenziato Roberto le Rsa via Internet, aggiornando OSPEDALI RIUNITI
in una casa di riposo Testa, direttore gene- le liste d’attesa e gli elenchi ana- a Un «taglio» al fumo pe Imbalzano. Per l’iniziativa Visite gratis
doveva presentare una svariata rale Asl. E fondamentale è l’ap- grafici dei presenti, informando con 100 mila cartoline inviate antifumo che si chiama «Dagli
documentazione (con relativi co- porto, in questa innovazione, del via e-mail gli utenti. «Permetterà da non fumatori a chi invece un taglio» il 27 ottobre è orga- per l’osteoporosi
sti) e in caso di più domande in medico di base: «L’Ordine dei di snellire le liste – evidenzia ama «le bionde» per diffondere nizzato un incontro in via Gal- Gli Ospedali Riuniti in
diverse strutture la modulistica medici è sceso in campo perché Giupponi – , oggi "gonfiate" dal- una cultura che metta al bando licciolli, sede Asl (dalle 8,30 alle campo per prevenire l’o-
richiesta spesso cambiava e lie- tutti facessero la loro parte. La le domande multiple in più Rsa e le sigarette. L’iniziativa dell’Asl 12,30), dove il direttore sanita- steoporosi: oggi tutte le
vitavano i costi, ora c’è uno stes-terza età e le sue problematiche non aggiornate: basti pensare di Bergamo si inserisce nel più rio Imbalzano e Roberto La- donne potranno farsi vi-
so modulo per tutte e 60 le Rsa. I ci stanno a cuore: a metà novem- che su 6.000 posti letto totali in ampio progetto «Take Care» os- bianca, direttore del Diparti- sitare gratis in Endocri-
moduli sono reperibili nelle case bre organizzeremo un convegno Bergamasca risultano in lista sia «un progetto innovativo nel- mento oncologico provinciale e nologia (ingresso 13, 2°
di riposo, nei servizi sociali co- nazionale», ha evidenziato il pre- d’attesa 4.500 domande, ma c’è l’ambito della educazione alla del Dipartimento di oncologia piano), rivolgendosi in se-
munali, all’Asl, agli Uffici di Pia-
sidente Emilio Pozzi. Positiva la una sovrastima del 70% per do- salute e della prevenzione pri- ed ematologia dei Riuniti, illu- greteria. L’accesso è diret-
no, nei reparti ospedalieri. «Si ri-
valutazione anche di Giuseppe mande duplicate ed elenco dei maria dei tumori», sottolinea il streranno il progetto antifumo. to, senza prenotazione.
ducono i costi – spiega il diretto-Pezzotta, presidente Acrb, Asso- degenti non aggiornato». ■ direttore sanitario Asl Giusep- Seguirà una tavola rotonda. ■
24 Hinterland L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010

a
IN BREVE

«No alla strada sulla riserva» MOZZO


Getta la droga

Dai politici solo promesse


Visto e arrestato
Alla vista dei carabinieri
del radiomobile di Ber-
gamo, lunedì pomeriggio
a Mozzo, si è subito dato
Sfilata di tribù ad Almè, in Provincia e in Regione per salvare La Merletta alla fuga, attirando la lo-
ro attenzione. Alla fine
L’indiano Cree: «Non potete portare via la terra che il Creatore ci ha donato» K. B. R., tunisino di 30
anni, incensurato, è sta-
to raggiunto e arrestato
per detenzione ai fini di
A gnomi che animano il bosco del- spaccio di cocaina: cor-
Almè la Merletta. La cartina di torna- rendo, infatti, è stato vi-
BRUNO BONASSI sole alle promesse non è lontana: sto gettare un involucro
Mancano poche ore al Consiglio venerdì alle 11,30 la famiglia Sco- con 8 dosi. Ieri in diret-
comunale di Almè. Un’alzata di lari è stata convocata in Provin- tissima ha respinto l’ac-
mani e stasera il piano di gover- cia per un confronto sul traccia- cusa. L’arresto è stato
no del territorio (Pgt) sancirà il to della strada. Lì si capirà se la convalidato con divieto
vincolo per la nuova strada pro- mattinata di ieri si è ridotta a una di dimora nella Berga-
vinciale sulla riserva verde dell’a- sfilata folcloristica o se le richie- masca, processo rinviato
zienda agricola «La Merletta» ste avanzate nelle sedi istituzio- al 25 novembre.
della famiglia Scolari. E non è ba- nali hanno toccato il cuore degli
stata la protesta del combattivo amministratori. Già, perché non
Lio, il capo degli indiani Cree ar- è una questione di soldi, ma an- BIBLIOTECA
rivato dal Canada, né della bella che di valori perché La Merletta A Mozzo si parla
maasai Simayiai, né dell’intrepi- rappresenta qualcosa di più di
do (a torso nudo con 8 gradi) az- una semplice azienda agricola. In di bambini
teco Luis dal Messico. La loro in- realtà è la riserva verde dove ogni Venerdì 22 Ottobre alle
solita sfilata - con l’appoggio di anno migliaia di bambini fanno 20.30 alla biblioteca di
numerosi bergamaschi - davan- un salto nel mondo fatato dei fol- Mozzo si terrà l’incontro
ti al municipio di Almè, alla Pro- letti e nell’accampamento degli «Le domande dei bambi-
vincia e alla Regione ha sortito - indiani. E dove persone disabili ni» rivolto a genitori, in-
al momento - solo promesse. o con problemi mentali riescono segnanti ed educatori, a
a vivere momenti di intensa feli- cura di Paola Santagosti-
Tre promesse cità a contatto con la natura. no. L’appuntamento po-
La prima dal sindaco Bruno Tas- ne l’obiettivo di interpre-
setti «Sono contrario alla strada «Disposto a morire» tare e soddisfare adegua-
ma è provinciale, non «Sono disposto a mo- tamente le domande dei
posso toglierla dal Pgt. rire per difendere gli più piccoli. L’evento, che
Prometto che farò un
documento in cui
Unico ideali della Merletta –
ha detto Johnny, ca-
rientra nel ciclo di incon-
tri «LiberaMente», è or-
esprimerò alla Pro- spiraglio postipite della fami- ganizzato dal sistema bi-
vincia la mia contra-
rietà all’attuale trac-
l’incontro di glia Scolari, in Provin-
cia –. La terra è di tut-
bliotecario di Dalmine in
collaborazione con la bi-
ciato». La seconda venerdì con i ti, non è solo mia. blioteca di Mozzo. In-
dall’assessore provin-
ciale Roberto Anelli
tecnici della Stando con la natura
si impara a stare con
gresso libero e gratuito.
Per informazioni contat-
(peraltro non compe- Provincia gli uomini. E i politici tare la biblioteca di Moz-
tente del settore viabi- devono essere più vi- zo (telefono 035618536 –
lità ma dell’edilizia scolastica): cini ai cittadini semplici». Una In alto, Johnny protesta a cavallo davanti al municipio di Almè, e le figlie consegnano i prodotti dell’azienda al- biblioteca@comune.moz
«Riporterò la richiesta al presi- bella lezione all’Amministrazio- l’assessore provinciale Anelli. Sopra, la maasai Simayiai, l’indiano Lio e l’azteco Luis FOTO BEDOLIS zo.bg.it).
dente Ettore Pirovano. L’unica ne provinciale leghista che ha
cosa che posso promettere è che sempre sbandierato la difesa per
suggerirò di disporre una verifi- i bergamaschi e per la tipicità dei LA MOSTRA
A
ca sugli atti». La terza dal dirigen- prodotti e del territorio locale. Pittori stezzanesi
te della Regione, Claudio Mera- Lezione sottolineata dalla giova-
ti: «Non abbiamo dirette compe- ne maasai - «Trattenete questa
tenze sul tracciato della strada, terra o diventerà come l’acqua,
Wwf e Legambiente camente una tessera gratuita del Ci-
gno Verde al titolare dell’azienda, in Santa Caterina
Si inaugura venerdì alle
c’è comunque un’attenzione alta scorrerà via e l’avrete persa per
della Regione sull’agricoltura. sempre» - e dall’indiano Cree:
sostengono la battaglia Johnny Scolari, e l’adesivo della
campagna in difesa del suolo: È l’u-
nica che abbiamo.
10 la mostra collettiva del
gruppo pittori e scultori
Prometto di portare l’istanza al «In America abbiamo combattu- A Sul fronte politico si registra la pre- stezzanesi. Gli artisti pre-
tavolo dei politici». to per la nostra terra. Sono qui Solidarietà all’azienda agricola La sa di posizione di Fabrizio Ricci (Ita- senteranno le proprie
per gli stessi ideali, non potete Merletta è arrivata da centinaia di lia dei valori), assessore al bilancio opere nella sala espositi-
Venerdì il vertice portare via la terra che il Creato- persone sia con lettere inviate alla del Comune di Almè, che ieri era pre- va Borgo d’oro arte, in via
Promesse che speriamo non sia- re ci ha donato, sarebbe una ver- famiglia Scolari sia sulla pagina Fa- sente alla protesta con l’onorevole Santa Caterina a Berga-
no da marinai. Ma da indiano, da gogna, perché la terra è la nostra cebook dedicata alla battaglia per Sergio Piffari. «Quello che avevamo mo. L’esposizione sarà vi-
masaai, da azteco, da bergama- madre. Ci deve essere una solu- cambiare il tracciato della strada sostenuto con un ordine del giorno sitabile fino al 1° novem-
sco come Battista Leidi, lo stori- zione migliore per questa stra- prevista dalla Provincia. Ieri alla sfi- nel settembre 2005 rimane invaria- bre, dalle 10 alle 12 e dal-
co casaro di caprini che nella sua da». La freccia - anzi, la frecciata lata di protesta erano presenti dele- to, lo ribadiamo oggi: ci opponiamo le 15,30 alle 18. L’ingres-
vita ha ricevuto 380 premi e ieri - lanciata da Lio ha colpito al cuo- gazioni del Wwf e di Mdf. E il coor- alla costruzione della bretella di col- so è libero. Il gruppo di
ha sfilato con un mantello di 138 re il governo leghista locale. Chis- dinamento provinciale di Legam- legamento tra l’ex statale 470 e la pittori sarà anche dispo-
anni appartenuto al nonno, e co- sà che ora il verde non resti solo biente Bergamo si è schierato a fa- provinciale 175. Quindi esprimiamo nibile per raccogliere le
me Sandro Cortinovis, lo sculto- sui vessilli del Carroccio ma an- vore dell’area verde in riva al Brem- parere contrario al progetto preli- iscrizioni ai corsi d’arte
re che dal legno ha modellato gli che in riva al Brembo. ■ bo. Domenica consegnerà simboli- La manifestazione di protesta minare presentato dalla Provincia» 2010/2011.

Doppio lavoro da malata: condannata infermiera


A fatti rimediato due mesi e 20 interinale, inconsapevole del fat- siderando che l’imputata ha ri-
Seriate giorni con la condizionale. Il mi- to che la donna era già regolar- sarcito l’azienda ospedaliera di
Due figli a cui provvedere, un mu- nimo della pena, perché il giudi- mente assunta dal «Bolognini». Seriate (che risultava parte offe-
tuo da pagare, il portafogli dell’ex ce ha probabilmente compreso Quando la 57enne era in pre- sa insieme a Inps e Inail) e che il
marito che rimaneva spesso chiuso. lo «stato di necessità», invocato da a qualche malanno (che era suo raggiro era in fondo mode-
E così, per arrivare a fine mese, s’e- dal difensore, in cui l’imputata reale, secondo il gup), anziché sto rispetto a quanto si è abitua-
ra inventata un secondo lavoro da s’era trovata a dibattersi. starsene a casa, contattava la ti a vedere nelle aule di tribuna-
svolgere quando era malata. Secondo l’accusa, dal giugno coop. Al lavoro malata per prov- le, ecco che è scattata la condan-
Insomma, per lei, infermiera del 2006 al novembre del 2007, vedere al mutuo e ai figli. Un sa- na minima. L’infermiera che ri-
professionale dell’ospedale Bo- la 57enne avrebbe approfittato crificio che il giudice ieri deve fiutava di curarsi per guadagna-
lognini di Seriate, i malanni e la dei giorni di malattia per svolge- aver compreso, anche se non ha re qualche soldo in più, ieri, do-
salute precaria erano diventati re un secondo lavoro, sempre da giustificato: perché il reato di po la sentenza, sembrava guari-
una fonte di guadagno, prima di infermiera, in altre strutture pri- truffa aggravata è indubbio che ta dal suo male più grave: la
trasformarsi in una condanna vate della Bergamasca. Il gio- fosse stato commesso, pur se per preoccupazione di dover pagare
per truffa aggravata. Ieri, in ab- chetto si era reso possibile gra- arrivare alla fine del mese e non un conto salato, oltre che alla vi-
breviato, la donna, 57 anni, ha in- zie a una cooperativa di lavoro Un’infermiera del «Bolognini» è stata condannata per truffa per sperperare in boutique. Con- ta, anche alla giustizia. ■
L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010 Hinterland 25
a a

Azzano, in moto
«Ricordini» contro albero
Cinquantenne
dei cani in ospedale

Maximulte
da 300 euro
Pedrengo, sanzioni da 50 euro
per i proprietari senza paletta
«Marciapiedi troppo sporchi»
La moto coinvolta nell’incidente

A persone lasciano a terra i "ricor- A


Pedrengo dini" dei propri cani». L’atten- Azzano San Paolo
DIANA NORIS zione nei confronti dell’igiene Un motociclista di 50 anni è rima-
Parole d’ordine: pulizia e igiene sul territorio e del decoro urba- sto ferito seriamente ieri intorno
del suolo pubblico, soprattutto no è una priorità nell’agenda del alle 17 in un incidente che ha coi-
quando si tratta dei «ricordini» Comune, sensibile anche alle te- volto anche un auto nei pressi dei
lasciati dagli amici a quattro matiche dell’ambiente. Iniziati- magazzini Le Matte di Azzano.
zampe. L’Amministrazione co- va che ha riscosso un ampio Pedrengo, linea dura per chi ha un cane e non pulisce i suoi «ricordini»: multe fino a 300 euro Il motociclista stava proceden-
munale di Pedrengo ha deciso consenso è l’attivazione dello do per via Trieste, lungo la qua-
di attivare un provvedimento ad sportello manutenzione moni- E infatti, sempre per quanto ri- le si trovava una coda di auto in
hoc: il sindaco Gabriele Gabbia- torato dal consigliere delegato guarda l’attenzione all’ambien- L’esempio di Seriate attesa di immettersi sulla Cre-
A
dini ha infatti emesso un’ordi- al Decoro urbano Livio Poloni te, è stata designata una zona fettuerà un monitoraggio a tappe- masca. Proprio nel tentativo di
nanza per la disciplina alla cir-
colazione dei cani inasprendo le
con l’assessore ai Lavori pubbli-
ci Adriano Nava: sono state in-
dedicata al libero accesso dei ca-
ni all’interno del Parco del Bro- Fino a sabato to su tutto il territorio comunale
per verificare il rispetto delle rego-
superare la coda di auto e rag-
giungere l’immissione nell’ex
sanzioni per i proprietari. È sta-
ta applicata la cifra massima di
fatti raccolte fino a oggi circa
400 segnalazioni di cittadini.
lo mentre è proibito l’accesso
agli altri parchi comunali oltre controlli le nei parchi e nelle case (in base a
segnalazioni di disturbi alla quiete
statale, il cinquantenne ha ri-
schiato di scontrarsi con una
300 euro per chi non raccoglie
le deiezioni dei propri animali
Tornando ai cani, saranno inol-
tre prossimamente posizionati
all’area degli impianti sportivi.
L’Amministrazione, inoltre, in- anche in casa pubblica o fastidi al vicinato). Ver-
ranno effettuati anche controlli
station wagon che in quel mo-
mento si stava immettendo nel
mentre i proprietari che, nel ca- 25 «Doggy Box», distributori di vita anche i proprietari dei pub- perché i cani siano tutti dotati di un parcheggio dei magazzini Le
so di ispezione a opera della po- sacchetti per la raccolta di deie- blici esercizi a predisporre «ap- A microchip (importanti per identifi- Matte. Il motociclista, nel ten-
lizia municipale, non fossero zioni canine. positi sistemi per il momenta- Mentre Pedrengo inasprisce le san- care il proprietario ed evitare il ran- tativo di evitare l’impatto, ha
muniti degli appositi mezzi di neo parcheggio» dei cani, ovve- zioni contro i proprietari dei cani dagismo): multe fino a 50 euro se perso il controllo del mezzo che
raccolta e pulizia, saranno san- Accessi ai parchi ro punti e spazi dove si possano, che non rispettano le regole e la- un proprietario di un quattro zam- è finito contro un albero. Sul po-
zionati con una multa di 50 eu- Un’ordinanza, quella del sinda- con guinzaglio, lasciare i propri sciano «ricordini» dei propri ama- pe non l’avesse fatto applicare al sto è intervenuta la polizia stra-
ro. «La situazione – spiega il sin- co, che ha l’obiettivo di mante- amici a quattro «zampe» in tut- ti quattro zampe sui marciapiedi, a suo amato animale. L’obiettivo del- dale di Bergamo e l’ambulanza
daco Gabriele Gabbiadini – non nere alto il livello di pulizia ed ta sicurezza e senza disturbare Seriate è in corso la «settimana» l’operazione in atto a Seriate, che è del 118. L’uomo è stato ricovera-
era più tollerabile, soprattutto igiene sul territorio ma che vuo- altri utenti e cittadini. Anche del cane, che durerà fino a sabato. denominata la «Settimana del ca- to al Pronto soccorso dei Riuni-
nel tratto di marciapiede che va le anche sensibilizzare i cittadi- questo è un segnale collaborati- Ovvero il Comune, insieme all’Ente ne», è quello di una città pulita e ti con molteplici ferite. Le sue
dal cimitero alla scuola elemen- ni al rispetto e alla corretta ge- vo per una migliore convivenza nazionale protezione animali, con una buona convivenza tra gli abi- condizioni, ieri sera, non appa-
tare. Soprattutto di sera tante stione degli animali domestici. con gli animali. ■ il comando della polizia locale, ef- tanti nei condomini. rivano però gravi. ■ P. G. B.
26 L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010

Agenda
A

Almanacco
Il santo
Irene vergine
Non si conoscono con esattezza i dati verosimilmente considerata un
biografici della santa che la Chiesa doppione di santa Irene (? 304), sorella
Proverbio ricorda oggi, tuttavia sembra che morì di Agape e Chionia, venerate il 5 aprile.
A s’crèd piö al mal che al bé
Si crede di più al male che al bene
martire intorno all’anno 653. Irene fu a
lungo venerata come una monaca
portoghese specialmente nella zona di
Santarem, anche se oggi viene

Appuntamenti di città e provincia

Convegni Contrada Tre Passi 1/E, mostra


Energie rinnovabili, Entratico, genitori si diventa e.... «Anni ’20-’30, omaggio al
le regole regionali Ore 20,30, scuola materna «Beato Futurismo da Balla a Prampolini,
Ore 17,30, all’Associazione Giovanni XXIII», via S. Martino, aperta fino al 20 novembre. Orari:
Artigiani, via Torretta, seminario serata formativa sul tema «C’era da martedì a sabato 15-19,30;
per impiantisti «Una politica una volta, due volte, tre volte: lunedì e festivi chiuso.
regionale a sostegno dell’ambiente perché leggere le fiabe ai
e delle fonti energetiche bambini». Basilico e Cresci, immagini nei
rinnovabili. Il nuovo regolamento Cantieri Riva
regionale sulle sonde Ponteranica, letture al Bopo Alla Galleria Manzoni, via San
geotermiche». Ore 21,30, al Bopo, via Valbona Tomaso 66, mostra «Immagini nei
6/a, serata di letture scelte dal cantieri Riva» di Gabriele Basilico
Osio sotto, percorsi e sistemi verdi libro «Oceano mare» di Alessandro e Mario Cresci, aperta fino al 31
Ore 9, sala della Comunità, Baricco. ottobre. Orari: da lunedì a sabato
oratorio San Giovanni Bosco: 10-13 e 15-19. Domenica chiuso.
«Percorsi e sistemi verdi a Osio Seriate, incontri d’autunno
Sotto». Partecipano all’incontro il Ore 15, auditorium biblioteca Collettiva della speranza
sindaco Attilio Galbusera, Massimo civica, «Come vivono oggi gli Sala Astori della Parrocchia Santi
Rossati, Alessandro Bianchi, Ermes anziani con la pensione da Pietro e Paolo Apostoli a
Invernizzi, Mario Paganini. Modera Scuola della Parola: la Genesi lavoro?» relatori e moderatori Boccaleone, via Piccinelli, mostra
l’incontro Massimiliano Zigoi. rappresentanti dei sindacati Cgil, benefica di pittura «Collettiva
l’autore Giannino Piana presenta il Cisl e Uil. della speranza» organizzata dal
Incontri libro «Testamento biologico. Nodi Gruppo Missionario «Suo Liliana
Bergamo tra Otto e Novecento critici e prospettive». Introduce Seriate, la parrocchia educa Rivetta», aperta fino al 31 ottobre.
Ore 17,30, sala Galmozzi Giulio Mingardi, medico nefrologo Ore 20,45, teatro parrocchiale Orari: da lunedì a venerdì 16-19;
dell’Ateneo, via Tasso 4, Elisa ed esperto di bioetica. Aurora, Davide Guarnieri, sabato e domenica 9-12 e 16-19.
Plebani Faga tratteggia attraverso presidente nazionale dell’Age parla
immagini d’epoca, aneddoti e Scuola della Parola su «Come, dove, quando la Collettiva di artisti bergamaschi
storie una «Bergamo fra Otto e Ore 20,30, Casa del Giovane, don comunità parrocchiale può Allo Studio d’arte Bertulezzi, via
Novecento nell’autenticità del Giacomo Facchinetti, biblista, parla incontrare i più piccoli». Camozzi 92, collettiva di artisti
quotidiano di figure e figurine». su «Viaggio verso il cuore bergamaschi, aperta fino al 30
dell’essere. I racconti dell’inizio, Treviglio, Bergamo nei suoi ottobre. Orari: 10-12, 16-19,30.
Come avviare un nido o micronido Gen 1-11». contesti storico-geografici Chiuso il lunedì.
Ore 14,30, sede di Bergamo Ore 15, Istituto Salesiano, continua

Giacobazzi
Formazione, via Zilioli, seminario Albino, il recupero del comparto il ciclo di lezioni storico Collettivo sloveno BridA
su «Come avviare un nido o produttivo Honegger informative organizzate Alla galleria Traffic Gallery, via San
micronido» rivolto a chi ha Ore 15, auditorium comunale, dall’Anteas. Tema del pomeriggio Tomaso 92, mostra «Processing»
intenzione di avviare un’attività forum politico organizzato dalla «Una sapiente ignoranza» a cura del collettivo sloveno BridA,
nel settore infanzia. direzione generale Commercio, di Erminio Gennaro. composto daTom Kersevan, Sendi

Un sorriso
Turismo e Servizi della Regione Mango e Jurij Pavlica, a cura di
Crescere insieme Lombardia per un confronto con i Mostre Claudia Bernareggi. La mostra è
Ore 10, Consultorio «C. cittadini sul progetto del recupero «Epheméra», riflessioni su aperta fino al 29 novembre.
Scarpellini», via Conventino 8: produttivo del comparto «carte nobili»
«Essere Suoceri. Le famiglie di industriale Cotonificio Honegger. Alla galleria Viamoronisedici Divina-Wallpaper di

per solidariet
origine e la coppia giovane», come Spazioarte, via Moroni 16/a, Giovanni Frangi
affrontare la separazione di un Albino, storia di una famiglia installazione site-specific Palazzo del Credito Bergamasco,
figlio/a che esce di casa per e di un territorio progettata dall’artista Elio Bianco largo Porta Nuova 2, mostra
formare una nuova famiglia? Quale Ore 17, biblioteca, presentazione con il solo uso della carta, aperta «Divina-Wallpaper» di Giovanni
distanza e quale vicinanza? Come del volume «Ad domos illorum de fino al 6 novembre. Orari: da Frangi, aperta fino al 29 ottobre.
rimanere ancora genitori attenti Acerbis. Storia di una famiglia e di martedì a sabato 16-19,30. Orari: feriali 8,20-13,20 e 14,45-
senza invadenze o chiusure?. Ore
20,45: «Vai da papà! Cosa può
un territorio» di Eliana Acerbis e
Nazzarina Invernizzi. Acquarelli d Marta Scaringi
15,45; sabato 14-22; domenica 11-
20.
Il comico apre la stagione del Crebe
essere opportuno o necessario che
un padre dica al proprio figlio sulla Bolgare, le politiche giovanili
Alla Filiale Che Banca, via Broseta
1, mostra degli acquarelli di Marta Filosofia della materia
Satira di costume in salsa romagno
sessualità». Relatore Antonio
Mazzucco, psicologo presso il
Ore 20,45, all’oratorio, apertura del
percorso di formazione dal titolo
Scaringi «Immagini nel tempo»
aperta fino al 24 ottobre. Orari: da
All’Art Gallery Città Alta, via
Colleoni 13, mostra di Helen Claire
Il ricavato andrà alla Casa Eleonor
Consultorio Familiare. «Le politiche adolescenziali e lunedì a venerdì 9,30-19; sabato Mitchell «Filosofia della materia»
giovanili», con tema della serata 9,30-13. aperta fino a domani. Orari: 10-13
Incontro con l’autore «Preadolescenti e adolescenti oggi: e 15,30-19,30.
Ore 18, Fondazione Serughetti La quali bisogni, quali urgenze», Anni ’20-’30 PIER GIORGIO NOSARI nota supplementare. «Dai cre-

C
Porta, viale Papa Giovanni 30, raccolta di idee fra i partecipanti. Alla Galleria d’Arte Bergamo, abaret e solidarietà, dito alla solidarietà» della Fon-
tanto per comincia- dazione Credito Bergamasco
re. Il Creberg Teatro ha ospitato in passato artisti
Bergamo riparte dal come i Solisti Veneti, Salvatore
recital del «poveta Accardo e Uto Ughi, Paolo Con-
Farmacie e Guardia medica vinificatore» Giuseppe Giaco- te, Roberto Vecchioni, Giovan-
bazzi, e dall’iniziativa «Dai cre- ni Allevi e Stefano Bollani. Pro-
dito alla solidarietà» della Fon- prio il jazz di Bollani, l’anno
IN CITTÀ HINTERLAND: Levate, Sorisole. 0354555111; Bonate Sotto dazione Credito Bergamasco: passato, ha portato nelle casse
Fai controllare SERVIZIO CONTINUATO (ORE 9-22): ISOLA E VALLE IMAGNA: Bottanuco, 035995377; Calusco 035995377; domani sera Giacobazzi apre la dell’Associazione Paolo
i funghi raccolti FRIZZI, via Palazzolo. DIURNO- Costa V. Imagna, Sotto il Monte. Caravaggio 036351936; Casazza nuova stagione del Creberg Belli/Lotta alla Leucemia, per
SERALE-FESTIVO (ORE 9-12,30 E 15- LOVERE: Castro. ROMANO: 035811031; Dalmine 0354555111; Teatro, curata come sempre da il progetto Casa del Sole, 15 mi-
prima di consumarli 22): CELADINA, via Celadina 1; COOP. Martinengo Conelli. ZONA EST: Gandino 035745363; Gromo Paolo Scotti per Officine Sme- la euro: a Giacobazzi è dato il
FARM. CAMPAGNOLA, via Endine, Gorlago (dalle 9 alle 22), 034641079; Grumello 035830782; raldo, con il suo «Una vita da compito di pareggiare e, possi-
Il servizio è gratuito Campagnola, 25. SERVIZIO DIURNO Torre de’ Roveri. TREVIGLIO: Lurano Lovere 0354349647; Nembro pavura», per beneficienza. Il ri- bilmente, fare meglio.
Per tutto ottobre FESTIVO PER CITTÀ ALTA (ORE 9- (dalle 9 alle 20), Treviglio Comunale 0354555111; Piario 034621252; cavato dello spettacolo sarà in- Può farcela. Il sedicente «po-
12,30 E 15-19,30): PIAZZOLI, via 3 (dalle 20 alle 9), Treviglio Morello Piazza Brembana 034581078; teramente devoluto alla Casa veta vinificatore romagnolo» è
Gombito 10. NOTTURNO (ORE 22-9): (dalle 9 alle 20). V. BREMBANA: Romano 0363990259; S. Giovanni Accoglienza Eleonora, che letteralmente esploso nelle ul-
Ispettorato OSPEDALI RIUNITI - FARM. Bracca Algua, Brembilla, Piazza 034541871; S. Omobono 035995377; ospita in mini-appartamenti i time stagioni, dopo essere ap-
Micologico ESTERNA, via Statuto 18/f. Brembana. V. SERIANA: Onore, Sarnico 035914553; Selvino familiari fuori sede dei bambi- prodato nel 2005 a «Zelig Off»
dell’Asl di Bergamo Vertova. 035763777; Seriate 035300696; ni meno abbienti, ricoverati e da lì promosso in prima squa-
IN PROVINCIA Serina 034566676; Trescore presso i reparti pediatrici degli dra, «Zelig Show». Il perché è
035 2270499 24 ORE SU 24: * Tutte le farmacie Guardia medica 035940888; Verdello 036351936; Ospedali Riuniti di Bergamo. un piccolo, divertente mistero:
svolgono il turno dalle 9 alle 9 della IN PROVINCIA DALLE 20 ALLE 8 Villa d’Almè 0354555111; Vilminore L’esordio del cartellone Giacobazzi – al secolo Andrea
Sedi e orari su mattina successiva, tranne quella SEDI:Albino tel. 035753242; Alzano 034651018; Zanica 0354555111; 2010-2011 si lega così a una Sasdelli, ravennate di Alfonsi-
www.asl.bergamo.it con orario indicato tra parentesi. tel. 035523737; Bergamo Zogno 034594097. causa sociale importante, sulla ne, 47 anni e una lunga gavetta
quale conviene spendere una su e giù per la Romagna – sem-
L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010 27
A

Accadde oggi
I drammi delle miniere
20 ottobre 1910
Berlino. Gli operai della miniera Sigfrid a cadaveri alle sei di stamane; erano tutti
Giesen, rimasti isolati da un crollo e dei supini, coi panni abbruciati, le membra
quali si è tentato il salvataggio sono stati schiacciate dai massi crollati. È accertato
rinvenuti, ma sventuratamente, come si che la causa del crollo fu dovuta allo
prevedeva, erano morti in seguito alle scoppio di una cassetta di dinamite. I
emanazioni di gas. Cinque furono trovati morti nella catastrofe di Giesen sono
alle due dopo mezzanotte; altri cinque complessivamente 18.

Appuntamenti di città e provincia

Mostre
Gli «Strappi» di Guido Gosta
A Villa Luna e Capitones, via
Pianone 4, mostra personale di
Guido Gosta «Strappi», fotografia e
tecniche miste. Aperta fino al 9
gennaio.

Le opere di Marisa Stumpo


Al Circolo artistico bergamasco, via
Malj Tabajani 4, mostra di Marisa
Stumpo, aperta fino a domani.
Orari: 16-19.

Le opere di Vettor Pisani


Studio Vigati, via S. Tomaso 72,
mostra dell’artista napoletano
Vettor Pisani «Io sono il pupazzo «I Pinco Pallino: 30 anni di moda», Palazzo comunale di Seriate
di Paracelso», aperta fino al 18
novembre. Orari: da lunedì a fiabe adatte a ragazzi dai 3 agli 80 ’30 ai ’60 con Angelo Bonfanti e
sabato 10,30-12,30 e 14,30-19; anni. Aperta fino al 28 novembre. Michele Dal Lago.
domenica su appuntamento. Info: Orari: mercoledì 14-18,30; sabato
035.236830. 9-12,30, domenica 15-18. Per altri Punk rock al Druso
orari: 035.822960. Ore 22, al Druso Circus di via
New Pop Galimberti, esibizione della punk
Allo Studio d’arte Fioretti, via S. Luzzana, la collezione filatelica band Sookys.
Lo sp Giovanni 14, arte comporanea sul di Triolo
ettac movimento del «New Pop», aperta Nelle sale della Biblioteca unione Pontida, concerto in abbazia
olo fino al 20 novembre. media Val Cavallina, mostra della
collezione filatelica di Antonio
Ore 19, basilica abbaziale, «Petite
messe solennelle» di Gioachino
Patching Triolo «I giochi dell’infanzia in Rossini, per soli, coro, pianoforti e
Alla Contemporary Art, via francobollo» aperta fino al 28 harmonium con l’Accademia Corale
Casalino 23/25, «Patching» con novembre. Orari: da lunedì e di Baccanello, diretta da Claudio
opere di Thomas Helbig, Ketuta sabato 9-12,30, martedì 16,45- Magni. Con M. Pia Gandolfi
Alexi-Meskhishvili, Scott Olson, 18,30; mercoledì 14-17; venerdì (soprano), Ester Piazza (contralto),
Kristina Roepstorff e Loredana 16,15-18,30. Sergio Rocchi (tenore) e Bruno
Sperini, aperta fino al 7 dicembre. Rota (basso).
Sarnico, omaggio a Terzani
Personale di Claudio Destito Toretta civica, via Buelli, angolo Tempo libero
Galleria Marelia arte moderna e via Parigi: «Omaggio a Tiziano Ludoteca Comunale Giocagulp
contemporanea, via Guglielmo Terzani- fotografie di un’amicizia». Ludoteca Giocagulp, via D. Gnocchi
d’Alzano 2b, mostra di Claudio La mostra è aperta fino al 24 3 nel parco Turani di Redona dalle
Destito «Seno e coseno» a cura di ottobre. Orari: prefestivi 15-19, 14,30 alle 18,30 gioco libero per
Maria Paola Mosca, aperta fino al festivi 10-12 e 15-19. bambini dai 3 agli 11 anni.


18 novembre. Orari: da lunedì a
venerdì 14-20; sabato 15,30-20. Seriate, I Pinco Pallino Ludoteca Parco Locatelli
Ingresso libero. 30 anni di moda Dalle 15,30 alle 18,30, in via Diaz 1,
Sala espositiva «Virgilio «Gioco libero per tutti», per
Personale di Paschetta Carbonari», Palazzo Comunale, bambini dai 3 agli 11 anni. Ingresso
Al Centro culturale San piazza Alebardi 1: «I pinco pallino, libero e gratuito.
erg Bartolomeo, largo Belotti 1,
mostra di dipinti «Genesi: in
30 anni di moda per bambini».
L’esposizione è visitabile fino al 30 Porte aperte Fondazione Dalmine
ola principio» di Mario Paschetta,
aperta fino al 24 ottobre. Orari:
ottobre. Orari: mercoledi-sabato
16-19; domenica 10,30-12 e 16-19.
Dalle 12 alle 19, con ingresso da
via Vittorio Veneto, porte aperte
ra tutti i giorni 10-12; 16-19,30. Ingresso libero. dell’Archivio storico di Tenaris
Dalmine, con possibilità di
Luzzana, arte con Attilio Musica visionare fascicoli, disegni, mappe,
in Fiabe al Castello Musica americana con la Route 66 fotografie e volumi. Info:
Al Castello Giovanelli, esposizione Ore 21,30, all’Agorà del Polaresco, 035.5603418
bra proprio il frutto di un ana- volgente: quella sua aria da im- dei disegni originali di Attilio e via del Polaresco, 15, excursus
cronismo. Giacobazzi veste de- piegatuccio finito in scena per Alessandra Cassinelli illustratori di nella musica americana dagli anni
modé, indossa spessi occhiali,
Approdato nel 2005 caso si attaglia alla perfezione.
sfodera accento (e qualche bot- a «Zelig Off», Probabilmente è per questo
ta di dialetto) di origine tipica, che Giacobazzi-Sasdelli ha fat-
porta benissimo l’aria da enne-
è stato poi promosso to la differenza, una volta ap-
simo stralunato romagnolo. allo «Zelig Show» prodato sui palcoscenici nazio- Lotterie Lotto, Superenalotto, 10eLotto
Insomma, Giacobazzi non nali. Le nuove leve del cabaret
ha certo il «physique du rôle» assomigliano sempre di più a
del cabarettista alla moda o del La sua specialità polli di batteria, tutti uguali o I rItardatari Lotto Superenalotto
«maître à penser» da microfo- con poco retroterra. Giacobaz-
no e «piazzato» bianco. La sua sono le poesie zi è invece un personaggio, e ha
BARI 40
74
15
68
36
65
82
61
49
58
ESTRAZIONI DEL 19 OTTOBRE 2010 CONCORSO Nº 125
31 49 54
COMBINAZIONE VINCENTE
57 80 88
specialità sono le poesie comi- comiche, anzi, un background di locali, radio CAGLIARI 83 21 40 18 90 BARI 76 61 25 22 46
84 74 58 58 54 NUMERO JOLLY: 22
che (anzi, «povesie»), e rapidi (fin dagli anni ’80) e tv private CAGLIARI 52 26 57 53 89
racconti di vita quotidiani. La le «povesie» romagnole. Dalla sua ha una
FIRENZE 89
76
28
73
64
61
62
56
51
46
FIRENZE 60 15 39 38 73
NUMERO SUPERSTAR:
MONTEPREMI:
25
€ 6.868.733,86
sua «Vita da pavura» (e da «po- sorta di ruvidezza provinciale, GENOVA 59 23 61 12 79 GENOVA 8 2 87 37 58
75 74 65 59 59 MILANO 51 10 64 76 8 QUOTE SUPERENALOTTO
veta», che è diventata anche un con gli occhietti (dietro le len- MILANO 28 6 13 68 23 NAPOLI 74 79 12 88 2 NESSUN 6 - JACKPOT € 165.465.081,38
libro edito da Kowalski) è tut- ti) furbi di chi sa cogliere il mo- 94 52 50 48 45 PALERMO 14 1 51 21 73 NESSUN 5+1
ta qui: le spese da fare, le mogli mento e la battuta. NAPOLI 51 22 54 66 58
Ai 21 vincitori con pt 5 € 49.062,39
135 57 53 51 49 ROMA 62 38 70 23 71
dominanti (ah, il matriarcato Inizio ore 21, ingresso euro PALERMO 12 35 71 48 83 TORINO 66 38 5 64 59 Ai 2.683 vincitori con pt 4 € 384,01
romagnolo), i sabati al centro 20/10. Prevendita: Box Office, 53 53 51 51 49 VENEZIA 19 32 74 34 16 Ai 102.100 vincitori con pt 3 € 20,18
commerciale, la tecnologia che viale Giulio Cesare (tel. 035- ROMA 32 58 11 1 69 NAZIONALE 80 70 33 61 66
94 76 62 61 58 QUOTE SUPERSTAR
corre e ci lascia impietosamen- 236787); Dentico, via Cesare TORINO 83 22 57 72 2
te indietro. Sono gli argomenti Battisti (tel. 035-217353) e cir- 89 71 69 67 51 10e Lotto NESSUN «5 STELLA»
Ai 16 «4 STELLA»: € 38.401
giusti per una satira di costume cuito www.vivaticket.it. Info: VENEZIA 29 3 44 72 77
90 88 60 58 48 Ai 542 «3 STELLA»: € 2.018
che si nutre di appunti minimi www.teatrocreberg.com, tel. NAZIONALE 2 72 36 64 24
COMBINAZIONE VINCENTE Agli 8.272 «2 STELLA»: € 100
e li sviluppa con una certa abi- 035-343251. 105 67 63 55 54 1 2 8 10 14 15 19 25 26 32 Ai 58.618 «1 STELLA»: € 10
lità, riuscendo ad essere coin- Creberg Teatro Bergamo Domani, ore 21 (I numeri in nero indicano i ritardi di uscita) 38 51 52 60 61 62 66 74 76 79 Ai 140.424 «0 STELLA»: €5
28 L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010

Provincia
A

Boom di spaccate
nei negozi per bambini
Raffica di furti nelle boutique per bambi-
ni. Nel mirino dei ladri un negozio di ab-
cronaca@eco.bg.it
bigliamento a Ranica e uno a Ghisalba.
www.ecodibergamo.it/cronaca/section/ A pagina 33

«Forza Fede
tutto il rubgy
tifa per te»
Palazzago: grande apprensione per il sedicenne
investito da un’auto lunedì pomeriggio a Barzana
E ieri la sua squadra ha sospeso l’allenamento
A rondò di Barzana una Y10 gli è nica all’istituto di formazione
Palazzago piombata addosso. Passava di lì professionale Engim (Ente na-
CLAUDIA MANGILI un compagno di squadra e ha vi- zionale Giuseppini del Murial-
Fede non è di quelli che mollano. sto il casco sulla strada. «È come do) e qui ci sono tutti gli amici.
È uno che in campo ha una grin- quello del Fede» ha detto alla Con tanti altri, si tuffa nei «Black
ta che hai voglia di stargli dietro. mamma a fianco a lui. Poi l’han- Eagles». La passata stagione la
Con la freschezza dei suoi 16 an- no visto a terra, lo stavano intu- gioca con il Rugby Bergamo
ni, è un vero duro. Uno che ave- bando. 1950, perché a Brembate non c’è
va detto no a cambiare squadra: «Cos’è che si può dire?». La voce la squadra degli under 16. Però
anche se gli under 18 a Bremba- di Marco Serafini è un filo. «Era, quest’anno ha deciso che anche
te Sopra non ci sono ancora, se non può stare in partita, resta
avrebbe aspettato un altro anno nel suo paese, tra i suoi amici,
ma no, gli amici non si mollano. con i suoi allenatori. Boia chi
È un «Black Eagle» lui, Federico.
I compagni: «Hai molla. «L’anno prossimo ci sarà
E nel mondo del rugby ci è entra- davanti a te ancora l’under 18 anche qui – dice Mar-
to tre anni fa dalla porta princi- co – e Fede aveva, ha detto che
pale, spalle larghe e sorriso da
tutto il campo, aspetta. Anche se quella di Ber-
conquistador. Quanto mancava non mollare» gamo è stata una bella esperien-
quell’esuberanza ieri sera in za, lui da qui non se ne vuole an-
campo. Fede non c’era: stop al- è uno di noi» mormorava ieri se- dare».
l’allenamento e a tutte le attività. ra. «Abbiamo cominciato insie- «Era un ragazzino tre anni fa – va sempre esserci un miracolo».
me tre anni fa e Fede è stato tra i piange Elio Taiocchi – e stava di- Di ora in ora Fede ieri peggiora-
I duri non hanno parole primi tesserati». Marco, 46 anni, ventando un uomo». Sedici an- va. Ma gli amici del rugby su Fa-
Non hanno parole i duri del è uno degli allenatori dei «Black ni, attimo fuggente difficile e bel- cebook gli dicevano che non era
rugby. Non hanno che incredu- Eagles» di Brembate Sopra, la lissimo in cui i bambini mettono ancora il momento di passare la
lità. Da Rovetta a Como, da Dal- squadra del rugby giovanile fon- le ali e Fede è uno esuberante, palla, che c’erano ancora tante
mine a Zogno passando per Ber- data da Elio Taiocchi e Luigi La- ma anche uno su cui puoi conta- partite da condividere, gli posta-
gamo, decine di post su Face- sala. Figurarsi quel nome - re. «È un combattente, anche vano di non mollare, di lottare
book e di telefonate ai mister dei «Black Eagles», aquile nere - co- nella vita. È un ragazzo meravi- come faceva sempre in campo.
«Black» arrivano tutte lì, nella me deve aver scatenato la fanta- glioso». «Dai Fede sono con te come tut-
sala d’attesa della Neurochirur- sia e l’energia dei ragazzini del ti – gli scriveva Marco Perrucchi-
gia dei Riuniti. I pensieri dei du- paese e del circondario. Un po’ I messaggi su Facebook ni –: hai davanti a te ancora tut-
ri del rugby sono lì, fusi nell’an- sport, un po’ avventura, un po’ Ieri a Brembate Sopra niente al- to il campo, tieni la palla... non
goscia della mamma, del papà e sogno. Fede scende in campo. È lenamento: i piccoli duri del mollare». Il mister, come tutti,
della sorella di Fede. Lui è lonta- già legato a Brembate Sopra, do- rugby si guardavano e piangeva- ieri non sapeva se scegliere il
no. Nelle stanze gelide della ria- ve la famiglia ha vissuto fino a no con Marco e gli altri grandi. tempo passato o il presente.
nimazione è appeso ai fili delle qualche anno fa prima di traslo- «Abbiamo spiegato loro cosa tie- Scappava l’imperfetto, perché le
macchine e i medici scuotono la care a Palazzago. ne in vita Federico – dice il mi- notizie si rincorrevano al peggio.
testa. Non ce n’è. Ha la compagnia all’oratorio ster –. Gli abbiamo detto che Ma poi Serafini, come tutti, sce-
Lunedì Federico sulla sua Endu- «Don Bosco», ha fatto qui tutti i purtroppo le speranze venivano glieva ancora il presente. Sceglie-
ro Hm stava tornando a casa. Al Cre, è iscritto al corso di elettro- meno di ora in ora, ma che pote- va: «Speriamo, Fede». ■

H A Osiatico Parla l’automobilista


to sul ciglio di una strada a
piangere e a vomitare». La se-
dell’incidente, ma non gli ha
contestato l’omissione di soc-
torante A ra stessa l’automobilista si è corso: è stato lui, infatti, ha
Ris
Ristorante Giapponese WOK e
PIASTRA
«Mio padre appena morto» presentato alla polizia strada-
le di Bergamo e si è messo a di-
chiamare il 118 per il ragazzo
ferito. Gli agenti gli contestano

MISHI
sposizione degli agenti. Lo sta- tuttavia la violazione di altri ar-
to d’animo di C. B. era già mes- ticoli del Codice della strada: la
Specialità pesce
MISHI alla piastra e buffet
•••••••••••••
BARZANA
a «Non mi do pace per
la guida di una Lancia Y, quan-
do, lunedì pomeriggio in via
so alla prova da un recentissi-
mo lutto: «Mio padre è morto
mancata precedenza (secondo
i primi accertamenti, l’automo-
specialità Sushi Menù a buffet quanto successo». Sono le pa- Sorte a Barzana, si è scontrato giovedì – ha raccontato – in cir- bilista non si sarebbe fermato
Menù fisso Euro 6,90
role di C. B., 35 anni, l’uomo di con la moto del giovane di Pa- costanze ancora da chiarire, allo stop, mancando di prece-
di mezzogiorno escluso bevande
Senago (Milano) che guidava la lazzago. Dopo l’incidente il presso una struttura ospeda- denza alla moto di Federico) e
Euro 9,90 Lancia Y contro la quale si è trentacinquenne si è fermato e liera. Quando è successo l’inci- la guida senza assicurazione
Menù fisso di cena
Grigliata di pesce scontrato Federico. Stava an- ha chiamato il 118, ma poi, sot- dente, lunedì pomeriggio, mi (che risulterebbe scaduta a
+ buffet dando a scegliere la bara per il to choc, anziché attendere l’ar- stavo recando da un conoscen- febbraio). Quanto alla dinami-
Euro 11,90
Euro 11,90 padre, morto giovedì. rivo delle forze dell’ordine, ha te che ha un’impresa di pompe ca dell’incidente, «mi sono vi-
senza limitazione
escluse le bevande escluso bevande «Non mi do pace al pensiero consegnato la sua patente a un funebri, per scegliere la bara di sto arrivare la moto addosso»,
••••••••••••• ••••••••••••• di sapere che a causa dell’inci- passante e si è allontanato: mio padre». è la versione dell’automobili-
STEZZANO (BG) STEZZANO (BG) dente avuto con me un ragaz- «L’ho fatto perché ero sotto La polizia stradale, interve- sta. «Ma in questo momento
Via Guzzanica - c/o “LE 2 TORRI” Via Guzzanica - c/o “LE 2 TORRI” zo di 16 anni è in gravi condi- choc, sono andato nel panico – nuta sul posto per i rilievi, ha quel che conta è che il ragazzo
tel. 035.4541474 tel. 035.591216
APERTO 7 GIORNI SU 7 APERTO 7 GIORNI SU 7 zioni all’ospedale», ha dichia- si è giustificato – mi sono al- denunciato l’automobilista per si possa riprendere al più pre-
rato ieri l’automobilista. Era al- lontanato e poi mi sono ferma- essersi allontanato dal luogo sto». ■ V. A.
L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010 29
A A

Dopo 66 anni ritrova Sarà smontato il bar


la tomba del papà affondato nell’Oglio
Dopo 66 anni Rosanna Ravasio, di Calu- Era affondato per la piena dell’Oglio. Ora
sco, ha trovato la tomba del papà, morto sarà smontato il bar di Palazzolo: i pezzi
nel ’44, nel cimitero militare di Amburgo. serviranno ad accertare le responsabilità.
A pagina 41 A pagina 45

In bici contro furgone


Grave operaio cinese
Comun Nuovo: è finito a terra battendo la testa
L’immigrato, 40 anni, stava andando al lavoro
A
Comun Nuovo
VITTORIO ATTANÀ
Mentre era in sella alla sua bici-
cletta per recarsi al lavoro, è sta-
to urtato da un furgone ed è ca-
duto, battendo con violenza la
testa sull’asfalto. Adesso Z. T., 40
anni, immigrato cinese residen-
te a Bergamo, si trova ricoverato
agli Ospedali Riuniti con un for-
te trauma cranico. Le sue condi-
zioni sono gravi e la prognosi è
riservata.

Diretto al lavoro
L’incidente si è verificato ieri
mattina presto a Comun Nuovo,
sulla strada provinciale 119, che
in quel tratto prende il nome di
via Spirano. Erano circa le 7,20
quando l’immigrato cinese pe-
I «Black Eagles» di Brembate dalava sulla sua mountain bike,
Sopra, in cui gioca Federico diretto – a quanto sembra – ver-
Pellegrinelli (penultimo a destra); so una ditta di costruzioni edili
sotto, la moto con cui stava tornan- per cui lavora come operaio (i
do a casa; a sinistra, la Y10 coinvol- poliziotti hanno infatti trovato
ta nello schianto FOTO P. MAGNI sul luogo dell’incidente un tesse-
rino di riconoscimento con le ge-
neralità dell’immigrato). Il qua-
rantenne pedalava verso Spira- La bici dell’operaio: dopo l’urto col furgone il ciclista è caduto FOTO COLLEONI
no quando, alle sue spalle, è so-
praggiunto un furgone Citroen, duto malamente a terra, batten- pattuglie della polizia stradale di
che procedeva nella stessa dire- do la testa sull’asfalto. Treviglio, che hanno effettuato i
zione, guidato da C. F., 32 anni, di rilievi e sono ora al lavoro per
Brusaporto. I soccorsi cercare di ricostruire nei detta-
Secondo una prima ricostru- Il conducente del furgone si è su- gli la dinamica dell’incidente.
zione dei fatti – basata in parti- bito fermato a prestar soccorso L’immigrato cinese, Z. T., re-
colare sulle dichiarazioni del all’immigrato, chiamando il 118. golare, abita in via Carnovali a
conducente del furgone – all’im- Sul posto, in pochi minuti, sono Bergamo. Operaio alle dipen-
provviso il ciclista si sarebbe spo- intervenute l’ambulanza e l’au- denze di un’impresa edile, stan-
stato dal ciglio della strada verso tomedica e il paziente è stato tra- do alle prime ricostruzioni della
il centro della carreggiata, come sportato d’urgenza ai Riuniti. Le polizia stradale ieri mattina pre-
per voler svoltare a sinistra. For- sue condizioni sono state giudi- sto stava andando al lavoro in bi-
se a causa della manovra repen- cate gravi e per questo i medici si cicletta dalle parti di Comun
tina, l’autista del furgone, che so- sono riservati la sua prognosi. A Nuovo: gli agenti infatti hanno
praggiungeva, non è riuscito a preoccupare, secondo le prime trovato sul luogo dell’incidente
evitarlo. L’impatto è avvenuto informazioni, sarebbe in parti- un cartellino di riconoscimento
fra la parte anteriore destra del colare il trauma cranico riporta- con i dati del quarantenne. Di
furgone e il manubrio della bici. to nella caduta. Illeso, invece, qui l’ipotesi che l’immigrato si
Non si è trattato di un urto vio- l’autista del furgone. stesse recando sul posto di lavo-
lento, ma sufficiente a far perde- In via Spirano a Comun Nuo- ro, quando è rimasto coinvolto
re l’equilibrio al ciclista, che è ca- vo sono quindi intervenute le nel grave incidente. ■

Palazzago e Brembate Sopra I numeri


A A
so, ad oggi, erano già 27 le vittime,
Già 25 vittime sulle due ruote nel 2010
Due paesi, un solo dolore sto molto legato al nostro paese,
dove ha frequentato il Cre e la scuo-
La maggior parte sono giovani
contro le 20 di quest’anno nello
stesso periodo di riferimento. In

«Speriamo ce la faccia» la. Fino a lunedì era spesso qui, per


stare con i suoi amici di Brembate
Sopra. Siamo tutti molto addolora-
A
Si mantiene sempre alto il numero in sella ai loro scooter: a San Paolo
ogni caso i numeri, sempre troppo
alti, testimoniano che la sicurezza
sulle strade è ancora un’emergen-
A ti per quanto è accaduto e preghia- di incidenti gravi, anche con esito d’Argon è toccato a Lara Pezzoti, di za per la nostra provincia.
Per due comunità - Palazzago e parse subito gravissime. mo che Federico non peggiori». mortale, che coinvolgono motoci- Costa Mezzate, scontratasi frontal- Quest’anno gli incidenti con esito
Brembate Sopra - sono ore di ansia La famiglia di Giordano Pellegrinel- «So che la famiglia Pellegrinelli è clisti sulle strade della Bergama- mente con un’auto, mentre a Ca- mortale, in totale, sono stati 60, ma
e angoscia per Federico Pellegri- li, papà di Federico, ha abitato a venuta da poco ad abitare nel no- sca. Nel 2010, ad oggi, sono già 20 i stelli Calepio ha perso la vita Flo- il conto sale a 75 se si considerano
nelli, il ragazzino di 16 anni che lu- Brembate Sopra fino a un anno e stro paese, anche se personalmen- centauri che hanno perso la vita a rin Kurcudel, romeno di Capriolo anche i bergamaschi deceduti in in-
nedì, mentre stava tornano a casa mezzo fa, quando aveva deciso di te non li conosco ancora – dice il sin- causa di incidenti stradali: nella (Brescia). Nel mese di settembre cidenti che si sono verificati all’e-
in sella alla sua moto Enduro Hm, è trasferirsi a Palazzago, in località daco di Palazzago, Umberto Bosc –, maggior parte dei casi si è trattato Valentino Rio, 26 anni, di Vimerca- sterno della provincia. Nel 2009 i
stato investito da un’autovettura Brocchione. Ma il ragazzino ha con- ma comunque per tutto il giorno un di giovani e giovanissimi. L’ultima te, è morto a Boltiere scontrando- decessi furono 81 (95 consideran-
Y10 a Barzana, intorno alle 16 al servato tutte le sue amicizie del po’ tutti abbiamo aspettato buone tragedia durante la Cavalcata del- si in moto contro un camion, men- do anche le vittime della strada
rondò di via Sorte, nelle vicinanze paese in cui era cresciuto. notizie, sperando che Federico rie- le Orobie, con la morte del motoci- tre Giuseppe Mobilia, 20 anni, di bergamasche in incidenti fuori dai
della birreria «Ryan». Federico è «È un bravo ragazzo – dice il diret- sca a farcela». clista Davide Crotti, 37 anni, bre- Curno, ha perso la vita finendo con- confini provinciali).
stato violentemente sbalzato dalla tore dell’oratorio di Brembate So- Preoccupato anche il parroco di Pa- sciano, avvenuta a Brembilla dieci tro un albero a Treviolo, con la mo- Oltre ai 20 morti in moto, cinque
moto ed è finito sull’asfalto. Con pra, don Gustavo Bacuzzi –. Ha sem- lazzago, don Giuseppe Navoni, che giorni fa. Pochi giorni prima due to che aveva chiesto in prestito a sono stati i deceduti in incidenti av-
l’automedica, il ragazzino è stato pre partecipato alla vita dell’orato- è in contatto con don Bacuzzi per studenti giovanissimi, entrambi di- un amico per fare un breve giro. venuti in bicicletta, mentre 28 gli
portato agli Ospedali Riuniti di Ber- rio e anche dopo il trasferimento seguire l’evolversi delle condizioni ciassettenni, hanno perso la vita Nel 2009 i morti per incidenti mo- automobilisti che hanno perso la
gamo, dove le sue condizioni sono della famiglia a Palazzago è rima- di salute di Federico.REMO TRAINA per incidente mentre viaggiavano tociclistici furono 30: l’anno scor- vita.
30 L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010

✝ Ciao zio
PIPPO
LUIGI COLOMBO, Pre-
sidente di ANCE LOM-
BARDIA con il Consiglio
Carissimo
Geom.
Il Presidente PAOLO
FERRETTI, il Comitato di
Presidenza, il Consiglio Di-
Il Presidente PAOLO
BUZZETTI, i Vice Presi-
denti, il Comitato di Presi-
Quando sei nato, sta-
vi piangendo e tutti in-
torno a te sorrideva-
La FILLEA CGIL DI
BERGAMO partecipa con
profondo cordoglio al lutto
«Gesù disse ancora ai Eri il nostro saggio con- no. Vivi con intensità!
suoi discepoli: Non Direttivo si unisce, incre- COLLEONI rettivo, il Comitato di Ga- denza, la Giunta, i Past Pre- che ha colpito la famiglia
siate tristi, abbiate fe- sigliere, il nostro sostegno, ranzia, il Collegio dei Pro- sident di ANCE, il Diretto- Perché quando mori- Colleoni per la perdita del
ci indicavi sempre la via dulo, al dolore della fami- non possiamo credere che rai chi ti è vicino pian-
de in Dio e abbiate fe- glia per la scomparsa del ci abbia lasciati. biviri, il gruppo GIOVANI re Generale con tutta la caro
de anche in me. Nella giusta da seguire. IMPRENDITORI EDILI, struttura organizzativa, ga per il segno indele-
Faremo tesoro dei tuoi È sempre presente tra di bile che hai tracciato. Geom.
casa del Padre mio c’è Geom. noi con il suo saluto cordia- il Direttore, i dipendenti e partecipano con profondo
molto posto» consigli e ti ricorderemo tutta ANCE Bergamo par- cordoglio al lutto della fa- Geom. NAZARENO GIUSEPPE
sempre. le e paterno ed una parola CORTINOVIS, con GIU-
(Gv 14, 1-2) GIUSEPPE COLLEONI gentile per tutti. tecipano al dolore della miglia per la scomparsa del stimato esponente dell’An-
LUCIA, NIETTI e RO- moglie Gellina e di tutta la vice presidente LIANA, MARCO e SARA ce Bergamasca e protago-
Signore, Ti affidiamo il BERTO, FRANCA e MI- già Presidente di ANCE Come potremo non av- partecipano sentitamente
nostro caro Lombardia, nobile figura vertire la sua mancanza. famiglia per la perdita del GIUSEPPE COLLEONI nista delle relazioni sinda-
CHELE, LUISA e BEPPE, carissimo allimmenso dolore di Mar- cali a livello provinciale, re-
MASSIMO e ELEONORA di illuminato imprendito- Abbiamo visto ed ap- ricordandone le doti uma- co, Silvia e Gelly per la per-
con i figli. prezzato l’impegno co- gionale e nazionale.
re nel settore delle costru- BEPPE COLLEONI ne, gli insegnamenti e i dita del Bergamo, 20 ottobre
Bergamo, 20 ottobre zioni, di cui si è avuto mo- stante e determinato che grandi valori di lealtà e ret-
2010 ha profuso nello svolgi- imprenditore stimato, lea- Geom. 2010
do di apprezzarne l’impe- le e generoso. Partecipe e titudine.
gno, l’onestà, la determina- mento dei suoi pesanti e
gravosi incarichi in Asso- animatore instancabile I risultati e gli obiettivi GIUSEPPE COLLEONI
zione e lo spirito di "buon conseguiti con il suo deter- ANDREA e MARINA
GINO, ROSALINA e ciazione, ma al di sopra di della vita associativa fin Villa di Serio, 20 ottobre BOREATTI stringono in
padre" di famiglia con cui tutto il suo risvolto umano dall’inizio degli anni 60; ha minante apporto nella lun- 2010
MIRIAM sono vicini a Gel- ga vita associativa rimar- un fraterno abbraccio i ca-
ly, Marco e Silvia per la ha guidato l’Associazione, rimarrà sempre impresso ricoperto tutte le più alte
lottando con competenza ranno per l’Associazione rissimi Marco e Antonia
scomparsa del caro zio nei nostri cuori, assieme al cariche dell’Associazione nel triste momento della
e caparbietà per i diritti del suo sorriso. Costruttori Edili con entu- una pietra miliare e un Il Presidente di ANCE
PEPPINO esempio per tutta la cate- scomparsa del signor
settore che, in tutta la sua Vicini al dolore della sua siasmo, intelligenza e de- Mantova, GIUSEPPE
Bottanuco, 20 ottobre vita di appassionato lavo- famiglia, con tanto affetto. dizione. goria. PATTARINI, i Past Presi- GIUSEPPE
2010 ro, ha rappresentato. ADELE, ANDREA, ANCE Bergamo lo ricor- Roma, 20 ottobre 2010 dents NARDINO BIAN- Uomo di grande onestà
Le sue doti umane, i suoi ASTER, ENZA, EVA, DA- da commossa e grata. CARDI e GIANLUIGI CO- morale ed intellettuale, il-
GIUSEPPE COLLEONI NIELA, FRANCESCA, GHI, i Consiglieri del Di- luminato imprenditore e
Zia GIUSEPPINA, modi cortesi e la disponi- Bergamo, 20 ottobre Gli amici MARCO, RAF-
profondamente ricono- bilità che ha sempre riser- GIORGIO, GIULIA, LU- 2010 rettivo partecipano al do- ricordano anche l’antica
scenti per avercelo donato. RENZO, GIUSI e GLORIA, CA, PATRIZIA, SARA di FAELLA, PIERENNIO, lore della famiglia e dei col- amicizia con il papà Enri-
commossi partecipano al vato alle persone incontra- MARINELLA, AUGU-
La moglie GELLY,i figli te sul suo cammino, lascia- ANCE Lombardia. laboratori per la scompar- co.
MARCO con ANTONIA, grande dolore di Gelli e di Milano, 20 ottobre 2010 STO, TONI, STEFANO, sa di Bergamo, 20 ottobre
tutti i familiari per la scom- no un vuoto incolmabile. Il Presidente PAOLO VALERIO, ANGELO,
SILVIA con SERGIO e i ni- FERRETTI, il Comitato di 2010
poti GIULIA e NICOLÒ. parsa del caro Milano, 20 ottobre 2010 OSCAR, OMBRETTA, GIUSEPPE COLLEONI
Un particolare ringra- La Direzione e i Dipen- Presidenza, il Consiglio Di- EDO, ROSSANA, MARIO,
BEPPE rettivo, il Comitato di Ga- LUCA, PAOLA, CRISTI- rimpiangendo il senso del-
ziamento al dott. Antonel- Partecipano: denti della CASSA EDILE l’amicizia, la passione e la RITA e GINO VIGANI
lo Gavazzi, ai Reparti Car- Dalmine, 20 ottobre — past President: Riccar- DI BERGAMO partecipa- ranzia, il Collegio dei Pro- NA, CHICCO, HANS, DA- con MARICHELE, MAR-
2010 biviri, il Gruppo Giovani RIO, MAURIZIO, MILE- competenza da lui dedica-
diologia, Traumatologia, do Pisa, Vico Valassi, no al lutto dei familiari per te alla causa associativa ai CO, PAOLO, BETTY e ri-
Medicina Cardiovascolare Piero Torretta, Enrico la scomparsa del Imprenditori Edili, il Di- NA, MICHELA, MARCO, spettive famiglie parteci-
rettore, i Dipendenti e tut- SILVANA, FABRIZIO, vertici regionali e naziona-
e al personale medico e in- Paterlini, Claudio De li della categoria. pano al dolore di Gelly,
PIERLUIGI, VANNA, Geom. ta ANCE BERGAMO par- GIORGIA, LAURA, LUCA, Marco e Silvia per la perdi-
fermieristico della Clinica PAOLO e nonna ATTILIA Albertis Mantova, 20 ottobre
San Francesco. GIUSEPPE COLLEONI tecipano al dolore della DAFNE, GLAUCO, GA- ta del caro amico
abbracciano con tanto af- — Vice Presidenti: Alberto moglie Gellina e di tutta la BRIELE, ANDREA, MA- 2010
I funerali saranno cele- fetto Gelli, Marco, Silvia ed Castelli, Angelo Maioc- per tanti anni stimato Con- BEPINO
brati giovedì 21 ottobre al- famiglia per la perdita del RINA, MARIO, SERGIO,
i familiari tutti, sono loro chi sigliere dell’Ente. carissimo PIERLUIGI, FABIO, BAR- Bergamo, 20 ottobre
le ore 10,30 nella Chiesa di vicini nella preghiera e ne Bergamo, 20 ottobre GIAMPIETRO e 2010
Ognissanti del Cimitero di — Tesoriere: Paolo Ferret- BARA si stringono a Mar-
condividono il dolore per 2010 BEPPE COLLEONI co e familiari per la scom- FRANCO GHISALBER-
Bergamo, partendo dalla ti TI profondamente addo- Partecipano al lutto:
la perdita del carissimo imprenditore stimato, lea- parsa del caro papà
camera mortuaria degli — Presidenti delle Asso- Partecipano al lutto: lorati per l’inaspettata e tri- — Impresa Vigani G. & Fi-
Ospedali Riuniti. BEPPE ciazioni Provinciali Co- — Giuseppe Carbone le e generoso. GIUSEPPE stissima notizia della gli
Ringraziamo quanti di cui ricordano i preziosi struttori Edili della — Claudia Bonassi Partecipe e animatore scomparsa del caro — Sandro e Alberto Vigani
prenderanno parte al no- — Pierantonio Borella instancabile della vita as- Bergamo, 20 ottobre
tratti umani e le inestima- Lombardia: Carlo Bel- 2010
stro dolore. bili doti professionali. trami, Sergio Bresciani, — Adolfo Cantù sociativa fin dall’inizio de- Geom.
Bergamo, 19 ottobre gli anni ’60, ha ricoperto La FILCA CISL NAZIO-
Dalmine, 20 ottobre Giuliano Campana, Va- — Angela Cassotti GIUSEPPE COLLEONI NALE con profondo cor-
2010 2010 — Roberta Crotti tutte le più alte cariche del-
lentino Carboncini, Il Presidente, il Vice Pre- in questo momento di do- doglio partecipa al lutto
Partecipano al lutto: Gianmaria Castelli, — Carmela D’Angiò l’Associazione Costruttori sidente, i Componenti il della famiglia per la scom-
— Giuseppe Ferrante Edili con entusiasmo, in- lore sono vicini alla moglie
— Italia e Pierino Panare- Giuseppe Pattarini, Consiglio Direttivo, la Gellina ed ai figli Marco e parsa del Vicepresidente
se con le figlie Daniela e La famiglia VIRGOPIA — Monia Ghirardi telligenza e dedizione. Giunta e il Direttore di AN- Ance Nazionale
è vicina alla cugina Gelli in Claudio De Albertis, Silvia e ne ricordano con
Maura Paolo Ferretti, Mario — Stefania Gritti ANCE BERGAMO lo ri- CE VARESE partecipano
questo triste momento per — Elisabetta Lazzari corda commossa e grata. affetto la preziosa disponi- Geom.
— Famiglia Avon Sangiorgio, Roberto al lutto per la scomparsa bilità in tanti anni di colla-
— Famiglia Andretta col la perdita del caro — Luca Mellozzini Bergamo, 20 ottobre del GIUSEPPE COLLEONI
Sclavi borazione operativa.
rimpianto di una qua- GIUSEPPE — Stefania Pesenti 2010 Roma, 20 ottobre 2010
rantennale amicizia — Presidente Gruppo — Erika Pozzi Geom. Bergamo, 20 ottobre
Dalmine, 20 ottobre Giovani Imprenditori : 2010 Partecipa al lutto:
— Francesco Locatelli 2010 — Tiziana Rota GIUSEPPE COLLEONI
— Sara e Aldo Locatelli Mauro Meraviglia — Cristian Sindilaru La Presidenza, il Comi- — Domenico Pesenti, Se-
— Pierluigi Fumagalli e fa- — I coordinatori: Gianni — Maurizio Valle tato Esecutivo, il Consiglio Vice Presidente Ance gretario Generale Filca
miglia PAOLO e LUISA BUZ- Cisl Nazionale
FRANCESCO e FELI- Bertazzi, Gianluigi Co- Generale, la Direzione ed Ne ricordano la parteci- ZETTI partecipano
— Flavia e Federico Barbic CITA FIORINI con le figlie ghi, Roberto Mangia- il Personale della L.I.A. LI- pazione attiva e generosa profondamente commos-
— Associazione Provin- CRISTINA e GLORIA, vacchi, Giuliano Pater- La Presidenza, il Consi- BERI IMPRENDITORI alla vita dell’Associazione. FABIO MANGINI par-
glio Direttivo, la Direzione si al grande dolore che ha
ciale Proprietà Edilizia particolarmente addolora- lini, Orlando Saibene ASSOCIATI - C.L.A.A.I. di Porgono a tutti i familia- colpito Gellina e i figli Silvia tecipa con profondo cordo-
- Confedilizia ti per la scomparsa del dell’Associazione Costrut- BERGAMO sono vicini al- glio alla dolorosa scompar-
— Il Direttore: Patrizia tori ANCE Cremona par- ri le più sentite condoglian- e Marco per la perdita del
— Antonello Pagani la famiglia e a Ance Berga- ze. caro sa del
— Dott. Roberto Margiot- Geom. Borinato tecipa al lutto dei famiglia- mo per la scomparsa di
ta — I Direttori delle Asso- ri per la dolorosa scompar- Varese, 20 ottobre 2010 BEPPE Geom.
GIUSEPPE COLLEONI
— Raul e Monica ciazioni Provinciali Co- sa del GIUSEPPE COLLEONI Partecipano al lutto:
sono vicini alla signora ricordando con affetto l’a- GIUSEPPE COLLEONI
— Beretta Geom. Carlo Gellina, a Marco e Silvia e struttori Edili della Geom. grande dirigente che sem- — Sergio Bresciani mico, i valori e le spiccate
— Maria Teresa e Roberto Lombardia: Paolo Ca- pre ha lavorato per il bene Vice Presidente Ance
partecipano al loro lutto. — Gianpietro Ghiringhel- doti umane e professiona-
Bruni vallier, Gianfilippo Co- GIUSEPPE COLLEONI delle Imprese Bergama- li ricordandone la fattiva col-
— Marina Perico Cari Marco e Silvia, in li che ha saputo esprimere
questo momento così tri- lasanto, Gloria Dome- ricordandone il prolunga- sche. dedicando tutta una vita di laborazione e porge ai fa-
— Nadia Airoldi ste mi associo a voi nel do- nighini, Valter Ferrario, to impegno a favore di tut- lavoro all’Impresa e all’As- miliari le più sentite con-
— Guido e Francesca Pan- Con lui il sistema dell’as-
lore per la perdita di vostro Gianpietro Ghiringhel- ti i Costruttori. sociazionismo imprendi- Caro sociazione. doglianze.
dini con profondo cor- padre. Vi auguro che sap- li, Aldo Locatelli, Mas- Cremona, 20 ottobre Varese, 20 ottobre 2010
doglio toriale bergamasco e na- BEPPE Roma, 20 ottobre 2010
piate seguirne gli esempi di similiano Michielotto, 2010 zionale perde un riferi-
— Roberto Caporali e fa- correttezza e serietà che Mario Righini, Laura mi hai accompagnata pro-
miglia Partecipano al lutto: mento importante. ANDREA e ZAVERIO
hanno contraddistinto la Secchi, Francesco Zan- — geom. Carlo Beltrami Bergamo, 20 ottobre teggendomi e consiglian- Con profonda commo- CORTINOVIS sono vicini
— Mariolina Riva e fami- sua vita. domi nel complicato ed ap-
glia framundo — geom. Gianfranco Ci- 2010 zione CARLO ROSSI par- ai familiari per la scompar-
FRANCESCO. passionante mondo del- tecipa al dolore della signo- sa del
— Fulvio Bianucci Bergamo, 20 ottobre boldi l’Associazione, di cui eri
— Paolo e Silvia Nosari — geom. Alvaro Merico Partecipano al lutto: ra Gellina e del figlio Mar-
2010 Caro — Marco Amigoni abile maestro e profondo co per la scomparsa del Geom.
con affetto — sig. Giovanni Bettoni conoscitore.
— Nicola Savoldi — geom. Fabio Galligani — Giuseppe Vigani Geom. GIUSEPPE COLLEONI
— Con profondo cordo- BEPPE Non avrei potuto avere
La Presidenza, il Comi- — geom. Dario Dendena — Irene Paccani onore più grande che l’es- Bergamo, 20 ottobre
glio e affetto Madre An- tato di Gestione, il Consi- siamo profondamente rat- — geom. Igor Minerva — Giorgio Violi GIUSEPPE COLLEONI 2010
serti potuta stare accanto
na Ceriani e Suore glio Generale, il Collegio tristati perché con la tua — arch. Giovanni Musoni in questi anni, di cui ricor- di cui è stato fedele colla-
— Chicco, Kika e figli Partecipano al lutto:
Sindacale della CASSA scomparsa perdiamo un — dr.ssa Paola Ravara do, però, non solo le tue do- boratore per tutto il corso — Studio Cortinovis con
EDILE di BERGAMO, par- amico. — geom. Eugenio Villa Quando una persona ca- ti imprenditoriali, ma an- degli anni passati alla Dire- impiegate e collabora-
tecipano sentitamente al Ricordiamo con affetto — arch. Laura Secchi ra ci lascia proviamo un che il sorriso e l’estrema zione dell’Associazione dei tori
GIULIA e NICOLÒ ab- lutto dei familiari per la Costruttori Edili Bergama-
bracciano con immenso af- l’uomo che ha saputo co- grande dolore e vorremmo dolcezza con cui tu e Gelly
scomparsa del niugare con semplicità e che fosse ancora tra noi. mi accompagnavate in schi.
fetto il loro adorato Il Presidente PAOLO Scanzorosciate, 20 otto- I Dipendenti dell’IM-
Geom. determinazione le sue in- Eppure nella fatica del ogni occasione.
nonno BEPPE BUZZETTI, i colleghi del- distacco rimane la conso- SIMONA. bre 2010 PRESA COLLEONI, AL-
GIUSEPPE COLLEONI discutibili e riconosciute l’esecutivo ANCE PIE- BERTO, ANTONIETTA,
Bergamo; 19 ottobre doti umane e civili con la RANDREA AGGUJARO, lazione del ricordo. Seriate, 20 ottobre 2010
2010 per tanti anni stimato Con- BATTISTA, BRUNO, CO-
lungimiranza, la dedizio- VINCENZO BONIFATI, Grazie Il Presidente, il Comita- SIMO, GIUSEPPE e NA-
sigliere dell’Ente. ne, l’esemplare rispetto
Bergamo, 20 ottobre GABRIELE BUIA, GIU- PIPPO La GENERAL CASA to di Presidenza, il Consi- ZARENO sono vicini a
2010 delle regole e i lunghi anni LIANO CAMPANA, AN- glio Direttivo, la Giunta, il Marco e famiglia in questo
La sorella ANNA, di impegno instancabile Quanto ci hai trasmesso SPA partecipa al lutto di
profondamente addolora- GELO DE CESARE, Marco per la scomparsa Collegio dei Revisori dei momento di grande dolo-
ta per la perdita del caro Partecipano al lutto: nell’azione associativa nel- GIORGIO GALLESIO, non si perde nel vuoto e il del padre Conti, il Comitato di Am- re per la perdita del loro ca-
— Romano Paganessi l’interesse della nostra ca- GIANDOMENICO tempo non può cancellare missione a Socio e Vigilan- ro
GIUSEPPE — Angelo Chiari tegoria. GHELLA, RICCARDO la memoria di quanto ci hai Presidente za ed il Gruppo Giovani
— Mirko Capelli GIUSTINO, ALFREDO dato. GIUSEPPE
Abbraccia con molto af- A tua moglie Gelly e ai GIUSEPPE COLLEONI Imprenditori del Collegio
fetto Gelly, Marco, Silvia e — Antonio Colleoni LETIZIA, MARIO LUPO, MARGHERITA, PAO- dei Costruttori Edili di Bre- Bergamo, 20 ottobre
— Mario Colleoni tuoi figli Silvia e Marco, che ANDREA MARANI, RO- 2010
i loro familiari. abbracciamo commossi, LA e LANFRANCO, CAR- (costruttore) scia e Provincia prendono
Bergamo; 19 ottobre — Giovanni Colosio BERTO MASCELLANI, LA e ALFONSO, MARIA- parte al lutto dei familiari
— Livio Finazzi sia di conforto l’aver avuto SALVATORE MATARRE- carismatico esempio di la-
2010 un uomo "speciale" TERESA e MASSIMILIA- per la scomparsa del ANNA e GIOVANNI
— Giovanni Gervasoni SE e PIERO TORRETTA NO, ANTONIO e SONIA, boriosità e di intuito pro-
— Simona Leggeri GIGI e PATRIZIA. si uniscono al dolore della fessionale. Geom. NORIS sono vicini in que-
FRANCESCA e tutte le lo- sto momento di dolore al-
ANNUNCIATA PER- — Ivano Libretti Lecco, 20 ottobre 2010 famiglia per la scomparsa ro famiglie,si stiringono Bergamo, 20 ottobre
— Duilio Magno del collega ed amico 2010 GIUSEPPE COLLEONI la signora Gellina, ai figli
ROTTA con PAOLA e con profondo affetto a Gel- Silvia e Marco per la scom-
PHILIPPE partecipano al — Gabriele Mazzoleni Partecipano al lutto: ly, Marco ,Silvia e familiari Brescia, 20 ottobre 2010
— Giulio Pandini BEPPE COLLEONI Partecipano al lutto: parsa del loro caro
grande dolore di Gelly, — Antonio ed Elisa Co- in questo triste momento.
Marco e Silvia per la dolo- — Claudio Rottoli ricordandone con affet- — Riccardo Crippa GIUSEPPE
lombo tuoso rimpianto l’esempla- Boltiere, 20 ottobre — Mattia Crippa
rosa perdita del carissimo — Gabriella Schiavi Il Presidente, il Vice Pre- Bergamo, 20 ottobre
— Antonello Simula — Colombo Costruzioni re profilo umano e impren- 2010 — Guido Crippa sidente, il Consiglio di Am-
GIUSEPPE S.p.A. 2010
— Marcello Sonzogni ditoriale, l’impegno e l’en- — Collaboratori e Dipen- ministrazione, il Direttore
convinti che insieme, Bep- — Massimo Vitali tusiasmo profusi nella lun- denti della General Ca- e tutto il Personale dipen- Partecipano al lutto:
pe e Antonio, ci protegge- — Giorgio Berta ga vita associativa. L’Impresa EDILTOR- sa Spa dente del COMITATO PA- — Egidio, Roberta e Fran-
ranno da Lassù. — Raffaele Moschen ROBERTO e CRISTI- Roma, 20 ottobre 2010 RE SRL dei F.lli TOMA- RITETICO TERRITO- cesco Noris
Bergamo, 20 ottobre — Luca Ronzoni NA RUDELLI con FEDE- SELLI con le proprie Mae- RIALE partecipano senti-
2010 RICA e FRANCESCA par- stranze partecipa al lutto CQOP SOA partecipa al tamente al lutto che ha col-
MARIA, figli e famiglia- dei familiari per la scom- pito la famiglia Colleoni I cugini RAVASIO addo-
tecipano al dolore dei fami- lutto ed esprime profondo lorati per la scomparsa del
SEVERO GONELLA e liari per la scomparsa del ri INVERNIZZI partecipa- parsa del cordoglio per la scompar- per la perdita del caro papà
PIER GIACOMO ACE- famiglia partecipano com- signor no al dolore per la scom- sa del Geom.
TI ricorda la grande signo- mossi alla scomparsa del parsa del caro Geom. Geom.
rilità di caro Geom. GIUSEPPE COLLEONI
GIUSEPPE COLLEONI BEPPE GIUSEPPE GIUSEPPE COLLEONI
GIUSEPPE COLLEONI sono vicini alla moglie Gel-
GIUSEPPE COLLEONI GIUSEPPE Bergamo, 20 ottobre Trecella, 20 ottobre Torre Boldone, 20 otto- Bergamo, 20 ottobre ly e ai figli Marco e Silvia.
Seriate, 20 ottobre 2010 Piario, 20 ottobre 2010 2010 2010 bre 2010 Milano, 20 ottobre 2010 2010 Suisio, 20 ottobre 2010
L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010 Provincia 31

a a
IN BREVE In officina
Mazzette in discoteca TRESCORE
Senza patente
con auto rubata
Condannati

Due anni a ex agente Siae


fermato alla guida due nomadi
Un giovane marocchino è
stato sorpreso dai carabi-
nieri lunedì sera a Tre- A
score Balneario, in via Arzago d’Adda
Dalmine, patteggia il quarantaduenne arrestato all’ex Obsession Roma, al volante di un’au-
to nonostante non avesse
Li avevano sorpresi mentre erano in
autofficina a far cambiare le gomme
Chiedeva duemila euro in cambio di controlli più morbidi mai conseguito la paten-
te. Il nordafricano è in-
a quell’Audi A3 rubata in provincia
di Mantova durante un raid della
cappato in un controllo banda del forellino.
dei militari in via Roma. E così tre nomadi erano finiti nei
A Fermato e risultato guai. Due di loro ieri hanno pat-
Dalmine sprovvisto del documen- teggiato per ricettazione davan-
Ha patteggiato due anni con la to di guida, è finito nei ti al gup Bianca Maria Bianchi:
sospensione condizionale da- guai. un anno e due mesi e 2.000 euro
vanti al gup Alberto Viti, l’ex ac- di multa la pena che hanno rime-
certatore della Siae che era fini- diato M. S., 34 anni, nato in Italia
to in manette per concussione e CISERANO e domiciliato a Cologno al Serio,
truffa il 21 marzo del 2008. G. A., Si sostituisce e P. C., anch’egli di 34 anni e nato
42 anni, agente di commercio di in Italia, domiciliato a Urgnano.
Sant’Omobono Terme, che con un consigliere Secondo l’accusa, i due avreb-
la Siae aveva una collaborazione Si riunirà stasera, alle bero ricevuto l’auto che il 26 giu-
esterna, era accusato di aver 20,30, al centro civico, il gno scorso alcuni ladri avevano
chiesto 2.000 euro al titolare del- Consiglio comunale di rubato durante un colpo nottur-
le discoteca Genesi di Dalmine Ciserano. All’ordine del no all’interno di un’abitazione di
(ex Obsession, poi Contrada) in giorno una decina di pun- Marmirolo, nel Mantovano. I
cambio di controlli più morbidi. ti, tra cui la surroga del malviventi erano entrati con la
consigliere di maggioran- tecnica del forellino, e cioè prati-
Controlli più morbidi za Alberto Foglieni (grup- cando con un piccolo trapano dei
In pratica, G. A. avrebbe promes- po «Solidarietà e progres- fori nei serramenti della porta-
so di registrare un minor nume- so per Ciserano») e l’ap- finestra e riuscendo così a forza-
ro di ingressi di modo che il loca- provazione della conven- re la serratura. Una volta all’in-
le potesse evitare di registrare zione con il Comune di terno dell’abitazione, i ladri ave-
parte della clientela e pagare co- Boltiere per il servizio as- vano rubato soldi e diversi ogget-
sì meno tasse e meno diritti alla sociato di Polizia locale. ti, fra cui le chiavi dell’Audi A3
Siae. Ma le indagini vertevano parcheggiata nel cortile. Aveva-
anche su un altro tema che, se- no così messo in moto l’auto ed
condo la Siae, riguarderebbe L’immagine, ripresa da una telecamera nascosta, dello scambio di denaro tra il titolare della discoteca e l’ex CALUSCO erano fuggiti.
molti locali in Bergamasca: e cioè agente della Siae In gita a Zogno Il 2 luglio gli agenti di polizia
la falsa programmazione musi- locale «Terre del Serio» avevano
cale indicata nei borderò, che del 42enne e che poi avevano or- volta. Una volta intascati i soldi, con gli anziani individuato la vettura all’interno
permetterebbe di dirottare i pro- La Siae ganizzato il rendez-vous per la il 42enne si era alzato ed era «Non solo festa» è il tito- di un’autofficina di Arzago (tito-
venti dei diritti su autori di co- A consegna della mazzetta, con uscito dalla stanza, senza sapere lo della settimana di ini- lari e dipendenti sono risultati
modo e recuperare così parte del
denaro versato. «L’evasione tanto di banconote fotocopiate. che, fuori dal locale, lo stavano
aspettando i carabinieri.
ziative organizzata dal-
l’associazione anziani e
estranei perché ignari del fatto
che si trattasse di un’auto ruba-

Filmato dai carabinieri con i borderò Mazzetta da 2.000 euro


Nel filmato registrato dagli inve- Risarcita la Siae
pensionati «La Vela» di
Calusco. Oggi la gita, con
ta). Qui i nomadi si erano presen-
tati per sostituire le gomme alla
G. A. era stato incastrato grazie a
una telecamera nascosta in uno falsificati» stigatori, si vedeva G. A. mentre
parlava con il titolare della disco-
G. A. all’epoca aveva spiegato che
sarebbe stato il titolare della di-
partenza alle 9,30, al Mu-
seo della valle a Zogno e
macchina.
M. S. e P. C., insieme a un ter-
scatolone. Era questo lo strata- teca, seduto davanti a lui. La con- scoteca, suo amico, a chiedergli pranzo all’agriturismo zo nomade di origine bulgara,
gemma con cui i carabinieri di A versazione era durata alcuni mi- di metterlo in contatto con qual- «Le Colline» a Briuntino erano così stati denunciati a pie-
Treviglio avevano potuto docu- La Siae in un comunicato diffuso ie- nuti, poi era arrivato il momen- che suo superiore nel tentativo a Villa d’Almè. Domani al- de libero per ricettazione. L’in-
mentare lo scambio di denaro ri parla dell’«esistenza di un vasto to dello scambio del denaro. Era di diradare e alleggerire le ispe- le 14,30 inizierà il torneo chiesta era stata chiusa nelle
tra il titolare del locale e l’allora fenomeno di falsa programmazio- da poco passata la mezzanotte zioni di cui si sentiva ultima- di briscola a coppie men- scorse settimane con la richiesta
accertatore Siae la sera del Ve- ne nella provincia di Bergamo: ciò del 31 marzo, Venerdì Santo, nel- mente vessato. Versione che tre venerdì alle 16,30 ci di rinvio a giudizio presentata
nerdì Santo. Prima del filmato, la in quanto i titoli dei brani musicali le immagini registrate dalla tele- contrasta con quella accusatoria, sarà la grande «borolata». dalla Procura. Ieri, davanti al giu-
ciliegina sulla torta di questa in- eseguiti non corrispondono a quel- camera nascosta si vedeva il tito- secondo la quale la richiesta sa- Sabato gran finale alle 15 dice dell’udienza preliminare,
chiesta, c’era stata un’attività di li indicati nei borderò compilati dai lare prendere le banconote e rebbe partita non dall’imprendi- con canti e musica folclo- due dei tre nomadi hanno prefe-
indagine, con i militari del nu- direttori delle esecuzioni». Questo contarle prima di consegnarle al- tore, ma da G. A.. Prima di pat- ristica e premiazione del rito patteggiare la pena, evitan-
cleo operativo radiomobile che consente «l’incasso di illeciti pro- l’accertatore Siae, che dopo aver- teggiare, il 42enne ha risarcito torneo di carte. do così il processo davanti al giu-
avevano ascoltato le telefonate venti per i diritti d’autore». le ricevute le aveva contate a sua alla Siae 10 mila euro. ■ dice monocratico. ■

a
COMUNE DI ALMENNO SAN BARTOLOMEO
Aviatico, resta grave Provincia di Bergamo
AVVISO DI AVVIO DEL PROCEDIMENTO PER LA VARIANTE N. 1
AL PIANO DELLE REGOLE DEL PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO (PGT) VIGENTE.

l’artigiano caduto
Con deliberazione n. 18 del 20/04/2009 il Consiglio comunale ha definitivamente approvato il
Piano di Governo del Territorio (PGT) costituito dal Documento di Piano, dal Piano dei Servizi e
dal Piano delle Regole. Ritenuto di avviare il procedimento per una variante al solo Piano delle
Regole del PGT vigente SI INVITANO tutti coloro che sono interessati, a presentare le proprie
proposte di variante al solo Piano delle Regole del PGT vigente entro il 30 ottobre 2010. Si pre-
cisa che verranno prese in considerazione esclusivamente le proposte di variante riguardanti
A Ambiti ricadenti all’interno del Piano delle Regole, mentre non verranno considerate pertinen-
prime l’infortunio non sembra- ti eventuali proposte di inserimento di nuove aree edificabili di espansione (ATR).
Aviatico va grave tanto che, passato il pri- Almenno San Bartolomeo, il 20 ottobre 2010
IL RESPONSABILE DELL’AREA EDILIZIA PRIVATA E URBANISTICA: ing. Loris Maggioni
Sono stazionarie ma sempre gravi, mo momento, l’infortunato
le condizioni di L. C., l’artigiano edi- sembrava essersi ripreso e ave-
le di 60 anni, residente ad Amora di va espresso l’intenzione di ritor-
Aviatico, vittima di un infortunio nare a casa coi propri mezzi. È
TRIBUNALE DI BERGAMO COMUNE DI GRUMELLO DEL MONTE
AVVISO DI OFFERTA D’ACQUISTO Provincia di Bergamo
sul lavoro lunedì mattina mentre stato il suo soccorritore che lo ha FALLIMENTO “COTONIFICIO RACANELLI S.A.S. DI RACANELLI ENZO & C.” PUBBLICAZIONE E DEPOSITO ADOZIONE DEL PIANO DI GOVERNO
lavorava in un appartamento di via convinto a farsi accompagnare PROC. N. 39/2006 DEL TERRITORIO ai sensi dell’art. 13 della L.R. 12/2005
Manzoni, a Gazzaniga. all’ospedale di Alzano per sotto- La procedura è proprietaria del 100% del capitale sociale della società “A.S.E. IL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO
L’uomo, rimasto ferito in modo porsi a controlli e accertamenti Immobiliare srl in liquidazione” con sede in Bergamo che ha la disponibilità di un Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13, comma 4, della Legge Regionale 11
compendio immobiliare in Castelli Calepio (BG) in via Curotti n. 25, libero da per-
grave cadendo da una scala a più approfonditi. Dagli esami è sone e cose, relativamente al quale il perito del fallimento ha attribuito il valore di
marzo 2005, nr. 12 e successive modifiche ed integrazioni,
pioli, è ricoverato nel reparto di emersa la gravità accompagnata € 3.900.000,00, costituito da edifici di tipo capannone con area di pertinenza RENDE NOTO
neurochirurgia degli ospedali da un aggravarsi del quadro cli- scoperta circostante. Intestazione catasto edilizio urbano: Comune Castelli Ca- • Che il Consiglio Comunale con deliberazione nr.27 del 30.09.2010, di-
lepio, censuario di Tagliuno foglio 11 mapp. 832 subb. 701, 702. Superficie cata- chiarata immediatamente eseguibile, ha proceduto all’adozione del
Riuniti di Bergamo con progno- nico che ha indotto i medici a di- stale appezzamenti di mq. 11020. Consistenza edificata: superficie coperta pia- Piano di Governo del Territorio ai sensi dell’art. 13 della L.R. 12/2005
si riservata. L’artigiano, che lavo- sporne il trasferimento a Berga- no terra di mq 5484, tettoie di mq 1032, appartamento al primo piano di mq 103, e successive modifiche ed integrazioni;
rava in proprio, stava eseguendo mo per cure più appropriate. uffici al primo piano di mq 177, soppalco magazzino a piano primo di mq 81, • che il Piano di Governo del Territorio costituito dalla sopra richiamata
delle scanalature per alloggiarvi L’infortunato, in seguito alla ca- passaggio coperto di mq 362. Eventuali interessati all’acquisto del 100% del ca- deliberazione consigliare nonché da tutti gli atti ed elaborati annessi, è
pitale sociale della società e/o all’acquisto del complesso immobiliare in Castelli
dei cavi elettrici stando in piedi duta, aveva riportato una emor- Calepio sono invitati a depositare in Cancelleria Fallimentare del Tribunale di
depositato in libera visione al pubblico per la durata di trenta giorni
sulla scala appoggiata al muro. ragia cerebrale che ha richiesto Bergamo entro le ore 12 del 15 novembre 2010 offerta irrevocabile di acquisto consecutivi a decorrere dal giorno 20.10.2010 e fino al 18.11.2010
secondo schema da richiedersi allo studio del curatore fallimentare Rag. Fabio compreso, presso la Segreteria Comunale;
Per cause da accertarsi l’uomo è un monitoraggio continuo del • le eventuali osservazioni, ai sensi del comma 4 dell’art. 13 della L.R.
Bombardieri. L’offerta dovrà precisare se si riferisce alla partecipazione totalita-
precipitato da un’altezza di cir- suo stato di salute che è prose- ria o all’immobile e dovrà inoltre contenere tutti i dati anagrafici completi dell’of- 12/2005, dovranno essere presentate al protocollo comunale entro 30
ca due metri e mezzo sul pavi- guito per tutta la giornata di ie- ferente compreso numero di iscrizione Registro delle Imprese, nonché assegno (trenta) giorni decorrenti dal termine perentorio, del periodo di deposi-
mento riportando traumi alla te- ri. L’Asl che ha inviato nel luogo circolare non trasferibile a titolo di cauzione intestato al fallimento in epigrafe di to, e cioè entro e non oltre le ore 12.00 del 20 dicembre 2010.
importo di € 50.000,00. A seguito dell’esame delle offerte pervenute la procedu- • Tutti gli elaborati in argomento sono inoltre pubblicati sul sito web del
sta e alla schiena. Per terra lo ha dove si è verificato l’infortunio, i ra si riserva ogni definitiva determinazione in ordine alla vendita ed alle relative
trovato il proprietario dell’ap- sui tecnici per i rilievi di legge, modalità. Ulteriori informazioni possono essere reperite telefonando al curatore
Comune di Grumello del Monte.
partamento che lo ha soccorso sta seguendo l’evoluzione dell’e- Rag. Fabio Bombardieri con studio in Bergamo, via Ghislanzoni n. 41, tel. Grumello del Monte, lì 20 ottobre 2010
035.233203 o trasmettendo email all’indirizzo bombardieri@studio.co.it. IL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO: Annamaria Arch. Nervi
aiutandolo a risollevarsi. Sulle pisodio. ■ F. I.
32 L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010

GIORGIO, MAURIZIO,
FEDERICO e ROCKY, con
la mamma, sono affettuo-
Il Responsabile, il Con-
siglio di Amministrazione
dell’A.R.S. e gli R.L.S.T. par-
Titolari e dipendenti
della ditta RAVASIO AN-
GELO MATERIALI EDI-
Titolari e Dipendenti
della FERRETTI SPA,
profondamente commos-
Caro Marco, sono vicino
a te e ai tuoi famigliari in
questo triste momento per
✝ CARLA con FRANCE-
SCO, SARA e ANDREA è
vicina a Valentina, Sandro

Annunciamo a tutti co-
È mancato presso gli
samente vicini a Marco e tecipano sentitamente al LI partecipano al dolore si, sono vicini a Gellina, la perdita del tuo caro papà Ospedali Riuniti di Berga- e Michela in questo mo- loro che gli vollero bene
familiari, in questo mo- lutto che ha colpito la fami- della famiglia per la scom- Marco e Silvia in questo mo il mento di grande dolore per che
mento di grande dolore, glia Colleoni per la perdita parsa del caro momento di grande dolo- GIUSEPPE la perdita del loro caro
per la scomparsa del caro del caro papà re per la perdita del caro TIZIANO. Rag.
papà Geom. RANDOLFO
GIUSEPPE COLLEONI Bergamo, 20 ottobre RANDOLFO GATTI
Geom. GIUSEPPE COLLEONI 2010 Ponteranica, 20 ottobre
Geom. Dalmine, 20 ottobre Lo annunciano con do- 2010
GIUSEPPE COLLEONI Villa di Serio, 20 ottobre 2010 lore la moglie VALENTI-
GIUSEPPE COLLEONI 2010
Villa di Serio, 20 ottobre Bergamo, 20 ottobre Presidenza, Consiglio, NA, il figlio SANDRO con
2010 2010 Direzione e Costruttori as- KAY, LUCA e MATTEO; CARLO e MARZIO
GIULIO e CLAUDIA MICHELA con MIRKO e CARRARA unitamente ai
GIANFRANCO CAR- PANDINI partecipano con sociati di ANCE Como so-
MINATI e famiglia parte- no vicini alla famiglia in BIANCA. Collaboratori della ditta
affetto e rimpianto al dolo- Con successivo annun- CPZ SPA partecipano al
ZAVERIO CORTINO- LUCA FALARDI con cipano commossi al dolo- re dei familiari per la scom- questo momento di dolore
VIS partecipa commosso PAOLA, GIANFRANCO, re della moglie, di Marco e per la perdita del caro cio saranno comunicati i dolore della famiglia Gatti
parsa del caro funerali. per la scomparsa di
al dolore dei famigliari per FRANCESCO, PAOLA e Silvia per la perdita del lo-
la prematura scomparsa rispettive famiglie, profon- ro caro Geom. GIUSEPPE COLLEONI Bergamo, 19 ottobre RANDOLFO
del damente addolorati, si GIUSEPPE COLLEONI Como, 20 ottobre 2010 2010
stringono a Marco ed ai fa- Geom. Costa di Mezzate, 20 ot- RANIERO TRESOLDI
Geom. Bergamo, 20 ottobre Partecipano al lutto: tobre 2010
miliari in questo triste mo- GIUSEPPE COLLEONI — Piermario Losa di anni 29
GIUSEPPE COLLEONI mento per la scomparsa 2010 I Titolari e i Collabora-
del papà signor Bergamo, 20 ottobre — Roberto Giazzi è volato lassù.
e ne ricorda le grandi doti 2010 tori dello Studio BREVI e — Flavio Cattaneo
di imprenditore illumina- TOGNI partecipano al lut- Rag. Ciao Gneo. Con infinito
GIUSEPPE ROBERTO e FRANCE- — Pina Pozzi e famiglia amore mamma GIAN-
to. SCA BALBO partecipano to di Gellina, Silvia e Mar- con profondo cordoglio GATTI
Bergamo, 20 ottobre Seriate, 20 ottobre 2010 co per la scomparsa di CARLA e papà GIACOMO.
AUGUSTO CARAVATI con cordoglio al lutto della I fiori appassiscono, le
2010 partecipa commosso al lut- famiglia Colleoni per la a lei sarà il primo pensiero
GIUSEPPE COLLEONI di ogni giorno. opere di bene restano.
to per la scomparsa del perdita del loro caro Gli zii FIORELLA, GIU- I funerali si svolgeranno
Il dott. MASSIMO VI- Bergamo, 20 ottobre SEPPE, GIOVANNI con i NADIA con IVO e FE-
Il Consiglio di Ammini- TALI, l’arch. CRISTIAN Geom. Geom. 2010 DERICO. giovedì alle ore 15 nella
strazione ed i Collaborato- cugini MARCO, ROBER- Parrocchiale di Bagnatica.
VITALI e tutti gli esponen- GIUSEPPE COLLEONI GIUSEPPE COLLEONI TO, VALENTINA, PIE- Brusaporto, 20 ottobre
ri della società GRUPPO ti della VITALI sono vicini 2010 La cara salma è visitabi-
EFFE partecipano al dolo- Bergamo, 20 ottobre TRO si stringono affettuo- le presso la camera mor-
alla famiglia Colleoni in Vice Presidente Ance I Titolari dell’IMPRESA samente a Sandro in que-
re dei familiari per la per- 2010 ASSOLARI LUIGI & C. tuaria degli Ospedali Riu-
questo momento di e porge ai familiari le più sto momento di dolore per niti di Bergamo.
dita del profondo dolore per la per- SPA e le rispettive famiglie MARIUCCIA LOSA,
sentite condoglianze. la perdita del caro papà rattristata, porge le sue più I familiari ringraziano
Geom. dita del loro caro Varese, 20 ottobre 2010 L’Assessore Regionale partecipano al lutto per la
scomparsa del signor RANDOLFO sentite condoglianze a Va- anticipatamente coloro
MARCELLO RAIMONDI che parteciperanno alla ce-
GIUSEPPE COLLEONI BEPPE è vicino alla famiglia in Bergamo, 20 ottobre lentina e Sandro per la per-
Curno, 20 ottobre 2010 GIUSEPPE dita del loro caro rimonia.
Cisano Bergamasco, 20 Caro questo momento di 2010 Bergamo - Bagnatica, 19
ottobre 2010 profondo dolore per la per- Valbrembo, 20 ottobre RANDOLFO GATTI ottobre 2010
Partecipano al lutto: BEPPE 2010
— Giovanni Della Minola dita del
ci mancherai tanto. I cugini GRAZIA con Bergamo, 20 ottobre
Geom. 2010 Zia RITA con zio PIE-
ANTONIO e CATERI- Siamo vicini a Gelli, FULVIO e SERGIO con
Ciao
BEPPE
NA GIUDICI si uniscono
al dolore dei familiari tutti
Marco e Silvia, abbraccian-
doli forte.
Con profondo dolore
GIUSEPPE COLLEONI
Milano, 20 ottobre 2010 ✝ ANNA CHIARA e AN-
DREA partecipano com-
mossi al dolore dei familia- Ciao
TRO, i cugini ROBERTO
con ANTONELLA, LAU-
RA con DIEGO, DANIELA
per la scomparsa del caris- È mancata all’affetto dei
con tanti bei ricordi dell’a- simo PAOLO e CRISTIANA. suoi cari ri per la perdita del caro RANDOLFO con CORRADO, ANDREA,
mico con il quale abbiamo Torre Boldone, 20 otto- FIORENZO CHIARI i cuginetti CHRISTIAN,
vissuto un lungo percorso PEPPINO Direttore Generale della RANDOLFO anche lassù non continua- LUCA e l’adorato JACOPO
bre 2010 re a fare quadrare i bilanci.
di affinità e valori. uomo di grande signorilità OMT SPA partecipa al lut- Bergamo, 20 ottobre piangono con mamma e
Grazie per quanto ci hai to dei familiari per la scom- 2010 Ci mancherai. papà la perdita del caro
e imprenditore di rara lun- ENRICA e GARDO.
dato, un abbraccio a Gelly, gimiranza. Consiglio di Ammini- parsa del RANIERO
Silvia e Marco. strazione, Presidenza, Di- Sorisole, 20 ottobre
BEPPE e PATRIZIA. Bergamo, 20 ottobre Geom. Carissimo 2010 Porteremo sempre in
rezione e Personale della
Ravenna, 20 ottobre 2010 SCUOLA EDILE di BER- GIUSEPPE COLLEONI noi il tuo ricordo.
RANDOLFO Cinisello Balsamo, 20
2010 GAMO partecipano con vi- Calvenzano, 20 ottobre
vo cordoglio al dolore dei per tanti anni hai gestito la FULVIO e MARIA TE- ottobre 2010
Il Presidente, il Consi- 2010 nostra contabilità dive- RESA sono vicini a Valen-
familiari per la perdita del tina e Sandro per la scom-
I fratelli PIETRO, glio Direttivo, il Collegio caro nendo per noi un punto di
GIANPIETRO e GUIDO dei Revisori, i Maestri e i riferimento ed un amico. parsa del caro Caro
Sono particolarmente
BIFFI, con tutto il Perso- Soci tutti del TENNIS GIUSEPPE COLLEONI vicino ai familiari per la Un amico che non aveva RANIERO
RANDOLFO
nale e le Maestranze della CLUB BERGAMO parte- Seriate, 20 ottobre 2010 perdita del caro paura di mostrare la sua porteremo il tuo ricordo
BIFFI SPA ricordano con cipano al dolore di Marco umanità, per questo ti ab- Stezzano, 20 ottobre
Geom. ANGELINA PLEBANI 2010 sempre nel nostro cuore.
commozione l’amico e familiari per la perdita del biamo sempre stimato e Zio ENRICO e zia LINA,
padre La Segreteria FENEAL GIUSEPPE COLLEONI ved. CASALI continueremo a ricordar- FERRUCCIO con VERO-
BEPPE COLLEONI
UIL e l’Apparato tutto par- PIERGIORGIO MAGA- ti con tanto affetto. NICA, ALESSANDRA con
un galantuomo da sempre GIUSEPPE COLLEONI tecipano con profondo di anni 89 Un abbraccio consolato- Con infinita tristezza
impegnato nella ricerca del GNI e famiglia. MARIA GRAZIA saluta SIMONE, GIULIA e LEO-
Bergamo, 20 ottobre cordoglio al lutto che ha Bergamo, 20 ottobre Ne danno il triste an- re a Valentina e Sandro da NARDO.
bene comune. 2010 colpito la famiglia per la nuncio i figli CARMEN, LI- ROBI, FABIO, JO- RANDOLFO
Villa d’Adda, 20 ottobre 2010 Zandobbio, 20 ottobre
scomparsa del compianto NO e ALBERTO, il genero NATHAN, NICO, CLARA, Bergamo, 20 ottobre 2010
2010 Geom. GIUSEPPE, le nuore PI- BARBARA e MICAELA. 2010
GIOVANNI PAOLO e GIUSEPPE COLLEONI Le maestranze, i dipen- NUCCIA e LUCIANA con Bergamo, 20 ottobre
LOREDANA COLOSIO denti ed i collaboratori del i nipoti SILVIA, STEFA- 2010 Amministratori e Colla-
BARBARA e GIUSEP- Bergamo, 20 ottobre boratori di WATER & LI-
PE con ELEONORA e CA-
ROLINA sono vicini a Sil-
via e ai suoi cari per la per-
sono affettuosamente vici-
ni alla signora Gellina e ai
figli Marco e Silvia per la
2010
gruppo LOMBARDA CE-
RAMICHE sono vicini a
Marco e famiglia per la per-
NO, SIMONA, VERONI-
CA e GIAN MARCO, la so-
rella MARIA, i fratelli GIU- EMILIO, ANNA, GIU-
✝ FE LAB. partecipano al do-
lore dei familiari per la pre-
matura scomparsa di
perdita del loro caro dita del loro caro SEPPE e CARLO, i cogna- LIANA, RAFFAELLA Dopo aver donato alla
dita del caro papà Siamo vicini a Gelly, famiglia tutti i tesori del
ti, le cognate e la signora GRANELLI, unitamente RANIERO TRESOLDI
GIUSEPPE COLLEONI GIUSEPPE Marco e Silvia per la perdi- GIUSEPPE TANIA, i nipoti, i pronipo- ad Antonio con Beatrice, suo cuore, serenamente è
ta del caro Grumello del Monte, 20 abbracciano con affetto tornata a Dio stimato e benvoluto colla-
Bergamo, 20 ottobre che ricordano con profon- ti e parenti tutti. boratore dell’azienda.
2010 da stima. BEPPE ottobre 2010 Un particolare ringra- Valentina e Sandro per la
dolorosa perdita del caro Entratico, 17 ottobre
Ponteranica, 20 ottobre uomo di indiscusse qualità, ziamento alla dott.ssa 2010
Partecipano al lutto: Chitti ed all’infermiera Va- marito e papà
— Emanuela e Gianni Ne- 2010 che tanto ha dato al settore Condomini e Inquilini
delle costruzioni. del CONDOMINIO DI leria per le premurose cu- RANDOLFO
gretti re prestate. L’Amministratore e i
SIMONA, TULLIO e fa- VIA P.SPINO 22/24 espri- Bergamo, 20 ottobre Condomini del CONDO-
L’IMPRESA EGIDIO miglie LEGGERI. mono ai familiari vivo cor- I funerali avranno luogo
in Telgate mercoledì 20 ot- 2010 MINIO QUADRIFOGLIO
Il Consiglio di Ammini- NORIS e FIGLI S.P.A. con Seriate, 20 ottobre 2010 doglio per la scomparsa del
strazione, i Collaboratori tobre alle ore 15, partendo partecipano al lutto che ha
tutto il Personale, parteci- signor colpito la famiglia Tresoldi
ed i Dipendenti della pa con profonda commo- dall’abitazione in via Roma
GIUSEPPE COLLEONI 3 per la Parrocchiale. Troppo in fretta te ne sei per la perdita dell’amato
EDILPROGRAM SRL zione all’improvvisa scom- CARLA, MARIUCCIA, andato e lasci un grande
partecipano al dolore dei parsa del FIORELLA, FRANCO, Bergamo, 20 ottobre Si ringraziano anticipa- vuoto in tutti quanti ti han- RANIERO
familiari per la perdita del ENNIO, MARCELLO, AT- 2010 tamente quanti interver- no conosciuto. Saremo Bagnatica, 20 ottobre
caro Geom. TILIO sono affettuosa- ranno alla cerimonia. sempre vicini a Valentina 2010
Geom. GIUSEPPE COLLEONI mente vicini a Marco e fa- Telgate, 18 ottobre 2010 e a tutti i tuoi cari.
miglia per la perdita del ca- Con amicizia sincera ci MARIA REGUZZI
Ciao
GIUSEPPE COLLEONI
Bergamo, 20 ottobre
2010
Bergamo, 20 ottobre
2010
ro papà
GIUSEPPE
stringiamo a Marco ed An-
tonia nel dolore per la per-
dita del caro papà
La famiglia PLEBANI
MARIA con i figli RAF-
RANDOLFO
RITA, VERA e GIGI.
ved. ASPERTI
di anni 83

Serenamente è manca-
Bergamo, 20 ottobre GIUSEPPE FAELLA con ANDREA, Bergamo, 20 ottobre ta all’affetto dei suoi cari
I signori condomini e 2010 ENZO, GIOVANNI, ALES- Ne danno il triste an-
TOTO, DONATA, EDO, 2010 nuncio i figli GIOVANNI
Il COMITATO PARI- l’amministratore del CON- ROSSANA. SANDRO con le rispettive
TETICO TERRITORIA- DOMINIO QUARTIERE famiglie partecipano al lut- con MARIA e ARTURO
DORINA con OSCAR, Paladina, 20 ottobre con CHIARA, la sorella, il
LE ARTIGIANO DI BER- SAN CARLO sono vicini ai 2010 to della famiglia Casali per DONATO e LAURA con
GAMO esprime profondo familiari per la scomparsa LIDIA e MARTINA, OM- la scomparsa della loro ca- fratello, i cognati, le cogna-
FEDERICO, RUGGERO e te, i nipoti, i pronipoti e pa-
cordoglio al lutto che ha del BRETTA con STEFANO e ra ROSSANA, profondamen-
colpito la famiglia Colleoni figli sono affettuosamente ELENA e ANNA con renti tutti.
ANGELINA PLEBANI te addolorati, si stringono Un particolare ringra-
per la scomparsa del caro Geom. vicini ai familiari tutti per ALBINO e MASSIMO par- affettuosamente a Valen-
la dolorosa perdita del lo- tecipano sentitamente al Telgate, 19 ottobre 2010 tina e Sandro per la perdi- ziamento al dottor Anacle-
Geom. GIUSEPPE COLLEONI ro caro marito e papà to Finazzi e a Roberto Maf-
dolore di Silvia, Marco e ta del caro
GIUSEPPE COLLEONI Bergamo, 20 ottobre della loro mamma per la fi.
GIUSEPPE COLLEONI RANDOLFO I funerali avranno luogo
Bergamo, 20 ottobre 2010 scomparsa del caro papà La nipote RAFFAELLA
2010 Bergamo, 20 ottobre con GERMANO e AN- Bergamo, 20 ottobre in Bolgare mercoledì 20 ot-
2010 GIUSEPPE DREA sono vicini ad Al- tobre alle ore 14,30 parten-
2010
La FILCA CISL DI BER- Bergamo, 20 ottobre berto, Lino, Carmen, Lu- do dall’abitazione di via Ca-
La Presidenza, il Consi- GAMO con profondo cor- 2010 ciana e familiari per la per- scina Nuova, 7 per la Par- NATALINA GHILARDI
glio Generale, il Collegio doglio partecipa al lutto In questo momento di dita della cara Presidente, Dirigenti, rocchiale.
profondo dolore sono vici- Si ringraziano anticipa- in MONICHINO
Sindacale della EDILCAS- della famiglia per la scom- Dipendenti e Collaborato-
SA ARTIGIANA BERGA- parsa del Vicepresidente nissima a Gelli, Marco, Sil- Collaboratori e Dipen- ANGELINA PLEBANI ri di CARTEMANI SPA tamente quanti partecipe- di anni 80
MO partecipano al lutto Ance Nazionale via e familiaria per la per- denti della OMT SPA par- Cenate Sotto, 19 ottobre porgono ai familiari le più ranno al nostro dolore.
dita del caro tecipano al lutto dei fami- Bolgare, 18 ottobre 2010 Lo annunciano il mari-
dei familiari per la scom- 2010 sentite condoglianze per la to, i figli, la nuora, il gene-
parsa dello stimato Geom. liari per la scomparsa del scomparsa del
GIUSEPPE Partecipano al lutto: ro, la mamma, il fratello, le
Geom. GIUSEPPE COLLEONI OLIVA PIAZZONI e fa- Geom. — I nipoti Giuseppina, Mi- cognate, i nipoti e parenti
A noi che rimaniamo Rag.
miliari. GIUSEPPE COLLEONI chelangelo, Carlo, Lui- tutti.
GIUSEPPE COLLEONI Bergamo, 20 ottobre non resta che tenere vivo il RANDOLFO GATTI gi e Angiolina con ri- La cerimonia funebre si
2010 Bergamo, 20 ottobre Calvenzano, 20 ottobre suo ricordo nei nostri cuo-
Bergamo, 20 ottobre 2010 Curno, 20 ottobre 2010 spettive famiglie svolgerà mercoledì 20 ot-
2010 2010 ri. tobre nella Chiesa di Piaz-
Siamo vicini ai familiari za Wagner in Milano alle
GIULIANO e SIMO- ANTONIETTA GHI- PIERO e PINETTO in questo momento di do- CARLO, ALIDA, MAR- LILIANA, MARCO, ore 11; seguirà la tumula-
L’Impresa SANGALLI NETTA CAMPANA sono SLENI e famiglia si unisco- FERRETTI con le rispet- lore per la scomparsa della ZIO e LARA con le rispet- ELENA, ASIA ed ELISA zione presso il cimitero di
SPA partecipa al dolore dei particolarmente vicini al- no al dolore della signora tive famiglie sono vicini a cara tive famiglie si uniscono al sono vicini a Silvana, Mas- Luzzana alle ore 14.
familiari per la perdita del la moglie Gellina ed ai suoi Gellina, Marco e Silvia per tutti i familiari per la scom- dolore di Valentina e fami- simo e a tutti i familiari per I familiari ringraziano
figli, per la scomparsa del ANGELINA
Geom. la scomparsa del loro ama- parsa del caro amico glia per la perdita del caro la scomparsa della cara anticipatamente quanti
caro amico tissimo La cognata GIULIA con nonna parteciperanno alla ceri-
GIUSEPPE COLLEONI GIUSEPPE COLLEONI ROMANO, ERSILIA, IVA- RANDOLFO monia.
GIUSEPPE COLLEONI GIUSEPPE NA e rispettive famiglie. MARIA
Mapello, 20 ottobre Dalmine, 20 ottobre Cenate Sotto, 20 ottobre Milano - Luzzana, 17 ot-
2010 Brescia, 20 ottobre 2010 Suisio, 20 ottobre 2010 2010 Telgate, 20 ottobre 2010 2010 Bolgare, 19 ottobre 2010 tobre 2010
L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010 Provincia 33
a

Spaccate, baby boutique nel mirino


Ranica: al centro commerciale «Le Torrette» bottino per 20 mila euro. Quattro ladri visti fuggire
All’«Angolo di Berebé» di Ghisalba terzo colpo da maggio, per 10 mila euro. Blitz durato tre minuti
a Il colpo all’«Angolo di Berebè»
Serie di spaccate ai danni di ne- E a distanza di un mese dall’ul-
gozi per bambini nella nostra timo furto subìto, il negozio
provincia. A distanza di meno di d’abbigliamento per bimbi e ra-
24 ore dal furto messo a segno gazzi «L’angolo di Berebè», si-
tra domenica e lunedì notte nel- tuato nel via centrale di Ghisal-
la boutique di abbigliamento ba è stato nuovemente preso di
per la prima infanzia «Gli amici mira dai ladri entrati in azione
di Chiara» a Castelli Calepio, nella notte tra lunedì e martedì.
l’altra notte, i malviventi hanno E come nella precedente occa-
fatto visita anche al «Baby fan- sione del 22 settembre, gli auto-
tasy» di Ranica: il negozio di ab- ri della spaccata si sono portati
bigliamento e calzature per via numerosi capi d’abbiglia-
bambini e ragazzi fino ai 16 an- mento per un valore complessi-
2
ni, che si trova da dieci anni nel vo di poco inferiore ai diecimila
centro commerciale a cielo euro.
aperto «Le Torrette» di via Mar- I malviventi hanno attuato il lo- 1- La porta
coni. La banda è entrata in azio- ro piano la scorsa notte, 15 mi- sfondata nella
ne alle 23, nel mo- nuti prima dell’una. boutique
mento in cui il bar vi- Il negozio non è dota- di Ranica
cino «Le Torrette»
era chiuso al pubblico
I malviventi to di sistema d’allar-
me ma per risalire al-
2- L’interno
del negozio
e all’interno c’era il nella Bassa l’ora esatta del colpo i 3 -La vetrina
personale delle puli-
zie.
filmati dalle carabinieri della sta-
zione di Martinengo
rotta al negozio
di Ghisalba
telecamere si sono affidati alle FOTO BEDOLIS
Palo come ariete
I ladri si sono serviti
in centro sequenze registrate
dal sistema di video- 1
E CESNI
3

di un segnale da can- paese sorveglianza che da


tiere, di quelli con il quale anno il comune
basamento in cemento e il pa- ha sistemato nel centro di Ghi- meno di tre minuti, il tempo tra- diatamente quanto stava acca-
letto in ferro, e con questo han- salba e in altri punti del paese. Ranica scorso dal momento in cui i due dendo. Una volta conclusa la lo-
no colpito più volte l’infisso del- Dalle immagini si nota arrivare A po del genere – continua Serenella individui sono inquadrati men- ro incursione, i ladri sono risa-
la porta. Il pannello in vetro an- una Peugeot di piccola cilindra-
tisfondamento è crollato sul pa- ta di colore grigio metallizzato. «Ero da sola Rossi –. Pazienza, andremo avanti.
Ma non posso far finta di niente: la
tre scendono dall’auto portan-
dosi sotto il portico e quello in
liti in auto e si sono diretti a tut-
ta velocità verso l’incrocio se-
vimento, all’interno del negozio. L’auto rallenta e quindi si ferma
L’antifurto è scattato. Dal varco proprio davanti al negozio della a vigilare notte scorsa sono rimasta sola a vi-
gilare il mio negozio, che era senza
cui riappaiono, caricano la re-
furtiva sulla Peugeot e poi fug-
maforico con la ex statale Son-
cinese, nella quale si sono im-
creato i malviventi sono entrati centralissima via Roma, a quel-
nella boutique: hanno arraffato l’ora della notte deserta. Appro- sul negozio» il vetro della porta dopo che i ladri
erano passati». La commerciante
gono. messi facendo perdere le loro
tracce. Solo alla partenza del-
pantaloni, giacche e vestiti per fittando della favorevole situa- si lamenta oltre che per il danno in- Jeans, giubbotti e piumini l’auto alcuni vicini del negozio
bambini che, da qualche ora, la zione, i due ladri, a volto scoper- A gente anche perché ci sarebbe sta- Mancano le sequenze dei mo- di via Roma si sono affacciati al-
titolare aveva esposto sugli scaf- to, scendono dall’auto e spari- Un boccone amaro per la titolare ta indifferenza da parte degli isti- menti in cui i due arraffano l’ab- le finestre di casa, accorgendosi
fali. scono dall’inquadratura delle della boutique «Baby fantasy» di tuti di sorveglianza: «Ho contatta- bigliamento anche se è sempli- di quanto accaduto. Hanno av-
Una donna che abita nella zona telecamere. Facile a questo pun- Ranica, Serenella Rossi, 52 anni, to molti istituti di vigilanza priva- ce pensare che lo facciano a col- visato la centrale operativa del
è uscita di casa e ha notato quat- to immaginare che gli autori che la scorsa notte ha subito il fur- ta sperando che qualcuno, a paga- po sicuro, puntando agli indu- 112 che sul posto ha inviato una
tro uomini darsi alla fuga con il dell’incursione notturna, una to con un danno di 20 mila euro. E mento, venisse qui a piantonare. – menti di marca e più costosi. pattuglia di Martinengo. Aper-
bottino su una macchina scura. volta sotto il porticato nel nego- la titolare del negozio posto nel ha spiegato la titolare della bouti- Nel poco tempo a loro disposi- to nel 2006 il negozio «L’angolo
Sul posto sono intervenuti i ca- zio, abbiano utilizzato un attrez- centro commerciale «Le Torrette» que –. Ma niente da fare, non è sta- zione i malviventi si sono presi di Berebè» è stato assaltato an-
rabinieri di Bergamo che hanno zo per infrangere il vetro infe- di Ranica parla anche di «mancan- to possibile. Non avevano perso- numerosi jeans, giubbotti e piu- che nella notte dello scorso 12
svolto le ricerche della banda e riore della porta d’ingresso. za di tutela» e del «senso di solitu- nale a disposizione. Mia figlia è ri- mini, passandoseli attraverso la maggio: in quell’occasione i mal-
le indagini del caso. Ieri mattina Sono bastati alcuni colpi per ab- dine in cui mi sono ritrovata la not- masta con me fino alle 2,30 e poi è porta abbattuta. Due minuti di viventi distrussero il vetro infe-
la titolare del «Baby Fantasy» ha battere la vetrata ed entrare nel te scorsa, dopo il furto nel mio ne- tornata a casa dalla sua bambina di specifica operazione, conclusa riore della porta d’accesso si
formalizzato la denuncia ai mi- punto vendita di abbigliamento gozio». soli due anni. Sono rimasta qui fino con il caricamento della refurti- portarono via abbigliamento
litari. La merce rubata ha un va- destinato a clienti da zero a 16 «Non sarò né la prima, né l’ultima a questa mattina. Non c’era nessu- va sull’auto, senza che nessuno per un valore di diverse migliaia
lore di 20 mila euro. anni. Il blitz dei ladri è durato commerciante che subisce un col- no con me». dei residenti percepisse imme- di euro. ■

a a
risultata essere stata rubata a ni, pantaloni, camicie, alcune
Serina, infarto
Razzia di capi firmati Bergamo nei giorni scorsi. Do-
po avere sfondato la vetrata del-
l’uscita di sicurezza accanto al-
giacche preziose e articoli per
bambini, tutti di marca e per un
valore attorno ai 100 mila euro.
in strada
Soccorsa
Maxi furto a Urgnano
l’ingresso principale, i quattro La titolare del punto vendita,
hanno divelto la saracinesca in- Claudia Casati, non si da pace
terna, mentre nel frattempo è
scattato il sistema d’allarme col-
per questo che è l’ennesimo fur-
to subito in quattro anni. Da ap-
dall’elicottero
legato alla vigilanza e ai carabi- pena un mese, tra l’altro, l’outlet
A nieri. Ma al loro arrivo il colpo si era trasferito dalla sede di via A
Urgnano era già stato messo a segno e i Battaina in quella più spaziosa Serina
STEFANO BANI malviventi fuggiti, probabil- di via Provinciale. È stata ricoverata al Policlinico di
Maxi colpo da 100 mila euro in ca- mente a bordo di una seconda «Non si riesce ad andare Zingonia l’anziana di 73 anni che,
pi d’abbigliamento firmati, l’altra auto. Tutto si è svolto in un avanti così – spiega – perché or- ieri mattina verso le 9, è stata col-
notte a Urgnano, ai danni del quarto d’ora. I quattro si sono mai è la sesta volta che il nego- ta da malore in strada, a Serina. La
«Wonder outlet» di via Provincia- subito tuffati sulla merce espo- zio viene derubato e si tratta pensionata stava tornando a casa
le, che fa parte della catena di pun- sta, arraffando quanto poteva- sempre di cifre altissime. È dal con la borsa della spesa, dopo es-
ti vendita del gruppo bresciano Fe- no, e mettendo poi i capi di ab- 18 settembre che ci siamo tra- sere stata in un negozio in centro
roldi. Nel bottino una quantità bigliamento dentro grossi len- sferiti ma ho dovuto sostenere paese.
considerevole di pellicce, abiti zuoli stesi per terra. delle spese ingenti per siste- Si trovava in via Milano, di
da donna, uomo e bambino di Le pellicce di visone, una marlo. È una cosa insopportabi- fronte al bar Sport, quando, af-
grandi marche, come Dolce e quindicina, del valore di 3.700 le ma cercherà di tenere duro». frontando una leggera salita si è
Gabbana, Prada e Burberry. I euro l’una, sono state prese in Nonostante le riprese delle te- sentita male, forse anche per il
malviventi, due uomini e due blocco da uno da uno degli uo- lecamere, resta incerta l’iden- freddo (in quel momento la
donne incappucciati che sono mini, mentre gli altri tre faceva- tità della banda, anche se saba- temperatura era vicino alla ze-
stati ripresi dal sistema di vi- no passare gli scaffali ammuc- to pomeriggio due giovani so- ro). Subito è stata soccorsa da
deosorveglianza interno, hanno chiando i capi nelle lenzuola che spetti di nazionalità romena che alcuni passanti e dai clienti che
fatto irruzione nell’outlet – si vede dalle immagini delle corrisponderebbero ai due uo- si trovavano all’interno del bar
all’1,20 e, per entrare, hanno telecamere – una volta richiuse mini ripresi, erano entrati nel- Sport che hanno avvisato il 118.
usato come ariete una Nissan venivano lanciate fuori dalla l’outlet e avevano girato parec- Sul posto un’ambulanza, un me-
Micra alla quale avevano addi- porta dove, forse, si trovava un chio tra gli scaffali senza acqui- dico, che ha prestato le prime
rittura legato un fascio di tron- quinto complice che caricava il stare nulla. Per i rilievi sono in- cure, e l’elisoccorso che ha prov-
chi di legno. L’auto, abbandona- tutto sulla seconda auto: com- tervenuti i carabinieri di Urgna- veduto a trasportare l’anziana a
ta sul posto semidistrutta, è poi L’uscita di sicurezza del «Wonder outlet» divelta dai ladri pleti da uomo, giacche, giubbi- no. ■ Zingonia. ■ SI. SA.
34 L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010

✝ ANGELO LOCATELLI
è vicino a Marco e Mauri- ✝
È mancato all’affetto dei
ALMAROSA, ABELE,
ORIETTA e DANIELA so-
no vicini al dolore di Ame-

Il nostro caro papà
La BERGAMO SUB con
il Presidente, i Consiglieri,
tutto lo Staff e i Soci tutti

È mancata all’affetto dei
Vicini al vostro dolore
per la perdita della cara
Continua e sorriderci zio, in questo triste mo- ANNA
da lassù. suoi cari lia e figlie per la perdita del non c’e più. Lieve, lie- sono vicini all’amico Remo suoi cari
mento, e piange con loro la caro ANNA, ALBERTO, FE-
ve ha raggiunto la sua per la perdita del caro papà
Serenamente ci ha la- scomparsa dell’amata adorata Antonietta. DERICA, ANTONIO,
sciato mamma ROBERTO MARIO PIETRO STEFY, TOMMASO VEL-
Lallio, 20 ottobre 2010 LA.
GIOVANNA Bergamo, 20 ottobre Gorle, 20 ottobre 2010
2010
Alzano Lombardo, 20 Vi siamo vicini con tan-
ottobre 2010 to affetto per la perdita del
caro
ROBERTO ✝ ✝
ROSA e ALBERTO con È mancata all’affetto dei
VITTORIO, LUISA. Grate e riconoscenti per suoi cari:
LUISA sono vicini all’ami- Lallio, 20 ottobre 2010
co Maurizio in questo mo- tutto il bene ricevuto, la so-
rella CORNELIA e la nipo-
mento di dolore per la te GABRIELLA annuncia-
scomparsa della cara La CLASSE 1939 di
LALLIO partecipa al lutto no la scomparsa della cara
mamma ROBERTO CAROLI ANNA GARAVELLI
dei familiari per la scom-
GIOVANNA di anni 71 parsa di MARIO PIETRO in CARAMANTI
GIOVANNA GAIANI Ne danno il triste an-
Brescia, 20 ottobre 2010 ROBERTO CAROLI MAZZOLENI di anni 78
ved. BUCARELLI nuncio la moglie AMELIA, Lallio, 20 ottobre 2010
le figlie MOIRA; EMMA di anni 84 Ne danno il triste an-
Ne danno il triste an- con EZIO e MICHELLE, Lo annunciano con do- nuncio il marito FER-
nuncio i figli MASSIMO,
MAURIZIO con ROBER-
TA, MARCO con DANIE-
LUCA e CRISTINA,
YURI e MONICA parteci-
pano al lutto di Marco e fa-
sorella, cognati, parenti
tutti.
Un ringraziamento al

È mancato all’affetto dei
lore ma con la speranza cri-
stiana i figli REMO con
LELLA, NADIA con
NANDO, i figli ROSSANA
con JÈROME, ROBERTO
con FRANCESCA e i cari
LA; i nipoti ELEONORA, Reparto Medicina Cardio- ERALDO, ROBERTO con nipoti ALESSANDRA,
EMANUELE con LORE- miliari per la scomparsa suoi cari STEFANO e ALESSAN-
della mamma vascolare degli OO. RR in EMANUELA, LUCIANO MARIA PISCHEDDA
DANA, MARCO, MAURA particolare al dottor Dui- con LISA e rispettive fami- DRO.
con GIORGIO; il fratello GIOVANNA no ed a Erica. glie, il fratello EGIDIO e la I funerali si svolgeranno ved. RONCALLI
GILBERTO con LOREN- I funerali si svolgeranno sorella LINA. giovedì 21 ottobre alle ore
ZA, le sorelle CARLA e Bergamo, 20 ottobre 14.30 nella Parrocchiale di di anni 76
giovedì alle ore 14,30 par- Un particolare e sentito VITTORINA
GIULIANA, l’amica MA- 2010 tendo dall’abitazione in via ringraziamento a Savina S. Alessandro in Colonna Ne danno il triste an-
RINA. San Carlo, 5 per la Parroc- per tutti gli anni di amore- GERVASONI partendo dall’Istituto Pa- nuncio i figli GIORGIO e
La salma è composta chiale. vole e premurosa cura. lazzolo alle ore 14.15 circa. GIUSEPPE, i nipoti, il fra-
nella camera mortuaria
della Clinica Castelli.
I funerali avranno luogo
✝ Un sentito ringrazia-
mento a quanti interver-
ranno alla cerimonia.
I funerali avranno luogo
giovedì 21 ottobre alle ore
15 partendo dall’abitazio-
ved. ZIZIOLI
di anni 96
Si ringraziano anticipa-
tamente quanti interver-
ranno alla cerimonia
tello, la sorella, i cognati, le
cognate e parenti tutti.
I funerali si svolgeranno
giovedì 21 ottobre, alle ore È mancato all’affetto dei Lallio, 19 ottobre 2010 ne di Via Provinciale, 2 per Bergamo, 19 ottobre giovedì 21 ottobre alle ore
14.30, nella Chiesa Ognis- suoi cari Ringraziamo le Suore, i 2010
la Parrocchiale di Sombre- Medici, le Infermiere e tut- 10,30 partendo dall’abita-
santi del Cimitero di Ber- Partecipano al lutto: no. zione in via Cherubini, 4
— Mario Invernizzi e An- to il Personale della Casa di Partecipano al lutto:
gamo. Si ringraziano quanti — La sorella Lidia, Lino, per la Parrocchiale di San
Si ringraziano anticipa- gela MARIO BRIGNOLI Riposo San Francesco, in
parteciperanno alla mesta particolare Suor Giancar- Isabella, Cristina Giuseppe di Dalmine.
tamente quanti interver- — Giambattista Inverniz- cerimonia. I familiari ringraziano
zi e famiglia di anni 76 la e le signore Licia e Tirse profondamente addo-
ranno alla cerimonia Paladina - Sombreno, 19 lorati anticipatamente coloro
Bergamo, 19 ottobre — Ileana Invernizzi e Al- Ne danno il triste an- ottobre 2010 per le cure e l’assistenza che parteciperanno alla li-
do Arrigoni prestata. — Fernanda Tschümper-
2010 nuncio la moglie ANGE- Partecipano al lutto: lin turgia di commiato.
— L’amico Luciano LA, i figli GIOVANNA con I funerali si svolgeranno
Partecipano al lutto: — Fratelli Arnoldi — Claudio Carminati e la — Giulia Triulzi con affet- Dalmine, 19 ottobre
GIANPIETRO; EUGE- mercoledì 20 ottobre alle to 2010
— Stefano Rossoni con — Giuseppe e Mirella Mi- NIO e ANTONIO, i nipoti: Lista Civica Nadia, con ore 10,30 nella Chiesa di
Cristina e Nicola gliorato affetto — Sergio e Bruno Medola-
BARBARA e LUCIA, il fra- Ognissanti al Cimitero di go Partecipano al lutto:
— Amedeo Amadeo e fa- — Adriana Mostosi tello, le sorelle, i cognati, le — Massimo Raineri Bergamo, partendo dalla — Rosetta, Dante e Danie-
miglia — Susy e Renato con affet- — Fratelli Mazzoleni fu — Daminelli Giuliana
cognate, i nipoti e parenti camera mortuaria della — Alberto e Mimma Gori la Roncalli
— Fiore ed Elio Corbani to sincero tutti. Valento Clinica San Francesco alle — I nipoti Marina, Igna-
— Andrea, Federico Ga- — Giancarlo e Roberta Ci- con sentita partecipa-
— Alessandra e Carlo La cerimonia funebre si ore 10 circa. zione zio, Fiorella, Cesare,
Suardi LIBERO LOCATELLI vazzeni e rispettive fa- svolgerà giovedì 21 ottobre sana Pietro, Gloria, Annama-
miglie Si ringraziano anticipa- — Mirella Numa e fami-
alle ore 15 partendo dall’a- tamente quanti interver- glia ria, Achille, Clemens
di anni 98 — Lilly e Vittorio Ghezzi bitazione in via Aminella, ALBINO, CAMILLO, con rispettive famiglie
ranno alla mesta cerimo-
VITTORIA e ROBER- 19 per la Parrocchiale di GIANNI, GIANPAOLO nia.
TO ZANFERRARI, LARA, Lo annunciano la mo- con famiglie partecipano
La sorella MARIA e fa- Trescore Balneario. NORBERTO, FRANCA
MASSIMO e LEONARDO glie CANDIDA, le figlie I familiari ringraziano commossi al lutto del cugi- Bergamo - San Pellegri- con i figli partecipano al do- Ciao cara
MARZIA con VALENTI- miglia sono addolorati per no Terme, 18 ottobre 2010
sono vicini a Maurizio, Ro- la perdita del caro anticipatamente quanti no lore di Nando, Rossana, zia MARIA
berta, Marco e familiari NO, LORENZA con RO- parteciperanno alla ceri- Roberto e Lidia per la
ROBERTO MARIO PIETRO Partecipano al lutto: Sei stata un esempio di
tutti per la perdita della ca- BERTO, le nipoti PAOLA monia. scomparsa della cara
ra mamma e nonna con ATTILIO, ALESSAN- Trescore Balneario, 19 e sono vicini alla famiglia. — Giuseppe Cicuttini con forza e saggezza per noi e il
Lallio, 20 ottobre 2010 Paladina, 20 ottobre figli Mariaelena, Alber- ANNA
DRA con MARCO, i proni- ottobre 2010 tuo ricordo resterà indele-
GIOVANNA 2010 to e rispettive famiglie Bergamo, 20 ottobre bile nei nostri cuori.
poti GIORGIO, TOMMA- Partecipano al lutto:
Bergamo, 20 ottobre SO e LORENZO. Ci ha lasciato una perso- — Tirse con affetto 2010 PIERANTONIO con
2010 na vera, con un grande cuo- — Nipoti Pezzotta e ri- Siamo vicini a Roby e fa- GABRIELLA, figli e nipo-
I funerali si svolgeranno re. spettive famiglie - San Partecipa al lutto: te; FRANCA con VALEN-
miliari per la perdita del — Mariateresa Vaj
mercoledì 20 ottobre alle Ciao zio Rocco - Cenate Sotto papà Mia carissima zia TINO e figli; RENATA con
L’ACCADEMIA DEL ore 15 nella Parrocchiale di ROBERTO SANDRO e figli; DANILO
TENNIS VIP, gli organiz- PIERO VITTORINA con PAOLA e figli.
Petosino partendo da Via Siamo vicini a zia Lina e La sofferenza ti ha reso
zatori e tutti i partecipanti Gasparotto, 34. EMANUELE e famiglia. famiglia per la perdita del GIUSI con figli e fami- Dalmine, 20 ottobre
Vertova, 20 ottobre 2010 per me sei stata una secon- ancor più cara
al torneo sono vicini a caro glie. da mamma. 2010
Maurizio e Marco e a tutti Si ringraziano anticipa- Paladina, 20 ottobre ANNA
i familiari nel loro dolore tamente quanti partecipe- MARIO 2010 Il tuo ricordo rimarrà Sono triste, ma ti penso

per la perdita della cara ranno alla cerimonia. Il Personale dell’ISTI- Tuo nipote ANGELO sempre con me.
TUTO di ANATOMIA PA- viva nell’universo eterno
mamma Petosino, 18 ottobre con LUISA. CATERINA, BRUNO, La tua GABRI. ed infinto.
TOLOGICA degli OSPE- Cenate Sopra, 20 otto-
GIOVANNA GAIANI 2010 DALI RIUNITI di BER- IVO e SILVIA, PAOLA e Bergamo, 19 ottobre Ciao. È mancata all’affetto dei
GAMO sono vicini ad Emi bre 2010 BEPPE, sono vicini ai cu- 2010 ENZO. suoi cari
BUCARELLI per la perdita del papà gini Remo, Nadia, Roberto Bergamo, 20 ottobre
GIANBATTISTA e TI- ANNA, LUISA, SAN- e Luciano per la perdita del 2010

Bergamo, 20 ottobre ROBERTO
2010 NA con rispettive famiglie DRO, MARCO e famiglie caro papà
si uniscono al dolore di Lo- Bergamo, 20 ottobre abbracciano Vanna e tutta PIERO
2010 la sua famiglia in questo tri- CHIARA, SILVIA e SI-
renza e familiari per la per- Paladina, 20 ottobre È mancato all’affetto dei MONA sono vicine con
Buon viaggio dita del caro papà ste momento per la perdi- suoi cari grande affetto all’amico e
ta del caro 2010
GIOVANNA VITTORIO e ANNA- collega Roberto in questo
LIBERO MARIA PESENTI si uni- MARIO momento di dolore per la
non dimenticherò il tuo Con tristezza parteci- perdita della cara mamma
Ponteranica, 20 ottobre scono al dolore di Amelia, Carobbio degli Angeli, piamo al dolore che ha col-
buonumore, il tuo caratte- Emi e Moira ricordando
re schietto, l’orgoglio per i 2010 20 ottobre 2010 pito Roberto, Emanuela e ANNA
sempre con affetto l’amico famiglia per la perdita del
tuoi figli. e prezioso tecnico Bergamo, 20 ottobre
Abbraccio Maurizio e
Marco, amici di una vita.
PIER CARLO CAPOZ-
MARIO, MISTICA,
MARINELLA, SIMONE
ROBERTO CAROLI
Lallio, 20 ottobre 2010
✝ caro
PIERO
2010

È mancata all’affetto dei ROBERTO, DANIELA, GIANCARLO e ROSE- TERESINA VAVASSORI


ZI. ed EMMA partecipano al suoi cari ELEONORA, MOSÈ, LO-
Bergamo, 20 ottobre lutto di Alessandra e dei MARY partecipano com- ved. SIGNORELLI
I Titolari e i Colleghi di RENA, GIULIA, RICO, RI- mossi al dolore di Nando,
2010 suoi genitori per la morte NA, MADDALENA, PIE- di anni 81
TECNOTEL SRL e ITCO- Rossana e Roberto per la
del nonno RE SPA sono vicini a Moi- TRO, MARIO, GABRIEL- perdita della cara
LA, MENDI, GIOVANNI, Ne danno il triste an-
La Redazione sportiva LIBERO ra per la perdita del suo ca- nuncio il figlio VALTER
ro papà GIORGIA, MARCO. ANNA GARAVELLI
de L’ECO DI BERGAMO GIOVANNI MILESI con LORI e ROBERTO, le
Mapello, 20 ottobre Almenno San Salvatore, in CARAMANTI
si unisce al dolore di Mau- ROBERTO CAROLI 20 ottobre 2010 sorelle, i cognati, le cogna-
rizio e Marco Bucarelli nel 2010 di anni 95 te, i nipoti e parenti tutti.
Treviolo, 20 ottobre Milano, 20 ottobre 2010
momento della scompar- 2010 Ne danno il triste an- I funerali avranno luogo
sa della mamma Il CIRCOLO del PARTI- nuncio la moglie WANDA, in Telgate giovedì 21 otto-
DONATELLA FUMA- TO DEMOCRATICO DI la cognata, i nipoti e i cugi- I cugini ROSA, RENZO, bre alle ore 15 partendo
GIOVANNA PALADINA - VALBREM- PIERO, BETTY e familia- dall’abitazione in via Maz-
GALLI e famiglia è affet- La famiglia CORTINO- ni tutti.
Bergamo, 20 ottobre tuosamente vicina a Lo- VIS ANDREA, GRAZIA, BO partecipa al dolore di ri partecipano al dolore di zini 3 per la Parrocchiale.
2010 Nadia per la perdita del ca- Si ringraziano per le pre- Nando e figli per la perdita
renza e Roberto per la per- LUCIA, ROBERTO e FE- murose cure prestate il Si ringraziano anticipa-
LICE partecipano al lutto e ro papà della cara tamente quanti interver-
dita dell’amato TERESA QUADRI personale medico e infer-
sono vicini ai familiari per PIERO mieristico del Reparto Chi- ANNA ranno alla cerimonia.
MARTA, ANTONELLA LIBERO la scomparsa del caro ved. CORNA Telgate, 19 ottobre 2010
e GIOVANNI VICINI si Paladina - Valbrembo, rurgia dell’Ospedale di San Ponte San Pietro, 20 ot-
stringono in un abbraccio a Ponte San Pietro, 20 ot- ROBERTO di anni 100 20 ottobre 2010 Giovanni Bianco e le infer- tobre 2010
Maurizio, nel suo dolore, tobre 2010 Lallio, 20 ottobre 2010 miere della Cooperativa in La famiglia MARCHET-
per la perdita della cara Con dolore l’annuncia- Cammino.
no i figli SILVANO e ILA- OSVALDO e SAVINA TI CAROLA con la figlia
mamma con figli sono vicini in que- I funerali avranno luogo Carissimo Robi, ti siamo
SIMONA con MA- RIO, le nipoti LIA, LAURA vicini e ti abbracciamo for- ENZA, FILIPPO e LUIGI
Dirigente Scolastico, e VIARDA e i parenti tutti. sto triste momento ai fami- giovedì 21 alle ore 15 par- sono vicini a Valter e Lori
GIOVANNA NUEL e CRISTIANO so- liari per la scomparsa del tendo dall’abitazione in te per la perdita della tua
Personale Docente e non no vicini a Emi e famiglia I funerali si svolgeranno cara mamma per la scomparsa della lo-
Scanzorosciate, 20 otto- giovedì alle ore 15 partendo caro papà Viale della Vittoria, 9 per la ro cara
bre 2010 Docente del LICEO per la perdita del caro papà ANNA
dall’abitazione di via Gari- MARIO PIETRO Parrocchiale di San Pelle-
SCIENTIFICO STATALE ROBERTO grino. TERESINA VAVASSORI
"F.LUSSANA" partecipano baldi, 2 per la Parrocchia- Valbrembo, 20 ottobre I tuoi amici.
Ponteranica, 20 ottobre le. Si ringraziano anticipa- Bergamo, 20 ottobre Telgate, 19 ottobre 2010
PIER CARLO e ALES- con sentimento di vivo cor- 2010
SANDRA stringono forte 2010 Si ringraziano anticipa- tamente quanti interver- 2010
doglio al grave lutto che ha tamente quanti prende- ranno alla cerimonia.
Maurizio e Marco nel ri- colpito il Prof. Invernizzi I Dipendenti della Ditta Il CORO FIORDALISO
cordo di ranno parte alla cerimonia. San Pellegrino Terme,
Rodolfo per la scomparsa La CLASSE 1942 è vici- Osio Sotto, 19 ottobre MAZZOLENI M.P. Snc so- Siamo vicini a Roberto di BOLGARE partecipa al
na ad Amelia per la perdita no vicini ai figli per la per- 19 ottobre 2010 per la perdita della cara dolore di Valter e famiglia
GIOVANNA della cara mamma 2010
del marito dita del caro papà Partecipano al lutto: mamma per la scomparsa della cara
la loro mamma leggenda- MARIA ZUCCALA Partecipano al lutto: mamma
ria. ROBERTO — Luisa e Rita Tironi PIERO — Irma, Olga, Sergio, Iso- ANNA
Bergamo, 20 ottobre Bergamo, 20 ottobre Stezzano, 20 ottobre — Roberto e Lidia Tironi Paladina, 20 ottobre ra, Luisa ALDO NESSI e famiglia. TERESA
2010 2010 2010 con rispettive famiglie 2010 — Lina, Dora e famiglia Gorle, 20 ottobre 2010 Bolgare, 20 ottobre 2010
L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010 Provincia 35
a a

Addio Stefano Pdl e Democratici


sul Poliambulatorio
Da Vilminore «Non è da spostare»
in Giappone A
Ponte San Pietro
ma per troppo tempo». Anche il
Pd, tramite il consigliere Matteo

per 71 anni Poliambulatorio di Ponte San Pie- Rossi, sulla questione del Po-
tro, il Popolo della libertà è contra- liambulatorio ha presentato una
rio allo spostamento. Questa la de- mozione in Consiglio provincia-
cisione emersa a seguito della riu- le. Rossi, tra le altre cose, sotto-
nione del partito convocata ieri per linea i «disagi causati dal collo-
Domenica Messa in ricordo discutere della volontà dell’Azien- camento di un importante servi-
da ospedaliera di Treviglio di trova- zio sanitario in un luogo perife-
del missionario laico salesiano re una nuova sede. rico rispetto al resto del territo-
Il Poliambulatorio verrebbe spo- rio e il metodo inaccettabile con
Sarà sepolto oggi a Nakatsu stato a Brembate Sopra a causa cui il Comune di Brembate So-
dell’inadeguatezza della sede at- pra, senza coinvolgere gli altri
tuale, non a norma con i criteri Comuni dell’Isola, ha condotto
di accreditamento l’intera vicenda».
A zione la sorella. La storia di Ste- previsti dalla norma- Rossi replica poi al
Vilminore fano Romelli – nato nel 1921 tiva regionale. «Il Pdl Pdl, che ha accusato il
FEDERICA BARCELLA nella frazione Meto di Vilmino- ritiene sbagliata la
In Provincia sindaco Reduzzi «di
È morto ieri all’età di 88 anni re di Scalve – è stata sempre le- scelta di spostare in presentati non aver risposto alle
Stefano Romelli, missionario gata alla famiglia salesiana. Ap- un altro comune il Po-
laico salesiano originario di Vil- pena diciottenne infatti Stefano liambulatorio – dice il
mozione sollecitazioni dell’A-
zienda sanitaria»:
minore di Scalve, che dal 1939 venne inviato dai suoi superio- documento –. Trasfe- e ordine «Sono tutte falsità –
prestava la sua preziosa opera in ri in Giappone, terra che il gio- rire la struttura signi-
Giappone. vane coadiutore raggiungerà il ficherebbe penalizza-
del giorno dichiara Rossi –. Da
anni l’Azienda deve
La notizia si è diffusa in valle 27 novembre 1939. Stefano Romelli, il missionario che dal 1939 viveva in Giappone re i cittadini bergama- investire sull’immobi-
suscitando profondo dispiacere schi residenti nelle aree dell’Iso- le di sua proprietà a Ponte per
in tutta la comunità d’origine In aiuto degli orfani cuoco dell’Istituto salesiano, ma parole era quella di essere visto la e della Val San Martino». Il adeguarlo alle norme di sicurez-
che, domenica alle 10,30, ricor- All’istituto salesiano di Nakat- continuò anche nel delicato come «un missionario anoma- gruppo Pdl in Consiglio provin- za e ha presentato al Comune
derà la figura del coadiutore sa- su, nella provincia di Oita, Ste- compito di attivo collaboratore lo, una mosca bianca, che inve- ciale presenterà un ordine del progetti di ristrutturazione.
lesiano in una Messa. «I funera- fano Romelli presta la sua ope- di un gruppo di dialogo interre- ce di parlare di Dio allevava be- giorno durante la prossima se- L’Amministrazione di Ponte ha
li di Stefano saranno celebrati ra dapprima come responsabi- ligioso. A chi ha avuto la fortuna stiame». duta. In particolare, la richiesta sempre accolto le proposte im-
oggi in Giappone a Nakatsu e, le di un’azienda agricola dai cui di poterlo incontrare nei brevi Ma non solo il lavoro è stata la è che si individui «una nuova pegnandosi a cambiare la desti-
secondo il suo desiderio, sarà se- proventi veniva tratto quanto periodi di vacanza a Vilminore, vera forza di Stefano, la sua at- struttura ove collocare, in tempi nazione d’uso dei locali in vendi-
polto lì», spiega la sorella Tere- necessario al sostentamento di il missionario è sempre appar- tività di servizio agli altri ha tro- relativamente brevi il poliambu- ta per consentire all’Azienda
sa che sempre lo ospitava quan- molti orfani di guerra che nella so come una persona di assolu- vato infatti il massimo signifi- latorio». ospedaliera di recuperare risor-
do il missionario faceva ritorno casa salesiana potevano trovare ta semplicità, legatissimo alla cato nel continuo sforzo per la Il Pdl punta poi il dito contro se per acquisire nuovi locali. La
in paese. L’ultima sua visita ri- alloggio e possibilità di studio. sua terra di origine. ricerca di dialogo e compren- l’Amministrazione comunale di pratica si è bloccata perché l’A-
sale ad otto anni fa. «Se ne è an- Stefano Romelli si trovava a sione tra le diverse confessioni Ponte San Pietro: «In più di zienda non ha più mandato le in-
dato improvvisamente. E in oc- Tokio nei terribili giorni del Se- Il grazie di Hirohito religiose (cristiana, buddista e un’occasione l’Azienda ospeda- tegrazioni al progetto richieste
casione dell’ultima telefonata condo conflitto mondiale e, nel- Con soddisfazione soleva ripe- scintoista). Il tutto mettendo liera ha sollecitato il sindaco af- dall’istruttoria e a ottobre del-
che ci siamo fatti mi ha racco- la capitale distrutta, si adoperò tere che l’opera salesiana aveva come priorità assoluta la neces- finché si concordasse un recupe- l’anno scorso ha ipotizzato al Co-
mandato di salutare tutti quelli per portare alla missione centi- ottenuto la riconoscenza perso- sità di garantire il massimo ri- ro dell’attuale struttura. L’Ammi- mune la possibilità di vendere
che lo conoscevano, quasi pre- naia di bambini rimasti senza nale dell’Imperatore Hirohito e spetto, l’aiuto reciproco e il ri- nistrazione non ha dato risposta tutta la struttura chiedendo spa-
sagisse che non ci saremmo più casa e senza famiglia. Raggiun- l’immagine più significativa di conoscimento del valore di alle numerose sollecitazioni del- zi idonei per gli ambulatori sem-
sentiti», racconta con commo- ta la pensione, Romelli divenne sé che si poteva leggere dalle sue ognuno. ■ l’azienda, trascinando il proble- pre a Ponte San Pietro». ■
36 L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010


Ci ha lasciati la nostra

È con grande dolore che
✝ ✝ ✝ ✝
Hai raggiunto i tuoi Ci ha improvvisamente Tieni i tuoi occhi pieni
cara ti abbiamo perduta, ma ci «Cara mamma è con di luce nei nostri col-
amati Emilio e Giuseppe lasciato grande dolore
rimane nel cuore la tua vo- nella pace del Regno dei mi di lacrime.
glia di vivere. Cieli. che ti abbiamo perdu- Ci ha lasciati
ta, ma ci rimarrà sem-
pre
nel cuore ogni attimo
trascorso con te».
Annunciano la scom-
parsa della cara mamma

PIERINA FORESTI
ELIA MIGNANI
ved. QUASSI
GEMMA BETTONI ANGELA DOMENGHINI di anni 67 ROMUALDA GRITTI
di anni 79 in BETTONI
ved. AGAZZI Lo ricordano la moglie ved. DOMENGHINI
Ne danno il triste an- GIUSEPPINA, il figlio
nuncio i figli VILMA con di anni 69 di anni 79
Lo annunciano addolo- BERNARDO, i fratelli, le
LUIGI, GRAZIA con LUI- Con profondo dolore lo rati le figlie AGOSTINA sorelle, i cognati, le cogna- Ne danno il triste an-
GI, GIOVANNI, PIETRO annunciano il marito SIL- con MARIO e figli, MARI- te, lo zio BERNARDO, i ni- nuncio la figlia MARIA
con MARILENA e parenti VIO, le figlie MONICA con NELLA con GIUSEPPE e poti e parenti tutti. GRAZIA con GIUSEPPE,
tutti. YURI, ROMINA con RO- figli, fratello, sorelle, cogna- ELISA BEVILACQUA FRANCESCO e PAOLO; la
I funerali si svolgeranno BERTO, l’amato nipote ti, nipoti e pronipoti. Mercoledì 20 ottobre al-
le ore 18 si terrà una veglia sorella ADRIANA con
giovedì 21 ottobre alle ore ANDREA, le sorelle e i pa- I funerali si svolgeranno ved. BROLIS RENZO, i parenti tutti.
15.30 partendo dall’abita- renti tutti. mercoledì 20 ottobre alle
di preghiera presso l’abita-
I funerali avranno luogo
Le NECROLOGIE
zione di via Cavour, 5 per la Un particolare ringra- zione. (Gina)
ore 15.30 partendo dall’a- nella Parrocchiale di San e le PARTECIPAZIONI AL LUTTO
Parrocchiale. ziamento a tutto il perso- bitazione di Via XX Set- I funerali avranno luogo Sisto in Colognola giovedì
Si ringraziano anticipa- nale dei Reparti di Dialisi e tembre n. 8 per la Parroc- giovedì 21 ottobre alle ore di anni 91 21 ottobre alle ore 14,30
tamente tutti coloro che Nefrologia degli Ospedali chiale di Lallio. 15, partendo dall’abitazio- partendo dalla camera
si ricevono presso gli uffici
interverranno alla cerimo- Riuniti. ne in Via Polecc, 8 per la le figlie ORNELLA, TI- mortuaria della Clinica Ga-
nia. I funerali saranno cele- Lallio, 18 ottobre 2010 Parrocchiale di Semonte. ZIANA con GIANFRAN- vazzeni alle ore 14,15.
ESSEPIEMME
Albano Sant’Alessandro, brati mercoledì 20 ottobre Partecipano al lutto: Si ringraziano anticipa- CO, MASSIMILIANO, LU- Ringraziamo quanti
19 ottobre 2010 alle ore 15 nella Chiesa par- — Il fratello Epifanio tamente quanti interver- CA; nipoti SIRO, GIAN- prenderanno parte al no-
in Viale Papa Giovanni XXIII, 124
rocchiale di Seriate, par- ranno e pregheranno per stro dolore.
Partecipano al lutto:
— Amalia e Maria tendo dalla Casa del Com- — La cognata Rina coi figli
lui.
LUIGI, CINZIA con le fa-
Bergamo, 19 ottobre
BERGAMO
miato di via Dante, 21. e rispettive famiglie miglie; nipoti, pronipoti e
— Rachele Foresti con fa- — Domenghini Maria, fi- Semonte, 18 ottobre parenti tutti. 2010
miliari Un sentito ringrazia- 2010
mento a quanti interver- gli e famiglie Un particolare ringra- Partecipano al lutto:
— Gianmario e Marilena ranno alla cerimonia. — Famiglia Orlandini
Zanga — Famiglia Camillo Baro- Partecipano al lutto: ziamento alla dottoressa
Seriate, 18 ottobre 2010 ni con Elda, Luca, Mi- — L’Amministrazione Co- Ballestrieri, alla cara Rosa — Antonio e Patrizia Se-
Partecipano al lutto:
chela e la piccola Gaia munale di Oltressenda rio, Ennio De Filippi
Ciao per l’affetto dimostrato ed — Tironi Maurizio e fami-
— Franca, Laura, Katja e — Famiglia Mario Cereso- Alta
li con Rosa e Sara a Angela. glia
nonna PIERINA Federica Pelliccioli — Famiglia Baratelli Gia-
— Marina e Carlo Brigu- — Miriam Consonni con I funerali saranno cele- — Lazzari Rosanna con
ti ricorderemo con tanto como Elena e famiglia
amore. glio figli e Suor Mariarosa brati giovedi 21 ottobre al-
STEFANO con DENI- — Cinzia e Gianni Brigu- — Donatella Rossi e fami- le ore 15 nella Chiesa par-
SE, ALESSIA ed ELENA; glio glia Le PARROCCHIE di rocchiale di Seriate, par- Il Presidente, il Consi-
PAOLA con MICHELE; — Mariano, Stefania, Car- — Sergio Eustacchio e fa- NASOLINO - VALZURIO tendo dall’abitazione glio di Amministrazione, il
MATTIA; SIMONE; AN- lo e Marina miglia e OGNA sono vicine a don di via Garibaldi, 17. Collegio sindacale, il Diret-
DREA. — Ettore Fortini e Danie- Battista nella preghiera e tore e il Personale tutto
Albano Sant’Alessandro,
20 ottobre 2010
la
— Daniela e Marco Buca-
nella partecipazione al do- Un sentito ringrazia-
mento a quanti interver- della BCC di GHISALBA da LUNEDÌ a VENERDÌ
Nonna ANGELA lore per la perdita del fra- partecipano al lutto del
relli tello ranno alla cerimonia. dott. Giuseppe Nicastro dalle 8,30 alle 12,30
Sorelle, fratelli, cognate, tu ora vivi nella Sua luce e ci Seriate, 19 ottobre 2010 per la scomparsa della si-
cognati con rispettive fa- Ciao
accompagnerai sempre ELIA MIGNANI gnora dalle 14,30 alle 22,00
miglie ricorderanno con con amore. Oltressenda Alta, 20 ot- Partecipano al lutto:
tanto affetto la loro cara nonna GEMMA Noi non ti piangeremo ROMUALDA GRITTI
tobre 2010 — Famiglia Remo Crema-
sarai sempre nel mio cuo- con dolore perché sappia- ved. DOMENGHINI
PIERINA
re. mo che non ci hai lasciato
schi
Ghisalba, 20 ottobre
SABATO
Albano Sant’Alessandro, Il tuo CHICCO. per sempre, ma ti sei allon- — Famiglia Michele Epi-
20 ottobre 2010 Seriate, 18 ottobre 2010 tanata aspettando di riab-
I Sacerdoti del VICA-
RIATO DELLA VAL DI scopo 2010 dalle 8,30 alle 12,30
bracciarci in cielo. — Andrea Savoldi con Fer-
Ciao I tuoi nipoti SIMONA
SCALVE sono vicini nella
preghiera a don Battista e nanda, figli e rispettive Siamo vicini a Grazia e
dalle 17,30 alle 22,00
I soci e i dipendenti del- con ALESSANDRO, DE- ai suoi familiari per l’im- famiglia in questo momen-
zia PIERA la società CONSULENZE famiglie
NISE e ANDREA; LUIGI provvisa scomparsa del to di immenso dolore per
ci hai lasciato con discre- AMBIENTALI SPA porgo- con DANIELA, GIANMA- — Famiglie Garbelli e Be-
zione e con il delicato ricor- no le più sentite condo- RIO e LEONARDO; ULIS-
fratello
lotti la perdita della cara mam-
ma
DOMENICA E FESTIVI
do, che serbiamo con affet- glianze a Romina e ai fami- SE con ROSANNA, MOSÈ, ELIA
to e gratitudine, della tua liari per la perdita della ca- BENEDETTA e ANGELI- Vilminore di Scalve, 20
— Beppe, Marisa e figli
ROMUALDA dalle 16,30 alle 22,00
immensa bontà, della tua ra mamma CA; GIUSEPPE con ALES- — Famiglia Alfredo Benic-
ottobre 2010 chio e famiglia Cesare ALBERTO, ANTONEL-
dolcezza e della tua tenera GEMMA SANDRA. LA e RICCARDO.
umanità. Almenno San Bartolo- Stanzini Bagnatica, 20 ottobre
Un nipote. Scanzorosciate, 20 otto- — Famiglie Innocenti con
bre 2010 moe, 19 ottobre 2010 SPERANDIO BONA- 2010
Albano Sant’Alessandro, profondo cordoglio
20 ottobre 2010 LUMI con LAURA e figli,
in questo momento di do- Titolari e Dipendenti
Titolare, collaboratori e Ti sei sempre dedicata a lore, sono affettuosamente
Zia MARIA e famiglia dipendenti della società noi, con la tua forza ci hai vicini a Santina e Bernar- Ciao cara della ditta F.LLI TESTA
sono vicini a Vilma, Grazia, TORREFAZIONE POLI aiutato a superare ogni dif- SRL partecipano al lutto
do per la scomparsa del ca- dei familiari per la scom-
Giovanni e Pietro in que- SRL partecipano al lutto ficoltà; adesso che non ci ro nonna GINA
sto momento di dolore per della famiglia Bettoni per sei più non ci potrai più parsa della signora
la perdita della cara mam- la perdita della cara signo- parlare ma da Lassù ci po- ELIA Un bacio ed una carezza
dai tuoi nipoti SIRO con ROMUALDA GRITTI
ma ra trai sempre consigliare.
Sarai sempre viva nei Bergamo, 20 ottobre TIZIANA, GIANLUIGI Ghisalba, 20 ottobre
PIERA GEMMA 2010 2010
nostri cuori. con GIUSI, CINZIA con
Albano Sant’Alessandro,
20 ottobre 2010
Treviolo, 20 ottobre
2010
Grazie EMANUELE, MASSIMI- Tel. 035.35.87.77
Il C’ENTRO PARROC- LIANO, LUCA. SILVANA con VITTO-
nonna ANGI
CHIALE OGNA partecipa Pedrengo - Seriate, 19 ot- RIO e figlie con le rispetti-
Fax 035.35.88.77
MARIAROSA, FEDE, VERUSCA, NICOLA, ve famiglie sono vicini a
MARGHERITA, ANNA e La società AD PRO- con affetto al dolore di Don tobre 2010
DUCTS SRL con tutti i suoi LUCREZIA, EMY e SA- Battista per l’improvvisa Grazia e Giuseppe per la
famiglie partecipano al do- MUELE. perdita della cara
lore di Wilma, Grazia, Gio- dipendenti e collaboratori scomparsa del caro fratel-
è vicina a Yuri e Monica Lallio, 20 ottobre 2010
E-mail necro@spm.it
vanni, Pietro e familiari per lo I pronipoti ROBERTO, LINA
la perdita della cara mam- Moressa per la perdita del-
la cara signora ELIA VALENTINA, MADDA- Lallio, 20 ottobre 2010
ma LENA, DAVID, NICOLAS
La sorella CATERINA Villa d’Ogna, 20 ottobre
PIERINA GEMMA con ENRICO, IVANA, SE- ricordano la loro cara non-
Treviolo, 20 ottobre 2010 Le impiegate dello STU-
Albano Sant’Alessandro, RENA, ANTONELLA, na
20 ottobre 2010 2010 DARIO e GAIA partecipa DIO NICASTRO sono vi- Le richieste di pubblicazione
al dolore delle nipoti e fa- GINA cine alla famiglia per la per-
miliari per la perdita della I Parrocchiani di AZZO- dita della cara inviate tramite Fax e E-mail,
Cara Il Presidente, il Consi- cara NE, DEZZO e DOSSO so- Pedrengo, 19 ottobre
glio, tutti i Soci del GRUP- no vicini al loro parroco 2010 ROMUALDA devono riportare i dati fiscali
PIERA don Battista ed elevano Bergamo, 20 ottobre
PO SPORTIVO GI-EFFE ANGELA
il tuo sorriso e la tua bontà FULGOR IPER di SERIA- preghiere di suffragio per 2010 e un recapito telefonico
saranno un vivo ricordo nel TE partecipano al lutto del Lallio, 19 ottobre 2010 l’anima del fratello
nostro cuore. Cara
signor Silvio per la perdita
MARINO, TERESINA, della signora ELIA GINA
MARIAROSA, PIERAN- ITALO e MIRIAM, EN- RINGRAZIAMENTO
GEMMA NIO e VANNA, GENESIO Azzone, 20 ottobre 2010
GELA e familiari. non ti dimenticherò mai. I familiari di
Albano S.Alessandro, 20 Seriate, 20 ottobre 2010 e SIMONETTA con i ri- La tua amica di sempre
ottobre 2010 spettivi figli sono vicini in
questo momento di dolore In questo momento di AGNESE ROTA.
GRAZIELLA con a Marinella, Agostina e a profondo dolore le Comu- Sono vicina a Tiziana e
Titolari e Dipendenti tutti i familiari per la scom- nità di BONDO e di COL-
della Ditta MAICA sono vi- FRANCO, GIULIA e BEA- Ornella in questo momen-
TRICE e con nonna MA- parsa della cara ZATE sono vicine a Don
cini a Giovanni e Pietro per Battista e familiari per la to di grande dolore.
la perdita della cara mam- RIA porgono sentite con-
doglianze per la scompar- zia ANGELA perdita del caro Seriate, 20 ottobre 2010
ma
sa della cara Lallio, 20 ottobre 2010 ELIA
PIERINA
GEMMA Colzate, 20 ottobre 2010 GIUSEPPE e SERGIO
Torre de’ Roveri, 20 ot-
tobre 2010 Seriate, 20 ottobre 2010 La famiglia GIUSEPPE LUISONI con le famiglie
PAPAGNI è vicina a Mari- ricorderanno la cordialità e
nella e Giuseppe, Verusca I Colleghi del LABORA- la simpatia della cara
OSCAR BENEDETTI ANNA, UMBERTO e TORIO LACTIS sono vici-
partecipa al dolore di Vil- ALICE sono vicini a Romi- con Nicola, Emi con Sa-
muele per la perdita della ni a Bernardo per la perdi- GINA ANSELMO ZANCHI
ma e familiari per la perdi- na per la perdita della cara ta del caro papà
ta della mamma signora mamma cara ringraziano di cuore quan-
e si stringono al dolore di
ELIA ti hanno partecipato al lo- Società Pubblicità & Media
PIERA GEMMA ANGELA TIZIANA, ORNELLA e fa-
ro dolore. BERGAMO - Viale Papa Giovanni XXIII, 124
Bergamo, 20 ottobre Costa di Mezzate, 20 ot- Treviolo, 20 ottobre Albano Sant’Alessandro, miliari. Azzano San Paolo, 20 ot-
2010 tobre 2010 2010 20 ottobre 2010 Seriate, 20 ottobre 2010 tobre 2010
L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010 37

Valli Brembana e Imagna


a

Berbenno
Con fotovoltaico Energia
dal tetto
e caldaie moderne delle scuole

qui Kyoto è realtà A


Berbenno
Gli edifici pubblici di Berbenno an-
dranno a energia solare. Nei giorni
scorsi è stata infatti completata la
Almenno San Bartolomeo sfida l’inquinamento posa di un impianto fotovoltaico di
88,21 metri quadrati sul tetto delle
Al Palalemine il primo inseguitore solare elementari del capoluogo.
L’energia prodotta dai 54 mo-
E anche le medie sono più verdi, senza gasolio duli fotovoltaici coprirà quasi
interamente la spesa energeti-
ca necessaria negli edifici co-
munali. «La spesa di questi la-
A –. Serve una rapida risposta a li- 15.000kw/anno, accanto al pa- vori oscilla attorno ai 50 mila
Almenno S. Bartolomeo vello globale per stabilizzare le lazzetto Palalemine. Un’opera euro – spiega il primo cittadino
GABRIELLA PELLEGRINI temperature in costante au- di cui andiamo molto orgoglio- Claudio Salvi –. Si tratta di un
Pannelli fotovoltaici a costo ze- mento sulla superficie terrestre, si, perché è stata la prima realiz- vero e proprio investimento
ro per tutti i residenti. È il pas- e le emissioni di gas inquinanti zata nella nostra provincia e che verrà coperto in circa sette
saparola che sta circolando in nocivi per la salute, altrimenti il perché ci sta dando dei buoni ri- anni. In seguito dovremmo co-
case, aziende e condomini di Al- danno potrebbe essere irrepa- sultati, con un significativo ri- minciare a guadagnarci».
menno San Bartolomeo. L’an- rabile e il bilancio catastrofico». sparmio per quanto riguarda il L’impianto è stato venduto e
nuncio ufficiale verrà dato do- E la risposta, come afferma l’as- consumo di combustibile». messo in posa dall’impresa «La
mani sera, nel corso di un’as- sessore Donadoni, «deve venire Rinnovabile S.a.a.» di Alessio
semblea pubblica, dall’Ammini- dalla nuova generazione di gio- Via le caldaie a gasolio L’assessore Donadoni vicino ai pannelli sul tetto del municipio Rebucini di Sant’Omobono.
strazione comunale che, grazie vani amministratori del nuovo Ma non solo: dal sole passa la via «Nei prossimi anni vorrem-
a numerosi pannelli millennio, sviluppan- verso l’efficienza energetica de- mo realizzare un altro impian-
fotovoltaici, a im- do un’economia a gli edifici. A sostenerlo è sempre Le idee per il futuro to sopra le tribune dello stadio
A
pianti solari termici a
Domani basse emissioni di l’assessore Donadoni che tiene simi anni». E ora la palla passa alla comunale, in località Foppo –
concentrazione e con
la sostituzione delle
anidride carbonica
assemblea improntata sull’effi-
a precisare come tra le opere
che più incidono positivamen- E ora si pensa cittadinanza, a cui, attraverso una
serie di assemblee pubbliche, la
prosegue Salvi –. Purtroppo sul
territorio non abbiamo altri
vecchie caldaie a ga-
solio, «ha raggiunto
pubblica: cienza energetica». te sulla qualità dell’aria almen-
nese c’è la sostituzione delle di sfruttare prossima in programma domani
sera, si parla di conto energia, del
edifici con le caratteristiche ne-
cessarie per il fotovoltaico».
gli obiettivi del proto- per i privati Il primo inseguitore
collo di Kyoto e quel-
pannelli L’Amministrazione
vecchie caldaie a gasolio con
nuove caldaie a condensazione, acqua e vento funzionamento del solare termico,
di geotermia e fotovoltaico.
«L’installazione di un im-
pianto fotovoltaico era uno dei
li fissati dalla Comu- comunale di Almen- di ultima generazione. «Abbiamo riscontrato un grande punti inseriti nel programma
nità Europea per il a costo zero no San Bartolomeo si «Uno studio fatto nei mesi scor- A fermento – conclude il sindaco – da elettorale e siamo felici di aver-
2020», spiega soddi- è mossa già da tempo si – spiega Donadoni – ha evi- Almenno San Bartolomeo pensa parte di privati e aziende che ha lo portato a termine – prosegue
sfatto il sindaco Gianbattista con una serie di interventi nel- denziato che la sola sostituzio- sempre più verde. Soddisfatti dei portato Almenno San Bartolomeo il primo cittadino di Berbenno
Brioschi. la direzione del risparmio ener- ne della caldaia delle scuole me- risultati conseguiti con l’energia so- ad essere il primo comune dell’Iso- –. Lo scorso anno è stata instal-
getico. «Inizialmente con la rea- die porterà un risparmio di ben lare, gli amministratori non si fer- la e della Valle Imagna, per kw in- lata in paese una centralina me-
Sfida contro l’inquinamento lizzazione, lo scorso dicembre, 3.780.000.000 chilogrammi di mano e azzardano nuove idee, in stallati relativi a impianti sotto i 50 teo con lo scopo di monitorare
E ora la parola, o meglio i pan- di un impianto fotovoltaico di anidride carbonica non immes- materia di energia alternativa. kw, allo scorso 31 dicembre. Una i dati ambientali; in questo mo-
nelli, passeranno ai privati e al- grosse dimensioni – precisa il si in atmosfera per i prossimi «La nostra amministrazione ha so- grande soddisfazione che stimola do abbiamo potuto valutare l’ef-
le aziende che avranno la possi- sindaco Gianbattista Brioschi –, dieci anni». Sempre per quanto stenuto uno sforzo considerevole – ad andare avanti, anche con nuovi ficacia delle tecnologie di pro-
bilità di installare pannelli foto- nel complesso scolastico e poli- riguarda l’energia prodotta dal spiega il sindaco Gianbattista Brio- progetti. Abbiamo un territorio duzione di energia rinnovabile.
voltaici a costo zero. «Combat- funzionale in via IV Novembre. fotovoltaico, proprio in questi schi –, in diverse direzioni. Abbia- straordinario, con un dislivello di Dalle indicazioni pervenute è
tere i cambiamenti climatici è Poi, grazie a un finanziamento giorni sta per essere ultimata la mo capito l’importanza dell’utiliz- oltre 1.000 metri, che si estende con risultato che il vento non è suf-
una delle maggiori sfide che regionale, nei primi mesi di que- posa di una serie di impianti so- zo delle energie rinnovabili sul no- una morfologia molto particolare, ficiente. Questo ci è dispiaciuto
dobbiamo affrontare – spiega st’anno abbiamo proceduto con pra diversi edifici comunali che, stro territorio. Un impegno utile percorsa da diversi corsi d’acqua: molto perché avremmo voluto
Marco Donadoni, assessore ai l’installazione di un inseguitore sommati tra loro, andranno ad per l’ambiente che ci siamo pro- potremmo pensare anche all’ener- realizzare anche un mini eoli-
Servizi tecnologici e patrimonio solare a concentrazione da aggiungere altri 170 Kw. ■ messi di perseguire anche nei pros- gia idroelettrica ed eolica». co». ■

a a
IN BREVE Poesia, festival
Santa Croce, arriva per i bambini
nuovo parco giochi ISOLA DI FONDRA BARZANA
Festa d’autunno
tra cucina e tombole
Ultimi giorni
per le iscrizioni
Tre giorni di festa al centro ci-
A tramite una permuta, un terre- vico di Barzana. Venerdì, alle
San Pellegrino no di 2.600 metri quadrati adia- 19, serata con cucina a base di A
Santa Croce, frazione di San Pelle- cente al campo sportivo su cui si pesce, sabato cucina a base di San Pellegrino
grino, avrà un nuovo parco giochi e realizzerà l’intervento, prima di carne, quindi balli popolari. Il Si possono consegnare fino al
un parcheggio in prossimità del proprietà privata. In cambio il clou della «Festa d’autunno» 30 ottobre le poesie degli adulti
campo sportivo. privato ha ricevuto un terreno di sarà domenica con il pranzo che partecipano al «Festival na-
È quanto è stato deciso nel cor- 1.200 metri quadrati poco di- alle 12,30 e, dalle 14 alle 18, zionale di poesia per e dei bam-
so dell’ultimo Consiglio comu- stanti dal centro di Santa Croce, giochi gonfiabili, castagnata, bini» di San Pellegrino. Organiz-
nale, dove l’assessore ai Lavori in parte fabbricabile ceduto dal nutella-party e tombolata. zato dal Centro storico culturale
pubblici Franco Nicolosi ha illu- Comune. Iscrizioni allo 035.555734. della Valle Brembana, il festival
strato i motivi di questa scelta e «L’individuazione del terreno si terrà il 3 e 4 dicembre e l’ospi-
lo stanziamento di circa 120 mi- è il primo passo per la realizza- te speciale sarà Pietro Formen-
la euro a favore dell’intervento. zione di parcheggio e parco gio- VALLE BREMBANA tini, autore di libri di poesie per
«L’area centrale della frazione, chi – prosegue Nicolosi – quindi Alla trasmissione bambini. «Il Festival è stato crea-
dove si concentrano scuole e si darà il via alla progettazione. to per far esprimere la fantasia e
campo sportivo è carente di po- In primavera si realizzerà con- «Striscia la notizia» l’allegria dei bambini e dei gran-
steggi per le auto – ha detto Ni-
colosi –. È intenzione dell’ammi-
cretamente il parco, pronto dal-
la prossima estate». Durante il
Sculture in legno per i disabili Destinazione Cologno Mon-
zese il 9 novembre per parte-
di, attraverso la lettura e la com-
posizione di poesie, rime e fila-
nistrazione intervenire per rea- Consiglio è stato presentato an- A cipare alla puntata di «Stri- strocche destinate a un pubblico
lizzare un parcheggio e un’area che il Piano di diritto allo studio. Uno scoiattolo, un gufo, funghi e tanti alberelli. Sono le scul- scia la notizia». Partenza alle infantile – spiegano dal Centro
picnic adibita anche a parco gio- Complessivamente sono stati ture in legno realizzate con una motosega da Enus Milesi sa- 15,30 da San Pellegrino. La culturale –. Sono invitati a parte-
chi per i più piccoli. L’obiettivo è stanziati 150 mila euro, mentre bato scorso a Trabuchello di Isola di Fondra. Opere origina- quota per il viaggio, organiz- cipare i bambini dai 7 ai 12 anni
quello di concludere l’opera en- cento mila euro saranno soste- li, la cui bellezza, unita all’insolita lavorazione, ha incantato zato dalla «Sedrinese pesca», e gli adulti che amano leggere e
tro la prossima estate». nuti dalle famiglie. Le tariffe per il pubblico dell’«Associazione tempo libero senza barriere» è di 15 euro: Iscrizioni entro comporre poesie». Info sul sito
L’amministrazione comuna- lo scuolabus restano così invaria- della provincia di Monza e Brianza che si occupa di disabili. venerdì 22 al 335.6658321. www.culturabrembana.com/san
le ha quindi deciso di acquisire ti. ■ MASSIMO PESENTI pellegrinofestival. ■
38 L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010

dal 1960
reti e utensili di qualità per l’edilizia

Il 20 ottobre 1960 Romildo Locatelli iniziava a Pontida, con l’aiuto della moglie Gianfranca,la sua avventura
imprenditoriale. Erano gli anni dello sviluppo industriale italiano, del passaggio da una civiltà contadina ad
una manifatturiera che vedeva il moltiplicarsi di attività a carattere familiare nelle cantine e nei garage
con il capofamiglia a continuare il lavoro dei congiunti utilizzando le ore serali al rientro dalla fabbrica.
Anche Romildo non sfuggì a questa voglia di fare e con i primi rudimentali telai realizzò reti metalliche
per letti, per recinzioni e gabbioni per argini. Le vicissitudini della vita non piegarono la sua forte volontà,
rimasto vedovo con i figli piccoli continuò con caparbietà la sua strada con a fianco la moglie Chiara, sposata
in seconde nozze. Seppe incanalare l’azienda verso sempre nuovi traguardi investendo e creando lavoro
e benessere e rivelando le sue innati doti di generosità e brillante simpatia. La sua prematura e improvvisa
scomparsa non incrinò le fondamenta della sua opera che negli anni si consolidò sempre più sulle solidi basi
Romildo Locatelli

lasciate. Oggi, al traguardo del mezzo secolo di attività, i figli Marco e Luca vogliono ringraziare i dipendenti, i
collaboratori, i clienti e i fornitori che in tutti questi anni hanno fatto si che il sogno del papà diventasse realtà.

Fedimecc Romildo Locatelli SpA


24030 Pontida (BG) Italy - Tel.035/795237 - Fax 035/795046 - www.fedimecc.it
L’ECO DI BERGAMO
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2010 39

Valli Seriana e di Scalve


a
IN BREVE

Vertova CERETE
Box in via Mazzini

riparte L’indagine
L’Amministrazione comu-
nale di Cerete lancia
un’inchiesta per conosce-
re l’interesse dei cittadini

dal centro (non vincolante) in meri-


to alla realizzazione di
box/posti auto coperti sot-
to l’attuale parcheggio

storico
pubblico di via Mazzini
nell’abitato di Cerete Alto.
Si invitano i cittadini inte-
ressati a rivolgersi agli uf-
fici comunali per segnala-
re, su un’apposita scheda,
Pronto il Piano del territorio il proprio interesse alla
realizzazione del progetto,
Si punta al recupero delle case entro il 30 ottobre.

e alla valorizzazione del Cavlera CAZZANO S. ANDREA


Castagnata Avis
A questa sera, ma i suoi contenuti a Ca’ Manì
Vertova sono stati anticipati in un’as- L’Avis di Cazzano Sant’An-
FRANCO IRRANCA semblea pubblica tenutasi mer- drea organizza domenica
Un paese che invecchia e che coledì scorso al centro culturale alle 14,30 la tradizionale
tende a spopolarsi, a causa di Testori (ex convento) con l’in- castagnata. I volontari del
coppie giovani che cercano casa tervento del sindaco Riccardo gruppo accoglieranno fa-
altrove; un territorio fortemen- Cagnoni, del progettista Filippo miglie e ragazzi nell’antica
te costruito, un centro storico Simonetti, dell’assessore all’Ur- cascina di Ca’ Manì, re-
avviato al degrado dove trovano banistica Giuseppe Maffeis, dei centemente ristrutturata
ospitalità, da qualche tempo, fa- tecnici dell’ufficio tecnico Gio- dal Comune. In caso di
miglie di immigrati, una crisi vanni Aceti e Francesco Bosio. maltempo la castagnata
economica che ha in- Il sindaco Cagnoni