Sei sulla pagina 1di 21

ISTRUZIONI / PRECAUZIONI CENTRALINE IAW59F/IAW5AF

1- Verificare sempre il codice della centralina tramite strumento di diagnosi


poichè , data la grande difettosità e la longevità di questo prodotto è possibile
che la centralina sia già stata sostituita e non etichettata nel modo corretto.
Tramite strumento di diagnosi si evita al 100% questo tipo di problema.
2- Effettuare sempre la procedura di apprendimento della ruota fonica in modo
da mettere in fase la centralina con il corpo farfallato in modo da evitare
problemi di minimo o perdita di potenza ad alti giri motore.
Per le vetture a gas, dopo aver effettuato tale procedura , spegnere la chiave di
accensione e attendere cinque minuti in modo di finire la procedura (power
latch, ovvero il tempo necessario alla centralina per memorizzare la procedura
effettuata).
Questa procedura va effettuate anche in caso di sostituzione del corpo farfallato
e/o del sensore giri.

Tutti i passaggi di tale procedura sono allegati sotto.

3- Verificare sempre che la massa sulla centralina sia buona, quasi tutti i modelli
di questo tipo di centralina hanno bisogno della massa sulla carcassa per poter
funzionare, in caso di dubbio portare una massa direttamente dalla batteria per
verificare il funzionamento.

4- Controllare lo stato del pettine della centralina, molto spesso dato le


dimensioni ridotte è possibile che uno o più pin non siano perfettamente allineati
e quindi il segnale che riportano non arrivi correttamente al cablaggio.

5- Nel caso di centralina IAW5AF.P4 ASSICURARSI se la vettura è benzina o


benzina/gas. In quest' ultimo caso è stata prodotta un modello di centralina con
versione hardware e software differente.
L' hardware , sull' etichetta della centralina o meglio leggibile tramite strumento
di diagnosi sarà HW603, a differenza delle classiche IAW5af.p4 dove l' harware
è HW 303. In questo caso richiedere la centralina corretta ovvero IAW5AF.P4
con Hardware HW 603.

Di seguito alleghiamo pin out , schema elettrico e tutte le procedure da effettuare


per i vari codici guasto che si possono verificare .
RIF
FI 033/a

30

15 20 A

1 2 3 30
A
10
A
4

R
*
Collegamento
30 85 86 87 5
attuatori 87 86 85 30
15
A

15
A

7,5 Spia
A Spia
Mil
max
temper.
4321

( non presente
nel modello 4x4 )
8
( a valle )

1 21 31 6 4 17 13 3 8
A
34
CONNETTORE LATO VEICOLO ( grigio )

11 32 22 33 24 16 7

( a monte ) 15 / 54

7
1234

Spia
riserva
pin 7

CODE
15 / 54
c b a
6
RIF
LEGENDA
FI 033/a

A) Spinotto centralina iniezione 38 pin ( connettore lato veicolo ) ( vedere disposizione componenti )
1) Interruttore inerziale ( fianchetto lato guida vicinanze pedaliera )
2) Elettropompa carburante con regolatore di pressione e filtro carburante ( all'interno serbatoio ) SPINA CENTRALINA LATO VEICOLO ( grigio )
3) Relè principale ( vedere disposizione componenti ) A
1 10
4) Relè comando elettroventilatore ( vedere disposizione componenti )
5) Elettroventilatore raffreddamento motore
6) Sensore di velocità ( da tachimetro )

7) Sonda LAmbda ( a monte )


8) Sonda LAmbda ( a valle )
a) Collegamento all'antifurto ( code )
b) Collegamento alla presa diagnosi ( pin 7 ) 29 38

c) Collegamento all'interruttore livello carburante


CENTRALINA
CONNETTORE LATO VEICOLO / CONNETTORE LATO MOTORE

Codice colori: 10 19 11 1 29 20 28 38
N: nero
R: rosso
V: verde
H: grigio
B: bianco
Z: viola
L: blu
A: azzurro
M: marrone
G: giallo
C: celeste

38 28 20 29 1 11 19 10
RIF
FI 033/b
30
15

elettropompa carburante e
30 sonda Lambda
A
2 3 4 5 6
*
Relè principale
10
1 4 2 3
A
1 2 3 4
1
30 86 85 87

+
-

-
A C B D

15
A
( F22 )

al pin 17 della centralina "A MB MB MB MB MB MB MB

G MN NG NL V MV VB A H BV BL

B 26 38 10 28 36 37 27 17 9 19 18

CONNETTORE LATO MOTORE ( nero )

8 6 15 13 22 14 29 5 3 20 32 24 34 35 25

N + B G M RN + SN BN HB VN - + N B
-
R
+
-

N RV
a c b
312
MAP

PF2C
+

Hall
TPRT3

12 11 10 9 8 7
RIF
LEGENDA FI 033/b

B) Spinotto centralina iniezione 38 pin ( connettore lato motore ) ( vedere disposizione componenti )
1) Relè principale ( vedere disposizione componenti ) SPINA CENTRALINA LATO MOTORE ( nero )
2) Elettrovalvola vapori benzina ( canister )
1 B 10
3) Bobina d'accensione ( cil 1 - 4 )
4) Bobina d'accensione ( cil 2 - 3 )
5) Elettroiniettori
6) Motorino del minimo
7) Sensore di giri / P.M.S.
8) Sensore di fase ( hall )
9) Potenziometro acceleratore 29 38

10) Sensore temperatura motore


11) Sensore pressione assoluta / temperatura aria CENTRALINA
12) Sensore di battito CONNETTORE LATO VEICOLO / CONNETTORE LATO MOTORE

10 19 11 1 29 20 28 38
Codice colori:
N: nero
R: rosso
V: verde
H: grigio
B: bianco
Z: viola
L: blu
A: azzurro
M: marrone
G: giallo
C: celeste

38 28 20 29 1 11 19 10
Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
1 FI 033/a

CENTRALINA
CONNETT.
MISURA

CHIAVE
VALORI e/o
OPERAZIONI DI CONTROLLO

PIN
OSCILLOGRAMMA
( su spina scollegata ) DA RILEVARE

( N.B. CHIAVE DISINSERITA/ASPETTARE 5 MINUTI E SCOLLEGARE SPINE CENTRALINA )

SPINA LATO VETTURA A ( grigio )

Volt Stop 4 Tensione permanente 10 ÷ 15 Volt

Volt Mar 17 Tensione a chiave inserita 10 ÷ 15 Volt

Controllo
comando relé principale alimentazione: ( rotazione elettropompa )
6 elettropompa e attuatori:
Volt Mar a elettroiniettori, bobine A.T., riscaldamento
sonda lambda, elettrovalvola intercettatore
( tensione su attuatori )
vapori benzina ( canister )
10 ÷ 15 Volt
( collegare pin 6 a massa )

N.B.
Considerando la difficoltà di operare su spina connettore centralina

_ per controllo pressione carburante

_ per controllo tensione su attuatori,

ponticellare i terminali del relè con fusibile intermedio i term 30 con 87

8 Controllo
Mar a comando relé elettroventilatore ( 97˚C ) ( rotazione elettroventilatore )

( collegare pin 8 a massa )

3 Controllo
Mar a spia max temperatura acqua ( illuminazione spia )
( non presente nel modello 4x4 )
( collegare pin 3 a massa )

13 Controllo
Mar a spia avaria ( Mil ) ( illuminazione spia )

( collegare pin 13 a massa )

33 Controllo
Mar a spia riserva carburante ( illuminazione spia )

( collegare pin 33 a massa )

Controllo
( oscillazioni da )
Volt Mar 24 sensore velocità vettura
0 ÷ 12 Volt
( alzare le ruote ant. e farle girare )

Controllo
Volt Mar 1 continuità riscaldamento sonda Lambda 10 ÷ 15 Volt

( a valle )

Controllo
Volt Mar 11 continuità riscaldamento sonda Lambda 10 ÷ 15 Volt
( a monte )

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito


Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
1 FI 032/b

CENTRALINA
CONNETT.
MISURA

CHIAVE
OPERAZIONI DI CONTROLLO VALORI e/o

PIN
OSCILLOGRAMMA
( su spina scollegata ) DA RILEVARE

SPINA LATO MOTORE B ( nero )

Stop Per le 3 prove successive, collegare il pin 6 della spina A a massa


( o in maniera descritta su spina A )

38 Cil 1 - 4
Controllo
Volt Mar
10 ÷ 15 Volt
continuità primario bobine
10 Cil 2 - 3

28 Cil 1
Controllo
36 Cil 2
comando elettroiniettori ( prova uditiva )
Mar
( collegare i pin indicati ad intervalli a massa )
37 Cil 3
( scollegare elettropompa )
27 Cil 4

26 Controllo
Mar ad elettrovalvola vapori benzina ( prova uditiva )
( collegare pin 26 ad intervalli a massa )

+ - Resistenza
Ohm Stop 25 35 sensore di giri / P.M.S. 1100 ÷ 1400 Ω

+ - Resistenza
Ohm Stop 6 15 sensore di battito 530 ÷ 580 Ω

Resistenza
+ -
32 20 potenziometro acceleratore 1200 ÷ 1250 Ω
Ohm Stop ( term a - b )

s - Variazione pista potenziometro


3 20 0 1200 Ω
( term a - c )

18 17 ( tra i term A - D )

Ohm Stop Attuatore del minimo 50 ÷ 60 Ω

9 19 ( tra i term B - C )

+ - 0 ˚C 9.5 KΩ
5 29 ( motore )
10 ˚C 3.8 KΩ
20˚ C 2.5 KΩ
Ohm Stop Sensori temperatura
60˚ C 500 Ω
+ - 80˚ C 300 Ω
14 29 ( aria ) ( nel sensore pressione assoluta ) 90˚ C 200 Ω

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito


Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
1 FI 033

CENTRALINA
CONNETT.
CHIAVE
VALORI e/o

TERM
CENTRALINA OPERAZIONI DI CONTROLLO OSCILLOGRAMMA
DA RILEVARE

( N.B. CHIAVE DISINSERITA RICOLLEGARE CENTRALINA )


( tra gruppo centralina e motore )
Stop Controllo circuito masse Max 1 Ω
( tra gruppo centralina e carrozzeria )

A4 permanente
Mar Tensione alimentazione: 10 ÷ 15 Volt
A a chiave inserita
17
COMPONEN.
CENTRALINA

CONNETT.
CONNETT.
CHIAVE

VALORI e/o
COMPONENTI OPERAZIONI DI CONTROLLO
TERM
TERM

OSCILLOGRAMMA
e pin centralina ( le spine sono viste lato collegamento attuatori ) DA RILEVARE

Relè principale ( portarelè e relè rosso )


+
Stop 30 Tensione permanente 10 ÷ 15 Volt
30

Attuatori
87 85 Tensione a chiave inserita 10 ÷ 15 Volt
85 86 ( per 5 sec )
Mar 86 85 Comando relè ( collegato )
10 ÷ 15 Volt
( per 5 sec )
A17 A6 87 Per chiusura relè ( collegato )
10 ÷ 15 Volt

Potenziometro acceleratore
- +
B B - +
Mar a b Alimentazione 4,8 ÷ 5 Volt
20 32
B32
B3 + B20 - s
- B B ( a riposo ) 0,8 Volt
s - s
Moto 20 3 a c Segnale d'uscita
c b a
3 2 1 ( a fondo corsa ) 4,8 Volt

Sensore pressione assoluta / temperatura aria


c b t˚ a - + - +
Mar B B a b Alimentazione 4,8 ÷ 5 Volt
29 22

s Chiave inserita 4,2 ÷ 4,5 Volt


B - s Uscita segnale
a c al minimo 1,2 ÷ 1,5 Volt
13 sensore pressione assoluta
-
Pieno carico 4,2 ÷ 4,5 Volt
B13
B22 B14
B29 Moto B
+ ˚t 29 V
S - Segnale 5
B - 4
c b t˚ a a ˚t sensore temperatura aria 3
14 2
1 T ˚C
( in diminuzione con l'aumento della temperatura )
10 20 30 40 50 60

Sensore di battito
[ Volt ]

- +
B B Segnale
B8 B15 B6 comando
- Moto 15 6 1 2
schermo - +
( Per riduzione anticipo )
3 2 1 [ Hz ]
0

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito


Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
2 FI 033

CENTRALINA

COMPONEN.
CONNETT.
CONNETT.
OPERAZIONI DI CONTROLLO

CHIAVE
COMPONENTI VALORI e/o

TERM
TERM
OSCILLOGRAMMA
e pin centralina ( le spine sono viste lato collegamento attuatori ) DA RILEVARE

Sensore di fase
+ - + -
Hall

Mar B B 3 1 Tensione alimentazione 4.8 ÷ 5 Volt


32 20

[ Volt ]
B24 s - Segnale
B32 B20 - s
s
Moto B B
+ - 1 2 ( 3 rilievi su puleggia= 1 largo e 2 medi )
24 20
( motore al minimo 2.5 Volt ) 0
3 2 1 [ Hz ]

Sensore di giri / P.M.S.


[ Volt ] 16

+ - 8
+ -
B35 B B Segnale
B25 B34
Moto 1 2 0
- 25 34
+ schermo
( ruota fonica 60 - 2 )
-8
[ ms ]
1 2 3
0 5 10 15

Sincronizzazione segnali in centralina

PMS cilindri 2 1 3 4

Angoli abero motore 540˚ 0˚ 180˚ 360˚

Segnale ruota fonica


Hall

Sensore di fase

Elettroiniettori

Cil 1 [ Volt ]
B28 Segnale 18
comando 1 3 4 2
16
B36 Cil 2
( In fase di avviamento vengono comandati
S + Moto 1 2
12
contemporaneamente per 5 sec. "full-group" )
B37 Cil 3 8
( Limitazione giri oltre 6800 per 10s )
1 2 4
[ ms ]
t˚i t˚i t˚i t˚i
B27 Cil 4 0

Sensore temperatura motore


Moto B5 B29 Tensione alimentazione ( spina scollegata ) 4,5 ÷ 5 Volt

V
Segnale 5
4
B5 B29 Moto B5 B29 di riferimento 3
2
1 T ˚C
( 5 V in diminuzione con l'aumento della temperatura )
1 2 10 20 30 40 50 60 70 80 90

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito


Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
3 FI 033

CENTRALINA

COMPONEN.
CONNETT.
CONNETT.
OPERAZIONI DI CONTROLLO

CHIAVE
COMPONENTI VALORI e/o

TERM
TERM
OSCILLOGRAMMA
e pin centralina ( le spine sono viste lato collegamento attuatori ) DA RILEVARE

Bobina A.T.
Mar 2 Alimentazione ( spina scollegata ) 10 ÷ 15 Volt

[ Volt ]
B Cil 1 - 4
38
Segnale
+ B38 + B10 Moto 1
di comando 0
2 1 2 1 B
Cil 2 - 3
10
[ ms ]

A Attuatore del minimo


B
C
D B 1
[ Volt ]
Segnale
17
comando
B9 B19 Moto 12
B18 B17
( In base variazione carico motore 0
B 4 Es. fari,ventole,etc etc )
18 -12
[ Hz ]
4 3 2 1

Elettrovalvola vapori benzina ( canister )

Mar 1 Alimentazione ( spina scollegata ) 10 ÷ 15 Volt

aspirazione [ Volt ]
canister
Segnale 12
+ B comando
B26 Moto 1 2 8
26
( Motore in temperatura giri motore 2000 - 2500 ) 4
[ Hz ]
0

Sonda LAmbda ( a monte )

( tensione oscillante )
+ - Consenso
Mar 4 3 10 ÷ 15 Volt
alimentazione riscaldamento
10 ÷ 13 Hz

[ Volt ]

Segnale
0,5
( motore in temperatura )
A A + -
Moto 22 32 1 2 0,1
0
[ 2 Hz ]
A32 A11
A22 Miscela ricca 0,7 ÷ 0,9 Volt
+

1 2 3 4
Oscillazione Normale 0,4 ÷ 0,7 Volt
Miscela povera 0,1 ÷ 0,4 Volt

0,7 ÷ 0,9 V Diminuzione


Variazione
del tempo di iniezione in relazione 0,4 ÷ 0,7 V Ottimale
al segnale sonda lambda
0,1 ÷ 0,4 V Aumento

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito


Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
4 FI 033

CENTRALINA

COMPONEN.
CONNETT.
CONNETT.
CHIAVE
COMPONENTI OPERAZIONI DI CONTROLLO VALORI e/o

TERM
TERM
OSCILLOGRAMMA
e pin centralina ( le spine sono viste lato collegamento attuatori ) DA RILEVARE

Sonda LAmbda ( a valle )

( tensione pulsante )
- + Consenso
Mar 3 4 10 ÷ 15 Volt
alimentazione riscaldamento
( 10 ÷ 13 Hz )

( quasi stabile 450 ÷ 650 mV )

[ Volt ]
Oscillazioni
1
A A + -
A21 A1 Moto 21 31 1 2 ( se il segnale oscilla come quello della sonda Lambda
A31
+

a monte, il catalizzatore non assolve alla sua funzione )


0,5
1 2 3 4

0,1
0
[ 2 Hz ]

+ Relè elettroventilatore raffreddamento motore


30
87
85 86
15 / 54 B8 Superiore a 97 C˚ 10 ÷ 15 Volt
Segnale
Mar B4 B8 85 86
comando relè

Inferiore a 94 C˚ ( stacco ) 0 Volt

Sensore velocità

1 3 Alimentazione ( spina scollegata ) 10 ÷ 15 Volt


to

[ Volt ]
imen

12
Segnale
Mov

A
3 2 8
+ A24 24 ( Con vettura in movimento ) 4

[ Hz ]
1 2 3 0

( 16 impulsi per giro )

Riserva carburante
A33

( segnale ) 10 ÷ 15 Volt
Stop A33 Valore
( circa 5 litri ) 0 Volt

Pressione carburante
Bar

( Regolatore pressione carburante


Moto 3 ÷ 3,5 Bar
interno gruppo elettropompa )

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito


Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
5 FI 033

CENTRALINA

COMPONEN.
CONNETT.
CONNETT.
CHIAVE
COMPONENTI VALORI e/o

TERM
TERM
OPERAZIONI DI CONTROLLO OSCILLOGRAMMA
e pin centralina DA RILEVARE

Emissione allo scarico

CO HC CO2
CO
HC Moto Valori A monte del catalizzatore 0,4 - 1 < 600 >12

A valle del catalizzatore < 0,35 < 90 >13

Code ( antifurto )

CODE
A7 6
Collegamento ( vedere schema )
centralina immobilizer CODE

Disposizione componenti

Centralina
iniezione Sensore temp. aria/
potenz. farfalla acc. /
Relè principale attuatore del minimo

Batteria

Sensore di
giri / P.M.S.
Sensore Elettroiniettori Sonde Bobine
di fase Lambda A.T.

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito


Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
6 FI 033

MISURA

CHIAVE
VALORI
DATI TECNICI DA RILEVARE

Misure di resistenza
su
Attuatori

Ohm Stop Singolo elettroiniettore 14 ÷ 16 Ω

Sensore di giri / P.M.S.


Ohm Stop 1100 ÷ 1400 Ω
( term 1 - 2 )

Riscaldamento sonda Lambda


Ohm Stop 3 Ω
( term 3 - 4 )

Ohm Stop Elettrovalvola vapori benzina 35 ÷ 58 Ω

Ohm Stop Sensore di battito 530 ÷ 580 Ω

( term A - D )
Ohm Stop Attuatore del minimo 50 ÷ 60 Ω
( term B - C )

Potenziometro acceleratore
1200 ÷ 1250 Ω
Ohm Stop ( term a - b )

( term a - c ) 0 1200 Ω

0 ˚C 9.5 KΩ
( motore )
10 ˚C 3.8 KΩ
20˚ C 2.5 KΩ
Ohm Stop Sensori temperatura
60˚ C 500 Ω
80˚ C 300 Ω
( aria ) ( nel sensore pressione assoluta ) 90˚ C 200 Ω

( primario ) 0,5 ÷ 0,65 Ω


Ohm Stop Bobina A.T.
( secondario ) 6850 ÷ 7850 Ω

N.B.
Le misure di resistenza sono misurate a circa 20˚ C direttamente sugli attuatori.
( collegamenti scollegati )

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito


Pag RIF
N.B.
7 FI 033
Comando spia temperatura acqua
La centralina elettronica utilizzando il segnale del sensore temperatura acqua, invia un segnale negativo attraverso

il pin 3 al raggiungimento di 120 ˚C con l'accensione della relativa spia.

Procedura di attivazione corretto funzionamento sonde Lambda a monte e a valle

Nel caso:

- sostituzione di una o di entrambe le sonde lambda,

con motore termicamente regimato al minimo e controllo lambda operativo, deve essere effettuata, tramite

strumento di diagnosi, una procedura automatica di verifica del corretto funzionamento delle sonde lambda

pre e post-catalizzatore.

Se ciò non avvenisse si potrebbe accendere, entro pochi km, la lampada Mil ( problemi di emissioni ) con registrazione

in memoria di un codice di errore collegato alla sonda lambda a monte

Procedura apprendimento irregolarità ruota fonica

Nel caso:
- in cui venga sostituito la ruota fonica
- in cui venga sostituito il sensore di giri / P.M.S.
- dopo azzeramento dei parametri autoadattativi
- interventi di riparazione a carico del motore o del cambio,
con motore termicamente regimato, deve essere effettuata una procedura di apprendimento delle
irregolarità della ruota fonica ai fini del corretto funzionamento della diagnosi misfire ( l'apprendimento
delle irregolarità sui denti della ruota fonica è una condizione indispensabile per poter effettuare la diagnosi
"misfire" della mancata combustione )
Se ciò non avvenisse, si potrebbe accendere la spia Mil in modo lampeggiante con registrazione in memoria
permanete di un codice di errore.
Per eseguire l'apprendimento devono essere eseguite le seguenti operazioni:
a) Commutare il contatto chiave sulla posizione ON, avviare il motore; se la spia Mil presente sul quadro
di bordo lampeggia, significa che bisogna ancora effettuare l'apprendimento della ruota fonica.
b) Avviare e attendere il raggiungimento della temperatura d'esercizio del motore
c) Con cambio marcia in posizione folle, eseguire almeno 3 accelerate ad un regime consigliato
di 6000 giri / min ( l'apprendimento è possibile a partire da una soglia intorno a 5000 giri / min ma si
consiglia di effettuare il rilascio del pedale acceleratore ad un regime motore maggiore alla soglia minima )
d) Se al termine dell'operazione la spia Mil continua a lampeggiare significa che l'apprendimento
non è completato; continuare con le accelerate secondo le modalità citate nel punto precedente fino
allo spegnimento della spia.
e) Commutare il contatto chiave sulla posizione OFF e attendere almeno un minuto per la registrazione
del dato in memoria permanente dell'informazione.

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito


Pag RIF
N.B.
8 FI 033

Auto adattamento
Qualora si dovesse operare sul corpo farfallato che incorpora l'attuatore del minimo
Scollegare prima la batteria per 10 min
Alla fine operazione:
1) Ricollegare batteria
2) Girare la chiave su marcia per 10 sec
3) Girare la chiave su stop per 5 sec
4) Mettere in moto senza accelerare

-Il regolatore di pressione è alloggiato nel cestello dell' elettropompa all'interno del serbatoio, una sola tubazione tra
serbatoio e collettore benzina.
-L'attuatore del minimo non è sostituibile singolarmente ma con tutto il corpo farfallato.

Recovery
Eventuali errori dei sensori d'ingresso vengono sostituiti dalla centralina con l'accensione della spia su cruscotto

Bilancio elettrico
Se la batteria è sotto i 12 Volt, la centralina aumenta il minimo a 1200 giri, finchè l'alternatore riporti la tensione
al valore normale.
Potenziometro
Viene impostato un valore pari a 50˚ d'apertura farfalla. Vengono bloccate le regolazioni del minimo.
S.T.A.
Viene impostato un valore fisso di 50˚C
S.T.M.
Viene impostato un valore fisso di 80˚C
S.P.A.
Viene fissato a 1024 mbar
S.P.A. + potenziometro farfalla
Viene impostato un valore di 600 mbar
Sensore di battito
Riduzione anticipo
Sonda Lambda
Open - Loop

Elettro ventilatore
In caso di guasto del S.T.M., l'elettroventilatore, all'accensione del motore, gira permanentemente
RIF
FI 033

Pag.9
Accensione spia Mil
( con riduzione potenza motore )

Sensore temperatura aria

Sensore temperatura motore

Sensore di battito

Sonda LAmbda
a valle V < 0.51 / V > 0.51

a monte V < 0.45 / V > 4.7

Riscaldamento
sonda LAmbda ( a valle )

Sensore di pressione

Elettrovalvola vapori benzina

Bobina n˚1
Bobina n˚2

Iniettori 1 - 3 - 4 - 2

Comando relè pompa

Velocità vettura ( per funzionare Cut - Off )

La spia lampeggia con frequenza Accensioni irregolari

La memoria dei guasti in centralina si cancellerà dopo 40 avviamenti


senza difetto non più rilevato
Pag RIF
ANTIFURTO CODE FI 033
10

+ 30 + 30
+ 15 + 15

C CB

4 10
A
15
A 5
A

CL

CA
a

SN
CA 3
2

C CODE
8
1
1 +
- 2
3

NZ
4
AR
6

A7
3

LEGENDA

1) Centralina Code
2) Antenna code commutatore accensione
3) Spinotto centralina iniezione ( connettore A )

4) Scatola portafusibili

a) Spia avaria code


Pag RIF
CENTRALINA CODE FI 033
11

3
A
1

8 B
4
3
3
A 1 1
1 B 3

8 4

CONNETTORE "A" ( a 8 poli )


CONNETTORE "B" ( a 3 poli )
pin 1 non collegato
pin 2 spia " code " pin 1 collegamento al positivo antenna
pin 3 12 V batteria pin 2 non collegato
pin 4 massa pin 3 collegamento al negativo antenna
pin 5 non collegato
pin 6 collegamento con la centralina d'iniezione
pin 7 non collegato
pin 8 collegamento "sotto chiave"
Diagnosi Code
Quando il LED rimane acceso a luce fissa con chiave su MARCIA (+15 )
i problemi possono essere i seguenti:
- chiave non riconosciuta dalla centralina chiave elettronica;
- linea seriale non collegata;
- procedura di rimemorizzazione chiave non eseguita correttamente
( procedura interrotta ).

a) Quando il LED si accende per 0,7 secondi e dopo circa 2 secondi


riprende a lampeggiare tutto è ben connesso e funzionante,
la vettura non è protetta , il codice universale è attivo.

b) Quando il LED lampeggia con codice 1 ( 1 lampeggio, pausa, 1 lampeggio, ecc. )


indica che la linea seriale non è collegata o che comunque le due centraline
non sono riuscite ad entrare in comunicazione.

c) Quando il LED lampeggia con codice 2 ( 2 lampeggi, pausa, 2 lampeggi, ecc. )


indica una delle seguenti condizioni:
- antenna guasta;
- Transponder guasto;
- Transponder assente;
- la centralina iniezione elettronica ha ricevuto un codice errato
Pag RIF
DISPOSIZIONE COMPONENTI 12 FI 033

IMPIANTO ALIMENTAZIONE CARBURANTE

1) Corpo farfallato 6) Sensore temperatura acqua con supporto


2) Sensore posizione farfalla 7) Elettroiniettori
3) Attuatore controllo del minimo 8) Ingresso carburante
4) Raccordo prelievo pressione carburante 9) Elettrovalvola canister
5) Collettore benzina 10) Sensore pressione / temperatura aria

2
1

4
10
5

9
8

1) Potenziometro farfalla
2) Motorino del minimo passo-passo
Pag RIF
DISPOSIZIONE COMPONENTI 13 FI 033

IMPIANTO ALIMENTAZIONE CARBURANTE

1) Rampa porta iniettori


2) Raccordo prelievo pressione carburante
3) Iniettori
4) Raccordo mandata carburante
5) Stacco-riattacco raccordo mandata carburante

2
1

3
MODULO INTEGRATO ALIMENTAZIONE CARBURANTE

1) Mandata al collettore benzina


2 2) Valvola di non ritorno
8 3) Regolatore di pressione carburante
3
4) Tubazione di mandata in uscita dal filtro
15 5) Elettropompa
6) Filtro benzina sulla mandata
4 7) Prefiltro elettropompa
9 8) Tubazione di ricircolo dal regolatore
9) Tubazione di mandata dalla pompa al filtro
10) Galleggiante per indicatore livello carburante
11) Valvola di riempimento a serbatoio vuoto
5 12) Tubo di Venturi per riempimento cestello
13) Cestello
14) Collegamento di massa
6
15) Molla
16) Connettore elettrico

12
7
11
Pag RIF
Vista componenti
14 FI 033

Corpo farfallato

Connettore centralina

Sonda Lambda ( a monte ) Sonda Lambda ( a valle )

Bobine A.T.

Sensore di fase

Sensore di giri Sensore pressione assoluta