Sei sulla pagina 1di 16

30 30 RIF

15 15 LA 005D
10 11 12 13
30 40
A A

30 86 85 87 87 85 86 30 +

35 4 2 1 1 2 3 4 5

15 3
9
6 41

8 14
17
7 16
55

10
A
2
6 B 7
28
4
1
3
1
21
15
2
6
C 5 14
39 26 16
35
A

1
12
2

5 3
1
47
5
17
13 42 CODE

B
K

4 53 9
44
* 18
4 C

3 C 25
10

D
20
0

D
30

37 50
x 100

40

A
50

B
60
80
70

33 +15 / 54
10

20
0

30

29 E
40
50
60
80
70

11 F

5 52
4
3
S.T.A.

2 1
2
34
38
18

19
RIF
LA 005D
LEGENDA
1) Centralina MSA 11 da 55 pin
2) Debimetro con sensore temperatura aria
3) Potenziometro acceleratore con interruttore minimo ( sulla pedaliera )
4) Sensore temperatura motore
5) Sensore giri
6) Gruppo pompa iniezione:
6A) Attuatore quantità carburante
6B) Controllo posizione attuatore carburante
6C) Sensore temperatura combustibile
7) Attuatore anticipo iniezione
8) Elettrovalvola arresto motore
9) Elettrovalvola modulatrice Borg Warner
10) Relè protezione impianto
11) Interruttore inerziale ( fianchetto anteriore sinistro )
12) Relè eletrovalvola arresto motore
13) Centralina riscaldamento candelette
14) Candelette
15) Interruttore pedale frizione
16) Interruttore pedale freno
17) Iniettore strumentato
18) Sensore tachimetrico
A) Luci stop
B) Immobilizer
C) Infocenter
D) Contagiri
E) Contachilometri
F) Spia preriscaldo candelette
K) Collegamento alla spina diagnosi

*) Impianto climatizzazione

Spina centralina 55 pin


19 1

37 20

55 38
Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
1 LA 005D

CENTRALINA
CONNETT.
CHIAVE
VALORI e/o
OPERAZIONI DI CONTROLLO

PIN
COMPONENTI OSCILLOGRAMMA
( N.B. Le spine sono vista lato cavi) DA RILEVARE

18 Controllo circuito masse


Stop Max 1 Ω
( Con centralina scollegata )
19
EDC -MSA11 Alimentazione centralina

Mar 55 Tensione a chiave inserita 12 ÷ 15 Volt


16
Tensione per chiusura relè principale
17

RELE' PRINCIPALE
+30 30
Stop Tensione permanente
85
30
86 85 15
87
87 Tensione per chiusura relè 12 ÷ 15 Volt
Mar
ALIMENTAZIONE
UTILIZZATORI E 30 86 Segnale comando negativo da centralina pin 15
CENTRALINA

RELE' ELETTROVALVOLA ARRESTO MOTORE


ELETTROVALVOLA
Stop 85 Controllo massa relè Max 1 Ω
ARRESTO MOTORE

86 Tensione chiave inserita


30
+ 15/54 86 85
Mar 87 Tensione per elettrovalvola stop
87 12 ÷ 15 Volt

85 30 Segnale comando positivo da centralina pin 3


3

GRUPPO POMPA INIEZIONE

Alimentazione bobina mobile


3 2 motore fermo 700 ÷ 1000 mVolt
( misurare con multimetro in C/A)

16
21 35 3 1 Alimentazione cursore bobina fissa motore fermo 700 ÷ 800 mVolt
( misurare con multimetro in C/A)
1 6
2 7 5 motore al minimo 700 ÷ 800 mVolt
Segnale cursore bobina mobile
3 4 3 2
39 13 ( misurare con multimetro in C/A) accelerando 800 400 mVolt
14 1 [ Volt ]

3 2 Segnale cursore bobina mobile 0

0 [ ms ]
180˚
Mar [ Volt ]

3 1 Segnale cursore bobina fissa 0

A
B 7
4
0 [ ms ]

1
3
2 5 V in diminuzione con
6
C 5 l'aumento della
temperatura
V
5 6 Segnale sensore temperatura carburante 5
4
3
2
1 T ˚C
10 20 30 40 50 60

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito


Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
2 LA 005D

CENTRALINA
CONNETT.
CHIAVE
VALORI e/o
OPERAZIONI DI CONTROLLO

PIN
COMPONENTI OSCILLOGRAMMA
( N.B. Le spine sono vista lato cavi) DA RILEVARE

GRUPPO POMPA INIEZIONE

[ Volt ]
16
21 35
Segnale elettrovalvola comando 12
1 6 Mar 4 7 8
2 7 5 regolazione dosaggio carburante
4
3 4
39 13 0
[ Hz ]
14 1
a motore fermo
(max anticipo)
12 ÷ 15 Volt

[ Volt ]

18
a motore in moto 12
10 Segnale elettrovalvola (min. anticipo) 6
A
16 Mar 1 2
B 7
4
regolazione anticipo 0 [ ms ]
1
3
2
6
C 5
[ Volt ]

18
12
albero motore
6
(max anticipo 12˚÷ 24˚)
0 [ ms ]

INIETTORE STRUMENTATO

Tensione d'alimentazione connettore scollegato 12 ÷ 15 Volt

connettore collegato 2,75 ÷ 5 Volt


Tensione d'alimentazione
motore al minimo 250 mV
[ mVolt ]
Mar 1 2 250
5 12
125

Segnale iniettore strumentato 0

-125

0 5 10 15 [ ms ]

SENSORE DI GIRI

[ Volt ]
16

8
Segnale di uscita in fase avviamento min. 2 Vp
Mar 2 3 0
1 2 3 (Ruota fonica con 5 punti di riferimento a 72˚l'uno dall'altro)
-8

0 5 10 15 [ ms ]

13 47

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito


Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
3 LA 005D

CENTRALINA
CONNETT.
CHIAVE
VALORI e/o
OPERAZIONI DI CONTROLLO

PIN
COMPONENTI OSCILLOGRAMMA
( N.B. Le spine sono vista lato cavi) DA RILEVARE

ELETTROVALVOLA EGR

12 Volt

[ Volt ]

Segnale comando elettrovalvola EGR


Mar 1 2 12
(Ricircolo gas esausti per riduzione NOX)
8
16 6
4

0
[ 200 Hz ]

POTENZIOMETRO ACCELERATORE

C B Tensione d'alimentazione 4,5 ÷ 5 Volt


C
D
A
B a riposo 0,55 ÷ 0,8 Volt
C A Uscita segnale
25 33 pieno carico 3,2 ÷ 3,4 Volt
Mar
D B
Contatto del minimo

A
C D (Azionando il pedale dell'acceleratore si deve da 0,55 a 5 Volt
C
avere un cambio repentino di alimentazione)
13 37

SENSORE VELOCITA' VETTURA

[ Volt ]
to
imen

KM/h Segnale sensore velocità vettura 12


29
Mov

( da tachimetro strumentale ) 8

4
29 [ Hz ]
0

DEBIMETRO

5 Massa debimetro Max 1 Ω

5
4
3
1 5 Tensione d'alimentazione 4,8 ÷ 5 Volt
S.T.A.

1
2

Segnale di uscita
2 5 0,3 4,5 Volt
Mar ( in base aspirazione motore )

5 V in diminuzione con
34 38 l'aumento della
temperatura
1 2 V
4 5 Sensore temperatura aria 5
4
5 4 3
2
1 T ˚C
13 52 10 20 30 40 50 60

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito


Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
4 LA 005D

CENTRALINA
CONNETT.
CHIAVE
VALORI e/o
OPERAZIONI DI CONTROLLO

PIN
COMPONENTI OSCILLOGRAMMA
( N.B. Le spine sono vista lato cavi) DA RILEVARE

SENSORE TEMPERATURA MOTORE

V
Segnale uscita 5
4
3
1 2 Mar 1 2 ( 5V in diminuzione con l'aumento della temperatura ) 2
1 T ˚C
10 20 30 40 50 60 70 80 90

13 53

RELE' COMANDO COMPRESSORE

+ 30 Tensione permanente

86 Tensione a chiave inserita


30
85 86
9 87
15/54 Mar 12 ÷ 15 Volt
87 Tensione per chiusura relè

al compressore 30 85 Segnale comando negativo da centralina pin 9

RELE' CENTRALINA RISCALDAMENTO CANDELETTE

A B Spina A Spina B
pin 1 massa collegamento candelette
1
2 pin 2 non collegato
C pin 3 commutatore accensione ( +15 )
3
4 pin 4 collegamento centralina ( pin 8 ) Collegamento C
5 pin 5 collegamento centralina ( pin 41 ) positivo batteria ( +30 )

Tensione su candelette
Spina A scollegata ( -30 ˚C ) 16 sec
( -10 ˚C ) 5 sec
Pre-riscaldamento ( 0 ˚C ) 0.5 sec Min 10 V
Stop 1 Max 1 Ω ( in base alla temperatura dell'acqua ) ( 10 ˚C ) 0.25 sec
( 18 ˚C ) 0 sec
Mar 3 1 10 ÷ 15 Volt ( 40 ˚C ) 0 sec { 0 Volt

Spina A inserita Tensione su candelette

( -30 ˚C ) 3 min
4 5 10 ÷ 15 Volt
( -10 ˚C ) 3 min
Post-riscaldamento
fase di pre / post- ( 0 ˚C ) 1 min Min 10 V
riscaldam. ( dopo la fase d'avviamento )
( 10 ˚C ) 1 min
Mar 12 Volt ( per ridurre emissioni inquinanti ) ( 18 ˚C ) 30 sec
3 4
fine fase di pre / post-
riscaldam.
0 Volt
( 40 ˚C ) 0 sec { 0 Volt

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito


Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
5 LA 005D

CENTRALINA
CONNETT.
CHIAVE
VALORI e/o

PIN
COMPONENTI OPERAZIONI DI CONTROLLO OSCILLOGRAMMA
DA RILEVARE

CHIAVE DISINSERITA ASPETTARE 5 MINUTI E SCOLLEGARE CENTRALINA

SPINA SCOLLEGATA

18
Controllo circuito masse Max 1 Ω
Stop 19

1 2 Controllo continuità Max 1 Ω

55 Tensione a chiave inserita 10 ÷ 15 Volt

riposo 0 Volt
Controllo
26
interruttore pedale freno schiacciato 10 ÷ 15 Volt

20 riposo 10 ÷ 15 Volt
Mar Controllo
28
interruttore pedale frizione schiacciato 0 Volt

16 Controllo
alimentazione centralina per chiusura relè principale 10 ÷ 15 Volt
( collegare pin 15 a massa )
17
1 38
PER LE PROVE SUCCESSIVE COLLEGARE IL PIN 15 A MASSA
9 Controllo
a comando relè esclusione compressore condizionatore prova uditiva
( collegare pin 9 a massa )

8 Controllo
a comando riscaldamento candelette controllo tensione
su candelette
( collegare pin 8 ad intervalli a massa )

3 Controllo
prova uditiva
con comando relè elettrovalvola arresto motore
tensione su elettrovalvola
16 ( collegare pin 3 con pin 16 )

Controllo ( Oscillazioni
29 segnale velocità vettura da )
Mar
( alzare la vettura e far girare le ruote ) 0 ÷ 5 Volt

1 Controllo
19 55 circuito elettrovalvola 10 ÷ 15 Volt
2 regolazione dosaggio carburante
37 Controllo
6
a comando elettrovalvola EGR prova uditiva
( collegare pin 6 ad intervalli a massa )

11 Controllo
a spia candelette illuminazione spia
( collegare pin 11 ad intervalli a massa )

SCOLLEGARE IL PIN 15 DA MASSA


Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito
Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
6 LA 005D

CENTRALINA
CONNETT.
CHIAVE
VALORI e/o

PIN
COMPONENTI OPERAZIONI DI CONTROLLO OSCILLOGRAMMA
DA RILEVARE

Connettore ( 0˚ ) 7 ÷ 5 KΩ
Resistenza
pompa ( 20˚ ) 3 ÷ 2 KΩ
Stop 13 52 sensore di temperatura aria
( Kostal ) ( 40˚ ) 1500 ÷ 1000 Ω
( nel debimetro term 5 - 4 ) ( 80˚ ) 400 ÷ 300 Ω
16
21 35
( 0˚ ) 7 ÷ 5 KΩ
1 6 ( 20˚ ) 3 ÷ 2 KΩ
Resistenza
2 7 5 Stop 13 53 sensore di temperatura motore ( 40˚ ) 1500 ÷ 1000 Ω
3 4 ( 80˚ ) 400 ÷ 300 Ω
39 13
( 100˚ ) 200 ÷ 100 Ω
14 1
( 0˚ ) 7 ÷ 5 KΩ
20 Resistenza ( 20˚ ) 3 ÷ 2 KΩ
Stop 13 35 sensore di temperatura combustibile ( 40˚ ) 1500 ÷ 1000 Ω
( 80˚ ) 400 ÷ 300 Ω
( term 5 - 6 )
( 100˚ ) 200 ÷100 Ω

Resistenza
Stop 14 39 cursore bobina mobile 5 ÷6 Ω
( term 3 - 2 )
1 38

Resistenza
Stop 14 21 cursore bobina fissa 5 ÷6 Ω
( term 1 - 3 )

Resistenza
Stop 17 2 regolatore di portata carburante 0,5 ÷ 1,2 Ω
( term 7 - 4 )

Resistenza
Stop 17 10 13 ÷ 22 Ω
elettrovalvola regolazione anticipo

Resistenza
Stop 13 33 potenziometro acceleratore 1 KΩ
( term C - B )

Resistenza
Stop 13 37 1 KΩ 2 KΩ
potenziometro acceleratore
19 55 ( accelerando )
( term C - A )

Resistenza riposo 1 KΩ
37
Stop 13 25 contatto del minimo acceleratore
Connettore ( term C - D ) schiacciato ∞
potenziometro
acceleratore Resistenza riposo 2 KΩ
25 33 Stop 33 25 contatto del minimo acceleratore
D B ( term B - D ) schiacciato ∞
Resistenza
1 KΩ 2 KΩ
C A Stop 33 37 potenziometro acceleratore
( accelerando )
13 37 ( term B - A )

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito


Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
7 LA 005D

CENTRALINA
CONNETT.
CHIAVE
VALORI e/o

PIN
COMPONENTI OPERAZIONI DI CONTROLLO OSCILLOGRAMMA
DA RILEVARE

Connettore Resistenza
Stop 12 5 90 ÷ 135 Ω
centrale corsa ago iniettore
MSA

Resistenza
Stop 13 47 900 ÷ 1000 Ω
20 sensore di giri

Resistenza
Stop 17 6 5 ÷8 Ω
elettrovalvola EGR

1 38 Resistenza
Stop elettrovalvola arresto motore 5 ÷8 Ω
( misurare direttamente su elettrovalvola )

Resistenza
sensore nel filtro gasolio
gasolio ∞
Stop 36 13
rivelatore presenza acqua
( autovetture predisposte ) acqua 1 Ω

Riscaldamento
Stop termoresistenza gasolio 2 Ω
( su filtro gasolio )

19 55
Segnale
Mar 44 comando pressostato a tre livelli
37 inserimento aria condizionata

CORRISPONDENZA TRA I TERMINALI E RELATIVA FUNZIONE


Connettore
pompa
KOSTAL MSA FUNZIONE
( Kostal )

16
21 35 1 21 Segnale posizione alberino regolazione mandata gasolio

1 6 2 39 +5 V alimentazione sensore posizione alberino regolazione mandata


2 7 5 3 14 Negativo sensore posizione alberino regolazione mandata
3 4
39 13 4 1-2 Negativo comando attuatore regolazione mandata gasolio
5 13 Negativo sensore temperatura gasolio
14 1
6 35 Segnale sensore temperatura gasolio
7 16-17 +12 V alimentazione attuatore regolazione mandata gasolio

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito


Pag RIF
ANTIFURTO CODE 8 LA 005D

30 30
15 15

7.5
A
7.5
A
2

3
1
8
1
5 1
2
4
3
2
CODE

3 7
6

4 42

27
5
L
G
K

LEGENDA

1) Centralina Code
2) Antenna Code
3) Spia Code
4) Centralina iniezione MSA 11 da 55 pin
5) Presa diagnosi

Fusibili: in base portafusibili


Pag RIF
VENTILAZIONE MOTORE / CONDIZIONATORE
9 LA 005D
30 30
15 15

4 5 6 7 8
40 40
A B A A

90

80 60
C˚ 110
A 30 86 85 87 87 87 86 85 30 30 85 86 87 87
130
Temp.

infocenter

3 9

9 44
1 12
11 10
1) Centralina iniezione elettronica MSA 11 da 55 pin STRATEGIE DI FUNZIONAMENTO

2) Termostato antibrina ( se presente )


Lo strumento indicatore della temperatura motore è pilotato da
3) Compressore condizionatore
una centralina elettronica; il sensore della temperatura motore
4) Relè comando compressore condizionatore
è del tipo PTC ed è ubicato sulla testa cilindri.
5) Pressostato a tre livelli
Tale centralina comanda anche i due teleruttori per comando
6)Quadro strumenti
elettroventole di raffreddamento (uno di bassa velocità e uno di
6A) Spia massima temperatura motore
alta velocità).
6B) Strumento temperatura motore
Il sensore di temperatura motore viene alimentato dalla centra-
7) Relè elettroventola ( alta velocità )
lina elettronica quando si commuta la chiave su marcia con una
8) Relè elettroventola ( bassa velocità )
corrente costante massima di 0,5 mA.
9) Resistore per elettroventilatore
La spia di massima temperatura motore si accende a 116˚± 1˚C
10) I˚ elettroventilatore
e si spegne a 111˚C.
11) II˚ elettroventilatore
La spia si accende ad ogni avviamento per circa 4 secondi in
12) Trasmettitore temperatura motore PTC
modo di poter verificare l'efficienza dell'indicatore ottico di segna-
lazione.
In caso di cortocircuito o di circuito aperto al sensore di tempe-
ratura motore lo strumento indicatore si posiziona a inizio scala
(50˚C ) e attiva l'elettroventola di bassa velocità in modo continuo.

FUNZIONE INSERIMENTO DISINSERIMENTO

ELETTROVENTOLA BASSA VELOCITA' 92˚ ± 2˚ C 87˚ ± 2˚ C


ELETTROVENTOLA ALTA VELOCITA' 96˚ ± 2˚ C 91˚ ± 2˚ C
Pag RIF
RISCALDAMENTO GASOLIO
10 LA 005D

30 30
C
15 15
A

30 86 85 87

GRUPPO FILTRO GASOLIO

C B
2 b
6˚ - 15˚ c

1 a B

A) Relè riscaldatore
B) Resistore riscaldamento gasolio
C) Termocontatto

Recovery

In caso di eventuali guasti elettrici la portata massima viene ridotta


per evitare fumo allo scarico con evidente calo di potenza motore

Segnale mancante alzata ago iniettore viene ridotta la portata


a pieno carico e interrotto l'EGR

In caso di guasto all'elettrovalvola regolazione anticipo viene


ridotta la portata a pieno carico e interrotto l'EGR (tranne in avviamento)

Segnale mancante del sensore velocità vettura viene ridotta


la portata a pieno carico e staccato il compressore condizionatore
Pag RIF
Recovery
11 LA 005D

In caso di eventuale guasto alla centralina avviene la riduzione della


portata a pieno carico dell'anticipo ed esclusione del compressore condizionatore

Disturbi in centralina con tensioni superiori a 17,5 Volt e inferiori a 8 Volt

In caso di mancanza segnale del potenziometro acceleratore viene aumentato


il minimo del motore a 1300 giri/min ed escluso il compressore condizionatore

In caso di guasto del sensore temperatura gasolio viene impostato


dalla centralina un valore fisso pari a 45˚C

In caso di guasto del sensore temperatura aria viene impostato


dalla centralina un valore fisso pari a 100˚C

In caso di guasto del sensore temperatura motore viene impostato


dalla centralina un valore fisso pari a 60˚C

Segnale mancante del sensore di pressione assoluta (se presente)


la centralina imposta un valore fisso pari a 1000 mbar
e la portata viene ridotta

Segnale mancante del sensore di giri /PMS viene preso in considerazione


il sensore alzata ago iniettore
(se il sensore alzata ago è difettoso avviene l'arresto del motore)
Pag RIF
N.B. 12 LA 005D
Centralina candelette
Tempo massimo di riscaldamento 20 sec.
La centralina motore gestisce una strategia di post riscaldamento in base
al sensore temperatura motore fino a 60˚ C e fino a 1500 giri/min motore.
( Per riduzione rumorosità a freddo del motore e riduzione di idrocarburi alle emissioni )

Prova funzionamento compressore condizionatore


1) motore in temperatura al minimo
2) compressore disinserito
3) cortocircuitare sensore temperatura motore
4) entro 3 sec. bloccaggio frizione compressore

Condizionatore inserimento
La centralina comanda il compressore del condizionatore inserendolo / disinserendolo
Disinserendolo per circa 6 sec in caso di forte accelerazione-
piena potenza-sottoregime

Non fare scambi di pompe iniezione tra VER. 440 e VER. 560
non sono intercambiabili anche se la spina è uguale

Dopo l'arresto del motore, attendere almeno 1 minuto prima di effettuare qualsiasi intervento
Su motori con turbo, prima di fermare il motore, farlo girare al minimo per 10 secondi

RICIRCOLO GAS DI SCARICO ( EGR )

1) Valvola EGR
3
2) Elettrovalvola comando EGR
3) Pompa del vuoto
3
Pag RIF
POMPA INIEZIONE
13 LA 005D

10
8

9 8

7 6 5 4

1) Coperchio pompa 6) Cursore di regolazione


2) Attuatore lelettromagnetico quantità gasolio 7) Pistone variazione anticipo iniezione
3) Elettrovalvola di arresto gasolio 8) Anello mobile
4) Pistone distributore 9) Anello fisso di riferimento
5) Elettrovalvola regolazione anticipo 10) Sensore temperatura gasolio
Pag RIF
VISTA COMPONENTI 14 LA 005D

SENSORE GIRI E RUOTA FONICA POTENZIOMETRO ACCELERATORE

BLOCCO PORTA INTERRUTTORI CENTRALINA RISC. CANDELETTE

4
INIETTORE STRUMENTATO

1) Sensore giri
2) Ruota fonica
3) Interruttore pedale freno
4) Interruttore pedale frizione