Sei sulla pagina 1di 2

Quarto!

Blaise Muller, Gigantic 1991


A turno ogni giocatore sceglie una qualunque delle pedine non
utilizzate e la porge al proprio avversario perché la posizioni su
una casella vuota.
Quando quattro pedine con una medesima caratteristica vengono
allineate, orizzontalmente, verticalmente o su una delle due
diagonali, si verifica un quarto:
se il giocatore che ha effettuato il quarto esclama "Quarto!"
durante il turno stesso, vince;
altrimenti, se l'avversario esclama "Quarto!" durante il turno
successivo, vince;
se tutti i pezzi vengono posizionati senza che nessun
giocatore abbia conseguito la vittoria, la partita è patta.
Varianti
Il gioco può essere reso più semplice scegliendo di giocare con
meno caratteristiche, ad esempio limitandosi a distinguere le
pedine in bianche e nere.
Una variante più difficile permette di considerare per il quarto
anche gruppi quadrati di 4 caselle contigue.