Sei sulla pagina 1di 9

?

AC bO
SANTO IL SIGNORE
Daniele Ricci

2x /DOIFAIDOIFAI
te .
; i Santo il Signore Dio dell' universo IDOIFAI DO/
i I i cieli e la terra son pieni /FAIDOI
Lr i della Tua gloria /FAIDOI FAI
L'
* J Osanna nell'alto dei cieli IDOIFAI
É I e-,rbenedetto colui che viene /DOIFAI
f i
i J nell'alto -- ----- -r-r ^:--^^-^
nel nome del Signore. Osanna
A^---
/DOIFAI
§.- I -
dei cieli /DOIFAI
-13-
:* e santo santo santo tDot
t* il Signore della vita IFAI
T e santo santo santo tDot
I
il Signore della storia IFAI
d
t/
in cielo e sulla terra lDat
risplende la Sua gloria /FA/DO IFAI
R,
{t Osanna osanna osanna tDot
8. nel cielo sconfinato IFAI
I
t Osanna osanna osanna tDot
,"1
nel canto, nel creato IFAI
rn
e sia benedetto tDot
F colui che viene in nome di Dio /FA/DO IFAI
4q I e santo saRto santo Sanfo il Signore tDat
f& ,i it Signore della vita Dio IFAI
tDot
e santo santo santo dell'universo
$ il Signore della storia i cieti e ta IFAI
ii , in cielo e sulla terra tena son pieni tùot
*. L risplende la Sua gloria delta Tua.gloria IFAI DOIFAI
la f osanna osanna osanna Osanna nell'alta tDot
{ i nel cielo sconfinato dei cieti e IFAI
d iì orrnna osanna osanna benedetts colui tDot
rJ nel canto, nel creato che viene -j4 a IFAI
la , le sia benedetto nel nome del
g r2xlcolui che viene in nome Signore, osanna ir
tDot
rl
(,
IFAI
f. i ldi 'e Dio
nell'alto dei eieli lU /DOIFAI
sia benedetto nel nome del 1R tDot
colui che viene in nome Signore, osanna ,n iÉ tFAt
di Dio
)$ .u
'
/DO
TUTTO E' POSSIBILE (Giuliono Pili)

DO SOL
Queslo è il luogo che Dio ho scelto per te,
tA- FA
questo è il tempo pensoto per le
DO SOr
Quello che vediè lo strodo che luitroccerò
tA- IA
E quello che sentil'Amore che moifinirò

Rit.
DO SOt tA . FA
E ondremo e onnunceremo che in Luitutto è possibile
DO sor rA - FA
E ondremo e onnunceremo che nullo ci puo vincere
DO SOr tA - tA
Perché obbiomo udito Ie Sue porole
DO SOT LA. TA
Perché obbiom veduto vite combiore
DO SOt LA. TA
Perché obbiomo visio l'Amore vincere
DO SOt tA. FA
Sìobbiomo vislo I'Amore vincere

DO sot
Questo è il momento che Dio ho scelto per te,
tA. TA
questo è il sogno che ho fotto su te
DO SOL
Quello che vediè lo strodo troccioto per te
I.A. FA
Quello che senti, I'Amore che moifinirò

Rit. (x 2)

DO sor
Questo è il tempo che Dio ho scello per te.
tA- FA
questo è ilsogno che ovevo su te
Tu sei la forza

Am Am= La minore
Proprio quando sono quicon Te F= Fa
CG C= Do
Tu vinci per me le mie battaglie G=So/
Am
Proprio quando sono qui con Te
CG
Tu vinci per me le mie infermità

F
ln Te, Dio, io trovo la forza
c
Per non gettare la sPugna
AmG
Perché Cisto ha donato l/ Suo sangue
F
ln Te, Dio, io trovo la foza
C
Per non gettare la sPugna
AmG
Perche Cristo è in me

l:Tu sei la forza nella debolezza


AmF
Sei /a speranza del cuore mio
C
Tu sei la certezza in un mondo che e senza
AmGF
Tu sei il mio Dio, non dubito :l

./E seGrGesù, Tu sei con me


§Chi A,*
sarà contro di me?
Affi {q
Se Iu Gesù, sarai con me
,9F
lovincerò comunque

Tu sei la forza nella debolezza


Sei /a speranza del cuore mio
Del cuore mio

Tu sei la forza...
4t4 Come un fiume d'acqua viva
intrz[La- Fa7+ /Do Sot / Ln- §a7+ /Ilo Sol / 214 . . . I
1))
aaa 1 1
[La- Fa7+ fl]o So14 Sol /
Come un fiume d'acqua viva, come vino nuo vo

lLa- Fa7+ [Do Sol4 Sol /


o. . . come balsamo dtamore vie - ni

lLa- Ba7+ /Do Sol4 Sol /


Santo Spirito del Padre dono senza fine,
lLa- Fa7+ /Do SoI4 Sol //
vieni e regna su di noi, vie - ni.ll

[La- Fa7+ lDo Sol


Vieni Spirito d'amor, Dio consolatore
[La- /Do Sol
Fa7+ I
vieni e battezzaci nel tuo amore
lLa- Fa7+ [Do Sol I
Vieni Spirito d'amoro Vita che dà vita
[La- Fa7+ /Do Sol I
Vieni e regna sù di noi nel tuo amore

[La- Fa7+ fDo Sol lla- Fa7+ /Do Mi llLa- Fa7+/I]o Sol /La- Fa7+/Do Sol4 Sot /
Vie-ni Vie- ni Vie- ni Vie - ni.strum.r....o.o..e ....

[La- Fa7+ /Do Sol4 Sol I


Dona luce nel peccato ,fede nella prova
lLa- Fa7+ /Do Sot4 Sol I
Come crisma di salvezza vie - ni
[Ln- Fa7+ /Do Sol4 Sol I
di vita nuova
Forza di resurrezione e
[La- Fa7+ /Do Sol4 Sol I---38----l
vieniesoffiasudinoi vie - ni l---38----l
[La- Fa7+ lDo Sol I
Vieni Spirito d'amor, Dio consolatore
[La- Fa7+ /I]o Sol I
vieni e battezzaci nel tuo amore
lLa- Fa7+ /Do Sol I
Vieni Spirito d'amor, Vita che dà vita
lLa- Fa7+ /Do Sol I
Vieni e regna sù di noi nel tuo amore
{La- Fa7+ /Do Sol /La- Fa7+ lDo Mi llLa- Fa7+l
Vie-ni Vie-ni Vie-ni Vie----ni.

Do Sol lLa- Fa7+lDo Sol lla- Fa7+/Do Sol /La- Fa7+/Do Sol4 SoU

fLa- Fa7+/Do Sol lla- Fa7+ lDo Sol / Fa lEa I


Vie - ni Vie - ni Vie - ni Vie - ni. Vie - ni

/Sib- Solb /Ileb Lab I


Vieni Spirito d'amor, I)io consolatore
/Sib- Solb lReb Lab I
vieni e battezzaci nel tuo amore
/Sib- Solb lReb Lab I
Vieni Spirito d'amor, Vita che dà vita
/Sib- Solb lReb Lab I
Vieni e regna sù di noi nel tuo amore

/Sib- Solb lReb Lab /Sib- Solb /Reb Lab lLab . .


Vie-ni Vie - ni Yie - ni Vie - ni......
FOTENTE SEI MIO SIGNOR
fleuben Morgon - Een Fielding
It'llGHTY T0 §AYE i.i 2008 Hi,lÉo{"ìg Mueic Publishing Amm}niglrato iil rltalia da Stetla d*l Mattino Edrzr*ni À,tusrcali. Via
Fàlf,rrfi{r s Borselhna, 1?B . 50053 Fmpo,i {Flt. Traduzrone e arla'llamenlo rn lingua rtÉhàna: Afifigbella Lu*iala Letrr*"
Bf; O30 -Mis*risordiÉ sÉi".

Do 5ol IUli*
Dio di rnisericordiu, omore che nCIn muore,
Re sus Do 5ol
riempi il mio cuor, Dio che perdsno semFrÈ,
frili-
Re rur
Ds Ee Do Re
podre di tenerezzo, spersnzs ete:rno.

50l Re
fftfù trIo ttU§lII t"E t$oilTAÉHE"
Ds §sl
FDTEHffi §Etr" il'IilO SIEH E
ffit- Rs
§O EFIE ffTI §ÀLUE**I
§sl Rs
PEE §T*TFEE" E[G' trElt* §àL1IEEEA
trs §El
[A JN§ETE HÀI YIHT§ PTH HOI,
trbti- Ee
TU FNAil lflilT0 PEE il{{il.
Mi occogli corne sonor rìon gufirdi si miei errori,
riennpi il mio cuo{', ti dono lq mie vits,
rnil orrendo à ter Signore, spersfizs eternn. RlT" {x?i

Ba §ol He
Lo tuo luce sempre splenderà,
trli- Do 5ol He
glorio nsi contlomo Er Gesù il Signor"
Itti- Do§ol Re
Gloric, lo tuo luce sempre splendero,
lHi- Bo 5ol He
glorio noi canliomo s Gesù il Signor. RlT. {x?i

Lo tuo {uce sempre splenderò,


glonio noi contiomo o Gesù il Signor.
Gloriu, ls tus luce sempre splendero,
Elorio noi cunliomo o Gesù il Sìgnor.
LADE AL NOME TUA
i*tr'*

Lode al nome Tuo, dalle terre più floride, I §oL / RH*fas / MlmT / Doe /
dove tutto sembra vivere, lode al nome Tuo. I §0t I R§_fa# / MlmT / sCIe / DoE /
Lode al nor.ne Tuo, dalle terre più aride, / §oL / RE-fà# / MlnrT I Das I
dove tutto sembra sterile, lode al nome Tuo. I §CIt / R§*fa# / M;nr? / nOg f Dos I
Tarnerà u lodarti semprs, per ogni dano Tua, /,oL/RE/Mtnt/Dol
e quanda scenderù la notte, sempre ia dirà: /sol/xE/M§mlDCI/
Benedetto è il nome del Signor, lode al nome Tuo. /sCIL/RE/Mtm/Do/
§enedefto è il name del SiEnar,ll glariosa nsme di 6esù. /soLlnE/Mrrn/Do/
Lode al nome Tuo, quando ilsole splende su di me, I §CIt I RE_faf / MlmT I Da I
quando tutto è incantevole, lode al nome Tuo. I sot / RE-fa# I §aw / oo I Do I
Lode al nome Tuo, quando io sto davantia te, / sCIt I ne-fa* I Mlm I Do I
con il cuore triste e fragile, lode al nome Tuo. I §oL / RE-faf f aaw I Da I Do I
roinerò s lodarti serfipre, per ogni dono Tua, /sallRE/Mtm/D0/
e quando scenderà la notte, sempre ia dirò: /saL/RE/Mtrn/Da/
Benedetta è il nome del Signor,lade sl nome Tua /§oL/RE/Mtm/Da/
§enedetta è il nome del§ignar, llglorioso nome di 6esit /saL/arlmm/Do/
Tu doni e portivia, Tu doni e portivia, /sollRElMlm/Dal
ma sempre sceglierò di benedire Te ... / SOt I RE I Mlm / DA I i*ìi ':, "; i:;r,;:,r: ...r,:-. r

?"*r**r* m f*#*rrÉi.$#$??&!e#,, prr *grmr e;$mmm §ex*, /soLlRE/Mtm/D0/


e qwmmd* sc*rt*$*,** dm mc;f**, s#rptd#lre lm #rras: /sol/R§/Mtm/Do/
#s*s#*§g* * sl m*sw* ded,Sr6rrx*r, l*#e mf remrme ',rq";st
/sat/ft§/Mtm/§a/
ffir:'ru*rSef:§rt e$ *f n*ru'::* Csf -$a*rst**; l*#m s"gi r.?**rtcl ìI#cr / SAL / ftE / Nt§m / DO / S*t x,*'i,.i{i,.,."i'lu
Benedetto à il name del §ignor,lade al narne Tuo, / SOL / RE I Mlrn / DA /
Benedetto à il name del §ignor, ll glariaso rrame di Gesù. / §AL / R§ I Mtm / DO I

Tu doni e portivia, Tu donie porti via, l§otlRElMtmlDa!


ma sempre sceglierÒ di benedire Te" l§oL lREl Mrm/Do/
Tu doni e portivla, Tu doni e portivia, l§or lRÉl MtmlDo/
ma sempre sceglierò di benedire Te lsor. lREl Mlm/Dol
. 'ii'i: ,;

Bzvr cohw
Finale: L-ii 1{ ,

:TC (LÈAhI
C H#EUS , l-{4{ C#r0zuS , A.s
:€.y,174§ =f{§c {iparuq
§-\f l:g{ }: { Fs:;! i*t t:ir"t', *: tr'".{;t

Inàrtrr Fioll ffi{il s4&


eil uo# §§il RÉ,
3,
Sgsl lm el& È M&ukni
*fsss qutre*x r*rs"
Sgst f* cffi èffiA s§tE*@& *cea*& fta t§#t€I
=*
tlt - lc
*fr*§oillr
Sarernm unlti d eun sigillo. i$ zus §pirito rnand*rà. Le
*rtt- a4
grqdi
§sf *
Venanno i suni nella ginia, cienn e fiernx si tuffirernn.
E rwr *srà p** arrsre Éi usnw- I amer* di S*s Ésr*"
*t4t- ftof §§* *AE
Veni,te u genti- ade ri*plw*Ét, een*reia u*'eternitÈ.

&§gt***Hs à&@ t&*§ffiséq*$ ccnr,m


*est ln *ffi* è fi@ §É h aFG* * *mrffi * Rc. {t sdb}
M: VÉeni, darnrnfl Is tus rnflno EFGàa,
F: Vieni spfisil sresnls fl Brr
F: la rnie fsdelt* sar* pr serryre"
M: r*i giÈ amitta rcI mir fi{rsr-
F: ffimi, demrd Ie fue ilTwm$ §Sffi§*
h*:lfmnisposc accantm E mE
M: ls nÉa fedeltà serà per §&nstrs,
F: xd già xnrittn nelrniu cuort

ÉgEI ln cidq à Mq x*pmt sF§$ qul *rn* nre.


f,ggl ln clalo È Mr- Hl* la sFurrs É accar$a rl He- {È vdte}

30
.tepo 7 tmto:

S*É= ftili
Do#= La
(e** §§
flt-e*D65l
COME UN PRODIGIO
E nel segreto tu mi hai formato
Intro: La- Fa Do/Sol Mi-/Sol La- Fa Do/Sol Sol Mi hai intessuto dalla terra
Neanche le ossa ti eran nascoste
La-7 Fa9ll-a Ancora informe mi hanno visto i tuoi
Signore tu mi scruti e conosci occhi
Dà'' So1/Si I miei giorni erano fissati
Sai quando seggo e quando mi alzo. Quando ancora non ne esisteva uno
La-7 Fa9lLa E tutto quanto era scritto nel tuo libro
Riesci a vedere i miei pensieri ". RIT.
Do . SoUSi
Sai quando io cammino e quando riposo
sib Fa Solo: Fa7+ La- Fa7+ La- Fa7+
Ti sono note tutte le mie vie La- Fa7+ Sol
Do Do7+
La mia parola non è aflcora sulla lingua La-7 Fa9La
sib Fa So14 Sei tu che mi hai creato
E tu, Signore, già la conosci tuffa Do
Sol/Si
E mi hai tessuto nel seno di mia madre
La-7 Fa9lLa L*7 Fa9lLa
Tu mi hai fauo come un prodigio
Do Sol/Si Do/So1
E mi hai tessuto nel seno di mia madre Le tue opere sono stupende
Sol Fa7+
Tu mi hai fatto come un prodigio E per questo, per questo ti lodo.

Le tue opere sono stupende


SoVSi r.. ."t:
E per questo ti lodo

La-7 Fa9 Do Sol/Si

Di fronte e alle spalle tu mi circondi


Poni su me la tua mano
Latta saggezza, stupenda per me
E'troppo alta e io non la comprendo
Che sia in cielo o agli inferi ci sei
Non si può mai fuggire dalla tua presenza
Ovunque la tua mano guiderà la mia RIT.

La-7 Fa9 Do SoliSi