Sei sulla pagina 1di 20

N O R M A I T A L I A N A CEI

Norma Italiana

CEI EN 61666
Data Pubblicazione Edizione
1998-05 Prima
Classificazione Fascicolo
3-44 4499
Titolo
Sistemi industriali, installazioni e apparecchiature e prodotti industriali
Identificazione dei terminali all’interno di un sistema

Title
Industrial systems, installations and equipment and industrial products
Identification of terminals within a system

ELETTROTECNICA GENERALE E MATERIALI PER USO ELETTRICO

NORMA TECNICA

COMITATO
ELETTROTECNICO CNR CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE • AEI ASSOCIAZIONE ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA
ITALIANO
SOMMARIO
Fornisce regole per la designazione dei terminali degli oggetti all’interno di un sistema, regole previste
principalmente per l’uso in area elettrotecnica o affine ma comunque applicabili in linea generale anche
a tutte le aree tecniche.

DESCRITTORI • DESCRIPTORS
Terminale • Terminal; Designazione • Designation; Documento tecnico • Technical document; Elettrotecnica •
Electrical engineering; Schema • Diagram; Segno grafico • Graphical symbol;

COLLEGAMENTI/RELAZIONI TRA DOCUMENTI


Nazionali

Europei (IDT) EN 61666:1997-06;


Internazionali (IDT) IEC 61666:1997-05;
Legislativi

INFORMAZIONI EDITORIALI
Norma Italiana CEI EN 61666 Pubblicazione Norma Tecnica Carattere Doc.

Stato Edizione In vigore Data validità 1998-7-1 Ambito validità Europeo


Varianti Nessuna
Ed. Prec. Fasc. Nessuna

Comitato Tecnico 3-Documentazione e segni grafici


Approvata dal Presidente del CEI in Data 1998-4-29
CENELEC in Data 1197-3-11
Sottoposta a inchiesta pubblica come Documento originale Chiusa in data 1996-12-31

Gruppo Abb. 1 Sezioni Abb. A


ICS 01.080.30; 29.120.20;
CDU

LEGENDA
(IDT) La Norma in oggetto è identica alle Norme indicate dopo il riferimento (IDT)

© CEI - Milano 1998. Riproduzione vietata.


Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del presente Documento può essere riprodotta o diffusa con un mezzo qualsiasi senza il consenso scritto del CEI.
Le Norme CEI sono revisionate, quando necessario, con la pubblicazione sia di nuove edizioni sia di varianti.
È importante pertanto che gli utenti delle stesse si accertino di essere in possesso dell’ultima edizione o variante.
Europäische Norm • Norme Européenne • European Standard • Norma Europea
EN 61666:1997-06

Sistemi industriali, installazioni e apparecchiature e prodotti industriali


Identificazione dei terminali all’interno di un sistema

Industrial systems, installations and equipment and industrial products


Identification of terminals within a system

Systèmes industriels, installations et appareils, et produits industriels


Identification des bornes dans le cadre d’un système

Industrielle Systeme, Anlagen und Ausrüstungen und Industrieprodukte


Identifikation von Anschlüssen in Systemen

CENELEC members are bound to comply with the I Comitati Nazionali membri del CENELEC sono tenu-
CEN/CENELEC Internal Regulations which stipulate ti, in accordo col regolamento interno del CEN/CENE-
the conditions for giving this European Standard the LEC, ad adottare questa Norma Europea, senza alcuna
status of a National Standard without any alteration. modifica, come Norma Nazionale.
Up-to-date lists and bibliographical references con- Gli elenchi aggiornati e i relativi riferimenti di tali Nor-
cerning such National Standards may be obtained on me Nazionali possono essere ottenuti rivolgendosi al
application to the Central Secretariat or to any Segretariato Centrale del CENELEC o agli uffici di
CENELEC member. qualsiasi Comitato Nazionale membro.
This European Standard exists in three official ver- La presente Norma Europea esiste in tre versioni uffi-
sions (English, French, German). ciali (inglese, francese, tedesco).
A version in any other language and notified to the Una traduzione effettuata da un altro Paese membro,
CENELEC Central Secretariat has the same status as sotto la sua responsabilità, nella sua lingua nazionale
the official versions. e notificata al CENELEC, ha la medesima validità.
CENELEC members are the national electrotechnical I membri del CENELEC sono i Comitati Elettrotecnici
committees of: Austria, Belgium, Denmark, Finland, Nazionali dei seguenti Paesi: Austria, Belgio, Dani-
France, Germany, Greece, Iceland, Ireland, Italy, Lu- marca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda,
xembourg, Netherlands, Norway, Portugal, Spain, Islanda, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Olanda, Por-
Sweden, Switzerland and United Kingdom. togallo, Regno Unito, Spagna, Svezia e Svizzera.
© CENELEC Copyright reserved to all CENELEC members. I diritti di riproduzione di questa Norma Europea sono riservati esclu-
sivamente ai membri nazionali del CENELEC.

C E N E L E C
Comitato Europeo di Normalizzazione Elettrotecnica Secrétariat Central: Comité Européen de Normalisation Electrotechnique
European Committee for Electrotechnical Standardization rue de Stassart 35, B - 1050 Bruxelles Europäisches Komitee für Elektrotechnische Normung
CONTENTS INDICE
Rif. Topic Argomento Pag.

1 SCOPE CAMPO DI APPLICAZIONE 1

2 NORMATIVE REFERENCES RIFERIMENTI NORMATIVI 1

3 DEFINITIONS DEFINIZIONI 1

4 IDENTIFICATION OF TERMINALS IDENTIFICAZIONE DEI TERMINALI 3


4.1 General ............................................................................................... Generalità ........................................................................................... 3
4.2 Designation of terminals Designazione dei terminali
with respect to products ............................................................ in funzione dei prodotti .............................................................. 4
4.3 Designation of terminals Designazione dei terminali
with respect to functions ........................................................... rispetto alla funzione .................................................................... 5
4.4 Designation of terminals Designazione dei terminali
with respect to physical locations ........................................ in funzione delle posizioni fisiche ......................................... 6
4.5 Terminal designation set ........................................................... Insieme di designazione del terminale ................................ 6

ANNEX/ALLEGATO
A CLASSIFICATION OF TERMINALS CLASSIFICAZIONE DEI TERMINALI 8

ANNEX/ALLEGATO
B EXAMPLES ESEMPI 9

ANNEX/ALLEGATO
C BIBLIOGRAPHY BIBLIOGRAFIA 12

ANNEX/ALLEGATO
ZA Normative references to international Riferimenti normativi alle Pubblicazioni
publications with their corresponding Internazionali con le corrispondenti
European publications Pubblicazioni Europee 13

NORMA TECNICA
CEI EN 61666:1998-05
Pagina iv
FOREWORD PREFAZIONE
The text of document 3B/182/FDIS, future edi- Il testo del documento 3B/182/FDIS, futura edi-
tion 1 of IEC 61666, prepared by SC 3B, Docu- zione 1 della Pubblicazione IEC 61666, preparato
mentation, of IEC TC 3, Documentation and dal SC 3B, Documentation, del TC IEC 3, Docu-
graphical symbols, was submitted to the mentation and graphical symbols, è stato sottopo-
IEC-CENELEC parallel vote and was approved sto al voto parallelo IEC-CENELEC ed è stato ap-
by CENELEC as EN 61666 on 1997/03/11. provato dal CENELEC come Norma Europea
EN 61666 in data 11/03/1997.
The following dates were fixed: Sono state fissate le date seguenti:
n latest date by which the EN has to be imple- n data ultima entro la quale la EN deve essere
mented at national level by publication of recepita a livello nazionale mediante pubbli-
an identical national standard or by en- cazione di una Norma nazionale identica o
dorsement mediante adozione
(dop) 1998/02/01 (dop) 01/02/1998
n latest date by which the national standards n data ultima entro la quale le Norme nazionali
conflicting with the EN have to be withdrawn contrastanti con la EN devono essere ritirate
(dow) 1998/02/01 (dow) 01/02/1998

Annexes designated “normative” are part of the Gli Allegati indicati come “normativi” sono parte
body of the standard. integrante della Norma.
Annexes designated “informative” are given for Gli Allegati indicati come “informativi” sono dati
information only. solo per informazione.
In this standard, annex ZA is normative and an- Nella presente Norma, l’Allegato ZA è norma-
nexes A, B and C are informative. tivo e gli Allegati A, B, e C sono informativi.
Annex ZA has been added by CENELEC. L’Allegato ZA è stato aggiunto dal CENELEC.

ENDORSEMENT NOTICE AVVISO DI ADOZIONE


The text of the International Standard Il testo della Pubblicazione IEC 61666:1997 è stato
IEC 61666:1997 was approved by CENELEC as a approvato dal CENELEC come Norma Europea
European Standard without any modification. senza alcuna modifica.

NORMA TECNICA
CEI EN 61666:1998-05
Pagina v
NORMA TECNICA
CEI EN 61666:1998-05
Pagina vi
1 SCOPE CAMPO DI APPLICAZIONE

This International Standard provides rules for La presente Norma fornisce regole per la designa-
the designation of terminals of objects within a zione dei terminali degli oggetti all’interno di un
system. sistema.
The principles laid down are primarily intended I principi qui descritti sono previsti principalmen-
for use in the electrotechnical and related areas, te per l’uso in area elettrotecnica o affine, ma
but are general and applicable to all technical sono generali e applicabili anche a tutte le aree
areas. They can be used for systems based on tecniche. Essi possono essere usati per i sistemi
different technologies or for systems combining basati su differenti tecnologie o per i sistemi che
several technologies. combinano diverse tecnologie.

2 NORMATIVE REFERENCES RIFERIMENTI NORMATIVI

The following normative documents contain I documenti normativi sottoelencati contengono


provisions which, through reference in this text, disposizioni che, tramite riferimento nel presente
constitute provisions of this International Stand- testo, costituiscono disposizioni per la presente
ard. At the time of publication, the editions indi- Norma. Al momento della pubblicazione, le edi-
cated were valid. All normative documents are zioni indicate erano in vigore. Tutti i documenti
subject to revision, and parties to agreements normativi sono soggetti a modifiche e/o revisio-
based on this International Standard are encour- ne, e gli utilizzatori della presente Norma sono in-
aged to investigate the possibility of applying vitati ad applicare le edizioni più recenti dei do-
the most recent editions of the normative docu- cumenti normativi sottoelencati(1). Presso i
ments indicated below(1). Members of IEC and membri della IEC e dell’ISO sono disponibili gli
ISO maintain registers of currently valid Interna- elenchi aggiornati delle Norme in vigore.
tional Standards.

3 DEFINITIONS DEFINIZIONI

For the purpose of this International Standard, Ai fini della presente Norma si applicano le defi-
the following definitions apply. nizioni che seguono.

3.1 Object Oggetto


Entity treated in the process of design, engi- Entità considerata nel processo di progettazione,
neering, realization, operation, maintenance di ingegnerizzazione, di realizzazione, di funzio-
and demolition. namento, di manutenzione e di demolizione.
[EN 61346-1:1996, 3.1] [EN 61346-1:1996, 3.1]
Notes/Note: 1 The entity may refer to an abstract or physical object or 1 L’entità può riferirsi a un oggetto astratto o fisico, o a un
to a set of information associated with it. insieme di informazioni associate ad esso.
2 Depending on purpose an object may be viewed in dif- 2 A seconda del suo uso, un oggetto può essere visto in modi
ferent ways, called aspects. differenti, chiamati aspetti.

3.2 System Sistema


Set of interrelated objects. Insieme di oggetti correlati fra loro.
[EN 61346-1:1996, 3.2] [EN 61346-1:1996, 3.2]
Notes/Note: 1 Examples of a system: a drive system, a water supply 1 Esempi di sistema: sistema di comando, sistema di ali-
system, a stereo system, a computer. mentazione acqua, sistema stereo, computer.
2 When a system is a part of another system, it may be 2 Quando un sistema fa parte di un altro sistema, può esse-
considered as an object. re considerato come un oggetto.

(1) Editor’s Note: For the list of Publications, see Annex ZA. (1) N.d.R. Per l’elenco delle Pubblicazioni, si rimanda all’Allegato ZA.

CEI EN 61666:1998-05 NORMA TECNICA


CEI EN 61666:1998-05
20 Pagina 1 di 14
3.3 Aspect Aspetto
Specific way of selecting information on or de- Modo specifico di selezionare le informazioni
scribing a system or an object of a system. riguardanti un sistema o un oggetto di un sistema,
o di descriverlo.
[EN 61346-1:1996, 3.3] [EN 61346-1:1996, 3.3]
Note/Nota Such ways may be: Tali modi possono essere:
n what the system or object is doing (function viewpoint); n che cosa fa il sistema o l’oggetto (punto di vista della fun-
zione);
n how the system or object is constructed (product view- n come è costruito il sistema o l’oggetto (punto di vista del
point); prodotto);
n where the system or object is located (location view- n dove è situato il sistema o l’oggetto (punto di vista della
point). posizione fisica).

3.4 Function Funzione


Purpose related to an object. Scopo vincolato a un oggetto.
[EN 61346-1:1996, 3.4] [EN 61346-1:1996, 3.4]

3.5 Product Prodotto


Intended or accomplished result of labour or of Risultato di ricerche o ottenuto da un lavoro, o da
a natural or artificial process. un processo naturale o artificiale.
[EN 61346-1:1996,3.5] [EN 61346-1:1996,3.5]
Notes/Note: 1 A product usually has a part number, order number, 1 Un prodotto solitamente ha un codice, un numero d‘ordi-
type designation, and/or a name. ne, una designazione di tipo e/o un nome.
2 A technical system or plant can be considered as a 2 Un sistema tecnico od un’installazione industriale posso-
product. no essere considerati come dei prodotti.

3.6 Reference designation Designazione di riferimento


Identifier of a specific object with respect to the Identificazione di un oggetto specifico in funzione
system of which it is a constituent, based on del sistema di cui l’oggetto è un elemento costituti-
one or more aspects of that system. vo, basato su uno o più aspetti di tale sistema.
[EN 61346-1:1996, 3.6] [EN 61346-1:1996, 3.6]

3.7 Terminal Terminale


Point of access to an object intended for con- Punto di accesso verso un oggetto previsto per
nection to an external network. essere collegato a una rete esterna.
Notes/Note: 1 The connection may refer to: 1 Il collegamento può essere riferito a:
a) a physical interface between conductors and/or a) un’interfaccia fisica tra conduttori e/o contatti, op-
contacts, or piping and/or duct systems to provide pure reti di tubazioni e/o di condotti, per fornire un
a signal, energy or material flow path; percorso al flusso di segnali, di energia o di materia;
b) an association of functional nature established b) un’associazione di natura funzionale stabilita tra
between logical elements, software modules, etc. elementi logici, moduli software ecc. per trasportare
for conveying information. informazioni.
2 The external networks may be of different nature and 2 Le reti esterne possono essere di natura differente e posso-
accordingly they may be classified. ISO/IEC 11714-3 no essere classificate di conseguenza. La ISO/IEC 11714-3
provides such classifications. See also Annex A. fornisce tali classificazioni. Vedi anche Allegato A.

3.8 Terminal designation Designazione del terminale


Identifier of a terminal with respect to the ob- Identificazione di un terminale in funzione
ject to which it belongs, related to one aspect of dell’oggetto a cui appartiene, relativo a un aspetto
the object. dell’oggetto.

3.9 Terminal designation set Insieme di designazioni del terminale


Set of terminal designations, each identifying Insieme di designazioni del terminale, ciascuna
the same terminal from different aspects of the delle quali identifica lo stesso terminale partendo
object. da diversi aspetti dell’oggetto.

NORMA TECNICA
CEI EN 61666:1998-05
Pagina 2 di 14
4 IDENTIFICATION OF TERMINALS IDENTIFICAZIONE DEI TERMINALI

4.1 General Generalità


A number of terminals may be associated with Più terminali possono essere associati all’oggetto.
an object. Terminals may be provided for facili- I terminali possono essere previsti per facilitare le
tating connections to different networks, for ex- connessioni a reti differenti, per esempio il colle-
ample connecting to an electrical network, logic gamento a una rete elettrica, a una rete di funzio-
function network, logic network in a software, ni logiche, a una rete logica all’interno di un soft-
etc. In order to make possible an unambiguous ware ecc. Per rendere possibile una descrizione
description of such a network, each terminal non ambigua di tale rete, ciascun terminale usato
used shall be uniquely identified with respect to deve essere identificato in modo univoco in fun-
the object of interest itself as well as to the sys- zione dell’oggetto stesso come pure del sistema
tem to which this object belongs. cui questo oggetto appartiene.
An identification of a terminal within a system Un’identificazione di un terminale all’interno di
shall be unambiguous. The unambiguous iden- un sistema deve essere non ambigua, ossia deve
tifier shall consist of: essere costituito da:
n a terminal designation that uniquely identi- n una designazione del terminale che identifichi
fies the terminal with respect to the object in modo univoco il terminale in funzione
of interest; preceded by dell’oggetto interessato; preceduto da:
n a “ : ” (colon); preceded by n un “ : ” (due punti); preceduto da
n a reference designation that explicitly de- n una designazione di riferimento che descriva
picts the object of interest. esplicitamente l’oggetto interessato.

Figure 1 illustrates the unambiguous identifier La Fig. 1 illustra l’identificatore non ambiguo di
of a terminal. un terminale.

Fig. 1 Identification of a terminal within a system Identificazione di un terminale all’interno di un sistema


CAPTION LEGENDA
a Reference designation a Designazione di riferimento
b Terminal designation b Designazione del terminale

a b

The reference designation shall be formed ac- La designazione di riferimento deve essere forma-
cording to the rules given in EN 61346-1. ta secondo le regole indicate nella EN 61346-1.
The “ : ” (colon) shall be shown if (parts of) the I “ : ” (due punti) devono essere mostrati se la de-
reference designation and the terminal designa- signazione di riferimento (o parti di essa) e la de-
tion are presented close together, but may be signazione del terminale sono rappresentate vici-
omitted if confusion is not likely, for example in ne l’una all’altra, ma possono essere omessi se
tabular presentations. non c’è pericolo di confusione, per esempio nelle
presentazioni sotto forma di tabella.
The terminal designation shall be formed ac- La designazione del terminale deve essere forma-
cording to 4.2, 4.3, or 4.4. ta secondo 4.2, 4.3 o 4.4.
The identification of terminals shall be present- L’identificazione dei terminali deve essere presen-
ed, in documentation, in accordance with tata, nella documentazione, conformemente alle
EN 61082-1, EN 61082-2, and EN 61082-3. EN 61082-1, EN 61082-2, ed EN 61082-3.

NORMA TECNICA
CEI EN 61666:1998-05
Pagina 3 di 14
If it is necessary to distinguish or to emphasize Se fosse necessario distinguere o enfatizzare
from which aspect the terminal designation is l’aspetto cui è assegnata la designazione del ter-
assigned, the colon “ : ” may immediately be minale, i due punti “ : ” possono essere immedia-
followed by: tamente seguiti da un proprio segno qualificante:
– indicating that the terminal is identified by – indica che il terminale è identificato
its product aspect, i.e. the terminal is used dall’aspetto relativo al prodotto, cioè che il
for the design of a (electrical) product/as- terminale è usato per la progettazione di una
sembly network; rete (elettrica) sistema/prodotto;
= indicating that the terminal is identified by = indica che il terminale è identificato
its function aspect, i.e. the terminal is used dall’aspetto relativo alla funzione, cioè che il
for the design of a function-oriented net- terminale è usato per la progettazione di una
work; rete orientata alla funzione;
+ indicating that the terminal is identified by + indica che il terminale è identificato
its location aspect. dall’aspetto relativo all’ubicazione.

4.2 Designation of terminals Designazione dei terminali


with respect to products in funzione dei prodotti
A designation of a terminal with respect to Una designazione di un terminale in funzione del
product (i.e. a product designation of a termi- prodotto (cioè una designazione di prodotto di
nal) shall consist of the designation of the phys- un terminale) deve essere costituita dalla designa-
ical terminal that is zione del terminale fisico che è
n marked on the product; or n marcato sul prodotto; oppure
n assigned by the manufacturer; or n assegnato dal costruttore; oppure
n known from convention. n conosciuto per convenzione.

Examples of the two last possibilities are a du- Esempi delle due ultime possibilità sono una
al-in-line package or an electronic tube. composizione su più file o un tubo elettronico.
Note/Nota Some product standards such as IEC 60034-8, IEC 60191-3 Alcune norme di prodotto come le IEC 60034-8, IEC 60191-3 e
and IEC 60616 include requirements for terminal markings IEC 60616 riportano le prescrizioni per le marcature dei termi-
of products. nali dei prodotti.

If there is no designation of the physical termi- Se non esiste designazione del terminale fisico as-
nal assigned by the manufacturer to the device, segnata al dispositivo dal costruttore, devono es-
arbitrary terminal designations shall be assigned sere assegnate designazioni arbitrarie del termina-
and shall be explained in the document or in le, che devono essere spiegate nel documento o
supporting documentation. The same applies nella documentazione di supporto. Lo stesso si
also if the designation assigned by the manufac- applica se la designazione assegnata dal costrut-
turer is, for some reason, insufficient. See also tore è, per qualche ragione, insufficiente. Vedi an-
annex B. che l’Allegato B.
If the designation of the physical terminal has Se la designazione del terminale fisico è sotto for-
the form of a graphical symbol or colour, an ma di segno grafico o di colore, nella documenta-
equivalent standardized letter symbol may be zione si può usare un equivalente segno letterale
used in the documentation, for example, PE in- standardizzato, per es. PE anziché il segno grafico
stead of the graphical symbol for protective di terra di protezione (vedi EN 60445), BU per il
earth (see EN 60445), BU for blue colour. Letter colore blu. I codici letterali dei colori devono es-
codes for colours shall be in accordance with sere conformi alla IEC 60757.
IEC 60757.
Figure 2 shows an example of designation of La Fig. 2 illustra un esempio della designazione
terminals for a motor. dei terminali di un motore.

NORMA TECNICA
CEI EN 61666:1998-05
Pagina 4 di 14
Fig. 2 Example of designation of terminals for a 3-phase Esempio di designazione dei terminali per un motore
squirrel-cage motor trifase a gabbia di scoiattolo
–A1–M1 Reference designation for the motor –A1–M1 Designazione di riferimento per il moto-
related to the system of which it is a re relativo al sistema del quale esso è un
constituent elemento costituente
U, V, W Terminal designations, as marked on U, V, W Designazioni del terminale, come con-
the motor trassegnato sul motore
PE Terminal designation for which the PE Designazione del terminale per cui si
graphical symbol may be used può usare il segno grafico sul mo-
on the motor tore

Examples of designation of terminals: Esempi di designazione dei terminali: –A1–M1:U e


–A1–M1:U and –A1–M1:PE –A1–M1:PE

4.3 Designation of terminals Designazione dei terminali


with respect to functions rispetto alla funzione
A designation of a terminal with respect to Una designazione di un terminale rispetto alla
function (i.e. function designation of a terminal, funzione (cioè la designazione della funzione di
function label) shall be based on the function un terminale, un’identificazione della funzione)
related to the terminal or the signal name inside deve basarsi sulla funzione relativa al terminale o
the function to which the terminal is related. sul nome del segnale all’interno della funzione
cui fa riferimento il terminale.
For functions of devices described by a data Per le funzioni dei dispositivi descritti da un fo-
sheet or similar supporting document, a func- glio dati o da un documento di supporto analogo,
tion terminal designation should consist of the una designazione del terminale di funzione do-
terminal name defined in the data sheet or the vrebbe essere costituita dal nome del terminale
similar supporting document. definito nel foglio dati o nel documento di sup-
porto analogo.
Notes/Note: 1 Such terminal designations are defined in accordance 1 Tali designazioni dei terminali sono definite conforme-
with subclauses 54.2, 54.3, and 54.4 of EN 60617-12. mente a 54.2, 54.3, e 54.4 della EN 60617-12.
2 Examples in EN 60617-12 do not always provide labels 2 Gli esempi della EN 60617-12 non sempre forniscono le
that are unambiguous function terminal designations. identificazioni che riportano le designazioni non ambi-
Whenever used as terminal designations, such labels gue del terminale di funzione. Se usate come designazio-
need to be made unambiguous. ni del terminale, tali identificazioni devono essere rese
non ambigue.

Figure 3 shows an example of a device with La Fig. 3 illustra un esempio di un dispositivo con
function labels and product designations of the identificazioni delle funzioni e le designazioni di
terminals shown. prodotto dei terminali illustrati.

NORMA TECNICA
CEI EN 61666:1998-05
Pagina 5 di 14
Fig. 3 A device shown with function labels and product Dispositivo illustrato con le identificazioni delle fun-
designation of the terminals zioni e le designazioni di prodotto dei terminali
CAPTION LEGENDA
a 2: product terminal designation a 2: designazione di prodotto del terminale
b G1: function terminal designation b G1: designazione di funzione del terminale

a
b

4.4 Designation of terminals with respect to Designazione dei terminali in funzione delle
physical locations posizioni fisiche
A location designation of a terminal designates Una designazione della posizione di un terminale
the location of the terminal, for example the po- indica la posizione del terminale, per esempio la
sition in a slot in a rack. posizione in un alloggiamento in un rack.
A location designation of a terminal shall con- Una designazione dell’ubicazione di un terminale è
sist of the designation marked at the location of costituita dalla designazione marcata sull’ubicazione
the terminal, or another alphanumeric designa- del terminale, o da un’altra designazione alfanume-
tion indicating a relative position with respect rica che indichi una posizione relativa in funzione
to the location, or a position name. dell’ubicazione o una designazione dell’ubicazione.
The system used for location designation of ter- Il sistema usato per la designazione dell’ubicazio-
minals should be explained in the document or ne dei terminali dovrebbe essere spiegato nel do-
in supporting documentation. cumento o nella documentazione di supporto.

4.5 Terminal designation set Insieme di designazione del terminale


An object might be considered from different Un oggetto potrebbe essere considerato sotto di-
aspects, and thus a terminal of the object might versi aspetti, e quindi un terminale dell’oggetto
be considered from different aspects. potrebbe essere considerato sotto diversi aspetti.
Because a terminal can be considered from dif- Poiché un terminale può essere considerato sotto
ferent aspects of the object to which it belongs, diversi aspetti dell’oggetto cui appartiene, esso
it can have multiple terminal designations, iden- può avere più designazioni del terminale, che
tifying the terminal according to the different identificano il terminale secondo i diversi aspetti
aspects considered. considerati.
If these terminal designations need to be indi- Se è necessario indicare queste designazioni del
cated for a certain purpose, a terminal designa- terminale per un certo uso, deve essere fornito un
tion set shall be provided. For a terminal desig- insieme di designazioni del terminale. Per un in-
nation set the following apply: sieme di designazioni del terminale, si applica
quanto segue:
n each terminal designation shall be con- n ciascuna designazione del terminale deve es-
structed according to the rules defined in sere strutturata secondo le regole definite in
4.1, 4.2, 4.3, and 4.4; 4.1, 4.2, 4.3, e 4.4;

NORMA TECNICA
CEI EN 61666:1998-05
Pagina 6 di 14
n each terminal designation shall be clearly n ciascuna designazione del terminale deve es-
distinguishable from the others. sere chiaramente distinguibile dalle altre.

Figure 4 shows an example of a device with a La Fig. 4 illustra un dispositivo con un terminale
terminal associated with a terminal designation associato con un insieme di designazione dei ter-
set. minali.

Fig. 4 Example of a terminal designation set Esempio di un insieme di designazione dei terminali
Terminal designation set: Insieme di designazione dei terminali
=A1D2:1EN function designation of terminal =A1D2:1EN designazione della funzione di un
terminale
=A1D2:–3 product designation of terminal =A1D2:–3 designazione di prodotto di un ter-
minale

NORMA TECNICA
CEI EN 61666:1998-05
Pagina 7 di 14
ANNEX/ALLEGATO
informative
A informativo CLASSIFICATION OF TERMINALS CLASSIFICAZIONE DEI TERMINALI
According to the definition of a terminal in this Secondo la definizione di un terminale nella pre-
International Standard, a majority of products sente Norma, la maggior parte dei prodotti forni-
provide access to different kinds of networks, sce l’accesso a diversi tipi di reti, quando la rete
where the electrical network is only one kind. elettrica è di un solo tipo. In aggiunta, i terminali
In addition, terminals of products may also pro- dei prodotti possono anche fornire dei mezzi per
vide facilities for connections to piping systems la connessione ai sistemi di tubazioni per il flusso
for flow of material (for example an electromag- di materiale (per es. una valvola pneumatica ali-
netic-powered pneumatic valve), for flow of en- mentata elettromagneticamente), per il flusso di
ergy, signals, for the emission of waves, etc. All energia, di segnali, per l’emissione di onde ecc.
such terminals, belonging to the same object, Tutti questi terminali, appartenenti allo stesso og-
need to be considered when incorporating into getto, devono essere considerati durante la loro
one system. inserzione in un unico sistema.
In order to allow computer-aided systems to Per poter permettere ai sistemi di fare differenza
differentiate among all those kinds, tra tutti questi tipi, la ISO/IEC 11714-3 fornisce
ISO/IEC 11714-3 provides a classification of una classificazione dei nodi di connessione (sche-
(schematic) connect nodes. Connect nodes are matici). I nodi di connessione rappresentano i ter-
the representation of terminals within docu- minali all’interno della documentazione, permet-
mentation, thus the classification may also be tendo l’applicazione della classificazione anche ai
applied for terminals. terminali.
The classification codes for the connect nodes I codici di classificazione per i nodi di connessio-
are not intended to be used for the identifica- ne non sono previsti per essere utilizzati per
tion of terminals. l’identificazione dei terminali.

NORMA TECNICA
CEI EN 61666:1998-05
Pagina 8 di 14
ANNEX/ALLEGATO
informative
B informativo EXAMPLES ESEMPI
Subclause 4.1 specifies that a terminal designa- Il paragrafo 4.1 specifica che la designazione di un
tion shall be unambiguous with respect to the terminale deve indicare senza ambiguità l’oggetto
object the terminal belongs to. For the correct cui il terminale appartiene. Per la corretta interpre-
interpretation of this statement, it is necessary to tazione di questo concetto, è necessario conside-
consider what the object is in a specific case. rare cosa è l’oggetto in un caso specifico. Una vol-
When that is clarified, it is often experienced ta chiarito questo, si constata spesso che la
that the marking provided by the manufacturer, marcatura fornita dal costruttore, o che è possibile
or possible to make, does not identify a termi- fare, non identifica un terminale sufficientemente
nal sufficiently for its application in a system. da permetterne l’applicazione in un sistema.
Objects designated by reference designations Gli oggetti designati dalle indicazioni di riferimen-
appear in parts lists; terminals of these objects to compaiono nell’elenco delle parti; i terminali di
appear in connection tables. In circuit diagrams, questi oggetti compaiono nelle tabelle di connes-
the designated objects appear together with sione. Negli schemi dei circuiti, gli oggetti desi-
their terminals. gnati appaiono assieme ai loro terminali.
The following provides some examples with Qui di seguito sono forniti alcuni esempi con fun-
identical functionality: zionalità identica:
a) assembly composed of four terminal blocks; a) assieme composto da quattro morsettiere, cia-
each containing two terminals; scuna costituita da due terminali;
b) terminal block containing eight terminals; b) morsettiera costituita da otto terminali;
c) terminal block containing 16 terminals, c) morsettiera costituita da 16 terminali, dei quali
eight of which adapted to be connected to otto adattati per il collegamento a un condut-
a conductor with a larger cross-section, and tore di diametro superiore e otto adattati per
eight of which adapted to be connected to il collegamento a un conduttore di diametro
a conductor with a smaller cross-section. inferiore.

Figure B.1 shows an example of a terminal as- La Fig. B.1 illustra un esempio di assieme di ter-
sembly composed of four terminal blocks; each minali composto da quattro morsettiere, ciascuna
terminal block containing two terminals. In this costituita da due terminali. In questo caso, la mor-
case, the purchased terminal block often does settiera acquistata spesso non include alcuna desi-
not include any designation of the terminals, gnazione dei terminali, ma fornisce solo lo spazio
but provides space only where to mark the ter- in cui marcare il terminale. Di solito, quando si
minal. Normally, the terminal blocks are desig- crea l’assieme si designano le morsettiere, non i
nated when the assembly is created and not the terminali delle morsettiere. In tal caso, le designa-
terminals of the terminal blocks. In such cases, zioni dei terminali devono essere assegnate e de-
the terminal designations have to be assigned scritte nel documento o nella documentazione di
and described in the document or supporting supporto. Qui di seguito sono indicate delle con-
documentation. Possible conventions may be: venzioni che è possibile adottare:
n 1 for one side, 2 for the other side, etc.; n 1 per un lato, 2 per l’altro lato ecc.;
n A for one side, B for the other side, etc. n A per un lato, B per l’altro lato ecc.

Fig. B.1 Four terminal blocks composing one terminal assem- Quattro morsettiere che formano un assieme di termina-
bly (each terminal block is considered as an object) li (ciascuna morsettiera è considerata come un oggetto)
CAPTION LEGENDA
a Terminal a Terminale
b Terminal block b Morsettiera
c Spaceholder for terminal marker c Spazio riservato alla marcatura del terminale
d Terminal assembly d Assieme di terminali
e Terminals e Terminali/morsetti

a d

b e

a c

NORMA TECNICA
CEI EN 61666:1998-05
Pagina 9 di 14
In this case, each singular terminal block is con- In questo caso, ciascuna singola morsettiera è
sidered as one object, designated –X1.1, –X1.2, considerata come un unico oggetto, designato
–X1.3 and –X1.4. Consequently, the identifica- –X1.1, –X1.2, –X1.3 e –X1.4. Di conseguenza,
tion of the terminals may be –X1.1:1, –X1.1:2, l’identificazione dei terminali può essere –X1.1:1,
etc., or –X1.1:A, –X1.1:B, etc. –X1.1:2 ecc., oppure –X1.1:A, –X1.1:B ecc.
Note that it is also possible to handle the termi- Notare che, allo stesso modo, è possibile trattare
nal designation of the “on-site” constructed ter- la designazione dei terminali sull’assieme di ter-
minal assembly shown in figure B.1 in the same minali costruito “in sito” di cui alla Fig. B.1 esatta-
way as indicated in figure B.2 if the terminal as- mente come indicato in Fig. B.2, se l’assieme di
sembly is considered as the referenced desig- terminali è considerato come l’oggetto designato
nated object in the documentation. di riferimento nella documentazione.
Figure B.2 shows an example of a terminal La Fig. B.2 illustra un esempio di una morsettiera
block containing eight terminals. In this case contenente otto terminali. In questo caso la mor-
the purchased terminal block includes markings settiera acquistata include le marcature conformi
according to figure B.2a) or B.2b). The com- alle Fig. B.2a) o B.2b). L’unità completa è conside-
plete unit is considered as the object that is ref- rata come l’oggetto designato di riferimento –X1.
erence designated –X1.

Fig. B.2 One terminal block with eight terminals (the com- Una morsettiera con otto terminali (l’unità completa è
plete unit is an object) un oggetto)
CAPTION LEGENDA
a Terminals a Terminali

a a

In the case of figure is case B.2a), the markings Nel caso della Fig. B.2a), le marcature fornite non
provided do not sufficiently identify each termi- identificano sufficientemente ciascun terminale, e
nal, and terminal designations have to be as- le designazioni dei terminali devono essere attri-
signed and described in the document or in buite e descritte nel documento o nella documen-
supporting documentation. Possible conven- tazione di supporto. Qui di seguito sono indicate
tions may be: delle convenzioni che è possibile adottare:
n 1 for one side, 2 for the other side, etc.; n 1 per un lato, 2 per l’altro lato ecc.;
n A for one side, B for the other side, etc. n A per un lato, B per l’altro lato ecc.

Consequently, the identifications of the termi- Di conseguenza, le identificazioni dei terminali


nals are –X1:1.1, –X1:1.2, etc., or –X1:1.A, sono –X1:1.1, –X1:1.2 ecc., oppure –X1:1.A,
–X1:1.B, etc. –X1:1.B ecc.
In the case of figure B.2b), the terminals are Nel caso della Fig. B.2b), i terminali sono marcati
sufficiently marked and shall be used as they a sufficienza e devono essere usati così come so-
are. The identifications of the terminals are no. Le identificazioni dei terminali sono –X1:11,
–X1:11, –X1:12, –X1:21, –X1:22, etc. –X1:12, –X1:21, –X1:22 ecc.
Figure B.3 shows an example of a terminal block La Fig. B.3 illustra un esempio di una morsettiera
containing 16 terminals, eight of which adapted contenente 16 terminali, dei quali otto adattati per
to be connected to a conductor with a larger il collegamento a un conduttore di diametro supe-
cross-section, and eight of which adapted to be riore e otto adattati per il collegamento a un con-
connected to a conductor with a smaller duttore di diametro inferiore. In questo caso, la
cross-section. In this case, the purchased termi- morsettiera acquistata non contrassegna la dif-
nal block does not mark the differentiation ferenziazione tra i terminali previsti per il diame-
among the terminals intended for the different tro diverso dei conduttori da collegare.
cross-section of the conductors to be connected.

NORMA TECNICA
CEI EN 61666:1998-05
Pagina 10 di 14
Fig. B.3 One terminal block with sixteen terminals Una morsettiera con sedici terminali
CAPTION LEGENDA
a Sideview a Vista laterale

In this case, the terminal designations have to In questo caso, le designazioni dei terminali de-
be assigned and described in the document or vono essere assegnate e descritte nel documento
in supporting documentation. Possible conven- o nella documentazione di supporto. Si può adot-
tions may be successive numbering using: tare convenzionalmente una numerazione succes-
siva, per esempio:
n 1, 2, 3, etc.; n 1, 2, 3 ecc.;
n A, B, C, etc. n A, B, C ecc.

A similar situation as described in the example Una situazione simile a quella descritta nell’esem-
shown in figure B.3 is the need for identifica- pio di Fig. B.3 rappresenta il bisogno di identifica-
tion of a single wire-wrap layer on a wire-wrap zione di un singolo livello su una connessione av-
pin. volta.

NORMA TECNICA
CEI EN 61666:1998-05
Pagina 11 di 14
ANNEX/ALLEGATO
informative
C informativo BIBLIOGRAPHY BIBLIOGRAFIA

[1] IEC 60034-8:1972, Rotating electrical machines


(1)
Part 8: Terminal markings and direction of rotation of rotating machines
[2] IEC 60191-3:1974, Mechanical standardization of semiconductor devices
Part 3: General rules for the preparation of outline drawings of integrated circuits
[3] IEC 60616:1978, Terminal and tapping markings for power transformers
[4] IEC 60617-12:1991, Graphical symbols for diagrams
Part 12: Binary logic elements
[5] ISO/IEC 11714-3: Design of graphical symbols for use in the technical documentation of products
Part 3: Classification of connect nodes, networks and their encoding (2)

(1) (2) (1) (2)

(1) Harmonized, together with its amendment 1:1990, as (1) Armonizzata, assieme alla sua modifica 1:1990, come HD 53.8 S4:1993
HD 53.8 S4:1993 (modified). (modificato).
(2) At present at the stage of Final Draft International Standard. (2) Attualmente allo stato di Final Draft International Standard.

NORMA TECNICA
CEI EN 61666:1998-05
Pagina 12 di 14
ANNEX/ALLEGATO
normative
ZA normativo Normative references to international Riferimenti normativi alle Pubblicazioni
publications with their corresponding Internazionali con le corrispondenti
European publications Pubblicazioni Europee
This European Standard incorporates by dated La presente Norma include, tramite riferimenti da-
or undated reference, provisions from other tati e non datati, disposizioni provenienti da altre
publications. These normative references are Pubblicazioni. Questi riferimenti normativi sono
cited at the appropriate places in the text and citati, dove appropriato, nel testo e qui di seguito
the publications are listed hereafter. For dated sono elencate le relative Pubblicazioni. In caso di
references, subsequent amendments to or revi- riferimenti datati, le loro successive modifiche o
sions of any of these publications apply to this revisioni si applicano alla presente Norma solo
European Standard only when incorporated in quando incluse in essa da una modifica o revisio-
it by amendment or revision. For undated refer- ne. In caso di riferimenti non datati, si applica
ences the latest edition of the publication re- l’ultima edizione della Pubblicazione indicata
ferred to applies (including amendments). (modifiche incluse).
Note/Nota When an international publication has been modified by Quando la Pubblicazione Internazionale è stata modificata
common modifications, indicated by (mod), the relevant da modifiche comuni CENELEC, indicate con (mod), si applica
EN/HD applies. la corrispondente EN/HD.

Pubbl. IEC Data Titolo EN/HD Data Norma CEI


IEC Publication Date Title Date CEI Standard
IEC 60445 1988 Individuazione dei morsetti degli apparecchi EN 60445 1990 16-2
e delle estremità di conduttori designati e re-
gole generali per un sistema alfanumerico
Identification of equipment terminals and of
terminations of certain designated conductors,
including general rules for an alphanumeric
system
IEC 60757 1983 Codice di designazione dei colori HD 457 S1 1985 16-6
Code for designation of colours
IEC 61082-1 1991 Preparazione di documenti utilizzati in elet- EN 61082-1 1993 3-36
trotecnica
Parte 1: Prescrizioni generali
Preparation of documents used in
electrotechnology
Part 1: General requirements
IEC 61082-2 1993 Preparazione di documenti utilizzati in elet- EN 61082-2 1994 3-38
trotecnica
Parte 2: Schemi orientati alla funzione
Part 2: Function-oriented diagrams
IEC 61082-3 1993 Preparazione di documenti utilizzati in elet- EN 61082-3 1994 3-39
trotecnica
Parte 3: Schemi, tabelle e liste delle connes-
sioni
Part 3: Connection diagrams, tables and lists
IEC 61346-1 1996 Sistemi industriali, installazioni e apparecchi EN 61346-1 1996 3-43
e prodotti industriali
Principi di strutturazione e designazioni di ri-
ferimento
Parte 1: Regole di base
Industrial systems, installations and equipment
and industrial products
Structuring principles and reference designations
Part 1: Basic rules

Fine Documento

NORMA TECNICA
CEI EN 61666:1998-05
Pagina 13 di 14
La presente Norma è stata compilata dal Comitato Elettrotecnico Italiano
e beneficia del riconoscimento di cui alla legge 1º Marzo 1968, n. 186.
Editore CEI, Comitato Elettrotecnico Italiano, Milano - Stampa in proprio
Autorizzazione del Tribunale di Milano N. 4093 del 24 luglio 1956
Responsabile: Ing. E. Camagni

3 – Documentazione e segni grafici


CEI 3 CEI 3-30
Schemi dei circuiti elettrici degli impianti di segnalamento fer- Segni grafici per impianti termoelettrici e nucleotermoelettrici
roviario
CEI 3-31
CEI 3-5 Segni grafici per impianti idroelettrici
Segni grafici per trazione elettrica ferroviaria, tranviaria e filo-
CEI 3-34
viaria
Codice di identificazione dei materiali da utilizzare nella tecno-
CEI 3-7 logia elettrica
Segni grafici per i piani schematici di posa dei cavi per tele-
CEI 3-35
comunicazione, segnalamento e sicurezza e per distribuzione
Preparazione dei diagrammi funzionali per sistemi di comando
di energia elettrica negli impianti ferrotranviari
e controllo
CEI 3-8
CEI EN 61082-1 (CEI 3-36)
Sigle e segni grafici per i piani schematici degli impianti di seg-
Preparazione di documenti utilizzati in elettrotecnica. Parte 1:
nalamento ferroviario
Prescrizioni generali
CEI EN 60617-2 (CEI 3-14)
CEI EN 61175 (CEI 3-37)
Segni grafici per schemi Parte 2: Elementi dei segni grafici, se-
Designazione di segnali e connessioni
gni grafici distintivi ed altri segni di uso generale
CEI EN 61082-2 (CEI 3-38)
CEI EN 60617-3 (CEI 3-15)
Preparazione di documenti utilizzati in elettrotecnica Parte 2:
Segni grafici per schemi Parte 3:Conduttori e dispositivi di
Schemi orientati alla funzione
connessione
CEI EN 61082-3 (CEI 3-39)
CEI EN 60617-4 (CEI 3-16)
Preparazione di documenti utilizzati in elettrotecnica Parte 3:
Segni grafici per schemi Parte 4: Componenti passivi
Schemi, tabelle e liste delle connessioni
CEI EN 60617-5 (CEI 3-17)
CEI EN 61360-1 (CEI 3-40)
Segni grafici per schemi Parte 5: Semiconduttori e tubi elettro-
Tipi normalizzati di elementi di dati con schema di classifica-
nici
zione per componenti elettrici Parte 1: Definizioni - Principi e
CEI EN 60617-6 (CEI 3-18) metodi
Segni grafici per schemi Parte 6: Produzione, trasformazione
CEI EN 61286 (CEI 3-41)
e conversione dell’energia elettrica
Tecnica dell’informazione Insieme di caratteri grafici codificati
CEI EN 60617-7 (CEI 3-19) da usare nella preparazione di documenti utilizzati nell’elettro-
Segni grafici per schemi Parte 7: Apparecchiature e dispositivi tecnica e per lo scambio di informazioni
di comando e protezione
CEI EN 61082-4 (CEI 3-42)
CEI EN 60617-8 (CEI 3-20) Preparazione di documenti utilizzati in elettrotecnica Parte 4:
Segni grafici per schemi Parte 8: Strumenti di misura, lampade Documenti di disposizione e di installazione
e dispositivi di segnalazione
CEI EN 61346-1 (CEI 3-43)
CEI EN 60617-9 (CEI 3-21) Sistemi industriali, installazioni e apparecchi e prodotti indu-
Segni grafici per schemi Parte 9: Telecomunicazioni: Apparati striali Principi di strutturazione e designazioni di riferimento
di commutazione e periferiche Parte 1: Regole di base
CEI EN 60617-10 (CEI 3-22)
Segni grafici per schemi Parte 10: Telecomunicazioni: Tra-
smissione
CEI EN 60617-11 (CEI 3-23)
Segni grafici per schemi Parte 11: Schemi e piani d’installazio-
ne architettonici e topografici
CEI EN 60617-13 (CEI 3-24)
Segni grafici per schemi Parte 13: Elementi analogici
CEI 3-25
Segni grafici per schemi Parte 1°: Generalità
CEI 3-26
Segni grafici per schemi Parte 12°: Elementi logici binari
CEI 3-27
Segni grafici da utilizzare sulle apparecchiature - Indice, som-
mario e compilazione dei singoli fogli
CEI 3-28
Principi generali per l’elaborazione di segni grafici da utilizzare
sulle apparecchiature

Lire 52.000
NORMA TECNICA Sede del Punto di Vendita e di Consultazione
CEI EN 61666:1998-05 20126 Milano - Viale Monza, 261
Totale Pagine 20 tel. 02/25773.1 • fax 02/25773.222 • E-MAIL cei@ceiuni.it