Sei sulla pagina 1di 1

analisi Definizione di monotonia e di punti di massimo e minimo relativi

definizione
definizione di di monotonia
funzione crescente di una funzione
e decrescente in un intervallo

una funzione si dice crescente in un intervallo chiuso se


scelti due punti qualunque e dell’intervallo con
f(x)
f(x1) = f(x2) minore di si ha che l’ordinata di è maggiore o uguale dell’ordi-
● nata di cioè:

● ●
a x1 x2 b

una funzione si dice strettamente crescente in un intervallo


f(x2) ●
f(x)
chiuso se scelti due punti qualunque e dell’intervallo
con minore di si ha che l’ordinata di è maggiore
f(x1) ● dell’ordinata di cioè:

● ●
a x1 x2 b

una funzione si dice decrescente in un intervallo chiuso


se scelti due punti qualunque e dell’intervallo con
minore di si ha che l’ordinata di è minore o uguale dell’ordi-

f(x1) = f(x2) f(x) nata di , cioè:

● ●
a x1 x2 b

una funzione si dice strettamente decrescente in un intervallo


chiuso se scelti due punti qualunque e dell’intervallo
f(x1) ● f(x) con minore di si ha che l’ordinata di è minore
dell’ordinata di , cioè:
f(x2) ●
● ●
a x1 x2 b

definizione di punti di massimo e minimo relativi di una funzione


sia una funzione definita nel dominio , sia un punto appartenente al dominio, sia un intorno di

M un punto si dice di massimo relativo per una funzione se


f(x0) ● esiste un intorno I di tale che l’ordinata di sia maggiore o
uguale delle ordinate di tutti i punti di I interni al dominio
f(x) ●

● ● massimo se
x x0

un punto si dice di minimo relativo per una funzione se


f(x) ● esiste un intorno I di tale che l’ordinata di sia minore o uguale
delle ordinate di tutti i punti di I interni al dominio
m
f(x0) ●
● ● minimo se
x x0

v 1.1 © 2013 - www.matematika.it 1 di 1