Sei sulla pagina 1di 24

Corso di Laurea: PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M.

616)
Insegnamento: METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE
Lezione n°: 43
Titolo: Verifica e valutazione dell'apprendimento II
Attività n°: 1

La classe e il cooperative
learning
43.0 Verifica e valutazione
dell'apprendimento

Rif. David W. Johnson, Roger T. Johnson, Edythe J. Holubec, Apprendimento cooperativo in classe, nuova edizione, Erikson, 2015.
Corso di Laurea: PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Insegnamento: METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE
Lezione n°: 43
Titolo: Verifica e valutazione dell'apprendimento II
Attività n°: 1

Verifica dopo la lezione: l'uso di procedure cooperative

Dopo la lezione, il processo di verifica può essere agevolato attraverso


l'uso di procedure cooperative.

Al termine della lezione si verifica l'apprendimento degli studenti con


test scritti, interrogazioni orali, esercizi, compiti per casa e
dimostrazioni in contesti reali o simulati.
Corso di Laurea: PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Insegnamento: METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE
Lezione n°: 43
Titolo: Verifica e valutazione dell'apprendimento II
Attività n°: 1

Sulla base delle informazioni così raccolte l'insegnante assegna i


giudizi e gli studenti definiscono degli obiettivi di miglioramento e si
congratulano a vicenda per il lavoro svolto e per i progressi compiuti.

Abbiamo visto che la verifica deve essere continua: per far questo,
però, è necessario il coinvolgimento degli studenti, possibile in diversi
modi.
Corso di Laurea: PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Insegnamento: METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE
Lezione n°: 43
Titolo: Verifica e valutazione dell'apprendimento II
Attività n°: 1

Correzione dei compiti a casa

Alla correzione dei compiti dati per casa i gruppi di apprendimento co


operativo possono contribuire verificando la qualità del lavoro svolto da
ogni membro e fornendo aiuto immediato e chiarimenti.

Il compito dei singoli studenti è di portare i compiti in classe è verificare


di averli svolti correttamente ed eventualmente capire come avrebbero
dovuto fare.

L'obiettivo cooperativo consiste nell'assicurarsi che tutti i membri del


gruppo facciano altrettanto.
Corso di Laurea: PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Insegnamento: METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE
Lezione n°: 43
Titolo: Verifica e valutazione dell'apprendimento II
Attività n°: 1

Correzione dei compiti a casa

3. Il gruppo discute il compito e passa in rassegna le risposte1


cercando di raggiungere un consenso su ciascuna e di comprendere
le informazioni o le procedure necessarie allo svolgimento. Il gruppo
deve concentrarsi sulle parti del compito che i suoi componenti non
hanno capito. In caso di divergenze1 farà riferimento allibro di testo o
all'insegnante.

4. L'insegnante passa di gruppo in gruppo ascoltandole spiegazioni e


fornendo i chiarimenti richiesti. Per assicurarsi della responsabilità
individuale, l'insegnante può chiedere ad alcuni studenti, scelti a caso,
di spiegare come si dovrebbe svolgere quel compito.
Corso di Laurea: PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Insegnamento: METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE
Lezione n°: 43
Titolo: Verifica e valutazione dell'apprendimento II
Attività n°: 1

Correzione dei compiti a casa

8. Terminato il ripasso, gli studenti rimettono i compiti nella cartella


comune e la restituiscono all'insegnante. Possono anche darsi a
vicenda degli altri compiti a casa per assicurarsi che tutti i membri del
gruppo abbiano compreso il materiale e le procedure appena studiate.
Corso di Laurea: PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Insegnamento: METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE
Lezione n°: 43/S1
Titolo: Verifica e valutazione dell'apprendimento II
Attività n°: 1

La classe e il cooperative
learning
43.1 Verifica e valutazione
dell'apprendimento

Rif. David W. Johnson, Roger T. Johnson, Edythe J. Holubec, Apprendimento cooperativo in classe, nuova edizione, Erikson, 2015.
Corso di Laurea: PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Insegnamento: METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE
Lezione n°: 43/S1
Titolo: Verifica e valutazione dell'apprendimento II
Attività n°: 1

Test

Per verificare il grado di apprendimento di ogni studente è opportuno


somministrare spesso dei test: i gruppi possono attivarsi prima del test,
per prepararsi, e dopo, per rivederlo e correggerlo insieme.

Il test serve sia a valutare la conoscenza di ogni studente che a


stabilire cosa debba ancora imparare.
Corso di Laurea: PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Insegnamento: METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE
Lezione n°: 43/S1
Titolo: Verifica e valutazione dell'apprendimento II
Attività n°: 1

Test

Entrambi gli scopi possono essere raggiunti applicando la procedura


che segue, che aiuta gli studenti anche a chiarire eventuali dubbi e a
completare così la loro conoscenza dell'argomento studiato. Infine,
eviterà discussioni tra insegnante e studenti su quali sono le risposte
corrette e perché.
1. Gli studenti si preparano per il test nei gruppi.
2. Ogni studente sostiene il test individualmente, facendo due copie
delle sue risposte: una la consegna all'insegnante e l'altra la conserva
per la discussione di gruppo.
3. Gli studenti ripetono il test, questa volta nei loro gruppi di
apprendimento.
Corso di Laurea: PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Insegnamento: METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE
Lezione n°: 43/S1
Titolo: Verifica e valutazione dell'apprendimento II
Attività n°: 1

Prepararsi al test nei gruppi cooperativi

L'obiettivo cooperativo consiste nell'assicurarsi che tutti i membri del


gruppo capiscano come rispondere correttamente alla domanda.

Se nascono divergenze tra i membri del gruppo su alcuni aspetti del


compito, gli studenti devono trovare nel libro di testo il numero di
pagina e il paragrafo che spiega le procedure o le informazioni rilevanti.

Trascorso il tempo a disposizione, gli studenti si incoraggiano a fare un


buon lavoro nel test.
Corso di Laurea: PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Insegnamento: METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE
Lezione n°: 43/S1
Titolo: Verifica e valutazione dell'apprendimento II
Attività n°: 1

Il test individuale

Ogni studente sostiene il test individualmente, facendo due copie delle


sue risposte. Il compito (e l'obiettivo individuale) consiste nel
rispondere correttamente a tutte le domande.

Gli studenti consegnano una copia delle risposte all'insegnante, il quale


valuta la prestazione dello studente in base ai criteri prestabiliti e dà un
giudizio.

Gli studenti conservano una copia per la discussione di gruppo. Dopo


che tutti i membri del gruppo hanno finito il test, il gruppo si riunisce per
sostenere il test un'altra volta.
Corso di Laurea: PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Insegnamento: METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE
Lezione n°: 43/S2
Titolo: Verifica e valutazione dell'apprendimento II
Attività n°: 1

La classe e il cooperative
learning
43.2 Verifica e valutazione
dell'apprendimento

Rif. David W. Johnson, Roger T. Johnson, Edythe J. Holubec, Apprendimento cooperativo in classe, nuova edizione, Erikson, 2015.
Corso di Laurea: PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Insegnamento: METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE
Lezione n°: 43/S2
Titolo: Verifica e valutazione dell'apprendimento II
Attività n°: 1

Il test nei gruppi cooperativi

Gli studenti si riuniscono nei loro gruppi per ripetere il test.

Essi devono rispondere correttamente a tutte le domande.

L'obiettivo cooperativo consiste nell'assicurarsi che tutti i membri del


gruppo capiscano le informazioni e le procedure richieste dal test:
(a) raggiungendo un consenso su quali siano le risposte corrette e
perché e,
(b) assicurandosi che tutti i membri siano in grado dispiegarle e
motivarle.
Corso di Laurea: PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Insegnamento: METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE
Lezione n°: 43/S2
Titolo: Verifica e valutazione dell'apprendimento II
Attività n°: 1

La procedura da seguire consiste nelle seguenti fasi:

1. confrontare le risposte alla prima domanda;

2. se le risposte corrispondono, uno studente deve spiegare le


motivazioni su cui si basano o la procedura seguita per arrivare a
quella conclusione; quindi si passa alla seconda domanda;
Corso di Laurea: PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Insegnamento: METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE
Lezione n°: 43/S2
Titolo: Verifica e valutazione dell'apprendimento II
Attività n°: 1

3. se ci sono divergenze, gli studenti cercano nel libro di testo la


pagina e il paragrafo che spiegano le informazioni o le procedure. Il
gruppo deve assicurarsi che tutti i membri capiscano gli errori
commessi al test. Se necessario, i membri del gruppo possono
decidere di fare dei compiti a casa per ripassare. Quando tutti sono
d'accordo sulla risposta e hanno compreso il materiale, si passa alla
seconda domanda;

4. ripetere la procedura per tutte le domande del test;

S. congratularsi per il lavoro svolto e per i risultati ottenuti al test.


Corso di Laurea: PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Insegnamento: METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE
Lezione n°: 43/S3
Titolo: verifica e valutazione dell'apprendimento II
Attività n°: 1

La classe e il cooperative
learning
43.3 Verifica e valutazione
dell'apprendimento

Rif. David W. Johnson, Roger T. Johnson, Edythe J. Holubec, Apprendimento cooperativo in classe, nuova edizione, Erikson, 2015.
Corso di Laurea: PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Insegnamento: METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE
Lezione n°: 43/S3
Titolo: verifica e valutazione dell'apprendimento II
Attività n°: 1

Ricerche e relazioni orali

La ricerca da esporre oralmente è uno dei metodi tradizionali di verifica


della preparazione di uno studente.

In questi casi, i gruppi di apprendimento cooperativo possono


intervenire prima della presentazione della ricerca, aiutando i
compagni a prepararsi e, dopo, per rivederla e discuterla insieme.
Corso di Laurea: PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Insegnamento: METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE
Lezione n°: 43/S3
Titolo: verifica e valutazione dell'apprendimento II
Attività n°: 1

Ricerche e relazioni orali

1. Gli studenti preparano le loro ricerche nei gruppi di apprendimento


cooperativo.

2. Ogni studente fa la sua presentazione.

3. Gli studenti valutano l'efficacia delle loro presentazioni all'interno


dei gruppi.
Corso di Laurea: PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Insegnamento: METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE
Lezione n°: 43/S3
Titolo: verifica e valutazione dell'apprendimento II
Attività n°: 1

Preparare la ricerca

Si formano dei gruppi di apprendimento cooperativo di quattro persone


e si dà loro un argomento da studiare; in alternativa, si può lasciare a
loro la scelta.

I compiti degli studenti consistono nel preparare una ricerca, esporla in


classe e verificarne l'efficacia.

Nella sua presentazione lo studente dovrà avvalersi di aiuti visivi e/o


coinvolgere attivamente la classe.
Corso di Laurea: PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Insegnamento: METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE
Lezione n°: 43/S3
Titolo: verifica e valutazione dell'apprendimento II
Attività n°: 1

Preparare la ricerca

L'obiettivo cooperativo richiede a tutti i membri del gruppo di imparare il


materiale raccolto e sviluppato per la ricerca e di presentare una buona
relazione.

Naturalmente, gli studenti dovranno disporre del tempo e delle risorse (ad
esempio, la biblioteca) necessari alla ricerca.

Prima di esporla davanti a tutta la classe, gli studenti dovrebbero fare


almeno una prova all'interno dei loro gruppi e ricevere un feedback critico.
Corso di Laurea: PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Insegnamento: METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE
Lezione n°: 43/S3
Titolo: verifica e valutazione dell'apprendimento II
Attività n°: 1

Esporre la ricerca

Si divide la classe in quattro gruppi, che si disporranno negli angoli


dell'aula.

A turno, nei gruppi, ogni studente -la cui responsabilità individuale è di


imparare il materiale raccolto e organizzato nella relazione- presenta la
sua ricerca, dimostrando la padronanza dell'argomento.
Corso di Laurea: PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Insegnamento: METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE
Lezione n°: 43/S3
Titolo: verifica e valutazione dell'apprendimento II
Attività n°: 1

Esporre la ricerca

Gli altri del gruppo ascoltano e valutano se la presentazione sia:

1. ben fatta e istruttiva;


2. interessante, concisa, organica;
3. coinvolgente (la classe è attiva, non passiva);
4. appassionante (la classe desidera saperne di più).
Corso di Laurea: PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Insegnamento: METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE
Lezione n°: 43/S3
Titolo: verifica e valutazione dell'apprendimento II
Attività n°: 1

Esporre la ricerca

Per ogni presentazione gli studenti devono compilare un modulo di


verifica, in due copie: una da dare all'autore della ricerca (che la riporta
al suo gruppo cooperativo) e l'altra all'insegnante.

L'insegnante ascolta dei frammenti di ogni presentazione e ne valuta la


qualità.).
Corso di Laurea: PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Insegnamento: METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE
Lezione n°: 43/S3
Titolo: verifica e valutazione dell'apprendimento II
Attività n°: 1

Valutare l'efficacia delle presentazioni

Gli studenti ritornano nei loro gruppi di apprendimento cooperativo e


consegnano ai compagni i loro fogli di verifica.

Il gruppo fornisce una serie di suggerimenti per migliorare le abilità di


presentazione e può decidere di esercitarsi ulteriormente a casa con
dei compiti. Infine, i gruppi di apprendimento cooperativo si
congratulano per il lavoro e il successo dei loro membri.