Sei sulla pagina 1di 463

Modello analogico/modello BRI

Manuale dell'utente

SN-4398(A2)
Grazie per aver scelto IPstage 1000. Apprezziamo molto la preferenza accordataci.
• Questa sezione del manuale riporta le precauzioni di sicurezza da adottare per
utilizzare il prodotto senza rischi.
Si consiglia di prenderne visione prima dell'uso.
• Prima di utilizzare il prodotto, leggere attentamente questo manuale per acquisire una
buona conoscenza dei meccanismi di funzionamento.
• Riporre il manuale in luogo sicuro in prossimità del prodotto per agevolarne la
consultazione quando necessario.
• Anche dopo un'attenta lettura, il manuale deve sempre rimanere vicino al dispositivo e
facilmente accessibile per future consultazioni.

Manuali correlati
Sono disponibili i seguenti manuali correlati al prodotto IPstage 1000:
• "IPstage 1000 - Guida rapida all’ installazione"
Questo documento descrive brevemente l'installazione, la connessione e
l'impostazione di IPstage 1000.
L'impostazione eseguita in base alle indicazioni riportate nella Guida rapida all’
installazione agevola l'uso delle funzioni di base di questo telefono polivalente,
quali ad esempio le funzioni per effettuare e ricevere chiamate, per chiamare un
numero interno o una linea esterna, per inoltrare e mettere in attesa le chiamate e
così via.
• "IPstage 1000 - Manuale dell'utente" (il presente manuale)
Una guida più completa che descrive ulteriori funzioni di grande praticità e riporta le
procedure per eseguire impostazioni più particolareggiate.
Per informazioni sull'uso di ciascun telefono, consultare la manualistica fornita a corredo del prodotto.

Il presente manuale è incluso nel CD-ROM fornito con questo prodotto. La


versione più recente può essere scaricata dal sito Web indicato di seguito.
Inoltre, sul sito Web è possibile trovare ulteriori informazioni quali ultimi
aggiornamenti per il prodotto, registrazione dell'utente e licenze aggiuntive.
https://license.oki-partner.net/license

Marchi
• IPstage, eSound e Com@WILL sono marchi registrati di Oki Electric Industry Co., Ltd.
• eVideo e My eSound sono marchi di Oki Electric Industry Co., Ltd.
• Altre denominazioni qui citate sono marchi o marchi registrati dei rispettivi titolari.

Simboli utilizzati in questo manuale


I seguenti simboli vengono utilizzati per contraddistinguere:

Informazioni riguardanti le precauzioni di sicurezza consigliate.

Informazioni contenenti spiegazioni supplementari su funzioni e procedure.

Informazioni che rinviano alle sezioni contenenti descrizioni correlate.

Attenzione
1) È vietato utilizzare o copiare completamente o parzialmente il presente manuale senza
previa autorizzazione.

2) Il contenuto di questo manuale è soggetto a modifica senza preavviso.

3) In nessun caso Oki Electric Industry Co. sarà responsabile nei confronti dell'utente per
eventuali danni incidentali derivanti dall'impossibilità di usare il dispositivo a causa di
calamità naturali, interruzioni di corrente, guasti o malfunzionamenti.
Caratteristiche di IPstage 1000
IPstage 1000 è un'unità telefonica compatta e leggera (*) dotata di funzione router. Include in
un'unica soluzione le reti LAN e telefonica per offrire un ambiente multiservizi che integra le
comunicazioni voce, dati e video su rete IP (Internet Protocol).
* Dimensioni dell'unità: 30 cm X 19 cm X 4 cm; peso: 800 g

Semplicità di installazione, impostazione e utilizzo

L'applicazione "Installazione guidata", IPstage comprende una "Console di


avviata automaticamente la prima volta che si manutenzione" con interfaccia grafica (GUI)
accede a IPstage con un PC collegato ad uso degli utenti che desiderano
all'unità, consente di eseguire in tutta implementare eventualmente una
semplicità le procedure di base per installare il configurazione personalizzata.
prodotto. Eseguendo l'installazione secondo La "Console di manutenzione" consente di
quanto indicato nelle schermate visualizzate in personalizzare varie impostazioni di IPstage.
sequenza, è possibile configurare le Al fine di soddisfare le esigenze specifiche
necessarie impostazioni in breve tempo e dei vari ambiti applicativi, sono state inoltre
rendere la soluzione rapidamente operativa. predisposte una console di manutenzione ad
uso degli amministratori di sistema, che
La funzione Disposiz. auto consente di consente di configurare impostazioni
utilizzare il telefono semplicemente dopo applicabili all'intero sistema, e una console di
averlo collegato, senza dover eseguire la manutenzione individuale per personalizzare
normale procedura di impostazione. le impostazioni di ogni singolo telefono.
Amministratore di sistema:
Console di manutenzione (Administrator)
La console di manutenzione può essere
Individuale:
utilizzata a distanza via Internet. Ciò consente
Console di manutenzione (User Portal)
di eseguire l'installazione di IPstage anche se
ci si trova fuori sede.

Ottimizzazione dell'efficienza aziendale

È possibile memorizzare tutti i messaggi vocali La "Console di manutenzione (User Portal)"


lasciati dai clienti anche durante periodi di consente di configurare a distanza
assenza prolungati. Questa funzione può impostazioni quali l'inoltro delle chiamate
sostituire efficacemente la segreteria ricevute sul proprio numero di interno, per
telefonica. una gestione flessibile delle comunicazioni
Alla ricezione di un messaggio vocale, un dei clienti anche quando ci si trova fuori sede.
telefono previamente designato (interno o È inoltre possibile designare numeri di inoltro
linea esterna) ne riceve notifica per consentire diversi per ciascun numero telefonico (inoltro
al destinatario di esserne tempestivamente chiamate) e fare in modo che le chiamate
informato. indirizzate al proprio interno vengano
trasferite sul proprio cellulare (modo
Accoppia cellulare).

Il softphone Com@WILL consente di condurre L'interazione tra il softphone Com@WILL e


videoconferenze tra più partecipanti (fino a un l'applicazione Microsoft Outlook consente di
massimo di 4). effettuare chiamate con un clic, di
visualizzare la rubrica in una finestra popup e
di ricevere una notifica delle chiamate in
L'interazione tra il softphone Com@WILL e la ingresso tramite e-mail, funzione per le
soluzione Salesforce.com semplifica la comunicazioni unificate (UC, Unified
configurazione di un call center. Communication).

Riduzione dei costi

Questo sistema può essere utilizzato con vari operatori VoIP: a seconda dell'interlocutore da
chiamare, è possibile scegliere l'operatore più economico.
Gli operatori possono inoltre essere selezionati automaticamente, in modo da utilizzare ad
esempio l'operatore A per chiamare cellulari e l'operatore B per le chiamate internazionali.

i
Precauzioni di sicurezza
Prima di usare l'unità, leggere attentamente questa sezione.
Le seguenti "Precauzioni di sicurezza" riassumono i principali fattori di rischio da prendere in
considerazione e illustrano le misure da adottare per prevenire lesioni personali o danni materiali.
Per un uso corretto dell'unità IPstage, leggere attentamente e seguire scrupolosamente le
istruzioni qui riportate. Tenere queste istruzioni in un luogo sicuro e accessibile per facilitarne la
consultazione quando necessario.

Il mancato rispetto delle seguenti precauzioni può comportare il


Avvertenza rischio di lesioni personali gravi o letali a causa dell'uso improprio
del prodotto.

Il mancato rispetto delle seguenti precauzioni può comportare il


Attenzione rischio di lesioni personali e/o di danni all'apparecchiatura.

ii
Unità IPstage

Avvertenza
• Non utilizzare con una tensione diversa da quella specificata per l'alimentazione.
L'inosservanza di tale misura può provocare incendi, folgorazione e/o guasti.
• Non collegare un numero eccessivo di dispositivi nella stessa presa elettrica. L'inosservanza di
tale misura può provocare incendi, folgorazione e/o guasti.
• Non toccare i terminali del cavo di alimentazione con le mani umide o bagnate. L'inosservanza
di tale misura può provocare incendi, folgorazione e/o guasti.
• Non spellare, tagliare, piegare in modo eccessivo, tirare o torcere il cavo di alimentazione.
Inoltre, non collocare oggetti pesanti sul cavo e non esporlo a fonti di calore per evitarne la
rottura e per evitare il rischio di incendi, folgorazione o guasti.
• Inserire completamente la spina del cavo di alimentazione. L'inosservanza di tale misura può
provocare folgorazione o surriscaldamento.
• Inserire il cavo di alimentazione in una presa non esposta ad accumulo di polvere. L'accumulo
di polvere può determinare un isolamento insufficiente a causa dell'umidità.
• Non inserire parti metalliche nelle fessure dell'unità ed evitare cadute di quest'ultima.
L'inosservanza di tale misura può provocare incendi, folgorazione e/o guasti.
• Non disassemblare o modificare l'unità. Non tentare di eseguire riparazioni autonomamente.
L'inosservanza di tale misura può provocare incendi, folgorazione e/o guasti.
• Non collocare contenitori di liquidi (come bicchieri, tazzine, cosmetici, medicine e così via), o
piccoli oggetti metallici sull'unità o in prossimità di quest'ultima. L'eventuale versamento di
liquidi e l'infiltrazione all'interno dell'unità può provocare incendi, folgorazione e/o guasti.
• Non installare in prossimità di servizi igienici o umidificatori. L'inosservanza di tale misura può
provocare incendi, folgorazione e/o guasti.
• Non collocare l'unità in aree in cui può entrare in contatto con sporcizia o vapori di oli o grassi,
come in prossimità di piani di cottura o umidificatori, o in cui può essere esposta a pioggia o
accumulare una quantità eccessiva di polvere. L'inosservanza di tale misura può provocare
incendi, folgorazione e/o guasti.
• Non installare in aree esposte ai raggi solari diretti o con umidità elevata. La temperatura
all'interno dell'unità potrebbe diventare eccessiva e provocare incendi o guasti.
• Questo dispositivo può essere utilizzato unicamente nei Paesi in cui la garanzia viene fornita
dalla società. Se la tensione o il sistema del centralino telefonico sono diversi, questa unità non
può essere utilizzata; ci scusiamo per l'inconveniente.
• L'unità è stata progettata per il collegamento con messa a terra (tipo D). Accertarsi di collegare
la messa a terra.
• Il mancato collegamento della messa a terra può provocare malfunzionamenti, nonché
folgorazione e rischi come fuoriuscita di fumo da formazione di arco e incendio.
• Accertarsi di usare un dispositivo di protezione quando si installano le linee in esterno.
L'inosservanza di tale misura comporta il rischio di danni al dispositivo in seguito a formazione
di arco o il rischio di incendio dell'edificio.
• Non collegare il filo di messa a terra a tubature del gas o idriche. L'inosservanza di tale misura
può provocare incendi o folgorazione.

iii
• Utilizzare solo dopo aver confermato che l'unità non si trova in prossimità di apparecchiature,
quali apparecchiature mediche o macchine utensili, il cui malfunzionamento potrebbe essere
potenzialmente letale.
• Non installare questa unità in prossimità di apparecchiature, quali apparecchiature mediche o
macchine utensili, il cui malfunzionamento potrebbe essere potenzialmente letale e non
utilizzare la stessa fonte di alimentazione di tali apparecchiature.
• In caso di caduta o rottura dell'unità, rivolgersi immediatamente al rivenditore autorizzato.
Continuare ad usare l'unità in tali circostanze espone al rischio di incendi, folgorazione e/o
guasti.
• In caso di fuoriuscita di fumo o di odore di bruciato dall'unità, spegnerne l'interruttore di
alimentazione seguendo la corretta procedura di spegnimento e rivolgersi immediatamente al
rivenditore autorizzato per la riparazione. Continuare ad usare l'unità in tali circostanze espone
al rischio di incendi, folgorazione e/o guasti.
• In caso di scintille, non toccare l'adattatore CA, il cavo di alimentazione o il filo di messa a terra.
Nell'eventualità di scintille generate durante l'installazione, interrompere l'operazione e
riavviarla in assenza di scintille.
• Rimuovere eventuali gocce d'acqua o di condensa sull'unità con un panno asciutto e pulito.
L'eventuale infiltrazione d'acqua all'interno dell'unità comporta il rischio di incendi, folgorazione
e/o guasti.
• Collocare l'adattatore CA a circa 10 cm dall'unità. Inoltre, non collocare l'adattatore CA sopra
l'unità. L'inosservanza di tale misura può provocare incendi o guasti a causa del calore
eccessivo.

iv
Attenzione

• Non collocare l'unità su superfici instabili, ad esempio su supporti malfermi o inclinati. L'unità
potrebbe cadere e provocare lesioni personali o gravi danni all'unità stessa.
• In caso di spostamento dell'unità, spegnerne l'interruttore di alimentazione seguendo la corretta
procedura di spegnimento, staccare la spina del cavo di alimentazione dalla relativa presa
elettrica e scollegare tutti i cavi di collegamento come i fili del circuito. L'eventuale spegnimento
errato dell'interruttore di alimentazione può provocare un guasto dell'unità.
• Quando occorre pulire l'unità, per sicurezza, scollegare il cavo di alimentazione dalla relativa
presa.
• Pulire l'unità con un panno leggermente inumidito con acqua e ben strizzato e asciugare con
un panno morbido, pulito e asciutto.
• Per rimuovere la sporcizia, inumidire un panno con una soluzione detergente, strizzare bene e
asciugare con delicatezza l'unità.
• Non utilizzare sostanze volatili come solventi, alcol e spray, o detergenti (anche su base
siliconica).
• Non installare l'unità in aree in cui vengono generati gas corrosivi come idrogeno solforato.
L'inosservanza di tale misura può provocare guasti o malfunzionamenti.
• Non collocare apparecchiature che generano calore entro 30 cm in tutte le direzioni attorno
all'unità da installare.
• Lasciare 3 cm di spazio in ogni direzione attorno a questa apparecchiatura (esclusa la
superficie di installazione). L'eventuale presenza di oggetti che ostruiscono le aperture di
ventilazione e ostacolano la dissipazione del calore può portare a un rialzo della temperatura
all'interno dell'unità e provocare guasti.
• Quando si collega un cavo, controllare la polarità e il punto in cui deve essere collegato.
L'eventuale collegamento diverso da quello indicato può provocare guasti.
• Quando si deve eliminare un'unità non più utilizzabile, è necessario seguire le normative locali
in materia di smaltimento dei rifiuti. Rivolgersi al rivenditore autorizzato per informazioni sui
processi di smaltimento e riciclaggio.
• Non installare o conservare questa apparecchiatura in aree come quelle descritte di seguito.
• Aree con umidità elevata
• Aree esposte ai raggi solari diretti
• Aree soggette a vibrazioni o urti
• In prossimità di apparecchiature di condizionamento o di riscaldamento
• In prossimità di dispositivi che generano rumore elettrico come apparecchiature di
saldatura e strumenti edili; inoltre non collegare alla stessa fonte di alimentazione
• Aree con alte concentrazioni di prodotti chimici/gas
• Aree con quantità elevate di polvere o sabbia
• Aree con campi elettrici particolarmente forti
• In prossimità di antenne radio o televisive
• In prossimità di apparecchi radio o televisivi
• Aree in cui non è possibile fornire lo spazio previsto per la dissipazione del calore
• Su un piano inclinato

• L'installazione dell'unità in un'area in cui sono presenti insetti o roditori può influire sul
funzionamento o le prestazioni del dispositivo e possono verificarsi guasti del dispositivo.
• Prestare attenzione ai seguenti elementi al momento del trasporto e dell'apertura della
confezione di questo dispositivo.

v
• Il presente dispositivo contiene circuiti elettronici delicati. Maneggiare con cautela.
• Inoltre, l'elettricità statica ha effetti particolarmente negativi sui componenti elettronici. Non
collocare incautamente l'unità in un'area con elevata concentrazione di elettricità statica.
• Alla consegna del dispositivo da parte del corriere, controllare i documenti di consegna e
verificare che l'imballaggio non presenti segni di cadute o danni da urti.
• In caso di danni apparenti, comunicare immediatamente tali rilevamenti alla società
incaricata della spedizione.
• Non sottoporre l'unità a urti.
• Se la differenza termica/del tasso di umidità tra l'esterno e l'interno è elevata, attendere 2
ore perché l'unità raggiunga la temperatura ambiente e aprire la confezione. (Per evitare
la formazione di condensa)
• Controllare l'aspetto dell'unità e del supporto e accertarsi che non siano presenti graffi,
deformazioni o viti allentate.

• Dopo aver impostato i dati, se occorre mantenere tali impostazioni, accertarsi di eseguire delle
copie di riserva. Non disattivare l'alimentazione durante le operazioni di backup.
• Non installare in modo che l'adattatore CA risulti inclinato o eserciti tensione sul cavo.
• Utilizzare unicamente l'adattatore CA e il cavo di alimentazione forniti con l'unità IPstage.

vi
Telefono

Avvertenza

• Non utilizzare con una tensione diversa da quella specificata per l'alimentazione.
L'inosservanza di tale misura può provocare incendi, folgorazione e/o guasti.
• Non collegare un numero eccessivo di dispositivi nella stessa presa elettrica. L'inosservanza di
tale misura può provocare incendi, folgorazione e/o guasti.
• Non toccare i terminali del cavo di alimentazione con le mani umide o bagnate. L'inosservanza
di tale misura può provocare incendi, folgorazione e/o guasti.
• Non spellare, tagliare, piegare in modo eccessivo, tirare o torcere il cavo di alimentazione.
Inoltre, non collocare oggetti pesanti sul cavo e non esporlo a fonti di calore per evitarne la
rottura e per evitare il rischio di incendi, folgorazione o guasti.
• Inserire completamente la spina del cavo di alimentazione. L'inosservanza di tale misura può
provocare folgorazione o surriscaldamento.
• Inserire il cavo di alimentazione in una presa non esposta ad accumulo di polvere. L'accumulo
di polvere può determinare un isolamento insufficiente a causa dell'umidità.
• Non inserire parti metalliche nelle fessure dell'unità ed evitare cadute di quest'ultima.
L'inosservanza di tale misura può provocare incendi, folgorazione e/o guasti.
• Non disassemblare o modificare l'unità. Non tentare di eseguire riparazioni autonomamente.
L'inosservanza di tale misura può provocare incendi, folgorazione e/o guasti.
• Non collocare contenitori di liquidi (come bicchieri, tazzine, cosmetici, medicine e così via), o
piccoli oggetti metallici sull'unità o in prossimità di quest'ultima. L'eventuale versamento di
liquidi e l'infiltrazione all'interno dell'unità può provocare incendi, folgorazione e/o guasti.
• Non installare in prossimità di servizi igienici o umidificatori. L'inosservanza di tale misura può
provocare incendi, folgorazione e/o guasti.
• Non collocare l'unità in aree in cui può entrare in contatto con sporcizia o vapori di oli o grassi,
come in prossimità di piani di cottura o umidificatori, o in cui può essere esposta a pioggia o
accumulare una quantità eccessiva di polvere. L'inosservanza di tale misura può provocare
incendi, folgorazione e/o guasti.
• Non installare in aree esposte ai raggi solari diretti o con umidità elevata. La temperatura
all'interno dell'unità potrebbe diventare eccessiva e provocare incendi o guasti.
• Questo dispositivo può essere utilizzato unicamente nei Paesi in cui la garanzia viene fornita
dalla società. Se la tensione o il sistema del centralino telefonico sono diversi, questa unità non
può essere utilizzata; ci scusiamo per l'inconveniente.
• Utilizzare solo dopo aver confermato che l'unità non si trova in prossimità di apparecchiature,
quali apparecchiature mediche o macchine utensili, il cui malfunzionamento potrebbe essere
potenzialmente letale.
• Non installare questa unità in prossimità di apparecchiature, quali apparecchiature mediche o
macchine utensili, il cui malfunzionamento potrebbe essere potenzialmente letale e non
utilizzare la stessa fonte di alimentazione di tali apparecchiature.
• In caso di caduta o rottura dell'unità, rivolgersi immediatamente al rivenditore autorizzato.
Continuare ad usare l'unità in tali circostanze espone al rischio di incendi, folgorazione e/o
guasti.
• In caso di fuoriuscita di fumo o di odore di bruciato dall'unità, spegnerne l'interruttore di
alimentazione seguendo la corretta procedura di spegnimento e rivolgersi immediatamente al

vii
rivenditore autorizzato per la riparazione. Continuare ad usare l'unità in tali circostanze espone
al rischio di incendi, folgorazione e/o guasti.
• Rimuovere eventuali gocce d'acqua o di condensa sull'unità con un panno asciutto e pulito.
L'eventuale infiltrazione d'acqua all'interno dell'unità comporta il rischio di incendi, folgorazione
e/o guasti.
• Se l'alimentazione è erogata da una centralina elettrica, non collegare l'adattatore CA per
l'erogazione di corrente localmente. L'inosservanza di tale misura può provocare incendi o
folgorazione.
• Se per alimentare questo dispositivo viene utilizzata una centralina elettrica, installare
quest'ultima al chiuso, non all'esterno.
• Per il montaggio a parete, utilizzare l'apposita unità di montaggio e installarla seguendo il
metodo indicato per evitare che ceda sotto il peso dell'unità provocandone la caduta.

Attenzione

• Non collocare l'unità su superfici instabili, ad esempio su supporti malfermi o inclinati. L'unità
potrebbe cadere e danneggiarsi.
• In caso di spostamento dell'unità, spegnerne l'interruttore di alimentazione seguendo la corretta
procedura di spegnimento, staccare la spina del cavo di alimentazione dalla relativa presa
elettrica e scollegare tutti i cavi di collegamento come i fili del circuito. L'eventuale spegnimento
errato dell'interruttore di alimentazione può provocare un guasto dell'unità.
• Quando occorre pulire l'unità, per sicurezza, scollegare il cavo di alimentazione dalla relativa
presa.
• Non installare l'unità in aree in cui vengono generati gas corrosivi come idrogeno solforato.
L'inosservanza di tale misura può provocare guasti o malfunzionamenti.
• Non installare l'unità in aree in cui vengono generati gas corrosivi come idrogeno solforato.
L'inosservanza di tale misura può provocare guasti o malfunzionamenti.
• Non ostruire le aperture di ventilazione del prodotto. La mancata dissipazione del calore può
portare ad un rialzo della temperatura interna e provocare guasti.
• Pulire l'unità con un panno leggermente inumidito con acqua e ben strizzato e asciugare con
un panno morbido, pulito e asciutto. Non utilizzare sostanze volatili come solventi, alcol e
spray, o detergenti (anche su base siliconica). Ciò può sbiadire o deformare il prodotto.
• Quando si collega un cavo, controllare la polarità e il punto in cui deve essere collegato.
L'eventuale collegamento diverso da quello indicato può provocare guasti.
• Quando si deve eliminare un'unità non più utilizzabile, è necessario seguire le normative locali
in materia di smaltimento dei rifiuti. Rivolgersi al rivenditore autorizzato per informazioni sui
processi di smaltimento e riciclaggio.

viii
Significato delle icone impiegate nelle procedure d'uso del telefono

Icona Descrizione Icona Descrizione

Parlare in direzione del


Sollevare il ricevitore.
ricevitore.

Parlare in direzione del


Riagganciare il ricevitore.
microfono.

Attivazione lampeggio Suoneria o tono di registrazione


aggancio. udibile dal ricevitore.

Composizione di un numero Nessun suono udibile dal


telefonico. ricevitore.

Indica un tasto
(Nome funzione) programmabile. Il nome
Suono udibile emesso
della funzione svolta dal
dall'altoparlante.
tasto programmabile è
riportata tra parentesi ().
(Nome funzione)
Pressione di un tasto Musica udibile emessa dal
programmabile. ricevitore.

EXT
MKT/IP

Pressione del tasto [EXT]


(Nome funzione) (interno) su MKT/IP, del tasto
Pressione di un tasto Hold
SIP
[Hold] (In attesa) su SP-DSHF-
programmabile con spia
GB (SIP) e "Attivazione
accesa o lampeggiante.
Analogico
lampeggio aggancio" su
telefono analogico.
Attivazione lampeggio
aggancio

Altoparlante
Spia del tasto [Altoparlante]
accesa.

ix
Struttura del presente manuale

Capitolo 1: Introduzione
Questo capitolo riporta i nomi delle varie parti che compongono l'unità IPstage, il contenuto della
confezione, i telefoni utilizzabili, la configurazione di base della rete e gli elementi da verificare
prima dell'uso.
Capitolo 2: Installazione e collegamento di IPstage
Questo capitolo descrive l'installazione e la configurazione di IPstage, nonché le operazioni
necessarie per collegare i cavi tra l'unità IPstage e vari dispositivi.
Illustra inoltre le procedure corrette per eseguirne l'accensione e lo spegnimento.
Capitolo 3: Impostazioni di base di IPstage
Questo capitolo descrive la procedura di impostazione iniziale tramite l'Installazione guidata di
IPstage e le impostazioni di base che devono essere effettuate da un amministratore del sistema
prima dell'uso.
Capitolo 4: Funzioni di base del telefono
Questo capitolo illustra le procedure di base per utilizzare il telefono multifunzione IP, ad esempio
per effettuare, ricevere, trasferire e mettere in attesa le chiamate.
Capitolo 5: Funzioni pratiche
Questo capitolo illustra le procedure eseguibili in IPstage per impostare le funzioni che
consentono ad esempio di effettuare, ricevere e inoltrare le chiamate.
Comprende inoltre una descrizione dei tasti programmabili disponibili sui telefoni (MKT/IP) e le
indicazioni necessarie per impostare la data, l'ora e così via.
Capitolo 6: Attività dell'amministratore del sistema
Questo capitolo descrive come apportare le modifiche alle impostazioni dopo aver iniziato a
utilizzare l'unità IPstage e le attività eseguite quotidianamente dall'amministratore del sistema.
Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)
Questo capitolo descrive le varie impostazioni configurate da un amministratore di sistema
tramite la Console di manutenzione (Administrator).
Capitolo 8: Impostazioni di IPstage (utente generico)
Questo capitolo descrive le varie impostazioni configurabili dai normali utenti. La console di
manutenzione accessibile agli utenti è denominata "Console di manutenzione (User Portal)".
Appendice
L'appendice elenca le specifiche hardware e software per l'installazione e l'uso di IPstage.
Comprende inoltre un elenco delle funzioni utilizzabili con i tasti programmabili e i codici speciali,
nonché suggerimenti per la risoluzione dei problemi.
Include altresì copie delle "Liste di controllo" fornite con la "Guida rapida all’ installazione".

x
Sommario

Caratteristiche di IPstage 1000 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . i


Precauzioni di sicurezza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ii
Unità IPstage . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . iii
Telefono . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . vii

Significato delle icone impiegate nelle procedure d'uso del


telefono . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ix
Struttura del presente manuale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . x

Capitolo 1: Introduzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .1
1.1 Conferma del contenuto della confezione (elementi inclusi)
2
1.2 Nome e funzione di ciascuna parte di IPstage . . . . . . . . . . . 3
1.2.1 Lato anteriore dell'unità (modello analogico) . . . . . . . . . . . . . . . . . 3
1.2.2 Lato anteriore dell'unità (modello BRI) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4
1.2.3 Lato posteriore dell'unità (identico per tutti i modelli) . . . . . . . . . . . 5
1.3 Configurazione di rete . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6
1.3.1 Configurazione di rete di base
(numero di PC e telefoni combinati pari o inferiore a 4) . . . . . . . . . 6
1.3.2 Configurazione di rete che richiede un hub di commutazione
(numero di PC e telefoni combinati pari o superiore a 5) . . . . . . . . 7
1.4 Telefoni utilizzabili . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8
1.5 Nome e funzione di ciascuna parte del telefono . . . . . . . . . 9
1.5.1 Telefono IP multitasto (MKT/IP-10DSHF) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10
1.5.2 Telefono IP multitasto (MKT/IP-10DS-V2) . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11
1.5.3 SP-DSHF-GB . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12
1.5.4 Telefono IP multitasto (MKT/IP-30DKWHF-V2) . . . . . . . . . . . . . . 13

Capitolo 2: Installazione e collegamento di IPstage . . . . . . . . .15


2.1 Conferma della procedura operativa . . . . . . . . . . . . . . . . . 16
2.2 Preparazione prima dell'installazione . . . . . . . . . . . . . . . . . 17
2.3 Installazione di IPstage . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 20
2.3.1 Se si prevede di installare l'unità con montaggio a pavimento . . . 20

xi
2.3.2 Installazione su rack . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22
2.3.3 Installazione a parete . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22
2.4 Cavi di collegamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 24
2.4.1 Lato anteriore dell'unità IPstage (modello analogico) . . . . . . . . . . 24
2.4.2 Lato anteriore dell'unità IPstage (modello BRI). . . . . . . . . . . . . . . 25
2.4.3 Lato posteriore dell'unità IPstage . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 26
2.5 Accensione (ON) e spegnimento (OFF) dell'unità IPstage 27
2.5.1 Accensione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 27
2.5.2 Spegnimento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 28
2.6 Connessione del PC . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 29
2.6.1 Attivazione della funzione DHCP del PC . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 29
2.6.2 Collegamento di un PC all'unità IPstage. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 34

Capitolo 3: Impostazioni di base di IPstage. . . . . . . . . . . . . . . .35


3.1 Installazione guidata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 36
3.1.1 Avvio dell'Installazione guidata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 37
3.1.2 Selezione del Paese e della lingua per la posta vocale . . . . . . . . 38
3.1.3 Impostazione dell'ora . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 39
3.1.4 Impostazione della rete . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 40
Impostazioni LAN . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 40
Impostazioni WAN . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 40
3.1.5 Trasferimento dati di configurazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45
3.1.6 Connessione di un telefono IP . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47
3.1.7 Impostazione di una linea esterna . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 48
3.1.8 Salvataggio dei dati di configurazione. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 53
3.1.9 Dopo aver completato la procedura di Installazione guidata
–Verifica delle chiamate e della connessione a Internet– . . . . . . . 55
3.1.10 Codici speciali, tasti programmabili e numeri di interno che possono
essere utilizzati unitamente alle impostazioni iniziali . . . . . . . . . . 56
3.2 Prima di iniziare a utilizzare l'unità . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 58
3.2.1 Modifica delle informazioni esclusive (numero di interno, nome
dell'interno e classe di servizio) per ciascun telefono . . . . . . . . . . 59
3.2.2 Raggruppamento dei telefoni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 60
3.2.3 Aggiunta di numeri per la funzione di chiamata rapida . . . . . . . . 61
3.2.4 Modifica del numero telefonico chiamato dalle linee esterne in un
altro numero in base all'ora e alla data di ricezione . . . . . . . . . . . 61
3.2.5 Registrazione dell'annuncio di risposta. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 62
3.2.6 Backup dei dati di configurazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 64

xii
Capitolo 4: Funzioni di base del telefono. . . . . . . . . . . . . . . . . .65
4.1 Effettuazione di una chiamata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 66
4.1.1 Chiamate verso una linea esterna . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 66
Selezione automatica della linea per le chiamate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 67
Scelta del tipo di linea al momento della chiamata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 69
Designazione della linea per effettuare una chiamata . . . . . . . . . . . . . . . . . . 70
4.1.2 Chiamate verso un interno . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 71
4.1.3 Funzioni semplificate per effettuare una chiamata . . . . . . . . . . . . 71
Chiamate effettuate con la funzione di selezione automatica . . . . . . . . . . . . . 71
Chiamate effettuate con la funzione di chiamata rapida . . . . . . . . . . . . . . . . . 72
Chiamate effettuate dalla rubrica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 74
Chiamate effettuate dal registro chiamate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 76
4.1.4 Chiamate effettuate con la funzione Richiamata. . . . . . . . . . . . . . 77
4.1.5 Chiamate in modalità vivavoce . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 80
4.1.6 Se l'interlocutore o la linea esterna sono occupati . . . . . . . . . . . . 80
Utilizzo della funzione Camp-on per una linea esterna se risulta occupata . . 81
Utilizzo della funzione Camp-on (attesa di risposta) per chiamare un interno
quando l'interlocutore è occupato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 82
Annullamento dell'attesa di risposta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 84
4.1.7 Chiamata di un intero gruppo contemporaneamente . . . . . . . . . . 85
Chiamata con emissione di suoneria . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 85
Chiamata vocale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 85
4.1.8 Restrizione delle chiamate sui singoli telefoni. . . . . . . . . . . . . . . . 86
4.1.9 Invio di un segnale di telefono a toni (multifrequenza) . . . . . . . . . 87
4.2 Ricezione delle chiamate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 88
4.2.1 Ricezione di chiamate personali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 88
Verifica del numero chiamante prima di rispondere al telefono . . . . . . . . . . . 89
4.2.2 Risposta alle chiamate di gruppo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 90
4.2.3 Risposta alle chiamate vocali di gruppo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 91
4.2.4 Risposta alle chiamate indirizzate verso altri telefoni del gruppo
(chiamata verso una singola linea) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 92
4.3 Inoltro di una chiamata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 93
4.3.1 Mettere in attesa la chiamata e inoltrarla a un destinatario incluso nel
proprio gruppo. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 93
Messa in attesa delle chiamate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 94
Annullamento della messa in attesa e ripresa del dialogo con il chiamante . . 95
4.3.2 Trasferimento e inoltro delle chiamate ricevute . . . . . . . . . . . . . . 96
4.4 Utilizzo della conferenza telefonica . . . . . . . . . . . . . . . . . . 99
4.4.1 Conferenza a 3 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 99
4.4.2 Fine della conversazione tra 3 o 4 partecipanti. . . . . . . . . . . . . . 100

xiii
4.5 Gestione delle chiamate durante i periodi di assenza . . 102
4.5.1 Trasferimento delle chiamate ricevute verso la casella vocale
dell'interno o verso un altro telefono . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 103
Designazione di una casella vocale come destinazione d'inoltro . . . . . . . . . 103
Designazione di un altro telefono come destinazione d'inoltro . . . . . . . . . . . 105
Eliminazione della destinazione d'inoltro . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 106
4.5.2 Attivazione/disattivazione dell'inoltro chiamate . . . . . . . . . . . . . . 107
Attivazione dell'inoltro chiamate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 107
Annullamento dell'inoltro chiamate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 108
4.5.3 Designazione di destinazioni d'inoltro separate per ogni tipo di
chiamante . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 109
Designazione della destinazione d'inoltro . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 109
Eliminazione della destinazione d'inoltro . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 110
4.5.4 Trasferimento delle chiamate verso una nuova postazione . . . . 111
Impostazione del trasferimento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 111
Annullamento del trasferimento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 112
4.5.5 Trasferimento verso un telefono del gruppo . . . . . . . . . . . . . . . . 113
Metodo di chiamata progressivo del gruppo sequenziale di interni . . . . . . . 113
Metodo di chiamata circolare del gruppo sequenziale di interni . . . . . . . . . . 113
Metodo di chiamata terminale del gruppo sequenziale di interni . . . . . . . . . 113
Metodo di chiamata distribuito del gruppo sequenziale di interni . . . . . . . . . 114

4.6 Utilizzo della posta vocale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 115


4.6.1 Connessione al centro posta vocale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 115
Diagramma di flusso fino alla disconnessione dal centro posta vocale . . . . 117
Connessione al centro posta vocale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 118
Uscita e disconnessione dal centro posta vocale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 119
4.6.2 Impostazione di nome e password per la casella vocale . . . . . . 120
4.6.3 Registrazione di un messaggio dopo aver selezionato la casella
vocale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 122
4.6.4 Selezione di una casella vocale dopo aver registrato un messaggio
124
4.6.5 Riproduzione del messaggio. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 126
4.6.6 Inoltro dei messaggi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 128
4.6.7 Eliminazione dei messaggi e pulizia della casella vocale . . . . . . 129
Eliminazione dopo la riproduzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 129
Tramite la Console di manutenzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 129
4.6.8 Salvataggio di un annuncio di risposta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 130
4.6.9 Connessione al centro posta vocale da una postazione esterna 133
4.6.10 Connessione di un interlocutore in chiamata al centro posta vocale
134
4.6.11 Ricezione di una notifica di chiamata ricevuta . . . . . . . . . . . . . . 135
4.6.12 Limitazioni della funzione di posta vocale . . . . . . . . . . . . . . . . . . 136

xiv
4.7 Modifica del tipo di chiamata ricevuta in base a data e ora .
137
4.7.1 Modifica manuale del tipo di chiamata ricevuta . . . . . . . . . . . . . 137
4.7.2 Risposta alle chiamate ricevute da linee esterne con la funzione di
segreteria telefonica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 140
4.8 Utilizzo della rubrica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 141
4.8.1 Aggiunta di un numero telefonico e di un nome alla rubrica . . . . 141
4.8.2 Ricerca nella rubrica utilizzando un nome . . . . . . . . . . . . . . . . . 143
4.8.3 Ricerca nella rubrica utilizzando le posizioni in memoria . . . . . . 144
4.8.4 Ricerca nella rubrica utilizzando i gruppi. . . . . . . . . . . . . . . . . . . 145
4.8.5 Modifica del contenuto della rubrica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 145
4.8.6 Eliminazione di una voce dalla rubrica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 146
4.8.7 Metodo di inserimento dei caratteri . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 146
Modo di inserimento e assegnazione dei tasti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 146
Cambio del modo di inserimento testo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 149
Esempio di inserimento di caratteri alfabetici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 150

4.9 Utilizzo dei registri delle chiamate . . . . . . . . . . . . . . . . . . 151


4.9.1 Visualizzazione del registro delle chiamate in uscita . . . . . . . . . 151
4.9.2 Visualizzazione dei dati registrati relativi alle chiamate ricevute. 153
4.9.3 Importazione da un registro chiamate nella rubrica . . . . . . . . . . 154
4.9.4 Eliminazione di 1 voce dal registro . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 154
4.9.5 Cancellazione dell'intero contenuto dei registri. . . . . . . . . . . . . . 155
4.10 Utilizzo della funzione di chiamata rapida . . . . . . . . . . . . 156
4.10.1 Ricerca di un numero di chiamata rapida tramite il nome
dell'interlocutore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 156
4.10.2 Aggiunta di un numero di chiamata rapida . . . . . . . . . . . . . . . . . 157
4.10.3 Eliminazione di una voce dall'elenco di chiamata rapida . . . . . . 159
4.11 Regolazione del volume del telefono . . . . . . . . . . . . . . . . 160
4.11.1 Regolazione del volume della suoneria per le chiamate ricevute160
4.11.2 Regolazione del volume del ricevitore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 162
4.11.3 Regolazione del volume del microfono sul ricevitore (Vol. mic. ric.) .
163
4.11.4 Regolazione del volume del microfono . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 164
4.11.5 Regolazione del volume del tono locale (ad esempio, per gli avvisi)
165
4.11.6 Attivazione/disattivazione dei toni tastiera . . . . . . . . . . . . . . . . . 166
4.11.7 Regolazione delle impostazioni eSound (solo MKT/IP-30DKWHF-
V2) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 167

xv
4.12 Regolazione dei toni del telefono . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 168
4.12.1 Impostazione della suoneria . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 168
4.12.2 Impostazione di suonerie diverse per le chiamate da numeri diversi
169
4.13 Regolazione del display . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 170
4.13.1 Selezione del colore di retroilluminazione del display (MKT/IP-
30DKWHF-V2) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 170
4.13.2 Regolazione del timer sfondo (MKT/IP-30DKWHF-V2) . . . . . . . 171
4.13.3 Regolazione del contrasto del display. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 172
4.14 Assegnazione di funzioni ai tasti di navigazione
(SP-DSHF-GB) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 173
4.14.1 Assegnazione della funzione di trasferimento. . . . . . . . . . . . . . . 173
4.14.2 Assegnazione della funzione di selezione One-Touch . . . . . . . . 174
4.15 Elenco dei menu visualizzati sul display del telefono . . 175
4.15.1 Menu principale. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 175
4.15.2 Dettagli dei menu del telefono. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 176
4.15.3 Dettagli sul menu dei registri delle chiamate. . . . . . . . . . . . . . . . 177
4.15.4 Dettagli sul menu di impostazione dei suoni . . . . . . . . . . . . . . . . 178
4.15.5 Dettagli sul menu di impostazione dei servizi (10DSHF) . . . . . . 178
4.15.6 Dettagli sul menu di impostazione dei servizi (SP-DSHF-GB) . . 179

Capitolo 5: Funzioni pratiche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .181


5.1 Chiamate in uscita . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 182
5.1.1 Chiamate con nessuna notifica del numero chiamante . . . . . . . 182
5.1.2 Notifica di chiamata al destinatario quando è già in linea (solo interni)
183
5.1.3 Utilizzo della selezione automatica; solo per interni (Chiamata sel
rapida interno) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 184
5.1.4 Utilizzo della funzione di selezione automatica. . . . . . . . . . . . . . 185
5.1.5 Impostazione della funzione di chiamata rapida su ogni telefono. . .
187
5.2 Funzioni di ricezione chiamate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 189
5.2.1 Risposta alle chiamate indirizzate ad altri gruppi . . . . . . . . . . . . 189
5.2.2 Limitazione delle chiamate in ingresso per un gruppo . . . . . . . . 192
5.2.3 Blocco delle chiamate ricevute da numeri telefonici specifici . . . 195
Impostazione del numero telefonico da bloccare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 195
Annullamento del blocco chiamata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 196
5.2.4 Ricezione di una chiamata in simultanea su due telefoni . . . . . . 198

xvi
Designazione della Destinazione accoppia cellulare . . . . . . . . . . . . . . . . . . 198
Impostazione del modo Accoppia cellulare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 199
Impostazione del parametro Tempo ritardo accoppia cellulare (opzione) . . 201
5.2.5 Visualizzazione del messaggio Assente sul telefono del chiamante
202
5.2.6 Utilizzo della funzione di segreteria telefonica . . . . . . . . . . . . . . 205
Impostazione della funzione di segreteria telefonica (impostazione di una
destinazione alternativa) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 205
Annullamento della funzione di segreteria telefonica (annullamento della
destinazione alternativa) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 206
Commutazione in modalità Assente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 206
Commutazione in modalità Presente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 206
5.2.7 Annuncio di risposta automatica per le chiamate ricevute da una
linea esterna . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 207
5.2.8 Utilizzo della funzione per connessioni dial-in. . . . . . . . . . . . . . . 207
5.2.9 Designazione di una diversa destinazione di chiamata in ingresso
per ogni numero telefonico che riceve chiamate da linee esterne . .
208
5.3 Funzioni utilizzabili mentre si è in conversazione . . . . . . 209
5.3.1 Registrazione della chiamata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 209
5.3.2 Ricezione chiamate tramite la funzione Chiamata in attesa . . . . 210
5.3.3 Avviso di chiamata ricevuta mentre si è in conversazione (solo MKT/
IP) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 211
5.3.4 Messa in attesa delle chiamate da linea esterna (messa in attesa di
una linea) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 212
5.3.5 Messa in attesa che impedisce di accettare chiamate da altri telefoni
(messa in attesa esclusiva). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 214
5.3.6 Registrazione di un messaggio da parte del chiamante per il
destinatario dell'inoltro se irraggiungibile . . . . . . . . . . . . . . . . . . 216
5.3.7 Annuncio di guida all'attesa per le chiamate perse ricevute da linee
esterne . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 217
5.3.8 Cambio della linea in uso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 219
5.4 Altre funzioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 220
5.4.1 Utilizzo degli annunci vocali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 220
5.4.2 Utilizzo del softphone (Com@WILL). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 221
Caratteristiche del softphone . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 221
Codici speciali disponibili con il softphone . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 222
5.4.3 Utilizzo della Console di manutenzione dall'esterno dell'azienda
(manutenzione remota via HTTP) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 222
5.4.4 Utilizzo delle cuffie . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 223
5.5 Impostazioni utilizzando il telefono (MKT/IP) . . . . . . . . . . 224
5.5.1 Assegnazione di tasti programmabili . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 225

xvii
Assegnazione della funzione di selezione automatica . . . . . . . . . . . . . . . . . 225
Assegnazione della funzione ABB-Individuale (chiamata rapida) . . . . . . . . . 226
Assegnazione di funzioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 226
5.5.2 Impostazione della data . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 228
5.5.3 Impostazione dell'ora . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 229
5.5.4 Modifica della suoneria per ogni telefono . . . . . . . . . . . . . . . . . . 229
5.5.5 Impostazione del tasto di casella vocale. . . . . . . . . . . . . . . . . . . 230
5.5.6 Interruzione della funzione di chiamata in uscita ARS a livello di
sistema . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 231
5.5.7 Registrazione di annunci vocali. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 232
5.5.8 Impostazione della funzione DSS . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 234

Capitolo 6: Attività dell'amministratore del sistema . . . . . . . .235


6.1 Attività quotidiane . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 236
6.1.1 Passaggio tra le modalità giorno/notte . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 236
6.1.2 Cambiamenti sull'elenco di chiamate rapide a livello dell'intero
sistema . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 236
6.1.3 Eliminazione dei messaggi non necessari dalla casella vocale di
manutenzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 236
6.2 Attività non pianificate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 237
6.2.1 Backup dei dati delle impostazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 237
6.2.2 Ripristino dei dati di configurazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 238
6.2.3 Modifica dell'ora come nel caso del passaggio all'ora legale . . . 239
6.2.4 Aggiornamento del software per l'unità. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 239
6.2.5 Modifica della classificazione del Paese . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 239
6.2.6 Inizializzazione dei dati di configurazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . 240
6.2.7 Ripristino delle impostazioni predefinite del sistema. . . . . . . . . . 240
6.3 Modifiche apportate alla configurazione ufficio . . . . . . . 242
6.3.1 Esame delle configurazioni dei gruppi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 242
6.3.2 Modifica del numero di interno . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 242
6.3.3 Modifica del formato delle chiamate in ingresso per le chiamate
esterne . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 242
6.4 Modifiche al numero di telefoni o al numero di linee fornite
dall'operatore telefonico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 243

Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del


sistema). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .245
7.1 Avvio della Console di manutenzione (Administrator) . . 246

xviii
7.2 Finestra principale per l'amministratore del sistema . . . 248
7.3 Impostazioni d'uso frequente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 250
7.3.1 Aggiunta di un interno . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 251
7.3.2 Eliminazione di interni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 265
7.3.3 Modifica di interni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 267
7.3.4 Sostituzione di un interno guasto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 271
7.3.5 Modifica o aggiunta del contratto di linea . . . . . . . . . . . . . . . . . . 273
7.3.6 Modifica o aggiunta di un operatore linea esterna SIP . . . . . . . . 282
7.3.7 Modifica del provider Internet . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 287
7.3.8 Aggiunta di una licenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 294
7.3.9 Aggiornamento del software . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 297
7.3.10 Registrazione degli annunci . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 301
7.4 Personalizzazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 310
7.4.1 Impostazione della funzione di chiamata rapida . . . . . . . . . . . . . 311
7.4.2 Impostazione del tipo di chiamata in ingresso per ogni numero
chiamante . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 316
7.4.3 Impostazione del cambio del Modo Giorno/Notte . . . . . . . . . . . . 319
7.4.4 Impostazione del calendario . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 322
7.4.5 Standardizzazione della visualizzazione di data e ora sui telefoni
interni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 324
7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 325
7.4.7 Modifica dei dati di un interno . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 327
7.4.8 Impostazione del numero chiamante . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 331
7.4.9 Impostazione di un gruppo sequenziale di interni . . . . . . . . . . . . 333
7.4.10 Impostazione della funzione di risposta chiamata. . . . . . . . . . . . 336
7.4.11 Impostazione della funzione di parcheggio chiamate . . . . . . . . . 338
7.4.12 Impostazione di un gruppo DGL per la ricezione delle chiamate in
ingresso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 340
7.4.13 Impostazione della posta vocale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 342
7.4.14 Impostazione della notifica di messaggio ricevuto . . . . . . . . . . . 346
7.4.15 Impostazione del periodo di conservazione dei messaggi . . . . . 348
7.4.16 Impostazione dei numeri di chiamata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 349
7.4.17 Impostazione dei contratti di linea. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 352
7.4.18 Impostazione di Rifiuto chiamata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 354
7.4.19 Impostazione di Visualizzazione del N° chiamante (non notifica) . . .
356
7.4.20 Impostazioni LAN . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 358
7.4.21 Impostazione della melodia di attesa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 359

xix
7.4.22 Impostazione del piano di numerazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 361
7.4.23 Impostazione dei vari timer . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 365
7.4.24 Impostazione dell'annuncio di risposta di cortesia . . . . . . . . . . . 369
7.5 Riferimento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 371
7.5.1 Opzione Info casella posta del menu Riferimento. . . . . . . . . . . . 371
7.6 Manutenzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 374
7.6.1 Backup dei dati del dispositivo (dati di configurazione). . . . . . . . 374
7.6.2 Ripristino dei dati del dispositivo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 376
7.6.3 Impostazione dell'ora di sistema . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 377
7.6.4 Reimpostazione dispositivo (riavvio o inizializzazione). . . . . . . . 378
7.6.5 Invio del comando ping . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 379
7.6.6 Impostazione dell'ora di sistema per il backup periodico . . . . . . 380
7.6.7 Impostazione del fuso orario . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 382
7.6.8 Impostazioni di manutenzione. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 383
7.6.9 Modifica della password . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 385

Capitolo 8: Impostazioni specifiche di IPstage (utente generico)


387
8.1 Avvio della Console di manutenzione (User Portal) . . . . 388
8.2 Menu principale per l'utente generico . . . . . . . . . . . . . . . 390
8.3 Visualizzazione del profilo utente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 391
8.4 Configurazione dei tasti programmabili (solo MKT/IP) . . 393
8.5 Impostazione dell'accoppiamento con il cellulare . . . . . 396
8.6 Impostazione della destinazione di inoltro . . . . . . . . . . . 398
8.7 Impostazioni dettagliate dell'inoltro chiamata . . . . . . . . . 400
8.8 Impostazione della pianificazione di inoltro . . . . . . . . . . 402
8.9 Conferma delle informazioni sulla casella vocale . . . . . . 405
8.10 Visualizzazione delle chiamate rapide a livello dell'intero
sistema . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 408
8.11 Modifica dell'elenco di chiamate rapide individuali . . . . 409

Appendice . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .411
A.1 Specifiche hardware . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 412
A.1.1 Modello analogico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 412

xx
A.1.2 Modello BRI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 413

A.2 Specifiche software . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 414


A.2.1 Modello analogico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 414
A.2.2 Modello BRI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 416

A.3 Risoluzione dei problemi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 418


A.3.1 Differenze tra le funzioni di chiamata rapida, rubrica, tasti di selezione
rapida (chiamata rapida), tasti di selezione automatica e tasti di
composizione One-Touch . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 420

A.4 Elenco delle funzioni dei tasti programmabili e dei codici


speciali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 422
A.5 Lista di controllo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 427
A.5.1 Modello analogico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 427
A.5.2 Modello BRI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 428

Indice analitico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .429

xxi
xxii
Capitolo 1: Introduzione

Il presente capitolo descrive gli elementi da verificare prima di utilizzare IPstage.

• 1.1 Conferma del contenuto della confezione (elementi inclusi) (pg. 2)


• 1.2 Nome e funzione di ciascuna parte di IPstage (pg. 3)
• 1.3 Configurazione di rete (pg. 6)
• 1.4 Telefoni utilizzabili (pg. 8)
• 1.5 Nome e funzione di ciascuna parte del telefono (pg. 9)

1
Capitolo 1: Introduzione

1.1 Conferma del contenuto della confezione (elementi


inclusi)
Aprire l'imballaggio e verificare il contenuto della confezione di IPstage. Accertarsi che siano
inclusi i seguenti elementi:

□ Adattatore CA □ Cavo di alimentazione □ Cavo LAN


□ IPstage1000 Un elemento Un elemento Due set
Una unità

□ CD-ROM
□ Supporto Un elemento
□ Guida rapida "Manuale dell'utente di
Un elemento all' installazione □ Sagoma per montaggio a parete IPstage 1000"
Un foglio Un foglio (questo documento)

Qualora il prodotto risulti danneggiato o vi siano discrepanze tra il contenuto della


confezione e la descrizione sopra riportata, rivolgersi immediatamente al nostro reparto
vendite o ad un rivenditore autorizzato.

2
1.2 Nome e funzione di ciascuna parte di IPstage

1.2 Nome e funzione di ciascuna parte di IPstage


Il pannello del lato anteriore presenta i seguenti componenti. Il numero riportato nella tabella
corrisponde ai numeri sul diagramma.

1.2.1 Lato anteriore dell'unità (modello analogico)

Numero Nome Descrizione


1~4 Porta LAN1 a porta LAN4 Consente di collegare il PC, MKT/IP e SP-DSHF-GB.
5~8 Spia LINE1 a spia LINE4 Mostra lo stato d'uso della linea analogica.
In uso: spia verde accesa
9 Spia WAN Possibilità di usare la linea WAN: spia verde accesa
Comunicazione dati su linea WAN in corso: verde lampeggiante
10 Spia VoIP Interruzione linea EST SIP: spia spenta
Registrazione server SIP completata (nessuna comunicazione): spia
verde accesa
Impossibile usare linea EST SIP: verde lampeggiante
Linea EST SIP in uso: spia arancione accesa
11 Spia di allarme (ALM) Errore del dispositivo: spia rossa accesa
12 Spia ONLINE Quando il dispositivo funziona normalmente: spia verde accesa
All'avvio e durante il backup: spia arancione accesa
Durante l'aggiornamento del software: arancione lampeggiante
13 Spia di alimentazione (PWR) Mentre viene erogata l'alimentazione: spia verde accesa
14 Spia della VELOCITÀ Mostra la velocità del collegamento della LAN.
Collegamento 100M: spia arancione accesa
Collegamento 10M: spia spenta
15 Spia COLLEGAMENTO/ATTIVITÀ Mostra lo stato del collegamento LAN.
Collegamento ATTIVO: spia verde accesa
In comunicazione: verde lampeggiante
16 Porta WAN Consente di connettersi a Internet.
17 Porta USB Consente di collegare un dispositivo di memoria USB, di eseguire
aggiornamenti software e di dati nonché di effettuare il backup.
18 Pulsante di SPEGNIMENTO Premendo il pulsante di spegnimento si attiva il backup dei dati sulla
(SHUT) memoria.
19~22 Porta LINE1 a porta LINE4 Consente di connettersi alla rete pubblica.
Con l'alimentazione DISATTIVATA, collegare la porta LINE4
direttamente alla porta TEL1.
23~24 Porta TEL1 a porta TEL2 Consente di collegare il terminale analogico dell'interno.
Con l'alimentazione DISATTIVATA, collegare la porta TEL1
direttamente alla porta LINE4.
25 Porta RELAY È una porta riservata per future funzioni di espansione e non può
essere utilizzata.
26 MOH (Musica su attesa) Consente di collegare una fonte audio esterna e di usarla per la
melodia di attesa.

3
Capitolo 1: Introduzione

1.2.2 Lato anteriore dell'unità (modello BRI)

Numero Nome Descrizione


1-4 Porta LAN1 a porta LAN4 Consente di collegare il PC, MKT/IP e SP-DSHF-GB.
5-7 Spia ISDN1, spia ISDN2 Mostra lo stato d'uso della linea ISDN.
In uso: spia verde accesa
6-8 Spia L1-1, spia L1-2 Mostra lo stato della connessione della linea ISDN.
Collegamento ATTIVO: spia verde accesa
Collegamento NON ATTIVO: spia spenta
9 Spia LINE Mostra lo stato d'uso della linea analogica.
In uso: spia verde accesa
10 Spia WAN Possibilità di usare la linea WAN: spia verde accesa
Comunicazione dati su linea WAN in corso: verde lampeggiante
11 Spia VoIP Interruzione linea EST SIP: spia spenta
Registrazione server SIP completata (nessuna comunicazione): spia verde accesa
Impossibile usare linea EST SIP: verde lampeggiante
Linea EST SIP in uso: spia arancione accesa
12 Spia di allarme (ALM) Errore del dispositivo: spia rossa accesa
13 Spia ONLINE Quando il dispositivo funziona normalmente: spia verde accesa
All'avvio e durante il backup: spia arancione accesa
Durante l'aggiornamento del software: arancione lampeggiante
14 Spia di alimentazione
Mentre viene erogata l'alimentazione: spia verde accesa
(PWR)
15 Spia della VELOCITÀ Mostra la velocità del collegamento della LAN.
Collegamento 100M: spia arancione accesa
Collegamento 10M: spia spenta
16 Spia COLLEGAMENTO/ Mostra lo stato del collegamento LAN.
ATTIVITÀ Collegamento ATTIVO: spia verde accesa
In comunicazione: verde lampeggiante
17 Porta WAN Consente di connettersi a Internet.
18 Porta USB Consente di collegare un dispositivo di memoria USB, di eseguire aggiornamenti
software e di dati nonché di effettuare il backup.
19 Pulsante di
Premendo il pulsante di spegnimento si attiva il backup dei dati sulla memoria.
SPEGNIMENTO (SHUT)
20-21 Porta ISDN1 a porta
Consente di connettersi alla rete pubblica ISDN.
ISDN2
22 Porta LINE Consente di connettersi alla rete pubblica.
Con l'alimentazione DISATTIVATA, collegare la porta LINE direttamente alla porta
TEL1.
23-24 Porta TEL1 a porta TEL 2 Consente di collegare il terminale analogico dell'interno.
Con l'alimentazione DISATTIVATA, collegare la porta TEL1 direttamente alla porta
LINE.
25 Porta RELAY È una porta riservata per future funzioni di espansione e non può essere utilizzata.
26 MOH (Musica su attesa) Consente di collegare una fonte audio esterna e di usarla per la melodia di attesa.

4
1.2 Nome e funzione di ciascuna parte di IPstage

1.2.3 Lato posteriore dell'unità (identico per tutti i modelli)

Num
Nome Descrizione
ero
1 Etichetta identificativa Mostra il nome del prodotto, il numero di serie, l'indirizzo MAC e così via.
2 Interruttore di alimentazione Consente di accendere e spegnere il dispositivo.
3 Terminale di massa telaio Consente di collegare il terminale di terra all'unità.
4 Presa CC Consente di collegare il connettore dell'alimentazione in ingresso al
dispositivo.

5
Capitolo 1: Introduzione

1.3 Configurazione di rete


Di seguito viene illustrato come impostare le configurazioni di rete con IP Stage 1000.

1.3.1 Configurazione di rete di base


(numero di PC e telefoni combinati pari o inferiore a 4)
 Modello analogico
Modem o ONU
RJ45 RJ11
Internet Rete pubblica
Tramite pannello di raccordo
RJ45

A porta WAN A porta LINE1-LINE4

A porta LAN1-LAN4 A porta TEL1-TEL2 Fonte audio


RJ45 RJ45 RJ11 esterna di
attesa
Tramite pannello
di raccordo

MKT/IP SP-DSHF-GB PC PC Telefono analogico FAX

 Modello BRI

Modem o ONU DSU


Rete pubblica ISDN
Internet
A porta ISDN1-ISDN2
RJ45 RJ45 RJ11 Linea pubblica
A porta WAN
Tramite pannello di
raccordo
analogica
A porta Line

A porta LAN1-LAN4 A porta TEL1-TEL2


RJ45 RJ45 RJ11 Fonte audio
esterna di
attesa
Tramite pannello
di raccordo

MKT/IP SIPSP-DSHF-GB PC PC Telefono analogico FAX

6
1.3 Configurazione di rete

1.3.2 Configurazione di rete che richiede un hub di commutazione


(numero di PC e telefoni combinati pari o superiore a 5)

Modem o ONU
RJ45 RJ11
Internet Rete pubblica
Tramite pannello di raccordo
RJ45

A porta WAN A porta LINE1-LINE4

A porta LAN1-LAN4
Hub di commutazione

(Acquistare A porta TEL1-TEL2 Fonte audio


separatamente) esterna di
RJ45 RJ45 RJ11
attesa

Tramite pannello
di raccordo

MKT/IP MKT/IP SP-DSHF-GB PC PC Telefono analogico FAX

Per ulteriori opzioni di configurazione vedere le informazioni riportate al seguente


indirizzo: https://license.oki-partner.net/license.

7
Capitolo 1: Introduzione

1.4 Telefoni utilizzabili


 Telefoni IP utilizzabili

Tipi di telefoni Nome del modello


Telefono multifunzione IP MKT/IP-10DSHF-GB
(Telefono IP multitasto)
MKT/IP-10DS-V2-G
MKT/IP-30DKWHF-V2-G
MKT/IP-30DKWHF-V2-GB
Telefoni compatibili con il protocollo SIP SP-DSHF-GB
(SIP: Session Initiation Protocol)
Softphone Softphone Com@WILL

Il contratto di licenza acquistato consente di collegare un massimo di 30 apparecchi MKT/


IP, SP-DSHF-GB o softphone Com@WILL. Per il collegamento di un numero pari o
superiore a 31 telefoni è necessario acquistare una licenza di espansione IP.
Inoltre, se si utilizzano i softphone Com@WILL, è necessario disporre delle licenze per
softphone Com@WILL.
Per ulteriori informazioni vedere "6.4 Modifiche al numero di telefoni o al numero di linee
fornite dall'operatore telefonico" (pg. 243) o "7.3.8 Aggiunta di una licenza" (pg. 294).

 Telefono analogico e fax utilizzabili


È possibile utilizzare telefoni compatibili con i prodotti elencati di seguito:
• Prodotti certificati esistenti (approvati da organizzazioni per le telecomunicazioni autorizzate)
• G3

Per ulteriori informazioni sui nomi dei componenti e delle relative funzioni per il telefono,
fare riferimento al manuale per l'utente di ciascun prodotto.

10pps DP (Decadico) può non essere operativo se utilizzato con flash di 96ms (standard
Europeo).

8
1.5 Nome e funzione di ciascuna parte del telefono

1.5 Nome e funzione di ciascuna parte del telefono


La presente sezione descrive il nome di ciascuna parte dei telefoni, delle funzioni e dei
componenti inclusi con i prodotti sotto elencati:
• Telefono IP multitasto (MKT/IP-10DSHF)
• Telefono IP multitasto (MKT/IP-10DS-V2)
• SP-DSHF-GB
• Telefono IP multitasto (MKT/IP-30DKWHF-V2)

9
Capitolo 1: Introduzione

1.5.1 Telefono IP multitasto (MKT/IP-10DSHF)


 Elementi inclusi
□ Base di inclinazione □ Guida rapida □ Cavo LAN
Un set Un set

 Nome di ciascuna parte del telefono


Microtelefono Spia delle chiamate in ingresso
Display LCD Tasto [Enter]
Tasto [Cursore]
Altoparlante
Tasto [CLR]
Tasto/spia luminosa [EXT]

Tasto/spia luminosa [Select]

Tasto/spia luminosa [Programmabile]

Microfono

Tasto/spia luminosa [Altoparlante]


Tasto/spia luminosa [Hold]
Tasto/spia luminosa [Redial]
Tasto/spia luminosa [Mute]
Tasto numerico di composizione

Nome Funzione
Tasto cursore Quando si usa il tasto cursore, sul display viene visualizzato un menu ed è possibile
visualizzare la rubrica, il registro delle chiamate in uscita e delle chiamate in entrata.
Enter Il tasto "Enter" (Invio) consente di effettuare una selezione e accettarla.
Su Consente di scorrere verso l'alto nella visualizzazione sul display.
Giù Consente di scorrere verso il basso nella visualizzazione sul display.
Sinistra Consente di spostare il cursore sul display verso sinistra.
Destra Consente di spostare il cursore sul display verso destra.
CLR (cancella) Cancella i dati immessi.
Ext. (interno) Il tasto "EXT" (interno) viene utilizzato per le chiamate in uscita verso l'interno.
Select Il tasto "Select" (Selezione) viene utilizzato per cambiare la modalità di inserimento quando si
immette il testo (Alfabetico  Numerico).
Tasto programmabile Ai tasti programmabili è possibile assegnare varie funzioni e vari numeri di telefono.
Altoparlante Utilizzato per la chiamata in vivavoce.
Hold Il tasto "Hold" (Attesa) consente di mettere la chiamata in attesa.
Redial Il tasto "Redial" (Richiamata) consente di chiamare l'ultimo utente selezionato premendo un
solo tasto.
Mute Il tasto "Mute" (Muto) disattiva l'audio durante le chiamate in vivavoce.

10
1.5 Nome e funzione di ciascuna parte del telefono

1.5.2 Telefono IP multitasto (MKT/IP-10DS-V2)


 Elementi inclusi
Protezione trasparente Promemoria funzioni Manuale dell'utente
Una protezione Un foglio Un set

ANS

EXT

 Nome di ciascuna parte del telefono


Microtelefono Spia delle chiamate in ingresso

Display LCD

Altoparlante
Tasto/spia luminosa [Programmabile]

Tasto/spia luminosa [ANS]

ANS Tasto/spia luminosa [EXT/Camp-On]


EXT

Tasto/spia luminosa [▲Vol▼]

Tasto/spia luminosa [REDIAL]

Tasto/spia luminosa [SPK]

Tasto/spia luminosa [HOLD]

Tasti numerici di composizione

Nome Funzione
Tasto programmabile Ai tasti programmabili è possibile assegnare varie funzioni.
Risposta Il tasto "ANS" (Risposta) consente di rispondere a una chiamata in ingresso.
Richiamata Il tasto "Redial" (Richiamata) consente di chiamare l'ultimo utente selezionato premendo un
solo tasto.
Interno Il tasto "EXT" (interno) viene utilizzato per le chiamate in uscita verso l'interno.
In attesa di risposta Il tasto "Camp-on" (In attesa di risposta) viene utilizzato per la funzione di attesa di risposta
(Non disponibile per IPstage)
Volume  Utilizzato per aumentare il volume. Utilizzato per scorrere verso l'alto nella visualizzazione
sul display.
Volume  Utilizzato per ridurre il volume. Utilizzato per scorrere verso il basso nella visualizzazione
sul display.
Altoparlante Utilizzato per la chiamata in vivavoce.
Attesa Il tasto "Hold" (Attesa) consente di mettere la chiamata in attesa.

La funzione di attesa di risposta, anche nota come "camp-on", è una funzione utilizzabile
quando si chiama un utente attraverso un numero di interno e se il numero di destinazione
è occupato, in seguito alla pressione del tasto [Camp-on] consente di chiamare tale
numero non appena la chiamata viene conclusa.

11
Capitolo 1: Introduzione

1.5.3 SP-DSHF-GB
 Elementi inclusi
□ Base di inclinazione □ Guida rapida □ Cavo LAN
Un set Un set

 Nome di ciascuna parte del telefono


Microtelefono Spia delle chiamate in ingresso
Display LCD Tasto [Enter]

Tasto [Cursore]
Altoparlante
Tasto [CLR]

Tasto/spia [Select]

Tasto di [navigazione]

Microfono

Tasto/spia luminosa [Altoparlante]


Tasto/spia luminosa [Hold]
Tasto/spia luminosa [Redial]
Tasto/spia luminosa [Mute]
Tasto numerico di composizione

Nome Funzione
Tasto cursore Quando si usa il tasto cursore, sul display viene visualizzato un menu ed è possibile
visualizzare la rubrica e il registro delle chiamate.
Enter Il tasto "Enter" (Invio) consente di effettuare una selezione e accettarla.
Su Consente di scorrere verso l'alto nella visualizzazione sul display.
Giù Consente di scorrere verso il basso nella visualizzazione sul display.
Sinistra Consente di spostare il cursore sul display verso sinistra.
Destra Consente di spostare il cursore sul display verso destra.
CLR (cancella) Cancella i dati immessi.
Select Il tasto "Select" (Selezione) viene utilizzato per cambiare la modalità di inserimento quando si
immette il testo (Alfabetico  Numerico).
Tasto di navigazione I numeri di telefono possono essere assegnati ai tasti di navigazione per la selezione rapida.
Altoparlante Utilizzato per la chiamata in vivavoce.
Hold Il tasto "Hold" (Attesa) consente di mettere la chiamata in attesa.
Redial Il tasto "Redial" (Richiamata) consente di chiamare l'ultimo utente selezionato premendo un
solo tasto.
Mute Il tasto "Mute" (Muto) disattiva l'audio durante le chiamate in vivavoce.

12
1.5 Nome e funzione di ciascuna parte del telefono

1.5.4 Telefono IP multitasto (MKT/IP-30DKWHF-V2)


 Elementi inclusi
Protezione trasparente Promemoria funzioni Base di inclinazione del telefono Manuale dell'utente
Una protezione Un foglio Un set Un set

È fissata alla parte inferiore dell'apparecchio


telefonico.
Tale base viene rimossa quando è necessario
cambiare l'angolo di inclinazione dell'apparecchio
telefonico o quando questo deve essere fissato a
parete.

 Nome di ciascuna parte del telefono


Microtelefono Spia delle chiamate in ingresso
Display LCD
Tasto/spia luminosa SELECT

Tasto One-Touch*

Altoparlante
Tasto programmabile/spia luminosa
Tasto ENTER
Tasti di navigazione

Tasto CLEAR

Tasto/spia luminosa ANS


Tasto/spia luminosa EXT
Tasto/spia luminosa MUTE
Tasto/spia luminosa REDIAL
Tasto/spia luminosa SPK
Tasto/spia luminosa HOLD
Microfono
Tasti numerici di composizione

Nome Funzione
Select Il tasto "Select" (Selezione) consente la commutazione da una linea all'altra tramite un tasto
One-Touch. Viene inoltre utilizzato per cambiare la modalità di inserimento quando si
immette il testo (Alfabetico  Numerico).
One-Touch Una parte dei tasti programmabili può essere impostata come tasti One-Touch ed è possibile
assegnarvi dei numeri di telefono.
Tasto programmabile Ai tasti programmabili è possibile assegnare varie funzioni.
Tasto di navigazione Quando si usa il tasto di navigazione, sul display viene visualizzato un menu ed è possibile
visualizzare la rubrica, il registro delle chiamate in uscita e delle chiamate in entrata.
Clear Cancella i dati immessi.
Enter Il tasto "Enter" (Invio) consente di effettuare una selezione e accettarla.
Su Consente di scorrere verso l'alto nella visualizzazione sul display.
Utilizzato inoltre per aumentare il volume.
Giù Consente di scorrere verso il basso nella visualizzazione sul display.
Utilizzato inoltre per ridurre il volume.
Sinistra Consente di spostare il cursore sul display verso sinistra.
Destra Consente di spostare il cursore sul display verso destra.

13
Capitolo 1: Introduzione

Nome Funzione
Risposta Il tasto "ANS" (Risposta) viene utilizzato per rispondere alle chiamate in ingresso.
Interno Il tasto "EXT" (interno) viene utilizzato per le chiamate in uscita verso l'interno.
In attesa di risposta Il tasto "Camp-on" (In attesa di risposta) viene utilizzato per la funzione di attesa di risposta
(Non disponibile per IPstage)
Mute Il tasto "Mute" (Muto) disattiva l'audio durante le chiamate in vivavoce.
Redial Il tasto "Redial" (Richiamata) consente di chiamare l'ultimo utente selezionato premendo un
solo tasto.
Altoparlante Utilizzato per la chiamata in vivavoce.
Hold Il tasto "Hold" (Attesa) consente di mettere la chiamata in attesa.

La funzione di attesa di risposta, anche nota come "camp-on", è una funzione utilizzabile
quando si chiama un utente attraverso un numero di interno e se il numero di destinazione
è occupato, in seguito alla pressione del tasto [Camp-on] consente di chiamare tale
numero non appena la chiamata viene conclusa.

14
Capitolo 2: Installazione e
collegamento di IPstage

Il presente capitolo descrive come installare e collegare ciascun dispositivo per l'unità IPstage.
Nel capitolo si spiega inoltre la procedura di accensione (ON) e spegnimento (OFF) di IPstage. In particolare,
questa sezione riporta le istruzioni per:

• 2.1 Conferma della procedura operativa (pg. 16)


• 2.2 Preparazione prima dell'installazione (pg. 17)
• 2.3 Installazione di IPstage (pg. 20)
• 2.4 Cavi di collegamento (pg. 24)
• 2.5 Accensione (ON) e spegnimento (OFF) dell'unità IPstage (pg. 27)
• 2.6 Connessione del PC (pg. 29)

15
Capitolo 2: Installazione e collegamento di IPstage

2.1 Conferma della procedura operativa


Il seguente elenco descrive la procedura dall'installazione all'effettuazione di chiamate, alla
realizzazione dei collegamenti e alla rispettiva verifica. La configurazione tipica di IPstage copre i
seguenti passaggi:

1. Prima dell'installazione
Prima dell'installazione è necessario sottoscrivere un contratto con l'operatore telefonico
locale. Inoltre, occorre preparare i dispositivi da configurare sulla rete in uso.
"2.2 Preparazione prima dell'installazione" (pg. 17)

2. Installazione di IPstage
L'unità IPstage può essere installata con montaggio a pavimento, su rack o a parete.
"2.3 Installazione di IPstage" (pg. 20)

3. Collegamento dei cavi


Collegare i fili di messa a terra e i cavi LAN all'unità IPstage.
"2.4 Cavi di collegamento" (pg. 24)

4. Collegamento a un telefono analogico


"2.4 Cavi di collegamento" (pg. 24)

5. Accensione di IPstage
"2.5 Accensione (ON) e spegnimento (OFF) dell'unità IPstage" (pg. 27)

6. Collegamento a un PC
Dopo aver impostato un PC per consentire la connessione all'unità IPstage, completare il
collegamento con un cavo LAN.
"2.6 Connessione del PC" (pg. 29)

7. Configurazione di IPstage e collegamento di un telefono IP


Collegare il PC all'unità IPstage e avviare la procedura di Installazione guidata di IPstage.
L'Installazione guidata consente di configurare contemporaneamente le impostazioni iniziali di
IPstage e i collegamenti del telefono IP.
"3.1 Installazione guidata" (pg. 36)

8. Conferma delle funzioni di chiamata e delle connessioni


Verificare la possibilità di chiamare i propri interni e le linee esterne e la possibilità di
connettersi a Internet.
"3.1 Installazione guidata" (pg. 36)

9. Impostazione necessaria prima di iniziare a utilizzare l'unità


A seconda dell'uso previsto, questa procedura esegue la configurazione che deve essere
completata da un amministratore di sistema prima di utilizzare l'unità IPstage.
"3.2 Prima di iniziare a utilizzare l'unità" (pg. 58)

16
2.2 Preparazione prima dell'installazione

2.2 Preparazione prima dell'installazione


Seguire la lista di controllo "Elementi da verificare prima dell'uso" riportata sul retro della "Guida
rapida all’ installazione" fornita con l'unità, confermare di disporre di un contratto con un operatore
telefonico, dei cavi, delle viti necessarie e così via, e preparare per l'uso dell'unità. Se la
preparazione non è completa, preparare questi elementi prima di iniziare l'installazione e/o la
configurazione.
Accertarsi che i seguenti elementi siano pronti.
Inoltre, compilare la "Lista di controllo per l'installazione — Inserimento delle informazioni
mediante l'Installazione guidata —" e la sezione "Informazioni correlate al codice di licenza"
riportate nella "Guida rapida all’ installazione".

 Elementi necessari prima dell'installazione


Prima dell'installazione dell'unità IPstage è necessario completare la seguente preparazione:

1. Servizio di chiamate linea esterna idoneo installato da un operatore telefonico presso la


propria sede.
*Nel caso di un modello BRI, accertarsi di disporre di un contratto per la connessione del
servizio di linea ISDN (tipo di connessione: P-MP (Point-to-MultiPoint); metodo di avvio:
attivazione permanente).

2. Configurazione in base alle indicazioni del fornitore di servizi Internet (se si prevede di
usare Internet)

3. Sottoscrizione di un contratto con un operatore VoIP e servizio VoIP (se si prevede di


usare una linea EST SIP)

4. Disposizione della messa a terra


• Filo di messa a terra (materiale del filo: IV (1,25 mm2 ), contatto a crimpare: 1,25-4)
• Cacciavite a croce utilizzato per il collegamento del filo di messa a terra
• Definizione dell'area per il collegamento della messa a terra

Nome del
Specifica tecnica Quantità Rapporto
prodotto

Filo di messa a Materiale del filo: IV (1,25 mm2 ), 1


Dimensione della vite del
terra contatto a crimpare: 1,25-4 terminale di massa telaio: M4

5. Definizione del tipo di installazione di IPstage


I seguenti elementi saranno necessari in base al tipo di installazione:
• Se l'unità IPstage deve essere installata in verticale, preparare un cacciavite e le viti per il
montaggio sul supporto (il supporto è incluso)
• Se l'unità IPstage deve essere montata su rack, preparare uno scaffale per collocarvi
l'unità IPstage (prodotto commerciale: 19 pollici, specifica EIA) e un cacciavite
• Se l'unità IPstage deve essere montata a parete, preparare un cacciavite e delle viti per il
montaggio a parete
(Il prodotto viene fornito con una sagoma per il posizionamento delle viti per il montaggio
a parete)

17
Capitolo 2: Installazione e collegamento di IPstage

Caratteristiche delle viti

Voce Specifica tecnica Quantità Annotazioni


Viti per Dimensione della vite: 3,1 mm
l'installazione con Consigliata: vite tonda
* Per i dettagli vedere il diagramma 3
montaggio a M3.1-20
parete riportato sotto

Dimensione della vite: da 3,5 a 4,8 mm


Viti per il o da M4 a M5 Consigliata: vite a testa tonda
montaggio su 2
* Per i dettagli vedere il diagramma P (SW) 4-8
supporto
riportato sotto

Non superare 3,3 mm


3,1 mm
5,5 mm-7 mm

Non superare 9 mm

5,2 mm

2 mm o più
2,3 mm-3 mm

Circa 6 mm

Viti per l'installazione con montaggio a parete Viti per il montaggio su supporto

6. Preparazione del PC per l'esecuzione dell'Installazione guidata.


Requisiti di sistema

Tipo Voce Specifica tecnica


Hardware CPU Pentium 4 e superiore o equivalente
Memoria Almeno 512 MB
Display Display a colori che può utilizzare una risoluzione di
1024 x 768 o superiore
Scheda di rete Scheda di rete compatibile con 100Base-TX
Software Sistema operativo Microsoft Windows XP Professional SP2 o versione
successiva
Microsoft Windows Vista Business SP1
Browser Microsoft Internet Explorer 7
Microsoft Internet Explorer 8

7. Decisione del numero di telefoni IP (telefono MKT/IP, SP-DSHF-GB) e PC che verranno


usati
*Il numero di telefoni IP e di PC usati determina il numero di cavi e di hub di commutazione
necessari.

8. Preparazione di un hub di commutazione (se verrà utilizzato un numero di telefoni IP e


PC combinati pari o superiore a 5)
*Se necessario, preparare un hub di commutazione in base al numero di telefoni IP e al
metodo di cablaggio.
*Verificare se l'hub di commutazione fornisce energia elettrica (PoE).

9. Preparazione degli adattatori CA e dei telefoni IP

Vedere la sezione "1.4 Telefoni utilizzabili" (pg. 8) relativamente ai telefoni IP


utilizzabili.

18
2.2 Preparazione prima dell'installazione

Se si utilizza un hub di commutazione che fornisce energia elettrica (PoE di tipo


conforme allo standard IEEE802.3af ), l'hub può fornire alimentazione elettrica ai
telefoni IP in sostituzione di un adattatore CA.

Questo tipo di contratto di licenza acquistato consente la connessione di un


massimo di 30 MKT/IP, SP-DSHF-GB o softphone Com@WILL. Per collegare un
numero di apparecchi pari o superiore a 31 è necessario acquistare delle licenze
aggiuntive.
Per ulteriori informazioni vedere "6.4 Modifiche al numero di telefoni o al numero di
linee fornite dall'operatore telefonico" (pg. 243) e "7.3.8 Aggiunta di una licenza"
(pg. 294).

10. Preparazione di un cavo RJ45 (cavo LAN)


*Preparare un numero di cavi sufficiente per tutti i telefoni e PC da utilizzare.

11. Se si intende utilizzare telefono analogico o un fax, preparare il telefono analogico e/o il
fax e preparare inoltre un cavo RJ11 (cavo modulare)

12. Preparazione di un pannello di raccordo

13. Se si desidera utilizzare un telefono software Com@WILL, acquistare tale telefono e la


licenza del software. Preparare inoltre un PC per l'installazione

14. Preparazione di una fonte audio (se occorre utilizzare una fonte audio esterna di attesa
(Musica su attesa))

 Inserimento delle informazioni tramite l'installazione guidata


Tra gli elementi inseriti nella "Lista di controllo per l'installazione – Inserimento delle informazioni
mediante l'Installazione guidata –" riportata nella "Guida rapida all’ installazione" sono compresi
l'indirizzo IP assegnato alla porta LAN dell'unità IPstage, le informazioni indicate dal fornitore di
servizi Internet e le informazioni relative alla linea esterna SIP.

La stessa lista di controllo è inclusa nella sezione "A.5 Lista di controllo" (pg. 427)
del presente manuale. Utilizzare questa lista di controllo in sostituzione della lista
riportata sul retro della "Guida rapida all’ installazione".

 Informazioni relative ai codici di licenza


Gli elementi da inserire nella sezione "Informazioni correlate al codice di licenza" della "Guida
rapida all’ installazione" includono il codice di licenza acquistata, l'indirizzo MAC di IPstage e il
numero di serie di IPstage.

La stessa lista è inclusa nella sezione "A.5 Lista di controllo" (pg. 427) del presente
manuale. Utilizzare questa lista di controllo in sostituzione della lista riportata sul
retro della "Guida rapida all’ installazione".

19
Capitolo 2: Installazione e collegamento di IPstage

2.3 Installazione di IPstage


L'unità IPstage può essere installata con montaggio a pavimento, su rack o a parete. Viene fornita
una descrizione per ogni tipo di installazione.

Installare l'unità lasciando almeno 3 cm di spazio attorno alla stessa. Inoltre,


collocare l'unità ad una distanza di almeno 30 cm dai dispositivi che generano
calore. Nota: collocare l'adattatore CA ad una distanza di almeno 10 cm.

2.3.1 Se si prevede di installare l'unità con montaggio a


pavimento
Quando si utilizza un'installazione fissa
Collocare sul pavimento senza rimuovere i piedini in gomma dall'unità.

Installazione verticale
Allineare le linguette sul supporto (incluso) con le scanalature sul lato sinistro dell'unità.
Scanalature

Far scorrere il supporto sul retro dell'unità, fissare il supporto all'unità e collocare entrambi sul
pavimento.

20 2.3.1 Se si prevede di installare l'unità con montaggio a pavimento


2.3 Installazione di IPstage

Se si prevede di installare l'unità verticalmente con montaggio a pavimento


Preparare le viti per il montaggio a pavimento se si desidera fissare il supporto (incluso) al
pavimento.

Questo prodotto non include né le viti né il cacciavite per il montaggio del supporto.
Acquistare separatamente le viti adeguate. Vedere la sezione "2.2 Preparazione
prima dell'installazione" (pg. 17) relativamente alle viti utilizzabili.

1. Praticare dei fori nel pavimento utilizzando la posizione dei fori nel supporto quale
guida per il fissaggio dello stesso al pavimento.

2. Fissare il supporto sul pavimento.

15
6m
m

3. Inserire l'unità nel supporto, far scorrere in sede il lato anteriore e fissare l'unità al
supporto.

2.3.1 Se si prevede di installare l'unità con montaggio a pavimento 21


Capitolo 2: Installazione e collegamento di IPstage

2.3.2 Installazione su rack


Preparare un rack in base alle seguenti indicazioni per lo scaffale dell'installazione su rack:

1) Specifiche del rack: 19 pollici, specifica EIA

2) Altezza del rack: accertarsi che l'altezza del rack sia pari ad almeno 2U. (1U = circa 45
mm)

3) Accertarsi che non vi siano aperture di raffreddamento nella base inferiore dello scaffale
per l'installazione
Collocare l'unità sullo scaffale dell'installazione su rack senza rimuovere i piedini in gomma.

Questo prodotto non include né le viti né il cacciavite per il montaggio dell'unità su


rack. Acquistare separatamente le viti adeguate. Per indicazioni sulle viti da
utilizzare, consultare il manuale dell'utente del rack.
2U

2.3.3 Installazione a parete


Preparare 3 viti per l'installazione a parete.

Questo prodotto non include né le viti né il cacciavite per il montaggio dell'unità a


parete. Acquistare separatamente le viti adeguate. Vedere la sezione "2.2
Preparazione prima dell'installazione" (pg. 17) relativamente alle viti utilizzabili.

1. Collocare la sagoma per il montaggio a parete (inclusa) sulla parete in cui deve essere
installata l'unità e inserire le viti (3) nei relativi fori della sagoma.
Fissare le viti nella parete fino a quando non fuoriescono circa 6 mm del gambo della vite.

Le posizioni delle viti per l'unità sono le stesse anche se questa viene montata
lateralmente. Utilizzare pertanto la sagoma per il montaggio a parete in
orientamento verticale.
Dopo aver determinato la posizione delle viti per il montaggio laterale, rimuovere la
sagoma per il montaggio a parete poiché non è più necessaria.

Circa 6 mm

22 2.3.2 Installazione su rack


2.3 Installazione di IPstage

2. Dopo aver allineato i fori del montaggio a parete presenti sul lato inferiore dell'unità con
le viti di montaggio e aver collocato l'unità sulle viti, far scorrere l'unità verso il basso
per fissarla sulla parete.
Installazione con montaggio verticale a parete
Fori del montaggio a parete

Installazione laterale a parete


Fori del montaggio a parete

2.3.3 Installazione a parete 23


Capitolo 2: Installazione e collegamento di IPstage

2.4 Cavi di collegamento


2.4.1 Lato anteriore dell'unità IPstage (modello analogico)
Collegare un cavo LAN (cavo RJ45) a ciascuna delle porte sul lato anteriore dell'unità IPstage.

Collegare PC o telefoni IP Collegare la rete pubblica Collegare i telefoni


(linea esterna analogica) analogici

Rete pubblica (linea esterna analogica)


Collegare i cavi dritti RJ45 (8 fili), che sono allacciati tramite un pannello di raccordo con presa
modulare di rete pubblica, alle porte da Line 1 a Line 4. Collegare l'unità a una presa modulare
utilizzando un cavo modulare (cavo RJ11) tramite un pannello di raccordo.
Collegare le linee esterne analogiche utilizzate alla porta Line 4.
Questa unità ha una funzione di collegamento diretto a un telefono analogico
allacciato alla porta Line 4 e ad un telefono analogico allacciato alla porta TEL1 in
caso di interruzione di corrente o di spegnimento dell'interruttore di
alimentazione.
Collegare la linea esterna analogica da utilizzare in caso di interruzione di
corrente alla porta Line 4 e collegare un telefono analogico compatibile con le
interruzioni di corrente alla porta TEL1.

Telefono analogico (compresi fax, DECT)


Collegare i cavi dritti RJ45 (8 fili), allacciati ai telefoni analogici, alle porte TEL1 e TEL2.
Collegare l'unità a un telefono analogico utilizzando un cavo modulare (cavo RJ11) tramite un
pannello di raccordo.
Se viene utilizzato solo un telefono analogico, collegarlo alla porta TEL1. Questa
unità ha una funzione di collegamento diretto a un telefono analogico allacciato
alla porta Line 4 e ad un telefono analogico allacciato alla porta TEL1 in caso di
interruzione di corrente o di spegnimento dell'interruttore di alimentazione.

Telefono IP, PC
Collegare le porte da LAN1 a LAN4 sull'unità ai telefoni IP e ai PC utilizzando i cavi RJ45 (dritti
o incrociati).
Internet
Collegare il cavo RJ45 (dritto o incrociato) per connettersi a Internet, a una WAN.
Fonte audio esterna per la melodia di attesa
Collegare una fonte audio esterna per la melodia di attesa all'ingresso MOH (Musica su
attesa). È possibile acquisire la melodia di attesa dal dispositivo collegato.

"7.4.21 Impostazione della melodia di attesa" (pg. 359)

24 2.4.1 Lato anteriore dell'unità IPstage (modello analogico)


2.4 Cavi di collegamento

2.4.2 Lato anteriore dell'unità IPstage (modello BRI)


Collegare un cavo LAN (cavo RJ45) a ciascuna delle porte sul lato anteriore dell'unità IPstage.

Collegare PC o telefoni IP

Collegare i telefoni
Collegare la rete pubblica Collegare la rete pubblica analogici
(linea esterna ISDN) (linea esterna analogica)

Rete pubblica (linea esterna analogica)


Collegare i cavi dritti RJ45 (8 fili), che sono allacciati tramite un pannello di raccordo con presa
modulare di rete pubblica, alla porta LINE. Collegare l'unità a una presa modulare utilizzando
un cavo modulare (cavo RJ11) tramite un pannello di raccordo.
Rete pubblica (linea esterna ISDN)
Collegare un cavo dritto RJ45 (8 fili) allacciato a una linea esterna ISDN (DSU: Digital Service
Unit) alle porte ISDN1 e ISDN2.

Telefono analogico (compreso fax, DECT)


Collegare i cavi dritti RJ45 (8 fili), allacciati ai telefoni analogici, alle porte TEL1 e TEL2
sull'unità. Collegare l'unità a un telefono analogico utilizzando un cavo modulare (cavo RJ11)
tramite un pannello di raccordo.
Se viene utilizzato solo un telefono analogico, collegarlo alla porta TEL1. Questa
unità ha una funzione di collegamento diretto a un telefono analogico allacciato
alla porta LINE e ad un telefono analogico allacciato alla porta TEL1 in caso di
interruzione di corrente o di spegnimento dell'interruttore di alimentazione.

Telefono IP, PC
Collegare le porte da LAN1 a LAN4 sull'unità ai telefoni IP e ai PC utilizzando i cavi RJ45 (dritti
o incrociati).
Internet
Collegare il cavo RJ45 (dritto o incrociato) per connettersi a Internet, a una WAN.
Fonte audio esterna per la melodia di attesa
Collegare una fonte audio esterna per la melodia di attesa all'ingresso MOH (Musica su
attesa). È possibile acquisire la melodia di attesa dal dispositivo collegato.

"7.4.21 Impostazione della melodia di attesa" (pg. 359)

2.4.2 Lato anteriore dell'unità IPstage (modello BRI) 25


Capitolo 2: Installazione e collegamento di IPstage

2.4.3 Lato posteriore dell'unità IPstage


Collegare l'adattatore CA e il filo di messa a terra al lato posteriore dell'unità IPstage.

Filo di messa a terra


Collegare il filo di messa a terra rimuovendo la vite dal terminale di massa telaio e fissando il
terminale a crimpare sul filo di messa a terra utilizzando la vite. Mettere a terra l'altra estremità
del filo.

Questo dispositivo non viene fornito con un filo di messa a terra né con un
cacciavite. Preparare separatamente un filo di messa a terra adeguato. Vedere la
sezione "2.2 Preparazione prima dell'installazione" (pg. 17) relativamente al filo di
messa a terra e i cacciaviti da utilizzare.

Adattatore CA
Inserire la spina CC dell'adattatore CA nella presa CC.
Allineare il cavo di alimentazione lungo la guida A, piegare come indicato al punto (1) e
successivamente passare il cavo attraverso il foro di fissaggio come illustrato al punto (2).

Guida A

Guida B

Foro per il blocco in sede (cavo


dell'adattatore CA)

(1)

(2)

Dopo aver collegato l'adattatore CA all'unità IPstage, inserire la spina del cavo di
alimentazione in una presa elettrica.

26 2.4.3 Lato posteriore dell'unità IPstage


2.5 Accensione (ON) e spegnimento (OFF) dell'unità IPstage

2.5 Accensione (ON) e spegnimento (OFF) dell'unità


IPstage
Questa sezione descrive la procedura di accensione (ON) e spegnimento (OFF) dell'unità
IPstage.

2.5.1 Accensione
Quando si accende l'unità, confermare l'avvio del funzionamento di IPstage tramite la relativa
spia.

1. Accertarsi di inserire la spina del cavo di alimentazione nella presa elettrica CA.

2. Premere l'interruttore di alimentazione per portarlo in posizione di accensione


Interruttore di alimentazione

DS SW FG DC12V 2A

Lato posteriore dell'unità IPstage

3. Accertarsi che la spia di alimentazione verde si illumini.


La spia online diventa arancione.
Spia ONLINE Spia di ALIMENTAZIONE (PWR)

Lato anteriore dell'unità IPstage (modello analogico)

4. Accertarsi che la spia online diventi verde dopo un determinato periodo di tempo (circa
5 minuti)

Non disattivare l'alimentazione durante l'avvio. Ciò potrebbe causare danni ai dati
nel dispositivo.
Vedere la sezione "A.3 Risoluzione dei problemi" (pg. 418) se la spia online non
diventa verde dopo un'attesa pari o superiore a 5 minuti.

2.5.1 Accensione 27
Capitolo 2: Installazione e collegamento di IPstage

2.5.2 Spegnimento
Quando l'alimentazione dell'unità IPstage viene disattivata (OFF), il sistema si arresta. Quando
occorre arrestare il sistema per apportare modifiche allo stesso sistema o per interrompere
un'operazione in corso, effettuare lo spegnimento secondo la seguente procedura.

Accertarsi di seguire questa procedura per disattivare l'alimentazione. In caso


contrario, i dati nel dispositivo potrebbero andare persi.

1. Tenere premuto l'interruttore di spegnimento (SHUT) utilizzando uno strumento


appuntito per 1 secondo.

Interruttore di SPEGNIMENTO (SHUT) Spia ONLINE Spia di ALIMENTAZIONE (PWR)

Lato anteriore dell'unità IPstage

2. Accertarsi che la spia online diventi arancione.

3. Verificare che la spia online si spenga dopo un determinato periodo di tempo (circa 2
minuti)

Vedere la sezione "A.3 Risoluzione dei problemi" (pg. 418) se la spia online non si
spegne.

4. Premere l'interruttore di alimentazione sul retro dell'unità portandolo in posizione di


spegnimento (OFF)

Non premere l'interruttore di alimentazione in posizione di spegnimento fino alla


disattivazione della spia online.

5. Accertarsi che la spia di alimentazione (PWR) si spenga.

6. Rimuovere la spina di alimentazione dell'adattatore CA dalla presa elettrica

7. Rimuovere la spina dell'adattatore CA dalla presa CC sul lato posteriore dell'unità

Premere l'interruttore di alimentazione per portarlo in posizione di spegnimento


solo dopo aver verificato che la spia non è più illuminata.
Le informazioni più recenti, quali i vari tipi di dati di configurazione, vengono salvate nella
memoria flash dell'unità IPstage mentre è accesa la spia online. Se l'alimentazione viene
disattivata durante questa operazione, il contenuto della memoria flash potrebbe andare
perso ed è possibile che l'unità non si avvii correttamente alla successiva riaccensione.

28 2.5.2 Spegnimento
2.6 Connessione del PC

2.6 Connessione del PC


Attivare le impostazioni del client DHCP sul PC. Successivamente collegare un cavo LAN (cavo
RJ45), allacciato a una delle porte da LAN1 a LAN4 dell'unità IPstage, al PC.

2.6.1 Attivazione della funzione DHCP del PC


Poiché IPstage utilizza le funzioni server DHCP, attivare le impostazioni del client DHCP sul PC.
Queste impostazioni consentiranno l'acquisizione di un indirizzo IP del PC dall'unità IPstage.

 Impostazioni per Windows Vista


Procedura di conferma
1. Selezionare il pulsante [Start]  [Pannello di controllo].

2. Nel Pannello di controllo, fare clic su "Rete e Internet."

3. Nella schermata "Centro connessioni di rete e condivisione" che viene visualizzata,


fare clic su "Connessione a una rete".
Se viene visualizzato "Il computer è stato connesso a Internet", la configurazione DHCP è
stata completata. In tal caso, le procedure di configurazione riportate sotto non sono
necessarie.

Procedura di configurazione
1. Selezionare il pulsante [Start] e successivamente [Pannello di controllo].

2. Nel Pannello di controllo, fare clic su "Stato Internet e Visualizzazione attività" da "Rete
e Internet".

3. Viene visualizzata la finestra di dialogo "Centro connessioni di rete e condivisione".


Fare clic su "Visualizza stato" di un nome di rete connessa a una rete locale (LAN).

2.6.1 Attivazione della funzione DHCP del PC 29


Capitolo 2: Installazione e collegamento di IPstage

4. Viene visualizzata la schermata "Stato di Connessione alla rete locale (LAN)". Fare clic
sul pulsante Proprietà.

30 2.6.1 Attivazione della funzione DHCP del PC


2.6 Connessione del PC

5. Viene visualizzata la schermata "Proprietà - Connessione alla rete locale (LAN)".


Selezionare "Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4)" e fare clic sul pulsante
Proprietà.

2.6.1 Attivazione della funzione DHCP del PC 31


Capitolo 2: Installazione e collegamento di IPstage

6. Viene visualizzata la finestra per "Proprietà - Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4)".


Selezionare "Ottieni automaticamente un indirizzo IP" e "Ottieni indirizzo server DNS
automaticamente" e fare clic su [OK].

32 2.6.1 Attivazione della funzione DHCP del PC


2.6 Connessione del PC

 Impostazioni per Windows XP


1. Fare clic sul pulsante [Start]. Successivamente fare clic su [Pannello di controllo].

2. Fare doppio clic su [Connessioni di rete] per aprire la finestra corrispondente.


Se il Pannello di controllo si presenta con la visualizzazione predefinita per categorie di
Windows XP, passare alla visualizzazione classica.

3. Fare clic su [Connessione alla rete locale (LAN)] e successivamente su Proprietà.

4. Fare clic su [Protocollo Internet (TCP/IP)] e successivamente su Proprietà.

2.6.1 Attivazione della funzione DHCP del PC 33


Capitolo 2: Installazione e collegamento di IPstage

5. Fare clic su [Ottieni automaticamente un indirizzo IP] e [Ottieni indirizzo server DNS
automaticamente] e fare clic su [OK].

6. Fare clic su [OK] per chiudere la finestra [Proprietà - Connessione alla rete locale
(LAN)].

2.6.2 Collegamento di un PC all'unità IPstage


Dopo aver collegato un cavo LAN a una porta LAN (una delle porte da LAN1 a LAN4) del'unità
IPstage, collegare l'altra estremità al PC.

Quale cavo LAN è possibile utilizzare un cavo RJ45 dritto o incrociato.

Vedere la sezione "2.4 Cavi di collegamento" (pg. 24) relativamente al


collegamento del cavo LAN a una porta LAN dell'unità IPstage.

34 2.6.2 Collegamento di un PC all'unità IPstage


Capitolo 3: Impostazioni di base di
IPstage

Il presente capitolo descrive la procedura di impostazione iniziale tramite l'Installazione guidata di IPstage e le
impostazioni di base che devono essere effettuate da un amministratore del sistema prima dell'uso.

• 3.1 Installazione guidata (pg. 36)


• 3.2 Prima di iniziare a utilizzare l'unità (pg. 58)

Le schermate riportate nel presente capitolo sono esempi tratti dall'Installazione guidata
eseguita con il modello analogico di IPstage.

35
Capitolo 3: Impostazioni di base di IPstage

3.1 Installazione guidata


L'Installazione guidata viene eseguita in un browser Web su un PC connesso all'unità IPstage.
L'Installazione guidata consente di configurare le seguenti impostazioni:
• Selezione del Paese e della seconda lingua della posta vocale
• Impostazione dell'ora
• Impostazioni di rete
• Trasferimento dei dati di configurazione
• Collegamento di un telefono IP e conferma del collegamento
• Impostazioni della linea esterna
• Salvataggio dei dati di configurazione

Schermata iniziale dell'Installazione guidata:

Al completamento dell'Installazione guidata è possibile eseguire le operazioni sotto riportate.


• Chiamate effettuate o ricevute tramite il proprio interno
• Chiamate effettuate o ricevute da una linea esterna
• Uso della rete interna (condivisione dei file tra PC e così via)
• Connessione a Internet (sottoscrivere un contratto per il servizio Internet e utilizzare le
impostazioni WAN corrette)
• Utilizzo dei servizi con codici speciali già assegnati (ad es. parcheggio; per gli altri codici
vedere la tabella seguente)
• Se la modalità di collegamento diretto dell'alimentazione di IPstage è posizionata su OFF, le
porte "LINE4" e "TEL1" (modello analogico) sono collegate direttamente. Le porte "LINE" e
"TEL1" sono collegate direttamente al modello BRI.
• Collegamento e uso di un fax

Vedere la sezione "3.1.10 Codici speciali, tasti programmabili e numeri di interno


che possono essere utilizzati unitamente alle impostazioni iniziali" (pg. 56) per
l'impostazione dei codici speciali, dei propri numeri di interno e dei tasti
programmabili tramite l'Installazione guidata.

36
3.1 Installazione guidata

3.1.1 Avvio dell'Installazione guidata

1. Aprire Internet Explorer sul PC collegato all'unità IPstage.

2. Immettere "http://192.168.1.1" (indirizzo IP per il lato LAN di IPstage) nella barra


dell'indirizzo del browser Web e premere il tasto di invio per accedere all'unità IPstage.

Viene visualizzata la schermata iniziale dell'Installazione guidata (se si tratta del primo
accesso a IPstage)

La schermata iniziale dell'Installazione guidata viene visualizzata in inglese

3.1.1 Avvio dell'Installazione guidata 37


Capitolo 3: Impostazioni di base di IPstage

3.1.2 Selezione del Paese e della lingua per la posta vocale


Nella schermata iniziale visualizzata, selezionare una combinazione di Paese e prima lingua dal
menu a discesa. Se necessario, selezionare una seconda lingua utilizzata per la posta vocale.

La prima lingua è determinata dalla scelta del Paese. Viene utilizzata in tutto il sistema.
La lingua utilizzata per la posta vocale può essere selezionata per ciascun interno (prima o
seconda lingua). La selezione di una seconda lingua abilita l'impostazione di diverse
lingue per ogni interno tramite la Console di manutenzione (vedere "7.4.13 Impostazione
della posta vocale" (pg. 342)).

Dopo aver fatto clic sul pulsante [Next] viene visualizzata la seguente finestra. Attendere mentre
la procedura guidata aggiorna l'impostazione.

Al termine dell'aggiornamento viene visualizzata la schermata [Regolazione orologio].

38 3.1.2 Selezione del Paese e della lingua per la posta vocale


3.1 Installazione guidata

3.1.3 Impostazione dell'ora


Impostare l'ora e il fuso orario correnti utilizzando questa finestra di impostazione.
Indicare l'ora corrente utilizzando i menu a discesa.

Fare clic sul pulsante [Avanti] per visualizzare la schermata [Fuso orario].

Per impostazione predefinita, il fuso orario corrisponde al Paese selezionato nella relativa
schermata. Selezionare un'opzione dal menu a discesa in base alle proprie esigenze.
Fare clic sul pulsante [Avanti] per visualizzare la schermata [Impostazione di rete].

Per impostare l'ora è possibile utilizzare un server NTP. Per le indicazioni


sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione "7.6.3 Impostazione dell'ora
di sistema" (pg. 377).

3.1.3 Impostazione dell'ora 39


Capitolo 3: Impostazioni di base di IPstage

3.1.4 Impostazione della rete


L'unità IPstage ha una funzione di router. Questa sezione descrive le impostazioni LAN e WAN.

Impostazioni LAN
L'indirizzo IP del lato LAN e la subnet mask dell'unità IPstage vengono configurati tramite le
impostazioni LAN. Gli indirizzi IP del PC e del telefono IP possono essere assegnati utilizzando
una funzione server DHCP. Non viene richiesta alcuna modifica dell'indirizzo IP a meno che non
sia necessario cambiare l'indirizzo IP del lato LAN (192.168.1.1) dell'unità IPstage.

Fare clic sul pulsante [Avanti] per visualizzare la schermata [Impostazione WAN].

Impostazioni WAN
Selezionare il modo operativo WAN (metodo di connessione a Internet) dal menu a discesa. Per
la connessione a Internet, impostare una WAN.
Selezionare uno dei seguenti modi operativi in base alle informazioni comunicate dal fornitore di
servizi Internet e completare le impostazioni necessarie per il modo operativo (vedere la sezione
"Lista di controllo per l'installazione" sul retro della "Guida rapida all’ installazione"). La schermata
di impostazione varia in base al modo operativo selezionato:
- IP fisso
- Client DHCP
- PPPoE
- PPPoE+IPoE
- Installa porta LAN per SIP Carrier

Per ottenere l'indirizzo IP dal server DHCP sul lato WAN, selezionare [Client DHCP]. Se
per il modo operativo WAN viene selezionato [Client DHCP], non saranno necessarie
ulteriori impostazioni. Fare clic sul pulsante [Avanti] per visualizzare la schermata
[Trasferimento dati di configurazione].
Procedere con la sezione 3.1.5 Trasferimento dati di configurazione.

40 3.1.4 Impostazione della rete


3.1 Installazione guidata

Modo IP fisso
Selezionare questo modo per impostare un indirizzo IP fisso. Se per il modo operativo WAN viene
selezionato [IP fisso], impostare le seguenti voci. Immettere i valori preparati in precedenza
utilizzando la lista di controllo (Guida rapida all’ installazione):
• Indirizzo IP
• Subnet mask
• Gateway predefinito
• Server DNS
• Server DNS secondario

Al termine dell'impostazione, fare clic sul pulsante [Avanti] per visualizzare la finestra
[Trasferimento dati di configurazione].

3.1.4 Impostazione della rete 41


Capitolo 3: Impostazioni di base di IPstage

Modo PPPoE
Selezionare questo modo per effettuare la connessione tramite PPPoE. Se per il modo operativo
WAN viene selezionato [PPPoE], impostare le seguenti voci. Immettere i valori preparati in
precedenza utilizzando la lista di controllo (Guida rapida all’ installazione):
• Nome utente
• Password

Al termine dell'impostazione, fare clic sul pulsante [Avanti] per visualizzare la finestra
[Trasferimento dati di configurazione].

Modo PPPoE + IPoE


Selezionare questo modo per effettuare la connessione tramite PPPoE+IPoE. Se per il modo
operativo WAN viene selezionato [PPPoE + IPoE], impostare PPPoE e successivamente IPoE.
Immettere i valori preparati in precedenza utilizzando la lista di controllo (Guida rapida all’
installazione).
Immettere i valori relativi alle seguenti voci per l'impostazione PPPoE:
• Nome utente
• Password

42 3.1.4 Impostazione della rete


3.1 Installazione guidata

Al termine dell'impostazione, fare clic sul pulsante [Avanti]. Viene visualizzata la finestra
Impostazione IPoE.
Configurare le seguenti impostazioni IPoE. Immettere i valori preparati in precedenza utilizzando
la lista di controllo (Guida rapida all’ installazione):
• Indirizzo IP
• Subnet mask
• Indirizzo successivo

Al termine dell'impostazione, fare clic sul pulsante [Avanti] per visualizzare la finestra
[Trasferimento dati di configurazione].

3.1.4 Impostazione della rete 43


Capitolo 3: Impostazioni di base di IPstage

Installa porta LAN per SIP Carrier


Selezionare questa opzione se si effettua la connessione tra un telefono IP (linea esterna IP) alla
porta LAN. L'opzione [Installa porta LAN per SIP Carrier] può essere selezionata unicamente se
l'operatore SIP con cui è stato sottoscritto il contratto supporta questo tipo di connessione. Se per
il modo operativo WAN viene selezionato [Installa porta LAN per SIP Carrier], è necessario
impostare le seguenti voci. Immettere i valori preparati in precedenza utilizzando la lista di
controllo (Guida rapida all’ installazione).

Al termine dell'impostazione, fare clic sul pulsante [Avanti] per visualizzare la finestra
[Trasferimento dati di configurazione].

44 3.1.4 Impostazione della rete


3.1 Installazione guidata

3.1.5 Trasferimento dati di configurazione


Se il rivenditore ha fornito un file di dati di configurazione, questo può essere trasferito dal PC in
uso e unificato nell'unità IPstage.
I dati di configurazione vengono personalizzati in base alla propria area geografica e all'uso
previsto che include i codici speciali e i numeri degli interni. Per ulteriori dettagli vedere la
descrizione allegata ai dati di configurazione.
Specificare il nome del file per i dati di configurazione nella schermata successiva.
Fare clic sul pulsante [Sfoglia...] per visualizzare la finestra di dialogo [Apri file] e selezionare un
nome di file.

Facendo clic sul pulsante [Esegui] viene avviato il trasferimento del file dei dati di configurazione e
viene visualizzata la seguente schermata. Attendere fino al completamento dell'impostazione.

Fare clic sul pulsante [Ignora] se non si dispone di un file di configurazione.

* Il trasferimento dei file non può essere annullato una volta iniziato.

3.1.5 Trasferimento dati di configurazione 45


Capitolo 3: Impostazioni di base di IPstage

Viene visualizzata la schermata "Impostazione dei dati"."3.1.4 Impostazione della rete"


(pg. 40) Inoltre, se viene modificato l'indirizzo IP sul lato LAN, viene visualizzato il
messaggio: "...per avviare la Console di manutenzione". Immettere il nuovo URL nella
barra degli indirizzi del browser e premere il tasto di invio. Passare alla sezione
"3.1.6 Connessione di un telefono IP" (pg. 47).

Al termine dell'impostazione viene visualizzata la finestra [Il telefono è connesso al sistema.].

46 3.1.5 Trasferimento dati di configurazione


3.1 Installazione guidata

3.1.6 Connessione di un telefono IP


Quando viene visualizzata questa schermata, collegare i cavi LAN, allacciati alle porte LAN
dell'unità IPstage, agli apparecchi MKT/IP e SP-DSHF-GB. I numeri degli interni vengono
assegnati a partire da 200 nell'ordine di connessione dei telefoni.

Se il numero di telefoni IP e PC utilizzati è pari o superiore a 5, collegare i telefoni IP


tramite un hub di commutazione.

Una volta stabilita la connessione del telefono IP, fare clic sul pulsante [Aggiorna] in questa
schermata.

Accertarsi che i telefoni MKT/IP e SP-DSHF-GB che sono stati collegati siano aggiunti a questa
tabella.
Se non vengono mostrati nella tabella, controllare i collegamenti del cavo LAN e fare clic sul
pulsante [Aggiorna].
Fare clic sul pulsante [Avanti] per visualizzare la schermata [Linea esterna].

3.1.6 Connessione di un telefono IP 47


Capitolo 3: Impostazioni di base di IPstage

3.1.7 Impostazione di una linea esterna


L'impostazione della linea esterna si compone delle seguenti due impostazioni:
• Impostazione linea esterna SIP
• Impostazione tipo entrante

Se non verrà utilizzata la linea esterna SIP, fare clic sul pulsante [Ignora] per aprire la
finestra [Tipo entrante].

 Impostazione linea esterna SIP


Apporre un segno di spunta nella casella di controllo [Selez.] corrispondente al proprio operatore
visualizzato nell'elenco. Selezionare "Altro-1", "Altro-2" o "Altro-3" se l'operatore non è disponibile
nell'elenco.
Impostare il nome di dominio SIP dell'operatore, l'indirizzo server del proxy SIP, l'indirizzo del
server di registrazione SIP e l'impostazione NAT trasversale in base ai valori preparati nella lista di
controllo (Guida rapida all’ installazione).

Facendo clic sul pulsante [Avanti] viene completata la configurazione delle informazioni del server
SIP e viene visualizzata una delle seguenti schermate.
Se per [Conf.NAT trasversale] è stato selezionato [Sì], viene visualizzata la schermata delle
impostazioni di NAT trasversale.
Se per [Conf.NAT trasversale] è stato selezionato [No], viene visualizzata la schermata delle
impostazioni del numero di telefono.
Nella schermata delle impostazioni di NAT trasversale vengono impostate le seguenti informazioni
(informazioni su server STUN o server fisso). Per ulteriori informazioni, fare riferimento alla
sezione sulle impostazioni dei dati correlati a NAT traversale in "7.3.6 Modifica o aggiunta di un
operatore linea esterna SIP" (pg. 282).
• Server STUN
• Indirizzo IP pubblico
• Numero porta SIP globale
• Numero porta UDP globale iniziale

48 3.1.7 Impostazione di una linea esterna


3.1 Installazione guidata

Facendo clic sul pulsante [Avanti] viene visualizzata la schermata delle impostazioni del numero di
telefono.
Selezionare il nome dell'operatore e immettere il numero di telefono, l'ID di autenticazione e la
password di autenticazione per ciascun operatore.

Fare clic sul pulsante [Avanti] per completare l'impostazione dei dati del numero di telefono e per
visualizzare la schermata [Tipo entrante].

3.1.7 Impostazione di una linea esterna 49


Capitolo 3: Impostazioni di base di IPstage

 Impostazione tipo entrante


Questa sezione descrive come impostare la destinazione delle chiamate in ingresso affinché
venga riprodotta una suoneria quando si riceve una chiamata da una linea esterna. Impostare il
tipo entrante per ogni linea esterna (trunk).
Fare clic sul pulsante [Sel.], selezionare la linea esterna da impostare, definire se sarà utilizzata o
meno e quindi selezionare il tipo entrante.
Selezionare il tipo di chiamata in ingresso tra i seguenti 3 tipi e impostare le informazioni
aggiuntive necessarie per ciascuno di essi.

Tipi entrante Descrizione Ulteriori informazioni necessarie


In ingresso generale Tipo di chiamata in ingresso che Chiamate ai propri interni (possono
consente di chiamare designare più interni)
contemporaneamente più telefoni
designati.
In ingresso DIL Questo è un tipo di chiamata in Il tipo di chiamata in ingresso DIL
ingresso per l'invio di una chiamata consente la chiamata a un singolo
(DIL: Direct In Line) da una linea esterna a un interno. numero di interno

DISA Il metodo DISA è una funzione che Nessuna


consente di chiamare singoli telefoni
(DID: Direct Inward nell'ufficio senza richiedere un contratto
Dialing) per connessioni dial-in con un operatore
telefonico. La selezione di un tasto DID
specifico, seguita dalla composizione di
un numero di interno in base
all'annuncio vocale consente di
chiamare direttamente il destinatario
della telefonata.
Gli annunci vocali devono essere
registrati da un amministratore di
sistema. Vedere la sezione
"3.2.5 Registrazione dell'annuncio di
risposta" (pg. 62) relativamente alla
modalità di registrazione degli annunci
vocali.

In ingresso generale
Di seguito è riportata la schermata utilizzata per selezionare il tipo entrante [generale] per il tipo di
chiamate in ingresso.
Selezionare il numero o i numeri di interno da chiamare dall'elenco [INT].
Selezionare il numero o i numeri degli interni e fare clic sul pulsante [Agg]. per aggiungere il
numero dell'interno all'elenco Seleziona N. Aggiungere nell'elenco Seleziona N. tutti i numeri degli
interni da chiamare quando si riceve una chiamata in ingresso.
Per eliminare un numero di interno selezionato dall'elenco Seleziona N., selezionare il numero e
fare clic sul pulsante [Elimina].

50 3.1.7 Impostazione di una linea esterna


3.1 Installazione guidata

Tipo di chiamata in ingresso DIL


La seguente schermata viene utilizzata quando si seleziona [DIL] per il tipo di chiamata in
ingresso.
Selezionare il numero dell'interno dall'elenco.
Ad esempio, impostando su DIL il tipo di chiamata in ingresso per una linea esterna utilizzata per
il fax e impostando il numero di chiamata in ingresso DIL sul numero dell'interno del fax, si attiva
l'uso dell'apparecchio fax.

3.1.7 Impostazione di una linea esterna 51


Capitolo 3: Impostazioni di base di IPstage

Chiamate in ingresso DISA


Di seguito è riportata la schermata utilizzata per selezionare il tipo di chiamata in ingresso per
[DISA]. In questo caso non vi sono elementi da impostare per le informazioni aggiuntive.

Fare clic sul pulsante [Avanti] nella finestra di impostazione del tipo di chiamata in ingresso per
impostare il tipo di chiamata in ingresso e visualizzare la schermata [Salva dati di configurazione].

52 3.1.7 Impostazione di una linea esterna


3.1 Installazione guidata

3.1.8 Salvataggio dei dati di configurazione


Questa procedura guidata consente di salvare nella memoria Flash dell'unità IPstage i dati di
configurazione generati attraverso le operazioni di impostazione completate fino a questo
momento. Il salvataggio dei dati consente di riportare l'unità IPstage allo stato precedente se
l'alimentazione viene improvvisamente disattivata a causa di un'interruzione di corrente.

I dati di configurazione includono tutti i dati generati utilizzando l'Installazione


guidata nonché i dati definiti utilizzando la "Console di manutenzione" che verrà
descritta di seguito.

Fare clic sul pulsante [Salva] nella schermata [Salva dati di configurazione].

Viene visualizzata una schermata indicante che è in corso il salvataggio dei dati di configurazione.
Attendere fino al completamento dell'impostazione.

3.1.8 Salvataggio dei dati di configurazione 53


Capitolo 3: Impostazioni di base di IPstage

Al termine del salvataggio dei dati di configurazione, viene visualizzata la schermata [Impost.
Completata]. Questo completa l'Installazione guidata.

54 3.1.8 Salvataggio dei dati di configurazione


3.1 Installazione guidata

3.1.9 Dopo aver completato la procedura di Installazione


guidata
–Verifica delle chiamate e della connessione a Internet–
Accertarsi che il telefono collegato all'unità IPstage possa effettuare e ricevere chiamate dai propri
interni e dalle linee esterne.

Chiamate ricevute dai propri interni ed effettuate agli interni


Sollevare il ricevitore e comporre il numero di un interno (ad es. 200).

• "4.1.2 Chiamate verso un interno" (pg. 71)


• "4.2.1 Ricezione di chiamate personali" (pg. 88)

Chiamata a linea esterna


Sollevare il ricevitore e dopo aver premuto 0, comporre il proprio numero privato o di cellulare.

"4.1.1 Chiamate verso una linea esterna" (pg. 66)

Ricezione di chiamate da linea esterna


Accertarsi che sia possibile ricevere una chiamata da una linea esterna come un telefono
cellulare.

"4.2.1 Ricezione di chiamate personali" (pg. 88)

Connessione a Internet (quando è in uso una WAN)


Accertarsi che sia possibile accedere al sito Web utilizzando un browser Web sul PC connesso a
IPstage.

Qualora siano necessari ulteriori impostazioni dettagliate, eseguire l'impostazione


dei dati in base alle proprie esigenze. Per ulteriori informazioni vedere "3.2 Prima
di iniziare a utilizzare l'unità" (pg. 58).

3.1.9 Dopo aver completato la procedura di Installazione guidata –Verifica delle chiamate e della connessione a Internet– 55
Capitolo 3: Impostazioni di base di IPstage

3.1.10 Codici speciali, tasti programmabili e numeri di interno


che possono essere utilizzati unitamente alle
impostazioni iniziali
I valori iniziali impostati tramite l'Installazione guidata sono:

Numeri degli interni


Nome Numero
Numero di interno 200-259
Numero di interno analogicoi 260, 261
Numero de acceso al Buzón de Voz 300
Numero de Buzón de voz para ser usado como contestador de
310
llamadas entrantes de Líneas externas

Codici speciali
Nome codice speciale Numero
Codice speciale Chiamata ARS 0
Codice speciale Stop ARS 75
Codice speciale Impegno linea (linea analogica/linea ISDN) 40
Codice speciale Impegno linea (Linea TIE) 41
Codice speciale Impegno linea (Linea esterna SIP) 42-49
Codice speciale Assegna - TIE 82
Codice speciale Assegna - Linea 83
Codice speciale Rubrica 6
Codice speciale Conferen 70
Codice speciale Attiva accoppiamento cell. 71
Codice speciale Disattiva accopp. cellulare 72
Codice speciale Inoltro 73
Codice speciale Prenotazione 74
Codice speciale Richiamata 80
Codice speciale Risposta assente 81
Codice speciale Parcheggio di gruppo 84-86
Codice speciale Gruppo chiamate paging *0
Codice speciale Risposta delle chiamate vocali #0
Codice speciale Chiamata DGL **

56 3.1.10 Codici speciali, tasti programmabili e numeri di interno che possono essere utilizzati unitamente alle impostazioni iniziali
3.1 Installazione guidata

Tasti programmabili che possono essere utilizzati durante l'impostazione


iniziale
MKT/IP-10DSHF MKT/IP-30DKWHF-V2
Risposta

DTMF

Rubrica
sistema Rubrica
sistema DTMF

Inoltro Parcheggio Parcheggio Parcheggio Risposta Casella


Inoltro
Gruppo 0 Gruppo 1 Gruppo 2 assente vocale

Casella vocale

Risposta
assente

Parcheggio
Gruppo 2

Parcheggio
Gruppo 1

Parcheggio
Gruppo 0

Vedere la sezione "A.4 Elenco delle funzioni dei tasti programmabili e dei codici
speciali" (pg. 422) relativa alle funzioni dei tasti programmabili e alle funzioni che
possono essere assegnate ai tasti programmabili. Questa sezione riporta un
elenco e la descrizione dei tasti programmabili.

3.1.10 Codici speciali, tasti programmabili e numeri di interno che possono essere utilizzati unitamente alle impostazioni iniziali 57
Capitolo 3: Impostazioni di base di IPstage

3.2 Prima di iniziare a utilizzare l'unità


Questa sezione fornisce una descrizione delle impostazioni necessarie che devono essere
eseguite dall'amministratore del sistema prima di utilizzare l'unità IPstage, in base agli scopi
previsti.

1. Modifica delle informazioni esclusive (numero di interno, nome dell'interno e


classe di servizio) per ciascun telefono
Riferimento: "3.2.1 Modifica delle informazioni esclusive (numero di interno, nome
dell'interno e classe di servizio) per ciascun telefono" (pg. 59)

Impostazione delle limitazioni delle chiamate in uscita per ciascun telefono
Riferimento: "Classe di servizio" in "3.2.1 Modifica delle informazioni esclusive
(numero di interno, nome dell'interno e classe di servizio) per ciascun telefono" (pg. 59)

2. Raggruppamento dei telefoni
È possibile chiamare l'intero gruppo nonché trasferire le chiamate tra telefoni nel gruppo.
Riferimento: "3.2.2 Raggruppamento dei telefoni" (pg. 60)

3. Utilizzo della funzione di chiamata rapida
La funzione di chiamata rapida consente di ridurre i numeri telefonici a un numero univoco a 3
cifre.
Riferimento: "3.2.3 Aggiunta di numeri per la funzione di chiamata rapida" (pg. 61)

4. Modifica del numero telefonico chiamato dalle linee esterne in un altro numero
in base all'ora e alla data di ricezione
Riferimento: "3.2.4 Modifica del numero telefonico chiamato dalle linee esterne in un altro
numero in base all'ora e alla data di ricezione" (pg. 61)

5. Utilizzo della funzione DISA
Riferimento: "3.2.5 Registrazione dell'annuncio di risposta" (pg. 62)

6. Salvataggio di una copia di riserva dei dati di configurazione
Riferimento: "3.2.6 Backup dei dati di configurazione" (pg. 64)

58
3.2 Prima di iniziare a utilizzare l'unità

3.2.1 Modifica delle informazioni esclusive (numero di interno,


nome dell'interno e classe di servizio) per ciascun
telefono
Questa impostazione consente di definire i dati del nome e la classe di servizio per un interno
quando si cambia contemporaneamente il numero dell'interno per il telefono:
• Numero di telefono dell'interno
• Nome dell'interno
• Classe di servizio
Il numero dell'interno può essere modificato utilizzando la schermata [Modifica interno]. Vedere la
sezione "7.3.3 Modifica di interni" (pg. 267) relativamente al metodo di impostazione.
Vedere la sezione "7.4.22 Impostazione del piano di numerazione" (pg. 361) se occorre cambiare
il numero di cifre del numero dell'interno.

Se è necessario eseguire la stessa impostazione per più telefoni, le impostazioni per il telefono 1
possono essere copiate su altri telefoni.
Vedere la sezione "7.3.3 Modifica di interni" (pg. 267) relativamente al metodo di impostazione.

Di seguito viene riportata una descrizione della classe di servizio.

Classe di servizio
Le classi di servizio vengono utilizzate per limitare le chiamate alle linee esterne, le chiamate
interurbane e internazionali per singoli numeri di interni.
Di seguito sono riportate le limitazioni di connessione delle linee esterne per ciascuna classe di
servizio:

Linea
Interno
Chiamata Chiamata Chiamat Codice Chiamata Chiamata privata
Tipo di -
internaziona interurban a speciale uscita entrante -
chiamata effettuare
le a urbana locale EST EST effettuare
e ricevere
e ricevere
Classe di
servizio

Classe 0        
Classe 1        
Classe 2        
Classe 3        
Classe 4        
Classe 5        
Classe 6        
Classe 7        
: Connessione possibile; : Attivata in base alle impostazioni dei dati;
: Limitata in base alle impostazioni dei dati; : Connessione limitata

Per attivare le sedi con un , impostare un numero di telefono da cui è possibile effettuare le
chiamate.
Per attivare le sedi con un , impostare un numero di telefono per cui le chiamate sono limitate.

3.2.1 Modifica delle informazioni esclusive (numero di interno, nome dell'interno e classe di servizio) per ciascun telefono 59
Capitolo 3: Impostazioni di base di IPstage

3.2.2 Raggruppamento dei telefoni


A seconda delle proprie esigenze, i telefoni possono essere utilizzati con la suddivisione in gruppi.
I tipi di gruppi e le applicazioni sono indicati di seguito. Per il metodo di impostazione vedere la
rispettiva sezione di riferimento di ciascun gruppo.

Tipo di gruppo Applicazione Metodo di impostazione del gruppo


Gruppo sequenziale di Imposta l'ordine di chiamate per trovare 7.4.9 Impostazione di un gruppo
interni un interno non in uso nell'ambito del sequenziale di interni
gruppo quando viene chiamato un
interno.
Gruppo parcheggio Consente di rispondere a una chiamata 7.4.10 Impostazione della funzione di
chiamate indirizzata a un telefono nell'ambito dello risposta chiamata
stesso gruppo attraverso l'uso del tasto
funzione o di un codice speciale.
Gruppo parcheggio Consente di mettere in attesa la chiamata 7.4.11 Impostazione della funzione di
corrente e di rispondere a una chiamata parcheggio chiamate
ricevuta nell'ambito dello stesso gruppo.
Gruppo DGL La designazione di un gruppo consente di 7.4.12 Impostazione di un gruppo DGL
chiamare contemporaneamente tutti i per la ricezione delle chiamate in
telefoni nell'ambito di quel gruppo. ingresso

Vedere la sezione "4.5.5 Trasferimento verso un telefono del gruppo" (pg. 113)
relativamente al gruppo sequenziale di interni.
Vedere la sezione "4.2.4 Risposta alle chiamate indirizzate verso altri telefoni del
gruppo (chiamata verso una singola linea)" (pg. 92) relativamente al gruppo
parcheggio chiamate.
Vedere la sezione "4.3.1 Mettere in attesa la chiamata e inoltrarla a un
destinatario incluso nel proprio gruppo" (pg. 93) relativamente al gruppo
parcheggio.
Vedere la sezione "4.1.7 Chiamata di un intero gruppo contemporaneamente"
(pg. 85) relativamente al gruppo DGL.

60 3.2.2 Raggruppamento dei telefoni


3.2 Prima di iniziare a utilizzare l'unità

3.2.3 Aggiunta di numeri per la funzione di chiamata rapida


La chiamata rapida è un numero telefonico abbreviato in un numero univoco a 3 cifre e aggiunto
all'unità.
La funzione di chiamata rapida viene utilizzata in una rubrica comune estesa all'intera azienda e
quando i numeri di chiamata rapida vengono aggiunti in questo modo possono essere utilizzati da
qualsiasi telefono.
Vedere la sezione "7.4.1 Impostazione della funzione di chiamata rapida" (pg. 311) relativamente
alla modalità di aggiunta dei numeri di chiamata rapida.

3.2.4 Modifica del numero telefonico chiamato dalle linee


esterne in un altro numero in base all'ora e alla data di
ricezione
IPstage consente di cambiare il numero telefonico chiamato dalle linee esterne in un altro numero
in base alla fascia oraria e alla data di ricezione.
Per impostare questa funzione, procedere come indicato di seguito:

1. Impostazione del calendario


Impostare il calendario in base all'uso tenendo conto di festività e giorni di chiusura
dell'azienda.

Per ulteriori informazioni vedere la sezione "7.4.4 Impostazione del calendario" (pg.
322).

2. Impostazione delle definizioni della fascia oraria


Impostare i periodi delle fasce orarie per ogni giorno della settimana e per le festività.

Per ulteriori informazioni vedere la sezione "7.4.3 Impostazione del cambio del Modo
Giorno/Notte" (pg. 319).

3. Impostazione della destinazione di chiamata corrispondente e del periodo della fascia


oraria per le chiamate dalle linee esterne
Impostare la destinazione della chiamata (tipo di chiamata in ingresso) e la fascia oraria per
l'oggetto di seguito.

Oggetto Descrizione Metodo di impostazione


Ciascuna linea Impostare una destinazione di chiamata in 7.3.5 Modifica o aggiunta del contratto
ingresso (tipo di chiamata in ingresso) per di linea
ciascuna linea esterna.

4. Impostazione di un tasto [Giorno/Notte] nel telefono di controllo del sistema

Vedere la sezione "7.4.7 Modifica dei dati di un interno" (pg. 327) relativamente alla
modalità di impostazione del telefono di controllo del sistema.

3.2.3 Aggiunta di numeri per la funzione di chiamata rapida 61


Capitolo 3: Impostazioni di base di IPstage

3.2.5 Registrazione dell'annuncio di risposta


L'annuncio di risposta può essere registrato utilizzando l'unità IPstage e può essere riprodotto per
le chiamate in ingresso DISA o mentre l'utente chiamante esterno attende la risposta alla propria
chiamata.
Annuncio DISA
Questo annuncio viene riprodotto quando si seleziona "DISA" quale tipo di chiamata in
ingresso da una linea esterna.
Annuncio 1 viene riprodotto quando l'unità IPstage riceve una chiamata da una linea esterna.
Se al termine dell'annuncio viene selezionato un numero di interno, viene chiamato tale
interno. Annuncio 2 viene riprodotto quando viene selezionato un numero di interno
inesistente (errore di composizione) o dopo un periodo di tempo predefinito di non risposta
sull'interno chiamato.
Annuncio di risposta di cortesia
Se il tipo di chiamata in ingresso da una linea esterna è diverso da "DISA" o "Assente" e non
è stato impostato alcun inoltro di chiamata, questo annuncio viene riprodotto mentre l'utente
chiamante esterno attende la risposta alla propria chiamata.
Vedere la sezione "7.3.10 Registrazione degli annunci" (pg. 301) per registrare ciascun tipo di
annuncio (1, 2, 5, 6, 70-79 nella tabella di seguito) per l'annuncio DISA e l'annuncio di risposta di
cortesia.
Registrando i messaggi di annuncio di risposta separati 1-12, l'annuncio corrispondente può
essere riprodotto impostando le fasce orarie tramite la Console di manutenzione e cambiando
modalità da modo giorno a modo notte tramite il telefono. Vedere la sezione "3.2.4 Modifica del
numero telefonico chiamato dalle linee esterne in un altro numero in base all'ora e alla data di
ricezione" (pg. 61).
Il telefono MKT/IP viene usato per registrare l'annuncio. È possibile registrare gli annunci ed è
possibile impostare la fascia oraria per fornire tali messaggi con la Console di manutenzione.

 Utilizzo del telefono MKT/IP


Utilizzare un telefono di controllo del sistema per registrare i messaggi di annuncio. Iniziare
l'operazione di registrazione dell'annuncio senza sollevare il ricevitore.

Vedere la sezione "7.4.7 Modifica dei dati di un interno" (pg. 327) relativamente
alla modalità di impostazione delle opzioni del telefono dell'amministratore del
sistema.

1. Premere il tasto [Hold] (In attesa)

2. Premere [6]

3. Premere il tasto numerico di composizione corrispondente al numero dell'annuncio da


registrare

Tasto
numerico di Tipo di annuncio Esempio di annuncio
composizione
3 Messaggio manuale "Tutte le linee sono occupate. Attendere per ricevere
assistenza."
4 Msg di risposta automatica "I nostri uffici sono chiusi."

62 3.2.5 Registrazione dell'annuncio di risposta


3.2 Prima di iniziare a utilizzare l'unità

Tasto
numerico di Tipo di annuncio Esempio di annuncio
composizione
1 Annuncio registrato 11 Annuncio DISA
"Risponde il centralino. Comporre il numero dell'interno
2 Annuncio registrato 12
desiderato."
5, 70 Annuncio registrato 1
6, 71 Annuncio registrato 2 "Risponde il centralino. Al momento l'azienda è chiusa."

72 Annuncio registrato 3 (Annuncio per operazione errata)


73 Annuncio registrato 4 "Comporre un altro numero di interno."

74 Annuncio registrato 5 (Annuncio per operazione errata)


75 Annuncio registrato 6 "Comporre nuovamente il numero."

76 Annuncio registrato 7 Annuncio di risposta di cortesia


77 Annuncio registrato 8 “Tutte le linee sono occupate. Si prega di attendere.”
78 Annuncio registrato 9
"Risponde xxx. La preghiamo di attendere mentre la sua
79 Annuncio registrato 10 chiamata viene trasferita al responsabile incaricato."

“Siamo spiacenti per l'attesa prolungata. La preghiamo


di restare in attesa.”

4. Sollevare il ricevitore

5. Premere [#]
Questo attiva la modalità di registrazione.

6. Registrare un messaggio di durata massima pari a 16 (Annuncio registrato 11, 12) o 60


(Annuncio registrato 1-10) secondi

7. Premere [#]
Al termine della registrazione viene riprodotto il messaggio registrato.

8. Premere il tasto [Hold] (In attesa)


Il messaggio viene registrato e viene riprodotto il segnale di conclusione.

9. Ricollocare il ricevitore sulla base

L’annuncio di risposta registrato può essere salvato su una memoria esterna


come una memoria USB. Per maggiori informazioni vedere la sezione
"6.2.1 Backup dei dati delle impostazioni" (pg. 237) e "7.6.1 Backup dei dati del
dispositivo (dati di configurazione)" (pg. 374).
Se l’unità IPstage viene inizializzata, verrà inizializzato anche l’annuncio di
risposta. Tuttavia, l’annuncio può essere ripristinato se era stato salvato sulla
memoria USB. Per maggiori informazioni vedere la sezione "6.2.2 Ripristino dei
dati di configurazione" (pg. 238) e "7.6.2 Ripristino dei dati del dispositivo" (pg.
376).

 Utilizzo della Console di manutenzione


Dopo aver registrato l'annuncio utilizzando il telefono MKT/IP, impostare le fasce orarie per la
riproduzione dei messaggi utilizzando la Console di manutenzione.
Vedere la sezione "7.3.10 Registrazione degli annunci" (pg. 301) per ulteriori dettagli
sull'utilizzo.

3.2.5 Registrazione dell'annuncio di risposta 63


Capitolo 3: Impostazioni di base di IPstage

3.2.6 Backup dei dati di configurazione


Le informazioni impostate per l'unità IPstage devono essere salvate come dati di configurazione in
IPstage e in una memoria esterna, quale una memoria USB.
Si consiglia di salvare i dati di configurazione.
Vedere la sezione "6.2.1 Backup dei dati delle impostazioni" (pg. 237) e la sezione "7.6.1 Backup
dei dati del dispositivo (dati di configurazione)" (pg. 374) relativamente alla modalità di salvataggio
dei dati di configurazione.

Dopo aver impostato l'unità IPstage, se i dati di configurazione sono salvati nella
memoria USB, possono essere ripristinati anche se nella memoria Flash sono
stati salvati dati di impostazione errati.
Si consiglia di salvare i dati di configurazione nella memoria USB prima di
apportare modifiche importanti alle impostazioni.

64 3.2.6 Backup dei dati di configurazione


Capitolo 4: Funzioni di base del
telefono

Questo capitolo illustra le procedure di base per utilizzare il telefono multifunzione IP, ad esempio per
effettuare, ricevere, trasferire e mettere in attesa le chiamate. Le varie sezioni trattano i seguenti argomenti:

• 4.1 Effettuazione di una chiamata (pg. 66)


• 4.2 Ricezione delle chiamate (pg. 88)
• 4.3 Inoltro di una chiamata (pg. 93)
• 4.4 Utilizzo della conferenza telefonica (pg. 99)
• 4.5 Gestione delle chiamate durante i periodi di assenza (pg. 102)
• 4.6 Utilizzo della posta vocale (pg. 115)
• 4.7 Modifica del tipo di chiamata ricevuta in base a data e ora (pg. 137)
• 4.8 Utilizzo della rubrica (pg. 141)
• 4.9 Utilizzo dei registri delle chiamate (pg. 151)
• 4.10 Utilizzo della funzione di chiamata rapida (pg. 156)
• 4.11 Regolazione del volume del telefono (pg. 160)
• 4.12 Regolazione dei toni del telefono (pg. 168)
• 4.13 Regolazione del display (pg. 170)
• 4.14 Assegnazione di funzioni ai tasti di navigazione (SP-DSHF-GB) (pg. 173)
• 4.15 Elenco dei menu visualizzati sul display del telefono (pg. 175)

Nelle descrizioni funzionali riportate in questo capitolo, il modello SP-DSHF-GB può


essere talvolta denominato "telefono SIP" o semplicemente "SIP".
È possibile che l'apparecchio SP-DSHF-GB non risponda/funzioni immediatamente
quando si utilizzano i tasti numerici di composizione ad esempio per effettuare una
chiamata o comporre un codice speciale. Ciò è dovuto generalmente alle caratteristiche
proprie del modello SP-DSHF-GB: dopo la pressione di un tasto, il telefono attende che
l'utente prema il tasto successivo fino alla scadere dell'intervallo di timeout. Per evitare i
tempi di attesa, è necessario premere il tasto "#" dopo aver effettuato le operazioni
desiderate.

Per informazioni sulle icone utilizzate nella descrizione delle funzioni, vedere la sezione
" Significato delle icone impiegate nelle procedure d'uso del telefono" (pg. ix) riportata oltre
in questo capitolo.

65
Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.1 Effettuazione di una chiamata


Questa sezione illustra la procedura di base per effettuare una chiamata verso una linea esterna o
interna.

Sezione della descrizione


4.1.1 Chiamate verso una linea esterna pg. 66
4.1.2 Chiamate verso un interno pg. 71
4.1.3 Funzioni semplificate per effettuare una chiamata pg. 71
4.1.4 Chiamate effettuate con la funzione Richiamata pg. 77
4.1.5 Chiamate in modalità vivavoce pg. 80
4.1.6 Se l'interlocutore o la linea esterna sono occupati pg. 80
4.1.7 Chiamata di un intero gruppo contemporaneamente pg. 85
4.1.8 Restrizione delle chiamate sui singoli telefoni pg. 86
4.1.9 Invio di un segnale di telefono a toni (multifrequenza) pg. 87

4.1.1 Chiamate verso una linea esterna


Sollevare il ricevitore e comporre il numero. I metodi standard per le chiamate verso linee esterne
sono i seguenti:
• Selezione automatica della linea al momento della chiamata
• Scelta del tipo di linea al momento della chiamata
• Designazione della linea per le chiamate

66 4.1.1 Chiamate verso una linea esterna


4.1 Effettuazione di una chiamata

 Selezione automatica della linea per le chiamate


Chiamate con codice speciale

MKT/IP SIP Analogico

Sollevare il Premere il Comporre il Parlare


ricevitore tasto del numero di quando
codice telefono l'interlocutor
speciale dell'interloc e risponde
Chiamata utore alla
ARS (0) chiamata

Chiamate con tasto programmabile

MKT/IP

(Chiamata ARS) (Chiamata ARS)

Sollevare il Premere il La spia del Comporre il Parlare


ricevitore tasto tasto numero di quando
[Chiamata [Chiamata telefono l'interlocutor
ARS] ARS] diventa dell'interloc e risponde
verde. utore alla
chiamata

Il tasto [Chiamata ARS] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per informazioni sulla procedura da seguire, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).

• Quando si effettua una chiamata verso una linea esterna con questo metodo, le
impostazioni iniziali utilizzano la funzione di chiamata in uscita ARS (Automatic
Route Selection).
• Quando si chiama una linea esterna con la funzione ARS, viene
automaticamente selezionato il percorso di instradamento che utilizza l'operatore
telefonico o la rete IP più efficace per contattare l'interlocutore.

4.1.1 Chiamate verso una linea esterna 67


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

Interruzione della funzione di chiamata in uscita ARS tramite un codice speciale

MKT/IP SIP Analogico

Sollevare il Premere i Viene Premere il Comporre il


ricevitore tasti del emesso il tasto del numero di
codice tono di codice telefono
speciale impostazione speciale dell'interloc
Stop ARS completata Chiamata utore
(75) ARS (0)

Interruzione della funzione di chiamata in uscita ARS tramite un tasto programmabile

MKT/IP
(Stop ARS)

Sollevare il Premere il Viene Premere il Comporre il


ricevitore tasto [Stop emesso il tasto del numero di
ARS] tono di codice telefono
impostazione speciale dell'interloc
completata Chiamata utore
ARS (0)

Il tasto [Stop ARS] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per informazioni sulla procedura da seguire, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).

• Quando si utilizza questo metodo, la funzione di chiamata in uscita ARS risulterà


inattiva per le chiamate effettuate dopo aver portato a termine questa
operazione.
• Quando la funzione ARS è disattivata, le linee vengono selezionate in un ordine
prestabilito. Tale ordine è impostato in una "Tabella di instradamento predefinita".
• Configurare la tabella a livello di sistema per consentire l'interruzione della
funzione di chiamata in uscita ARS.
Riferimento  "5.5 Impostazioni utilizzando il telefono (MKT/IP)" (pg. 224)

68 4.1.1 Chiamate verso una linea esterna


4.1 Effettuazione di una chiamata

 Scelta del tipo di linea al momento della chiamata


Chiamate con codice speciale

MKT/IP SIP Analogico

Sollevare il Premere i Comporre il Parlare


ricevitore tasti del numero di quando
codice telefono l'interlocutor
speciale dell'interloc e risponde
Impegno utore alla
linea (da 40 chiamata
a 49)

Quando si designa 40 come codice speciale Impegno linea, le chiamate effettuate


vengono instradate sul fascio 0 (linea esterna analogica o ISDN). La linea privata
corrisponde al fascio 1, le linee esterne SIP corrispondono ai fasci da 2 a 9.
Consultare la seguente tabella.
I numeri telefonici aggiunti (impostati) sulle linee esterne SIP sono associati a un
fascio (da 2 a 9), assegnato in ordine crescente con la progressiva aggiunta dei
numeri telefonici.
*Un "fascio" (route, in inglese) è un insieme (tipologia) di linee.

Tipi di linee per Linee esterne Linea Linea esterna SIP


chiamate in uscita analogiche o privata
(linee esterne) ISDN
codice speciale
40 41 42 43 ... 49
Impegno linea
Fascio 0 1 2 3 ... 9

Chiamate con tasto multifunzione

MKT/IP

(In uscita)

Sollevare il Premere il Comporre il Parlare


ricevitore tasto [In numero di quando
uscita] telefono l'interlocutor
dell'interloc e risponde
utore alla
chiamata

Il tasto [In uscita] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per informazioni sulla procedura da seguire, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325). Il tasto [In uscita] viene
assegnato unitamente ai numeri di fascio.

4.1.1 Chiamate verso una linea esterna 69


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

 Designazione della linea per effettuare una chiamata


Chiamate con codice speciale

MKT/IP SIP Analogico

Sollevare il Premere i tasti del codice Premere i Comporre il Parlare


ricevitore speciale Assegna - Linea tasti del numero di quando
(83) numero di telefono l'interlocutor
oppure linea esterna dell'interloc e risponde
Assegna - TIE (82) (3 cifre) utore alla
chiamata

Ad ogni linea viene assegnato un numero di linea esterna.


• Modello analogico: da 001 a 012
(Linee da 1 a 4: da 001 a 004; linee esterne SIP: da 005 a 012 (in base alle
impostazioni))
• Modello BRI: da 001 a 013
(ISDN1: 001, 002, ISDN2: 003, 004; LINE: 005; linea esterna SIP: da 006 a 013
(in base alle impostazioni))
*Nel caso dell'ISDN, poiché sono disponibili 2 linee per porta, sono anche
disponibili 2 numeri di linea esterna.

Per designare una linea privata, premere i tasti del codice speciale Assegna - TIE
(82).

Chiamate con tasto programmabile

MKT/IP

(Linea) (Linea)

Sollevare il Premere un La spia del Comporre il Parlare


ricevitore tasto tasto [Linea] numero di quando
[Linea] diventa telefono l'interlocutor
al momento verde. dell'interloc e risponde
inutilizzato utore alla
chiamata

Il tasto [Linea] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per informazioni sulla procedura da seguire, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325). Ad ogni tasto [Linea] viene
assegnato un numero di linea esterna (posizione di installazione).

Una spia rossa si accende per i tasti [Linea] corrispondenti a numeri di linea
esterna assegnati ad altri telefoni (MKT/IP).

70 4.1.1 Chiamate verso una linea esterna


4.1 Effettuazione di una chiamata

4.1.2 Chiamate verso un interno


Sollevare il ricevitore e comporre il numero. Di seguito viene illustrato il metodo standard per
chiamare un interno.

MKT/IP SIP Analogico

Sollevare il Comporre il Parlare


ricevitore numero quando
telefonico l'interlocutor
dell'interno e risponde
alla
chiamata

Se premuto durante una chiamata, il tasto asterisco (*) consente di passare in


modalità di chiamata vocale (MKT/IP, telefoni analogici), che si rivela utile per gli
interlocutori che tardano a rispondere alle chiamate. Questa funzione può essere
utilizzata unicamente se l'interlocutore dispone di un telefono MKT/IP.

4.1.3 Funzioni semplificate per effettuare una chiamata


Le seguenti funzioni consentono di effettuare una chiamata con estrema facilità:
• Chiamate effettuate con la funzione di selezione automatica
• Chiamate effettuate con la funzione di chiamata rapida
• Chiamate effettuate dalla rubrica
• Chiamate effettuate dal registro chiamate

 Chiamate effettuate con la funzione di selezione automatica


Assegnando la funzione di selezione automatica ad un tasto programmabile o ad un tasto One-
Touch e aggiungendo un numero di telefono, è possibile effettuare una chiamata premendo
semplicemente il tasto associato al numero telefonico.

MKT/IP SIP

MKT/IP (Selezione automatica)


(30DK,10DSHF)

MKT/IP (Chiamata rapida)


(30DK)

(selezione One-Touch)
SIP

Sollevare il Premere un tasto programmabile


ricevitore (selezione automatica),
un tasto di selezione rapida (chiamata
rapida)
o un tasto di navigazione (selezione One-
Touch) al quale è associato un numero di
telefono.

4.1.2 Chiamate verso un interno 71


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

Consultare le sezioni elencate di seguito per informazioni sull'assegnazione della


funzione di selezione automatica e di numeri di telefono ai tasti programmabili
(tasto [Selezione automatica]), ai tasti di selezione rapida (chiamata rapida) o ai
tasti di navigazione (selezione One-Touch).
• "5.5 Impostazioni utilizzando il telefono (MKT/IP)" (pg. 224)
• "4.14 Assegnazione di funzioni ai tasti di navigazione (SP-DSHF-GB)" (pg.
173)
• 7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili (pg. 325)
• 8.4 Configurazione dei tasti programmabili (solo MKT/IP) (pg. 393)
I tasti di navigazione corrispondono ai tasti programmabili e i tasti di chiamata
rapida (tasti di selezione rapida) sui telefoni MKT/IP (30DK), ai tasti programmabili
sui modelli MKT/IP (10DSHF) e ai tasti di "selezione One-Touch" sui modelli SP-
DSHF-GB. Per maggiori dettagli sui vari tasti, consultare le seguenti sezioni:
• "1.5 Nome e funzione di ciascuna parte del telefono" (pg. 9)
• "A.3.1 Differenze tra le funzioni di chiamata rapida, rubrica, tasti di selezione
rapida (chiamata rapida), tasti di selezione automatica e tasti di composizione
One-Touch" (pg. 420)

Il tasto [DSS/BLF] può essere utilizzato per associare un interno ad un tasto


programmabile. Per ulteriori informazioni vedere la sezione "5.1.3 Utilizzo della
selezione automatica; solo per interni (Chiamata sel rapida interno)" (pg. 184).

• Se durante una chiamata si preme un tasto [Selezione automatica] (tipo numero


= 1) al quale è assegnato un numero di interno, la chiamata in corso viene messa
in attesa e viene chiamato l'interno. Questa funzione è molto utile per il
trasferimento delle chiamate.
• Se durante una chiamata o una connessione verso una linea esterna si preme
un tasto [Selezione automatica] con associato un numero di tipo 0, viene
chiamato il numero esterno corrispondente.
• Il tipo di numero indica il tipo di numero telefonico associato al tasto [Selezione
automatica].
I tipi di numeri sono i seguenti:
0: chiamata a linea esterna
1: chiamata a un interno, linea privata
2: chiamata a un interno, linea esterna o privata tramite PBX di livello superiore

 Chiamate effettuate con la funzione di chiamata rapida


La funzione di chiamata rapida è un servizio utilizzabile da tutte le linee interne nell'ambito del
sistema. Per renderla operativa, è sufficiente associare i numeri telefonici (inclusi numeri di linee
esterne e di interni) ai "codici di chiamata rapida" a 3 cifre. I numeri di chiamata rapida vengono
configurati dall'amministratore (vedere "Aggiunta di numeri per la funzione di chiamata rapida" (pg.
61)).
La funzione di chiamata rapida può essere utilizzata adottando i 2 seguenti metodi:
• Premere un tasto programmabile (tasto [Rubrica sistema]) o il codice speciale Rubrica al quale
è assegnata la funzione di chiamata rapida, quindi comporre il "codice di chiamata rapida".
• Premere un tasto programmabile (tasto [Rubrica - Indiv.]) al quale sono assegnati sia il tasto di
chiamata rapida sia il codice di chiamata rapida.

72 4.1.3 Funzioni semplificate per effettuare una chiamata


4.1 Effettuazione di una chiamata

• La funzione di chiamata rapida può essere utilizzata subito dopo aver cercato e
verificato il numero da chiamare. Per le indicazioni sull'esecuzione di una ricerca,
vedere la sezione "4.10.1 Ricerca di un numero di chiamata rapida tramite il
nome dell'interlocutore" (pg. 156).
• È possibile associare alla funzione di chiamata rapida sia numeri di interni che di
linee esterne,
• fino a un massimo di 1.000 numeri. Per informazioni su come aggiungere,
modificare ed eliminare i numeri di chiamata rapida, vedere le sezioni
"4.10.2 Aggiunta di un numero di chiamata rapida" (pg. 157) e
"4.10.3 Eliminazione di una voce dall'elenco di chiamata rapida" (pg. 159).

Chiamate con il codice speciale Rubrica

MKT/IP SIP Analogico

Sollevare il Premere il Premere i Parlare


ricevitore tasto del tasti del quando
codice codice l'interlocutor
speciale speciale di e risponde
Rubrica (6) chiamata alla
rapida chiamata
aggiunto (3
cifre)

Chiamate con il tasto [Rubrica sistema]

MKT/IP
(Rubrica
sistema)

Sollevare Premere il tasto Premere i Parlare


il [Rubrica tasti del quando
ricevitore sistema] codice l'interlocutor
speciale di e risponde
chiamata alla
rapida chiamata
aggiunto (3
cifre)

• Il tasto [Rubrica sistema] è un tasto programmabile, che viene configurato


durante l'impostazione iniziale. Per informazioni sulla disposizione dei tasti,
vedere la sezione "3.1.10 Codici speciali, tasti programmabili e numeri di interno
che possono essere utilizzati unitamente alle impostazioni iniziali" (pg. 56).
• Se si eliminano delle voci, impostare le necessarie associazioni tramite la
"Console di manutenzione (Administrator)". Per informazioni sulla procedura da
seguire, vedere la sezione "7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg.
325).

4.1.3 Funzioni semplificate per effettuare una chiamata 73


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

Chiamate con il tasto [Rubrica - Indiv.]

MKT/IP

(Rubrica - Indiv.)

Sollevare il Premere il Parlare


ricevitore tasto quando
[Rubrica - l'interlocutor
Indiv.] e risponde
alla
chiamata

Il tasto [Rubrica - Indiv.] è un tasto programmabile. Impostare le necessarie


associazioni tramite la "Console di manutenzione (Administrator)". Per
informazioni su come associare la funzione e un codice di chiamata rapida al tasto
[Rubrica - Indiv.], vedere la sezione "7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili"
(pg. 325). Quando si associa il tasto [Rubrica - Indiv.], immettere il codice [Rubrica
sistema] ("N° Gruppo/Fascio" sulla Console di manutenzione) per ottenere
maggiori informazioni.

 Chiamate effettuate dalla rubrica


La rubrica consente di chiamare direttamente i numeri telefonici degli interlocutori registrati. Il
contenuto della rubrica viene memorizzato su ogni telefono, non sull'unità IPstage.

Per informazioni su come aggiungere un numero telefonico alla rubrica, vedere la


sezione "4.8.1 Aggiunta di un numero telefonico e di un nome alla rubrica" (pg.
141). La rubrica consente di memorizzare fino a 1.000 voci (MKT/IP) o 100 voci
(SIP).

74 4.1.3 Funzioni semplificate per effettuare una chiamata


4.1 Effettuazione di una chiamata

Chiamate verso una linea esterna

MKT/IP SIP

0312345678

Cercare il numero di Premere il Sollevare Parlare


telefono o il nominativo tasto del il quando
elencato in rubrica e codice ricevitore l'interlocutor
visualizzarlo sul display speciale e risponde
del telefono Chiamata alla
(la procedura può ARS (0) chiamata
variare in base al
modello di telefono)

Chiamate verso un interno

MKT/IP SIP

0312345678

Cercare il numero di Sollevare Parlare


telefono o il nominativo il quando
elencato in rubrica e ricevitore l'interlocutor
visualizzarlo sul display e risponde
del telefono alla
(la procedura può chiamata
variare in base al
modello di telefono)

Sono disponibili 3 metodi per effettuare una ricerca nella rubrica.


• "4.8.2 Ricerca nella rubrica utilizzando un nome" (pg. 143)
• "4.8.3 Ricerca nella rubrica utilizzando le posizioni in memoria" (pg. 144)
• "4.8.4 Ricerca nella rubrica utilizzando i gruppi" (pg. 145)

4.1.3 Funzioni semplificate per effettuare una chiamata 75


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

 Chiamate effettuate dal registro chiamate


È possibile effettuare una chiamata utilizzando i numeri presenti nell'elenco delle chiamate
effettuate e ricevute (registro chiamate) fino alla data corrente.

MKT/IP SIP

0312345678

Utilizzare il numero Sollevare Parlare quando


telefonico o il nome il l'interlocutore risponde
dell'interlocutore per ricevitore alla chiamata
eseguire la ricerca nel
registro chiamate e
visualizzare il risultato
sul display del telefono.

Consultare le seguenti sezioni per informazioni sui metodi disponibili per cercare
numeri telefonici e nomi di interlocutori nel registro delle chiamate.
• "4.9.1 Visualizzazione del registro delle chiamate in uscita" (pg. 151)
• "4.9.2 Visualizzazione dei dati registrati relativi alle chiamate ricevute" (pg. 153)

• Se all'interlocutore corrisponde una linea esterna, premere il tasto del codice


speciale Chiamata ARS.
• Procedere come segue per visualizzare i dati più recenti del registro:
Premere il tasto freccia destra sul tastierino di navigazione mentre il
telefono è in standby
 Viene aperto il registro delle chiamate in uscita EST
Premere il tasto freccia sinistra sul tastierino di navigazione mentre il
telefono è in standby
 Viene aperto il registro delle chiamate in ingresso

* Dopo aver consultato le ultime chiamate effettuate e ricevute,


premere il tasto freccia giù per visualizzare le chiamate meno recenti.

76 4.1.3 Funzioni semplificate per effettuare una chiamata


4.1 Effettuazione di una chiamata

4.1.4 Chiamate effettuate con la funzione Richiamata


Questa funzione consente di richiamare l'ultimo numero telefonico esterno chiamato.

Per richiamare un numero meno recente, utilizzare il registro delle chiamate. Per
informazioni sull'uso di questa funzione, vedere la sezione "4.9 Utilizzo dei registri
delle chiamate" (pg. 151).

Come richiamare un numero utilizzando un codice speciale

MKT/IP SIP Analogico

Sollevare il Premere i Parlare


ricevitore tasti del quando
codice l'interlocutor
speciale e risponde
Richiamata alla
(80) chiamata

Come richiamare un numero con il tasto [Redial] (Richiamata)

MKT/IP SIP

Redial

Sollevare il Premere il Parlare


ricevitore tasto [Redial] quando
(Richiamata) l'interlocutor
e risponde
alla
chiamata

4.1.4 Chiamate effettuate con la funzione Richiamata 77


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

Come associare i dati del numero da richiamare a un tasto di selezione rapida (chiamata
rapida)

MKT/IP-30DKWHF-V2

Hold (Chiamata rapida) Hold


Altoparlante Redial Altoparlante

Premere il La spia del Premere il Premere il Premere il Viene Premere il


tasto [Hold] tasto tasto di tasto [Redial] tasto [Hold] emesso il tasto
(In attesa) [Altoparlante selezione (Richiamata) (In attesa) tono di [Altoparlant
senza ] diventa rapida avvenuta e]
sollevare il rossa (chiamata associazione
ricevitore rapida) al dei dati
quale
associare i
dati

Come associare i dati del numero da richiamare alla funzione di chiamata rapida
(unicamente con un telefono di amministratore di sistema)

MKT/IP

Hold (Rubrica sistema) Redial Hold


Altoparlante

Premere il La spia del Premere il Premere i Premere il Premere il Viene


tasto [Hold] tasto tasto tasti del tasto [Redial] tasto [Hold] emesso il
(In attesa) [Altoparlante [Rubrica codice (Richiamata) (In attesa) tono di
senza ] diventa sistema] speciale di avvenuta
sollevare il verde chiamata associazion
ricevitore rapida (da e dei dati
000 a 999)

Altoparlante

Premere il
tasto
[Altoparlante]

L'associazione dei dati del numero da richiamare alla funzione di chiamata rapida
può essere eseguita unicamente con un telefono di amministratore di sistema. Per
telefono di amministratore di sistema si intende un telefono in grado di configurare
impostazioni o eseguire operazioni che influiscono sull'intero sistema. Per ulteriori
dettagli su questa definizione, vedere la sezione "7.4.7 Modifica dei dati di un
interno" (pg. 327).

78 4.1.4 Chiamate effettuate con la funzione Richiamata


4.1 Effettuazione di una chiamata

Come eliminare i dati del numero da richiamare

Questa funzione consente di eliminare tutti i dati associati alla funzione Richiamata memorizzati
sui singoli telefoni.

MKT/IP

Hold Altoparlante Redial Altoparlante

Premere il La spia del Premere il Viene Premere il


tasto [Hold] tasto tasto [Redial] emesso il tasto
(In attesa) [Altoparlante (Richiamata) tono di [Altoparlant
senza ] diventa avvenuta e]
sollevare il verde eliminazion
ricevitore e dei dati

Come impostare la funzione Richiamata auto

La funzione Richiamata auto consente di richiamare automaticamente la linea esterna chiamata


ripetutamente più di recente.

MKT/IP
(Richiamata automatica)

Premere il Quando Quando Sollevare il


tasto l'interlocuto l'interlocutor ricevitore
[Richiamata e risponde,
re è in
automatica]s la sua voce
enza conversazi
è udibile
sollevare il one,
ricevitore tramite
l'ultimo
l'altoparlant
numero
e
chiamato
viene
composto
ripetutamen
te

Il tasto [Richiamata automatica] è un tasto programmabile. Prima dell'uso,


impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di manutenzione
(Administrator)".
Per informazioni sulla procedura da seguire, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).

4.1.4 Chiamate effettuate con la funzione Richiamata 79


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.1.5 Chiamate in modalità vivavoce


È possibile effettuare le chiamate senza sollevare il ricevitore.

MKT/IP SIP Analogico

Altoparlante

Premere il Premere il tasto del codice Comporre il Parlare quando


tasto speciale Chiamata ARS (0) numero di l'interlocutore risponde
[Altoparlante] (per chiamare una linea telefono alla chiamata
esterna) dell'interloc
utore

Per chiamare un interno, comporre il numero telefonico dell'interlocutore senza


premere il tasto del codice speciale Chiamata ARS.

4.1.6 Se l'interlocutore o la linea esterna sono occupati


Se la linea esterna è occupata, è possibile utilizzare la funzione Camp-on (In attesa di risposta)
per essere avvisati non appena la linea diventa libera.
Inoltre, se è l'interno a risultare occupato, una semplice operazione consente di chiamare un altro
numero interno.
Questa sezione illustra i seguenti argomenti:
• Utilizzo della funzione Camp-on per una linea esterna se risulta occupata
• Utilizzo della funzione Camp-on per chiamare un interno quando l'interlocutore è occupato
• Annullamento dell'attesa di risposta

La Linea privata non viene configurata durante l'impostazione iniziale. Per


impostare una linea privata, rivolgersi al servizio di assistenza locale.

80 4.1.5 Chiamate in modalità vivavoce


4.1 Effettuazione di una chiamata

 Utilizzo della funzione Camp-on per una linea esterna se risulta


occupata
Quando la linea esterna che si desidera utilizzare risulta occupata, l'impostazione di questa
funzione consente di ricevere un avviso sonoro non appena la linea diventa libera.

Utilizzo di un codice speciale per l'attesa di risposta da una linea esterna

MKT/IP Analogico

La linea Sollevare il Premere i Il tono di linea Premere i Viene Riporre il


esterna è ricevitore tasti del non è più tasti del emesso il ricevitore
occupata codice udibile dal numero di tono di
speciale microtelefono instradamen impostazione
Prenotazion to per completata
e (74) effettuare
una
chiamata
esterna
(000-127)

Quando la Sollevare Comporre il


linea è il numero
nuovamente ricevitore dell'interloc
libera, il utore
telefono
genera un
avviso
sonoro

Quando si effettuano chiamate tramite numeri di instradamento (3 cifre), utilizzare


000 per le linee esterne analogiche o ISDN, 001 per una linea privata e da 002 a
009 per le linee esterne SIP.

4.1.6 Se l'interlocutore o la linea esterna sono occupati 81


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

Utilizzo di un tasto programmabile per l'attesa di risposta da una linea esterna

MKT/IP
(Linea) (Prenotazione) (Prenotazione)

La linea Sollevare il Premere il Il tono di linea Premere i Viene La spia del


esterna è ricevitore tasto non è più tasti del emesso il tasto
occupata [Prenotazion udibile dal numero di tono di [Prenotazion
e] microtelefono instradamen impostazione e] diventa
to per completata verde
effettuare
una
chiamata
esterna
(000-127)

(Prenotazione)

Riporre il Quando la Sollevare il La spia del Comporre il


ricevitore linea è libera, ricevitore tasto numero
il telefono [Prenotazion dell'interloc
genera un e] si spegne utore
avviso
sonoro

Il tasto [Prenotazione] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per informazioni sulla procedura da seguire, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).

 Utilizzo della funzione Camp-on (attesa di risposta) per chiamare


un interno quando l'interlocutore è occupato
Se l'interno dell'interlocutore risulta occupato, premere il tasto [Prenotazione] per impostare la
generazione dell'avviso sonoro non appena la chiamata viene conclusa e la linea è di nuovo
libera.

82 4.1.6 Se l'interlocutore o la linea esterna sono occupati


4.1 Effettuazione di una chiamata

Utilizzo di un codice speciale per l'attesa di risposta da un interno

MKT/IP Analogico

Quando il Premere i Viene Riporre il Quando Sollevare il L'interlocutor


microtelefono tasti del emesso il ricevitore l'interlocutore ricevitore e che
emette il tono codice tono di conclude la risultava
di occupato speciale impostazione chiamata, il occupato
(interlocutore Prenotazion completata telefono viene
in e (74) genera un richiamato
conversazion avviso automaticam
e) sonoro ente
(generazione
di un avviso
sonoro)

Parlare quando
l'interlocutore risponde alla
chiamata

Utilizzo di un tasto programmabile per l'attesa di risposta da un interno

MKT/IP
(Prenotazione) (Prenotazione)

Quando il Premere il Viene La spia del Riporre il Quando Sollevare il


microtelefono tasto emesso il tasto ricevitore l'interlocutore ricevitore
emette il tono [Prenotazion tono di [Prenotazion conclude la
di occupato e] impostazione e] diventa chiamata, il
(interlocutore completata verde telefono
in genera un
conversazion avviso
e) sonoro

(Prenotazione)

La spia del Il telefono Parlare


tasto genera un quando
[Prenotazion avviso l'interlocutor
e] si spegne sonoro e risponde
(L'interlocutor alla
e che chiamata
risultava
occupato
viene
richiamato
automaticam
ente)

4.1.6 Se l'interlocutore o la linea esterna sono occupati 83


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

 Annullamento dell'attesa di risposta


Utilizzo di un codice speciale per annullare l'attesa di risposta

MKT/IP Analogico

Sollevare il Premere i Viene Riporre il


ricevitore tasti del emesso il ricevitore
codice tono di
speciale impostazione
Prenotazion completata
e (74)

Utilizzo di un tasto programmabile per annullare l'attesa di risposta

MKT/IP
(Prenotazione) (Prenotazione)

Sollevare il Premere il La Viene


ricevitore tasto spia del tasto emesso il
[Prenotazio [Prenotazione] tono di
ne] si spegne impostazione
completata

84 4.1.6 Se l'interlocutore o la linea esterna sono occupati


4.1 Effettuazione di una chiamata

4.1.7 Chiamata di un intero gruppo contemporaneamente


Tutti i telefoni di interni appartenenti ad uno stesso gruppo possono essere chiamati
contemporaneamente utilizzando una chiamata con emissione di suoneria o vocale.

 Chiamata con emissione di suoneria


Chiamata di gruppo con emissione di suoneria tramite codice speciale

MKT/IP SIP Analogico

Sollevare il Codice Premere i Viene


ricevitore speciale tasti del emessa la
Chiamata numero del suoneria
DGL (**) gruppo DGL
(da 00 a 29)

• La configurazione iniziale dei gruppi DGL viene eseguita da un amministratore


(vedere "3.2.2 Raggruppamento dei telefoni" (pg. 60)). In seguito, è possibile
modificare le impostazioni dei singoli gruppi tramite la "Console di manutenzione
(Administrator)". Vedere la sezione "7.4.12 Impostazione di un gruppo DGL per
la ricezione delle chiamate in ingresso" (pg. 340).
• La modalità DGL (=Direct Group Line) è uno dei metodi disponibili per instradare
una chiamata da una linea esterna o da un interno verso un intero gruppo.

 Chiamata vocale
È possibile effettuare una chiamata vocale verso tutti i telefoni di interni appartenenti ad uno
stesso gruppo (gruppo chiamate vocali).

Non è possibile effettuare chiamate vocali da SIP.

MKT/IP Analogico

Sollevare il Premere il Premere i Parlare avvicinandosi


ricevitore tasto del tasti del al microtelefono
codice numero del
speciale Gruppo
Gruppo chiamate
chiamate vocali (da 00
paging (*0) a 29)

4.1.7 Chiamata di un intero gruppo contemporaneamente 85


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

• Per effettuare facilmente una chiamata vocale di gruppo è sufficiente impostare


un "codice speciale Gruppo chiamate paging + un numero di gruppo" e associarli
a un tasto [Selezione automatica]. Per informazioni sulla procedura da seguire,
vedere la sezione "7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).
• L'unico telefono che consente di effettuare chiamate vocali è il modello MKT/IP.
L'impostazione può essere eseguita tramite la "Console di manutenzione
(Administrator)". (Vedere "Impostazione della funzione paging vocale per le
chiamate ricevute dagli interni", nella sezione "7.4.7 Modifica dei dati di un
interno" (pg. 327)).

La procedura da seguire per rispondere a una chiamata vocale è illustrata alla


sezione "4.2.3 Risposta alle chiamate vocali di gruppo" (pg. 91).

4.1.8 Restrizione delle chiamate sui singoli telefoni


È possibile disabilitare determinati tipi di chiamate, quali chiamate verso linee esterne, chiamate
interurbane e internazionali, designando una classe di servizio per ciascun interno.
Quando si tenta di effettuare una chiamata da un telefono ad accesso limitato, viene emesso il
tono di restrizione chiamate. Il tono di restrizione chiamate viene emesso anche se si tenta di
chiamare un interno inesistente.

La configurazione iniziale dei gruppi di servizi per gli interni viene eseguita da un
amministratore (vedere "3.2.1 Modifica delle informazioni esclusive (numero di
interno, nome dell'interno e classe di servizio) per ciascun telefono" (pg. 59)). Per
informazioni sulle modifiche di classe, vedere la sezione "7.4.7 Modifica dei dati di
un interno" (pg. 327).

86 4.1.8 Restrizione delle chiamate sui singoli telefoni


4.1 Effettuazione di una chiamata

4.1.9 Invio di un segnale di telefono a toni (multifrequenza)


Anche con una linea commutata, dopo la connessione ad una linea esterna viene inviato un
segnale a toni (DTMF, Dual Tone Multi-Frequency). Ciò consente di fruire dei servizi accessibili
soltanto con telefono a tastiera per la composizione a toni, ad esempio la consultazione telefonica
dell'estratto conto presso la banca. Al termine della chiamata e una volta riposto il ricevitore, il
telefono torna alla normale linea commutata.

MKT/IP

(DTMF) (DTMF)

Occupato Premere il La spia del Premere il


tasto tasto [DTMF] tasto del
[DTMF] diventa numero del
verde. segnale
DTMF da
inviare

• Il tasto [DTMF] è un tasto programmabile, che viene configurato durante


l'impostazione iniziale. Per informazioni sull'assegnazione dei tasti, vedere "Tasti
programmabili utilizzabili durante l'impostazione iniziale" nella sezione
"3.1.10 Codici speciali, tasti programmabili e numeri di interno che possono
essere utilizzati unitamente alle impostazioni iniziali" (pg. 56).
• Se l'assegnazione del tasto viene inavvertitamente annullata, reimpostarla
tramite la "Console di manutenzione (Administrator)" prima dell'uso. Per
informazioni sulla procedura da seguire, vedere la sezione "7.4.6 Impostazione
dei tasti programmabili" (pg. 325).

4.1.9 Invio di un segnale di telefono a toni (multifrequenza) 87


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.2 Ricezione delle chiamate


Questa sezione illustra la procedura per ricevere una chiamata da una linea esterna o da un
interno.

Sezione della descrizione


4.2.1 Ricezione di chiamate personali pg. 88
4.2.2 Risposta alle chiamate di gruppo pg. 90
4.2.3 Risposta alle chiamate vocali di gruppo pg. 91
4.2.4 Risposta alle chiamate indirizzate verso altri telefoni del gruppo pg. 92
(chiamata verso una singola linea)

4.2.1 Ricezione di chiamate personali


Questo è il tipo di ricezione standard delle chiamate.
È possibile differenziare le chiamate provenienti da linee esterne o da interni tramite le spie
luminose o i toni di chiamata in ingresso.

• La suoneria varia in base alla provenienza della chiamata: ad esempio, chiamata


da interno, da linea esterna o da linea privata. La suoneria effettivamente
emessa può risultare diversa a seconda delle impostazioni del telefono utilizzato.
• Quando si riceve una telefonata da una linea esterna, viene emessa la suoneria
di chiamata da linea esterna e la spia del tasto [Linea] corrispondente alla linea
interessata diventa rossa e lampeggia.
• Se si usa un telefono MKT/IP, la suoneria può essere modificata. Per
informazioni sulla procedura di modifica, vedere la sezione "4.12.1 Impostazione
della suoneria" (pg. 168).
• Un breve segnale acustico precede l'emissione della suoneria. Ciò consente di
rispondere più prontamente alle chiamate.Tuttavia, se la suoneria impostata
inizialmente viene modificata, il segnale acustico non verrà più emesso.

Risposta alle chiamate sollevando semplicemente il ricevitore

MKT/IP SIP Analogico

Sollevare il Parlare
ricevitore

In Giappone, con un un telefono MKT/IP è necessario premere il tasto [Risposta]


quando si solleva il ricevitore, poiché l'impostazione iniziale "Risposta esterna su
sganciato" è disattivata. Per informazioni sulla procedura di modifica
dell'impostazione di risposta a una chiamata esterna sollevando il ricevitore,
vedere la sezione "7.4.7 Modifica dei dati di un interno" (pg. 327).

88 4.2.1 Ricezione di chiamate personali


4.2 Ricezione delle chiamate

Accettazione delle chiamate (solo da linee esterne) utilizzando un tasto programmabile

MKT/IP
(Risposta) (Risposta)

Sollevare il Premere un La spia del Parlare


ricevitore tasto tasto
[Risposta] [Risposta] si
con la spia spegne
che
lampeggia
rapidament
e

• Il tasto [Risposta] è un tasto programmabile, che viene configurato durante


l'impostazione iniziale (MKT/IP-10DSHF). Per informazioni sull'assegnazione dei
tasti, vedere la sezione "3.1.10 Codici speciali, tasti programmabili e numeri di
interno che possono essere utilizzati unitamente alle impostazioni iniziali" (pg.
56).
Se l'assegnazione del tasto viene inavvertitamente annullata, reimpostarla
tramite la "Console di manutenzione (Administrator)" prima dell'uso. Per
informazioni sulla procedura da seguire, vedere la sezione "7.4.6 Impostazione
dei tasti programmabili" (pg. 325).
• Su telefono MKT/IP-30DKWHF-V2, il tasto [Risposta] viene assegnato come
tasto fisso. Riferimento  "1.5 Nome e funzione di ciascuna parte del telefono"
(pg. 9)

Se la funzione "Linea" è assegnata a un tasto programmabile, quest'ultimo può


essere utilizzato in luogo del tasto [Risposta]. Ad ogni linea viene assegnato un
tasto [Linea].
Riferimento  "7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325)

 Verifica del numero chiamante prima di rispondere al telefono


È possibile visualizzare il numero chiamante sul display per verificarlo prima di rispondere alla
telefonata.
Se il numero di telefono e il nome dell'utente chiamante vengono associati alla funzione di
chiamata rapida o aggiunti alla rubrica, il nome appare sul display quando si riceve una chiamata
dal numero memorizzato..

Il display del modello MKT/IP-30DKWHF-V2 visualizza 4 righe. Il display dei


modelli MKT/IP-10DSHF e SP-DSHF-GB visualizza 2 righe.

Sui modelli MKT/IP, i nomi associati alla funzione di chiamata rapida hanno la più
alta priorità di visualizzazione. Seguono, sempre in ordine di priorità, i nomi
memorizzati in rubrica e infine i dati associati al nome visualizzato.
Sui modelli SP-DSHF-GB, vengono visualizzati unicamente i nomi memorizzati in
rubrica.

4.2.1 Ricezione di chiamate personali 89


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.2.2 Risposta alle chiamate di gruppo


Risposta alle chiamate verso gruppi DGL. (Metodo per rispondere alle chiamate verso un gruppo
DGL quando tale chiamata viene effettuata come illustrato nella sezione "4.1.7 Chiamata di un
intero gruppo contemporaneamente".)

Quando squillano tutti i telefoni del proprio gruppo di appartenenza

MKT/IP Analogico SIP

Sollevare il Parlare
ricevitore

• Premere il tasto [DGL] assegnato al gruppo di appartenenza per rispondere alle


chiamate effettuate verso il proprio gruppo.
• Anche se il telefono è dotato di tasto [DGL], è possibile rispondere sollevando
semplicemente il ricevitore, purché sia attivata l'opzione di risposta automatica
su sganciato. Riferimento  "7.4.7 Modifica dei dati di un interno" (pg. 327)

Il tasto [DGL] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, è necessario impostarne l'associazione tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per informazioni sulla procedura da seguire, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325). Al tasto [DGL] viene inoltre
associato un numero di gruppo.

Quando squillano tutti i telefoni di un altro gruppo

MKT/IP
(DGL)

Sollevare il Premere il tasto [DGL] che Parlare


ricevitore lampeggia rapidamente
La spia del tasto [DGL]
corrispondente al numero
di gruppo diventa rossa

Il tasto [DGL] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, è necessario impostarne l'associazione tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per informazioni sulla procedura da seguire, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325). Al tasto [DGL] viene inoltre
associato un numero di gruppo.

90 4.2.2 Risposta alle chiamate di gruppo


4.2 Ricezione delle chiamate

Il numero di chiamate ad un singolo gruppo può essere temporaneamente limitato per i


periodi in cui la presenza di personale in ufficio è ridotta, ad esempio quando vengono
effettuati gli straordinari o durante i giorni festivi. Per ulteriori informazioni, fare riferimento
alla sezione "5.2.2 Limitazione delle chiamate in ingresso per un gruppo" (pg. 192).

4.2.3 Risposta alle chiamate vocali di gruppo


Quando si riceve una chiamata vocale indirizzata all'intero gruppo, è possibile rispondere da
qualsiasi telefono incluso nel gruppo.

MKT/IP Analogico

Sollevare il Premere i Premere i Parlare


ricevitore tasti del tasti del
codice numero del
speciale gruppo (da
Risposta 00 a 29)
delle
chiamate
vocali (#0)

Mentre è in corso una chiamata di gruppo, tutte le altre chiamate verso lo stesso
gruppo otterranno il segnale di occupato.

4.2.3 Risposta alle chiamate vocali di gruppo 91


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.2.4 Risposta alle chiamate indirizzate verso altri telefoni del


gruppo (chiamata verso una singola linea)
È possibile rispondere alla chiamata indirizzata verso un altro telefono in luogo del destinatario.

• Questo tipo di gruppo è denominato "Gruppo risposta chiamata". La


configurazione iniziale dei gruppi viene eseguita da un amministratore (vedere
"3.2.2 Raggruppamento dei telefoni" (pg. 60)). La procedura qui descritta
consente la risposta dai telefoni inclusi in un gruppo di risposta alle chiamate
utilizzando la funzione "Risposta chiam".
• La procedura per rispondere alle chiamate indirizzate verso altri gruppi è
descritta alla sezione "5.2.1 Risposta alle chiamate indirizzate ad altri gruppi"
(pg. 189). La procedura per rispondere dai telefoni inclusi in un gruppo è analoga
alla procedura illustrata per la "5.2.1 Risposta alle chiamate indirizzate ad altri
gruppi" (pg. 189), che prevede la pressione del tasto #.

Risposta alle chiamate in luogo del destinatario utilizzando un codice speciale

MKT/IP SIP Analogico

Chiamata in Sollevare il Premere i Parlare


ingresso ricevitore tasti del
indirizzata codice
verso un speciale
altro telefono Risposta
del proprio assente (81).
gruppo

Risposta alle chiamate in luogo del destinatario utilizzando un tasto programmabile

MKT/IP

(Risposta assente)

Chiamata in Sollevare il Premere il Parlare


ingresso ricevitore tasto
indirizzata [Risposta
verso un assente]
altro telefono
del proprio
gruppo

• Il tasto [Risposta assente] è un tasto programmabile, che viene configurato


durante l'impostazione iniziale. Per informazioni sulla disposizione dei tasti,
vedere la sezione "3.1.10 Codici speciali, tasti programmabili e numeri di interno
che possono essere utilizzati unitamente alle impostazioni iniziali" (pg. 56).
• Se l'assegnazione del tasto viene inavvertitamente annullata, reimpostarla
tramite la "Console di manutenzione (Administrator)" prima dell'uso. Per
informazioni sulla procedura da seguire, vedere la sezione "7.4.6 Impostazione
dei tasti programmabili" (pg. 325).

92 4.2.4 Risposta alle chiamate indirizzate verso altri telefoni del gruppo (chiamata verso una singola linea)
4.3 Inoltro di una chiamata

4.3 Inoltro di una chiamata


Questa sezione illustra la procedura per inoltrare una chiamata ricevuta da una linea esterna
verso un interno o verso un'altra linea esterna. Sono disponibili tre metodi di inoltro, descritti di
seguito:

Procedura di inoltro Sezione della descrizione


Mettere in attesa la chiamata e 4.3.1 Mettere in attesa la chiamata e inoltrarla a un pg. 93
inoltrarla al destinatario destinatario incluso nel proprio gruppo
Parlare con il destinatario 4.3.2 Trasferimento e inoltro delle chiamate ricevute pg. 96
dell'inoltro prima di inoltrare la
chiamata
Trasferire la chiamata senza
parlarne con il destinatario

4.3.1 Mettere in attesa la chiamata e inoltrarla a un


destinatario incluso nel proprio gruppo
È possibile interrompere brevemente la conversazione con il chiamante mettendo la chiamata in
attesa e poi riprendere il dialogo annullando la messa in attesa.
All'interno di un gruppo in cui sono impostati dei ruoli, è possibile annullare la messa in attesa della
chiamata unicamente con i telefoni appartenenti al gruppo.

La configurazione iniziale dei gruppi viene eseguita da un amministratore (vedere


"3.2.2 Raggruppamento dei telefoni" (pg. 60)). Per informazioni sulla modifica dei
gruppi, vedere la sezione "7.4.11 Impostazione della funzione di parcheggio
chiamate" (pg. 338).

In base al telefono in uso, sono disponibili tre metodi per annullare la messa in
attesa:
• Messa in attesa che consente a una chiamata da una linea esterna di essere
accettata da un altro telefono (messa in attesa di una linea)
• Messa in attesa che impedisce di accettare chiamate da altri telefoni (messa in
attesa esclusiva)
• Messa in attesa che consente di accettare chiamate all'interno del gruppo
(parcheggio)
In questa sezione è stata illustrata la procedura di parcheggio. Per gli altri metodi di
messa in attesa, vedere le sezioni "5.3.4 Messa in attesa delle chiamate da linea
esterna (messa in attesa di una linea)" (pg. 212) e "5.3.5 Messa in attesa che
impedisce di accettare chiamate da altri telefoni (messa in attesa esclusiva)" (pg.
214).

4.3.1 Mettere in attesa la chiamata e inoltrarla a un destinatario incluso nel proprio gruppo 93
Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

 Messa in attesa delle chiamate


Messa in attesa utilizzando un codice speciale

MKT/IP SIP Analogico

EXT
MKT/IP

(Trasfer.)

SIP

analogico

Attivazione lampeggio aggancio

Occupato Premere il tasto [EXT] Premere i Il tono di linea Ricollocare


(interno) (MKT/IP) tasti del è udibile dal il ricevitore
Premere il tasto codice microtelefono sulla base
[Trasfer.] (SIP) speciale
Attivazione lampeggio Parcheggio
aggancio (analogico) di gruppo
(da 84 a 86)

• Designare uno dei codici speciali Parcheggio di gruppo, da 84 a 86 (Parcheggio


di gruppo da 1 a 3), che non è ancora stato utilizzato.
L'assegnazione di codici speciali consente di incrementare il numero di metodi di
messa in attesa disponibili (massimo: 6).
 "7.4.22 Impostazione del piano di numerazione" (pg. 361)"
• Il tasto [Trasferim] è un tasto programmabile. Prima dell'uso, assegnare il tasto
[Trasfer.] utilizzando il menu del telefono.
 "4.14 Assegnazione di funzioni ai tasti di navigazione (SP-DSHF-GB)" (pg.
173)
• Quando si mette la chiamata in attesa per breve tempo, viene generato un
segnale acustico di avviso (solo su MKT/IP). Le impostazioni iniziali consentono
di attivare l'emissione del segnale acustico di avviso dopo circa 60 secondi dalla
messa in attesa della chiamata. Questo valore può essere modificato tramite la
"Console di manutenzione (Administrator)".
 "7.4.23 Impostazione dei vari timer" (pg. 365)
• Grazie al codice speciale Parcheggio di sistema, è possibile mettere in attesa o
rispondere alle chiamate da tutti i telefoni, indipendentemente dal gruppo di
appartenenza (vedere "7.4.22 Impostazione del piano di numerazione" (pg.
361)).
• La funzione Parcheggio chiamate sistema consente di mettere in attesa fino a 4
chiamate.

94 4.3.1 Mettere in attesa la chiamata e inoltrarla a un destinatario incluso nel proprio gruppo
4.3 Inoltro di una chiamata

Messa in attesa utilizzando un tasto programmabile

MKT/IP
(Parcheggio Gruppo) (Parcheggio Gruppo)

Occupato Premere uno Quando si preme un tasto Il tono di linea Ricollocare


qualsiasi dei [Parcheggio Gruppo], la è udibile dal il ricevitore
tasti spia corrispondente microtelefono sulla base
[Parcheggio lampeggia
Gruppo]

• La spia del tasto [Parcheggio Gruppo] utilizzato per la messa in attesa


lampeggia alternando i colori arancione e verde.
• Se è assegnato un tasto [Linea] (tasto programmabile), la spia corrispondente
cambia colore passando dal verde al rosso quando una chiamata da una linea
esterna è messa in attesa. (Riferimento "5.3.4 Messa in attesa delle chiamate
da linea esterna (messa in attesa di una linea)" (pg. 212))
• La melodia di attesa è udibile dal chiamante.
• Assegnando un tasto [Parcheggio Sistema], è possibile mettere in attesa o
rispondere alle chiamate da tutti i telefoni, indipendentemente dal gruppo di
appartenenza. (Riferimento "7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg.
325))

 Annullamento della messa in attesa e ripresa del dialogo con il


chiamante
Utilizzo di un codice speciale per annullare la messa in attesa

MKT/IP SIP Analogico

Sollevare il Premere i tasti del Parlare


ricevitore codice speciale
Parcheggio di gruppo
(da 84 a 86) utilizzato
per la messa in attesa

Utilizzo di un tasto programmabile per annullare la messa in attesa

MKT/IP
(Parcheggio Gruppo)

Sollevare il Premere uno qualsiasi Parlare


ricevitore dei tasti [Parcheggio
Gruppo] che
lampeggiano

4.3.1 Mettere in attesa la chiamata e inoltrarla a un destinatario incluso nel proprio gruppo 95
Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.3.2 Trasferimento e inoltro delle chiamate ricevute


Una chiamata ricevuta (da un interno/linea esterna) può essere trasferita verso un altro telefono
(interno/linea esterna). Per inoltrare una chiamata sono disponibili i 2 seguenti metodi:
• Parlare con il destinatario dell'inoltro e poi trasferire la chiamata
• Inoltrare la chiamata senza parlarne con il destinatario

• Per utilizzare il metodo di trasferimento diretto, senza discutere della chiamata


con il destinatario, è necessario eseguire le necessarie impostazioni tramite la
"Console di manutenzione (Administrator)". In proposito, vedere "Durata ritorno
da non risposta" nella sezione "7.4.23 Impostazione dei vari timer" (pg. 365).

MKT/IP SIP Analogico


EXT
MKT/IP

Hold
SIP

analogico

Attivazione lampeggio aggancio

Occupato Premere il tasto [EXT] Comporre il numero Parlare con Ricollocare il


(interno) (MKT/IP) d'interno del destinatario il ricevitore
dell'inoltro destinatario sulla base
Premere il tasto [Hold] dell'inoltro
(In attesa) (SIP) Oppure
(Se si
Attivazione lampeggio Premere il tasto del codice riaggancia il
aggancio (analogico) speciale Chiamata ARS, ricevitore
quindi comporre l'interno senza parlare
del destinatario dell'inoltro con il
destinatario
dell'inoltro, la
chiamata
viene
semplicemen
te trasferita)

• Il trasferimento può essere eseguito anche premendo un tasto di selezione


rapida, il tasto [DSS/BLF] o il tasto [Hold] (In attesa) + codice speciale Passaggio
(solo per interni MKT/IP).

È possibile premere il tasto del codice speciale Impegno linea anziché il codice
speciale Chiamata ARS.

96 4.3.2 Trasferimento e inoltro delle chiamate ricevute


4.3 Inoltro di una chiamata

• Se si preme il tasto di lampeggio aggancio o il tasto [EXT] mentre si chiama il


destinatario dell'inoltro, è possibile annullare tutte le operazioni precedenti.
• Premendo il tasto [EXT], è possibile interrompere il trasferimento e riprendere il
dialogo con il chiamante in caso di errore di composizione numero, destinatario
occupato, mancata risposta e così via.
• Quando l'interno del destinatario dell'inoltro è occupato, è possibile riagganciare
il ricevitore o premere il tasto [Passaggio] per essere richiamati e riprendere il
dialogo con il chiamante originario. Tra il momento in cui si riaggancia il ricevitore
e quello in cui si viene richiamati è previsto un intervallo di 1 minuto. Durante
questo intervallo di 1 minuto, lo stato di occupato dell'interno del destinatario
dell'inoltro viene verificato automaticamente (ogni 5 secondi). Si viene richiamati
(suoneria di passaggio) se la destinazione risulta occupata dopo il dodicesimo
controllo.

4.3.2 Trasferimento e inoltro delle chiamate ricevute 97


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

 Avvicendamento tra il chiamante e il destinatario dell'inoltro


È possibile mettere il chiamante in attesa per rispondere a una chiamata trasferita.

MKT/IP SIP Analogico


EXT EXT
MKT/IP MKT/IP

Hold Hold
SIP SIP

analogico analogico

Attivazione lampeggio aggancio Attivazione lampeggio aggancio

Destinatario Premere il tasto [EXT] Riprendere il Premere il tasto [EXT] Parlare con il
dell'inoltro (interno) (MKT/IP) dialogo con il (interno) (MKT/IP) destinatario
occupato Premere il tasto [Hold] chiamante Premere il tasto [Hold] dell'inoltro
(In attesa) (SIP) originario (In attesa) (SIP)
Attivazione lampeggio Funzionamento
aggancio (analogico) lampeggio
aggancio (analogico)

98 4.3.2 Trasferimento e inoltro delle chiamate ricevute


4.4 Utilizzo della conferenza telefonica

4.4 Utilizzo della conferenza telefonica


Mentre si è occupati con un interno o una linea esterna, è possibile introdurre nella conversazione
un altro interlocutore per una conferenza a 3 (massimo 4 persone) con una stessa chiamata (è
consentito condurre fino a un massimo di 2 conferenze simultanee).

Sezione della descrizione


4.4.1 Conferenza a 3 pg. 99
4.4.2 Fine della conversazione tra 3 o 4 partecipanti pg. 100

4.4.1 Conferenza a 3
Utilizzo di un codice speciale per le conferenze a 3

MKT/IP Analogico

EXT EXT

Attivazione lampeggio Attivazione lampeggio


aggancio aggancio

Occupato Premere il Premere i Comporre i Parlare Premere il Parlare


tasto [EXT] tasti del numeri con i tasto [EXT]
(interno) (MKT/ codice telefonici dei partecipa (interno) (MKT/ (la
IP) speciale partecipanti nti alla IP) conferenza a
Attivazione Conferen (interlocutori conferen Funzionament 3 è fattibile)
lampeggio (70) invitati) alla za o lampeggio
aggancio conferenza aggancio
(analogico) (interno, linea (analogico)
esterna, linea
privata)

• Al termine della conferenza, si verrà richiamati e sarà possibile riprendere il


dialogo con il chiamante originario.
• Durante la conferenza con i partecipanti, viene riprodotta la suoneria di attesa
per il chiamante originario.
• Seguendo la stessa procedura utilizzata per la conferenza a 3, è possibile
comporre il numero telefonico di un ulteriore interlocutore per condurre una
conferenza a 4 (numero massimo di partecipanti). Questa operazione viene
eseguita dalla prima persona che ha emesso l'invito alla conferenza. Mentre
questi contatta il quarto invitato, gli altri due partecipanti possono conversare.
• Non è possibile avviare una conferenza telefonica in modalità DTMF (tasto
[DTMF] attivato).

4.4.1 Conferenza a 3 99
Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

Utilizzo di un tasto programmabile per le conferenze a 3

MKT/IP
(Conferenza) (Conferenza)
EXT

Occupato Premere il Comporre i Parlare con i Premere il Il tasto Parlare


tasto [EXT] numeri partecipanti tasto [Conferenza
(interno) telefonici dei alla [Conferenza ] viene (la
partecipanti conferenza ] attivato conferenza a
alla 3
conferenza è fattibile)

Il tasto [Conferenza] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per informazioni sulla procedura da seguire, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).

• Sul display del telefono appare la dicitura "Chiam conferenza" (solo MKT/IP).
• Se si riaggancia il ricevitore senza premere il tasto [Conferenza], si verrà
richiamati e sarà possibile riprendere il dialogo con il chiamante originario.
• Durante la conferenza con i partecipanti, viene riprodotta la suoneria di attesa
per il chiamante originario.
• Mentre è in corso una conferenza, è possibile ripetere la stessa procedura per
chiamare un altro interlocutore e condurre una conferenza a 4 (numero massimo
di partecipanti).

4.4.2 Fine della conversazione tra 3 o 4 partecipanti


Riagganciando il ricevitore si pone fine alla conversazione a 3 o a 4 (conferenza).

100 4.4.2 Fine della conversazione tra 3 o 4 partecipanti


4.4 Utilizzo della conferenza telefonica

Abbandono della conferenza da parte dei singoli partecipanti

MKT/IP Analogico

Mentre la La persona La linea telefonica del


conferenza è che desidera partecipante che ha
in corso abbandonar riagganciato è di nuovo libera
e la
conversazio
ne
riaggancia il
ricevitore

Fine della conversazione tra 3 o 4 partecipanti

MKT/IP Analogico

Durante la La persona La chiamata in conferenza


conferenza che ha viene chiusa
invitato gli
altri
partecipanti
riaggancia il
ricevitore

Il dialogo tra i partecipanti (interni) può continuare anche dopo che la persona
all'origine dell'invito alla conferenza ha riagganciato.

4.4.2 Fine della conversazione tra 3 o 4 partecipanti 101


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.5 Gestione delle chiamate durante i periodi di


assenza
È possibile trasferire automaticamente le chiamate ricevute mentre si è assenti dalla propria
postazione verso una destinazione d'inoltro prestabilita.
La funzione "Inoltro" (trasferimento automatico), consente di designare l'origine e la destinazione
dell'inoltro come descritto di seguito.
L'impostazione anticipata del metodo di trasferimento consente di attivare il "Modo inoltro
chiamata" con un solo tasto per gestire le chiamate durante i periodi di assenza. Le procedure da
seguire sono illustrate nel seguente ordine:

Sezione della descrizione


4.5.1 Trasferimento delle chiamate ricevute verso la casella vocale dell'interno o verso un
pg. 103
altro telefono
4.5.2 Attivazione/disattivazione dell'inoltro chiamate pg. 107
4.5.3 Designazione di destinazioni d'inoltro separate per ogni tipo di chiamante pg. 109
4.5.4 Trasferimento delle chiamate verso una nuova postazione pg. 111
4.5.5 Trasferimento verso un telefono del gruppo pg. 113

Trasferimento delle chiamate perse

Questa funzione consente di trasferire verso una destinazione di inoltro


prestabilita le chiamate ricevute alle quali non è stato possibile rispondere entro
un determinato intervallo di tempo. Una volta impostata questa funzione, è
possibile rispondere alle chiamate con il telefono della destinazione di inoltro
anche quando si è assenti dalla propria postazione.

Trasferimento delle chiamate ricevute verso un altro utente quando si è


occupati

Questa funzione consente di trasferire verso una destinazione di inoltro


prestabilita le chiamate ricevute alle quali non è stato possibile rispondere perché
si era occupati.
Per configurare/annullare le impostazioni della destinazione di inoltro, utilizzare la
"Console di manutenzione (User Portal)".
 "8.6 Impostazione della destinazione di inoltro" (pg. 398)

Trasferimento delle chiamate ricevute durante un giorno della settimana/un


periodo di tempo specifico

Se viene impostata questa funzione, le chiamate ricevute verranno trasferite ad


una destinazione di inoltro prestabilita in base ad una pianificazione di inoltro
specificata.
La pianificazione di inoltro può essere impostata o annullata tramite la “Console di
manutenzione (User Portal)”
- "8.8 Impostazione della pianificazione di inoltro" (pg. 402)
La pianificazione di inoltro può essere annullata anche tramite la “Console di
manutenzione (Administrator)”
- "7.4.7 Modifica dei dati di un interno" (pg. 327)

Le chiamate destinate agli interni possono essere impostate in modo da venire automaticamente
trasferite verso altri telefoni di un gruppo seguendo un ordine di chiamata prestabilito. Per

102
4.5 Gestione delle chiamate durante i periodi di assenza

informazioni sull'impostazione del metodo e dell'ordine di trasferimento, vedere la sezione


"4.5.5 Trasferimento verso un telefono del gruppo" (pg. 113).

4.5.1 Trasferimento delle chiamate ricevute verso la casella


vocale dell'interno o verso un altro telefono
Questa funzione consente di trasferire automaticamente le chiamate ricevute verso una
destinazione d'inoltro prestabilita. È possibile designare una destinazione d'inoltro separata per
ogni tipo di chiamata ricevuta.
Questa sezione illustra le seguenti procedure:
• Designazione della destinazione d'inoltro (casella vocale di ogni interno, altri telefoni)
• Eliminazione della destinazione d'inoltro
• Attivazione dell'inoltro chiamate
• Annullamento dell'inoltro chiamate

In caso di trasferimento da una linea esterna ad un'altra linea esterna, il tempo di


conversazione è limitato al valore definito in "Tempo max conversazione EST-
EST".
 "7.4.23 Impostazione dei vari timer" (pg. 365)

 Designazione di una casella vocale come destinazione d'inoltro


Utilizzo di un tasto programmabile per designare una destinazione d'inoltro

MKT/IP

Hold (Inoltro)
Altoparlante
o o o

In modalità La spia del Premere il Selezionare il tipo di Designare la destinazione


di standby, tasto tasto chiamante d'inoltro
premere il [Altoparlante] [Inoltro]
tasto [Hold] diventa rossa (1: interno, 2: linea esterna, 3: Premere il tasto #, quindi 3
(In attesa) linea privata, 0: interno, linea (Trasferimento alla casella
esterna, linea privata) vocale di ogni interno
(alternativo))

Hold Altoparlante Altoparlante

Premere il Viene Premere il La spia del


tasto [Hold] emesso il tasto tasto
(In attesa) tono di [Altoparlant [Altoparlante]
avvenuta e] si spegne
designazione (Operazione
completata)

4.5.1 Trasferimento delle chiamate ricevute verso la casella vocale dell'interno o verso un altro telefono 103
Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

• Il tasto [Inoltro] è un tasto programmabile, che viene configurato durante


l'impostazione iniziale. Per informazioni sulla disposizione dei tasti, vedere la
sezione "3.1.10 Codici speciali, tasti programmabili e numeri di interno che
possono essere utilizzati unitamente alle impostazioni iniziali" (pg. 56).
• Se l'assegnazione del tasto viene inavvertitamente annullata, reimpostarla
tramite la "Console di manutenzione (Administrator)" prima dell'uso. Per
informazioni sulla procedura da seguire, vedere la sezione "7.4.6 Impostazione
dei tasti programmabili" (pg. 325).

Se si preme il tasto [Altoparlante] prima del termine, l'operazione viene annullata.

Con telefono analogico o SP-DSHF-GB, designare la destinazione d'inoltro tramite


la "Console di manutenzione (User Portal)". Per ulteriori informazioni vedere la
sezione "8.6 Impostazione della destinazione di inoltro" (pg. 398).
Per informazioni sulla riproduzione dei messaggi, vedere la sezione
"4.6.5 Riproduzione del messaggio" (pg. 126).

104 4.5.1 Trasferimento delle chiamate ricevute verso la casella vocale dell'interno o verso un altro telefono
4.5 Gestione delle chiamate durante i periodi di assenza

 Designazione di un altro telefono come destinazione d'inoltro


Utilizzo di un tasto programmabile per designare una destinazione d'inoltro

MKT/IP

o
(Inoltro)
Hold Altoparlante
o o o

In modalità La spia del Premere il Selezionare il tipo di Designare la destinazione


di standby, tasto tasto chiamante d'inoltro
premere il [Altoparlante] [Inoltro]
tasto [Hold] diventa rossa (1: interno, 2: linea esterna, Comporre il numero
(In attesa) 3: linea privata, 0: interno, dell'interno
linea esterna, linea privata) (Trasferimento verso un
interno)
Oppure
Premere 0 dopo aver
premuto # e comporre il
numero telefonico
(Trasferimento a linea
esterna)
Oppure
Premere 2 dopo aver
premuto # e comporre il
numero telefonico
(Trasferimento a linea
esterna PBX)

Hold Altoparlante Altoparlante

Premere il Viene Premere il La spia del


tasto [Hold] emesso il tasto tasto
(In attesa) tono di [Altoparlant [Altoparlante]
avvenuta e] si spegne
designazione (Operazione
completata)

• Il tasto [Inoltro] è un tasto programmabile, che viene configurato durante


l'impostazione iniziale. Per informazioni sulla disposizione dei tasti, vedere la
sezione "3.1.10 Codici speciali, tasti programmabili e numeri di interno che
possono essere utilizzati unitamente alle impostazioni iniziali" (pg. 56).
• Se l'assegnazione del tasto viene inavvertitamente annullata, reimpostarla
tramite la "Console di manutenzione (Administrator)" prima dell'uso. Per
informazioni sulla procedura da seguire, vedere la sezione "7.4.6 Impostazione
dei tasti programmabili" (pg. 325).

Se si preme il tasto [Altoparlante] prima del termine, l'operazione viene annullata.

4.5.1 Trasferimento delle chiamate ricevute verso la casella vocale dell'interno o verso un altro telefono 105
Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

Con telefono analogico o SP-DSHF-GB, designare la destinazione d'inoltro tramite


la "Console di manutenzione (User Portal)". Per ulteriori informazioni vedere la
sezione "8.6 Impostazione della destinazione di inoltro" (pg. 398).

 Eliminazione della destinazione d'inoltro

MKT/IP

Hold

Hold Altoparlante
(Inoltro)
o o o

In modalità La spia del Premere il Selezionare il tipo di Premere il tasto [Hold] (In
di standby, tasto tasto chiamante attesa)
premere il [Altoparlante] [Inoltro]
tasto [Hold] diventa rossa (1: interno, 2: linea esterna, Oppure
(In attesa) 3: linea privata, 0: interno,
linea esterna, linea privata) Premere il tasto #, quindi 9

Altoparlante Altoparlante

Viene Premere il La spia del


emesso il tasto tasto
tono di [Altoparlant [Altoparlante]
avvenuta e] si spegne
eliminazione (Operazione
completata)

Con telefono analogico o SP-DSHF-GB, eliminare la destinazione d'inoltro tramite


la "Console di manutenzione (User Portal)". Per ulteriori informazioni vedere la
sezione "8.6 Impostazione della destinazione di inoltro" (pg. 398).

106 4.5.1 Trasferimento delle chiamate ricevute verso la casella vocale dell'interno o verso un altro telefono
4.5 Gestione delle chiamate durante i periodi di assenza

4.5.2 Attivazione/disattivazione dell'inoltro chiamate

 Attivazione dell'inoltro chiamate


Attivazione dell'inoltro chiamate utilizzando un codice speciale

MKT/IP SIP Analogico

Hold

In modalità di Premere i Premere il Viene emesso il tono di Riporre il


standby, tasti del tasto [Hold] impostazione completata ricevitore
sollevare il codice (In attesa) (MKT/IP, analogico)
ricevitore speciale (solo MKT/ Oppure
Inoltro (73) IP) Il tono di linea è udibile(SIP)B

Attivazione dell'inoltro chiamate utilizzando un tasto programmabile

MKT/IP

(Inoltro) Altoparlante Hold (Inoltro)


Altoparlante Altoparlante

Premere il La spia del Premere il Viene La spia del Premere il La spia del
tasto [Inoltro] tasto tasto [Hold] emesso il tasto [Inoltro] tasto tasto
[Altoparlante (In attesa) tono di diventa verde [Altoparlant [Altoparlante]
] diventa impostazione e] si spegne
rossa completata (Operazione
completata)

4.5.2 Attivazione/disattivazione dell'inoltro chiamate 107


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

 Annullamento dell'inoltro chiamate


Annullamento dell'inoltro chiamate utilizzando un codice speciale

MKT/IP SIP Analogico

Quando Sollevare il Premere i Viene Riporre il


l'inoltro ricevitore tasti del emesso il ricevitore
chiamate è codice tono di
attivo speciale avvenuta
Inoltro (73) eliminazione
(Il
trasferimento
è annullato)

Quando l'inoltro chiamate è attivo, il tono di linea udibile dal microtelefono è


diverso (in Giappone, segnali acustici in rapida successione).

Annullamento dell'inoltro chiamate utilizzando un tasto programmabile

MKT/IP

(Inoltro) (Inoltro) (Inoltro)

Quando Premere il Viene La spia del


l'inoltro tasto emesso il tasto [Inoltro]
chiamate è [Inoltro] tono di si spegne
attivo avvenuta
La spia del eliminazione
tasto [Inoltro]
diventa verde

108 4.5.2 Attivazione/disattivazione dell'inoltro chiamate


4.5 Gestione delle chiamate durante i periodi di assenza

4.5.3 Designazione di destinazioni d'inoltro separate per ogni


tipo di chiamante
Questa funzione consente di designare destinazioni d'inoltro diverse per ogni tipo di numero
telefonico chiamante. In tal modo, quando un numero chiamante impostato chiama, la chiamata
viene trasferita automaticamente. È possibile, ad esempio, designare numeri di destinazione
d'inoltro diversi per vari clienti o responsabili. In tal modo, quando si riceve una chiamata da uno
degli interlocutori impostati, questa viene trasferita al destinatario alternativo appropriato (ad
esempio, se un dirigente non è disponibile, la chiamata viene trasferita al responsabile che ne fa le
veci).

È possibile designare fino a un massimo di 5 numeri per ogni interno.

 Designazione della destinazione d'inoltro


MKT/IP

Hold
(Inoltro)
Altoparlante
o

In modalità La spia del Premere il Designazione dei chiamanti Premere * o #


di standby, tasto tasto [Inoltro]
premere il [Altoparlant Premere il tasto 6, quindi
tasto [Hold] e] diventa comporre il numero
(In attesa) rossa telefonico
(linea esterna)

Hold Altoparlante Altoparlante

Designare la destinazione d'inoltro Premere il Viene Premere il La spia del


tasto [Hold] emesso il tasto tasto
Comporre il numero dell'interno (In attesa) tono di [Altoparlant [Altoparlante]
(Trasferimento verso un interno) avvenuta e] si spegne
Oppure designazione (Operazione
Premere 0 dopo aver premuto # e completata)
comporre il numero telefonico
(Trasferimento a linea esterna)
Oppure
Premere 2 dopo aver premuto # e
comporre il numero telefonico
(Trasferimento a linea privata)
Premere il tasto #, quindi 3
(Trasferimento a casella vocale)

4.5.3 Designazione di destinazioni d'inoltro separate per ogni tipo di chiamante 109
Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

• Il tasto [Inoltro] è un tasto programmabile, che viene configurato durante


l'impostazione iniziale. Per informazioni sull'assegnazione dei tasti, vedere "Tasti
programmabili utilizzabili durante l'impostazione iniziale" nella sezione
"3.1.10 Codici speciali, tasti programmabili e numeri di interno che possono
essere utilizzati unitamente alle impostazioni iniziali" (pg. 56).
• Se l'assegnazione del tasto viene inavvertitamente annullata, reimpostarla
tramite la "Console di manutenzione (Administrator)" prima dell'uso. Per
informazioni sulla procedura da seguire, vedere la sezione "7.4.6 Impostazione
dei tasti programmabili" (pg. 325).

Con telefono analogico o SP-DSHF-GB, eliminare la designazione tramite la


"Console di manutenzione (User Portal)". Per ulteriori informazioni vedere la
sezione "8.6 Impostazione della destinazione di inoltro" (pg. 398).

 Eliminazione della destinazione d'inoltro

MKT/IP

Hold

(Inoltro)
Hold Altoparlante
o

In modalità La spia del Premere il Designazione dei chiamanti Premere * o Premere il


di standby, tasto tasto [Inoltro] # tasto [Hold]
premere il [Altoparlant Premere il tasto 6, quindi (In attesa)
tasto [Hold] e] diventa comporre il numero
(In attesa) rossa telefonico (interno o linea Oppure
esterna)
Premere il
tasto #,
quindi 9

Altoparlante Altoparlante

Viene Premere il La spia del


emesso il tasto tasto
tono di [Altoparlant [Altoparlante]
avvenuta e] si spegne
eliminazione (Operazione
completata)

Con telefono analogico o SP-DSHF-GB, eliminare la destinazione d'inoltro tramite


la "Console di manutenzione (User Portal)". Per ulteriori informazioni vedere la
sezione "8.6 Impostazione della destinazione di inoltro" (pg. 398).

Per informazioni sull'attivazione/disattivazione dell'inoltro chiamate, vedere la


sezione "4.5.2 Attivazione/disattivazione dell'inoltro chiamate" (pg. 107).

110 4.5.3 Designazione di destinazioni d'inoltro separate per ogni tipo di chiamante
4.5 Gestione delle chiamate durante i periodi di assenza

4.5.4 Trasferimento delle chiamate verso una nuova


postazione
È possibile impostare il trasferimento delle chiamate ricevute al numero interno associato al
telefono della postazione precedente verso il nuovo interno associato al telefono della nuova
postazione eseguendo le necessarie impostazioni sul nuovo apparecchio.

Questa operazione non è supportata dai telefoni analogici né dai modelli SP-
DSHF-GB.

 Impostazione del trasferimento


Trasferimento utilizzando un codice speciale

MKT/IP

Hold

Sollevare il Premere i Comporre il Premere il Viene Ricollocare


ricevitore tasti del numero tasto [Hold] emesso il il ricevitore
presso la codice d'interno (In attesa) tono di sulla base
propria speciale della impostazione
postazione Inoltro (73) postazione completata
(origine
dell'inoltro)

Trasferimento utilizzando un tasto programmabile

MKT/IP
(Inoltro) Hold
Altoparlante Altoparlante Altoparlante

Premere il La spia del Comporre il Premere il Viene Premere il La spia del


tasto [Inoltro] tasto numero tasto [Hold] emesso il tasto tasto
presso la [Altoparlante d'interno (In attesa) tono di [Altoparlant [Altoparlante]
propria ] diventa della impostazione e] si spegne
postazione rossa postazione completata (Operazione
(origine completata)
dell'inoltro)

• Il tasto [Inoltro] è un tasto programmabile, che viene configurato durante


l'impostazione iniziale. Per informazioni sull'assegnazione dei tasti, vedere "Tasti
programmabili utilizzabili durante l'impostazione iniziale" nella sezione
"3.1.10 Codici speciali, tasti programmabili e numeri di interno che possono
essere utilizzati unitamente alle impostazioni iniziali" (pg. 56).
• Se l'assegnazione del tasto viene inavvertitamente annullata, reimpostarla
tramite la "Console di manutenzione (Administrator)" prima dell'uso. Per
informazioni sulla procedura da seguire, vedere la sezione "7.4.6 Impostazione
dei tasti programmabili" (pg. 325).

4.5.4 Trasferimento delle chiamate verso una nuova postazione 111


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

Se l'inoltro delle chiamate è già attivato presso il telefono di destinazione


dell'inoltro, la configurazione delle impostazioni descritta sopra provoca
l'annullamento dell'inoltro. È pertanto necessario riattivare l'inoltro delle chiamate
per ripristinare le impostazioni.

Se si immette il numero di origine dell'inoltro errato, è possibile annullare


l'operazione premendo il tasto [Altoparlante].

 Annullamento del trasferimento


MKT/IP

(Inoltro)

Premere il tasto [Inoltro] con la spia rossa


sul telefono della propria postazione
(origine dell'inoltro)

112 4.5.4 Trasferimento delle chiamate verso una nuova postazione


4.5 Gestione delle chiamate durante i periodi di assenza

4.5.5 Trasferimento verso un telefono del gruppo


Le chiamate verso un interno vengono trasferite su una linea libera inclusa in un gruppo
sequenziale di interni, in base a un ordine di chiamata prestabilito. Sono disponibili 4 tipi di ordine
di chiamata di interni, illustrati di seguito. L'ordine di chiamata utilizzato viene designato durante
l'impostazione del gruppo tramite il parametro "Gruppo sequenziale di interni" illustrato nella
sezione "3.2.2 Raggruppamento dei telefoni" (pg. 60).

• Per ogni metodo, il valore "Interno-0" identifica il primo telefono chiamato quando
una chiamata viene inoltrata al gruppo. Il telefono "Interno-1" viene chiamato
quando il telefono "Interno-0" risulta occupato.
• Se un interno chiamato non risponde entro un periodo di tempo specifico, la
chiamata può essere trasferita all'interno successivo elencato nel gruppo
sequenziale di interni. Per utilizzare questa funzione è necessario impostare
[Generale - DGL/MSA] su [Attivo]. Per ulteriori informazioni, fare riferimento alla
sezione "7.4.9 Impostazione di un gruppo sequenziale di interni" (pg. 333). Per
impostare il timer di ritardo di risposta, fare riferimento a [Timer ritardo di risposta
di Gruppo sequenziale di interni] in "7.4.23 Impostazione dei vari timer" (pg.
365).
• Queste impostazioni di metodo vengono configurate tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)". Per ulteriori informazioni vedere la sezione
"7.4.9 Impostazione di un gruppo sequenziale di interni" (pg. 333).

 Metodo di chiamata progressivo del gruppo sequenziale di interni

INT 0 Se il telefono "Interno-0" è occupato, la chiamata ricevuta viene trasferita al


telefono "Interno-1"; se "Interno-1" è occupato, la chiamata viene trasferita al
INT 1 telefono "Interno-2" e così via finché non viene trovato un interno libero.

INT 2

 Metodo di chiamata circolare del gruppo sequenziale di interni

INT 0 Indipendentemente dal numero di "Interno", se il telefono


chiamato è occupato, tutti gli altri "Interni" vengono chiamati
INT 3 INT 1 nell'ordine impostato, alla ricerca di un interno libero.

INT 2

 Metodo di chiamata terminale del gruppo sequenziale di interni

INT 0 Se "Interno-0" e "Interno-1" risultano occupati, gli altri interni vengono


chiamati in un ordine prestabilito, alla ricerca di un interno libero. In questo
INT 1 caso, la chiamata è infine trasferita al telefono "Interno-2".

INT 2

4.5.5 Trasferimento verso un telefono del gruppo 113


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

 Metodo di chiamata distribuito del gruppo sequenziale di interni

In gresso Se al ricevimento della chiamata "Interno-0" è occupato, viene


INT 0
chiamato uno degli interni compresi tra "Interno-1" e "Interno-3". Se
"Interno-1" è occupato, la chiamata viene trasferita a "Interno-2".
INT 3 INT 1
Per utilizzare questa funzione, accertarsi di impostare il
INT 2
trasferimento della chiamata su "Interno-0".

• È possibile creare fino a un massimo di 30 "Gruppi sequenziali di interni".


Ciascun gruppo può contenere fino a un massimo di 32 interni.
• È possibile impostare gruppi per le chiamate provenienti da interni e linee private
che sono distinti dai gruppi per le chiamate da linee esterne. È inoltre possibile
scegliere se includere le chiamate da linea privata nei gruppi per le chiamate da
interni o nei gruppi per le chiamate da linee esterne.
Per ulteriori informazioni vedere la sezione "7.4.9 Impostazione di un gruppo
sequenziale di interni" (pg. 333).

114 4.5.5 Trasferimento verso un telefono del gruppo


4.6 Utilizzo della posta vocale

4.6 Utilizzo della posta vocale


Questa funzione consente di inviare messaggi vocali alla casella vocale di un interlocutore.
Analoghi ai messaggi di posta elettronica, i messaggi vocali possono essere inviati anche quando
il destinatario è assente. La casella vocale offre numerose funzioni, tra cui la registrazione delle
conversazioni telefoniche e la possibilità di consultare i messaggi da una postazione esterna.
Quando è attivata, la casella vocale svolge non solo la funzione di segreteria telefonica, ma
consente inoltre di inviare e ricevere messaggi vocali dagli altri interlocutori.

Informazioni sulla casella vocale

Le caselle vocali vengono impostate automaticamente per ciascun interno:


pertanto, il numero della casella vocale è identico al numero di interno.

Indice descrizione/pagina
4.6.1 Connessione al centro posta vocale pg. 115
4.6.2 Impostazione di nome e password per la casella vocale pg. 120
4.6.3 Registrazione di un messaggio dopo aver selezionato la casella vocale pg. 122
4.6.4 Selezione di una casella vocale dopo aver registrato un messaggio pg. 124
4.6.5 Riproduzione del messaggio pg. 126
4.6.6 Inoltro dei messaggi pg. 128
4.6.7 Eliminazione dei messaggi e pulizia della casella vocale pg. 129
4.6.8 Salvataggio di un annuncio di risposta pg. 130
4.6.9 Connessione al centro posta vocale da una postazione esterna pg. 133
4.6.10 Connessione di un interlocutore in chiamata al centro posta vocale pg. 134
4.6.11 Ricezione di una notifica di chiamata ricevuta pg. 135
4.6.12 Limitazioni della funzione di posta vocale pg. 136

4.6.1 Connessione al centro posta vocale


È possibile utilizzare le funzioni di posta vocale, quali la registrazione e la riproduzione dei
messaggi ricevuti, effettuando la connessione al servizio e seguendo le istruzioni fornite tramite gli
annunci di guida.

• La prima lingua per gli annunci corrisponde alla lingua del Paese selezionata
durante l'installazione iniziale tramite il parametro "Classificazione Paese"
dell'Installazione guidata. Anche la seconda lingua viene selezionata nella stessa
occasione, ma successivamente è possibile selezionare una seconda lingua
diversa per ogni casella vocale tramite la "Console di manutenzione
(Administrator)".
 "7.4.13 Impostazione della posta vocale" (pg. 342)
• Gli annunci comuni a tutte le caselle vocali prima dell'accesso vengono emessi
nella stessa lingua utilizzata per la casella vocale di manutenzione.
 "7.4.13 Impostazione della posta vocale" (pg. 342)
Per informazioni sulla casella vocale utilizzata per gestire i messaggi degli
annunci, vedere la sezione "4.6.8 Salvataggio di un annuncio di risposta" (pg.
130).

4.6.1 Connessione al centro posta vocale 115


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

La connessione al centro posta vocale può essere effettuata con i 2 seguenti metodi:

Metodo di Contesto di utilizzo


connessione
al centro posta
vocale
Questo metodo viene utilizzato quando il tasto [Casella vocale]
(tasto di casella vocale) corrisponde a un tasto programmabile.
Poiché anche il numero di accesso alla casella vocale è
Premere il tasto
associato al tasto [Casella vocale], è possibile accedere
[Casella vocale]
direttamente alla casella vocale associata a tale numero quando
(Tasto programmabile)
si usa questo metodo per connettersi al centro posta vocale.
Questo metodo è estremamente pratico per la riproduzione dei
messaggi.
Questo metodo viene utilizzato per la connessione al centro
posta vocale da un telefono analogico, da un modello SP-DSHF-
GB non predisposto per l'uso dei tasti programmabili oppure da
un MKT/IP che non dispone di un tasto [Casella vocale]
Comporre il numero di
impostato su un tasto programmabile.
accesso alla posta
Se si intende accedere alla casella vocale, questa stessa
vocale
operazione può essere eseguita premendo il tasto [Casella
vocale]. Se si intende anche registrare un messaggio, questa
stessa operazione può essere eseguita premendo il tasto
[Promemoria].

116 4.6.1 Connessione al centro posta vocale


4.6 Utilizzo della posta vocale

 Diagramma di flusso fino alla disconnessione dal centro posta


vocale
Il flusso delle operazioni necessarie per eseguire la connessione al centro posta vocale e la
successiva disconnessione, utilizzando uno dei metodi illustrati in precedenza, è sintetizzato nel
diagramma di flusso riportato di seguito.
Se si preme il tasto [Casella vocale] o si compone il "Numero di accesso a casella vocale", è
necessario selezionare l'operazione che si desidera eseguire nella casella vocale tramite un
numero di servizio. Il seguente diagramma riporta i numeri dei servizi che si possono selezionare.
Le operazioni comuni sono illustrate di seguito:
• Quando si seleziona il numero di servizio 0, vengono fornite le istruzioni per eseguire le
operazioni tramite annunci vocali.
• Al termine di ogni operazione, il sistema ripropone gli annunci per la selezione del numero di
servizio.
• Premere 9 per disconnettersi dal centro posta vocale e confermare premendo nuovamente 9.
È inoltre possibile effettuare la disconnessione riagganciando il ricevitore.

(Casella vocale) (Promemoria)


Premere il tasto Premere il tasto
Comporre il
Numero di accesso
a casella vocale

Connessione al centro posta vocale

Verso la propria casella vocale

Funzionamento della casella vocale Verso la casella vocale di


destinazione della registrazione

Ascolto dell'annuncio di guida Registrazione del messaggio


(Registrazione messaggi)

Aggiunta del nome alla casella


vocale

Salvataggio di un annuncio di
risposta

Selezionare un Ritorno al menu di


Riproduzione del messaggio
numero di selezione del numero di
servizio servizio
Registrazione del messaggio
Quando si preme ,
premere per concludere la
Gestione della password
registrazione.

Disconnessione dal centro posta


vocale

Disconnessione dal centro posta vocale

La sezione "4.6.5 Riproduzione del messaggio" (pg. 126) propone una tabella
riassuntiva dei numeri di servizio per le operazioni di riproduzione dei messaggi.

4.6.1 Connessione al centro posta vocale 117


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

 Connessione al centro posta vocale


Connessione (accesso) al centro posta vocale tramite il tasto [Casella vocale]

MKT/IP

(Casella vocale)

Sollevare il Premere il Vengono Immettere la Vengono Premere il


ricevitore tasto riprodotti gli propria riprodotti gli tasto
(ricevitore [Casella annunci password annunci sui numerico
non vocale] servizi corrisponde
riagganciato disponibili nte al
) servizio
desiderato

• Quando la casella vocale contiene un messaggio registrato, la spia del tasto


[Casella vocale] diventa rossa. La spia si spegne quando tutti i messaggi non
ancora ascoltati sono stati riprodotti.
• Per informazioni sulle password, vedere la sezione "4.6.2 Impostazione di nome
e password per la casella vocale" (pg. 120).
• Se durante la riproduzione degli annunci relativi a un servizio si preme 0, il
sistema ripropone gli annunci generali.

• Il tasto [Casella vocale] è un tasto programmabile, che viene configurato durante


l'impostazione iniziale. Per informazioni sull'assegnazione dei tasti, vedere "Tasti
programmabili utilizzabili durante l'impostazione iniziale" nella sezione
"3.1.10 Codici speciali, tasti programmabili e numeri di interno che possono
essere utilizzati unitamente alle impostazioni iniziali" (pg. 56). Un numero di
casella vocale, che è identico al numero di interno, viene assegnato al tasto
[Casella vocale] per ciascun interno.
• Se l'assegnazione del tasto viene inavvertitamente annullata, reimpostarla
tramite la "Console di manutenzione (Administrator)" prima dell'uso. Per
informazioni sulla procedura da seguire, vedere la sezione "7.4.6 Impostazione
dei tasti programmabili" (pg. 325).

118 4.6.1 Connessione al centro posta vocale


4.6 Utilizzo della posta vocale

Connessione al centro posta vocale tramite il numero di accesso alla posta vocale

MKT/IP SIP Analogico

Sollevare il Premere i Premere # Premere il Immettere la Vengono Premere il


ricevitore tasti del tasto del propria riprodotti gli tasto
(ricevitore Numero di numero password annunci sui numerico
non accesso della casella servizi corrisponde
riagganciato posta vocale vocale disponibili nte al
) (300) servizio
desiderato

• Se si preme * anziché #, si avvia la registrazione di un messaggio, che può


essere in seguito inviato alla casella vocale di un altro utente. (Registrazione
messaggi)
"4.6.3 Registrazione di un messaggio dopo aver selezionato la casella vocale"
(pg. 122)
• Per informazioni sulle password, vedere la sezione "4.6.2 Impostazione di nome
e password per la casella vocale" (pg. 120).
• Se durante la riproduzione degli annunci relativi a un servizio si preme 0, il
sistema ripropone gli annunci generali.

 Uscita e disconnessione dal centro posta vocale


Uscita dal centro posta vocale (disconnessione)

MKT/IP SIP Analogico

Mentre Premere 9 Premere 9 Riporre il


vengono (Interruzione (Disconness ricevitore
riprodotti gli dell'operazio ione dal
annunci sui ne in corso) centro posta
servizi vocale)
disponibili...

4.6.1 Connessione al centro posta vocale 119


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.6.2 Impostazione di nome e password per la casella vocale


È possibile impostare un nome e una password di accesso alla casella vocale di ciascun utente
(interno). Questa precauzione contribuisce ad evitare gli accessi non autorizzati alle caselle vocali.

Le password non vengono configurate durante l'impostazione iniziale.

Annuncio con comunicazione del nome utente per il destinatario della


registrazione

I nomi degli utenti possono essere aggiunti agli annunci delle caselle vocali.
Ciò consente ad esempio di riprodurre un annuncio comprendente il nome
dell'utente quando si accede alla sua casella vocale per lasciare un messaggio.
Per aggiungere il proprio nome alla casella vocale, selezionare il numero di
servizio corrispondente dal menu dei servizi.

Impostazione o modifica della password

MKT/IP SIP Analogico

Mentre Premere * Vengono Premere 1 Immettere La password Tornare agli


vengono riprodotti gli una viene annunci per
riprodotti gli annunci per password (4 impostata/ la gestione
annunci sui la gestione numeri) modificata delle
servizi delle password
disponibili... password

Premere # Tornare agli


annunci sui
servizi
disponibili

• Per annullare l'immissione di una password, premere il tasto [*] anziché


selezionare i numeri; il sistema ripropone gli annunci per la gestione delle
password.
• Per maggiori informazioni sulle password, vedere la sezione "4.6.2 Impostazione
di nome e password per la casella vocale" (pg. 120).
• È inoltre possibile modificare, impostare ed eliminare le password tramite la
"Console di manutenzione (Administrator)". (Riferimento "8.3 Visualizzazione del
profilo utente" (pg. 391))
• Non è possibile impostare una password per la casella vocale di manutenzione
(vedere la procedura "4.6.8 Salvataggio di un annuncio di risposta") utilizzando
un telefono. Questa impostazione viene configurata tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)". (Vedere la sezione "7.4.13 Impostazione della
posta vocale" (pg. 342).)

120 4.6.2 Impostazione di nome e password per la casella vocale


4.6 Utilizzo della posta vocale

Eliminazione della password

MKT/IP SIP Analogico

Mentre Premere * Vengono Premere 2 Vengono Premere # La password


vengono riprodotti gli riprodotti gli viene
riprodotti gli annunci per annunci per eliminata
annunci sui la gestione la conferma
servizi delle dell'eliminazi
disponibili... password one

Vengono Premere # Vengono


riprodotti gli riprodotti gli
annunci per annunci sui
la gestione servizi
delle disponibili
password

Se dopo aver confermato l'eliminazione si preme * anziché #, l'eliminazione viene


annullata e il sistema ripropone gli annunci per la gestione delle password.

Registrazione del proprio nome

MKT/IP SIP Analogico

Mentre Premere 1 Vengono Premere 6 Registrare il Premere # Tornare agli


vengono due volte riprodotti gli proprio [Fine della annunci sui
riprodotti gli annunci del nome registrazione] servizi
annunci sui menu di disponibili
servizi registrazione
disponibili...

Durante la riproduzione degli annunci del menu registrazione, premere 5 per


riascoltare il nome registrato oppure premere 3 per eliminarlo.

4.6.2 Impostazione di nome e password per la casella vocale 121


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.6.3 Registrazione di un messaggio dopo aver selezionato la


casella vocale
È possibile registrare un messaggio nella casella vocale di un interlocutore designato. Il metodo
qui descritto consente di eseguire questa operazione con estrema semplicità: è l'alternativa più
pratica e veloce per registrare un messaggio in una casella vocale specifica.

Registrazione di un messaggio utilizzando il numero di accesso alla posta vocale

MKT/IP SIP Analogico

Sollevare il Premere i Premere * Premere il Avvio della Parlare per


ricevitore tasti tasto del registrazion registrare il
(ricevitore corrisponde numero eo messaggio
non nti al della casella annuncio se
riagganciato Numero di vocale di la
) accesso destinazione registrazion
posta vocale della eè
(300) registrazion impossibile
e

Premere # Vengono Premere # Riporre il


(Fine della riprodotti gli ricevitore
registrazione) annunci

Per annullare la registrazione, premere * anziché # (tasto di fine registrazione). Il


tasto * consente inoltre di annullare la riproduzione degli annunci in corso.

122 4.6.3 Registrazione di un messaggio dopo aver selezionato la casella vocale


4.6 Utilizzo della posta vocale

Registrazione di un messaggio utilizzando un tasto programmabile

MKT/IP
(Promemoria)

Sollevare il Premere il Premere il Avvio della Parlare per Premere #


ricevitore tasto tasto del registrazione registrare il
(ricevitore [Promemori numero o annuncio messaggio
non a] della casella se la
riagganciato vocale di registrazione
) destinazione è impossibile
della
registrazion
e

Vengono Premere # Riporre il


riprodotti gli ricevitore
annunci

Per annullare la registrazione, premere * anziché # (tasto di fine registrazione). Il


tasto * consente inoltre di annullare la riproduzione degli annunci in corso.

Il tasto [Promemoria] è un tasto programmabile. Prima dell'uso, impostare le


necessarie associazioni tramite la "Console di manutenzione (Administrator)". Per
informazioni sulla procedura da seguire, vedere la sezione "7.4.6 Impostazione dei
tasti programmabili" (pg. 325).

4.6.3 Registrazione di un messaggio dopo aver selezionato la casella vocale 123


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.6.4 Selezione di una casella vocale dopo aver registrato un


messaggio
Questa funzione consente di designare la casella vocale del destinatario del messaggio dopo
averlo registrato. Questo metodo è utile per registrare e inviare un messaggio a più caselle vocali
di destinazione contemporaneamente (è possibile designare simultaneamente fino a 10 caselle di
destinazione).

Registrazione di un messaggio utilizzando un codice speciale

MKT/IP SIP Analogico

Mentre Premere 6 Parlare per Premere # Premere il Premere # Premere #


vengono registrare il (Fine della tasto del (Fine (Fine
riprodotti gli messaggio registrazion numero designazione designazione
annunci sui e) della casella caselle destinazioni)
servizi vocale di vocali)
disponibili... destinazione
della
registrazion
e

Ricollocare
il ricevitore
sulla base

Per annullare la registrazione, premere * anziché # durante la designazione delle


caselle vocali di destinazione.

124 4.6.4 Selezione di una casella vocale dopo aver registrato un messaggio
4.6 Utilizzo della posta vocale

Procedura di registrazione e conferma dei messaggi

Annunci per la
selezione del Registrazione del Eliminazione del Invio del messaggio
numero di messaggio messaggio
servizio
Nota: * Nota: *

Riproduzione del
messaggio

Nota: operazione durante la riproduzione del Note: *


messaggio *

Numero della
casella vocale

È possibile specificare un massimo di


10 numeri
Annullamento della
destinazione
designata

4.6.4 Selezione di una casella vocale dopo aver registrato un messaggio 125
Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.6.5 Riproduzione del messaggio


Questa sezione spiega come riprodurre il messaggio registrato nella casella vocale. Una volta
riprodotto, il messaggio può essere eliminato o memorizzato.
Il numero di messaggi registrabili in una casella vocale è definito nelle impostazioni. Dopo la
riproduzione, si consiglia di eliminare i messaggi che non è necessario memorizzare.

• Il valore predefinito per il numero di messaggi registrabili è 64. Questo valore può
essere modificato tramite la "Console di manutenzione (Administrator)".
(Riferimento "7.4.13 Impostazione della posta vocale" (pg. 342))
• Se la casella vocale contiene un messaggio non ancora consultato, la spia
"chiamate ricevute" e il tasto [Casella vocale] (casella vocale) del telefono
risultano accese (per MKT/IP).
• È possibile assegnare il tasto [Casella vocale] alla casella vocale di un altro
telefono. Ciò consente di avere conferma della registrazione poiché il tasto
[Casella vocale] assegnato diventa rosso quando un messaggio è registrato
nella casella vocale dell'altro telefono.

I messaggi possono inoltre essere riprodotti utilizzando la "Console di


manutenzione (User Portal)". Per ulteriori informazioni vedere la sezione
"8.9 Conferma delle informazioni sulla casella vocale" (pg. 405).

Procedura di riproduzione dei messaggi

MKT/IP SIP Analogico

Mentre Per ascoltare un Il messaggio Dopo la Premere 7 Tornare agli


vengono messaggio non ancora viene riproduzione per salvare annunci sui
riprodotti gli consultato: riprodotto ed (Attendere il messaggio servizi
annunci sui Premere 1 + 2 è quindi che venga disponibili
servizi udibile comunicato il
disponibili... numero di
servizio da
selezionare
dopo la
riproduzione)

È possibile accedere ai servizi riportati in tabella selezionando i numeri di servizio corrispondenti


mentre è in corso la riproduzione degli annunci, prima o durante la riproduzione del messaggio o
durante l'attesa che precede l'immissione del numero di servizio:

Numero
Operazione di Servizio erogato
servizio
Riproduzione del messaggio Consente di riprodurre il penultimo messaggio
1+5
precedente
Riproduzione del messaggio Consente di riprodurre il messaggio immediatamente
5
successivo seguente
Riproduzione dei messaggi non Consente di riprodurre il primo dei messaggi non ancora
ancora consultati (prima della consultati (Prima della riproduzione)
riproduzione) 1+2 Consente di riascoltare il messaggio riprodotto dall'inizio
Ripetizione della riproduzione (durante la riproduzione)
(durante la riproduzione)

126 4.6.5 Riproduzione del messaggio


4.6 Utilizzo della posta vocale

Numero
Operazione di Servizio erogato
servizio
Riproduzione messaggio Consente di riprodurre il primo dei messaggi salvati
1+9
salvato
Eliminazione messaggio Consente di eliminare il messaggio appena riprodotto
3 Elimina il messaggio in corso di riproduzione (durante la
riproduzione)
Salvataggio del messaggio Consente di salvare il messaggio appena riprodotto
7 Salva il messaggio in corso di riproduzione (durante la
riproduzione)
Conferma di data e ora Annuncio della data e dell'ora di registrazione del messaggio
appena riprodotto
8
Annuncia data e ora di registrazione del messaggio in corso
di riproduzione (durante la riproduzione)
Inoltro del messaggio Consente di inoltrare il messaggio appena riprodotto
1+3 Inoltra il messaggio riprodotto verso un'altra casella vocale
(durante la riproduzione)
Pausa (durante la riproduzione) * Interrompe/riprende la riproduzione dei messaggi
Fine riproduzione (durante la Consente di mettere fine alla riproduzione del messaggio
#
riproduzione)
Aumento del volume (durante la Consente di aumentare il volume di ascolto del messaggio
1+7
riproduzione) riprodotto
Diminuzione del volume Consente di diminuire il volume di ascolto del messaggio
1+8
(durante la riproduzione) riprodotto

Metodo di riproduzione dei messaggi


È possibile configurare il metodo di riproduzione dei messaggi specificando le seguenti
impostazioni. Per maggiori informazioni sulle impostazioni, vedere la sezione
"7.4.13 Impostazione della posta vocale" (pg. 342).
Riproduzione automatica dei messaggi (Sì/No)
Le istruzioni alla pagina precedente sono valide se non si usa la funzione di
riproduzione automatica. Se la riproduzione automatica è attivata, il primo messaggio
viene automaticamente riprodotto alla connessione al centro posta vocale.
Ordine di riproduzione dei messaggi (da più/meno recente)
È possibile scegliere se riprodurre i messaggi iniziando dai più recenti o dai meno
recenti.
Riproduzione continua dei messaggi (Sì/No)
È possibile scegliere se interrompere la riproduzione dopo aver ascoltato un messaggio
o se riprodurre la totalità dei messaggi presenti nella casella vocale in successione.
Durante la riproduzione continua, i singoli messaggi possono essere salvati o eliminati
mentre vengono riprodotti.
Salvataggio/eliminazione automatici dei messaggi (salva/elimina)
Questa impostazione consente di salvare o eliminare automaticamente i messaggi se
l'operazione di salvataggio/eliminazione del messaggio non viene eseguita durante la
riproduzione.

4.6.5 Riproduzione del messaggio 127


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.6.6 Inoltro dei messaggi


È possibile inoltrare i messaggi registrati nella propria casella vocale verso un'altra casella vocale.
La funzione di inoltro consente di registrare e aggiungere commenti personali nella casella vocale.
L'inoltro può essere effettuato verso 10 caselle vocali contemporaneamente.

Il tempo massimo di registrazione messaggi comprende il messaggio e il


commento.

• È possibile inoltrare soltanto i messaggi in corso di riproduzione o appena


riprodotti.
(Riferimento "4.6.5 Riproduzione del messaggio" (pg. 126))
• I messaggi inoltrati vengono trasferiti nella casella vocale di destinazione
dell'inoltro e cancellati dalla casella vocale di origine dell'inoltro.

In presenza di commenti già registrati, i nuovi commenti sostituiscono quelli


preesistenti.

Inoltro di un messaggio

MKT/IP SIP Analogico

Durante o al Premere 1 + Vengono Registrare i Premere # Premere il Premere #


termine della 3 riprodotti gli commenti tasto del
riproduzione annunci per dopo il numero
di un l'inoltro segnale della casella
messaggio acustico vocale di
destinazione

Premere # Tornare agli


per eseguire annunci sui
l'inoltro servizi
disponibili

Se si preme 3 anziché # prima di selezionare il numero della casella vocale di


destinazione, l'inoltro viene annullato. Se si preme * anziché # dopo aver
selezionato il numero della casella vocale di destinazione, tale numero viene
annullato.

128 4.6.6 Inoltro dei messaggi


4.6 Utilizzo della posta vocale

4.6.7 Eliminazione dei messaggi e pulizia della casella vocale


Il numero di messaggi registrabili in una casella vocale è definito nelle impostazioni. Si consiglia di
eliminare i messaggi che non è necessario memorizzare.

 Eliminazione dopo la riproduzione


MKT/IP SIP Analogico

Al termine della Premere 3 Il messaggio Tornare agli


riproduzione di un viene annunci sui
messaggio... eliminato servizi
(Attendere che venga disponibili
comunicato il numero di
servizio da selezionare
dopo la riproduzione)

 Tramite la Console di manutenzione


La "Console di manutenzione (Administrator)" e la "Console di manutenzione (User Portal)"
consentono di ottenere un elenco della totalità dei messaggi presenti nella casella vocale e di
eliminare tutti i messaggi non necessari contemporaneamente utilizzando tale elenco, oppure di
registrare i messaggi necessari sotto forma di file audio sul PC dove è installata la console di
manutenzione.
Quando si accede alla casella vocale, è possibile salvare i messaggi sul PC anche in presenza di
messaggi non ancora consultati.

Per informazioni sull'utilizzo della "Console di manutenzione (Administrator)",


vedere la sezione "7.5.1 Opzione Info casella posta del menu Riferimento" (pg.
371).
Per informazioni sull'utilizzo della "Console di manutenzione (User Portal)", vedere
la sezione "8.9 Conferma delle informazioni sulla casella vocale" (pg. 405).

La funzione "Durata Memorizzazione" consente di definire per quanto tempo i messaggi vengono
conservati nella casella vocale e quindi di eliminarli automaticamente allo scadere di tale periodo.
È possibile impostare un periodo di conservazione dei messaggi diverso per ogni casella vocale.
Vedere la sezione "7.4.15 Impostazione del periodo di conservazione dei messaggi" (pg. 348)
relativamente al metodo di impostazione.

4.6.7 Eliminazione dei messaggi e pulizia della casella vocale 129


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.6.8 Salvataggio di un annuncio di risposta


La funzione di segreteria telefonica consente di registrare un annuncio di risposta alle chiamate.
Se l'utente non registra alcun annuncio, viene utilizzato l'annuncio predefinito.
Quando si impostano le caselle vocali (alternative) di destinazione d'inoltro per più trasferimenti di
chiamate, è possibile registrare, riprodurre ed eliminare gli annunci di risposta comuni riprodotti in
caso di chiamate da linea esterna, destinatario non disponibile, mancata risposta con
trasferimento alla posta vocale e di destinatario occupato.
È possibile registrare un solo annuncio di risposta per casella vocale.
Se non è stato registrato alcun annuncio personalizzato, viene utilizzato l'annuncio predefinito.

La lunghezza dell'annuncio di risposta è impostata tramite il parametro "Durata


max di registrazione messaggi".
"7.4.13 Impostazione della posta vocale" (pg. 342)

Quando la casella vocale di manutenzione viene impostata...

• L'annuncio di risposta registrato può essere trasferito verso un'altra casella


vocale e utilizzato come annuncio di risposta per la casella vocale di
destinazione d'inoltro soltanto quando si è connessi alla casella vocale di
manutenzione.
• L'annuncio di risposta che può essere trasferito dalla casella vocale di
manutenzione è il messaggio appena riprodotto o registrato più di recente.
• Quando l'annuncio di risposta viene trasferito dalla casella vocale di
manutenzione e un nome è già stato memorizzato per la casella vocale di
destinazione dell'inoltro, tale nome viene riprodotto insieme all'annuncio. Se non
è stato memorizzato alcun nome, viene emesso un segnale acustico.
• Per informazioni sull'impostazione della casella vocale di manutenzione, vedere
la sezione "7.4.13 Impostazione della posta vocale" (pg. 342).

130 4.6.8 Salvataggio di un annuncio di risposta


4.6 Utilizzo della posta vocale

Registrazione di un annuncio di risposta

MKT/IP SIP Analogico

Mentre Premere 1 + Vengono Premere 6 Salvataggio Premere # Vengono


vengono 4 riprodotti gli di un riprodotti gli
riprodotti gli (Registrazio annunci di annuncio di annunci di guida
annunci sui ne annuncio guida alla risposta alla gestione
servizi di risposta) gestione degli annunci di
disponibili... degli annunci risposta
di risposta

Al termine, Tornare agli


premere # annunci sui
servizi
disponibili

Se si preme 0 mentre vengono riprodotti gli annunci di guida alla gestione degli
annunci di risposta, il sistema ne riavvia la riproduzione dall'inizio.

Verifica dell'annuncio di risposta registrato

MKT/IP SIP Analogico

Mentre Premere 1 + Vengono Premere 5 Selezionare L'annuncio di Al termine


vengono 4 riprodotti gli l'annuncio risposta della
riprodotti gli (Registrazi annunci di di risposta viene riproduzione,
annunci sui one guida alla da riprodotto vengono
servizi annuncio di gestione riprodurre riprodotti gli
disponibili... risposta) degli annunci (Solo casella annunci di
di risposta vocale di guida alla
manutenzio gestione
ne) degli annunci
di risposta

Al termine, Tornare agli


premere # annunci sui
servizi
disponibili

4.6.8 Salvataggio di un annuncio di risposta 131


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

Eliminazione dell'annuncio di risposta registrato

MKT/IP SIP Analogico

Mentre Premere 1 + Vengono Premere 3 Selezionare L'annunci Al termine della


vengono 4 riprodotti gli l'annuncio o di riproduzione,
riprodotti gli (Registrazi annunci di di risposta risposta vengono
annunci sui one guida alla da eliminare viene riprodotti gli
servizi annuncio di gestione (Solo casella eliminato annunci di guida
disponibili... risposta) degli vocale di alla gestione
annunci di manutenzio degli annunci di
risposta ne) risposta

Al termine, Tornare agli


premere # annunci sui
servizi
disponibili

Diagramma di flusso per le caselle vocali normali

Annunci per la
selezione del Annunci di guida
numero di alla gestione degli Eliminazione dell'annuncio di risposta
servizio annunci di risposta

Riproduzione dell'annuncio di risposta

Registrazione
dell'annuncio di risposta

Diagramma di flusso per la casella vocale di manutenzione

Annunci per la Annunci di guida


selezione del alla gestione degli
numero di Eliminazione dell'annuncio di risposta
annunci di risposta
servizio

Riproduzione dell'annuncio di risposta*

Registrazione
dell'annuncio di risposta

Numero
casella vocale

È possibile trasferire un massimo di 10


numeri casella vocale

*Se si preme 5, il sistema ripropone gli annunci di guida alla gestione degli annunci di risposta
dopo l'emissione del segnale acustico indicante la fine della riproduzione dell'annuncio di
risposta.

132 4.6.8 Salvataggio di un annuncio di risposta


4.6 Utilizzo della posta vocale

4.6.9 Connessione al centro posta vocale da una postazione


esterna
È possibile accedere alla casella vocale e riprodurre, eliminare e/o registrare messaggi da una
postazione esterna.

• Per utilizzare questa funzione da una postazione esterna, è necessario


configurare il parametro "Risposta sostitutiva" (alternativa per le chiamate
ricevute da linea esterna) o il parametro "Inoltro chiamata - preimpostato" per la
casella vocale alla quale si desidera accedere.
Il parametro "Risposta sostitutiva" viene impostato tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)". Vedere "Con selezionata l'opzione "DIL"" in
"Impostazione di informazioni aggiuntive per ogni tipo di chiamata in ingresso"
nella sezione "7.3.5 Modifica o aggiunta del contratto di linea" (pg. 273).
Il parametro "Inoltro chiamata - preimpostato" viene impostato per i periodi di
assenza dalla propria postazione. Vedere la sezione "4.5.1 Trasferimento delle
chiamate ricevute verso la casella vocale dell'interno o verso un altro telefono"
(pg. 103).
• Da una postazione esterna è necessario utilizzare un telefono in grado di inviare
un segnale a toni (DTMF).

Utilizzo del servizio di posta vocale da una postazione esterna

 Telefono con tastiera DTMF

Chiamate da Mentre si Premere # Vengono Premere #, Vengono Eseguire


una ascolta riprodotti gli quindi riprodotti gli l'operazione
postazione l'annuncio di annunci del selezionare annunci sui desiderata
esterna risposta... menu dei il numero servizi attenendosi
servizi di della casella disponibili alle
posta vocale istruzioni
accessibili degli
dall'esterno annunci

4.6.9 Connessione al centro posta vocale da una postazione esterna 133


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

Registrazione di un messaggio da una postazione esterna

 Telefono con tastiera DTMF

Chiamate da Mentre si Premere # Vengono Premere *, Registrare il Premere #


una ascolta riprodotti gli quindi messaggio
postazione l'annuncio di annunci del selezionare
esterna risposta... menu dei il numero
servizi di della casella
posta vocale
accessibili
dall'esterno

Vengono Premere # Riporre il


riprodotti gli ricevitore
annunci

4.6.10 Connessione di un interlocutore in chiamata al centro


posta vocale
È possibile connettere l'interlocutore con cui si sta parlando al centro posta vocale. Una volta
collegato al centro posta vocale, l'interlocutore può eseguire operazioni quali la riproduzione dei
messaggi attenendosi alle istruzioni fornite dagli annunci. Ad esempio, una persona che desidera
consultare i propri messaggi da una postazione esterna può essere collegato al centro posta
vocale utilizzando questo metodo.
Nota: questa funzione è utilizzabile per tutte le chiamate ricevute da linee esterne, private e/o
interni.

Procedura per la connessione di un interlocutore in chiamata al centro posta vocale

MKT/IP

EXT

Informare l'interlocutore Premere il Selezionare Riagganciar


con cui si sta parlando tasto [EXT] il numero di e il
che verrà messo in (interno) accesso alla ricevitore
comunicazione con il posta vocale quando
centro posta vocale viene
avviata la
riproduzione
degli
annunci

Una volta premuto il tasto [EXT], la melodia di attesa è udibile dall'interlocutore in


chiamata.

134 4.6.10 Connessione di un interlocutore in chiamata al centro posta vocale


4.6 Utilizzo della posta vocale

4.6.11 Ricezione di una notifica di chiamata ricevuta


Questa funzione consente di essere avvisati della ricezione di un messaggio nella casella vocale
tramite l'emissione di una suoneria. Quando si risponde al telefono, viene riprodotto un annuncio
di messaggio ricevuto.

Impostazione della destinazione di notifica alla ricezione di un messaggio

MKT/IP SIP Analogico

Mentre Premere 1 + Premere 3 Comporre il Premere # Premere 1 per attivare la


vengono 6 numero di notifica di ricezione
riprodotti gli destinazione messaggio
annunci sui della notifica
servizi Oppure
disponibili...
Premere 2 per disattivare la
notifica di ricezione
messaggio

Tornare agli
annunci sui
servizi
disponibili

Per ulteriori informazioni vedere la sezione "7.4.14 Impostazione della notifica di


messaggio ricevuto" (pg. 346).

Attivazione della notifica di ricezione messaggio

MKT/IP SIP Analogico

Mentre Premere 1 + Premere 1 Tornare agli


vengono 6 annunci sui
riprodotti gli servizi
annunci sui disponibili
servizi
disponibili...

4.6.11 Ricezione di una notifica di chiamata ricevuta 135


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

Disattivazione della notifica di ricezione messaggio

MKT/IP SIP Analogico

Mentre Premere 1 + Premere 2 Tornare agli


vengono 6 annunci sui
riprodotti gli servizi
annunci sui disponibili
servizi
disponibili...

4.6.12 Limitazioni della funzione di posta vocale


La funzione di posta vocale prevede dei limiti per il numero di messaggi registrabili e il tempo di
registrazione di ciascun messaggio nell'ambito di ciascuna casella.
Per evitare problemi di saturazione che potrebbero impedire la registrazione di nuovi messaggi, si
consiglia di eliminare immediatamente i messaggi consultati e non necessari. Le limitazioni
applicate alla funzione di posta vocale sono elencate di seguito:

Voce Valore limite:


Tempo di registrazione totale per tutti i messaggi sul sistema 50 ore
Numero totale di caselle vocali sul sistema 100
64 elementi (valore
Numero di messaggi memorizzabili per 1 casella vocale
predefinito)
30 minuti
Tempo di registrazione max per 1 messaggio (l'impostazione iniziale
è pari a 15 minuti)

Se si imposta il periodo di conservazione dei messaggi (da 1 a 99 giorni), i


messaggi vengono eliminati automaticamente una volta trascorso il periodo
specificato. Questa impostazione si applica unicamente ai messaggi che sono stati
consultati. Per maggiori informazioni su questa impostazione, vedere la sezione
"7.4.13 Impostazione della posta vocale" (pg. 342).

136 4.6.12 Limitazioni della funzione di posta vocale


4.7 Modifica del tipo di chiamata ricevuta in base a data e ora

4.7 Modifica del tipo di chiamata ricevuta in base a


data e ora
Questa funzione consente di suddividere il giorno in diverse fasce orarie (massimo 10) e di
modificare il tipo di chiamata ricevuta, nonché gli annunci corrispondenti, automaticamente per
ciascuna fascia oraria. Ad esempio, impostando la fascia oraria mattutina come "Modo Giorno/
Notte 1", quella del pranzo come "Modo Giorno/Notte 2", quella pomeridiana come "Modo Giorno/
Notte 3" e quella notturna come "Modo Giorno/Notte 4", è possibile specificare un tipo di chiamata
ricevuta e un tipo di annuncio diversi per ciascun modo.

Per maggiori informazioni sulle impostazioni del modo giorno/notte, vedere la


sezione "3.2.4 Modifica del numero telefonico chiamato dalle linee esterne in un
altro numero in base all'ora e alla data di ricezione" (pg. 61).

Sezione della descrizione


4.7.1 Modifica manuale del tipo di chiamata ricevuta pg. 137
4.7.2 Risposta alle chiamate ricevute da linee esterne con la funzione di segreteria pg. 140
telefonica

4.7.1 Modifica manuale del tipo di chiamata ricevuta


È inoltre possibile modificare manualmente in base alla fascia oraria la destinazione delle
chiamate in ingresso da linea esterna. Ad esempio, impostare l'interno del servizio di vigilanza per
la fascia oraria notturna.

• Queste operazioni influiscono sull'intero sistema.


• Normalmente, l'avvicendamento del modo giorno/notte avviene in automatico.
• Quando i modi vengono modificati manualmente, è possibile visualizzare o meno
il Modo Giorno/Notte sul display LCD del telefono. È inoltre possibile impostare il
numero (2-4) del Modo Giorno/Notte avvicendabile.
Le impostazioni possono essere effettuate tramite la “Console di manutenzione
(Administrator)”. Fare riferimento alla sezione "7.4.3 Impostazione del cambio
del Modo Giorno/Notte" (pg. 319).

4.7.1 Modifica manuale del tipo di chiamata ricevuta 137


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

Modifica manuale del Modo Giorno/Notte

MKT/IP
(Giorno/Notte) (Giorno/Notte)

Per passare da una fascia La spia del


oraria all'altra tasto [Giorno/
Premere il tasto [Giorno/ Notte]
Notte] (spia lampeggiante) diventa rossa

Il tasto [Giorno/Notte] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per informazioni sulla procedura da seguire, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).
Se l'avvicendamento del tipo di chiamata ricevuta viene impostato in base alla
fascia oraria seguendo la procedura "3.2.4 Modifica del numero telefonico
chiamato dalle linee esterne in un altro numero in base all'ora e alla data di
ricezione" (pg. 61), l'assegnazione è già completata.

• Se il Modo Giorno/Notte non viene visualizzato sul display LCD, i modi Giorno/
Notte 2-4 si avvicendano in sequenza ogni volta che si preme il tasto [Giorno/
Notte]. La spia del tasto [Giorno/Notte] cambia al passaggio da un modo al
successivo, dal primo al quarto: lampeggiante  rosso  verde  arancione 
lampeggiante. La spia lampeggiante corrisponde al Modo Giorno/Notte 1.
• Se il Modo Giorno/Notte viene visualizzato sul display LCD, i modi Giorno/Notte
2-4 e il modo di cambio automatico si avvicendano in sequenza ogni volta che si
preme il tasto [Giorno/Notte] (il tasto [Giorno/Notte] resta lampeggiante). Quando
viene visualizzato il modo desiderato, premere il tasto [Hold] per selezionarlo e
quindi premere il tasto [Altoparlante].
Il nome del Modo Giorno/Notte visualizzato sul display LCD può essere
impostato tramite la “Console di manutenzione (Administrator)”. Fare riferimento
alla sezione "7.4.3 Impostazione del cambio del Modo Giorno/Notte" (pg. 319).
• Se al telefono è stato assegnato un tasto [Giorno/Notte], l'avvicendamento del
Modo Giorno/Notte può essere eseguito da qualsiasi altro telefono dello stesso
gruppo.

Ripristino della modifica automatica del Modo Giorno/Notte

MKT/IP

Hold
(Giorno/Notte)
Altoparlante Altoparlante

Premere il La spia del Premere il La spia del


tasto [Hold] tasto tasto tasto
(In attesa) [Altoparlante] [Giorno/ [Altoparlante]
diventa rossa Notte] si spegne

138 4.7.1 Modifica manuale del tipo di chiamata ricevuta


4.7 Modifica del tipo di chiamata ricevuta in base a data e ora

• L'operazione sopra descritta non può essere eseguita quando il Modo Giorno/Notte è
impostato per la visualizzazione sul display LCD. Per ritornare al Modo Giorno/Notte
passando al modo automatico quando è attivo il display LCD, premere il tasto [Giorno/
Notte] più volte finché non viene visualizzato [Auto]. Premere il tasto [Hold] per
selezionare e quindi premere il tasto [Altoparlante].
• Il Modo Giorno/Notte cambia automaticamente ogni giorno a mezzanotte.

4.7.1 Modifica manuale del tipo di chiamata ricevuta 139


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.7.2 Risposta alle chiamate ricevute da linee esterne con la


funzione di segreteria telefonica
È possibile impostare una risposta automatica alle chiamate ricevute da linee esterne specifiche e
consentire al chiamante di lasciare un messaggio.
Si tratta dell'impostazione "DIL" per il tipo di chiamata ricevuta illustrata nella sezione
"3.2.4 Modifica del numero telefonico chiamato dalle linee esterne in un altro numero in base
all'ora e alla data di ricezione" (pg. 61) del Capitolo 3 relativa all'impostazione della destinazione
delle chiamate in ingresso in base alla fascia oraria per le linee esterne, che consente di impostare
un numero di casella vocale come destinazione alternativa per le chiamate ricevute da linea
esterna (vedere "3.1.10 Codici speciali, tasti programmabili e numeri di interno che possono
essere utilizzati unitamente alle impostazioni iniziali" (pg. 56)). (Vedere inoltre "7.3.5 Modifica o
aggiunta del contratto di linea" (pg. 273)).

Per maggiori informazioni sulla modifica del modo giorno/notte (fascia oraria),
vedere la sezione "4.7.1 Modifica manuale del tipo di chiamata ricevuta" (pg. 137).

140 4.7.2 Risposta alle chiamate ricevute da linee esterne con la funzione di segreteria telefonica
4.8 Utilizzo della rubrica

4.8 Utilizzo della rubrica


L'aggiunta di un numero telefonico nella rubrica consente di cercare e chiamare l'interlocutore
corrispondente tramite i dati memorizzati: numero di posizione in memoria, nome o gruppo. La
rubrica consente di memorizzare sia i numeri di interni sia i numeri di linee esterne. La rubrica è
disponibile sui modelli MKT/IP-10DSHF, MKT/IP-30DKWHF-V2 e SP-DSHF-GB ed offre una
capacità di memorizzazione pari a 1.000 voci (MKT/IP) o 100 voci (SP-DSHF-GB).
In questa sezione vengono illustrate le procedure da seguire per l'utilizzo della rubrica.

Operazione Sezione della descrizione


Aggiunta nella rubrica 4.8.1 Aggiunta di un numero telefonico e di un nome alla pg. 141
rubrica
Ricerca nella rubrica 4.8.2 Ricerca nella rubrica utilizzando un nome pg. 143
(per effettuare una
4.8.3 Ricerca nella rubrica utilizzando le posizioni in pg. 144
chiamata)
memoria
4.8.4 Ricerca nella rubrica utilizzando i gruppi pg. 145
Modifica nella rubrica 4.8.5 Modifica del contenuto della rubrica pg. 145
Eliminazione nella 4.8.6 Eliminazione di una voce dalla rubrica pg. 146
rubrica
Inserimento dei caratteri 4.8.7 Metodo di inserimento dei caratteri pg. 146

In questa sezione, i triangoli rivolti verso destra indicano un cambio di schermata.


In procedure e descrizioni, i tasti  corrispondono ai tasti cursore (su, giù,
destra e sinistra). Per informazioni sulla disposizione dei tasti del telefono, vedere
la sezione "1.5 Nome e funzione di ciascuna parte del telefono" (pg. 9).

4.8.1 Aggiunta di un numero telefonico e di un nome alla


rubrica
Questa sezione illustra la procedura per aggiungere il numero telefonico e il nome di un nuovo
interlocutore alla rubrica.

Se l'interlocutore da aggiungere figura nel registro delle chiamate effettuate o


ricevute, è possibile utilizzare i dati del registro per aggiungere il suo numero
telefonico alla rubrica. Per ulteriori informazioni vedere la sezione
"4.9.3 Importazione da un registro chiamate nella rubrica" (pg. 154).

4.8.1 Aggiunta di un numero telefonico e di un nome alla rubrica 141


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

Aggiunta di un numero telefonico e di un nome alla rubrica

MKT/IP SIP

Menu principale Rubrica Nome:


1:Rubrica 1:Registra voce Taro Suzuki

Mentre il Scegliere "1: Rubrica" Scegliere "1: Registra Immettere il nome


telefono è in con i tasti  e voce" con i tasti  e tramite i tasti di
modalità di premere il tasto [Enter] premere il tasto [Enter] composizione o il
standby, tastierino a 10 tasti
premere il
tasto [Enter]

Tel#1: Posiz. mem


0312345678 123

Se non si Comporre il numero Comporre il Viene visualizzato un Verificare il


richiedono telefonico numero del numero di posizione in numero di
modifiche e premere il tasto gruppo memoria posizione in
Premere il [Enter] e premere il memoria
tasto [Enter] tasto [Enter] e premere il
tasto [Enter]

La rubrica contiene 16 gruppi già predisposti, numerati da 0 a 15.

142 4.8.1 Aggiunta di un numero telefonico e di un nome alla rubrica


4.8 Utilizzo della rubrica

4.8.2 Ricerca nella rubrica utilizzando un nome


La funzione di ricerca consente di applicare la funzione Furigana ai nomi da chiamare o modificare
(lingua giapponese).

Ricerca nella rubrica utilizzando un nome

MKT/IP SIP

Menu principale Rubrica Ricerca rubrica


1:Rubrica 2:Visualizza voce 1:Nome

Mentre il Scegliere "1: Rubrica" Scegliere "2: Visualizza Scegliere "1: Nome" con
telefono è in con i tasti  e voce" con i tasti  e i tasti  e premere il
modalità di premere il tasto [Enter] premere il tasto [Enter] tasto [Enter]
standby,
premere il
tasto [Enter]

Cerca: Risult. ricerca Risult. ricerca


Suzuki Akira S u z u k i Ichiro Suzuki

Immettere da 1 a 5 Vengono visualizzati i Selezionare il nome


caratteri furigana del nomi corrispondenti desiderato con i tasti
nome da cercare trovati  e premere il tasto
[Enter]

NO.123 GRP10
I chiro Suzuki

Sollevare il ricevitore per chiamare


l'interlocutore visualizzato

Premere il tasto del codice speciale Chiamata ARS (0) per chiamare una linea
esterna.

4.8.2 Ricerca nella rubrica utilizzando un nome 143


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.8.3 Ricerca nella rubrica utilizzando le posizioni in memoria


È possibile utilizzare un numero di posizione in memoria per effettuare una ricerca nella rubrica e
chiamare l'interlocutore o modificarne i dati in rubrica.

Ricerca nella rubrica utilizzando un numero di posizione in memoria

MKT/IP SIP

Menu principale Rubrica Ricerca rubrica


1:Rubrica 2:Visualizza voce 3:Posiz. mem

Mentre il Scegliere "1: Rubrica" Scegliere "2: Visualizza Scegliere "3: Posiz. mem:"
telefono è in con i tasti  e voce" con i tasti  e con i tasti  e premere il
modalità di premere il tasto [Enter] premere il tasto [Enter] tasto [Enter]
standby,
premere il
tasto 

Posiz. mem Risult. ricerca NO.123 GRP10


123 Ichiro S u z u k i Ichiro Suzuki

Immettere il numero di Se viene visualizzato un Sollevare il ricevitore per chiamare


posizione in memoria e nome corrispondente, l'interlocutore visualizzato
premere il tasto [Enter] premere il tasto [Enter]

Premere il tasto del codice speciale Chiamata ARS (0) per chiamare una linea
esterna.

144 4.8.3 Ricerca nella rubrica utilizzando le posizioni in memoria


4.8 Utilizzo della rubrica

4.8.4 Ricerca nella rubrica utilizzando i gruppi


La rubrica è suddivisa in 16 gruppi. Quando si desidera effettuare una chiamata o modificare i dati
in rubrica, è possibile eseguire una ricerca designando uno dei gruppi nella rubrica.

Ricerca nella rubrica utilizzando i gruppi

MKT/IP SIP

Menu principale Rubrica Ricerca rubrica


1:Rubrica 2:Visualizza voce 2:Gruppo#

Mentre il Scegliere "1: Rubrica" Scegliere "2: Visualizza Scegliere "2: Gruppo#" con
telefono è in con i tasti  e premere voce" con i tasti  e i tasti  e premere
modalità di il tasto [Enter] premere il tasto [Enter]
standby, il tasto [Enter]
premere il
tasto [Enter]

G ruppo# Risult. ricerca NO.123 GRP10


Akira
10 Suzuki Ichiro Suzuki

Immettere un numero Selezionare il nome Sollevare il ricevitore per chiamare


di gruppo (da 0 a 15) e desiderato con i tasti  l'interlocutore visualizzato
premere e premere il tasto [Enter]
il tasto [Enter]

Premere il tasto del codice speciale Chiamata ARS (0) per chiamare una linea
esterna.

4.8.5 Modifica del contenuto della rubrica


È possibile modificare il contenuto di una rubrica esistente, ad esempio quando gli interlocutori
cambiano numero di telefono.

Modifica del contenuto della rubrica

MKT/IP SIP

NO.122 GRP10 Rubrica Nome:


Taro Suzuki 1:Cambia Ichiro Suzuki

Visualizzare i dati degli Premere il Scegliere "1: Cambia" Modificare il contenuto


interlocutori in rubrica da tasto [Enter] con i tasti  e premere visualizzato
modificare il tasto [Enter]

4.8.4 Ricerca nella rubrica utilizzando i gruppi 145


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.8.6 Eliminazione di una voce dalla rubrica


Questa operazione consente di eliminare una voce dalla rubrica

Eliminazione di 1 voce dalla rubrica

MKT/IP SIP

NO.122 GRP10 Rubrica Cancella?


Taro Suzuki 2:Cancella 1:Si

Visualizzare i dati degli Premere il Scegliere "2: Cancella" Per confermare


interlocutori in rubrica tasto [Enter] con i tasti  e premere l'eliminazione, scegliere
da eliminare il tasto [Enter] "1: Sì" con i tasti  e
premere
il tasto [Enter]

Risult. ricerca
Wataru Suzuki

Il contenuto visualizzato
viene eliminato e si
ritorna al menu di ricerca
nella rubrica

Per eliminare la totalità del contenuto della rubrica, utilizzare la funzione "Reset
memoria". Quando si azzera la memoria, è possibile eliminare allo stesso tempo
anche i registri delle chiamate effettuate e ricevute. Per informazioni sulla funzione
"Reset memoria", vedere "Set menu serv" nella sezione "4.15 Elenco dei menu
visualizzati sul display del telefono" (pg. 175).

4.8.7 Metodo di inserimento dei caratteri


Quando si esegue un'operazione tramite un menu, potrebbe essere necessario inserire del testo,
ad esempio per aggiungere un nome nella rubrica. Questa sezione illustra la procedura da seguire
per l'inserimento del testo.

 Modo di inserimento e assegnazione dei tasti


Ad ogni tasto di composizione sono assegnati diversi caratteri, che si susseguono sul display man
mano che il tasto di composizione viene premuto. Inoltre, i caratteri che possono essere inseriti
con ogni tasto variano in base al modo di inserimento.
Es. in modo alfabetico, premere [2] più volte per visualizzare i seguenti caratteri
Numero di pressioni: 1 volta  2 volte  3 volte  4 volte  5 volte  6 volte...
Carattere visualizzato: a  b  c  A  B  C...
La seguente tabella elenca i caratteri inseribili con ogni tasto di composizione e i tasti utilizzabili
quando si è in modo di inserimento testo.

146 4.8.6 Eliminazione di una voce dalla rubrica


4.8 Utilizzo della rubrica

Per MKT/IP-10DSHF e SP-DSHF-GB


Tasto Modo di inserimento (cambiare con il tasto [Select])
Modo alfabetico Modo numerico
@./_1 1

ABCabc 2 2

DEFdef 3 3

GHIghi 4 4

JKLjkl 5 5

MNOmno 6 6

PQRSpqrs 7 7

TUVtuv 8 8

WXYZwxyz 9 9
./+-=:;?!<>
0
( ){ }[ ]O
* *

#
(Select)
Cambia il modo di inserimento (Alfabetico  Numerico)

() Non valido

() Non valido

• Sposta la posizione di inserimento verso sinistra


• Cambia il contenuto dell'elenco visualizzato dalla rubrica ad ogni
() pressione nel seguente ordine:
(Nomi  Numeri telefonici (1 a 16 cifre)  Numeri telefonici (17 a 32
cifre))
• Sposta la posizione di inserimento verso destra
• Cambia il contenuto dell'elenco visualizzato dalla rubrica ad ogni
() pressione nel seguente ordine:
(Nomi  Numeri telefonici (1 a 16 cifre)  Numeri telefonici (17 a 32
cifre))

(Enter) Accetta i caratteri inseriti

CLR Elimina i caratteri inseriti

Il tasto [Select] è il tasto posizionato più in alto tra i tasti programmabili (10DSHF) o
i tasti di navigazione (SP-DSHF-GB). Anche se assegnato a una funzione o alla
chiamata rapida, può sempre svolgere il ruolo di tasto di selezione [Select] del
modo di inserimento testo.

4.8.7 Metodo di inserimento dei caratteri 147


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

Per informazioni sulla disposizione dei tasti sui modelli 10DSHF o SP-DSHF-GB,
vedere la sezione "1.5 Nome e funzione di ciascuna parte del telefono" (pg. 9).

Per MKT/IP-30DKWHF-V2
Tasto Modo di inserimento (cambiare con il tasto
[Select])
Modo alfabetico Modo numerico
1

ABCabc 2

DEFdef 3

GHIghi 4

JKLjkl 5

MNOmno 6

PQRSpqrs 7

TUVtuv 8

WXYZwxyz 9
./+-=:;?!<>
0
( ){ }[ ]
*

Non valido #
• Cambia il modo di inserimento (Alfabetico  Numerico)
(Select)
• Cambia il tipo di visualizzazione dei numeri telefonici quando si aprono
degli elenchi (visualizzazione a 16 cifre/32 cifre)

() Non valido

() Non valido

() Sposta la posizione di inserimento verso sinistra

() Sposta la posizione di inserimento verso destra

Enter
(Invio) Accetta i caratteri inseriti

(Cancella) Elimina i caratteri inseriti


CLR

Se il numero telefonico elencato contiene più di 16 cifre, premere il tasto [Select]


per controllare le rimanenti cifre, dalla diciassettesima in poi.

148 4.8.7 Metodo di inserimento dei caratteri


4.8 Utilizzo della rubrica

Per informazioni sulla disposizione dei tasti sui modelli 30DK, vedere la sezione
"1.5 Nome e funzione di ciascuna parte del telefono" (pg. 9).

 Cambio del modo di inserimento testo


Il modo di inserimento testo viene attivato automaticamente quando si apre una schermata nella
quale è necessario inserire del testo.
Ad esempio, quando si aggiungono dati in rubrica, si attiva automaticamente il modo alfabetico se
ci si trova nella schermata per l'inserimento del nome, mentre si attiva automaticamente il modo
numerico se ci si trova nella schermata per l'inserimento del numero telefonico.
Se il nome comprende anche numeri, è necessario cambiare il modo di inserimento.

Le uniche schermate che consentono di cambiare modo di inserimento sono le


schermate che utilizzano il modo alfabetico.

Per cambiare modo di inserimento, premere il tasto [Select].


Come illustrato nel diagramma di seguito, il modo di inserimento cambia ogni volta che si preme il
tasto [Select].

MKT/IP-10DSHF, SP-DSHF-GB e MKT/IP-30DKWHF-V2


Modo numerico Modo alfabetico
[Numerico] [Alfabetic]

4.8.7 Metodo di inserimento dei caratteri 149


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

 Esempio di inserimento di caratteri alfabetici


L'esempio in questa sezione illustra la schermata di inserimento nella rubrica. La procedura per
aprire la schermata di inserimento in rubrica è illustrata alla sezione "4.8 Utilizzo della rubrica" (pg.
141).

Esempio: correzione di un nome da "Joan" in "John"

MKT/IP SIP

Nome Alfabetic Nome Alfabetic Nome Alfabetic

Joan Jo Joh

CLR

Visualizzare il nome Eliminare i caratteri da Inserire i caratteri


attualmente inserito modificare alfabetici corretti
(appare "Joan") Premere il tasto [CLR]
(Cancella) una volta per (1) "h": premere il tasto
ogni carattere da [4] due volte
eliminare

Nome Alfabetic Nome Alfabetic Nome Alfabetic

John John John

(2) "n": premere il Premere il tasto [Enter] Il nuovo nome viene


tasto [6] due volte per confermare confermato

150 4.8.7 Metodo di inserimento dei caratteri


4.9 Utilizzo dei registri delle chiamate

4.9 Utilizzo dei registri delle chiamate


I numeri delle chiamate effettuate e ricevute vengono memorizzati nei rispettivi registri.
I registri possono essere utilizzati per effettuare chiamate e per recuperare i dati necessari da
inserire nella rubrica.
In questa sezione vengono illustrate le seguenti operazioni eseguibili con i registri delle chiamate.

Operazione Sezione della descrizione


Visualizzazione dei registri 4.9.1 Visualizzazione del registro delle pg. 151
chiamate in uscita
4.9.2 Visualizzazione dei dati registrati relativi pg. 153
alle chiamate ricevute
Aggiunta dai registri chiamate 4.9.3 Importazione da un registro chiamate pg. 154
nella rubrica nella rubrica
Cancellazione del contenuto 4.9.4 Eliminazione di 1 voce dal registro pg. 154
dei registri
4.9.5 Cancellazione dell'intero contenuto dei pg. 155
registri

4.9.1 Visualizzazione del registro delle chiamate in uscita


Visualizzazione del registro delle chiamate in uscita

Visualizzazione del registro delle chiamate in uscita

MKT/IP SIP

Menu principale Menu principale Storico chiam


1:Rubrica 2:Storico chiam 1:Chiam uscita

Mentre il Sul display appare il Scegliere "2: Storico Scegliere "1: Chiam uscita"
telefono è in menu principale chiam" con i tasti  e con i tasti  e premere il
modalità di premere il tasto [Enter] tasto [Enter]
standby,
premere il
tasto [Enter]

0 4/09 12:05 OUT 04/10 1 2 : 1 0 O U T


0312345678 0398765432

Vengono visualizzati i dati Premere  per visualizzare Sollevare il ricevitore


registrati della prima i dati della chiamata effettuata per chiamare
chiamata effettuata desiderata l'interlocutore
visualizzato

Premere il tasto del codice speciale Chiamata ARS (0) per chiamare una linea
esterna.

• Sui telefoni con password impostata, l'apertura del menu principale è preceduta
dalla visualizzazione della schermata per l'immissione della password. In tal
caso, immettere la propria password (4 numeri).
• Nei registri delle chiamate effettuate sono registrate le ultime 20 chiamate.

4.9.1 Visualizzazione del registro delle chiamate in uscita 151


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

Se si preme [Enter] quando il registro delle chiamate effettuate è visualizzato, i dati


di una chiamata effettuata possono essere importati nella rubrica o eliminati dal
registro.
• "4.9.3 Importazione da un registro chiamate nella rubrica" (pg. 154)
• "4.9.4 Eliminazione di 1 voce dal registro" (pg. 154)
• "4.9.5 Cancellazione dell'intero contenuto dei registri" (pg. 155)

Visualizzazione dei dati relativi all'ultima chiamata effettuata o ricevuta

• Mentre il telefono è in modalità di standby, premere il tasto  per visualizzare l'ultima


chiamata effettuata.
• Mentre il telefono è in modalità di standby, premere il tasto  per visualizzare l'ultima
chiamata ricevuta.
• Dopo aver visualizzato l'ultima chiamata effettuata o ricevuta, premere  per
visualizzare le chiamate meno recenti.

152 4.9.1 Visualizzazione del registro delle chiamate in uscita


4.9 Utilizzo dei registri delle chiamate

4.9.2 Visualizzazione dei dati registrati relativi alle chiamate


ricevute
Questa procedura consente di visualizzare i dati registrati relativi alle chiamate ricevute. Le
chiamate ricevute da numeri interni non sono memorizzate nel registro delle chiamate ricevute.

Visualizzazione delle chiamate ricevute

MKT/IP SIP

Menu principale Menu principale Storico chiam


1:Rubrica 2:Storico chiam 2:Chiam ingresso

Mentre il Sul display appare il Scegliere "2: Storico Scegliere "2: Chiam
telefono è in menu principale chiam" con i tasti  e ingresso" con i tasti  e
modalità di premere il tasto [Enter] premere il tasto [Enter]
standby,
premere il
tasto [Enter]

04/09 12:05 IN 04/10 12:10 IN


0312345678 0398765432

Vengono visualizzati i dati Premere  per Sollevare il ricevitore


registrati della prima visualizzare i dati della per chiamare
chiamata ricevuta chiamata ricevuta l'interlocutore
desiderata visualizzato

Premere il tasto del codice speciale Chiamata ARS (0) per chiamare una linea
esterna.

Se si preme [Enter] quando il registro delle chiamate ricevute è visualizzato, i dati


di una chiamata ricevuta possono essere importati nella rubrica o eliminati dal
registro.
• "4.9.3 Importazione da un registro chiamate nella rubrica" (pg. 154)
• "4.9.4 Eliminazione di 1 voce dal registro" (pg. 154)
• "4.9.5 Cancellazione dell'intero contenuto dei registri" (pg. 155)

4.9.2 Visualizzazione dei dati registrati relativi alle chiamate ricevute 153
Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.9.3 Importazione da un registro chiamate nella rubrica


È possibile inserire nella rubrica determinati numeri telefonici presenti nei registri delle chiamate.

Aggiunta di un numero da un registro chiamate alla rubrica

MKT/IP SIP
04/09 12:05 OUT Chiam uscita
0312345678 1:Canc storico Nome: Alfabetic
04/09 12:05 IN Chiam ingresso
0312345678 1:Canc storico

Visualizzare il registro Premere il Scegliere "1: Registra Viene visualizzata la


per l'aggiunta nella tasto [Enter] Rubric" con i tasti  e schermata di aggiunta
rubrica premere il tasto [Enter] alla rubrica

Nome: Alfabetic
T oru Sasaki

Selezionare le voci da
aggiungere alla rubrica

Per informazioni su come visualizzare i registri, vedere le sezioni seguenti:


• "4.9.1 Visualizzazione del registro delle chiamate in uscita" (pg. 151)
• "4.9.2 Visualizzazione dei dati registrati relativi alle chiamate ricevute" (pg.
153)

4.9.4 Eliminazione di 1 voce dal registro


Questa sezione illustra la procedura per eliminare 1 voce dal registro

Eliminazione di 1 voce dal registro

MKT/IP SIP
04/09 12:05 OUT Chiam uscita
0312345678 2:Cancella tutto
Cancella?
04/09 12:05 IN 2:No
Chiam ingresso
0312345678 2:Cancella tutto

Visualizzare la voce Premere il Scegliere "2: Cancella Viene visualizzata la


registrata da eliminare tasto [Enter] tutto" con i tasti  e schermata di conferma
premere il tasto [Enter] dell'eliminazione

Cancella?
1:Si

Per confermare
l'eliminazione, scegliere
"1: Sì" con i tasti  e
premere il tasto [Enter]

Per informazioni su come visualizzare i registri, vedere le sezioni seguenti:


• "4.9.1 Visualizzazione del registro delle chiamate in uscita" (pg. 151)
• "4.9.2 Visualizzazione dei dati registrati relativi alle chiamate ricevute" (pg.
153)

154 4.9.3 Importazione da un registro chiamate nella rubrica


4.9 Utilizzo dei registri delle chiamate

4.9.5 Cancellazione dell'intero contenuto dei registri


Questa sezione descrive le procedure da seguire per cancellare la totalità dei dati registrati relativi
alle chiamate effettuate e ricevute.

Eliminazione di tutte le registrazioni

MKT/IP SIP
04/09 12:05 OUT Chiam uscita
0312345678 3:Canc tutto reg Cancella?
2:No
04/09 12:05 IN Chiam ingresso
0312345678 3:Canc tutto reg

Visualizzare il registro Premere il Scegliere "3: Canc tutto Viene visualizzata la


chiamate tasto [Enter] reg" con i tasti  e schermata per
premere il tasto [Enter] confermare l'eliminazione
dell'intero contenuto del
registro

C ancella?
1 :Si

Per confermare
l'eliminazione, scegliere
"1: Sì" con i tasti  e
premere il tasto [Enter]

Per informazioni su come visualizzare i registri, vedere le sezioni seguenti:


• "4.9.1 Visualizzazione del registro delle chiamate in uscita" (pg. 151)
• "4.9.2 Visualizzazione dei dati registrati relativi alle chiamate ricevute" (pg.
153)

Per eliminare la totalità del contenuto della rubrica, utilizzare la funzione "Reset
memoria". Quando si azzera la memoria, vengono eliminati allo stesso tempo
anche i registri delle chiamate effettuate e ricevute. Per informazioni sulla funzione
"Reset memoria", vedere "Imposta servizi" nella sezione "4.15 Elenco dei menu
visualizzati sul display del telefono" (pg. 175).

4.9.5 Cancellazione dell'intero contenuto dei registri 155


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.10 Utilizzo della funzione di chiamata rapida


Per chiamata rapida si intende un numero aggiunto in elenco sotto forma abbreviata di 3 cifre
(numero di chiamata rapida) e corrispondente a un numero telefonico.
La funzione di chiamata rapida viene utilizzata in una rubrica comune estesa all'intera azienda.
Una volta aggiunto alla rubrica, il numero di chiamata rapida può essere utilizzato da qualsiasi
telefono.
Se si conosce il numero di chiamata rapida dell'interlocutore, è possibile chiamarlo selezionando
tale numero.
Se non lo si conosce, è possibile cercare il nome dell'interlocutore utilizzando il codice di chiamata
rapida. Si possono aggiungere fino a 1.000 numeri di chiamata rapida.
In questa sezione vengono illustrate le operazioni eseguibili con la funzione di chiamata rapida.
Gli argomenti trattati sono i seguenti:

Operazione Sezione della descrizione


Ricerca nell'elenco di 4.10.1 Ricerca di un numero di chiamata rapida tramite
pg. 156
chiamata rapida il nome dell'interlocutore
Inserimento nell'elenco di
4.10.2 Aggiunta di un numero di chiamata rapida pg. 157
chiamata rapida
Eliminazione di 1 voce
4.10.3 Eliminazione di una voce dall'elenco di chiamata
dall'elenco di chiamata pg. 159
rapida
rapida

4.10.1 Ricerca di un numero di chiamata rapida tramite il nome


dell'interlocutore
Questa operazione consente di cercare un numero di chiamata rapida utilizzando i nomi presenti
nell'elenco di chiamata rapida.

Chiamate effettuate cercando i nomi nell'elenco di chiamata rapida

MKT/IP

(Rubrica sistema)
EXT
123
o

Premere due Inserire il L'elenco di chiamata Visualizzare Quando il


volte il tasto primo rapida esistente viene il numero di numero
[Rubrica carattere visualizzato sul display chiamata dell'interloc
sistema] (questa del telefono rapida utore viene
operazione precedente trovato,
varia in o premere il
base al successivo tasto [EXT]
telefono) premendo (Interno)
[*] o [#]

156
4.10 Utilizzo della funzione di chiamata rapida

• Il tasto [Rubrica sistema] è un tasto programmabile, che viene configurato


durante l'impostazione iniziale. Per informazioni sulla disposizione dei tasti,
vedere la sezione "3.1.10 Codici speciali, tasti programmabili e numeri di interno
che possono essere utilizzati unitamente alle impostazioni iniziali" (pg. 56).
• Se le assegnazioni dei tasti vengono inavvertitamente annullate, reimpostarle
tramite la "Console di manutenzione (Administrator)". Per informazioni sulla
procedura da seguire, vedere la sezione "7.4.6 Impostazione dei tasti
programmabili" (pg. 325).

4.10.2 Aggiunta di un numero di chiamata rapida


Questa sezione descrive la procedura per aggiungere un numero telefonico all'elenco di chiamata
rapida. Per ogni voce in elenco è possibile impostare una suoneria diversa.

• Questa operazione può essere eseguita unicamente con un telefono di


amministratore di sistema.
• È possibile aggiungere un numero di chiamata rapida anche tramite la "Console
di manutenzione (Administrator)".

• I dati di chiamata rapida aggiunti possono essere esportati in un file CSV tramite
la "Console di manutenzione (Administrator)".
• Inoltre, i dati di chiamata rapida esportati (file CSV) possono essere importati
tramite la "Console di manutenzione (Administrator)".
 "7.4.1 Impostazione della funzione di chiamata rapida" (pg. 311)

Aggiunta di un numero di chiamata rapida

MKT/IP

(Rubrica sistema)
Hold Altoparlante Hold

Mentre il La spia del Premere il Selezionare Selezionare Comporre il Premere il


telefono è in tasto tasto il codice di il tipo di numero tasto [Hold]
modalità di [Altoparlante [Rubrica chiamata numero telefonico (In attesa)
standby, ] diventa sistema] rapida dell'interloc
premere il rossa utore
tasto [Hold]
(In attesa)

Altoparlante Altoparlante

Viene emesso Premere il La spia del


il tono di tasto tasto
aggiunta [Altoparlant [Altoparlante]
completata e] si spegne

4.10.2 Aggiunta di un numero di chiamata rapida 157


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

• Il tasto [Rubrica sistema] è un tasto programmabile, che viene configurato


durante l'impostazione iniziale. Per informazioni sulla disposizione dei tasti,
vedere la sezione "3.1.10 Codici speciali, tasti programmabili e numeri di interno
che possono essere utilizzati unitamente alle impostazioni iniziali" (pg. 56).
• Se l'assegnazione del tasto viene annullata, reimpostarla tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)". Per informazioni sulla procedura da seguire,
vedere la sezione "7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).

• Per il tipo di numero, selezionare 0, 1, o 2.


I tipi di numeri sono i seguenti:
0: chiamata a linea esterna
1: chiamata a un interno, linea privata
2: chiamata a un interno, linea esterna o privata tramite PBX di livello superiore
• Dopo l'emissione del tono di inserimento completato, premere il tasto [Rubrica
sistema] per inserire in numero di chiamata rapida.

• Comporre il numero telefonico iniziando dal prefisso. Quando si riceve una


chiamata, il nome del chiamante viene visualizzato solo se è stato utilizzato il
prefisso specificato.
• Per impedire la notifica del proprio numero al destinatario, premere il tasto [CLIR]
prima di iniziare la procedura di selezione del numero telefonico. All'inizio del
numero viene visualizzata la lettera "H".
• Per impedire l'attivazione della funzione ARS quando si effettua una chiamata,
premere il tasto [Stop ARS] prima di iniziare la procedura di selezione del
numero telefonico. All'inizio del numero viene visualizzata la lettera "N". (Per
informazioni sulla funzione ARS, vedere la sezione "4.1.1 Chiamate verso una
linea esterna")
• I tasti [CLIR] e [Stop ARS] devono essere prima assegnati a tasti programmabili.
I tasti programmabili vengono assegnati tramite la "Console di manutenzione
(Administrator)". Per informazioni sulla procedura da seguire, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).

158 4.10.2 Aggiunta di un numero di chiamata rapida


4.10 Utilizzo della funzione di chiamata rapida

4.10.3 Eliminazione di una voce dall'elenco di chiamata rapida


Questa sezione illustra la procedura per eliminare una voce dall'elenco di chiamata rapida.

• Questa operazione viene eseguita da un telefono di amministratore di sistema.


• È possibile eliminare una voce dall'elenco di chiamata rapida anche tramite la
"Console di manutenzione (Administrator)".

 Eliminazione di una voce dall'elenco di chiamata rapida

MKT/IP

(Rubrica sistema)
Hold Altoparlante Hold Altoparlante

Mentre il La spia del Premere il Selezionare Premere il Viene Premere il


telefono è in tasto tasto il codice di tasto [Hold] emesso il tasto
modalità di [Altoparlante [Rubrica chiamata (In attesa) tono di [Altoparlant
standby, ] diventa sistema] rapida avvenuta e]
premere il rossa eliminazione
tasto [Hold]
(In attesa)

Altoparlante

La spia del
tasto
[Altoparlante]
si spegne

• Il tasto [Rubrica sistema] è un tasto programmabile, che viene configurato


durante l'impostazione iniziale. Per informazioni sulla disposizione dei tasti,
vedere la sezione "3.1.10 Codici speciali, tasti programmabili e numeri di interno
che possono essere utilizzati unitamente alle impostazioni iniziali" (pg. 56).
• Se le assegnazioni dei tasti vengono inavvertitamente annullate, reimpostarle
tramite la "Console di manutenzione (Administrator)". Per informazioni sulla
procedura da seguire, vedere la sezione "7.4.6 Impostazione dei tasti
programmabili" (pg. 325).

4.10.3 Eliminazione di una voce dall'elenco di chiamata rapida 159


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.11 Regolazione del volume del telefono


Questa sezione descrive la procedura per regolare il volume della suoneria e del ricevitore.
Le singole operazioni di regolazione del volume sono descritte di seguito:

Operazioni Sezione della descrizione


4.11.1 Regolazione del volume della
Regolazione del volume della suoneria pg. 160
suoneria per le chiamate ricevute
Regolazione del volume del ricevitore 4.11.2 Regolazione del volume del ricevitore pg. 162
Regolazione del volume del microfono 4.11.3 Regolazione del volume del microfono
pg. 163
sul ricevitore sul ricevitore (Vol. mic. ric.)
Regolazione del volume del microfono 4.11.4 Regolazione del volume del microfono pg. 164
Regolazione del volume del tono 4.11.5 Regolazione del volume del tono
pg. 165
locale (ad esempio, per gli avvisi) locale (ad esempio, per gli avvisi)
Attivazione/disattivazione dei toni 4.11.6 Attivazione/disattivazione dei toni
pg. 166
tastiera tastiera
Regolazione delle impostazioni 4.11.7 Regolazione delle impostazioni
pg. 167
eSound personali eSound (solo MKT/IP-30DKWHF-V2)

4.11.1 Regolazione del volume della suoneria per le chiamate


ricevute
Il volume della suoneria per le chiamate ricevute può essere regolato su 5 livelli diversi.

• Il volume della suoneria viene impostato tramite un menu visualizzato sul display
del telefono abilitato.
• Se il telefono viene sostituito, le impostazioni sono configurate sui valori del
nuovo telefono.

160 4.11.1 Regolazione del volume della suoneria per le chiamate ricevute
4.11 Regolazione del volume del telefono

Regolazione del volume della suoneria per le chiamate ricevute

MKT/IP SIP

Menu principale Menu principale Volume


1:Rubrica 3:Volume 1:Vol. suoneria

In modalità Viene visualizzato il menu Scegliere "3: Volume" Viene visualizzato il menu
di standby, principale con i tasti  e premere delle impostazioni del
premere il il tasto [Enter] volume
tasto [Enter]

V olume 1:Vol. suoneria 1:Vol. suoneria


1:Vol. suoneria ■■■ ■■■■

Scegliere "1: Vol. Viene visualizzata una Premere  o I caratteri  visualizzati


suoneria" con i tasti schermata per regolare  per indicano il livello del
 e premere il tasto il volume della suoneria regolare il volume.
[Enter] volume.

Volume
1:Vol. suoneria

Premere il Il volume scelto viene


tasto [Enter] impostato e il display
rivisualizza il menu del
volume

• Nella schermata di regolazione del volume, è possibile ascoltare il volume


suoneria attualmente selezionato. Ogni volta che si preme un tasto, il volume
cambia di un livello.
• Il volume può essere modificato anche mentre il telefono squilla premendo  o
.
• Per configurare altre impostazioni dopo aver regolato il volume della suoneria,
selezionare un'altra opzione nel menu visualizzato.
• Il menu viene chiuso quando si solleva il ricevitore.

4.11.1 Regolazione del volume della suoneria per le chiamate ricevute 161
Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.11.2 Regolazione del volume del ricevitore


Il volume del ricevitore può essere regolato su 5 livelli.

• Il volume del ricevitore viene impostato tramite un menu visualizzato sul display
del telefono abilitato.
• Se il telefono viene sostituito, le impostazioni sono configurate sui valori del
nuovo telefono.

Procedura per regolare il volume del ricevitore

MKT/IP SIP

Menu principale Menu principale Volume


1:Rubrica 3:Volume 1:Vol. suoneria

Mentre il Viene visualizzato il menu Scegliere "3: Volume" Viene visualizzato il menu
telefono è in principale con i tasti  e premere delle impostazioni del
modalità di il tasto [Enter] volume
standby,
premere il
tasto [Enter]

V olume Vol. r i c e v i t Vol. ricevit


2 :Vol. ricevit ■■■ _ _ ■■■■_

Scegliere "2: Vol. ricevit." Viene visualizzata una Premere  I caratteri  visualizzati
con i tasti  e premere il schermata per regolare il o  per indicano il livello del
tasto [Enter] volume del ricevitore. regolare il volume
volume.

Volume
2:Vol. ricevit

Premere il Il volume scelto viene


tasto [Enter] impostato e il display
rivisualizza il menu del
volume

• Nella schermata di regolazione del volume, ogni volta che si preme un tasto, il
volume cambia di un livello.
• Il volume del ricevitore può essere regolato anche mentre si è in conversazione,
premendo  o .
• Per configurare altre impostazioni dopo aver regolato il volume del ricevitore,
selezionare un'altra opzione nel menu visualizzato.
• Il menu viene chiuso quando si solleva il ricevitore.

162 4.11.2 Regolazione del volume del ricevitore


4.11 Regolazione del volume del telefono

4.11.3 Regolazione del volume del microfono sul ricevitore


(Vol. mic. ric.)
Il volume del microfono che trasmette la propria voce quando si usa il ricevitore può essere
regolato su 5 livelli.

• Il volume del microfono sul ricevitore viene impostato tramite un menu


visualizzato sul display del telefono abilitato.
• Se il telefono viene sostituito, le impostazioni sono configurate sui valori del
nuovo telefono.

Regolazione del volume del microfono sul ricevitore

MKT/IP SIP

Menu principale Menu principale Volume


1:Rubrica 3:Volume 1:Vol. suoneria

Mentre il Viene visualizzato il menu Scegliere "3: Volume" Viene visualizzato il menu
telefono è in principale con i tasti  e premere delle impostazioni del
modalità di il tasto [Enter] volume
standby,
premere il
tasto [Enter]

V olume Vol. m i c . r i c . Vol. mic. ric.


4:Vol. mic. ric. ■■■ _ _ ■■■■_

Scegliere "4: Vol. mic. Viene visualizzata una Premere  o I caratteri  visualizzati
ric." con i tasti  e schermata per regolare il  per indicano il livello del
premere il tasto volume del microfono sul regolare il volume
[Enter] ricevitore volume.

Volume
4:Vol. mic. ric.

Premere il Il volume scelto viene


tasto [Enter] impostato e il display
rivisualizza il menu del
volume

• Nella schermata di regolazione del volume, ogni volta che si preme un tasto, il
volume cambia di un livello. Il menu visualizzato viene chiuso quando si solleva il
ricevitore.
• Per configurare altre impostazioni dopo aver regolato il volume del microfono sul
ricevitore, selezionare un'altra opzione nel menu visualizzato.
• Il menu viene chiuso quando si solleva il ricevitore.

4.11.3 Regolazione del volume del microfono sul ricevitore (Vol. mic. ric.) 163
Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.11.4 Regolazione del volume del microfono


Il volume del microfono può essere regolato su 3 livelli.

• Il volume del microfono viene impostato tramite un menu visualizzato sul display
del telefono abilitato.
• Se il telefono viene sostituito, le impostazioni sono configurate sui valori del
nuovo telefono.

Regolazione del volume del microfono

MKT/IP SIP

Menu principale Menu principale Volume


1:Rubrica 3:Volume 1:Vol. suoneria

Mentre il Viene visualizzato il menu Scegliere "3: Volume" con i Viene visualizzato il menu
telefono è in principale tasti  e premere il tasto delle impostazioni del
modalità di [Enter] volume
standby,
premere il
tasto [Enter]

V olume Vol. microfono Vol. microfono


5 :Vol. microfono ■■ _ ■■■

Scegliere "5: Vol. Viene visualizzata una Premere  o I caratteri  visualizzati


microfono" con i tasti schermata per regolare il  per indicano il livello del
 e premere il tasto volume del microfono regolare il volume
[Enter] volume.

Volume
5:Vol. microfono

Premere il Il volume scelto viene


tasto [Enter] impostato e il display
rivisualizza il menu del
volume

• Nella schermata di regolazione del volume, ogni volta che si preme un tasto, il
volume cambia di un livello. Il menu visualizzato viene chiuso quando si solleva il
ricevitore.
• Per configurare altre impostazioni dopo aver regolato il volume del microfono,
selezionare un'altra opzione nel menu visualizzato.
• Il menu viene chiuso quando si solleva il ricevitore.

164 4.11.4 Regolazione del volume del microfono


4.11 Regolazione del volume del telefono

4.11.5 Regolazione del volume del tono locale (ad esempio, per
gli avvisi)
Il volume dell'altoparlante (tono locale) del telefono, diverso dal volume del ricevitore o della
suoneria, viene utilizzato ad esempio per gli avvisi e può essere regolato su 8 livelli.
Questo livello di volume viene utilizzato per i seguenti toni locali.

• Avviso emesso quando una chiamata è messa in attesa per un periodo prolungato
• Avviso emesso alla ricezione di una chiamata quando si è già in comunicazione
• Avviso emesso quando viene completata l'aggiunta di un numero telefonico, ad esempio a un
tasto di selezione One-Touch
• Avviso emesso come segnale preliminare di una chiamata vocale

• Il volume del tono locale viene impostato tramite un menu visualizzato sul display
del telefono abilitato.
• Se il telefono viene sostituito, le impostazioni sono configurate sui valori del
nuovo telefono.

Regolazione del volume del tono locale

MKT/IP

Menu principale Menu principale Volume


1:Rubrica 3:Volume 1:Vol. suoneria

Mentre il Viene visualizzato il menu Scegliere "3: Volume" con i Viene visualizzato il menu
telefono è in principale tasti  e premere il tasto delle impostazioni del
modalità di [Enter] volume
standby,
premere il
tasto [Enter]

V olume Vol. t o n o l o c . Vol. tono loc.


6:Vol. tono loc. ■■■■_ _ _ _ ■■■■■_ _ _

Scegliere "6: Vol. tono Viene visualizzata una Premere  o I caratteri  visualizzati
loc." con i tasti  e schermata per regolare il  per indicano il livello del
premere il tasto volume del tono locale regolare il volume
[Enter] volume.

Volume
6:Vol. tono loc.

Premere il Il volume scelto viene


tasto [Enter] impostato e il display
rivisualizza il menu del
volume

• Nella schermata di regolazione del volume, ogni volta che si preme un tasto, il
volume cambia di un livello.
• Per configurare altre impostazioni dopo aver regolato il volume del tono locale,
selezionare un'altra opzione nel menu visualizzato.
• Il menu viene chiuso quando si solleva il ricevitore.

4.11.5 Regolazione del volume del tono locale (ad esempio, per gli avvisi) 165
Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.11.6 Attivazione/disattivazione dei toni tastiera


Questa funzione consente di attivare (ON) e disattivare (OFF) l'emissione di un suono quando si
premono i tasti.

Procedura per attivare/disattivare i toni tastiera

MKT/IP SIP

Menu principale Menu principale Suono


1:Rubrica 4:Suono 1:N. suoneria

Mentre il Viene visualizzato il menu Scegliere "4: Suono" con i Il display visualizza il
telefono è in principale tasti  e premere il tasto menu di impostazione dei
modalità di [Enter] suoni
standby,
premere il
tasto [Enter]

Suono Toni t a s t i e r a Toni tastiera


3:Toni tastiera 1:ON 2:OFF

Scegliere "3: Toni Viene visualizzata una Selezionare ON o OFF con i tasti  e
tastiera" con i tasti  e schermata per attivare premere il tasto [Enter]
premere il tasto [Enter] (ON) e disattivare (OFF) i
toni tastiera

Suono
3:Toni tastiera

L'opzione scelta viene


impostata e il display
rivisualizza il menu Suono

• Per configurare altre impostazioni, selezionare un'altra opzione nel menu


visualizzato.
• Il menu viene chiuso quando si solleva il ricevitore.

166 4.11.6 Attivazione/disattivazione dei toni tastiera


4.11 Regolazione del volume del telefono

4.11.7 Regolazione delle impostazioni eSound (solo MKT/IP-


30DKWHF-V2)
Sono disponibili 3 opzioni per le impostazioni eSound: "eSound1", "eSound2" e "OFF".

Regolazione delle impostazioni eSound

MKT/IP-30DKWHF-V2

ENTER Menu principale impost ton eSound


Rubrica Vivavoce >OFF
Storico chiamat >eSound eSound1
>Imposta toni Tasto eSound eSound2

Mentre il Viene visualizzato il menu Selezionare il menu di Viene visualizzata una


telefono è in principale impostazione dei suoni, schermata per modificare
modalità di scegliere "eSound" con i il suono di chiamata
standby, tasti  e premere [Enter] eSound
premere il
tasto [Enter]

eSound Menu imp. toni


OFF Vivav o c e
> eSound1 >eSoun d
eSound2 Tasto e S o u n d

Selezionare l'impostazione L'opzione scelta viene


"eSound" con i tasti  e impostata e il display
premere il tasto [Enter] rivisualizza il menu
principale

• Per configurare altre impostazioni, selezionare un'altra opzione nel menu visualizzato.
• Il menu viene chiuso quando si solleva il ricevitore.

Informazioni su [eSound]

"eSound" è una tecnologia sviluppata da Oki Electric per ottimizzare la qualità audio. La
qualità della resa vocale offerta dai telefoni multifunzione IP facilita notevolmente le
conversazioni rispetto ai telefoni tradizionali consentendo di cogliere e interpretare
correttamente anche le minime sfumature di pronuncia.
I telefoni dotati di tecnologia eSound sono, in sostanza, capaci di "convertire" le
informazioni vocali ricevute in "suoni di qualità eSound", agevolando la comprensione
dell'interlocutore indipendentemente dal telefono o tipo di linea da questi utilizzato.

4.11.7 Regolazione delle impostazioni eSound (solo MKT/IP-30DKWHF-V2) 167


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.12 Regolazione dei toni del telefono


Questa sezione illustra le procedure per regolare i diversi toni del telefono.

Sezione della descrizione


4.12.1 Impostazione della suoneria pg. 168
4.12.2 Impostazione di suonerie diverse per le chiamate da numeri diversi pg. 169

4.12.1 Impostazione della suoneria


Eseguire questa procedura per impostare la suoneria emessa alla ricezione di una chiamata.

• La suoneria può essere impostata seguendo 2 metodi: tramite un menu


visualizzato sul display o utilizzando i tasti del telefono.
• Sono disponibili 8 tipi di suoneria (solo MKT/IP).
• Se il telefono viene sostituito, verranno applicate le impostazioni predefinite del
nuovo telefono.

Regolazione della suoneria tramite menu

MKT/IP

Menu principale Menu principale Suono


1:Rubrica 4:Suono 1:N. suoneria

In modalità Viene visualizzato il menu Scegliere "4: Suono" con i Il display visualizza il
di standby, principale tasti  e premere il tasto menu di impostazione dei
premere il [Enter] suoni
tasto [Enter]

Suono N. suon e r i a N. suoneria


1:N. suoneria Tono1 d a P B X Tono2

Scegliere "1: Suoneria" con Viene visualizzata una Premere  o  per selezionare il tono.
i tasti  e premere il schermata per regolare la
tasto [Enter] suoneria Se si seleziona un'opzione diversa da
"Tono1 da PBX", il telefono disporrà di un
unico tono.

Suono
1:N. suoneria

Premere il Il tono scelto viene


tasto [Enter] impostato e il display
rivisualizza il menu
Suono

• Se il telefono non dispone di una suoneria per le chiamate ricevute, il display


visualizza "Dati non disponibili" (nessun dato). Se si desidera impostare una
suoneria per le chiamate ricevute, selezionare la suoneria scelta e premere il
tasto [#] per scaricarla. Se si seleziona una suoneria disponibile sul telefono,
questa verrà emessa quando viene visualizzato il numero del chiamante.
• Il menu viene chiuso quando si solleva il ricevitore.

168 4.12.1 Impostazione della suoneria


4.12 Regolazione dei toni del telefono

Regolazione della suoneria tramite i tasti

MKT/IP

Hold Altoparlante Hold

Premere il La spia del Premere 3 La suoneria Premere # La suoneria Quando


tasto [Hold] tasto attualmente cambia viene
(In attesa) [Altoparlante] impostata emessa la
diventa rossa viene suoneria
emessa desiderata,
dall'altoparla premere il
nte tasto [Hold]
(In attesa)

Altoparlante

Viene Premere il
emesso il tasto
tono di [Altoparlant
regolazione e]
completata

Premere ripetutamente il tasto cancelletto (#) per riprodurre tutte le suonerie


disponibili.

4.12.2 Impostazione di suonerie diverse per le chiamate da


numeri diversi
È possibile impostare suonerie diverse per differenziare le chiamate ricevute e identificare il
chiamante.
Si possono abbinare suonerie diverse ai numeri telefonici associati alla funzione di chiamata
rapida. Inoltre, è possibile impostare suonerie diverse per le varie fasce orarie.

Questa funzione viene impostata da un amministratore tramite la "Console di


manutenzione (Administrator)". Vedere la sezione "7.4.2 Impostazione del tipo di
chiamata in ingresso per ogni numero chiamante" (pg. 316).

4.12.2 Impostazione di suonerie diverse per le chiamate da numeri diversi 169


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.13 Regolazione del display


È possibile regolare sia il colore di retroilluminazione del display sia il contrasto dei caratteri
visualizzati.
Le singole operazioni di regolazione del display sono descritte di seguito:

Sezione della descrizione


4.13.1 Selezione del colore di retroilluminazione del display (MKT/IP-30DKWHF-V2) pg. 170
4.13.2 Regolazione del timer sfondo (MKT/IP-30DKWHF-V2) pg. 171
4.13.3 Regolazione del contrasto del display pg. 172

Aprire il menu del display per regolarne le impostazioni sul telefono.

4.13.1 Selezione del colore di retroilluminazione del display


(MKT/IP-30DKWHF-V2)
Il colore di retroilluminazione del display può essere impostato su verde o arancione. È inoltre
possibile lasciare disattivata la retroilluminazione o modificare l'intervallo di tempo tra l'attivazione
e la disattivazione.

Selezione del colore di retroilluminazione del display

MKT/IP-30DKWHF-V2

ENTER Menu principale Menu principale Imposta servizi


Rubrica Storico chiamat >Colore sfondo
Storico chiamat Imposta toni Timer sfondo
Imposta toni >Imposta servizi Reset memoria

In modalità Viene visualizzato il menu Selezionare "Set menu Selezionare "Colore


di standby, principale serv" con i tasti  e sfondo" con i tasti  nel
premere il premere il tasto [Enter] menu di impostazione dei
tasto [Enter] servizi e premere il tasto
[Enter]

Colore sfondo Imposta servizi


>Verde >Colore sfondo
Arancione Timer sfondo
Reset memoria

Selezionare il colore di sfondo con i Il colore selezionato viene


tasti  nel menu di selezione del impostato e il display
colore di sfondo e premere il tasto rivisualizza il menu di
[Enter] impostazione dei servizi.

170 4.13.1 Selezione del colore di retroilluminazione del display (MKT/IP-30DKWHF-V2)


4.13 Regolazione del display

4.13.2 Regolazione del timer sfondo (MKT/IP-30DKWHF-V2)


È possibile lasciare attivata la retroilluminazione, impedirne l'attivazione o modificare l'intervallo di
tempo tra l'attivazione e la disattivazione.

Procedura per regolare il timer di sfondo

MKT/IP-30DKWHF-V2

ENTER Menu principale Menu principale Imposta servizi


Rubrica Storico chiamat Colore sfondo
Storico chiamat Imposta toni >Timer sfondo
>Imposta toni >Imposta servizi Reset memoria

Mentre il Viene visualizzato il menu Selezionare "Set menu Selezionare "Timer sfondo"
telefono è in principale serv" con i tasti  e con i tasti  nel menu di
modalità di premere il tasto [Enter] impostazione dei servizi e
standby, premere il tasto [Enter]
premere il
tasto [Enter]

Timer sfondo Imp o s t a s e r v i z i


llum. 5 sec. Col o r e s f o n d o
Illum. 10 sec. >Tim e r s f o n d o
>Illum. 30 sec. Res e t m e m o r i a

Nella schermata per Il valore selezionato per il


regolare il timer dello timer viene impostato e il
sfondo, selezionare le display rivisualizza il
relative impostazioni menu di impostazione dei
con i tasti  e servizi
premere il tasto
[Enter]

• Per configurare altre impostazioni, selezionare un'altra opzione nel menu


visualizzato.
• Il menu del display viene chiuso quando si solleva il ricevitore.

4.13.2 Regolazione del timer sfondo (MKT/IP-30DKWHF-V2) 171


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.13.3 Regolazione del contrasto del display


Il contrasto del testo visualizzato sul display può essere regolato su 8 livelli.

Regolazione del contrasto del display

MKT/IP

Menu principale Menu principale Set menu serv


1:Rubrica 5:Set menu serv 1:Contrasto LCD

Mentre il Viene visualizzato il menu Scegliere "5: "Set menu Il display visualizza il
telefono è in principale serv" con i tasti  e menu di impostazione dei
modalità di premere il tasto [Enter] servizi
standby,
premere il
tasto [Enter]

Set menu serv Contra s t o L C D Contrasto LCD


1:Contrasto LCD ■■■■_ _ _ _ ■■■■■_ _ _

Scegliere "1: Viene visualizzata la Premere  o I caratteri  visualizzati


Contrasto LCD" con i schermata per regolare il  per indicano il livello di
tasti  e premere il contrasto del display regolare il contrasto
tasto [Enter] contrasto

Set menu serv


1:Contrasto LCD

Premere il Il valore selezionato per il


tasto [Enter] contrasto viene applicato
e il display rivisualizza il
menu di impostazione dei
servizi

• Nella schermata di regolazione del contrasto, ogni volta che si preme un tasto, il
contrasto cambia di un livello.
• Per configurare altre impostazioni, selezionare un'altra opzione nel menu
visualizzato.
• Il menu del display viene chiuso quando si solleva il ricevitore.

172 4.13.3 Regolazione del contrasto del display


4.14 Assegnazione di funzioni ai tasti di navigazione (SP-DSHF-GB)

4.14 Assegnazione di funzioni ai tasti di navigazione


(SP-DSHF-GB)
Il metodo per assegnare le funzioni ai tasti di navigazione del modello SP-DSHF-GB è descritto di
seguito:

Sezione della descrizione


4.14.1 Assegnazione della funzione di trasferimento pg. 173
4.14.2 Assegnazione della funzione di selezione One-Touch pg. 174

L'assegnazione delle funzioni ai tasti di navigazione del modello SP-DSHF-GB


non può essere eseguita tramite la "Console di manutenzione (Administrator o
User Portal)".

4.14.1 Assegnazione della funzione di trasferimento


Questa procedura consente di assegnare la funzione di trasferimento a un tasto programmabile
del modello SP-DSHF-GB (tasto [Trasfer.]).

SIP

Menu principale Menu principale Set menu serv


1:Rubrica 5:Set menu serv 1:Ricev/Vivavoce

Mentre il Viene visualizzato il menu Scegliere "5: "Set menu Il display visualizza il
telefono è in principale serv" con i tasti  e menu di impostazione dei
modalità di premere il tasto [Enter] servizi
standby,
premere il
tasto [Enter]

S et menu serv Imp tas t o F Imp tastoF F01


4 :Imp tastoF Premi t a s t o f u n z 1:Trasferisci

Scegliere "4: "Imp tastoF" Premere il tasto di navigazione al quale Viene visualizzato il menu
con i tasti  e premere si desidera assegnare la funzione di di assegnazione delle
il tasto [Enter] trasferimento funzioni ai tasti di
navigazione

I mp tastoF F01 Trasfer i s c i


1 :Trasferisci Funzion e i m p o s t

Scegliere "1: Viene visualizzata una


Trasferisci" con i tasti finestra indicante che
 e premere il tasto l'assegnazione è
[Enter] completata

Subito dopo aver premuto il tasto di navigazione selezionato, il numero di tasto


corrispondente appare nell'angolo in alto a destra della schermata.
Se la funzione di trasferimento è già assegnata a un altro tasto di navigazione, in
luogo del numero del tasto al quale la funzione dovrebbe essere assegnata,
appare una dicitura simile alla seguente: "F02 già assegnata".

4.14.1 Assegnazione della funzione di trasferimento 173


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

Vedere la sezione "4.3.1 Mettere in attesa la chiamata e inoltrarla a un destinatario


incluso nel proprio gruppo" (pg. 93).

4.14.2 Assegnazione della funzione di selezione One-Touch


Questa procedura consente di assegnare la funzione di selezione One-Touch a un tasto di
navigazione del modello SP-DSHF-GB (tasto [Sel rapida]).

SIP

Menu principale Menu principale Set menu serv


1:Rubrica 5:Set menu serv 1:Ricev/Vivavoce

Mentre il Viene visualizzato il menu Scegliere "5: "Set menu Il display visualizza il
telefono è in principale serv" con i tasti  e menu di impostazione dei
modalità di premere il tasto [Enter] servizi
standby,
premere il
tasto [Enter]

S et menu serv Imp tas t o F Imp tastoF F03


4 :Imp tastoF Premi t a s t o f u n z 3:Nessuno

Scegliere "4: "Imp Premere il tasto di navigazione al quale Viene visualizzato il menu
tastoF" con i tasti  si desidera assegnare la funzione di di assegnazione delle
e premere il tasto selezione One-Touch funzioni ai tasti di
[Enter] navigazione

I mp tastoF F03 Sel ra p i d a Sel rapida F03


2 :Sel rapida Inseri m e n n . t e l 0123456789012

Scegliere "2: Sel Viene aperta la schermata Inserire un numero


rapida" con i tasti  per l'inserimento del telefonico
e premere il tasto numero telefonico
[Enter]

S el rapida F03
F unzione impost

Viene visualizzata una


finestra indicante che
l'assegnazione è
completata

Subito dopo aver premuto il tasto di navigazione selezionato, il numero di tasto


corrispondente appare nell'angolo in alto a destra della schermata. Se al tasto di
navigazione selezionato è già assegnata una funzione di selezione One-Touch, il
numero telefonico viene visualizzato sulla seconda riga.

Vedere la sezione "4.1.3 Funzioni semplificate per effettuare una chiamata" (pg.
71).

174 4.14.2 Assegnazione della funzione di selezione One-Touch


4.15 Elenco dei menu visualizzati sul display del telefono

4.15 Elenco dei menu visualizzati sul display del


telefono

L'elenco dei menu qui riportato è valido per i modelli 10DSHF, 30DK e SP-DSHF-
GB.

4.15.1 Menu principale

Menu principale
1:Rubrica Rubrica Per i dettagli vedere alla
pagina successiva
2:Storico chiam 1:Registra voce
3:Volume 2:Visualizza voce
4:Suono
5:Set menu serv Per i dettagli vedere alla
Storico chiam
6:Conferm serviz pagina successiva
1:Chiam uscita
2:Chiam ingresso

Volume
1:Vol. suoneria
2:Vol. ricevit.
3:Vol. tono sec.
4:Vol. mic. ric.
5:Vol. microfono
6:Vol. tono loc.

Suono
1:N. suoneria
2:Tono multiline
3:Toni tastiera
4:Microfono off
5:Chiam. vocale
6:Cancellare eco

10DSHF Per i dettagli vedere alla


Set menu serv
pagina successiva
1:Contrasto LCD
2:Cuffia
3:Timer sfondo
4:Visualizz.nome
5:Reset memoria
6:Trasf rubrica

SP-DSHF-GB
Set menu serv Per i dettagli vedere alla
1:Ricev/Vivavoce pagina successiva
2:Reset memoria
3:Trasf rubrica
4:Imp tastoF
5:Form. data/ora
6:Fuso orar
7:Lingua

4.15.1 Menu principale 175


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.15.2 Dettagli dei menu del telefono

Rubrica
1:Registra voce Display voce nome
2:Visualizza voce
Display voce n. telefonico

Display voce n. gruppo


Ricerca rubrica:
1:Nome
2:Gruppo# Display voce n. memoria
3:Posiz. mem
Display schermata di
impostazione completata
Rubrica
1:Cambia
Display voce nome 2:Cancella

Display schermata dei


risultati della ricerca
Display voce nome

Display schermata informazioni


dettagliate della rubrica Display voce n. telefonico

Display voce n. gruppo Display voce n. gruppo

Display schermata di
Display schermata dei
impostazione completata
risultati della ricerca

Display schermata informazioni


dettagliate della rubrica

Display voce n. memoria


Display conferma dell'eliminazione

Display schermata dei


DDisplay eliminazione completata
risultati della ricerca

Display schermata informazioni


dettagliate della rubrica

176 4.15.2 Dettagli dei menu del telefono


4.15 Elenco dei menu visualizzati sul display del telefono

4.15.3 Dettagli sul menu dei registri delle chiamate


Storico chiam
1:Chiam uscita Display del registro delle chiamate in uscita

2:Chiam ingresso

Chiam in uscita
1:Canc storico
2:Cancella tutto
3:Canc tutto reg

Display eliminazione completata Display voce nome

Display eliminazione completata Display voce n. telefonico

Display voce n. gruppo

Display voce n. memoria

Display del registro delle chiamate in ingresso


Display schermata di
impostazione completata

Chiam ingresso
1:Canc storico
2:Cancella tutto
3:Canc tutto reg

Display eliminazione completata Display voce nome

Display voce n. telefonico


Display eliminazione completata

Display voce n. gruppo

Display voce n. memoria

Display schermata di
impostazione completata

4.15.3 Dettagli sul menu dei registri delle chiamate 177


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

4.15.4 Dettagli sul menu di impostazione dei suoni

Volume

1:Vol. suoneria Display selezione del volume suoneria

2:Vol. ricevit Display selezione del volume ricevitore

3:Vol. tono sec. Display selezione del volume tono secondario

4:Vol. mic. ric. Display selezione del volume microfono del ricevitore

5:Vol. microfono Display selezione del volume microfono

6:Vol. tono loc. Display selezione del volume tono locale

Suono

1:N. suoneria Display selezione suoneria

2:Tono multiline Display selezione tono multiline Non supportato

3:Toni tastiera Display attivazione/disattivazione dei toni tastiera

4:Microfono off Display attivazione/disattivazione microfono

5:Chiam. vocale Display attivazione/disattivazione chiamate vocali

6:Cancellare eco Display attivazione/disattivazione cancellare eco

4.15.5 Dettagli sul menu di impostazione dei servizi (10DSHF)

Set menu serv

1:Contrasto LCD Display passaggio vivavoce

2:Cuffia Display passaggio cuffia

3:Timer sfondo Display regolazione timer sfondo

4:Visualizz.nome Display passaggio Visualizz.nome

5:Reset memoria Display esecuzione reset memoria

6:Trasf rubrica
Tipo trasfrimen
1:Inviare

2:Ricevere

Display notifica di ricezione rubrica Display selezione esecuzione trasferimento

Display risultato processo di ricezione Display conferma esecuzione trasferimento

Display notifica di invio rubrica

Display risultato processo di invio

Display schermata di impostazione completata

178 4.15.4 Dettagli sul menu di impostazione dei suoni


4.15 Elenco dei menu visualizzati sul display del telefono

4.15.6 Dettagli sul menu di impostazione dei servizi (SP-DSHF-


GB)
Set menu serv
1:Ricev/Vivavoce Display passaggio vivavoce/cuffia

2:Reset memoria Display conferma esecuzione reset memoria

3:Trasf rubrica
Display reset memoria completato
4:Imp tastoF

5:Form. data/ora Display formato visualizzazione ora


6:Fuso orar
Display impostazione fuso orario
7:Lingua
Display impostazione lingua di visualizzazione

Premere il tastoF
Premi tasto funz Tipo trasfrimen
1:Inviare
Imp tastoF 2:Ricevere
1:Trasferisci Display di notifica risultato
assegnazione trasferimento
2:Sel rapida
Display notifica di ricezione Display selezione
3:Nessuno Display di notifica esecuzione trasferimento
annullamento assegnazione
Display risultato processo
di ricezione Display conferma
esecuzione trasferimento
Quando il numero è
già aggiunto Quando non è stato aggiunto il numero Display notifica di ricezione

Display schermata n. telefonico aggiunto Display istruzioni voce n. telefonico


Display risultato processo
di ricezione
Display voce n. telefonico di selezione rapida Display voce n. telefonico di selezione rapida

Display notifica di assegnazione Display notifica di assegnazione


tasto One-Touch tasto One-Touch

4.15.6 Dettagli sul menu di impostazione dei servizi (SP-DSHF-GB) 179


Capitolo 4: Funzioni di base del telefono

180 4.15.6 Dettagli sul menu di impostazione dei servizi (SP-DSHF-GB)


Capitolo 5: Funzioni pratiche

Questo capitolo illustra le procedure eseguibili in IPstage per impostare le funzioni che consentono ad
esempio di effettuare, ricevere e inoltrare le chiamate.
Comprende inoltre una descrizione dei tasti programmabili disponibili sui telefoni (MKT/IP) e le indicazioni
necessarie per impostare la data, l'ora e così via:

• 5.1 Chiamate in uscita (pg. 182)


• 5.2 Funzioni di ricezione chiamate (pg. 189)
• 5.3 Funzioni utilizzabili mentre si è in conversazione (pg. 209)
• 5.4 Altre funzioni (pg. 220)
• 5.5 Impostazioni utilizzando il telefono (MKT/IP) (pg. 224)

Nelle descrizioni funzionali riportate in questo capitolo, il modello SP-DSHF-GB può


essere talvolta denominato "telefono SIP" o semplicemente "SIP".
È possibile che l'apparecchio SP-DSHF-GB non risponda/funzioni immediatamente
quando si utilizzano i tasti numerici di composizione ad esempio per effettuare una
chiamata o comporre un codice speciale. Ciò è dovuto generalmente alle caratteristiche
proprie del modello SP-DSHF-GB: dopo la pressione di un tasto, il telefono attende che
l'utente prema il tasto successivo fino allo scadere dell'intervallo di timeout. Per evitare i
tempi di attesa, è necessario premere il tasto "#" dopo aver effettuato le operazioni
desiderate.

Per informazioni sulle icone utilizzate nella descrizione delle funzioni in questo capitolo,
vedere la sezione " Significato delle icone impiegate nelle procedure d'uso del telefono"
(pg. ix).

181
Capitolo 5: Funzioni pratiche

5.1 Chiamate in uscita


Questa sezione descrive una funzione molto pratica da utilizzare quando si effettua una chiamata:

Sezione della descrizione


5.1.1 Chiamate con nessuna notifica del numero chiamante pg. 182
5.1.2 Notifica di chiamata al destinatario quando è già in linea (solo interni) pg. 183
5.1.3 Utilizzo della selezione automatica; solo per interni (Chiamata sel rapida pg. 184
interno)
5.1.4 Utilizzo della funzione di selezione automatica pg. 185
5.1.5 Impostazione della funzione di chiamata rapida su ogni telefono pg. 187

5.1.1 Chiamate con nessuna notifica del numero chiamante


Questa funzione consente di effettuare una chiamata verso una linea esterna senza notificare al
destinatario il proprio numero telefonico. I metodi per effettuare una chiamata senza notifica del
numero chiamante sono descritti di seguito.

Utilizzo di un codice speciale per impostare Nessuna notifica di numero chiamante

MKT/IP SIP Analogico

Sollevare il Premere i Premere i tasti del Comporre il


ricevitore tasti del codice di nessuna numero di
codice notifica del numero telefono
speciale chiamante (184) dell'interloc
Impegno utore
linea (da 40
a 49)

Utilizzo di un tasto programmabile per impostare Nessuna notifica di numero chiamante

MKT/IP
(CLIR)

Sollevare il Premere il Premere i Comporre il


ricevitore tasto [CLIR] tasti del numero di
codice telefono
speciale dell'interlocut
Impegno ore
linea (da 40
a 49)

Il tasto [CLIR] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per informazioni sulla procedura da seguire, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).

182 5.1.1 Chiamate con nessuna notifica del numero chiamante


5.1 Chiamate in uscita

5.1.2 Notifica di chiamata al destinatario quando è già in linea


(solo interni)
È possibile inviare una notifica di chiamata ricevuta ad un interno anche quando la linea di
destinazione è occupata.

Quando la connessione alla linea del destinatario avviene tramite messa in attesa,
la telefonata del secondo chiamante è messa in attesa.

Utilizzo di un codice speciale per inviare una notifica di chiamata al destinatario

MKT/IP Analogico

Quando il Premere i Viene Il destinatario Parlare


microtelefono tasti del emessa la riceve una quando
emette il tono codice suoneria notifica di l'interlocutor
di occupato speciale chiamata in e risponde
(interlocutore Attesa ingresso alla
in (segnale chiamata
conversazion burst (tono di
e) sovrapposizi
one) sul
display)

È necessario impostare i parametri "Consenti ric.avviso da interno" (Interno


consentito chiamata in attesa) e "Permetti invio avviso verso interno" (Chiamata in
attesa - Notifica/Risposta) sia per l'interno chiamante sia per l'interno destinatario
della chiamata tramite la "Console di manutenzione (Administrator)".
 "7.4.7 Modifica dei dati di un interno" (pg. 327)

Il codice speciale Attesa non viene assegnato durante l'impostazione iniziale.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)". Per informazioni sulla procedura da seguire,
vedere la sezione "7.4.22 Impostazione del piano di numerazione" (pg. 361).

Oltre al segnale burst (tono di sovrapposizione) inviato al destinatario, il telefono


MKT/IP di destinazione della sovrapposizione riceve una notifica "Ch in attesa-
Terminazione (interno)" che viene visualizzata sul display.

5.1.2 Notifica di chiamata al destinatario quando è già in linea (solo interni) 183
Capitolo 5: Funzioni pratiche

5.1.3 Utilizzo della selezione automatica; solo per interni


(Chiamata sel rapida interno)
Assegnando la funzione DSS/BLF a un tasto programmabile, è possibile chiamare e rispondere al
telefono dell'interno specificato premendo semplicemente il tasto [DSS/BLF]. Questo tasto può
essere utilizzato per l'inoltro delle chiamate interne e la selezione rapida. Inoltre, evita di effettuare
chiamate superflue poiché la spia del tasto indica se un interno è già occupato.

Chiamate verso un interno utilizzando la selezione rapida

MKT/IP
(DSS/BLF) (DSS/BLF)

Sollevare il Premere il La spia del Parlare


ricevitore tasto [DSS/ tasto [DSS/ quando
BLF] BLF] diventa l'interlocutore
rossa risponde alla
chiamata

• Se il tasto [DSS/BLF] viene premuto mentre si è in conversazione, la chiamata in


corso viene messa in attesa e l'interno riceve la seconda chiamata.
• Mentre si chiama un interno, è possibile cambiare interno di destinazione della
chiamata premendo un altro tasto [DSS/BLF].
• È inoltre possibile rispondere alla chiamata proveniente da un interno premendo
il tasto [DSS/BLF].

Il tasto [DSS/BLF] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)" (vedere la sezione "7.4.6 Impostazione dei tasti
programmabili" (pg. 325)) o tramite il telefono (vedere la sezione
"5.5.8 Impostazione della funzione DSS" (pg. 234)).

184 5.1.3 Utilizzo della selezione automatica; solo per interni (Chiamata sel rapida interno)
5.1 Chiamate in uscita

5.1.4 Utilizzo della funzione di selezione automatica


L'assegnazione di un numero telefonico a un tasto programmabile (tasto [Selezione automatica]),
l'impostazione di una funzione di selezione automatica o di un tasti One-Touch (Chiamata rapida)
dotato di funzione di selezione automatica, consente di chiamare il numero telefonico premendo
semplicemente tale tasto. È possibile associare alla funzione di selezione automatica sia numeri di
interni che di linee esterne.

Questa sezione illustra la procedura per assegnare un numero telefonico ad un


tasto [Selezione automatica] e ad un tasto di chiamata rapida. Per informazioni
sulle chiamate effettuate utilizzando il tasto di selezione automatica, vedere la
sezione "4.1.3 Funzioni semplificate per effettuare una chiamata" (pg. 71).

Il tasto [Selezione automatica] è un tasto programmabile. Prima dell'uso, impostare


le necessarie associazioni tramite la "Console di manutenzione (Administrator)"
(vedere la sezione "7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325)). Le
procedure per impostare le associazioni utilizzando il telefono sono illustrate di
seguito.

Procedura per assegnare la funzione di selezione automatica e il numero telefonico a un


tasto programmabile (tasto [Selezione automatica])

MKT/IP

Hold
Altoparlante
Reg. tast Progr?

Premere il La spia del Selezionare Il display visualizza Premere il Premere *


tasto [Hold] tasto il numero "Assegnazione tasto tasto
(In attesa) [Altoparlante] del tipo di programmabile". programma
diventa rossa funzione (0) bile che si
desidera
assegnare

Hold Altoparlante
Altoparlante

Selezionare Comporre il Premere il Viene Premere il La spia del


il tipo di numero tasto [Hold] emesso il tasto tasto
numero telefonico da (In attesa) tono di [Altoparlante] [Altoparlante]
telefonico aggiungere impostazione si spegne
(0: linea completata
esterna, 1:
interno,
linea privata,
2: PBX)

Quando si torna alla schermata "REG TASTO PROG?" (Aggiungere tasto


programmabile?), è possibile assegnare altri tasti programmabili ripetendo la
medesima procedura.

5.1.4 Utilizzo della funzione di selezione automatica 185


Capitolo 5: Funzioni pratiche

Assegnazione di un numero telefonico a un tasti One-Touch (Chiamata rapida)

MKT/IP

Hold
(Chiamata rapida)
Altoparlante
o o

Premere il La spia del Premere il Premere il tasto Comporre il


tasto [Hold] tasto tasti One- corrispondente al tipo di numero da
(In attesa) [Altoparlante] Touch numero assegnare
diventa verde (Chiamata (scegliere tra 0: linea
rapida) esterna, 1: interno, linea
privata, 2: PBX)

Hold Altoparlante

Premere il Viene Premere il


tasto [Hold] emesso il tasto
(In attesa) tono di [Altoparlant
assegnazion e]
e completata

• Premere il tasto [Hold] (In attesa), quindi il tasto Ch rapida corrispondente per
confermare l'assegnazione.
• Un tasti One-Touch (Chiamata rapida) può inoltre essere associato alla funzione
Richiamata.
• Per eliminare l'assegnazione di un tasti One-Touch (Chiamata rapida), premere il
tasto One-Touch corrispondente durante l'operazione di assegnazione e
immediatamente dopo il tasto [Hold] (In attesa).

Per le procedure di assegnazione su telefono SP-DSHF-GB, vedere la sezione


"4.14 Assegnazione di funzioni ai tasti di navigazione (SP-DSHF-GB)" (pg. 173).

• I tipi di numeri sono i seguenti:


0: chiamata a linea esterna
1: chiamata a un interno, linea privata
2: chiamata a un interno, linea esterna o privata tramite PBX di livello superiore
• Per assegnare un altro tasti One-Touch (Chiamata rapida), ripetere la procedura
premendo anzitutto il tasti One-Touch (Chiamata rapida) dopo l'emissione del
tono di assegnazione completata.
• È possibile assegnare numeri telefonici composti al massimo da 32 cifre.

186 5.1.4 Utilizzo della funzione di selezione automatica


5.1 Chiamate in uscita

Telefono MKT/IP-30DKWHF-V2:
• È possibile impostare due assegnazioni di selezione automatica (linea principale/
secondaria) ad ogni tasti One-Touch (Chiamata rapida).
• Prima di premere il tasto One-Touch key (tasto Ch rapida) per l'assegnazione,
passare da una linea all'altra utilizzando il tasto [Select]. Se la spia del tasto
[Select] è spenta, viene selezionata la linea principale, se la spia è rossa, viene
selezionata la linea secondaria.
• Per individuare il tasti One-Touch (Chiamata rapida), vedere "Nome di ciascuna
parte del telefono" (pg. 13) nella sezione "1.5.4 Telefono IP multitasto (MKT/IP-
30DKWHF-V2)".

Oltre ai numeri telefonici degli interlocutori, è possibile assegnare i seguenti tipi di


informazioni.
1. tasto [DTMF]
premuto una volta: i numeri immessi dopo il segnale acustico singolo (un solo
"pi") vengono inviati in modalità DTMF dopo la risposta dell'interlocutore.
tasto [DTMF] premuto due volte: i numeri immessi dopo il segnale acustico
doppio ("pi-pi-") vengono inviati in modalità DTMF.
2. tasto [Stop ARS]:
se il tasto [Stop ARS] viene premuto prima di comporre il numero, la funzione
ARS viene disattivata e la chiamata viene effettuata senza variazioni.
3. tasto [CLIR]:
se il tasto [CLIR] viene premuto prima di comporre il numero, la chiamata viene
effettuata senza notifica del numero chiamante al destinatario.
4. tasto [Risposta]:
se il tasto [Risposta] viene premuto durante la composizione del numero, verrà
inserita una pausa tra i vari squilli della suoneria.

5.1.5 Impostazione della funzione di chiamata rapida su ogni


telefono
I numeri di chiamata rapida possono essere aggiunti separatamente su ogni telefono (fino a un
massimo di 20). I numeri di chiamata rapida aggiunti ad un telefono possono essere utilizzati
unicamente con tale telefono.

Questa sezione illustra le procedure per aggiungere numeri di chiamata rapida su


un singolo telefono.
È possibile configurare elenchi di numeri di chiamata rapida utilizzabili da tutti i
telefoni tramite la "Console di manutenzione (User Portal)" (vedere la sezione
"8.11 Modifica dell'elenco di chiamate rapide individuali" (pg. 409)).

5.1.5 Impostazione della funzione di chiamata rapida su ogni telefono 187


Capitolo 5: Funzioni pratiche

Utilizzo di un codice speciale per aggiungere numeri di chiamata rapida

SIP Analogico

Sollevare il Premere i Selezionare Premere il Comporre il Viene Riporre il


ricevitore tasti del il codice di tasto numero emesso il ricevitore
codice chiamata corrisponde telefonico tono di
speciale rapida (2 nte al tipo di da aggiunta in
Rubrica cifre) numero aggiungere elenco
individ. - (0: linea completata
mem esterna, 1: (analogico),
interno, oppure un
linea privata, avviso
2: PBX) sonoro (SIP)

Il codice speciale Rubrica individ. - mem non viene assegnato durante


l'impostazione iniziale. Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni
tramite la "Console di manutenzione (Administrator)". Per le indicazioni
sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione "7.4.22 Impostazione del
piano di numerazione" (pg. 361).

I tipi di numeri sono i seguenti:


0: chiamata a linea esterna
1: chiamata a un interno, linea privata
2: chiamata a un interno, linea esterna o privata tramite PBX di livello superiore

Utilizzo di un codice speciale per selezionare numeri di chiamata rapida

SIP Analogico

Sollevare il Premere i Selezionare Parlare


ricevitore tasti del il codice di quando
codice chiamata l'interlocutor
speciale rapida (2 e risponde
Rubrica - cifre) alla
individ. - chiamata
Org.

Il codice speciale Rubrica - individ. - Org. non viene assegnato durante


l'impostazione iniziale. Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni
tramite la "Console di manutenzione (Administrator)". Per le indicazioni
sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione "7.4.22 Impostazione del
piano di numerazione" (pg. 361).

188 5.1.5 Impostazione della funzione di chiamata rapida su ogni telefono


5.2 Funzioni di ricezione chiamate

5.2 Funzioni di ricezione chiamate


Questa sezione descrive le funzioni da utilizzare quando si ricevono le chiamate:

Sezione della descrizione


5.2.1 Risposta alle chiamate indirizzate ad altri gruppi pg. 189
5.2.2 Limitazione delle chiamate in ingresso per un gruppo pg. 192
5.2.3 Blocco delle chiamate ricevute da numeri telefonici specifici pg. 195
5.2.4 Ricezione di una chiamata in simultanea su due telefoni pg. 198
5.2.5 Visualizzazione del messaggio Assente sul telefono del chiamante pg. 202
5.2.6 Utilizzo della funzione di segreteria telefonica pg. 205
5.2.7 Annuncio di risposta automatica per le chiamate ricevute da una linea esterna pg. 207
5.2.8 Utilizzo della funzione per connessioni dial-in pg. 207
5.2.9 Designazione di una diversa destinazione di chiamata in ingresso per ogni numero pg. 208
telefonico che riceve chiamate da linee esterne

5.2.1 Risposta alle chiamate indirizzate ad altri gruppi


È possibile rispondere in veste di destinatario alternativo alle chiamate indirizzate ad altri gruppi.

• Questo tipo di gruppo è denominato "Gruppo risposta chiamata". La


configurazione iniziale dei gruppi viene eseguita da un amministratore (vedere
"3.2.2 Raggruppamento dei telefoni" (pg. 60)). La funzione qui descritta consente
di rispondere alle chiamate destinate ad un altro gruppo di risposta.
• La procedura per rispondere alle chiamate all'interno del proprio gruppo è
descritta alla sezione "4.2.4 Risposta alle chiamate indirizzate verso altri telefoni
del gruppo (chiamata verso una singola linea)" (pg. 92).

Risposta utilizzando un codice speciale

MKT/IP SIP Analogico

La chiamata è Sollevar Premere i Premere i tasti del


ricevuta da un e il tasti del numero di gruppo (da 00
altro gruppo ricevitor codice a 29) corrispondente al
(gruppo e speciale gruppo risposta
risposta Grp. chiamata del telefono
chiamata) risposta sul quale viene ricevuta
assente la chiamata

Il codice speciale Grp. risposta assente non viene assegnato durante


l'impostazione iniziale. Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite
la "Console di manutenzione (Administrator)". Per le indicazioni sull'esecuzione
dell'impostazione, vedere la sezione "7.4.22 Impostazione del piano di
numerazione" (pg. 361).

5.2.1 Risposta alle chiamate indirizzate ad altri gruppi 189


Capitolo 5: Funzioni pratiche

• Per informazioni sui numeri dei gruppi risposta chiamata, vedere la sezione
"7.4.10 Impostazione della funzione di risposta chiamata" (pg. 336).
• Se si preme * anziché il numero di gruppo del gruppo risposta chiamata, il
gruppo viene selezionato automaticamente. Il tasto # consente di designare il
gruppo di appartenenza (SP-DSHF-GB escluso).

Risposta utilizzando un tasto programmabile

MKT/IP
(Grp. risposta assente)

La chiamata Sollevar Premere il Premere i tasti del


è ricevuta da e il tasto [Grp. numero di gruppo (da 00
un altro risposta a 29) corrispondente al
ricevitor
gruppo assente] gruppo risposta
(gruppo e chiamata del telefono
risposta sul quale viene ricevuta
chiamata) la chiamata

Il tasto [Grp. risposta assente] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per le indicazioni sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).

• Per informazioni sui numeri dei gruppi risposta chiamata, vedere la sezione
"7.4.10 Impostazione della funzione di risposta chiamata" (pg. 336).
• Se si preme * anziché il numero di gruppo del gruppo risposta chiamata, il
gruppo viene selezionato automaticamente. Il tasto # consente di designare il
gruppo di appartenenza (telefoni SIP esclusi).

Risposta utilizzando un tasto programmabile al quale è assegnato un numero di gruppo

MKT/IP

(Grp. ris. assente) (Grp. ris. assente)

La chiamata La spia del tasto [Grp. Premere uno qualsiasi Sollevare


è ricevuta da ris. assente] dei tasti [Grp. ris. il
un altro corrispondente al gruppo assente] con la spia ricevitore
gruppo che riceve la chiamata rossa lampeggiante
(gruppo diventa rossa e
risposta lampeggia rapidamente
chiamata)

190 5.2.1 Risposta alle chiamate indirizzate ad altri gruppi


5.2 Funzioni di ricezione chiamate

• Il numero di gruppo del gruppo risposta chiamata è impostato sul tasto [Grp. ris.
assente].
• Il tasto [Grp. ris. assente] è un tasto programmabile.
Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per le indicazioni sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).

5.2.1 Risposta alle chiamate indirizzate ad altri gruppi 191


Capitolo 5: Funzioni pratiche

5.2.2 Limitazione delle chiamate in ingresso per un gruppo


Il numero di chiamate ad un singolo gruppo può essere temporaneamente limitato per i periodi in
cui la presenza di personale in ufficio è ridotta, ad esempio quando vengono effettuati gli
straordinari o durante i giorni festivi.

Il termine gruppo usato qui fa riferimento al “gruppo DGL”. Il gruppo viene inizialmente
impostato dall'amministratore (fare riferimento alla sezione "3.2.2 Raggruppamento dei
telefoni" (pg. 60)).

Utilizzo del tasto programmabile per l'impostazione del limite di chiamate in ingresso

MKT/IP

(Limite entrante DGL)


Hold Hold Altoparlante
Altoparlante

Premere il La spia del Premere il Immettere il Premere il Viene Premere il


tasto [Hold] tasto tasto [Limite numero di tasto [Hold] emesso il tasto
(In attesa) [Altoparlante entrante chiamate in (In attesa) tono di [Altoparlant
] diventa DGL] ingresso (1- impostazione e]
rossa 255) completata

• [Limite entrante DGL] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per le indicazioni sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la
sezione"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325)). Il numero del
gruppo viene assegnato insieme al tasto [Limite entrante DGL].
• Quando si usa la funzione [Limite entrante DGL], premere il tasto
corrispondente assegnato al numero del gruppo.

Se per il numero di chiamate in ingresso si immette 0, non vi saranno limiti sul


numero di chiamate entranti.

Utilizzo del codice speciale per passare al modo del limite di chiamate in ingresso

MKT/IP SIP Analog

Sollevare il Immettere il Immettere il Viene


ricevitore codice numero del emesso il
speciale gruppo DGL tono di
Registra (00-29) impostazione
limite completata
entrante
DGL

192 5.2.2 Limitazione delle chiamate in ingresso per un gruppo


5.2 Funzioni di ricezione chiamate

Il codice speciale Registra limite entrante DGL non viene assegnato durante
l'impostazione iniziale. Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite
la "Console di manutenzione (Administrator)". Per le indicazioni sull'esecuzione
dell'impostazione, vedere la sezione "7.4.22 Impostazione del piano di numerazi-
one" (pg. 361).

Per il numero gruppo DGL (00-29), vedere la sezione "7.4.12 Impostazione di un


gruppo DGL per la ricezione delle chiamate in ingresso" (pg. 340).

Utilizzo del codice speciale per annullare il limite di chiamate in ingresso

MKT/IP SIP Analog

Sollevare il Immettere il Immettere il Viene


ricevitore codice numero del emesso il
speciale gruppo DGL tono di
Cancella (00-29) impostazione
limite completata
entrante
DGL

Il codice speciale Cancella limite entrante DGL non viene assegnato durante
l'impostazione iniziale. Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite
la "Console di manutenzione (Administrator)". Per le indicazioni sull'esecuzione
dell'impostazione, vedere la sezione "7.4.22 Impostazione del piano di
numerazione" (pg. 361).

Utilizzo del tasto programmabile per passare al modo del limite di chiamate in ingresso

MKT/IP SIP Analog

(Limite entrante DGL) (Limite entrante DGL)

Premere il tasto spento La spia rossa del tasto


[Limite entrante DGL] [Limite entrante DGL] si
accende

• [Limite entrante DGL] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per le indicazioni sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325). Il numero del gruppo
viene assegnato insieme al tasto [Limite entrante DGL].
• Quando si usa la funzione [Limite entrante DGL], premere il tasto
corrispondente assegnato al numero del gruppo.

5.2.2 Limitazione delle chiamate in ingresso per un gruppo 193


Capitolo 5: Funzioni pratiche

Utilizzo del tasto programmabile per annullare il limite di chiamate in ingresso

MKT/IP SIP Analog

(Limite entrante DGL)


(Limite entrante DGL)

Premere il tasto rosso La spia sul tasto [Limite


acceso [Limite entrante entrante DGL] si spegne
DGL]

• [Limite entrante DGL] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per le indicazioni sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325). Il numero del gruppo
viene assegnato insieme al tasto [Limite entrante DGL].
• Quando si usa la funzione [Limite entrante DGL], premere il tasto
corrispondente assegnato al numero del gruppo.

194 5.2.2 Limitazione delle chiamate in ingresso per un gruppo


5.2 Funzioni di ricezione chiamate

5.2.3 Blocco delle chiamate ricevute da numeri telefonici


specifici
È possibile bloccare le chiamate ricevute prive di notifica del numero chiamante o provenienti da
numeri telefonici previamente specificati. Per bloccare le chiamate indesiderate è necessario
definire i numeri da bloccare e selezionare l'operazione da eseguire in caso di chiamata da tali
numeri. Va segnalato, tuttavia, che è possibile bloccare unicamente le chiamate provenienti da
linee esterne.
Per utilizzare questa funzione è necessario poter visualizzare il numero chiamante (disporre ad
esempio di un telefono con display fornito dalla società telefonica).

 Impostazione del numero telefonico da bloccare


Utilizzo di un codice speciale per bloccare le chiamate ricevute

MKT/IP SIP Analogico

Sollevare il Premere i Comporre il Attendere Viene emesso il tono di Riagganc


ricevitore tasti del numero fino allo impostazione completata iare il
codice telefonico scadere (MKT/IP, analogico) microtele
speciale da bloccare dell'intervall Viene emesso un avviso fono
Reg. rifiuto o di timeout sonoro (SIP)
chiamata (SIP)

Il codice speciale Reg. rifiuto chiamata non viene assegnato durante


l'impostazione iniziale. Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni
tramite la "Console di manutenzione (Administrator)". Per le indicazioni
sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione "7.4.22 Impostazione del
piano di numerazione" (pg. 361).

• Non è necessario associare il codice speciale Chiamata ARS (0) al numero


telefonico.

Utilizzo di un tasto programmabile per aggiungere un blocco chiamata

MKT/IP

(Rifiuta chiamata) Hold Altoparlante Altoparlante


Altoparlante

Premere il La spia del Comporre il Premere il Viene Premere il La spia del


tasto [Rifiuta tasto numero tasto [Hold] emesso il tasto tasto
chiamata] [Altoparlante] telefonico (In attesa) tono di [Altoparlant [Altoparlant
senza diventa rossa da bloccare impostazione e] e] si spegne
sollevare il (il codice completata
ricevitore speciale (MKT/IP,
Chiamata analogico)
ARS non è
necessario)

5.2.3 Blocco delle chiamate ricevute da numeri telefonici specifici 195


Capitolo 5: Funzioni pratiche

Il tasto [Rifiuta chiamata] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per le indicazioni sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).

• Infine, prima di premere il tasto [Altoparlante], immettere il numero telefonico da


bloccare. È possibile bloccare più numeri contemporaneamente.
• Inoltre, quando si riceve una chiamata e il numero chiamante è visualizzato sul
telefono, è possibile premere il tasto [Rifiuta chiamata] per aggiungere il numero
all'elenco dei numeri bloccati.

 Annullamento del blocco chiamata


Utilizzo di un codice speciale per annullare il blocco delle chiamate

MKT/IP SIP Analogico

Sollevare il Premere i Comporre il Attendere Viene emesso il tono di Riagganc


ricevitore tasti del numero fino allo impostazione completata iare il
codice telefonico di scadere (MKT/IP, analogico) microtele
speciale cui dell'intervall Viene emesso un avviso fono
Canc. rifiuto annullare il o di timeout sonoro (SIP)
chiamata blocco

Il codice speciale Canc. rifiuto chiamata non viene assegnato durante


l'impostazione iniziale. Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni
tramite la "Console di manutenzione (Administrator)". Per le indicazioni
sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione "7.4.22 Impostazione del
piano di numerazione" (pg. 361).

• Non è necessario associare il codice speciale Chiamata ARS (0) al numero


telefonico.

196 5.2.3 Blocco delle chiamate ricevute da numeri telefonici specifici


5.2 Funzioni di ricezione chiamate

Utilizzo di un tasto programmabile per annullare il blocco delle chiamate

MKT/IP

(Rifiuta chiamata) Altoparlante


(Rifiuta chiamata)
CanRif (001/200)
001:0312345678 o

Premere il La spia del Premere il Un numero telefonico Cercare il numero


tasto [Rifiuta tasto tasto [Rifiuta presente nell'elenco telefonico di cui
chiamata] [Altoparlante] chiamata] delle chiamate bloccate annullare il blocco
senza diventa rossa viene visualizzato sul premendo * (per
sollevare il display del telefono scorrere l'elenco verso
ricevitore l'alto) o # (per scorrerlo
verso il basso)

Hold Altoparlante Altoparlante

Selezionare Viene Premere il La spia del


il numero emesso il tasto tasto
telefonico di tono di [Altoparlant [Altoparlante]
cui impostazione e] si spegne
annullare il completata
blocco
premendo il
tasto [Hold]
(In attesa)

Il tasto [Rifiuta chiamata] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per le indicazioni sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).

Per cercare un altro numero telefonico di cui annullare il blocco, premere * o #


prima di premere il tasto [Altoparlante].

5.2.3 Blocco delle chiamate ricevute da numeri telefonici specifici 197


Capitolo 5: Funzioni pratiche

5.2.4 Ricezione di una chiamata in simultanea su due telefoni


È possibile attivare impostazioni che consentono di ricevere una chiamata simultaneamente su
due telefoni. Questa funzione è denominata "Accoppiamento cel.". Se uno dei due telefoni
corrisponde al proprio cellulare, è possibile rispondere alle chiamate ovunque ci si trovi.

Quando si risponde avviando la conversazione su uno dei due telefoni, si mette


fine alla chiamata verso l'altro telefono.

Se l'interno del chiamante è di "classe 5" o "classe 6" e la Destinazione accoppia


cellulare è una linea esterna, la chiamata viene effettuata unicamente verso il
primo telefono.
Se l'inoltro delle chiamate è stato impostato sulla modalità automatica, l'inoltro
automatico ha la precedenza sulla funzione Accoppia cellulare.
Se la linea del primo telefono è occupata, la chiamata non viene inoltrata al
secondo telefono.
Se la la Destinazione accoppia cellulare (secondo telefono) è una linea esterna, il
numero telefonico fornito alla seconda linea non è il numero telefonico del
chiamante ma il numero telefonico della linea esterna sulla quale viene effettuata
la chiamata.

Per attivare la funzione Accoppia cellulare, eseguire le 3 operazioni qui descritte:

1. Designare la Destinazione accoppia cellulare


2. Impostare il modo Accoppia cellulare
3. Impostare il parametro Tempo ritardo accoppia cellulare (opzione)
che ritarda di alcuni secondi l'emissione della suoneria su uno dei due telefoni.

 Designazione della Destinazione accoppia cellulare


Utilizzo di un codice speciale per designare la Destinazione accoppia cellulare

MKT/IP SIP Analogico

Hold

Sollevare il Premere i Premere il Comporre il Premere il Viene Riagganc


ricevitore tasti del tasto numero tasto [Hold] emesso il iare il
codice corrisponde telefonico (In attesa) tono di microtele
speciale nte al tipo di della (MKT/IP) impostazione fono
Modo numero Destinazion Oppure completata
accoppiam (0: linea e accoppia attendere (MKT/IP,
ento cell. esterna, 1: cellulare fino allo analogico)
interno, scadere oppure un
linea dell'intervall avviso
privata, 2: o di timeout sonoro (SIP)
PBX) (analogico,
SIP)

Il codice speciale Modo accoppiamento cell. non viene assegnato durante


l'impostazione iniziale. Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni
tramite la "Console di manutenzione (Administrator)". Per le indicazioni
sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione "7.4.22 Impostazione del
piano di numerazione" (pg. 361).

198 5.2.4 Ricezione di una chiamata in simultanea su due telefoni


5.2 Funzioni di ricezione chiamate

Utilizzo di un tasto programmabile per designare la Destinazione accoppia cellulare

MKT/IP

Hold
(Accoppiamento cel.) Hold
Altoparlante
o

Premere il La spia del Premere il Premere il Comporre il Premere il Viene


tasto [Hold] tasto tasto tasto numero tasto [Hold] emesso il
(In attesa) [Altoparlant [Accoppiam corrisponde telefonico (In attesa) tono di
e] diventa ento cel.] nte al tipo di della impostazione
rossa numero Destinazion completata
(0: linea e accoppia
esterna, 1: cellulare
interno,
linea privata,
2: PBX)

Altoparlante Altoparlante

Premere il La spia del


tasto tasto
[Altoparlante] [Altoparlant
e] si
spegne

Il tasto [Accoppiamento cel.] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per le indicazioni sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).

 Impostazione del modo Accoppia cellulare


Attivazione del modo Accoppia cellulare utilizzando un codice speciale

MKT/IP SIP Analogico

Sollevare il Premere i Viene Riporre il


ricevitore tasti del emesso il ricevitore
codice tono di
speciale impostazione
Attiva completata
accoppiame (MKT/IP,
nto cell. (71) analogico)
oppure un
avviso
sonoro (SIP)

5.2.4 Ricezione di una chiamata in simultanea su due telefoni 199


Capitolo 5: Funzioni pratiche

Attivazione del modo Accoppia cellulare utilizzando un tasto programmabile

MKT/IP
(Accoppiamento cel.) (Accoppiamento cel.)

Premere il Viene La spia del


tasto emesso il tasto
[Accoppiam tono di [Accoppiame
ento cel.] impostazione nto cel.]
completata diventa rossa

Il tasto [Accoppiamento cel.] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per le indicazioni sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).

Annullamento del modo Accoppia cellulare utilizzando un codice speciale

MKT/IP Analogico SIP

Sollevare il Premere i Viene Riporre il


ricevitore tasti del emesso il ricevitore
codice tono di
speciale avvenuto
Disattiva annullamento
accopp.
cellulare (72)

Annullamento del modo Accoppia cellulare utilizzando un tasto programmabile

MKT/IP

(Accoppiamento cel.) (Accoppiamento cel.)

Premere il Viene La spia del


tasto emesso il tasto
[Accoppiam tono di [Accoppiame
ento cel.] avvenuto nto cel.] si
con la spia annullamento spegne
rossa
accesa

Il tasto [Accoppiamento cel.] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per le indicazioni sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).

200 5.2.4 Ricezione di una chiamata in simultanea su due telefoni


5.2 Funzioni di ricezione chiamate

 Impostazione del parametro Tempo ritardo accoppia cellulare


(opzione)
Questa impostazione consente di ritardare la chiamata sul secondo telefono (squillo della
suoneria) di alcuni secondi.

Utilizzo di un codice speciale per impostare il Tempo ritardo accoppia cellulare

MKT/IP SIP Analogico

Hold

Sollevare il Premere i Premere 2 Immettere il Premere il Viene Riporre il


ricevitore tasti del tempo di tasto [Hold] emesso il ricevitore
codice ritardo (in (In attesa) tono di
speciale secondi) (da 0 (MKT/IP) impostazion
Modo a 255) Oppure e completata
accoppiame attendere
nto cell. fino allo
scadere
dell'intervall
o di timeout
(analogico,
SIP)

Il codice speciale Modo accoppiamento cell. non viene assegnato durante


l'impostazione iniziale. Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni
tramite la "Console di manutenzione (Administrator)". Per le indicazioni
sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione "7.4.22 Impostazione del
piano di numerazione" (pg. 361).

Utilizzo di un tasto programmabile per impostare il Tempo ritardo accoppia cellulare

MKT/IP

Hold
(Accoppiamento cel.) Hold
Altoparlante

Premere il La spia del Premere il tasto Premere 2 Immettere il Premere il Viene


tasto [Hold] tasto [Accoppiament tempo di tasto [Hold] emesso il
(In attesa) [Altoparlant o cel.] ritardo (in (In attesa) tono di
e] diventa secondi) (da 0 impostazion
rossa a 255) e
completata

Altoparlante Altoparlante

Premere il La spia del


tasto tasto
[Altoparlant [Altoparlant
e] e] si spegne

Il tasto [Accoppiamento cel.] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per le indicazioni sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).

5.2.4 Ricezione di una chiamata in simultanea su due telefoni 201


Capitolo 5: Funzioni pratiche

5.2.5 Visualizzazione del messaggio Assente sul telefono del


chiamante
Questa funzione consente al destinatario della chiamata di segnalare la propria assenza inviando
un messaggio sul telefono del chiamante.

Questa funzione può essere utilizzata unicamente se il chiamante dispone di un


telefono MKT/IP.

Attivazione delle impostazioni Assente utilizzando un codice speciale

MKT/IP SIP Analogico

Sollevare il Premere i Viene Riporre il


ricevitore tasti del emesso il ricevitore
codice tono di
speciale impostazion
Attiva Modo e completata
assente oppure il
tono di linea
(SIP)

Il codice speciale Attiva Modo assente non viene assegnato durante


l'impostazione iniziale. Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni
tramite la "Console di manutenzione (Administrator)". Per le indicazioni
sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione "7.4.22 Impostazione del
piano di numerazione" (pg. 361).

Se l'impostazione Assente viene attivata con il codice speciale, il tipo Assenza è


obbligatoriamente impostato su 1.
(tipo Assenza: 1. Assente; 2. Fuori ufficio; 3. In riunione)

Utilizzo di un codice speciale per annullare l'impostazione Assente

MKT/IP SIP Analogico

Sollevare il Premere i Viene Riporre il


ricevitore tasti del emesso il ricevitore
codice tono di
speciale impostazion
Canc Modo e completata
assente oppure il
tono di linea
(SIP)

202 5.2.5 Visualizzazione del messaggio Assente sul telefono del chiamante
5.2 Funzioni di ricezione chiamate

Il codice speciale Canc Modo assente non viene assegnato durante


l'impostazione iniziale. Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni
tramite la "Console di manutenzione (Administrator)". Per le indicazioni
sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione "7.4.22 Impostazione del
piano di numerazione" (pg. 361).

Utilizzo di un tasto programmabile per impostare il tipo di Assenza

MKT/IP
(Modo Assente)
Hold Altoparlante Hold Altoparlante
o o

Premere il La spia del Premere il Premere il Premere il Viene Premere il


tasto [Hold] tasto tasto [Modo tasto tasto [Hold] emesso il tasto
(In attesa) [Altoparlant Assente] corrisponde (In attesa) tono di [Altoparlant
e] diventa nte al tipo di impostazione e]
rossa assenza completata
desiderata
(1, 2, 3)

Il tasto [Modo Assente] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per le indicazioni sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).
(tipo Assenza: 1. Assente; 2. Fuori ufficio; 3. In riunione)

Attivazione delle impostazioni Assente

MKT/IP
(Modo Assente) (Modo Assente)

Premere il Viene La spia del


tasto [Modo emesso il tasto [Modo
Assente] tono di Assente]
impostazion diventa
e completata rossa

La spia del tasto [Modo Assente] si accende e diventa rossa quando l'impostazione
Assente è attivata (durante l'assenza) e si spegne quando l'impostazione viene
annullata (utente presente).

5.2.5 Visualizzazione del messaggio Assente sul telefono del chiamante 203
Capitolo 5: Funzioni pratiche

Annullamento delle impostazioni Assente

MKT/IP
(Modo Assente) (Modo Assente)

Premere il Viene La spia del


tasto [Modo emesso il tasto [Modo
Assente] con tono Assente] si
la spia rossa di spegne
accesa impostazion
e completata

La spia del tasto [Modo Assente] si accende e diventa rossa quando l'impostazione
Assente è attivata (durante l'assenza) e si spegne quando l'impostazione viene
annullata (utente presente).

204 5.2.5 Visualizzazione del messaggio Assente sul telefono del chiamante
5.2 Funzioni di ricezione chiamate

5.2.6 Utilizzo della funzione di segreteria telefonica


Se attiva, la funzione di segreteria telefonica riproduce un annuncio di risposta alla ricezione di
una chiamata quando il destinatario è assente o occupato e consente al chiamante di lasciare un
messaggio. È inoltre possibile attivare la riproduzione dell'annuncio di risposta senza consentire al
chiamante di lasciare un messaggio.
Questa sezione illustra inoltre la procedura per alternare le modalità presente/assente utilizzando
un solo tasto.

Utilizzo della funzione di segreteria telefonica

Se attiva, la funzione di segreteria telefonica non solo gestisce le chiamate durante


i periodi di assenza, ma entra automaticamente in funzione anche quando non si
risponde entro un determinato intervallo di tempo oppure si è già occupati.
Il telefono attiva automaticamente la segreteria telefonica nelle seguenti
circostanze:
• Quando il destinatario è occupato
• Quando è impostata la "modalità Assente" (periodi di assenza)
• Quando non si risponde entro un determinato intervallo di tempo, purché sia
impostato il "Timer trasfer esecuz su no risp"
Per impedire al telefono di avviare la segreteria telefonica, disattivare la funzione
attenendosi alla procedura descritta di seguito.

 Impostazione della funzione di segreteria telefonica


(impostazione di una destinazione alternativa)
MKT/IP
(Presente/
Hold Altoparlante
Assente) Hold Altoparlante

Premere il La spia del Premere il Premere i Premere il Viene Premere il


tasto [Hold] tasto tasto tasti del tasto [Hold] emesso il tasto
(In attesa) [Altoparlante [Presente/ Numero di (In attesa) tono di [Altoparlant
] diventa Assente] accesso impostazione e]; la relativa
rossa posta vocale completata spia si
(300) spegne

Il tasto [Presente/Assente] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per le indicazioni sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).

5.2.6 Utilizzo della funzione di segreteria telefonica 205


Capitolo 5: Funzioni pratiche

 Annullamento della funzione di segreteria telefonica


(annullamento della destinazione alternativa)
MKT/IP
(Presente/
Hold Altoparlante Assente) Hold Altoparlante Altoparlante

Premere il La spia del Premere il Premere il Viene Premere il La spia del


tasto [Hold] tasto tasto tasto [Hold] emesso il tasto tasto
(In attesa) [Altoparlante [Presente/ (In attesa) tono di [Altoparlante] [Altoparlant
] diventa Assente] impostazione e] si spegne
rossa completata

 Commutazione in modalità Assente


Passare in modalità Assente quando ci si allontana dalla scrivania o si lascia l'ufficio seguendo la
procedura qui descritta:
Commutazione in modalità Assente

MKT/IP
(Presente/ (Presente/
Assente) Assente)

Premere il tasto [Presente/ Viene emesso La spia del


Assente] con la spia accesa il tono di tasto
senza sollevare il ricevitore impostazione [Presente/
completata Assente] si
spegne

Anche se la modalità presente/assente non viene utilizzata, è necessario


impostare il tasto [Presente/Assente] per attivare/disattivare la funzione di
segreteria telefonica in uso sul telefono.

 Commutazione in modalità Presente


Passare in modalità Presente quando si rientra in ufficio o si arriva al mattino e così via, seguendo
la procedura qui descritta.

Commutazione in modalità Presente

MKT/IP
(Presente/ (Presente/
Assente) Assente)

Premere il tasto Viene emesso La spia del


[Presente/Assente] il tono di tasto
con la spia spenta impostazione [Presente/
senza sollevare il completata Assente]
ricevitore diventa
verde

206 5.2.6 Utilizzo della funzione di segreteria telefonica


5.2 Funzioni di ricezione chiamate

5.2.7 Annuncio di risposta automatica per le chiamate


ricevute da una linea esterna
Per le chiamate ricevute da linee esterne previamente designate, è possibile impostare un
annuncio di risposta automatica (questa impostazione non consente al chiamante di lasciare un
messaggio). Questa funzione può essere utilizzata per notificare la chiusura degli uffici in caso di
chiamate ricevute durante la notte.
L'uso di questa funzione è possibile con IPstage se [Assenza] viene selezionato come uno dei tipi
entrante. Per ulteriori informazioni vedere la sezione "7.3.5 Modifica o aggiunta del contratto di
linea" (pg. 273).

Viene emesso l'Annuncio di risposta automatico registrato durante la procedura


descritta alla sezione "7.3.10 Registrazione degli annunci" (pg. 301).

Per maggiori informazioni sulla modifica del modo giorno/notte (fascia oraria),
vedere la sezione "3.2.4 Modifica del numero telefonico chiamato dalle linee
esterne in un altro numero in base all'ora e alla data di ricezione" (pg. 61).

5.2.8 Utilizzo della funzione per connessioni dial-in


Se si sottoscrive un contratto di servizio per connessioni dial-in e si utilizzano più numeri telefonici,
la destinazione delle chiamate in ingresso può essere designata utilizzando i dati del numero
telefonico (numero di chiamata) ricevuto dalla linea esterna. Le chiamate vengono ricevute
esattamente come se provenissero da una linea esterna normale.

L'accesso a questa funzione è subordinato alla stipula di un contratto per


connessioni dial-in con l'operatore telefonico. Inoltre, per utilizzare questa funzione
è necessario eseguire le necessarie impostazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)". Vedere la sezione "7.3.5 Modifica o aggiunta del
contratto di linea" (pg. 273) e impostare "DID" come tipo entrante.

Designazione (modifica) di un numero chiamante separato per ogni interno


che effettua chiamate

L'attivazione della funzione per connessioni dial-in consente di effettuare chiamate


utilizzando numeri telefonici diversi per i vari interni.
È inoltre possibile impostare il numero fornito utilizzando la notifica ad un altro
numero telefonico (il numero chiamante e il numero destinatario sono diversi).
Il numero chiamante per ogni telefono è impostato tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)". Per ulteriori informazioni vedere la sezione
"7.4.8 Impostazione del numero chiamante" (pg. 331).

5.2.7 Annuncio di risposta automatica per le chiamate ricevute da una linea esterna 207
Capitolo 5: Funzioni pratiche

5.2.9 Designazione di una diversa destinazione di chiamata in


ingresso per ogni numero telefonico che riceve chiamate
da linee esterne
È inoltre possibile designare una diversa destinazione di chiamata in ingresso per ogni numero
telefonico esterno chiamante.
Questa funzione è correlata ai parametri tipo entrante, generali, DISA, DIL, modo giorno/notte e
così via.

• Per utilizzare questa funzione, il numero telefonico della linea esterna deve
figurare nell'elenco di chiamata rapida.
• La possibilità di distinguere i numeri chiamanti da linee esterne dipende dal
contratto stipulato con l'operatore telefonico.
• È possibile aggiungere fino a un massimo di 1.000 numeri telefonici esterni.

Per utilizzare questa funzione è necessario eseguire le necessarie impostazioni


tramite la "Console di manutenzione (Administrator)". Vedere la sezione
"7.4.2 Impostazione del tipo di chiamata in ingresso per ogni numero chiamante"
(pg. 316).

208 5.2.9 Designazione di una diversa destinazione di chiamata in ingresso per ogni numero telefonico che riceve chiamate da linee esterne
5.3 Funzioni utilizzabili mentre si è in conversazione

5.3 Funzioni utilizzabili mentre si è in conversazione


Questa sezione descrive le funzioni più pratiche da utilizzare mentre si è in conversazione:

Sezione della descrizione


5.3.1 Registrazione della chiamata pg. 209
5.3.2 Ricezione chiamate tramite la funzione Chiamata in attesa pg. 210
5.3.3 Avviso di chiamata ricevuta mentre si è in conversazione (solo MKT/IP) pg. 211
5.3.4 Messa in attesa delle chiamate da linea esterna (messa in attesa di una pg. 212
linea)
5.3.5 Messa in attesa che impedisce di accettare chiamate da altri telefoni pg. 214
(messa in attesa esclusiva)
5.3.6 Registrazione di un messaggio da parte del chiamante per il destinatario pg. 216
dell'inoltro se irraggiungibile
5.3.7 Annuncio di guida all'attesa per le chiamate perse ricevute da linee pg. 217
esterne
5.3.8 Cambio della linea in uso pg. 219

5.3.1 Registrazione della chiamata


È possibile registrare la conversazione in corso nella propria o in un'altra casella vocale.
La registrazione della conversazione nella propria casella vocale può essere un'utile alternativa,
ad esempio, all'annotazione manuale di informazioni importanti oppure servire per registrare una
frase pronunciata dall'interlocutore e inserirla in un'altra casella vocale come promemoria.
È possibile registrare soltanto le chiamate su linee esterne e private. Le chiamate tra interni non
possono essere registrate.

Registrazione di una chiamata

MKT/IP

(Reg. conversaz.) (Reg. conversaz.) (Fine registrazione)

Durante una Premere il La spia del tasto [Reg. Premere il


chiamata su tasto [Reg. conversaz.] diventa verde tasto [Fine
una linea conversaz.] Viene avviata la registrazion
esterna o registrazione e] per
privata interromper
e la
registrazion
e.

I tasti [Reg. conversaz.] e [Fine registrazione] sono tasti programmabili.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per le indicazioni sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).

5.3.1 Registrazione della chiamata 209


Capitolo 5: Funzioni pratiche

• Per registrare la conversazione in un'altra casella vocale, premere i tasti


corrispondenti al numero della casella vocale desiderata durante la procedura di
registrazione.
• La registrazione viene salvata anche se si riaggancia il ricevitore senza premere
il tasto [Fine registrazione].
• Se si preme il tasto [Reg. conversaz.] durante la registrazione, la registrazione
della chiamata viene interrotta e il contenuto registrato viene eliminato.
• Se la casella vocale non viene designata durante la registrazione, l'attivazione
del lampeggio aggancio pone fine alla registrazione e il contenuto registrato
viene eliminato.
• Premere il tasto [Pausa] per sospendere la registrazione. Premere nuovamente il
tasto [Pausa] per riprendere la registrazione.

Il tasto [Pausa] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per le indicazioni sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).

5.3.2 Ricezione chiamate tramite la funzione Chiamata in


attesa
Se la funzione Chiamata in attesa è attiva (vedere "5.1.2 Notifica di chiamata al destinatario
quando è già in linea (solo interni)" (pg. 183)) e si riceve una chiamata da un interno mentre si è in
conversazione su una linea esterna o un altro interno, viene emesso il segnale "Attesa" (segnale
di interruzione) e la dicitura "Ch in attesa-Terminazione" appare sul display (solo MKT/IP).
È possibile mettere in attesa la chiamata in corso e rispondere all'altro chiamante.

Premere ripetutamente il tasto [EXT] (Interno) o di attivazione lampeggio aggancio


per passare da un interlocutore all'altro.

Permesso
Terminazione
ch in attesa-

È necessario impostare i parametri "Consenti ric.avviso da interno" (Interno


consentito chiamata in attesa) e "Permetti invio avviso verso interno" (Chiamata in
attesa - Notifica/Risposta) sia per l'interno chiamante sia per l'interno destinatario
della chiamata.
 "7.4.7 Modifica dei dati di un interno" (pg. 327)

210 5.3.2 Ricezione chiamate tramite la funzione Chiamata in attesa


5.3 Funzioni utilizzabili mentre si è in conversazione

Ricezione chiamate tramite la funzione Chiamata in attesa

MKT/IP Analogico

EXT

CWT(Ex t e n s i o n N o . )

Occupato Viene emesso il segnale "Attesa" e, al Premere il tasto [EXT] Parlare


contempo, la dicitura "Ch in attesa- (interno) (MKT/IP)
Terminazione (interno)" appare sul Oppure
display del telefono. Premere il tasto di
(visualizzazione solo su MKT/IP) attivazione lampeggio
aggancio
(telefono analogico)

5.3.3 Avviso di chiamata ricevuta mentre si è in conversazione


(solo MKT/IP)
Per essere avvisati se si riceve una chiamata DGL o da una linea esterna mentre si è occupati, è
possibile impostare l'emissione di una suoneria dall'altoparlante (suoneria di chiamata da linea
esterna su occupato) e la visualizzazione di una notifica di chiamata ricevuta sul display del
telefono.

• Questa funzione può essere utilizzata con il telefono MKT/IP.


• Alla ricezione della chiamata, il numero di linea esterna (per le chiamate ricevute
da linee esterne) o il numero di gruppo (per le chiamate ricevute da gruppi DGL)
viene visualizzato sul display del telefono.
• La chiamata ricevuta da una linea esterna mentre si è occupati viene interrotta
nei seguenti casi:
(1) Risposta da un altro telefono
(2) Riaggancio del ricevitore e telefono nuovamente libero
(3) Emissione del tono di linea, segnale di occupato o avviso sonoro, a causa di
operazioni quali il trasferimento a linea esterna mentre si è occupati

5.3.3 Avviso di chiamata ricevuta mentre si è in conversazione (solo MKT/IP) 211


Capitolo 5: Funzioni pratiche

5.3.4 Messa in attesa delle chiamate da linea esterna (messa


in attesa di una linea)
Questo metodo, utilizzabile se è stato assegnato il tasto [Linea], è diverso dalla procedura di
parcheggio descritta alla sezione "4.3.1 Mettere in attesa la chiamata e inoltrarla a un destinatario
incluso nel proprio gruppo" (pg. 93); la differenza risiede nella possibilità di verificare la linea
utilizzata e di mettere la chiamata in attesa.
Questo metodo consente la messa in attesa quando si inoltra la chiamata da una linea esterna ad
un altro interlocutore o quando si desidera rispondere da un altro telefono.

In base al telefono in uso, sono disponibili tre metodi per annullare la messa in
attesa:
• Messa in attesa che consente a una chiamata da una linea esterna di essere
accettata da un altro telefono (messa in attesa di una linea)
• Messa in attesa che impedisce di accettare chiamate da altri telefoni (messa in
attesa esclusiva)
• Messa in attesa che consente di accettare chiamate all'interno del gruppo
(parcheggio)
Di seguito viene riportata la descrizione della messa in attesa di una linea. Vedere
la sezione "4.3.1 Mettere in attesa la chiamata e inoltrarla a un destinatario incluso
nel proprio gruppo" (pg. 93) per informazioni sulla funzione di parcheggio. Vedere
la sezione "5.3.5 Messa in attesa che impedisce di accettare chiamate da altri
telefoni (messa in attesa esclusiva)" (pg. 214) per informazioni sulla messa in
attesa esclusiva.

Messa in attesa

MKT/IP

Hold (Linea)

Occupato Premere il Il tono di linea è udibile dal microtelefono Riporre il


tasto [Hold] Inoltre, la spia del tasto [Linea] ricevitore
(In attesa) corrispondente alla linea messa in attesa
inizia a lampeggiare

Il tasto [Linea] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per le indicazioni sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).

212 5.3.4 Messa in attesa delle chiamate da linea esterna (messa in attesa di una linea)
5.3 Funzioni utilizzabili mentre si è in conversazione

• Quando una chiamata da una linea esterna viene messa in attesa, la spia del
tasto [Linea] utilizzato per mettere in attesa la chiamata lampeggia alternando i
colori arancione e verde. La spia del tasto [Linea] corrispondente sull'altro
telefono lampeggia in verde.
• Quando si mette la chiamata in attesa per breve tempo, viene generato un
segnale acustico di avviso (solo su MKT/IP). Le impostazioni iniziali consentono
di attivare l'emissione del segnale acustico di avviso dopo circa 60 secondi dalla
messa in attesa della chiamata. Questo valore può essere modificato tramite la
"Console di manutenzione (Administrator)". (Vedere "Allarme per attesa
prolungata" nella sezione "7.4.23 Impostazione dei vari timer" (pg. 365))

La melodia di attesa è udibile dal chiamante. La melodia di attesa emessa può


essere modificata tramite le impostazioni. Le impostazioni della melodia di attesa
vengono configurate tramite la "Console di manutenzione (Administrator)". Per
ulteriori informazioni vedere la sezione "7.4.21 Impostazione della melodia di
attesa" (pg. 359).

Annullamento della messa in attesa e ripresa del dialogo con il chiamante

MKT/IP
(Linea) (Linea)

Sollevare il Premere La spia del Parlare


ricevitore uno tasto [Linea]
qualsiasi premuto si
dei tasti spegne
[Linea] che
lampeggian
o

5.3.4 Messa in attesa delle chiamate da linea esterna (messa in attesa di una linea) 213
Capitolo 5: Funzioni pratiche

5.3.5 Messa in attesa che impedisce di accettare chiamate da


altri telefoni (messa in attesa esclusiva)
Quando si usa questo metodo, la messa in attesa può essere annullata unicamente dal telefono
utilizzato per mettere la chiamata in attesa.
Utilizzare questo metodo se si desidera impedire l'annullamento della messa in attesa da altri
telefoni.

Messa in attesa esclusiva

MKT/IP SIP
(Attesa esclusiva)

(Attesa esclusiva)

Hold

Occupato Premere il tasto [Attesa La spia del Il tono di Riagganc


esclusiva] (MKT/IP) tasto [Attesa linea è iare il
Premere il tasto [Hold] esclusiva] udibile dal microtele
(In attesa) (SIP) inizia a microtelefo fono
lampeggiare no
(MKT/IP)

Il tasto [Attesa esclusiva] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per le indicazioni sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).

• La spia del tasto [Attesa esclusiva] lampeggia alternando i colori arancione e


verde.
• Se una chiamata da una linea esterna era stata messa in attesa, anche la spia
del tasto [Linea] assegnato a tale linea esterna lampeggia passando
dall'arancione al verde.
• Quando si mette la chiamata in attesa per breve tempo, viene generato un
segnale acustico di avviso (solo su MKT/IP). Le impostazioni iniziali consentono
di attivare l'emissione del segnale acustico di avviso dopo circa 60 secondi dalla
messa in attesa della chiamata. Questo valore può essere modificato tramite la
"Console di manutenzione (Administrator)".

La melodia di attesa è udibile dal chiamante. La melodia di attesa emessa può


essere modificata tramite le impostazioni. Le impostazioni della melodia di attesa
vengono configurate tramite la "Console di manutenzione (Administrator)". Per
ulteriori informazioni vedere la sezione "7.4.21 Impostazione della melodia di
attesa" (pg. 359).

214 5.3.5 Messa in attesa che impedisce di accettare chiamate da altri telefoni (messa in attesa esclusiva)
5.3 Funzioni utilizzabili mentre si è in conversazione

Annullamento della messa in attesa esclusiva e ripresa del dialogo con il chiamante

MKT/IP SIP
(Attesa esclusiva) (Attesa esclusiva)

Sollevare Premere il tasto [Attesa La spia del tasto [Attesa Parlare


il esclusiva] con la spia esclusiva] si spegne (MKT/
ricevitore lampeggiante (MKT/IP) IP)

Se una chiamata da una linea esterna era stata messa in attesa, è possibile
riprendere il dialogo con il chiamante premendo il tasto [Linea] (lampeggiante in
arancione e verde) assegnato a tale linea esterna.

5.3.5 Messa in attesa che impedisce di accettare chiamate da altri telefoni (messa in attesa esclusiva) 215
Capitolo 5: Funzioni pratiche

5.3.6 Registrazione di un messaggio da parte del chiamante


per il destinatario dell'inoltro se irraggiungibile
Se si tenta di inoltrare una chiamata e il destinatario dell'inoltro è occupato o assente, è possibile
invitare il chiamante a registrare un messaggio direttamente nella casella vocale del destinatario.
Questa funzione è utilizzabile per tutte le chiamate ricevute da linee esterne, private e/o interni.

Registrazione di un messaggio da parte del chiamante per il destinatario dell'inoltro

MKT/IP
(Promemoria)

Occupato Chiedere al chiamante di Premere il Premere il Vengono Riagganc


registrare un messaggio tasto tasto del riprodotti gli iare il
nella casella vocale del [Promemoria] numero annunci microtele
destinatario della casella (ad esempio, fono
vocale di "Registrare il
destinazione messaggio" o
della "Linea
registrazion libera")
e (identico al
numero di
interno di
destinazione
dell'inoltro)

• In caso di annuncio indicante che è impossibile registrare il messaggio, premere


il tasto [EXT] (interno) per riprendere il dialogo con il chiamante.
• Quando si riaggancia il ricevitore, vengono riprodotti gli annunci di guida ad uso
del chiamante. Accertarsi che il chiamante segua le istruzioni fornite dagli
annunci.

Il tasto [Promemoria] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per le indicazioni sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).

216 5.3.6 Registrazione di un messaggio da parte del chiamante per il destinatario dell'inoltro se irraggiungibile
5.3 Funzioni utilizzabili mentre si è in conversazione

5.3.7 Annuncio di guida all'attesa per le chiamate perse


ricevute da linee esterne
Se non si riesce a rispondere a una chiamata ricevuta mentre si è già in conversazione, è possibile
riprodurre un annuncio di guida che invita il chiamante ad attendere. Il contenuto dell'annuncio può
essere, ad esempio, "Spiacenti, tutte le linee sono occupate. Attendere per ricevere assistenza".
Riproduzione di un annuncio di guida all'attesa

MKT/IP
(Linea)

(Attesa) (Attesa) (Attesa)


(Risposta)

(Linea)

(DGL)

Chiamata Premere il La spia del Premere il L'annuncio di La spia del


ricevuta tasto [Attesa] tasto tasto [Linea], guida tasto [Linea]
mentre si è [Attesa] [Risposta] o all'attesa è inizia a
in diventa [DGL] con la udibile dal lampeggiare
conversazio rossa spia rossa telefono del (alternando i
ne lampeggiante chiamante colori
(suono per un arancione e
emesso intervallo di verde)
dall'altoparl tempo
ante) determinato

I tasti [Attesa] e [Linea] sono tasti programmabili.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per le indicazioni sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).
Le impostazioni per l'annuncio di guida all'attesa vengono configurate tramite la
"Console di manutenzione (Administrator)". L'intervallo di tempo durante il quale
l'annuncio viene riprodotto può essere modificato tramite il "Messaggio di attesa
risposta temporaneo" (Timer di emissione per l'annuncio di guida all'attesa)
illustrato nella sezione "7.4.23 Impostazione dei vari timer" (pg. 365).
L'annuncio deve essere registrato prima di utilizzare questa funzione. In caso
contrario, viene riprodotta una melodia di attesa.

5.3.7 Annuncio di guida all'attesa per le chiamate perse ricevute da linee esterne 217
Capitolo 5: Funzioni pratiche

Risposta a una chiamata in attesa

MKT/IP

(Attesa)
(Attesa)

(Linea)
(Linea)

Premere uno qualsiasi La spia del tasto [Attesa] Parlare con


dei tasti [Attesa] si spegne, mentre la spia l'interlocutor
o dei tasti [Linea] del tasto [Linea] diventa e che ha
con la spia verde effettuato la
lampeggiante chiamata
appena
ricevuta

• Quando il tasto [Linea] lampeggia (rosso) rapidamente, l'annuncio è in corso di


riproduzione ed è udibile dal chiamante.
Terminato l'annuncio, il tasto [Linea] lampeggia lentamente (alternando i colori
arancione e verde)
• e si avvia la riproduzione della melodia di attesa.

218 5.3.7 Annuncio di guida all'attesa per le chiamate perse ricevute da linee esterne
5.3 Funzioni utilizzabili mentre si è in conversazione

5.3.8 Cambio della linea in uso


È possibile chiudere la linea in uso e passare ad un'altra linea esterna o privata previamente
designata mentre si è in conversazione, si compone un numero o dopo aver concluso il dialogo
con l'interlocutore.
Questa funzione è utile per effettuare rapidamente la chiamata successiva. Al termine di una
chiamata, mentre è ancora udibile il segnale di occupato, premere il tasto [Linea] per effettuare
una chiamata senza riagganciare il ricevitore.

Commutazione tra linee esterne e/o private

MKT/IP

(Linea) (Linea)

(Linea) (Linea)

Mentre si è in Premere un La spia del tasto [Linea] Viene Comporre il


conversazion tasto [Linea] che era in uso si spegne, emesso il numero da
e, si al momento mentre la spia del tasto tono di linea chiamare
compone un inutilizzato [Linea] appena premuto
numero o si accende
mentre è
ancora
udibile il
segnale di
occupato al
termine di
una
chiamata...

Il tasto [Linea] è un tasto programmabile.


Prima dell'uso, impostare le necessarie associazioni tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)".
Per le indicazioni sull'esecuzione dell'impostazione, vedere la sezione
"7.4.6 Impostazione dei tasti programmabili" (pg. 325).

La spia del tasto [Linea] in uso diventa verde sul telefono dove è stata effettuata la
chiamata. La stessa spia diventa rossa sugli altri telefoni.

5.3.8 Cambio della linea in uso 219


Capitolo 5: Funzioni pratiche

5.4 Altre funzioni


Sezione della descrizione
5.4.1 Utilizzo degli annunci vocali pg. 220
5.4.2 Utilizzo del softphone (Com@WILL) pg. 221
5.4.3 Utilizzo della Console di manutenzione dall'esterno dell'azienda pg. 222
(manutenzione remota via HTTP)
5.4.4 Utilizzo delle cuffie pg. 223

5.4.1 Utilizzo degli annunci vocali


In IPstage, gli annunci vocali vengono emessi in svariate circostanze, descritte di seguito. Gli
annunci vocali utilizzati per i vari servizi sono registrati utilizzando il telefono MKT/IP.

Tipo di annuncio Descrizione di esempio


Quando si seleziona un tasto DID specifico, viene
emesso un annuncio vocale. Per chiamare direttamente
Annuncio di risposta DISA l'interlocutore, è sufficiente seguire le istruzioni
(12 tipi) dell'annuncio e comporre il numero dell'interno.
Es. "Risponde il centralino. Comporre il numero
dell'interno desiderato."
Se non si riesce a rispondere a una chiamata ricevuta
Annuncio per le chiamate mentre si è già in conversazione, è possibile riprodurre
in ingresso (Annuncio di un annuncio di guida che invita il chiamante ad
attesa per le chiamate in attendere.
ingresso) Es. "Tutte le linee sono occupate. Attendere per
ricevere assistenza."
Per le chiamate ricevute da linee esterne previamente
Annuncio di risposta designate, è possibile impostare un annuncio di risposta
automatica automatica.
Es. "I nostri uffici sono chiusi."

L'impostazione e la registrazione degli annunci vocali vengono eseguite,


rispettivamente, tramite la "Console di manutenzione (Administrator)" e il telefono
MKT/IP. Gli annunci vocali devono essere registrati da un amministratore di
sistema. Vedere la sezione "3.2.5 Registrazione dell'annuncio di risposta" (pg. 62)
relativamente alla modalità di registrazione degli annunci vocali. Vedere la
sezione "7.3.10 Registrazione degli annunci" (pg. 301) relativamente al metodo di
impostazione.

220 5.4.1 Utilizzo degli annunci vocali


5.4 Altre funzioni

5.4.2 Utilizzo del softphone (Com@WILL)


Il softphone Com@WILL (venduto separatamente) consente di condurre una videoconferenza a 4.
Inoltre, la funzione di condivisione dei materiali tra i partecipanti ottimizza l'efficienza delle
comunicazioni aziendali.

L'utilizzo di un softphone richiede, oltre al telefono, l'acquisizione di licenze


aggiuntive. Per maggiori informazioni sulle licenze aggiuntive, vedere le sezioni
"6.4 Modifiche al numero di telefoni o al numero di linee fornite dall'operatore
telefonico" (pg. 243) e "7.3.8 Aggiunta di una licenza" (pg. 294).
Una volta acquisite le licenze necessarie, installare il softphone Com@WILL su
tutti i PC che ne faranno uso.
È inoltre necessario impostare il parametro "Softphone Com@WILL" nella
schermata "Aggiungi o Elimina" della "Console di manutenzione (Administrator)".
Per ulteriori informazioni vedere la sezione "7.3.1 Aggiunta di un interno" (pg.
251).

 Caratteristiche del softphone


Il softphone Com@WILL offre le seguenti funzioni:
• Comunicazioni video (videochiamata, videoconferenza)
Consente le conversazioni/conferenze video (occorre una videocamera per PC,
acquistata separatamente).
• Trasferimento di file
Consente di inviare file all'interlocutore durante la conversazione.
• Messaggistica immediata
Consente di utilizzare la funzione di chat.
• Condivisione delle applicazioni
Se un'applicazione è disponibile sul PC dell'interlocutore, è possibile visualizzare e
modificare i file anche se l'applicazione non è installata sul proprio PC.
• Rubrica
Consente di effettuare chiamate dagli elenchi memorizzati in rubrica o in un file Excel e
così via, con un semplice clic.
• Lavagna elettronica
Consente ai due interlocutori di interagire tramite una schermata condivisa analoga ad
una "lavagna elettronica".

I nomi delle funzioni, le operazioni eseguibili e le relative procedure variano in


base al modello di softphone Com@WILL. Per ulteriori informazioni, consultare il
manuale dell'utente o il menu della guida in linea del softphone Com@WILL.

5.4.2 Utilizzo del softphone (Com@WILL) 221


Capitolo 5: Funzioni pratiche

 Codici speciali disponibili con il softphone


I codici speciali disponibili con un softphone Com@WILL sono diversi da quelli utilizzati con un
normale telefono. La disponibilità dei codici speciali elencati di seguito dipende dall'impostazione
iniziale:

Nome codice speciale Numero


Codice speciale Chiamata ARS 0

Codice speciale Impegno linea 40-49

Codice speciale Risposta assente 81

Codice speciale Parcheggio di gruppo 84-86

5.4.3 Utilizzo della Console di manutenzione dall'esterno


dell'azienda (manutenzione remota via HTTP)
I dati dell'unità IPstage possono essere modificati via Internet tramite un PC di manutenzione
installato fuori sede. Poiché i dati di comunicazione sono crittografati (https), l'uso di questa
funzione non comporta rischi per la sicurezza.
È quindi possibile accedere alla "Console di manutenzione (Administrator)" via Internet, da una
postazione esterna all'azienda (lato WAN), e utilizzarla seguendo le stesse procedure adottate in
sede.

Per utilizzare questa funzione è necessario eseguire le necessarie impostazioni


tramite la "Console di manutenzione (Administrator)". Vedere  "7.6.8
Impostazioni di manutenzione" (pg. 383)

222 5.4.3 Utilizzo della Console di manutenzione dall'esterno dell'azienda (manutenzione remota via HTTP)
5.4 Altre funzioni

5.4.4 Utilizzo delle cuffie


È possibile utilizzare il telefono con le cuffie, il ricevitore o in vivavoce.
Per utilizzare la cuffia, inserire il relativo connettore sul lato posteriore del telefono. È inoltre
necessario configurare le necessarie impostazioni seguendo apposite procedure.

Passaggio alla modalità in cuffia

MKT/IP

Menu principale Menu principale Set menu serv


1:Rubrica 5:Set menu serv 1:Contrasto LCD

Mentre il Viene visualizzato il menu Scegliere "5: "Set menu Il display visualizza il
telefono è in principale serv" con i tasti  menu di impostazione dei
modalità di quindi premere il tasto servizi
standby, [Enter]
premere il
tasto [Enter]

Set menu serv Cuffia Cuffia


2:Cuffia 1:Viva v o c e 2:Cuffia 1

Scegliere "2: Cuffia" Viene visualizzato il menu Scegliere "2: Cuffia 1" o "3:
con i tasti  quindi per il passaggio alla Cuffia 2" con i tasti 
premere il tasto modalità in cuffia quindi premere il tasto
[Enter] [Enter]

Set menu serv


2:Cuffia

Il valore selezionato per il


metodo di utilizzo viene
applicato e il display
rivisualizza il menu di
impostazione dei servizi

• [Cuffia 1] può essere impostato su un volume di ricevitore più alto di [Cuffia 2].
• Per configurare altre impostazioni, selezionare un'altra opzione nel menu
visualizzato.
• Il menu visualizzato viene chiuso quando si solleva il ricevitore.

5.4.4 Utilizzo delle cuffie 223


Capitolo 5: Funzioni pratiche

5.5 Impostazioni utilizzando il telefono (MKT/IP)


Questa sezione illustra le procedure per impostare le funzioni elencate di seguito utilizzando un
telefono:

Tutte le funzioni qui descritte possono essere impostate e aggiunte anche tramite
la "Console di manutenzione (Administrator)" o la "Console di manutenzione
(User Portal)". Vedere " Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del
sistema)" (pg. 245) o " Capitolo 8: Impostazioni specifiche di IPstage (utente
generico)" (pg. 387).

Numero del
tipo di Contenuto Sezione della descrizione
funzione
Assegnazione di tasti 5.5.1 Assegnazione di tasti pg. 225
0
programmabili programmabili
1 Impostazione della data 5.5.2 Impostazione della data pg. 228
2 Impostazione dell'ora 5.5.3 Impostazione dell'ora pg. 229
Modifica della suoneria per 5.5.4 Modifica della suoneria per ogni pg. 229
3
ogni telefono telefono
Impostazione del tasto di 5.5.5 Impostazione del tasto di casella pg. 230
4
casella vocale vocale
Interruzione della funzione di 5.5.6 Interruzione della funzione di pg. 231
5 chiamata in uscita ARS a chiamata in uscita ARS a livello di
livello di sistema sistema
Registrazione di messaggi 5.5.7 Registrazione di annunci vocali pg. 232
6
vocali
Impostazione della funzione 5.5.8 Impostazione della funzione DSS pg. 234
9
DSS

224
5.5 Impostazioni utilizzando il telefono (MKT/IP)

5.5.1 Assegnazione di tasti programmabili

 Assegnazione della funzione di selezione automatica


Procedura per assegnare la funzione di selezione automatica a un tasto programmabile

MKT/IP

Hold
Altoparlante
Reg. tast Progr?

Premere il La spia del Selezionare Il display visualizza "REG Premere il Premere *


tasto [Hold] tasto il numero TASTO PROG?" tasto
(In attesa) [Altoparlante] del tipo di programma
diventa rossa funzione (0) bile che si
desidera
assegnare

Hold Altoparlante
Altoparlante

Selezionare Comporre il Premere il Viene Premere il La spia del


il tipo di numero tasto [Hold] emesso il tasto tasto
numero telefonico (In attesa) tono di [Altoparlant [Altoparlante]
telefonico da impostazione e] si spegne
(0: linea aggiungere completata
esterna, 1:
interno,
linea privata,
2: PBX)

Quando si torna alla schermata "REG TASTO PROG?" (Aggiungere tasto


programmabile?), è possibile assegnare altri tasti programmabili ripetendo la
medesima procedura.

5.5.1 Assegnazione di tasti programmabili 225


Capitolo 5: Funzioni pratiche

 Assegnazione della funzione ABB-Individuale (chiamata rapida)


Procedura per assegnare la funzione e il codice di chiamata rapida a un tasto
programmabile

MKT/IP

Hold
Altoparlante
Reg. tast Progr?

Premere il La spia del Selezionare Il display visualizza "REG Premere il Premere 0


tasto [Hold] tasto il numero TASTO PROG?" tasto
(In attesa) [Altoparlante] del tipo di programma
diventa rossa funzione (0) bile al quale
si desidera
assegnare la
funzione di
chiamata
rapida

Hold Altoparlante Altoparlante

Selezionare il codice di Premere il Viene Premere il La spia del


chiamata rapida (3 cifre) tasto [Hold] emesso il tasto tasto
(In attesa) tono di [Altoparlant [Altoparlante]
immissione e] si spegne
completata

Quando si torna alla schermata "REG TASTO PROG?" (Aggiungere tasto


programmabile?), è possibile assegnare altri tasti programmabili ripetendo la
medesima procedura.

 Assegnazione di funzioni
Questa sezione illustra le procedure per assegnare le funzioni, quali la funzione Richiamata o di
chiamata rapida, ai tasti programmabili utilizzando la tastiera del telefono. Di norma,
l'assegnazione delle funzioni ai tasti programmabili viene eseguita tramite la "Console di
manutenzione (Administrator)" (vedere " Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del
sistema)" (pg. 245)).

226 5.5.1 Assegnazione di tasti programmabili


5.5 Impostazioni utilizzando il telefono (MKT/IP)

Assegnazione di una funzione a un tasto programmabile

MKT/IP

Hold
Altoparlante
Reg. tast Progr?

Premere il La spia del Selezionare Il display visualizza "REG Premere il Premere #


tasto [Hold] tasto il numero TASTO PROG?" tasto
(In attesa) [Altoparlante] del tipo di programma
diventa rossa funzione (0) bile al quale
si desidera
assegnare
una
funzione

Hold Altoparlante Altoparlante

Immettere il numero della Premere il Viene Premere il La spia del


funzione tasto [Hold] emesso il tasto tasto
(In attesa) tono di [Altoparlant [Altoparlante]
impostazione e] si spegne
completata

Quando si torna alla schermata "REG TASTO PROG?" (Aggiungere tasto


programmabile?) dopo aver premuto il tasto [Hold] (In attesa) e completato
l'inserimento dei dati, è possibile assegnare altri tasti programmabili ripetendo la
medesima procedura.
Premere il tasto [Altoparlante] per terminare l'operazione.
Per assegnare i tasti [Giorno/Notte] e [Cambio classe], è necessario impostare
dati supplementari oltre al numero di funzione.

Elenco dei numeri di funzione

Numero Numero
Dati Dati
Nome funzione di Nome funzione di
suppl. suppl.
funzione funzione
Richiamata 01 - Intrusione 20 -
Richiamata automatica 02 - Presente/Assente 26 -
Selezione memoria 03 - Reg. conversaz. 27 -
Rubrica 04 - Fine registrazione 29 -
Risposta assente 05 - Pausa 30 -
Conferenza 06 - Chiamata ARS 33 -
Giorno/Notte nnn 07 Numero di CLIR 37 -
gruppo
Inoltro a linea esterna 09 - Limite linea 46 -
designata
Attesa esclusiva 10 - Rifiuta chiamata 47 -
Modo Assente 11 - Risposta assente nn 49 Numero di
gruppo
DTMF 12 - Passaggio 58 -
Prenotazione (Camp-on) 13 - Limite entrante DGL 59 Numero di
gruppo

5.5.1 Assegnazione di tasti programmabili 227


Capitolo 5: Funzioni pratiche

Numero Numero
Dati Dati
Nome funzione di Nome funzione di
suppl. suppl.
funzione funzione
Inoltro 15 - Selezione automatica - -
Stop ARS 16 - Rubrica - Indiv. - -
Cambio classe nnn 17 Numero di DSS/BLF - -
gruppo
Grp. risposta assente 18 - Casella vocale - -
Attesa 19 Casella vocale estesa - -

5.5.2 Impostazione della data


Impostazione della data (tipo funzione 1)

MKT/IP

Hold
Altoparlante YY,MM,DD YY,MM,DD
09,04.12 09,05.19

Premere il La spia del Selezionare La data viene visualizzata sul Immettere una data
tasto [Hold] tasto il numero display del telefono nel
(In attesa) [Altoparlante] del tipo di formato "AA,MM,GG"
diventa rossa funzione (1)

Hold Altoparlante Altoparlante

Premere il Viene Premere il La spia del


tasto [Hold] emesso il tasto tasto
(In attesa) tono di [Altoparlant [Altoparlante]
impostazione e] si spegne
completata

228 5.5.2 Impostazione della data


5.5 Impostazioni utilizzando il telefono (MKT/IP)

5.5.3 Impostazione dell'ora


Impostazione dell'ora (tipo funzione 2)

MKT/IP

Hold
Altoparlante HH,MM HH,MM
12,15 16,20

Premere il La spia del Selezionare L'ora viene visualizzata sul Immettere l'ora
tasto [Hold] tasto il numero display del telefono nel
(In attesa) [Altoparlante] del tipo di formato "HH,MM"
diventa rossa funzione (2)

Hold Altoparlante Altoparlante

Premere il Viene Premere il La spia del


tasto [Hold] emesso il tasto tasto
(In attesa) tono di [Altoparlant [Altoparlante]
impostazione e] si spegne
completata

5.5.4 Modifica della suoneria per ogni telefono


Modifica del tono della suoneria per ogni telefono (tipo funzione 3)

MKT/IP

Hold Altoparlante Hold

Premere il La spia del Selezionare La suoneria Premere # La suoneria Quando viene


tasto [Hold] tasto il numero attualmente cambia emessa la
(In attesa) [Altoparlante] del tipo di impostata suoneria che si
diventa rossa modello (3) viene desidera
emessa utilizzare,
dall'altoparla premere il tasto
nte [Hold] (In attesa)

Altoparlante

Viene Premere il
emesso il tasto
tono di [Altoparlant
impostazione e]
completata

Il tono suoneria per questa impostazione deve essere "Dati PBX"

5.5.3 Impostazione dell'ora 229


Capitolo 5: Funzioni pratiche

5.5.5 Impostazione del tasto di casella vocale


Impostazione del tasto di casella vocale (Casella vocale) (tipo funzione 4)

MKT/IP

Hold
Altoparlante
Reg. tast Progr?

Premere il La spia del Selezionare Il display visualizza "REG Premere il Immettere il


tasto [Hold] tasto il numero TASTO PROG?" tasto numero
(In attesa) [Altoparlante] del tipo di programma della casella
diventa rossa funzione (4) bile al quale vocale
si desidera
assegnare
una
funzione

Hold Altoparlante Altoparlante

Premere il Viene Premere il La spia del


tasto [Hold] emesso il tasto tasto
(In attesa) tono di [Altoparlant [Altoparlante]
impostazione e] si spegne
completata

230 5.5.5 Impostazione del tasto di casella vocale


5.5 Impostazioni utilizzando il telefono (MKT/IP)

5.5.6 Interruzione della funzione di chiamata in uscita ARS a


livello di sistema
Questa sezione spiega come interrompere la funzione ARS a livello di sistema.

Procedura per interrompere la funzione ARS a livello di sistema (tipo funzione 5)

MKT/IP

Hold
Altoparlante
ABB/INS */#:

Premere il La spia del Selezionare Il display del telefono Premere #


tasto [Hold] tasto il numero visualizza "Rilascia/Imposta */ (selezione di Stop ARS)
(In attesa) [Altoparlante] del tipo di #:" (Annulla/imposta)
diventa rossa funzione (5)

(Stop ARS) Altoparlante Altoparlante

Viene La spia del Premere il La spia del


emesso il tasto [Stop tasto tasto
tono di ARS] diventa [Altoparlant [Altoparlante]
impostazione rossa e] si spegne
completata

Metodo per interrompere e riattivare la funzione ARS a livello di sistema (tipo funzione 5)

MKT/IP

Hold
(Stop ARS)
Altoparlante
ABB/INS */#:

Mentre la Premere il La spia del Selezionare Il display del telefono Premere *


funzione tasto [Hold] tasto il numero visualizza "Rilascia/Imposta */ (annulla
ARS è (In attesa) [Altoparlante] del tipo di #:" (Annulla/imposta) l'interruzion
interrotta diventa rossa funzione (5) e ARS,
(la spia del ovvero
tasto [Stop riattiva la
ARS] è funzione
accesa in ARS)
rosso)

Altoparlante Altoparlante
(Stop ARS)

Viene emesso La spia del Premere il La spia del


il tono di tasto [Stop tasto tasto
impostazione ARS] si [Altoparlant [Altoparlante]
completata spegne e] si spegne

5.5.6 Interruzione della funzione di chiamata in uscita ARS a livello di sistema 231
Capitolo 5: Funzioni pratiche

Quando si chiama una linea esterna con la funzione ARS (Automatic Route
Selection), viene automaticamente selezionato il percorso di instradamento che
utilizza l'operatore telefonico o la rete IP più efficace per contattare l'interlocutore.
Questa sezione spiega come interrompere la funzione di chiamata in uscita ARS a
livello di sistema.
Quando la funzione ARS è disattivata, le linee vengono selezionate in un ordine
prestabilito. Tale ordine è impostato in una "Tabella di instradamento predefinita".
Vedere "Interruzione della funzione di chiamata in uscita ARS tramite un codice
speciale" di la sezione "4.1.1 Chiamate verso una linea esterna" (pg. 66)
relativamente all'interruzione della funzione di chiamata in uscita ARS soltanto per
la successiva chiamata effettuata.

5.5.7 Registrazione di annunci vocali


Procedura per registrare gli annunci di risposta (tipo funzione 6)

MKT/IP

Hold Altoparlante

FUNZIONE No:

Premere il La spia del Selezionare "N. tipo funz:" (numero del Inserire un numero
tasto [Hold] tasto il numero tipo di funzione) appare sul telefonico
(In attesa) [Altoparlante] del tipo di display del telefono (visualizza lo stato della
diventa rossa funzione (6) registrazione)

MSG2 DISA2 NO

Il display mostra se Sollevare il Premere # Registrare Premere #


l'annuncio per il numero di ricevitore (avvia la l'annuncio (interrompe
funzione selezionato è stato (ricevitore registrazion la
registrato non e) registrazion
riagganciato e)
)

Hold

L'annuncio Premere il Viene Ricollocare


registrato tasto [Hold] emesso il il ricevitore
viene (In attesa) tono di sulla base
riprodotto registrazione
completata

232 5.5.7 Registrazione di annunci vocali


5.5 Impostazioni utilizzando il telefono (MKT/IP)

È possibile verificare il contenuto degli annunci esistenti sollevando il ricevitore e


premendo il tasto * anziché #.
I numeri di funzione sono i seguenti:

Numero
di Nome del tipo di funzione Testo visualizzato
funzione

1 Annuncio registrato 11 REC MSG11

2 Annuncio registrato 12 REC MSG12

Messaggio manuale Attesa


3
(Annuncio per le chiamate in ingresso)

4 Msg di risposta automatica Risposta autom

5, 70 Annuncio registrato 1 REC MSG1

6, 71 Annuncio registrato 2 REC MSG2

72 Annuncio registrato 3 REC MSG3

73 Annuncio registrato 4 REC MSG4

74 Annuncio registrato 5 REC MSG5

75 Annuncio registrato 6 REC MSG6

76 Annuncio registrato 7 REC MSG7

77 Annuncio registrato 8 REC MSG8

78 Annuncio registrato 9 REC MSG9

79 Annuncio registrato 10 REC MSG10

"7.3.10 Registrazione degli annunci" (pg. 301)

5.5.7 Registrazione di annunci vocali 233


Capitolo 5: Funzioni pratiche

5.5.8 Impostazione della funzione DSS

Procedura per associare un interno al tasto [DSS/BLF] utilizzando il telefono (tipo


funzione 9)

MKT/IP

Hold Altoparlante

Reg. tast Progr?

Premere il La spia del Selezionare Il display visualizza "REG Premere il Comporre il


tasto [Hold] tasto il numero TASTO PROG?" tasto numero
(In attesa) [Altoparlante] del tipo di programma dell'interno
diventa rossa funzione (9) bile al quale
si desidera
assegnare
una
funzione

Hold Altoparlante Altoparlante

Premere il Viene Premere il La spia del


tasto [Hold] emesso il tasto tasto
(In attesa) tono di [Altoparlant [Altoparlante]
impostazione e] si spegne
completata

• Quando si torna alla schermata "REG TASTO PROG?" (Aggiungere tasto


programmabile?) dopo aver premuto il tasto [Hold] (In attesa) e completato
l'inserimento dei dati, è possibile assegnare altri tasti [DSS/BLF] ripetendo la
medesima procedura.
• Premere il tasto [Altoparlante] per terminare l'impostazione.
• Dopo aver premuto il tasto programmabile al quale si desidera assegnare la
funzione, premere il tasto [Hold] (In attesa) per eliminare il tasto [DSS/BLF].
• Al termine dell'aggiunta o eliminazione di un interno, viene emesso il tono di
impostazione completata. In caso di procedura errata, viene emesso il tono di
errore (ERT).
• Se al tasto programmabile selezionato è assegnata una linea esterna/privata,
una funzione di chiamata in uscita, risposta, parcheggio, MSA o DGL,
l'annullamento dell'assegnazione e l'impostazione come tasto [DSS/BLF]
devono essere eseguiti tramite la "Console di manutenzione (Administrator)".

Per informazioni sulla funzione DSS, vedere la sezione "5.1.3 Utilizzo della
selezione automatica; solo per interni (Chiamata sel rapida interno)" (pg. 184).

234 5.5.8 Impostazione della funzione DSS


Capitolo 6: Attività dell'amministratore
del sistema

Il presente capitolo descrive come apportare le modifiche alle impostazioni dopo aver iniziato a utilizzare
l'unità IPstage e le attività eseguite quotidianamente dall'amministratore del sistema.

• 6.1 Attività quotidiane (pg. 236)


• 6.2 Attività non pianificate (pg. 237)
• 6.3 Modifiche apportate alla configurazione ufficio (pg. 242)
• 6.4 Modifiche al numero di telefoni o al numero di linee fornite dall'operatore telefonico (pg. 243)

235
Capitolo 6: Attività dell'amministratore del sistema

6.1 Attività quotidiane

6.1.1 Passaggio tra le modalità giorno/notte


Poiché il passaggio tra le modalità giorno/notte influisce sull'intero sistema, l'amministratore del
sistema o il responsabile prescelto deve eseguire il passaggio utilizzando un telefono di
amministratore di sistema.

Per informazioni sull'utilizzo del passaggio tra le modalità giorno/notte, vedere la sezione
"4.7.1 Modifica manuale del tipo di chiamata ricevuta" (pg. 137).

6.1.2 Cambiamenti sull'elenco di chiamate rapide a livello


dell'intero sistema
I cambiamenti sull'elenco di chiamate rapide a livello dell'intero sistema, quali operazioni di
aggiunta, eliminazione e modifica, vengono effettuati tramite la Console di manutenzione.

Per informazioni sulla modalità di impostazione dell'elenco di chiamate rapide a livello


dell'intero sistema, vedere la sezione "7.4.1 Impostazione della funzione di chiamata
rapida" (pg. 311).

6.1.3 Eliminazione dei messaggi non necessari dalla casella


vocale di manutenzione
Controllare periodicamente la casella vocale di manutenzione (numero casella vocale 9) per
accertarsi che non contenga messaggi non necessari e, se presenti, per eliminarli.

Per informazioni sulla modalità di eliminazione dei messaggi non necessari dalla casella
vocale, vedere la sezione "7.4.13 Impostazione della posta vocale" (pg. 342).

236
6.2 Attività non pianificate

6.2 Attività non pianificate

6.2.1 Backup dei dati delle impostazioni


Qualora si decida di apportare modifiche alle impostazioni dell'unità IPstage, accertarsi di
effettuare il backup dei relativi dati. I tipi di backup disponibili sono riportati di seguito.

Le modifiche ai dati delle impostazioni sono illustrate nel " Capitolo 7: Impostazioni di
IPstage (Amministratore del sistema)" (pg. 245) o nel " Capitolo 8: Impostazioni specifiche
di IPstage (utente generico)" (pg. 387).
Per informazioni sui backup, vedere la sezione "7.6.1 Backup dei dati del dispositivo (dati
di configurazione)" (pg. 374).

Backup normale, backup dei dati periodico


Se si esegue il backup dei dati delle impostazioni, tali dati possono essere salvati anche se
l'alimentazione dell'unità IPstage viene disattivata, ad esempio a causa di un'interruzione di
corrente. Si consiglia di eseguire le copie di riserva dai dati successivamente alla loro
modifica.
Grazie all'impostazione di un orario predefinito, è possibile eseguire automaticamente il
backup ogni giorno. (Riferimento "7.6.6 Impostazione dell'ora di sistema per il backup
periodico" (pg. 380))

Backup su memoria USB


Quando i dati delle impostazioni vengono salvati su una memoria USB è possibile utilizzarli
per il ripristino anche se nella memoria Flash dell'unità sono stati salvati dati errati.
Si consiglia di salvare i dati delle impostazioni nella memoria USB prima di apportare
modifiche importanti alle impostazioni.
Dopo aver inserito una memoria USB nella relativa porta USB sul lato anteriore dell'unità
IPstage, eseguire il backup sulla memoria USB in base alla procedura descritta nella sezione
"7.6.1 Backup dei dati del dispositivo (dati di configurazione)" (pg. 374).

Per i tipi di memoria USB compatibili, vedere il sito Web (https://license.oki-


partner.net/license).

È possibile eseguire i backup degli annunci vocali registrati e dei messaggi di risposta
in casella vocale (compresi i messaggi in casella vocale) su una memoria USB. Per la
procedura di backup, vedere la sezione "7.6.1 Backup dei dati del dispositivo (dati di
configurazione)" (pg. 374).

237
Capitolo 6: Attività dell'amministratore del sistema

6.2.2 Ripristino dei dati di configurazione


I dati di configurazione possono essere ripristinati nel sistema principale dai dati di backup
archiviati nella memoria USB. Il sistema principale può essere riportato allo stato originale anche
nel caso di dati errati precedentemente immessi tramite la Console di manutenzione e salvati
nella memoria Flash del sistema.

Inoltre, quando si desidera cancellare i dati delle impostazioni (anche quando non si è
certi del tipo di dati che sono stati modificati), è possibile ripristinare i dati salvati nella
memoria USB.

Ripristino dei dati delle impostazioni dalla memoria USB


Per ripristinare le impostazioni dalla memoria USB attenersi alla seguente procedura:

1) Disattivare l'alimentazione dell'unità IPstage.


Per disattivare l'alimentazione, accertarsi di seguire la procedura descritta alla sezione
"2.5.2 Spegnimento" (pg. 28).

2) Inserire un dispositivo di memoria USB contenente i dati di backup nella porta USB
sul lato anteriore dell'unità IPstage.

3) Attivare l'alimentazione dell'unità IPstage.


Per attivare l'alimentazione, accertarsi di seguire la procedura descritta alla sezione
"2.5.1 Accensione" (pg. 27).

4) Accertarsi che la spia online diventi arancione.

5) Estrarre il dispositivo di memoria USB quando la spia online diventa verde.


I dati nella memoria USB sono stati copiati nella memoria Flash dell'unità IPstage.

Per ripristinare gli annunci vocali registrati e i messaggi di risposta in casella vocale
(compresi i messaggi in casella vocale) dai dati di backup salvati sulla memoria USB,
vedere la sezione "7.6.2 Ripristino dei dati del dispositivo" (pg. 376).

238
6.2 Attività non pianificate

6.2.3 Modifica dell'ora come nel caso del passaggio all'ora


legale
Se l'orario lavorativo cambia in base al passaggio all'ora legale e si desidera cambiare il modo
giorno/notte unitamente a tale modifica, è possibile modificare il modo operativo.
Inoltre, le impostazioni per le date (calendario) vengono cambiate per le modifiche alle date delle
vacanze e così via. Se il sistema è configurato per utilizzare il modo notte nelle date in sono
previste le vacanze, il modo notte può essere impostato automaticamente per le nuove date delle
vacanze definite.

Per le impostazioni del modo operativo e del calendario, vedere le seguenti sezioni:
• "7.4.3 Impostazione del cambio del Modo Giorno/Notte" (pg. 319)
• "7.4.4 Impostazione del calendario" (pg. 322)

6.2.4 Aggiornamento del software per l'unità


Se nella schermata principale della "Console di manutenzione", in [Aggiornamento software],
viene visualizzato il messaggio "È disponibile un aggiornamento.", è possibile aggiornare la
versione al nuovo programma.
Fare clic sul pulsante [Indicazione dettagli] per visualizzare la schermata [Aggiornamento
software] e seguire le istruzioni sullo schermo per completare l'aggiornamento.

Per informazioni sugli aggiornamenti software, vedere la seguente sezione.


• "7.3.9 Aggiornamento del software" (pg. 297)

6.2.5 Modifica della classificazione del Paese


Innanzi tutto, riportare l'unità IPstage alle impostazioni predefinite utilizzando il file di ripristino
reperibile nel CD-ROM in dotazione. Successivamente reimpostare la classificazione del Paese
utilizzando l'Installazione guidata.

• "6.2.7 Ripristino delle impostazioni predefinite del sistema" (pg. 240)


• "3.1.2 Selezione del Paese e della lingua per la posta vocale" (pg. 38)

239
Capitolo 6: Attività dell'amministratore del sistema

6.2.6 Inizializzazione dei dati di configurazione


Per inizializzare i dati di configurazione, selezionare [Impostazioni di fabbrica] dalla schermata
[Riavvio] della Console di manutenzione e fare clic sul pulsante [Esegui].

"7.6.4 Reimpostazione dispositivo (riavvio o inizializzazione)" (pg. 378)

6.2.7 Ripristino delle impostazioni predefinite del sistema


Utilizzare il file di ripristino reperibile nel CD-ROM in dotazione. Seguire la procedura sotto
riportata.

Procedura operativa
1) Rimuovere tutti i cavi dall'unità IPstage ad eccezione del cavo del PC.

2) Spegnere l'unità IPstage.


Per disattivare l'alimentazione, seguire sempre la procedura descritta nella sezione
"2.5.2 Spegnimento" (pg. 28). Non è necessario scollegare l'alimentatore.

3) Accendere l'unità IPstage tenendo premuto l'interruttore di spegnimento (SHUT)


utilizzando uno strumento appuntito.
Si accenderanno tutte le spie di IPstage.

4) Confermare che la spia VoIP lampeggi una volta mentre viene tenuto premuto
l'interruttore di spegnimento (SHUT).

5) Rilasciare l'interruttore di spegnimento (SHUT).

6) Quando le spie LINE 1-4 si spengono e si accende la spia verde ONLINE, avviare il
prompt dei comandi del PC ed eseguire il seguente comando.
ping 192.168.1.1

7) Se sullo schermo vengono visualizzate le informazioni sotto riportate, l'unità


IPstage si è avviata normalmente ed è connessa al PC. Continuare con il passaggio
successivo.

Esecuzione di Ping 192.168.1.1 con 32 byte di dati:

Risposta da 192.168.1.1: byte=32 durata<1ms TTL=64


Risposta da 192.168.1.1: byte=32 durata<1ms TTL=64
Risposta da 192.168.1.1: byte=32 durata<1ms TTL=64
Risposta da 192.168.1.1: byte=32 durata<1ms TTL=64

Statistiche Ping per 192.168.1.1:


Pacchetti: Trasmessi = 4, Ricevuti = 4, Persi = 0 (0% persi),
Tempo approssimativo percorsi andata/ritorno in millisecondi:
Minimo = 0ms, Massimo = 0ms, Medio = 0ms
8) Inserire il CD-ROM in dotazione nella relativa unità del PC.

9) Utilizzando il prompt dei comandi, spostarsi sull'unità del CD-ROM ed eseguire il


seguente comando reperibile sul CD-ROM.
iprcvy.exe

240
6.2 Attività non pianificate

10) Quando viene visualizzato il messaggio "Recovery Start (Y/[N])?"(Avvia


ripristino ?), immettere "Y" (Si).
LE Recovery Program Ver.1.00
All rights reserved, Copyright(c) 2009 OKI Networks Co., Ltd.
Recovery Start (Y/[N])?
************************************************************
************************************************************
************************************************************
************************************************************
************************************************************
************************************************************
************************************************************
************************************************************
************************************************************
************************************************************
************************************************************
************************************************************
******************************************
Recovery done.
Result success

Il file di ripristino memorizzato sul CD-ROM verrà trasferito sull'unità IPstage (circa 20
minuti).

Non spegnere l'unità IPstage durante il trasferimento del file.

11) Premere un tasto qualsiasi quando viene visualizzato il messaggio "Please press
any key." (Premere un tasto qualsiasi.)
Please press any key.

12) Spostare in posizione di spegnimento (off) l'interruttore situato sul lato posteriore
del sistema.
Le impostazioni predefinite dell'unità IPstage sono state correttamente ripristinate. Prima
dell'utilizzo, accendere l'unità IPstage ed eseguire l'Installazione guidata.

• "2.5.2 Spegnimento" (pg. 28)


• "3.1.1 Avvio dell'Installazione guidata" (pg. 37)

241
Capitolo 6: Attività dell'amministratore del sistema

6.3 Modifiche apportate alla configurazione ufficio

6.3.1 Esame delle configurazioni dei gruppi


Le modifiche alle impostazioni per i gruppi di interni basate sui cambiamenti aziendali possono
essere apportate tramite la Console di manutenzione.
I tipi di gruppi di interni e le applicazioni sono indicati di seguito. Per i rispettivi metodi di
impostazione, vedere le sezioni indicate.

Metodo di impostazione del


Tipo di gruppo Applicazione
gruppo
Gruppo sequenziale di Imposta l'ordine di chiamate per trovare 7.4.9 Impostazione di un gruppo
interni un interno non in uso nell'ambito del sequenziale di interni
gruppo quando viene chiamato un
interno.
Gruppo risposta Consente di rispondere alle chiamate 7.4.10 Impostazione della funzione di
chiamata effettuate al gruppo risposta chiamata di risposta chiamata
appartenenza o alle chiamate ad altri
gruppi risposta chiamata utilizzando i tasti
funzione o i codici speciali.
Gruppo parcheggio Consente di mettere in attesa la chiamata 7.4.11 Impostazione della funzione di
corrente e di annullare tale attesa con parcheggio chiamate
qualsiasi telefono del gruppo.
Gruppo DGL Se arriva una chiamata per il gruppo 7.4.12 Impostazione di un gruppo
mentre è già in corso una conversazione, DGL per la ricezione delle chiamate
la chiamata può essere comunque in ingresso
ricevuta dal gruppo ed è possibile
rispondervi da un altro interno nel gruppo.
Inoltre, l'interno verso il quale viene
instradata la chiamata può essere
cambiato in base alla fascia oraria.

6.3.2 Modifica del numero di interno


Le modifiche al numero di interno possono essere apportate tramite la Console di manutenzione.

Per informazioni sul metodo di modifica del numero di interno, vedere la sezione
"7.3.3 Modifica di interni" (pg. 267).
Vedere la sezione "7.4.22 Impostazione del piano di numerazione" (pg. 361) se occorre
cambiare il numero di cifre del numero dell'interno.

6.3.3 Modifica del formato delle chiamate in ingresso per le


chiamate esterne
Se il responsabile della ricezione delle chiamate dai numeri telefonici della linea esterna cambia a
causa di cambiamenti aziendali, occorre cambiare il formato della chiamata in ingresso per le
linee esterne. Queste impostazioni vengono configurate tramite la Console di manutenzione.

Per informazioni su come apportare questa modifica al formato delle chiamate in ingresso
per le linee esterne, vedere la sezione "7.3.5 Modifica o aggiunta del contratto di linea"
(pg. 273).

242
6.4 Modifiche al numero di telefoni o al numero di linee fornite dall'operatore telefonico

6.4 Modifiche al numero di telefoni o al numero di linee


fornite dall'operatore telefonico
Per aggiungere telefoni o modificare il numero di interni e così via, l'impostazione viene effettuata
tramite la Console di manutenzione.
Le voci da modificare, il metodo di impostazione e le relative sezioni sono indicate di seguito.
Vedere le sezioni corrispondenti e completare le impostazioni necessarie.

Voci da modificare Metodo di impostazione


Aggiunta di telefoni 7.3.1 Aggiunta di un interno
Eliminazione di telefoni 7.3.2 Eliminazione di interni
Modifica delle informazioni univoche per ogni 7.3.3 Modifica di interni
telefono
Sostituzione di un telefono guasto 7.3.4 Sostituzione di un interno guasto
Modifica o aggiunta del contratto di linea 7.3.5 Modifica o aggiunta del contratto di linea
Modifica o aggiunta di un operatore SIP (linea 7.3.6 Modifica o aggiunta di un operatore linea esterna
esterna) SIP
Modifica del provider Internet 7.3.7 Modifica del provider Internet
Aggiunta delle licenze per ampliare le funzionalità 7.3.8 Aggiunta di una licenza

243
Capitolo 6: Attività dell'amministratore del sistema

244 6.3.3 Modifica del formato delle chiamate in ingresso per le chiamate esterne
Capitolo 7: Impostazioni di IPstage
(Amministratore del sistema)

Questo capitolo descrive le varie impostazioni configurate dall'amministratore del sistema.

• 7.1 Avvio della Console di manutenzione (Administrator) (pg. 246)


• 7.2 Finestra principale per l'amministratore del sistema (pg. 248)
• 7.3 Impostazioni d'uso frequente (pg. 250)
• 7.4 Personalizzazione (pg. 310)
• 7.5 Riferimento (pg. 371)
• 7.6 Manutenzione (pg. 374)

Le schermate riportate nel presente capitolo sono esempi tratti dalla Console di
manutenzione utilizzata con il modello analogico IPstage1000.

245
Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)

7.1 Avvio della Console di manutenzione


(Administrator)
La Console di manutenzione è accessibile tramite un browser Web: è sufficiente immettere
l'indirizzo IP di IPstage nella barra degli indirizzi del browser.
Valore iniziale: http://192.168.1.1
L'indirizzo IP può essere modificato. Per informazioni sulla procedura di modifica, vedere la
sezione "7.4.20 Impostazioni LAN" (pg. 358).
Immettere il [Utente] e la [Password] assegnate all'amministratore del sistema.
Il nome di accesso iniziale è "admin", mentre la password iniziale è "IPadmin1k".

Dopo aver immesso i dati di accesso, fare clic sul pulsante [Accedi] per visualizzare la finestra
principale (amministratore di sistema) della Console di manutenzione.

Modifica della password


Quando si accede al sistema per la prima volta, oppure successivamente in caso di
iniziazializzazione della password, viene visualizzata la schermata di modifica della password
illustrata di seguito. Selezionare una nuova password.

Se questa password viene dimenticata, sarà necessario reinizializzare i dati di tutte le


impostazioni. Si consiglia pertanto di scegliere una password facile da ricordare.

246
7.1 Avvio della Console di manutenzione (Administrator)

Dopo aver immesso i dati di accesso, fare clic sul pulsante [Esegui] per visualizzare la finestra
principale (amministratore di sistema) della Console di manutenzione.

247
Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)

7.2 Finestra principale per l'amministratore del


sistema
Gli elementi visualizzati nella finestra principale di amministrazione sono descritti di seguito.

Visualizza indirizzo IP
Indirizzo IP e Indirizzo MAC LAN
Indicano rispettivamente l'indirizzo IP e l'indirizzo MAC lato LAN.
Indirizzo IP, Indirizzo MAC, Subnet mask, Gateway predefinito lato WAN, 1° Indirizzo
server DNS WAN, 2° Indirizzo server DNS WAN
Indicano tutti i dati relativi al lato WAN.
Allarme
La spia di allarme si accende per notificare il verificarsi di un errore.
Vedere la sezione "A.3 Risoluzione dei problemi" (pg. 418).

Numero di accesso a casella vocale


Indica il numero utilizzato per accedere alla posta vocale.
Per maggiori informazioni sul servizio di posta vocale, vedere la sezione "4.6 Utilizzo della
posta vocale" (pg. 115).
Informazioni sistema
Codice registrazione utente
Codice univoco per l'unità in uso adoperato per la registrazione degli utenti.
Versione sistema
Il campo [Versione sistema] riporta la versione del sistema in uso. Se la versione in uso non è
la versione più recente, sotto [Aggiornamento software] appare il messaggio "È disponibile un
aggiornamneto". Fare clic sul pulsante [Indicazione dettagli] per verificare le informazioni sulla
revisione disponibile. Per maggiori informazioni sugli aggiornamenti, vedere la sezione
"7.3.9 Aggiornamento del software" (pg. 297).

248
7.2 Finestra principale per l'amministratore del sistema

Paese (lingua di sistema) e Seconda lingua per posta vocale


Questi campi riportano la classificazione del Paese e la seconda lingua per la posta vocale
selezionate durante la configurazione dell'unità tramite l'Installazione guidata.
Aggiornamento software
Se la versione del programma in uso non corrisponde alla versione più recente, viene
visualizzato il messaggio "È disponibile un aggiornamento". Fare clic sul pulsante [Indicazione
dettagli] per verificare le informazioni sulla revisione disponibile. Per maggiori informazioni
sugli aggiornamenti, vedere la sezione "7.3.9 Aggiornamento del software" (pg. 297).

Notifica
Questo campo visualizza le eventuali notifiche riguardanti il prodotto.
Menu
I menu visualizzati nella parte superiore della schermata consentono di configurare varie
impostazioni. Nelle sezioni seguenti vengono descritte tutte le opzioni disponibili.

249
Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)

7.3 Impostazioni d'uso frequente


Questa sezione illustra le varie opzioni del menu [Impostazioni comuni]:

Opzioni del menu [Impostazioni


Sezione della descrizione
comuni]
Aggiungi o Elimina 7.3.1 Aggiunta di un interno pg. 251
7.3.2 Eliminazione di interni pg. 265
Modifica interno 7.3.3 Modifica di interni pg. 267
Cambia per interno guasto 7.3.4 Sostituzione di un interno guasto pg. 271
Modifica/aggiungi linea esterna. 7.3.5 Modifica o aggiunta del contratto di linea pg. 273
Aggiunta o modifica operatore SIP 7.3.6 Modifica o aggiunta di un operatore linea
pg. 282
(servizio esterna) esterna SIP
Modifica provider Internet 7.3.7 Modifica del provider Internet pg. 287
Aggiungi licenza 7.3.8 Aggiunta di una licenza pg. 294
Aggiornamento software 7.3.9 Aggiornamento del software pg. 297
Registrazione 7.3.10 Registrazione degli annunci pg. 301

250
7.3 Impostazioni d'uso frequente

7.3.1 Aggiunta di un interno


Questa sezione illustra la procedura per aggiungere un interno. È possibile collegare i seguenti
dispositivi e associarli a un numero interno:
• MKT/IP
• SP-DSHF-GB
• Telefono SIP (generico)
• Softphone Com@WILL
Dopo aver collegato il dispositivo, è necessario specificare le impostazioni per i gruppi di interni e
i tasti programmabili (solo MKT/IP).

 Procedura operativa
1. Aprire la schermata [Aggiungi o Elimina].
Per aprire la schermata [Aggiungi o Elimina], selezionare [Impostazioni comuni] nella
schermata principale e scegliere l'opzione [Aggiungi o Elimina].

Descrizione delle voci sulla schermata

Voce Dettagli delle impostazioni


Pulsante d'opzione Selezionare il tipo di dispositivo da aggiungere come interno tra i 4 tipi
seguenti:
• Interno MKT/IP
• SIP-OKI (SP-DSHF-GB)
• SIP (generico)
• Softphone Com@WILL
La procedura per l'aggiunta di ciascun dispositivo è riportata sulla
schermata.

7.3.1 Aggiunta di un interno 251


Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)

Voce Dettagli delle impostazioni


Pulsante [Annulla] Consente di ritornare alla schermata principale.
Pulsante [Elimina] Fare clic su questo pulsante per eliminare un interno. Viene
visualizzata la finestra [Elimina Int.]. Per ulteriori informazioni vedere la
sezione "7.3.2 Eliminazione di interni" (pg. 265).
Pulsante [Nuovo] Selezionare il tipo di dispositivo da aggiungere, quindi fare clic su
questo pulsante per aggiungere un interno. Viene visualizzata la
schermata per l'aggiunta di un interno relativa al dispositivo che si
desidera aggiungere.

2. Selezionare il tipo di dispositivo da aggiungere come interno


Selezionare il pulsante d'opzione corrispondente al tipo di dispositivo da aggiungere e fare clic
sul pulsante [Nuovo].
Viene visualizzata la schermata per l'aggiunta di un interno relativa al dispositivo selezionato.

3. Questa schermata contiene le istruzioni per impostare i dati relativi all'interno da


aggiungere.
La schermata per l'aggiunta di un interno varia in base al tipo di dispositivo da aggiungere.

• Interno MKT/IP
Se nella schermata [Aggiungi o Elimina] si seleziona [Interno MKT/IP], viene aperta la
seguente schermata.
Nel menu a discesa, selezionare il tipo di telefono tra quelli proposti, elencati di seguito:
• MKT/IP3 ( 30DKW): MKT/IP-30DKWHF-V2
• MKT/IP3 (10DS): MKT/IP-10DS-V2
• MKT/IP4: MKT/IP-10DSHF-GB
Immettere il numero identificativo del dispositivo (6 caratteri a byte singolo) e fare clic sul
pulsante [Esegui]. La connessione con il telefono viene stabilita al termine
dell'impostazione. Il numero identificativo del dispositivo è il numero a 6 cifre riportato
accanto alla dicitura "ID" nella parte inferiore del telefono.

Non è necessario modificare il valore di [IP di rete] a meno che l'interno aggiunto
non debba essere associato a un'altra subnet. Rivolgersi al rivenditore per
informazioni sullo stato della subnet del proprio ambiente di lavoro.

252 7.3.1 Aggiunta di un interno


7.3 Impostazioni d'uso frequente

Descrizione delle voci sulla schermata

Voce Dettagli delle impostazioni


Pulsante [Indietro] Consente di tornare alla schermata [Aggiungi o Elimina].
Pulsante [Esegui] Esegue l'aggiunta dell'interno in base alle impostazioni specificate
e apre la schermata [Visualizzaz INT aggiunto].

• SIP-OKI (SP-DSHF-GB)
Se nella schermata [Aggiungi o Elimina] si seleziona [SIP OKI], viene aperta la seguente
schermata.
Fare clic sul pulsante [Esegui]. Al termine dell'impostazione, viene stabilita la connessione
con il telefono.
Come numero di interno viene automaticamente assegnato un numero al momento
inutilizzato.

7.3.1 Aggiunta di un interno 253


Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)

Descrizione delle voci sulla schermata

Voce Dettagli delle impostazioni


Pulsante [Indietro] Consente di tornare alla schermata [Aggiungi o Elimina].
Pulsante [Esegui] Esegue l'aggiunta dell'interno in base alle impostazioni specificate
e apre la schermata [Visualizzaz INT aggiunto].

• Telefono SIP (generico)


Se nella schermata [Aggiungi o Elimina] si seleziona [SIP (generico)], viene aperta la
seguente schermata.
In questa schermata, fare clic sul pulsante [Esegui].
Una volta definite le impostazioni, configurare il telefono specificando i dati inizialmente
richiesti, configurare il numero di interno sul telefono, quindi stabilire la connessione.

Consultare il manuale fornito a corredo del modello in uso per informazioni sul
metodo di impostazione e connessione applicabile a un Telefono SIP (generico).

254 7.3.1 Aggiunta di un interno


7.3 Impostazioni d'uso frequente

Descrizione delle voci sulla schermata

Voce Dettagli delle impostazioni


Pulsante [Indietro] Consente di tornare alla schermata [Aggiungi o Elimina].
Pulsante [Esegui] Esegue l'aggiunta dell'interno in base alle impostazioni specificate
e apre la schermata [Visualizzaz INT aggiunto].

• Softphone Com@WILL
Se nella schermata [Aggiungi o Elimina] si seleziona [Softphone Com@WILL], viene
aperta la seguente schermata. In questa schermata, fare clic sul pulsante [Esegui].
Una volta definite le impostazioni, specificare i dati inizialmente richiesti per installare il
softphone Com@WILL. Al termine dell'installazione, specificare il numero di interno del
softphone Com@WILL ed effettuare l'accesso.

Consultare il manuale Com@WILL per informazioni sull'installazione del


softphone Com@WILL e sull'impostazione dei dati (quali il numero di interno e il
metodo di impostazione).

7.3.1 Aggiunta di un interno 255


Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)

Descrizione delle voci sulla schermata

Voce Dettagli delle impostazioni


Pulsante [Indietro] Consente di tornare alla schermata [Aggiungi o Elimina].
Pulsante [Esegui] Esegue l'aggiunta dell'interno in base alle impostazioni specificate
e apre la schermata [Visualizzaz INT aggiunto].

4. Collegare un nuovo telefono e verificare i risultati della connessione


Quando si fa clic sul pulsante [Esegui] nella schermata per l'aggiunta di un interno per i
vari tipi di dispositivi, viene aperta la schermata [Visualizzaz INT aggiunto].

256 7.3.1 Aggiunta di un interno


7.3 Impostazioni d'uso frequente

Verificare il numero di interno e l'indirizzo di rete visualizzati in questa schermata.

Descrizione delle voci sulla schermata

Voce Dettagli delle impostazioni


Pulsante [Chiudi] Consente di tornare alla schermata [Aggiungi o Elimina].
Pulsante [Avanti] Apre la schermata [Conferma].

Quando nella schermata [Visualizzaz INT aggiunto] si fa clic sul pulsante [Avanti], viene
aperta la schermata [Conferma].
Una volta stabilita la connessione con il nuovo telefono, fare clic sul pulsante [Aggiorna] e
accertarsi che l'apparecchio sia presente nell'elenco degli interni per il tipo di dispositivo
aggiunto.
In caso di errore di connessione di un telefono MKT/IP o SIP, nella colonna [St conn]
(Stato connessione) appare un punto esclamativo ("!"). Vedere la sezione "A.3 Risoluzione
dei problemi" (pg. 418).
Se per l'interno si seleziona il pulsante [Sel.], è possibile impostare i dati dell'interno
tramite i parametri [Config] nella parte inferiore della schermata.

La seguente procedura illustra un metodo particolarmente efficace per impostare un


interno simile ad un interno esistente.
1. Selezionare il pulsante [Sel.] per l'interno di cui impostare i dati.
2. Contrassegnare la casella di controllo [Copia info interno].
3. Selezionare il [N° interno da copiare] per l'interno da copiare.
4. Fare clic sul pulsante [Avanti].

7.3.1 Aggiunta di un interno 257


Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)

Descrizione delle voci sulla schermata

Voce Dettagli delle impostazioni


[St conn] Visualizza lo stato della connessione sotto forma di icona. Se
Elenco

è visualizzata l'icona "!", vedere la sezione "A.3 Risoluzione


dei problemi" (pg. 418).
[Sel.] Selezionare il pulsante [Sel.] per l'interno da impostare.
[Tipo di terminale] Visualizza il tipo di dispositivo utilizzato dall'interno.
• TEL1, TEL2 (telefono analogico)
• MKT/IP
• Softphone
• SIP
[N. interno] Visualizza il numero telefonico dell'interno.
[Indirizzo IP] Visualizza l'indirizzo IP, solo se si usa un telefono MKT/IP o un
softphone.
[Indirizzo MAC] Visualizza l'indirizzo MAC, solo se si usa un telefono MKT/IP o
un softphone.
[ID dispositivo] Se si usa un MKT/IP, indica il numero identificativo del
telefono.
[Nome interno] Visualizza il nome dell'interno, se registrato.

258 7.3.1 Aggiunta di un interno


7.3 Impostazioni d'uso frequente

Voce Dettagli delle impostazioni


Casella di controllo [Copia info Contrassegnare questa casella per copiare i dati di un interno

[Config]
interno] esistente. Contrassegnando questa casella, tutte le
impostazioni sulla destra vengono disattivate.
[N° interno da copiare] L'interno esistente appare nell'elenco a discesa. Selezionare il
numero dell'interno da copiare in questo elenco.
Pulsante [Selezione dati da Fare clic su questo pulsante per selezionare gli elementi da
copiare] copiare nella schermata visualizzata.
[N. interno] Visualizza il numero di interno dell'interno selezionato tramite
il pulsante [Sel.] nella colonna degli interni. Per modificare la
selezione, immettere da 1 a 4 cifre per il numero dell'interno.
Per informazioni sulla modifica del numero di cifre, vedere la
sezione "7.4.22 Impostazione del piano di numerazione" (pg.
361).
[Nome interno] Visualizza il nome di interno dell'interno selezionato tramite il
pulsante [Sel.] nella colonna degli interni. Per modificare la
selezione, immettere da 1 a 12 caratteri con spaziatura ridotta
(a 1 byte) per il nome.
[Password] Visualizza la password dell'interno selezionato tramite il
pulsante [Sel.] nella colonna degli interni. Questa è la
password utilizzata dagli utenti generici per accedere alla
"Console di manutenzione (User Portal)".
Pulsante [Modifica password] Apre la schermata per la modifica della password che
consente di modificare la password.
[ID dispositivo] Consente di visualizzare ed eventualmente modificare il
numero identificativo dell'interno selezionato tramite il
pulsante [Sel.] nella colonna degli interni.
[Classe di servizio] Visualizza la classe di servizio dell'interno selezionato tramite
il pulsante [Sel.] nella colonna degli interni. La Classe di
servizio può essere selezionata nell'elenco a discesa.
[PW autenticazione SIP] Visualizza la password del dispositivo se il tipo di dispositivo
selezionato tramite il pulsante [Sel.] nella colonna degli interni
è un telefono SIP.
Pulsante [Modifica password SIP] Apre la schermata per la modifica della password che
consente di modificare la password.
Pulsante [Chiudi] Consente di tornare alla schermata [Aggiungi o Elimina].
Pulsante [Avanti] Visualizza la finestra [Imposta gruppo interni.].

7.3.1 Aggiunta di un interno 259


Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)

5. Impostazione di un gruppo di interni


Fare clic sul pulsante [Avanti] nella schermata [Conferma] per aprire la finestra [Imposta
gruppo interni.].
Questa finestra consente di inserire l'interno aggiunto in uno o più gruppi di interni.

Descrizione delle voci sulla schermata

Voce Dettagli delle impostazioni


[N. interno] Visualizza il numero di interno selezionato nella schermata
precedente.
[Indirizzo IP] Visualizza l'indirizzo IP selezionato nella schermata precedente.
[ID dispositivo] Visualizza il numero identificativo selezionato nella schermata
precedente.
[Gruppo sequenziale di interni] Selezionare il gruppo sequenziale di interni (da 0 a 29) al quale
appartiene l'interno oppure scegliere "Non appartiene a gruppi" se
l'interno non fa parte di alcun gruppo.
Pulsante [Imposta gruppo Fare clic sul pulsante [Imposta gruppo interni sequenziale] per
interni sequenziale] visualizzare la schermata di impostazione dei gruppi sequenziali di
interni.
[Gruppo parcheggio] Selezionare il numero del gruppo risposta chiamata (da 0 a 29) al
quale appartiene l'interno oppure scegliere "Non appartiene a nessun
Grp." se l'interno non fa parte di alcun gruppo.
[Gruppo parcheggio] Selezionare il numero del gruppo parcheggio (da 0 a 29) al quale
appartiene l'interno oppure scegliere "Non appartiene a nessun Grp."
se l'interno non fa parte di alcun gruppo.
Pulsante [Chiudi] Consente di tornare alla schermata [Aggiungi o Elimina].
Pulsante [Indietro] Consente di tornare alla schermata [Conferma].
Pulsante [Avanti] Il pulsante [Avanti] appare solo se si usa un telefono MKT/IP. Facendo
clic su questo pulsante, si apre la schermata [Tasti programmabili].
Pulsante [Salva] Il pulsante [Salva] appare solo se si usa un telefono diverso da MKT/IP.
Facendo clic su questo pulsante, si apre la schermata [Impost.
completata].

260 7.3.1 Aggiunta di un interno


7.3 Impostazioni d'uso frequente

6. Impostazione di tasti programmabili (solo MKT/IP)


Nella schermata [Imposta gruppo interni.], fare clic sul pulsante [Avanti] per aprire la
schermata [Tasti programmabili].
Questa schermata consente di associare dei tasti programmabili alla tastiera del telefono.
Dopo aver impostato i tasti programmabili necessari, fare clic sul pulsante [Config].
Vedere la pagina seguente e la sezione "A.4 Elenco delle funzioni dei tasti programmabili e
dei codici speciali" (pg. 422) per maggiori dettagli sui tasti programmabili che è possibile
impostare.

Il metodo più efficace per eseguire queste operazioni consiste nel copiare i dati da un
interno per il quale le impostazioni dei tasti programmabili sono già state ultimate. Per
utilizzare questo metodo, procedere come segue:
1. Contrassegnare la casella di controllo [Copiare i dati da altri interni].
2. Selezionare [N° int. da copiare] per l'interno che si desidera copiare.
3. Fare clic sul pulsante [Copia].

Descrizione delle voci sulla schermata

Voce Dettagli delle impostazioni


[N. interno] Visualizza il numero di interno selezionato nella schermata
precedente.
Illustrazione del telefono Viene visualizzata un'illustrazione del telefono per l'interno selezionato.
Selezionare il pulsante corrispondente al tasto programmabile da
impostare con un clic. Sui pulsanti già impostati appare il nome del
tasto.
Casella di controllo [Copiare i Contrassegnare questa casella di controllo per copiare le impostazioni
dati da altri interni] dei tasti programmabili di altri interni.
[N° int. da copiare] Consente di selezionare l'interno da copiare.
Pulsante [Copia] Consente di copiare i dati dei tasti programmabili dall'interno da
copiare.

7.3.1 Aggiunta di un interno 261


Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)

Voce Dettagli delle impostazioni


[Categoria] Consente di selezionare nell'elenco a discesa il gruppo del tasto

[Tasti programmabili]
programmabile da impostare. L'elenco dei tasti programmabili del
gruppo selezionato qui è visualizzato in [Tasti programmabili]. Vedere
la tabella Elenco dei tasti programmabili riportata di seguito.
[Seleziona tasto Visualizza il nome del tasto programmabile appartenente al gruppo
programmabile] selezionato in [Categoria]. Dopo aver selezionato il pulsante da
impostare nel disegno di sinistra, selezionare il tasto programmabile da
assegnare. Vedere la tabella Elenco dei tasti programmabili riportata di
seguito.
[Info aggiuntive] Visualizza informazioni dettagliate sulle impostazioni del tasto
programmabile selezionato. Vedere la tabella Elenco dei tasti
programmabili riportata di seguito.
Pulsante [Annulla] Annulla la selezione effettuata in [Categoria] o [Seleziona tasto
programmabile].
Pulsante [Cancella] Inizializza il tasto programmabile associato al pulsante selezionato
nell'illustrazione.
Pulsante [Config] Imposta il pulsante selezionato nell'illustrazione del telefono
associandolo al tasto programmabile selezionato in [Seleziona tasto
programmabile].
Pulsante [Indietro] Consente di tornare alla schermata [Imposta gruppo interni.].
Pulsante [Avanti] Imposta il tasto programmabile utilizzando i dati definiti e apre la
schermata [Impost. completata].

Elenco dei tasti programmabili


Per la descrizione delle funzioni di ciascun tasto programmabile, vedere la sezione "A.4
Elenco delle funzioni dei tasti programmabili e dei codici speciali" (pg. 422).

Tasto
Categoria Informazioni aggiuntive
programmabile
INT Presente/Assente —
DSS/BLF N. interno
Prenotazione —
(Camp-on)
In ingresso Risposta N° Gruppo/Fascio
Attesa —
Rifiuta chiamata —
Accoppiamento cel. —
Limite entrante N. gruppo DGL
DGL
In uscita In uscita N° Gruppo/Fascio
Chiamata ARS —
Selezione Chiama, Cifre digitate, Tipo numerazione, Stop ARS (Sì/No),
automatica Invio identificativo (ID) (Notifica/CLIR)
Richiamata —
Richiamata —
automatica
CLIR —
Stop ARS —
Uscent. Entran. Linea Linea
DGL N. gruppo DGL
MSA N. gruppo DGL, Numero sequenziale

262 7.3.1 Aggiunta di un interno


7.3 Impostazioni d'uso frequente

Tasto
Categoria Informazioni aggiuntive
programmabile
Attesa Attesa esclusiva —
Parcheggio N° parcheggio di gruppo
Gruppo
Parcheggio N° parcheggio sistema
Sistema
Trasfer. Inoltro —
Inoltro EST-EST —
Modo Assente —
Passaggio —
Risposta Risposta assente —
assente
Grp. risposta —
assente
Grp. ris. assente Gruppo parcheggio
Chiamata Conferenza —
Intrusione —
DTMF —
Rubrica sistema Rubrica sistema —
Rubrica - Indiv. Codice rubrica
Casella vocale Casella vocale N. interno
Casella vocale Numero Virtuale
estesa
Reg. conversaz. —
Fine registrazione —
Pausa —
Promemoria —
Sistema Cambio classe Gruppo Cambio classe (*1)
Giorno/Notte Gruppo modo Giorno/Notte (*1)
ISDN Limite linea —
— Chiamata rapida Chiama, Numeri di chiamata, Tipo numero, Stop ARS (Sì/No),
Notifica numero chiamante (Notifica/Nessun avviso)

(*1) Poiché inizialmente tutti gli interni appartengono al gruppo 0, immettere "0" nel campo
delle informazioni aggiuntive.

7.3.1 Aggiunta di un interno 263


Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)

7. Ultimazione dell'aggiunta di un interno


Quando nella schermata [Tasti programmabili] si fa clic sul pulsante [Avanti], viene aperta la
schermata [Impost. completata]. Fare clic sul pulsante [Chiudi] per mettere fine alla procedura
di aggiunta di interni e tornare alla schermata [Aggiungi o Elimina].

264 7.3.1 Aggiunta di un interno


7.3 Impostazioni d'uso frequente

7.3.2 Eliminazione di interni


Questa sezione illustra la procedura per eliminare un interno quando il telefono corrispondente,
connesso in precedenza, non è più necessario.

 Procedura operativa
1. Aprire la schermata [Aggiungi o Elimina].
Per aprire la schermata [Aggiungi o Elimina], selezionare [Impostazioni comuni] nella
schermata principale e scegliere l'opzione [Aggiungi o Elimina].

Descrizione delle voci sulla schermata

Voce Dettagli delle impostazioni


Pulsante d'opzione Selezionare un pulsante d'opzione per aggiungere un interno. La
selezione del pulsante d'opzione non è necessaria quando si elimina
un interno.
Pulsante [Annulla] Consente di ritornare alla schermata principale.
Pulsante [Elimina] Fare clic su questo pulsante per eliminare un interno. Viene
visualizzata la finestra [Elimina Int.].
Pulsante [Nuovo] Selezionare il tipo di dispositivo da aggiungere, quindi fare clic su
questo pulsante per aggiungere un interno. Viene visualizzata la
schermata per l'aggiunta di un interno relativa al dispositivo che si
desidera aggiungere. Per ulteriori informazioni vedere la sezione
"7.3.1 Aggiunta di un interno" (pg. 251).

2. Aprire la schermata [Elimina Int.]


Fare clic sul pulsante [Elimina] nella schermata [Aggiungi o Elimina]. Viene visualizzata la
schermata [Elimina Int.].

7.3.2 Eliminazione di interni 265


Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)

3. Selezionare l'interno da eliminare


Per selezionare l'interno, fare clic sul pulsante [Sel.] corrispondente all'interno da eliminare.
In seguito, fare clic sul pulsante [Esegui] per eliminare l'interno.

Descrizione delle voci sulla schermata

Voce Dettagli delle impostazioni


[Sel.] Selezionare il pulsante [Sel.] corrispondente all'interno da eliminare.
[Tipo di terminale] Visualizza il tipo di dispositivo utilizzato dall'interno.
• TEL1, TEL2 (telefono analogico)
• MKT/IP
• Softphone Com@WILL
• SIP
[N. interno] Visualizza il numero telefonico dell'interno.
[Indirizzo IP] Visualizza l'indirizzo IP, solo se si usa un telefono MKT/IP o un
softphone.
[Indirizzo MAC] Visualizza l'indirizzo MAC, solo se si usa un telefono MKT/IP o un
softphone.
[ID dispositivo] Se si usa un MKT/IP, indica il numero identificativo del telefono.
[Nome interno] Visualizza il nome dell'interno, se registrato.
[Classe di servizio] Indica la classe di servizio.
Pulsante [Indietro] Consente di tornare alla schermata [Aggiungi o Elimina].
Pulsante [Esegui] Elimina l'interno selezionato.

266 7.3.2 Eliminazione di interni


7.3 Impostazioni d'uso frequente

7.3.3 Modifica di interni


Questa sezione illustra la procedura per modificare i dati degli interni. I dati degli interni che
possono essere modificati comprendono il numero di interno, il nome di interno, ma anche il
gruppo di interni e i tasti programmabili associati (solo MKT/IP).

 Procedura operativa
1. Aprire la schermata [Modifica interno]
Per aprire la schermata [Modifica interno], selezionare [Impostazioni comuni] nella schermata
principale e scegliere l'opzione [Modifica interno].

2. Apportare le modifiche desiderate ai dati dell'interno


Per selezionare l'interno, fare clic sul pulsante [Sel.] corrispondente all'interno da modificare.
I dati dell'interno selezionato vengono visualizzate in basso a destra dell'elenco. Apportare le
modifiche necessarie ai dati.

La seguente procedura illustra un metodo particolarmente efficace per impostare un


interno con gli stessi dati di un interno esistente.
1. Selezionare il pulsante [Sel.] per l'interno di cui impostare i dati.
2. Contrassegnare la casella di controllo [Copia info interno].
3. Selezionare il [N° interno da copiare] per l'interno da copiare.
4. Fare clic sul pulsante [Avanti].

7.3.3 Modifica di interni 267


Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)

Descrizione delle voci sulla schermata

Voce Dettagli delle impostazioni


[Sel.] Selezionare il pulsante [Sel.] per l'interno da impostare.

Elenco
[Tipo di terminale] Visualizza il tipo di dispositivo utilizzato dall'interno.
• TEL1, TEL2 (telefono analogico)
• MKT/IP
• Softphone
• SIP
[N. interno] Visualizza il numero telefonico dell'interno.
[Indirizzo IP] Visualizza l'indirizzo IP, solo se si usa un telefono MKT/IP o un
softphone.
[Indirizzo MAC] Visualizza l'indirizzo MAC, solo se si usa un telefono MKT/IP o
un softphone.
[ID dispositivo] Se si usa un MKT/IP, indica il numero identificativo del
telefono.
[Nome interno] Visualizza il nome dell'interno, se registrato.
[Classe servizio] Indica la classe di servizio.
Casella di controllo [Copia info Contrassegnare questa casella per copiare i dati di un interno
[Config]

interno] esistente. Contrassegnando questa casella, tutte le


impostazioni sulla destra vengono disattivate.
[N° interno da copiare] L'interno esistente appare nell'elenco a discesa. Selezionare il
numero dell'interno da copiare in questo elenco.
Pulsante [Selezione dati da Fare clic su questo pulsante per selezionare gli elementi da
copiare] copiare nella schermata visualizzata.
[N. interno] Visualizza il numero di interno dell'interno selezionato tramite
il pulsante [Sel.] nella colonna degli interni. Per modificare la
selezione, immettere da 1 a 4 cifre per il numero dell'interno.
Per informazioni sulla modifica del numero di cifre, vedere la
sezione "7.4.22 Impostazione del piano di numerazione" (pg.
361).
[Nome interno] Visualizza il nome di interno dell'interno selezionato tramite il
pulsante [Sel.] nella colonna degli interni. Per modificare la
selezione, immettere da 1 a 12 caratteri con spaziatura ridotta
(a 1 byte) per il nome.
[Password] Visualizza la password dell'interno selezionato tramite il
pulsante [Sel.] nella colonna degli interni. Questa è la
password utilizzata dagli utenti generici per accedere alla
"Console di manutenzione (User Portal)".
Pulsante [Modifica password] Apre la schermata per la modifica della password che
consente di modificare la password.
[ID dispositivo] Consente di visualizzare ed eventualmente modificare il
numero identificativo dell'interno selezionato tramite il
pulsante [Sel.] nella colonna degli interni.
[Classe di servizio] Visualizza la classe di servizio dell'interno selezionato tramite
il pulsante [Sel.] nella colonna degli interni. La Classe di
servizio può essere selezionata nell'elenco a discesa.
[PW autenticazione SIP] Visualizza la password del dispositivo se il tipo di dispositivo
selezionato tramite il pulsante [Sel.] nella colonna degli interni
è un telefono SIP.
Pulsante [Modifica password SIP] Apre la schermata per la modifica della password che
consente di modificare la password.
Pulsante [Annulla] Consente di ritornare alla schermata principale.
Pulsante [Avanti] Visualizza la finestra [Imposta gruppo interni.].

268 7.3.3 Modifica di interni


7.3 Impostazioni d'uso frequente

3. Impostare il gruppo di interni


Fare clic sul pulsante [Avanti] nella schermata [Modifica interno] per aprire la finestra [Imposta
gruppo interni.].
Cambiare le impostazioni per modificare il gruppo di interni. Per informazioni su questa
schermata, vedere Procedura 5 in "7.3.1 Aggiunta di un interno" (pg. 251).

4. Impostare i tasti programmabili


Nella schermata [Imposta gruppo interni.], fare clic sul pulsante [Avanti] per aprire la
schermata [Tasti programmabili].
Cambiare i valori per modificare le impostazioni dei tasti programmabili. Per informazioni su
questa schermata, vedere Procedura 6 in "7.3.1 Aggiunta di un interno" (pg. 251).

7.3.3 Modifica di interni 269


Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)

5. Chiudere la procedura di modifica degli interni


Quando nella schermata [Tasti programmabili] si fa clic sul pulsante [Avanti], viene aperta la
schermata [Impost. completata]. Fare clic sul pulsante [Chiudi] per mettere fine alla procedura
di modifica e tornare alla schermata [Modifica interno].

270 7.3.3 Modifica di interni


7.3 Impostazioni d'uso frequente

7.3.4 Sostituzione di un interno guasto


Questa sezione illustra la procedura per sostituire un interno guasto con lo stesso tipo di modello.
La procedura varia in base al modello:
• MKT/IP, SP-DSHF-GB
• SIP (generico)
• Softphone Com@WILL
• Telefono analogico (TEL1, TEL2)

 Procedura operativa
1. Aprire la schermata [Cambia per interno guasto].
Per aprire la schermata [Cambia per interno guasto], selezionare [Impostazioni comuni] nella
schermata principale e scegliere l'opzione [Cambia per interno guasto].

2. Sostituire il telefono
Per selezionare l'interno, fare clic sul pulsante [Sel.] corrispondente all'interno da sostituire. Il
metodo operativo varia in base al modello di telefono. Eseguire le necessarie operazioni
seguendo le istruzioni visualizzate nel campo [Config] della schermata.

Per informazioni sulle varie voci dell'elenco interni della schermata, vedere la sezione
"7.3.3 Modifica di interni" (pg. 267).

7.3.4 Sostituzione di un interno guasto 271


Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)

• MKT/IP
1) Scollegare il cavo LAN del telefono da sostituire per separarlo dalla rete.

2) Nella casella ID dispositivo della schermata, impostare il numero identificativo del


nuovo telefono. Il numero identificativo del dispositivo è riportato sul lato posteriore del
telefono.

3) Collegare il nuovo telefono all'unità IPstage.

4) Fare clic sul pulsante [Aggiorna].

• SIP (telefono SIP generico), SP-DSHF-GB


1) Impostare i dati del nuovo telefono in base alle impostazioni del vecchio telefono prima
della sostituzione.

2) Collegare il nuovo telefono all'unità IPstage.

3) Fare clic sul pulsante [Aggiorna].

• Softphone
1) In seguito a un guasto, il PC deve essere sostituito. Sostituire il PC e installare il
softphone.

2) Impostare i dati del softphone appena installato in base alle impostazioni del vecchio
PC prima della sostituzione.

3) Reinstallare il softphone e collegare il PC all'unità IPstage.

4) Fare clic sul pulsante [Aggiorna].

• Analogico (TEL1, TEL2)


1) Scollegare il telefono guasto e collegare un nuovo telefono.

3. Chiudere la procedura di sostituzione del telefono


Fare clic sul pulsante [Annulla] per tornare alla schermata principale.

272 7.3.4 Sostituzione di un interno guasto


7.3 Impostazioni d'uso frequente

7.3.5 Modifica o aggiunta del contratto di linea


La procedura qui illustrata consente di impostare le linee in uso/non usate, il tipo di chiamata in
ingresso e la destinazione delle chiamate in ingresso per le linee esterne analogiche, le linee
esterne ISDN (solo modello BRI) e la linea esterna SIP.

 Procedura operativa
1. Aprire la schermata [Modificare o aggiungere una nuova linea].
Per aprire la schermata [Modificare o aggiungere una nuova linea], selezionare [Impostazioni
comuni] nella schermata principale e scegliere l'opzione [Modifica/aggiungi linea esterna.].

Descrizione delle voci sulla schermata

Voce Dettagli delle impostazioni


[Sel.] Selezionare il pulsante [Sel.] corrispondente alla linea da modificare o
aggiungere.
[Linea] Indica il tipo di linea esterna per le impostazioni correnti. I tipi
disponibili sono i seguenti:
• LINEAx: linea esterna analogica
• BRIxx: linea esterna ISDN
• IPxxxx: linea esterna SIP
• Se si seleziona la linea ISDN, il tipo di linea esterna è
indicata per ciascuna interfaccia. Il primo canale per
ogni interfaccia è visualizzato nell'elenco.
• La linea esterna SIP è visualizzata per ogni numero
di contratto nel formato "IP: nome operatore - numero
telefono contratto".

[ID Linea] Indica il numero di linea esterna per le impostazioni correnti.

7.3.5 Modifica o aggiunta del contratto di linea 273


Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)

Voce Dettagli delle impostazioni


[attiva] Indica le impostazioni correnti per la linea esterna.
• attiva
• disattiva

[Tipo entrante] [Modo Giorno/Notte 1] Indica il tipo di chiamata in ingresso sulla quale è attualmente
impostato il "Modo Giorno/Notte 1". Vedere la descrizione degli
elementi della schermata in Procedura 3 per informazioni sui tipi di
chiamate in ingresso che è possibile impostare.
[Modo Giorno/Notte 2] Indica il tipo di chiamata in ingresso sulla quale è attualmente
impostato il "Modo Giorno/Notte 2".
[Modo Giorno/Notte 3] Indica il tipo di chiamata in ingresso sulla quale è attualmente
impostato il "Modo Giorno/Notte 3".
[Modo Giorno/Notte 4] Indica il tipo di chiamata in ingresso sulla quale è attualmente
impostato il "Modo Giorno/Notte 4".
Pulsante [Annulla] Consente di ritornare alla schermata principale.
Pulsante [Avanti] Viene visualizzata la schermata [Imposta info linea].

Le impostazioni da [Modo Giorno/Notte 1] a [Modo Giorno/Notte 4] consentono di


cambiare modo operativo in base alla fascia oraria. È possibile designare fasce orarie
diverse per ogni giorno della settimana. Per ulteriori informazioni vedere la sezione
"7.4.3 Impostazione del cambio del Modo Giorno/Notte" (pg. 319).

2. Selezionare la linea da modificare o aggiungere.


Nella schermata [Modificare o aggiungere una nuova linea], selezionare la linea da modificare
o aggiungere facendo clic sul pulsante [Sel.], quindi sul pulsante [Avanti]. Viene visualizzata la
schermata [Imposta info linea].

3. Impostare le informazioni sulla linea


La schermata [Imposta info linea] consente di specificare se la linea viene usata o non usata,
il tipo di chiamata in ingresso e così via.
Al termine dell'impostazione, fare clic sul pulsante [Salva]. I dettagli del contratto di linea
vengono aggiornati.

274 7.3.5 Modifica o aggiunta del contratto di linea


7.3 Impostazioni d'uso frequente

Descrizione delle voci sulla schermata

Voce Dettagli delle impostazioni


[Linea] Visualizza il nome della linea esterna selezionata nella schermata
[Modificare o aggiungere una nuova linea].
[Specificare uso] Consente di specificare se la linea deve essere usata o meno
scegliendo tra le seguenti opzioni:
• In uso
• Non usato
Se si seleziona "Non usato", le impostazioni da [Modo Giorno/Notte 1]
a [Modo Giorno/Notte 4] non vengono applicate.
[Modo Giorno/Notte 1] Il tipo di chiamata in ingresso per il "Modo Giorno/Notte 1" viene
[Tipo entrante]

selezionato tra le seguenti opzioni:


• Generale
• DIL
• DISA
• DID
• Assente
[Modo Giorno/Notte 2] Il [Modo Giorno/Notte 2] viene impostato con tipi di chiamate in
ingresso simili a quelli del [Modo Giorno/Notte 1].
[Modo Giorno/Notte 3] Il [Modo Giorno/Notte 3] viene impostato con tipi di chiamate in
ingresso simili a quelli del [Modo Giorno/Notte 1].
[Modo Giorno/Notte 4] Il [Modo Giorno/Notte 4] viene impostato con tipi di chiamate in
ingresso simili a quelli del [Modo Giorno/Notte 1].
[Imposta linea per ricezione Selezionare una delle seguenti opzioni per la ricezione del CID (ID
CID] chiamante):
• Non ricevere(ricezione dati disattivata)
• Ricevere (ricezione dati attivata)

7.3.5 Modifica o aggiunta del contratto di linea 275


Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)

Voce Dettagli delle impostazioni


[Inverti polarità] Selezionare una delle seguenti opzioni per il segnale di inversione
polarità:
• No
• Sì
[Guadagno fonia] Selezionare [Alto] per aumentare il livello del volume di linea quando la
qualità della linea è scadente, a causa ad esempio dell'eccessiva
distanza tra la propria postazione e la centrale della società telefonica.
• Normale
• Alto
[Guad. breve dist] Selezionare [Normale] per diminuire il livello del volume di linea
quando occorre eliminare gli effetti acustici di disturbo dovuti, ad
esempio, alla breve distanza tra la propria postazione e la centrale
della società telefonica.
• Normale
• Alto
[Cambio proprietà trasm.] Selezionare la proprietà di trasmissione tra le opzioni di seguito.
Questo elemento viene visualizzato soltanto se si seleziona una linea
esterna da LINE1 a LINE4 nella schermata [Modificare o aggiungere
una nuova linea].
• più di 1 km
• <1 km
[Imposta info agg. o tipo Consente di impostare informazioni aggiuntive in base al tipo di
entrante] chiamata in ingresso selezionata durante l'impostazione dei parametri
da [Modo Giorno/Notte 1] a [Modo Giorno/Notte 4]. Vedere la sezione
Impostazione di informazioni aggiuntive per ogni tipo di chiamata in
ingresso di seguito.
Pulsante [Indietro] Consente di tornare alla schermata [Modificare o aggiungere una
nuova linea].
Pulsante [Salva] Aggiorna le informazioni sulla linea in base alle impostazioni
selezionate e torna alla schermata [Modificare o aggiungere una
nuova linea].

276 7.3.5 Modifica o aggiunta del contratto di linea


7.3 Impostazioni d'uso frequente

Impostazione di informazioni aggiuntive per ogni tipo di chiamata in ingresso

• Con selezionata l'opzione "Generale" (chiamate in ingresso di tipo generale)


Consente di impostare gli interni che ricevono le chiamate in ingresso e gli interni che
squillano alla ricezione di una chiamata.
Selezionare gli interni nell'elenco [INT] di sinistra e fare clic sul pulsante [Agg.>] per
aggiungerli all'elenco [INT per ricez entrante] e [Suoneria int.] di destra.

7.3.5 Modifica o aggiunta del contratto di linea 277


Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)

• Con selezionata l'opzione "DIL"


È possibile scegliere tra 3 tipi di chiamata in ingresso.
Per ricevere le chiamate presso un interno, contrassegnare la casella di controllo [N.
interno] per selezionare il numero dell'interno.
Per ricevere le chiamate presso un gruppo DGL, contrassegnare la casella di controllo [N.
gruppo DGL] per selezionare il numero del gruppo.
Per rispondere alle chiamate automaticamente con la funzione di posta vocale,
contrassegnare la casella di controllo [Casella vocale] e impostare il numero casella
vocale che riceverà le chiamate.
È possibile usare "310" come numero casella vocale sostitutivo per le chiamate ricevute
da una linea esterna.

278 7.3.5 Modifica o aggiunta del contratto di linea


7.3 Impostazioni d'uso frequente

• Con selezionata l'opzione "DISA"


Non vi sono informazioni aggiuntive da impostare.

7.3.5 Modifica o aggiunta del contratto di linea 279


Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)

• Con selezionata l'opzione "DID"


In base al tipo di linea esterna selezionato nella schermata [Modificare o aggiungere una
nuova linea], viene visualizzato il numero di gruppo impostato automaticamente. Si
consiglia di verificare tale numero.
Il metodo di selezione automatica del numero di gruppo è illustrato di seguito:
• Selezione modalità DTMF analogica : numero di gruppo 0 (linea esterna analogica
normale)
• Selezione modem analogico : numero di gruppo 1 (linea esterna analogica come da
contratto, ad esempio con visualizzazione del numero chiamante, ecc.)
• Selezione ISDN : numero di gruppo 2
• Selezione SIP : numero di gruppo 3
Per configurare le impostazioni delle chiamate, fare clic sul pulsante [Imposta numero
DDI].
Per informazioni sull'impostazione dei dati DDI del numero chiamato, vedere la sezione
"7.4.16 Impostazione dei numeri di chiamata" (pg. 349).

280 7.3.5 Modifica o aggiunta del contratto di linea


7.3 Impostazioni d'uso frequente

• Con selezionata l'opzione "Assente"


Non vi sono informazioni aggiuntive da impostare.

7.3.5 Modifica o aggiunta del contratto di linea 281


Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)

7.3.6 Modifica o aggiunta di un operatore linea esterna SIP


Questa sezione illustra la procedura per aggiungere e modificare gli operatori di linea esterna SIP.

 Procedura operativa
1. Aprire la schermata [Aggiungi o modifica operatore SIP (imposta server)].
Per aprire la schermata [Aggiungi o modifica operatore SIP (imposta server)], selezionare
[Impostazioni comuni] nella schermata principale e scegliere l'opzione [Aggiunta o modifica
operatore SIP].

2. Selezionare l'operatore di linea esterna SIP e impostare i dati del server SIP
Fare clic sul pulsante [Stop] e contrassegnare la casella di controllo [Selez.] corrispondente
all'operatore in uso visualizzato nell'elenco.
Selezionare "Altro-1", "Altro-2" o "Altro-3" se l'operatore non è disponibile nell'elenco. È
possibile aggiungere fino a un massimo di 3 nuovi operatori.
Impostare i valori Nome dominio SIP, Indirizzo server PROXY SIP e Indirizzo server
REGISTRAZ SIP per l'operatore selezionato.

Descrizione delle voci sulla schermata

Voce Dettagli delle impostazioni


Pulsante [Stop]/[Start] Facendo clic su questo pulsante si attiva il comando di blocco.
Casella di controllo [Selez.] Contrassegnare la casella di controllo [Selez.] corrispondente
all'operatore da modificare o aggiungere. È possibile aggiungere fino a
3 nuovi operatori.
[Nome Carrier] Inizialmente vengono visualizzati i nomi degli operatori già impostati.
Per aggiungere altri operatori, sovrascrivere i dati corrispondenti alle
opzioni da Other-1 a Other-3.

282 7.3.6 Modifica o aggiunta di un operatore linea esterna SIP


7.3 Impostazioni d'uso frequente

Voce Dettagli delle impostazioni


[SIP Domain name] Visualizza il nome di dominio del server SIP definito. Per apportare
eventuali modifiche, immettere un nuovo nome.
[Indirizzo SIP PROXY server] Visualizza l'indirizzo del server proxy SIP che è stato impostato. Per
apportare eventuali modifiche, immettere un nuovo indirizzo.
[SIP REGISTER Server] Visualizza l'indirizzo del server di registrazione SIP che è stato
impostato. Per apportare eventuali modifiche, immettere un nuovo
indirizzo.
Pulsante [Display stato della Quando si seleziona questo pulsante, viene visualizzato lo stato delle
linea del server] linee e del server SIP attualmente impostato.
Viene visualizzato lo stato delle seguenti voci:
• Modo azione WAN
• Fase impostazione automatica
• Nome Carrier (N× geografico e Stat)

Pulsante [Impostazione WAN] Quando si seleziona questo pulsante, viene visualizzata la schermata
dei dati relativi alla rete.
Se viene selezionato un operatore che richiede una modifica del modo
operativo WAN, definire le impostazioni di rete in base ai dati ottenuti
dal fornitore di servizi.
Pulsante [Conf.NAT Visualizza la schermata dei dati relativi a NAT trasversale.
trasversale]
Pulsante [Annulla] Consente di ritornare alla schermata principale.
Pulsante [Avanti] Visualizza la schermata [Imposta numero telefono].

3. Modifica del modo operativo WAN (se necessario)


Fare clic sul pulsante [Impostazione WAN] nella schermata [Aggiungi o modifica operatore
SIP (imposta server)] per visualizzare la schermata [Aggiungi o modifica operatore SIP
(Impostazione WAN)]. Le procedure di impostazione sono identiche a quelle per le
impostazioni WAN e del provider Internet nell'Installazione guidata. Vedere "Impostazioni
WAN" nella sezione "3.1.4 Impostazione della rete" (pg. 40) o vedere la sezione
"7.3.7 Modifica del provider Internet" (pg. 287).

4. Impostazione dei dati correlati a NAT traversale (se necessario)


Fare clic sul pulsante [Conf.NAT trasversale] nella schermata [Aggiungi o modifica operatore
SIP (imposta server)] per visualizzare la schermata [Conf.NAT trasversale]. Immettere i dati
per ciascuna voce e fare clic sul pulsante [OK].

7.3.6 Modifica o aggiunta di un operatore linea esterna SIP 283


Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)

Descrizione delle voci sulla schermata

Voce Dettagli delle impostazioni


[NAT trasversal] Specifica il Modo NAT trasversale.
• No
NAT trasversale non viene eseguito.
• Sì (modo STUN)
NAT trasversale viene eseguito utilizzando il server STUN.
• Sì (modo fisso)
Il server STUN non è utilizzato. Impostare l'indirizzo IP
pubblico fisso e la porta.
[Server STUN] Immettere l'indirizzo del server STUN o il nome host se per [NAT
trasversal] è stato selezionato [Sì (modo STUN)].
(Alfanumerico, punto (.), trattino (-))
[Indirizzo IP pubblico] Immettere l'indirizzo IP pubblico se per [NAT trasversal] è stato
selezionato [Sì (modo fisso)].
(0.0.0.0 - 255.255.255.255)
[Numero porta SIP globale] Immettere il numero porta SIP globale se per [NAT trasversal] è
stato selezionato [Sì (modo fisso)].
(0 - 65535)
[Numero porta UDP globale Immettere il numero porta UDP se per [NAT trasversal] è stato
iniziale] selezionato [Sì (modo fisso)].
(0 - 65535)
Pulsante [Annulla] Consente di cancellare i dati immessi e di ritornare alla schermata
[Aggiungi o modifica operatore SIP (imposta server)].
Pulsante [OK] Consente di salvare i dati immessi e di ritornare alla schermata
[Aggiungi o modifica operatore SIP (imposta server)].

284 7.3.6 Modifica o aggiunta di un operatore linea esterna SIP


7.3 Impostazioni d'uso frequente

5. Impostare il numero di telefono


Fare clic sul pulsante [Avanti] nella schermata [Aggiungi o modifica operatore SIP (imposta
server)] per impostare i dati del server SIP e aprire la schermata [Imposta numero telefono].
Selezionare il nome dell'operatore e impostare il numero di telefono, l'ID di autenticazione, la
password di autenticazione e il numero di linee per ciascun operatore.

• È necessario disporre di un contratto con la società che eroga il servizio di linea


esterna SIP.
Per consentire l'uso della linea esterna SIP, occorre impostare prima l'ID e la
password di autenticazione.
• A seconda dell'operatore, l'ID di autenticazione può essere obbligatorio o
facoltativo.

Descrizione delle voci sulla schermata

Voce Dettagli delle impostazioni


[N°] È possibile visualizzare un massimo di 8 numeri.
[Nome Carrier] Nell'elenco sono visualizzati i nomi degli operatori già impostati.
Selezionare il nome di un operatore per impostare il relativo
numero di telefono.
[N° geografico] Immettere un numero di telefono. È possibile immettere un
numero di telefono composto da 32 caratteri alfanumerici al
massimo con spaziatura ridotta (a byte singolo). Oltre ai numeri, è
possibile immettere i seguenti caratteri:
& = + $ ? / - _ . ! ~ *'( )
[Username Voip] Questo parametro imposta l'ID di autenticazione.
È possibile immettere un numero di telefono composto da 64
caratteri alfanumerici al massimo con spaziatura ridotta (a byte
singolo). Oltre ai caratteri alfanumerici, è possibile immettere i
seguenti caratteri: . (punto) - (trattino)

7.3.6 Modifica o aggiunta di un operatore linea esterna SIP 285


Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)

Voce Dettagli delle impostazioni


[Password] Questo parametro imposta la password di autenticazione.
È possibile immettere un numero di telefono composto da 64
caratteri alfanumerici al massimo con spaziatura ridotta (a byte
singolo). Oltre ai caratteri alfanumerici, è possibile immettere i
seguenti caratteri:
. (punto) - (trattino)
[Conferma password] Immettere gli stessi caratteri immessi nel campo [Password].
[Linee] È possibile selezionare un numero di linee compreso tra 1 e 8.
Questo valore definisce il numero massimo di chiamate che
possono aver luogo simultaneamente per ciascun numero di
telefono.
Pulsante [Indietro] Riapre la schermata [Aggiungi o modifica operatore SIP (imposta
server)].
Pulsante [Salva] Imposta l'operatore di linea esterna SIP per l'interno utilizzando i
dati definiti e apre la schermata [impostazione completa] .

6. Chiudere la procedura di impostazione dell'operatore linea esterna SIP


Fare clic sul pulsante [Salva] nella schermata [Imposta numero telefono] per concludere
l'impostazione dell'operatore di linea esterna SIP e aprire la finestra [impostazione completa] .
Fare clic sul pulsante [Chiudi] per tornare alla schermata [Aggiungi o modifica operatore SIP
(imposta server)].

286 7.3.6 Modifica o aggiunta di un operatore linea esterna SIP


7.3 Impostazioni d'uso frequente

7.3.7 Modifica del provider Internet


Questa sezione illustra la procedura per modificare il contratto stipulato con un provider di servizi
Internet.

 Procedura operativa
1. Aprire la schermata [Modifica provider Internet]
Per aprire la schermata [Modifica provider Internet], selezionare [Impostazioni comuni] nella
schermata principale e scegliere l'opzione [Modifica provider Internet].

2. Selezionare il modo operativo WAN


Selezionare il modo operativo WAN nell'elenco e fare clic sul pulsante [Avanti].

Descrizione delle voci sulla schermata

Voce Dettagli delle impostazioni


[Modo azione WAN] Selezionare il modo operativo WAN tra le opzioni elencate di seguito:
• IP fisso
Selezionare questo modo per impostare un indirizzo IP fisso.
• Client DHCP
Selezionare questo modo per ottenere un indirizzo IP dal server
DHCP sul lato WAN.
• PPPoE
Selezionare questo modo per connettersi tramite PPPoE.
• PPPoE+IPoE
Selezionare questo modo per connettersi tramite PPPoE+IPoE.
• Installa porta LAN per SIP Carrier
Selezionare questo modo per utilizzare le porte LAN come porte
WAN (installa linee esterne IP).
Pulsante [Annulla] Consente di ritornare alla schermata principale.
Pulsante [Avanti] Visualizza una schermata di impostazione dati specifica per il modo
operativo WAN selezionato in [Modo azione WAN]. Se si seleziona
l'opzione "Client DHCP", visualizza la schermata [Modifica
completata].

7.3.7 Modifica del provider Internet 287


Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)

3. Impostare i dati propri del modo operativo WAN


La schermata di impostazione varia in base al modo operativo WAN selezionato. Se si
seleziona l'opzione [Client DHCP], si passa alla schermata della Procedura 4 dove vengono
effettuate le modifiche. Se si seleziona un altro modo operativo, è necessario impostare gli
elementi delle schermate illustrate di seguito.

• IP fisso
Se nella schermata [Modifica provider Internet] si seleziona [IP fisso], viene visualizzata la
schermata [Imposta info IP fisso]. Al termine dell'impostazione dei vari elementi, fare clic
sul pulsante [Salva]. I dati vengono aggiornati.

Descrizione delle voci sulla schermata

Voce Dettagli delle impostazioni


[Indirizzo IP] Immettere l'indirizzo IP della porta WAN.
[Subnet mask] Immettere la subnet mask della porta WAN.
[Gateway predefinito] Immettere il gateway predefinito.
[Server DNS] Immettere l'Indirizzo primario del server DNS.
[Server DNS secondario] Immettere l'Indirizzo secondario del server DNS.
Pulsante [Indietro] Consente di tornare alla schermata [Modifica provider Internet].
Pulsante [Salva] Imposta i dati dell'indirizzo IP fisso per l'interno utilizzando i dati
definiti e apre la schermata [Modifica completata].

288 7.3.7 Modifica del provider Internet


7.3 Impostazioni d'uso frequente

• PPPoE
Se nella schermata [Modifica provider Internet] si seleziona [PPPoE], viene visualizzata la
schermata [Imposta dati PPPoE]. Al termine dell'impostazione dei vari elementi, fare clic
sul pulsante [Salva]. I dati vengono aggiornati.

Descrizione delle voci sulla schermata

Voce Dettagli delle impostazioni


[Nome utente] Immettere il nome utente utilizzando da 1 a 63 caratteri con
spaziatura ridotta (a byte singolo). Non è tuttavia consentito
utilizzare i caratteri ";" e '"'.
[Password] Immettere la password utilizzando da 1 a 63 caratteri con
spaziatura ridotta (a byte singolo). Sono utilizzabili anche gli spazi.
Non è tuttavia consentito immettere una password costituita
unicamente da spazi.
[Conferma password] Immettere gli stessi caratteri immessi nel campo [Password].
Pulsante [Indietro] Annulla le impostazioni definite e torna alla schermata [Modifica
provider Internet].
Pulsante [Salva] Imposta i dati PPPoE per l'interno utilizzando i dati definiti e apre
la schermata [Modifica completata].

7.3.7 Modifica del provider Internet 289


Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)

• PPPoE+IPoE
Se nella schermata [Modifica provider Internet] si seleziona [PPPoE+IPoE], viene
visualizzata dapprima la schermata [Imposta dati PPoE], quindi la schermata [Imposta dati
IPoE] .

Per informazioni sulla schermata [Imposta dati PPoE], vedere Descrizione delle voci sulla
schermata sotto PPPoE.
Al termine dell'impostazione dei dati PPPoE, fare clic sul pulsante [Avanti]. Viene
visualizzata la schermata [Imposta dati IPoE] .
Al termine dell'impostazione dei vari elementi della schermata, fare clic sul pulsante
[Salva]. I dati vengono aggiornati.

290 7.3.7 Modifica del provider Internet


7.3 Impostazioni d'uso frequente

Descrizione delle voci sulla schermata

Voce Dettagli delle impostazioni


[Indirizzo IP] Immettere l'indirizzo IP.
[Subnet mask] Immettere la subnet mask.
[Indirizzo successivo] Immettere l'indirizzo del salto successivo.
Pulsante [Indietro] Consente di tornare alla schermata [Modifica provider Internet].
Pulsante [Salva] Imposta i dati dell'indirizzo per l'interno utilizzando i dati definiti e
apre la schermata [Modifica completata].

7.3.7 Modifica del provider Internet 291


Capitolo 7: Impostazioni di IPstage (Amministratore del sistema)

• Installazione porta LAN di linea esterna IP


Selezionando [Installa porta LAN per SIP Carrier] nella schermata [Aggiungi o modifica
operatore SIP] viene visualizzata la schermata [Imposta info Installa porta LAN di linea
esterna IP]. Immettere i dati per ciascuna voce e fare clic sul pulsante [Salva] per
aggiornare.

Descrizione delle voci sulla schermata

Voce Dettagli delle impostazioni


[Gateway predefinito] Immettere il gateway predefinito.
[Server DNS] Immettere l'Indirizzo primario del server DNS.
[Server DNS secondario] Immettere l'Indirizzo secondario del server DNS.
Pulsante [Indietro] Consente di tornare alla schermata [Modifica provider Internet].
Pulsante [Salva] Imposta i dati dell'indirizzo IP fisso per l'interno utilizzando i dati
definiti e apre la schermata [Modifica completata].

4. Chiudere la procedura di modifica del provider Internet


Una volta completata l'impostazione di ciascun modo operativo WAN, viene visualizzata la
schermata [Mod