Sei sulla pagina 1di 79

Informazioni su questo libro

Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google
nell’ambito del progetto volto a rendere disponibili online i libri di tutto il mondo.
Ha sopravvissuto abbastanza per non essere più protetto dai diritti di copyright e diventare di pubblico dominio. Un libro di pubblico dominio è
un libro che non è mai stato protetto dal copyright o i cui termini legali di copyright sono scaduti. La classificazione di un libro come di pubblico
dominio può variare da paese a paese. I libri di pubblico dominio sono l’anello di congiunzione con il passato, rappresentano un patrimonio storico,
culturale e di conoscenza spesso difficile da scoprire.
Commenti, note e altre annotazioni a margine presenti nel volume originale compariranno in questo file, come testimonianza del lungo viaggio
percorso dal libro, dall’editore originale alla biblioteca, per giungere fino a te.

Linee guide per l’utilizzo

Google è orgoglioso di essere il partner delle biblioteche per digitalizzare i materiali di pubblico dominio e renderli universalmente disponibili.
I libri di pubblico dominio appartengono al pubblico e noi ne siamo solamente i custodi. Tuttavia questo lavoro è oneroso, pertanto, per poter
continuare ad offrire questo servizio abbiamo preso alcune iniziative per impedire l’utilizzo illecito da parte di soggetti commerciali, compresa
l’imposizione di restrizioni sull’invio di query automatizzate.
Inoltre ti chiediamo di:

+ Non fare un uso commerciale di questi file Abbiamo concepito Google Ricerca Libri per l’uso da parte dei singoli utenti privati e ti chiediamo
di utilizzare questi file per uso personale e non a fini commerciali.
+ Non inviare query automatizzate Non inviare a Google query automatizzate di alcun tipo. Se stai effettuando delle ricerche nel campo della
traduzione automatica, del riconoscimento ottico dei caratteri (OCR) o in altri campi dove necessiti di utilizzare grandi quantità di testo, ti
invitiamo a contattarci. Incoraggiamo l’uso dei materiali di pubblico dominio per questi scopi e potremmo esserti di aiuto.
+ Conserva la filigrana La "filigrana" (watermark) di Google che compare in ciascun file è essenziale per informare gli utenti su questo progetto
e aiutarli a trovare materiali aggiuntivi tramite Google Ricerca Libri. Non rimuoverla.
+ Fanne un uso legale Indipendentemente dall’utilizzo che ne farai, ricordati che è tua responsabilità accertati di farne un uso legale. Non
dare per scontato che, poiché un libro è di pubblico dominio per gli utenti degli Stati Uniti, sia di pubblico dominio anche per gli utenti di
altri paesi. I criteri che stabiliscono se un libro è protetto da copyright variano da Paese a Paese e non possiamo offrire indicazioni se un
determinato uso del libro è consentito. Non dare per scontato che poiché un libro compare in Google Ricerca Libri ciò significhi che può
essere utilizzato in qualsiasi modo e in qualsiasi Paese del mondo. Le sanzioni per le violazioni del copyright possono essere molto severe.

Informazioni su Google Ricerca Libri

La missione di Google è organizzare le informazioni a livello mondiale e renderle universalmente accessibili e fruibili. Google Ricerca Libri aiuta
i lettori a scoprire i libri di tutto il mondo e consente ad autori ed editori di raggiungere un pubblico più ampio. Puoi effettuare una ricerca sul Web
nell’intero testo di questo libro da http://books.google.com
M E NT E M A L IT ET EX COL | T

i
Lo ſlo I Dſ Dl
K. K. H O F B | B L | O T H E K
OSTERR. NATIONALBIBLIOTH E K

IR.L20
f is CORSI
D EL R O SA C C I O,

N E L L I Q V A L I
S I T R A T T A
breuemente
Dell'Eternità, ſDei Meſi, Settimane,
Dell'Euo, i & Giorni,
Del I empo, Dell'Eleuatione del So
Del Luſtro, - | le, & far della Luna
Dell'Erra, . perpetuamente, 8 al
Dell'Anno, l tre coſe à tal materia
Delle Stagioni, l appartinenti.
O P E RA CVR IO S A.
- -
- - -
-
se
- -
- º e º rº - - -
-
º -
-
, e - - a -
- -
- - -

-
-

-
- r º
-
i, -
º - -

- - - - -
- -- -- --- -

3
- - - a - - - - -
dº - º , e ; - -

a - º - - - - - -

-
-
- º -
.
- . - - -- -

- - - - i - -
- - i - - - - -
º - - - - i
i i . - - - - - / -

-
- -

a - -

- -
- - - - - -
. , - : -

- -
-
-

-
:
-

-
-

-
-

i
f
r

D I SCORSI º
-
-

DEL ROSA CCIO, - -


- a

-
-

Nelli quali ſi trattabreuemente dell'Eter -

nità, Euo, & Tempo. - e -

FE O N è dominatione alcuna ſia di qual ſi vo


º glia coſa,che non habbiin ſe origine,e fonda
méto da qualch'altra coſa principale,per que .
iº ſto gl'Antichi poſero nome a tutte le coſe ſe-s
7 condo il ſuo vero ſignificato, e perche la prin
cipal nominanza delle coſe che ſi dimoſtrano per tempo,
anzi che ſono oltre al tempo, è la Eternità,da quella dun -
quº daremo principio. La qual,ſecondo Alberto Magno,è
vn ſpatio, che manca di principio,S è giamai per hauer ſi
ne,e non hà,ne prima, ne dopò, ma ſempre è d'un iſteſſo
eſſere,nò pdédo,ne acquiſtado giamai coſa alcuna Hà tre
cccellentiſſime proprietadi, ſi come è ſenza principio,ſen
zamezo,e ſenza fine. - -

L'Euo poi è vn ſpatio che ha principio,ma però non ha


fine, hauendo hauuto il ſuo principio nell'iſtante che fu
rono creati gl'Angeli, quali mai hauranno fine, tutto che
l'abbino hauuto principio. I Cieli parimente, e l'Anime de
corpi humani ſono miſurate per Euo, percioche da quel
momento, che furono creati da Dio, ſtaranno continuame
te ſenza fine, ma il tempo è quella parte dell'Euo,c hebbe
principio nell'iſtante che furono creati i Cieli, e l'altre co
ſe,& è durato ſino a qſto punto, che da ſapienti uien lati
namete chiamato Nunc,e tra tutte le coſe c'habbiamo nel
Mondo,è il Tempo,la più pretioſa& la più commune a cia
ſcuno. Viene il Tempo in tre parti diuiſo,percioche quello
c'hora in queſto punto corre,uien chiamato preſente, quel
lo che fù già,ſi dice tempo paſſato,e quello che ſarà dopò,
vien detto tempo uenturo,fu nondimeno dagl'antichi di:
suiſo ilTºpo in tre parti,che àloro parueroAconueneuoli,e
- 2 tre
4 D I S C O R S I
trè eſſer per la più principale, e mezzana pigliorno quella, a
cui poſero nome di Giorno, e coſi diudendo eſſo Giorno in
parti maggiori,e minori, le minori chiamorno Athomi, on
cie,momenti, ponti,quadranti, 6 hote: le maggiori chiamor
no quadranti, cioè la quarta parte del giorno,che ſono ſei ho
re,parládo del giorno naturale;poſcia che in doi modi ſi puoi )
intédere Giorno, cioè, Naturale, come ho detto, & Artificiale -
il Naturale è da un leuar del Sole all'altro, quado ſopra l'Ori
zonte appare, qual ſpatio di tépo è diuentiquattro hore,e que
ſto ſi fa per il rapimento del primo Mobile, il qualgirando in
detto ſpatio di tempo, da Oriente in Occidente,fà che l'altre
Sfere inferiori ancogirino, cioè da Occidente. Il giorno artifi
ciale è quello, che ſtà il Sole ſopra la Terra, che differenteme
te appare ſecondo il ſito d'eſſaTerra;perciò da queſto ſi cauſa
no i giorni maggiori, e minori, che poi a ſuo luoco tratterò
Mà ſecondo la diuerſità delle Genti, differentemente s'intende
giorno, cioè principio di giorno, poſcia che gli Romani da no
principio al loro giorno nella mezza notte gli Egittii, Italia:
ni,e Boemi nel tramontar del Sole,gli Perſi, Babiloni,e Greci
dal leuar del Sole, ma gl'Athenieſi, Arabi,Todeſchi, 8 Aſtro
nomici dal mezzo giorno, cioè quando il Sole paſſa per la li
nea meridiana, che egualmente diuide in due parti il Leuan
te, e Ponente. Sono nella noſtra Italia mariamente oſſeruati
detti principii, ma quanto al celebrarli Diuini Officiis'inco
mincia dal Veſpro, quanto alle Tregue,dal leuar del Sole e
queſto baſti per hora,ſopra di queſta materia, -

Delle Settimane, Meſi, e Giorni.


Hi trattato delle parti minori del Tempo nelca
- pitolo paſſato, dirò, hora delle parti maggiori ; trà le
quali la Settimana è la minore fà le maggiori,la qua
le ſi fa di giorni ſette,la onde dal numero ſettenario ha preſo il
nome perciò s'addimandano eſſi giorni da ſette Pianeti, cioè
la Domenica dal sole prende il nome, il Lunedì, dalla Luna,
il Martedì da Marte, il Mercordì da Mercurio, Giouedì da
Gioue, il venerdì da Venere, 8 il Sabbato da Saturno: E per
che coſi ſiano addimandati, laſciando da
e - --
pretori" molti
D E L ' R OS A C CI O, i
molti, dico hauer hauuto origine dall'hora che principia il
giorno, poſcia che ogn'hora del giorno domina un pianeta i
per tanto quell'hora che darà principio a dominar il Pianeta,
nell'apparir del Sole, quel giorno da quello riceuerà il nome,ſi
come moſtrarò nell'hore Planetarie. Hor ſeguendo nelle mag
gior patti,il Meſe è oltre alla Settimana, ſi può detto Meſe in
tédere in doi modi,cioè quel ſpatio di tèpo che la Luna ſtàà
girar per li ſegni del Zodiaco, ſi dirà meſe Lunare, che gl'He
brei oſſeruano, e parimente quel tèpo che il Sole ſtà in ſegno
celeſte, ſi potrà dire Meſe Solare, poſcia che ogni ſegno è co
partito in gradi trèta, e tato ſtà il Sole in detti Segni, che nel
ſpatio,d'vn'Anno viene à girar per tutti i dodici Segni: map
uenir hora al ſignificato viniuetfale, 6 nome d'eſſi Meſi, e do
ue habbino hauuto origine, dico che da huomini memorandi
furno coſidetti, cioè, Genaio da Giano Rè del Latio, oucro
come vogliono alcuni altri,per eſſer il primo Meſe dell'Anno
appreſſo di Latini,è pche lanualatinamète fignificala porta,
Pciò queſto Meſe come principio dell'Anno, come prima en
trata fù coſi detto Frebao hebbe origine da Februando, che
ſignifica purgatione poſcia che il Popolo Romano celebrata
i Februi in honore de'morti, ouero coſi chiamoſſi di Febraue,
che vuol dir Plutone, a cui in queſto Meſe ſi facenano lileroſa
crifici. Marzo hebbe tal nome da Marte coſi impoſtoli da Ro
mulo,credédoſi eſſer figliuolo di Marte. Aprile da verbo Apri
refù detto, pcioche in qſto Meſe la terra aprédoſi mada i ſuoi
marauiglioſi frutti fuora, maſſime in qſto noſtro clima. Mag
gio fù coſi nominato da Maggiori, cioè senatori, il nome de
quali uolſe Remulo attribuir queſto p ſuo honore;nòdimeno
nò mäcano altri che vogliono che queſto nome da Maia me
glie di Vlcano e madre di Mercurio habbihauuto origineGiu
gnofù patimetedito da Giouanni, che valoroſamète cò l'arme
aiutauano, e diffºndeuano la Rep. Romana, poi che l'antecede
te Meſe era nominato da Vecchi,come hº detto. Luglio fù pri
ma detto Quintile, pche era il quinto di Marzo,ma eſsedo poi
ſtato veciſo Giulio Ceſare,fù ſtatuiro che ſi nominaſſe "
p" qſto Meſe era nato eſſo Giulio Ceſare, e perche coſi
i nomina acolatinamete agoſtofù dal nome di Ceſare Augu
ſto chiamato, che prima crai:to seſtile, ſecodo il numero di
- -- - - A º 3 º Marzo».
i6 D I S C O R. S I
Marzo, del qual numero tenero poi i nomi fermi li ſeguèti
e Meſi,cioè,Settebre da ſettimo, Ottobre da ottauo,Nouébre |
da nono,e Decembre decimo dopò Marzo inſtituito da Ro.
i mulo,primo Meſe dell'Anno,e tanto baſti intorno ai meſi. .
º - . Delle quattro Stagioni, º Età dell'Huomo.
D Er ſeguir l'ordine cominciato, ſegue alli Meſi le Stagi
i ni,le quali ſono quattro,cioè Primauera, Eſtate, Autù-,
- no,e Verno,le quali ſtagioni ſi fano Piluariar del Sole,
quale hor s'auuicina à Tropici, c hor s'allòtana; pcioche
i nel ſuo vicinarſi, 8 allotanarſi cauſa la uariatione né ſolo
i delli giorni, ma anco delle ſtagioni, poſcia che,ſi come con
il ſuo longaméte riflettere co li raggi nella Terra la riſcal
da,e diſſecca p qualche tepo, maſſime quato più è p linea
i retta, coſi la poca dimora,è lâtanarſi,e farſi obliquo,infri
gidiſce, 8 pariméteilſtarſi " lötano fà humido,la:
qnal mutatione interuiene nello ſpatio d'un'Anno:per que
e ſto gl'Antichi Filoſofi diuiſero l'Anno in quattro parti, e
ie chiamarono Stagioni, dado a cadauna un ſpatio di tépo
5 di tre Meſi, ne'quali ſi uidde cauſar la ſopradetta differeza
sdalSole,Scmediate il ſito doue gli è poſto: pchesì come il So.
le cò la ſua uicinàza riſcalda téperatamete, così il tepo della
: Primauera ſi dice eſſer aſſimigliato all'Aria, che è di natu
era calda,S humida, co reſta pciò che no ſi diuida i tre parti
differeti,ſi come nel mio Teatro a baſtaza ne ragiono,dirò,
sadiq; p hora,pnò mi dilatar più oltre, che nella ſtagione
s della Primauera dſi il sague.laqual ſtagione da pricipio al
ºli 2 1 di Marzo, cioè quado il Sole entra nel primo pito d'A
riete,ſecòdo la riforma, e dura ſino al primo pito di Cácio,
- qual'è alli» a Giugno, nel qualtèpo il Sole entra i detto. Se
i" dire ſecodo l'opinione di molti che iſta,
- ſtagione di Primaueta aſſimigliarſi poteſſe alla Pueritia di
è l'huomo, qual èdal naſciméto ſin'al pricipio dellaGiouètù,
i che è dal primo anno p ſino allizi, poſcia che all'horai il
ida età il sague fa il ſuo maggior uigore. L'Eſtate s'aſſimiglia
" fuoco,di natura caldo,e ſecco,ha e qſto dominio ſopra la
i colera, e dell'etadi di Giouétù,cioè dalli anni 22.ſinoalli 41
i Pricipia detta ſtagione quado il Sole entra nel primo puto
di Grächio,edura ſino a l'uſsir di Vergine. L'Autunno saſſi
os's M R A - miglia
D E L R O S A CC I O. 7 ,
miglia alla Terra, cioè di natura freddo,e ſecco, nella qual a
ſtagione domina la Maléconia, è delle etadi la Virilità,che è,
dalli 42 ſino alli 6o.Principia detto Autunno alliz3-Setté .
bre,& finiſce alli 22. Decèbre. Segue oltre à ſta ſtagione l'e
horrido Verno ſimigliata all'Acqua,di natura fredda,e hu
mida;pciò qſta ſtagione ha dominio ſopra la flema,è delle
ctadi la Vecchiezza che è dall'anno 6 o.ſino alla fine della
l
uita: Principia detta ſtagione, quado il Sole entra nel primo a
pſito di Capricorno, che uiene alli22. Decèbre,& dura ſi
no alli 2 1.Marzo, che è quado il Sole eſce di Peſce:ne séza
cóſideratione ſi attribuiſce a diſto modo l'etadi alle ſtagio
nº,poſcia che la Primautramàda fuora le foglie,e fiori, coſi e
l'età à ſta attribuita anch'eſſa germoglia,e creſce i qlla ma
niera che fanno le piate L'Eſtate poi è attribuita cd tal ſi
gnificato alla Giouetù, pche ſi come dopò i fiori naſcono i
frutti,coſi in qſta età gl'huomini comiciano a far frutto. La :
Vitilirà comparata all'Autùno, dinota, che ſi come in qſta
ſtagione tutti i futti ſi fanno buoni,coſi in queſta età l'huo
mo è più maturo: Ma la Vecchiezza còparata al Verno,o-
ue fa conoſce, che ſi come nel Vernole piante ſon priue di
frutti, º che la ſtagione è piena di uéti,e brine,coſi la vec- -
chiezza è colma d'ogni trauaglio, 8 miſeria Diuiſero altri
métigl Aſtrologi l'etadi dell'huomo,perche le aſſimiglia
sonoalli ſette Pianeti, 8 tale opinione ſeguitnogli Caldei,
Arabi, 8 Egittii, e chiamorne la prima età infantia,ſino al
li 4 anni attribuedoli la Luna, la ſecoda età dall4 ſino alliot
14 chiamoino Pueritia, aſſimigliadola a Mercurio: la terza
chiamorno Adoleſcetia, cioè dalli 14 ſino allia, e la raffi,
guiorno è Venere: dalli 22 ſino alliat la nomorano Gioué
tù,º la attribuirno al Sole, poſsia che ſi come il Sole ſupera
i" Pianeti,quato alla ſua luce, coſi i diſta età l'huomo ,
dimoſtra più ptòto nelle ſue attioni: dalli ai ſino alli 56- ,
shiamarno Virilità e Marte e ſignificato liderno, dalli 6- -
ſºlº itata chiamare vecchiezza eli si segi,
Preſa Gioue,quali aſſimigliadola a detto Pianeta la ſettima
già fecero dalli 48 ſino ali 98.8 qſta età chiamoino età ca
dura,cioè piena di miſeria, rifermità, pciò fù aſſimigliata i
º Saturno il quale è alla Terra dedito, domina la Malinco:
A 4 nia,
s - D I sºcio R sr
nia, perciò quelli che à tal'età ſi riducono,menano la uita loro
doglteſa, e languida, e s'alcuno ſcampa oltre a queſto termi
ne,torna di nouo nella prima età dell'Infantia, e uiue eomei
Bambini fanno. Nè mi par di tacere anchora, che le parti fen
ſibili dell'huomo, attribuite ſiano alli ſette Pianeti cioè al so.
lel'Ocehio deſtro, alla Luna il ſiniſtro, a Saturno l'Vdito, à
Gieue il Ceruelle, a Marre il Sangue, a Venere l'Odonato, & 4
guſto, a Mercuriola Lingua, e la gola, i
- - - - -) C º
º
- -
Dell'Anno, olimpiade, Herra,. & secolo.
- i , i

r Elli paſſati Capitoli hè detto delli Giorni, settimane,


Neſsédo
Meſi, e Stagioni, hora è tèpo ch'io ragioni dell'Anno,
illo, p cui ſi regoliamo in qſto Mödo.Auertiſcafi
diº: che diſta uoce di Anno altro né uuol dinotare cô il ſuo ſi
fºcato,che Anello,cioè circolo, che giràdoſi torna sepre mai
º º ſteſſo e peſſer meglio ineſo equipatio di tepo,che isole
ºina p li ſegni del Zodiaco, che ſtà auolgerp tutti detti se
gº giorni 365.hot 5.min.49 & ſec. 16. Ma perche anchora ſi
dice Anno Lunare,S. Anno grade per la qualintelligeza dico,
quello che già hò detto, è l'Anno Solare. Ma l'Anno Lunare
poi ſi puol dire eſſere di tre ſorti, cioè quel ſpatio di tèpo che la
Luna ſtà col pprio ſuo giro a girar per li ſegni del Zodiaco,che
lo fà in giorni i 7.ho.7 min.44,6 ſec 5 ouero ſi dirà il ſpatio
d'una cògiuntione,che fà cô l'altra ed il Sole, che ſtà giorni 29
hor, i 2 min.44.8 ſec.3 ò pure ſi potrà dire eſſere l'Anno Luna
re il ſpatio di 1 a Lunationi, che uerrebbono ad eſſere giorni
354 che ſarebbe meno del Solare giorni ii i quali 11 giorni
ſono illi che cauſano l'Epatta,ſi come dirò:onde ogni terz'An
no solare ſarebbe di tredici Lunationi;epciò tal'Anno uié no
minato Emboleſmale. L'ano grade poi è quado le Stelle, e tut
ti i Pianeti ritornano ad un punto iſteſſo, di doue cominciotno
à girare,è qſto ſi fa in patio di tretaſei mill'anni, e ſecedo l'o,
pinione d'altri in quararanouemila anni. L'Anno Solare è ue
ramete il comune,S è qllo, che quaſi tutti i Popoli ſi ſeruano,
l'è uero,che ha uani, e diuerſi principii, poſcia che gl'Ebrei,
Perſiâi, Grecº, e tutte l'altre nationi Orić tali lo cominciano an
nouerate nell'equinottio dell'Autunno, cioè dalla côgiuntione
- i i d.lla
D E L R O SA Ccr O. 9.
della Luna con il sole, che è più proſſima ad eſſo Equinottio.
Gli Arabi danno principio al loro Anno a mezza Eſtate, cioè
quando il Sole è nel segno di Leone:gli Aleſsadrinià , 9 d'A
goſto i Romani il dì 1. di Gennaro: i Notari il giorno di Na
tale I Venetiani cominciano l'Anno loro di Marzo,poi ch'in
tal Meſe hebbe principio sì marauiglioſa Città, cioè alli 25
Maizo: gli Aſtronomi anchor cſſi principiano l'Anno il Me
fe di Marzo,quando entra il Sole nel primo punto d'Ariete i
Fù appreſo de Gieci uſato anticamete un'altro ſpatio di tépo,
da loro chiamato Olimpiade, che erano alcuni giuochi che
eſſi celebrauat o in una Città della Morea, doue era una
Statua dedicata a Gioue Olimpico, in honore della quale ha
uca ordinato Hercoledetti giuochi, che ſi faceuano di quattrº
anni in quattro anni, e non inauanſi Olimpici, ma poi ceſſor
ro, per alcun tè o ſi comincio a numerare la prima Olimpia
de: ſi nomò un'altro ſpatio di tempo per i" , qual era di
cinqu'anni in cinque anni, qual tempo fù inſtituito da Ser
- vio Tullo Re di Romani & coſi detto da Luſtroas, che ſigni
fica Purgare con ſacrifici, perche anticamente i Romani pur
gauano la Città " ogni cinque Anni: Herra è poi
" tempo limitato, al qual ſi da principio da qualche Re, è
onaggio memorabile, come ſi puol dire la Herra di Adam, la
Hera di Ceſare, è dellafuodatione di Roma, è d'altra coſa di
gran pome. Il ſecolo uien coſi detto in molte maniere, per
che la uita preſente, è la duratione del " puolanco di
ie ſceglo: L'Eià ſono da me ſtate gia diſtinte nell'huomo, se
el tempo, dal principio del Mondo ſino è queſta noſtra Età,
uali ſono ſei, somehò detto, i è º
s º , º - oi 3 i i - i
-
º
- º -
t i Delciclo solare, di lettera dominiale ,
Si deuo attendere à quàto ho pmeſſonel primo mie dire
parmi hora di douer dar pricipio a dichiarare,che coſa ſia
Ciclo Solare,Lettera Dominicale, Aureo numero, Indit
tione, Epatta,8 il far della Luna,acciò che ogni eſcuato ſpirito
poſſa fondatamete hauerne piena,e cerra cognitione:P tatocº
minciando dal ciclo solare,dicotche è un ſpatio di tèpo de 28
Anni, nel quale il sole torna al medeſimo loco,oue prima ſitro
uaua, nò già ch'egli ritorni nel medeſimo loco che era prima»
- e . TM, a
5 o D I S C O R S 1 ,
mapche in eſſo numero di 28 anni ſi forniſce ogni varietà del
la Lettera Dominicale e qſto perche eſsedo il Biſeſtile cauſa di
qualche variatione d'ani 4 e le Lettere Dominicali 7.ne ſegue
che dalla multiplicatione di 4. in 7. ne riſulta il numero di 28,
& coſi che in eſſi Anni 28.ſono fornite tutte le varietà che foſſe
ro cauſate p detto numero ſettenario. Per trouar dunque il Ci
clo Solare,e Lettera Dominicaleppetuaméte,la presete Tauola
ſeruità,auertédo che li numeri p mezzo agl'Anni corrèti ſerui
rāno pil Ciclo Solare, e le lettere maiuſcole p le lettereDomini
cali corréti dell'Anno,e doue ſono due lettere ſarà Biſeſtile, nel
qual caſo la prima Lettera ſerue ſino alli 24 Febraro, poi l'altra
corre tutto l'Anno:auertiſcaſi diique di no errare,poi chela re
gola è facile p ſe ſteſſa, pciònò vi farò altra dichiaratione,ſe né
che finito il milleſimo ſi tornerà a cominciare vn'altra volta da
capo,oue dice 1594.qualſeruirà p l'Anno 1622.e queſto baſti
Anni | Ciclo | Lettera
Solare i Domin. l
Anni I Ciclo i Lettera
I Solar. Domin.
|
I 594 , 27 B i 16o8 º 13 FE
I 59 5 28 A 16o9 I4 D
n 596 | 1 | GF | i 61o | 15 C
| 1597 1 - E | I 61 I | 16 B
i 1598 | 3 D | 16 12 | 17 AG
- i 599 i i C 1613 - 18 F
l asco s | BA i ieri, I9 | E
- 16 o 1 6 G | 16 i 5 - 2o D -
I l 6o a 7º 1º F º ré16 - 2 r · 1 CB
16o3 | 8 E | 1617 | 22 | º A
l: I 6 oa i
o 9e i DC
B s
16 18 i
1819
23
24 » v
G
F

i 16 o5 | 1, A | 18 no i 2; ED |
a 6o7 i riº! : G i 162 I i 26 i cº E
r o, " , , ,
º : ,; º o nº - . FT,
. . . . . Pell'Aureo numero. . oi sitori
Ltorna
Aurea numero evn ſpatio di 19.Anni,nel quale la Luna
a quella prima congiontione,che fece co'l Sole, al
quale patto di tempo gl'attribuiſcono qſto numero 19.
- chiamate
D EL R O SAC CI O; 1r .
chiamato Aureo; & da eſſo come fondamento fi cauano le
Feſte mobili per tutto l'Anno, nel qual tempo quali ſi voglia
varietà di Feſte mobili può interuenire:oue la preſente Tauo”
la ſeruirà in perpetuo, ſi come la paſſata, cominciando
l'anno 1594. & ſeguendo ſino al fine di detta Tauola , dopò
finito il milleſimo ſi tornavn'altra uolta al 1594- & ſi di ;
rà 1613. -
-
-
-- -
- º
º - º

| AnniChri.
1594
-
aureo
num.
18 , , ,
:
- - iAnni
Chri.
16o4
Aureo
Ilume
li

29
i 595 | 19 , l 16 o5, 1o
1 596 | 1 - , li a 16o6 11
i597 "
:
| 1s 98
I 599
| -.
2,
3
4.
- I I6o8
| 16o»
12
13
I4
I 6OO l 5 l 16 io 15
I 6o I 6. “ º “ . 161 I I6

) t l Io62
16o
7
8
l - |
I'
I6I 2 |
i sa
17.
-
3 : ". t :

- - –
Dell' -
ell Epatia.
- - -
-
- ºe ai - - --
,
o e: i

I 'Epatta è coſi detta da


tione è chiamata, qual'è vn accreſcimento d'undici di,
Greci, ma ſecondo Latini addita
nel quale l'Anno Solare ſoprauanza l'Anne-Lunare cas
mune, come ho detto, e tato baſti alla cognitione di eſſa Epag
ta. Seguela preſente Taubla, la quale ſerue in perpetuo
trouarla Epatta,al modo dell'altreTauole, c& "i regola,
cioè tornando di nouo da capo a cominciare, finito che ſaran
noi Milleſimi correnti nella Tauola poſti, ma ſe ſapervorrai
il far della Luna per l'Epatta, con detta regola lo potrai
re:Guarderai
il" di Marzo,quanto corre di Epatta,
aggiongerai e quanto
il numero delli Meſi diſtante
ſaràcon quelli
int
na dell'Epatta,poi cauanei trenta,3 quello che ti reſta i"
al della Luna, cc quando ſoprauanzaſſe il trenta, leua il trenta e
ºti reſta il numero del dì della congiuntione. - -

- -
1a
- .
D 1 s c o Rs 1
-
-


- --
- -
l
Anni | Epatta. Anni Epatta. -,
Chri. - Chri. I - - --
- - - - - I
I 594
-

8 ,, , , i co4 i -

23 -

I 595 19 - -- i 6o5 IO -

159 6 I I 6o6 2I a º

I 5 97 1 I 6o7 2
1598 | 23 | I 6o8 I3
I 599 i 4 i 6 o9 24
16oo 15 16 o i 5 ;
i I 6O i 26 | I 6 11 i 16
º , a 6o 2
16 o 3
i7
18 l
i
|
16 l 2 | 27 È
l
- - - i
- -
– ––.
Dell'Indittione. i - i -

A Indittione è un ſpatio di 15 anni, cioè tre Luſtri,d'an


ni cinque l'uno, percioche in Roma anticamente al té.
po che i Romani ſignoreggiauano, ſi ſoleuano portare i
Tributi, dando il primo Luſtro Oro, il ſecondo argento, ce
il terzo Metallo, 8 andauano c5 ciò è dar inditio di ſe,S per
ueſto coſi ſi dice La preſente Tauola ſerue in perpetuo,come
l'altrº, procedendo nell'iſteſſo modo. . º
- e–- -- F -.
º Anni | Indittio - 2 f. l: Anni | Indittio- l ri
º"
15».4 ,
º ne
7 2
i p sl. e e
o 3 : l - iI 6 oa l .
ne
I5
º" | 53
a 11 -

r; 9 ; i 3 - -
te e a 16 o 3 | z e io » ---

159s ri º sito, sſo il - : 2 : a


l
ri
ºr; 97 | io i sos r16 o 5 | 3 | -

i 598 rºo6 | 4 |
|
1 1599
-
16 oe
-

ºrgo I |
i roo i
13 º
r4
i
-

16o8 | i . 4 | º
º
- - - -

º -
– i-º
- - -
- DEL ROSA CCIO. 13
Del far della Luna perpetuaméte, con l'Eccliſſe del Sole,ò Luna.
L Ciclo
E Tauole paſſate ſetuono, come hò detto, p ritrouar il
Solare, Aureo numero. Lettera Dominicale, Epat
ta,& Indittione perpetuamete,ſecodo la regola da me da
moſtrata Hora, pche ſi ha da dichiarare gl'effetti della Luna
cò il modo della congiuntione,8 oppoſitione perpetuamente,
auer tiraſſi dunq; che ſaputo il far della Luna,cioè la cogitio
ne, & volédo ſaper il primo quarto,ſi aggiùgerà 7 giorni, hore
9 e min 11 & ſarà il primo quarto,mà aggiùgédoui giorni 14,
hor. 18 e min.: 2 ſarà il plenilunio, cioè il todo,& coſid ceden
do di quarto in quarto ſi potrà ſapere cô detto ordine il far del
la Luna cò gli quarti ſuoi per ſempre regolatamente,ſi come a
ſuo loco moſtraiò,calculado però gli punti,minuti, 8 hore,co
me vano calculati,auertendo che so. quarti fanno vn terzo,Sc
e o terzi fanno vin ſecòdo,& 6o ſecòdi fanno vn minuto,e 6o.
minuti fanno vin'hora, & 24.hore fanno vn giorno naturale.
Dico adunque che la congiontione è vina vnione, che fa la
Luna col Sole in vn medeſimo ſegno grado, é minuto del 2o
diaco,da alcuni vien chiamato Nouilunio, chi coito, ial pri
matione, chi ſinodo, 8 chi la chiama volta della Luna, è il
tempo che è da l'Vna a l'altra congiontione ſi chiama Meſe
Lunare,il quatempo ſecondo Alfonſo Re è di 26. dì,hore 12
& min.44 nell'medii moti del ſopradetti luminari. i
Segue la oppoſitione del Sole alla Luna, 8 è qlla che il vol
go chiama Luna piena, quadc il Sole, è la Luna ſi trouano in
gradi oppoſti del Zodiaco,laqual oppoſitione vi chiamata da
alcuni Priuatione,altri Diametrale, alcuni quintadecima,buero
, il tòdo della Luna. Adùq; tutte quelle congiontioni,S oppoſi
tioni,che ſarano tra i Sole, 8: la Luna,comiciado l'Anno 1594
S. ſeguédo ſino all'Anno 1612 ſi trouaià nelle prese di Lunario
ni,le quali finite, 8 aggiògedoli dì 1.hor.3 & minao.ogni 2
anni,ſcruirà in perpetuo, ſecondo la regola da me calcolata,
Ma per intelligenza delli preſenti Lunari, auertirai diſcreto
i Lettore, che doue trouerai Piena,ouero P.per picna,vorrà dire
che la Luna ha il todo,8 doue dirà Volta,all'hora la Luna ſarà
fatta,ſecòdo il nome volgare. Il primo numero dinota i giorni,
; ilſecodo l'hore, & il terzo i minuti: Le lettere maiuſ ole ſerua
no per li M. ſi, cioè, G. per Genaso, F. per Febraro, 8 coſi l'altre
per gl'altri steſi di ma in mano: Seguitado uerrai i cognition
Imario delDì.I 594. Lunario del 595.
IMeſi. Hor. Mi. Meſi. Dì. Hor. Mi.
Piena 6 13 9 G Volta 1o 16 19
“ Volta 21 7 31 “ piena 25 1o 41
- piena 5 . I , 53 F volta i 9 5 3
° volta iº o li piena 23 º3 2
M piena 6 14 37 volta 1o 17 47
iº º º volta 2r 8 59 º º piena 2s 12 9
A piena 5 3 º i A volta 9 6 ;
volta 19 21 43 “ piena 24 o 53
- M. piena 4 I6 , ,5 M. vºlta 8 i9 I5
lºrº volta I 9, Io 2.7 piena 23 13 37
lena
-
3 -
4 .49 e volta 7 7 59
G. " -

17 23 1 G piena 22 2 2i

IL° piena 2 17 33 L volta 6 2o 43


volta 17 º 1 1 ; s | “ piena 2r 15 5

- piena 1 A volta o 17 5 9 27
lºrº volta 16 o 3o º piena 2o 3 49
I Pº 3º iº S volta :3 2 1 11
S volta. 14 13. 23| “ piena º 16 33
- Sºi
volta
-º-i-O
14 2 7|S-V
volta
piena 5 I7
3
13
1o 55
A A e se 28 - o i- ---
| 29 N volta
s N piena
volta
28
12
- 2o
14 si “ piena
I
i6
23
8
39
1
- - piena 27 9 13 volta . i 12 23
D. volta 12 , 3 3i D piena 16 6 45
º piena 26 , 2 i 57 “ volta. 31 1 7
I 'Ecliſſe del Sole ſi farà al 'Ecliſſe del Sole ſarà alli;.
- li 2o. di Maggio hor. 7. Settembre hor. 2o. min.
min. 31. H. ſiuedra ſolo dalli II Hor. ſtarà oſcurato hor.1.
Orientali,ſtarà oſcurato hor. min. 3o. - -

1.min.2. . - -. -
L'Ecliſſe della Luna ſarà a
i L'Ecliſſe della Luna ſarà a 23 Aprile hor. 9.mi.8.nu.5.
28 d'Ottobre, hor. 3.mi 9.
lſtarà oſcurata ho.; ſcr. 19.
º oſcurata hor:3 ſcr.5:

| 1 596. Biſeſto. ILunario del 1597.
Meſi- , Dì. Hor.Min Meſi. Dì, Hoi. Mi.
piena 14 19 29| C. piena : 3 4 17
N- - volta 29 13 51 G." i7 22 39
piena 13 8 13 E piena i 17 i
º “ volta 28 2 3 5 º volta 16 11 23
TNA
NA. Pnena
volta
13
28
2o
I5
57
Il 9 M. Piena
volta e183 -
5
o -
4?
,7

Piena 1a 9 a1 piena i 18 29
volta 27 4 3|“ “ volta
-
- –
16 - --
12 51
Mi piena 11 21 25 piena, 1 7 13
volta 26, 16 47 volta 16 r 35
e piena 3o 19 57
piena 1o 11 9 volta 14 14 1»
º volta 25 ; 3i piena 29 8 41 |
I piena 9 23 53 | vºlta a4 3 3|
“ volta 24 18 15| Piena 28 2i 25 |
piena 8 1 2 37 A. volta - 12 - 15 47
volta 23 6 89 piena 27 1o »|
S piena 7 1 2i volta s e I l a 4 3I º

º volta 21 19 43| Piena 2s 22 53


piena 6. I4 , 5 O volta 1o 7 ,
l\ volta 21 - 8 - 57|N Piena , 25 1 r 3 z|
N. pina 5 2 49 N. vºlta º si s .
volta 1o 21 1 1 1 ' Piena 24 o 2r ;
volta
vo 8 i3 a |:
D. piena
-

volta
-

194 15
9 33
, D ſo
ºi –i –li - 43
!;
--
A" 12 Aprile la Luna ſi
oſcurerà a hor 2. min. 3 ,
è rº:
o
. . .

t º. i
|
:I

N. 8 durerà hor 2: min.36. e


non ſarà ueduta dalli Occi . . . . . . . i
dentali. . .. . .3 l o ſi esash a i r
º : 9, e .
i A, r ; - ri - i
-


- -
- - -

FTT
Lunario del 1598. Tlzº nario del I 599.
Lunano Dì Hor. Mi
Meſi. Dì. Hor. Mi. I vſeſi. piena 1 1 1 o 37 |
- – la

G volta 7 z sº º volta i6 4 º9|

piena
-
22 --
i 49c. I -
- piena 9 - 23 - 2 il

Fi
“ “ piena eo "º F. :
piena 11 : :s i
11
M volta -7 º i; M. volta 26 6 7|,
– piena 2º 3 - iena io o a, -

volta º i i; A. " - 24 19 i

i"
M volta,
ºs .. "
io
! M."
piena
24
6 i3
7 ;5
º piena 2o a 4 iena 8 a 17
– "ena

G."
piena , - , , G."
18 piena "7 1,; 32i s
L volta 2 : i uota 22 º 23 |
º- piena I8 - piena 6 3 45 i
A volra
“ piena
2 -
- :
º i A. uota
iena
1o
4
2
16 29
7

i volta 3 S. " “r 9 1o s1|


:-- - - - 7- - a 1 lº –
iS. " " º 3, piena 4 5 i3
"-i
O." : " il udlta
ena
. 13 23 35 |
s
vºlta
piena
-- :
,
7iN
9
"
uºti
- - 9- - - ,–
,7 i7i6 – -
;7
I9|
4I

i; i pi
T) piena ---
volta, 27 16 15 |
iena :
P –
31
3
19
º
25

A Lli 2o. - -

Febraro à
v

"l . . . . e
Arà l'Eccliſſe della Luna
mi 57 N.sla " Si Pd 9. Febraro hore 12.
-

'Eccliſſe, ſtarà oſcurata h. 3. in 8. N.S. durarà hor.1. e


mi 29. Adi º Marzo h.16.mi. " is. -

7.il Sole i"; " ,º A oaoa hor.1 di notte.min.


ſcurato ho... ſcio. Adi, : -e min.8.
5: ſi oſcurarà la Luna,e ſtarà bſcurata hor.i.
i 16oo Biſeſto. | Lunario del 16or.
Meſi. Dì. Hor. Mi Meſi. Dì. Hor. Mi.
G, volta i 3 º 47 C: volta ; 2. ss
Pisna 3o º º “ piena 13 16 zi
F volta i a 3 ; F. volta
-. 2 11 2
º “ pieha 28 2o 53 |* * piena 17 5 4i
– - i --- -

N/1
:
"
“ “ pesa 2º 9 3
N. volta
piena
- -

º
º8 º
-

:
25
3|
-

volta i3 3 5 9 | A volta 2 12 47 |
Pº º se il Pº : Z 2i
M vola º 1 a 1 6 4; voia a 1 31
º piena º 37 1t . 5 “ piena 16 19 53
os x s - , tolta 3i i4 º5i
G. " : : ºG volta i5 - 8 37
piena : 3 : 9 : pienº so º sº
L. volta
iena ºro
2; 118- i L."
piena , ii 4 22 2a 1I i|
Psº 2 º 33 voltº º si asp
A.
*: "
piena 24 I A. "
– volta a 8 º º4 º?
S."
volta :: 14::
il º5 S."
volca : :17 :
i6 1 r.
O. piena 7 e 8 º; O. piena 4 11 11 33
- : volta 22 2 as N uclta 26 5 55
N volta 5 a ; T piena 1o º o izi
º piena io 5 29 volta 24 18 39
volta 9 si D. piena 8 . I? i
“ piena ze 4 i 3| volta 23 - 7 º3
il
Aº 29 Genaro hor. 12.m. Arà l'Eccliſſe della Luna
4or H ſi oſcurera la Lu a di 9. Decemb hor. n. s.
na, è ſtata nelle tenebre hor min. 26 durara ho. 3.mi. r 8.
v, ſci.5. -
il Sole s'oſcurarà alli 24.|
Il Sole s'eccliſſerà alli Io. Decemb. ho 2 r. mi 2 5. Ho.
di Luglio ho 1 8 m. 3o H e dal principio al fine ſaranno
ſtarà in tenebre hor. a. m.3o. ho ; ſcr i s.
-, B
a - - º
ae-a

Lunario del 16o». l Lunario del 16o3,


Meſi. Dì. Hor. MiMeſi. Dì. Hor. Mi.
G Piena 7 1, 45 G Volta 11 4 5 |
“ Volta 2 1 2o 7|N piena 25 º 3 º 7
pena 5 14, 29|E volta 9 17 39]
° volta 2o 8 si F. " 24 . I t I

M. piena
volta 2 71 2 13 ai 35 volta .a61 ,
M. piena oº 23
45
za
A piena 5 a5 , 5 7 A volta 9 I9 7
° volta o 1 o 19 t Pº º 3 º
piena 5 4 41 volta s 7 si
l ° volta i9 23 - 3 M. piena 14 2 r;

gºv ni volta 7 2o 35
y volta
º i. piena 1 33 17
11 25
47 G e s-a - - -
piena :2 , 14 57
L piena 3 6 9 L. volta 7 9 l9

volta 18 o 31 | Pºnº 2º 3 4
A.a volta
piena 16I 18
13 volta
53
A. piena
15 2 os 12 62 253

– Pº 3º 7 37 S. vºlta : º “a
S volta I5 1 59lº piena 18 5 9
i º piena 29 20 iO volta 3 23 31 l
O. volta 14 º 4 43- “ piena 13 17 53
N. Piena 29 9 "N volta 2 1 2 15 |
N volta 13 3 ''i" –iº
piena 27 21 49 Volta 2, o 59
ID volta i2 16 i 1 D piena 16 19 21
° piena 27 no :3 volta 31 1 3 43

LA Luna s'eccliſſerà a dì L'Ecciº della Luna ſarà


4 Giugno hor 2 2 minu- “a 24 Maggio hor. 4.min.
37 duratà hor. 4 ſcro. 4.44.n.s duranà hor.?.min.
non ſarà ueduto da noi ſe nol La Luna di nuouo s'eccliſſerà
il fine. a 18 Nouembre ho. a.mi. 27.
n.s. durerà ho. 2.min.7.
l
-

16o4. Biſeſto. Lunario del 16o 5.


meſi. Dì. Hor. Mi. Meſi. Dì. Hor. Mi.
piena 15 8 5 piena 3 16 17
volta 3o a zIN volta iº rr a 5
F piena 13 2o 49 F piena 2 s 37
59
“ volta 28 re I i | º º volta 16 , 23
- - . I
- piena - I 4 3 33 - piena 3 . 18 -2 -

“ volta 29 3 5; M. volta - 18 - 1 a 43

A. piena
volta it
27 22 317º
19 A. volta
piena 172 a- 57 4,si
M piena 12 1I i Pº 2
i n23 4?
volta 27 ; 2; volta - 16 18 r il
“ “ piena 31 12 33
G piena 1o 23 45 G volta a5 e 6 55
- volta 2; 13 - ** piena 3o i 7
L piena 1o 12 29 L volta 14 e 19 39
“ volta 26 s si | piena 29 14 1
piena so I 13 volta
3; A. piena
13 i 8 23
A. volta 23 19 28 2 45

piena
º volta i 1
7 º
a8 5i 9 |S.“ piena ºs 41 5i 2 7»
piena 7 a 41 O volta I I 9 5. I
º volta 2 piena 26 4 13
picna 5 a 5 i 25 N volta i 9 2, 3, -

° volta zo o a º º piena 2a 16 37
piena 5 4 9 D volta » 11 i9
volta 19 22 3I piena 24 ; 41

'Eccliſſe dell'anno 16o4. min.; nu 5 durerà hor. 3.ſcr.


della Luna ſarà alli .d'A. I:-
prile hor 2. num. 5. durerà Il Sole parimente ſi oſcu.
minu.23. rerà alla 12 Ottobre hor. 21.
Neſeguirà un'altro eccliſ min. 25. durerà hor. 8. ſcr.
ſe alli 17, Settembre hor. 15. 33
B 2
-

-
- - – -

Mei-
L-a-rio-
– - Hic -
. . oc. | Lunario Di.
sºlº.
del 1607.
Hot. Mi.
volta a e 3 piena 12 i 13
- - era - a 18 : “ Volta :6 :1 : :
- -

F - ta - e - --
7
--i
º
piena
* vorra
:
: s . Io
15 º
19
- - -- - -- -

r--- - -

NI -- s i 3 !M pº 1 .- º 41

- piena :2 :» ; - “ volta i 6 - 73 ;
-osta - e - 1- i A
piena io i 7
- º sena, a 1 - s 3-1 - se a – º
- - e - - - picna 1o 2 ,
"
M. pºena- - -e- -t
-
- - M." "
- -
-
vo ta 2 ,
0 ſ

G.
- -

- - - -
- i 5 * - G. " i-r:
s 18 s;
- pienº -º ro ora : 3 - 1; 15
L volta - - i L. Pac: a 8 7 37
piena iº sº - il volta as º
A volta - 17 piena 6 20 2I
piena : 1 - 1 - 33 - volta ºi 3
votta it - -
- -- 5 - -
picna 5 - -
5 º
S. purna 1s o 17 volta 2o 3 27

uota : 3o nº 33 - -

O piena 1 : 13 º piena 4 21 49
volta - 3 o 7 s 2, N vota 1 o 18 il
piena si s - r 4s piena 3 1 o 33
V “ volta , a S - no 7 - volta i8 4 º5

piena
volta , s S
1º I4
S
it
5f
volta
“piena
,
17
2 23
17 39
ri

s - e l'Ec-liſſe del I so?.


L'esitº del Seie ſi faraa 2 Febraro ho.ta.mi 55 hor.du
sarà nor nu ss. - - -

Sarà l'Esslide della Luna alli i 3 Marzo a ho 23 mi 43.


ſtata oſcurata ho se min.ss.ne ſi ucdrà al noſtro clima e
non nel fine Ecchiera ſianco la Luna alli 5 Settembre a
hot » mi son s ſtarà aſcola ho 2 min.: 4
l
- -
a 6oS. B festo. | Lunario del rooy,
-
-
NA G . - Dì Hor. Mi Meſi. - i Dì Hor. Mi -

- - -

º
- - G piena Il I2 l l G volta
-

a– 15 º
i -

-a - il - volta i6 6 2; S. Pena 19 º 33
- - Piºna. 3 I il F volta
o 3º 3 ,5
– |i F.
-- - - - ºº
iº: ena 79
º 9 -7.M rrº
i 2 - Volta
54 iº4 39
i7 º .

- - NA svo ta ss 7 ;1 piena 19 it 1
-- I “ “ piena, 3o a 1; A volta 3 ; 3
- -- A. º 3 º 3 |“picna 17 ; ai
T - piena , 8 14 ,7 M volta 2 i6 7
- -- - M º piena 13 9 I 9|* * * Piena i7 12 29
– "* volta ,3 ; 4i G volta 1 6 ;i
-- - - G volta 11 : : 3|Sº piena 16 1 isl
Piena º 16 ' s uolta 3o 19 3;
-- si - I uolta 1i Io 27 L piena 15 13 57

- I
7° piena
– -
,6 - .9 ° volta 3o 8–i9
-
i– uota
piena
- e 2 9a '7 ,a 3 3 3.i | A volta
piena - -
i4
28 2 I 2 413
-
- -
,
-- - S uoi ta º º
-

i2 i 6 S piena -

12 -

15
–-

25
S - viena :: : 6 : : ” volta o 47
-
a
O -
uelta
piena
18
22 I9
o 59
2 i
Oº º piena
volta i
1: *
26 22
4
31
9
- - - - – r - - - -.

– N uolta 6 i3 43|N piena Io 16 5 3


N
-- - -
-- -
piena :1 8 ; -
volta 2; 11 I5
– D uolta 6 i 7|D -

piena - -
io -

,- --
37
- 2- piena 2o 2o 49 volta 2 4 2 3 sº
“ º - - Sºliera la Luna allio. I
-- --- Sºaresciſſe del Sele alliº Genaro a hor.lo.na.s. du
-- -cº 31 Luglio ho 21.min. 5 6. rarà hor.3.ſcr, 14.
fior durata hor. I.ſcr, 39 |altro
. NelEccliſſe
meſe di lunare
Luglio ſarà un
- ariº allica
-
- - - -
ºgº hor.4 min.36.nu.3.ſtarà oſcu
rata hor.1 minu. -

-. “ I - - 35 -

- ai- l B 3
. . ».
Meſi,
Lunario del 16 1o. | Lunario del
Dì. Hor. Mi. Meſi.
16, i
Dì. Hor. Mi.
N piena 8 18 a volta I2 a1 31
s ." 23 13 43 G. piena 27 I5 53

F. piena
" 1 27 I7 27; p piena
F. volta :in6 1 o4 15
37
piena
M. " 8 19
23 . I 4
49
l I M. volta
piena
i2
27
2172 5a 91

piena
A." .7 -
8
2 - i; A. volta
piena
II
26
I I
6
59
;

M. piena 16
volta 31 i 9 s153
14 M. volta
piena i2 1s o
18 27
44

- piena 5 Io I volta 9 13 1I
G. uolta 2o 4 23 G. piena 24 7 33
L piena 4 22 45 L volta 9 I 55
“ uolta 12 17 7| Piena º3 9 - t

A piena 3 1 I 29 A volta 7 I4 3v
“ uolta 18 22 7 “ piena 22 9 I

S piena 2 o 1 a S volta 2o 21 45.


º º uolta 16 18 3iº: piena 6 3 º3
O piena I I2 57 volta ao io º
° uolta 16 7 I9 piena I6 º 7

Piena 31 a 4' -

N uolta 14 2o 3 N volta 18. º i - -

pena º 14 25 “ “ piena 4
uolta 14 8 47 D volta , 18 11 57
D." " , 9º picna 3 17 35
L" ſarà a " "" sº
15 Giugno ho.n.6 min.7. 1 uedrai eccitie del so
ai " " le da quelli del ſeſto clima:
dremo ſolo il principio,ſegui ma tanto debile apparirà, che
rà un'altro Eccliſſe lunare ai- noi non lo potremo uccete.
li 29 Decemb.ho 11.m 47.o
º durcià no.2.ſcr. 36.
ze- - -
-
Lunario del 1 6 i 2. Biſetto.
Meſi. Dì H M. Meſi. Dì. H.
|G. uolta 2 6 º L. piena 12 i 5
'piena 17 o 41 -- uolta 26 23 27
uolta 13 19, 3
F
- e
piena i5 i3 "A " e- ta
: º :
5

uolta 1 7 ºS piena Tg 33
M piena 16 º 9 º uolta 24 o 55
“ volta 3o zo 31'
piena 14 14 53! piena 8 I9 17
A. " 24 9 iO. " 23 13 32 |
piena 14 3 37 Iena 7 8 i
M." 28 2I "N. uolta 2 º a 23

l
G “ piena
uolra
12
27
16
1o
2i
a:
D º piena
uolta
6
2r
2o
r;
45
7

S" la Luna alli 14. Maggio no.z.mi 55.num.5.dº


rerà hor 2 min e 2. -

Il Sole ſi eccliſſerà ai 29.Maggio hor 15.min. 19. durerà


hor.1. min. 16.
. Del Giorno,
Nº" che il uariarde giorni naſce dal Sole, come
quello ch'è portator della luce, 8 perche con il ſuo gira
re hora ſe auicina al Tropico di Cancro, 8 hor di Capricor
no, da quindi auiene, che quei popoli, che ſaranno oltre all'
Equinoriosì verſo il Polo Artico, come Antartico, naſcerà
a loro un giorno differente dall'altro, cioè maggiore, 8 mi
nore, & queſto procede dai circoli maggiori, è minori: Pee
tanto quelli che più uicini ſono all'Equinottio,hanno il gior
no quaſi ſempre eguale, ma quelli che s'auicinanº a Poli hi
noli giorni molto maggiori, perciò che quelli che ſaranno
ſotto al Polo,haueranno un giorno di ſei Meſi, il qual ſarà
quando il Sole entra nel primo punto d'Ariete, 6 durerà fi
no all'Equinottio dell'Autunno, ch'è alli 2, Settembre, ma
entrando il Sole in Libra a detti dì 2;. teſta la Terra Polare
- - - - B 4 ombiata»
- - - - - - -- -- - - --

; --- -- o . i º

embrata, cioè la parte dell'Artico, è quella dell'Antartico in


tal tempo riceue la luce, mentre quella parte ha nette, di ma
niera,chetāto dura la notte come il dì,coſi a un Polo, come
all'altro, ma uenendo i graditierſo l'Equinottio, cioè a gra
di 85. ſarà un giorno di Meſi 5. & dì io la onde quanto più
s'auuicinarà ai detto Equinottio tāto piu breui ſaranno i dì,
ercioche Vardaus città nella Lapia Occidentale a gradi 75.
fi il ſuo maggior dì di meſi tre, 8 giorni Io & quelli che ſo
no a 7o gradi, cioè i Bicimi, hanno un dì di meſi doi conti
nui,ma illi che ſono a gradi 66 e mezo, il ſuo maggior dì è
di ho. 14 & queſto li accade quando il Sole è arrivato nel r.
punto del cancro che alli' 2 Giugno la cagione che poſſief -

ſere un dì tale e che in un momento il Sole tocca il ſuo Hori


zöte,& in un mometo è la notte, e ſubito torna a naſcereildì,
tal che quel toccamento è la ſua notte per all'hora; Sopra il
capo di queſti popoli circolo Artico paſſa, è queſti ſono quei
dell'Iſola Islant, e parte della Noruegia uerſo al Polo, con la
Regione di Finmarchia,6 Mongul Prouincia nell'Aſia: Na,
ſce dunque, come ho detto, il uariar de'giorni dal Sole, qual
uariatione, per haue ne ſcritto altroue,non farò più mentio
ne,ſolo che la preſente Tauola è calcolata a gradi 45 & ſeaui
rà quaſi in tutte le città, che ſaranno,a 4t.43.44 & 46.poſcia
che fra tutto queſto numero non ui ſarà i differenza. Vo
lendo ſapere di giorno in giorno il leuar del Sole, 6 la uaria
tione che fa,ſi mira nella preſente tauola, laquale è diuiſa ia
1 a parti,8 ad ogni parte ui e una lettera maiuſcula,che dino
ta il Meſe, come per eſempio:G.per Genaro,F per Febraro,8e
M.per Marzo, 6 coſì ſeguitando, le altre lettere dinota li al
tri meſi: ſotto a meſi ſono li giorni, hore, e minuti, la prima
lettera Gioue è ſotto il numero 1 2 e ſino al 31 ſono li giorni
de'meſi, &la lettera H denota le horr,8 lo M.i minuti.Volen
do per eſſempio ſapere alli 3. Genaro a che hora leua il So
le,ſi trouarà il G.picciolo per li giorni, ſotto al quale ſi troui il
3. Se per mezo al 3: mirando ſotto alla caſella del G. grande
poſto per Genaro ſi uedrà a dire in petto al 3 i 15.6 2 .il 15.
faranno le hore,c il 2 t.li minuti,tal che alli; Genaro leua
sì il Sole a 15 hore, & mi 1 2. & coſi procedendo negli altri
Meſi, 3 giorni ſi trouarà il reſto. - - - -

- - A che
- - - -- - - - i –r – iT- t- -re a!

toin A che hora, & minuti lena il Sole, i


lima
(Ome
l gia
io più
f

- - - - -- -
G E IN || A
l Asº | - A -

M. G.
|
l
|
!
oi dì,
i 75,
he ſo. G. H. M. l H. M 1 H M. 1 H. M" h. M 1 H M.
. - : --- -
- - -

conti " Ti TT, 33 8 46.


ºr dì è - i; 3 iº so | I i 58 i 1. 18 | 9 56 | 8 44;
nel t. 8 8 43
poſiti º si i 13 i 9 a: 8 42
o Hoi º º 3 1 : 48 i º º 9 4: 8 4 i
relli, i " º » 39 | 8 4o
opal 7 39' i |9 6 8 39;
oqui º|9 I5 ºI 4 | iº
14 º2 1 il io . sº. . . 9. .34 ; º 38
.
onli m O | I l 2 32 | io i 53 | 9 31 | 8, 37
a Na º 3 | 13 59 | 1o si 9 , 9 , 8 36
i ſul i1 3 5 8 | 1: 39 | io o | 9 , 9 , 8 36
tito' º | 13 si | i : 26 | ro 48 | 9 , 8 | 8 35
Sº 13 | 1; 8 | 13 so | i : : 3 º, o 5 8 34
a 4 3 47 | 12 o 43 | 9 2'1 | 8 34
taWº i 3 a4 16 o o | 9 , 8 | 8 33
lui 16 | 1 5 2 | 13 4i 12 13 i to 3? 9 i 6 8 33
iuſi 17 | i 5 o | 13 38 | 1 - 1 o lo 33 9 i 4 | 8 32
hedino 18 | 14 58 | 13 3; i s 1o 3 9 8 33
raro,º º º, 13 3 ro 28 | 9 lo i 8 3 a
tali il o , 53 | 13 i 9 l 8 3e
print i 14 º 13 a 6 | i r s» 1 o 2 i 9 8 3,
i giorni 2 a | 14 48 l; 23 1 r 54 | no i 3 º o 3 | 8 3 a
Volen º i si º 3 º 3 | i r 5 o | ro 13 | 8 i | º 32
il 50°
uoi ii 1,::
d
: : : : : : :8 56:: | ::º 323:
38 i 3 o | 1 i 4 r . , ºo º7 | :
giardº
i il 1ſ,
toltº
i º 3º b 3
gli alti i9 i! i! i3 3 | 1 1 3 4 3 1 o 2 | 8 5: º 3º
so
i
"4 29 i 1 3 t 4 9 59 | 8 5 o 8 3 i
1 i 28 » 56 | 8 49 , 8 3º
º di: 31 | 14 a 6 1 i 25 8 47 i 3 33
fy 7 84 4 1
|s. 89 o I Vz 6 1 J &
$1 94 81 St t z 6 | o8
$z z I oI
81 6 | 62
9z 5 I 8 % I+ 6 1 't I zi OI
$ 1 e5
81 9 1 7I I tr O I 91 6 | gz
19 z
SI 8t &r & I 't I 6% VI 6 | Zz
&# OI
$1
81 zi x1 6 | 9z
475 O 1
3 8 OI
8z
31 1 t/ # 1 6 of oI 6 | 4x
8z t1 OI
88 & 1 8. Zz OI 3 6 | vz
8t 69 +I zI
4 % 3-1 S& 8 1 Sz 9 6 | 8z
8: O I OI
5 % ſy I z& 8 Z4 II OI ºy 6 • I zit
8z zz
z $ +- I 6x 81 ſy S 1 i 61 z: 6 | Iz
8z OE
o3 ty I E 1 o4 I I 9 I OI
o 6 • | ot
8t 9t
8 v. + 1 4z & , Zir I 1 &I 8 $ 8 | 61
8t OI
9 W +- 1
9 r. + Vr I 1 on 948 | 81
87 Og OI
{+- 3-1 £ 1 13 4. * $ 8 | Z1
Zt 9I II OI
8 81 Z& w
z 48 | 91
LZ 14 4-1 III OI
68 4- I &y 3,8 1 1 1 $ 8 | 51
Zz Ol z Ol
98 + 1 &1 1% 64 6v 8 | Vr
Z I 1 6.
9z lºw 8 | £ 1 | |
&2 +8 + I ty E1 8t 1 1 93 6.
18 VI zr 5 z II &5 6 3 v 8 | z 1| |
+- z I
t z +- 1 8$ zit I I oS 6 Vt 8 | 11 | |
6 : t1
&z 6 I I 1. Ziy 6 vv 8 | o 1
97 VI 47 $ Z l.
#v 8 | 6
#7 g VI. 1 4 t I 9 1 JI 33 6
‘gt
4-1 83 4- I zi 6.
zv 8 % | 8
I - I g 't I II
1I 6& 6 1v g | &
6 II 8 I ſyn & W ZI J I
8 | 9
Z% 6
68
81 4 1 ſy I t+r t 1 8 II'
68 zi S
s? 88 8 || 3
1A I X 1 #r 1 J I 6.
ty I S& * 1 t z& 6 48 8 | +-
9I C. In ' II o?
VI 7 % z 1. 65 6 9% 8
*R Z O1
38 8 || &|
8 1 v1
asols v|- |
b> 6z
SS : o 1 8 2 6.
g 1
»1 z $ V? 3 'f 1 O1 97 6
wFHTwºh“W 1 Tºw H TT-w
I H I w H tw HFB
voloSII enol pnugu 39 euoustpv

A che hora, e minuti fa il mezodì.

| G. | F. MA M. G.
G. H. M. l H. M. l H. M. l H. M. l H, M. l H M.
a | 1 9 42 | 19 - 2 18, 3o | 17 42 | 16 5 6 | 16 º 3
2 | 19 41 | 19 Io , 18 19 | 17 4o i 16 55 | I 6 : 2 3
3 | 1 º 4 | 19 9 i 18 27 | 17 38 | I 6 54| 16 º
4 | 19 4o 19 8 i 18 26 i 7 3 6 | I 6 5 , l 16 º i
5 | 1 º 4o 1 º 6 i 8 24 | 17 35 | : 6 : 1; 16 o
6 | 1 º 39| 19 ; i 18 22 | 17 33 6 5oi 16 19
7 9, 39 | 19 4 1 8 a 1 | 17 i 2 | 1 6 48 | I 6 i 9
8 | i 9 38| 19 a | 18 19 | 17 3o | 16 47| 16 º
9 | 19 37| 19 I | 18 18 | 17 i » | 16 4 o 16 iº
1 o | , 9 36 i 9 59 | 18 i 6 | 17 27 | 1 6 44 i 6 18
1 I | 19 36 | 1 8 5 o 18 i 4 | 17 26 | 16 43 | 1 6 17
12 | 19 35 | 1 3 53 | , 8 13 | 17 24 | 1 6 42 | I s 17
13 | 19 34 | 18 55 | 18 1 1 | 17 23 | 1 6 41 | 16 º 7
t4 | 19 33) 1 3 5 t | 1 8 1 o | 17 2 1 6 4o 16 º
15 | 19 3 al 18 ; 8 8 | 17 , o i 16 39 , 6 º
16 | 19 31; 1 8 e o | 18 6 | 17 18 | 16 38 | 1 e 16
17 | 19 3oi 18 4» | 18 5 | 17 17 | 16 37 | 1 e 6.
18 | 19 º 9 i 8 47 | 18 3 | 1 r. 16 | i 6 36 i 6 º 6
19 i 19 28; 1 8 46 | 18 17 15 l 1 6 35 º 6 º 6
io 19 27i 18 44 i 18 o , 17 r , i I 6 º6
º 1 | 19 25 | 18 43 | 17 58 - 17 12 | 1 6 33 6 º
2 al 19 24 | 18 a | 17 7 | 17 i 6 3, i 6 º
23 19 23; 8 a o | 17 s; | 17 1 o | i 6 3 t o º
24 i 19 a 2 8 38 | i 7'54 | 17 8 | 1 6 3o 1 6 i 6
a5 19 21 8 37 | 17 s; | 17, 6 | 16 29 i 16 º
26 i 19 19: 18, 35 | 17 5o | 17 5 º 16 28i 16 16
17 | 19 18| 1834 | 17 49 | 7 a | 16 27 | 14 º
28 | 19 17 18 32 | 17 47 | 17 a | 14 26 | 16 º 7
29 | i 9 l 6 , 17 46 | 17, 1
3o | 19 i 5 i 17 44 | 16 59 : 24 | 16 º 7
3 1 2 3 a 7 43 i I 6 58 º 1 6 2,4 l
12 - a
D IScO R s I - -
- l
-

º" | I 1-
1594
Epatta.
8
º | º" |
, Chrl.
i co4 i
Epatta.
29 ::
-

i
I 59 6
19
I
| | | 1 6 o5
I6o6
1o
2I
| , l

I 5 97 I.2 - I 6o 7 º z .
| 1598 | 23 | | | I 6o8 I3 l
º ºº ºº º
l:
l so,
:
i , n. 6o: |
i
i7
18
i
l |
: i
16 i 2
r
27
l
º

Dell'Indittione. – - i

A Indittione è un ſpatio di 15 anni, cioètre Luſtri,d'an


II ni cinque l'uno, percioche in Roma anticamente alte.
po che i Romani ſignoreggiauano, ſi ſoleuano portare i
Tributi, dando il primo Luſtro Oro, il ſecondo argento, ce
il terzo Metallo, 8: andauano c5 ciò è dar inditio di ſe,S per
queſto coſi ſi dice La preſente Tauola ſerue in perpetuo,come
l'altre, procedendo nell'iſteſſo modo. º

* Anni | Inditrio o la si a -:Anni ! Indittio- l ri


Chiti, i i Chriati i ne. 5,
r; 95 |
1596 je
- r
3
-
| to e
- I 6 oa i
1 soy
16oa l
| : fi i
15

2
e-
ei 17

a
4

ºr; 97 ºi io si i 16 o 5 in 3 i ti
1598 11 º e r 6o6 i 4 l .
1599 , 1z o ! !! i , iº
- 16oe - - 13 º - , º s
ºr so i r4 | - r» º
- - , – – 2
r . - -
-
-
- DEL ROSA CCIO. 13
Del far della Luna perpetuamète, con l'Eccliſſe del Sole,ò Luna.
L Ciclo Solare, Aureo numero, Lettera Dominicale, Epat
E Tauole paſſate ſetuono, come hò detto, p ritrouar il
ta,& Indittione perpetuamète,ſecodo la regola da me da
moſtrata Hora, pche ſi ha da dichiarare gl'effetti della Luna
có il modo della congiuntione, 8 oppoſitione perpetuamente,
auertiraſſi dunqi che ſaputo il far della Luna,cioè la cogitio
ne, & volédo ſaper il primo quarto, ſi aggiùgerà 7 giorni, hore
9 e min 11 & ſarà il primo quarto,mà aggiugédoui giorni 14,
hor. 18 e min.: 2 ſarà il plenilunio, cioè il todo,& coſid ceden
do di quarto in quarto ſi potrà ſapere cô detto ordine il far del
la Luna cò gli quarti ſuoi per ſempre regolatamente,ſi come a
ſuo loco moſtratò,calculado però gli punti,minuti,c hore,co
me vano calculati,auertendo che so, quarti fanno vn terzò,&
e o terzi fanno vin ſecodo,& 6o ſecòdi fanno vin minuto,e 6o.
minuti fanno vin'hora, & 24.hore fanno vn giorno naturale.
Dico adunque che la congiontione è vna vnione, che fa la
Luna col Sole in vn medeſimo ſegno grado, 8 minuto del 2o
diaco,da alcuni vien chiamato Nouilunio, chi coito, qual pri
matione, chi ſinodo, 8 chi la chiama volta della Luna, è il
tempo che è da l'rna a l'altra congiontione ſi chiama Meſe
Lunare,il qual tempo ſecondo Alfonſo Re è di 26. dì,hore 12
è min.44 nell'medii moti del ſopradetti luminari.
Segue la oppoſitione del Sole alla Luna, 8 è qlla che il vol
go chiama Luna piena,quadc il Sole, è la Luna ſi trouano in
gradi oppoſti del Zodiaco,laqual oppoſitione viè chiamata da
alcuni Priuatione,altri Diametrale alcuni quintadecima,buero
il tòdo della Luna. Adùq; tutte quelle congiontioni, 6 oppoſi
tioni, che ſarano tra i Sole, 8 la Luna,comiciâdo l'Anno 1594
S ſeguédo ſino all'Anno 161 , ſi trouaià nelle prese di Lunario
ni,le quali finite, 8 aggiògedoli dì 1.hor.3 & min 4o ogni sº
anni,ſeruira in perpetuo, ſecondo la regola da me calcolata,
Ma per intelligenza delli preſenti Lunari, auertirai diſcreto
Lettore, che doue trouerai Piena,ouero P.perpiena,vorrà dire
che la Luna ha il todo,8 doue dirà Volta,all'hora la Luna ſarà
fatta, ſecodo il nome volgare. Il primo numero dinota i giorni,
; il ſecodo l'hore, & il terzo i minuti: Le lettere maiuſ ole erua
no per li M, ſi, cioè, G. per Genaso,F.per Febraro, 8 coſi l'altrº
per gl'altri steſi di man mano, seguitado uerrai i cognitionº
-

-
-

-
–.
Lunario del I 594. Lunario del 1595...
lMeſi. Dì. Hor. Mi Meſi. Di Hor. Mi
G. Piena 6 3 º IG volta ro 16 19
lº I - Volta 21 7 3I “ piena 25 Io 41
E. • volta
i , 19 , 2 o i
F volta
piena
a 9
23
i
23
3
2 5

iena 6 i4 37 volta io 17 47
- M. " 2r 8 59 M. piena 25 12 9
. I– .. lta 6 :1
A. "
iena 5
19 3
2. I
º i
43 A. volta
piena 9
24 oº 553
i l– – - lta 8 i9 I
VTpiena
M. 4
volta 19
1to3 º 25 M
M. Piena
º 23 I3
*5
37

G. " iena
3 volta
2 3 1 ! G. " 2 2,
4 .49 7 72 259i

i L. piena T 7 3, I volta 6 o 43
| Le volta 17 º 1 1 3 5 | “ piena 21 i5 5
- A piena 1 o 17 A volta 5 9 27
i lº volta iº o 3o pienº º 3 º
l Pº – 3° º .” S volta -3 2a 1I
-4 - S. volta 14 , i37 23| piena e iº3 16 33
piena
- , 29 a 8 O volta - Io 55

- volta 14 º 7 º piena iº 5 i7
º piena º º 2N volta i 23 39
l' volta 1: 14 i º piena 16 8 1

- volta , 12 , 3 3iD piena 16 6 45


- piena 26 2, 57|- “ volta 31 1 7
. e Liº del sole ſi farà al
T 'Ecliſſe del Sole ſarà alli;.
lº li zo di Maggio hor 7 |º-settembre hor. 2o min.
a min. 31. H ſi ucdrà ſolo dalli 11. Hor. ſtarà oſcurato hor.1.
- Orientali,ſtarà oſcurato hor. min.3o.
i cli, min.2. L'Ecliſſe della Luna ſarà a
| L'Ecliſſe della Luna ſarà al 23 Aprile hor. 9.mi.8.nu.5.
28 d'Ottobre,
lſtarà hor.ſcr.4 mi
oſcurata ho.; 19. 9 tſtarà oſcurata hor 3 ſcr.5:
i -

e –
1596. Biſeſto. Lunario del 1597.
Meſi. Dì. Hor. Min Meſi , i , Dì. Hor. Mi.
piena 14 19 29|C, piena , 3 4 17
N- - volta 2o 13 51 º volta 17 22 39
piena 13 8 13 F piena . I 17 i
i vºº ºº º sºli º iº : *3 l
NA volta
i M. piena 28
13 215o 57 Piena
19 M. volta e 183 o5 4º
7|:
A piena 1a 9 a1 piena i 18 29 i
volta 27 4 3 º volta i6 12 5 |
Mi piena 1 1 21 25 piena, 1 7 13 |
volta 26. 16 47 M volta 16 r 35 |
r piena 3o 19 57 .

° piena
volta 1o
25 115 3 9i G volta
piena- 14
29 148 19 ||
41

piena 9 23 53 L volta 14 3 3i.


volta 24 18 15 1 Piena 28 21 25 |
–. – A volta , 15 47I
a,l
volta , 283
“ piena 162 37
, 9 A e piena
-. -
27 1o » .

S piena 7 1 2 i S volta , 1 i 4 3I ;
“ volta 21 19 43| Piena º5 22 53 |
piena 6 14 , 5|O volta, io 17 1; i
“ volta 2r - 8 - 57 piena , 25 1 r 37 º
N. piena
volta
3
1o 21
;
11 1
N. "
Piena
º
24 o 2 rli
i; i
volta i8 agli
Piena
D. volta
- -

I94 1 95 33| D
55 1 ). piena º8
23 º3 tagli
i;
-
-

- - - -
A" 12. Aprile la Luna ſi è tº º
oſcurerà a hor 2. min. 3 - e t .
N. S durerà hor. 2 min.36 i ta: º i
non ſarà ueduta dalli Occi i
dentali. . . . . .3 o ries hº a -
-
-. - º
: : : : 2, i 2 º3
-- ---
fi
. . . . . -
-- --
- --

Emario del 598 Lunario del 1599.


Meſi. Dì. Hor. Mi. Meſi º Di Hor. Mi
G volta 7 7 27 G piena 11 Io 37
piena 2: “ 1 49 º volta 26 4 89

F volta – 4 2o - F piena 9 23 2º|


E - piena eo i 4 33 | volta :4 17 43 |
volta -7 - 8 - 55
M. piena 22 3 17 M. piena
volta -
1I
26

6
5
7

A volta – 5 2I 39 A. piena IO O 4 i

º piena 2o 16 | volta ºº º i
volta, 5 .. io º 3 M piena 6 i3 ::
piena 2o a 4ºl ° volta 24 7 35
G volta 3 , 23 º 7 piena 8 2 I7
Sº - piena 18 i 7 2» uolta 22 2o 39
– e- –- – ,
volta 3 11, 5 L piena 7 I5 , i
piena I8 6 . - “ uolta 22 9 23

volta
piena
2
16 18
o 3º
57
piena
º tiolta 3o
6
22
3 45
7
l
º volta ;i 16 i2 piena 4 16 29
iS piena 7 a1| uola rº io il
volta
piena

1a
-
2o
ilC). udlta
25
Pina . 18 23 35 |
3|
N- volta - 23 14 47 piena 27 17 57
N piena 1; 9 9| uola 17 12 19
i N ° volta . 28 3 3I D piena 2 6 4I
D. piena 1 : -i i 53 | uolta 17 r 3| “--

“ volta, 27 16 15 | Pº 3 º ºi A" 19,0


A. Lli 2o. FebraroLuna
à hor.11 º, della Lunal ºi
mi 57.N.S.la farà SA" -

ºa, è ſtatan
'Eccliſſe, ſtarà oſcurata h 3.[ . ad Febraro hore 12 , 9. uſtif,
l Sole s'.
mi 29. Adi s.Marzo h.16.mi min. 8. N. S. durarº horsi e d lºgio ho
7 il sole s'oſcurerà,e ſtarà o ſec 8. -
la la tencº
ſcurato ho. 2. ſc.io. Adi 16. d' Agoſto a hor.1 di notte.min.
s: ſi oſcurara la Luna,e ſtarà bſcurata hor.1 min.8.

l 16oo. Biſeſto. i Lunario del 16or.
Meſi. Dì. Hor Mi. Meſi. Dì. Hor. Mi.
G. "
tº” piena 3o 8
G. vºlta
9 º - piena 18i : i
16i 57
F. volta º 14 3 iF, º 2 1 1 29
º pieha 28 o 53 º º piena º 17 5 4i
M volta “ , 4 i5 N. volta a o, i 3 .
º º - pesa 2a 9 3 , “º - piena 18 18 2 si
è volta i3 3 5 9 A. volta i 2 1 2 47
A - , - ... - - - - - - - e ras - -

i” pºcºa - 27 22 a1 . piena 17 7 2|
volta 6 . 4; NA volta a 1 31 [
º piena º 37 1 t , º piena 16 19 53
, r , - - tolta 31 . i4 º5

"
G. piena : :5
: : : G. "
: 3 : a o ' piena so aº
si
59
L volta io 18 i L. piena 14 2, i 1i
- piena 25 Iº 3; iº volta : 9 i 45 ,
A volta º 6 i tiA. piena 1; 1o 5
º piena 2.4 1 17iº º volta a8 a 27|
S. piena i 7 a9 3; S. pena 1º 2a 43i
volta si lº sº volta :6 17 11
O. piena º 7 º 8 º 3 ( ) piena º 1 1 11 33i
- : vola 12 2 4 5 N- uolta 26 5 55
N volta 5 º 7 N piena ro º i7i
N piena so 5 : * " volta 24 18 39
D vota :5 : 9 si D piena 8 . I? il
piena ze 4 isl ºº ºº 7 :3l.
Di 29 Genaro hor. 12.m. l'Eccitie della Luna
4or H ſi oſcurera la Lu S aArà
di 9. Decemb hor. n. s.
na, è ſtata nelle tenebre hor min. 26 durara ho 3.mi. t 8.
z, ſci. 5. il Sole s'oſcurarà alli 24.
Il Sole s'eccliſferà alli 1o. Decemb. ho 2 r. mi 2 5. Ho.
di Luglio ho 1 8 m. 3o. H e dal principio al fine ſaranno
ſtarà in tenebre hor. 2. m.3o. ho ; ſcr i s.
---
l -
B
–r

i Lunari ae soi- - Lunari del 1603. I


Mei, Di Erri De Mef. Li Hoi. Mi
i Pirris : - “ G Tzia 11 4 55
V ora 21 ss - Piera as :; in
F Parma s -- - - F - - s 17 3»
volta 2s + 5 “ “ Peta - Il I

M
- -
Preis
vetta ris
-
--
s-s ,
-
-

-
- - - nrra
ea -1
-i O
º 23
45

. -
P urn- -
- -
A- -- a 9 I 7
-olta - sr -- Terra 2a 1; 13
li“ piens
se a ns
s -
ss
- - -, i- pesa
- 14
s a
7 13
si

S. vs a
TG
- i -
-
Tr-tz - ::
º4 si
57

- - - -- 15 2
rss ss 5 S ea - 1o 47 l

º i Tºra - -- – T e-Hº - 5 s; 31
O, - - - T- L'- i ai I- 53
l,N Ssis -as-
ss
-S -
-
N -- -- e
-
- - - - 12 15
:7

N . s s -s – ,
l ºri- -- -- - TS, rea si is 21 -

- ºsss s - s - – - ea -
ss 1; 43

º Sssss is - - - - -
- - - ſe reſa Lasa ari |
-
-

- S sº -- –
Nºn - - - --sgr ner - in |
t
º- - Nas - sus - - rss E- Rss rº

s
ssssss - ss -- -- == rumºrs si era
- - - -
- N. -- - sembra raf- - - - 7
-- --- sal-IIIII, r

---
- --- --

16o4. Biſeſto. Lunario del 16os.


Meſi Dì. Hor. Mi. Meſi. Dì. Hor. Mi.
piena 1 5 8 5 piena 3 16 17
volta 3o a zX volta iº rr a 5
F piena 13 2o 49 piena 2 s 37
° volta 28 r; 1 i | * * volta 16 . 23 59
- -
. I
- piena - I 4 9 33 - piena 3 . 18 -2 -

volta 29 3 55 M. volta 18 - 1 a 43
A piena 1: 2 a 1, A piena 2 e 7 ;I
volta 27 19 3 s| * volta 17 s 27
M piena TT, pienº i 23 4?
volta 27 ; 2; volta i6 18 1i
| piena 31 12 33
G piena 1o 23 45 G volta a5 , 6 551
- volta 2; 13 - ** piena 3o i 7
L piena 1o 12 29 L volta 14 e 19 39
volta 26 s si | Piena º 14 a
piena so I 1; A volta 13 , 8 si
volta 2 3 19 a 1 Pºna 8 2 41
piena , 7 13 57 S. º I 4 i 7
º volta i 1 8 i 9 | “ piena ºs 15 2»
piena , 7 2 , 4 O volta 11 9 5. I
volta 21 2i 3 piena 26 4 13
picna 5 a 5 º N. volta i 9 2, 3, -

volta o v a º º piena 2a 1 6 37
piena 5 4 9 D volta » 11 i 9
volta 19 22 3i piena 24 ; 41

'Eccliſſe dell'anno 16o4.I min. 5 nu 5 durerà hor. 3 ſcr.


della Luna ſarà alli .d'A. 1 r. - -

prile hor. 2. num. 5. durerà Il Sole parimente ſi oſcu


minu.23. rerà alla 12 Ottobre hor. 21.
Ne ſeguirà un'altro eccliſ min. 25. durerà hor. 8 ſcr.
ſe alli 17. Settembre hor. 15.133- B
2
- - - -- - - - - -- - ----- - -s

Lunario del 16.oo. Lunario del roo .


Meſi i Dì. Hor. Mi. Meſi. . . Dì. Hor...Mi,
ir volta 8 5 o -piena 1 2
-- 3 13 |
º-º - Piena 2 , , , G. Volta 26 ,1 35 i
- volta i 6 º12 , 4i. piena
11 piena º 21 i 7 | º volta 2 5 . 1o “ I 9 |
M vota a i 3 pena a 1 2 4 i 41 |
º piena . . . . » ; "º volta a s. 3 ;
volta - e - 14 - 1 | A piena 1o 1, 25
º “ piena e 2 1 º s 3; ºº vola a 7|
- -- volta 6 T; 59 picna O s i si
º piena 2e 2 r , i “.---
“ volta
---
25 o 3
- vota 4 i 5 44 piena 8 - 18 s; |
di " º º volta :3 - 1 3 i;
L volta a a 7 L. " º 7 57 l
piena 18 o “ volta a3 º 1 59
A volta T7T A pena e so ºi
i piena z 33 volta 3 -

S. volta i s: piena , 5 |
“ piena 16 o 17|S volta 2o 3 27i
- uolta 3o 18 39|
O. Piena 15 13 i piena 4 21 49;
vºlta , 3o 7 iº volta iº e il
N. Piena sºt e º 4s N piena 3 1 o 33
º volta a º 8 o 7 º N - volta 3 a
) piena 13 14i 9| volta , 2 23 17
volta e 28 3 5 D."
17 e 17 39
- . Queſto è l'Eccliſſe del 1 o?.
L'ºccliſſe del Sole ſi farà a 2 febraio ho la miss hor du
Iarà hor .nu s . e º

Sarà l'Eccliſſe della Luna alli 13 Marzo a ho 23 mi 43.


ſtata oſcurata ho se min. 26. ne ſi uccirà al noſtro Clima ſe
non nel fine ºcclifferaſſi anco la Luna alli 5 settembre a
ººº mi 3o.n s ſtarà aſcoſa ho 2 min.: 4, - - - - -

- - - - l i
i 6o8. B festo. | Lunario del r&og.
Meſi Dì Hor. Mi Meſi Dì Hor. Mi i
volta i6 6 23|- piena 19 º 33

-
º
F vota sia 9º F
7! * * siera 13 ai 17
- iº ena i 9 i 2 3-9, a volta a ia6
M iM. piena , i s:
vota is 7
iA " i;iº 2o: 3 --
volta
A “picna
oi 17 Ts23 4

M ºr"
piena º
13 ºo 19 M“ Prena
of I 7 I 2 29
-----

“ volta 28 3 ai G volta 1 e 5i
G uolta 11 : 1 3| “ piena 16 1 1;
- piena : 6, 16 's e uolta 2o 19 35
I--A e
uolta 11 1o a7 L e
piena 15 1 38 57
piena 6 -

s --

o volta 3o i9
o r uolta - 9 i 3. 3l piena 14 2 41
A piena 2a 2 s3 A. volta 28 , 2 t 3
S. º º º i6 S. Piena 12 15 25
viena e 2 : : 6 a 7| volta , a 7, o 47
O uelta 18 o 59 O piena 1 : 4 9
piena 22 19 2, S volta i 26 22 31
N. uolta
piena 2 61 r,8 23; N. piena
volta 2io5 ré
11 5;
15
D uolta 6 º 7|D piena 1o 5 37
piena 2o 2o 49 º volta 24 23 59

Sºlº la Luna alli o i


SAià l'Eccliſſe del Sele alli Genaro a hor. io.nu.5. du
31 Luglio ho 21.min. 56. rarà hor.3.ſcr, t4.
Hordurarà hor. 1.ſcr, 39. Nel meſe di Luglio ſarà un
43' -- altro Eccliſſe lunare allie.a
ae hor.4 min.36.nu.3.ſtarà oſcuf.
vic a rata hor minu 35.
l – . . ». B 3
IMeſi,Lunario del 16 1o. | Lunario del
Dì. Hor. Mi. Meſi.
16, i
Dì. Hor. Mi.
- i" - 8 I18 a 2 G. volta
iena 27
i2 Ia 51 ;
2I
- - volta 23 13 4 p 3

F. iena
" 12
7 7
I
; p volta
27 F. piena
11
:6 1o
4
i5
37

M." " º M. piena i; ,2 º


- 3
23
volta

olta II I I 59
A. " . º i; A. i
-
26- 6 ';
- - -

M. piena
volta 16
31 i149 s153 M. volta
piena 12 s1 18o 27
44
IO I volta 9 I3 I I
G. " -

5 G. i 2 3 3
- uota 2o 4 23 piena 4 7 3
L piena 4 22 45 L volta 9 I 55
“ uolta 12 17 7| Piena º3 9 - t

A piena 3 1 I 29 A volta 7 I4 3v
º uolta 18 22 7 “ piena 22 9 I

S piena 2 o 1 a S volta 2o 21 45.


uolta 16 18 3ilº- piena 6 3 º3
O piena I I2 5 7 O volta 2o 1o 29
uolta 16 7 19 - piena 16 , 7
Piena 31 i 4' - -

N uolta 14 2o 3 volta 18 23 ' -

- pena 29 14 25 | piena 4 4 º 5
D uolta 14 8 47 D volta , 18 i1 57
piena , 29 3 9º picna 3 17 35
'Eccliſſe della Luna ſarà a " "“i
15 Giugno ho n.6 min.7. i ueda l'eccite del so
durataio. 3. ſcr 3 i Noi ue le da quelli del ſeſto clima:
dremo ſolo il principio,ſegui ma tanto debile apparirà, che
rà un'altro Eccliſſe lunare al- noi non lo potremo uccete.
li 29 Decemb.ho 11.m 47.o.
º durcià no.2.ſcr. 36.
- - Lunario del 1 6 1 2. Biſesto.
Meſi. Dì H. M. Meſi. Dì. H. M.
|G." 2 6 º L piena 12 i s
“ piena 17 o 41 *-* uolta 26 23 27
uolta 13 19 3 -

piena 15 13 25 piena io 17 49
-
-

F - A. uolta 25 I2 II

uolta t 7 42 iS piena 9 6 33
M piena 16 2, 9.ºº uolta 24 o 55
- volta 3o zo 31' -

A piena 14 14 ::O piena 8 12 17


“uolta 24 9 1 | - uolta 23 13 3» .
|M piena 14 3 37 piena 7 8 a
“uolta 28 21 59|4 - uolta 21 a 23
G piena 12 16 2i D piena 6 2o 45
“ uolra 27 1o a; “ uolta 2r r; 7
S" la Luna alli 14 Maggio ho...mi 5; num.; dº
rerà hor 2 min e 2. -

Il Sole ſi eccliſſerà ai 29 Maggio hor 15.min. 19. durerà


ibor 1 min. 16.
. Del Giorno,
Nº è dubio che il uariarde giorni naſce dal Sole, come
quello ch'è portator della luce, 8 perche con il ſuo gira
re hora ſe auicina al Tropico di Cancro, 8 hor di Capricor
no, da quindi auiene, che quei popoli, che ſaranno oltre all'
Equinorio sì verſo il Polo Artico, come Antartico, naſcerà
a loro un giorno differente dall'altro, cioè maggiore, & mi
nore, & queſto procede dai circoli maggiori, è minori: Pee
tanto quelli che più uicini ſono all'Equinottio,hanno il gior
no quaſi ſempre eguale, ma quelli che s'auicinano a Poli hi
noli giorni molto maggiori, perciò che quelli che ſaranno
ſotto al Polo,haueranno un giorno di ſei Meſi, il qual ſarà
quando il Sole entra nel primo punto d'Ariete, 6 durerà fi
no all'Equinottio dell'Autunno, ch'è alli 2 ; Settembre, ma
entrando il Sole in Libra a detti dì 2;. teſta la Terra Polare
B 4 oimbrata»
- - -- - - - ----------

embrata,cioè la parte dell'Artico, è quella dell'Antartico in


tal tempo riceue la luce, mentre quella parte ha nette,di ma
niera,chetato dura la notte come il dì,coſi a un Polo, come
all'altro, ma uenendo i gradi terſo l'Equinottio, cioè a gra
di 85. ſarà un giorno di Meſi 5. & dì io la onde quanto più
s'auuicinarà ai detto Equinottio tāto piu breui ſaranno i dì,
perciochevardaus città nella Lapia Occidentale a gradi 75.
fi il ſuo maggior dì di meſi tre, 8 giorni 19 8 quelli che ſo
no a 7o gradi, cioè i Biermi, hanno un dì di meſi doi conti
nui,ma dilli che ſono a gradi 66 e mezo, il ſuo maggior dì è
di ho. 14 & queſto li accade quando il Sole è arriuato nel r.
punto del Cancro, ch'è alli' 2 Giugno,la cagione che poſſief -

ſere un dì tale è che in un momento il Sole tocca il ſuo Hori


zöte,& in un momèto è la notte,e ſubito torna a naſcereildì,
tal che quel toccamento èla ſua notte per all'hora; Sopra il
capo di queſti popoli circolo Artico paſſa, è queſti ſono quei
dell'Iſola Islant, e parte della Noruegia uerſo al Polo, con la
Regione di Finmarchia, 8 Mongul Prouincia nell'Aſia: Na,
ſce dunque, come ho detto, il uariar de'giorni dal Sole, qual
uariatione, per hauerne ſcritto altroue, non farò più mentio
ne,ſolo che la preſente Tauola è calcolata a gradi 45 & ſeaui
rà quaſi in tutte le città, che ſaranno,a 4 r.43.44 S 46.poſcia
che fra tutto queſto numero non ui ſarà molta differenza. Vo
lendo ſapere di giorno in giorno il leuar del Sole, 6 la uaria
tione che fa,ſi mira nella preſente tauola, la quale è diuiſa ia
1 a parti, 8 ad ogni parte ui e una lettera maiuſcula,che dino
ta il Meſe,come per eſſempio:G.per Genaro,F per Febraro,8e
M.per Marzo, 8 coſì ſeguitando, le altre lettere dinota li al
tri meſi: ſotto a meſi ſono li giorni, hore, e minuti, la prima
lettera Gioue è ſotto il numero 1 2 e ſino al 31 ſono li giorni
de'meſi, &la lettera H denota le horr,8 lo M.i minuti.Volen
do per eſſempio ſapere alli 3. Genaro a che hora leua il So
le,ſi trouarà il G.picciolo per li giorni, ſotto al quale ſi troui il
3. & per mezo al 3: mirando ſotto alla caſella del G. grande
poſto per Genaro ſi uedrà a dire in petto al 3.i 15.6 2 .il 15.
faranno le hore, & il 2 : li minuti,tal che alli;. Genaro leua
º il Sole a is hore, & mi º 1 & coſi procedendo negli altri
Meſi,3 giorni ſi trouarà il reſto, - . .
- . . .

- - - - A che
i -

isa l A REHo & i TRTISSIS, i


dimi- a rl a - l -

nto più
G. | E N. Al M.
-

- -
- -

G.
-

;
noidi, - - -- – -- –

º iº li M. i ti , i ti M. 1 H. M. , A. M 1 H M.
li 9 53 º 46,
ordi? 58 | I i 18 9 5 o 1 º 44;
o nelt, o 4 º 8 43
i
o ſi
trelli, 6 o i 4 6. º 32 º º
" i
togli
o toni
º9 | "
15 14. 14 a 1 2 32
io 9 º9 3:31 i :3 37;
io i 53
º
" lº io : º iº º º
il
" ii 2, 13 ss | 1:
I 5 Io
13 5 !
29 | ro
1 2 26
io 48
so | 99 26
, 9 ,i 88 35
34
" 13 | 1; 8 | 13 so | i : : 3 o 5 o 13 | 8 34
"" i5 13 a 4 16 o 2 o | 9 , 8 | 8 33
rzº 16 | is º i 3 4 1 12 13 i fo 32 | 9 i s | 8 33
" i7 5 o | 13 38 | 1 2 1 o 1 o 34 | 9 14 | 8 32
"s
he º
19 56 | 1; 3 1 | 1 2 3 1 o 28 | 9 no 8 3º
" a0 a 53 i 3 29 i 1 o o :6 | 9 8 º 8 3 º,
" * I | 1 a 5 º 13 a 6 | i r s» | 1 o 2; | 9 8 3*
" º º | 14 48 | 3 23 | 1 e 54 | ro i 3 , o 3 | 8 3º
" º ro 13 | 3:
s" º4 | 14 43 | 13 16 | i r 47 | 1o 23 | 8 59 | 8 32
"
" a6 1, 38 i; 1 o 1 1 1 4 r . . o o 1ò 7 “8 56 3:
28 , 3 2
girº 27 | 14 36 i; 6 | 11 3; i | 3 | 8 54 | 8 3 a
ilſ, 28 i 4 34 13 3 1 i 34 1o 2, 8 52 8 32
ºltº 29 | 14 31 1 3 t 4 9 59 | 8 5 o 8 3i
i la ii5o | I144 29
26 - I1 1i 2;
28 | 9 56 º| 88 47
49 º8 33
3a

1a D 1 s c o Rs 1
- - - r- - - -g

Anni | Epatta. ] Anni Epatta.


Chri.
I 594
| 8
| -
| Chri.
i co4 i 23
l
- -

I 595 19
I 596
E 5 97
|
1
I | 16 o7
1 6O5
|
I 6o6
IO
2. I - 2 -
-

I 5 99
1598 - 23
4
|
!
| ili 16 o?
I3
24
l
i 16oo 15 161 o lº 5
; I 6o i 26 | I 6 11 i 16
º , 16o: i7 i 16 i 2 27 N
l " 18. l | | - l
-
º

i Dell'Indittione. , -

Lº indittione è un ſinio di 15 anni,cioètre Luſtri,d'an


ni cinque l'uno, percioche in Roma anticamente al té
po che i Romani ſignoreggiauano, ſi ſoleuano portare i
Tributi, dando il primo Luſtro Oro, il ſecondo argento, ca
il terzo Metallo, 8 andauano c5 ciò a dar inditio di ſe,S per
ueſto coſi ſi dice. La preſente Tauola ſerue in perpetuo,come
l'altre, procedendo nell'iſteſſo modo. º

1 Anni Ai raditio.
Chti. º ne i sl. e Chri. ne. si
i7 2 º 3 º l i soa i 15 ei
º i 594
- r; 9;
1596 jº
il 9
e tv logi sſo i
l eo r . |
I 6 o 3,
| 16o 4 (i
z
2
e |
ºr; 97 io giºº soo, r16 o 5 i 3 i
1598
1599 .
- 1 1
I zoo !
º ; º i i |
roo6
16o7 e
ſei 4
,
|
º i
| 16oe |
I 1 go1
13 x of
I4
| il a 4
r
i
i ..:
º –. -- –
i , -
- DEL ROSA CCIO. 13
Del far della Luna perpetuaméte, con l' Eccliſſe del Sole,ò Luna.
E Tauole paſſate ſetuono, con e hò detto, p ritrouar il .
Ciclo Solare, Aureo numero. Lettera Dominicale, Epat
ta,& Indittione perpetuamète,ſecòdo la regola da me da
moſtrata Hora, pche ſi ha da dichiarare gl'effetti della Luna
có il modo della congiuntione & oppoſitione perpetuamente,
auer tiraſſi dunq; che ſaputo il far della Luna,cioè la cogitio
ne, & volédo ſaper il primo quarto, ſi aggiùgerà 7 giorni,hore
9 e min 11 & ſarà il primo quarto,mà aggiugédoui giorni 14,
hor. 18 e min.: 2 ſarà il plenilunio, cioè il todo,& coſid ceden
do di quarto in quarto ſi potrà ſapere cô detto ordine il far del
la Luna cò gli quarti ſuoi per ſempre regolatamente,ſi come a
ſuo loco moſtratò,calculado però gli punti, minuti, 8 hore, co
me vano calculati,auertendo che so quarti fanno vn terzo,Sc
e o terzi fanno vin ſecódo,& 6o ſecódi fannovn minuto,e 6o.
minuti fanno vin'hora, & 24.hore fannovn giorno naturale.
Dico adunque che la congiontione è vna vnione, che fa la
Luna col Sole in vn medeſimo ſegno grado, 8 minuto del 2o
diaco,da alcuni vien chiamato Nouilunio, chi coito, qual pri
matione, chi ſinodo, 8 chi la chiama volta della Luna, è il
tempo che è da l'rna a l'altra congiontione ſi chiama Meſe
Lunare,il qual tempo ſecondo Alfonſo Re è di 26. dì,hore 12
è min.44 nell'medii moti del ſopradetti luminari. i
Segue la oppoſitione del Sole alla Luna, 8 è illa che il vol
go chiama Luna piena, quadc il Sole, è la Luna ſi trouano in
gradi oppoſti del º" da
alcuni Priuatione,altri Diametrale, alcuni quintadecima,buero
il tödo della Luna. Adùq; tutte quelle congiontioni, 6 oppoſi
tioni, che ſarano tra i Sole, 8 la Luna,comiciâdo l'Anno 1594
S. ſeguédo ſino all'Anno 161 2 ſi trouaià nelle preseti Lunario
ni,le quali finite, 8 aggiògidoli di 1.hor.3 & min 4o ogni nº
anni,ſcruira in perpetuo, ſecondo la regola da me calcolata,
Ma per intelligenza delli preſenti Lunari, auertirai diſcreto
i Lettore, che doue trouerai Piena,ouero P.per piena,vorrà dire
che la Luna ha il todo,& doue dirà Volta,all'hora la Luna ſarà
fatta,ſecòdo il nome volgare. Il primo numero dinota i giorni,
; il ſecſ do l'hore,8 il terzo i minuti. Le lettere maiuſ ole erua
no per li M. ſi, cioè, G. per Genaso, F. per Febraro, 8 coſi l'altre
per gl'altri steſi di ma in mano: Seguita douerrai i cognitionº
-

Lunario delDì.I 594 ,.. Lunario Dì.


Hor. Mi. Meſi.
del 1595.
Hor. Mi.
Meſi.
- :
Piena 6 13 9 G Volta 1o 16 19
- volta 21 7 31 “ piena 25 Io 41
piena 5 i 53 F volta 9 ; 3
: “ volta , 19 , ºo I, piena 33 º 3 2
M piena 6 14 37 M volta 1o 17 47
ilV M • volta 2r 8 59 + º - piena 25 I2 : 9

A piena 5 3 º i A volta 9 6 51
º volta 19 21 43 piena 24 o 53
Mi piena 4 13 M volta
5 8 º 9 1,
ivi volta I9 , 1o z 7 piena 3 13 37
G piena 3 4 .49
G volta z 7 59
N- º volta i7 23
23 1 piena 22 2 2i
L volta 6 2o 43
L.° volta
" 172 º 1171 33
55 “ piena 2r 15 5

A. " : º 7 A volta
piena 2o
s o 27
3 49
| “ volta 16 o 3o
i piena 3º iº º S volta :3 2a 11
S volta 14 13 23 “ piena º º 16 33
- picna , 29, 7, 4 O volta 3 Io 55
-. volta - 14 - 2 7 - piena 18 5 17
- i º - piena
r----
28 o 29 N. volta i 23 39
N."
- - - -- - - e 12 º
14 51 * piena n6 8 1
–-piena 27 9
volta . 1 13 12 23
T) volta , 12 , 3 3 ; D piena 16 6 45
* * piena 26 2 i 57 volta. 31 1 7
Liº del Sole ſi farà al 'Ecliſſe del Sole ſarà alli;.
- li zo di Maggio hor. 7. Settembre hor. 2o. min.
min. 31. H ſi ucdrà ſolo dalli 11 Hor, ſtarà oſcurato hor.1.
Orientali, ſtarà oſcurato hor. min. 3o. º - - -

1.min.2. -,,, ,
. L'Ecliſſe della Luna ſarà a l
L'ediſſe della Luna aa, 23aAprile hor. 9.mi.8.nu.5.
28 d'Ottobre, hor. 14.mi 9. ſtarà oſcurata hor 3 ſcr,5:
e li
ſtarà oſcurata ho.; ſcr. 19. l -

l - -

e –I
ha1596. Dì.Biſeſto.
Hor.Min Meſi.
Lunario del 1597.
. . . Dì, Hor. Mi.
piena 14 19 29 piena i 3 4 I7 |
N- - volta 29 13 51 º volta 17 22 39
piena 13 8 13 F piena ... I 17 i
º - volta 28 2 35 -
volta – 16 11 23
M piena 13 2o 57 pº
M.° volta 3 º 4ºl.
“ volta 28 15 19 18 o , 7|
piena 1º 2 a1 piena i 18 29
volta 27 - 4 3 º vºta nº tº 5sl
piena 11 21 25 piena, 1 7 13 |
volta 26, 16 47 M volta
16 r 35 |
- s
º piena 3o 19 57|
piena 1o 11 9 G volta - 14 -14 19 |
volta
- .
25 s 3 -
piena 29 8 41 |
piena 9 23 53 L volta 14 3 31
- volta 24 18 15 piena 28 21 25 |
- piena
“ volta , 2 3
8 1 2 37
6 ,9
A Solta
olta- rºi 1, 47|
piena 27 1o » .
S piena 7 1 2 i S volta : 1 1 , 4 31
volta
*

piena
2I
&
I9
I4
43
5|O
piena
volta
2s
o
22
7
53
,
|
volta 2r -8 s, piena 25 1 I 37 |
- m I volta T. ,
1cna a 2 4.9
N. " 2 I - II N. Pº -
º4 o 2 gli
:

T, volta a
15 33 D. i "
-

D. piena 4 2 43 i
volta 19 9 5; –ºi –i-i-fi
--
A" 12. Aprile la Luna ſi : r - e

oſcurerà a hor... min. 3 | - i . -

N. S durerà hor. 2. min.36. i º -

non ſarà ueduta dalli Occi


dentali. .. . .3 o ſi esashi a ri
- , e
---
e 2,
“ A r ; - fi ,
- i ... . . . . . -
- --

Lunario del I 598. - - -

Meſi. Dì Hor. Mi Meſi Di Hor. Mi.


G volta 7 7 27 G" Io 37 |
piena 2: “ 1 4 º volta 2 4 9 |

F. piena
"- -
- 4- 2 o
- - -
º F ° piena
volta i4 17 4
eo 14, 33 3

M volta -7 8 - 55 piena il 1
“ piena 2, 3 17 - volta º º 7
volta- 5 2i 39 piena io o 4 ,
-

A. piena 2o 16 volta : 2 a 19 1,
volta , io al M piena 6 i3 a
-

M. piena zo a 48 M.: 24 7 55

G."
piena , ii7 2 º G." º"º ,
18 "
2 o 32 u0ita

iena - -
L. i -- -

i ': : L. " si ., -

A volta 2, o 3 t. A piena 6 3 45
piena 16 18 ;7 º molta - 3o 22 7

volta 31 16 19 piena 4 16 29
-

HS " 1- N- - uola º º iº
° volta 3o 2 - piena 4 5 13|
piena - 1 º 2 o 25 udlta . 13 º3 35 |
- volta 2 º 4 47 N piena 2 7 17 57
N."
S “ volta
piena
i28i 2-2 :3t- 53a 1" piena º º ºr.
D. uolta 172 6r 4 3| -

volta, 27 16 15 : piena : 31 19 25
A mi
Lli 57.N.S.la
2o. Febraro à hor.11.|
A Luna farà SA"ecie della Luna -

'Eccliſſe, ſtarà oſcurata h 3. a d 9. Febraro hore 12.


i 29. Adi 6.Marzo h.16.mi. min. 8. N.S. durarà hor.1. e
7 il Sole s'oſcurerà,e ſtarà o ſec. 28. -

ſcurato ho. 2. ſc.io. Adi 16. d'Agoſto a hor.1 di notte.min.


s: ſi oſcurara la Luna,e ſtarà oſcurata hor.1 min.8.
N- --

1i 16oo. Biſe 0e -
Lunario del 16o l .
sa Dì. Hor. Mi. Meſi. Dì. Hor. Mi.
G. volta , 31 47| i volta 3 2, 55
N” Piena 3o 8 9 º - piena 18 16 57
F. piena
" 28
i
o 33| 'Piena
3 iF, "
17 5 º
º
M volta , , is is N volta 4 o 3
"º: pesa 2 a 9 3 “ “r piena 8 º 2
A volta i 3 - s. 5 º A. volta 47 |
i Pº a º il Pº z º 2
M vola º 1 a 16 4; volta 1 31
º piena º 27
os x s
1t
.
; º" :
, tolta 31
19 53|
14 15
Si vota a1 ; º G volta i5 - 8 37
"-
volta "4"
ro 18 i I piena –:14 --
2 a :1 i
- pena , 25 i 33 volta :9 i 5 45 |
A. volta º 6 ; si A p" i º1o 5
º piena 24 1 17iº º volta 28 a 27 |
S. piena i7 19 3 S. pena 43i
volta i2 º 4 º 5 volca i6 º7 ri
piena 7 e 8 º 3 (T) piena º 11 11 33
- : volta i 2 a5 uolta 26 5 55
N volta i 5 .. 7 NT piena 1o o i 7i
iN - piena so 5 : * " volta 24 18 39;
- voita 9 5i D piena 8 . I?
i “ piena 2 e 4 i3 volta 23 7 º3l
Di 2 9.Genaro hor. 12.m. Arà l'Eccl tie della una
4or H ſi oſcurera la Lu ºa di 9. Decemb hor. n. s.ſi
na, è ſtata nelle tenebre hor min. 26 durara ho 3.mi. t 8.
z, ſci. 5. - -
il Sole s'oſcurara ali 24.
“Il Sole s'eccliſſerà alli 1o. Decemb. ho 2 r. mi.2 5. Ho.
di Luglio ho 1 8. m. 3o. H e dal principio al fine ſaranno
ſtarà in tenebre hor. 2. m.3o. ho ; ſcr i s.
- ---
B
e

fººd",
Meſi.
Tinario Dì.
. Dì. Hor. Mi Meſi.
del TGog.
Hor. Mi.
Piena 7 i 45 G volta II 4 55
Volta 21 2o 7 ° piena 25 23 17
picma 5 i4 º F vd lta 9 17 39
º volta 2o 8 s 1 “ “ piena 24 . I t I

M."
volta ,2 1 2 i1 2, M." " : : 45
A piena 5 e5 57 A. volta 9 I9 7
° volta 2o 1o 19 piena 2a 1; 29
-
piena
- - volta 9 7, 51
l volta 195 234 - 4 3i M piena
-
14 a 13

º piena 3 I7 25 G. volta 7 2o 35
° volta 13 11 47 piena :2 , 14 57
lta
L. piena 183 6o 319| L.
I vo 2 º7 39 4i 9
– :-
volta Piena

piena
A. volta 16I 18
13 A. volta
53
1;piena 2 os 2162 3
25
--

Piena 31 7 37 S. vºlta 4 1o 47
S
- -
volta
-
3 1 59|- piena 18 ; 9
piena 29 20 iO
volta -
3 23 31
O. volta14 a 43º- piena 15 1, 53
piena 29 9 5 N volta 2 i2 I5
- I-- -

N volta 13 ; º ſi piena 7 i6 37
“ picna 27 21 49 volta 2. o 59
--
|D volta 12 16 "D -

piena 16 19 21
“ piena 27 1o a! volta 31 1 3 43
LA Luna s'eccliſſerà a dì L'Ecciº della Luna ſarà
4 Giugno hor. 22. minu.lº-a 24 Maggio hor. 4.min.
37 duratà hor 4 ſcro. 4.44.ns durari hor.?.min.
ºn faraucduto da noi ſe no|La Luna di nuouoseccliſſerà
il fine. a 18 Nouembre ho. a.mi. 27.
n-s, durerà ho. 2.min.7.
-

16o4. Biſeſto. Lunario del 16o 5.


|Meſi. Dì. Hor. Mi. Meſi. Dì. Hor. Mi.
piena 1 5 8 5 piena 3 16 17
volta 3o º zl) volta iº rr a i
F piena 13 2o 49 piena 2 s 37
volta 28 i s 1 |º “ volta 16 , 23 59
1 piena 14 º 33|M piena 3 18 2 -

volta 29 3 5; M. volta - 18 - 1 x 43
piena
A. volta 27 2 a 317º
1 º 19 A. volta
piena - 172 ae 57 i75 iI
M piena 12 11 1 Pºnº i 23 4?
volta 27 ; 23 volta 16 18 1 il
“ piena 31 12 33
G piena 1o 2 3 4 5 G volta 15 6 551
“ volta 2; 18 - º piena 3o 1 7

L piena 1o 12 29 L volta 14 e 19 39
volta 26 s 51 | piena as 14 1
A piena 9 13 A volta 13 , 8 23
volta 23 19 , li piena 8 2 41
p"
S.º volta 7
a 1
;8 i 9 |S."
“ piena 2 5 : E 5 7
a9

piena , 7 2 , 41 O volta ii 2 5I
º volta 2 piena 26 4 i3
picna 5 a 5 º N volta 9 - 2, 3, -

volta o o a piena 2 a 1 6 37
Picna 5 4 9 volta » I 1 i9
volta 19 22 3 1| Piena 24 º 41

'Eccliſſe dell'anno 16o4. min. 5 nu 5 durerà hor. 3 ſcr.


della Luna ſarà alli .d'A. 1 r. - -

prile hor 2. num. 5. durerà Il Sole parimente ſi oſcu


minu.23. rerà alla 12 Ottobre hor. 21.
Ne ſeguirà un'altro eccliſ min. 25. durerà hor. 8. ſer.
ſe alli 17.Settembre hor. 15.133- B
2
a
- iario del 16 oſi. Lunario del roof.
Dì Hor Mi. Meſi. Di Hor Mi
dars Volta 8 o i 3 piena 1 2 3 13 |
S-I - Piena 2 : : : 18 - 25 º “ Volta 26 º1 25|
volta i 6 º12 i 4i. piena
* - piena º º 2 I 7 º volta 25 . Io I9
- sota a i 3 | 1 Pena 2 a 41 l
º piena . . . . » ; "º volta o 3 3|
l volta - é º 14 1 | piena 1o 1 7 25 -
“ piena e 2 1 º s 3; -- vola -e a 7l
"N I volta a 2 º9 1 piena ,o º i si
º piena 2e 2 , i s: volta 25 e o ;
5 a 4 is a 4 piena 8 - 18 - 53 |
º piena 9 1o º" 3 i3 il
- volta a 4 - 27 L picna 8 º 7 57 l
piena 18 : : a o “ volta a3 º 59
A volta , 7 A piena e o 2
º piena : 17 i 33 volta -1 º 3
S I l i
º piena 16 o 17|S. volta 2o 3 27|
i uolta : 3o 18 39 | ". e
O. Piº : 1 5 13 º i piena 4 2 I 49 -

º “ volta 3o 7 º 3 IS- “ volta 12 16 i


N piena e 14 e 1 4, N piena 3 o 33
Nº volta , º 8 o 7 º º volta 8 4 e5
) piena e 13 14 gli volta 2 2 3 17
volta , 28 8 ; HD.", 17 e 17 º 3 9
Queſto è l'Eccliſſe del 14o?.
'Eccliſſe del Sole ſi farà a 2, Febraro ho.t4.mi. 55 hor du
sarà hor. .nu s .. -
- -- - -

Sarà l'Eccliſſe della Luna alli 13 Marzo a ho 23 mi 43.


ſtata oſcurata ho re min., 6. ne ſi uccirà al noſtro Clima ſe
non nel fine Eccliſleraſſi anco la Luna alli 5 Settembre à
hor.9 mi 3o.n s ſtarà aſcoſa ho 2 min.: 4 e i ,
º
- -

- -- - - - - - - - - - - -
–i
|Meſi 6o3. DiRfesio | Lunario del
Hor. Mi Meſi. i
rooy.
Dì Hor. Mi
- piena I2 - l' volta a ºss 11
G.". I 6 o 2, - “ piena 19 º 33
Pº 3' º º voita 3 3 ,5
- F. vºi 4 ,9 7! F. viera 13 ai 17
- - piena i 9 2 º 9, V volta '4 i 4 39
M evo ta: 15 7 ; 1 IVI. piena 19 ºi i 1
piena 3o a 13 A volta 3 º 5. a3
A. º 3 º 3| picna 17 º 3 4 il
piena º º 14 17 volta 2 i6 7
M º piena 13 9 19 M. Piena i 7 12 29

volta :3 : ai 7 TCT. a5 I
G-–
uolta 11 –.
21 3 G. piena
-

16 -
1 e -
13 i
Nº “ piena 16 ,s uolta 2o 19 35

= "
L. piena -:6 º, 9 |*-- voltaL. " 3"o ; iº
i9

) A. uolta
-

nirna 2 9a a 73. º 3 A. piena


3 i
volta :i 84 : 2: 413
S uoi la 3 12 i6 S piena 12 15 25
viena e 2: : 6 : l ' volta a º 7, 9 47
O uelta 18 o 59 piena 1 : * 4 9
piena 2: 19 2 ° volta i 26 º 31
v----- iena 1 o 16 5
N." : ; N.: : : :
D uolta 6 2 27 - piena 1o s 37
piena 2o 2 o 49 º volta 24 23 59

S" la Luna alli 9.l


Sºfà l'Eccliſſe del sole alliº Genaro a horio.na.s. du
31 Luglio ho 21.min. 56. tarà hor.3.ſcr, la.
Hordurarà hor.1.ſcr, 39. Nel meſe di Luglio ſarà un
s- laltro Eccliſſe lunare alli 6.a
hor.4 min.36.nu.3.ſtarà oſcu
rata hor.1 minu. 35.
. . - B 3
Lunario del 161o. l Lunario del 16, 1.
Meſi, Dì. Hor. Mi. Meſi. Dì. Hor. Mi.
piena 8 18 , G volta i2 a1 3I
º “ volta 2; 13 43 “ piena 27 15 53
piena 7 7 5 F volta 11 1o i5
i “ volta i2 1 27|* * piena :6 4 37

M piena 8 19 49 M volta i2 22 59
“ volta 23 14 11 piena 27 17 a1
A piena 7 8 33 A volta II II 59
volta 2 º 5 slº” piena 26 6 5
M piena 16 t9 s3 M volta i ti o a7
volta 31 14 15 “ piena 2s 18 44
G piena 5 Io |G volta 9 13 1I
uolta 2o 4 23| º piena 24 7 33
L piena 4 22 45 L volta 9 I 55
° uolta 19 17 7|º-- piena ,3 9 t

A piena 3 .I 29 A volta 7 I4 3v
º uolta 18 22 7 “ piena 22 9 I

S piena 2 o 1 a S volta 2o 21 45.


° uolta 16 18 35 º piena 6 3 º3
O piena I 12 57 volta 2o 1o 2º
- uolta 16 7 19|S- piena I6 a 7
Piena 31 1 a1 -

N uolta 14 2o 3 volta 18 23 1 al
piena 29 14 25 “ piena 4 4 º 5 I
- D uolta 14 8 47 D voIta 18 i1 57
piena 2º 3 9* piena 3 17 35
L" della Luna ſarà al A Lli , Decembre a ho : 1.
15 Giugno ho.n.6 min.7.º º ſi uedrà l'eccliſſe del Sos
durarà hor. 3, ſcr 3 i Noi ue le da quelli del ſeſto Clima:
dremo ſolo il principio,ſegui lma tanto debile apparirà, che
rà un'altro Eccliſſe lunare al- noi non lo potremo uccete.
li 29 Decemb.ho 11.m 47. n.
º durcià no.2.ſcr. 36.
- - Lunario del 1 6 i 2. Biſetto.
Meſi. Dì H. M. Meſi. Dì. H.
(G. uolta a 6 º L piena 12 i 5
piena 17 o 41 -- uolta 26 23 27
l uolta 13 19, 3
F piena i5 1 3 25 A piena 1o 17 49
la º - - “ uolta 25 12 II
uolta 1 7 º S piena 5 e 33
M piena 16 º 9 º uolta 24 o 55
“ volta 3o 2o 31'

A. piena
" 24
14 14
9
53.
i;O. piena
" 8
23
19
13
17
39 |
piena 14 3 37 Iena 7 8 i
“uolta 28 21 "N." 2 a 2 23
G piena 12 16 2 D piena 6 2o 45
- “ uolra 27 1o a3 º uolta 2r r; 7

S leccliſſera la Luna alli 14 Maggio ho...mi 55.num. 5 dº


rerà hor 2 min e 2.
Il Sole ſi eccliſſerà ai 29 Maggio hor 15.min. 19. durerà
hor 1 min. 16.
- - - e

Del Giorno. -

Nº è dubio che il uariarde giorni naſce dal Sole, come


quello ch'è portator della luce, 8 perche con il ſuo gira
re hora ſe auicina al Tropico di Cancro, 8 hor di Capricor
no, da quindi auiene, che quei popoli, che ſaranno oltre all'
Equinoriosì verſo il Polo Artico, come Antartico, naſcerà
a loro un giorno differente dall'altro, cioè maggiore, Sc mi
nore, & queſto procede dai circoli maggiori, è minori: Pee
tanto quelli che più uicini ſono all'Equinottio,hanno il gior
no quaſi ſempre eguale, ma quelli che s'auicinanº a Poli hi
noli giorni molto maggiori, perciò che quelli che ſaranno
ſotto al Polo,haueranno un giorno di ſei Meſi, il qual ſarà
quando il Sole entra nel primo punto d'Ariete, 6 durerà fi
no all'Equinottio dell'Autunno, ch'è alli 2, Settembre, ma
entrando il Sole in Libra a detti dì 2;. teſta la Terra Polare
- è - B 4 ombrata»
- - -- - -- -- - -- - - - --- --- -

i - -

embrata, cioè la parte dell'Artico, è quella dell'Antartico in


tal tempo riceue la luce, mentre quella parte ha nette di ma
niera,chetāto dura la notte scome il dì,coſi a un Polo, come
all'altro, ma uenendo i gradi uerſo l'Equinottio, cioè a gra
di 85. ſarà un giorno di Meſi 5. & dì io, la onde quanto più
s'auuicinarà ai detto Equinottio tāto piu breui ſaranno i dì,
perciochevardaus città nella Lapia Occidentale a gradi 7 s.
fi il ſuo maggior dì di meſi tre, 8 giorni 19 & quelli che ſo
no a 7o gradi, cioè i Biermi, hanno un dì di meſi doi conti
nui,ma illi che ſono a gradi 66 e mezo, il ſuo maggior dì è
di ho. 14 & queſto li accade quando il Sole è arriuato nel r.
punto del Cancro,ch'è alli', 2 Giugno,la cagione che poſſief
ſere un dì tale e che in un momento il Sole tocca il ſuo Hori
zöte,& in un momèto è la notte, e ſubito torna a naſcereildì,
tal che quel toccamento è la ſua notte per all'hora; Sopra il
capo di queſti popoli circolo Artico paſſa, S. queſti ſono quei
dell'Iſola Islant, e parte della Noruegia uerſo al Polo, con la
Regione di Finmarchia, 8 Mongul Prouincia nell'Aſia: Na.
ſce dunque,come ho detto, il uariar de'giorni dal Sole, qual
uariatione,per hauerne ſcritto altroue,non farò più mentio
ne,ſolo che la preſente Tauola è calcolata a gradi 45 & ſeaui
rà quaſi in tutte le città, che ſaranno,a 4t.43.44 & 46.poſcia
che fra tutto queſto numero non ui ſarà molta differenza. Vo
lendo ſapere di giorno in giorno il leuar del Sole, 6 la uaria
tione che fa, ſi mira nella preſente tauola, la quale è diuiſa ia
1 a parti, 8 ad ogni parte ui e una lettera maiuſcula, che dino
ta il Meſe,come per eſſermpio:G.per Genaro,F per Febraro,8e
M per Marzo, 6 coſì ſeguitando, le altre lettere dinota li al
tri meſi: ſotto a meſi ſono li giorni, hore, e minuti, la prima
lettera Gioue è ſotto il numero 1 2 e ſino al 31 ſono li giorni
de'meſi,8 la lettera H di nota le horr,8 lo M.i minuti.Volen
do per eſſempio ſapere alli 3. Genaro a che hora leua il So
le,ſi trouarà il G.picciolo per li giorni, ſotto al quale ſi troui il
3. & per mezo al 3: mirando ſotto alla caſella del G. grande
poſto per Genaro ſi uedrà a dire in petto al 3 i 15 & 2 .il 15.
faranno le hore,c: il 2 :.li minuti,tal che alli; Genaro leua
sa il Sole a s hore, & mi º 2, c. coſi procedendo negli altri
Meſi,3 giorni ſi trouarà il reſto, - - - - - - -

- A che
-
- - º - ti – –7 – il tº - st - e – al

sh
ma-
| Aeche
li a
hora: & minuti il Sole,
l leuaMa |
i - - -

Smc
gia-
- - -
- G. -

F. MA -
| A.
-
e
| G
5 più - - - - i

i 7, G. H. M. l H. Nt 1 H M. H. M A M 1 a Mi
e lo 1 i i 5 14 14 2; I 3 1 i 1 a 1' 9 53 8 46;
one
rdì è i i 5 a 3 | 14 o | I i 58 ai i 8º :
i 1 , 8 | 9o so ti
nel t, 4 o 4; 8 42
oſſici s 3 | 1 , 48 84i
Hoi 6 | I5 I8 48 i
1a 1obº 9 39 8 4o i
1i
eld, 7 | 1 5 17 1. s i , 35' ii , “9 6 , 8 39
pii 3 1 5 16 i 4 4 | 1 : 35 io 9 34 º 38
oqui º | is ra | 14 io i 53 |9 31 | 8 37
con i io | 1; 13 | 1; 59 | io , 9 , 9 , 8 36
a: Na. 1 io o | 9 , 9 , 8 34
" l i 2 | I 5 º
i
º : 9 º : i!
13 5 i i 26
- º, , 9 ºr º lº º
iſt0' - -

i
pºi
|i 5 | | |!13 a!4 !, 16! "o : :: :º 33:
ad 9 r8

ir i | 1: 1 3o | 1 oo 3? º i º i;
i 7 | i 5 o | 133 38 ;
uſaia 18 58 li 35 1 i 6 i ; 9 1 a º 33
" 19 1 4 56 13 3 º I 2 3 “ro 28 9 1o ; ;:
raro,º o , 53 | 13 29 l o | ,o :6 | 9 8 º i

ai , li iº li s» | 1 o 2; | 9 , 8 3º
prini i 2 | 14 48 i; 23 | 1 r. 54' ro i 3 º , 3 8 3

"
-

il so,
i i:: ::
º5
:: :: : : : 3:
º 4 | I 4 43 | 13 16
i; i; i 43 | 1 o 16 | 47 | 1 2 -

troull 16 | 1, 38 | 1; 1 o | 1 i 4 r . , o r º 56 i ,
giardº s7 | 14 36 | i 3 6 | 11 3; ib i 4 8 54 3a
il 1ſ. 28 | 14 34 | i3 3 34 º 1 o 2 | 8 5 : i ,
oltº i» 14 31 I 1 3i - 9 59 8 5o
giali 5o | 14 29 1 i 28 | 9 56 | 3 4» º 3º
\dº - li I 4 26 - 1 i 25 º 8 47 3 33
8 º i 8t or i z 6 i gg
91 93 3I St or 7 z 6 | o8
I z I
S I
81 6 | 6:
93 It tI rzi oI
9 1
3I 1t o1 3 I 6 | 3r
e5 rr
8t, 8 r 68 e 1 ºr 6 | Zz
S I tr
3I zi 28 oI z1 6 | 9z
Sr º ir
31 Et 3 I o? o i d I 6 | Sz
r a 1
88 & I Lz o I 3 6 | vz
69 i 7I
98 8 1 Sz o I 9 6 | 8z
A3 + I 1. I
9 $ 3 i zº 8 i z z oI º 6 | zt
I I
5: 9 I 1 i 6 r or z 6 | Iz
zS + I
os t I º I I I 9 I oI o 6 | or
29t
I mi º I oI 33 8 | 6 I
8y + 1 º z 8 i
9I 93 8 | 81
9tº + I oe I 1 ol Ol
9 I l oi º3 8 | z1
9º 3 I 9 I I l
8i 3 I º on
z$ 8 | 91
ri» + 1 I I
68 + I
3, 1i v ol
13 8 | 31
ol fis 6 6º 8 | y1
98 º i l
3a
I 1 23 8 | º1
tº t I 8 i i 1 93 6
ty
18 º I 8 º 6 st 8 | z1
I 7 m 1I
+ 1 8S o3 6 vt 8 | 11
di 7 7 I 1 i
4 9 Li 6 vt 8 | o i
97 ºr zl I t
Si 6 8º 8 | 6
i t i li I 3 º I I I
- I 8? zi 6 zº 8 | 8
I z t I II
3 tr z I
1 I 68 6 Iº 8 | A
8 I yI 68 8 | 9
I I A& 6
S i + I tir º l
º i irl 68 z i 38 6 38 8 | 3
i l I
t I S3 7 i zº 6 48 8 º
o i l I o8
+ I 73 z i 63 or 6 9º 8 i
4
+ 1 SS o i
sº 8
- 6x º I 8e 6
+ I
i: 8 I1
9t z l
RTH TRH I n H I z n; H in E
I Ol 97 6
s v| | H I “Va H 'E)
“CI “N | O - - -
- roIoSI! enoI pnuu 29 e Iou
Spv
s -
vz 1 1 38 91 | º 4 t | gr 6 I | 18
-
l 1 91 | vz
,º il è 8 9 r . vt L 1 | S 1 6 r , o8
Ei si 9° 4 i 9 I 6 I | 6z
Z t 91 | 97 91 4i cº 4 i gr 41 61 | 8:
9 , ºi zz 9 | º 4 6v 4 t | v8 81 81 61 l .
9 , 9 , 8 e 91 38 8r | 9z
9 i 91 i 6 e 9 | 49 /l 1 - o 9 l 81 i 1,
6 i 6siI
s.
9 i 9 i o8 9l 8: 41 | + 3 4 1 | 88 31 |v e 61 i t .
9r e o l or sº iº e si 9r
9 1 9 1 i vº 9 i 2I lI | 4 º 4r ; º 81 ºz 61 | zz
9 , 9 , 88 9 1 | 21 a 1 - 84 l 81 61 | 11
9 º1 º8 + 1 4 1 , o 81 i vt ºr A : 6 r . ot
9 i 9, 8º 9 l 81 | 9 º 8 i 8 : 61 | 61
9 , 9 , 98 9 l ' 91 4 1 8 | 4 º 8 i 6, 61 | 81
gt a 1 4 8 9 1 | 41 4 1 | $ 81 i cº 8r o? 61 | 21
91 º 1 88 91 | 81 4 1 | 9 81 | o, 8 r 1 º 61 | 91
9r 9t e 8 9 1 | or 4 I | 3 8 r . * 3 8 1 lt º 61 | 31
91 91 o 9 l o1 31 3 t [8 º 6 I
Z I 91 | 1, 9 r , 8 e 4 i 81 | SS 81 it i 61 | 8 i
A 1 s 1 |vº 9 l 1 gt | 9 , 8 t | 3 º 6 r . r i
A I 9 t | 8º 9 l 9t / I e 9 º 1 98 6 r | 11
81 » . vv 91 | 4 - 4 t | 9 1 8 1 | 6 º 6 r 98 si | o 1
sr 91 9» 9i 81 81 | I 61 | 28 61 | 6
g1 91 43 91 | ost4 4Z11 || 61 81 6 r 8: 6 I | 8
si 9 r 18 v 9 l 81 i t 61 63 6 1 Z
ct or los 9 l 81 : : 61 6 8 a 1 | 9
o 9r i s 9 8 t 9 e 1 lov e I | S.
1 e 91 9 I l 9 º 4 i l or 81 º 61 lov si | º
2 e 9 r + 5 9 1 | 88 l I | 4 x 81 i 6 61 | 14 6 1 | &
r z: 9 1 91 | or A 1 | 6 r 81 or 61 | 1+ 61 |
4 e 91 9 , 9 , l tº l 1 l o? 81 , i 6 I |zº 6 i | 1
w H I w H I w H I N H I “w H I w H e
o
| r |viv
I | O |
“pozºu 1, ºg inugu º tuoi ºuº V
: G
-
A che hora, e minuti fia il mezo di.

| A L. S. o N. D.
-

G. H. M. R M. l H. M. 1 H M. l H M 1 t M.l
I 16 i7 t 16 a 3 | 17 26 | 1 8 1: 9 o l ' 9 3a
2 º 16; 18 16 44 7 27 | 1 8 i 4 | I 9 I | I9 36
3 i 6 18 | 16 45 | 17 rº | 13 16 | 19 3 . I 9 37
-4 16 r 9 | I 6 46 | 17 ; o | 18 18 | 1 º 4 | 19 3 8
5 6 i 9 | 1 6 47 | 17 32 | 1 8 19 | , 9 6 9 38|
6 | I 6 2 o | 16 48 | I 7 3 4 | t 8 2 1 | 19 7 | 19 3 o |
º 7 i 1 6 o | I 6 49 | 17 35 | 1 8 22 | 19 , 8 | 19 4o
8 | 16 2 1 | 16 51 | 17 36 | 18 24 | 19 io | 9 ao
9 | 16 22 | I 6 52 | 17 38 | 1 8 26 | I 9 1 1 | I 9 41 |
1o i 16 22 | 1 6 54 | 17 39 | 18 2 19 4; |
r1 | 16:23 | 16 55 | 17 4 8 9 13 1 4 | 19 43 |
12 | 1 6 24 | 16 56 | 17 41 | 18 3o | I 9 1 s | 19 43 |
13 | 16 24 | a 6 58 | 17 44 | 18 ; º 4; |
14 | 16 25 | 16 59 | 1746 |18 34 9 18 | 19 43|
15 | 16 a6 | 17 I | 17 47 | 18 35 | 19 19 | 19 43|
16 | 16 a6 | 17 2 | 1749 | 18 37 | 19 , o | 19 43|
17 | 16 27 | 17 v4 | 1 7 5 o | 18 38 | 19 2 I | 19 44i,
i 18 | 1 6 28 | 17 ; | 17 ; | 18 4o | 19 2 9 aal
19 | 1 6 29 | 1 7 - 7 | 17 54 | 18 4 r , 1 9 24 | 19 44 |
2o | 16 3o | 17 8 | 17 55 | 18 44 | 19 º 5 i 19 44
a 1 | 1 6 3 1 l 17 1o | I 7 57 | 1 8 44 | 1 9 26 | 19 44;
2 | 1 6 32 | 17 r 1 | 17 58 | 18 46 | 19 27 | ro 4 a
2; | 1 6 33 | 17 13 | 18 o 1 8 48 | 19 28 | 1 º 4 a
24 | 16 34 | 17 14 | 18 i 8 4» | 19 º 9 | 1 9 44|
25 | 16 35 | 17 m5 | 18 18 5o i 19 3 o i 9 44
6 | 16 36 | 17 16 | 18 1 8 52 | I 9 3 I | i 9 44
27
28
i9
|
|
|
16
16
16
37
38
39
|
|
|
17
17
17
18
I9
a1
[
|
|
.8
18 ; 8 53
I 8 55
18 1 o | 18 56
| 19 32 | 19 44 |
| 19 33 i 9 a 3
| 19 34 | 19 43
3d 6 41 | 17 s2 | 18 11 | 18 sz | 19 35 ! 1 º 4;
3 17 24 8 58 19 4;}
Delle Hore del giornº, º d º da che pianeta
º -, . :: r
hano dam hate
Dorº" i ora leia il sole a 3 il mezo
di a che bora ſia,& uolendo ſapere una hora del dì oue
ro della notte da che pianeta ſia dominata, mirerai nella pre;
ſente taiola douetuti diſegnato i giorni, che da Dominica
principiano,S, ſeguendo la ſuperior caſella ſegui ſino al Sab.
bato, da quali lati di detta tauola ſono poſti diuerſi numeri,
quelli da man ſiniſtra, doue è 1 & 8.ſeiue per il giorno & do º
ue è il o. 3. 8 o per la notte. Per tato ſe uorrai ſaper il giorno
di Dominica la prima hora che il Sol leua a chi ſia attribui
ta,guarda nella parte manca, ouetu trouerai il numero 1. 8
8. & la prima hora ſara attribuita al Sole, 6 anco la ottaua,
ma auertici che ti conuiene farli giorni ſempre in dodeci,
parti eguali, alli quali attribuirai tanti minuti per hora,ſecon
do la ſtagione, poſcia che di Marzo, 8 Settembre non ti con i
uciràfar queſto eſſendoli giorni quaſi uguali alle notti,maſ,
1ime in queſto noſtro clima, per tanto da ogni coſa conſide
rara la cauſa ſe uorrai ſaper l'effetto.

isl i.li
si
6 3 | 2
- -
i4 |i2 |i
i 3 | 3E |li
- .

-
C-

-
i
k-

1-
gè Eg gli
5|o c
t: i

i Eolº li X -2 O | º-
i i i
1-8. | Sole Luna Mar | Mer Gio " o. 3 ,i
- l re.
- curio ue ſre no. | 1o i
3 veneSatur sole Luna Mar Mer Go To 2, º
" no. - te, ie ue.
3 º "lº venesia solº luneºar lº i,
curio ue. tre. | no .
- tc.
2 r. Luna Mar Mer Gio Venesatur sole o
,lte. I cui io lue. lre. "| o l i
,5 a º"
no.
Sole Luna Mar
. . . te
Mer Gio Veneo. 7. l '
-
curio ue. I re. o. x

a o Gio Venesaur Sole Luna Mar Mer | 1. 8. -.

ue. I re. Ino | te. I curio º o, l

7. o. Mai- Mer G o Vene Satur | Sole Luna 2. o.


te... curiolue. re . no. 9
A preſentetauola, ſerue per -

trouarognanno, che pian Sole F


ta domina, quanto al gene
rale, & dimoſtra ſecondo
la natura del Pianeta, la Fer
tilità, 8 Sterilità, per tanto
vc'5do ſaper che Pianeta dominerà, guarda
relle caſelle oue ſono poſti per regola comin
ciando dal Sole,S: ſeguendo fino a Saturno,
ſettoalli quali trouerai gli milleſimi finoal
l'anno 1853.& dettatauola per tanto tiſer
uirà.auerrédo ancora che ſecondo gli Aſtro
nomici, che quell'anno, che dominerà il pia:
neta regneranno più venti della natura del
detto pianeta, che d'altro:ſaputo poi la natu
ra di detti venti potrai farne quel giuditio,
che alla conſeruatione della ſanità appartie
ne, &altro, ſi come nel mio Teatro dimo
fro: Sono dunque cauſati dal Sole li uenti
orientali, 8 dalla Luna, li Occidentali da
Gioueli Settentrionali, º da Marteli Meri
dionali.
ole, Luna, Marte, Mercur. Gioue, Venere, Satur.
:rtile Sterile Sterile Sterile Fertile Fertile Sterile

Sole Luna Marte Mercu. I Gioue | Venere I satur.


596 1599 1494 , i 595 1 596 i 6o2. | I 597.

ple. F. Luna.S. Mar. S. | Mer.S. | Gio. F. Vene.F.lSatur.S.


6o4 | 161 o | 16oo | I 6 o 6 | 16o 1 co8 | 16 o 3

le F. Luna. ſt. Mars. Merc.s. Giou F. Venef. Satur, ſt.


6 o9. I6 I 6 16 o5 | 1612 | 16o7 i 1619 1614

»le. F. Luna. ſt. Mar. ſt Merc.ſt. Giou.F.lVener.F. Satur.ſt.


615 | 162 I i 611 | 1617 | 16 18 | 1 63o | 162 o
»le. F.l Luna. ſt. Mar. ſt. Merc ſt.[Giou F. Vener.F.l Satur.ſt.
62 6 | 1627 1622 | 1623 | 1624 | 1636 | 1625

le. F Luna. ſt. Mar ſt Merc ſt Giou.F. Vener.F. Satur.ſt.


e 32 | 1638 1628 | 1634 . 1629 | 1641 163 i

le F.lluna, ſt. Mar. ſt. Merc.ft Giou F. Vener F. Saturſt.


e 37 | 1644 | 1,633 , 1635 | 1647 | i642

le. F. Luna,ſt | Mar. ſt. Merc.ſt. " Vener.F. Satul.ſì.


642 | 1649 1639 | 1645 164s 1653 i 648

le- F. Luna.ſt. I Mar. ſt. Merc.ſt. I Giou.F. Vener F. Satur.ft


353 | 1655 | 1 649 | 165 I | 1652 | 1664 | 1 c 53

le- F. Luna ſt. Mar. ſt. l Mer.ſt. º" Satur.ſt.


55 9 1 666 | 1655 1662 | 1 657 | I 669 I 659

le. F. Luna.ſt. Mar. ſt Mer. ſt. Giou.F. Vener.F. Satur ſ'.


6 63 | 167: i 66 o | I 663 | 1663 I 675 167o
A L F 1 N Et
A

Lunario del 161o. Lunario del 16 I 1.


Meſi, Dì. Hor. Mi. Meſi. Dì. Hor. Mi.

T. piena 8 18 , G volta i2 a1 31
** volta 2; 13 4º piena 27 15 53
F piena 7 7 5 F volta 11 1o i 5
° volta i2 I 27 piena :6 4 37
M piena 8 19 49 M volta I 2 22 5 vº
-

volta 23 14 1 piena 27 17 21
A piena 7 8 33 A volta II I I 59
volta , 2. 2- 5 5 piena 26 6 5

M. pi" 16 i9 s3 M volta I t o a 7
-
“ volta 31 14 15 piena 2s 18 44
G piena 5 Io I G volta 9 13 1I
“uolta 2o 4 23 piena 24 7 33
L piena 4 22 45 L volta 9 I 55
° uolta 19 17 7 “ piena n3 9
piena 3 11 2» A volta 7 14 3v
º uolta 18 22 7 “ piena 22 9 I

S piena 2 o 1a S volta 2o 2I 45. i


uolta 16 18 35 “ piena 6 3 º3
piena I 12 57 volta 2o 1o 2º
uolta 16 7 19 piena I6 º 7

h--- --
Piena 31 a 4'
N uolta 14 2o 3 volta 18 23 1a
piena 29 14 25 piena 4 4 5 i
D uolta 14 8 47 D voIta 18 ii 57
piena 29 3 9 35 piena 3 17
'Eccliſſe della Luna ſarà a Lli ; Decembre a ho : 1.
15 Giugno ho.n.6 min.7. ſi uedrà l'eccliſſe del So
durarà hor. 3, ſcr 3 i Noi ue le da quelli del ſeſto Clima:
dremo ſolo il principio,ſegui ma tanto debile apparirà, che
rà un'altro Eccliſſe lunare al noi non lo potremo ucdete
li 29 Decemb.ho 1 1. m 47, n.
º durcià no.2.ſcr. 36.
- - Lunario del 1 6 I 2. Biſeffo.
ſMeſi. Dì H. M. Meſi. Dì. H. M.
- G uolta 2 6 19 L piena i2 s 5
'piena 17 o 41 *-- uolta 26 23 27
uolta 13 19, 3
F piena i5 13 25 piena io 1y 49
la º | “ uolta
-
25 12 II
uolta 7 º S piena 9 6 33
M piena 16 2, 9,ºº uolta 24 o 55
“ volta 3o zo 31'
piena 14 14 53! piena 8 19 17
A. " 24 9 i;O. " 23 13 32 |
M piena 14 3 37 piena 7 8 a
“uolta 28 21 59 “ uolta 2i a 23
piena 12 i6 º ID piena 6 2o 45
- º uolta 27 1o a: * uolta 2r r; 7

S" la Luna allira. Maggio ho...mi 55 num. 5 dº


rerà hor 2 min e 2.
Il Sole ſi eccliſſerà ai 29.Maggio hor 15.min. 19. durerà
hor. 1. min. 16.

Del Giorno, -

Nº è dubio che il uariarde giorni naſce dal Sole, come


quello ch'è portator della luce, 8 perche con il ſuo gira
re hora ſe auicina al Tropico di Cancro, 8 hor di Capricor
no, da quindi auiene, che quei popoli, che ſaranno oltre all'
Equinoriosì verſo il Polo Artico, come Antartico, naſcerà
a loro un giorno differente dall'altro, cioè maggiore, 8 mi
nore, & queſto procede dai circoli maggiori, è minori: Pee
tanto quelli che più uicini ſono all'Equinottio,hanno il gior
no quaſi ſempre eguale, ma quelli che s'auicinano a Poli hi
no li giorni molto maggiori, perciò che quelli che ſaranno
ſotto al Polo,haueranno un giorno di ſei Meſi, il qual ſarà
quando il Sole entra nel primo punto d'Ariete, 6 durerà fi
no all'Equinottio dell'Autunno, ch'è alli 2, Settembre, ma
entrando il Sole in Libra a detti dà 2;. teſta la Terra Polarº
- --
4 oimbiata»
- -- - - - - - -- - - - - ---------
-

embrata, cioè la parte dell'Artico, è quella dell'Antartico in


tal tempo riceue la luce, mentre quella parte ha nette, di ma
niera,chetāto dura la notte come il dì,coſi a un Polo, come
all'altro, ma uenendo i gradi uerſo l'Equinottio, cioè a gra
di 85. ſarà un giorno di Meſi 5. & dì io la onde quanto più
s'auuicinarà ai detto Equinottio tato piu breui ſaranno i dì,
" Vardaus città nella Lapia Occidentale a gradi 75.
a il ſuo maggior dì di meſi tre, 8 giorni Io & quelli che ſo
no a 7o gradi, cioè i Bicimi, hanno un dì di meſi doi conti
nui,ma illi che ſono a gradi 66 e mezo, il ſuo maggior dì è
di ho. 14 & queſto li accade quando il Sole è arriuato nel 1.
punto del Cancro,ch'è alli' 2 Giugno,la cagione che poſſieſ -

ſere un dì tale e,che in un momento il Sole tocca il ſuo Hori


zöte,& in un momèto è la notte, e ſubito torna a naſcereildì,
tal che quel toccamento è la ſua notte per all'hora; Sopra il
capo di queſti popoli circolo Artico paſſa, è queſti ſono quei
dell'Iſola Islant, e parte della Noruegia uerſo al Polo,con la
Regione di Finmarchia, 8 Mongul Prouincia nell'Aſia: Na.
ſce dunque, come ho detto, il uariar de'giorni dal Sole, qual
uariatione,per hauerne ſcritto altroue,non farò più mentio
ne,ſolo che la preſente Tauola è calcolata a gradi 45 & ſeaui
rà quaſi in tutte le città, che ſaranno,a 4t.43.44 & 46.poſcia
che fra tutto queſto numero non ui ſarà molta differenza. Vo
lendo ſapere di giorno in giorno il leuar del Sole, 6 la uaria
tione che fa,ſi mira nella preſente tauola, la quale è diuiſa in
12 parti,8 ad ogni parte ui e una lettera maiuſcula,che dino
ta il Meſe, come per eſſermpio:G.per Genaro,F per Febraro,8e
M.per Marzo, 8 coſì ſeguitando, le altre lettere dinota li al
tri meſi: ſotto a meſi ſono li giorni, hore, e minuti, la prima
lettera Gioue è ſotto il numero 2 e ſino al 31 ſono li giorni
de'meſi, &la lettera H di nota le horr,8 lo M.i minuti.Volen
do per eſſempio ſapere alli;. Genaro a che hora leua il So
le,ſi trouarà il G.picciolo per li giorni, ſotto al quale ſi troui il
3. & per mezo al 3: mirando ſotto alla caſella del G. grande
poſto per Genaro ſi uedrà a dire in petto al 3 i 15.8: 2 .il 15.
faranno le hore,8 il 2 t.li minuti,tal che alli;. Genaro leua
º il Sole a s hore, & mi & coſi procedendo negli altri
Meſi,3 giorni ſi trouarà il reſto. - -

- - - A che
A Fgior if I RISEE, i
- il G. | EN M. G. Al
s. IH. M. M M M M.
l
is. ---

4 | 14 2; 53 8 46,
º | 15 º 3 | 4 o | 1, 58 | I i 18 | 9 5 o 1 3 44;
3 4 º 8 | 1, 54 | 1 1 1; | 9 4 7 8 43
4 º 9 a 5 | 8 42
5 48 4 ,
6 | I s 18 | 1 a 1 o | 1 i 4 6 | 9 39 | 8 4o
8 16 | 1 a 4 | 1 : 35 | io 9 | 9 34 º 38
9 | i 5 ra | 14 2 | 1 2 32 | io i 53 | 9 31 | 8, 37
o | 1 5 13 | 13 59 | 1 : 3; | 1 o 5 º fºy 29 8 36
i1 3 58 | 12 29 | io ; o | 9 ,9 ,8 36
2 | 1 5 1o | 13 si | 12 26 | ro 48 | 9 a6 º8 33
13 | 1 5 8 | 13 5 o i2 º3 o 45 | 9 13 | 8 34
4 47 | 12 i 9 | 1 o 41 | 9 2' | 8 34
i5 4 | 1 3 44 | 1 , 16 o 4 o | 9 , 8 | 8 33
16 3 4 t | 12 13 i ro 37 | 9 1 8 | 8 33
i7 5 o | 13 38 | 1 2 1 o 1 o 34 | 9 14 | 8 32,
18 | 14 58 | 1; 3 ;
I9 i 4 56 i 3 3 1 | 12
6
3
º i 9 1 a | 8 33
“ro 28 | 9 l o -8 3a
- o | , 53 | 13 29 l o | ,o ,6 | 9 8 º3 3º
º i | 14 5 º 13 a 6 | I r s» | 1 o 2; | 9 8 3*
i 2 | 14 48 | 3 23 | 1 r 54 | ro i 3 , o 3 | 8 3a
º3 3 a 3 i r 5 o | ro 13 | 8 i | º 3º
i 4 | 14 43 | 13 16 | i r 47 | ro 13 | 8 59 | º 3*
º 5 la 42 | 13 i 3 | i i 44 | 1 o 1 o 3 53 | º 3 º
a 6 | 1, 38 | 1; 1 o | 1 i 4 r . . o 7 | 8 56 | º 3 a
i7 | 14 3º i 3 6 | 1 1 3 7 | i b i 3 | 8 54 i 8 3 a
28 | 14 34 | 13 3 34 º 1 o 2 | 8 5: º 3º
º 9 | 14 31 5o º 3
1 3 t 4 º 59 | 88 49
yo | 14 29 1 i 28 | 9 56 | | º 3º
31 l I 4 26 I 1 2; º º 47 º 33
iva i 1 83 g I 89 or
3z SI 9 r 9 , 3 I 3r St or
g I
9z º i 3 I 8 9 It. di 1 t I ti oI
l9 z 31 9 1 e5
3I 9 1 zr it o 1
tz 31 st 9:r 8 I tr 68 e I
SI
8 a 31 3 I z i 28 oI
3I ri» o l
82 3 i 31 I t” 3I 6 o? o i
r a 1
69 i 1
88 8 i g zI Z z oI
8t S 1
8 : SI A 3 + I 98 8 1 o l I 3z OI
8z º 1 SS 3 I v& º i A 4 I 1 z z oI
8v 3 I z9 + I 6z 31 i 9 1 i 6r or
8x 3 i os t I
3 I o3 II 9 I CI
29t
8r 3 i 8 y t1 ºz 8 i ALir I I & I oI
8 z 31 9tº + I 8 r trº I I
ot ol Ol
4z 5 i 94, 3 I º i iy II l oi
9 I
lz S I 8 i 9 I Zº º or
ri» + 1 M I
68 + I
3, + 3 1i
Zz 3I ol 7 ol
9z 5 t 98 º i 81 1% fis s
l I 1
3e 3r tº t I ty
8 i 37 1 i 93 6
18 + I zr 3z 8 º 6
º t 9 I I 1 I
+ 1 8S os 6
tra 3 i 67 7 I zt 1 I
3 z 3 i 4 9 6 I
Li 6
97 z i I 1
tv 31 tra tri I 3 t I 9 1 I I 3º 6
Iz º1 + I 8? & I I zi 6
I z t I I
61 4 1 8 I iyr 3 º z I 1 I I I
68 6
31 5 1 I I A & 6
4 i ºr tº t 1 8
3 I º l 63 z i S 39
A I 31 i l I 1 º 66
t I S3 7 i t i
l I
9I 3I co -
4 + I a3 zi 63 o o8 6
t a 9 I
º i 31 i» i 1 o svla
6x a 1 SS o i 32 6
i1 º1
RTRTH- I TR H I z n5 H in H TRTH p
9t º l Ql 9t 6
I
“CI | N |
I rogoSI! enºI pnugu 39 enou opv
-
A che hora, e minuti fia il mezo dì.
i | :
v

G | F M. Al M. | G.
-

- º

G. H. M. l H. M. l H M. l H. M. l H. M 1 H M.
1 | 19 42 | i 9 , a 18 3o I 17 42 i 16 56 | 16 º 3
2 | 19 41 | 19 Io , 18 19 | 17 4o i 16 55 | I 6 :2 º
3 | 19 41 | 19 9 i 18 27 | 17 38 | I6 54 16 º º
4 | 19 4o 19 8 i 18 26 7 36 | I6 5 16 º i
5 | 1 º 4o 1o 6 i 8 24 | 17 35 | :6 :1 16 o
6 | 1 2 3 9 19 ; i 18 22 | 17 33 6 5oi 16 19
7 | i 9 39| 19 4 1 8 a 1 | 17 a 2 | 1 6 48| 16 º
8 | i 9 38| 1» a | 18 19 | 17 3o | 16 47| 16 º
9 | 19 37 19 I | 18 18 | 17 i » | 16 46 | 16 18
1 o | 19 36 i 9 59 | 18 i 6 | 17 a 7 | 16 44 i 6 º
11 | 19 36 | 1 º 5 o | 18 i 4 | 17 26 | 16 43 | 1 6 7
12 | 19 35 | 1 3 53 | , 8 13 | 17 24 | 1 6 42 | I s 17
13 | 19 34 | 18 55 | 18 1 1 | 17 23 | 1 6 41 | 16 º 7
14 | 19 33) 1 3 5 8 1o | i7 2 1 6 4o 16 º
I 5 | 19 32 | 1 8 52 | 1 8 8 | I 7 º o i 1 6 39 a 6 16
16 | 19 31 i 8 s o | 18 6 | 17 18 | 16 38 | 1 c º
17 | 19 3oi 18 49 | 18 5 | 17 17 | 16 37 | 1 e º
18 | 19 9 l 8 47 | 18 3 16 | 1 6 36 i 6 16
19 i 19 , 8; 1 8 46 | 18 2 | 17 15 l 1 6 3 5 1 e lº
2 o | 19 27i 18 44 i 18 o , 17 14 | 16 34 i 6 º
a 1 | 19 25 | 18 43 | 17 58 - 1 7 12 | 1 6 33 6 º
22 I 9 24 | 18 4 | 17 , 7 | I 7 I 1 6 32 i 16 i 6
23 19 23; 8 ao | I 7 s; i 17 1 o i 6 3 o ºi
24 | 19 a 8 38 | i 754 | 17, 8 | 14 3 o 1 si º
a5 19 21 | 18 37 | 17 53 | 17, 6 | 16 29 i 16 16
2 6 i 19 19 18 35 | 17 5o | 17 ; i 16 28i 16 º
a7 | 19 18 18 34 | I 7 49 7, 4 i té 27 | 16 i 6
28 | 19 17 1832 | 17 47 | 17 14 26 | 16 º 7
29 | I9 l6 17 46 | i 7 r i
3o I a 9 i 5i i º 16 º 7
3A ºº I3 a 7 43 i 16 58: º 1 6 2,4 l
| | . A che hora, e minuti fia il mezo di.
º s. - - !
i |
il
l
r ,
|L. A.
º
- --

S. | O. | N.
t -
-

-
D.

| G. H. M. ] H M. l H. M. l H M. l H M. l H. M.
| -1 16 17 t 16 a 3 | 17 26 | 1 8 1; | 19 o i9 3a
2 3 16 18 | 16 44 27 | 18 i 4 | I 9 1 | i 9 3 a
.| 3 i 6 18 | 16 45 | 17 r) | 18 16. 9 3 | I 9 37
il 4 16 t 9 | I 6 46 | 17 ; o | 18 18 | 1 o 4 | 19 38
| 3 | 16 19 | 1 6 47 | 17 32 |1 8 19 9 6 | 1º 38
| 6 | I 6 2o | 16 48 | I 7 34 | t s 2 1 | 19 7 | 19 3 o
il 7 in 6 vo . I 6 49 | 17 ; s | 1 8 22 | 19 8 | 19 4ol
8 | 16 2 1 6 51 | 17 36 | 18 24 | 19 io | 9 ao
9 | 16 22 | 16 52 | 17 38 | 1 8 26 | I 9 11 i 9 41
|1o i 16 22 | 1 6 54 | 17 39 | 18 2 19 4;
| 1'1 | 16:23 | 16 55 | 17 41 | 18 : 9 | 19 i 4 | 19 43 |
| 2 | 1 6 24 | 16 se i 17 41 | 18 3o 9 43 |
[13 17 44
16 i 24 h u 6 58 18 ; i 9 i 6 | 19 43 |
14 | 16 25 | 16 59 | 1746 | 18 34 9 18 | 19 43 |
15 | 16 26 | 17 1 | 17 47 | 18 35 | I 9 19 | 19 43|
| 16 | 16 º 6 | 17 2 | 17 49 | 18 37 | 19 º o | 19 43 |
| 17 | 16 27 | 17 4 7 so | 18 ; 8 | 19 • I | 19 44
fr8 | 1 6 28 | 17 ; | 17 5 : l 18 4o | 19 2 9 aa
ir 9 | 1 6 29 | 1 7 - 7 | 17 54 | 18 4 I | 19 24 | 19 44
lzo | 16 3o | 17 8 | 17 55 | 18 44 | 19 º 5 i 19 44
a 1 | 1 6 3 1 | 17 1o | i 7 57 | 1 8 44 | 1 9 26 | 19 44;
| 2 | 16 32 | 17 1 I | 17 58 | 18 46 | 19 27 | ro 4 a
»; | 1 6 33 | 17 13 | 18 o 1 8 48 | 19 28 | 19 4a
24 | 16 34 | 17 14 | 18 a | 1 8 4» | 19 º 9 | 19 44|
25 | 16 35 | 17 r,5 | 18 3 | 18 5o i 19 3o i 9 44
26 | 1 6 36 | 17 16 | 18 5 | 18 52 | i 9 31 | 19 44
27 | 16 37 | 17 18 | 18 6 | , 8 53 | 19 32 | 19 44
28 | 1 6 38 | 17 19 | 18 8 | 18 55 | 9 33 i 9 a3
9 | 16 39 | 17 a 1 | 18 1 o | 18 ; 6 | 19 34 i 19 43 |
3d 41 | 17 s2 | 18 1 | 18 sz | 1» 35 ! ! º 43
ºf . e º ' º ' i 8 58 i 19 4; i
Delle Hore del giornº, º della notte da che pianeta
ºr -: i ino dam es
oro eſistenti, iei, il Sole a 6 il mezo
v r s e º

dia che hora ſia, & uolendo ſapere una hora del dì oue
ro della notte da che pianeta ſia dominata, mirerai nella Pre;
ſente taiola douetuti diſegnato igiorni, che da Dominica
principiano,S, ſeguendo la ſuperior caſella ſegui ſino al Sab
baio, da quali lati di detta tauola ſono poſti diuerſi numeri,
quelli da man ſiniſtra,done è 1 & 8.ſelue per il giorno & do i
ue è il o 3. 8 o, per la notte. Per tato ſe uorrai ſaper il giorno
di Dominica la prima hora che il Sol leua a chi ſia attribui
ta,guarda nella parte manca, ouetti trouerai il numero 1. cc,
8.& la prima hora ſarà attribuita al Sole, Stanco la ottaua,
ma auertiſci che ti conuiene farli giorni ſempre in dodeci,
parti eguali, alli quali attribuirai tanti minuti per hora,ſecon
do la ſtagione, poſcia che di Marzo, 3 Settembre non ti con i
ucirà far queſto eſſendoli giorni quaſi uguali alle notti,maſ,
ſime in queſto noſtro clima, pertanto da ogni coſa conſide
rara la cauſa ſe uorrai ſaper l'effetto i
3 fa i s la la s . : gli
|g ili,li i i5 ie fi| 5 iº li
$ i 3g 3 ºi 55 g 5| |i
i o ci
i: sol º «) :: 3
X º- 2- i
I -, 85. Sole Luna Mar, Mer Gio Vene Satur o 3: i t
3
- - | | Iresole(curio
venesaur
-

Luna ue
Var ſre.
Mer I Gio
no. | o1o.
2 li . ,
il l. no. te. curieue.
3,1 o Mer " " Satur sole Luna Mar lº o
- curio ue re. Ino. | | , tc. l
2. I 1. Luna Mar Mer Gio Venesatur sole oa |
i
– ,
te. cui io lue.
– –,
lre.
–,
"| - , -
| o il
-

5. 12. Satur Sole Luna Mar Mer Gio Veneto. 7. l '


no , º ste. curiolue. re. Q. ;

6. o. Gio
tle.
Venesaur
I re. I no
SoleLuna Mar-Mer
te.
| 1. 8 |l
curio º o.
7- o | Mai- Mer º Vcne Satur l Sole Luna l 2. o.
ſi i curiolue. re . no. 9
Tauoladei Pianeti.
A preſente tauola, ſerue per
% trouar ogn'anno, che piane
domina, quanto al gene
º
il Sº
Ⱥ| latanatura
rale, & dimoſtra ſecondo
del Pianeta, la Fer
.
- =u tilità,8. Sterilità, per tanto
volédo ſaper che Pianeta dominerà, guarda
nelle caſelle oue ſono poſti per regola comin
ciando dal Sole, 8 ſeguendo fino a Saturno,
ſottoalli quali trouerai gli milleſimi fino al l
l'anno 1663.&detta tauola per tanto ti ſer.
uirà,auerrédo ancora che ſecondo gli Aſtro
nomici, che quell'anno, che dominerà il pia
neta regneranno più venti della natura del
detto pianeta, che d'altro:ſaputo poi la natu
ra di detti venti potrai farne quel giuditio,
che alla conſeruatione della ſanità appartie
ne, &altro, ſi come nel mio Teatro dimo
ſtro: Sono dunque cauſati dal Sole li uenti
Orientali, 8 dalla Luna, li Occidentali, da
Gioueli Settentrionali, 8 da Marteli Meri
dionali.
Sole, Luna, Marte, Mercur. Gioue, Venere, Satur.
Fertile Sterile Sterile Sterile Fertile Fertile Sterile

sole I Luna I Marte Mercu. I Gioue | Venere I satur.


I 596 1599 1494 , i 595 1 596 i 6o2. | I 597.

Sole. F. Luna-S. Mar. S. | Mer.S. Gio.F. Vene. F.lSatur.S.


16o4 | 161 o | 16oo | I 6 o 6 | 16o i 1 co8 | 16 o 3

Sole. F. l Luna. ſt. Mar.S. Merc.S. Giou F vene F. Satur ſt.


16 o9. I6I 6 16 o 5 | 1612 | 16o7 i 1619 1614

Sole. F. Luna. ſt. Mar. ſt | Merc.ſt. Giou.F. Vener.F. Satur.ft.


1615 | 162 I i 611 | 161 7 | 16 18 | 1 63o | 162 o
Sole. F.l Luna. ſt. Mar. ſt. Merc ſt. [Giou F. Vener.F.l Satur.ſt.
162 6 | 1627 1622 | 1623 | 1624 | 1636 | 1625

Sole. F Luna. ſt. Mar. ſt. Merc ſt. Giou.F. Vener.F. Satur.ſt.
1632 | 1638 | 1628 | 1634 | 1629 | 1641 | 163 1
Sole. F. Luna, ſt. Mar. ſt. Merc.ſt. Giou F. Vener.F. Satur.ſt.
1 637 | 1644 | 1,633 i 1635 | 1647 | i642

Isole F. Luna,ſt | Mar. ſt.|Meic ſt Giou FlVener.F. satui.ſi.


i 642 | 1649 | 1639 | 1645 | 164s 1653 i 648

Sole. F. Luna.ſt. Mar. ſt. Merc.ſt. I Giou.F. Vener F. Satur.ft


t653 | 1655 | 1 649 | 165 I | 1652 | 1664 | 1 653

llSole. F. Luna ſt Mar. ſt. l Mer.ſt. lGiou.F.]Vener.F. Satur.ſt.


1 659 | 1666 | 1655 | 1662 | 1657 | 1669 |
I 659

Sole. F. Luna.ſt Mar. ſt Mer. ſt. Giou.F. Vener.F. Satur ſ'.


I 663 | I 672 | i 66 o | I 665 | 1663 | I 675 167o
l L F 1 N Ea
- -

- -
-

- - - - - - - e» - - - - -- - - - - - - - - - - - - - - - - ---- - - - - -

- - -- - º a - - - -- -
;
-

-- -
-

- » . - - . º º - - si
-

e a - - - -
- - - -- - - -
- - - - -, - - - - - - --- - - r- - - -- - - -
-
- -- -- - - -

-
-
-

- - - .-
-
º - -
i
-
-
- -
-

º . . --
-
- -
- - º
-
-
-
i
2i - - - - -
-
-
-
- - -
-

i
- -
º - º
-- - - a: -
-
-- - - -- - - - -- - --- - --- - -
- -
- --
-
-

lºº
- - - - - -
- - - - - -- - - e - -- - - - - -
--
, in - i : - - - - º . º - .. .
- -

-1
v
--
- - - - -
-
- r
- - - -
i - º
--
- - si
-
v -
-
-
-
-
- - - - -
-- - - s
- - - - - --- - - - - - - --- - - - - - - -----------

. . -

? -
- - - - - - - - - i -- -
º
f
- -
-

e- i - - . . . º i º º i - -

-- - - - -
- -
- - --- - -
-

s -
:
i
-
-
-

-
i -

- -- - - - --
º
-
º -; - - - i
º - - i .it . -- si i iº sº ! . . - -. -
s
- -
º
l
t a e -, i
-
- i -
- e º º

º
- - - -- - -- - - - - - - e - --- - - - - - -- - -
-
-

i : - -
-

- C Donlicen t1a
-
-
- -
'C 1 -
- --
-

-:
-

a
-
i
-

l
-
i , -
i - -
- -
-
2º i - -
r -
i
-
- -

º - -- - - - -- - - - - - - - -- - - -
- - - --- : :
- - - - - - -
-
- - - - - .
i - - - - - i -. r- - - º s - - - - - e ſi s --

- .'. -

º - !
-
-
- - -
º
-

v - - --
s- - - - -
---
-
i
- -
t
-
-
º - - -
- º,i i - -
- -i -
-
-
-
-
i ii
l
- - - - -
- --- - - - - - - - - -- - - - -
-- - - .
º
-
- -
. - - - - - -- -
- a º
-

º
-

- - - - -- i : A 3i - -

.
- l -
-
-- -

o 4 i - l l s - -i e : - : - .- i l v
-
-º -
s -
i 2
. l
º

i- - - - - - - - - - - - - -- --- - -- --- --- --- -

- e - - - - - - - a
-
- . - - - - s --
-
-
º - -
-
- - -

- : -
i “ e º -

.
-
- - - - -
-- -
--- -- - -- - - - -

; - - - - . -
- -
- º -

i
º - - - -

i -
º -
- - - - . . .
-
. .
- - i,
i –
- -
- -- - - -- - - - -- - - - - - - - - --- - - - - - - - - -

-
- - - - - -
- - :
- - - - -
- - - º - -- - - - - - -
r -

- -- - - - - - - - r - -
-

Potrebbero piacerti anche