Sei sulla pagina 1di 5

SINTASSI DELLA FRASE SEMPLICE: sintesi degli argomenti studiati

Indica la persona, l’animale o la cosa che Franca è di alta statura.


- compie o subisce un’azione; Gianni è stato interrogato ieri.
SOGGETTO - si trova in uno stato o possiede una qualità . Il comandante era un uomo di
grande coraggio
Il soggetto può anche essere sottinteso. (Essi) Giocano.
Dei ragazzi corrono
Talvolta è preceduto dall’articolo partitivo.

Risponde alle domande “Chi è che”, “Che cosa


è che”, ecc.
PREDICATO Predicato deriva da predicare = dire, affermare. Maria corre
E’ ciò che si dice del soggetto.
E’ costituito da una forma verbale attiva, Il gatto miagola.
passiva, Anna è lodata dalla maestra.
riflessiva, Io mi lavo
PREDICATO avente senso compiuto.
VERBALE I verbi servili (potere, volere, dovere) e Carlo | volle uscire|.
i verbi fraseologici ( trovarsi, sapersi, stare, Maria |stava riposando|.
cominciare, riuscire) quando accompagnano un
altro verbo, formano con questo un unico
predicato verbale.
Si ha un predicato nominale quando il verbo Anna è simpatica.
per avere un senso compiuto, richiede un
elemento che lo completi. Viaggiare è divertente
Di solito il predicato nominale è costituito
PREDICATO dall’unione del verbo “essere” con un nome o Le guerre sono una calamità.
NOMINALE un aggettivo.
Il verbo essere è chiamato COPULA (legame)
e le parole NOME DEL PREDICATO.
Oltre al verbo essere possono avere funzione
di copula verbi come sembrare, diventare, Il cielo diventò scuro.
parere, nascere, morire, vivere,.. . Questi verbi Io vivo felice.
sono detti copulativi. Il nome o aggettivo che L’uomo appariva ammalato.
accompagna il verbo copulativo viene
chiamato complemento predicativo del
soggetto.
COMPLEMENTO E’ l’elemento che completa l’idea espressa da I ragazzi giocano a palla.
un soggetto e dal suo predicato. Il bambino mangia la torta.
Indica la persona, l’animale o la cosa su cui
passa (transita) l’azione espressa da un verbo Il sole illumina la terra
transitivo attivo.
COMPLEMENTO Può essere un sostantivo (nome) o qualsiasi
OGGETTO O parte del discorso in funzione di sostantivo, una Luisa ama giocare
DIRETTO intera proposizione.
Risponde alle domande . “Chi?” “Che Cosa?” Credo di aver capito.
E’ un complemento diretto perché è unito
direttamente, cioè senza preposizioni, al verbo.
Talvolta è preceduto dall’articolo partitivo.
E’ l’aggettivo (qualificativo, possessivo, Questo cane è nero.
ATTRIBUTO determinativo, numerale, indefinito,...che Ho letto un libro interessante.
accompagna il soggetto o il complemento..
APPOSIZIONE E’ il sostantivo (nome) che si affianca ad un Ho incontrato mio cognato Giorgio.
altro sostantivo (nome) per precisarne il senso Mario, da ragazzo, era vivace.
COMPLEMENTO DI Indica a chi o a che cosa appartiene, in senso Il cane di Piero è nero.
SPECIFICAZIONE reale o figurato, una persona, un animale o una Ho letto una poesia del Pascoli
cosa.;
precisa il significato generico della parola alla Il fiore della mimosa è profumato.
quale si riferisce.
E’ introdotto dalle preposizioni: di, del , dello, Gli alberi del giardino perdono le
dei, degli, delle.. Risponde alle domande “Di foglie.
chi?” “Di che cosa?”
COMPLEMENTO DI Indica la materia o la sostanza di cui un Io ho un anello d’oro.
MATERIA oggetto risulta formato, precisa il significato
generico della parola alla quale si riferisce. Gli uomini primitivi avevano
E’ introdotto dalle preposizioni: di, in. Risponde utensili di pietra.
alla domanda “Di che materia?”
COMPLEMENTO DI E’ costituito da un nome proprio che determina La città di Milano.
DENOMINAZIONE un nome comune geografico (città, provincia, L’isola di Sardegna.
isola,...) o le parole mese, nome cognome e Il mese di marzo
simili a cui è unito dalla preposizione di
COMPLEMENTO DI Indica l’argomento intorno a cui si parla o si Parlano spesso di sport.
ARGOMENTO scrive. E’ introdotto dalle preposizioni di, su o
dalle locuzioni intorno a, riguardo a, a I ragazzi discutono sul regolamento
proposito di, ... Risponde alle domande “ Su scolastico.
chi?” “Su che cosa?” “Riguardo a chi?”
COMPLEMENTO DI Indica la persona, l’animale o la cosa a cui è Carlo dà una carezza al gattino.
TERMINE rivolta o su cui termina l’azione o il modo di
essere espressi dal predicato. E’ introdotto Lo sport è necessario ai ragazzi.
dalla preposizione a. Risponde alle domande “
A chi?” “A che cosa?”
COMPLEMENTO DI Indica il momento o la circostanza in cui si Non lo vedo da quattro anni.
TEMPO svolge un’azione. Sono complementi di tempo
quelli che rispondono alle domande “Da quanto Faccio un viaggio ogni sei mesi.
tempo?”, “Fino a quando?” “Per quando?”
“Ogni quanto tempo?” Preparo le lezioni per domani.
I principali complementi di tempo sono due:
COMPLEMENTO DI Indica il tempo in cui è avvenuta, avviene o Di notte quasi tutti riposano.
TEMPO avverrà un’azione. E’ introdotto dalle
DETERMINATO preposizioni in, di, a , da, su, durante. In primavera fioriscono le rose.
Risponde alle domande “Quando?” “In quale
tempo?”
COMPLEMENTO DI Indica per quanto tempo è durata, dura o Sono uscito per tre ore.
TEMPO durerà un’azione. Può essere introdotto dalla
CONTINUATO preposizione per. Risponde alla domanda Tiberio regnò ventitré anni.
“ Per quanto tempo?”
COMPLEMENTO DI Indica la circostanza di luogo in cui si verifica il Resto in casa.
LUOGO fatto espresso dal predicato. Il complemento di Parto per Milano
luogo può essere anche figurato. Mi trovo nei guai.
COMPLEMENTO DI Indica il luogo reale o figurato in cui si sta o in Vivo a Milano.
STATO IN LUOGO cui si verifica l’azione espressa dal predicato.
E’ retto da verbi e sostantivi che contengono Mi trovo nei guai.
un’idea di stato, di quiete come: restare, vivere,
trovarsi... Risponde alle domande: “In quale Passeggiammo per la piazza ( c. di
luogo?” “Dove?” E’ preceduto dalle preposizioni luogo circoscritto)
in, a, su, tra, presso, sopra...
COMPLEMENTO DI Indica il luogo reale o figurato verso il quale Sono partito per Roma.
MOTO A LUOGO avviene un movimento. E’ retto da verbi e
sostantivi che contengono un’idea di moto Sono caduto in miseria.
come: partire, arrivare, andare, ritorno,...
Risponde alle domande: “Verso quale luogo?” Mi piacerebbe partire per il mare.
“Verso dove?”
E’ preceduto dalle preposizioni a, da , in, su,
per, verso o da espressioni come: vicino a,...
COMPLEMENTO DI Indica il luogo reale o figurato dal quale inizia Sono partito da Firenze.
MOTO DA LUOGO un movimento. E’ retto da verbi e sostantivi
che contengono un’idea di moto come: partire, Il ritorno da Napoli è stato faticoso.
uscire, andarsene.... partenza, fuga...
Risponde alle domande: “Da quale luogo?” “ Da Mi è uscito di mente il tuo indirizzo.
dove?” E’ preceduto dalle preposizioni di o da
oppure fuori da, via da,...
COMPLEMENTO DI Indica il luogo reale o figurato attraverso il Giacomo è passato per la finestra.
MOTO PER LUOGO quale avviene un passaggio. Risponde alle Sono passato di là.
domande: “Per dove?” “ Attraverso quale
luogo?”

ALTRI COMPLEMENTI
Indica la qualità , le caratteristiche fisiche o La signora Franca è di alta statura.
morali di una persona, di un animale, di una Il comandante era un uomo di
QUALITA’
cosa. E’ introdotto dalle preposizioni di, da, grande coraggio
con a (semplici e articolate). Il mio abito è alla moda?
Indicano la persona, l’animale, la cosa a Il professore ha ripetuto la lezione
vantaggio o a svantaggio dei quali si compie per gli assenti di ieri.
VANTAGGIO un’azione o si realizza una condizione. Essi Perché hai fatto un discorso a danno
e sono introdotti dalla preposizione per o dalle di Luigi?
SVANTAGGIO locuzioni a vantaggio di, a svantaggio di, a Abbiamo raccolto fondi per i
favore di, a sfavore di, in difesa di, a danno profughi.
di, nell’interesse di, Parlò a sfavore della proposta.
Indica la persona, la famiglia, la condizione, il Clara discende da un’antica casata.
ORIGINE luogo reale o figurato, da cui una persona, un Raffaele è nato di umili condizioni.
e animale, o una cosa trae origine, discende o Il tuo errore proviene da un
PROVENIENZA proviene. E’ introdotto dalle preposizioni di o fraintendimento. Dall’arroganza
da (semplici o articolate) nascono spesso le liti.
ALLONTANAMENT Indicano la persona, l’animale . la cosa o il I cuccioli non si staccano mai dalla
O luogo da cui ci si separa o ci si allontana. E’ madre.
e introdotto dalla preposizione da (semplice o Le Alpi separano l’Italia dalla
SEPARAZIONE articolata) Svizzera.
Indica entro quali limiti ha valore quanto Livia a pallavolo è imbattibile.
enunciato da un verbo, da un aggettivo, da un In geografia Marco non è inferiore a
nome . E’ frequente con i verbi cosiddetti di nessuno.
eccellenza (superare, vincere, battere, essere Secondo noi il Milan vincerà.
LIMITAZIONE primo) e con i loro contrari (soccombere, Quanto a comodità, queste scarpe
perdere) E’ introdotto da: in, di, a, per, quanto sono insuperabili. A mio parere, il
a, riguardo a , secondo, rispetto a, in fatto gelato di cioccolato è il migliore
di,..
Indica l’età di una persona, di un animale, di Mio nonno ha sessant’anni.
ETÀ una cosa. E’ introdotto dalle preposizioni di,a. All’età di quattro anni Mozart
suonava il pianoforte
E’ costituito da un sostantivo indicante un Dell’esercito morirono mille soldati
insieme di persone, animali o cose di cui Fra i cugini preferisco Giacomo
PARTITIVO
l’aggettivo o il pronome che lo reggono Nessuno fra gli amici partirà con voi.
indicano una parte. E’ preceduto da : di, tra,fra
E’ costituito dalla persona , animale o cosa Franco è più robusto di Piero.
PARAGONE messi a confronto con il primo termine Aprile è meno freddo di febbraio
(o secondo termine attraverso un comparativo di maggioranza, di Lo studio è faticoso quanto lo sport
di paragone) minoranza di uguaglianza. E’ introdotto da : di, Gianni è più bravo che generoso
che(due avverbi o aggettivi), come, quanto. Quel cane è grande quanto il tuo
Indicano una quantità che può riguardare il
QUANTITA’ peso, la misura, l’estensione, la stima o il
prezzo.
Indica il peso o la misura di qualcuno o di L’elefante pesa circa tre tonnellate.
qualcosa. Risponde alle domande: “ Quanto Questo tubo misura cinque
PESO o MISURA pesante?” centimetri.
“ Quanto lungo?” “Quanto?” “Di quanto?” “Per
quanto?” E’ introdotto da circa,
Indica ciò di cui una persona , un animale o Quel pasticcino abbonda di crema
ABBONDANZA una cosa sono ricchi, abbondano, sono forniti I vostri compiti erano ricchi di
traboccano. E’ introdotto dalla preposizione di originalità.
Indica ciò di cui una persona , un animale o Quel ragazzo è privo di allegria.
PRIVAZIONE una cosa sono privi, mancano o difettano. E’ Il fiume ‘n estate è scarso d’acque
introdotto dalla preposizione di Oggi sono priva di voce
Indica l’entità della stima, morale o materiale, Federica è tenuta dai professori in
che si ha nei confronti di una persona, un buona considerazione.
animale, una cosa. Dipende da verbi come : Quella villetta vale trecento milioni
valutare, stimare, considerare apprezzare, o da Mia madre tiene la sua amica
STIMA locuzioni come in gran conto, in poco conto, Rossella in gran conto.
in grande stima, tanto, molto, poco, niente. Il quadro lasciato dallo zio è valutato
La stima materiale o commerciale può essere cinquanta milioni. Stimiamo molto il
espressa direttamente con valutazione nostro medico.
numerica.
Indica il costo, il prezzo di una cosa o di un Ho venduto la vecchia auto per tre
animale che si compra o che si vende. E’ milioni.
introdotto da: per, a, (retti da verbi come: Serena ha affittato un monolocale a
PREZZO
comprare, acquistare, vendere, locare..) Se il quattrocentomila lire.
prezzo è indeterminato si usano le espressioni La promozione costò a Marco molta
:a buon prezzo, a basso costo , poco, molto fatica.
Indica quanto qualcosa si estende nello spazio. Questo abete si eleva per trenta
Risponde alle domande: “(lungo, esteso, alto, metri.
ESTENSIONE profondo) quanto?” “Per quanto?” Il Nilo scorre per 6 671 Km.
E’ introdotto dalla preposizione per

Indica quanto qualcosa o qualcuno dista Firenze dista settanta chilometri da


DISTANZA rispetto ad un punto di riferimento. Risponde Siena.
alle domande: “Quanto è distante?”
Indica la colpa, il delitto, il misfatto di cui una Hai accusato Roberto di doppiezza
persona è accusata o da cui viene assolta . E’ Quell’uomo è stato assolto
COLPA
introdotto dalle preposizioni di, per, da dall’accusa
Un monaco fu processato per eresia
Indica la punizione, l’ammenda, la multa alla Savonarola fu condannato al rogo
PENA quale viene condannata una persona. E’ I vigili mi hanno inflitto una multa di
introdotto dalle preposizioni a, con duecentomila lire.
E’ dato da un sostantivo o da un aggettivo che Cicerone fu eletto console dai
serve a completare e definire il significato del Romani
predicato I Romani elessero Cicerone
PREDICATIVO
console (senza il sostantivo console le
due frasi non avrebbero un senso
compiuto.)
E’ un nome o un aggettivo che completa il "Cicerone"; nella frase passiva si
predicato e si riferisce al soggetto. Si ha con chiama complemento predicativo del
verbi che possono essere usati in funzione soggetto perché riferito al soggetto
copulativa (vivere, morire, nascere, crescere, "Cicerone.
ritornare, partire,…) e con verbi copulativi di Le gazzelle correvano veloci.
PREDICATIVO del forma passiva: APPELLATIVI (essere Luigi è stato eletto capoclasse.
SOGGETTO chiamato, essere detto, essere E’ giudicato competente nel suo
soprannominato), ELETTIVI ( essere eletto, lavoro.
essere creato, essere nominato) ESTIMATIVI ( E’ stato reso insicuro dalla brutte
essere stimato, essere giudicato, essere esperienze fatte.
considerato) EFFETTIVI (essere fatto, essere
reso, essere ridotto)
E’ un nome o un aggettivo che completa il Il sostantivo” console “nella frase attiva
predicato e si riferisce al complemento oggetto. si chiama complemento predicativo
Si ha con qualsiasi verbo di forma attiva che dell'oggetto perché riferito al
abbia il complemento oggetto espresso. Si ha complemento oggetto.
PREDICATIVO con gli stessi verbi del predicativo del soggetto, Ho trovato appassionante la gita.
dell’OGGETTO usati però in forma attiva: APPELLATIVI I presenti hanno eletto Roberto
(chiamare,dire, …) ELETTIVI ( eleggere, segretario dell’assemblea.
creare, nominare,…) ESTIMATIVI ( stimare, Ti stimo come amico
giudicare, considerare ,…) EFFETTIVI (fare,
rendere, ridurre, far diventare,…)
Indica il fine per cui si compie l'azione Lottiamo per la pace- Lottiamo per
Risponde alla domanda: “Per quale scopo?” “A l'affermazione dei diritti civili
FINE o SCOPO
quale fine?”
E’ introdotto per, al fine di, allo scopo di,…
Indica la persona, l'animale o la cosa a causa Per amore di Dio sopporto i fessi" –
della quale si compie o non si compie l'azione "A causa della pioggia non esco
CAUSA Risponde alle domande:”Per causa di chi?” “Aa
causa di che cosa?” E’ introdotto da per, a
causa di,
Indica la persona o l'animale da cui è Fui percosso dal compagno"; "Fui
compiuta l'azione in una frase passiva. morsicato dal cane
D’AGENTE
Risponde alla domanda: “Da chi?” E’ introdotto
dalla preposizione da
Indica la cosa che produce un'azione in una Fui colpito da un sasso
DI CAUSA frase passiva. Risponde alla domanda: “ Da
EFFICIENTE che cosa?”
E’ introdotto dalla preposizione da
Indica la persona, la cosa o l’avvenimento Malgrado la bronchite ha partecipato
nonostante il quale si realizza l’azione espressa alla gara.
dal predicato. Risponde alle domande: “ Con tutti suoi problemi è sempre
CONCESSIVO
Nonostante (o malgrado) chi?” “Nonostante (o disponibile.
malgrado) che cosa?”
E’ introdotto da malgrado, con, nonostante,..
Indica la persona, l'animale o la cosa "O Dio, abbi pietà di noi" - " - "Fido,
VOCAZIONE
personificata a cui ci si rivolge nel discorso porta le pantofole al padrone!" - "
(o vocativo)
diretto.
Esprime uno stato d'animo (di gioia, di dolore, "Ahi!" - "Ahimè!"
di stupore, ecc.) ed è costituito da una Che figura hai fatto!"
ESCLAMAZIONE
interiezione o da un'intera espressione avulsa "Ahimè, che figura hai fatto!".
(o esclamativo)
dal contesto logico della proposizione o da
entrambe le cose
Indica la persona, l'animale o la cosa che si Tutti parteciparono al cenone di
esclude dall'azione espressa dal predicato. E' Capodanno tranne i coniugi De Rosa
formato da un sostantivo preceduto da
ESCLUSIONE
"eccetto", "tranne", "senza" e simili
.Risponde alle domande: “Eccetto chi?”
“Tranne chi?”
indica la persona, l'animale o la cosa che è Ne ricavai datteri per fichi.
sostituita nell'azione da altri. E' retto dalla Con la pizza preferisco la birra al
SOSTITUZIONE preposizione "per" o dalle locuzioni prepositive posto del vino.
o scambio "invece di", "al posto di" e simili. Risponde Al posto del ministro è arrivato il
alle domande: “Invece di chi?” “Al posto di che sottosegretario.
cosa?”
Indica la proporzione numerica tra esseri Abbiamo offerto un tanto a testa.
animati, cose, numeri oppure la distribuzione C’era una sorpresa per ogni ospite.
riguardante esseri animati, cose in senso reale Questo antibiotico va preso ogni
DISTRIBUTIVO
e figurato. Risponde alle domande: “In quale dodici ore.
ordine?” “In quale proporzione?” “ Ogni
quanti?” “ Ogni quanto tempo?”