Sei sulla pagina 1di 15

PROGRAMMA DI TRASFORMAZIONE IN 8 SETTIMANE • PRIMA SETTIMANA

Prima settimana
Copyright © 2013 Tutti i diritti riservati 1
PROGRAMMA DI TRASFORMAZIONE IN 8 SETTIMANE • PRIMA SETTIMANA

INTRODUCI
✔ Rituale del mattino

✔ Thermos

✔ Zuppa di verdura a cena

RITUALE DEL MATTINO

Tutti abbiamo diverse tossine nel corpo, dovute al fatto che il nostro sistema digerente
non è in piena efficienza e che ciò che introduciamo quotidianamente non è adatto a noi
o è di cattiva qualità, privo di nutrimento o difficile da trasformare.

Per iniziare a eliminare fin da subito queste tossine, introduci oggi stesso i due importanti
rituali di pulizia che trovi di seguito.

1. PULISCI IL CAVO ORALE E LA LINGUA

Cosa ti occorre per pulire il cavo orale?

* Cucchiaino o nettalingua
* Acqua
* Spazzolino
Come procedere:

1. Con un nettalingua o un cucchiaino rimuovi la patina con un movimento che dalla parte
più interna porta i depositi verso la punta della lingua (attenzione a non andare troppo
indietro, potresti provocare l’urto del vomito, soprattutto se sei sensibile)

2. Sciacqua il cucchiaino e riprova, fino a che non è completamente pulito

2 Copyright © 2013 Tutti i diritti riservati


PROGRAMMA DI TRASFORMAZIONE IN 8 SETTIMANE • PRIMA SETTIMANA

3. Risciacqua abbondantemente la bocca con acqua

4. Spazzola energicamente i denti solo con acqua e spazzolino: per il momento non usare
il dentifricio

5. Concludi sciacquando abbondantemente la bocca con acqua

Questo primo rituale serve per eliminare tutte le tossine che si accumulano durante la notte.
Ti stupirai della quantità di residui che puoi eliminare dalla tua lingua appena sveglio!

Prendi questa sana abitudine e non dimenticare di farlo sempre, prima di bere qualsiasi
liquido.

2. OIL PULLING

I residui delle tossine che naturalmente salgono durante la notte come prodotto della
digestione serale e della depurazione del sangue da parte del fegato, contengono molti
metalli pesanti che è meglio eliminare. Questi metalli si accumulano anche tra i denti. Se
inizi a mostrare i sintomi di questo accumulo, ad esempio se hai dolori articolari, puoi
usare un antico rimedio ayurvedico di pulizia, l’Oil Pulling, subito dopo aver pulito la lingua.

L’Oil Pulling è molto efficace se hai dolori articolari, alito cattivo, forme più o meno intense di
artrite e di artrosi. Attraverso gli sciacqui con olio, soprattutto di sesamo (biologico, spremuto a
freddo), il corpo giorno dopo giorno rimuove dal cavo orale e dai denti (che sono il punto
di arrivo) tutti i depositi di metalli pesanti che ci intossicano senza che ne siamo consapevoli.

Cosa ti occorre per fare l’Oil Pulling?

* Olio di girasole o di sesamo biologico spremuto a freddo


* Acqua
* Colluttorio naturale
Come procedere:

1. La mattina, a stomaco vuoto, prima di bere liquidi (acqua compresa) e dopo la pulizia

Copyright © 2013 Tutti i diritti riservati 3


PROGRAMMA DI TRASFORMAZIONE IN 8 SETTIMANE • PRIMA SETTIMANA

del cavo orale, prendi un cucchiaio di olio di sesamo o di girasole (o qualsiasi altro olio a
tua scelta) e tienilo in bocca. Mi raccomando, solo olio biologico spremuto a freddo!

2. Muovi l’olio in bocca senza inghiottirlo, come se fosse colluttorio (non inclinare, però, la
testa all’indietro per fare i gargarismi). Ti accorgerai che pian piano l’olio si  mescola alla
saliva. Rilassa i muscoli della mandibola e usa la lingua per spostare il liquido nella bocca.
Se esegui questa operazione correttamente, ti accorgerai che è molto piacevole!

3. La miscela diventerà sempre più spessa via via che assorbirà tossine dai tessuti. Dopo
circa 20 minuti sputa l’olio. Non allarmarti se sembra una schiuma densa, è normale.

4. Sciacqua la bocca un paio di volte con acqua calda e sputala.

Risciacqua poi con un buon collutorio naturale (meglio se diluito con acqua) e sputa ancora.
Il risciacquo con acqua ossigenata è molto efficace per eliminare tutte le tossine dalla
bocca.

Per approfondimenti, casi clinici, testimonianze e un video dimostrativo, vai su questo sito
indipendente e non commerciale: www.oilpulling.com. È un sito molto molto interessante!

Queste due forme di pulizia (lingua e cavo orale con olio) ti aiuteranno immediatamente a
ridurre le tossine presenti nel corpo.

Quindi se soffri di alito cattivo, fermentazione intestinale, sudore intenso e maleodorante,


è il caso che tu metta subito in atto queste due forme di pulizia.

3. BEVI ACQUA CALDA

Al termine di questi due brevi, ma intensi, rituali di pulizia quotidiani sei pronto per il terzo
step del mattino: bere acqua calda. Ogni mattina bevi un bicchiere da 200 ml di acqua
oligominerale calda, ma non bollente. Non riscaldare l’acqua del rubinetto (che contiene
cloro): usa acqua in bottiglia o acqua depurata.

Non dimenticare mai di bere acqua calda prima di qualunque altra bevanda. Se hai la bocca
amara al risveglio è segno che il tuo corpo, e il fegato in particolare, è pieno di tossine. Per
invogliarti a bere, puoi sostituire l’acqua con tè verde o con una tisana dal sapore gradevole,
di finocchio o frutti di bosco, ad esempio.

4 Copyright © 2013 Tutti i diritti riservati


PROGRAMMA DI TRASFORMAZIONE IN 8 SETTIMANE • PRIMA SETTIMANA

Quale acqua devi acquistare?

Se devi acquistare acqua in bottiglia, scegli sempre quella con un residuo fisso basso:

* Sant’Anna o Levissima (se la acquisti in un normale supermercato)


* Monterosa, Mangiatorella o Plose (se la acquisti al negozio di alimenti biologici)
L’acqua calda ti aiuta a reidratare immediatamente il corpo, tonifica le pareti dello stomaco
e completa la pulizia quotidiana.

Come bere secondo la tua costituzione

Se hai una COSTITUZIONE FREDDA (quindi digestione lenta, addome gonfio, stanchezza
dopo i pasti, mani e piedi freddi, poca memoria, tristezza, colite) è molto importante che
tu compia questo passo fin dal primo giorno! L’acqua deve essere proprio calda e devi
sorseggiarla lentamente.

Se hai una COSTITUZIONE FREDDA CON SOVRAPPESO da smaltire, puoi inserire


nell’acqua calda qualche goccia di limone e un pizzico di zenzero; accompagnala con un
cucchiaino di miele crudo.

Se hai una COSTITUZIONE CALDA (mani e piedi caldi, facilità al sudore e ai rossori,
appetito robusto, tendenza al nervosismo e al temperamento attivo e agitato) puoi bere
anche acqua tiepida.

Se hai una COSTITUZIONE CALDA O CON TOSSINE, unita a una spiccata STITICHEZZA,
puoi sciogliere nella tua tazza di acqua tiepida 1 cucchiaino di magnesio supremo: ti darà
un immediato senso di rilassamento e idratazione per nervi e intestino.

THERMOS

Questa settimana acquista un thermos in acciaio inossidabile di buona qualità. Lo trovi


nei negozi di articoli per la casa o per lo sport. Il thermos ti aiuterà a portare con te l’acqua
calda quando non sei a casa.

La grandezza del thermos varia a seconda della tua sete, ma l’ideale è un thermos da
mezzo litro.

Copyright © 2013 Tutti i diritti riservati 5


PROGRAMMA DI TRASFORMAZIONE IN 8 SETTIMANE • PRIMA SETTIMANA

Se vuoi, puoi mettere acqua bollente nel thermos e poi, al momento di bere, miscelarla con
acqua fresca per intiepidirla. In questo modo un solo thermos di acqua bollente da mezzo
litro può bastare per avere un litro di acqua alla giusta temperatura per tutto il giorno.

Quando bere acqua calda

* Bevi l’acqua calda lontano dai pasti


* Inizia a farlo circa un’ora dopo la colazione e continua per tutta la mattina; poi un’ora e
mezza dopo il pranzo, per tutto il pomeriggio

Vedrai straordinari benefici su digestione e intestino. Inoltre la tua bocca sarà più fresca e
la tua pelle più pulita.

ZUPPA DI VERDURA A CENA

L’ultimo compito della settimana per questa sezione è quello di preparare una zuppa di
verdura per la cena.

La zuppa serve come aperitivo tonificante per lo stomaco, idrata in profondità, migliora
la digestione, diminuisce l’ansia e l’attaccamento al cibo, alleggerisce il carico serale e
favorisce il sonno.

Se non ami la verdura a pezzetti, puoi frullare la zuppa a fine cottura, così da renderla più
simile a una vellutata.

Troverai alcune ricette di zuppe nel Ricettario di base di Energy Training, da pagina 37 a
pagina 42, e potrai approfondire questo tema nello Special Report che hai ricevuto con il
materiale di questa settimana.

Come preparare una zuppa adatta alla tua costituzione

Se hai una COSTITUZIONE FREDDA E DEBOLE (digestione lenta, stanchezza dopo i pasti,
addome gonfio, mani e piedi freddi, poca memoria, tristezza, colite) è importante che la
tua zuppa sia ben calda. A fine cottura puoi aggiungere del miso, più volte alla settimana,
oppure dei pezzettini di proteine (come carne, pesce, formaggio di capra o un albume) o
un filo di olio extravergine di oliva.

6 Copyright © 2013 Tutti i diritti riservati


PROGRAMMA DI TRASFORMAZIONE IN 8 SETTIMANE • PRIMA SETTIMANA

Se hai una COSTITUZIONE FREDDA con SOVRAPPESO da smaltire, puoi inserire in


questa zuppa dello zenzero fresco o secco, che attiverà il metabolismo, e del curry dolce.
Evita l’olio e gli altri condimenti grassi. Per qualche giorno puoi addirittura trasformarla
nella tua cena, con l’aggiunta di qualche pezzetto di proteine magre o di un po’ di verdura
in più.

Se hai una COSTITUZIONE CALDA (appetito robusto, mani e piedi caldi, facilità al sudore
e ai rossori, tendenza al nervosismo e al temperamento attivo e agitato), puoi consumare
la zuppa anche tiepida. Evita gli ingredienti caldi come lo zenzero e il curry e usa spesso i
funghi, freschi o secchi, che ti aiuteranno a ridurre il tuo calore. A fine cottura completa la
zuppa con erbe aromatiche fresche, come prezzemolo, erba cipollina e menta. Se ti senti
particolarmente agitato e vuoi concederti una zuppa calmante e rinforzante, se non hai
sovrappeso e muco in eccesso, puoi aggiungere anche un cucchiaino di ghi.

Se hai una COSTITUZIONE CON MOLTE TOSSINE (bocca amara, stitichezza o colite,
sudore acido, pelle rovinata o con acne, capelli grassi) aggiungi sempre alla zuppa serale
un cucchiaino di miso d’orzo e un pezzetto di fungo shitake. Bevine due tazze e lascia
che questa sia la tua cena per una settimana, poi inizierai a introdurre anche una vera
e propria cena. Questo semi-digiuno ti sarà di grande beneficio per un alleggerimento
immediato e una purificazione più veloce.

Copyright © 2013 Tutti i diritti riservati 7


PROGRAMMA DI TRASFORMAZIONE IN 8 SETTIMANE • PRIMA SETTIMANA

ELIMINA
✔ Cibi secchi come crackers, gallette,
taralli (sia come accompagnamento
sia come “spezzafame”)

CIBI SECCHI COME CRACKERS, GALLETTE, TARALLI


(SIA COME ACCOMPAGNAMENTO SIA COME “SPEZZAFAME”)

Questa settimana concentrati sul fare un elenco di tutti gli alimenti inutili e “spezzafame”
che mangi quotidianamente.

Spesso questi sono i cibi che porti con te in borsa, i primi che chiedi al bar o che cerchi al
supermercato.

Oltre ai crackers, che spesso usi come cibo “spezzafame” con l’illusoria idea di mantenerti
leggero e in forma, ci sono le patatine, i taralli, i grissini, le fette biscottate, i triangolini di
mais, ecc.

Questa settimana fai una cernita della tua dispensa, scopri quanto “seccume” hai a casa
e in borsa ed elimina fin da ora questi cibi. Non li comprare!

Perché eliminare i cibi secchi è così importante?

* Questi cibi sono fortemente disidratanti e seccano immediatamente il tuo stomaco e


il tuo intestino, generando un immediato bisogno di maggiore acqua che però resta spesso
inascoltato

* Sono alimenti a base amidacea, ricchi di zuccheri, e producono un immediato rilascio


di insulina nel sangue. Ricordati che l’insulina è responsabile dell'esagerata conservazione
di grassi nelle cellule e del colesterolo in eccesso nel sangue

* Contengono grassi idrogenati di cattiva qualità (olio di palma e simili). Questi grassi

8 Copyright © 2013 Tutti i diritti riservati


PROGRAMMA DI TRASFORMAZIONE IN 8 SETTIMANE • PRIMA SETTIMANA

sono i principali colpevoli della forte acidificazione del nostro sangue, con conseguente
ispessimento delle pareti dei vasi sanguigni, invecchiamento delle cellule, povertà di minerali
e vitamine e dolori articolari

* Spesso contengono lievito, che va a squilibrare immediatamente la flora batterica


intestinale

Non pensare che i prodotti biologici ne siano esenti: purtroppo uno sguardo più accurato
alle etichette ti svelerà immediatamente la loro presenza.
Un discorso a parte richiedono gli estrusi, tanto in voga oggi, che pur essendo privi di
grassi sono molto irritanti, secchi e favoriscono il gonfiore. Evita il loro consumo se hai una
costituzione fredda, gonfia e debole.

Anche le gallette sono fortemente seccanti. Considerale un cibo di emergenza e procurati


sempre gallette integrali molto sottili. Ma non le usare mai a stomaco vuoto!

Quali sono le costituzioni maggiormente danneggiate dai cibi secchi?

Le COSTITUZIONI FREDDE sono le più colpite dall’abuso di questi cibi, perché favoriscono
immediatamente secchezza, disidratazione e gonfiore.

Anche la COSTITUZIONE CALDA non ne è immune, soprattutto quella magra e nervosa.

La presenza di amidi in eccesso, poi, danneggia qualsiasi COSTITUZIONE SOVRAPPESO,


aggravando il problema.

L’ALTERNATIVA SANA:
FRUTTA FRESCA DI STAGIONE COME “SPEZZAFAME”

Al posto degli snack secchi introdurrai, oltre all’acqua calda, della frutta fresca di stagione.

Come mangiare la frutta in base alla tua costituzione

Se hai una COSTITUZIONE MOLTO FREDDA e una digestione particolarmente DEBOLE


o in SOVRAPPESO, puoi cuocere leggermente la frutta con un dito di acqua, un pizzico di
sale e un pizzico di spezie a piacere (vaniglia, cannella, zenzero, anice), per 5 minuti. Puoi
conservare questo spuntino in un piccolo contenitore di plastica e portarlo con te anche
al lavoro. Immediatamente sentirai un grande sollievo, meno gonfiore e meno freddo.

Copyright © 2013 Tutti i diritti riservati 9


PROGRAMMA DI TRASFORMAZIONE IN 8 SETTIMANE • PRIMA SETTIMANA

Se hai una COSTITUZIONE CALDA o CON TOSSINE e non hai problemi di sovrappeso,
puoi fare uno spuntino a metà mattina o a metà pomeriggio con un paio di frutti oppure
accompagnare un frutto con frutta secca reidratata in acqua per un’ora (fichi, albicocche,
datteri) e semi oleosi reidratati in acqua e limone per due ore (mandorle, noci, noci pecan,
noci di macadamia).

Se hai una COSTITUZIONE CALDA IN SOVRAPPESO non esagerare con la frutta cruda,
soprattutto con quella molto dolce. Un solo frutto per volta va bene, meglio se è una mela.
Come spuntino puoi anche sgranocchiare carote, sedano o finocchi crudi.

10 Copyright © 2013 Tutti i diritti riservati


PROGRAMMA DI TRASFORMAZIONE IN 8 SETTIMANE • PRIMA SETTIMANA

LEGGI E ASCOLTA
✔ I pilastri della buona digestione

✔ Consulta il ricettario

I PILASTRI DELLA BUONA DIGESTIONE

Questa settimana dedicati allo studio del primo modulo del Corso teorico di Energy Training.
Leggi il manuale e ascolta l’audio nei momenti morti della giornata: mentre cucini, in auto,
quando passeggi o fai esercizi...

In questo modulo scoprirai:

* L’alchimia antica
* Stomaco e milza: la pentola e il fuoco
* Il crudo che indebolisce
* Freddo: il nemico dello stomaco
* Il caldo che brucia
* Il segreto della longevità
Lo studio ti aiuterà a fare chiarezza sul meccanismo di trasformazione del cibo e su tutti
i processi che avvengono nel tuo corpo quando introduci un cibo freddo o un cibo caldo.

Copyright © 2013 Tutti i diritti riservati 11


PROGRAMMA DI TRASFORMAZIONE IN 8 SETTIMANE • PRIMA SETTIMANA

CONSULTA IL RICETTARIO

Questa settimana dedicati anche alla lettura delle pagine da 4 a 14 del Ricettario di base di
Energy Training.

In queste pagine comincerai a farti un’idea di come si organizza un piano alimentare giorno
per giorno, tenendo conto delle quantità di proteine, verdure e cereali.

12 Copyright © 2013 Tutti i diritti riservati


PROGRAMMA DI TRASFORMAZIONE IN 8 SETTIMANE • PRIMA SETTIMANA

ESERCIZIO FISICO
✔ Camminata di 15 minuti
a passo svelto o 2 rampe
di scale 5 volte di seguito

CAMMINATA DI 15 MINUTI A PASSO SVELTO O 2 RAMPE DI SCALE


5 VOLTE DI SEGUITO

Se non ti muovi mai e lavori spesso seduto, a partire da questa settimana dovrai gradualmente
iniziare a muoverti.

* Trova un momento della giornata in cui puoi fare una breve passeggiata a passo svelto.
Devi farla tutti i giorni: per questa prima settimana bastano 15 minuti

* Per la tua passeggiata sfrutta gli spostamenti abituali, il momento in cui devi fare delle
commissioni o la sera dopo cena

* Porta un amico o un familiare a passeggiare con te oppure mettiti le cuffie e ascolta


qualcosa che ti piace (anche il modulo da studiare questa settimana)

* Camminare a passo svelto vuol dire che devi camminare senza rallentare. Ovviamente
devi avere cura di respirare in modo completo e non devi farti venire l’affanno

* In alternativa alla camminata puoi utilizzare le scale di casa. Conta le rampe di un piano
e sali per 5 volte a passo spedito, respirando regolarmente

* Puoi fare un giorno la passeggiata e un giorno le scale oppure puoi passeggiare per 10
minuti e salire le scale per 2 piani

* Se sei già allenato puoi fare almeno 15 minuti di passeggiata e in più salire le scale

Copyright © 2013 Tutti i diritti riservati 13


PROGRAMMA DI TRASFORMAZIONE IN 8 SETTIMANE • PRIMA SETTIMANA

ANNOTAZIONI DELLA SETTIMANA


✔ Fatti una fotografia

✔ Pesati

✔ Annota tutte le cose che vuoi


migliorare e gli obiettivi
che vuoi raggiungere

* Prendi un bel quaderno, che diventerà il tuo diario di bordo per le prossime 8 settimane.
Sulla prima pagina incolla una tua foto a corpo intero, che ti ritrae più o meno come sei
oggi, prima di cominciare il tuo percorso di trasformazione

* Pesati e annota su questo quaderno il tuo peso attuale


* Prenditi un po’ di tempo per annotare anche i tuoi punti deboli e le cose di te che vuoi
migliorare

Con particolare cura annota tutti gli obiettivi che ti sei prefissato per questo corso, le mete
che vuoi raggiungere: questo è un punto iniziale importantissimo, che ti aiuterà a monitorare
il cammino percorso e i traguardi raggiunti.

Per questa settimana è tutto. Nella prossima avrai altri obiettivi da raggiungere, altri tasselli
da aggiungere per completare la tua trasformazione.

14 Copyright © 2013 Tutti i diritti riservati


PROGRAMMA DI TRASFORMAZIONE IN 8 SETTIMANE • PRIMA SETTIMANA

Copyright © 2013 Tutti i diritti riservati 15