Sei sulla pagina 1di 2

Proposta di regolamento sul Fondo di coesione 2014-2020

Sintesi per i cittadini

CONTESTO

 Nell'Unione europea esistono profonde disparità a livello di sviluppo (PIL pro capite),
produttività e occupazione che l'UE ha il compito di ridurre.
 Il Fondo di coesione può svolgere un ruolo fondamentale per realizzare questo obiettivo, in
particolare aiutando gli Stati membri meno sviluppati a partecipare pienamente al mercato
unico dell'UE, erogando finanziamenti per le infrastrutture fondamentali di trasporto e
favorendo il rispetto delle norme ambientali.
 La politica di coesione resta un elemento essenziale del prossimo quadro finanziario dell'UE
per il periodo 2014-2020 proposto dalla Commissione. L'UE stanzierà ingenti finanziamenti a
tal fine.
 La proposta di regolamento sul Fondo di coesione per il periodo 2014-2020 definisce l'ambito
di applicazione del fondo.

CHI NE BENEFICERÀ E COME

 Gli Stati membri con un prodotto interno lordo inferiore al 90% della media UE possono
usufruire del sostegno offerto dal Fondo di coesione. Quasi tutti i paesi in questione hanno
aderito all'UE nel 2004 e 2007.
 Il sostegno transitorio sarà disponibile ai paesi che potevano usufruirne nel periodo 2007-
2013 ma che non sono più ammessi perché i livelli di reddito sono aumentati.
 I finanziamenti del Fondo di coesione sono essenzialmente destinati a progetti infrastrutturali
che fanno parte di programmi nazionali di sviluppo nel settore dei trasporti e dell'ambiente.

PERCHÉ UN INTERVENTO A LIVELLO DELL'UE

 Soltanto un intervento a livello dell'UE può risolvere queste disparità fra gli Stati membri e i
trattati incaricano l'UE di agire in questo senso.

COSA CAMBIERÀ ESATTAMENTE


 L'ambito di applicazione del Fondo di coesione sarà sostanzialmente simile a quello attuale. I
finanziamenti andranno a:
o investimenti per adeguarsi alle norme ambientali
o progetti nel settore dell'energia, a condizione che offrano un chiaro vantaggio per
l'ambiente (per es. promozione dell'efficienza energetica e uso delle fonti rinnovabili)
o investimenti nelle reti transeuropee di trasporto, nel trasporto urbano e nei sistemi a
basse emissioni di CO2
 Il Fondo contribuirà per la prima volta al meccanismo per collegare l'Europa (Connecting
Europe) il cui scopo è un sistema di trasporto europeo competitivo e sostenibile.
PROBABILE ENTRATA IN VIGORE DELLA PROPOSTA

 La proposta della Commissione sarà discussa con i governi nazionali e il Parlamento


europeo. Dovrebbe entrare in vigore nel 2013.

Data for search engines

Title tag Proposta di regolamento sul Fondo di coesione


(2014-2020) – sintesi per i cittadini

Description Rientra nel pacchetto della politica di coesione


per il nuovo periodo di finanziamento 2014-2020

Link name Sintesi – proposta riguardante il Fondo di


coesione (2014-2020)

Keywords for url/filename UE + “politica di coesione” + “politica regionale” +


“Fondo di coesione” + regolamento