Sei sulla pagina 1di 1

Equilibrio stabile e instabile

1) Equilibrio stabile chiodo posto al di sopra del quadro (posizione normale)

quadro reazione vincolare del chiodo

baricentro

forza peso

forza peso e reazione vincolare del chiodo si trovano sulla stessa retta e hanno la stessa intensità

somma vettoriale delle forze è uguale a zero.

2) Equilibrio instabile reazione vincolare del chiodo

baricentro

forza peso quadro

chiodo posto sotto il quadro

somma delle forze uguale a zero, quindi equilibrio, ma basta una piccola spinta laterale che il quadro ruota
portandosi nella precedente situazione 1) di equilibrio stabile.

Altre situazioni di equilibrio stabile e instabile:

a) stabile: il baricentro occupa la posizione più bassa rispetto al vincolo (il piano del tavolo)

tavolo libro baricentro

b) instabile:

il baricentro non occupa

la posizione più bassa Anche qui basta una piccola spinta laterale che
fa ruotare il corpo fino a fargli assumere una
rispetto al vincolo anche qui a) di equilibrio stabile.
posizione
(il piano del tavolo)