Sei sulla pagina 1di 42

ISSN: 1720-2024

Giovedì 9 luglio 2020 DIRETTORE


Anno XXXVIII - Numero 188 - € 1,40 www.corrieredellumbria.it DAVIDE VECCHI

L’Agenzia delle Entrate ha ricevuto 18 mila richieste dall’Umbria e ne ha liquidate 13 mila. Associazioni di categoria pronte al confronto con Tesei

Erogati 42 milioni a fondo perduto


PERUGIA Primo Piano
K Fondo perduto, pagati
agli umbri 42 milioni. So-
no oltre 18 mila le richie-
Perugia, due anni per rivedere i binari a Sant’Anna Conte incontra il collega Sanchez

ste di accesso al contribu- “Accordo entro luglio


to a fondo perduto presen-
tate dai contribuenti a 20
sul Recovery fund”
giorni dall’apertura del ca-
nale. Più di 13mila doman-
de sono state evase e le
somme già accreditate
dall’Agenzia delle Entrate
nei conti correnti di impre-
se, commercianti e artigia-
ni. La misura è destinata
ai titolari di attività d'im-
presa, di lavoro autonomo ¼ a pagina 2
e agricole. Consiste
nell’erogazione di una Piano per la riapertura a settembre
somma commisurata alla
diminuzione di fatturato Scuola, test sierologici
causata dall’emergenza
Coronavirus.
e 78 mila assunzioni
Intanto i rappresentanti
delle associazioni di cate-
goria si dicono pronti a in-
contrare la presidente, Do-
natella Tesei, che ha fissa-
to per il 16 luglio un tavolo
di confronto per “tentare
di ricostruire, insieme,
l’economia dell’Umbria”.
¼ a pagina 7 Turrioni Lavori in corso La stazione perugina di Sant’Anna è uno dei capolinea dei treni ex Fcu (foto Pasquale Punzi) ¼ a pagina 15 ¼ a pagina 3

Terni Aldo Romboli, da tempo in cura al Sert, è accusato di aver ceduto la dose letale. Incastrato dalle testimonianze degli amici delle vittime La lettera

Il pusher crolla: “Ho dato il metadone ai due ragazzi” “Riccardo mai pentito
TERNI
nessuna attenuante”
PERUGIA UMBRIA CASTIGLIONE DEL LAGO di Daniela Ricci
Rapinatore nascosto Rischio caos tra esodo e cantieri K Si terrà oggi l’interroga- Niccolò Fabi, ticket esauriti in sette ore
torio di garanzia di Aldo K Ho riflettuto molto a
nell’armadio di casa Romboli, l’uomo di 41 an- lungo se rispondere o me-
ni che ha confessato di no all’ennesima provoca-
¼ a pagina 14 Marruco aver ceduto il metadone zione, se abbassarmi a un
ai due ragazzini morti nel livello tale da replicare ad
FOLIGNO sonno. La boccetta è stata soggetto col quale non in-
ritrovata e l’indagato è rin- tendo interloquire in nes-
Evasione, sei denunce chiuso in carcere. Ad inca- sun modo e per nessun mo-
e sequestro milionario strarlo le testimonianze
degli amici delle vittime.
tivo e sono giunta alla con-
clusione ...
¼ a pagina 25 ¼ a pagina 5 ¼ a pagina 29 Mosca e Maggi ¼ a pagina 18 Burini ¼ a pagina 13

Sport
CALCIO CALCIO
ISSN (pubblicazione online): 2531-8985

Play off Lega Pro, scatta il terzo turno Grifo, serve una reazione: quando va sotto
Ternana a Monopoli, Gallo arrabbiato
“Ci sono cose che non mi piacciono”
con Cosmi non ha mai rimontato
¼ a pagina 35 Fratto e Giovannetti

CALCIO
Gubbio, fiducia a De Silvestro: “Grazie Torrente”
¼ a pagina 36 Grilli

VOLLEY
La Sir torna in campo: domani scatta
il ritiro con 11 big: c’è anche Lanza
¼ a pagina 36 Mercadini ¼ a pagina 34 Forciniti
GIOVEDÌ 9 luglio 2020 www.lanazione.it/umbria

cronaca.perugia@lanazione.net
Perugia
Redazione: Piazza Danti, 11 - 06121 Perugia - Tel. 075 5755111
Pubblicità: SpeeD - Via M. Angeloni, 80/B - 06121 Perugia spe.perugia@speweb.it

Lavoro L’appello Cna

Le aziende assumono «Infrastrutture


Ecco le opportunità: La Regione
quattro pagine di offerte faccia pressing»
Da pagina 15 a 18 A pagina 10

Arrestato il vandalo delle fioriere


La mina vagante è uno straniero di 24 anni che ha danneggiato molte strutture in pieno centro storico Scarponi a pagina 5

LA ’STRADA’ DEL TERRORE

Dal negoziante
perugino
alla radicalizzazione
di un italiano
A pagina 4
SCOSSA AL COMMERCIO
Il gesto dell’Afas
«Saldi ad agosto?
Sono diecimila Troppo tardi»
le mascherine E i negozi ribelli
donate ai giovani fanno subito sconti
dei Centri Grest S. Angelici a pagina 7
A pagina 11
TRAGEDIA DI TERNI, IL PUSHER: «HO VENDUTO IO LA DROGA»
I nostri soldi

QUINDICI EURO Boom prestiti


a fondo perduto
PER MORIRE
Peppoloni e Cinaglia nel QN e alle pagine 2 e 3
Domande
per 42 milioni
A pagina 7

La visita Foligno

Matteo Salvini Tasse & furbetti


Notte romantica Scoperta
al Trasimeno maxi-evasione
Il leader leghista con la fidanzata in riva al lago Operazione condotta dalla Guardia di Finanza
Ma cala l’interesse degli umbri per la politica Milioni di contributi non versati: sei denunce
Minciaroni e Nucci a pagina 9 A pagina 21
13

Perugiacronaca@gruppocorriere.it

Colpevoli
giovedì
9 luglio
2020

-
Padre e figlio
sono già stati condannati
sia a Perugia
che a Firenze

Omicidio Imputati
di via Ettore Ricci A destra, Riccardo Menenti,
a sinistra, il figlio Valerio

Daniela ha scritto una lettera dopo un’intervista rilasciata da Menenti


Oggi udienza in Cassazione, potrebbe essere l’ultimo passaggio giudiziario

Mamma Polizzi:
“Riccardo mai pentito
nessuna attenuante” Dolore Daniela Ricci il giorno della protesta fuori dalla Corte di Cassazione

Riceviamo e pubblichia- sono giunta alla conclusio- notte, travisato, coi guanti
mo la lettera che Daniela ne che il silenzio e l’indiffe- e armato utilizzando il fur- L’istanza dei legali degli imputati
Ricci, la madre di Alessan- renza siano l’unica modali- gone perché convinto di po-
tà, per me, di potermi con-
dro Polizzi, ha scritto in
replica alle parole di Ric-
cardo Menenti, l’assassi-
frontare con un assassino
come Riccardo Menenti.
ter riuscire a compiere un
duplice delitto perfetto, ten-
tativo non riuscito per l’in-
La difesa chiede sconto
no che la notte del 26 mar-
zo 2013 ha ucciso suo fi-
glio con un colpo di pisto-
Non spetta a me replicare
alle bugie dichiarate con la
solita arroganza e l’atteg-
ceppamento della pistola e
per l’intervento provviden-
ziale del vicino di casa.
di pena e assoluzione
la. giamento di supponenza te- Tengo particolarmente a ri- PERUGIA dannato all’er-
Dopo la scarcerazione nuto durante tutto lo svolgi- badire ciò di cui rimango gastolo, men-
per decorrenza dei termi- mento del processo, alle fal- fermamente convinta, e K Potrebbe tre Valerio a 16
ni di custodia cautelare, sità smentite da prove scien- cioè, che concedere ad una essere quello anni e mezzo.
Menenti era uscito dal car- tifiche sulle quali si è espres- persona che ha messo in at- di oggi l’ulti- La difesa chie-
cere in attesa dell’udien- sa anche la Cassazione. to una vendetta senza aver mo pronuncia- de la concessio-
za in Cassazione, che si Non posso però accettare in mai mostrato nessun segno mento dei giu- ne delle atte-
terrà oggi. nessuno modo, da cittadi- di pentimento perché con- dici nella vi- nuanti generi-
na, forse ancor prima che Lo sfogo La missicva scritta vinto di essere nel giusto, cenda del delit- che per Riccar-
di Daniela Ricci* da madre, il tentativo di a mano dalla mamma della vittima qualsiasi forma di atte- to Polizzi. do, uscito dal
Riccardo Menenti di smi- nuante e sminuire così la L’udienza in carcere per de-
K Ho riflettuto molto a nuire il proprio comporta- confronti di Julia, in secon- gravità del suo comporta- Cassazione è stata fissata correnza dei termini di
lungo se rispondere o meno mento giustificandolo col do luogo perché, per “chia- mento, significherebbe legit- dopo il ricorso presenta- custodia cautelare e l’as-
all’ennesima provocazio- fatto che voleva difendere il rire”, come ha sempre soste- timare la giustizia privata to dai legali di Riccardo e soluzione piena per il fi-
ne, se abbassarmi a un livel- figlio; in primo luogo per- nuto di avere voluto fare e creare un precedente gra- Valerio Menenti dopo glio Valerio. A Roma sa-
lo tale da replicare ad sog- ché avrebbe dovuto essere lui, il signor Menenti avreb- vissimo indegno di uno Sta- che, al termine ranno presenti l’altra vit-
getto col quale non intendo lui, in prima persona, a be potuto agire in moltepli- to di diritto. dell’udienza di appello tima, Julia Tosti e la fami-
interloquire in nessun mo- rimproverare il figlio per i ci altre forme e in altri mo- *Madre bis a Firenze, Riccardo è glia di Alessandro.
do e per nessun motivo e pesanti maltrattamenti nei menti e non certo alle tre di di Alessandro Polizzi stato nuovamente con- Fra.Mar.

Operazione della polizia: il ragazzo reclamava altri aiuti economici, ma ormai è uscito dal progetto di accoglienza
Danneggiamenti e minacce, arrestato 24enne gambiano
PERUGIA so Cavour e aveva tentato di sfondare
a calci la porta. Martedì è andato alle
K Rivendica il diritto a buoni pasto e 13 nella sede dell’associazione in via
sostegni economici anche se non lo della Viola urlando e danneggiando
ha più perché ormai ha terminato il oggetti. E’ intervenuta la polizia che
suo programma. Ma, dopo averlo fat- lo ha portato in questura e denuncia-
to anche nei mesi scorsi in maniera to. Due ore dopo si è ripetuto lo stesso
molesta con gli operatori di un’asso- copione. Sul posto allora, oltre agli
ciazione, nell’ultima decina di giorni agenti della volante - coordinati dal
Cartongesso si è reso responsabile di comporta- viceispettore Dario Lemmi - sono arri-
menti via via sempre più gravi. E’ per vati anche i colleghi del posto fisso
Prodotti & Vernici questo motivo che un 24enne di origi- del centro. A quel punto è sttao arre-
ne gambiana è stato arrestato martedì stato. Ieri mattina, il giudice ha dispo-
per l’Edilizia pomeriggio dalla squadra volante del- sto per lui la custodia cautelare in car-
la questura diretta da Monica Corne- cere, chiedendo una valutazione me-
Zona Ind. dei Loggi - Ponte S. Giovanni (PG) li. Già la scorsa settimana aveva dan- dica perché il ragazzo sembra avere
Tel. 075 5996982 neggiato le fioriere di corso Vannucci qualche problematica psichiatrica.
e andava in giro urlando. Nei giorni Prossima udienza il 29 luglio.
E-mail: info@umbriacoloridistribuzione.com scorsi era andato alla Prefettura di cor- Volante Sul posto sono intervenuti gli agenti F.M.
29

Terni corrterni@gruppocorriere.it
giovedì
9 luglio
2020

Oggi la convalida del fermo di Aldo Romboli che ha confermato la cessione di metadone. Il procuratore Liguori: “Decisiva la collaborazione degli amici dei due studenti”-

Ragazzi morti nel sonno, il pusher confessa


di CAntonio Mosca Indagini dei come la boccetta che è sta-
TERNI carabinieri ta trovata al quartiere San
A destra, Giovanni”. Ora i carabinieri
K “Sono stato io a dargli il Aldo Romboli stanno cercando di rico-
metadone”. Aldo Maria e la conferenza struire le ultime ore di vita
Romboli è crollato di fronte stampa di ieri dei due amici in attesa
alle domande del magistra- tenuta dell’autopsia prevista do-
to e dei carabinieri che, po- dal procuratore mani a Perugia. I due si era-
co prima, erano andati a ca- Liguori con il no visti lunedì pomeriggio
sa sua, in via Liutprando, e sostituto Pesiri come facevano sempre. E
avevano trovato droga e al- e il colonnello dopo una cena veloce alle
tri indizi pesanti riconduci- Verlengia 21 avevano incontrato il pu-
bili alla sua attività di spac- (Foto Principi) sher che già conoscevano.
cio. Per il procuratore, Al- Quando, un’ora dopo, sono
berto Liguori, il caso è chiu- arrivati al campo di calcio
so. E’ stato il 41enne terna- di San Valentino stavano
no a cedere la droga che ha già male. Il 15enne è torna-
spezzato la vita dei due ra- to a casa, in via Montanara,
gazzini di 15 e 16 anni. E le mentre il 16enne è stato ac-
tracce di vomito biancastre, compagnato a Villa Palma
ritrovate dai carabinieri, dagli amici. Ai genitori ha
fanno pensare all’uso della detto che si sentiva molto
sostanza che viene data ai stanco e si è chiuso in came-
drogati per disintossicarsi. ra da letto. E proprio a letto
D’altra parte, come osserva- i genitori li hanno ritrovati
no gli inquirenti, Aldo Rom- la mattina dopo privi di vi-
boli era seguito dal Sert e il ta. “Dobbiamo arrivare alla
metadone, che gli serviva verità - ha detto il procura-
per curarsi, gli faceva molto tore - e lo dobbiamo fare
più comodo per ricavare un per questi genitori che non
po’ di soldi con cui acquista- hanno alcuna colpa. Sem-
re cocaina. mai si può parlare di re-
Saranno gli esami tossicolo- sponsabilità sociale”. Gli in-
gici a confermare se, oltre chiuso in carcere. “E’ un uo- andato mai in carcere. Ora zia e l’udienza di convalida tore - non mentono. Sin dal- quirenti si sono detti sorpre-
al metadone, sia stata usata mo con problemi - afferma piange e si dispera per del fermo per il reato di la mattinata di ieri abbiamo si per come i teenager inter-
anche codeina, l’oppiaceo l’avvocato Massimo Cari- quanto ha commesso. Que- spaccio e morte come con- raccolto degli indizi concor- rogati parlavano di droghe.
che si trova negli sciroppi gnani, suo legale da sempre sta tragedia deve farci riflet- seguenza di altro delitto. danti che ci hanno portato “La codeina è viola mentre
contro la tosse. E resta da - ma non un criminale. Ha tere tutti, dobbiamo risco- Decisiva la collaborazione al fermo dell’indagato. E i il metadone è biancastro”,
capire se ci siano altre per- avuto Daspo e qualche pic- prire i valori veri”. Stamatti- degli amici delle vittime. “I riscontri in casa sua hanno hanno raccontato con dovi-
sone coinvolte. Aldo è rin- colo precedente, ma non è na l’interrogatorio di garan- giovani - osserva il procura- confermato i sospetti. Così zia di particolari.

Parla don Alessandro che ricorda il 15enne quando era parroco a San Giovanni. Il monito del vescovo Negli interrogatori in caserma
“E’ stato un mio chierichetto, non posso crederci” si parlava anche di musica trap
TERNI
di Simona Maggi studente del liceo Donatel- K “Sciroppo cade basso come l’Md, io non cado
li. A San Giovanni ancora in basso sono ancora in piedi”. Così il trapper
TERNI
riecheggiano nella mermo- Sfera Ebbasta che, nei suoi testi, allude al Purple
K “Ho perso un figlio. ria di molti le urla di dolo- drank, il cocktail micidiale a base di codeina e
Una parte di me. Aveva 7 re della mamma. Il vesco- Sprite. Ne ha sentito parlare anche il procuratore
anni quando ha iniziato a vo di Terni-Narni-Amelia, Alberto Liguori durante gli interrogatori a cui so-
frequentare la parrocchia padre Giuseppe Piemonte- no stati sottoposti i dieci ragazzi che conoscevano
di Santa Maria del Carme- se, si stringe al dolore del- le due vittime e facevano parte della loro stessa
lo, al villaggio Italia. Era le due famiglie. “Tutti noi comitiva. “Sono rimasto impressionato - ha detto
tra i miei fedelissimi chieri- - dice - vogliamo lasciarci il capo della Procura - dal modo in cui molti adole-
chetti. Ha sempre parteci- coinvolgere dalla respon- scenti parlano di droga e dei suoi effetti. Con termi-
pato ai campus estivi. Sem- sabilità verso le giovani ge- ni per addetti ai lavori. E anche i loro idoli musica-
pre puntuale e serio”. E' nerazioni, ciascuno secon- li dedicano molte loro canzoni a questi temi. Non
così che don Alessandro do la propria missione, af- parlo di uno in particolare, anche perché non co-
Rossini, parroco del duo- finché tali tragedie non si nosco il genere, ma mi dicono che in certi testi i
mo, descrive il 15enne di ripetano mai più”. Molto riferimenti siano piuttosto espliciti”.
San Giovanni trovato mor- Autopsia L’incarico sarà conferito al medico legale domani a Perugia scosso dall'accaduto an- A.M.
to dai genitori nel suo let- che l’onorevole Raffaele
to a San Giovanni. Stesso Nevi (FI) che lancia un ap-
destino per l'amico 16en- pello: “Serve l'impegno e
ne trovato senza vita a Vil- Il ricordo la collaborazione di tutti,
Il sindaco Latini proclama il lutto cittadino
la Palma. A ucciderli nel istituzioni e famiglie, per
sonno un mix letale di dro-
ghe. “Sono stati vittime - Gli ex compagni del Rugby Terni prevenire tali tragedie per-
chè in gioco c'è il futuro
“Dobbiamo interrogarci su queste tragedie”
continua don Alessandro
- di una persona che li ha
“Era sempre rimasto uno di noi” dei nostri figli. Simili episo-
di non si devono più verifi-
TERNI
ingannati giocando sull'in- TERNI care”. Anche dalla Comu- K Il sindaco, Leonardo Latini, ha deciso di procla-
genuità di due bravi ragaz- nità Incontro il capostrut- mare il lutto cittadino per il giorno nel quale si
zi. Dobbiamo difendere i K Si stringe al dolore della famiglia del 16enne trova- tura, Giampaolo Nicolosi svolgeranno i funerali dei due ragazzini. Le ban-
nostri giovani e fare una to morto a Villa Palma anche il Rugby Terni perchè il sottolinea che “non è ac- diere del Comune saranno poste a mezz'asta, men-
battaglia tutti insieme con- giovane fino a qualche tempo fa faceva parte della cettabile che il messaggio tre il gonfalone sarà inviato ai funerali. Verrà osser-
tro il nemico mortale che squadra. “Anche se aveva lasciato - dicono - lo abbia- della prevenzione non sia vato un minuto di raccoglimento negli uffici comu-
è la droga”. Entrambi stu- mo sempre considerato un membro del club. Di tanto forte e chiaro, che non si nali, che il sindaco invita ad estendere a tutte le
denti, il 15enne a settem- in tanto partecipava ad una cena con i vecchi compa- riesca a trasferire ai nostri attività cittadine. “Il lutto cittadino - spiega il sin-
bre avrebbe frequentato il gni e abbiamo sperato che decidesse di tornare a giovani la consapevolezza daco - spero che serva a tutti a comprendere la
primo anno dell'Ipsia giocare. La squadra perde un amico e un compagno”. delle conseguenze legate gravità di queste morti assurde”.
mentre il 16enne era uno all’uso di sostanze”. S.M.
GIOVEDÌ — 9 LUGLIO 2020 – LANAZIONE
•• 10
Perugia Sotto i riflettori

«Infrastrutture, la Regione faccia pressing»


Cna chiede alla Tesei di intercedere col Governo. «Inserire le opere strategiche per l’Umbria tra le priorità del decreto Semplificazioni»

te, per la quale erano stati an-


PERUGIA nunciati importanti progetti di ri-
qualificazione e che, invece, an-
«Di fronte alla possibilità che a cora oggi sconta una forte ca-
fine anno l’Umbria si ritrovi con renza infrastrutturale e di servi-
un PIL ridotto di oltre il 20% e un zi. Trottolini fa notare poi che
rischio povertà imminente, l’uni- «neanche nell’elenco delle ope-
co modo per rilanciare davvero re ferroviarie contenuto nel de-
la nostra economia è quello di creto Semplificazioni si parla di
individuare, tutti insieme, le in- Umbria. Nemmeno in questo ca-
frastrutture strategiche su cui so c’è traccia delle opere che ci
concentrare l’attenzione per
raggiungere obiettivi condivisi,
IL NODO DI PERUGIA
al di là delle appartenenze politi-
che». Massimiliano Sciattella, «È imprescindibile
presidente regionale di Cna Edi- se si vuole allentare
lizia, traccia il quadro all’indo-
mani dell’emanazione del decre- la morsa del traffico
to Semplificazioni. sul capoluogo»
«Crediamo che questo sia il mo-
mento propizio per tornare a servono. La positiva esperienza
parlare di opere infrastrutturali dell’arretramento del Freccia-
viste le novità introdotte dal de- rossa ci indica che l’alta veloci-
creto semplificazioni che, tra le tà oramai è una necessità anche
altre cose, individua un possibi- per una piccola regione come la
le elenco di opere pubbliche nostra». E poi c’è la nota dolen-
prioritarie a livello nazionale». te della ricostruzione post si-
«In Umbria – spiega – sono sei le sma. «Siamo amareggiati dalla
opere strategiche e prioritarie: mancata approvazione di tutta
l’ultimazione della Terni Rieti, il una serie di misure ed emenda-
completamento del tratto um- Nel riquadro Michele Sciattella, presidente regionale di Cna Edilizia menti. Ma al di là di questo è
bro-marchigiano della E78, la chiaro che un cambio di passo
Tre valli, la conclusione della Or- non è più rimandabile – prose-
te Civitavecchia ed il nodo di Pe- riga del cosiddetto ’modello Ge- ché queste opere strategiche ai centri commerciali dell’area gue Trottolini –. Anche qui oc-
rugia. A questo si potrebbe ag- nova’. Ad una prima analisi solo per l’Umbria vengano inserite di Collestrada. L’infrastruttura corre fare quadrato a livello a re-
giungere il passaggio in Umbria una delle sei, invece, compare nelle priorità infrastrutturali ita- annunciata, però, rappresenta gionale e far sì che si adottino
dell’alta velocità con il raddop- nell’elenco delle 130 opere prio- liane». solo una parte del più comples- tutte le misure necessarie, an-
pio del collegamento ferrovia- ritarie indicate nel decreto sem- C’è poi la questione del Nodo so progetto del Nodo di Peru- che rivedendo il modello orga-
rio lungo l’asse Roma Firenze». plificazioni. Noi crediamo che la di Perugia. ««Nei giorni scorsi gia, la cui realizzazione diventa nizzativo fin qui scelto e che pur-
«Ad oggi però purtroppo – sot- Regione debba spingere affin- abbiamo avuto modo di apprez- oggi più che mai imprescindibi- troppo, a distanza di quattro an-
tolinea Sciattella – di nessuna di zare gli annunci della Regione le se si vogliono davvero risolve- ni, ha dimostrato di avere grossi
queste troviamo traccia circa il via libera dell’opera – re i problemi di congestiona- limiti». Infine per Cna occorre
L’ELENCO
nell’elenco delle 36 opere pub- prosegue Pasquale Trottolini, re- mento del capoluogo regiona- puntare anche sulla manutenzio-
bliche individuate dal decreto «Ci sono la Terni-Rieti, sponsabile regionale di Cna Co- le. Se venisse realizzato per inte- ne del territorio e sulla rigenera-
semplificazione, per le quali do- la Tre Valli, la E78, struzioni –. Un’opera prevista ro, il Nodo consentirebbe an- zione urbana delle periferie
vranno essere adottate proce- da tempo anche in vista della che di rilanciare l’area industria- «perché possono produrre effet-
dure straordinarie e verrà nomi-
Orte-Civitavecchia realizzazione dell’Ikea, nel frat- le più importante della città, ti moltiplicatori se coniugati
nato un commissario, sulla falsa- e Alta velocità» tempo naufragata, e utile anche quella di Sant’Andrea delle Frat- all’eco e al sisma bonus varati».

Maggiore velocità per i treni In Regione le audizioni dei pendolari

Viaggiare in treno in Altotevere


Perugia-Firenze, tempi più corti Quattro ore andata e ritorno
La tratta in un’ora e 50 minuti con RV 1620 alle 10.04 dalla sta- verso Perugia con treno RV 1619
zione di Fontivegge, è infatti in partenza da Firenze alle 16.14 riguardano: la formulazione de-
con i Regionali veloci PERUGIA
possibile arrivare a Firenze in e arrivo a Perugia alle 18.05 (in gli orari poiché molti di essi non
In quattro ore si va a Milano, tempo utile per proseguire ver- tre ore e 55 minuti). sarebbero consoni alle reali esi-
in cinque a Torino so Milano con FR9310 delle Particolarmente significative «Tra Perugia e Città di Castello genze degli utenti. Evidenziata
12:10, con arrivo nel capoluogo sono le riduzioni dei tempi che ci vogliono 4 ore tra andata e ri- anche la scarsa comunicazione
lombardo alle 14.05 e nel capo- vedono la combinazione RV torno. Dopo il passaggio a Rfi ci rispetto alle corse. Tra le richie-
luogo piemontese alle 15.20. 1619 - RV 2489 Firenze 16:14 – ste, soprattutto quella del rim-
PERUGIA aspettavamo una ‘svolta’, ma
«Tempi di viaggio competitivi Spoleto (19:11) con cambio a Pe- borso a lavoratori e studenti
non c’è stato invece alcun mi-
anche rispetto all’auto, che sul rugia. Spoleto, per esempio, po- che, in periodo prima emergen-
La Regione tenta di cambiare glioramento». E’ questo uno
percorso Perugia – Firenze, in trà essere raggiunta da Firenze za Covid, non hanno utilizzato
marcia sui collegamenti ferro- dei passaggi chiave emerso du-
condizioni ottimali di traffico, in sole 2 ore e 57 minuti (53 mi- l’abbonamento. «Il problema
viari. Se per adesso gli investi- sarebbero comunque superiori nuti in meno rispetto alla prece- rante le audizioni di ieri in Re-
del trasporto pubblico è atavi-
menti latitano, si punta almeno a quelle del treno regionale» sot- dente soluzione di viaggio), Foli- gione da parte di Annalisa Co-
co, ce lo portiamo dietro da di-
sui collegamenti veloci. Dal 3 lu- tolinea l’assessore ai trasporti gno in sole 2 ore e 40 minuti (19 sta (Comitato pendolari) e Car- verso tempo», ha detto Reali se-
glio infatti, due corse regionali regionale, Enrico Melasecche. minuti in meno) e Assisi in sole lo Reali (Associazione ‘Il Mosai- condo il quale la Fcu andrebbe
veloci, collegano Perugia – Fi- Al rientro con FR9543, in parten- due ore e 24 minuti (14 minuti in co’). Confronto in Commissio- ricollegata all’intero comparto
renze in 1 ora e 50 minuti circa, za da Torino Porta Nuova alle 13 meno). Ed a questi nei prossimi ne durante il quale sono emer- regionale. “Se, come è giusto, si
rendendo possibile raggiunge- e da Milano Centrale alle 14:10, anni seguiranno ulteriori velociz- se molteplici criticità legate so- vuole puntare sul turismo – ha
re Milano in sole 4 ore e Torino sarà possibile arrivare a Firenze zazioni sulla tratta Foligno-Te- prattutto alla Ferrovia centrale detto – vanno urgentemente mi-
in poco più di cinque . Partendo in tempo utile per proseguire rontola (24 minuti in meno) umbra. Altre criticità rimarcate gliorati i servizi di trasporto».
GIOVEDÌ — 9 LUGLIO 2020 – LA NAZIONE
3 ••
La doppia tragedia Perugia

La morte si compra anche a quindici euro


Tanto avrebbero pagato i due ragazzini uccisi dalla ’sostanza-killer’. L’allarme di ’Ser.D.’ e Comunità Incontro su droga e nuove dipendenze

di Patrizia Peppoloni L’abitazione di Gianluca Alonzi dopo


la tragedia. In basso Sonia Biscontini TERNI RUGBY
TERNI
e Giampaolo Nicolasi
«Un dramma
La morte si può comprare a
buon mercato, ma anche se la gimento delle famiglie, perchè che addolora»
paghi poco, quindici euro nel questi percorsi di recupero non Roberto Menicocci ricorda
caso di Gianluca e Flavio, i due si possono fare delegando in to-
i tempi in cui Flavio
adolescenti morti nel sonno ieri to ai servizi». Non meno preoc-
l’altro, ti chiede comunque il cupato Giampaolo Nicolasi, giocava con la società
prezzo più alto, la vita. Con quin- coordinatore della Comunità In-
dici miseri euro, praticamente contro di Molino Silla: «C’è un li- TERNI – Roberto
la ’paghetta’, Flavio Presuttari, vello di responsabilità sociale in Menicocci, dirigente del
16 anni, e Gianluca Alonzi, 15, queste tragedie – dice – che noi Terni Rugby, conosceva
hanno comprato da Aldo Rom- tutti dobbiamo cercare. Spesso bene Flavio Presuttari, 16
boli (il 41enne finito in carcere anni, che aveva giocato
assistiamo a situazioni di degra-
con la società per diverso
con l’accusa di ’mort ei conse- do sociale in cui i ragazzi vengo-
tempo in passato,
guenza di altro reato’) il ’veleno’ no lasciati a se stessi, o prendo-
conosceva la sua famiglia
che - forse da solo, forse in asso- no familiarità con sostanze dro-
(la mamma Silvia faceva il
ciazione con altra sostanze - li ganti che imparano a conosce-
medico di campo alle
ha uccisi nel sonno, nella notte re anche nella rete, che è una partite fino a prima del
tra lunedì e martedì. La dirigen- fonte di informazioni anche in lockdown) e conosceva
te del Dipartimento delle dipen- questo campo. Su Internet si anche l’amico di Flavio,
denze della Usl 2 (Ser.D.), la dot- può trovare ogni titpo di nozio- Gianluca Alonzi, 15 anni,
toressa Sonia Biscontini, traccia ne anche per utilizzare farmaci che con lui ha condiviso il
un quadro allarmante della si- ’mixati’, che nascono come cu- terribile destino di morte.
tuazione: «Sono in aumento le ra per specifiche patologie ma «Siamo addolorati – dice
famiglie di adolescenti che si ri- possono diventare altro. Menicocci – e vicini alle
volgono a noi con problamati- Dal nostro angolo di osserva- famiglie. Flavio
che composite, legate spesso zione quello che notiamo è che ultimamente si era
all’assunzione combinata di al- mentre prima si cercava lo sbal- riavvicinato alla società,
colici, droghe di vario genere, lo, con sostanze eccitanti o allu- dove aveva giocato in
comprese le sintetiche, farma- cinogene, adesso si cerca lo passato, dove ha giocato
ci, ma anche con altre dipenden- stordimento: i ragazzi assumo- anche suo fratello e
ze gravi come quelle da Internet no sostanze associate e poi ma- comunque non aveva mai
e videogiochi: è questo l’exploit gari non ricordano più nulla. Se smesso di frequentare gli
allarmante degli ultimi mesi an- ci guardiamo intorno è tutto il si- amici del rugby. Questa
che nel Ternano. stema educativo che è venuto a tragedia ci coglie di
con figli adolescenti per assun- 12 a 24 anni, per forme di dipen- sorpresa e ci fa riflettere
Riceviamo segnalazioni di ra- mancare. Anche nelle nostre
zioni di cannabis e cocaina, ma- denza che implicano anche pro- anche su quello che
gazzini, persino tredicenni, che strutture sono raddoppiati i col-
gari associate a problemi di al- blemi relazionali o disagi collate- dobbiamo fare come
si barricano in camera e non loqui con le fasce adolescenzia-
escono neppure per mangiare, col. Anche tra gli adolescenti il rali e devo dire che in questi ulti- li. E c’è il problema delle droghe educatori. Flavio era un
che la mattina non vanno a scuo- tasso di poliassuntori è alto. Co- mi mesi abbiamo avuto molti sintetiche, dell’isolamento, ci ragazzo come tanti altri
la perchè sono stati tutta la not- me Asl 2 noi abbiamo a Terni e a contatti. Si tratta di progetti, è sono ragazzini che non sanno della sua età, con una
te al computer. Quanto alle dro- Foligno un progetto che si chia- impotante sottolinearlo, che de- famiglia vicina,
più comunicare se non con l’aiu-
presente».
ghe si sono rivolte a noi famiglie ma ’Giovani 2.0’, per ragazzi da vono prevedere anche il coinvol- to di sostanze».

nua monsignor Piemontese –.


Il grido del vescovo Piemontese Tante sono le chimere e gli ag-
Prot. 02/2020
guati sottovalutati, dagli esiti pe- Consorzio di Tutela
«Noi adulti, cattivi maestri» ricolosi e a volte ahimè tragici.
dell’olio extravergine di oliva
E’ tanta la superficialità con cui,
noi adulti, cattivi maestri, trattia- D.O.P. Umbria
’Con eccessiva superficialità mo materie che affidiamo a fra-
Trevi, 29 Giugno 2020
si trattano materie gili mani in nome della libertà, il
Ai tutti i Soci
poi affidate a fragili mani’ cui esito spesso, inesorabilmen-
Oggetto: Convocazione Assemblea Ordinaria dei Soci Consorzio di Tutela dell’olio
te, porta al baratro.
extravergine di oliva D.O.P. Umbria.
Molte volte abbiamo lamentato
TERNI Si comunica che è convocata l’assemblea ordinaria dei Soci del Consorzio per il
l’insufficienza di attenzione edu-
cativa e sociale verso le giovani giorno giovedì 30 Luglio 2020, alle ore 5:00 come prima convocazione, mentre la
generazioni; ancora più frequen- seconda convocazione avverrà in data giovedì 30 Luglio 2020, alle ore 17:00,
«Gianluca e Flavio sono anche
temente siamo stati derisi come presso la sede di Confagricoltura Umbria Via Luigi Catanelli 70 – Ponte San Giovanni
figli nostri», così il vescovo Giu-
retrogradi quando abbiamo stig- (Perugia), per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:
seppe Piemontese, che richia-
matizzato proposte legislative e 1. Approvazione del verbale della seduta precedente;
ma duramente la comunità alla compassione per la perdita pre-
sociali, che sottovalutano i ri- 2. Relazione del Presidente del Consiglio di Amministrazione;
presa di coscienza della trage- matura di questi che sono figli 3. Approvazione del Bilancio Consuntivo chiuso al 31/12/2019 nota integrativa e
schi connessi a ‘ragazzate’, a
dia. «Due ragazzi adolescenti, loro e anche nostri». «Nel bisbi- delibere conseguenti;
‘modiche dosi’, ad ‘usi persona-
15 e 16 anni, dei nostri rioni, del- gliare dei capannelli di amici e 4. Relazione del Collegio Sindacale;
li’, che col tempo portano a tra-
la nostra città, trovati morti nel curiosi si stigmatizza l’assurdità
gedie collettive». «Confortiamo 5. Esame e relazione del bilancio preventivo 2020 e prospettive per il prosegui-
proprio letto nella stessa matti- di queste giovani morti e la soli- le mamme e i papà in lutto – con- mento dell’attività del Consorzio;
nata – le parole del presule –. tudine esistenziale di chi ha an- clude il vescovo -. Fissando i vol- 6. Varie ed eventuali.
Non osiamo immaginare il dolo- cora bisogno di protezione, so- ti spenti di Gianluca e Flavio, ac- Si raccomanda la massima puntualità in rispetto di tutti i partecipanti.
re di genitori e familiari. A loro stegno e accompagnamento cresciamo in noi la compassio- IL PRESIDENTE
ci stringiamo in una solidale educativo verso la vita – conti- ne e l’amore per la vita». Ranchino Eugenio
00709

€ 2 in Italia — Giovedì 9 Luglio 2020 — Anno 156°, Numero 187 — ilsole24ore.com Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
9 770391 786418

Eventi
Alleanza
tra Gruppo 24 Ore
e Financial Times
per la promozione
del made in Italy
—Servizio a pagina 11

Fondato nel 1865


Quotidiano
Politico Economico Finanziario Normativo

FTSE MIB 19899,53 -0,57% | XETRA DAX 12494,81 -0,97% | FTSE 100 6156,16 -0,55% | SPREAD BUND 10Y 171,00 +0,60 | Indici&Numeri w PAGINE 38-41

Superbonus, le mosse da fare subito PANORAMA

PRESIDENZA UE

Merkel all’Europa:
Dalla diagnosi degli aspetti costruttivi «Sfida epocale,
AGEVOLAZIONI preliminari dell’immobile alla pro- GL I AP P RO FO N DIMENTI
gettazione, dalla preparazione fino ai serve solidarietà»
Dal test sulle caratteristiche sopralluoghi: qualcosa di operativo L’ANALISI NODI DA SCIOGLIERE I CHIARIMENTI SABATO
possono farlo fin da subito i contri- «L’Unione sta affrontando la più
dell’edificio alle valutazioni
buenti che intendono accedere allo Scommessa Condominio Le risposte Una guida grave sfida della sua storia. Perché
di fattibilità dei lavori sconto fiscale del superbobus del per il Paese e crediti degli esperti di quattro l’Europa sia più forte in futuro, deve
110%, nell’attesa che l’agenzia delle rafforzare la coesione e la solidarie-
Possibili interventi su stabili Entrate e il ministero dello Sviluppo da vincere in lista ai quesiti pagine tà». Così Angela Merkel, all’Europar-
con vincoli paesaggistici, economico diano tutte le attese coor- senza ritardi di attesa dei lettori sulle novità lamento ha aperto il semestre di pre-
dinate. Ed è anche possibile anticipa- sidenza del Consiglio europeo che
demolizioni e ricostruzioni re quelle operazioni che sono total- Jean Marie Del Bo Saverio Fossati Invia i quesiti a: —All’interno guiderà fino a dicembre. Saranno
mente sganciate dagli interventi trai- —a pag. 8 —a pagina 8 ilsole24ore.com/forum110 del Sole 24 Ore mesi decisivi, a cominciare dal verti-
Edizione chiusa in redazione alle 22 nanti. De Stefani e Latour —a pag. 8 ce della prossima settimana per il bi-
lancio e il Recovery fund. —a pagina 25

IL G ASDO T T O C ’È MA NON S I V EDE

Consulta: legittimo
L’INVITO DI CONTE
Il centrodestra: sì al vertice
ma la prossima settimana

estromettere Aspi Il centrodestra ritrova una posizio-


ne unitaria: sì all’incontro con il

dai lavori del ponte


premier, ma non oggi bensì la pros-
sima settimana. Conte potrà così in-
viare il documento dopo gli Stati ge-
nerali su cui si baserà - notano Lega,
FdI e Fi - il confronto. —a pagina 12
procedura che portò alla scelta delle
TENSIONI NEL GOVERNO imprese cui affidare la demolizione e
ricostruzione del ponte di Genova.
M5s attacca: via i Benetton Un verdetto destinato ad arroven-
Ultima mediazione tare la tensione già alta nella maggio-
ranza, con aria di crisi politica dopo il
per evitare la revoca riaffidamento provvisorio del nuovo
ponte ad Aspi. Il M5S torna alla carica
Non è illegittimo estromettere Aspi sulla revoca della concessione. Per
dalla ricostruzione del Ponte Moran- parte sua, la società - convocata oggi
di: lo ha stabilito la Corte costituzio- al ministero delle Infrastrutture - fa L’INTERVISTA
nale, dando ragione al governo per la notare «di non aver mai ricevuto al-
decisione, «determinata dalla ecce- cun riscontro alle proposte inviate al- Bisio (Vodafone):
zionale gravità della situazione», di
escludere Autostrade per l’Italia dalla
l’Esecutivo per il contenzioso sul
Ponte». —Servizi e analisi alle pagine 2-3
«Modello francese
per spingere
sulla fibra ottica»
L’intervista Andrea Biondi
Toti: «Chiederò —a pagina 19

i danni Infrastruttura strategica. Dall’alto, la costa di Melendugno (Lecce), approdo del gasdotto; in basso, l’impianto Prt di ricezione del gas metano
al Governo TANGENTI AI SINDACATI
Giovanni Toti, il governatore
della Regione Liguria, attacca per i blocchi» Tap, gas ad agosto in Puglia Il primo gas dai giacimenti del Caspio arriverà a Melendugno (Lec-
ce) in agosto. Dopo mesi di dure proteste e accesi comitati civici
Fca, il giudice rigetta
la causa intentata da Gm
Impatto zero sulle spiagge
sui danni provocati dalla locali entra in funzione il gasdotto Tap, che poterà 10 miliardi di
paralisi delle strade Raoul de Forcade —a pag. 5 metri cubi di gas in Italia. Impatto zero sul mare, nell’entroterra e Finisce (per ora) la guerra in Usa fra
sulle coste già aperte ai turisti. Jacopo Giliberto —a pag. 14 Gm e Fca. Il giudice federale di Detroit
ha respinto la causa intentata da Ge-
neral Motors contro Fca su presunte
tangenti ai sindacati, grazie alle quali

Ance: «Sul Dl semplificazioni troppi tagli avrebbe ottenuto contratti migliori ri-
spetto ai concorrenti. —a pagina 21

alla concorrenza, pochi alla burocrazia» CONFINDUSTRIA


Scaccabarozzi confermato
presidente Farmindustria
contrastare la burocrazia difensiva, L’assemblea privata di Farmindu-
LE PROPOSTE ma preoccupa la decisione di elimi- IL PIANO UE S V ILUPPO stria ha nominato il nuovo Comita-
nare le gare invece di tagliare le pro- to di presidenza per il biennio
Buia: bene abuso d’ufficio
e danno erariale, ma serve
cedure a monte. È lì che si annida il
ritardo nel 70% dei casi». Entro il 2050 Autostrade, 2020-2022 e ha confermato Massi-
mo Scaccabarozzi alla guida del-
alleggerire le autorizzazioni In un seminario dell’associazione
dei costruttori, Buia ha insistito sulla l’idrogeno attorno l’associazione delle industrie far-
maceutiche italiane. —a pagina 17

«Non possiamo perdere l’ennesima


necessità di semplificare l’iter auto-
rizzativo del progetto, la fase prima al 13-14% alla Brebemi
occasione di semplificare, dopo die-
ci anni di tentativi finiti nel nulla. Bi-
della gara: «Occorre sfoltire quella
selva di pareri, valutazioni e proce- del mix insediamenti
sogna avere più coraggio». Dal pre-
sidente dell’Ance, Gabriele Buia, ar-
dure che non si sono mai riuscite a
tagliare». I tempi degli appalti sono energetico industriali
riva una critica costruttiva al decreto
semplificazioni: «Il decreto varato
inaccettabili, per l’Ance: 16 gli anni
necessari per realizzare un’opera in Europa per 1 miliardo IDEE E PRODOTTI
PER L’INNOVAZIONE
dal governo contiene norme condi- pubblica sopra i 100 milioni di euro
Dominelli —a pag. 9 Morino —a pag. 15
visibili, come la revisione dell’abuso
d’ufficio e del danno erariale per
e 4-5 anni per le più semplici opere di
manutenzione. Santilli —a pag. 6
Interazione sicura,
il negozio post Covid
L A GRIF FE DE I P RE S IDENTI US A Giampaolo Colletti —a pagina 32

Brooks Brothers
L
o storico marchio america- agitate, ma ha visto il culmine

Rapporti
no di abbigliamento Broo- della crisi con il Coronavirus e il
in bancarotta ks Brothers ha presentato
richiesta di bancarotta assistita,
loockdown. Il network control-
lato dall’italiano Claudio Del
a causa il Chapter 11. Con oltre 200 anni
di storia alle spalle, con una
Vecchio - figlio di Leonardo Del
Vecchio - ha fatto ricorso alla
TURISMO

del Coronavirus quarantina di presidenti degli


Stati Uniti come clienti oltre a
protezione fallimentare previ-
sta dalla legge statunitense
Un Piano Italia
personaggi del jet set interna-
zionale, la catena di abbiglia-
mentre continua a valutare le
opzioni strategiche, inclusa una
dopo l’anno zero
di Riccardo Barlaam Dal 1818. La pecora appesa nel logo BB mento navigava già in acque possibile vendita. —a pagina 20 —alle pagine 33-36
Conte convoca le opposizioni, ma Salvini che aveva detto sì ora dice no. Allora
la Meloni chiede lo streaming. E B., tanto per cambiare, si fa gli affaracci suoi y(7HC0D7*KSTKKQ( +"!z!/!"!}

Giovedì 9 luglio 2020 – Anno 12 – n° 188 a 1,80 - Arretrati: a 3,00 - a 11,00 coneil 1,80 – Arretrati:
libro “Carlo 3,00
Alberto DallaeChiesa”
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

NON ERANO REGALATI La prova che fu un appalto per soldi Chi tace acconsente
IL PREMIER
“Mes, serve osare Fontana e i camici di famiglia: » Marco Travaglio
Salvini&C. come
in Ecce Bombo”
suo cognato è sotto inchiesta M
olti lettori ci scrivono
sull’Operazione River-
gination avviata dalle tv
e dei giornali di B. sull’unico suo
p In un documento esclusivo, a firma Andrea processo scampato (finora) alla
Dini, si parla di forniture, altro che donazione prescrizione, quello per frode fi-
La Guardia di Finanza ieri al Pirellone per ac- scale sui diritti Mediaset: perché
quisire i contratti tra Aria SpA e la società Dama proprio ora, quando ormai nes-
suno – nemmeno lui – si ricorda-
q FRANCO E MILOSA A PAG. 6 - 7 va più della sua condanna? Per-
ché un ampio schieramento affa-
ristico e politico, dunque edito-
q A PAG. 4 riale, che spinge per rovesciare il
governo Conte e rimpiazzarlo

AUTOSTRADE-GOVERNO LA CONSULTA BOCCIA I BENETTON


con uno di larghe intese&impre-
NUOVI BUSINESS se che sbarchi i 5Stelle e imbarchi
Pd, Iv, FI, Lega e i soliti trasformi-
Mafie sui crediti

SOTTO UN PONTE
sti all’asta. Ma, prima di riesuma-
re il pregiudicato, bisogna can-
sanitari: italiana deggiarlo di fresco. I trombettieri
di Arcore, linciando il giudice E-
è la mediazione sposito e chi osa ricordare che B.
fu condannato perché era colpe-
q MASSARI E VERGINE vole, fanno il loro sporco mestie-
A PAG. 10 - 11 re. L’anomalia è il silenzio di chi sa
come andarono le cose e l’ha più
volte raccontato, ma ora tace per
POLITICA & AFFARI non disturbare i manovratori
(anzi, intervista B. senza far do-
La Banda Larga VIA LA CONCESSIONE mande). Noi continueremo a di-
sturbarli facendo l’unica cosa che
che tiene B.
LA CORTE: “ESCLUDERLI sappiamo fare: raccontare i fatti.
Nel 2006 il gup di Milano ac-
legato al governo
DAL MORANDI-BIS FU
coglie le richieste dei pm Robledo
e De Pasquale e rinvia a giudizio
q TECCE A PAG. 9 B. e altri top manager Mediaset
GIUSTO”. GIORNI DECISIVI per falso in bilancio, frode fiscale
e appropriazione indebita. La
TURISMO STRACCIONE
PER LA REVOCA VOLUTA Procura ha scoperto che il Cava-
liere, prima e dopo l’ingresso in
Venezia modello
DA CONTE, GUALTIERI
politica nel ’94, dispose una serie
di operazioni finanziarie per ac-
Brugnaro lascia quistare i diritti tv di film dalle

i musei tutti chiusi E 5STELLE. UN PO’ MENO major Usa con vorticosi passaggi
fra società estere (tutte sue) per

DA DE MICHELI, PD E IV
farne lievitare artificiosamente i
q PIETROBELLI CON IL COMMENTO prezzi: così rubò a Mediaset, tra-
DI FILIPPOMARIA PONTANI mite due offshore intestate ai fi-
A PAG. 17 gli, almeno 170 milioni di dollari e
q DE CAROLIS, MARRA E PROIETTI se li intascò in nero, sottraendo al
A PAG. 2 - 3 fisco almeno 139 miliardi di lire e
» AMICI DELLA NOTTE falsificando i bilanci anche du-
rante la quotazione in Borsa nel
Marzullo, niente I PECCATI DELLA CONCESSIONARIA
’96. Parte delle accuse, per i fatti
più vecchi, già nell’udienza preli-
pensione: fa pure
Ecco i 6 buoni motivi per cui
minare è coperta dalla prescri-
zione (abbreviata nel 2005 dalla
le ferie su Raiuno
si può (anzi si deve) revocare
legge ex Cirielli). In Tribunale la
prescrizione falcidia pure i falsi in
bilancio più recenti: resta in piedi
» Gianluca Roselli q DI FOGGIA A PAG. 4 parte delle appropriazioni inde-
bite e delle frodi fiscali (fino al

“È
notte alta e sono 2003). Il processo viene sospeso
sveglio, sei sempre dal 2008 al 2010 per il Lodo Al-
tu il mio chiodo fis- ROWLING, RUSHDIE&C. LE NOSTRE FIRME. fano e riprende quando la Con-
so”. Ancora di Eduardo De GUERRE LETTERARIE sulta lo dichiara incostituzionale.
Crescenzo poteva
tornare a essere
Lettera dei 150: • Padellaro L’Apocalisse a pag. 3 I fratelli Israel
Il 26 ottobre 2012, dopo ben 6 an-
ni di corsa a ostacoli a base di leggi
solo una can-
“I nuovi censori? e Isaac: Singer
ad personam, ricusazioni, istan-

• Caselli Dàgli alla Giustizia a pag. 21


zone. E invece ze di rimessione e legittimi impe-
almeno per un
altro anno sarà I progressisti” contro Singer
dimenti, arriva finalmente la sen-
tenza di primo grado: condanne
ancora anche si-
gla di S ot tov oc e, il
• Lillo Il processo fantasma a pag. 13 q ARMANO A PAG. 22
per frode fiscale a B. (4 anni), a
due manager e al produtto-

• Ranieri Gli hater pro Gori a pag. 13


programma “che chiude il re-prestanome Agrama, assolto
palinsesto della prima rete Confalonieri. Tutte prescritte an-
della Rai, quando un giorno La cattiveria che le residue appropriazioni in-

• Ferri Franco mica tanto a pag. 13


finisce e un nuovo giorno sta debite e gran parte delle frodi. Le
per cominciare…”, come di- Brasile, il presidente negazionista motivazioni descrivono un’“eva-
ce tutte le sere che Dio man- Bolsonaro è positivo al Covid19. sione fiscale notevolissima” (368
• Luttazzi Il Mose e i nipoti a pag. 12
da in terra Gigi Marzullo, “Sto bene”, ha dichiarato il virus milioni di dollari) e un “disegno
A PAG. 15 WWW.FORUM.SPINOZA.IT criminoso”di cui B. fu “l’ideatore”
q TAGLIABUE e poi il “dominus indiscusso”.
A PAG. 20 SEGUE A PAGINA 20
Giovedì 9 luglio
2020

ANNO LIII n° 162


1,50 €
Santi Agostino Zhao
Rong e compagni
martiri

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale IL FATTO Da Francesco condanna degli orrori commessi nel Paese, che spesso vengono sottaciuti ■ I nostri temi
Un corridoio umanitario euro-africano

«Libia è inferno»
RAPPORTO TONIOLO
I «LAGER» SONO La Generazione Z
DA SVUOTARE va in cerca
di vera fiducia
PAOLO LAMBRUSCHI
Il Papa ricorda il suo viaggio a Lampedusa: è Cristo che ci chiede di sbarcare PAOLA BIGNARDI E ELENA MARTA

L
e parole del Papa e uno spiraglio
aperto dalla presidenza di turno
tedesca della Ue illuminano il
E a Castel Volturno l’odissea dei lavoratori «invisibili» sfruttati e sotto ricatto Quale sguardo siamo soliti po-
sare sui giovani nati tra il 1997
Mediterraneo ancora dilaniato dalle e il 2012, i membri della cosid-
polemiche strumentali sui salvataggi di GIANNI CARDINALE detta Generazione Z, i fratelli
(pochi) migranti in mare. GENOVA La Consulta: legittimo escludere Aspi dai lavori minori dei Millennials, i primi
Partiamo dai dati per smentire Su quanto succede nei veri nativi digitali? Cosa vedia-
l’ennesima falsità: dopo la pandemia campi profughi della Libia mo quando li guardiamo?
non c’è stata nessuna «invasione». «ci danno una versione di-
Secondo il cruscotto statistico del stillata», edulcorata. «La A pagina 3
Viminale dall’1 gennaio all’8 luglio sono guerra sì è brutta, lo sap-
sbarcate in Italia 7.554 persone. Più che piamo, ma voi non imma-
nel 2019, certo, ma lockdown o no, siamo ginate l’inferno che si vive A NORCIA
a meno della metà degli arrivi di tutto il lì, in quei lager di deten-
2018 anche se la guerra in Libia infuria zione» dove si trova gente Campane ritrovate
proprio sulla testa e sulla pelle di chi, a che «soltanto veniva con la
tutt’oggi, può solo sperare di scappare. I speranza» di «attraversare quella voce
numeri, insomma, sono limitati e del il mare». Sono parole forti
tutto gestibili, anche perché nella Ue quelle pronunciate da pa- di popolo ferito
oggi c’è un (pur traballante) accordo di pa Francesco nell’omelia
ridistribuzione dei richiedenti asilo. pronunciate nel corso del-
MARINA CORRADI
Continuare a insistere sul problema dello la Messa da lui presieduta
"sbarco dei migranti" in modo distorto e nel settimo anniversario Le campane di san Benedetto
urlato alimenta solo la xenofobia. Lo della sua visita a Lampe- sono tornate. A quattro anni
ricordano due donne di mare molto dusa nel 2013, la prima u- dal terremoto che all’alba del
diverse tra loro con due interventi sui scita da Roma come Pon- 30 ottobre 2016 distrusse la Ba-
social. Carola Rackete, l’appassionata e tefice. «Cristo che bussa al- silica di Norcia, cinque cam-
discussa comandante tedesca della Sea la nostra porta, chiedendo pane sono venute alla luce.
Watch che sfidò poco più di un anno fa il di poter sbarcare».
divieto di sbarco imposto dal Viminale A pagina 3
per entrare di slancio a Lampedusa e far Mira a pagina 5
sbarcare dopo giorni e giorni di limbo i
migranti che aveva salvato. E Regina
Catrambone, che con la nave del Moas POLITICA Il premier a Madrid. Pressing per decidere sul Recovery Fund il 18 luglio
ha salvato migliaia di esseri umani dal

Conte tesse la sua tela Ue


2014 al 2017. Entrambe dicono in
sostanza che non è possibile continuare
a discutere e trattenere a bordo i
migranti a ogni salvataggio. La vita è

Merkel: presto l’accordo


sacra, in mare non si fanno referendum
sull’opportunità di intervenire.
E così tocca ancora una volta a papa
Francesco ricordarci che il problema non
è racchiuso in un braccio di mare, ma
inizia sull’altra sponda del Mediterraneo, L’obiettivo di Berlino, che dese Rutte), è fiducioso:
in Libia e poi giù lungo le rotte inaugura la presidenza di «Siamo partiti con una vi-
migratorie oggi parzialmente chiuse dal turno dell’Ue con la can- sione condivisa da 9 Pae- COVID-19
Covid-19, ma pronte a riaprirsi perché le
tragedie che sradicano le persone dalla
loro terra non sono finite. Ieri, settimo
anniversario della visita a Lampedusa
Rivolta 5s sul Ponte celliera Merkel, e dell’"as-
se del Sud" (Italia-Spagna-
Portogallo) sembra il me-
desimo: arrivare all’intesa
si, adesso forse siamo an-
che di più». Per il premier
italiano è giunto il mo-
mento di «osare» perché «è
Nuovi focolai e primi
respingimenti
che inaugurò significativamente i viaggi
di questo pontificato, Francesco ha
ricordato le indicibili violenze e le
dato ad Autostrade sul Recovery fund da 750
miliardi al Consiglio Euro-
peo del 17 e 18 luglio. La
in gioco il mercato unico»
europeo e «senza una ri-
sposta forte e coordinata,
di stranieri dagli scali
privazioni subite da uomini, donne e Francia è d’accordo, ma lo distruggeremmo». Infi- Con i contagi in risalita e nuovi focolai,
bambini perlopiù africani detenuti nelle Resa dei conti sulla revoca della le. Che però esultano per la sen- Merkel sa che deve media- ne una replica a chi, in I- l’Italia respinge per «motivi di sanità
galere libiche. A lui le raccontò senza giri concessione autostradale ai Be- tenza della Consulta: «non fu il- re con i "frugali" del Nord talia, lo critica per i ritar- pubblica» dei cittadini di un Paese ex-
di parole una interprete etiope. Sette netton. La decisione di affidare legittimo» estromettere Aspi dal- e con il blocco di Visegrad. di della cassa integrazio- tra Ue: 165 bengalesi, 40 a Malpensa e
anni dopo non è cambiato nulla nelle temporaneamente il nuovo pon- la ricostruzione del ponte. Crimi: Non sarà facile. Giuseppe ne: «Non dormirò fino a 125 a Fiumicino con due voli via Doha,
luride prigioni gestite dai trafficanti in te di Genova all’attuale gestore siamo soli ma andiamo avanti. Conte, ieri a Madrid dove che l’ultimo lavoratore sono stati rimandati in Qatar.
divisa e in quelle non ufficiali, come su della rete ligure, Autostrade per ha incontrato l’omologo non sarà pagato».
queste pagine abbiamo più volte l’Italia, scatena la rabbia dei 5 stel- Primopiano a pagina 7 Sanchez (domani sarà il Primopiano
documentato con immagini e storie. Ma turno del "frugale" olan- Primopiano alle pagine 6-8 alle pagine 9, 10 e 11
a tutta questa sofferenza si è purtroppo
assuefatta buona parte dell’opinione
pubblica europea e italiana, ingannata MULTINAZIONALI È VITA
anche da chi ha definito in modo
disumano e irresponsabile «centri
I DATI DELLʼOCSE I profitti vanno dove Cure palliative
POPOTUS
Manca lʼacqua
benessere» i lager libici da cui vediamo
scappare persone ridotte a scheletri. le tasse sono basse arriva la specialità i fiumi hanno sete
continua a pagina 2 Saccò a pagina 22 Poggio a pagina 17 Otto pagine tabloid

Cerchi alla testa ■ Agorà


Alberto Caprotti
DIBATTITO USA
Tutti mestieri che oggi a pochi ragazzi
Sogni da ragazzi e ragazze viene in mente di sognare.
La confraternita
Ora che siamo cresciuti, sono i nostri degli intellettuali

Q
ualche tempo fa Sonia figli ad avere questo problema. Non
Sotomayor, la prima ce lo domandano, perché credono di
“anti-bavaglio”
ispanica a diventare giudice avere le idee chiare, e in molti casi le Molinari a pagina 23
della Corte Suprema negli avrebbero se il mondo permettesse
Stati Uniti, partecipò al più famoso loro di realizzarle. Ma se un consiglio ANTICIPAZIONE
programma americano della tv dei lo chiedessero, sarebbe bello
ragazzi per dire alle bambine: rispondere che non è più il momento Effetto post-virus
«Sognare di diventare una di immaginare scelte di lavoro Migrazione verso
principessa, è divertente. Ma non è definitive. Che adesso è il momento
una carriera. Per quella vi serviranno di prendere le proprie gambe e il gemello digitale
studio e fatica...». In effetti, quando arrivare dove non si sa, di cambiare De Kerckhove, Rossignaud a pag.24
avevo dieci anni e mi chiedevano idea una, due, venti volte, e poi di
cosa volessi fare da grande, ricambiarla, perché nulla è SPORT
rispondevo: il calciatore. Mestiere che immutabile. E di non avere paura di
implica una carriera, ma che non si sbagliare. Così quando vi Fischia Gavillucci
può fare solo studiando e chiederanno cosa volete fare da Salvate gli arbitri
applicandosi. Eppure la mia grandi, non tirerete più a indovinare,
generazione immaginava di fare ma lo saprete. dal sistema calcio
l’astronauta, la ballerina, il cow boy. © RIPRODUZIONE RISERVATA Castellani a pagina 26
y(7HB5J1*KOMKKR( +"!z!/!"!}

Giovedì 9 luglio 2020 € 1,50 FONDATORE VITTORIO FELTRI


Anno LV - Numero 188 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

Come Montanelli La disfatta di Conte e grillini


Travaglio
ex impiegato
del Cavaliere
VITTORIO FELTRI
Benetton prende autostrade
Non nutro alcuna antipa-
tia per Marco Travaglio, at-
tuale direttore del Fatto
Quotidiano. A mio mode-
sto giudizio costui ha una
eccellente scrittura seppu-
re un po’ pesante, molto di-
luita. Infarcisce la sua pro-
PONTE MORANDI INCLUSO
sa di insulti rivolti agli av-
versari politici, e questo a
Dopo aver incolpato il gruppo di Treviso del disastro, il governo Cinquestelle
me non disturba.
Sono favorevole alla li-
gli dà in gestione il nuovo viadotto. Eppure giurava: «Ritireremo le concessioni»
bertà di linguaggio e dete-
sto i cretini che per fare i
fighi hanno dichiarato
I cantieri al sud, al nord le spese. Fontana: «Piano da rifare»
guerra al vocabolario, igno-
rando che le parole nasco- SANDRO IACOMETTI RENATO FARINA
no e si propagano ad opera
del popolo. Ciò che è popo- A questo punto è ufficiale: i migliori alleati Com’è possibile? Mancano le Olimpiadi, mi- Pochi controlli = altri focolai
lare è vitale e appartiene a dei Benetton si trovano a Palazzo Chigi. Ri- ca due spicci! Come si fa a trascurare l’even-
tutti. Sono stupito di una
cosa che vi segnalo senza
spirito po-
cordate gli insulti, le minacce, (...)
segue ➔ a pagina 2
to su cui Lombardia e Veneto (...)
segue ➔ a pagina 3 Immigrati e viaggi:
lemico e
per amore
di verità.
importiamo il Covid
Travaglio,
in una re-
Parla lo studioso ambientalista ravveduto GIOVANNI SALLUSTI

cente di-
sputa sulla
condanna
«Chiedo perdono per le balle sul clima» Si potrebbe dire che, letteralmente, l’arte del masochi-
smo italico non conosce confini. È una perversione parti-
colare della nostra classe politica, che trae piacere dal
Marco Travaglio subita da vedere spazzato via qualunque simulacro di frontiera
Berlusconi (quell’aggeggio fisico e giuridico senza cui non si dà alcu-
per frode fiscale, si è sca- no Stato) tra la penisola e il resto del globo. In queste ore
gliato contro Nicola Porro, è tornata a risuonare la parola d’ordine che guidò la
conduttore di Quarta Re- (in)azione della pochette facente le funzioni (...)
pubblica, in onda su Rete segue ➔ a pagina 7
4, in quanto questi ha dato
fiato a chi pensa, in base a
una documentazione, che
la sentenza in questione Il presidente brasiliano contagiato
sia stata frutto di manovre
giudiziarie alimentate da
antipatia nei confronti del
capo di Forza Italia. Vero o Michael Shellenberger
Bolsonaro si ammala
no che sia, importa poco.
Non mi straccio le vesti. La
disonestà è caratteristica
è stato nominato
dalla rivista Time
“Eroe dell’Ambiente“
e la sinistra esulta
diffusa nell’umanità e non nell’anno 2008 GIANLUCA VENEZIANI
risparmia né i magistrati
né i geometri e neppure Pensa un po’ se fosse successo qualcosa di simile alla
giornalisti di vario livello. Il PIETRO SENALDI non sa nulla, infatti non ha dubbi, e per evita- Merkel o a Macron. Tutti i giornali avrebbero espresso
punto non è questo. Non re che le vengano ha pure deciso di non anda- loro solidarietà, sottolineando quanto l’allarme sia alto
capisco però perché l’opi- Chi più sa, più dubita. La frase è di Enea Sil- re più a scuola. Giocoforza, sull’ambiente di- per tutti, e raccontando la tenacia di leader che, nono-
nione di Porro debba esse- vio Piccolomini, uomo saggio che la pronun- ce un sacco di sciocchezze, ma con una rab- stante la malattia, non mollano e restano a incarnare il
re liquidata come un peto, ciò prima di diventare Papa con il nome di bia e una determinazione tali (...) corpo e l’anima della nazione. (...)
mentre (...) Pio II. L’ultrà ambientalista Greta Thunberg segue ➔ a pagina 10 segue ➔ a pagina 6
segue ➔ a pagina 9

BERLUSCONI Partiranno gli sfratti e milioni di cittadini finiranno per le strade


SENATORE A VITA Il vero problema degli italiani ora è la casa
Petizione dopo l’audio e la sentenza che di-
mostrano come Silvio Berlusconi sia stato AZZURRA BARBUTO LA CLASSIFICA DEI CONDUTTORI PIÙ PRESENTI
condannato ingiustamente.
Quella sanitaria si è trasfor-
NOME___________________________ mata anche in emergenza In tv dominano le donne
COGNOME________________________
abitativa per un milione e
mezzo di famiglie italiane,
Nove su dieci sono al top
FIRMA___________________________ delle quali 783 mila con disa- FRANCESCO SPECCHIA
gio abitativo acuto e 692 mila
Ritaglia e invia a “Libero”, Viale Majno con disagio grave. Nelle ulti- Barbara Palombelli è una sorta (...)
42 - 20129, Milano me settimane, (...) Barbara Palombelli segue ➔ a pagina 21
segue ➔ a pagina 7

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50


y(7HA3J1*QTTKLP( +"!z!/!"!}

Giovedì 9 luglio 2020 Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366,tel 06/675.881 - Spedizione in abbonamento postale – D.L. 353/2003 DIRETTORE FRANCO BECHIS
(conv. in L. 27/02/2004 n.46) art.1 comma 1, DCB ROMA - Abbinamenti: a Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50- a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50
Anno LXXVI - Numero 188 - € 1,20 a Viterbo e prov.: Il Tempo + Corriere di Viterbo €1,40 - a Rieti e prov.: Il Tempo + Corriere di Rieti €1,40 - www.iltempo.it
Santa Veronica Giuliani vergine a Terni e prov.: Il Tempo + Corriere dell'Umbria €1,40 - nella Riviera Tirrenica (da Follonica a Monte Argentario): Il Tempo + Corriere di Siena €1,40 - ISSN 0391-6990
e-mail:direzione@iltempo.it

La compagnia è salva con le tasse degli italiani. Ma vuole indietro i soldi pagati ai piccoli fornitori nel 2017

L’ultimabeffadiAlitalia

DI FRANCO BECHIS
Il Tempo di Oshø quasi tre anni di distanza dalla ennesima
Propaganda a Palazzo Chigi

Altra figuraccia a 5 stelle A


dichiarazione del suo stato di insolvenza,
la procedura di Alitalia dai primi del mese
Sull’invito al centrodestra
di giugno ha spedito una sfilza di revocatorie (...) Conte fa il gioco delle tre carte

Ponte di Genova a Benetton


segue a pagina 3 DI FRANCESCO STORACE
nvito o provocazione? Difficile capire
Il bilancio del Nazareno
Il coronavirus
I che cosa pretenda il premier dalle forze
di opposizione al suo governo che pure
non hanno fatto prevalere certo la faziosi-
tà nei voti sugli scostamenti di bilancio
ha salvato le casse del Pd (senza il centrodestra non sarebbero pas-
sati con la maggioranza necessaria). Se
Bincher a pagina 5 oggi il governo Conte gestisce una enorme
massa di miliardi di euro è accaduto pro-
prio per amor di Patria da parte delle mino-
Si apre un altro fronte ranze parlamentari. Ma ancora una volta
l’anima maligna di Rocco Casalino si è
Il governo cancella Salvini impossessata delle corde vocali del presi-
dente Conte ed è ripartita la guerra di
«Via i decreti sicurezza» propaganda (...)
De Leo a pagina 8 segue a pagina 7

ALL’OLIMPICO PARMA BATTUTO 2-1


Va sotto, rimonta e vince
LaRomarialzalatesta
esi tiene ilquinto posto
Frasca a pagina 6 Austini, Biafora e Carmellini alle pagine 24 e 25

Il diario
n Lombardia, Piemonte, Veneto, La-

di Maurizio Costanzo
I zio, Puglia, Campania e Toscana si
può tornare a sposarsi, stando atten-
ti al distanziamento e all’uso delle ma-
scherine. Solo gli sposi, se ho ben capito,
al momento del matrimonio, possono
darsi un bacio senza mascherine. È pos-
sibileil buffet ma non il self-service, sem-
pre per evitare assembramenti. Eviden-
temente, anche il numero degli invitati
sarà limitato, il che non potrà dispiace-
re più di tanto a chi deve pagare. Leggo
A Genova rivincono continuamentediregole e regolette e poi
i Benetton. mi fermo alle immagini di spiagge
Il Conte Morandi italiane super affollate e di altre
manifestazionicongrandiassem-
bramenti. Facciamo attenzio-
neperché il coronavirus è tut-
to meno che scomparso.
2.024.000 Lettori (Audipress 2019/III)

Anno 162 - Numero 188 QN Anno 21 - Numero 188

GIOVEDÌ 9 luglio 2020


1,60 Euro Firenze FONDATO NEL 1859
www.lanazione.it

I due ragazzi morti, Umbria sotto choc Massa

Uccisi dalla droga Processo


L’ira del magistrato: e polemiche
«Siamo tutti colpevoli» sul fine vita
Peppoloni e Cinaglia a pagina 9 Nudi a pagina 20

La Consulta boccia Autostrade


«Grave situazione, legittimo estrometterla dalla ricostruzione del Morandi». Ma il ministro affida il ponte alla stessa Aspi Servizi
M5s sulle barricate. Conte: presto la soluzione. Il commissario Bucci: «La concessione? Importante è avere il viadotto» da p. 3 a p. 5

La tragedia di Terni DALLE CITTÀ


FRANCA VALERI SI RACCONTA: NON HO PIÙ TEMPO PER LA TRISTEZZA
Il silenzio HO SCELTO UOMINI ADATTI A ME. IL GIORNO PIÙ BELLO? IL 25 APRILE ’45 Nella sede della «Nazione»

della politica Giani-Ceccardi


sulla droga lunedì la sfida
Davide Rondoni
L’attrice
Franca Valeri è nata
Il futuro toscano
il 31 luglio 1920 a Milano
passa da 5 temi
a notte li ha inghiotti-
L ti. Non la notte stella-
ta di luglio, bensì
Caroppo a pagina 21

quell’altra, opaca, feroce. La


notte della droga. Due ragazzi- Calcio serie A
ni, altri due tra i tanti, troppi, a
cui la mano tenebrosa della dro- Fiorentina
ga ha tolto la vita o l’ha devasta-
ta. Una notte velenosa che si Solo un pareggio
passa da mano a mano, facil-
mente, in un sacco di piazze, di Esordio di Kouame
discoteche, luoghi di ritrovo,
angoli di città. Servizi nel Qs
I due ragazzini, Guanluca e Fla-
vio, venivano inghiottiti dalla
Firenze
peggiore e più assurda notte,
mentre una mia giovane amica
Economia in crisi
L
’INTERVI
STA
veniva aspramente redarguita
e multata perchë non indossa-
a causa del virus:

«
IMI
EICENT’
ANNI
»
va una mascherina pur essendo
a ben più di un metro di distan-
za da altri passeggeri su un 6.300 chiusure
bus.
Mugnaini in Cronaca
Segue a pagina 9 Cumani alle pagine 30 e 31
y(7HA3J1*QSQPTQ(| +”!z!/!”!}

Danno e beffa. «Paghi la degenza per il Covid» Vallanzasca: ho 70 anni, mandatemi in comunità

Si contagia in ospedale «Mezzo secolo in cella


Ora gli chiedono il conto Non c’è più il bel Renè»
Tubaldi a pagina 13 Ligabue e G. Moroni alle pagine 10 e 11
Moda Fallisce Brooks Brothers Cinema Stefania Sandrelli Calcio Il Toro vince in rimonta
w
Sue le camicie più famose d’America w
“Recito nel nome delle donne”
w
Juve, scatta l’allarme dopo il Milan
FRANCESCO SEMPRINI — P. 11 INTERVISTA DI LARA LORETI — P. 24 BARILLÀ, D’ORSI E MANASSERO — PP. 26 E 27

LA STAMPA GIOVEDÌ 9 LUGLIO 2020

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


1 , 5 0 € II ANNO 154 II N. 186 II IN ITALIA (PREZZI PROMOZIONALI ED ESTERO IN ULTIMA) II SPEDIZIONE ABB. POSTALE II D.L.353/03 (CONV.INL.27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB- TO II www.lastampa.it

la corte costituzionale: non fu illegittimo estromettere autostrade dalla ricostruzione del ponte L’EMERGENZA COVID
OGGI IN EDICOLA

SEGGI ELETTORALI, LA PROMESSA TRADITA

Caos governo, ultimatum ai Benetton SE ALLO STATO


LA SCUOLA
De Micheli convoca Aspi: sì alle nostre condizioni o subito la revoca. L’ad Tomasi: siamo cambiati NON IMPORTA
CHIARA SARACENO
L’EDITORIALE La Corte Costituzionale ieri ha sta-
IL COLLOQUIO

C
bilito che non fu illegittimo esclu- ontrordine. Dopo promesse
dere Autostrade dalla ricostruzio- e impegni solenni anche da
UN PASTICCIO ne del ponte di Genova. La senten- Conte: pronti a togliere la concessione parte di Conte di evitare che
za rafforza il governo nella batta- il già tormentato inizio della scuo-
PUBBLICO
Jo Nesbø La ragazza senza volto

glia per la revoca della concessio-


ne alla società dei Benetton. Il mi-
molti e conclamati gli inadempimenti la a settembre sia ulteriormente
complicato, nelle regioni coinvol-
E PRIVATO nistro dei Trasporti, Paola De Mi- ILARIO LOMBARDO
INVIATO A MADRID
vero pensa sull’infinita trattativa con te, dall’interruzione elettorale, il
cheli, ha convocato per oggi alle Autostrade: «Sono d’accordo, si tra- Viminale ha gettato la spugna.

L’
MASSIMO GIANNINI 16 Autostrade lanciando un ulti- imbarazzo è evidente, da co- scina da troppo tempo - risponde Giu- Non si può. – P. 21
matum: sì alle nostre condizioni o me abbassa lo sguardo, da co- seppe Conte - Ma la procedura di re-

L
a vicenda Autostrade è la perfet- addio alla concessione. me cerca le parole giuste per voca è stata avviata e ci sono tutti i
ta allegoria del “malgoverno”. SERVIZI DA – PP.-2-5 trattenersi e non dire quello che dav- presupposti per realizzarla». – P. 5 TRASPORTI, TELELAVORO E NUOVA SOCIALITÀ
Un impasto inquietante di vellei-
tarismo dilettantesco del potere pub-
blico e di cinismo tartufesco del capita-
IL VIRUS CAMBIA
le privato. La gestione dell’ex Ponte
MorandiaffidataaiBenettonèsolol’ul- Luigina, che a 100 anni andrà per la prima volta in vacanza IL FUTURO
timo atto di una tragica farsa che dura
ormai da due anni. In principio fu una
DELLE CITTÀ
concessione infausta, troppo genero- FRANCESCA SFORZA
sa sulle tariffe e troppo lacunosa sulla
sicurezza.Poiarrivò il14 agosto,quan-
do il viadotto sul Polcevera si sbriciolò
in un amen portandosi via la vita di 43
innocenti. E quindi il 15 agosto, quan-
do Giuseppe Conte premier dell’allora
governogialloverde annunciòsdegna-
tolarevocaimmediatadellaconcessio-
ne ad Aspi, «perché la politica non può
aspettare i tempi della giustizia». Rea-
zione discutibile,ma comprensibile al-
la luce delle gravissime inadempienze
del concessionario e addirittura dei Lo skyline di Londra — P. 9
tentativi di insabbiamento emersi
dall’inchiesta giudiziaria in corso. Ma
la politica ha invece aspettato, per 23 IL LOCKDOWN E I RITARDI DELLA SANITÀ
mesi, alternando bastone e carota nei
COSÌ MIA MADRE
BRIVIDO NOIR

confronti di Autostrade. Sul palcosce-


nico, muscolari minacce di «caduca-
zione» del contratto. Dietro le quinte,
paradossalirichieste di aiutoper salva-
HA PERSO
re Alitalia. Siamo andati avanti così
per un tempo infinito, in un mutuo
I SUOI RICORDI
concorsodi confusionee di irresponsa- GIUSEPPE NOTO
bilità. Da una parte l’ala dura di M5S,

I
fautrice della vendetta contro la fami- l 6 luglio era il mio com-
glia Benetton, dall’altra l’ala morbida FOTO UBEBOC pleanno. E il 6 luglio, e per
del Pd, paladina della trattativa Sta- Luigina Zanellato, nata il 27 giugno 1920, vive nella Comunità di Novara donata dall’ex presidente Scalfaro COTTAVOZ — P. 11 la prima volta in vita nostra,
to-Atlantia. In mezzo, l’Avvocato del mia madre si è dimenticata del
Popolo Conte, indeciso a tutto, e la mi-
nistra De Micheli, scomparsa dopo
aver annunciato l’ormai avvenuta
L’ACQUA CALMA DEL LAGO U n giorno, verso la fine del secolo scorso, qualcuno de-
ve aver cominciato a pensare che conoscere significa-
va andare da una parte all’altra. Correre il più possibile in
mio compleanno. Ho compiu-
to 57 anni e dunque mia ma-
dre è anziana, ma nemmeno
“chiusuradel dossier” giàafebbraio. AL CONFINE DELLA VITA modo che nessun luogo rimanesse inesplorato. Dovevamo molto: a novembre infatti com-
CONTINUA A PAGINA 21 ELENA STANCANELLI vedere tutto nel tempo che avevamo a disposizione. – P. 21 pirà 83 anni. – P 10

MATTIA
BUONGIORNO La 25ª Ora FELTRI

C’è un appello firmato da Salman Rushdie, Francis Fukuya- del 2002: in culo ai mendicanti che mi chiedono soldi e mi ri-
ma, Margaret Atwood, Yascha Mounk e altri, preoccupati dono alle spalle… In culo ai ragazzi di Chelsea che se lo suc-
dalla piega che le cose hanno preso in America. Proibito ecce- chiano a vicenda nei parchi e te lo sbattono in faccia su Gay
pire sul suprematismo bianco, sul metoo, sui diritti LGTBQI, Channel… In culo ai russi di Brighton Beach, mafiosi e vio-
proibito esprimere il più periferico dei dubbi: non sono opi- lenti… In culo agli ebrei ortodossi che vendono diamanti del
nioni con cui confrontarsi o da contrastare, bisogna proibire Sudafrica dell’Apartheid… In culo agli agenti di Borsa di
y(7HB1C2*LRQKKN( +"!z!/!"!}

che vengano espresse, in una applicazione digitale di Tor- Wall Street che derubano la povera gente che lavora… In cu-
quemada. Così siamo messi. Quando l’ho letto mi è venuto lo agli italiani, coi loro capelli impomatati, le loro tute di ny-
in mente Spike Lee, la sua solidarietà a Woody Allen poi riti- lon e sperano in un’audizione per i Sopranos… In culo ai ne-
rata con profusione di scuse, dopo il bando e la gogna com- gri di Harlem, fanno cinque passi per arrivare sotto canestro,
minatigli sul web. Pensavo che Spike Lee, con la sua storia e poi si girano e danno la colpa al razzismo dei bianchi; la schia-
la sua arte, potesse permettersi un punto di vista e persino di vitù è finita da 137 anni, muovete le chiappe… In culo ai poli-
difenderlo. Macché. Mi sono rivisto il formidabile monolo- ziotti corrotti che impalano i poveri cristi…
go di Edward Norton nella 25ª Ora, capolavoro di Spike Lee Spike Lee preferisco ricordarlo così.
.
ANNO V NUMERO 135 www.ildubbio.news
1,5 EURO
GIOVEDÌ9LUGLIO2020

SERGIO STAINO TENDENZE


Ergastolo confermato per Cubeddu
Legalere
Il superteste: «Dichiarazioni estorte» delpensiero?
DAMIANO ALIPRANDI A PAGINA 12
Megliodi no

IL DUBBIO C
GARGOYLE

he differenza passa tra


le i colpi di randello di
Vittorio Feltri e le raso-
iate di Marco Travaglio? La dif-
ferenza è che il primo finisce
all’indice dell’Ordine dei gior-
GENOVA, I CINQUESTELLE SI RIBELLANO: FUORI LA FAMIGLIA BENETTON nalisti, del secondo se ne di-

Un ponte salvo intese


scetta sulle terrazze dei poten-
ti. Vecchi e nuovi. E’ unadiscri-
minazione difficile da giustifi-
care. Perché per il resto ognu-
no può pensarla come vuole,
magari che Feltri ha un’origina-

Conte contesta la scelta del ministro De Micheli: lità inarrivabile per Travaglio,
o che Travaglio sa usare il sarca-
smo come arma contundente

far gestire ad Autostrade la riapertura d’agosto meglio di Feltri. In ogni caso en-
trambi hanno diritto di parola,
entrambi pensano di apparte-
nere (più o meno indegnamen-

I
l ponte di Genova torna a es- IL RETROSCENA L’ANALISI te) a quella genia di giornalisti
sere un caso politico che po- che sa fare dell’invettiva la sua
trebbe spaccare la maggioran-
za. A scatenare la polemica - nel Casaleggio chi? Mao avrebbe detto: cifra, per pane e per passione.
Cosa si sarebbero persi i lettori
giorno in cui la Consulta si riuni-
sce per esprimersi sulla legitti- Il M5S sconfessa grande è la confusione se Vittorio Gorresio e Giovanni
Anzaldo, Curzio Malaparte e
mità dell’estromissione di Auto-
strade per l’Italia dai lavori di ri- il capo di Rousseau sotto il cielo grillino Leo Longanesi, Indro Monta-
nelli e Fortebraccio si fossero
costruzione - è la notizia che la assoggettati alla censura? Sfi-
struttura verrà comunque affi- darla era piuttosto un atto di
data alla famiglia Benetton. eroismo, al punto che nella re-
ROC.VAZ. A PAGINA 2 ROCCO VAZZANA A PAGINA 3 FRANCESCO DAMATO A PAGINA 2 dazione del periodico Il Selvag-
gio c’era un cartello in cui stava
scritto: «Qui è obbligatorio spu-
POSTE ITALIANE S.P.A. - SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N.46) ART. 1, COMMA 1 C/RM/41/2016

tare». Di fatto era la linea edito-

LA PROTESTA
riale. E lo sputo non faceva sol-
levare il sopracciglio all’Ordi-
ne dei giornalisti di quei tem-
pi. Ché poi l’unico a pagar per
tutti fu il povero Giovanni Gua-
reschi, per la vignetta in cui ri-
trasse il presidente della Re-
pubblica Luigi Einaudi mentre
passava in rassegna i corazzie-
ri, disegnati come bottiglie di
Barolo.
La galera del pensiero era e re-
sta roba di regime. Solo che ne-
gli anni, finiti in saldo fasci-
smo e comunismo, è arrivato il
surrogato del politicamente
corretto, la logica del mee-too
senza se e senza ma (a volte sen-

I giovani professionisti
za prove). E oggi i loro epigoni
si scagliano contro le statue e la
storia, come i puritani gettava-

inpiazza:«Senzadi noi
no nel Tamigi le tele di Rem-
brandt. Così le grandi battaglie
di civiltà contro i drammi del

sibloccailPaese»
razzismo e dell’oppressione
della donna vengono svilite fi-
no a essere ridotte a evento me-
diatico. E se Charles Leclerc
non si inginocchia insieme a
SIMONA MUSCO A PAGINA 7 Luis Hamilton, è costretto a
spiegare per difendersi dall’in-
ISSN 2499-6009

sinuante dubbio che non abbia


scelto da che parte stare, nell’a-
L’OBLÒ GIORGIOMULE’(FI) CLEMENTI LAPOLEMICA berrante vicenda di un inerme
uomo di colore soffocato da un
«Seil nostro «Il“salvo intese” Errorigiudiziari omicida bianco con la divisa.
Eccole le catene invisibili del
sìalMes salva èl’esempio Lamaggioranza perbenismo totalitario, brodo
Renzi pensa
a un patto ilgoverno, plastico sispacca ideologico del moderno confor-
mismo che si va spandendo
y(7HC4J9*QKKKKT( +"!z!/!"!}

per il Colle. allorail governo dellapolitica ItaliaViva vota per le redazioni (anche) italia-
ne. Che i giornalisti non lo capi-
Ma i franchi
tiratori nonc’èpiù» irresponsabile» colcentrodestra scano fa impressione. Che si ac-
cuccino per quieto vivere fa ri-
fucilarono Prodi. brezzo. Che addirittura abbrac-
Vero? cino il nuovo regime per emar-
ginare un iconoclasta e tutelare
p.a. GIULIA MERLO GIACOMO PULETTI S.M. un altro, è scandaloso. Si può
A PAGINA 4 PAGINA 5 A PAGINA 7 dire scandaloso?
IL DUBBIO 2

PRIMOPIANO
GIOVEDÌ 9 LUGLIO2020

CONSULTA: L’EGITTIMA L’ESTROMISSIONE DI ASPI DALLA RICOSTRUZIONE

Ponte di Genova in gestione


pro tempore ad Autostrade
L’ira del Movimento 5 Stelle
I l ponte di Genova torna a
essere un caso politico
che potrebbe spaccare la
evitare rallentamenti
procedurali che potrebbero
far slittare l’inaugurazione
CONTE PRECISA:
«FINO A QUANDO
IL CONCESSIONARIO
irresponsabili devono
ancora rendere conto di
quanto è successo e non
maggioranza. A scatenare del ponte. «Tale SARÀ ASPI, dovrebbero più gestire le
la polemica - nel giorno la trasferimento, peraltro, non IL PONTE NON PUÒ autostrade italiane. Su
CHE ESSERE
Consulta riconosce come interferisce in alcun modo AUTOMATICAMENTE questo il Movimento 5 stelle
legittima l’estromissione con la procedura di AFFIDATO AD ASPI. non arretra di un
di Autostrade per l’Italia contestazione in corso, MA CHIUDEREMO millimetro», aggiunge
dai lavori di ricostruzione - connessa all'incidente LA PRATICA Crimi, sostenuto da tutto il
è la notizia che la struttura verificatosi il 14 agosto IN POCHI GIORNI» partito, compresi il
verrà comunque affidata 2018, restando all'esito di capodelegazione a Palazzo
alla famiglia Benetton. Una questa condizionato, né può Chigi Alfonso Bonafede e il
scelta inaccettabile per il costituire in alcun modo Convenzione del 2007 che ministro degli Esteri Luigi Di autostrade. Tantomeno il
Movimento 5 Stelle, che riconoscimento, diretto o regola i rapporti tra lo Stato Maio. L’ex capo politico ponte», scrive Di Maio.
sulla revoca delle indiretto, della adeguatezza e la società della famiglia interviene nel tardo «Entrambe queste promesse
concessioni ad Atlantia della misura di gestione e Benetton, per mettere al pomeriggio con un post su ora vanno mantenute. La
dopo il crollo del ponte ha manutenzione sinora riparo le casse pubbliche da Facebook in cui ricorda il politica senta dentro di sé il
condotto una battaglia adottate dal eventuali richieste di dolore di chi ha perso un peso di queste due
politica molto intensa. A concessionario», scrive la risarcimento danni. affetto nella tragedia di promesse. E passi ai fatti».
spegnere subito l’incendio, ministra nella lettera Ma la sola eventualità di un Genova. «Alle famiglie delle E per fugare ogni dubbio
però, ci pensa Paola De indirizzata al sindaco di ritorno in scena di Atlantia vittime avevamo promesso sulle intenzioni del governo,
Micheli, la ministra dei Genova e commissario per la basta a far salire sulle due cose: che il ponte non lo Giuseppe Conte precisa:
Trasporti che ricostruzione Marco Bucci. barricate i grillini. «Il ponte avrebbero costruito i «Sul Ponte Morandi io sono
tecnicamente ha L’affidamento ad Aspi non di Genova non deve essere Benetton, ma un’azienda di stato molto chiaro, il dossier
sottoscritto la sarebbe dunque nient’altro riconsegnato nelle mani dei Stato. Infatti lo hanno va chiuso. Lei parla di
concessione, specificando che un un adempimento Benetton. Non possiamo costruito Fincantieri con pessima figura del governo?
la natura temporanea della tecnico-giuridico, in permetterlo», dice Vito Webuild; che i Benetton non Io vi invito a valutare al
soluzione. Unico obiettivo: osservanza alla Crimi. «Questi avrebbero più gestito le termine delle procedure»,

DAGLI STATI GENERALI ALLA “PARTICOLARE” VISITA DI DAVIDE CASALEGGIO A PALAZZO CHIGI

Grande è la confusione
sotto il cielo grillino
FRANCESCO DAMATO chiamarsi- che lo compone. E di cui Davide
Casaleggio probabilmente sa più degli
interlocutori ordinari e molteplici di cui

D
Conte dispone nell’espletamento delle sue
agli Stati Generali di Villa Pamphili, funzioni: dal capo “reggente” e vice ministro
con tanto di parco, giardino segreto e dell’Interno Vito Crimi all’ex capo e tuttora
tutto il resto, il povero presidente del ministro degli Esteri Luigi Di Maio, dal nuovo
Consiglio Giuseppe Conte -al quale viene capo della delegazione pentastellata
spontaneo indirizzare un saluto o sentimento nell’esecutivo Alfonso
di comprensione, al di là di tutte le critiche L’OSPITE DI CONTE HA Bonafede al “fondatore”,
che si è procurato in questi ultimi giorni- ha RIVELATO DI AVERE “garante”, “elevato” e
dovuto ripiegare sugli Stati Particolari, o PARLATO DI “UN PO’ quant’altro Beppe Grillo in
particolarissimi, dell’appartamento a sua DI TUTTO”: DALLA persona.
disposizione a Palazzo Chigi. Dove le tre ore SALUTE DEL GOVERNO Grande deve essere la
trascorse con Davide Casaleggio sono state GIALLOROSSO, confusione sotto le 5 Stelle
obiettivamente troppe per sentirsi esporre A QUELLA DEL -direbbe la buonanima di
solo il documento delle dieci proposte PRINCIPALE PARTITO Mao- se Conte, spintosi di
formulate per il rilancio dell’Italia CHE LO COMPONE recente ad auspicare, al pari
dall’associazione che porta il nome del padre del segretario del Pd Nicola che poi, con la complicità di tutti gli altri, si è
dello stesso Davide e un po’, con Beppe Zingaretti e del capo della delegazione scordato di riferire anche del prudente
Grillo, del Movimento 5 Stelle: Gianroberto piddina al governo Dario Franceschini, intese avvertimento del presidente del Consiglio di
Casaleggio. elettorali fra i due partiti per il rinnovo non volere forzare con le sue parole, aperture,
D’altronde, lo stesso ospite di Conte all’uscita autunnale di un bel po’ di Consigli Regionali e auspici e quant’altro “l’autonomia delle
da Palazzo Chigi ha dovuto ammettere, o altre amministrazioni locali, ha dovuto quasi singole forze politiche” interessate alla
voluto rivelare, come preferite, di avere scusarsene con Casaleggio. Al quale egli ha questione.
parlato col presidente del Consiglio di “un po’ spiegato di essersi spinto così troppo avanti, Eppure era circolata voce che Conte avesse
di tutto”: dalla salute del governo giallorosso, almeno rispetto alle opinioni o attese del suo parlato in quell’occasione contando, non so se
o giallorosa, come alcuni preferiscono interlocutore, solo per essere cortese con un a torto o a ragione, su una sintonia con Grillo.
dipingerlo più moderatamente, a quella del giornalista che gli aveva chiesto di Di quest’ultimo, anzi, un cronista della
principale partito -o movimento, come ama pronunciarsi appunto su questo problema. E Stampa solitamente bene informato delle
IL DUBBIO PRIMOPIANO 3
GIOVEDÌ 9 LUGLIO2020

LA VISITA DEL FIGLIO DEL FONDATORE GENERA FASTIDI

Casaleggio chi?
Il M5S sconfessa
il capo di Rousseau
ROCCO VAZZANA UNA FONTE GRILLINA dell’esecutivo, «ormai i nostri
DI GOVERNO: «CERTO processi politici sono molto più
CHE DAVIDE HA complessi di un tempo». Come

U
na visita «legittima ma ANCORA UN PESO dire, è finita l’epoca delle scomu-
non entusiasmante». Co- MA NON È PIÙ niche via Blog, l’indirizzo si de-
sì una fonte grillina di go-DETERMINANTE, cide a Roma non su una piatta-
verno liquida l’incursione di Da- I NOSTRI PROCESSI forma gestita da un’associazio-
vide Casaleggio a Roma, alla cor- POLITICI SONO ORMAI ne esterna al Movimento alla
te di Giuseppe Conte primia e di PIÙ COMPLESSI» quale possono accedere attivisti
Luigi Di Maio dopo. Quasi tutto ormai troppo lontani dalla base
il Movimento 5 Stelle, ormai, parlamentare. Per questo depu-
dice il premier, rispondendo automaticamente affidato considera il figlio del fondatore - e la sua creatura tati e senatori storcono il naso a sentire il solo no-
alle domande dei cronisti. ad Autostrade. Ecco Rousseau - come un corpo estraneo al partito, una me di Casaleggio. Che non a caso ha evitato accura-
«Mi auguro di chiudere ad perché bisogna chiudere, costosa ingerenza esterna da arginare il più possi- tamente di incontrare i gruppi parlamentari nel
horas, nel volgere del fine spero nel volgere di bile. Soprattutto in una fase così delicata dell’evo- suo tour capitolino. «Consapevole delle polemi-
settimana» mettendo fine a qualche giorno». luzione pentastellata, con un congresso complica- che che avrebbe prodotto la sua visita, Davide
una situazione «che rischia E se la maggioranza si to alle porte e le eventuali alleanze regionali da co- avrebbe potuto quantomeno fare lo sforzo di in-
di diventare assurda. divide, coi renziani, scettici struire. Temi su cui Casaleggio, proprietario della contrare gli eletti, che da tempo si lamentano per
Dobbiamo evitare una sulla revoca, che parlano di macchina organizzativa del Movimento, preten- la scarsa considerazione», prosegue la nostra fon-
situazione paradossale, «populismo che si infrange de di dire la sua, di imporre tempi e modi (il voto te.
dobbiamo chiarire questo sulla politica», le online sulla sua piattaforma) per cetificare ogni Il figlio del fondatore, rimasto col solo Alessandro
passaggio», aggiunge opposizioni ne mutamento dello status quo. Ma i grillini del 2020 Di Battista a fare da scudiero, preferisce invece se-
Conte, prima di chiarire: approfittano per attaccare: sono cresciuti e non accettano più di delegare alla dersi al tavolo solo con coloro che ritiene essere i
«Fino a quando il «È il governo degli incapaci logica ormai trita dell’uno vale uno la linea politi- suoi parigrado: Conte e Di Maio, un modo per riba-
concessionario sarà e dei chiacchieroni», ca di un partito che governa il Paese da due anni. dire simbolicamente la consistenza della sua in-
Autostrade il ponte non può chiosa Salvini. «Certo che Casaleggio ha un peso, ma non è più fluenza politica.Obiettivo: tornare al centro del di-
che essere ROC. VAZ. determinante», spiega ancora l’esponente M5S battito nonostante il gelo con i vertici e con Beppe
Grillo in persona, fautore della coalizione gial-
lo-rossa in tutto il Paese e ostile alla fretta casaleg-
giana di individuare subito un nuovo capo politi-
co.
Ma a che titolo Casaleggio chiede udienza a Palaz-
zo Chigi per presentare il piano per la ripartenza
elaborato dall’associazione intitolata al padre? In
qualità di cosa ragiona col premier e col ministro
degli Esteri delle alleanze regionali che vorrebbe
scongiurare? Sono queste le domande che si ri-
conrrono di bocca in bocca tra i parlamentari, met-
tendo in discussione una volta per tutte il ruolo po-
co chiaro dell’inventore di Rousseau.
Conte, dal canto suo, sa che Casaleggio (e Di Batti-
sta) rappresentano una mina piazzata sotto ban-
chi della sua maggioranza, ma riceve il figlio del
fondatore anche per rimediare alla scortesia di
averlo estromesso dalle consultazioni degli Stati
generali. E l’uomo ombra del M5S ne approfitta
per consegnare a Palazzo Chigi un report di 81 pa-
gine intitolato Niente sarà come prima, una sorna
di risposta al Pnr governativo, una sorta di piano
multimiliardario per il rilancio del Paese ma sen-
za alcuna pianificazione finanziaria sui costi. Un
dossier costruito ascoltando il parere di 36 “esper-
ti” provenienti dal mondo dell’economia, della
cultura, dell’università: dal teologo francescano
sepcializzato in bioetica Paolo Benanti all’ex ad
di Eni e Telecom Franco Bernabè, dal sociologo
Domenico De Masi a Carlo Petrini di Slowfood,
passando per i giornalisti Massimo Fini, Daniele
Manca e Luca De Biase.
Il presidente del Consiglio mette tutto in un casset-
vicende pentastellari, o pentastellate, si era secondo i punti di vista, con cui già prima to e rigrazia. Ma liquida così l’incontro: «Abbia-
avventurato ad anticipare come imminente, della visita di Casaleggio al presidente del mo fatto una chiacchierata su un progetto in onore
comunque entro queste mese, una Consiglio il capogruppo del Pd al Senato, del padre. Sulle regionali il tema è stato sfiorato
indicazione precisa a favore di intese col Pd Andrea Marcucci, in una intervista al Corriere ma non ci siamo confrontati su nessuna strategia
per le elezioni locali d’autunno. della Sera aveva tagliato corto dicendo ai suoi regionale». Poco più di un gesto di cortesia, dun-
Sarà curioso vedere se questa sortita di Grillo colleghi di partito, prima ancora che ai que. Ma per quanto ridimensionato, Casaleggio
ci sarà davvero, anche dopo le tre ore di grillini, che ormai si è fatto troppo tardi per continua a detenere le chiavi di Rousseau che per
incontro fra Conte e Casaleggio, o è già stata continuare a lavorare in quella direzione statuto rimane l’unico organo decisionale del Mo-
vanificata dall’imprevisto evento a Palazzo rimettendo in discussione i candidati piddini vimento. Di Maio ne è consapevole e sa che per evi-
Chigi, con tutto quello che ciò potrà praticamente già in corsa per conservare le tare una scissione serve un compromesso. Perché
significare o comportare. Si capisce a questo regioni che guidano, o cercare di strapparne l’opa di Di Battista sul Movimento prosegue e pri-
punto anche la prudenza, o l’impazienza, qualcuna al centrodestra. ma o poi la decisione dovrà passare per gli iscritti.
IL DUBBIO PRIMOPIANO 4

INTERVISTE
GIOVEDÌ 9 LUGLIO2020

GIORGIO MULÈ
FORZA ITALIA stra prosegue compatto, nono-
stante i primi intoppi sulle candi-
dature?
Il nostro lavoro prosegue bene,
perchè quando il centrodestra fa
sintesi poi non ci sono più cambi
di direzione. I problemi li ha il
centrosinistra e il Movimento 5
Stelle, ancora alla ricerca di una
identità e senza candidati comu-
ni, a dimostrazione che quella al
governo è una maggioranza spu-
ria. Il nostro obiettivo è vincere e
convincere ovunque, come abbia-
mo fatto - ad esclusione dell’Emi-
lia- nella precedente tornata elet-
torale. Così diremo al governo
che a settembre sarò il momento
di staccare la spina e votare.
Eppure, come sempre si dice, il
voto alle amministrative non va-
le alle politiche. Inoltre le si po-
trebbe obiettare che, posto che
nelle regioni non sfiderete la stes-
sa maggioranza che governo, la
partita non valga.
Ma sa perchè non la sfideremo?
Perchè il caso dell’Umbria certifi-
ca che, se i giallorossi corrono
uniti, non ottengono la fiducia de-
gli elettori perchè sono forze sen-
za nulla in comune. Quanto agli
esiti delle amministrative, è vero
che una rondine non fa primave-

«Se il nostro sì al Mes salva


ra, ma uno stormo di rondini for-
se dimostra che il tempo sta cam-
biando. Insomma, se vincessimo
ovunque non si potrebbe non con-
siderarlo un segnale rilevante

il governo, vuol dire che


dell’inconsistenza di questa mag-
gioranza. Del resto lo ha detto an-
che il premier Conte: non è nor-
male che chi governa insieme a

il governo non esiste più»


Roma poi si presenti da avversa-
rio sui territori. Ma lo hanno co-
perto di bastonate.
Berlusconi ha aperto a una diver-
sa maggioranza a Parlamento in-
variato. E’ davvero possibile un
GIULIA MERLO sto del centrodestra sia contra- per esplodere e non saremo certo «L’ESITO DELLE altro governo senza il voto, oppu-
rio. Non rischia di essere, alla noi a fare da stampella. REGIONALI re le urne sono il prossimo passo
lunga, un punto di rottura? Intanto, prosegue il lavoro per il CERTIFICHERÀ necessario, in caso di crisi del

«L
’esito delle regionali Il Mes è di fatto l’unico punto sul piano nazionale di riforme. Che CHE QUESTA Conte 2?
mostrerà che questa quale c’è divergenza. Conoscen- cosa manca nel progetto del go- MAGGIORANZA Il voto è sempre un passaggio ca-
maggioranza non esi- do la profondità di analisi che verno? È SFINITA. LO HA
DETTO ANCHE CONTE: tartico da fare per superare gli an-
ste e non sarà certo il nostro sì al hanno Salvini e Meloni, spero Innanzitutto il metodo: mancano È ASSURDO ni bui. Però, se la democrazia par-
Mes a tenerla in piedi», ne è con- che la lettura del documento fina- le priorità, il cronoprogramma e CHE PD E 5S GOVERNINO lamentare piace quando grillini
vinto il deputato di Forza Italia, le spazzi via i loro dubbi, ma nel la direzione di marcia. Non è coi INSIEME A ROMA fanno un governo con la Lega e
Giorgio Mulè, che attende settem- centrodestra ognuno è libero di bonus, ma con le riforme che si ri- E POI SI FACCIANO LA poi uno col Pd, non vedo perchè
bre come il mese della verità sul ragionare con la sua testa. Siamo mette insieme il paese. Un esem- GUERRA SUI TERRITORI» questo non possa valere sempre.
futuro dell’Esecutivo. una comunità di valori e qui è la pio per tutti: se si spendesse un Se domani si trovasse una nuova

B
erlusconi ha ribadito il sì nostra forza. miliardo in edilizia si ricavereb- maggioranza, non del tutti den-
al Mes “per il bene dell’Ita- Ma se i voti di Fi diventassero la bero 3 miliardi di Pil e 17mila Quel codice andava azzerato, in- tro ma di centrodestra che trovas-
lia”. I gruppi parlamenta- stampella che tiene in piedi il go- nuovi occupati, ma servono vo- sieme a tutte le sue storture che, se i voti mancanti in Parlamento
ri di Forza Italia sono compatti verno sul Mes, proprio mentre la lontà e coraggio. Lo stesso vale in nome dell’anticorruzione, han- tra gli altri gruppi politici, potreb-
per il sì? Lega tenta la spallata, non si apri- per il lavoro: se si rinunciasse al no bloccato imprese che lavorava- be essere una strada. Le parole di
Certo. Tutti hanno sottolineato, rebbe un problema politico? dogma del decreto dignità e si no bene e che sono state dissan- Berlusconi sono state una fotogra-
coerentemente con quanto detto Io penso che, se davvero i voti di reintroducesse il lavoro flessibi- guate dal sistema dei controlli. fia del reale, che però partiva da
da Berlusconi, che il Mes è un in- Fi diventassero fondamentali le, nel rispetto dei diritti, si fareb- Quando il decreto finalmente una premessa: se ci fosse l’accor-
tervento necessario che convie- per approvare la misura, sarebbe bero ripartire le imprese. La rifor- comparirà, però, temo sarà chia- do tra gli alleati del centrodestra,
ne all’Italia, perchè il denaro vie- il governo a dover trarre le sue ma madre, poi, è quella del fisco: ro che con l’affidamento diretto si potrebbe verificare la possibili-
ne immesso nella sanità, per di conclusioni. Se il voto sul Mes po- a cosa servono due punti in meno degli appalti si rischia di penaliz- tà di dar vita a nuovo governo, ma
più con interessi sotto lo zero se nesse la maggioranza in minoran- sull’Iva e una rimodulazione del- zare le piccole imprese, perchè ora non si vedono le condizioni.
viene restituito in sette anni. Ov- za, il governo dovrebbe serena- le aliquote? Per sprigionare ener- non hanno la stessa capacita del- E non sarebbe un inciucio?
vio, la condizione chiave è che si mente accettare di non poter più gie e dare ossigeno bisogna ridur- le grandi imprese. Un po’ lo stes- Forza Italia non è il partito nè de-
tratti di un prestito senza condi- guidare il paese. Non sarà il voto re il carico fiscale su imprese e pri- so risultato che si avrà con la mo- gli inciuci nè del governo a tutti i
zioni diverse dall’impegno alla favorevole di Forza Italia ad al- vati con una flat tax con una ali- difica dell’abuso d’ufficio: la ri- costi. Le ricordo che non siamo
restituzione, dunque che non ci lungare la vita al governo, anzi quota tra il 15 e il 20%. Noi lo ave- scrittura rende il tutto ancora più stati noi ma la Lega a fare il gover-
siano troike dietro la porta a sin- quel voto denuncerà l’opposto. vamo proposto, se il governo ci incomprensibile. Più che un anti- no coi 5 Stelle, salvo poi pentirse-
dacare sull’utilizzo dei fondi. Del resto, basta guardare i voti nel- avesse ascoltato. doto al terrore della firma dei pub- ne amaramente. Anzi, se dovessi-
Leggeremo il contratto prima di le ultime otto fiducie: in Senato Nel decreto Semplificazioni è blici ufficiali, mi sembra un aiuti- mo trovare il vero partito degli in-
firmarlo però, e spero che in que- la maggioranza non ha mai supe- stato ritoccato il sistema degli ap- no alle sindache Appendino e ciuci, sarebbe sicuramente il Mo-
sto modo possano svanire le pau- rato soglia 160, quindi non è mai palti. Aiuterà a velocizzare i pas- Raggi. vimento 5 Stelle, che prima grida-
re anche di chi dice no. stata assoluta. Il problema non è saggi burocratici che bloccano le Intanto, si avvicina il settembre va “Parlateci di Bibbiano” al Pd e
Non è un mistero, infatti, che il re- aritmetico ma politico e finirà imprese? nero delle regionali. Il centrode- poi ci ha stretto alleanza.
IL DUBBIO PRIMOPIANO 5
GIOVEDÌ 9 LUGLIO2020

FRANCESO
CLEMENTI
COSTITUZIONALISTA

nare e non soltanto la comunica-


zione del governo, la politica ave-
va ancora una sua forza. Per esem-
pio, avevano una grande importan-
za le riunioni preparatorie del Con-
siglio dei ministri. Oggi si ha l’im-
pressione che l’obiettivo sia l’op-
posto: che basti aver definito i prin-
cipi tra i vari uffici legislativi, e
che il resto si farà poi. Eppure pas-
sare dalle slides ad un articolato
normativo non è così semplice.
Non a caso, in genere, si fa il contra-
rio.
Sembra far riferimento all’epoca
del bipolarismo, quando il siste-
ma elettorale era prevalentemen-
te maggioritario...
Il sistema maggioritario vive di
coerenza e si alimenta di responsa-
bilità, facilmente inchiodando cia-

«Il “salvo intese” è l’esempio


scuno alle promesse che ha fatto.
Conta la volontà gli elettori prima
che quella dei partiti. Il sistema
proporzionale invece vive di in-
coerenza e di trasformismo, facen-

della politica irresponsabile


do contare i partiti prima che la vo-
lontà degli elettori. Questo perché
il proporzionale è portato natural-
mente a nascondere chi prende le

La colpa? Il proporzionale»
decisioni, facendo sì che siano tut-
ti colpevoli e innocenti al tempo
stesso. E così saltano le barriere
ideologiche, il confine tra maggio-
ranza e opposizione diventa sem-
pre più labile e la politica tende,
GIACOMO PULETTI decisioni sui singoli provvedi- «TUTTI GLI STRUMENTI blema non è tanto togliere ai mini- senza rischi, a “lavarsene le ma-
menti; dall’altro, questo passaggio CHE VENGONO POSTI stri il potere decisionale per affi- ni”, come dimostra il “salvo inte-
ulteriore determina un inevitabile IN ESSERE DALLA darlo ai capi partito, quanto quello se”. Senza pagarne il costo dell’in-

D
ecreto “Dignità”, decreto allungamento dei tempi per l’ema- POLITICA PER EVITARE di metterlo direttamente nelle ma- coerenza.
“Genova”, decreto “Rilan- nazione del decreto. In questo mo- DI ASSUMERE ni dell’alta burocrazia. Credo che Crede quindi che l’epoca della de-
LA RESPONSABILITÀ
cio”, decreto “Semplifica- do rischiano di cadere quei presup- DELLE DECISIONI per la maggior parte dei decreti ap- responsabilità della politica sia
zioni”. Sono solo alcuni dei prov- posti di “straordinaria necessità e RIDUCONO provati “salvo intese” il tema di una delle conseguenze del siste-
vedimenti che i governi guidati da urgenza” che secondo l’articolo E SVILISCONO fondo sia che la politica non vuole ma elettorale proporzionale?
Giuseppe Conte, hanno approvato 77 della Costituzione sono la con- LA FORZA assumersi le proprie responsabili- Sì, e se posso le spiego perché. La
con la formula del “salvo intese”. dizione necessaria per ricorrere al DELLE ISTITUZIONI» tà, ma così facendo sega il ramo su scelta di una legge elettorale, inte-
Una formula che, secondo France- decreto-legge. Il vizio di fondo è cui siede, corrodendo la sua legitti- sa come formula elettorale, coin-
sco Clementi, costituzionalista e che si scorpora temporalmente il mazione e cancellando qualsiasi volge almeno due concetti: il pri-
docente di Diritto pubblico compa- momento decisionale dal contenu- ministrativo del Paese, seppure forma di responsabilità pubblica, mo riguarda la trasformazione dei
rato all’Università di Perugia, “de- to normativo della decisione. È la non di rado di qualità, una respon- e dunque di rispetto nei suoi con- voti in seggi; il secondo serve inve-
responsabilizza il Consiglio dei finzione di una politica che predi- sabilità politica che non gli appar- fronti da parte dei cittadini. ce ad individuare i rapporti di for-
ministri”. ca ma non pratica, e che affida ai tiene. Da un lato c’è un eccesso di A proposito di cittadini, il “salvo za dei partiti tra di loro e dunque ci
Professor Clementi, la maggioran- tecnici la soluzione solo apparen- discrezionalità amministrativa, intese” tende a rimandare le deci- indica quali sono le scelte di al-
za ha approvato un altro decre- temente tecnica di questioni politi- che può addirittura implicare la sioni. Ma in un momento difficile leanze conseguenti. Questo secon-
to-legge “salvo intese”. In che mo- che molto rilevanti. necessità di reperire risorse per co- come quello attuale l’idea del rin- do concetto è quello fondamenta-
do questa procedura impatta sul Quanto il “salvo intese” è legato prire spese non previste, dall’altro vio non allontana ancora di più le. Il proporzionale incentiva libe-
dettato costituzionale? alle difficoltà di tenere insieme c’è una perdita di credibilità da gli elettori dalle istituzioni? re alleanze, è una sorta di grande
Premetto che ci troviamo di fronte una coalizione o quanto, invece, è parte della politica, che abiura al Tutti gli strumenti che vengono po- valzer dove tutti possono ballare
a una situazione molto difficile, e una stortura ormai assodata? suo ruolo, soprattutto in questa fa- sti in essere dalla politica per evita- con tutti, senza imbarazzi; il mag-
che chi governa oggi ha la mia soli- La procedura esiste da tempo ma se storica. re di assumere la responsabilità gioritario, al contrario, è un modo
darietà perché tra pandemia, an- negli ultimi dieci anni è molto au- Sabino Cassese, giudice emerito delle decisioni riducono, svilisco- di intendere la logica politica che
ti-europeismo e vincoli di maggio- mentata fino a essere applicata in della Corte Costituzionale, ha de- no, mortificano la forza delle istitu- divide il campo in schieramenti,
ranza, dove ti giri – come si dice – maniera assidua dai governi Con- finito «grave» la procedura che zioni. La politica è responsabilità, difficilmente scomponibili.
“son cipolle”. La scelta della for- te. Vi si ricorre quando non si rie- implica decisioni prese non più in ma se utilizza sotterfugi, escamota- Nell’epoca dell’irresponsabilità il
mula “salvo intese tecniche” solle- sce ad attuare fino in fondo l’indi- Consiglio dei ministri ma nei par- ges, trucchetti per aggirare il fatto proporzionale è il massimo stru-
va tuttavia molti dubbi di legittimi- rizzo politico sul quale si basa il go- titi. È d’accordo? di dover assumere delle decisioni mento che può consentire di vive-
tà costituzionale, perché da un la- verno. Il risultato è che il Consi- Concordo con il professor Cassese di fronte ai cittadini, non si vuole re questa dinamica di libera incoe-
to l’esecutivo sembra voler appro- glio dei ministri approva per lo sul fatto che il “salvo intese” stia bene e giustamente i cittadini s’in- renza verso gli elettori, senza pau-
vare soltanto la “copertina” del te- più generici principi o obiettivi po- diventando un modo che svilisce terrogano. E si allontanano. ra di fare governi anche con i pro-
sto che verrà poi emanato dal presi- co definiti, che poi saranno riempi- il ruolo del Consiglio dei ministri È dunque esistito un tempo in cui pri opposti. Perché contano le vo-
dente della Repubblica, lasciando ti da altri. Il difetto grave è che si af- e dello stesso presidente del Consi- la politica “si voleva bene”? lontà dei partiti, non gli indirizzi
ai tecnici la responsabilità delle fida all’apparato burocratico am- glio. Tuttavia, sottolineo che il pro- Quando metteva al centro il gover- politici degli elettori.
IL DUBBIO PRIMOPIANO 6

GIUSTIZIA
GIOVEDÌ 9 LUGLIO2020

I DUE PM ADERISCONO ALLA CAMPAGNA “UGUALE PER TUTTI” bilità, alcuni dei quali connessi

Di Matteo e Ardita
a precedenti incarichi dei magi-
strati; ripartizione del territorio
in collegi nazionali, uno per cia-
scuna delle categorie di compo-
nenti del Csm.

nuovo strappo contro


Altro è tema, invece, riguarda il
criterio da adottare nella nomi-
na dei capi degli uffici giudizia-
ri, argomento da sempre al cen-

Davigo e Bonafede
tro di accese discussioni e defini-
tivamente esploso con il Palama-
ra Gate. Il Testo unico sulla diri-
genza giudiziaria, superando il
paramento dell’anzianità di ser-
vizio e concentrandosi sulla ca-
GIOVANNI M.JACOBAZZI glia, proseguono, è sempre quel- TRE I TEMI: SORTEGGIO Lo scoppio del Palamara Gate pacità organizzativa del magi-
la contro “le aggressioni impro- PER L’ELEZIONE aveva per qualche settimana “ri- strato, ha aumentato a dismisura
prie del correntismo, alle quali DEI COMPONENTI vitalizzato” il dibattito sul sor- il potere discrezionale del Csm.

S
e il dibattito parlamentare assistiamo quasi impotenti da DEL CSM, ROTAZIONE teggio, senza che venisse però in- La rotazione eliminerebbe sul
sulla riforma della giusti- decenni”. DEGLI INCARICHI cardinata alle Camere alcuna di- nascere tale potere discreziona-
zia e del Csm, a causa so- Sul sorteggio del Csm è necessa- DIRETTIVI, scussione. Si dovrebbe trattare le e, di conseguenza, il ruolo del-
prattutto del “Palamara Gate”, è rio un passo indietro. Nel pro- ABOLIZIONI di un sorteggio temperato: ele- le correnti della magistratura, af-
paralizzato da mesi, si susseguo- gramma originale dei pentastel- DELL’IMMUNITÀ PER I zioni della componente togata fermano i promotori. Si tratta
no invece le iniziative dei diver- lati, poi modificato in corso d’o- CONSIGLIERI DEL CSM del Csm tra un numero di candi- della “rotazione turnaria” delle
si gruppi associativi della magi- pera, era previsto che i membri dati sorteggiati; sorteggio di un funzioni direttive e semidiretti-
stratura. Fra le varie proposte del Csm si dovessero scegliere te uno, la proposta del sorteggio numero di magistrati pari a dieci ve fra i magistrati dell’ufficio.
merita, però, di essere segnalata con il sistema del sorteggio fra era finita nel dimenticatoio. An- volte il numero dei componenti Una proposta già risalente che
la raccolta di firme sul blog “to- una rosa di nominativi. In questi zi, all’ultimo congresso naziona- da eleggere tra tutti i magistrati era stata etichettata dall’ex consi-
ghe.blogspot.com”, la piattafor- termini, però, la proposta non le dell’Anm tenutosi lo scorso di- sorteggiabili; richiesta di dispo- gliere del Csm Pierantonio Za-
ma creata da alcuni magistrati era stata inserita nel celebre con- cembre a Genova, Bonafede ne nibilità di candidatura a tutti i nettin (FI), come “maoista”.
non aderenti ad alcun gruppo as- tratto del governo gialloverde. aveva preso pubblicamente le di- magistrati; individuazione di I fautori sottolineano che “consi-
sociativo per evidenziare i mali Terminata l’esperienza del Con- stanze. una serie di requisiti di sorteggia- derando l’attuale pianta organi-
del correntismo in magistratura. ca, i posti di vertici disponibili
Tre i temi: sorteggio per l’elezio- sono solo per il 10% delle toghe.
ne dei componenti del Csm, rota- Ciò determina che il rimanente
zione degli incarichi direttivi, 90% si 'disinteressa' da subito
abolizioni dell’immunità per i dell’autogoverno”. All'obiezio-
consiglieri del Csm. Fra i firmata- ne che non tutti i magistrati han-
ri, i consiglieri del Csm Sebastia- no uguali capacità organizzati-
no Ardita e Antonino Di Matteo. ve, replicano che “quotidiana-
L’adesione dei due pm antima- mente ciascuna toga organizza il
fia segna una “spaccatura” nel proprio ruolo: il sistema, dun-
gruppo di Piercamillo Davigo e que, tollera ‘l’incapacità’ del col-
una presa di distanza nei con- lega ad organizzare la gestione
fronti del ministro della Giusti- dei propri processi ma si ‘allar-
zia Alfonso Bonafede. Il Guarda- ma’ se quello stesso magistrato
sigilli, infatti, è da sempre un dovesse essere chiamato a svol-
grande estimatore dei due magi- gere un turno di gestione di un
strati. Contenti dell’appoggio, i Tribunale”. I magistrati, poi, in
promotori dell’iniziativa si di- vista di quel “dovere di dirigen-
chiarano “consapevoli della re- za” parteciperebbero necessaria-
sponsabilità che i due colleghi mente ed attivamente alle scelte
hanno esercitato nel manifesta- via via adottate dal dirigente pro
re la pubblica condivisione del- tempore, dando vita addirittura
le nostre tre proposte”. La batta- ad un loop virtuoso.

A PALAZZO DEI MARESCIALLI LA NOTA FIRMATA DA STEFANO ERBANI E LETTA DA DAVID ERMINI

Sui trasferimenti arriva nicazione, sottolinea che "van-


no valutate con attenzione le
modalita' attraverso cui garanti-
zione e di sostituto presso la
DNAA, prevede la "facolta'" de-
gli aspiranti di concedere il con-

l’alert del Quirinale


re la trasparenza e si deve tenere senso alla pubblicazione sul si-
conto delle attuali disposizioni to cosmag del CSM dell'autore-
sulla conservazione della docu- lazione prodotta e dell'ultimo
mentazione relativa alle valuta- parere per la valutazione di pro-
zioni di professionalita' e fessionalita' reso entro la sca-

U n alert, un invito alla caute-


la, nelle modifiche alla cir-
colare sui trasferimenti e i collo-
ni, e viene letta dal vice presi-
dente CSM, David Ermini, du-
rante il plenum. Si legge nel te-
LA LETTERA
E' FIRMATA
DAL CONSIGLIERE
sull'accesso agli atti".
L'articolo 22 della Circolare
n.13778 del 24 luglio 2014 'in te-
denza del termine di presenta-
zione delle domande. La modifi-
ca nell'ambito dell'istruttoria
camenti fuori ruolo dei magi- sto: "Relativamente alla propo- GIURIDICO ma di trasferimenti e fuori ruolo della pratica al CSM, prevede
strati. Arriva direttamente dal sta della Terza commissione DEL PRESIDENTE dei magistrati, si occupa della che la Commissione provveda a
Quirinale il monito al CSM, che avente ad oggetto modifiche del- SERGIO MATTARELLA trasparenza dei bandi riguar- pubblicare sul sito intranet Co-
si sta occupando della pratica la circolare 13778 del 24 luglio E FA APPELLO danti le funzioni di legittimita' smag l'autorelazione prodotta e
sulla riforma della Circolare n. 2014 sui trasferimenti dei magi- ALLA TRASPARENZA e di merito nell'assegnazione gli ultimi due pareri per la valu-
13778 del 24 luglio 2014 'in te- strati, occorre valutare attenta- DELLE PROCEDURE agli uffici. Sulle modifiche a tazione di professionalita', fer-
ma di trasferimenti dei magistra- mente le modalita' attraverso le questo articolo si chiede dal ma ovviamente restando la ne-
ti, conferimento di funzioni e quali si intende assicurare la tra- Quirinale l'attenta valutazione cessita' di oscurare, a cura della
destinazione a funzioni diverse sparenza delle procedure con- nuta e la conservazione della do- delle modifiche. Attualmente Commissione, i dati sensibili e,
da quelle giudiziarie'. L'atten- corsuali". cumentazione sottesa alle valu- l'articolo in questione, in rela- in ogni caso, la possibilita' per i
zione del Colle e' puntata in par- Invero, continua la lettera del tazioni di professionalita' come zione alle procedure relative al candidati di indicare i dati per-
ticolare sulla riscrittura dell'ar- Colle, "pur condividendosi l'in- pure della disciplina di accesso conferimento delle funzioni di sonali e sensibili di cui voglia-
ticolo 22 sulla 'trasparenza' del- tento perseguito dalla proposta agli atti dettata dal regolamento magistrato addetto all'Ufficio no evitare la pubblicazione.
le procedure. modifica dell'articolo 22 della interno del Consiglio superio- del Massimario e del ruolo del- Quindi la pubblicazione degli
La lettera e' firmata dal consi- citata circolare, occorrerebbe te- re". la Corte di cassazione, di consi- atti diventa non piu' discrezio-
gliere giuridico del presidente ner conto delle disposizioni Ermini dopo aver messo i consi- gliere e di sostituto procuratore nale ma automatica cercando di
Sergio Mattarella, Stefano Erba- che attualmente regolano la te- glieri a conoscenza della comu- generale presso la Corte di cassa- tutelare i dati sensibi.
IL DUBBIO PRIMOPIANO 7
GIOVEDÌ 9 LUGLIO2020

GIORNATA PER LE VITTIME, IV VOTA CON LE OPPOSIZIONI

Errori giudiziari, maggioranza


spaccata in Commissione
LA PROTESTA
IN PIAZZA
MONTECITORIO
L a Commissione Giustizia
del Senato ha approvato l’i-
stituzione della Giornata delle
Stato riconosce di aver fatto un
torto alle vittime, auspichiamo
che con la massima celerità
VOTO CONTRARIO
DI PD E M5S. I RADICALI:
«SEGNALE
dimostrata dai numeri: in me-
dia ci sono mille innocenti vitti-
me di errori giudiziari l’anno,
«IL GOVERNO vittime degli errori giudiziari, l’aula del Senato e poi la Came- PERICOLOSO». oltre 26 mila negli ultimi 25 an-
CI ASCOLTI proposta dal Partito Radicale, ra istituiscano formalmente la E FORZA ITALIA ni». Un atteggiamento, quello
dalla Fondazione Enzo Tortora giornata delle vittime degli er- INCALZA: «NON HANNO di grillini e dem, che dimostre-
E LA SMETTA e da Errorigiudiziari.com. La rori giudiziari. Continua ad es- A CUORE LIBERTÀ rebbe il disinteresse degli stes-
DI CONSIDERARCI data scelta è il 17 giugno, anni- sere urgente e necessaria la ri- E PRESUNZIONE si per «la diffusione del valore
DEI PRIVILEGIATI» versario dell'arresto del presen- forma complessiva della giusti- D’INNOCENZA» fondamentale della libertà e
tatore, avvenuto nel 1983. Ma zia per prevenire nei limiti del della presunzione di non colpe-
La maggioranza si spacca, con possibile e dell'impossibile volezza come regola di giudi-
Italia Viva “costretta” a votare che il sistema continui a genera- gno di legge di istituzione della zio».
SIMONA MUSCO assieme alle opposizioni e il no re errori, cioè a sottoporre libe- “Giornata per le vittime degli Per sensibilizzare l'opinione
di M5s e Pd alla proposta. «Un ri e innocenti cittadini a una errori giudiziari” - hanno sotto- pubblica, ha aggiunto il senato-
segnale grave e pericoloso», se- violenza di Stato inaudita. E co- lineato -, nonostante l’esponen- re della Lega Andrea Ostellari,

«B
asta discriminazio- condo Maurizio Turco e Irene munque, se colpevoli, non li te di Italia Viva si fosse espres- presidente della Commissione
ni: è arrivato il mo- Testa, rispettivamente segreta- getti in quei luoghi che sono la so a favore e spaccando, di fat- e primo firmatario del provve-
mento che il gover- rio e tesoriere del Partito Radi- negazione radicale dei princi- to, la maggioranza. Il Pd, in par- dimento, «proponiamo di isti-
no ascolti e riconosca la giusta cale. «L’istituzione della Gior- pi e del dettato costituziona- ticolare, prima ha presentato tuire una giornata di riflessio-
dignità alle professioni». Con nata delle vittime degli errori le». un emendamento che svuota- ne sul valore della libertà, della
questo grido, ieri, otto diverse giudiziari è un atto con il quale A rincarare la dose anche Forza va il corpo della legge, provan- presunzione di non colpevoðl-
categorie di professionisti - ar- vogliamo ricordare l’alto nume- Italia, con i senatori membri do ad impedire che questa gior- ezza quale regola di giudizio e
chitetti, assistenti sociali, avvo- ro di coloro che hanno subito la della commissione Giustizia nata di ricordo diventasse patri- sul giusto processo. Il testo ora
cati, consulenti del lavoro, geo- gogna mediatica alla quale è se- Giacomo Caliendo, Franco Dal monio di tutti gli italiani, a co- passa all'esame dell'Aula. Con-
metri, ingegneri, notai e periti in- guita l’ingiusta detenzione o la Mas, Massimo Mallegni e Fiam- minciare dai più giovani, attra- tiamo nel senso di responsabili-
dustriali - si sono presentati, per estraneità ai fatti per i quali so- metta Modena. «Spiace che verso la celebrazione nelle tà di tanti parlamentari, di tutti
la prima volta insieme, davanti no stati indicati al pubblico lu- Partito democratico e Cinque scuole; poi lo ha ritirato acco- i gruppi, per una rapida e defi-
a Montecitorio, per consegnare dibrio - ha commentato -. Con stelle abbiano votato contro il dandosi al M5s. L’importanza nitiva approvazione».
alla politica il proprio manife- l’istituzione della Giornata lo mandato al relatore sul dise- e la necessità di questa legge è SI. MU.
sto di idee per cambiare «il futu-

L’urlo dei giovani professionisti


«Senza di noi si ferma il Paese»
ro» del Paese. Un raduno che si è tecnico con i rappresentanti del-
tenuto nel rispetto delle distan- le libere professioni per risolve-
ze sociali, ma in rappresentanza re i problemi più pressanti, tra
di 2,3 milioni di professionisti, cui, appunto, l’equo compenso.
la maggior parte dei quali under Non sappiamo se nell’ultimo an-
40, stritolati dalla crisi e dimen- no Bonafede abbia portato avan-
ticati dalle misure emergenzia- ti i lavori o se tutto sia caduto nel
li. Sono loro la spina dorsale del dimenticatoio come accaduto
sistema economico del Paese e per altri progetti di riforma. Dob-
si sentono «abbandonati dalla biamo quindi alzare forte e chia-
politica». «Siamo stanchi di es- ra la nostra voce perché sia salva-
sere ignorati dalle istituzioni - to e continuato, non importa da
ha commentato Antonio De An- chi, il percorso intrapreso e per-
gelis, presidente dell’Associa- ché siano valorizzate le libere
zione italiana giovani avvocati professioni. Salvaguardare l’at-
-. Ci saremmo aspettati una ridu- tività soprattutto dei giovani
zione o quantomeno una rateiz- professionisti significa salva-
zazione delle imposte dovute e guardare il futuro della nostra
invece ci ritroveremo a dover pa- società». Il rischio è che da qui a
gare tutto entro il 20 luglio, sen- due anni il 20% dei professioni-
za tener conto del lungo periodo sti decida di cancellare la pro-
di stop forzato che gli avvocati pria iscrizione all’albo, ha spie-
hanno dovuto subire». Insom- gato Fabrizio Bontempo, presi-
ma, una discriminazione che si dente nazionale dell’associazio-
aggiunge alle altre, come l’esclu- ne giovani consulenti del lavo-
sione dal contributo a fondo per- fermato la deputata di Forza Ita- to, ma solo di vedersi riconosciu- «SIAMO IL MOTORE ro. Il che avrebbe ricadute anche
duto perché troppo oneroso per lia Maria Stella Gelmini -. Le pro- to il proprio lavoro. Uno non va- DELL’ECONOMIA in termini di pil: i professionisti
lo Stato. Ma solo quando si tratta fessioni devono essere protago- le uno, è così ai nastri di parten- E SIAMO STATI IN ordinistici, ha sottolineato, con-
di loro, che oggi chiedono il rico- niste della ripartenza e conti- za ma poi dev’essere riconosciu- PRIMA FILA DURANTE tribuiscono alla formazione del
noscimento di misure di soste- nueremo a batterci, con il voto to il merito. Per noi siete fonda- LA CRISI, MA LA 14% del prodotto interno lordo,
gno economico e di poter essere per il prossimo scostamento di mentali, un supporto alla legali- POLITICA CI HA ma nonostante ciò «siamo stati
«interlocutori del Governo», Bilancio, affinché il contributo tà, alla pubblica amministrazio- ABBANDONATI. dimenticati dalla politica nei
con un investimento sulle pro- a fondo perduto sia previsto an- ne, alla Costituzione e vogliamo ORA ASCOLTI provvedimenti contro l’emer-
fessioni come risorsa per il Pae- che per voi, perché questo Paese difendervi. Siete i più discrimi- LE NOSTRE IDEE» genza coronavirus. Abbiamo de-
se, norme chiare e uno snelli- non può vivere solo di reddito nati, per una questione ideologi- ciso di restare in Italia, abbiamo
mento dell’apparato burocrati- di cittadinanza, assistenziali- ca di disprezzo da parte di chi investito sulla nostra professio-
co e, infine, appunto, la riduzio- smo e impiegati pubblici». An- scrive queste norme». A sostene- mettere sul tavolo è quello ne e adesso ci ritroviamo ad esse-
ne della pressione fiscale. che la leader di Fratelli d’Italia, re la loro battaglia anche l’ex sot- dell’equo compenso - ha affer- re quelli a più a rischio». E que-
Un grido raccolto dai partiti, spe- Giorgia Meloni, ha puntato il di- tosegretario alla Giustizia Jaco- mato -, perché senza questa mi- sto nonostante «siamo il motore
cie quelli di opposizione, che a to contro l’esecutivo, che consi- po Morrone, della Lega, che ri- sura tanti di noi sarebbero co- silenzioso dell’economia delle
turno hanno sfilato in piazza dererebbe i professionisti dei vendicando la propria apparte- stretti a chiudere studi e attività. piccole e medie imprese italia-
promettendo impegno e atten- «privilegiati. Per noi - ha aggiun- nenza alla categoria dei profes- Nei quattordici mesi in cui la Le- ne e della tutela della salute - si
zione. «C’è un atteggiamento to -, invece, siete persone che si sionisti ha chiamato in causa il ga è stata al Governo, nella mia legge nel manifesto -, se ci fer-
ostile da parte del Governo nei sono costruite un futuro, che ministro della Giustizia, Alfon- veste di sottosegretario alla Giu- miamo noi, si ferma buona parte
confronti delle partite Iva - ha af- non hanno chiesto aiuto allo Sta- so Bonafede. «Il primo punto da stizia ho organizzato un Tavolo del sistema paese».
IL DUBBIO CRONACA 8

PSICOFORENSE
GIOVEDÌ 9 LUGLIO2020

LA CARTA DA VISITA SOCIALE


CHIAMATA FACCIA: CHE SUCCEDE
SE LA OSCURIAMO IN TRIBUNALE

GUGLIELMO GULOTTA

E
ra il primo luglio ed ero
proprio contento. Stavo
andando in Tribunale per
un’udienza ed era il primo gior-
no in cui, dopo la clausura, si
poteva fare un processo dal vi-
vo.
Entrando accertano che la mia
temperatura corporea era di
36.1°; di poco superiore a quel-
la esterna: a Milano c’erano tren-
ta gradi. Mi sentivo però abba-
stanza in forma e allegro perché
l’importante rivista online Si-
stema Penale aveva appena pub-
blicato il mio commento ad una
rivoluzionaria sentenza della
Corte di Cassazione che dice
che nemmeno il giudice può fa-
re domande suggestive. Lo dico
e sostengo da tempo, ribadendo

Storia di un processo
che non solo il giudice non può
fare domande suggestive, ma
non può fare anche altre doman-
de che sono vietate alle parti:
non può chiedere “L’automobi-

in mascherina
le era rossa o grigia?” quando
avrebbe potuto essere di qua-
lunque altro colore, oppure
“Ha smesso di picchiare sua mo-
glie? Risponda semplicemente

Diventata un bavaglio
se si o no” per cui qualsiasi ri-
sposta venga data dà per sconta-
to (a meno che l’imputato non
lo abbia già confessato!) che lui
picchia la moglie. Spesso in
udienza mi era capitato di do-
vermi opporre a vuoto alle do-
mande del presidente del Tribu- così, anche se un tempo ero un “LE STORIE CAPITANO
nale perché attinenti opinioni e po’ più giovane anch’io. A CHI LE SA
non fatti (ad esempio “Si atteg- Entro in aula: colpo di scena. RACCONTARE”: LO
giò come persona per bene?”) e Nonostante tutti mantenessero DICEVA PAUL AUSTER.
che di fronte alla mia opposizio- la distanza sociale, tutti indos- CON LA PANDEMIA È
DIVENTATA UNA
ne rispondesse che lui non era savano (si dice così?) la masche- REALTÀ. CHE CAMBIA
una parte e poteva farlo. I testi- rina. Aveva la mascherina il giu- ABITUDINI E
moni percepiscono che il giudi- dice, l’avvocato della parte civi- MENTALITÀ. MA GUAI
ce ha un ruolo di terzietà e quin- le, la parte civile, l’imputato A DIMENTICARE I
di possono più facilmente cede- che difendevo, il cancelliere, DIRITTI DEI CITTADINI
re ed essere trascinati dal pre- l’addetto alla registrazione. Ov-
supposto di una domanda che viamente, l’ho messa anche io.
magari è controverso nel proces- Con la mascherina avevo già ho scritto un libro dal titolo “Il
so. Tutti noi avvocati abbiamo avuto dei problemi, come molti volto nell’investigazione e nel
tante volte vissuto la sgradevo- del resto: nella quotidianità mi processo” (Giuffrè, 2017) nel
le situazione del testimone che capita che per strada quando quale sottolineo l’importanza
non risponde a una certa do- qualcuno mi saluta io non so del volto e di come la fisiogno-
manda o svicola, mentre alla chi sia, poiché non lo riconosco mica possa aiutare a compren-
stessa domanda postagli dal giu- dalle sue fattezze o dal suo sorri- dere quali emozioni stia provan-
dice sì. so, e mi ritrovo nell’imbarazzan- do il testimone durante il suo
Ero finalmente tornato in Tribu- te situazione di doverlo pure esame e che tentativi di dissi-
nale, pronto per affrontare il esplicitare - “Scusi, non ti/la ri- mulazione egli metta in atto.
processo. In aula, però, faceva conosco” - in modo che quello Certo, forse la mascherina aiuta
molto caldo: mi spiegano che è abbassa la mascherina e io so nella riduzione degli errori di
perché non possono attivare l’a- chi è. giudizio causati dai bias e dagli
ria condizionata poiché secon- Faceva caldo, avevo la toga so- stereotipi: si è visto ad esempio
do un recente DPCM nelle istitu- pra la giacca. Pensavo, cosa fac- in una ricerca che i giudici ten-
zioni di carattere pubblico (qua- cio? Mi tolgo la giacca? Metto la dono a condannare più facil-
le il Tribunale) non si può usare toga senza giacca? Ma no, dove mente soggetti con volti meno
l’aria condizionata perché è a ri- la metto poi? Quindi, alla fine, attraenti e imputati che risulta-
ciclo interno, ergo le udienze ho tenuto la giacca, la toga e pu- no all’apparenza meno simpati-
vengono fatte al caldo come fi- re la mascherina. ci. Alcuni studi hanno dimo-
no a qualche anno fa. E va bene Ora capita, per caso forse, che strato che quando vediamo una
IL DUBBIO CRONACA 9

E
GIOVEDÌ 9 LUGLIO2020

APPELLO BIS PER L’OMICIDIO DI MARCO VANNINI

Federico Ciontoli:
«Temevo
che qualcuno
mi sparasse
in testa»
nuova faccia il nostro cervello nanti. Se a una testimone do- VALENTINA STELLA ascoltata il 9 settembre. La fendono gli assassini. Solo
decide se una persona è affidabi- mandassi “Cosa le ha chiesto il sentenza è attesa per il 23 il ruolo dei giudici non è an-
le in un decimo di secondo. Pe- mio assistito?” e la risposta fos- dello stesso mese. Respin- cora scritto: eroi senza mac-

I
rò ora, con la mascherina, viene se “Voglio te”, la parola “te” in- niziato ieri - a porte chiu- ta, al contrario, la loro richie- chia, onesti e laboriosi magi-
meno tutto quest’aspetto del ri- tende un approccio sessuale se per l'emergenza sanita- sta di tenere fuori la stampa, strati se condanneranno al
conoscimento sociale e della co- (te) o la bevanda (tè)? Ecco un al- ria - il processo di appello avanzata a causa di un paral- massimo della pena. Ogni al-
municazione non verbale. Se- tro esempio in cui devo control- bis nei confronti di Antonio lelo processo mediatico. E tra decisione li esporrà al
condo questi studi, in pochi mil- lare un alibi e mi interessa che Ciontoli, sua moglie Maria forse non hanno tutti i torti pubblico ludibrio, alla sara-
lisecondi siamo in grado – a vol- cosa ha fatto il testimone in una Pezzillo e i figli Federico e se Federico Ciontoli, unico banda di sospetti".
to scoperto – di farci un’idea del- certa circostanza: “Lei dunque Martina per la morte del fi- imputato presente in aula, Su quanto accaduto quella
la persona per poi aggiustarla è uscito per la pesca?”, “Sì, ma danzato di quest'ultima, nelle sue dichiarazioni spon- tragica notte Federico Cion-
man mano, ma qui, nel proces- non ho preso nulla”, “Ma per- Marco Vannini. Dinanzi ai tanee ha detto che per anni toli ha aggiunto: "È stato fi-
so che mi trovo ad affrontare, ché? Non poteva comunque due giudici togati e ai dodici «ho camminato perseguita- no ad oggi ripetutamente
non riesco a farmi un’idea da su- prendere qualcosa d’altro?”, popolari le parti hanno chie- to dall'immagine di qualcu- detto che anche a costo di
bito e non riesco nemmeno a ca- “Ma le ho det- far morire Marco, io avrei na-
pire come aggiustarla poiché to che non ho scosto quello che era suc-
non vedo questa nostra “carta preso nulla cesso, ma la verità è che io
da visita sociale” che chiamia- perché non ho chiamato i soccorsi pen-
mo faccia. c’era nulla da sando che si trattasse di uno
D’altronde con la mascherina prendere”. In spavento, figuriamoci se
non posso vedere la qualità del questo scam- non l'avrei fatto sapendo
sorriso, che è l’unico indice bio, io mi sto ri- che era partito un proiettile.
non verbale di inautenticità ferendo al frut- [...[ Non voglio dire che la pi-
che riesco a distinguere in fret- to (pèsca), stola e il colpo d'aria non sia-
ta. Come ha dimostrato il neuro- mentre il testi- no rilevanti. Ad oggi chiara-
logo francese Duchenne nel mone allude mente sappiamo che lo era-
1862 la sincerità del sorriso è le- alla cattura no, se solo avessi potuto im-
gata al muscolo orbis ocularis, dei pesci (pés- maginare che era partito un
che circonda la cavità oculare ca). colpo di pistola e che non si
ed è fuori dal controllo volonta- Dunque, men- trattava solo di un attacco
rio, e alla contrazione del mu- tre cercavo (e di panico, se avessi potuto
scolo zigomatico maggiore, i dico cercavo immaginare che Marco ora
quali, insieme, rivelano l’e- perché non non sarebbe stato qui, che
spressione genuina. Quindi, mi ero sicuro di un essere umano sarebbe
sento in grado di comprendere riuscirci) di in- morto, se avessi saputo che
se il sorriso è genuino quando si terrogare un te- avrei dovuto affrontare un
sollevano anche gli occhi, diver- stimone – an- processo giuridico, mediati-
samente quando non si solleva- che lui con la co e sociale di queste propor-
no. Ecco, questo io con la ma- mascherina – zioni".
scherina non lo posso vedere. mi rendevo Queste parole non sono pia-
Tra l’altro nell’aula sorda – ma conto che non ciute alla madre di Marco
sordo sono diventato un po’ an- ero mascherato nel senso di Zor- sto di rinnovare l'istruttoria RESPINTE TUTTE Vannini che ha dichiarato ai
ch’io – non si sentiva che cosa ro e della Banda Bassotti, ma IM- dibattimentale, mentre l’ac- LE RICHIESTE cronisti presenti fuori
dicessero, perché la mascheri- BAVAGLIATO (eravamo tutti cusa si è dichiarata contra- DI PARTE CIVILE dall'aula: «Dichiarazione
na attutisce il tono di voce e, in imbavagliati) e quindi l’80% ria. ANCHE QUELLA vergognosa, nemmeno una
più, perdiamo quella preziosa del verbale e del non verbale è L'avvocato di parte civile Ce- DI ACQUISIRE parola per Marco. Ancora
utilità del labiale che ci aiuta a perduto. A Zorro vedo almeno lestino Gnazi avrebbe volu- UNA PERIZIA AUDIO, non riescono a capire che è
capire cosa l’altro sta dicendo. gli occhi e le labbra. Per quanto to poter sentire sia la vicina ACCOLTA QUELLA morto un ragazzo di 20 anni.
A un certo punto volevo sapere mi sforzassi, sentivo tutto come di casa dei Ciontoli, per por- DELLA DIFESA Continuano a girare il coltel-
cosa dicesse esattamente un ar- inautentico. tare in aula una dichiarazio- PER ASCOLTARE lo nella ferita». L'avvocato
ticolo del codice di procedura In questo turbinio di pensieri e ne già resa al programma di VIOLA GIORGINI Andrea Miroli invece, ri-
penale: niente paura, mi sono sensazioni, per un attimo mi so- Italia1 Le Iene, sia l'autista spondendo al Dubbio rife-
detto, vado a cercarlo sul mio no trovato a pensare: ma era più dell'ambulanza e l'infermie- rendosi a quanti ancora cre-
smartphone. Lo prendo, guar- comoda l’udienza che ho fatto ra. Inoltre, come già vi abbia- no che potesse venire a spa- dono che possa essere stato
do ma niente, non si apre; per- l’altro giorno a casa mia da re- mo raccontato, ha chiesto rarmi in testa spinto da quel- Federico Ciontoli a sparare,
ché non si apre? Ah ecco, non ri- moto? Non avevo caldo, non di acquisire agli atti proces- lo che si diceva di me in tele- ha detto che «si tratta di una
conosce la mia faccia perchè ho avevo la mascherina e alla fine suali una perizia svolta dal visione». Su questo punto vi corbelleria, frutto delle di-
la maschera! Qual è la pas- riuscivo a capire cosa dicevano premio Oscar e ingegnere proponiamo uno stralcio di storsioni del processo me-
sword? Sì, mi è venuta in men- gli altri. Sul Dubbio esprimo un del suono Lee Orloff sulla te- una memoria redatta dalla diatico che è certamente co-
te. Finalmente c’arrivo… dubbio: oddio, non starò entran- lefonata fatta da Ciontoli al difesa e relativa alla distor- sa assai diversa dell'eserci-
Non era un processo a porte do anche io nella cultura della 118, dalla quale si sarebbe- sione mediatica di questa zio del diritto di cronaca. Ri-
chiuse, però la porta veniva ri- lagna…? ro evinte nuove drammati- drammatica storia che va a teniamo in questa ottica
gorosamente chiusa perché fuo- L’illuminazione mi è venuta tor- che parole di Marco Vanni- minare anche la funzione di- che, rispetto alle richieste
ri c’era rumore. Quindi noi era- nando in studio dopo il proces- ni. fensiva: "in questo tragico dei mezzi istruttori della par-
vamo in maschera, molto coper- so – è quello il momento in cui Tutte le richieste sono state Circo Barnum il copione dei te civile che avevano la loro
ti, in una sala torrida. mi riescono le arringhe miglio- respinte. La difesa dei Cion- prossimi mesi è già scritto genesi proprio nel processo
In questa situazione, ho avuto ri! Userò la visiera trasparente! toli - avvocati Andrea Miro- ed ognuno di noi sarà ingab- mediatico, la decisione del-
paura degli equivoci. Esistono La useranno anche gli altri? Ci li, Pietro Messina, Domeni- biato nella maschera co- la Corte di ammettere come
dei fraintendimenti da ambigui- vorrà un DPCM o dovrà interve- co Ciruzzi - aveva chiesto di struita da sceneggiatori sen- unica teste Viola Giorgini è
tà linguistica, di cui ho parlato nire il Ministro Bonafede? O ba- sentire come test assistita za talento, fantasia e cultu- indicativa della piena cono-
nel mio libro “Le 200 regole nel- sterà l’intervento del Presiden- la fidanzata di Federico, Vio- ra: la famiglia di 'mostri as- scenza dei giudici delle evi-
la cross examination” (Giuffrè, te del Tribunale? Il 90% delle la Giorgini. La richiesta è sta- sassini'; gli avvocati cinici denze processali e di questo
2019), che possono derivare dal- difficoltà fin qui esposte potreb- ta accolta e la ragazza sarà ed avidi che per denaro di- siamo ben contenti».
la pronuncia di vocali e conso- bero essere superate…
IL DUBBIO 10

CRONACA
GIOVEDÌ 9 LUGLIO2020

DA MALPENSA RIMPATRIATI 40 CITTADINI DEL BANGLADESH

Coronavirus, a Roma
aereo dal Qatar con 135
bengalesi: respinti
S
ono arrivati a Fiumicino a nal 5, lontano dagli altri terminal segue – che Enac emetta una indi- della Qatar Airways proveniente nuovo caso (Provincia autonoma
bordo di un aereo che è arri- e saranno quindi poi sottoposti a cazione operativa chiara alle li- da Doha, e non sono potuti sbarca- di Trento, Umbria, Sardegna, Val-
vato dal Qatar, ma i 135 pas- quarantena. «La disposizione del nee aeree affinché non imbarchi- re, in seguito alle disposizioni del le d'Aosta, Molise).
seggeri bengalesi, partiti da Dac- ministro Speranza in attuazione no, per il tempo stabilito dalla ministro della Salute Roberto Spe- Da Bergamo arriva la notizia del-
ca (Bangaldesh) che hanno fatto dell’articolo 43 del Regolamento massima autorità sanitaria del ranza, e sono stati anche loro rim- lo svuotamento della terapia in-
scalo a Doha, non sono stati fatti sanitario internazionale va rispet- Paese, questi passeggeri». patriati. L’Unitàdi crisi Covid-19 tensiva per i pazienti Covid all’O-
sbarcare nello scalo romano, ma tata e applicata», spiega il respon- Intanto un altro gruppo di quaran- della Regione Lazio ha comunica- spedale Papa Giovanni. La cosa è
rimandati a Dacca. Gli passegge- sabile dell'Unità di Crisi Co- ta passeggeri del Bangladesh, è ar- to che “sono stati processati i pri- stata simbolicamente celebrata
ri, di altre nazionalità sono stati vid-19 della Regione Lazio, Ales- rivato all'aeroporto di Malpensa mi 270 tamponi effettuati al dri- dal direttore generale Maria Bea-
sottoposti ai tamponi nel Termi- sio D'Amato. «È necessario – pro- ieri mattina, a bordo di un volo ve-in della Asl Roma 2 ai compo- trice Stasi, con il direttore sanita-
nenti della Co- rio Fabio Pezzo-
munità del li e il direttore
MILANO Bangladesh e IERI IN ITALIA del Dipartimen-
A 7 ANNI DA VISITA A LAMPEDUSA sono risultati 193 NUOVI CASI to di Emergen-
Arrestato tutti negativi. E 15 MORTI:
Le procedure - MENO DI MILLE
za urgenza e
area critica Lu-
estremista: viene precisa- PAZIENTI
to - prosegui- IN OSPEDALE
ca Lorini, alla
presenza di
grazie Allah ranno nei pros- SVUOTATA
simi giorni in A BERGAMO
una rappresen-
tanza degli ope-

per Covid maniera setto- LA TERAPIA


riale e mirata INTENSIVA
con una fortis-
ratori delle tera-
pie intensive.
In ricordo delle
sima collabora- vittime si è ri-

L’ emergenza dovuta al
diffondersi del Co-
vid19 «è una cosa di Allah,
zione con le autorità religiose e le spettato qualche istante di silen-
associazioni della Comunità. Tut- zio. Poi, quasi a stemperare la ten-
to si sta svolgendo serenamente e sione, è partito un applauso per il
una cosa positiva» in quan- nella consapevolezza che è priori- risultato raggiunto. Un traguardo
to «la gente sta impazzen- taria la tutela della salute pubbli- che arriva grazie all’impegno dei
do» e per i non musulmani ca in una comunità così numero- circa 400 operatori che lavorano
«tutto l’haram (parola che sa e operosa nella città di Roma”, nelle terapie intensive del Papa
in arabo significa “ciò che è conclude l’Unità di crisi. Giovanni, tra medici, infermieri,
vietato”) adesso è difficile Ieri sono saliti a 242.149 i casi tota- operatori di supporto e personale
farlo» cioè sono stati «tolti li di coronavirus registrati in Ita- delle pulizie. Nei giorni più criti-
loro i vizi quali fumare, bere lia: dei 193 nuovi casi (martedì ci della pandemia l’Ospedale di
e andare in giro, che caratte- erano stati 138 in più del giorno Bergamo era arrivato ad ospitare
rizzano il loro stile di vita». precedente), il 36,7% (71) è stato oltre cento pazienti intubati.
Lo diceva Nicola Ferrara, ar- rilevato in Lombardia, il 25,3% Mentre un focolaio di coronavi-
restato a Milano per istiga-
zione e apologia del terrori- Papa Francesco: (49) in Emilia Romagna. Solo rus, con 33 positivi in tutto, è sta-
quattro le regioni (Umbria, Sarde- to rilevato in un'azienda della pro-
smo, aggravato dalla minac-
cia internazionale e dal pro- «È Dio che ci chiede gna, Valle d’Aosta e Molise) in vincia di Parma. Si tratta della Par-
cui non sono stati registrati nuovi movo, azienda di produzione di
selitismo nei confronti
dell’Isis e dalla diffusione
delle dottrine pericolose
di poter sbarcare» casi. Secondo l’ultimo bollettino ovoprodotti, di Sanguigna di Co-
diffuso dal ministero della Salu- lorno. A rilevare il nuovo focolaio
te, gli attualmente positivi sono è l'Azienda territoriale sanitaria
tramite internet. Il 38enne, 13.595 (647 in meno di ieri), i di- Val Padana, l'ente sanitario delle
originario di Canosa di Pu-
glia, in provincia di Bari,
conversava così con un suo
I campi detti di accoglienza per i migranti in Libia in realtà sono
«lager, un inferno». Papa Francesco denuncia l’indifferenza
del mondo ricco e opulento che dà di quella terribile realtà «una
messi/guariti 193.640 (825 in province lombarde di Mantova e
più). Il numero dei morti è salito a Cremona. I lavoratori risultati po-
34.914, con 15 nuovi decessi ieri, sitivi al Sars-Cov2 sono tutti resi-
conoscente, O.Y. al telefo- versione distillata» «Nessuno può immaginare l’inferno che si contro i 30 del giorno precedente. denti nella zona di Casalmaggio-
no il 27 marzo, in piena pan- vive lì», ha detto durante la messa, celebrata ieri a Santa Marta, I pazienti in terapia intensiva so- re (Cremona) e Viadana (Manto-
demia, quasi gioendo in mo- che ricorda il suo viaggio a Lampedusa. È Dio, ha detto il Papa, no 71 (uno in più di martedì), i ri- va) e sarebbero dipendenti di una
do «cinico» del diffondersi «che bussa alla nostra porta affamato, assetato, forestiero, nu- coverati con sintomi 899 (-41) e società di servizi lombarda che
globale del virus e delle co- do, malato, carcerato, chiedendo di essere incontrato e assisti- quelli in isolamento domiciliare fornisce manodopera a diversi
strizioni dovute al lockdo- to, chiedendo di poter sbarcare». 12.625 (-607). Sono 5 le regioni contesti produttivi, compresa l'a-
wn. che oggi non registrano nessun zienda parmense.
IL DUBBIO 11

ESTERI
GIOVEDÌ 9 LUGLIO2020

LE CANNONATE DEL DIRETTORE DEL BUREAU CHRISTOPHER WRAY

L’Fbi attacca la Cina:


«Il più grande pericolo
per la nostra nazione»
ALESSANDRO FIORONI NUOVE ACCUSE DI ca rivestita dall’oratore non la-
SPIONAGGIO DA scia dubbi sulla non estempora-
WASHINGTON CHE HA neità della dichiarazione. Wray

N
on passa giorno senza che SOSPESO IERI I in realtà ha anche specificato in
il confronto globale tra Ci- FINANZIAMENTI che modo si traduce tale minac-
na e Stati Uniti non si arric- ALL’OMS ACCUSATA cia.
chisca di un nuovo capitolo. Mar- DI CONNIVENZA La Cina avrebbe iniziato a prende-
tedì Donald Trump ha annuncia- CON PEC HINO re di mira i suoi cittadini che vivo-
to che gli Usa abbandoneranno il PER LA PANDEMIA no all'estero, costringendoli al ri-
IL DIRETTORE DELL’FBI CHRISTOPHER WRAY JACQUELYN MARTIN loro scranno presso l’assemblea DI COVID-19 torno, e inoltre starebbe agendo
dell’Organizzazione mondiale per compromettere la ricerca ame-
della sanità, una decisione già mi- ricana sul coronavirus attraverso
LA LETTERA DI 150 PERSONALITÀ nacciata e che diventerà operati- risposta cinese attraverso il mini- lo spionaggio e il furto di informa-
va il prossimo anno. Per il momen- stro degli Esteri Zhao Lijian che zioni. «La posta in gioco non po-

Gli intellettuali Usa to la Casa Bianca ha sospeso i suoi


finanziamenti all’Oms (gli Stati
Uniti sono il maggior singolo con-
ha criticato nettamente Washing-
ton e esortato la comunità interna-
zionale a rafforzare il sostegno
trebbe essere più alta» -ha aggiun-
to Wray- «La Cina è impegnata in
uno sforzo per diventare l'unica

ai Black lives matter tributore dell'agenzia sanitaria


globale, avendo fornito oltre 400
milioni di dollari nel 2019, circa il
all'agenzia delle Nazioni Unite
prevedendo, a causa della mossa
Usa, gravi ripercussioni nei paesi
superpotenza del mondo con
ogni mezzo necessario».
Secondo l’Fbi, Pechino agirebbe

«Basta con la gogna» 15% del budget totale).


Gli americani accusano l’Oms di
aver ceduto alle pressioni cinesi
in via di sviluppo.
Ma l’offensiva degli Stati Uniti
non si è esaurita, anzi se possibile
attraverso un piano chiamato
“Fox Hunt”. Sarebbe cioè stata co-
struita una rete mirata ad indivi-
affinché tacesse riguardo l’effetti- è aumentata di intensità ieri quan- duare cinesi che costituiscono
SARA VOLANDRI scrittrice e militante va pericolosità dell’epidemia di do durante un inusuale discorso una minaccia per il governo. Si
femminista Margaret Atwood Covid-19, e le responsabilità di tenuto presso l'Hudson Institute tratterebbe di rivali politici di Xi
già a suo tempo critica verso gli Pechino circa la sua gestione, an- di Washington, il direttore dell’F- Jinping, dissidenti e critici che

L a lettera è apparsa sulle


colonne del magazine
d’oltreoceano Harper’s e in
eccessi del #metoo. Eppoi la
creatrice di Harry Potter J.K.
Rowling, duramente criticata
che se Trump non ha mai fornito
prove concrete a sostegno di tutto
ciò. Ieri è arrivata, inevitabile, la
bi Christopher Wray ha definito
la Cina come «la minaccia più
grande per gli Stati Uniti». La cari-
cercano rendere pubbliche viola-
zioni dei diritti umani in Cina. Le
tattiche usate sarebbero «scioc-
Europa è stata pubblicata dal di recente per le per sue canti» come descritto da Wray.
francese Le Monde. Si rivolge affermazioni sui transgender, «Il governo cinese vuole costrin-
al movimento antirazzista che il romanziere Salman Rushdie, gerli a tornare in Cina. Quando pe-
da settimane ha scompaginato costretto a nascondersi per BELGRADO, UNA NOTTE DI SCONTRI rò non è stato individuato il bersa-
il dibattito politico Usa, anni a causa della fatwa di glio viene inviato un emissario
morte contro i suoi Versetti per “visitare” la famiglia dell’o-
satanici o il musicista Wynton biettivo negli Stati Uniti. A que-
TRA I FIRMATARI Marsalis. Il gruppo di sto punto il messaggio è chiaro. Il
DELTESTOPUBBLICATO intellettuali celebra «le soggetto ha due opzioni: tornare
SUL MAGAZINE richieste più ampie di prontamente in Cina o suicidar-
“HARPER’S “ NOAM maggiore uguaglianza e si».
CHOMSKY, ROGER inclusione nella società» Effettivamente il programma Fox
COHEN , MARGARET sottolineando però che «una Hunt (sempre che si chiami così)
ATWOOD, SULMAN nuova serie di atteggiamenti esiste ed è stato avviato da Pechi-
RUSDIE, J.K. ROWLING morali che tendono a no nel 2015 . E’stato messo in pra-
E GARI KASPAROV indebolire il dibattito aperto e tica per colpire persone accusate
tolleranza. Il riferimento è alla di corruzione, attraverso di esso
distruzione delle statue che migliaia di fuggitivi sarebbero sta-
mettendo in discussione la rappresentano un passato ti catturati. Così come non manca-
violenza dei corpi di polizia, scomodo ma anche alla no notizie mai confermate di
l’inquità del sistema censura di ogni pensiero “consegne straordinarie” ai cine-
giudiziario americano e lo “scorretto”. «Il libero scambio si di personaggi scomodi come
stesso presidente Trump di informazioni e idee, linfa nel caso di Gui Minhai, lo scritto-
accusato di esserne l’emblema. vitale di una società liberale, re ed editore cino-svedese fuggito
Per le 150 personalità tra sta diventando sempre più da Hong Kong e“restituito” dalla
scrittori, artisti, filosofi, che limitato, ci sono troppe Thailandia alla Cina.
hanno sottoscritto la lettera il
movimento nato dopo
richieste di punizioni rapide e
severe per le trasgressioni Assalto al Parlamento Nel suo discorso Wray ha anche
preannunciato che la “minaccia
l’uccisione di George Floyd è
giusto e salutare come lo è la
contestazione anche dura del
percepite come tali del
linguaggio e del pensiero».
Tanti gli esempi che
contro il lockdown cinese” verrà esaminata più in
profondità dal Segretario di Sta-
to. Una notizia confermata dalle
tycoon, ma in molti frangenti è riguardano scrittori, editori e recenti iniziative di Mike Pom-
degenerato in un clima di
«gogna pubblica e
ostracismo», ma anche di
giornalisti: «Qualunque siano
le argomentazioni su ogni
particolare caso, il risultato è
N otte di proteste a Belgrado dove la polizia ha dovuto
disperdere i manifestanti che, a migliaia, avevano
assaltato il Parlamento, per protestare contro un nuovo
peo che sta tentando di trovare il
modo per vietare negli Usa alcu-
ne app come la popolarissima Tik
«conformismo ideologico». stato quello di restringere lockdown nel fine settimana per contrastare Tok. Per Pompeo infatti questi
Tra i firmatari il linguista costantemente i confini di ciò «l’allarmante» seconda ondata di casi di Covid-19. La programmi farebbero parte di un
Noam Chomsky, l’eidtorialista che si può dire senza la folla ha protestato in pieno centro nei confronti del sistema di sorveglianza globale
del New York Times Roger minaccia di rappresaglia. governo e della sua gestione della crisi; ci sono stati del Partito comunista guidato da
Cohen, il sociologo Francis Questa atmosfera soffocante persino scontri tra la polizia e un gruppo di manifestanti Xi Jinping. Potrebbe essere que-
Fukuyama, il campione di alla fine danneggerà le nostre che ha tentato di fare irruzione nel Parlamento. sto, al di là di esagerazioni , il pros-
scaccchi Garry Kasparov, la cause più vitali». simo campo di battaglia.
IL DUBBIO 12
GIOVEDÌ 9 LUGLIO2020

domi me l’hanno.. mi hanno


messo in bocca delle parole che
io non avrei nemmeno voluto di-
re».

LA DENUNCIA
NEI CONFRONTI
DEI CARABINIERI
Nella denuncia da parte di Cu-
beddu, che ha nominato come
difensore l’avvocato Mattia Do-
IL 25ENNE neddu, si fa presente – per corro-
borare un presunto accanimen-

CONDANNATO to nei sui confronti – anche l’in-


formativa dei carabinieri ritenu-

PER L’OMICIDIO
ta veritiera per tutte le successi-
ve fasi delle indagini fino al pro-
cesso di primo grado. Nell’infor-
DI GIANLUCA MONNI mativa, risalente al 9 maggio
2015, c’era scritto che «il ragaz-

E STEFANO MASALA zo risulta indagato per tentato


omicidio e rapina in concorso
con il cugino Paolo Enrico Pin-
na». Si riferisce a un episodio av-
venuto ad Ozieri il 6 gennaio
2014, una sparatoria contro un

Ergastolo confermato
automobilista che stava facen-
do benzina con il solo obiettivo
di rubare la macchina. I magi-
strati hanno prestato fede all’in-

per Cubeddu. Il superteste:


formativa e l’hanno ritenuta suf-
ficiente a supportare la custo-
dia cautelare descrivendo Al-
berto come una persona violen-
ta, dedita alle rapine, pericolo-

«Dichiarazioni estorte»
so capace quindi anche di ucci-
dere. Peccato che tale informati-
va si è rivelata una bufala, smen-
tita alla Procura dei minorenni
e e da quella di Sassari che han-
no certificato che Cubeddu non
CAMBIA VERSIONE E QUEI COLLOQUI suo porto d’armi e di un aggrava- è mai stato iscritto per quei fatti.
DAMIANO ALIPRANDI mento della sua posizione, ipo-
DIVENTA IL PRINCIPALE RISERVATI In realtà tali ricostruzioni espo-
ACCUSATORE E NON VERBALIZZATI tizzando – sempre secondo quan- ste nella denuncia, in occasione

«I
carabinieri mi hanno Dal 18 settembre 2015, data in Ma poi cambia versione, perché? to racconta Taras all’amica - un dell’udienza del 5 luglio 2018
estorto ammissioni cui Taras è stato sentito dai Cara- Dalla denuncia presentata ieri, diretto coinvolgimento nell’omi- presso la Corte d’Assise di Nuo-
che io non avrei voluto binieri della Compagnia di Nuo- emergerebbe che già a partire da cidio di Stefano Masala e Gianlu- ro, erano state fatte presenti
nemmeno fare». A dirlo è Ales- ro come persona informata sui ottobre Alessandro Taras è stato ca Monni. dall’avvocato Patrizio Rovelli,
sandro Taras, il teste fondamen- fatti, si sono susseguiti una serie più volte convocato dai carabi- Taras ne parla anche con un ami- chiedendo alla Corte di trasmet-
tale per l’accusa nei confronti di accadimenti che lo avrebbero nieri in modo informale per col- co. Dalle intercettazioni emerge tere gli atti alla Procura Genera-
del 25enne Alberto Cubeddu – motivato nel corso dei mesi suc- loqui riservati, mai verbalizzati la confidenza che il suo racconto le presso la Corte d’Appello di
difeso dagli avvocati Mattia Do- cessivi a cambiare le proprie di- né oggetto di relazione di servi- gli sarebbe stato fermamente con- Cagliari al fine di far valutare
neddu e Patrizio Rovelli - dove chiarazioni proponendo una di- zio. Incontri segreti dei quali i le- testato, nonostante lui fosse sta- dall’organo disciplinare i com-
si è visto da pochi giorni confer- versa ricostruzione dei fatti in gali di Cubeddu sono venuti a co- to più che chiaro che qualsiasi portamenti della polizia giudi-
mare in appello l’ergastolo per chiave accusatoria. Accadimen- noscenza solo attraverso un’at- ziaria di Nuoro e in modo parti-
l’omicidio di Gianluca Monni ti che risultano, appunto, dal tentissima analisi delle intercet- colare degli appartenenti al Nu-
avvenuto in Sardegna, a Orune contenuto delle conversazioni tazioni telefoniche agli atti del I DIFENSORI cleo Investigativo di Comando
(provincia di Nuoro), e con il se- telefoniche intercettate nel cor- processo. Taras, parlando con i DELL’IMPUTATO, Provinciale dell’Arma dei Cara-
questro, l’omicidio e la distru- so dell’attività investigativa svol- suoi interlocutori nei giorni di ot- MATTIA DONEDDU binieri. Ma nulla da fare. La Cor-
zione del cadavere, mai trovato, ta e, tra i quali, hanno avuto un tobre tra cui una sua amica avvo- E PATRIZIO ROVELLI, te d’Assise di Nuoro non ha as-
di Stefano Masala di Nule. peso determinante gli incontri cato, alla quale solo in un mo- HANNO PRESENTATO sunto alcuna determinazione
Si tratta di un passaggio di un’in- con i familiari dello scomparso mento successivo conferirà man- UNA DENUNCIA CON in ordine alla richiesta.
tercettazione riportata nella de- Stefano Masala e i molteplici col- dato difensivo e che in quel mo- UN’ INTERCETTAZIONE Eppure sono elementi che met-
nuncia a firma di Cubeddu stes- loqui con gli investigatori. Già mento non risultava essere suo DI ALESSANDRO TARAS tono in discussione uno dei pila-
so, da poco depositata alla pro- dal febbraio 2016 i parenti dello difensore (anche perché egli non tri fondamentali dell’accusa e
cura generale di Cagliari, al pro- scomparso si sono impegnati a era ancora iscritto nel registro de- che ha determinato la condan-
curatore di Sassari e al coman- individuare chi fosse la persona gli indagati), ha ricostruito dei modifica alle sue dichiarazioni na all’ergastolo del 25enne. Se-
dante della legione dei carabi- indagata insieme ad Alberto Cu- fatti che secondo la denuncia pre- avrebbe significato dichiarare il condo la denuncia, tutti questi
nieri Sardegna. beddu per la distruzione della sentata da Cubeddu sono di estre- falso. Nella medesima intercetta- fatti troverebbero come unica
Non è di poco conto e che apre, Opel Corsa, nonché quale auto ma gravità. Ossia, subito dopo zione emerge anche un ulteriore spiegazione la volontà dei Cara-
di fatto, delle falle all’impianto egli guidasse all’epoca dei fatti. I l’incontro con il Luogotenente e dettaglio. Ossia la pretesa da par- binieri del Nucleo Investigativo
accusatorio nei confronti di un familiari dello scomparso sono i Carabinieri del Nucleo Investi- te dei carabinieri del nucleo inve- di Nuoro di inchiodare Alberto
ragazzo che rischia definitiva- riusciti a individuare l’allora gativo, Taras ha confidato alla stigativo di rivedere quanto di- Cubeddu a responsabilità per
mente di scontare un ergastolo coindagato Alessandro Taras. In stessa che i militari che lo aveva- chiarato nella sua prima audizio- fatti che non ha mai commesso.
per dei delitti che probabilmen- tale occasione, come si evince no incontrato avevano preteso ne, che si sarebbe accompagnata Resta sullo sfondo una doman-
te non ha commesso. Alessan- dal contenuto delle intercettazio- che modificasse la sua ricostru- alla garanzia e alle rassicurazio- da. Parliamo di intercettazioni
dro Taras, di Ozieri, inizialmen- ni, Taras ha proposto ai suoi in- zione dei fatti dichiarando che ni che così facendo non avrebbe che provengono da atti ufficiali
te è stato accusato, in concorso terlocutori una versione di quan- Cubeddu non era in macchina patito alcuna conseguenza. Tali del processo, perché non ne han-
con Alberto Cubeddu, di aver in- to accaduto nella notte tra l’8 e il con lui la sera tra l’8 e il 9 maggio incontri con i carabinieri, però no tenuto conto per valutare l’at-
cendiato l’auto di Stefano Masa- 9 maggio 2015 assolutamente so- 2015, bensì alla guida della auto- non si sarebbero fermati ad otto- tendibilità del superteste Ta-
la. Il pubblico ministero An- vrapponibile a quella offerta agli vettura dello scomparso Stefano bre, ma sarebbero continuati nel ras? Quando Alberto è entrato
drea Vacca aveva concluso la investigatori quando è stato as- Masala utilizzata per l’omicidio tempo. Il 24 marzo 2016, Taras in carcere aveva 20 anni e po-
sua requisitoria sollecitando sunto a sommarie informazioni di Gianluca Monni. Gli avrebbe- confida ad un amico: «Mi hanno trebbe trascorrerci gran parte
una condanna a 10 mesi per in- il 18 settembre 2015. Ovvero ave- ro inoltre contestato il percorso, fregato i carabinieri che mi han- della sua vita. I familiari, in par-
cendio doloso. Ad aprile del va escluso qualsiasi responsabi- riferito nell’audizione di settem- no fatto dare una deposizione ticolare la sorella Gabriella, non
2017 è stato assolto, ma nel frat- lità di Cubeddu in merito ai fatti bre sulla base della loro ricostru- che non si può usare al processo si arrendono. La storia come la
tempo era diventato il superte- per i quali qualche giorno fa è sta- zione, e minacciato di una revo- perché non c’era il mio legale» sua, in fondo, potrebbe riguarda-
ste dell’accusa. to condannato. ca indebita e ingiustificata del «me l’hanno estorta» «pressan- re tutti.
IL DUBBIO 13
GIOVEDÌ 9 LUGLIO2020

FIAMMETTA
BORSELLINO

strato ucciso nella strage di Via


D’Amelio, si conclude a Capo Pas-
sero il nostro tour “Sui pedali del-
la libertà”.
Alle spalle abbiamo 2000 chilo-
metri, più di dieci città. Per ogni
luogo una storia, per ogni raccon-
to un piccolo universo fatto di per-
sone e ricordi: il carcere è il luogo
fisico della detenzione, ma anche
il luogo immateriale che coincide
nelle esistenze di chi lo vive con
una stagione di dolore e sofferen-
za. Il luogo che inghiottisce e spaz-
za via ogni prospettiva di futuro,
che sospende il tempo e tiene la
coscienza irrimediabilmente am-
manettata al passato.
Anche, e forse soprattutto, per chi
da fuori bussa alla sua porta per restituire un po’
DOPO DUEMILA CHILOMETRI di speranza a chi è dentro. «Quando mio marito legato alla strage di Alcamo - racconta la sua sto-
FINISCE IL TOUR DI ROBERTO è stato arrestato in Brasile, lo tenevano in una cel-
la sotterranea con un letto di cartone. Avevo una
ria, sua moglie annuisce e aggiunge.
Il racconto di quegli anni terribili è anche il suo:
SUI PEDALI DELLA LIBERTÀ figlia piccola e con lei in braccio una volta a setti- «in paese tutti mi guardavano con sospetto, an-
MA È SOLTATO UN INIZIO... mana percorrevo 60 chilometri in autobus per che la mia famiglia si oppose al matrimonio. Ma

«Ora un mondo senza carcere...»


FRANCESCA SPASIANO ALLE SPALLE ABBIAMO 2000 CHILOMETRI, io dicevo: perché un uomo che subisce la con-
PIÙ DI DIECI CITTÀ. PER OGNI LUOGO danna ingiusta dello Stato, deve subire anche
UNA STORIA, PER OGNI RACCONTO quella della società?». Nelle sue parole c’è tutto

«I
l tema del carcere è complesso perché UN PICCOLO UNIVERSO FATTO il senso di giustizia che non si trova dentro un
non riguarda soltanto le strutture, ma DI TANTE PERSONE E TANTI RICORDI libro di diritto, tutta quella umanità che non si
principalmente le persone. Bisogna ave- contiene in un articolo di giornale. Come lei, al-
re un’attenzione particolare per le famiglie dei tre donne, altri figli, ci accompagnano in questo
detenuti, i figli dei detenuti, che non hanno alcu- andare a trovarlo. Ogni giorno pregavo che percorso di conoscenza e “svelamento” di quel-
na colpa rispetto ai reati commessi ma subisco- quell’incubo finisse, ma non finiva mai». Men- la realtà stipata dentro le celle affollate del no-
no gli effetti della detenzione». Con le parole di tre dietro la telecamera Gaetano Santangelo - vit- stro paese.
Fiammetta Borsellino, figlia minore del magi- tima nel 1976 di un clamoroso errore giudiziario Dall’estremo Nord al punto più a Sud d’Italia,
quello che incontriamo è lo stesso desiderio di
spiegare, mostrare, denunciare: il carcere ha fal-
lito, il nostro sistema penitenziario non funzio-
na e va cambiato, anche se ci rifiutiamo di guar-
dare. A dirlo non è solo l’ex magistrato Gherardo
Colombo che con la sua testimonianza e il suo
appello ad «abolire il carcere» ha dato avvio a
questa narrazione. Provare a superare il moder-
no concetto di detenzione significa tentare un in-
vestimento più potente, impegnarsi ad ascoltare
le voci dei volontari, del personale penitenzia-
rio, dei detenuti che hanno avuto una seconda
possibilità. Il carcere di oggi, quello che intrave-
diamo tra le sbarre inaccessibili a chi abbia vo-
glia di guardare in profondità, è lo specchio di
una società malata a cui si offre una medicina
inadeguata. «Mi sono reso conto che dentro le
prigioni è recluso tutto il disagio di questa socie-
tà. Dopo questa esperienza mi sento di ribadire
che non bisogna restare in superficie, che chiun-
que può sprofondare in un vortice più grande di
sè», spiega Roberto Sensi, protagonista del tour
ciclistico che dal Brennero si conclude a Capo
Passero. Dalla sella della sua bici è stato il testi-
mone di un paese affaticato, spezzato ulterior-
mente dall’emergenza sanitaria che ha esarcer-
bato tutte le contraddizioni e la violenza del no-
stro sistema detentivo: «La mia visione del carce-
re si è rafforzata attraverso le testimonianze di-
rette di chi lo ha vissuto. Con la pandemia ognu-
no di noi ha sperimentato, seppur in piccolo, la
privazione della libertà, e ne ha conosciuto il
prezzo. È da qui che bisogna ripartire».
IL DUBBIO 14

COMMENTI &
GIOVEDÌ 9 LUGLIO2020

Conte e il Mes, la pericolosa tecnica per l'Italia che invece avrebbe


difficoltà grosse se l'invio doves-
se slittare di mesi.

del rinvio che aumenta le perplessità Ue


Infine c'è il come, che resta tutto
in ballo. Fondo perduto (in real-
tà non proprio perduto perché
una forma di restituzione parzia-
le ci dovrebbe essere comunque,
PAOLO DELGADO E C’È DA COMBATTARE Non c'è solo il "quanto" ma an- fondi, sia pure un po' decurtati ri- probabilmente tramite aumento
ASSIEME che il "quando". Nella mediazio- spetto alle spe- dei contributi) oppure prestito,
ALLA SPAGNA ne della cancelliera quello è il ca- ranze, sareb- con tanto di relativo peso sul già

F
ronte comune italo-spagno- PER SPUNTARE pitolo che andrebbe invece a bero pronti. oberatissimo debito pubblico?
lo in Europa. In nome 600 MILARDI tutto vantaggio di Italia e Tardi ma Che la soluzione sia un mix delle
dell'interesse comune, so- DAL RECOVERY FUND, Spagna. Quando? Subito o non tar- due formule è certo: le percen-
no pur sempre i due Paesi dell'U- SPERANDO quasi. Prima della fine dissimo tuali invece sono oggetto di trat-
nione più colpiti sul fronte eco- NELLA REGIA dell'estate. A quel punto tativa e lo resteranno sino all'ulti-
nomico dalla pandemia, non del- DELLA MERKEL i Parlamenti dei 27 mo, proprio come le dimensioni
la collocazione geografica. "Non Stati membri del fondo.
si parli di Fronte del sud", emet- avrebbero oltre L'Italia si presenta all'appunta-
te le mani avanti Giuseppe Con- Qualcosa ai Paesi "frugali" Ange- tre mesi per riu- mento con due fronti esposti. Il
te, ben consapevole di quanto po- la Merkel, vera regista e arbitra nirsi e ratifi- primo è il Mes. Ieri Sanchez ha
co conveniente sia mettere le co- dell'operazione Recovery, sa di care. Per detto che, ove la pandemia
se nei termini di un fronteggia- doverlo concedere. Un terzo dei genna- tornasse a colpire duro
mento tra Paesi del nord e del capitali ipotizzati dalla Commis- io i "no dovremo vergo-
sud Europa. Il collega Sanchez, sione europea. Non più 750 mld gnarci a usarlo". In-
ospite dell'incontro a Madrid ma i 500 inizialmente messi ne- tanto però la Spa-
concorda. ro su bianco dalla proposta fran- gna "per ora" non
Non si tratta più di strappare il co-tedesca. Per la coppia che ie- intende chie-
Recovery Fund: quel risultato è ri si è incontrata a Madrid è derlo. Conte è
acquisito e non verrà rimesso in un colpo serio, un ridimen- stato più cau-
forse. Le dimensioni del fondo, sionamento grosso. Prove- to, se l'è ca-
invece, sono già tornate in ballo. ranno a mitigare la mazza- vata col so-
Una mediazione è una mediazio- ta, con la speranza di lito "Valu-
ne e per definizione non può con- chiudere la trattativa a teremo do-
cludersi con la conferma della li- 600 mld. Non sarà facile po il nego-
nea di una delle parti in causa. ma non è impossibile. ziato euro-
peo". Rinvia-
re, rinviare, rinviare anche a co-
sto di far imbufalire il Pd, che

In Estremo Oriente tanti tipi di lockdown vorrebbe definire la questione ac-


cedendo al prestito subito, ma
anche i 5S, che nel rinvio della

Dalla pena di morte alle misure free soft


decisione intravedono, del tutto
a ragione, una manovra di Conte
per costringerli a ingoiare il pre-
stito tra settembre e ottobre.
Politicamente Conte non può fa-
MAURO MAZZA te adottate misure per il so- DISTANZIAMENTO stanziamento sociale. re altro: forzare ora sulla scelta
stegno dell’economia. La Re- INNANZITUTTO. Infine, il caso del Giappo- vorrebbe dire finire come con la
pubblica Popolare Cinese POI MASCHERINE, ne, dove, in base alla Costi- Tav esattamente un anno fa. Di-

I
l Covid-19 e lo studio comparativo delle cul- ha, altresì, fatto ricorso, nel TRACCIAMENTI, tuzione del 1947 (fortemen- sarcionato. Senza più governo
ture giuridiche. La risposta data dai Paesi contrasto al Covid-19, alla CHIUSURE PARZIALI te voluta dagli americani) né maggioranza. Il rinvio però
dell’Estremo Oriente all’emergenza sanita- sorveglianza elettronica. In DI 15 GIORNI, le autorità pubbliche non non è a costo zero. Incide dal
ria da Coronavirus è di grande interesse non sol- particolare, alla popolazio- E RACCOMANDAZIONI dispongono del potere di re- punto di vista economico, per-
tanto per verificare la distanza culturale prima ne è stato assegnato un codi- ETICHE MA SENZA PENE stringere in maniera genera- ché anche arrivare a gennaio, co-
ancora che giuridica che separa quell’area del ce sanitario, scaricato me- lizzata i diritti e le libertà me da ipotesi più rosea, per le
mondo dai Paesi della tradizione occidentale, diante applicazione per dei cittadini, cosicché si è esangui casse italiane non è un
ma anche per individuare le differenze tra gli smartphones. optato per un lockdown c.d. soft o etico, non gioco e l'ipotesi caricare il debito
ordinamenti e le società dell’Asia dell’Est. Da Queste, dunque, le caratteristiche essenziali invece propriamente giuridico. In sostanza, pubblico di un'altra cinquantina
un lato, abbiamo avuto l’esempio della Repub- della risposta istituzionale al Coronavirus nel- con la dichiarazione di emergenza dell’8 apri- di mld in deficit lascia a dir poco
blica Popolare Cinese, che in conformità al mo- la Cina Popolare. Si può, ora, parlare in manie- le 2020 è stato “raccomandato” ai cittadini di perplessi tanto il Pd quanto le
dello dello Stato socialista, sia pure “sinizza- ra generalizzata di un modello asiatico? Direi restare nelle proprie abitazioni il più possibile istituzioni stesse, dal Colle a Ban-
to”, ha centralizzato la reazione istituzionale al di no. Gli altri Stati dell’Asia orientale, chi più e di osservare il distanziamento sociale e l’uso kitalia. Incide molto dal punto
diffondersi della pandemia da Covid-19. Dopo chi meno, hanno fatto ricorso al tracciamento dei d.p.i. (mascherine), ma senza previsione di vista diplomatico, perché di-
le “incertezze” iniziali, le autorità centrali di tecnologico del contagio e delle persone conta- di sanzioni. Il lockdown soft, prima applicato fendere la causa di un Paese che
Pechino hanno assunto direttamente la condu- giate, ma certamente senza gli eccessi (vedi: pe- in sette prefetture, è poi stato esteso a tutte le da un alto invoca aiuto ma dall'al-
zione delle operazioni, mediante la creazione na di morte) della Repubblica Popolare Cine- 47 prefetture del Paese, per essere da ultimo re- tro afferma di non aver alcun bi-
del «Gruppo Centrale per la Risposta Epidemi- se. L’idea di fondo è stata quella per cui è me- vocato il 25 maggio 2020. sogno di un prestito a tasso mol-
ca», quale cabina di regia unica e nazionale. In glio essere rintracciati che rinchiusi. Ciò si è ve- Quale insegnamento si può conclusivamente to agevolato non è certo facile.
applicazione delle norme costituzionali e legi- rificato specialmente nella Corea del Sud, ma trarre dalle risposte est-asiatiche al Coronavi- Il secondo punto debole è quello
slative, soprattutto dell’art. 51 della Costituzio- anche a Hong Kong, Macao, e inoltre a Singapo- rus? Direi che, se le misure sono state diverse che il Pd rinfaccia inutilmente
ne del 1982 (più volte modificata) che assicura re, a Taiwan e in Thailandia. In questi Paesi si è da quelle dell’Occidente, soprattutto per la da settimane a Conte: l'inconclu-
la preminenza degli interessi della società e del- fatto largo ricorso, oltreché al digital contact scarsa attenzione in Estremo Oriente alle pro- denza. In Europa, si sa, sono in
lo Stato (nonché, ovviamente, del Partito) sui tracing, a misure di distanziamento sociale, di- blematiche della privacy implicate dal ricorso molti a non fidarsi dell'Italia, del-
diritti fondamentali e le libertà dei cittadini, è vieto di assembramenti, uso obbligatorio di di- al data tracing, per non parlare poi della pena le sue capacità operative, della
stato imposto progressivamente un lockdown spositivi di protezione individuale (mascheri- di morte applicata ai trasgressori dell’isola- possibilità di risolvere davvero a
hard in ampie parti del Paese. Nella prima fase, ne facciali ecc.), e ovviamente alla medicaliz- mento domiciliare nella Cina popolare, nem- spron battuto problemi che si tra-
la chiusura totale delle attività e dei movimenti zazione dei casi più gravi. I lockdowns, quan- meno si può parlare di una unitaria imposta- scinano da decenni come l'im-
delle persone ha riguardato la città di Wuhan e do vi sono stati, hanno avuto carattere di selet- zione in Asia orientale al contrasto al Coronavi- paccio burocratico. La nota è
la Provincia di Hubei (di cui Wuhan è il capo- tività e di breve durata nel tempo (in presenza rus, dal momento che si è passati dalle pene davvero dolente perché il mo-
luogo), con l’applicazione della pena di morte anche di eventuali ondate di ritorno), configu- draconiane irrogate nella Repubblica Popola- dus operandi di Conte, tutto ba-
per i trasgressori del divieto di lasciare la pro- randosi in definitiva come semi-lockdowns. re Cinese all’approccio etico e non giuridico sato come è sul rinvio dei proble-
pria abitazione. Nella seconda fase, i divieti so- Lo stesso Vietnam, che ha un sistema giuridi- del Giappone. Insomma, anche in occasione mi più spinosi, pare fatto appo-
no stati applicati anche a altre zone, tra cui per co simile a quello della Cina popolare, ha pre- della “lotta” al Covid-19 è emersa l’opportuni- sta per confermare la sfiducia dif-
esempio Pechino e Shanghai. Nella terza fase, visto unicamente quindici giorni di quarante- tà di considerare non tanto un monolitico dirit- fusa nella capacità dell'Italia di
quella del rallentamento delle misure di pre- na nazionale, con la precisazione che andava to asiatico, quanto piuttosto la polifonia dei di- agire e decidere in fretta e con la
venzione e controllo del Coronavirus, sono sta- intesa non nel senso di isolamento, ma di di- ritti asiatici. dovuta efficacia.
IL DUBBIO 15

ANALISI
GIOVEDÌ 9 LUGLIO2020

Superare l’intoppo sul credito al consumo liana, soprattutto alla luce degli
urgenti e recentissimi interventi
in materia di sospensione dei pa-

Perché urge un chiarimento del governo


gamenti dei mutui a causa dell'e-
mergenza Covid-19 e alle volon-
tarie iniziative di sospensione
dei pagamenti legati al credito al
consumo, la vista di un immi-
FRANCESCO CONCIO che perché il nostro Paese non NEL MIRINO prevedibile, ha innescato un in- nente e concreto pregiudizio per
potrebbe reggere a lungo senza la LA DISTINZIONE TRA cremento esponenziale del con- il sistema si è tradotto in una ri-
possibilità di far ricorso a tale for- COSTI NON RIPETIBILI E tenzioso, con conseguente im- chiesta di intervento al governo,

S
e dicessi che il credito al ma di credito. Si pensi al prestito RIPETIBILI, CON UN patto sui bilanci, gli investimen- al quale è stata rappresentata la
consumo rappresenta il personale o quello finalizzato, ai AUMENTO ti e i costi, senza trascurare le rica- necessità di una maggiore certez-
motore del nostro sistema contratti di cessione del quinto DEL CONTENZIOSO dute occupazionali su migliaia za del diritto, con la conferma
bancario, alcuni potrebbero pen- dello stipendio o della pensione: DOPO LA SENTENZA di dipendenti di Banche o altre delle norme in vigore. E ciò an-
sare che le Banche puntino a stru- l’economia italiana subirebbe DELLA CORTE intermediatrici finanziarie. Ine- che alla luce delle più recenti e
menti più performanti e che il un brusco rallentamento, se non DI GIUSTIZIA UE vitabile, pertanto, che anche il differenti posizioni assunte da-
consumatore, con tutte le sue tu- addirittura l’arresto, se tali for- mondo politico accendesse i ri- gli organi di vigilanza, oltre che
tele, non sia certo un cliente idea- me di finanziamento venissero flettori su tale problematica. dalla giurisprudenza ordinaria
le. Altri sarebbero invece pronti abbandonate dalle Banche, per- pata di un contratto di prestito al Da qui l’interrogazione parla- e dell’Abf, i cui interventi costi-
a replicare che il credito al consu- ché ritenute troppo rischiose. La consumo, il diritto del consuma- mentare a risposta immediata in tuiscono una esemplificazione
mo costituisce solo una parte re- sensazione è dunque quella, or- tore alla riduzione del costo tota- commissione, formulata al Mini- dell’ampiezza del dibattito e del-
siduale delle forme di finanzia- mai palpabile, che sia necessario le del credito include tutti i costi stro dell’Economia e delle Finan- le questioni in esame, che trova-
mento che costellano l’universo voltare pagina. Ovviamente per sostenuti. Secondo tale interpre- ze nella seduta n. 353 del 9 giu- no la giusta chiave di lettura nel-
bancario e che, considerati i tem- il sistema bancario preoccupa- tazione risulterebbe ammessa la gno 2020. Regolamentazione se- la risposta pubblicata il 10 giu-
pi, sarebbe più prudente occu- zioni, timori e paure muovono restituzione anche dei costi non condaria, istruzioni di vigilanza gno: «Una eventuale soluzione
parsi di altro. Altri ancora, infi- dalla stessa premessa. E neanche dipendenti dalla durata del rap- e giurisprudenza, tanto ordina- normativa non potrà prescinde-
ne, ed è di questi che voglio parla- a dirlo, lo tsunami che da settem- porto (c.d. up-front). Parrebbe ria quanto dell’Abf, erano infatti re da un corretto bilanciamento
re, andrebbero dritti al punto, ini- bre 2019 continua a scuotere le dunque doversi ritenere ormai già intervenuti sul tema dei costi degli interessi individuali con-
ziando ad immaginare come in- fondamenta del credito al consu- superata la distinzione tra costi up front, disciplinandoli e mode- trapposti, tenendo conto delle
nescare la miccia di un cambia- mo è la sentenza della Cgue emes- up front (non ripetibili) e costi re- randoli con indicazioni a cui gli esigenze di certezza del diritto,
mento. sa in data 11 settembre 2019 nel- curring (ripetibili), con la conse- intermediari si erano scrupolosa- di tutela del legittimo affidamen-
Ed è proprio di questo che si trat- la causa n. 383/2018 (caso Lexi- guenza che gli intermediari fi- mente attenuti. Sennonché, la to e anche di minimizzazione
ta. Non solo perché il credito al tor). nanziari potrebbero essere chia- decisione della Cgue ha rimesso del rischio per lo Stato».
consumo è la spina dorsale del La decisione, infatti, stabilisce mati a restituire entrambi, senza tutto in gioco. E così, in una fase Non resta che attendere e incro-
nostro sistema bancario; ma an- che in caso di estinzione antici- distinzione. La situazione, come delicatissima per l’economia ita- ciare le dita.

Riparte il cammino di Santiago, faticoso


Direttore Responsabile:
Carlo Fusi
pellegrinaggio che gronda di umanesimo
Società Editrice:
Edizioni Diritto e Ragione srl.
SERGIO VALZANIA VERSO LA TOMBA va giovinezza a partire dagli anni quotidianità faticosa ed essenzia-
(Socio Unico)
Via G. Manci, 5 - 39100 Bolzano
DI SAN GIACOMO Sessanta del secolo scorso, quan- le, fatta di pasti frugali e di fre-
CREDENTI E NON, do don Elías Valiña Sampedro, quenti lavaggi della biancheria,

A
Amministratore unico
Roberto Sensi i primi di febbraio di que- TURISTI E parroco di O Cebreiro seppe dare ma libera da preoccupazioni che
st'anno la Cattedrale di VIAGGIATORI una nuova interpretazione del con termine desueto si potrebbe-
REDAZIONE Santiago, meta di tutti i A BUON PREZZO: cammino, rinnovandone la devo- ro definire mondane produca
Via del Governo Vecchio, 3
00186 Roma pellegrini che percorrono il cele- PER ALLONTANARE zione. In una decida d'anni di la- una condizione di elevato benes-
telefono 0668803313 bre cammino che attraversa il PREOCCUPAZIONI E voro incessante don Elías segnò sere, di generale tolleranza e di
redazione@ildubbio.news nord della Spagna, è stata chiusa IL DOPOVIRUS il tracciato con le celebri frecce comprensione per le esigenze al-
al culto per permettere l'esecu- gialle, convinse i colleghi delle trui.
PUBBLICITA’
SB srl
zione di lavori di restauro non parrocchie lungo il percorso a or- Non è il paradiso in terra ovvia-
Via Rovigo, 11 - 20132 Milano più differibili. Ai visitatori rima- mettere di appesantire il baga- ganizzare luoghi di accoglienza mente. Per una parte notevole è
colombo@sbsapie.it neva consentito accedere alla glio. per pellegrini, scrisse la prima anche una gigantesca operazio-
02-45481605 Fax 02-36516041 tomba di San Giacomo Maggiore Si dice che neppure Al-Mansor, guida loro destinata, la cui edi- ne di accoglienza turistica. I tre-
PUBBLICITA’ LEGALE
per i saluto rituale di chi raggiun- leggendario conquistatore arabo zione originale è ciclostilata, e or- centocinquantamila pellegrini
INTEL MEDIA PUBBLICITA’ ge a piedi Santiago di Composte- vissuto a cavallo dell'anno mille, ganizzò alcuni convegni interna- che ogni anno raggiungono San-
Via Sant’Antonio, 30 - 76121 Barletta la, percorsi gli ottocento chilome- fosse riuscito nell'impresa di far zionali per risvegliare l'attenzio- tiago portano qualcosa di più che
info@intelmedia.it tri della via Francese o un altro cessare l'arrivo dei pellegrini nel- ne di fedeli o di semplici amanti una boccata d'ossigeno all'econo-
Tel. 0883/347995
sentiero delle rete di cammini la cattedrale, che peraltro a della natura nei confronti del mia di una delle regioni tradizio-
PUBBLICITA’ COMMERCIALE che portano al luogo di sepoltura quell'epoca non esisteva neppu- cammino stesso. nalmente più povere della Spa-
Emanuele Silvestri del santo. Le funzioni religiose, a re nel suo aspetto attuale. La ria- Don Elías riuscì a intercettare un gna, però così è sempre stato per
Via Del Governo Vecchio 3 cominciare dalle affollate messe pertura del Cammino di Santia- aspetto della sensibilità cultura- tutti i luoghi di culto. Il sultano
335-7781968 di accoglienza dedicate ai pelle- go, annunciata il primo di luglio, le contemporanea, e seppe farlo consentiva le visite dei pellegri-
commerciale@ildubbio.news
grini sono state trasferite in altre rappresenta un ottimistico segna- attraverso uno strumento di de- ni cristiani al Santo Sepolcro in
STAMPA sedi. le di uscita dal periodo più diffi- vozione antico, ma proposto in cambio del pagamento di un di-
Newsprint Italia S.r.l. Poco più di un mese dopo questa cile dell'infezione da Covid-19. termini molto attuali. La frequen- ritto di accesso.
Via Meucci 29- 00012 Guidonia (RM) chiusura parziale, la pandemia Il significato della riapertura va tazione comune del cammino da Non c'è dunque solo devozione
Via Campania 12
20098 San Giuliano Milanese (Mi)
ha costretto alla chiusura l'intero letto su una molteplicità di pia- parte di credenti appartenenti a nell'andare a piedi alla tomba di
apparato che nell'ultimo cin- ni. Il primo e più immediato è le- religioni diverse, atei, agnostici, Santiago, c'è una parte di noi che
DISTRIBUZIONE quantennio si è sviluppato attor- gato alla grande tradizione del semplici appassionati della vita si interroga su aspetti della mo-
m-dis Distribuzione Media S.p. A, no al cammino. Uno dopo l'altro pellegrinaggio alla tomba di San all'aria aperta, curiosi della risco- dernità che non sembrano in ar-
Via Cazzaniga, 19 - 20132 Milano
Tel. 02-2582.1 - Fax 02 - 2582.5306
hanno sospeso le attività gli ostel- Giacomo, frequentato con gran- perta del proprio corpo come monia con la concezione dell'uo-
li e gli alberghi, i ristoranti, le trat- de assiduità per tutto il medio mezzo di locomozione sulle lun- mo che la componente migliore
REGISTRAZIONE torie che propongono nutrienti evo, si dice anche san Francesco ghe distanze, ha spinto quanti lo dell'Occidente è andata faticosa-
Registrato al Tribunale di Bolzano “menu del dia”, ossia pasti a abbia raggiunto Santiago di Com- hanno percorso a una riflessione mente sviluppando nei secoli.
n. 7 del 16 dicembre 2015
Iscrizione al Registro Operatori
buon prezzo senza scelta delle vi- postela, e rimasto vitale nella mo- in termini di umanesimo e di ri- La pandemia ci aveva privati di
di Comunicazione Numero 26618 vande, e i negozi di attrezzature dernità. Nell'epoca dei lumi e cerca della felicità. un'esperienza sana e piacevole,
ISSN 2499-6009 sportive e piccoli souvenir per vi- del positivismo la pratica ha vis- Viaggiare camminando non ha che aiuta a riflettere su temi non
Questo numero è stato chiuso sitatori che viaggiano con lo zai- suto un lungo appannamento, niente di penitenziale infatti e marginali: adesso e di nuovo pos-
in redazione alle 20,00 no in spalla e non si possono per- per conquistare infine una nuo- spinge a constatare come una sibile viverla.
LaVerità

y(7HI1B4*LMNKKR( +"!z!/!"!}
Anno V - Numero 188 O Quid est veritas? O www.laverita.info - Prezzo in Italia euro 1,30

QUOTIDIANO INDIPENDENTE n FONDATO E DIRETTO DA MAURIZIO BELPIETRO Giovedì 9 luglio 2020

SOLO CHIACCHIERE E DISTINTIVO

Grillini sotto il ponte, Benetton sopra


Dopo due anni di strilli dei 5 stelle contro «i responsabili del crollo del Morandi», la De Micheli (Pd) assegna la gestione del nuovo
cavalcavia ad Aspi. E Conte, che aveva capeggiato l’assalto alla famiglia veneta, cala le brache. Malgrado l’appoggio della Consulta
di MAURIZIO BELPIETRO L’INVITO AL DIALOGO
n Ventiquattr’o-
re dopo il crollo
Zinga ancora in fuga: Il centrodestra
del Ponte Moran-
di, con alcuni ca-
d ave r i a n c o ra
ha pagato 14 milioni litiga pure
per dar schiaffi
sotto le macerie e
l’indignazione degli italiani al-
le stelle, Giuseppe Conte non
per zero mascherine al premier
mostrò alcuna esitazione: bi-
sognava togliere Autostrade GIUSEPPE CHINA a pagina 11 di CARLO TARALLO
dalle mani dei Benetton. La
frase la ricordano tutti, per- n Slitta ancora
ché il presidente del Consiglio l’incontro tra il
usò il linguaggio da azzecca- p r e m i e r G i u-
garbugli del diritto, annun- seppe Conte e le
ciando di aver inoltrato «tra- opposizioni.
mite la competente direzione Quella di ieri è
del ministero delle Infrastrut- stata una giornata caratte-
ture la lettera di contestazione rizzata da contatti febbrili
che avvia la procedura di ca- tra Matteo Salvini, Giorgia
ducazione della concessione». Meloni e Antonio Tajani, do-
E perché non ci fossero dubbi po che Conte aveva invitato
sulle intenzioni, Giuseppi dis- per oggi pomeriggio a Palaz-
se che il governo si sarebbe zo Chigi Lega, Fratelli d’Italia
mosso sulle linee del diritto, e Forza Italia. A dare notizia
precisando però di non poter dell’invito, è stata, ieri matti-
aspettare i tempi del processo na, Giorgia Meloni: «È infine
penale. «La tutela degli inte- arrivato», ha scritto la Melo-
ressi dei cittadini è la nostra ni su Facebook, «l’invito di
massima priorità e ricorrere- Conte a incontrarci per gio-
mo a tutti gli strumenti giuri- vedì pomeriggio (oggi, ndr).
dici che l’ordinamento ci pone Come annunciato, andrò a
a disposizione per difender- Palazzo Chigi, a rappresen-
la». Da quell’agosto (...) tare in una sede ufficiale (...)
segue a pagina 3 segue a pagina 4

Scoppia la bomba (virale) dei bengalesi


LA VISITA A CHIGI
Casaleggio
L’Italia respinge negli aeroporti (non nei porti) decine di persone provenienti dal Bangladesh, ma centinaia lobbista cinese
di infettati sono già in giro. Gli esperti del governo tedesco: «Ong e scafisti concordano le partenze dalla Libia» irrita anche
di PATRIZIA FLODER REITTER la Casa Bianca
LA POLEMICA LA CONFERMA SENTENZA MEDIASET e RICCARDO TORRESCURA
di CAMILLA CONTI
L’epidemiologo Il Csm blinda Che è successo n Il caso degli infetti da coro-
navirus in arrivo dal Bangla- n Mentre incal-
Volpi: il processo a Berlusconi? desh esplode in Italia con
tutta la sua forza, nel mo-
za la guerra
fredda dei dati
«Quarantena a Palamara I renziani
mento in cui i bengalesi ven-
gono respinti a centinaia ne-
tra Usa e Cina, a
Washington si
fatale Ma forse non è gli aeroporti (ma non nei sono accesi di

agli anziani» costituzionale lo chiedono porti) e si scopre che molti di


loro arrivano nmuniti di cer-
nuovo i riflettori sull’Italia.
Come dimostra il cinguettio
a Bonafede tificati sanitari fasulli. Intan-
to gli esperti del governo te-
di DeAnna Lorraine di mar-
tedì 7 luglio: alle sette del po-
ANTONIO GRIZZUTI GIACOMO AMADORI desco confermano: ci sono meriggio, Lorraine ha preso
a pagina 14 a pagina 10 FABIO AMENDOLARA a pagina 10 accordi tra Ong e scafisti. carta e Twitter e (...)
alle pagine 12 e 13 segue a pagina 7

IL LIBRO DELL’INTELLETTUALE DI SINISTRA RIPUDIATO DALLA SINISTRA

Manuale di Agamben contro il regime sanitario


di FRANCESCO BORGONOVO

n Centodieci La Serie A dopo la serrata


pagine sottili,
per altro in pic- non è una cosa seria:
colo formato.
Tanto basta per sembra il torneo del bar
mostrare con
spietata precisione quale sia di GIORGIO GANDOLA
l’attuale livello del milieu
culturale italiano. I fogli in n C’è chi ammortizza la fesseria sdraiandosi sul
questione sono quelli che prato (Roberto Gagliardini), chi si copre con la
compongono il nuovo, po- maglia (Alex Sandro), il laziale Patricio Gabarron
tentissimo libro di Giorgio detto Patric morde. I canini sul braccio di Giulio
Agamben pubblicato da Quo- Donati del Lecce gli sono costati (...)
dlibet e intitolato (...) SPOMPATO Ciro Immobile, di nome e di fatto segue a pagina 19
segue a pagina 15
NETFLIX, L’ANNUNCIO L’ANNIVERSARIO VITTORIA SOFFERTA 2-1

Mobilità a Roma Sorrentino: Panatta, 70 anni Thrilling Roma


Tutto su bus «Giro a Napoli da leggenda ma la rimonta
metro il mio Maradona» oltre il tennis sul Parma riesce
e traffico
alle pag. 14 e 15 Costa a pagina 6 Lobasso a pagina 9 Balzani a pagina 8

9 Giovedì
Anno 20
@opificioprugna Vincita milionaria in #Sardegna.
È persino più facile prendere il 6 al Superenalotto che #GrazianoMesina.
luglio

FRANCA DA 100 ANNI


Occhi di padre

COMPLEANNO PER LA VALERI Ora basta,


«ERO PREDESTINATA AL PALCO leggete un libro
MA OGGI QUANTA NOIA» Gianluigi De Palo

S
ì, lo so che da
Rizzo a pagina 5 marzo a giugno i
nostri figli sono
comunque andati a

ROMA BOCCIA
scuola, seppure a di-
stanza. Sì, lo so che
non sono sette mesi di
vacanza quelli che
hanno vissuto. Sì, lo so

FRIZZI E MILIAN
che la didattica a di-
stanza non è stata co-
sa semplice e che per
tre mesi non sono usci-
ti da casa. Non so i vo-
stri figli, ma i miei so-
TENUTO SEGRETO IL RIFIUTO no campioni di Play-
Station, hanno visto

DI INTITOLARE LE STRADE tutto il ciclo degli Aven-


gers e le varie serie de
“La casa di carta”. Pro-
DOPO L’OK DEL CONSIGLIO prio perché so tutto
questo, credo sia giun-
to il momento di rom-

IL CASO DELLA TARGA SBAGLIATA DELLA SORA LELLA


pere uno schema. È
giunto il tempo di cre-
dere nel ricominciare!

DOPO LA DENUNCIA DI LEGGO IL COMUNE LA RIMUOVE Di leggere un libro, di


scrivere una lettera, il
diario, un tema, un
Loiacono a pagina 4 pensierino. Non so se
il mio è un rodimento
L’OFFERTA I GENITORI AL PROCESSO perché non ho mai
avuto l’opportunità di
farmi sette mesi a casa
o se, come credo, sia
giunto il momento di
riappropriarci della
nostra vecchia vita. Di
tornare a spingere un
po’ sull’acceleratore, di
mettersi una sveglia e
di rispettare qualche
scadenza. Quando mi
pronuncio in questo
Roma, dal Vicariato Omicidio Vannini modo i miei figli mi
odiano, li capisco. Ma
locali alle scuole «Vogliamo la verità» un padre è chiamato a
mettere limiti. Anche
questo è amore...
a pagina 11 Orlando a pagina 13 occhidipadre@leggo.it
Giovedì 9 Luglio 2020
Nuova serie - Anno 29 - Numero 160 - Spedizione in A.P. art. 1 c.1 L. 46/04, DCB Milano
Uk £ 1,40 - Ch fr. 3,50
Francia € 2,50 €2,00*
* A Salerno e provincia, in abbinamento esclusivo con La Città di Salerno a € 1,30

SPESE DETRAIBILI IN EDICOLA


La fattura GUIDA MANAGERIALE SPECIAL ISSUE
GREEN
Cars RD esign
People R Mobility

cartacea
va sempre
ALL’EMERGENZA VIRUS all’interno

conservata www.italiaoggi.it
Bongi a pag. 32

ADEGUAMENTO

I finanziamenti
QUOTIDIANO ECONOMICO, GIURIDICO E POLITICO
garantiti IL NUOVO NUMERO DI GENTLEMAN
da 25 mila euro

Bonus casa sempre cedibile


a 30 mila
Lenzi a pag. 30

SEMPLIFICAZIONI

Stop alla società Nessuna limitazione al trasferimento, parziale o in corso di avanzamento dei
se non deposita lavori, la delle detrazioni fiscali. Anche per gli interventi sulle facciate degli edifici
il bilancio Poggiani a pag. 31

per 5 anni ADS MAGGIO


D’Alimonte (Luiss): stravinceranno DIRITTO & ROVESCIO
De Angelis a pag. 27
Fatto +46% De Luca (Campania) e Zaia (Veneto)
«Per molti la libertà per la donna è
sinonimo di mostrare le forme che
ha. Io, quando pensavo così, crede-
SU WWW.ITALIAOGGI.IT Verità +23% vo di essere libera. Ma poi ho capito
che c’è qualcosa di molto sbagliato se

Fisco - La circolare Libero +16% «De Luca, un fenomeno, in Campa-


nia stravince. In Veneto non c’è
l’unico ambito di libertà della don-
na sta nello scoprire il proprio cor-
po». «Per me, la libertà è non venire
delle Entrate sulla di- Sole +2% partita, Zaia va oltre il 70%». Vin- mercificata, non venire ridotta a un
cenzo De Luca e Luca Zaia sono i
chiarazione dei red- vincitori certi delle prossime ele-
oggetto sessuale». «Mi copro perché,
facendo così, so che guadagno in di-
diti 2019 Corsera -1,4% zioni regionali, «due numeri uno
che fanno meglio dei rispettivi par-
gnità e difendo il mio onore». «Pri-
ma vivevo inseguendo solo i miei
Covid - Le faq del Giornale -3% titi, forti della ottima gestione
dell’emergenza Covid e di una
desideri, i miei sogni e i miei piace-
ri». Sono alcune delle affermazioni
Garante privacy su- Repubblica -9% campagna comunicativa azzeccata.
fatte al giornale musulmano online
«Luce» da Silvia (Aisha) Romano
gli ambienti di
gl Le altre regioni? Tutte in bilico». È che è la giovane milanese che fu se-

llavoro Avvenire -12% l’analisi di Roberto D’Alimonte,


politologo della Luiss Guido Carli.
questrata dagli islamisti in Kenya e
che, nel corso della detenzione, si è
convertita all’Islam. Nulla mi lega
D’Alimonte ha tra le mani un son-
Semplifi- Qn Carlino -14% daggio riservato da cui emerge
a questa religione che spesso proteg-
ge o alimenta un terrorismo brutale.
ccazione - La Stampa -15%
«che ad oggi il candidato del cen-
trodestra Raffaele Fitto è avanti,
Ma le parole di Silvia, diventata Ai-
sha, meriterebbero di essere medita-
bozza del decreto
boz Michele Emiliano senza l’appoggio te. Certo però che, quando si parla
legge Messaggero -21% dei 5stelle rischia forte». di coprirsi, c’è sempre un limite oltre
il quale si casca dalla padella alla
Ricciardi a pag. 6 brace…
Capisani a pag. 20

Con «Il decreto legge Rilancio» a € 6,00 in più; con «Modello 730 e redditi 2020» a € 6.00 in più
Quotidiano gratuito online Le notizie di mercoledì 08/07/2020

POMERIGGIO
Edizione chiusa alle 17

Il Morandi divide il Governo


di Luca Monticelli

ROMA - Il nuovo Ponte Morandi è


già un caso. Verrà gestito da Au-
tostrade, la società della famiglia
Benetton perché così dice la leg-
ge, si giustifica Paola De Micheli:
«In questa fase il concessionario è
Aspi e questa è l'opzione», ha sot-
tolineato oggi. Ma l'annuncio che
la ministra delle Infrastrutture ha
fatto in una lettera al sindaco di
Genova spacca la maggioranza
con il Movimento 5 stelle sulle bar-
ricate. «Non in mio nome - ha af-
fermato il vice ministro Stefano
Buffagni - il conto salato alla fine si
paga sempre. I cittadini ci hanno dato dei bugiardi ai 5 stelle, «inte- dere il dossier «ad horas», entro il autostrade in questo modo per
eletto per cambiare e decidere». Il ressati solo a salvare le poltro- weekend. Sconsolata ma realista tutto questo tempo, possa conti-
reggente del Movimento, Vito Cri- ne», mentre il governatore ligure, la portavoce del comitato parenti nuare a farlo». Matteo Salvini in-
mi, ha aggiunto: «Non arretriamo Giovanni Toti, si è detto amareg- delle vittime del Morandi: «Toglie- tanto ha detto no all'invito del Go-
di un millimetro, sono degli irre- giato: «Per le 43 vittime nessuno re ad Aspi il ponte e lasciare loro verno per un confronto a Palazzo
sponsabili e non permetteremo ha pagato, da Roma solo minac- tutto il resto sarebbe stata una Chigi. «Quel chiacchierone di
che il ponte Morandi venga ricon- ce e immobilismo». Un pessima presa in giro peggiore - ha detto Conte pensi a liberare la Liguria
segnato ai Benetton». In pressing figura del Governo? Il presidente Egle Possetti - noi daremo batta- che è sotto sequestro del gover-
sul premier Conte anche il mini- del Consiglio, Giuseppe Conte, in glia su qualcosa di più importante. no» ha tagliato corto. Conte è co-
stro Alfonso Bonafede che ha conferenza stampa a Madrid, ha Capiamo l'affidamento tempora- sì ricorso ad una citazione cine-
chiesto di decidere sulla conces- poi parlato di situazione «para- neo, ma vogliamo la revoca della matografica per replicare: «Sem-
sione entro la settimana. L'opposi- dossale che rischia di diventare concessione: non è accettabile bra Moretti in Ecce Bombo: mi si
zione attacca. Matteo Salvini ha assurda», però promette di chiu- che un'azienda che ha gestito le nota di più se vengo o no?».

EDITORIALE
VACCINO PER IL MONDO
Conte e Casaleggio si accordano: • MA IL PREZZO GIUSTO NON
LO FISSERÀ TRUMP
il Pd si preoccupa, il centrodestra si spacca [ p. 3 ]
di Nico Perrone partirà l'ordine di stringere sull'ac- munque perso. Per queste cose TERRORISMO, ITALIANO
cordo col Pd alle prossime regio- c'è bisogno di un po' di tempo, per • AFFILIATO ISIS ARRESTATO:
ROMA - Un vero e proprio gioco nali, anche Beppe Grillo interverrà spiegare, far capire la scelta agli ISTIGAVA SUI SOCIAL
delle parti, tra il premier Giuseppe pubblicamente, su questa linea, a elettori». Anche nel centrodestra,
[ p. 4 ]
Conte e Davide Casaleggio rice- breve». Sarà, ma quando si sente che tanto unito non è, c'è aria di
vuto ieri a Palazzo Chigi per un la campana Dem lo scenario vira tempesta. Ancora oggi il leader di IN ARRIVO 78MILA "PROF":
faccia a faccia durato più di due sul nero funerale. «Il M5S, e Con- Forza Italia, Silvio Berlusconi, ha
• A SETTEMBRE IN CATTEDRA
ore. Almeno a sentire quanto rife- te, stanno ancora rinviando, pren- ribadito che voterà sì ai 37 miliardi TUTTI I DOCENTI NECESSARI
risce una fonte interna del M5S: dono tempo e sperano che i pro- del Mes per la nostra sanità, e [ p. 4 ]
«Lascia stare questo o quel distin- blemi accantonati si risolvano da che domani andrà all'invito del
COVID, ALLARME PER 600
guo, non considerare i mugugni soli. Non è così, guardate il casi- premier Conte. Non ci sarà il lea- • POSSIBILI POSITIVI IN
che arrivano dalla base... in que- no accaduto oggi con l'affidamen- der della Lega, Matteo Salvini,
ARRIVO DAL BANGLADESH
sto momento contano davvero po- to del nuovo ponte di Genova al- che ha accusato il premier di es-
co - spiega - ieri i due si sono ac- l'Aspi dei Benetton, colpa di chi ser solo un parolaio, che lui non [ p. 5 ]
cordati, Casaleggio è furbo, capi- rinvia sempre, e tra poco vedrete perderà tempo. Anche Giorgia
sce che anche per la sua impresa che altro super casino scoppierà Meloni, leader di Fratelli d'Italia, a
è meglio collocarsi al Governo all'ex Ilva di Taranto» sottolinea leggere tra le righe, alla fine non
che all'opposizione, la crisi sarà sconsolato il piddino di area Zin- andrà. Vero che in un primo mo-
dura e bisognerà trovare qualche garetti. Il Pd, stando ad altre voci mento ha accettato di incontrare
affare, a partire dallo sviluppo del interne, è seriamente preoccupa- Conte a Palazzo Chigi, ma poi ha
5G. A noi dentro è arrivato questo to: «Per stringere alleanze alle re- messo tante di quelle condizioni,
messaggio: Di Battista non farà gionali siamo già fuori tempo, ri- a partire dalla diretta streaming
nessuna scissione, gli sarà dato schiamo di fare la fine dell'Um- del faccia a faccia, che suonano
un ruolo di rilievo nel direttorio co- bria, dove siamo arrivati all'intesa come un voler scaricare la colpa
me ad Appendino. Ora dal vertice all'ultimo minuto e abbiamo co- sugli altri.
2 Mercoledì 08/07/2020

ATTUALITÀ
Il sistema rifiuti ha retto al Covid nonostante
le 300mila tonnellate di mascherine e guanti

di Marta Tartarini inchiesta, la Commissione fiuti prodotti nel lockdown è ca-


Ecomafie «ha voluto tracciare lato del 10%. In particolare, i ri-
ROMA - La gestione dei rifiuti un quadro della situazione del fiuti da mascherine monouso
ha retto alla pandemia: non si ciclo dei rifiuti collegata all'e- sono stati pari a 100mila ton-
sono registrati picchi di conta- mergenza Covid-19. I risultati - nellate, 200mila per i guanti,
gio tra gli operatori della rac- ha spiegato il presidente Ste- un quantitativo «tranquillamen-
colta, né interruzioni del servi- fano Vignaroli alla Camera in- te gestibile». Sui guanti il presi-
zio. La Commissione parla- sieme al co-relatori Massimo dente ne ha sottolineato «l'uso
mentare d'inchiesta sulle attivi- Berutti e Giovanni Vianello - spropositato: il guanto per an-
tà illecite connesse al ciclo dei mostrano che il sistema im- dare a fare la spesa è un rifiuto
rifiuti e sugli illeciti ambientali piantistico ha tenuto. In questi inutile e l'Oms ci ha dato ragio-
ha approvato oggi all'unanimi- mesi si è assistito anche a un ne». La commissione vigilerà
tà la relazione su "Emergenza aumento di particolari rifiuti co- affinché «le aziende in difficol-
epidemiologica Covid-19 e ci- me quelli organici domestici, tà non cerchino scorciatoie
clo dei rifiuti". Il testo è stato in- ospedalieri, guanti, mascheri- nello smaltimento dei rifiuti che
viato ai presidenti delle Came- ne, stoviglie e imballaggi mo- costituiscono un capitolo di
re e alle Regioni. Con questa nouso», mentre il totale dei ri- spesa non indifferente».

POLITICA ATTUALITÀ
Il Comitato "No al referendum taglio Monito dal Colle al Csm: trasparenza
dei parlamentari" contro l'election day nelle procedure concorsuali
di Federico Sorrentino Besostri, tra i depositari del ri- di Maria Carmela Fiumanò sta di modifica della circolare -
corso, «il popolo è legislatore scrive il Colle - occorre valutare
ROMA - Un ricorso contro l'e- costituzionale, la più alta fun- ROMA - Un invito alla cautela attentamente le modalità attra-
lection day, perché sarebbe zione normativa del corpo nelle modifiche alla circolare sui verso le quali si intende assicu-
«un grave errore mischiare un elettorale, che non deve esse- trasferimenti e i collocamenti rare la trasparenza delle proce-
voto politico-amministrativo re confusa con l'elezione di fuori ruolo dei magistrati. Al Csm dure concorsuali». Pur «condi-
con uno di carattere costituzio- assemblee rappresentative re- arriva il monito del Quirinale in videndo l'intento perseguito dal-
nale». Anche perché nel primo, gionali o comunali». Secondo merito alla pratica sulla riforma la riforma dell'articolo 22 della
a differenza dei referendum il Comitato si tratta di «campa- della circolare n. 13778 del 24 citata circolare occorrerebbe te-
abrogativi, «l'astensione non gne elettorali distinte, con temi luglio 2014. Attenzione puntata ner conto delle disposizioni che
gioca nessun ruolo». A presen- diversi. La giornata elettorale in particolare sulla riscrittura del- attualmente regolano la tenuta
tarlo ai Tribunali civili dei capo- unica serve solo a fare confu- l'articolo 22 sulla "trasparenza" e la conservazione della docu-
luoghi di distretto di Corte d'ap- sione». Con l'election day, ha delle procedure per i bandi e il mentazione sottesa alle valuta-
pello di 11 Regioni, comprese notato l'avvocato, ci sarebbe il conferimento delle funzioni. "L'a- zioni di professionalità come
le sei in cui si voterà il 20 set- rischio che nelle sei regioni lert" arriva con una lettera firma- pure della disciplina di accesso
tembre, è stato il Comitato per coinvolte, che tra l'altro rap- ta dal consigliere giuridico del agli atti dettata dal regolamento
il No al referendum sul taglio presentano nel complesso un presidente Sergio Mattarella, interno del Consiglio superio-
dei parlamentari. Nei referen- terzo della popolazione, «la di- mentre il plenum, presieduto dal re». Ermini conviene che «van-
dum costituzionali, ha spiegato scussione sul rinnovo ammini- vice presidente del Csm, David no valutate con attenzione le
in una conferenza per presen- strativo e politico oscuri quella Ermini, sta esaminano la mate- modalità attraverso cui garanti-
tare l'iniziativa l'avvocato Felice sul referendum». ria. «Relativamente alla propo- re la trasparenza».
3 Mercoledì 08/07/2020

INTERNAZIONALE

Vaccino per il mondo


Ma il prezzo giusto
Non lo fisserà Trump
di Brando Ricci

ROMA - Da una parte l’approc-


cio europeo, che potrebbe ar-
rivare a ottenere il primo vac-
cino per fine anno a un costo
di 2,4 euro a dose e ha già
previsto uno stanziamento per
l’Africa; dall’altra quello degli
Stati Uniti, con l’acquisizione
di stock a prezzi non regolati,
che potrebbe far arrivare il co-
sto di una singola dose fino a
40 euro. Differenze di linea Africa, la sfida delle rinnovabili
evidenziate da Walter Ricciar-
di, consigliere scientifico del Se business vuol dire (anche) diritti
ministro della Salute per la
pandemia, nel corso di una
conferenza online sull'impatto
del Covid-19 in Africa organiz- di Vincenzo Giardina ne o la sanità». Il manager ha
zata dalla ong Amref. L’esper- denunciato che a livello inter-
to ha elogiato «l’alleanza per ROMA - Bisogna rimuovere le nazionale su questo tema c'è
l’inclusività dei vaccini», volu- barriere che negano a milioni «poco dibattito». Secondo
ta da «Italia, in qualità di Pae- di africani il «diritto umano» Cammisecra, le rinnovabili
se leader, e poi Francia, Ger- all'energia elettrica, fonda- rappresentano invece in Afri-
mania e Paesi Bassi». Ric- mentale per l'istruzione, la ca la fonte più «economica,
ciardi ha parlato di un accordo sanità e altri servizi di base. accessibile e sostenibile».
con un’azienda per le prime È quanto ha sottolineato oggi Scorretto allora, pur nel qua-
dosi a circa 2,4 euro cadauna, Antonio Cammisecra, ammi- dro del contrasto ai cambia-
che potrebbero essere dispo- nistratore delegato di Enel menti climatici e della lotta
nibili «anche per la fine del- Green Power e presidente di per la riduzione delle emis-
l’anno in corso». Un costo, se- Res4Africa Foundation. L'oc- sioni di CO2, pretendere di
condo l'esperto, «accessibile casione è stata un webinar far pagare tutto il conto all'A-
alle economie più vulnerabili dal titolo "Why Did Only 2% frica. «Non mancano né i sol-
come quelle africane». Secon- of RE Addition in the Last di né le risorse naturali né
do Ricciardi, le politiche ame- Decade Occur in Africa?". Al tantomeno la domanda, al
ricane possono causare un centro dei lavori l'analisi degli contrario frustrata dalla man-
aumento del costo del vacci- ostacoli che negli ultimi dieci canza di offerta sul mercato»
no, 20 volte superiore a quello anni hanno fatto sì che solo ha sottolineato Cammisecra.
frutto dell’accordo europeo. una quota minima delle rin- Convinto che, invece, «uno
novabili sia stata installata dei problemi è uno sviluppo
nel continente. Secondo di progetti ancora inadegua-
Cammisecra, a sud del Sa- to». Nel corso del webinar è
hara «non è accaduto nien- stato presentato uno studio
te». «Ci sono solo due ecce- secondo il quale, negli ultimi
zioni, il Marocco e il Sudafri- dieci anni, l'Africa ha benefi-
ca» ha detto l'amministratore ciato di appena il 2% delle
delegato di Enel Green Po- rinnovibili installate a livello
wer: «Si tratta di gocce nel- globale. Molto più alte le
l'oceano; in tante Capitali an- quote delle altre regioni del
cora oggi milioni di persone mondo: la Cina è al 41%,
vedono negato il proprio dirit- l'Europa è al 22%, il Nord
to all'energia elettrica, fonda- America all'11%, l'America
mentale anche per l'istruzio- Latina al 6%.
4 Mercoledì 08/07/2020

SOCIALE SCUOLA
Terrorismo, italiano affiliato all'Isis In arrivo 78mila "prof": a settembre
arrestato: istigava anche sui social in cattedra tutti i docenti necessari

di Redazione audio-video di esaltazione


delle azioni violente di Dae-
ROMA - Un trentenne italiano sh. I reati commessi dall'in-
è stato arrestato questa notte dagato a Milano iniziano, di Redazione centi aventi diritto all'assun-
dai Carabinieri di Milano. secondo gli inquirenti, nel zione in ruolo da concorso,
L'uomo è accusato di apolo- novembre 2015 ed erano ROMA - 78 mila nuovi docen- "abbiamo consentito ai do-
gia e istigazione all'adesione ancora in atto, oltre ad es- ti. E anche grazie alla defini- centi collocati nelle graduato-
all'Isis. Il giovane, aderendo sere aggravati dalle finalità zione delle graduatorie pro- rie del concorso 2016, attra-
pienamente all'ideologia di terrorismo internazionale vinciali per le supplenze, che verso l'apposita creazione di
estremista di matrice salafita, e dall'utilizzo dello strumen- verranno pubblicate nei pros- fasce aggiuntive alle gradua-
da anni era impegnato a dif- to informatico e telematico. simi giorni, "entro l'inizio del torie del concorso 2018, di
fondere il credo propugnato La pericolosità del soggetto prossimo anno scolastico sa- poter aspirare alla nomina in
dall'autoproclamato Stato è stata avvalorata dal circui- ranno in cattedra tutti i do- ruolo su base volontaria, an-
Islamico, esaltandone le ge- to relazionale definito dagli centi necessari al regolare che in regione diversa da
sta in chiave apologetica e investigatori «particolarmen- avvio dell'attività didattica". quella dove abbiano svolto la
istigando i propri interlocutori te qualificato», composto da E' quanto ha fatto sapere og- procedura". Dunque per il
a unirsi al Jihad globale con- una rete di persone dedite gi il ministro dell'Istruzione, prossimo settembre si preve-
tro i miscredenti. Usava inter- alla sistematica propaganda Lucia Azzolina, nel corso dei de più personale ausiliario,
net e i social media (tra gli al- a favore dello Stato Islamico lavori dell'odierna Commis- tecnico, amministrativo e do-
tri, Facebook e la piattaforma e dell'esaltazione del Jihad sione Cultura al Senato. Az- cente con l'obiettivo di con-
"Sound Cloud") per condivi- mediante la condivisione di zolina ha poi ricordato che, sentire le attività scolastiche
dere immagini e documenti post e commenti sui social. per ampliare il bacino dei do- in totale sicurezza.

TELEVISIONE
We are who we are: la prima serie
di Guadagnino pronta per il debutto
di Lucrezia Leombruni giorno si ripete in ogni parte del
mondo, ma che in questo caso
ROMA - Luca Guadagnino si avviene in un piccolo scorcio di
prepara per debuttare con la sua Stati Uniti in Italia. Nel cast Jack
prima serie targata Sky-HBO: Dylan Grazer, Chloe Sevigny,
We are who we are, che sarà Alice Braga, Jordan Kristine
trasmessa in esclusiva per l’Ita- Seamon, Spence Moore II, Kid
lia ad ottobre su Sky e in strea- Cudi, Faith Alabi, Francesca
ming su Now Tv. Composta da Scorsese, Corey Knight, Ben
otto episodi dall’inconfondibile Taylor, Sebastiano Pigazzi e
stile cinematografico del regista, Beatrice Barichella. Scritta dal
la serie esplora il percorso di for- regista insieme a Paolo Giorda-
mazione di due adolescenti no e Francesca Manieri, la serie
americani che, insieme alle loro è prodotta da Lorenzo Mieli per
famiglie composte da militari e The Apartment e Mario Gianani
civili, vivono in una base militare per Wildside, entrambe del grup-
americana in Italia. Nel racconto po Fremantle, con Small For-
anche l’amicizia, i primi amori e ward, Guadagnino, Elena Rec-
tutti i misteri dell’essere un ado- chia, Nick Hall, Sean Conway e
lescente: una storia che ogni Francesco Melzi d’Eril.
5 Mercoledì 08/07/2020

LAZIO Covid, oggi 14 casi ma è hanno portato alla sospensione dei voli dal Paese
asiatico e ad un opera di rintracciamento «per poter
allarme per 600 possibili fare test sierologici e tamponi a tutti». Oggi, poi, ha
positivi bengalesi tenuto banco anche il caso di un aereo della com-
pagnia Qatar con a bordo 135 passeggeri originati
di Emiliano Pretto da Dacca (Bangladesh). La Regione Lazio ha chie-
sto lo stop allo sbarco e poi ha fatto sapere di aver
ROMA - Prosegue l'allarme per i passeggeri fatto eseguire i tamponi ai viaggiatori, affermando
potenzialmente positivi al Covid19 provenienti però che «Enac deve emettere una indicazione
dal Bangladesh e sbarcati in questi giorni a operativa chiara affinché le compagnie non imbar-
Roma. Il viceministro della Salute, Pierpaolo chino più questo tipo di passeggeri. Roma non può
Sileri, ha parlato di 600 possibili positivi, che sostenere questa pressione». Intanto oggi nel La-
potrebbero essersi successivamente distribuiti zio si sono registrati 14 casi e zero decessi. Di que-
in diverse parti d'Italia. Numeri altissimi che sti 9 sono legati ai viaggiatori del Bangladesh.

Stadio Roma, a settembre Giallorossi sembrerebbe, questa volta, mancare LAZIO


davvero poco. "Ieri- ha fatto sapere il presidente del-
possibile il voto finale la commissione Sport, Angelo Diario- tecnicamente
dell'Assemblea capitolina non sono emersi elementi ostativi alla prosecuzione
del progetto. A inizio settembre ci saranno i voti del-
di Redazione le commissioni e poi vediamo quando sarà calenda-
rizzata l'Aula, forse entro al fine del mese". La sinda-
ROMA - Il voto definitivo dell'Assemblea Capi- ca Virginia Raggi dovrà, però, fare i conti con la sua
tolina sul nuovo stadio della Roma a Tor di maggioranza per vedere se riuscirà a portare a casa
Valle "potrebbe arrivare a settembre". Queste l'agognato risultato. Una possibile sponda arriva da
le ultime novità arrivate oggi dal Comune di Pd capitolino che oggi ha fatto sapere come, una
Roma dopo la conclusione della due diligence volta visionati gli atti e verificati eventuali migliora-
sul progetto arrivata ieri sera. Dunque per ve- menti al progetto iniziale, potrebbe valutare la sua
dere i cantieri aperti del nuovo impianto dei posizione in merito al voto finale.
LAZIO Roma, al via operazioni rizzati e mezzi di emergenza, cerche-
ranno di contenere le attivitá illegali al-
messa in sicurezza l'interno del campo. Infine, sono stati
campo di Castel Romano eseguiti controlli sui veicoli presenti e
sono state rimosse alcune carcasse di
di Redazione auto. Va ricordato che, solo lo scorso
anno, sono state rimosse 120 carcas-
ROMA - Sono iniziati questa mattina i lavori di se di auto carbonizzate o semicarbo-
delimitazione e messa in sicurezza del campo nizzate nelle vicinanze. In tutto sono
nomadi di Castel Romano a Roma per evitare stati impegnati circa 70 agenti della
azioni illecite come lo sversamento di rifiuti. Polizia locale di Roma Capitale dei
Durante l'operazione sono stati posizionati gruppi Spe, Gssu, Pics ed Eur, coordi-
enormi massi, che creando un percorso obbli- nanti da Stefano Napoli. Presente an-
gato destinato esclusivamente a veicoli auto- che il personale della Polizia di Stato.

Sgominata organizzazione che questa mattina hanno dato esecu- CAMPANIA


zione a un'ordinanza emessa dal Gip
che abbandonava rifiuti del tribunale partenopeo nei confronti
in capannoni a Napoli di 17 persone accusate di far parte di
un'organizzazione criminale operante
di Nadia Cozzolino nelle province di Napoli e Caserta. I ri-
fiuti venivano stoccati illecitamente in
NAPOLI - Oltre 12mila tonnellate di rifiuti spe- enormi capannoni che, quando erano
ciali, tra indumenti usati, accessori per l'abbi- pieni, venivano abbandonati. Per i fi-
gliamento, pezzami da lavorazione e scarti nanzieri di Napoli i reati accertati «ri-
tessili, smaltite illegalmente e senza rispettare schiavano di causare un disastro am-
le procedure previste dalla normativa ambien- bientale. Lasciare in totale stato di ab-
tale. A scoprire il traffico illecito sono stati i fi- bandono i rifiuti speciali ha creato delle
nanzieri del comando provinciale di Napoli vere e proprie bombe ecologiche».
6 Mercoledì 08/07/2020

Mafie, il 10 luglio sit-it caporedattore della rivista Antimafia- CALABRIA


duemila Aaron Pettinari, nell'illustrare i
a sostegno Dda di Reggio dettagli del sit-in promosso dall'asso-
Calabria e al pm Lombardo ciazione culturale Falcone e Borsellino
che si terrà venerdì 10 luglio a Reggio
di Mario Vetere Calabria, dalle 9.30 alle 19 nel piazza-
le del Cedir adiacente la Procura della
REGGIO CALABRIA - «Con questo evento Repubblica. «Si tratta di un processo
vogliamo esprimere la nostra vicinanza al pm che ricostruire i pezzi mancanti della
Giuseppe Lombardo e a tutti i magistrati della nostra storia - aggiunge Pettinari - in
Direzione distrettuale antimafia di Reggio Ca- cui si racconta che le stragi di mafia
labria, in un momento storico importante. È in del '92, '93, '94 non erano un affare
corso all'aula bunker reggina la requisitoria solo di Cosa nostra, ma anche la
del processo Ndrangheta stragista». Così il ndrangheta era d'accordo».
EMILIA ROMAGNA Sardine chiamano Rimini: avvenuto a Washington per «ribadire che
Rimini ha preso una posizione chiara nei
dipingiamo assieme confronti degli attacchi razzisti che purtrop-
"Black lives matter" po sono ancora troppo presenti, negli Usa
ma anche in Italia e in Europa», mandano
di Cristiano Somaschini a dire le 6.000 sardine, e per dimostrare il
rifiuto di «ogni tipo di discriminazione, di
RIMINI - Le sardine di Rimini chiamano tutta la odio razziale, di abuso di potere». L'appun-
città, sabato prossimo, a scendere in strada tamento, fissato per le 17.30 sarà «un mo-
contro il razzismo e a scrivere e colorare insie- mento di festa» spiegano le sardine, solle-
me "Black lives matter" in dimensioni giganti - citando i riminesi a far sentire la loro voce:
100 metri di lunghezza per cinque di altezza - «Si è aspettato troppo a lungo, dimostrate
in piazzale Fellini, di fianco alla fontana dei che il coraggio non ha stagioni. L'umanità
quattro cavalli. Un'azione che ricalca quanto vincerà, sempre».

A Torino nel 2020 +7% Giuseppina Dassio, dell'Asl Città di Torino, ha PIEMONTE
tracciato un quadro della tragedia che si è consu-
morti nelle Rsa, il dato mata nelle Residenze sanitarie assistenziali per
pesa dell'impatto Covid anziani, Nel consiglio comunale aperto di Torino,
convocato questa mattina su richiesta di Maria
di Adele Palumbo Grazia Grippo (Pd). «Quello delle Rsa è il capito-
lo più doloroso nella recente storia della pande-
TORINO - «È innegabile che il Covid abbia mia - commenta Grippo - il maggior tributo che
avuto un impatto sulle Rsa torinesi. I dati che abbiamo pagato in termini di vite umane e ci ha
ci invia l'Unità di Crisi mostrano un aumento costretto a fare i conti con i troppi nervi ancora
dei morti all'interno delle strutture che, in per- scoperti del nostro sistema socio sanitario». Il vi-
centuale, è passato dal 13% al 20%. Tra rus «ha messo a nudo le fragilità degli anziani e
ospiti e personale sono stati eseguiti 14.800 della rete assistenziale a loro rivolta. Ora c'è biso-
tamponi da marzo a oggi». Così la dottoressa gno di imparare dagli errori», conclude Grippo.
VENETO Federalberghi Veneto Veneto e di Confturismo Veneto. «Ricordo che
quando andavo a scuola io le lezioni terminavano il
promuove Brugnaro: 30 maggio e riprendevano l'1 ottobre, e le famiglie
Riapra scuole a ottobre italiane avevano un mese secco in più per andare
in vacanza, eppure mi sono laureato lo stesso»,
di Fabrizio Tommasini continua Michielli ribadendo l'invito a ridurre i mesi
passati tra i banchi, aumentando di contraltare la
VENEZIA - Il prolungamento delle vacanze qualità della didattica. «Quest'anno in particolare
estive per le scuole è «un vecchio cavallo di qualsiasi cosa aiuti a raccattare 2 presenze è asso-
battaglia di Federalberghi», quindi «magari» lutamente benvenuto», conclude Michielli parlando
quest'anno si posticipasse l'inizio dell'anno sco- della situazione attuale, su cui gravano gli effetti
lastico al 10 ottobre, come proposto dal sinda- dell'emergenza coronavirus: «Torri gemelle, inva-
co di Venezia Luigi Brugnaro. La pensa così sione delle alghe, crisi del petrolio del 1973... fanno
Marco Michielli, presidente di Federalberghi ridere rispetto alla situazione di questa stagione».
7 Mercoledì 08/07/2020

Docenti a distanza, corsi di formazione


su "gestione stress" e "arte e didattica"
ROMA - «I docenti hanno dimostrato di essere per gli
studenti mediatori di benessere e attivatori di processi
di resilienza. Da quando l'emergenza sanitaria è inizia-
ta, infatti, la scuola si è subito attivata per garantire il di- Oltre alla pagina Facebook
ritto allo studio e la prosecuzione delle attività didatti-
che. La situazione però richiede competenze personali Chiedilo agli esperti
e professionali notevoli». È quanto contenuto nel video
di presentazione del corso per docenti La gestione del-
l'ansia e dello stress nelle situazioni di emergenza
realizzato dall'Istituto di Ortofonologia (IdO) nell'ambito
delle attività promosse dalla Task force per l'emergenza
educativa del ministero dell'Istruzione. Un percorso di
Sono disponibili i seguenti indirizzi:
formazione per insegnanti, suddiviso in moduli, al fine di
fornire strumenti per la gestione delle naturali risposte per i ragazzi
di ansia e stress che si possono sperimentare a con-
fronto con esperienze difficili come quella che stiamo sportellostudenti@diregiovani.it
attualmente vivendo. In particolare i docenti sono chia-
mati a: gestire le difficoltà concrete e logistiche legate
all'organizzazione di attività formative a distanza; coniu- per i docenti
gare ed organizzare tempi e spazi che un tempo erano sportellodocenti@diregiovani.it
differenziati ed oggi appaiono sovrapposti; accogliere
l’eterogeneità delle richieste, dei vissuti e dei bisogni
dei giovani; sintonizzarsi e gestire i propri bisogni e vis- per i genitori
suti.
Un altro corso disponibile è Arte e didattica. Strumenti
esperti@diregiovani.it
dell’arte in ambito scolastico. Il focus delle lezioni ri-
guarderà, quindi, l’applicazione degli strumenti artistici
nell’ambito della didattica. «In questo momento in cui i
dubbi sono molti e la mente risulta appesantita più che
mai - spiega l’équipe di esperti IdO - il linguaggio delle Numero di telefono:
mani e l’espressione artistica possono venirci in aiuto».
+39 3334118790
Per informazioni e iscrizioni è possibile guardare il (solo Whatsapp e sms)
video di presentazione su Youtube e scivere all'indi-
rizzo sportellodocenti@diregiovani.it.
8 Mercoledì 08/07/2020

INFANZIA - ADOLESCENZA

La società non aiuta gli ado- Le tecniche espressive alternativi alla parola per
lescenti, già predisposti a lavorano con le immagini esprimere emozioni e vissu-
far prevalere l’agito sul pen- ti profondi, spesso difficili da
siero, a sentirsi contenuti e pensare e comunicare. Met-
a confrontarsi con l’espe- tono in contatto ciascun ra-
rienza del limite. Il futuro gazzo con il proprio sé e fa-
può apparire incerto e con- voriscono una condivisione
fuso, creando malessere e intima del proprio sentire
disagio. Per alcuni giovani con l’altro. Questi interventi
l’unica possibilità espressiva consentono al giovane
sembra quella di tipo autodi- emotivamente bloccato di li-
struttivo. Diventa fondamen- berare le proprie energie e
tale lavorare creativamente di riattivare la vitalità grazie
con gli adolescenti, aiutarli a all’atto creativo. Si incontra-
comunicare le loro emozio- no i ragazzi in quell’area in-
ni, e soprattutto a simboliz- termedia di esperienza, do-
zare. Le tecniche delle tera- ve si connettono realtà
pie espressive, attraverso “il esterna e interna, che D.
gioco”, consentono l’espres- Winnicott definì «spazio
sione e l’elaborazione di transizionale».
contenuti non sempre ver-
balizzabili. Offrono linguaggi di Elisa Fioravanti

Cosa c'è dietro un calcio o tare gli aspetti di aggressivi-


un morso di un bambino? tà e amore, di distruttività e
Dalla prospettiva di D. Win- costruzione. Il desiderio di
nicott l'aggressività infantile costruire nasce spontanea-
può avere due significati: mente nel bambino grazie
quello di una reazione diret- alle sue esperienze di vita e
ta o indiretta alla frustrazio- alla qualità delle sue rela-
ne oppure può costituire zioni con l'ambiente. Attra-
un'importante fonte di ener- verso un lungo processo il
gia. Un bambino piccolo può bambino impara a gestire le
distruggere il mondo per ma- idee aggressive e a control-
gia anche soltanto chiuden- lare gli stati di eccitazione,
do gli occhi e altrettanto ma- riuscendo così a lasciar
gicamente può ricrearlo. Se- emergere l'aggressività nei
condo l'autore lo sviluppo in- momenti opportuni e in mo-
fantile segue una progres- do sempre più adeguato. I
sione che va da movimenti genitori "sufficientemente
semplici a vere e proprie buoni" consentono al bam-
azioni che manifestano la bino di rinunciare alla capa-
rabbia, o persino sentimenti cità di controllare e distrug-
di odio. Un bambino può tut- gere magicamente la realtà
tavia mettere in atto dei permettendogli, grazie al lo-
comportamenti protettivi del- ro affetto e alla loro funzio-
l'oggetto, sia amato che ne contenitiva, di accettare i
odiato. Si può osservare co- propri aspetti aggressivi. I
me alcuni bambini riescano comportamenti di tipo ag-
facilmente ad esprimere
Aggressività,i bambini creano e gressivo possono dunque
l'aggressività, altri invece
sembrano troppo ipercon-
distruggonocon un battito di ciglia essere considerati anche
come un'acquisizione, in
trollati, inibiti e seri per la lo- quanto possono rappresen-
ro età. Come sempre il gioco tare il superamento dell'ini-
è di fondamentale importan- ziale distruttività magica.
za e aiuto, in quanto con-
sente al bambino di accede-
re al simbolo e di sperimen- di E.F.

a cura di Équipe
9 Mercoledì 08/07/2020

ROMANASCOSTA [SOLO PER CURIOSI]

Al di là del Tevere o meglio al cinta delle Mura Aureliane, che sviluppò un nuovo asset- via adornata da nobili palaz-
di là del nucleo originario Trastevere è dominato dalle to viario con la sistemazione zetti, edicole sacre e resti di
dell’urbe, in età imperiale alture del Gianicolo che occu- di via della Lungara che dal antichi colonnati è uno stret-
sorgeva come sobborgo del- pano la parte settentrionale Vaticano collegava e tutt’oggi to rettilineo che prende il no-
la città stessa l’ultima delle del rione sino a giungere al collega alla Porta Settimiana, me dalla Chiesa di Santa
regioni augustee: Trasteve- Tevere, da cui si accede di- nel cuore di Trastevere. Anti- Maria della Scala, situata
re. Oggi la zona è racchiusa rettamente da ben sei ponti. Il camente però il tracciato di nell’omonima e vicina piaz-
all’interno del Municipio I che rione che per estensione è via della Lungara andava ben za. Centro di confluenza di
comprende il centro storico secondo solo a Monti trovò il oltre la porta, infatti giungeva vicoli adiacenti, la piazza è
che dal 1980 è riconosciuto suo assetto urbanistico sola- fino a piazza Sant’Egidio. considerata il primo vero epi-
patrimonio dell’umanità dal- mente agli inizi del Cinque- Questo breve asse oggi è centro del quartiere. Di pic-
l’Unesco. Delimitato dalla cento, grazie a Papa Giulio II chiamato via della Scala. La cole dimensioni, custodisce

Santa Maria della Scala a Trastevere


e il miracolo della bambina che parlò

tra i suoi confini una delle più tirava moltissima gente che si riunita: la figlia iniziò a parla- giosa edicola della Madonna
straordinarie tradizioni di pro- fermava a pregare o a invo- re. Il miracolo si diffuse rapi- sotto la scala, da cui il titolo di
digio e di fede. Nello stesso care una grazia. Nel 1592 da- damente con gioia e com- Santa Maria della Scala. La
luogo dove oggi sorge il Sa- vanti all’immagine mariana si mozione in tutto il rione, tan- chiesa venne edificata per
cro Edificio, si trovava una inginocchiò una giovane ma- to che la notizia arrivò anche opera di Ottaviano Mascheri-
piccola abitazione con una dre, di mestiere levatrice, per al Papa Clemente VIII. Im- no il quale seguì i lavori fino
scala esterna, elemento tipi- chiedere la grazia per la sua pressionato dalla portata del al 1606, posizionando al lato
co dell’edilizia dell’epoca. Al piccola bambina di 7 anni na- miracolo, il pontefice acqui- dell’unica navata, la “Cappel-
di sotto della rampa era posi- ta muta. Passarono pochi stò l’intero lotto e vi costruì la della Madonna della Scala”
zionato il ritratto della Vergi- istanti e improvvisamente un nel 1593 la chiesa e l’attiguo che ancora oggi ospita e con-
ne Maria che ogni giorno at- segno divino scosse la folla convento, dedicati alla prodi- serva l’immagine miracolosa.

a cura di Martina Fallace


10 Mercoledì 08/07/2020

LA VOCE DEL TERZO SETTORE pagina realizzata da MEMORIA E FUTURO

Furti d'arte e traffici di beni culturali


"30 Minuti Con…" Roberto Riccardi

L’arte nei progetti delle ma- rigente del Comando per la di San Lorenzo a Palermo: 1993 l’arte diventa bersa-
fie, ieri come oggi. Ne par- Tutela del Patrimonio Cul- la notte fra il 17 e il 18 otto- glio di attacchi terroristici e
liamo nel prossimo appun- turale (TPC) ed esperto bre 1969 fu trafugata e an- stragi, come quella dei
tamento del format «30 Mi- dei maggiori furti d’arte cora oggi è al secondo po- Georgofili (27 maggio
nuti Con…», in diretta che costellano la storia del sto nella Top Ten Art Cri- 1993), e oggi è ancora og-
streaming sulla nostra pa- nostro Paese. Uno dei più mes, la lista di capolavori getto di lucro: è del 2017 il
gina Facebook “Associa- lontani nel tempo, mai di- rubati stilata dall’Fbi. Ma sequestro di un patrimonio
zione Memoria e Futuro”. menticato, quello della Na- l’interesse di Cosa Nostra archeologico milionario a
Avremo come ospite il ge- tività del Caravaggio che per il patrimonio culturale un trafficante di Castelve-
nerale Roberto Riccardi, di- campeggiava nell’Oratorio va oltre il Caravaggio: nel trano.

Forum diseguaglianze e diversità «L'Italia vive una crisi genera- sposte di Patrizia Luongo, cu-
zionale gravissima che la ratrice del volume Un futuro
P. Luongo: "Esiste un'alternativa" pandemia rischia di rendere più giusto, presentato giove-
irreversibile. I giovani non dì scorso in "30 Minuti Con",
contano nelle scelte politi- la diretta Facebook di Me-
che, le differenze di ricchez- moria e Futuro. «La condi-
za si tramandano da genera- zione giovanile italiana, ha
zione in generazione, il futu- proseguito, è uno dei frutti
ro dei ragazzi dipende sem- avvelenati di scelte politiche
pre di più dalle condizioni che hanno alimentato le in-
economiche e culturali della giustizie anziché combatter-
propria famiglia. Occorre le. Non c'è più tempo, dob-
spezzare questo circolo vi- biamo fare presto. La rabbia
zioso per cui chi nasce pove- e la delusione, se incanalate
ro rischia di rimanere per nel modo giusto, possono di-
sempre povero. Per questo ventare il motore di una nuo-
proponiamo l'istituzione di un va fase della vita del Paese.
reddito universale (15mila Esiste un'alternativa per
euro) a favore dei diciotten- combattere le diseguaglian-
ni». Chiare ed efficaci le ri- ze».