Sei sulla pagina 1di 18

Titolo: Manuale per configurazione di un account di PEC in Mozilla Thunderbird.

Manuale per la configurazione di un account di PEC


in Mozilla Thunderbird.

pag.
1/18
Titolo: Manuale per configurazione di un account di PEC in Mozilla Thunderbird.

1 INTRODUZIONE........................................................................................................3

2 AVVIO DI MOZILLA THUNDERBIRD E CREAZIONE NUOVO ACCOUNT. .....3

3 IMPOSTAZIONI AVANZATE..................................................................................12

4 SCARICA POSTA. ...................................................................................................14

5 APERTURA DI UN MESSAGGIO DI PEC. ...........................................................14

6 RICEVUTA DI ACCETTAZIONE. ..........................................................................15

7 RICEVUTA DI CONSEGNA....................................................................................16

8 ANOMALIA MESSAGGIO.......................................................................................17

pag.
2/18
Titolo: Manuale per configurazione di un account di PEC in Mozilla Thunderbird.

1 Introduzione.

Il seguente manuale riporta i passi da seguire per effettuare la configurazione di


un account di Posta Elettronica Certificata (PEC) nel client di posta Mozilla
Thunderbird v1.5.0.2.

2 Avvio di Mozilla Thunderbird e creazione nuovo account.

Dopo aver avviato il programma come indicato nella figura seguente

Fig. 1.

pag.
3/18
Titolo: Manuale per configurazione di un account di PEC in Mozilla Thunderbird.

Dal menù Strumenti selezionare Impostazioni account… così come indicato in


figura 2.

Fig. 2.

Si accede ad una schermata analoga a quella riportata in Figura 3, da cui è


opportuno selezionare “Aggiungi account…”

pag.
4/18
Titolo: Manuale per configurazione di un account di PEC in Mozilla Thunderbird.

Fig. 3.

Nella finestra riportata nella figura 4, assicurarsi che sia selezionata la voce
“Account di posta”

pag.
5/18
Titolo: Manuale per configurazione di un account di PEC in Mozilla Thunderbird.

Fig. 4.
Quindi cliccare su “Avanti”.

pag.
6/18
Titolo: Manuale per configurazione di un account di PEC in Mozilla Thunderbird.

Fig. 5.

Nel campo “Nome” inserire il nome che si desidera venga visualizzato dai
destinatari delle mail inviate con questo account. Potrebbe essere comodo
aggiungere l’identificativo PEC (Posta Elettronica Certificata) al fine di distinguere,
più agevolmente, questo account da altri già eventualmente configurati nello
stesso client.
Nel campo “Indirizzo email”, invece, inserire l’indirizzo di posta elettronica
completo (nomeutente@nomedominio. Ad esempio, come mostrato in Fig.5,
mario.rossi@postacertificata.notariato.it)
Cliccare su “Avanti” per impostare i server per la posta in ingresso.

pag.
7/18
Titolo: Manuale per configurazione di un account di PEC in Mozilla Thunderbird.

Fig. 6. Impostazione server per la posta in ingresso.

Nella Fig. 6 si è scelto di adottare come protocollo per la posta in entrata il POP3,
per cui nel campo “Server in ingresso “è necessario scrivere
pop.postacertificata.notariato.it (ovviamente, nel caso in cui si scelga di
adottare il protocollo IMAP, sarà necessario impostare nello stesso campo
imap.postacertificata.notariato.it).
Dopo aver cliccato su “Avanti” si accede alla finestra mostrata in figura 7.

pag.
8/18
Titolo: Manuale per configurazione di un account di PEC in Mozilla Thunderbird.

Fig. 7.
I campi “Nome utente posta in entrata” e “Nome utente in uscita” vanno
completati inserendo l’indirizzo di posta elettronica completo di nome dominio
così come fatto in precedenza.
Quindi cliccare su “Avanti”.

pag.
9/18
Titolo: Manuale per configurazione di un account di PEC in Mozilla Thunderbird.

Fig. 8.

Nel campo nome account inserire un nome indicativo e cliccare su “Avanti”


A questo punto è necessario impostare il server della posta in uscita.
Pertanto andare di nuovo nel menù “Strumenti” selezionare “Impostazioni
account…”, poi “Server in uscita SMTP” ed infine la voce “Aggiungi”

pag.
10/18
Titolo: Manuale per configurazione di un account di PEC in Mozilla Thunderbird.

Fig. 9 Impostazioni per il server della posta in uscita.

I campi mostrati in figura 9 vanno completati nel modo seguente:


• Descrizione: inserire una descrizione arbitraria per il server che si sta
impostando (in figura è riportato Server del servizio di PEC ma una
qualsiasi altra descrizione va bene comunque)
• Nome server: inserire smtp.postacertificata.notariato.it
• Nome utente: come fatto in precedenza inserire il nome utente completo
di nome dominio
Infine assicurarsi che sia selezionata la voce “TLS, se disponibile”.
Cliccare su “OK”

pag.
11/18
Titolo: Manuale per configurazione di un account di PEC in Mozilla Thunderbird.

A questo punto è necessario procedere ad una configurazione avanzata


dell’account di Posta Elettronica Certificata (PEC) anche per il server della posta
in entrata in quanto, anche il questo caso, la comunicazione tra client e sistema
di PEC avviene su canale sicuro.

3 Impostazioni avanzate.

Ancora una volta, dal menù “Strumenti”, scegliere “Impostazioni account …”,
quindi dall’account di interesse selezionare “Impostazioni server”

Fig. 10. Impostazioni di sicurezza per il server della posta in entrata.

pag.
12/18
Titolo: Manuale per configurazione di un account di PEC in Mozilla Thunderbird.

Qui, come mostrato in figura, in “Impostazioni di sicurezza” selezionare “Usare


un collegamento sicuro” e quindi assicurarsi che sia spuntata la voce “SSL 1” e,
nel caso si sia scelto il POP come protocollo per la posta in entrata si può
spuntare “Lascia i messaggi sul server” al fine di lasciare sul server una copia
dei messaggi ricevuti2.
Cliccare, infine, su “OK”.

1
In questo caso, il campo “Porta” dovrebbe automaticamente commutare da 110
a 995 (come mostrato in figura).
2
Nel caso si scelga questa opzione, si tenga conto che è necessario,
periodicamente, cancellare alcuni messaggi, magari quelli più vecchi, dalla
propria casella di PEC, al fine di liberare spazio ed evitarne così il completo
riempimento. A tale proposito, si vedano, nel Manuale Utente, le considerazioni
relative all’occupazione di spazio nella casella da parte delle ricevute dei messaggi
di PEC.

pag.
13/18
Titolo: Manuale per configurazione di un account di PEC in Mozilla Thunderbird.

4 Scarica posta.

Dal menù principale del client, cliccare su “Scarica posta”

Fig. 11.

Al pop-up che si apre, cliccare su “OK”.

Alla finestra successiva, inserire la password fornita da Notartel mediante


l’opportuna busta oscurata e cliccare su “OK”.

5 Apertura di un messaggio di PEC.

Dopo aver scaricato i messaggi, cliccare su uno di essi per aprirlo:

pag.
14/18
Titolo: Manuale per configurazione di un account di PEC in Mozilla Thunderbird.

Fig. 12.

La penna indicata in Fig. 12, indica che il messaggio è firmato digitalmente, e che
programma client utilizzato considera valida tale firma.

6 Ricevuta di Accettazione.

Quando si spedisce un messaggio di Posta Elettronica Certificata, si ottiene, dal


proprio provider di tale servizio (il CNN nel caso specifico), una “Ricevuta di
accettazione3”

3
Si veda,a tale proposito, il Manuale Utente per il servizio di PEC.

pag.
15/18
Titolo: Manuale per configurazione di un account di PEC in Mozilla Thunderbird.

Fig. 13. Ricevuta di accettazione.


la quale, come si vede in figura, mostra i dettagli circa data, ora, indirizzo
mittente ed indirizzo destinatario del messaggio spedito. Il tutto, come detto,
firmato dal proprio gestore di PEC.

7 Ricevuta di Consegna.

Nel caso in cui si spedisca un messaggio di PEC ad un destinatario appartenente


ad un dominio di Posta Elettronica Certificata il cui Gestore è accreditato presso
CNIPA, il mittente riceve nella propria casella una ricevuta di Consegna4

pag.
16/18
Titolo: Manuale per configurazione di un account di PEC in Mozilla Thunderbird.

Fig. 14 Ricevuta di avvenuta consegna.

In tal caso, in allegato a tale ricevuta, si hanno sia i dati di certificazione che il
messaggio originale spedito (con tutti gli eventuali allegati).

8 Anomalia messaggio.

Quando si riceve un messaggio di posta elettronica da un dominio di posta


elettronica non certificato, tale messaggio viene opportunamente inserito in una
busta di anomalia: cioè in una particolare ricevuta di posta elettronica certificata
firmata dal proprio gestore, che indica con il termine “anomalia messaggio” nel
campo oggetto che sta trattando un messaggio non di PEC. Ancora una volta, in

4
Si veda,a tale proposito, il Manuale Utente per il servizio di PEC.

pag.
17/18
Titolo: Manuale per configurazione di un account di PEC in Mozilla Thunderbird.

allegato, si trova il messaggio originale. Nella figura seguente è riportato un


esempio di tale situazione.

Fig. 15. Anomalia di messaggio.

pag.
18/18