Sei sulla pagina 1di 24

Il pilastro in c.a.

• Descrizione dei due ordini di armatura


• Ipotesi di aderenza
• Calcolo degli sforzi in S.L.E.
• Calcolo degli sforzi in S.L.U.
• Il pilastro cerchiato
Legame costitutivo

𝑠 = 𝑐 Congruenza

Equilibrio
Come si garantisce la congruenza ?

Blocco di cls b
b
b

lb fyd
b fy/br

fbd
b

b
Due tipi di prova

beam-test

pull-out
2 tipi di rottura
Pull-out

Splitting
Pull-out

Splitting
FORCE TRANSFER IN CONCRETE
b =f (slip,
sb - related rib area
Ø
rib pattern
coating
A s,tr – transverse reinforcement
fc – concrete compressive strength
fct – concrete tensile strength
concrete cover
position of rebar during casting
transverse stresses
load history
distance from next crack
wsplitting
 s)
Balázs: New Model Code 2010: SLS checking, Milano 5 June 2012
Ancoraggi diretti

Per ridurre lb

Ancoraggi indiretti
Lunghezza di sovrapposizione per ancoraggio indiretto
Copriferro ed Interferro
✓ Proteggere l’armatura
garantendo un adeguato pH
✓ Garantire l’adeenza con il
calcestruzzo
copriferro ✓ Limitare la temperatura
massima in corrispondenza della
superficied della barra in caso di
incendio

15 mm < c < 40 mm ✓ Evitare la separazione degli


c > barra aggregati
✓ Permettere il passaggio del
interferro
vibratore per evitare
i > max (barra , dmax, 20 mm)
macrovuoti
Piegatura dei ferri
Ms

My


irr
pc = Fs / Rm β 𝜀𝑝
𝑖𝑟𝑟 = =
𝑅𝑚 𝑅𝑏
1 𝜀𝑠
pc =
𝑅𝑚 Φ𝑏𝑎𝑟𝑟𝑎 /2 Concio di
𝜀𝑝
barra

𝑖𝑟𝑟 Rb
< 300 mm

= 0.1
s  (250 mm, b, 12)
l0 = s/2
 = (12)/2/(/4)
Stato Limite di Esercizio

Rapporto elastico di
armatura

 0.45 fck (0.6 per carichi di breve termine)

 0.8 fyk
carichi permanenti
Stato Limite ultimo
carichi breve termine

Calcestruzzo in compressione

Ect = 0

fyd = fyk /s


Modello elasto-lineare
Adottando il modello elasto-plastico:

= s
Assumendo  = fyd

Rapporto meccanico di armatura

per s  0.8
Il Pilastro cerchiato

aw = area D
dell’armatura
s

Al = armatura
longitudinale

Area dell’armatura trasversale


Area del nucleo di (equivalenza volumetrica)
calcestruzzo
Stato Limite di Esercizio Nel piano trasversale
Equilibrio
v

h h

Concio caricato
verticalmente

Accorciamento verticale del


concio di pilastro di lunghezza s
soggetto a sforzo verticale v
𝜎𝑥 𝜈
Allargamento diametrale del h 𝜀𝑥 = − (𝜎 + 𝜎𝑧 ቁ
𝐸 𝐸 𝑦
concio di pilastro di lunghezza s  +
soggetto a sforzo verticale v

per effetto Poisson h
ponendo

𝜐
= 2 𝑣
𝜓𝑤
+(1−𝜈 ቁ

Si noti come:

𝜓𝑤 = 0 ℎ = 0
𝜐
𝜓𝑤 =  ℎ = 𝑣 Ponendo:  = 0.2 ℎ = 0.25𝑣
1 − 𝜈ሻ
con  = 0,2  Ec’ = 1,11Ec
Stato Limite Ultimo

Ricordando che:

Armatura longitudinale e ponendo:

4
Limiti di validità

Rischio di fessure di tranciamento

Per tenere in conto eventuali eccentricità che


inducono flessione, cautelativamente si pone:

Perdita di aderenza