Sei sulla pagina 1di 42

ISSN: 1720-2024

Giovedì 2 luglio 2020 DIRETTORE


Anno XXXVIII - Numero 181 - € 1,40 www.corrieredellumbria.it DAVIDE VECCHI

Relazione del ministero dell’Interno: in Umbria si è passati dai 73 kg del 2018 ai 163 del 2019

Droga, sequestri aumentati del 120%


PERUGIA Primo Piano
K Aumentano i sequestri
di droga in Umbria. Dai
73,84 kg del 2018 si è infatti
Sulle nuove Honda sospensioni fatte a Foligno Conte prova a mediare

passati ai 163,15 del 2019: Mes, niente da fare


pari a un incremento an-
nuale del 120,96%. A livello
Pd e M5s lontani
nazionale si tratta della se-
sta crescita più alta d’Italia,
dove la media è addirittura
in calo del 55%. Il bilancio
dettagliato con tutti i seque-
stri è contenuto nell’ultima
relazione annuale della Di-
rezione centrale per i servi-
zi antidroga del ministero
dell’Interno. Il dato è relati- ¼ a pagina 2
vo a tutte le attività di poli-
zia portate a termine su ba- Agevolazioni in vigore da ieri
se regionale. L’aumento
dei sequestri arriva a fron- Luglio diventa
te di un calo delle operazio-
ni portate a termine (da
il mese dei bonus
369 a 276, -25,20%) e delle
persone denunciate (da
602 a 438 -27,24%). Gli stu-
pefacenti continuano a gi-
rare ed essere venduti, in
particolare nella provincia
di Perugia, dove si concen-
tra il 66,30% delle operazio-
ni.
¼ a pagina 5 Antonini Honda Africa Twin Sui nuovi modelli le sospensioni rivoluzionarie AirTender inventate da Umbria Kinetics ¼ a pagina 24 Doni ¼ a pagina 4

Terni Dopo l’annullamento deciso dalla Cassazione, la Corte d’Assise d’Appello ha rivisto la sentenza per l’omicidio di Sandro Bellini
Uj, contributo
Geloso della ex uccise rivale in amore, condanna dimezzata dalla Camera
SPOLETO TERNI di commercio
TRASIMENO CITTA’ DI CASTELLO
Altri due varchi Treni per portare turisti al Lago K La Corte d’Assise d’Ap- Tragico schianto, morti due fratelli PERUGIA
pello di Firenze ha condan-
Si allarga la ztl nato a 16 anni e otto mesi K La Camera di commer-
di reclusione l’ucraino An- cio di Perugia è pronta a
¼ a pagina 27 driy Halan che nel 2016 uc- sostenere Umbria Jazz. A
cise il ternano Sandro Belli- dirlo è il presidente
PERUGIA ni, suo rivale in amore. Una dell’ente, Giorgio Menca-
pena che è poco più della roni, a seguito delle diffi-
Monteluce metà dei trent'anni che gli coltà organizzative che si
venduta a pezzi erano stati inflitti nei primi
due gradi di giudizio.
stanno rilevando a seguito
del Covid.
¼ a pagina 11 ¼ a pagina 16 Burini ¼ a pagina 29 Toni ¼ a pagina 22 Baldinelli ¼ a pagina12 Marruco

Sport
CALCIO CALCIO
ISSN (pubblicazione online): 2531-8985

 

Allarme in difesa per il Perugia Play off, Ternana avanti con il minimo sforzo
Lesione per Angella, rischia tre gare
Salutano Greco e Fernandes
Contro l’Avellino basta il pareggio: 0-0 
 



  
¼ a pagina 36 Forciniti
 

CALCIO
Aia, riunione a Roma: ecco gli arbitri umbri promossi
¼ a pagina 35 Mercadini

VOLLEY

 
   
Atanasijevic e Podrascanin guariti
“Finalmente fuori dal coronavirus”  
   


 
  
¼ a pagina 38 ¼ a pagina 36 Fratto      
GIOVEDÌ 2 luglio 2020 www.lanazione.it/umbria

cronaca.perugia@lanazione.net
Perugia
Redazione: Piazza Danti, 11 - 06121 Perugia - Tel. 075 5755111
Pubblicità: SpeeD - Via M. Angeloni, 80/B - 06121 Perugia spe.perugia@speweb.it

Lavoro Il nodo del turismo

Le aziende assumono Polemiche


Ecco le occasioni: sui voucher
LUBE STORE PERUGIA SAN SISTO
4 pagine di offerte vacanze LUBE STORE PERUGIA SAN SISTO
By Oppiarelli Da pagina 11 a 14 A pagina 9 By Oppiarelli

Stupri seriali, perizia sulle ragazze


Il pm chiede l’incidente probatorio per sentire le minorenni. Un medico legale valuterà danni fisici e psicologici A pagina 7

LA CITTÀ BLOCCATA
SCHIANTO A CALZOLARO: PERDONO LA VITA SANDRO E REMO BIADETTI
Nuova Monteluce,
è ancora buio
«Nessun interesse
FRATELLI
per il Fondo»
Nucci a pagina 2
NELLA MORTE
Crisci
Crisci aa pagina
pagina 4
4
LA SFIDA DELLA SANITÀ
Il reality
Arriva Giannico
Temptation Island Summit in ospedale
tra amori e litigi Onnis consulente
Coppia perugina per la pandemia
da stasera in tv A pagina 8
Nel QN Spettacoli
Norcia

Riportate alla luce


le campane
della Basilica
di San Benedetto
A pagina 19

Chiuse le indagini La sentenza d’appello

Tangenti Uccide l’anziana


per svendere che l’ha sfrattata
il trasporto Dimezzata la pena
Paduano e la presunta cricca di manager Renate Kette condannata a 16 anni
romani accusati di corruzione I giudici escludono i futili motivi
Pontini a pagina 5 A pagina 6
11

Perugia cronaca@gruppocorriere.it
giovedì
2 luglio
2020

La giunta
Approvata la modifica del regolamento che norma l’accesso ai servizi della prima infanzia del nucleo che sia in attesa di

Asili, agevolazioni per genitori precari e volontari un ulteriore figlio (nuova gravi-
danza).
Nella “condizione lavorativa
PERUGIA gravidanza. Le principali novità Nella sezione “composizione dei genitori” le novità riguarda-
sono quelle che modificano il nucleo familiare”, la novità no l’assegnazione di punteggi
K Nuove regole per l’accesso comma 1 dell’articolo 6, alla vo- principale riguarda i fratelli ge- più alti in favore dei genito-
a nidi e materne comunali. E’ ce graduatorie. In particolare melli per i quali la domanda sa- ri/studenti, dei genitori che sia-
stato modificato in giunta il re- nella sezione “condizione del rà unica ed indivisibile evitan- no volontari del servizio civile,
golamento dei servizi per la pri- minore” è prevista l’introduzio- do, come può accadere ora, che dei genitori che hanno tipolo-
ma infanzia. Con incentivi per ne di un punteggio per chi era i fratelli vengano ammessi in gie di contratto flessibile
famiglie con gemelli, genitori presente nella lista d’attesa scuole diverse. Inoltre viene (co.co.co, interinale, ecc.).
precari, e famiglie con donne in dell’anno precedente. previsto un punteggio in favore Delega alla scuola Il vicesindaco Tuteri A.A.

Nulla di fatto dall’incontro di martedì. Torna alla carica società romana per il parcheggio. Ipotesi vendita a pezzi

Fondo Monteluce, altra fumata nera


di Alessandro Antonini completare, costo quattro tra le parti non c’è unione
PERUGIA
milioni di euro. di intenti. L’altra possibili-
E’ emerso che, prima del tà è una liquidazione con-
K Altra fumata nera lockdown, una società di trollata del fondo che sod-
dall’incontro di martedì parcheggi della Capitale disfi i creditori, con una
sul fondo Monteluce. Pre- ha formulato disponibilità quota di circa quattro mi-
senti Regione, Università, scritta a trattare l’acquisto lioni di euro, per poi anda-
Gepafin e amministratore del parcheggio interrato re allo stesso modo a un
del fondo. Non è stato tro- da oltre trecento posti au- frazionamento degli im-
vato uno schema per evita- to, più la parte commercia- mobili da vendere separa-
re il default, anche se i le non residenziale. La tamente, in un progetto
quotisti hanno registrato stessa società non più tar- che coinvolge imprese lo-
la possibilità da parte del di di un mese fa è tornata cali e Comune di Perugia.
alla carica L’Università sarebbe di-
partecipan- sponibile al trasferimento
Casa della salute do ad un in- di due dipartimenti. Al mo-
Pesa il mancato trasferimento contro in mento della costituzione
Comune del fondo immobiliare
da parte della Usl 1 per valuta- chiuso, nel 2006, il valore
re la pratica- complessivo delle quote
gestore (Bnp Paribas) a ve- bilità dell’operazione. Sul era di 52.150.000 euro.
rificare soluzioni alternati- piatto otto milioni di euro. Ora si è azzerato. “Il valo-
ve, come la vendita in bloc- Ma la richiesta è stata di re complessivo netto del
chi separati del comparto tre volte superiore, stando Fondo di classe B, così co-
oggi occupato solo in par- alle indiscrezioni. E non me il valore unitario di cia-
te da uffici comunali, un se ne è fatto nulla. Anche scuna delle quote di clas-
supermercato e una pale- perché i delegati capitoli- Complesso senza vita La nuova Monteluce resta ancora un cantiere aperto senza una soluzione condivisa se B, è nullo”, è scritto nel-
stra. Tutto ruota attorno al ni hanno chiesto assicura- la relazione dell'anno scor-
mancato trasferimento zioni sul trasferimento del- la sosta, non ne occupe- catoria da parte dei credi- difficilmente percorribile. so. Comunque vada a fini-
della casa della salute del- le strutture Usl, per avere rebbe più di cento. Sull’ac- tori. Ossia banche e impre- Anche perché il tempo re, date queste premesse,
la Usl 1 (in via XIV Settem- una base di flussi di traffi- quisto dell’immobile - an- se. Fino a quando non si stringe: l’assemblea dei so- sarà un’operazione a per-
bre) a causa del ritardo co su cui contare. La limi- cora da completare - da troverà una bardatura le- ci è stata rinviata al 15 lu- dere. Aspettando una fu-
della consegna dei lavori. trofa clinica Porta Sole, parte dell’azienda sanita- gale per evitarla, uno scu- glio ma due settimane pas- mata bianca entro e non
Lavori che sono ancora da che necessita di spazi per ria c’è però il rischio revo- do sul patrimonio. Ipotesi sano presto, soprattutto se oltre il 15 luglio.

Ripresi i cantieri per completare l’opera, il meccanismo della copertura non è collaudato. Il Comune anticipa i soldi alle imprese
Mercato coperto ancora al palo, problemi con il lucernario
PERUGIA De Biase costruzioni, del deci- capitolato speciale d’appalto,
mo stato di avanzamento lavori una riduzione della percentuale
K Ancora problemi per il lucer- con acconto pari a 135.920 euro. dei lavori che danno diritto al
nario del mercato coperto. Il I lavori dell’appalto, “dopo il pe- pagamento della rata di acconto
meccanismo non funziona alla riodo di sospensione dovuto al e con ciò, addivenendo alle ri-
perfezioni e le ditte fornitrici di fermo lavorazioni derivante dal- chieste dell’impresa, anche in
progetto e materiale devono an- la dichiarazione di stato di emer- considerazione dell’eccezionali-
cora trovare la quadra. Il Comu- genza per epidemia covid 19, so- tà della situazione economica
ne ha posto un ultimatum: en- no stati ripresi il 18 giu-
tro e non oltre la prossima setti- gno”, è scritto nella de-
mana. Nel frattempo i cantieri termina. E pur non es- Scarsa liquidità
sono ripresi, dopo le difficoltà sendo stato raggiunto il Difficoltà legate
degli spostamenti di operai e tec- traguardo come da con-
nici post lockdown. tratto, il Comune ha de- all’impatto del Covid
I lavori complessivi da cinque ciso di venire incontro
milioni e 750 mila euro (secon- alle esigenze della ditta. Era già nazionale”, ossia la “scarsa liqui-
do stralcio) non sono ancora successo con un’altra azienda dità con cui le aziende debbono
conclusi. Il Comune per non fa- sempre nel cantiere del merca- convivere in questo periodo a
re entrare in crisi le ditte sta to coperto subito dopo la fine causa del fermo lavori derivante
iniettando liquidità. Il 29 giugno del lockdown. Palazzo dei Priori dallo stato di emergenza per il
gli uffici hanno dato il via Ritardi su ritardi I lavori del nuovo mercato coperto dovevano essere già conclusi da due ha deciso di concedere, “in dero- Coronavirus”.
all’emissione a favore della ditta anni. La riqualificazione dell'immobile doveva essere ultimata a gennaio 2018 ga alle disposizioni dettate dal Ale.Ant.
29

Terni corrterni@gruppocorriere.it
giovedì
2 luglio
2020

L’iniziativa
Chiesta la riqualificazione delle aree verdi e l’installazione di una rete di videosorveglianza ziando e rendendo efficace la

Parchi più sicuri, pressing della Lega sulla giunta rete di videosorveglianza in rac-
cordo con le altre forze dell'or-
dine”.
TERNI città. “Nell'atto chiediamo - sot- In particolare chiediamo di risi- Il consigliere comunale Poca-
tolinea Pocaforza - di mettere stemare i parchi pubblici, pro- forza ha tenuto a sottolineare
K Un atto di indirizzo rivolto in campo tutte le risorse possi- cedere a bonifica, ripristino e che la Lega ritiene di fondamen-
alla giunta, presentato dal con- bili, sia economiche sia umane, miglioramento del decoro urba- tale importanza garantire il de-
sigliere comunale, Francesco per contrastare il degrado, una no e velocizzare i tempi di in- coro e la sicurezza ai cittadini
Pocaforza, e sottoscritto da tut- lotta integrata con politiche di stallazione delle foto-trappole, che dopo il lockdown sono tor-
to il gruppo della Lega, che chie- rafforzamento della sicurezza dove necessario, per combatte- nati a popolare aree verdi e par-
de sicurezza e riqualificazione in ogni zona della città, sia essa re fenomeni di abusivismo chi della città.
per i parchi e le aree verdi della del centro che della periferia. nell'abbandono di rifiuti, poten- Parco Ciaurro E’ tra i più frequentati in città Si.Ma.

La Corte d’Assise d’Appello ha riformato la sentenza di secondo grado per l’omicidio di Sandro Bellini

Uccise il rivale per gelosia, condanna dimezzata


di Fabio Toni difese, dalle sezioni unite nell'annullare quanto deci-
TERNI
della Suprema Corte di Cas- so in appello a Perugia, ave-
sazione. In ogni caso l'even- va rilevato come le aggra-
K Sedici anni e otto mesi tuale somma delle pene sa- vanti individuate dalla Pro-
di reclusione per omicidio rà comunque inferiore, pro- cura di Terni - solo una poi
volontario: poco più della babilmente in maniera si- riconosciuta nel merito, i
metà dei trent'anni che gli gnificativa, rispetto alla motivi abietti e futili - fosse-
erano stati inflitti a Terni in condanna originaria che, ro state contestate tardiva-
primo grado, nel febbraio pur non dando piena soddi- mente, ovvero di fronte al
del 2017, e poi in appello. sfazione ai congiunti del gip di Terni. Al pari del rea-
E’ la condanna sancita ieri ternano assassinato per to di occultamento di cada-
mattina con rito abbrevia- motivi di gelosia, aveva rap- vere che, infatti, dovrà esse-
to dalla Corte d'Assise d'Ap- presentato per loro un ap- re giudicato in un altro pro-
prodo quan- cesso che inizierà nei pros-
to meno ac- simi mesi di fronte al Tribu-
Occultamento di cadavere cettabile, nale di Terni. La sentenza
Per questo reato Andriy Halan comprensi- di ieri non ha visto ricono-
bile. Di fron- sciute le attenuanti generi-
affronterà un altro processo te alla Corte che ad Andriy Halan. "Ma
fiorentina, siamo comunque abba-
pello di Firenze nei con- ieri la Procura generale ha stanza soddisfatti - afferma
fronti del 48enne ucraino chiesto una condanna a 17 l'avvocato Francesco Mat-
Andriy Halan, a cui potreb- anni e quattro mesi per tiangeli, difensore dell'im-
be aggiungersi ora quella l'operaio ucraino, arrestato putato insieme al collega
per l'occultamento del ca- dai carabinieri di Terni al Luca Maori - anche se rite-
davere di Sandro Bellini, il termine di un'indagine che niamo che gli elementi rela-
termoidraulico ternano di ne aveva accertato le re- Indagini dei carabinieri Nella foto, i sommozzatori sul posto dove nel 2016 fu trovata la salma di Sandro Bellini tivi alla condotta proces-
53 anni che aveva ucciso sponsabilità (anche se lui suale del nostro assistito e
nel maggio del 2016. La pri- si è sempre dichiarato 53enne ternano, reo di fre- del fiume Velino, nei pressi me in un bosco della stessa alla sua incensuratezza
ma sentenza, confermata estraneo, affermando di quentare l'ex compagna di di Marmore. La sua auto, zona. I giudici della secon- debbano essere valutati
in appello a Perugia l'otto- aver incaricato due perso- Andriy Halan. Il corpo di una Chevrolet, dove l'omi- da sezione d'appello han- compiutamente.
bre dello stesso anno, era ne non meglio precisate Sandro Bellini era stato tro- cida lo aveva ucciso, era no tenuto conto di quanto Confidiamo in tal senso
stata annullata nell'aprile per dargli una lezione, ndr) vato dieci giorno dopo il fat- stata individuata il giorno stabilito in precedenza dal- nel successivo giudizio del-
del 2019, su richiesta delle in ordine all'omicidio del to di sangue, nelle acque del delitto, data alle fiam- la Suprema Corte che, la Cassazione".

Presentato in Comune il nuovo strumento digitale al servizio di cittadini e professionisti. Sarà suddiviso in otto sezioni
Urbanistica, informazioni in tempo reale con il geoportale
di Massimo Colonna attraverso un accordo con gli sono ottenere informazioni di
TERNI
Ordini professionali interessa- dettaglio per ogni singola uni-
ti. L’obiettivo da perseguire è tà immobiliare o sulle aree. Il
K Numeri, cifre, informazioni quello di sburocratizzare la portale è ancora in fase di im-
e mappe in tempo reale. Il tut- consultazione di informazioni plementazione e punta a forni-
to per semplificare il lavoro e norme tecniche, evitando il re un’ampia gamma di infor-
per cittadini e professionisti. E’ più possibile ai professionisti mazioni non solo ai tecnici,
l’obiettivo del portale terni- di recarsi negli uffici comuna- ma a tutti i cittadini.
geo.it, presentato ieri in confe- li”.
renza stampa dall’assessore Il sito è stato realizza-
all’Urbanistica Leonardo Bor- to dalla direzione Ur- Sempre meno burocrazia
doni, insieme alle colleghe del banistica in collabora- Il progetto si completerà
Personale, Giovanna Scarcia, e zione con il Ced della
dei Lavori Pubblici, Benedetta direzione Servizi Digi- con un accordo con gli Ordini
Salvati. tali.
“Il portale - ha spiegato Bordo- E’ suddiviso in otto sezioni: ur- La conferenza stampa di ieri è
ni - rappresenta uno strumen- banistica, patrimonio, topono- stata anche l’occasione per un
to all’avanguardia in ambito re- mastica, assetto idrogeologico, saluto e un ringraziamento da
gionale ed è il risultato di un titoli edilizi, piani trasparenza, parte dell’amministrazione co-
percorso che parte dalla riorga- verde pubblico, aree sotto i munale al dirigente all’Urbani-
nizzazione del personale della Geoportale Il nuovo strumento digitale eviterà ai professionisti di recarsi negli uffici comunali 300 metri di altitudine. Attra- stica Mauro Manciucca, che
direzione e che si completerà per disporre di dati e informazioni aggiornati in tempo reale. Otto le sezioni da consultare verso mappe interattive si pos- da oggi è in pensione.
GIOVEDÌ — 2 LUGLIO 2020 – LANAZIONE
•• 2
Perugia Le sfide della città

Sulla Nuova Monteluce un’altra fumata nera


«Nessuna manifestazione d’interesse per acquisire il Fondo». Regione in pressing per avere un immediato quadro sul valore del comparto

compensi dovuti, ora hanno


PERUGIA
due settimane esatte per non su- DALLA REGIONE
bire azioni legali da parte dei ri-
La Regione tenta il pressing sul spettivi creditori. Fino al 15 lu- Imprese export
Fondo Monteluce: chiede una glio quindi si cercherà una solu-
relazione dettagliata sullo stato zione per uscire dal vicolo cieco Risorse in arrivo
dell’arte, con numeri e prospet- in cui Regione & Co. si sono cac- Finanziamenti a fondo
tive. Ma nel frattempo una rispo- ciati con il passare degli anni.
perduto per micro,
sta l’ha ricevuta: non c’è nessun Nel frattempo c’è sempre al la-
voro il comitato di tecnici nomi- piccole e medie imprese
soggetto al momento intenzio-
nato ad acquisire il comparto. nati da Università e Regione alla
Questo l’esito dell’incontro an- ricerca di una soluzione che po- PERUGIA
dato in scena l’altro ieri, proprio trà essere preventivata una vol-
per cercare una soluzione che ta avuto il quadro preciso della
situazione. Il Comitato ha infatti La Regione ha
al momento appare lontana. E predisposto un nuovo
l’incarico, come spiegato
l’unica salvezza sembra proprio strumento per favorire i
dall’assessore Fioroni, di indivi-
quella di ottenere un’altra proro- percorsi di
duare una strada giuridica che
ga della moratoria dei creditori internazionalizzazione
renda possibile la formazione di
delle imprese, che è fissata per delle micro, piccole e
il 15 luglio. medie imprese umbre. Il
LA MORATORIA bando prevede infatti
L’ultimo vertice ha visto seduti
al tavolo l’assessore allo Svilup- C’è tempo fino l’erogazione di contributi
po economico, Michele Fioroni, a fondo perduto per le
al 15 luglio per evitare imprese che si avvalgano
Massimo Porena per l’Università
Sviluppumbria, il presidente di
che i creditori avviino di servizi di consulenza
le procedure legali specialistica volti ad
Gepafin, Carmelo Campagna e assicurare all’impresa un
Luca Panizzi per il Fondo Bnp Pa- affiancamento durante le
una cordata che acquisisca la
ribas. Cosa è emerso in sostan- fasi del processo di
Casa della Salute Asl e capire se
za: la Regione ha chiesto prima esiste uno strumento giuridico internazionalizzazione.
di tutto al gestore del Fondo di (anche se gli approfondimenti Ammissibili a contributo
rendicontare se ci siano o meno di questi mesi dimostrano il con- sono i servizi di
novità su un possibile acquiren- trario) per poter fare l’operazio- affiancamento
te, o sen non altro su possibili ne senza il rischio di revocatoria specialistico
manifestazione di interesse da Piazza Cecilia Coppoli semi-deserta: il futuro del comparto appeso a un filo che esporrebbe i cittadini um- all’internazionalizzazione,
parte di qualche soggetto inte- bri a un danno erariale rilevan- servizi specialistici per
te». l’internazionalizzazione,
ressato a entrare nell’operazio-
con numeri precisi e dettagliati. scappati», anche perché il 15 lu- servizi di promozione
ne. La risposta è stata laconica: E sul tema, ieri, è intervenuto
«Siamo i quotisti insieme a Ge- glio è dietro l’angolo. E il nodo è digitale in mercati esteri e
non c’è nessun investitore in anche il sindaco Andrea Romizi,
pafin ed Università e chiediamo infatti quello delle banche, su servizi per l’adeguamento
questo momento. E questo, va che a margine dell’inaugurazio-
il quadro completo» è stato det- tecnico in mercati
detto, non è affatto una buona cui sono stati chiesti ulteriori ne di alcuni lavori a Madonna Al-
internazionali. «Per
notizia, per quanto fosse preve- to dagli amministratori regionali chiarimenti. ta ha detto che «la nostra preoc-
l’assessore regionale
ai manager del Fondo. Certo, il Martedì infatti scadevano i ter- cupazione è parte di altre valuta-
dibile in questa fase. Michele Fioroni si tratta di
rischio è che il «recinto venga mini accordati alle imprese del zioni rispetto a quelle di altri en-
L’altro elemento molto chiaro «un bando che mira a a
chiuso quando i buoi sono già Consorzio di costruttori dai cre- ti. L’obiettivo – ha detto – è far favorire
emerso dal faccia a faccia è sta-
riaccendere e vivere l’interven- l’internazionalizzazione
to quello sulla chiarezza che la ditori (isitituti bancari appunto),
to su Monteluce. E’ importante delle imprese con basso
Regione ha preteso dai gestori IL VERTICE che sono pronti ad aprire le pro-
che venga attivato quanto pri- di indice di esportazione.
del Fondo Monteluce. E’ stato A Palazzo Donini cedure fallimentari. Le aziende ma uno strumento che dia le ga-
coinvolte nella realizzazione de- La struttura del bando
chiesto con nettezza di poter faccia a faccia tra ranzie per superare le criticità prevede contributi
avere una relazione dettagliata gli immobili di Monteluce, che attuali».
assessori e manager differenziati in base
sullo stato attuale del valore, nonostante le opere completa- Michele Nucci all’esportazioni».
della situazione degli immobili, di Bnp Paribas te non hanno ancora ricevuto i © RIPRODUZIONE RISERVATA

Bando Re-Start Ponte della Pietra Efficienza energetica


per la crisi Covid i lotti dei proprietari negli edifici pubblici
Ecco le erogazioni ‘trasferiti’ a San Sisto Ci sono dieci miioni
Iniziata l’erogazione dei fondi Approvata dal Consiglio comu- La Giunta regionale ha
del bando regionale Re-Start a nale la delocalizzazione di inter- approvato i criteri per la
favore delle imprese colpite venti urbanistici da San Sisto a selezione, mediante bando
dalla crisi del Covid. Il bando è Ponte della Pietra. In ragione pubblico, di interventi di
stato pubblicato l’8 maggio - della pericolosità idraulica infat- efficientamento energetico del
afferma l’assessore Fioroni – ed ti, i proprietari di alcuni siti a patrimonio immobiliare
è stato aperto per due
Ponte della Pietra hanno chie- pubblico. «È di oltre 10 milioni
settimane e il 15 giugno erano
sto di delocalizzare la volume- di euro la capacità di
già pubblicate online le prime
tria ammessa dagli stessi lotti e investimento – spiega
graduatorie. Ieri, dopo aver
effettuato una serie di rigorso ricollocarla in un lotto di terre- l’assessore Roberto Morroni –
controlli, abbiamo cominciato no di altre proprietà a San Sisto che la Regione Umbria ha
le prime erogazioni del fondo classificato nel vigente Piano re- destinato, per il triennio 2021
trasferendo le risorse golatore come Aree per spazi -2023, a questo scopo. Una
direttamente nelle casse delle pubblici attrezzati a parco, per sfida che va affrontata anche
aziende». il gioco e lo sport. sostenendo investimenti».
•• 20 GIOVEDÌ — 2 LUGLIO 2020 – LA NAZIONE

Divieto di ritorno a Terni per un pregiudicato romeno

Terni Un romeno di 22 anni, pregiudicato, proveniente da un


campo nomadi di Roma, fermato dalla squadra volante
nell’ambito dei controlli che hanno interessato anche il
mercato. Emesso il divieto di ritorno a Terni per 3 anni.

Comune Al Santa Maria


Dalla Fondazione Carit Presentato il nuovo «Finalmente in ospedale
Geoportale dell’edilizia è garantito ai padri
una manna per il territorio e dell’urbanistica l’accesso in sala parto»
Venti milioni e 600mila euro distribuiti in quattro anni: dal 2016 al 2019
TERNI TERNI
Il presidente Luigi Carlini: «Risultato eccezionale, mi ricandido»
«Il nuovo Geoportale della dire- «Finalmente all’ospedale Santa
TERNI zione pianificazione territoriale Maria è garantito ai padri l’ac-
del Comune intende essere pri- cesso in sala parto», lo sottoli-
Venti milioni e 600mila euro ma di tutto una risposta alle esi- nea il consigliere regionale Tho-
erogati dalla Fondazione Carit genze dei professionisti e delle mas De Luca (M5S) ricordando
sul territorio in quattro anni, dal imprese del settore. Attraverso che in un’interrogazione a rispo-
2016 al 2019. E’ quanto emerso le sue sezioni fornirà informazio- sta scritta presentata poche set-
dalla presentazione del bilancio ni tecniche sul Prg, condividen- timane fa aveva chiesto «percor-
2019, che registra una perfor- do in tempo reale il materiale a si di attesa al parto comuni, vi-
mance positiva che ha portato disposizione degli uffici». Così sto che il tampone dei padri
l’ente a conseguire un avanzo di l’assessore Leonardo Bordoni scontava un’attesa più lunga,
esercizio di 15,5 milioni di euro. presentando il Geoportale dalla quale dipendeva la possibi-
«Un risultato eccezionale – com- dell’urbanistica e dell’edilizia lità di accedere o meno in sala
menta il il presidente Luigi Carli- del Comune di Terni, consultabi- parto insieme al coniuge». «Ap-
ni-, che consentirà nel 2020 di prendiamo con soddisfazione -
le all’indirizzo www.ternigeo.it.
erogare la somma di 11 milioni e
«Il portale Geoterni.it è uno commenta De Luca - l’approva-
358mila euro nei sei settori di in-
strumento d’avanguardia in am- zione della delibera dell’Azien-
tervento, avendo comunque ef-
fettuato anche tutti gli accanto- bito regionale – spiega Bordoni da ospedaliera ‘Santa Maria’
namenti previsti dalla normati- – ed è il risultato di un percorso che modifica il precedente atto
va di riferimento e nella massi- che parte dalla riorganizzazione del 21 maggio nel quale la proce-
ma misura». Ciò è stato possibi- del personale della direzione e dura di accesso, per le parto-
Il presidente Luigi Carlini
le, aggiunge Carlini, grazie «ad che si completerà attraverso un rienti e il partner, prevedeva la
una attenta e accurata politica accordo con gli Ordini profes- precedenza del risultato del
degli investimenti finanziari con- presidente Carlini ha espresso sionali interessati. L’obiettivo tampone alle prime e la separa-
dotta dall’area finanza della Fon- quindi l’intenzione di riproporre CASO-TREOFAN da perseguire è sburocratizzare zione dei coniugi prima del re-
dazione coordinata dal vice pre- la propria candidatura al comita- la consultazione di informazioni sponso di entrambi i tamponi».
sidente, Ulrico Dragoni». Nel to di indirizzo della Fondazione. Sit-in di lavoratori e norme tecniche, evitando il «L’Istituto superiore di sanità -
quadriennio il patrimonio, inol- Per quanto riguarda il 2019, l’en- più possibile ai professionisti di aggiunge De Luca - ricorda che
tre, è salito da 196 milioni circa te bancario ha messo a disposi- e sindacalisti
recarsi negli uffici comunali». Il per tutte le partorienti debbano
ad oltre 208 milioni di euro. «In zione del territorio oltre 4 milio- davanti alla fabbrica portale è suddiviso in otto sezio- essere garantiti gli stessi diritti,
questo esercizio – prosegue ni e 800mila euro, distribuiti nei
ni: urbanistica, patrimonio, to- in primis rispetto, dignità e pos-
Carlini - il bilancio assume un va- vari settori della ricerca scientifi- Secondo giorno di sit-in,
lore ancora più significativo, in ponomastica, assetto idrogeolo- sibilità di avere accanto una per-
ca, arte e attività culturali, salu- ieri, di lavoratori e sinda-
quanto giunge al culmine di te pubblica, istruzione e forma- gico, titoli edilizi, piani traspa- sona di propria scelta, per con-
calisti ternani della Treo-
quattro anni di consiliatura, al zione, volontariato e beneficen- renza, verde pubblico, aree sot- dividere le gioie e le preoccupa-
fan a Battipaglia, per evi-
termine di un mandato comple- za, sviluppo. Otto i bandi pubbli- tare che i macchinari di to i 300 metri di altitudine. Attra- zioni di un momento tanto de-
to, svolto ed esercitato da un cati nel 2019, oltre al sostegno proprietà Treofan, anco- verso mappe interattive si pos- terminante come quello del par-
Cda coeso su obiettivi istituzio- ad opere pubbliche e iniziative ra presenti nello stabili- sono ottenere informazioni di to. Verificheremo che questo di-
nali per il benessere sociale e culturali. mento campano ormai ce- dettaglio per ogni singola unità ritto sia garantito in tutti i punti
culturale della collettività». Il Stefano Cinaglia duto a un’altra azienda, immobiliare. nascita dell’Umbria».
vadano all’estero. L’in-
tento e’ di farli rimanere
in Italia e, precisamente,
a Terni. Una ventina di la- Investimenti da 60 milioni
voratori della Treofan di
Terni, da martedì, è ai
cancelli della fabbrica di ThyssenKrupp conferma il piano
Battipaglia perchè «ci
hanno annunciato che ci
ThyssenKrupp conferma il pia- gia’ annunciato due anni fa
potrebbero essere delle
no d’investimenti da 60 milioni dall’azienda, la quale non ha poi
possibili visite da parte
per Ast nonostante l’azienda di dato seguito a questo proposito
del direttore olandese di
viale Brin sia stata messa in ven- – così il premier Conte - . In atte-
Treofan-Jindal e di tecni-
dita, nell’ambito di una procedu- sa delle scelte che la proprietà
ci provenienti da Brindisi
ra che si prevede lunga. Lo ha vorrà compiere in termini di ces-
per valutare i macchinari
presenti a Battipaglia e sione azionaria, le interlocuzio-
detto il premier Giuseppe Con-
spostarli in altri siti, tra ni avvenute in questi giorni con
te rispondendo nel question ti-
cui Brindisi e quelli in Ger- l’amministratore delegato
me alla Camera ad una interro- dell’azienda ci portano a ritene-
mania, Belgio, Olanda e gazione di Leu. «ThyssenKrupp
anche in India», spiega re che verrà confermato il piano
Ast ha annunciato la necessita’ industriale, il quale prevede in-
Marianna Formica della
Filctem Cgil, che parteci- di cessione di moltissimi stabili- vestimenti per circa 60 milioni
pa al presidio. menti in quanto non ritenuti di euro, e che i tempi non saran-
strategici, similmente a quanto no brevi».
00702

€ 2 in Italia — Giovedì 2 Luglio 2020 — Anno 156°, Numero 180 — ilsole24ore.com Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
9 770391 786418

Domani Il nodo docenti


Scuola, inserto Cattedre, il 60%
su tutte le regole di quelle vuote
per la riapertura è in sei Regioni
di settembre del Nord Italia
—Le Sintesi Claudio Tucci
del Sole: —a pagina 11
quattro pagine
estraibili

Fondato nel 1865


Quotidiano
Politico Economico Finanziario Normativo

FTSE MIB 19330,88 -0,23% | XETRA DAX 12260,57 -0,41% | CAC40 4926,94 -0,18% | SPREAD BUND 10Y 173,90 -2,40 | Indici&Numeri w PAGINE 36-39

Debito, torna lo spettro del Patto Ue


PANORAMA

EPIDEMIA FUORI CONTROLLO

Covid, negli Usa

3,9
Il negoziato sul Recovery fund entra contagi record
IL RIPRISTINO DELLE REGOLE L ’AN AL ISI POLITICA 2.0
nelle mani della presidenza tedesca di
turno della Ue: Merkel invita alla cau- Stima Csc «Il 4 luglio a casa»
Dombrovskis: in autunno tela, le posizioni dei governi «sono ITALIA A RISCHIO UNITÀ NAZIONALE
decideremo sulla Stabilità, ancora molto lontane». Ma già si torna
ISOLAMENTO SUL DEBITO
A giugno Ogni giorno i dati di diffusione del
a parlare di Patto di Stabilità, sospeso coronavirus negli Usa raggiungono
per allora o in primavera durante la pandemia. Dombrovskis: produzione numeri da record. Ieri i contagi

Gualtieri: «Non è previsto


«Non abbiamo fissato un calendario
per disattivare la clausola, ci tornere-
di Adriana Cerretelli di Lina Palmerini
percento in caduta
hanno superato la soglia dei 48mila
casi. Questa crescita esponenziale

C’ N
mo in autunno per prendere decisio- è una pericolosa el question time di ieri alla fa dire all’esperto sanitario della
un ritorno dell’Italia nel 2021
ai vincoli di bilancio»
ni, allora o in primavera». Ma Gualtie- discrasia tra l’Italia, Camera, il presidente del È il recupero percentuale
della produzione industriale
del 18,9% Casa Bianca, Anthony Fauci, che a
ri avverte: «L’Italia non potrà tornare guidata dall’amletico Consiglio, Giuseppe breve si potrebbe arrivare a 100mila
dall'anno prossimo al rispetto dei vin- Giuseppe Conte, e la Germania di Conte, ha risposto a molte in giugno rispetto a maggio —Servizio a pagina 5 casi il giorno. Con l’emergenza la
Edizione chiusa in redazione alle 22 coli». Romano e Trovati —a pag. 3 Angela Merkel. —continua pag. 3 domande. —continua pag. 11 festa nazionale del 4 luglio rischia
di essere in lockdown. —a pagina 25

AMBIE N T E

Bonomi ai sindacati:
WALL STREET
Tesla sorpassa Toyota
per capitalizzazione
lavoriamo insieme Tesla supera Toyota e diventa la casa
automobilistica con maggiore valore

per rilanciare l’Italia al mondo. I titoli del colosso delle au-


to elettriche salgono del 3,5% per una
capitalizzazione di mercato di 207,2
miliardi di dollari, superando i 201,9
Si rivolge a tutti i protagonisti della miliardi di Toyota. —a pagina 22
CONFINDUSTRIA vita politica ed economica: contro
ogni tipo di violenza «non bastano
«Istituzioni, imprese e forze l’unità e la fermezza delle istituzio-
ni», anche «le forze dell’impresa e RICICLAGGIO E USURA
del lavoro unite contro
ogni tipo di violenza»
del lavoro devono essere totalmente
solidali». Un appello che arriva dopo
Sugli aiuti Covid
le intimidazioni a Bonometti (Con- già segnalate
Un appello «non scontato», che par-
te dalla considerazione di non di-
findustria Lombardia) e Scaglia (As-
sindustriaBergamo). A governo e
350 operazioni
menticare «ciò che abbiamo impa- sindacati Bonomi chiede non più sospette
rato dalla lotta al terrorismo» per uno scambio, nei contratti, tra sala-
evitare che prenda piede la violenza. rio e orario, ma una «vera e propria
Carlo Bonomi, presidente di Confin- ridefinizione del lavoro», da realiz- Galimberti e Vallefuoco
dustria, sottolinea l’esigenza di la- zare «insieme, guardando alle filiere —a pagina 2
vorare insieme, per rilanciare l’Italia. e alle aziende». Picchio —a pag. 5

INFRAS TRUTTURE DECRETO RILANCIO


Imposte comunali scontate
per chi fa l’addebito in banca
Il caos Liguria prosegue Prosegue il lavoro sugli emen-

Sui lavori in autostrada Il progetto. Il gruppo Eni punta a offrire una “seconda vita” al distretto emiliano sfruttando le infrastrutture esistenti
damenti al decreto rilancio che
registra tra le novità lo sconto
del 20% per i contribuenti che
l’attenzione della Procura Descalzi: «A Ravenna l’hub «Il progetto per creare a Ravenna il più grande
centro di cattura e stoccaggio di CO2 al mondo
pagano le imposte locali con ad-
debito diretto in conto corrente

di C02 più grande al mondo»


parteciperà al primo bando dell’Innovation bancario. —a pagina 11
De Forcade e Morino —a pag. 9 Fund»: l’ad di Eni, Claudio Descalzi, svela le
prossime mosse del gruppo. Dominelli —a pag. 6
REAL ESTATE
Santa Giulia, il fondo Psp
socio di Lendlease al 50%

Accelerata sui cantieri: ok in sei mesi Il fondo pensione canadese Psp entra
al 50% in Santa Giulia, il progetto im-

o il funzionario Pa rischia per l’inerzia


mobiliare alla periferia Sud di Milano.
L’accordo con l’australiana Landlease,
nel progetto dal 2017, parte con un fon-
do immobiliare a cui verranno conferi-
ti due immobili dell’area. —a pagina 19
della Corte dei conti (art. 16) per rile-
DL SEMPLIFICAZIONI vare ritardi o inerzie per esempio IL DECRETO AG EV OLAZIONI
nella «erogazione di contributi o
Nel nuovo testo rispunta
l’ipotesi dei commissari
trasferimento di risorse a soggetti
pubblici o privati destinati al finan-
Antenne 5G, Dal 13 luglio
per le opere urgenti ziamento di spese di investimento».
Ma la guerra contro l’inerzia as-
stop ai veti l’opzione
Guerra aperta all’inerzia dei funzio-
sume una faccia nuova quando en-
tra in singole azioni amministrative
dei sindaci online IDEE E PRODOTTI
PER L’INNOVAZIONE

nari pubblici. Ad aprire il fuoco è il


decreto semplificazioni: con la ri-
se il funzionario non asseconda l’ac-
celerazione sugli investimenti ur-
su emissioni per cedere La rigenerazione
forma della responsabilità erariale
(art. 15), che resta perseguibile per
genti voluta dal decreto. L’esempio
più eclatante è nell’articolo 2 quan-
e scelta il bonus cambia il volto
colpa grave in caso di «danni cagio-
nati da omissione o inerzia» mentre
do impone che l’aggiudicazione de-
finitiva o l’individuazione definitiva
dei siti sugli affitti dei centri urbani
viene limitata al dolo in caso di azio- del contraente dell’appalto avvenga Elena Comelli —a pag. 33
ne (venga cioè firmato un atto); e il entro sei mesi dall'atto di avvio del Carmine Fotina —a pag. 8 Luca Gaiani —a pag. 27
nuovo «controllo concomitante» procedimento. Santilli —a pag. 8

L E G GI & MAN C E T T E

U
Enti Locali

Nel bazar
EPA
na boscaglia di detrazioni, tempi diversi. Tutti con l’im-
indennità, erogazioni e mane obiettivo di dare qualco-
degli aiuti provvidenze miste. Dove
districarsi con Isee, Spid, siti,
sa a tutti e con la certezza di
aver sempre scontentato qual-
smarrita app e portali creati app-osta.
Nell’Italia assetata di aiuti
cuno. Tutti confidando nella
licenza di debito e nei fondi Enti locali, Pa
anche la musica causa pandemia, Fisco e welfa-
re sono ormai un bazar di inter-
annunciati dall’Europa. Ma
l’attrazione della mancia è nata
ed edilizia: da oggi
venti, fioriti qua e là l’uno di-
verso dall’altro, con percorsi
ben prima di Covid19 e Recove-
ry Fund.
nuovo canale online
di Mauro Meazza diversi, platee diverse, limiti e —Continua a pagina 11 ntplusentilocaliedilizia.ilsole24ore.com
y(7HC0D7*KSTKKQ( +"!z!/!z!$
Conte: “Nessun nesso tra Mes e politiche di bilancio su spesa pubblica e tasse”.
Il Pd, che reclama il Mes per regalare miliardi elettorali alle Regioni, è avvertito

Giovedì 2 luglio 2020 – Anno 12 – n° 181 e 1,80


a 1,80 - Arretrati: a 3,00 - a 11,00 con –il libro “Mauro Rostagno”
Arretrati: e 3,00
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

ESCLUSIVO Inchiesta internazionale sul business del sangue Nastro Azzurro


DL SEMPLIFICAZIONI
Decreto fermo PlasmaFiles: l’affare dell’oro » Marco Travaglio
Sanatoria edili:
sindacati vs 5S
liquido (con 600 incidenti) N
on ci sono parole, ma solo
risate, per commentare la
servitù volontaria dei
berluscones che da trent’anni si
p Nel 2017, lo scandalo Oltralpe: tre whi- vendono la faccia in cambio della
stleblower denunciano alcuni incidenti rela- pagnotta, fingendo di credere al-
tivi alle macchine della multinazionale ame- la favola del bravo imprenditore
ricana Haemonetics, poi sospese. E in Italia? che s’è fatto da sé, boicottato dai
poteri forti, dai comunisti e dalle
q MAURIZI A PAG. 8 - 9 toghe rosse, ma alla fine viene
sempre assolto (o prescritto, per
loro è lo stesso) perché è innocen-
te come un giglio di campo, non
ha mai corrotto politici, giudici,
q DE CAROLIS, DI FOGGIA finanzieri, testimoni, senatori e

Caso B., c’era pure


E TECCE A PAG. 2 - 3 minorenni, era davvero convinto
che Mangano fosse uno stalliere,
Dell’Utri un bibliofilo, Previti un
STOP ALLO SCANDALO avvocato, Gelli un materassaio,
Craxi uno statista, Ruby (maroc-
Il ricorso 5Stelle china) la nipote di Mubarak (egi-
ziano) e, se una volta lo condan-

Ferri. Inchiesta
contro i vitalizi: nano per una frode fiscale da 368
milioni di dollari, è un complot-
Casellati dice no to. Più preoccupante è il caso dei
giornali “indipendenti”(dalla ve-
q PROIETTI A PAG. 4 rità e dal ridicolo), che prendono
sul serio o sottogamba l’ultima
minchiata della Banda B., utilis-

su 3 testi sospetti
IL FORUM DI BARCA sima ai loro traffici per il governo
di larghe intese&imprese. Da an-
Aziende di Stato: ni invocano una legge-bavaglio
contro le intercettazioni legali a
Gualtieri apre fini di giustizia (quelle disposte
dal giudice su richiesta del pm) e
a una regia unica ora non si scandalizzano per
quelle illegali a fini di ingiustizia
q CANNAVÒ A PAG. 4
BUFALE & BOBINE
(realizzate da B., non si sa se d’ac-
cordo col giudice Franco o a sua
insaputa, né dove, né quando, né
SPERANZE IN VAL SUSA L’EX SOTTOSEGRETARIO montate da chi, certamente con-
servate per 7 anni con tutti i ricat-
Lione, il sindaco: FI (ORA RENZIANO) ERA ti possibili e immaginabili, infine
diffuse dopo la morte del parlan-
“Fermare il Tav, te per salvarlo dalle conseguenze

opera sbagliata” AGLI INCONTRI TRA B. e fare un po’ di casino). Che non
sono una novità. Ma una prassi.

q BENSO A PAG. 12 E IL GIUDICE FRANCO. Da quando non riesce più a


comprarsi i giudici, B. vince la sua
innata ritrosia per le intercetta-

» BAGNANTI CONTESI
INDAGINE A NAPOLI zioni e se le fa in casa per sputta-
nare chi gli dà noia. Il nastro, se-

Ultima spiaggia: SU 3 TESTIMONI PRO B. greto perché penalmente irrile-


vante, di Fassino che dice a Con-

la Calabria fa E CONTRO ESPOSITO sorte “abbiamo una banca?”, ru-


bato da un dirigente dell’azienda
che l’aveva realizzato per i pm, re-
la guerra al Nord galato a B. e finito nel 2006 in pri-
q BARBACETTO, D’ESPOSITO, IURILLO ma pagina sul Giornale per la
E PACELLI A PAG. 6 - 7 campagna elettorale anti-Pd, lo
» Paolo Frosina ricordano tutti tranne il Pd. Ma il
e Giacomo Salvini vero “nastro zero” è quello del
1995 contro Antonio Di Pietro

L
a musica è apocalit- che, appena svestita la toga, re-
tica, il montaggio spinge le sirene di B. e vuole en-
serrato. Scorrono fo- VERTICE FLOP, L’URLO DEI GENITORI HONG KONG, 400 FERMATI La cattiveria trare in politica con tutta la sua
to delle spiagge di popolarità. I berluscones, terro-
Jesolo, Rimini,
Rapallo. Sot-
Regeni, i pm egiziani Contro la Cina Salerno, la Finanza
sequestra 14 tonnellate
rizzati, lo coprono di denunce alla
Procura di Brescia, ma le indagini
totesto: “Un
tempo queste ci prendono in giro giovani e donne di anfetamine.
Ora De Luca dovrà
languono e rischiano il flop. Così
B., il 7 settembre, invita ad Arcore
erano mete scriversi i discorsi da lucido
m e rav ig l i o s e Imbarazzo Farnesina q PROVENZANI A PAG. 14 - 15 WWW.SPINOZA.IT
un suo vecchio dipendente e ami-
co, legato anche a Di Pietro: il co-
del turismo mon- struttore Antonio D’Adamo, che
diale. Ma oggi, con il dila- naviga in pessime acque. E si im-
gare dell’epidemia nel p I magistrati nor- COMPLEANNO DA BEATLE Le firme pegna ad aiutarlo finanziaria-
Nord Italia, non sarà più dafricani chiedono mente in cambio della testa di To-
possibile praticare una ai colleghi italiani Ringo, gli 80 anni q HANNO SCRITTO PER NOI: nino. Quando D’Adamo esce da
cultura di massa del turi- notizie sui motivi del FILORETO D’AGOSTINO, villa San Martino, chiama la figlia
smo, con un sistematico viaggio di Giulio al della rock Starr MARIA RITA GISMONDO, DANIELE che gli domanda:“Papà, ma tu sei
sfruttamento del suolo”. Cairo. Nessun passo LUTTAZZI, PHILIP LAROMA JEZZI riuscito a fare qualcosa per lui?”.
A PAG. 16 avanti nell’inchiesta (e cavia di droghe) E MAURIZIO PALLANTE E D’Adamo: “Certo, Patrizia, c’è
tutta una contropartita...”.
q A PAG. 15 q MANNUCCI A PAG. 18 SEGUE A PAGINA 20
Giovedì 2 luglio
2020

ANNO LIII n° 156


1,50 €
San Bernardino
Realino
sacerdote

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale IL FATTO Sul piano di rilancio Conte invita il centrodestra al confronto. L’Ue: il Patto di stabilità tornerà ■ I nostri temi

Spazi e professori
I tanti big che ora negano spot ai social
UNIONE EUROPEA
MA IL PEGGIO Il semestre
NON È LIBERTÀ della Germania
possibile svolta
PIETRO SACCÒ

L
a campagna #StopHateForProfit sta
avendo un successo inatteso: in
meno di tre settimane 242 aziende,
compresi giganti come Unilever,
La scuola in caccia ANDREA LAVAZZA
C’è una grande aspettativa
per il semestre di presi-
denza tedesca dell’Unione
Microsoft, Coca-Cola o Pfizer e decine di
altri marchi di fama mondiale, hanno Azzolina: concorsi per 80mila. Allarme contagi negli Usa, che fanno incetta di farmaci europea cominciato ieri. La
guida a rotazione non ha
aderito all’appello per rimuovere la più il rilievo del passato...
pubblicità da Facebook e Instagram per DIEGO MOTTA Intanto, sul fronte politico il go-
almeno tutto il mese di luglio. È verno apre alle opposizioni per A pagina 3
sorprendente vedere tanti manager di REGOLARIZZAZIONE Superata quota 80mila, colf e È una corsa contro il tempo, a discutere del piano di rilancio
multinazionali partecipare a un badanti in testa alle domande cui partecipano in tanti, animati post-Covid. I contagi restano co-
boicottaggio contro un’impresa Emersione a quota di emersione. C’è tempo fino al da diverse intenzioni. Il tra- stanti a 187, mentre le vittime ie-
multimiliardaria con la quale lavorano da 15 agosto. Lombardia prima guardo della riapertura di set- ri sono state 21. Negli Stati Uniti
tempo, presumibilmente con reciproca 80mila domande per le istanze sul lavoro dome- tembre, per la scuola italiana, è invece l’esplosione dei malati e
soddisfazione. Divisioni e scontri sono stico, la Campania guida le ri- molto più vicino di quanto ap- dei morti non si arresta. Il gover-
nemici del business. Le imprese in genere Badanti per l’88% chieste nell’agricoltura. pare. Tutti si stanno muovendo, no starebbe facendo incetta del-
non amano schierarsi su temi politici o ma in ordine sparso, mentre la l’antivirale Remdesivir.
sociali e tantomeno prendersela con un Lambruschi e Mira polemica politica si alimenta o-
avversario preciso, a meno che non sia già nel primopiano a pagina 4 gni giorno di nuovi spunti. Primopiano alle pagine 5-9
così debole da essere innocuo. Invece ora
Mark Zuckerberg è isolato e sotto attacco. LEGGE OMOFOBIA
I promotori della campagna, tutte
organizzazioni a difesa delle minoranze, IL CASO Centinaia di arresti per le manifestazioni contro le norme restrittive volute dalla Cina. Londra protesta Su opinioni
chiedono che Facebook agisca
e genere
concretamente per fare sparire dalla
piattaforma i messaggi d’odio, cacciare i
gruppi razzisti, antisemiti o dedicati al
disprezzo di altri gruppi sociali, cancellare
A Hong Kong nodi irrisolti
le notizie false e la propaganda politica più
sleale. Propongono dieci misure precise
"per iniziare", perché le decine di misure
adottate dal social network in questi anni non
pugno di ferro LUCIANO MOIA
Com’era facilmente prevedi-
bile, la presentazione della
hanno cambiato nulla.
Il primo filmato di risposta di Zuckerberg
merita di essere guardato (per chi può e vuole:
https://www.facebook.com/zuck/videos/101
con la protesta proposta di legge contro l’o-
mofobia ha scatenato rea-
zioni a catena. Tantissimi gli
interventi di segno opposto...
12048862145471/ ). Il giovane fondatore di
un impero da 70 miliardi di dollari di ricavi Vecchia a pagina 19 Facchini e Terragni a pag.11
all’anno si mostra nervoso e promette che
qualcosa sarà fatto: "etichette" sotto i post
dei politici che inviteranno gli utenti a
verificare le loro dichiarazioni, nuove TERREMOTO Il commissario Legnini: basta ritardi, priorità anche alle chiese
restrizioni per contrastare i messaggi di
odio e le minacce, chiusura di gruppi
estremisti. Facebook modificherà anche
il suo algoritmo per mettere in evidenza
le notizie affidabili scritte da giornalisti.
«Fondi e leggi ci sono
Presto partirà una campagna per educare
gli utenti a riconoscere le fake news. Ma il
36enne Zuckerberg non ha la durezza di
un Jeff Bezos, capace di mettere il
adesso ricostruiamo»
successo economico di Amazon sopra
ogni cosa: il fondatore di Facebook resta ALESSIA GUERRIERI
un nerd, un genio informatico
innamorato della sua creatura. Quindi Ora gli strumenti ci sono. I cittadini «ab-
Facebook non cambierà davvero: biano fiducia nella ricostruzione e stimoli-
MAXI-SEQUESTRO
nonostante la minaccia di perdere
miliardi di dollari di pubblicità (con il
no i loro tecnici». Scuole e chiese «una prio-
rità». Per gli edifici di culto in particolare il
La «droga del Daesh»
rischio concreto di diventare
progressivamente irrilevante),
commissario per la ricostruzione, Giovan-
ni Legnini, annuncia una novità: «Presto u-
che alimenta la guerra
Zuckerberg vuole contenere al massimo na nuova ordinanza per 740 opere».
gli interventi per limitare la libertà di Averaimo e Palmas a pagina 15
espressione sul suo social network. Servizi a pagina 12 Commento di Spagnolo a pagina 3
Anche quando quella libertà finisce per
essere usata in modo sgradevole, se non
orribile. L’amore del fondatore per il LUTTO PER
"libero pensiero" e la sua espressione
può essere il lato romantico di Facebook,
IL PAPA EMERITO Morto Georg Ratzinger È VITA
Ru486 in ambulatorio
POPOTUS
Le imprese sportive
ma è anche la brutta essenza del suo
business. il fratello «guida» capolinea dellʼaborto che tolgono il fiato
continua a pagina 2 Cardinale e Muolo a pagina 21 Poggio a pagina 17 Otto pagine tabloid

Cerchi alla testa ■ Agorà


Alberto Caprotti
SGUARDI
insopprimibile e una grande virtù,
Libertà e perdono due concetti diversi ma favolosi se
Dacrema: via
messi insieme. Perché fanno a moratoria

L
eggo nelle prime pagine di riflettere, e se ci pensi ti convincono
Shantaram, straordinario che la libertà va conquistata, ma
anti-crisi
romanzo di Gregory David può esistere a prescindere nella Zaccuri a pagina 24
Roberts: «Ho impiegato molto propria mente, anche quando non
tempo e ho girato quasi tutto il c’è fisicamente. Più prezioso allora è TELEVISIONE
mondo per imparare quello che so il perdono: perché va concesso.
dell’amore, del destino e delle scelte Spesso non ne siamo capaci, lo Parla Vespa
che si fanno nella vita. Per capire consideriamo come una La tv, vaccino
l’essenziale però, mi è bastato un dimostrazione di debolezza. Invece
istante, mentre mi torturavano è probabilmente l’atto più di speranza
legato a un muro. Fra le urla coraggioso che ci sia. Il perdono ci Calvini a pagina 26
silenziose che mi squarciavano la rende migliori, o comunque diversi.
mente, riuscii a comprendere che Anche se a volte perdoni gli altri non SPORT
nonostante i ceppi e la devastazione perché lo meritino, ma perché tu
del mio corpo, ero ancora libero: vuoi meritarti di vivere in pace. E la Geni ribelli
libero di odiare gli uomini che mi possibilità di deciderlo è una forma Tyson
stavano torturando, oppure di di libertà. La più difficile, la più
perdonarli....». È proprio così. grande. e Maradona
Libertà e perdono sono un desiderio © RIPRODUZIONE RISERVATA Torromeo e Zara pag. 27
y(7HB5J1*KOMKKR( +"!z!/!z!$

Giovedì 2 luglio 2020 € 1,50 FONDATORE VITTORIO FELTRI


Anno LV - Numero 181 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

Il documento della magistratura L’industria rialza la testa


Allegria, ricomincia

ECCO LA SENTENZA
la ripresa economica
SANDRO IACOMETTI

La crisi c’è ed è profonda. Ma i catastrofisti


che vedono anni di sciagure all’orizzonte

CHE ASSOLVE SILVIO


potrebbero aver fatto male i propri conti.
Certo, dipendesse tutto dalla politica, pro-
babilmente avrebbero ragione loro. Fortu-
natamente, però, mentre il governo cinci-
schia e perde tempo, non sapendo da che
parte iniziare, le imprese si stanno già rim-
boccando le maniche. E i risultati comincia-
no a vedersi. Non che ci sia da festeggiare,
intendiamoci, ma l’indice Pmi (...)
La sezione civile di Milano: sui diritti tv non c’erano soci occulti né fatture segue ➔ a pagina 15

gonfiate. Anzi Mediaset aveva pagato meno del mercato. Altro che frode...
Il decreto “complicazioni”
Migliaia di firme a Libero per Berlusconi senatore a vita Il condono è molto utile
PIETRO SENALDI numero 868 firmata dal giudice Damiano
così il governo lo boccia
RENATO FARINA
Cavaliere innocente
Spera, che di fatto prova come Silvio Berlusco-
Il vero colpo di scena sul caso Mediaset, defi- ni sia innocente. Libero è in grado di fornire
nito da Forza Italia il «golpe anti-Berlusconi», le motivazioni della decisione che smonta an- I verdi e la sinistra gongolano. La manina è
è un verdetto pronunciato lo scorso 31 genna- ni di accuse al Cavaliere (...) stata tagliata. Giuseppe Conte, che per la
LA VERITÀ FA MALE io dal Tribunale civile di Milano. La sentenza segue ➔ a pagina 3 seconda volta nella vita stava facendo la
cosa giusta (la prima è stata la perfetta sim-
ALLA STAMPA metria della pochette), ha dovuto rinnegar-
la e stralciare dal decreto “per la semplifica-

VITTORIO FELTRI Salvini: in un Paese normale ci sarebbe la rivoluzione zione” la più interessante di tutte le sempli-
ficazioni: quella riguardante l’edilizia, con

«Solo in Italia esistono certi tribunali»


annesso condono.
Non mi sorprende che i grandi (si fa per Un mini condono, un condono leggerissi-
dire) giornali italiani non abbiano dato par- mo. Nessuno sfregio neppure a un’aiuola.
ticolare rilievo alla notizia che Silvio Berlu- Sarebbe stata una benedizione per milioni
sconi venne condannato senza motivo a 4 LORENZO MOTTOLA ➔ a pagina 5 di italiani. Diciamolo: (...)
anni di reclusione, espulso dal Senato e pri- segue ➔ a pagina 8
vato dei diritti civili. Ieri e ieri l’altro è stata
diffusa la registrazione di un intervento del
giudice di Cassazione, Amedeo Franco, il
quale affermava che il Cavaliere era stato Un edificio su dieci a rischio crollo
punito non a causa di un reato, mai com-
messo, bensì poiché politicamente conside-
rato un mascalzone. Si dà il caso che il cita-
La scuola faceva schifo
to magistrato, poi morto - crepano anche
coloro che indossano la toga - non fosse un
anche quarant’anni fa
passante ma facesse parte del collegio giu- AZZURRA BARBUTO
dicante, quindi degno di fede. Di qui lo
scandalo meritevole della massima eviden- Una scuola su due in Italia rischia di crolla-
za, eppure silenziato o minimizzato dalla re, ossia di frantumarsi sulla testa degli
stampa di sinistra, quasi tutta, la quale in alunni sia delle elementari che delle supe-
sintonia con la politica di sinistra sognava riori di primo e secondo grado, stroncando-
da anni il siluramento, pure per via giudizia- Briatore interviene a favore dell’imprenditore condannato a vanvera li sul colpo o lasciandoli gravemente feriti.
ria, del leader di Forza Italia. Una buona percentuale degli edifici è stata
Tale stampa se ora accettasse la realtà, e
cioè l’idea che Berlusconi sia stato cacciato
«Il capo di Forza Italia merita solo applausi» costruita in aree ad alto rischio sismico o
idrogeologico. Tra i materiali utilizzati com-
in seguito a un complotto progressista in ELISA CALESSI storia di questo Paese su che cosa? Su pare persino l’amianto, presente in 2.400
collaborazione con la magistratura alta, am- una decisione presa «dall’alto». È terri- edifici distribuiti su tutto il territorio nazio-
metterebbe di aver agito in modo schifoso. «Non solo hanno rovinato la vita a un ficante. Mi sembra il minimo nomi- nale. Mancano i certificati di collaudo stati-
Ecco la ragione per cui tace o si limita a uomo. Ma hanno cambiato la vita a narlo senatore a vita». (...) co, di agibilità o di abitabilità, eppure, anzi-
sussurrare tra mille dubbi (...) tutti noi, cittadini. Hanno cambiato la segue ➔ a pagina 4 ché essere sigillate, (...)
segue ➔ a pagina 3 segue ➔ a pagina 13

BERLUSCONI La provocazione fa irritare i veneti A Verona porte aperte agli animali


SENATORE A VITA «Venite qui in Calabria, Cani e gatti frequentano
Petizione dopo l’audio e la sentenza che
dimostrano come Silvio Berlusconi sia stato
condannato ingiustamente.
al Nord il Covid uccide» pure loro l’università
BRUNELLA BOLLOLI CLAUDIA OSMETTI
NOME___________________________
Quando si dice «toccarla piano». Klaus Davi Cani e gatti all’università. Il via libera arriva
COGNOME________________________
ha fatto arrabbiare Luca Zaia, sebbene si stu- dall’ateneo di Verona e suona un po’ come
FIRMA___________________________ pisca di tutto questo clamore. «Ma no, per- una rivoluzione. Di quelle, però, che oltre a
ché? Non c’è nulla di offensivo», risponde a fare bene allo spirito migliorano pure il porta-
Ritaglia e invia a “Libero”, Viale Majno Libero. «Mi dispiace che il governatore del foglio. «Avere accanto il proprio amico anima-
42 - 20129, Milano Veneto non abbia capito, (...) le sembra che aumenti notevolmente (...)
segue ➔ a pagina 12 segue ➔ a pagina 13

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50


y(7HA3J1*QTTKLP( +"!z!/!z!$

Giovedì 2 luglio 2020 Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366,tel 06/675.881 - Spedizione in abbonamento postale – D.L. 353/2003 DIRETTORE FRANCO BECHIS
(conv. in L. 27/02/2004 n.46) art.1 comma 1, DCB ROMA - Abbinamenti: a Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50
Anno LXXVI - Numero 181 - € 1,20 a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50 - a Viterbo e prov.: Il Tempo + Corriere di Viterbo €1,40 www.iltempo.it
San Bernardino Realino a Rieti e prov.: Il Tempo + Corriere di Rieti €1,40 - a Terni e prov.: Il Tempo + Corriere dell'Umbria €1,40 - ISSN 0391-6990
e-mail:direzione@iltempo.it

Parla il viceministro alla Salute Sileri: «È sotto controllo, dire che il peggio deve ancora arrivare è infondato»

«Bastaterroristi del virus»

DI FRANCO BECHIS
Il Tempo di Oshø ultima sparata è arrivata dall'Orga-
Surreale discorso alla Camera

2020 dramma senza fine L’


nizzazione mondiale della sanità,
che da mesi quasi mai ne ha infilata
Conte ottimista per il futuro
una giusta: «Sul virus il peggio deve anco- Beato lui. Ma dove vive?
ra venire». Pronti a toccare ferro, natural-

Pure la Merkel capo dell’Ue


De Leo e La Rosa alle pagine 4 e 5
mente. Ma proprio nel momento più deli-
cato in cui l'Italia come gran parte di Euro-
pa prova faticosamente a rialzare la testa e
riprendersi dalla grande gelata di questi Poltronissima
mesi da più parti (non ultimi alcuni dei
nostri ineffabili virologi) si continua a lan- Dietro lo Stato imprenditore
ciare macumbe, esagerando la portata di c’è sempre la fregatura
qualche focolaio di infezione che scoppia
in vari punti del territorio e vaticinando Giacobino a pagina 6
come fosse certa una seconda tragica on-
data dopo l'estate. «Basta con questo terro-
rismo», dice senza mezzi termini in una
intervista a Il Tempo oggi il viceministro Parla Donzelli (FdI)
alla Salute, Pierpaolo Sileri, che più volte
abbiamo potuto apprezzare per la serietà «Sabato tutti in piazza
e il grande equilibrio mostrati (...) per dare lo sfratto al governo»
segue a pagina 3 Mineo a pagina 7

AL MARE SI RISCHIA GROSSO


AllarmeCovid?No,tossici
SullaspiaggiadiOstia
c’èunadistesadisiringhe
Frasca a pagina 8 Gobbi a pagina 14

Litorale pontino Il diario laudo a quanti, tra mille diffi-

Camorra
e stupefacenti di Maurizio Costanzo
P coltà, rispettando ovviamente
gli obblighi, cercano di tornare
a far vivere il teatro. Il teatro è vita,
il teatro fa bene all’anima e quindi
Arrestati in 22 considero meritori quegli artisti che,
mantenendo il distanziamento so-
Sereni a pagina 16
ciale, raccontano storie a chi oltre
tutto non ne può più di vivere la
storia della pandemia. Molti teatri
Disastro trasporti sono chiusi e non si sa se riapriran-
no. Già l’ho scritto e lo ripeto: è un
Beffa filobus danno per la civiltà. Se fosse vivo,
Restano ancora ma è morto vent’anni fa, Vittorio
Gassman sarebbe fra quanti cer-
chiusi in garage cano di tenere in vita il teatro, il
Magliaro a pagina 13 palcoscenico.
2.024.000 Lettori (Audipress 2019/III)

Anno 162 - Numero 181 QN Anno 21 - Numero 181

GIOVEDÌ 2 luglio 2020


1,60 Euro Firenze FONDATO NEL 1859
www.lanazione.it

Grosseto, indagine su una notte da incubo Fiorentina

La madre della ragazza Tracollo viola


violentata a una festa Il Sassuolo
«Sappiamo chi è stato» fa una tripletta
Alfieri a pagina 17 Servizi nel Qs

Turismo, la guerra delle spiagge


Lo stop agli americani ci costa 5 miliardi. E pesa l’assenza dei russi. Appello ai tedeschi di Bonaccini, Zaia e Fedriga Servizi
Pubblicità choc della Calabria: «Venite da noi, al Nord ci si ammala». Nuova crepa nella maggioranza: ora si litiga sulla Tav da p. 3 a p. 9

Dal Palio di Siena alle sagre DALLA CITTA’


LOTTA AL COVID: TRUMP IN CRISI DI CONSENSI BATTE SUL TEMPO LA UE
Stop alle feste HA GIÀ COMPRATO LE SCORTE DEL FARMACO PIÙ PROMETTENTE Firenze

CIPORTAVIA
Ma così il Paese Mistero a Careggi
perde l’anima Tre decessi

LEMEDICI
NE
per Covid
Franco Cardini
in Ematologia
D unque, staremo senza
Palio di Siena. Come
siamo stati senza “Cal-
Ulivelli in Cronaca

cio in Livrea” a Firenze (e so be- Firenze


ne che, tra le due cose, il para-
gone è improponibile). Poi sta-
remo senza “Giostra del Saraci- Morto in scooter
no” ad Arezzo, senza “Giostra
dell’Orso” a Pistoia, senza “Gio- Lungarno Soderini
co del Ponte” a Pisa, senza “Pa-
lio dei Balestrieri” a San Sepol- nel mirino del pm
cro, senza “Niballo” a Faenza”,
senza “Quintana” a Foligno e Servizio in Cronaca
ad Ascoli Piceno, senza “Gio-
stra dell’Anello” a Perugia, sen-
za un sacco di feste, saghe, ceri- Firenze
monie. Perché ormai questi gio-
chi e queste saghe, ora connes-
si con effettivi eventi storici ora
Giudici e carriere
riesumati attraverso più o me-
no veridiche reminiscenze ap- Il presidente Usa
La denuncia
poggiate a testimonianze docu-
mentarie, erano diventati “tradi-
Donald Trump,
74 anni
del magistrato
zionali” di molte città.
Spano a pagina 20
Segue a pagina 6 Pioli a pagina 13
y(7HA3J1*QSQPTQ(| +”!z!/!z!$

Intervista ad Achille Lauro La moglie 44enne è un’avvocata brasiliana

Nessuno mi può giudicare Ecclestone sorpassa tutti


Neppure il papà giudice Ha un figlio a 89 anni
Spinelli a pagina 31 Bonetti a pagina 19
R

Hong Kong Rivolta sulla sicurezza Ringo Starr “Gli 80 anni da Beatles Calcio L’Inter ne fa sei al Brescia
w
Migliaia in piazza: oltre 370 arresti w
Io figlio unico, loro i miei fratelli” w
Milan solo pari nel finale a Ferrara
CECILIA ATTANASIO GHEZZI — P. 17 LORENZO SORIA — PP. 22-23 CONDIO E MANCINI — P. 28

LA STAMPA GIOVEDÌ 2 LUGLIO 2020

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


1 , 5 0 € II ANNO 154 II N. 179 II IN ITALIA (PREZZI PROMOZIONALI ED ESTERO IN ULTIMA) II SPEDIZIONE ABB. POSTALE II D.L.353/03 (CONV.INL.27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB-TO II www.lastampa.it

dl semplificazioni intervista all’ex segretario di stato, consigliere del candidato democratico LE STORIE
OGGI I1 (',&2/$

Kerry: “Disastro Trump


dalla siria a salerno
Conte prova
a riaprire i cantieri La droga di guerra
nuovo business
ma cala il gelo
con Zingaretti
ILARIO LOMBARDO
Brava l’Italia sul Covid” del Califfato
DOMENICO QUIRICO
“Biden vincerà e ricostruirà l’alleanza con l’Europa. Nato indispensabile”
Giuseppe Conte sente attorno a sé Gli affari dei jihadisti, il variegato
un’aria che non gli piace. E per la business criminale dei Califfati,
prima volta da quando quasi undi- PAOLO MASTROLILLI ovvero petrolio, reperti archeolo-
ci mesi fa è risalito al Quirinale per INVIATO A NEW YORK IL CASO gici e droga, hanno codici, parole

C
firmare da presidente del Consi- «Biden ricostruirà l’alleanza tra gli hi di condivisione ferisce, di d’ordine, territori segreti, manova-
LE ACCUSE DELLE ALTRE MULTINAZIONALI
glio di un governo con il Pd, guar- Usa e l’Europa dal primo giorno di condivisione perisce. Face- li e manager. Formicolano di vilup-
da con sospetto agli alleati della
coalizione. – P. 9 SERVIZI – PP. 8-9
presidenza». E’ un impegno impor- FACEBOOK PAGA book, il sito che ha fatto miliar- pi misteriosi con le delinquenze
più domestiche. – P. 15
tante perché a prenderlo è l’ex segre- di di utili spronando la nostra voglia
tario di Stato Kerry, che spiega la vi- IL FAR WEST egocentrica di dire al mondo come
sione del mondo che il democratico
vuol portare alla Casa Bianca.
CHE HA CREATO prendiamo il caffè, è sotto accusa nel-
la corte dell’opinione pubblica.
IL SONDAGGIO burocrazia e disagi
CONTINUA A PAGINA 3 SERVIZIO — P. 2 FRANCESCO GUERRERA CONTINUA A PAGINA 21
IL RAPPORTO EUROMEDIA RESEARCH

L’AUTUNNO Bonus vacanze


CHE SPAVENTA Vergogna Regeni, fallito il vertice. I genitori: via l’ambasciatore corsa a ostacoli
I CITTADINI tra app e password
ALESSANDRA GHISLERI GIANLUCA NICOLETTI

In vista dell’autunno Chi ha pensato la procedura per ot-


tenere il “bonus vacanze” cova il se-
lei come si sente? greto sogno di migliorare la nostra
26,2% 61,2% 12,6% attitudine verso le tecnologie digi-
tali. Era ora che qualcuno ci offris-
Ottimista Pessimista Non sa se la mirabolante opportunità di
fiducioso preoccupato non risponde
poterci misurare con un vero e pro-
prio “Sapientino” per adulti. – P.5

lo sfogo dello showman

N
ell’era pre-Covid 19, che or-
Chiambretti:
BRIVIDO NOIR

mai sembra lontana più di un


secolo nei nostri ricordi, aveva
preso piede dalle parti del governo l’af- distrutto dal virus
fermazione “… salvo intese”, per ri-
marcare le difficoltà a trovare la qua- forse lascio la tv
dra nella maggioranza. Ora più che
mai l’avverbio “definitivamente” ha FABRIZIO ACCATINO
perso sostanza e significato lasciando ANSA
spazio all’incertezza come filo condut- Un murales raffigurante il volto di Giulio Regeni disegnato al Cairo in memoria del ricercatore GRIGNETTI E PACI — PP. 6-7 Lo spartiacque dell’esistenza di
tore della vita di ciascuno da Nord a Piero Chiambretti porta la data del

S
Sud e in tutti gli “angoli” del mondo. Il i poteva temere una ennesima delusione, quel sen- 15 marzo 2020, giorno del suo ri-
virus ci ha posto di fronte alle nostre
vulnerabilità e il “potrebbe essere” è
QUELL’ALIBI INFAME so acre di frustrazione che accompagna sempre
chi cerca la verità, quando - a negarla, quella verità
covero d’urgenza in ospedale insie-
me alla mamma Felicita, entrambi
diventato il nuovo leitmotiv. Oggi il
62.5% degli italiani ha paura per il fu-
“SE L’È CERCATA” - sono i poteri autoritari, le autocrazie, i regimi dispotici.
Ci si poteva attendere un atteggiamento di chiusura.
colpiti dal coronavirus. Lui ne è
uscito, lei no. Oggi, dopo più di tre
turo, per il proprio benessere. – P. 11 LUIGI MANCONI CONTINUA A PAGINA 21 mesi, torna al Mauriziano. – P. 23

BUONGIORNO Al guinzaglio MATTIA


FELTRI

Ieri mattina l’ambasciata italiana in Cina ha protestato col tà dove si tiene una festa del solstizio d’estate nella quale si
governo di Pechino. Vibratamente no, diciamo che ha pro- pasteggia a carne di cane. Fa ribrezzo, effettivamente. Ma
testato con le dovute maniere della diplomazia. In quelle Hong Kong? La democrazia? I diritti umani? Un po’ meno
ore le forze speciali stavano arrestando i manifestanti di ribrezzo, si direbbe, infatti nessuno del nostro governo ha
Hong Kong, alla fine ne hanno arrestati quasi quattrocen- avuto un accenno di fastidio né una parola di dissenso. Tut-
to, tutte gente che sapeva di correre il rischio di finire den- ti serenamente zitti. Invece Boris Johnson - che sarà anche
y(7HB1C2*LRQKKN( +"!z!/!z!$

tro e di finirci a lungo: ma quando ne vanno di mezzo la vi- populista e di immunità di gregge non ci capirà un’acca,
ta e la libertà, talvolta qualsiasi rischio all’uomo appare sop- ma soprattutto è inglese e sa che sette su dieci dei suoi citta-
portabile. Forse a noi sfugge, ma la legge sulla sicurezza na- dini sono disposti a spendere un po’ di più in cure, pur di
zionale approvata martedì dichiara conclusa l’avventura non dovere una sterlina delle loro terapie a Pechino – ha
democratica di Hong Kong, e stabilito il suo asservimento detto che la Cina la sta facendo sporca e la Gran Bretagna
alla dittatura comunista. Però dobbiamo evitare frainten- aprirà le frontiere agli abitanti di Hong Kong. Dunque, fra
dimenti: la protesta non vibrante della nostra ambasciata la Cina e Hong Kong, BoJo sta con Hong Kong. Noi, fra la Ci-
non aveva a che vedere con Hong Kong, bensì con Yulin, cit- na e Hong Kong, stiamo con i cani. —
.
ANNO V NUMERO 130 www.ildubbio.news
1,5 EURO
GIOVEDÌ2LUGLIO2020

Lanzi:«Ilmio assistito Confalonieri fuassoltogià


in primo grado, il Cav condannato in Cassazione»
GIOVANNI M.JACOBAZZI A PAGINA 4

IL DUBBIO
MASI, PRESIDENTE DEL CNF: «PRONTI A CONDIVIDERE COL GUARDASIGILLI UN PROGETTO PER INNOVARE IL SISTEMA»

«UsiamoifondiUeperlagiustizia»
Il ministro Bonafede vuole passare dalla paralisi alla modernizzazione
L’istituzione forense: «L’avvocatura reciterà un ruolo da protagonista»
IL COMMENTO SIMONA MUSCO

Concorsi truccati
per diventare
GUIDO NEPPI MODONA con la sciagurata vicenda Palamara. A se-
guito di innumerevoli ricorsi un concor-
rente bocciato nei concorsi del 1992 e del
B isogna intervenire sulle regole organizzative, pri-
ma che sui riti, mantenendo come principio irre-
movibile il diritto alla difesa. Una ristrutturazione
magistrati: il Csm
resta muto?
S u La Stampa di lunedì 29 giugno, Do-
menico Quirico ha delineato un qua-
dro agghiacciante dei concorsi per l’ingres-
2000 è riuscito ad acquisire la completa do-
cumentazione relativa del concorso del
1992, ed è appunto a quella documentazio-
della macchina giudiziaria, in linea con gli input
dell’Ue, “sfruttando” le competenze di avvocati e ma-
gistrati. Il Cnf è pronto: «Già deliberato l’impegno a
so in magistratura, una sorta di premessa a ne che si riferisce l’articolo di Quirico. farci promotori di un progetto per la modernizzazio-
quanto abbiamo recentemente scoperto A PAGINA 15 ne della giustizia», ha assicurato Maria Masi.
A PAGINA 2
POSTE ITALIANE S.P.A. - SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N.46) ART. 1, COMMA 1 C/RM/41/2016

IL CORSIVO
LEADERSHIP DIFFICILI
La terza via
IlSud di Salvini: di Blair: mai più
lavare i piatti
daterra diconquista CLAUDIO RIZZA
apossibile
Waterloostrategica D a 23 anni, lo ha appena
confessato, non solo
non lava piatti ma non guida
più nemmeno la macchina.
Al massimo cucina una fritta-
ta per il quarto figlio, Leo, 20
anni. Eppure Mrs Cherie
Blair, avvocatessa di peso, ex
first lady per un decennio, e
sedicente colf vittima del Co-
ronavirus, glielo chiese
nell’anno del Signore 2000:
prendi il congedo di paterni-
tà. Ma Tony Blair fu viziato,
era il 1997, dal diventare pre-
mier. «Lui è di quelli che pen-
PAOLO DELGADO A PAGINA 6 sa che qualsiasi cosa faccia
sia più importante che aiuta-
re in casa. Andrebbe rieduca-
DL SEMPLIFICAZIONI CARCERE DI SOLLICCIANO to». Comportamento classico
ISSN 2499-6009

L’OBLÒ da Terza via, poco labour e


più tory. Certo, dire oggi la
Rieccol’abuso d’ufficio Sisuicida,ma aveva cruda verità dovrebbe far sim-
patia. Bah. Tony non ci riuscì
Renzi? ilreato “astratto” finitodiscontare con Bush, quando mentirono
al mondo sulle armi di distru-
Un grillino
ad honorem.
chefa litigare il governo lapena datempo zione di massa di Saddam, de-
stabilizzando tutto l’Oriente.
Ha detto: Non c’è riuscito diventando
y(7HC4J9*QKKKKT( +"!z!/!z!$

“Sono già inviato del Quartetto, per la


GIULIA MERLO DAMIANO ALIPRANDI pace in Medio Oriente; trop-
un ex”.
po occupato con note spese
Ecco
la decrescita
(in)felice.
C iclicamente torna al centro del dibattito, insie-
me alla furia delle posizioni opposte e contrarie.
Il governo Conte ha annunciato di voler mettere ma-
L’ uomo che una settimana fa si è suicidato nel
carcere di Sollicciano non era un detenuto,
ma un internato. Lui, da tempo, aveva finito di
milionarie, vizietto tanto ca-
ro ai parvenu di oggi. Avreb-
be potuto difendersi: “Ma ab-
Di sé stesso. no al reato di abuso d’ufficio: per definire in maniera scontare la pena, ma era stato raggiunto da una mi- biamo la lavastoviglie”. Sì, si
p.a. «più compiuta» la condotta rilevante, ha spiegato il sura di sicurezza. chiama Cherie.
premier. A PAGINA 5 A PAGINA 12
IL DUBBIO 2
GIOVEDÌ 2 LUGLIO2020

GIUSTIZIA
MASI: «CI FAREMO PORTATORI
DI UN PROGETTO
IN LINEA CON GLI INPUT DELL’UE»
SIMONA MUSCO

B
isogna intervenire sulle
regole organizzative, pri-
ma che sui riti, mantenen-
do come principio irremovibile
il diritto alla difesa. Approfit-
tando di ciò che la crisi ha inse-
gnato, mettendo a nudo tutta la
farraginosità della macchina
giudiziaria, intrappolata in re-
gole che non le hanno consenti-
to di affrontare l’emergenza,
mettendo in discussione i dirit-
ti, soprattutto dei più deboli. E
la richiesta del Consiglio nazio-
nale forense, che martedì ha par-

«Ora modernizziamo la Giustizia,


Cnf pronto a stare in prima linea»
tecipato al tavolo tecnico con il presidente facente funzioni del AL TAVOLO TECNICO realizzazione di proposte tecni- gonisti del processo, giudici ed
ministro della Giustizia Alfon- Cnf -. L’obiettivo perseguito e BONAFEDE HA che dirette ad una più ampia ri- avvocati. Sanzioni, anche, se ne-
so Bonafede sulla riforma del non più trascurabile del recupe- GARANTITO forma della giustizia come ri- cessario: per qualsiasi abuso,
processo civile, è chiara: acco- ro dell’efficienza della giustizia «LA VOLONTÀ POLITICA chiesto da Bruxelles». non solo per il mancato rispetto
gliere l’invito dell’Unione euro- civile invoca la necessità di do- DEL GOVERNO Un cauto ottimismo condiviso dei termini». Insomma, «un pia-
DI CONDIVIDERE CON
pea e pensare ad una vera e pro- ver intervenire sulle regole orga- AVVOCATI E MAGISTRATI dall’Unione nazionale delle Ca- no straordinario per la Giusti-
pria ristrutturazione della Giu- nizzative ancor prima che su LA REALIZZAZIONE mere civili che, come anticipa- zia».
stizia, in linea con gli input che quelle dei riti. È, inoltre, dovero- DI PROPOSTE TECNICHE to ieri dal Dubbio, ha formulato Purché, appunto, sia fatto di in-
arrivano da Bruxelles per l’ero- so sottolineare come per il Cnf e DIRETTE AD UNA le sue osservazioni, in attesa di vestimenti, altrimenti, ha con-
gazione del Recovery Fund. Un l’avvocatura tutta, il recupero PIÙ AMPIA RIFORMA» elaborare il dossier da consegna- cluso De Notaristefani, «fissate-
invito raccolto da Bonafede, dell’efficienza del processo re al ministro: «occorrono inter- li come vi pare i termini per il de-
che facendo il punto sulla rifor- non debba e non possa tradursi venti sulla organizzazione e, so- posito delle memorie o conti-
ma con l’avvocatura ha aperto in un affievolimento della effet- sto in base all’effettiva natura». prattutto, sulla capacità di orga- nuate a discutere per stabilire a
alla possibilità di rinunciare a ri- tività delle tutele e del diritto di Ma dall’incontro l’avvocatura è nizzare - ha evidenziato il presi- chi bisogna dare gli incarichi di
forme a costo zero, manifestan- difesa, servizio essenziale e co- andata via portando a casa un dente dell’Uncc, Antonio De mediazione per lo scioglimento
do l’intenzione, soprattutto, di stituzionalmente garantito ai cauto ottimismo. A confortare, Notaristefani -, occorrono modi- delle comunioni. Noi faremo il
riformare il processo “sfruttan- cittadini». ha spiegato ancora Masi, sono fiche dell’ordinamento giudi- nostro dovere, continuando a
do” le competenze di avvocati e La legge delega sul processo ci- le parole del ministro, che ha ga- ziario, valorizzando il merito, dare il nostro contributo tecni-
magistrati. E su questo il Cnf si è vile è attualmente ferma in Com- rantito, appunto, «la volontà po- non i vincoli di affiliazione, oc- co, e tutti insieme proseguire-
dimostrato pronto, sottolinean- missione Giustizia e sul testo litica del Governo di condivide- corrono incentivi per i compor- mo a ballare sui ponti del Tita-
do come «il Consiglio naziona- l’avvocatura aveva già espresso re con avvocati e magistrati la tamenti virtuosi di tutti i prota- nic».
le forense, già a inizio giugno, le proprie perplessità, condivi-
aveva assunto una delibera con dendo soltanto alcuni dei punti
la quale si impegnava a farsi pro- messi nero su bianco dal Gover-
motore di un progetto struttura- no. «Sul dl, già calendarizzato – DAL 1991 SPESO QUASI UN MILIARDO IN RISARCIMENTI
le per la modernizzazione della ha spiegato Masi -, il Cnf aveva
Giustizia in linea con gli obietti-
vi indicati dalla Ue». Insomma,
i tempi per rivoluzionare la mac-
avuto modo di condividere os-
servazioni e proposte come l’at-
tenzione agli strumenti di riso- Errori giudiziari, casi
in aumento: mille
china giudiziaria sono maturi e luzione alternativa delle contro-
questa volta si farà con l’appor- versie, la semplificazione dei
to tecnico dell’avvocatura. Che provvedimenti relativi all’im-
ha le idee chiare, come dimo- procedibilità e all’estinzione in

quelli accertati nel 2019


strato durante l’incontro di mar- appello e l’abrogazione del co-
tedì, faccia a faccia che verrà re- siddetto filtro. Restano le per-
plicato per la riforma del proces- plessità su alcuni aspetti del
so penale. Il summit, in realtà, progetto di riforma, dalla previ-
avrebbe dovuto tenersi ieri ma è sione di un unico rito “ordina-
stato rinviato per via degli impe-
gni del ministro col Governo.
«La riproposizione dei temi af-
rio” davanti al tribunale in com-
posizione monocratica, in quan-
to soluzione non idonea ad inci-
M ille casi di ingiusta
detenzione nel 2019: è
quanto rilevato da
ultimi numeri disponibili
raccontano di un incremento
dei casi accertati (105 in più
da Reggio Calabria (120),
Roma (105), Catanzaro (83),
Bari (78), Catania (57),
ferenti ai progetti di riforma del dere sui tempi di durata del pro- “Errorigiudiziari.com”, che rispetto al 2018), con un Messina (45), Milano e
processo civile e penale non cesso e potenziale rischio di come ogni anno ha aumento del 33 per cento Venezia (42), Palermo (39).
può non considerare aspetti e compressione degli spazi di ga- analizzato i dati in possesso della spesa, per un totale di Sul piano dei risarcimenti, a
problematiche emersi in tutta ranzia difensiva, al riferimento del ministero dell’Economia risarcimenti pari a guidare la classifica, con la
evidenza in occasione dell’e- alla riforma dei procedimenti e delle Finanze, incaricato 44.894.510,30 euro. La città spesa più alta, è Reggio
mergenza sanitaria, i cui effetti in camera di consiglio relativa dei risarcimenti, stilando con più casi accertati è Calabria, dove lo Stato ha
ancora incidono sulla tutela ina- alla sola composizione del tri- una classifica dei casi Napoli, che conta 129 dovuto sborsare poco meno
deguata dei diritti e della giusti- bunale in un settore che andreb- distretto per distretto. Gli ingiuste detenzioni, seguita di 10 milioni di euro
zia - ha dichiarato Maria Masi, be, al contrario, seriamente rivi-
IL DUBBIO GIUSTIZIA 3
GIOVEDÌ 2 LUGLIO2020

NEL PRIMO GIORNO DELLA “FASE 3”, I CAPI DEGLI UFFICI CHIEDONO ORDINE nari di fine aprile. Vuol dire che i

«L’orario delle udienze


giudici non hanno ancora potuto
utilizzare il calendario di luglio
per fissarvi udienze. A questo va
aggiunto il lento, faticoso passag-
gio dallo smart working alle nuove

sia rigoroso, no alla ressa»


modalità consentite dal Dl Rilan-
cio, che prevede un graduale ritor-
no alla prevalenza del lavoro in uf-
ficio. Lo stesso presidente del Tri-

Il “miracolo” della ripresa


bunale di Milano Bichi ha segnala-
to nella propria circolare che la de-
cisione con cui il Parlamento ha
anticipato di un mese la fine della
fase 2 impedisce il protrarsi di una
«sospensione dell’attività giudi-
ERRICO NOVI to darebbe è: no, purtroppo, quasi ESEMPLARE IL CASO che solo poche ore fa, lunedì scor- ziaria», anche considerato che
mai è così. E anzi, Milano si dimo- DI MILANO, DOVE so, è apparsa in Gazzetta ufficiale l’opzione del «lavoro agile», nella
stra ancora una volta ufficio giudi- IL PRESIDENTEBICHI la legge di conversione del Dl 28, giustizia «è condizionata dalla di-

P
iccoli dettagli. Minimi ma ziario proteso verso il massimo ri- HA IMPOSTO, con cui la fine della fase 2 è stata sponibilità di efficaci strumenti in-
illuminanti. La scena si spetto possibile della funzione CON UNA CIRCOLARE, anticipata dal 31 luglio al 30 giu- formatici e dal fatto che il persona-
IL RISPETTO DEI TEMPI
svolge a Milano, prossima dell’avvocato e della condizione PER EVITARE IL RISCHIO gno. Da pochissimo, dunque, il le non ha accesso ai registri di co-
all’epicentro del dramma covid. di chi in tribunale deve comunque DI ASSEMBRAMENTI. provvedimento è vigente anche gnizione civile e penale».
Luogo in cui più che altrove il riav- entrarci. Il punto è che la rigorosa CI VOLEVA IL COVID nelle parti, come quella relativa al Nonostante le inevitabili esitazio-
vio dell’attività, anche giudizia- osservanza delle tabelle orarie è, PER EVITARE AI LEGALI riavvio della giustizia, introdotte ni, alcune attività in presenza de-
ria, può comportare rischi. Nel pri- persino nel capoluogo lombardo, MORTIFICANTI ATTESE come emendamenti al testo origi- vono per forza andare a regime. So-
mo giorno di ripresa delle udien- un fatto eccezionale. Solo ora che prattutto nel penale, in particola-
ze, previsto qui come nel resto d’I- gli assembramenti rischiano di re con le “direttissime”. Aspetto
talia dall’emendamento al decreto creare conseguenze devastanti in di cui, sempre nel caso milanese,
Intercettazioni, appena entrato in termini di contagio, ci si attrezza si è occupato con distinta circola-
vigore, il presidente del Tribunale davvero per evitarli. re il presidente delegato Marco
Roberto Bichi diffonde una circo- È una vicenda istruttiva. Fa inten- Tremolada. Il quale ha raccoman-
lare. Dà diverse istruzioni. Ma una dere come il dramma della pande- dato che i pm presentino gli arre-
colpisce più di tutte: premesso mia, e della conseguente lunga pa- stati «direttamente in udienza nel
che l’area gip, pur danneggiata ralisi dell’attività nei tribunali, rispetto di tre fasce orarie, per evi-
dall’incendio di marzo, è stata ri- possa almeno sollecitare un dove- tare assembramenti in cancelle-
pristinata almeno nella parte delle roso cambio di rotta organizzati- ria: tenuto conto del fatto che ogni
aule più grandi, che permetteran- vo. Adesso che l’assembramento è giorno sono disponibili tre aule, il
no quindi il distanziamento e la ri- assolutamente da evitare, si è an- pm dovrà presentare 6 arrestati en-
presa delle udienze, Bichi stabili- che costretti a creare un modello tro le 10, 6 entro le 11 e 6 entro le
sce che «si procederà per turni, tut- più decoroso per gli avvocati. Fino- 12». Anche qui la paura del conta-
ti i giorni della settimana, anche al ra destinati a stiparsi dinanzi alle gio produce un virtuoso effetto di
pomeriggio. Bisognerà evitare la stanze-aule, ad assieparsi in corri- riorganizzaziome. Interessante
congestione», ricorda il presiden- doi angusti, a rassegnarsi ad attese anche il fatto che Tremolada ricor-
te, «quindi sarà importante che le umilianti per le condizioni in cui di come debba essere «il giudice
udienze siano calendarizzate con dovevano trascorrerle. della direttissima a verificare il ri-
orari di inizio differenziato, in mo- Naturalmente c’è un inevitabile spetto del protocollo sanitario, pu-
do che il singolo processo possa es- scarto fra le circolari diffuse ieri in re durante i colloqui preliminari
sere esaurito prima dell’effettiva tutta Italia dai capi di tanti uffici con il difensore». Con la ripresa
trattazione dell’altro». giudiziari, da una parte, e l’effetti- anticipata delle udienze, sarà an-
Al profano a questo punto potreb- va entità della ripresa, dall’altra. Il che vinta la ritrosia dei magistrati
be sorgere una domanda: perché primo giorno, per la fase 3 della a caricarsi il peso delle precauzio-
mai il vertice di un ufficio giudizia- giustizia, è stato a scartamento as- ni anti covid. Da qui all’autunno,
rio sente il bisogno di raccoman- sai ridotto quanto meno sul versan- una ragionevole disponibilità ad
darsi affinché gli orari in cui è scan- te del civile. In questo ambito, il ri- assumersi tale onere sarà decisi-
dito il calendario giornaliero delle torno alle udienze in presenza è va. E costituirà probabilmente l’ar-
udienze siano effettivamente ri- stato limitato ieri, e lo sarà ancora chitrave su cui la giustizia conti-
spettati? Non è forse sempre così? nei prossimi giorni, da almeno nuerà a reggersi ancora per molti
ROBERTO BICHI
La risposta che qualunque avvoca- due fattori. Innanzitutto dal fatto PRESIDENTE TRIBUNALE
mesi.
DI MILANO
VINCE PAOLO GERACE

(9.836.865), seguita a gran euro l’anno. Una cifra singolo beneficiario: si custodia cautelare in carcere errorigiudiziari.com.
distanza da Roma (4.897.010 altissima, che comprende tratta, dal 1991 a dicembre o agli arresti domiciliari per E negli ultimi dieci anni, la
euro, circa la metà), anche i casi più eclatanti di 2019, di 191 persone, più di un’accusa che li ha visti somma annuale ha
Catanzaro (4.458.727 euro) e errori, ovvero quelli che sei ogni anno, errori che sono uscire assolti. Dal 1992 al 31 superato i 15 casi l’anno,
poi Catania, Palermo e hanno visto innocenti costati allo Stato dicembre 2019 si contano limite considerato la
Napoli (poco più di tre milioni scontare lunghe pene per 65.878.424,57 euro (2 28.702 casi (quindi la “soglia psicologica”.
a testa), Bari, con due milioni reati mai commessi prima di milioni 271 mila euro circa maggior parte degli errori «L’unica parziale buona
e mezzo circa, Lecce e essere riconosciuti come tali. l’anno). Ma il dato più grosso monitorati dal ministero), notizia, se non altro per le
Messina (poco meno di due Ci sono, ovvero, casi come riguarda quello relativo alle con una media di 1025 casse dello Stato, riguarda
milioni) e infine Venezia, con quello di Giuseppe Gullotta, persone risarcite per aver innocenti in custodia la spesa in risarcimenti -
un milione e 300mila euro. condannato per la strage di trascorso un periodo di cautelare ogni anno e concludono Lattanzi e
Il dossier affonda le proprie Alcamo, che ha passato indennizzi oltre i 757 milioni Maimone -: nel 2019 è stata
radici nel 1991, primo anno ingiustamente 22 anni in di euro, ovvero poco più di 27 di 3.798.586,90 euro, quasi
di cui sono reperibili dati carcere prima di veder LO STATO HA milioni di euro l’anno. quattro volte in meno di
conservati negli archivi del riconosciuta la propria LIQUIDATO QUASI 45 Nel solo 2019, gli errori quanto versato alle vittime
ministero. Da allora e fino al innocenza, o Angelo MILIONI PER GLI giudiziari sono stati in tutto nel 2018. Ma va detto che i
31 dicembre 2019 i casi totali Massaro, anche lui recluso ERRORI CERTIFICATI LO 20, due in più rispetto al criteri di elaborazione dei
di ingiusta detenzione sono per un ventennio per un SCORSO ANNO. 2018, «a conferma di una risarcimenti sono molto più
stati 28.893, ovvero poco più omicidio mai commesso.
RISPETTO ALL’ANNO tendenza in continuo discrezionali e variabili
PRECEDENTE, IN
di 996 l’anno, per un totale di Sono questi i casi per cui lo DECISO AUMENTO IL aumento negli ultimi quattro rispetto a quelli fissati
823.691.326,45 euro spesi Stato si è ritrovato a NUMERO DI CASI (+105) anni», appuntano Benedetto invece dalla legge per
dallo Stato, una media di liquidare le cifre più E SOPRATTUTTO LA Lattanzi e Valentino l’ingiusta detenzione».
circa 28 milioni e 400 mila importanti in termini di SPESA (+33%) Maimone di SI. MU.
IL DUBBIO GIUSTIZIA 4
GIOVEDÌ 2 LUGLIO2020

LE PAROLE DELLA PRESIDENTE MARTA CARTABIA

Il Covid non ha fermato


la Corte Costituzionale
«Garantito il diritto»
GIACOMO PULETTI LA CONSULTA NON SI È rapporto della Corte con il tenza di primo grado assolve
BLOCCATA NEMMENO carcere, con l’economia, Confalonieri e condanna Berlu-
DURANTE IL PERIODO con gli stranieri. La presiden- sconi.
Continuità, pienezza del con- DI CHIUSURA te Cartabia ha posto l’accen- L’appello è alquanto travaglia-
traddittorio e ragionevole FORZATA, CREANDO to anche sui processi «con to, molte le questione procedu-
durata del processo. Il lock- ANCHE UN PODCAST una maggiore partecipazio- rali come i vari impedimenti
down imposto dall’epide- IN CUI LE VOCI DEI ne della società civile e di per motivi istituzionali di Ber-
mia di Coronavirus non ha GIUDICI NE SPIEGANO esperti, per rafforzare il lega- lusconi.
fermato il lavoro della Corte IL “DIETRO LE QUINTE” me di fiducia tra cittadini e Il collegio di secondo grado
Costituzionale, come ha sot- istituzioni». E ne ha parlato conferma. Si va in Cassazione
tolineato la presidente Mar- sempre al plurale perché, ha solo per Silvio Berlusconi, in
ta Cartabia, intervenuta ad le carceri – da quest’ultimo è spiegato, «la Corte è un col- quanto i pm non impugnano
Agora Estate, ricordando i tre stato tratto il docufilm Viag- legio ampio, ed esserne alla l’assoluzione di Fedele Confa-
principi della giustizia costi- gio in Italia: la Corte Costituzio- guida vuol dire valorizzare lonieri. Il seguito è noto: una
tuzionale garantiti anche du- nale nelle carceri – si era dimo- tutti i contributi e i punti di vi- sentenza a cui l’avvocato Lan-
ALESSIO LANZI, rante il periodo di chiusura. strata attenta alle temati- sta». zi, pur non essendo difensore
AVVOCATO Anzi, i mesi di quarantena che sociali che investono la Avvicinandosi il momento
dell’addio al palazzo della
di Berlusconi a piazza Cavour
hanno forse permesso di comunità, fino a spiegarle at- dove era assistito dal professo-
E MEMBRO «gettare un ponte per raffor- traverso un podcast nato in Consulta (Cartabia ha giura- re Franco Coppi, ancora oggi
LAICO zare il legame con i cittadi- pieno lockdown. to il 13 settembre 2011 e il ha difficoltà ad interpretare.
DEL CSM ni», secondo le parole della «Abbiamo iniziato a parlare mandato di giudice costitu- «Se è stato assolto il presidente
stessa presidente. Che nel dell’iniziativa già dallo scor- zionale non è rinnovabile), la della società che compilò la di-
corso del suo pur breve man- so autunno – ha detto Carta- presidente ha risposto alla chiarazione dei redditi, come è
dato alla guida della Consul- bia – I podcast sono uno stru- domanda su cosa farà dopo possibile che il socio, da solo,
ta – iniziato l’11 dicembre mento di grandissimo svilup- il saluto, spiegando che tor- abbia commesso il reato?» si
2019 e che avrà termine il 13 po educativo soprattutto nerà agli studi accademici e chieda il professore milanese.
settembre 2020 per scaden- per i giovani, che apprendo- all’insegnamento universi- Per la Cassazione vale l’artico-
GIOVANNI M. JACOBAZZI za del novennato come giudi- no molto durante l’ascolto». tario. “Credo che il lavoro lo 48 del codice penale, l’istitu-
ce costituzionale – ha sapu- E così, sin dalla puntata La educativo di formazione del- to che ribalta la responsabilità
to innovare la Corte sia dal Costituzione e la Repubblica, re- le nuove generazioni sia un penale su quello che è stato co-

«I
n questi anni quando punto di vista procedimenta- gistrata dalla stessa presi- contributo che si dà non sol- stretto a commettere il fatto.
partecipavo ai conve- le sia tecnologico, avvicinan- dente e pubblicata lo scorso tanto per lo svolgimento di «Berlusconi avrebbe fraudo-
gni in materia di dirit- dola al comune sentire dei 2 giugno, i cittadini possono un’attività professionale – lentemente indotto a Confalo-
to penale tributario ed incon- cittadini. Una Corte che già ascoltare le voci dei giudici ha concluso – ma anche per nieri a fare la dichiarazione dei
travo un collega, la prima do- dai viaggi nelle scuole e nel- che parlano, ad esempio, del la crescita del Paese». redditi, un elemento che non
manda era sempre come fossi era mai uscito dal processo»,

«Il mio assistito Confalonieri fu


assolto già in primo grado e il Cav
condannato anche in Cassazione»
riuscito a far assolvere Fedele sottolinea Lanzi, ricordando
Confalonieri, il presidente di che nulla era però emerso circa
Mediaset, se il socio, Silvio Ber- queste ingerenze illecite del
lusconi, era stato invece con- Cav.
dannato», afferma l’avvocato Il prezzo era stato dunque paga-
Alessio Lanzi, consigliere del to per i diritti, «al massimo si
Csm in quota Forza Italia, già poteva affermare che era stato
difensore di Confalonieri nel pagato troppo» e sotto il profi-
processo sui diritti televisivi. lo tributario, questo si traduce
«Mi fa piacere precisare - chia- in un «surplus che non si può
risce l’avvocato Lanzi - che di- portare in deduzione».
co queste cose non per alimen- Per sostenere allora la tesi del-
tare una polemica politica che la falsa fatturazione che è costa-
in questi giorni sta montando, ta a Silvio Berlusconi l’espul-
ma per puro interesse giuridi- sione dal Senato? «Sovrafattu-
co». razione qualitativa, ossia la fat-
All’indomani delle polemiche tura è falsa perché aumenta il
scaturite dalle rivelazioni po- prezzo che è giusto», un caso ra-
stume del giudice di Cassazio- rissimo ricorda Lanzi, sottoli-
ne Amedeo Franco, estensore neando che qualche mese più
della sentenza di condanna a tardi, per una vicenda analoga,
Berlusconi il primo agosto del la Cassazione aveva deciso in
2013, in un colloquio con il maniera diversa.
Dubbio Lanzi, professore di di- fiche fiscali che avvenivano in IL PRESIDENTE cietà straniere, nella dichiara- E qui si inserisce il recente pro-
ritto penale all’università Bi- quegli anni a Mediaset. L’im- DI MEDIASET, zione dei redditi di Mediaset. cedimento civile a Milano che,
cocca di Milano, ricorda come putazione iniziale è quella di A DIFFERENZA Il reato sarebbe stato commes- dopo aver appurato che Frank
andò il processo e l’iter argo- falso in bilancio, poi frode fi- DI BERLUSCONI, so sia da Confalonieri, presi- Agrama non era un prestano-
mentativo seguito dai giudici scale. Secondo l’accusa sono NON FU dente di Mediaset, presentan- me o un socio occulto, ha stabi-
nei vari gradi di giudizio. state utilizzate fatture inesi- RICONOSCIUTO do la dichiarazioni dei redditi, lito che il prezzo dei diritti,
La vicenda inizia nel 2009 al stenti, relative all’acquisto di COLPEVOLE che da Silvio Berlusconi in comprese le provvigioni, fosse
termine di una delle tante veri- diritti televisivi da parte di so- DI FRODE FISCALE quanto socio occulto. La sen- corretto.
IL DUBBIO 5
GIOVEDÌ 2 LUGLIO2020

POLITICA
CONTE
«Il decreto è
indispensabile
per cambiare
faccia al Paese»
NELLA BOZZA DEL DL SEMPLIFICAZIONI
C’È LA MODIFICA DEL DELITTO FAUSTO MARCHESI

CHE SPAVENTA SINDACI E FUNZIONARI I l premier Giuseppe


Conte non ha dubbi: «Il
decreto semplificazioni
è indispensabile per
modernizzare l'Italia e
far correre tutto il Paese.
Ed è per questo che in
queste ore ci stiamo
confrontando in maniera
GIULIA MERLO che negli ultimi trent’anni è stata costruttiva per trovare
oggetto di rimaneggiamenti più o una soluzione». Davanti
meno profondi ma che dagli anni all’aula della Camera,

C
iclicamente torna al centro Novanta instilla - per dirla con durante il question time,
del dibattito, insieme alla Conte - la «paura della firma» a tut- il presidente del
furia delle posizioni oppo- ti gli anelli di comando della Pa. Consiglio spiega le
ste e contrarie. Il governo Conte ha Nel vecchio codice Rocco si chia- ragioni del dl
annunciato di voler mettere mano mava “abuso innominato”, era ru- Semplificazioni. «Con
al reato di abuso d’ufficio: per defi- bricato all’articolo 323 del codice questo provvedimento
nire in maniera «più compiuta» la penale e puniva “il pubblico uffi- sarà velocizzato l'iter
condotta rilevante, ha spiegato il ciale il quale, abusando dei poteri delle opere pubbliche e il
premier. La notizia ha suscitato un inerenti alle sue funzioni”, avesse rafforzamento dei
coro di indignazione. Da destra, commesso qualsiasi fatto non pre- presidi di legalità.
con Matteo Salvini in testa, si chie- veduto dalla legge come reato da Pensiamo - ha chiarito - a
de l’abolizione in toto «di un reato una particolare disposizione, semplificare procedure
“fantasma” che blocca la Pubblica “per recare ad altri un danno o per affidando i contratti in
Amministrazione e rallenta tut- procurargli un vantaggio”. Sostan- modo più rapido, in
to». Al governo, invece, l’imbaraz- zialmente, una norma penale in questo momento,
zo cresce nei 5 Stelle: nati come so- bianco, con una fattispecie vaga transitorio.
stenitori dell’inasprimento delle ma una pena definita. Poi arrivaro- Compatibilmente
pene (da deputati, il ministro Al- no gli anni Novanta e l’allora mini- introdurremo procedure
fonso Bonafede e il suo sottosegre- stro della Giustizia del governo negoziate anche senza
tario Valerio Ferraresi avevano De Mita, Giuliano Vassalli, oltre bando, compatibilmente
presentato un disegno di legge per alla riforma del codice di procedu- alla normativa europea.
portare la pena da 4 a 5 anni, in mo- ra penale, avvia e porta all’appro- Deroga associata a
do da permettere l’uso di intercet- vazione anche la legge 86 del misure di trasparenza e
tazioni come mezzo di ricerca del- 1990, che modifica profondamen- controlli antimafia
la prova), oggi dovrebbero sotto- te i delitti dei pubblici ufficiali rafforzati». Oltre a
rispondere sul contenuto

Riecco l’abuso d’ufficio


del decreto, atteso per
domani al Cdm per il via
libera, il premier ha
annunciato le prossime
mosse del suo esecutivo

il reato “astratto”
anche in materia fiscale:
«Il governo sta
lavorando a una riforma
per aliquote nuove e

che fa litigare il governo


semplici. L'obiettivo è
quello di ridurre le tasse
e far pagare tutti»,
inoltre «durante gli Stati
generali abbiamo
ipotizzato il taglio
scrivere una parziale riscrittura IL GOVERNO VUOLE taggio avesse avuto carattere patri- to delle funzioni; la violazione di dell'Iva. Ma nessuna
dell’articolo. Una riscrittura che MODIFICARE IL DELITTO moniale. La nuova formulazione - norme di legge o di regolamento; decisione è stata presa.
per giunta potrebbe cancellare CONTRO LA PA, PER che inglobava le fattispecie di inte- la limitazione al dolo intenzionale Valutiamo anche
con un colpo di spugna i processi «DEFINIRLO IN MANIERA resse privato e peculato per distra- e il danno o vantaggio patrimonia- interventi sul quadro
contro le sindache pentastellate PIÙ COMPIUTA». È SOLO zione (abrogate come autonomi ti- le ingiusto come conseguenza del- della domanda». Conte
L’ENNESIMO
Chiara Appendino e Virginia Rag- TENTATIVO PER toli di reato) - si sforzava di descri- la condotta (la cosiddetta doppia ha poi rassicurato: «Non
gi, accusa Forza Italia. RIDURRE LA TENDENZA vere in modo preciso il fatto puni- ingiustizia: condotta ingiusta e vi è alcuna connessione
In ogni caso, da qualsiasi fronte po- DEI PM A INTERPRETARE bile proprio per evitare che la ge- guadagno ingiusto). tra le linee di credito del
litico lo si guardi, il reato è la bestia ESTENSIVAMENTE nericità della norma permettesse Nemmeno questo, tuttavia, ha nei Mes, relativo alle spese
nera di sindaci e amministratori: LA FATTISPECIE una eccessiva discrezionalità da fatti modificato l’attitudine allo sanitarie, e le scelte
oltre alle prime cittadine di Tori- parte della magistratura. “stiracchiamento” estensivo di generali di politica di
no e Roma, l’abuso d’ufficio è stato Risultato non raggiunto, però, per- una fattispecie capestro delle con- bilancio relative alla
contestato anche al milanese Bep- contro la Pubblica amministrazio- chè la prassi giurisprudenziale di- dotte più diverse. spesa pubblica e la
pe Sala e ai due governatori di Pu- ne. Così l’abuso innominato di- latò la fattispecie, provocando Ultimo in ordine di tempo a inter- tassazione». Quanto al
glia e Campania, Michele Emilia- venta abuso d’ufficio e si trasfor- proprio ciò che si voleva evitare: venire sul testo con un minimo ri- Recovery Fund, ha fatto
no e Vincenzo De Luca. Oggi, la ma in una delle figure cardine del lo sconfinamento del pubblico mi- tocco è stato il governo Monti, che sapere che «è in corso
nuova formulazione in discussio- sistema dei delitti contro la Pa. nistero in settori riservati alla di- ha disposto nel 2012 l’inasprimen- un'intesa attività
ne nella bozza del dl Semplifica- L’articolo 323 viene di fatto riscrit- screzionalità della Pubblica am- to della pena, che da da sei mesi a diplomatica».
zioni attribuisce «rilevanza», ol- to e allargato dal punto di vista sog- ministrazione. tre anni diventa da uno a quattro. Quanto ai tempi del dl
tre che alla violazione da parte del gettivo, pur nel tentativo di circo- Per provare ad arginare il fenome- Ora è il momento del governo Con- Semplificazioni, oggi in
pubblico ufficiale o dell’incarica- scrivere la vastità della fattispecie no, passato il tornado di Mani Pu- te di tentare l’introduzione di limi- mattinata si terrà la
to di pubblico servizio delle regole precedente: incriminava, salvo lite, il governo Prodi I approvò nel ti, tutti giocati in punta di lessico: riunione per limare gli
di condotta previste dalla legge, che il fatto costituisse più grave 1997 la riforma che restringeva il difficili da approvare, oltre che ultimi contenuti, nel
anche «alla circostanza che da tali reato, il pubblico ufficiale o l’inca- campo di intervento, introducen- aleatori. pomeriggio invece sarà il
specifiche regole non residuino ricato di un pubblico servizio, do da un lato la clausola «salvo Del resto, maggioranze ben più momento del
margini di discrezionalità per il che, al fine di procurare a sé o ad che il fatto non costituisca più gra- coese della sua hanno tentato l’im- pre-consiglio. Di
soggetto», modificando così l’at- altri un ingiusto vantaggio non pa- ve reato» (così da tentare di rende- presa di accorciare i tentacoli di conseguenza, il testo
tuale previsione che si riferisce ge- trimoniale o per arrecare ad altri re l’abuso d’ufficio ai reati di cor- un reato piovra con la fama di gri- non sarà pronto per il
nericamente alla violazione di nor- un danno ingiusto, avesse abusa- ruzione o concussione), dall’altro maldello giudiziario che destabi- Cdm prima di un paio di
me di legge o di regolamento. L’en- to del suo ufficio, con la circostan- inserendo alcuni precisi elementi lizza la politica. Ma con risultati giorni.
nesimo ritocco a una fattispecie za aggravante nel caso in cui il van- costitutivi del reato: lo svolgimen- non entusiasmanti.
IL DUBBIO POLITICA 6
GIOVEDÌ 2 LUGLIO2020

SCENARI
STRATEGIE E LEADERSHIP A RISCHIO PER MATTEO SALVINI

Rischio-Sud: se dopo averci


puntato, si trasforma
nella Waterloo del Capitano
PAOLO DELGADO di Mondragone, in sé, hanno si- ra è passata da impossibile a ine- parte la sterzata si è determinata
gnificato relativo. Per boicottare vitabile, con chances di vittoria proprio in seguito alla pande-
un comizio ci vuole poco ed è che rasentano la certezza. Il mira- mia.

A
quasi un anno dal clamo- compito che anche una sparuta colo è dovuto tutto e solo alla ca- Per una quantità di motivi, la cri-
roso errore del Papeete minoranza può assolvere egre- pacità del governatore uscente si sanitaria ha riesumato, o forse
Matteo Salvini vive la giamente. Il segnale, se parago- di far leva con notevoli capacità solo ridestato, la contrapposizio-
sua ora più difficile. Nella destra nato alle folle esaltanti dell’an- mediatiche su una sorta di "orgo- ne latente tra Nord e Sud. Stavol-
Giorgia Meloni, in ascesa da me- no scorso, è però eloquente. So- glio campano" ta però a parti
si, gli contende la leadership. prattutto perché l’antisalvini- e anzi meridio- rovesciate, sot-
Nel suo stesso partito Zaia, usci- smo non innalzava tanto vessilli nale. IL RITROVATO to il segno di
to trionfante dalla crisi Covid, è antifascisti o antirazzisti, come In parte il pro- ORGOGLIO una sorta di re-
di fatto un competitor non di- sarebbe stato appunto un anno blema di Salvi- MERIDIONALISTA A vanscismo me-
chiarato. Nella scelta dei candi- fa, ma di orgoglio meridionale ni, nel Sud, è CAUSA DEL COVID. LA ridionalista di di portare a casa l’autonomia dif-
dati per le Regionali del 20 set- contrapposto a un "nordico" av- proprio che de- “CONCORRENZA cui gli umori ferenziata, obbiettivo oggi molto
tembre il suo passo indietro è sta- vertito a pelle come diverso e ve vedersela POPULISTA” DI DE antilombardi più difficile di quanto non fosse
to la condizione necessaria e suf- ostile. con avversari LUCA ED EMILIANO. che si sono un anno fa ma sul quale Zaia ha
ficiente per garantire l’unità del- C’è del resto un segnale preciso di centrosini- SENZA UN COLPO chiaramente chiarito le posizioni della Lega
la coalizione. di questo mutamento degli umo- stra che usano D’ALA, IL CAPO avvertiti dopo in Veneto negando la disponibi-
Ma tutto questo, in fondo, è anco- ri da Roma in giù. Alla vigilia del- i suoi stessi me- LEGHISTA NAUFRAGA la disastrosa lità ad allearsi con chi è contra-
ra il meno. Il problema che il lea- la pandemia il governatore della todi e con al- gestione dell'e- rio a quell’autonomia estrema. Il
der leghista deve affrontare oggi Campania De Luca era fuori gio- trettanto spre- mergenza da leader leghista rischia così di tro-
e più profondo e più complessi- co per le prossime regionali e la giudicatezza. Quanto a demago- parte della giunta Fontana sono varsi tra due fuochi: difendere
vo. Non è circoscritto a una fase destra poteva con piena legitti- gia e populismo, De Luca, Emi- un chiaro segnale. Per Salvini è l’autonomia gli costerà ulteriori
difficile o a una contingenza spe- mità ambire a una vittoria, con la liano o de Magistris non hanno di gran lunga il terreno peggiore cali di consenso nel meridione.
cifica: chiama in causa la sua in- Lega in corsa per affermarsi co- nulla da imparare da nessuno. In sul quale muoversi. Non fare quadrato finirà per com-
tera strategia e dunque lo mette, me primo partito. parte la competizione interna L’eventuale fallimento dello portare la rivolta dello stesso
per la prima volta da quando ha Nei mesi del Covid è cambiato con Giorgia Meloni è da Roma in sfondamento nel Mezzogiorno, Nord leghista. La partita per Sal-
preso in mano il timone di una al- tutto. De Luca ha riconquistato giù più difficile perché nel Meri- del resto, avrebbe più o meno ra- vini non è chiusa ma senza uno
lora disastrata Lega, a rischio di d’impeto una posizione dopo dione il "peccato originale" del pide ripercussioni anche a scossone tale da rimescolare tut-
sconfitta non in una battaglia ma l'altra. E' cresciuto di 25 punti passato neofascista pesa molto Nord. Salvini ha provocato la cri- te le carte, i prossimi mesi saran-
nella guerra. Quella strategia, an- nei sondaggi. La sua ricandidatu- meno che nel Nord. Ma in buona si del governo gialloverde prima no per lui difficilissimi.
zi la vera e propria rivoluzione
che Salvini aveva operato nella
Lega, era il superamento del nor-
dismo bossiano: la trasformazio-
ne della Lega Nord in Lega nazio- KLAUS DAVI ASPIRANTE SINDACO
nale.
E' impossibile, per chiunque ri-
cordi i connotati della Lega di
DI REGGIO CALABRIA
Umberto Bossi, immaginare una
rivoluzione copernicana più ra-
dicale. Dagli esordi alla fine de- ROCCO VAZZANA
gli anni ’’80 sino agli anni del go-
verno nazionale con Berlusconi
passando per la pittoresca fase
secessionista, il Carroccio non
aveva mai reciso le sue radici di
D opo San Luca, Reggio Calabria. Klaus Davi,
giornalista e massmediologo, ci riprova. E
questa volta scende in campo per sfilare la poltro-
movimento nordista. Cambiava na di sindaco a Giuseppe Falcomatà.
a seconda delle fasi la tattica, Perché ha scelto Reggio Calabria?
mai però l’impostazione strategi- Sono già consigliere comunale a San Luca e ho l'85
ca. L’obiettivo di Bossi è sempre per cento di presenze in Consiglio comunale. Si-
stato un federalismo tale da assi- gnifica che è il mio è un impegno politico vero,
curare alle Regioni del nord non un’operazione di immagine. E la scelta di can-
un’autonomia confinante con la didarmi come sindaco di Reggio è in continuità
separazione. narrativa con questo impegno. Mi sono innamora-
Salvini ha invertito la rotta. Ha ri- to di questa umanità sobria tanto tempo fa e non ne
preso la retorica truculenta posso fare più a meno.
dell’allora Senatur quasi alla let- Sì, ma Reggio non è San Luca...
tera, ma rivolgendola contro gli È vero, ma a Reggio c'è un vuoto in questo momen-
immigrati invece che contro i ter- to. Falcomatà, pur essendo una persona perbene, è
roni o contro Roma ladrona. Ha invotabile, non essendo riuscito a risolvere i gra-
sostituito il "nordismo" con una vissimi problemi della città come quello legato ai
sorta di nuovo nazionalismo. Si rifiuti. E il centrodestra non sa ancora bene che pe- «DA GIORNALISTA, MI Ha già ricevuto il sostegno di qualche lista, maga-
è rivolto a quell’elettorato del sci pigliare. OCCUPO DA ANNI DI ri civica?
Sud che per il Carroccio di Bossi Lei è nato in Svizzera e vive a Milano , come nasce QUESTA CITTÀ: Tutto in alto mare al momento, ma spero che nelle
e maroni era per definizione off il suo interesse per Reggio Calabria? HO RACCONTATO prossime settimane possano convergere sulla mia
limits. Un anno fa si sarebbe det- Mi occupo di questa città da anni come giornali- IL POTERE MAFIOSO candidatura alcune liste per ora in embrione. Mol-
E SONO CONSIGLIERE
to che l’azzardo era stato premia- sta. Conosco bene Reggio, ho raccontato le fami- COMUNALE A SAN to dipenderà da cosa farà il centrodestra, che anco-
to da un successo superiore alle glie mafiose di questo territorio e mi è sembrato na- LUCA. MI SONO ra non ha ufficializzato il nome del proprio candi-
più rosee aspettative. Oggi non è turale decidere di candidarmi. So che non sarà INNAMORATO dato, per capire come si comporteranno le varie ci-
più così. una passeggiata, soprattutto da outsider, ma vo- DI QUESTA viche.
Le manifestazioni come quella glio provarci. UMANITÀ SOBRIA» Non si sa il nome del futuro candidato del centro-
IL DUBBIO POLITICA 7
GIOVEDÌ 2 LUGLIO2020

IL SINDACO SCADE A GIUGNO 2021

Roma, ancora un anno


di calcoli e Raggi
Ma il cerchio non si chiude
del VII Municipio e considerata, nel nulla POVERI DI CANDIDATI sizione passati a puntellare gli zingarettia-
cosmico dei parlamentini sopravvissuti SIA GRILLINI CHE PD, ni e la pattuglia grillina trasformata in
alle gelosie interne grilline, la più capace. E ANCHE LA DESTRA, quieto giullare della maggioranza. Il risul-
Perché la Raggi corra per un secondo man- SI AFFACCIA IL NOME tato finale sarebbe la tempesta perfetta:
dato da sindaco e un terzo totale (conside- DI UN BIG IN ESILIO un mega election day con alle urne Parla-
rata l’esperienza da consigliere comunale VOLONTARIO: mento, Regione Lazio e Campidoglio.
con Ignazio Marino sindaco) occorre cam- L’EX PREMIER Nel Pd ci sono da tenere presente gli equi-
biare le regole interne del MoVimento. ENRICO LETTA libri interni che poggiano sull’alleanza fra
Ma in molti, visto il bilancio disastroso di UOMO D’ESPERIENZA Dario Franceschini e Zingaretti, la stessa
questo quinquennio e le scarse probabili- E D’EQUILIBRIO alleanza che consente a Conte di rimanere
tà della Raggi di arrivare al ballottaggio, ancora a Palazzo Chigi. Con i renziani che
non hanno intenzione di fare ulteriori attaccano quotidianamente i Dem.
FERNANDO MARIA MAGLIARO strappi alla già fin troppo addomesticabi- la Regione Lazio. A sinistra da settimane girano molti no-
li regole del partito per incassare solo una Primo punto: in molti a sinistra temono o mi: Roberto Gualtieri, David Sassoli, Car-
sonora sconfitta. In questo fronte del “no a destra sperano che in autunno il Gover- lo Calenda, i presidenti dei Municipi I, Sa-

G
iorno più, giorno meno manca so- Raggi bis” va inserita di diritto Roberta no Conte chiuda i battenti e che alla fine brina Alfonsi, e III, Giovanni Caudo; Lo-
lo un anno alle elezioni per il suc- Lombardi, capogruppo in Regione, e una non ci siano altre maggioranze rinvenibili renzo Tagliavanti.
cessore di Virginia Raggi il cui fetta di consiglieri comunali per altri ver- in Parlamento con il risultato del voto anti- Ciascuno di questi nomi presenta più pro-
mandato scade a giugno 2021. Ufficial- si stanchi del procedere a zonzo del Sinda- cipato in primavera. blemi che soluzioni: Calenda litiga tutti i
mente tutti gli schieramenti si nascondo- co e dei suoi. Una ipotesi comunque difficile da realiz- giorni col Pd e coi renziani; Gualtieri non
no dietro un “è troppo presto, se ne parla La Raggi ha sei mesi per battere questa zarsi visto che eventuali elezioni politi- è esattamente il più amato dagli italiani
verso Natale” ma iniziano le grandi mano- fronda interna. La decisione finale sarà co- che finirebbero per comporre quel Parla- che aspettano ancora la cassa integrazio-
vre di avvicinamento al voto. munque demandata alla conventicola in- mento cui spetterà di determinare la scel- ne; Sassoli non ha esperienza di alcun ti-
Per i 5Stelle i prossimi 6 mesi saranno ani- terna della casta grillina e poi, come d’abi- ta del successore di Sergio Mattarella al po e sta decisamente bene a presiedere il
mati dalla lotta fra il sindaco uscente, Vir- tudine, ratificata sulla piattaforma Rous- Quirinale nel 2022. Parlamento europeo. La Alfonsi e Caudo
ginia Raggi, che vorrebbe tentare una can- seau. L’ipotetica caduta di Conte finirebbe per sono troppo “piccoli” per una corsa simi-
didatura bis e chi, usando la regola del di- Per il centrodestra e il centrosinistra la trascinare con sé anche quella della Regio- le; Tagliavanti ha tanti amici quanti nemi-
vieto di superare due mandati, non ne partita è decisamente più complessa e si ne Lazio (dove nel 2018 Zingaretti vinse ci fra Unioncamere, Camera di Commer-
vuol sentir parlare. Se la Raggi non doves- intreccia in modo diabolico con gli assetti di misura ma senza avere la maggioranza cio e Confederazione Artigiani.
se battere le resistenze armate del no al interni dei partiti e delle alleanze nonché in Consiglio regionale) i cui equilibri si Per questo l’idea che circola - formalmen-
bis, in campo Barbara Lozzi, presidente con la tenuta del Governo nazionale e del- reggono su un paio di consiglieri di oppo- te respinta dal diretto interessato ma non
per questo accantonata - è quella di candi-
dare Enrico Letta. Uomo garbato, persona-

«Io, “svizzero calabrese”,


lità di rilievo europeo, con ottime entratu-
re nel mondo che conta della politica e del-
la finanza, moderato (che dopo le urla poli-
tiche di Marino e la Raggi non guasta), in
grado di aggregare. Certo, Letta non è esat-

ammalierò i reggini come tamente un uomo del popolo. E per questo


l’orientamento sarebbe quello di affiancar-
gli Amedeo Ciaccheri, oggi presidente del
Municipio Garbatella e proveniente dal

loro hanno fatto con me» mondo della sinistra movimentista.


Enrico Letta potrebbe anche garantire alle
opposizioni un mandato di “pace” politi-
ca: dalla campagna di Alemanno in poi è
stato tutto un susseguirsi di ululati politi-
ci che hanno alzato costantemente il tono
destra ma si conosce già il partito che lo esprime- non esiste una bacchetta magica per risolverli in e le attese, deludendo altrettanto rapida-
rà: la Lega. Se lo immagina Alberto da Giussano un colpo solo. Quello che posso garantire io è l'im- mente. Nel centrodestra, invece, la partita
sulla punta dello Stivale? pegno in prima persona per farmi ascoltare. è a uno stadio un po’ più arretrato. Il primo
La Lega è molto cresciuta a Reggio, ma è chiaro che La sua agenzia di comunicazione ha appena pro- vero problema è che né Fratelli d’Italia né
la decisione di presentare un leghista è stata presa dotto uno spot sulle spiagge della Locride, dove la Lega hanno personale politico sufficien-
a Roma, in una logica di spartizione delle candida- «c'è la cultura del rispetto del suolo e del distan- te in numero e preparazione per “reggere”
ture: a Forza Italia la Campania, al Carroccio Reg- ziamento sociale», a differenza del Nord, dove il Campidoglio e la Regione (qualora si vo-
gio. «col dilagare della pandemia» non sarà più possi- tasse per entrambi). Non parliamo poi del
Il Movimento 5 Stelle non ha ancora scelto un can- bile un turismo di massa. Ha scatenato un putife- Governo…
didato. Potrebbe chiedere il loro sostegno? rio... Quindi, a destra, sembra più iniziata una
Sono pronto a dialogare con tutti, ma tenderei a È una pubblicità comparativa, mette a confronto corsa a non rimanere col cerino della scel-
evitare i partiti, privilegiando il civismo, in sinto- un luogo con un altro, è normale che qualcuno pos- ta in mano. FdI, con un fortissimo radica-
nia con tutto il mio percorso. sa non prenderla bene. Uno spot si può criticare, mento a Roma, potrebbe lasciare alla Lega
Perché un reggino dovrebbe votare Klaus Davi? come si può criticare un articolo di giornale, ma ab- la scelta del nome e, al massimo, tentare il
Perché già a San Luca ho dimostrato quanto sia biamo raggiunto 100 mila visualizzazioni e final- colpo sulla Regione. La Lega non sembra
concreto il mio impegno. Per migliorare la vita dei mente in tanti hanno avuto modo di scoprire que- disposta a fare l’agnello sacrificale e quin-
miei concittadini ho incontrato ministri e lavora- ste spiagge incredibili della Calabria. A me interes- di, alla fine, non è da escludersi un candi-
to al fianco della comunità. Certo, Reggio è un'al- sava che la Locride non venisse identificata più co- dato di Forza Italia. Gira il nome di Anna-
tra storia, ma il mio obiettivo principale è portare me la terra dei sequestri di persona e del narcotraf- grazia Calabria che possiede un curricu-
alle urne il non voto. fico. Posso dire che in 48 ore abbiamo raggiunto l'o- lum di tutto rispetto ma non appare esatta-
Disoccupazione, gestione dei rifiuti e delle risor- biettivo. Vorrei però sottolineare che nello spot mente come un trascinatore di folle. Tanto
se idriche. Sono questi i problemi maggiori della non compare né la parola Covid, né malattia. Qual- che più di qualcuno ipotizza che la “pax
città. Da dove pensa di cominciare? cuno ha voluto forzare giornalisticamente il con- lettiana” potrebbe non essere affatto un’of-
Mi rendo conto che i problemi siano enormi e che cetto, ma non corrisponde alla realtà. ferta da rifiutare.
IL DUBBIO 8
GIOVEDÌ 2 LUGLIO2020

SPETTACOLI
NEL CORTILE DEL CELEBRE CASTELLO MEDIEVALE
LA RASSEGNA A SCENA APERTA
DILETTA CAPISSI gista collaboratore Raffaele Di Flo- relli ripropone questo testo cult in vo, a cura di Renato Carpentieri e
rio; coreografa Micaela Castaldo, una forma particolare che spiega Claudio Di Palma, con protagoni-
assistente ai costumi Giuseppe con queste parole: «La prima veri- sti lo stesso Carpentieri e gli allie-

A
“Scena Aperta” è l’invi- Avallone, assistente scenografia fica di un mio testo consiste in una vi della Scuola del Teatro Stabile.
to, ma è anche il titolo del- Sara Palmieri. Le repliche sabato 4 lettura che di solito concedo a po- «È uno gliommero in cui si intrec-
la rassegna, che il Teatro e domenica 5 luglio, sempre alle chi fedeli ed intimissimi amici. ciano e si agitano frammenti del
Nazionale con il Comune di Na- 21.00. Una lettura in cui spiego prima le Teatro del Novecento, in forma di
poli rivolgono alla città che ama «Ci accingiamo alla riapertura del- ingarbugliate trame dell’eventua- Rivista - dichiara Carpentieri – ad
il teatro nel Cortile del Maschio le attività dello Stabile – scrive il le agone scenico e poi mi ci immer- uso degli allievi: una linea di ricer-
Angioino. direttore Roberto Andò – convinti go interpretandone e chiarendo le ca che privilegia la forma breve e
La ripresa delle attività del Tea- della priorità di proteggere il lavo- dinamiche di tutti i personaggi». quindi la sobrietà e la leggerezza,
tro Stabile di Napoli-Teatro Na- ro di artisti e compagnie che erano La produzione è del Teatro Stabile in un singolare montaggio. Da una UN MOMENTO
DELLE PROVE
zionale, diretto da Roberto An- sul punto di debuttare al momen- di Napoli-Teatro Nazionale in co- parte “occorre risvegliare la me- DI “LA CHUNGA”
dò, e l’inaugurazione, a partire to del decreto governativo che ha produzione con Fondazione Cam- moria del teatro e ridestandola REGIA
dal 3 luglio, è affidata al debutto chiuso l’attività del teatro. Abbia- pania dei Festival-Napoli Teatro trovare un linguaggio moderno” DI PAPPI
CORSICATO
nazionale dello spettacolo La mo scelto di ripartire da un luogo Festival Italia. (come diceva la Picon Vallin, stu- MARCO GHIDELLI
Chunga di Mario Vargas Llosa, simbolo di Napoli come il Ma- A seguire dal 16 al 18 luglio, in sce- diosa di Meyerch'old), dall'altra
con la regia, impianto scenico e schio Angioino, che è proprio di na in prima nazionale ‘O tuono ‘e approfittare della libertà degli
costumi di Pappi Corsicato. In fronte al Teatro Mercadante, e di marzo di Vincenzo Scarpetta, da inizi, che appartiene ai giovani.
scena Cristina Donadio nel ruo- utilizzare il suo cortile all’aperto Un coup de foudre di Léon Xanrof È un esperimento che vale
lo di La Chunga, padrona della per garantire al pubblico quella e Antony Mars, regia e scene di la pena di fare».
locanda, Francesco Di Leva in condizione di massima sicurezza Massimo Luconi, con Gigi Savoia, E per concludere,
quello di Josefino, marinaio av- in grado di ristabilire la relazione Tonino Taiuti, Carmine Borrino, dal 30 al 1 agosto, il
ventore, Irene Petris in quello tra la scena e la platea». Il cortile di Anna Carla Broegg, Carlo Carac- debutto in prima na-
della giovane Mèche, Simone Castel Nuovo ospiterà dunque un ciolo, Antonello Cossia, Gino De zionale di Week-End
Borrelli nel ruolo di Scimmia, palcoscenico ed una platea di 200 Luca, Antonella Stefanucci, Dalal di Annibale Ruccello
Antonio Gargiulo in quelli di Jo- spettatori a sera, con un program- Suleiman. con la regia di Enrico Ma-
sé e Daniele Orlando di Lituma. ma di cinque spettacoli che an- I costumi sono di Aurora Damanti, ria Lamanna, inter-
«La pièce – scrive il regista nelle dranno in scena dal 3 luglio e fino le musiche di Paolo Coletta, assi- pretato da Maria
note – l’ho ambientata in una zo- al primo agosto. stente alla regia Lucia Rocco. Pia Calzone, To-

Napoli ritorna sul palco:


il grande teatro illumina
il Maschio Angioino
tò Onnis, Matteo Bossoletti; le sce-
ne sono di Massimiliano Nocente,
i costumi di Teresa Acone, le luci
di Stefano Pirandello.
La produzione è del Teatro Stabile
Napoli–Teatro Nazionale. «Tutta
la vicenda – sottolinea il regista –
sembra uscita dalle pagine di Patri-
cia Highsmith, con suggestioni
che rimandano
al cinema thril-
ler e horror cari SICOMINCIA
all’autrice. La IL3LUGLIO
protagonista, CON“LACHUNGA”
Ida, è un’inse- DIMARIOVARGAS
gnante attempa- LLOSA,CONLAREGIA,
ta, zoppa ad IMPIANTOSCENICOE
una gamba, che COSTUMIDIPAPPI
dal Sud si trasfe- CORSICATO
risce nella pro- LASODDISFAZIONE
vincia romana, DELDIRETTORE
la cui lingua è ROBERTOANDÒ
un dialetto stra-
no, magico, co-
na del porto di Napoli, un est/int Il secondo appuntamento, dal 9 La produzione è del Teatro Stabile me una cabala, e che dà voce a una
della locanda della Chunga. Ho all’11 luglio, è con l’originale ed di Napoli/Teatro Nazionale. «In sorta di esorcismo che si conclude
voluto che i quattro maschi prota- esclusiva lezione-spettacolo di questo testo dai ritmi comici irresi- in un profondo, doloroso delirio».
gonisti fossero marinai di passag- Mimmo Borrelli, un grande prota- stibili – scrive il regista – dove tut- La rassegna è organizzata dal Tea-
gio a Napoli, tappa ricorrente del- gonista della drammaturgia italia- ti gli attori si muovono in un ingra- tro Stabile di Napoli-Teatro Na-
la nave militare dove sono imbar- na contemporanea, che porta in naggio scenico perfetto, c’è una zionale, d’intesa con il Comune
cati. La storia è la rievocazione del- scena ’Nzularchia, in lettura e in “apertura” verso una interpreta- di Napoli/Assessorato alla Cultu-
la sera in cui Josefino – avendo per- corpo, con le musiche dal vivo di zione non codificata e ancora com- ra e al Turismo, in collabora-
so tutto al gioco - mise in pegno la Antonio Della Ragione. A distan- pletamente da scoprire». zione con Fondazione Campa-
sua bella Mèche per poter conti- za di quindici anni dal Premio Ric- Dal 24 al 26 luglio, andrà in scena nia dei Festival - Napoli Tea-
nuare a giocare a dadi con i suoi tre cione per il Teatro 2005 e dal suo lo spettacolo Pastiche N°0 di tro Festival Ita-
amici». Le luci di Luigi Biondi, re- debutto al Teatro Mercadante, Bor- pas/ssaggi, rivista di teatro dal vi- lia.
IL DUBBIO SPETTACOLI 9
GIOVEDÌ 2 LUGLIO2020

CINEMA
SOTTO IL SOLE DI RICCIONE con il personaggio di Selvaggia.
Sapore di Mare è stato il mio ro-

COMMEDIA SENTIMENTALE
manzo di formazione sicuramen-
te e dopo 35 anni, la telefonata di
Enrico che mi invita a leggere un
E BALNEARE SULLE ORME copione scritto da lui non mi ha
fatto esitare un attimo nell’accet-

DEL SUCCESSO DEL 1983 tare. Per me è stato un omaggio al


film e a Carlo che allora, quando
ho accettato, se n’era andato da
un anno e ho potuto chiudere un
CHIARA NICOLETTI dell’adolescenza in Skam, Cri- cerchio in leggerezza».
stiano Caccamo che non ha biso- Niccolò Celaia & Antonio Usber-
gno di presentazioni, Saul Nan- go, in arte YouNuts! sono da tem-

D
al 1 luglio la nostalgia da ni visto in Alex & Co, Lorenzo po registi di video musicali tra
Sapore di mare che solo Zurzolo che ricordiamo per la se- cui, è facile immaginare, anche
la commedia sentimenta- rie Baby, Claudia Tranchese da Sotto il Sole di Riccione dei The
le di stampo “vanziniano” può Gomorra 4, Davide Calgaro, de- Giornalisti.
portare, torna a invadere l’estate dito alla stand up comedy e Foti- Ad offrire loro l’occasione dell’e-
su Netflix, con Sotto il sole di Ric- nì Peluso con all’attivo solo que- sordio nel lungometraggio, Luc-
cione, film diretto dal duo You- st’anno ben tre titoli tra cui Il re- ky Red che gli ha messo avanti la
Nuts! (Niccolò Celaia & Antonio gno di Francesco Fanuele, pre- possibilità di utilizzare final-
Usbergo) e scritto, guarda caso, sentato qualche giorno fa. Questo ancora una volta l’obietti- malinconica. Ho fatto questo mente tutti quei riferimenti pop
da Enrico Vanzina che omaggia Tutti insieme raccontano la loro vo dell’operazione estiva Sotto film pensando ogni giorno a Car- anni ‘80, dalla commedia ameri-
così il fratello Carlo e quegli anni esperienza, a partire da un entu- il sole di Riccione: «Noi abbiamo lo e credo che lui ne sarebbe mol- cana a quella italiana. Enrico
80’ che a loro volta raccontano siasta e quasi commosso Enrico cercato di raccontare cos’è l'esta- to orgoglioso». Vanzina infatti di loro dice: «Ho
gli anni ‘60, nella Versilia dei Vanzina: «Quando Carlo (Vanzi- te in Italia dal punto di vista non A esaltare il mix tra il film del cercato nei limiti, visto che mi so-
grandi amori dell’adolescenza. na) se n’è andato, Netflix e Luc- solo generazionale ma sentimen- 1983 e Sotto Il sole di Riccione, no occupato della produzione,
Ad affiancare Vanzina nell’ope- ky Red mi hanno proposto di svi- tale. Volevamo fare una comme- proprio la presenza di Isabella di stare vicino a questi registi
razione revival di un classico luppare un film partendo dalla dia che quando esci dalla sala, di- Ferrari che elogia ancora una vol- che hanno un grandissimo talen-
del cinema italiano, gli sceneg- canzone di The Giornalisti Sotto ci ‘com’è bella la vita’, dove hai ta Sapore di Mare, come sempre to, loro hanno questo gusto for-
giatori Caterina Salvadori e Ciro il sole di Riccione, ci ho pensato parteggiato per i sentimenti di ha fatto quando si tratta di ricor- male e concettuale per gli anni
Nacca e un cast di attori “adulti” e ho accettato per due ragioni: è questi ragazzi perché siamo an- dare i suoi inizi: «È il film che ha ‘80, in cui c’è contaminazione
che consacra il film e benedice un omaggio a mio fratello e non dati a scavare in una generazio- cambiato il corso della mia vita vintage per colori e recitazione
di fatto i colleghi post-adolescen- c’è regalo più bello di questo e da- ne che nasconde i suoi sentimen- per sempre, non dimenticherò degli attori. Non ho niente da in-
ti tra esordienti e non. to che la forza della musica di Sa- ti ma ne ha tantissimi». mai il mio primo giorno di set segnare a nessuno ma è chiaro
che aleggia la presenza di mio fra-
tello e credo che Carlo avrebbe

Cercando l’estate perduta abbracciato gli YouNuts!».


Ai complimenti di Vanzina ri-
sponde Antonio Usbergo: «Enri-
co dice che non ha molto da inse-
gnarci ma invece ci ha insegnato

dopo 40 anni Vanzina tantissimo, a parte che siam cre-


sciuti con i suoi film e abbiamo
preso spunto da lì per la regia ma
ci ha dato consigli e li abbiamo

ritrova il sapore di mare seguiti».


Grazie a Netflix, Sotto il Sole di
Riccione potrà essere visto an-
che all’estero. Il pubblico inter-
nazionale ed i giovani fuori dal
Parlando di consacrazioni infat- pore di mare era imbattibile, si Generazioni di ieri e l’altro ieri ENRICO HA SCRITTO nostro paese saranno in grado di
ti, non poteva mancare la Selvag- doveva puntare ad una canzone in Sapore di Mare e generazione LA SCENEGGIATURA capirlo? Il cast dei ragazzi è sicu-
gia di Sapore di Mare, Isabella altrettanto forte e la forza di Tom- attuale nel nuovo film Netflix RICORDA IL FRATELLO ro di sì. Ludovica Martino affer-
Ferrari che con la sua presenza maso e di The Giornalisti è straor- che si incontrano. Lo sottolinea «CARLO SAREBBE ma: «È un film che parla ai giova-
insieme ad Andrea Roncato e Lu- dinaria». Nelle parole di Enrico sempre Vanzina: «C’è questo me- ORGOGLIOSO DI ME» ni, chi ha avuto vent’anni e chi
ca Ward si aggiudica già un segui- Vanzina aleggia il ricordo di Car- raviglioso mix tra la generazione NEL CAST ISABELLA ce li ha adesso». Punta sulla cora-
to di pubblico nostalgico. Tanti i lo e di quel cinema che con la leg- di Sapore di mare e quella di og- FERRARI TORNA A lità del film Saul Nanni: «Il bello
nuovi attori da tenere d’occhio, gerezza è riuscito a fotografare gi che si toccano e si vogliono be- INTERPRETARE LA SUA di questo film è che c’è una gran-
a partire da alcune conferme co- gioie, dolori, pregi e difetti dell’I- ne e in un momento così porta “SELVAGGIA”. REGIA de differenza tra tutti i personag-
me Ludovica Martino, già star talia che siamo e che siamo stati. un senso di rinascita e allegria DEL DUO YOUNUTS! gi e può aprirsi ad un pubblico
più vasto anche internazional-
mente parlando».
Concorda Calgaro che ricorda:
«Raccontare un'estate italiana
nel ‘83 come per Sapore di Mare
forse, fuori Italia, non l'avrebbe-
ro capita bene, oggi invece ci so-
no delle affinità e possiamo ca-
pirci e questo film può essere
universale nonostante racconti
un'estate italiana».
Sotto il sole di Riccione va visto
con un’infusione di saggezza tra-
smessa abilmente da Enrico Van-
zina che ricorda: «Cito sempre
una frase che mi disse un gran-
dissimo sceneggiatore, Leo Ben-
venuti, mentre scrivevamo un
film insieme che si chiamava I
Mitici. ”In fondo lo sai la vita
cos’è? Sono 20 estati utili. 20
estati che noi passiamo e nelle
quali succede tutto, capiamo co-
sa sarà di noi, questa è la malinco-
nia, l'estate è un romanzo di for-
mazione”».
IL DUBBIO 10
GIOVEDÌ 2 LUGLIO2020

CRONACA
GLI EROI DEL COVID CHIAMATI IN TRIBUNALE

Dalla corsia all’aula


I medici di Pavia:
«Un altro incubo»
A
IN UNA LETTERA vevano chiesto, attraver- 10% dei malati di Covid-19 e
19 CAMICI BIANCHI so le pagine de Il Dub- 150 medici hanno perso la vita
DEL SAN MATTEO bio, una nuova norma nella lotta contro il virus. Non
DENUNCIANO che li tutelasse dal rischio di tra- si sentono eroi perchè, spiega-
IL CLIMA sformarsi da eroi in corsia a im- no, «gli eroi, di solito, scoprono
«DEMOTIVANTE putati in tribunale. E ora esorta- di avere dei superpoteri, noi, in-
E UMILIANTE» no a smetterla con questo clima vece, no, solo tante fragilità: la
DOPO GLI ESPOSTI «umiliante, demotivante, fru- paura di essere inadeguati, di
IN PROCURA strante». La voce dei 400mila non farcela, di crollare». Pongo-
medici italiani è affidata questa no l’accento sul fatto che molti
volta a una lettera scritta da 19 si sono ammalati, altri si sono
camici bianchi del pronto soc- isolati volontariamente per
corso del San Matteo di Pavia, non contagiare i propri familia-
I DATI inviata a La Provincia Pavese. ri, altri ancora sono rimasti in ABBATTUTA LA “VELA VERDE”
Per settimane in prima linea piedi. «Abbiamo cercato di cu-
Più contagi contro l’epidemia quando gli
ospedali di Bergamo e Cremo-
rare per come meglio poteva-
mo», si difendono. Scampia, finalmente
ma meno na erano colmi di pazienti con
sintomi gravi, i medici spiega-
E ora provano a far sentire la
propria voce da un territorio,
demolito uno dei simboli
vittime no di vivere altri giorni difficili,
dopo quelli in cui decine di per-
quello della provincia di Pavia,
dove i casi totali di coronavirus
di “Gomorra”
sone morivano tra le loro brac- sono 5.569, e in una regione, la
cia. «Abbiamo sperimentato la Lombardia, che ha superato i

S ono 21 i morti e 182 i


nuovi casi registrati ie-
ri in Italia, per un totale di
paura, la tristezza, la desolazio-
ne – scrivono nella missiva –
Oggi riceviamo richiami, segna-
94.000 positivi. Di questi,
16.650 hanno perso la vita. Al-
cuni nei letti d’ospedale, molti P assato il lockdown la Vela Verde di Scampia finalmen-
te è andata giù. La caduta degli ultimi pezzi è stata ac-
34.788 vittime dall’inizio lazioni, esposti in procura. Se altri a casa senza mai essere sta- compagnata da vere e proprie urla da stadio. Uno degli edi-
dell’emergenza e 240.760 quello che abbiamo vissuto ci è ti sottoposti a tampone. «Po- fici simbolo di Gomorra non c'è più. Al suo posto sorgerà
contagi. Sono questi i dati sembrato un incubo, questo lo è tremmo scioperare, creare dis- un polo universitario. Tra la fine degli anni Novanta e l'ini-
diffusi dal ministero della ancora di più». servizi, portare la nostra rabbia zio dei 2000 furono abbattute tre delle 7 vele progettate
Salute. Martedì l’incre- Raccontano i giorni del virus, e delusione sul posto di lavoro dall'architetto Franz Di Salvo. Delle quattro ancora in piedi
mento era stato di 142 descritto come una «biglia ros- – concludono i medici di Pavia ne resterà solo una, che sarà trasformata in una sede degli
nuovi casi. Sono invece sa impazzita di un flipper rot- – ma questo sarebbe contro la uffici della Città Metropolitana di Napoli, come previsto
469 le persone guarite ie- to» che colpiva senza criterio, nostra etica che ci invita, anco- dal progetto Restart Scampia finanziato dal "Bando Perife-
ri, per un totale di 190.717 «una maledizione da cui cia- ra una volta, ad esserci ma con rie" vinto dal progetto per Scampia, realizzato dal Comune
dall’inizio dell’emergen- scuno sperava di scampare». professionalità e umanità». di Napoli, dal comitato Vele e dall'Università Federico II.
za. I positivi al coronavi- Ma dalla quale, soprattutto me- Spiegano di lavorare, come Per Riccardo Tozzi, produttore della fiction “Gomorra” «il
rus sono 308 in meno, per dici e operatori sanitari, non so- sempre, nel rispetto dei malati, faro acceso dalla fiction ha avuto effetto, il quartiere è cam-
un totale che scende a no riusciti a fuggire. I camici ma sperano di ricevere, in cam- biato in meglio».
15.255 persone al momen- bianchi rappresentano infatti il bio, il medesimo rispetto.
to contagiate. Attualmen-
te sono 87 i pazienti con
coronavirus ricoverati in POLEMICHE DOPO L'INCONTRO TRA I PM ROMANI E QUELLI EGIZIANI
terapia intensiva, sei in
meno rispetto alle 24 ore
precedenti. Sono sette le
regioni senza nuovi conta- I genitori di Giulio Regeni: za, chi pensava che fare affari, ven-
dere armi e navi di guerra, stringe-
re mani e guardare negli occhi gli

«Ritirare l’ambasciatore»
gi ieri: Puglia, Umbria, Sar- interlocutori egiziani fosse funzio-
degna, Valle d’Aosta, Ca- nale ad ottenere collaborazione
labria, Molise e Basilicata. giudiziaria, oggi sa di aver fallito.
Nelle altre, la Lombardia Richiamare l’ambasciatore oggi è
resta la regione con più l’unica strada percorribile. Non
nuovi casi di coronavirus
(109) seguita da Piemonte
ed Emilia-Romagna con
«I l procuratore generale egi-
ziano ha assicurato che, sul-
la base del principio di reciproci-
na è stato fallimentare. Gli egizia-
ni non hanno fornito una sola ri-
sposta alla rogatoria italiana seb-
razione. Solo depistaggi, silenzi,
bugie ed estenuanti rinvii. Il tem-
po della pazienza e della fiducia è
solo per ottenere giustizia per Giu-
lio e tutti gli altri Giuli, ma per sal-
vare la dignità del nostro paese e
16. tà, le richieste avanzate dalla pro- bene siano passati ormai 14 mesi ormai scaduto. Chi sosteneva che di chi lo governa».
cura di Roma sono allo studio per dalle richieste dei nostri magistra- la migliore strategia nei confronti Anche Erasmo Palazzotto, presi-
la formulazione delle relative ri- ti», spiegano i genitori di Giulio, degli egiziani per ottenere verità dente della Commissione parla-
sposte alla luce della legislazione assistiti dal legale Alessandra Bal- fosse quella della condiscenden- mentare d’inchiesta sulla morte
egiziana vigente». Lo si legge in lerini, «e addirittura si sono per- di Giulio Regeni, ha manifestato
una nota della procura di Roma al messi di formulare istanze investi- tutto il suo rammarico, nel pro-
termine dell’incontro, durato cir- gative sull’attività di Giulio in gramma “In Vivavoce” di Rai Ra-
ca un’ora e avvenuto in videocon- Egitto. Istanze che oggi, dopo quat- dio1: «Non abbiamo motivo di es-
ferenza, tra i pm italiani e quelli tro anni e mezzo dalla sua uccisio- sere fiduciosi perchè fino ad ora
del Cairo che indagano sulla vi- ne, senza che nessuna indagine su- da parte egiziana sono arrivati sol-
cenda della morte Giulio Regeni gli assassini e sui loro mandanti tanto tentativi di depistaggio e di
ucciso nel 2016. sia stata seriamente svolta al Cai- coprire la verità. Non c’è solo il di-
Molto critico il commento di Pao- ro, suona offensiva e provocato- ritto, da parte della famiglia Rege-
la e Claudio Regeni: «A leggere il ria». Nella nota i genitori di Giulio ni ad ottenere giustizia. Ci sono an-
comunicato della procura di Ro- continuano: «Nonostante le conti- che la dignità e la credibilità inter-
ma è evidente che l’incontro vir- nue promesse non c’è stata da par- nazionale del nostro Paese che so-
tuale di oggi con la procura egizia- te egiziana nessuna reale collabo- no in gioco».
IL DUBBIO 11
GIOVEDÌ 2 LUGLIO2020
USATA LA NUOVA LEGGE SICUREZZA

ESTERI I manifestanti
sfidano Pechino
Oltre 400 arresti
a Hong Kong
S ono oltre 400 le persone persone arrestate a Hong
Kong nel primo giorno di proteste contro la legge
sulla sicurezza nazionale, dieci dei quali - sei uomini e
quattro donne - per reati punibili dalla nuova legge, en-
trata in vigore. Una giornata segnata dagli scontri tra
gli agenti e manifestanti, culminati con il ricorso da
parte delle forze dell’or-
dine a spray urticanti,
MANIFESTAZIONI CONTRO proiettili di gomma, can-
LA NUOVA LEGGE
SULLA SICUREZZA NAZIONALE noni ad acqua e sostan-
LE CINQUE DITA, A SIGNIFICARE ze chimiche e gas lacri-
“CINQUE RICHIESTE - NON UNA IN MENO” mogeni per disperdere
VINCENT YU
la folla.
In totale, sette agenti so-
no rimasti feriti negli
scontri. I casi più gravi ri-
guardano un poliziotto
colpito con un oggetto
appuntito alla spalla.

PRESSIONI INTERNAZIONALI E CRISI POLITICA . SCRICCHIOLA IL GOVERNO NETANYAHU

Israele è costretto a congelare


le annessioni in Cisgiordania
ALESSANDRO FIORONI contrario Benny Gantz, leader que annunciare una mossa di sa-
dei centristi, ha tutto l’interesse a pore propagandistico come l'an-
prendere tempo in quanto, secon- nessione di un insediamento ille-

I
eri doveva essere il giorno in do gli accordi tra alleati, nel 2021 gale alla periferia di Gerusalem-
cui il progetto di annessione sarà lui ad essere primo ministro me.
di parti della Cisgiordania, abi- e potrebbe intestarsi un possibile Il piano di annessione per i pale-
tate dai palestinesi sarebbe appro- anche se difficile accordo con i stinesi, così come è concepito, è
dato all’approvazione del Parla- palestinesi. irricevibile. «Non ci sederemo
mento israeliano. Un momento Ufficialmente Gantz, che è anche ad un tavolo su cui il piano ameri-
gravido di conseguenze per il fu- ministro della Difesa, ha motiva- cano-israeliano è sul patto», ha
turo che però, al momento, sem- to il suo atteggiamento dichiaran- detto Saeb Erekat, segretario ge-
bra essere stato rimandato ad una do che in questo momento l’epi- nerale del comitato esecutivo
data imprecisata. demia di coronavirus ha la prece- dell'Organizzazione per la libera-
IL PRIMO MINISTRO ISRAELIANO
E’stato il ministro degli Esteri del- BENJAMIN NETANYAHU E IL denza (in Israele si sta assistendo zione della Palestina, parole alle
lo Stato ebraico, Gabi Askenazi, a MINISTRO DELLA DIFESA BENNY a un ritorno dei contagi). In ogni quali è seguita una mobilitazio-
renderlo noto con un laconico: GANTZ MENAHEM KAHANA caso Netanyahu potrebbe comun- ne popolare a Gaza City, mante-
«Suppongo che oggi non accadrà nuta nonostante il rinvio.
nulla». Ma le scarne parole del Il piano di annessione è stato pre-
ministro segnalano che il rinvio è SCONTRI CON LA POLIZIA A OROMIA E ADIDIS ABEBA sentato a gennaio e prevede l’an-
dovuto alle frizioni interne nella nessione ad Israele di territori do-
maggioranza di governo di Tel
Aviv. Askenazi infatti fa parte
della compagine Bianco-Blu al- Etiopia cinquanta morti ve sono presenti insediamenti
ebraici illegali per il diritto inter-
nazionale. Gli americani propon-

dopol’omicidiodelcantante
leata alla destra del premier Ben- gono anche la creazione di uno
jamin Netanyahu. Quest’ultimo stato palestinese smilitarizzato
ha concluso i colloqui con gli in- che sembra più un mosaico di
parti sconnesse di zone palestine-
si. L’Autorità palestinese dal can-
L’AUTORITÀ
PALESTINESE:
«SÌ AI COLLOQUI, MA
A lmeno 50 persone sono ri- HACHALU HUNDESSA,
maste uccise in proteste ERA L’ARTISTA
scatenate in Etiopia dall’omici- SIMBOLO DEI DIRITTI
diversi feriti da armi da fuoco.
Diverse strade dell’Oromia so-
no bloccate da manifestanti che
to suo ha affermato comunque di
essere disposta a rinnovare i col-
loqui a delineati dall’idea di
IL PIANO AMERICANO dio di Hachalu Hundessa, can- DELL’ETNIA OROMO scandiscono slogan contro il go- Trump. Molto pesa anche l’oppo-
-ISRAELIANO DEVE tante simbolo dell’etnia Oro- DEI KILLER LO HANNO verno e il presidente Abiy Ah- sizione internazionale, a partire
SPARIRE PER SEMPRE» mo. È quanto hanno riferito au- UCCISO A COLPI med dall’Unione europea e le Nazio-
NUOVE PROTESTE torità locali alla Bbc, mentre D’ARMA DA FUOCO Hachalu Hundessa, 34 anni, è ni Unite che hanno più volte criti-
A GAZA CITY nel paese è stato chiuso Inter- LUNEDÌ SCORSO stato ucciso lunedì notte da col- cato Israele così come l’intera co-
net. pi d’arma da fuoco sparati da munità dei paesi arabi. Al di là
La polizia ha arrestato 35 perso- sconosciuti. Le sue canzoni sui dei tempi però quella che sembra
viati Usa, nel solco del piano per ne durante la protesta, fra cui Jawar Mohammed, diritti del popolo Oromo, tenuto ai margini del ormai essere fortemente intacca-
il Medio Oriente voluto da importante esponente politico Oromo. I 50 mor- potere malgrado sia il maggior gruppo etnico ta è l’idea di “due stati per due po-
Trump, ma probabilmente il ten- ti nella regione della capitale, Addis Abeba, e dell’Etiopia, erano stati la colonna sonora delle poli”. Soprattutto tra i palestine-
tativo di mediazione non è riusci- nella vicina Oromia. proteste che hanno provocato la caduta del go- si infatti la possibile annessione
to a mettere d’accordo le due par- Moti Hundessa, cugino del cantante, ha riferito verno di Hailemariam Desalegn nel 2018. Il nuo- sarebbe solo una formalità visto
ti. che le forze di sicurezza hanno tentato di rimuo- vo primo ministro Abiy Ahmed, di etnia Oromo, che negli ultimi anni è aumenta-
Il premier ha fretta, preoccupato vere il corpo dell’ucciso dalla sua casa di Ambo, ha inaugurato una stagione di riforme e dialogo ta in Cisgiordania la costruzione
dal dilungarsi dei tempi dopo di a ovest della capitale. Ne è nato uno scontro, con interetnico e siglato la pace con l’Eritrea, che gli di insediamenti ebraici e di stra-
che alla Casa Bianca potrebbe sei morti, fra cui uno zio di Hundessa. il direttore è valsa il premio Nobel. Ma nel paese africano lo de per soli coloni ebrei collegate
non sedere più “The Donald”. Al dell’ospedale di Ambo riferisce del ricovero di scontento ha ripreso a crescere fra gli Oromo. a Israele.
IL DUBBIO 12
GIOVEDÌ 2 LUGLIO2020

È MORTO GIOVEDÌ SCORSO E DUE GIORNI FA È STATA RESPINTA L’ISTANZA DI REVOCA DELLA MISURA

Sollicciano: si suicida, ma aveva


finito di scontare la pena da tempo
DAMIANO ALIPRANDI ancora più particolare. Parliamo scontare la lunga pena, è stato rag- GIUSEPPE PETTRONE strato insofferente alle limitazio-
di un collaboratore di giustizia, giunto da una misura di sicurez- ERA UN ni, probabilmente conscio che
grazie al quale si è potuto sgomi- za, ma lieve anche per il suo con- COLLABORATORE teoricamente aveva già finito di

L’
uomo che una settima- nare un pericoloso clan camorri- tributo alla giustizia. Parliamo DI GIUSTIZIA, scontare la pena. Per questo moti-
na fa si è suicidato nel sta. Non aveva però un carattere della libertà vigilata. Sostanzial- INTERNATO NEL vo il magistrato di Sorveglianza,
carcere di Sollicciano facile, e per questo l’ha pagata ca- mente libero, ma con delle restri- CARCERE FIORENTINO a ottobre del 2019, ha emesso un
non era un detenuto. Lui, da tem- ra. Anche troppo, secondo gli av- zioni sulla libertà di movimento PER SCONTARE LA provvedimento di aggravamen-
po, aveva finito di scontare la pe- vocati, il titolare della difesa l’av- e obbligo di firma. A causa del MISURA DI SICUREZZA to della misura di sicurezza già
na, ma era stato raggiunto da una vocata Civita Di Russo del foro di suo carattere iroso, si era dimo- IN CASA LAVORO in atto, applicandogli quella del-
misura di sicurezza. Ancora una Roma con la collaborazione la casa di lavoro. Quindi Pettro-
volta parliamo degli internati, dell’avvocato Matteo Moriggi. neè dovuto rientrare in carcere
gli ultimi degli ultimi, quelle per- Nel momento in cui si è suicida- di Sollicciano dove, di fatto, una
sone che hanno finito di pagare to, come detto, si trovava al carce- casa lavoro non c’è.
per gli errori commessi, ma il lo- re fiorentino di Sollicciano a Come ha sottolineato lo stesso
ro destino rimane ancora in balia scontare la misura di sicurezza avvocato difensore, nonostante
dei magistrati. Subiscono una pe- in casa lavoro, come aggravamen- il provvedimento punitivo sia
na prolungata nonostante sia già to della precedente misura – mol- comprensibile, tale severa deci-
scontata, misure di sicurezza to più lieve perché in libertà vigi- sione non era fondata su condot-
che risalgono al codice Rocco lata - nonostante l'assenza di con- te particolarmente gravi, come
che ha come impronta il retaggio dotte gravi. Oltre a ciò, come se ad esempio la commissione di
fascista che considera il lavoro non bastasse, in piena emergen- reati, ma solo su un più generale
come misura correzionale. za Covid 19, lui era anche affetto atteggiamento di una sua insoffe-
Ma la vicenda di Giuseppe Pet- di tubercolosi. Ma cosa era acca- renza rispetto alla libertà vigila-
trone, così si chiamava, è un caso duto? Quando aveva finito di ta. Sono passati sei mesi di deten-
zione (di fatto lo era), Pettrone si
è comportato correttamente e i le-
SECONDO L’OSSERVATORIO gali hanno fatto istanza per ri-
chiedere una modifica della mi-
DI RISTRETTI ORIZZONTI sura di sicurezza. Ma non solo.
SIAMO A 26 CASI Nel frattempo è scoppiata la pan-
demia Covid 19, con il rischio di
focolai nelle carceri, cosa che è

N el giro di una settimana c’è


stata una considerevole
impennata di suicidi in carce-
to Uccello è rimasto sotto osser-
vazione. Le precauzioni del ca-
so non sono però bastate a sal-
successa in alcuni istituti. Come
se non bastasse, l’uomo ha con-
tratto anche la tubercolosi. Una
re. Su questa stessa pagina de Il vargli la vita una seconda vol- malattia che colpisce i polmoni
Dubbio abbiamo parlato del sui- ta. e che lo ha reso ancora più vulne-
cidio di Giuseppe Pettrone nel Il 39enne originario del rione rabile in caso di contagio. Non
carcere fiorentino di Solliccia- Sanità tra poco meno di due an- era teoricamente un detenuto, la
no, avvenuto giovedì scorso, un ni avrebbe potuto chiedere l'af- pena l’ha finita di scontare da
collaboratore di giustizia che fidamento in prova. Appresa la tempo, e quindi sarebbe stato pa-
in realtà, da tempo, aveva fini- drammatica notizia, il garante radossale tenerlo ancora dentro,
to già di scontare la pena. comunale dei detenuti Pietro Io- mentre in quel periodo le autori-
Durante la notte dell’altro ieri, ia ha subito lanciato un appel- tà cercavano di alleggerire la po-
invece, al carcere di Como si è lo: «Molte di queste persone pos- IL CARCERE DI POGGIOREALE FABIO SASSO polazione detenuta.
suicidato un detenuto di 33 an- sono essere salvate. È però ne- Pettrone, quindi, aveva tutti i
ni di origine tunisina del Basso- cessario che parenti e detenuti presupposti, se non per revocar-
ne. Un uomo che pare non aves-
se mai dato segnali di criticità
in questi ultimi tempi, tali da
ci segnalino tempestivamente
tutti i casi a rischio, in modo ta-
le che noi possiamo seguirli. Se A Como e a Napoli gli la misura di sicurezza, alme-
no per ripristinargli la libertà vi-
gilata. Soprattutto in maniera ce-

altri due detenuti


dover essere attenzionato con necessario andremo a Poggio- lere visto l’emergenza pande-
maggiore scrupolo dalla Poli- reale un giorno sì e uno, ma aiu- mia, tant’è vero che il legale ha
zia penitenziaria. Gli stessi tateci a scongiurare altre trage- chiesto un’anticipazione dell’u-
compagni di cella non hanno die come questa». Ioia non fa pe- dienza. Nulla da fare. La magi-
sospettato nulla, non si sono
svegliati quando l'uomo è anda-
to in bagno e si è tolto la vita.
Lo stesso giorno un altro suici-
rò mistero della sua storica con-
vinzione: «Nonostante i passi
in avanti fatti in questi anni,
Poggioreale continua a essere il
si sono tolti la vita stratura di sorveglianza non ha
ritenuto necessario anticipare,
visto che il Covid 19, a Solliccia-
no, non c’e`ra. A quel punto è sta-
dio. Questa volta avvenuto al "mostro di cemento". Speravo ta fissata l’udienza “ordinaria”
carcere napoletano di Poggio- che almeno per quest'estate venne, che si è suicidato questa IL GARANTE LOCALE il 27 maggio scorso. L’esito della
IOIA: «POGGIOREALE
reale. Si chiamava Antonio Uc- non si registrasse alcun suici- notte nella sua cella, occupata CONTINUA A ESSERE decisione però tarda ad arriva-
cello, 39 anni e gli mancavano dio e invece mi sono già dovuto con altre sei persone, al terzo IL “MOSTRO re. Passano giorni, settimane e
due anni per finire di scontare ricredere». piano del padiglione "Roma"». DI CEMENTO”» probabilmente Pettrone non ha
la pena in carcere. Una trage- Considerazioni amare anche Siamo così giunti, secondo E QUELLO REGIONALE resistito per questo. Rimane ov-
dia annunciata secondo quan- da parte di Samuele Ciambriel- quanto riporta l’osservatorio CIAMBRIELLO: viamente una ipotesi. Nel passa-
to riferisce il garante dei dete- lo, garante regionale dei detenu- carceri di Ristretti Orizzonti, a «ABBIAMO PREGATO to aveva anche temuto per la sua
nuti locale Pietro Ioia. Il dete- ti, che la mattina dell’altro ieri, un totale di 26 suicidi. Rispetto PER ANTONIO» vita essendo collaboratore. Fat-
nuto, che stava scontando una nell'istituto di pena parteno- allo stesso periodo dell’anno to sta che giovedì scorso viene ri-
condanna per maltrattamenti peo, ha preso parte alle celebra- scorso, sono molti di più. Non a trovato impiccato. Ha deciso di
in famiglia, qualche tempo fa zioni per la ricorrenza di San caso il garante nazionale Mau- re vissuto tale periodo in perso- togliersi la vita, da persona non
aveva già tentato l'estremo ge- Basilide, patrono degli agenti ro Palma, durante la sua presen- ne in cui alla precarietà di vita detenuta ma che di fatto lo era.
sto, ma in quel caso era stato sal- di polizia penitenziaria: «Du- tazione della relazione al parla- si sono aggiunte la vulnerabili- L’amara ironia della sorte è che
vato dal provvidenziale inter- rante la Santa Messa - ha detto mento, ha osservato che «la que- tà connessa alla privazione del- alla fine la decisione del tribuna-
vento degli agenti della polizia Ciambriello - abbiamo pregato stione dei suicidi induce a una la libertà e quella dovuta a una le è arrivata proprio due giorni
penitenziaria. Da quel momen- per Antonio, detenuto trentano- riflessione su come possa esse- collocazione isolata». D.A. fa. L’esito? Il rigetto dell’istanza.
IL DUBBIO 13
GIOVEDÌ 2 LUGLIO2020

PEDALA CON NOI stazione ferroviaria


Arrivo Previsto:
Le informazioni LAMEZIA TERME, ore 18:00
stazione centrale
sull tappe Sant’Eufemia
6 LUGLIO
Partenza: LAMEZIA TERME,
2 LUGLIO ore 06.00
Partenza: GAETA, stazione centrale Sant’Eufemia
ore 06:00 Arrivo Previsto:
Stazione di Gaeta PLATÌ, ore 18:00
Arrivo Previsto: 7 LUGLIO
NAPOLI, ore 18:00 Partenza : LOCRI, ore 06:00
Carcere Circondariale di Poggioreale, viale Matteotti
Via Nuova Poggioreale, 167 (sede comunale)
3 LUGLIO Arrivo Previsto:
Sosta all’isola di Nisida, CATANIA, ore 18.00
Carcere Minorile (da definire)
4 LUGLIO 8 LUGLIO
Partenza: NAPOLI, Partenza: CATANIA, ore 06.00
ore 06.00 Monastero dei Benedettini
Piazza Plebiscito di San Nicolò l’Arena
Arrivo Previsto: SAPRI, ore 18.00 Arrivo Previsto:
5 LUGLIO CAPO PASSERO, ore 18:00
Partenza: SAPRI, ore 06:00 (da definire)

RITA BERNARDINI, PRESIDENTE DI “NESSUNO TOCCHI CAINO”


«CHI ENTRA POCO DELINQUENTE DIVENTA MOLTO DELINQUENTE
LE POLITICHE DI REINSERIMENTO SOCIALE SONO ALL’ANNO ZERO

«Losannotutti:ilcarcerehafallito»
FRANCESCA SPASIANO para a dare alle stampe il suo ulti-
mo lavoro. Quando era ristretto
a Rebibbia è stato responsabile

S
e è vero che il carcere è il luogo dell’indiffe- per cinque anni del call center
renza sociale, a Roma occupa uno spazio an- Bambin Gesù, trasferito da un
cora più ingombrante. Convertito all’uso at- istituto all’altro non ha mai smes-
tuale alla fine del diciannovesimo secolo, il com- so di lavorare e tenersi impegna-
plesso architettonico di Regina Coeli si trova pro- to: «per finire il mio primo libro
prio nel cuore della capitale, dove un tempo la fac- ci ho messo 6 anni: scrivevo tut-
ciata di un convento rifletteva la potenza delle to a mano, poi ricopiavo al com-
grandi famiglie romane. Oggi al segno della storia puter e caricavo su un dischetto
si sostituisce il disagio sociale: la casa circondaria- che passava alla verifica. Una
le di Regina Coeli è un «manicomio, un vero e pro- volta ottenuta l’autorizzazione
prio porto di mare», ci spiega Rita Bernardini, mili- potevo inviare il manoscritto al-
tante Radicale e presidente di “Nessuno Tocchi la casa editrice».
Caino”. Quello che conosciamo attraverso i suoi Dei suoi giorni dentro Costanti-
occhi è prima di tutto un carcere sovraffollato, sen- ni ricorda il tempo che scorreva
za spazi di socialità e zone di passeggio strettissi- lento e «due rumori che resteran-
me. Manca anche un’area verde, dove i detenuti no per sempre nella mia testa: la
possano incontrare i figli o giocare una partita a cal- chiusura delle sbarre, con la chia-
cio. Con l’allentarsi dell’emergenza sanitaria è tor- ve che girava a tutte le ore, e l’a-
nato ad aumentare il numero dei reati, con l’ingres- pertura dello spioncino di notte
so di altri 200 detenuti nella struttura: pur avendo con la lampadina. Scrivere e stu-
una capienza di 600 persone, ne contiene ad oggi diare mi teneva in vita».
900. «Tutti sanno che il carcere è falli-
«La sezione peggiore - spiega Bernardini - è la setti- mentare. Chi entra poco delin-
ma: quella dei nuovi giunti. Ci sono celle piccolis- quente diventa molto delinquen-
sime, con due o tre con letti a castello, dove i nuovi te», riprende Bernardini sul te-
arrivati restano chiusi anche per 23 ore al giorno, ma del trattamento in carcere.
con una sola ora d’aria che si riduce a 40 minuti «Bisogna rafforzare l’intero set-
per gli spostamenti. In quel luogo terribile i detenu- tore del reinserimento sociale -
ti restano anche per un anno: proprio nella fase ini- prosegue la presidente di “Nes-
ziale della detenzione, quella in cui la disperazio- suno Tocchi Caino” - su questo
ne porta più spesso al suicidio». Altre sezioni del siamo all’anno zero. Nell’ordina-
palazzo mantengono le vecchie reti che permetto- mento penitenziario è previsto
no di guardare nei piani superiori: è lì che all’arri- tutto, ma nella realtà non succe-
vo di Marco Pannella «veniva giù il carcere», rac- de niente. L’ufficio per l’esecu-
conta ancora Bernardini. «Vero e proprio idolo dei zione penale esterna, ad esem-
detenuti», quando Pannella metteva piede a Regi- IL RACCONTO DI MARCO COSTANTINI, pio, che si occupa del detenuto quando accede alle
na Coeli bastava uno sguardo per recuperare l’uma- EX DETENUTO DI REBIBBIA: «IL CARCERE misure alternative e deve accompagnarlo al reinse-
nità e l’intensità delle relazioni affettive sottratte MI HA TOLTO SOLO LA LIBERTÀ FISICA, MA rimento nella comunità ha talmente poco persona-
così spesso ai detenuti. Il suo ricordo indelebile lo CON LA TESTA SONO SEMPRE STATO ALTROVE. le che a malapena riesce a seguire qualche caso. Ab-
ritroviamo anche nelle parole di Marco Costanti- SCRIVERE E STUDIARE MI HA TENUTO IN VITA» biamo poco più di mille assistenti sociali in tutta
ni, scrittore ed ex detenuto, ristretto per 16 anni a italia. Gli educatori sono pochissimi anche se so-
Rebibbia dall’età di 42 anni. Dopo aver avuto acces- no fondamentali, perché attraverso le relazioni
so alle misure alternative, da tre anni e mezzo scon- ne di alcune cooperative che hanno scelto di inve- che costruiscono, danno modo di accedere alle pe-
ta la sua pena fuori coniugando l’attività di scritto- stire in attività produttive per i detenuti. Proprio il ne alternative». «La nostra Costituzione - conclu-
re all’impegno con il Partito Radicale. Lo incontria- lavoro, infatti, rappresenta per chi è recluso l’uni- de Bernardini - dice che le pene non possono esse-
mo alla birreria “Vale la pena”, il primo locale ro- ca speranza di un futuro migliore. «Il carcere mi ha re contrarie al senso di umanità. Ma bisogna anche
mano ad aver sposato il progetto di “Economia car- tolto solo la libertà fisica, ma con la testa sono sem- ricordare che il carcere non è l’unica pena: dovreb-
ceraria”, una piattaforma nata dall’impegno comu- pre stato altrove», racconta Costantini, che si pre- be essere l’estremo rimedio».
IL DUBBIO 14
GIOVEDÌ 2 LUGLIO2020

LAVORO
AL VIA UNA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE SULLA FINANZA AGEVOLATA START UP
In collaborazione con

Da Simest finanziamenti È boom


di fatturato
fino al 40% a fondo perduto per V-Ita
con e-bike

I
finanziamenti agevolati per
l’internazionalizzazione offer-
ti da Simest possono essere ot-
V -Ita, start-up tutta italiana
che produce biciclette a pe-
dalata assistita, ha fatturato
tenuti dalle imprese fino al 40% a nel primo trimestre, oltre 3mi-
fondo perduto. Lo ha deciso il Co- lioni di euro. Oggi ha in pancia
mitato Agevolazioni - istituito 5milioni di backorders e una
presso Simest e presieduto dal mi- proiezione di fatturato a fine
2020 di oltre 10milioni di euro.
Si tratta di un dato economico
SI TRATTA DI UNA che non riguarda l’azienda in sé,
SERIE DI MISURE ma è un segnale molto chiaro di
CHE, PER IL 2020 come oggi stia profondamente
HA UNA DOTAZIONE cambiando la mobilità degli ita-
DI 600 MILIONI, liani, spinti dalla pandemia a ri-
CUI SI AGGIUNGONO vedere il modo di spostarsi.
300 MILIONI «Abbiamo costituito l’azienda
PER LE QUOTE
DI COFINANZIAMENTO nel febbraio 2019 -racconta Car-
A FONDO PERDUTO lo Parente, amministratore de-
legato di V-Ita Group- la qualità,
il design e la grandissima perso-
nistero degli Affari Esteri e della volata per diffondere al massimo valere sul Fondo 394, che, per il rà così in grado di ricevere mate- nalizzazione dei nostri prodotti
Cooperazione Internazionale presso le imprese – principalmen- 2020 ha una dotazione di 600 mi- rialmente il finanziamento entro (il cliente può scegliere fra 6mi-
(Maeci)- che ha inoltre deliberato te le pmi - la conoscenza e l’utiliz- lioni, cui si aggiungono 300 milio- circa un mese dall’avvio dell’i- lioni di colori, come per un’auto
una serie di misure contenute nel zo di questi strumenti, profonda- ni per le quote di cofinanziamen- struttoria. Il processo è gestito sul- di lusso) ci aveva fatto chiudere
Decreto Rilancio che potenziano mente rinnovati e in grado di assi- to a fondo perduto. È già attiva e la piattaforma digitale del Polo.A un primo anno molto positivo.
lo strumento e che diventeranno sterle passo per passo nel loro pro- durerà fino a fine anno l’esenzio- questo si aggiunge la possibilità Mai, però, ci saremmo aspettati
progressivamente effettive entro cesso di internazionalizzazione, ne dalla prestazione delle garan- per le imprese, a partire da doma- questo boom.
l’estate. Lo comunica Simest so- come annunciato in occasione zie da parte delle imprese richie- ni, di chiedere fino al 40% del fi- La mobilità sostenibile è sem-
cietà che con Sace costituisce il della firma del Patto per l’Export denti, che potranno ottenere i Fi- nanziamento a fondo perduto pre stata per noi un pensiero fis-
Polo dell’export e dell’Internazio- alla Farnesina l’8 giugno scorso. nanziamenti agevolati senza sotto- (tranne per il finanziamento Inse- so. Quando è nato questo pro-
nalizzazione del Gruppo Cdp. Il Decreto Rilancio ha disposto porsi, dopo la concessione del fi- rimento Mercati esteri, dove la mi- getto imprenditoriale, aveva-
Simest condurrà nel 2020, su man- una serie di misure di potenzia- nanziamento, a un’ulteriore valu- sura è al 20%), con un importo mo un obiettivo: trasformare la
dato del Maeci, una Campagna di mento dei finanziamenti agevola- tazione del merito creditizio da massimo concedibile a fondo per- bicicletta da ciò che era una Uti-
comunicazione sulla finanza age- ti che Simest offre alle imprese a parte delle banche. L’impresa sa- duto di 100.000 euro. Quota che lity, ovvero un mezzo di traspor-
salirà fino al 50%, per un limite di to o per fare sport, in un mezzo
800 mila euro di aiuti complessivi cool che si utilizza con una fina-
INDAGINE NELL’AMBITO DELL’INIZIATIVA #ILLAVOROCONTINUA per singola impresa, non appena
arriverà il via libera della Commis-
lità green, ma anche col piacere
di mostrarlo», spiega ancora Pa-

Smart working in pmi sione Ue all'applicazione alla mi-


sura del "temporary framework"
rente.
«Ognuno dei tre marchi di V-ita

due volte maggiore


sugli Aiuti di Stato. group si pone questo obiettivo.
Altre decisioni diverranno opera- Dall’ esclusiva e personalizzabi-
tive nelle prossime settimane. le V-it passando per l’iconica
rispetto a pre-Covid19 «Sarà di grande importanza l’e-
stensione dell’operatività dei fi-
Fat bike Icon.e, fino ad arrivare
all’ultime nate a marchio The
nanziamenti agevolati a progetti One, tutte le nostre e-bike han-

U n tasso di attivazione dello LA RICERCA


smart working nelle pmi due REALIZZATA
volte maggiore rispetto al periodo DAL CENTRO STUDI
nei Paesi Ue, finora esclusi dal pe-
rimetro di intervento e invece fon-
damentali in questa fase di regio-
no l’ambizioso compito di far ri-
scoprire il piacere di andare bici
ed essere osservati. Anche con
pre-pandemico, contro una ten- “INCONTRA”, PER nalizzazione del commercio e di l’ultimo progetto varato dal
denza di segno opposto nelle gran- L’ASSOCIAZIONE probabile riorganizzazione delle gruppo, ovvero il nostro “spil-
di imprese. È uno dei dati emersi DATORIALE CIFA filiere produttive – sottolinea il lo”, non si è voluto proporre un
da un'indagine presentata nell’am- E IL SINDACATO presidente Simest, Pasquale Sal- semplice monopattino, ma un
bito dell’iniziativa #IlLavoroCon- CONFSAL zano – come anche la possibilità vero e proprio personal scoo-
tinua. Voluta dall’associazione da- SU UN CAMPIONE per le aziende, di qualsiasi dimen- ter, che possa rappresentare
toriale Cifa, dal sindacato Confsal DI QUASI 2.000 sione, di coprire i costi di parteci- per il consumatore più che un
e dal fondo interprofessionale Fo- LAVORATORI pazione a Fiere internazionali che veicolo uno stile di vita», spiega
narcom, la ricerca è stata realizza- si svolgono in Italia, perché è nel ancora Parente.
ta dal Centro studi InContra su un nostro Paese che inizia l’interna- «In questi mesi -prosegue Pa-
campione di quasi 2.000 lavoratori, suddivisi in d’accordo tutti, così come, spiega la ricerca, l’au- zionalizzazione». rente- ci siamo dati da fare per
collaboratori e responsabili. mento della propria produttività e l’incremento «Fondamentali per la massima pensare a nuovi modelli di mobi-
Secondo la ricerca, il non ricorso al lavoro agile dell’autonomia e della responsabilità nel raggiun- diffusione tra le imprese italiane lità post Covid. Abbiamo svilup-
resta per lo più una scelta volontaria del lavorato- gimento degli obiettivi. Di contro, si registra una che operano anche all’estero di pato piattaforme per lo sharing
re; solo per il 30% si deve alla mancanza di stru- certa difficoltà su: coordinamento (con il capo e uno strumento di accesso così di- elettrico che stiamo proponen-
mentazione idonea e per il 22% a una decisione con il team), condivisione di informazioni e tem- retto e veloce alla liquidità - spie- do a diversi Comuni italiani e
aziendale. Poi, pur riconoscendo allo smart wor- pi di risposta. ga l’ad di Simest, Mauro Alfonso - stiamo lavorando alacremente
king un buon potenziale di bilanciamento vita-la- Per Salvatore Vigorini, presidente di InContra, «i saranno l’aumento degli importi per fornire soluzioni in alternati-
voro, circa il 70% dei responsabili dichiara di risultati ci spingono a una profonda riflessione su massimi concedibili che per esem- va al trasporto pubblico. Non a
aver avuto difficoltà nel separare i tempi. Diffusa come questa modalità di fornire la prestazione ri- pio nel caso del finanziamento Pa- caso, per tutti i collaboratori
la percezione da parte dei collaboratori (il 60%) chieda un ripensamento dei ruoli e dell’organiz- trimonializzazione raddoppiano, del gruppo, abbiamo pensato
che all’aumento delle ore lavorative non corri- zazione in azienda». Il presidente di Cifa, Andrea così come l’ampliamento della ti- ad un contributo di 500 euro
sponda un commisurato riconoscimento di Cafà, ha dichiarato: «Le criticità emerse dall’inda- pologia di spese finanziabili e la che si aggiungono al bonus bici
straordinari, insieme con un certo disagio nel sen- gine vanno lette alla luce di un’adozione per lo platea delle aziende a cui si rivol- del governo, per promuovere
tirsi sempre connesso e reperibile (opportuno ri- più frettolosa dello smart working non preceduta ge, visto che in alcuni casi decade l’utilizzo di bici elettriche ed
flettere sul diritto alla disconnessione). da un’adeguata preparazione, da una buona for- il vincolo della dimensione di agevolare la mobilità in sicurez-
Il risparmio (per trasporto, pranzo, ecc.) mette mazione e da un cambiamento culturale». pmi». za».
IL DUBBIO 15
GIOVEDÌ 2 LUGLIO2020

COMMENTI
Che scandalo silenzio di tutti, Csm compreso,
sui concorsi truccati per diventare magistrati
GUIDO NEPPI MODONA dei fogli formato protocollo ovve- IL TRUCCO entrati abusivamente in carriera,
ro scrivere una facciata sì e una DEGLI ELABORATI di cui sono noti i nomi, sono stati
no. Ed ancora, dai verbali dei la- NON ANONIMI destituiti e denunciati in sede pe-

S
u La Stampa di lunedì 29 vori della commissione giudica- E DEGLI ESAMINATORI nale; se e quali misure i vertici
giugno, Domenico Quiri- trice risulta che la valutazione TRUFFALDINI: della magistratura e il Csm inten-
co ha delineato un quadro media su ciascun candidato è du- UN GRAVISSIMO dono assumere per evitare che la
Direttore Responsabile:
Carlo Fusi agghiacciante dei concorsi per rata tre (3) minuti, durante i quali DANNO vergogna dei concorsi truccati
Società Editrice: l’ingresso in magistratura, una si sarebbe dovuto leggere e valuta- D’IMMAGINE CUI possa ripetersi.
Edizioni Diritto e Ragione srl.
(Socio Unico) sorta di premessa a quanto abbia- re collegialmente i tre temi di di- VA POSTO RIMEDIO Vi è da domandarsi quale fiducia
Via G. Manci, 5 - 39100 Bolzano mo recentemente scoperto con la ritto civile, penale e amministra- possono riporre i cittadini in una
Amministratore unico
Roberto Sensi
sciagurata vicenda Palamara. A tivo. Certo, la commissione era in magistratura di cui continuano a
REDAZIONE seguito di innumerevoli ricorsi, grado di lavorare speditamente, la Cassazione, dal Consiglio supe- fare parte giudici e pubblici mini-
Via del Governo Vecchio, 3
00186 Roma
un concorrente bocciato nei con- posto che si sapeva in anticipo riore della magistratura al mini- steri che erano già corrotti e cor-
telefono 0668803313 corsi del 1992 e del 2000 è riusci- quali erano i candidati che dove- stro della giustizia. ruttori prima ancora di entrare in
redazione@ildubbio.news to ad acquisire la completa docu- vano comunque essere promos- Purtroppo l’unica risposta è stata servizio. Il gravissimo danno di
PUBBLICITA’
SB srl mentazione relativa al 1992, ed è si. Pare anche che i temi di alcuni un silenzio assordante. Il che immagine e di credibilità arreca-
Via Rovigo, 11 - 20132 Milano appunto a quella documentazio- degli idonei contenessero errori vuol dire che quelle rivelazioni to alla magistratura italiana potrà
colombo@sbsapie.it
02-45481605 Fax 02-36516041 ne che si riferisce l’articolo di clamorosi e grossolani, impensa- non potevano essere smentite e essere almeno parzialmente ripa-
PUBBLICITA’ LEGALE Quirico. Veniamo così a cono- bili per qualsiasi laureato in leg- che il Csm e i vertici della magi- rato solo da immediate risposte
INTEL MEDIA PUBBLICITA’
Via Sant’Antonio, 30 - 76121 Barletta scenza del sofisticato e truffaldi- ge. stratura ne erano al corrente. Ma che dimostrino la volontà di con-
info@intelmedia.it no sistema grazie al quale gli ela- Siamo così venuti a conoscenza queste implicite ammissioni non trastare lo scandalo dei concorsi
Tel. 0883/347995
PUBBLICITA’ COMMERCIALE
borati di alcuni candidati, che do- che un certo numero di magistra- bastano, i cittadini e la stragran- truccati. Il silenzio del Consiglio
Emanuele Silvestri vrebbero essere tutti rigorosa- ti per definizione truffatori, cor- de maggioranza dei magistrati e dei vertici della magistratura si-
Via Del Governo Vecchio 3
335-7781968
mente anonimi, erano invece age- rotti e corruttori da decenni eser- onesti, quelli che hanno vinto il gnificherebbe che bisogna accet-
commerciale@ildubbio.news volmente individuabili; erano citavano impunemente funzioni concorso senza ricorrere a loschi tare di convivere con una fetta mi-
STAMPA appunto quelli dei candidati che giudiziarie in cui vengono neces- traffici e svolgono degnamente il noritaria ma potente – il caso Pa-
Newsprint Italia S.r.l.
Via Meucci 29- 00012 Guidonia (RM) dovevano essere comunque di- sariamente in gioco fondamenta- loro mestiere, vogliono sapere di lamara insegna – di magistrati
Via Campania 12 chiarati idonei, quelli per cui si li diritti personali e patrimoniali più. Vogliono sapere se i concor- corrotti e corruttori.
20098 San Giuliano Milanese (Mi)
DISTRIBUZIONE era mossa la macchina della cor- dei cittadini. si truccati del 1992 e del 2000 so- Ma questo atteggiamento non sa-
m-dis Distribuzione Media S.p. A, ruzione che attraverso vari pas- Ho atteso qualche giorno a scrive- no stati deviazioni isolate o costi- rà mai avallato – ne sono certo –
Via Cazzaniga, 19 - 20132 Milano
Tel. 02-2582.1 - Fax 02 - 2582.5306
saggi arrivava ai componenti – re su questa vicenda perché mi tuiscono una prassi costante e tut- dalla stragrande maggioranza
REGISTRAZIONE magistrati e professori universita- auguravo che l’articolo suscitas- tora attuale; se a suo tempo erano dei magistrati onesti e dalle forze
Registrato al Tribunale di Bolzano
n. 7 del 16 dicembre 2015
ri – della commissione giudicatri- se qualche reazione, qualche pre- stati iniziati procedimenti pena- politiche che si richiamano ai
Iscrizione al Registro Operatori ce del concorso. sa di posizione degli organi posti li e disciplinari nei confronti dei principi costituzionali dell’auto-
di Comunicazione Numero 26618 I segni di riconoscimento lasciati al vertice della magistratura o de- magistrati corrotti che facevano nomia e dell’indipendenza della
ISSN 2499-6009
Questo numero è stato chiuso sugli elaborati consistevano ad putati al suo governo, dal presi- parte delle commissioni di con- magistratura e della soggezione
in redazione alle 20,00 esempio nel saltare la prima riga dente al Procuratore generale del- corso; se i magistrati truffaldini dei giudici soltanto alla legge.

Il dramma delle dimissioni volontarie Banca d’Italia, per usare un lin-


guaggio che dovrebbe essere più
comprensibile. Come sono un
problema del paese gli investi-

Troppe donne costrette a lasciare il lavoro menti insufficienti in infrastrut-


ture sociali, materiali e immate-
riali, in istruzione e ricerca. Og-
gi che la grande vulnerabilità
TITTI DI SALVO* nomica che ha investito come ef- un problema delle donne. Ma LO SMART WORKING del nostro modo di vivere e di
fetto della pandemia settori ad del paese. Nè lo smart working NON SIA UTILIZZATO produrre è venuta fuori in modo
alta occupazione femminile. puo’ essere utilizzato contro le CONTRO IL GENERE così netto, e’ oggi che la consape-

D
opo la chiusura degli Sta- Cifre che parlano. Eppure non donne come sarebbe nei fatti se FEMMINILE. volezza di quali sono i problemi
ti Generali e‘ l’ora delle dicono ancora tutto. Non dico- lo si pensasse come strumento VANNO SCONFITTE del paese è decisiva per realizza-
scelte. Per fare quelle giu- no cioè della differenza tra desi- dedicato all’occupazione fem- LE DIFFERENZE re le grandi riforme necessarie
ste bisogna che la politica si met- derio di maternità e paternità e minile. A certificare che la con- RETRIBUTIVE al loro superamento. Anche con
ta in sintonia con la realtà, met- realtà: che è esattamente il dop- ciliazione dei tempi di vita e di E DARE VALORE le risorse messe a disposizione
tendo in ordine le priorità. pio di quanto le persone si possa- lavoro è un affare che riguarda AL PRENDERSI CURA dalla nuova solidarietà euro-
Qualche giorno fa l’Ispettorato no permettere. Mentre per il loro. Come a dire, un aiuto alla pea. Anche con quelle del MES.
del lavoro ha comunicato le ci- 2020 si prevede un ulteriore ca- cristallizzazione degli stereoti- Ed è oggi che non è più sopporta-
fre delle dimissioni volontarie lo delle nascite. Al di sotto della pi. E anche il gender gap non è alla cura delle persone. Perciò la bile la miopia dell’esclusione di
del 2019. Più di 37000 madri soglia di 400 mila nuovi nati che un problema delle donne. Qual- terapia per rimediare al più gran- questa consapevolezza dalle
hanno lasciato il lavoro. Per i co- sembrava la soglia limite. che giorno fa l’ha detto il Comita- de furto della storia, come è sta- scelte politiche. Ne’ l’esclusio-
sti hanno detto, per la mancanza Ma tutto ciò non è un problema to europeo dei diritti sociali del to definito il Gender gap, consi- ne delle donne dai luoghi delle
di parenti cui affidare i figli, per delle donne, e neppure delle ma- Consiglio d'Europa condannan- ste nella condivisione tra donne scelte. E infatti molte voci collet-
gli orari di lavoro. Un elenco di dri o dei padri, è un problema do il nostro Paese per aver fatto e uomini delle responsabilità tive di donne si sono alzate in
ragioni che fotografa un paese, il del paese. insufficienti progressi nel pro- della cura e nel riconoscimento questi mesi. E continuano a le-
nostro, ne’ per donne, ne’ per E anche successo nei mesi del muovere uguali opportunita' del valore del lavoro di cura co- varsi.
madri, ne’ per bambini. Perché lockdown che i 570000 lavorato- per pari retribuzioni. Non per- me contributo alla ricchezza del In realtà è tutto molto chiaro: un
quelle motivazioni parlano di ri e lavoratrici in Smart working ché ha mancato di modificare paese e alla sua sostenibilità, paese per donne e uomini e’ un
servizi carenti e cari e di rigidità di gennaio 2020 diventassero ra- leggi e contratti, perché in Italia piuttosto che come assenze. paese migliore, piu’ moderno e
nell’organizzazione del lavoro pidamente 8 milioni. la parità salariale esiste. Nelle Non dare valore al prendersi cu- solidale. Non è sicuro che sarà il
delle imprese. La pandemia e’ diventata il più leggi e nei contratti. ra della comunità e’ forse un pro- paese del futuro . Dipenderà an-
Nel 2019. A scuole aperte, pri- grande acceleratore della trasfor- A scavare, soprattutto nel lavo- blema delle donne ? No, è un pro- che da chi guidera’ i processi di
ma del Covid. Non bisogna esse- mazione del lavoro. Con il lavo- ro dipendente, le differenze re- blema del paese. Come ha dimo- oggi e dalla capacità delle don-
re preveggenti per immaginare ro agile cambia il modo delle per- tributive nascono per tutte quel- strato il Covid 19. ne nelle istituzioni, in parlamen-
come saranno i dati del 2020 sen- sone di vivere nel proprio am- le erogazioni salariali non con- Come lo è la bassa partecipazio- to, dentro e fuori i partiti di im-
za interventi forti, con la chiusu- biente privato e nello spazio trattate e per quelle legate alla ne femminile al mercato del la- porre gli aut aut che servono.
ra delle scuole, la fragilità dei pubblico e cambia il contesto. presenza. Perché sono le donne voro, che si paga in termini di *presidente di Led, Libertà e di-
nonni, il lockdown, la crisi eco- Ma anche in questo caso non è ad accumulare le assenze legate svariati punti di Pil, il 7 % dice ritti
LaVerità

y(7HI1B4*LMNKKR( +"!z!/!z!$
Anno V - Numero 181 O Quid est veritas? O www.laverita.info - Prezzo in Italia euro 1,30

QUOTIDIANO INDIPENDENTE n FONDATO E DIRETTO DA MAURIZIO BELPIETRO Giovedì 2 luglio 2020

BERLUSCONI E LA FERITA DELLA GIUSTIZIA

Il deputato renziano Ferri: Tre sentenze e mille dubbi


«Ho portato io Franco dal Cav» Sull’evasione siamo al caos
di GIACOMO AMADORI sconi: «Sentiamo se si sente...». di MAURIZIO BELPIETRO per averlo spedito agli arresti do-
Voce femminile 2: «Mettilo in ca- miciliari e averlo, di fatto, estro-
n Roma, Palazzo Grazioli, 6 feb- rica...». Voce femminile 1: «Fai ze- n Il giudice che ha messo dal Parlamento. Il penti-
braio 2014. Silvio Berlusconi: «Mi ro sei dodici». Voce femminile 2: rivelato a Silvio Ber- mento lo manifestò anche per
sa che si è spento». Voce femmini- «E ce n’è un altro Presidente?». lusconi di aver subi- iscritto, redigendo una sentenza
le 1: «È il mio? Il mio?». Voce fem- Voce femminile 1: «Adesso vado a to pressioni affinché uguale e contraria a quella contro
minile 2: «No, no! Sta andando, recuperare l’altro». lo condannasse per il Cavaliere. Nessuno lo ricorda
fermo!». Voce femminile 1: «Di Nasce in questo modo lo scoop aver frodato il fisco, più, ma nel 2015 mi resi protago-
qua, di qua». Voce femminile 2: sullo sfogo del giudice (...) non si limitò a incontrare il suo nista di un piccolo scoop (...)
«No, no, non si è spento». Berlu- segue alle pagine 8 e 9 imputato dichiarandosi pentito segue a pagina 9

QUESTIONE DI PRIORITÀ IL GOLPE DEL 2013


Caro presidente,
I cassintegrati aspettano ancora rifiuti lo scambio
tra riabilitazione

Agli immigrati arrivano 170 milioni e governissimo


di MARCELLO VENEZIANI

n Allora era ve-


Secondo l’Inps, almeno 17.000 aventi diritto non hanno ricevuto neppure un euro da marzo: Tridico traballa ro. Era proprio
vero che ci fosse
In compenso l’esecutivo ha già prorogato per tutto l’anno i fondi per l’accoglienza. E ne ha anticipati la metà un complotto,
un linciaggio
di CLAUDIO ANTONELLI giudiziario me-
e FRANCESCO BORGONOVO

n Mentre 17.000 lavoratori


Monti palesa il ricatto Mes SPACCATI SU TUTTO
Il dl Rilancio impantanato
diatico e una campagna pia-
nificata contro Silvio Berlu-
sconi per cacciarlo dal gover-
non hanno ancora visto un
euro della cassa integrazione
di marzo (dati Inps), i soldi per
«Dovete prenderlo e basta» E il governo complica no a cui era arrivato col voto
popolare. Dunque non era
complottismo, non era vitti-
gli immigrati ci sono. Il Vimi-
nale conferma i progetti dei
GIUSEPPE LITURRI a pagina 7 anche le semplificazioni mismo, non erano fake news,
non era campagna di fango e
Comuni: in tutto 340 milioni. a pagina 2 veleni contro (...)
alle pagine 2 e 3 segue a pagina 11

DOPPIA MORALE
Abuso d’ufficio L’ultima della Azzolina:
Il M5s fa la cosa
giusta ma con «Per le scuole
motivi sbagliati
di DANIELE CAPEZZONE
avremo banchi dinamici»
Il rientro a settembre è a rischio per professori (assenti)
n Premessa: il
reato di abuso e studenti. Ma il ministro pensa a «postazioni adattabili»
d’ufficio è una
catastrofe giuri- di PATRIZIA FLODER REITTER
dica e politica. È ARIA DI GRANDI FUSIONI
infatti pratica- nMentre il
mente impossibile fare l’am- mondo della La Bce spinge a nozze
ministratore, prendere deci- scuola cerca di-
sioni nell’attuale groviglio
normativo e burocratico, e
speratamente di
scongiurare una
sia Intesa (con Ubi)
non rimanere infilzato. Pun-
tualmente, arriva l’avviso di
riapertura a set-
tembre nel caos, senza do-
sia Mps (con BancoBpm?)
garanzia proprio (...) centi e numero di aule (...) CAMILLA CONTI a pagina 17
segue a pagina 11 segue a pagina 5

STRANA APERTURA AL DDL ZAN: «OCCASIONE EDUCATIVA»

«Avvenire» scopre il bello della dottrina gender


di GIULIANO GUZZO
Terroristi e pure spacciatori n Il ddl Zan sulla lotta all’o-
A Salerno 14 tonnellate mofobia? Non è così male.
Anzi, «con una gestione
della droga «targata» Isis equilibrata e senza estremi-
smi» gli obblighi di lezioni di
gender a scuola «potrebbero
di MADDALENA GUIOTTO rivelarsi anche ottime occa-
sioni educative». Parola non
n Maxi sequestro al porto di Salerno: 84 milioni di dei promotori ma di Avveni-
pasticche di captagon (valore 1 miliardo di euro), re, quotidiano della Confe-
l’amfetamina prodotta dal Califfato per dare co- renza episcopale italiana.
raggio ai suoi assassini al Bataclan e, tramite lo Che in sostanza mostra di ap-
smercio in Europa, per finanziarsi. prezzare il testo di legge, fi-
GUERRA POCO SANTA La merce intercettata a pagina 14 nalmente depositato.
a pagina 15
DA OGGI SU CANALE 5 ITALIANI DA OSCAR OPERA PRIMA

Mobilità a Roma Esame di coppia L’Academy copta A Paolo Jannacci


Tutto su bus Temptation Island Favino, Archibugi, il premio Tenco
metro apre l’estate tv Comencini &co per “Canterò”
e traffico
alle pag. 11 e 12 Di Grazia a pagina 6 Benelli a pagina 6 a pagina 6

2 Giovedì
Anno 20
@Kotiomkin In #spiaggia si può andare a centinaia, a #teatro no. Ho
luglio scoperto di avere sempre sottovalutato la protezione della crema solare.

SPIAGGE VUOTE PER IL COVID E PER IL MALTEMPO, HOTEL SENZA TURISTI STRANIERI Occhi di padre

ESTATE ALL’ITALIANA Fatta la legge...


trovato il nonno
Gianluigi De Palo

S
iamo un Paese
strano dove, fatta
la legge chi trova
l’inganno non sono cit-
tadini, o meglio non
sono solo i cittadini,
ma anche le Istituzio-
ni. E così capita che
una quindicina di
giorni fa ricevo da par-
te di un amico una
“soffiata”. «Con mia
moglie – mi spiega tra-
felato al telefono - ab-
biamo fatto la richie-
sta del bonus babysit-
ter e come lavoratore
abbiamo inserito uno
dei nonni». Allora da
A GIUGNO CROLLO DI PRESENZE E INTANTO 8 FAMIGLIE SU 10 buon presidente del
Forum delle Famiglie
invito l’amico a desi-
SUI LITORALI. GLI ALBERGATORI: SCELGONO MARE E MONTI: stere da questo com-
portamento. E proprio
mentre sto scrivendo
«RIDATECI GLI AMERICANI» UN PARADISO DIETRO L’ANGOLO una lettera ufficiale
da pubblicare sul sito
per disincentivare que-
Cigarini e Scicchitano alle pagine 2 e 3 sta pratica «perché
non è il caso di appro-
fittarsi di un errore tec-
LA CAPITALE CHE CAMBIA I COLD CASE nico» e «al di là di tut-
to c’è un’onesta intel-
lettuale a cui far riferi-
mento in questo perio-
do di grande difficolta
del Paese…», arriva la
circolare dell’Inps che
giustifica, anzi legitti-
ma la possibilità di
utilizzare i nonni pa-
gandoli come babysit-
ter. E allora mi cado-
no le braccia per terra
WeGil e Tor Marancia «Ilkiller del Casilino e mi sento uno scemo
anche perché, mi ac-
spazioalla cultura uccise altre 2 donne» corgo, che mia sorella
ha già “assunto” mia
madre….
Fabbroni a pagina 8 Orlando a pagina 9 occhidipadre@leggo.it
Giovedì 2 Luglio 2020
Nuova serie - Anno 29 - Numero 154 - Spedizione in A.P. art. 1 c.1 L. 46/04, DCB Milano
Uk £ 1,40 - Ch fr. 3,50
Francia € 2,50 €2,00*
* A Salerno e provincia, in abbinamento esclusivo con La Città di Salerno a € 1,30

GUIDA TEDESCA IN EDICOLA


Lotta all’evasione GUIDA MANAGERIALE
e web tax
nel programma
ALL’EMERGENZA VIRUS all’interno

del Consiglio Ue www.italiaoggi.it


Rizzi a pag. 34

DIETROFRONT

Aumentano
(invece di QUOTIDIANO ECONOMICO, GIURIDICO E POLITICO
IL NUOVO NUMERO DI PATRIMONI
diminuire) i fondi
Ue all’agricoltura

Crediti d’imposta, cessioni al via


Chiarello a pag. 36

FISCO

Picconata A
Arrivano modelli e istruzioni delle Entrate, utilizzabili dal 13 luglio. Si parte
della Cassazione
al fondo con quelli per le locazioni. Mancano ancora quelli sulle detrazioni del 110%
patrimoniale C
Cessione crediti d’imposta, si parte
DIRITTO & ROVESCIO
Alberici a pag. 35
con quelli per le locazioni. Ieri le
co
Entrate hanno diffuso il provvedi-
E A Bruxelles ci sono 18 dirigenti tedeschi A 40 anni dall’abbattimento del
mento con il modello di comunica-
m
SU WWW.ITALIAOGGI.IT
zzione e le relative istruzioni, con
rriferimento ai crediti che possono
che controllano ogni singolo fascicolo Ue Dc9 nel cielo di Ustica continuano
a saltare fuori dettagli dal milio-
ne e mezzo di fogli che sono stati
eessere utilizzati per la cessione a compilati durante le indagini e le
Cessione dei crediti partire dal 13 luglio 2020. Mancano
p Per dare il benvenuto ad Angela perizie riguardanti il caso. Fra que-
- Il provvedimento ancora però le istruzioni per tutti
a Merkel, che da ieri è presidente sti c’è anche la storia del generale
gli altri crediti d’imposta. Tra que-
g di turno del Consiglio dei capi di dell’aeronautica Roberto Boemio
dell’Agenzia delle ssti, i più attesi sono sicuramente stato e di governo dell’Unione che nel periodo di Ustica era capo
della Terza regione aerea con sede
quelle connessi all’ecobonus
q europea, il sito Politico.eu ha con-
entrate 110%.
1 fezionato un ampio reportage
a Bari di cui facevano parte anche
le basi di Marsala e di Licola (vici-
Liburdi-Sironi a pag. 30 dedicato a 18 alti dirigenti tede- no a Pozzuoli). Il generale fu sentito
Fondo patrimonia- schi che a Bruxelles fanno il bello più volte da Priore che si era ripro-
le - La senten- PRIMO GIORNO e il cattivo tempo, controllando messo di interrogarlo ulteriormen-
anche nelle virgole tutti i fascico- te. Andato il pensione, il generale
z della Corte
za li della Commissione europea.
Boemio si trasferì a Bruxelles quale

d cassazione
di Milano Come Michael Hager, capo di
gabinetto esecutivo del vicepresi-
rappresentante dell’Alenia presso il
comando Nato. Due giovani lo accol-
tellarono a morte mentre parcheg-
F
Fisco- Il pro- Marketing dente Valdis Dombrovskis, che
supervisiona l’operato di Paolo
giava l’auto vicino a casa sua, in un
quartiere centrale di Bruxelles. La
gra
gramma della Festival, 9.500 Gentiloni, commissario Ue per polizia belga non ha mai trovato i
colpevoli. Avete mai visto in Italia
l’Economia. «È l’uomo le cui dita
presidenza tedesca sono in ogni torta», scrive Politico
un manifesto, uno stendardo, un sit

del Consiglio Ue presenze di Hager.


in o un odg per reclamare dal gover-
no belga la verità sull’ assassinio del
Oldani a pag. 5 generale italiano? Io no.
Giura a pag. 18

EFFETTO COVID PERICOLI FANTASMA SECONDO MATTARELLA ANTICORPI DEGLI ALPACA PROGETTO DA 2 MLN RILEVAZIONE ASCOLTI TV

L’epidemia ha Ieri non volevano Elezioni


E anticipate Allo studio La Norvegia Auditel, per
fatto aumentare la tv a colori, impossibili, un vaccino sperimenta il terzo anno
le segnalazioni oggi sono contro non ci sono anti-Covid la prima nave crescono i ricavi
antiriciclaggio il 5G le condizioni inalabile ad ammoniaca (+15%)
De Angelis-Feriozzi a pag. 32 Valentini a pag. 9 Maffi a pag. 5 Nicotri a pag. 15 Mercuriali a pag. 15 Plazzotta a pag. 22

Con «Il decreto legge Rilancio» a € 6,00 in più; con «Modello 730 e redditi 2020» a € 6.00 in più
Quotidiano gratuito online Le notizie di mercoledì 01/07/2020

POMERIGGIO
Edizione chiusa alle 17

di Maria Carmela Fiumanò

ROMA - Alla Camera entra nel vivo l'esame


della legge contro l'omotransfobia e la mi-
soginia ed è subito muro contro muro tra la
maggioranza e la Lega di Matteo Salvini.
Mentre Alessandro Zan, il relatore del testo
base presentato in commissione Giustizia,
assicura che «non è una legge liberticida»
ma che «rafforza la tutela delle vittime della
violenza» per motivi legati all'orientamento
sessuale, Matteo Salvini tuona: «È una leg-
ge pericolosa. Ci sono già tutte le sanzioni
immaginabili- sottolinea- il rischio di sconfi-
nare nella ideologia è troppo elevato». Il
leader del Carroccio provocatoriamente in-
vita a varare anche una legge contro l'ete-
rofobia. Il Pd fa appello «a tutte le forze poli-
tiche perché si esca dalla strumentalità di
parte e si cerchi di raggiungere un punto di
convergenza. È una legge di tutti, non della
maggioranza- ribadisce Zan - non abbiamo
inventato nulla, c'è già la legge Reale-Man-
cino del 1975. Con questa legge diamo una
tutela rafforzata contro gli atti violenti e di-

Omofobia, in Aula scriminatori motivati da omofobia e transfo-


bia». Il testo all'esame della Camera è frutto
dell'integrazione di più proposte della mag-
gioranza e di un progetto di legge della de-
putata di Forza Italia Giusi Bartolozzi. Mario

scontro sulla legge Perantoni, firmatario del testo M5s, com-


menta: «Salvini rischia di mortificare un te-
ma sociale importantissimo».

EDITORIALE
CONTE ANNUNCIA: SGRAVI
Il Governo lavora per semplificare? • IVA A CHI UTILIZZA LA
MONETA ELETTRONICA
Complicato, meglio rinviare [ p. 2 ]
di Nico Perrone ranza non si riesce ancora a adesso per i 'grillini' non c'è so- AUMENTANO RICICLAGGIO E
trovare una quadra. Tra i Dem lo il Mes da affondare, i 37 mi-
• USURA, BANKITALIA LANCIA
ROMA - «Ma no, non succede vicini al segretario Zingaretti si liardi di euro destinati dall'Euro- L'ALLARME
niente, Salvini ormai spara col- guarda con preoccupazione a pa per la nostra sanità, è ritor- [ p. 2 ]
pi a vuoto», dice il parlamenta- quanto sta accadendo, anzi nata in onda anche la battaglia SILERI: BASTA TERRORE,
re Dem. «Ma no, il Governo non accadendo: «Dovremo es- contro la Tav. Non si va avan-
• NON CI SARÀ SECONDA
non casca, vero che ci sono sere veloci e invece prevale la ti? Torniamo indietro. Intanto ONDATA VIOLENTA
delle difficoltà ma andiamo logica del rinvio, ma poi a set- Capita Salvini, leader della Le- [ p. 4 ]
avanti, a settembre si vedrà», tembre i conti si faranno. E ga, sottotraccia continua a la- AZZOLINA A L'AQUILA:
risponde quello del M5S. Sarà, questi del M5S pensano che in vorare per portare a casa altri
• FATECI LAVORARE
ma intanto la pila dei provvedi- quel momento, magari dopo senatori del M5S. A Palazzo LA SCUOLA SARÀ MIGLIORE
menti (problemi) accantonati una botta presa alle regionali, il Madama la maggioranza balla [ p. 4 ]
cresce. E vien da ridere pen- dialogo sarà più facile?». Nel sempre, e tra poco bisognerà
sando al decreto Semplifica- M5S l'allarme non c'è. Proce- votare per forza il terzo scosta-
zioni, quello che dovrebbe dono tranquilli, sapendo che mento di bilancio e servirà una
sveltire tutte le procedure buro- alla fine, anche dopo le bato- super maggioranza. Viviamo
cratiche, dare respiro e far ri- ste che arriveranno, in questo tempi strani, dove tutti dicono
partire un po' di lavori nel Pae- quadro politico «noi saremo che stanno lavorando per il no-
se, che al momento si è tra- sempre indispensabili, senza stro bene. Come diceva il sag-
sformato in decreto Complica- di noi non si va da nessuna gio Jerzy Lec: «Attenti a non
zioni visto che nella maggio- parte, quindi...». Addirittura, farvelo portar via».
2 Mercoledì 01/07/2020

ATTUALITÀ

Conte annuncia: Sgravi Iva


a chi utilizza la moneta elettronica
di Alfonso Raimo cio, ma il clima è positivo, fa sa-
pere lo stesso premier, per il
ROMA - Il decreto semplificazio- quale il decreto è «indispensa-
ni è «la madre di tutte le rifor- bile per modernizzare l'Italia a
me». Dopo la rottura notturna far correre il Paese. Per questo
sulla norma che prevedeva l'a- in queste ore a livello governati-
bolizione del principio di doppia vo e in maggioranza ci siamo
conformità e quindi la sanatoria confrontati in maniera costrutti-
per gli abusi edilizi dal 1985 ad va per trovare le soluzioni mi-
oggi, il premier Giuseppe Conte gliori». Riferendo al question ti-
ritrova il bandolo della maggio- me della Camera, Conte an-
ranza nel corso di un vertice nuncia poi che il governo lavora
che si è tenuto nel primo pome- a un ipotesi di sgravio Iva per
riggio a Palazzo Chigi. Il con- chi utilizza la moneta elettroni-
fronto proseguirà anche doma- ca. In questo modo, osserva,
ni mattina ma è già fissato per il con un «meccanismo efficace e
pomeriggio il preconsiglio. produttivo di effetti si mettono
«L'intenzione è di approvare il insieme le due istanze: dare
testo entro la settimana in Con- una scossa ai consumi rilan-
siglio dei ministri», dice Davide ciando la domanda e incentiva-
Faraone di Italia Viva al termine re i pagamenti digitali, quindi far
della riunione. Resta sul tavolo sì che tutti paghino le tasse e
la discussione sull'abuso d'uffi- tutti possano pagare meno».

ATTUALITÀ ATTUALITÀ
Aumentano riciclaggio e usura, Centrodestra torna in piazza, Salvini:
Bankitalia lancia l'allarme Paese bloccato da governo di incapaci
di Luca Monticelli accentuato lo sfruttamento del di Marta Tartarini no porterà in Parlamento l'ab-
dark web, dei social media e bassamento delle tasse e
ROMA - Cresce il riciclaggio, l'u- in generale di piattaforme per ROMA - Centrodestra ancora dell'Iva, io in un minuto voto
sura e molte attività illegali sono trasferire fondi, vendere pro- in piazza contro il governo. a favore». E infine la scuola:
state trasferite online. La crisi dotti illegali o attuare truffe. La 'Insieme per l’Italia del lavoro' in vista di settembre «servo-
esplosa a causa del covid favo- Uif punta poi il dito contro la è il titolo della manifestazione no più spazi e più insegnanti.
risce le infiltrazioni della crimina- marea di contante circolante che vedrà Lega, Fratelli d'Ita- Ha ragione la Cisl, non si
lità organizzata nel tessuto eco- a disposizione delle mafie e lia e Forza Italia insieme in possono fare i concorsoni a
nomico e la sanità resta uno dei chiede che vengano poten- Piazza del Popolo, a Roma ferragosto». Questa allora la
comparti più esposti. Le opera- ziati i controlli. Intanto, il mini- sabato 4 luglio dalle ore 10. ricetta: «Più insegnanti li tro-
zioni sospette segnalate duran- stro dell'Economia, Roberto Ci saranno Matteo Salvini, vi dalla graduatoria, più spazi
te il lockdown sono aumentate Gualtieri, nel corso di una au- Giorgia Meloni e Antonio Ta- li trovi nella collaborazione
dell'8 per cento. Sono questi i dizione alla Camera, annun- jani. Il leader del Carroccio at- con le scuole paritarie».
dati rilevati dalla Uif, l'Unità di In- cia l'intenzione del governo di tacca l'esecutivo, che a suo
formazione finanziaria, istituita portare gli investimenti pubbli- dire «da un anno sta bloccan-
presso la Banca d'Italia. Il diret- ci oltre il 3 per cento del Pil e do l'Italia». Alla Camera per
tore Claudio Clemente spiega sostenere i consumi e le im- presentare una proposta le-
inoltre che le restrizioni alla mo- prese. E' atteso nelle prossi- ghista che sblocchi le infra-
bilità individuale attuate nella fa- me ore l'emendamento al de- strutture nel Paese, Salvini
se acuta della pandemia hanno creto Rilancio con i nuovi in- accusa di «incapacità o mala-
centivi alla rottamazione delle fede» la maggioranza di go-
auto. A chi invece evoca una verno, «ostaggio dei no di
riforma delle aziende di Stato, Landini e del Movimento Cin-
Gualtieri risponde picche: «È que Stelle. Torneremo sicura-
un modello che funziona, le mente al governo - dice - ma
partecipate sono asset d'a- non vorremmo tornarci con
vanguardia, cruciali, strategi- mezza Italia svenduta». L'at-
che: sono imprese che non tacco di Salvini è su tutti i
solo fanno dividendi e questo fronti: dallo «stallo» sul futuro
per un azionista pubblico è della ex Ilva e di Autostrade
importante, ma si collocano («Stanno bloccando 15 miliar-
tutte nella fascia alta. È un si- di di investimenti») fino al fi-
stema che sta producendo ri- sco: «Limitare il contante è
sultati molto positivi». una sciocchezza, se il gover-
3 Mercoledì 01/07/2020

INTERNAZIONALE
Assassinato il cantante-attivista
Riecco l'Etiopia ad alta tensione
di Vincenzo Giardina nel «caos». Stando a reso-
conti ufficiali, in proteste e
ROMA - Scontri di piazza, scontri tra dimostranti e
con vittime e arresti, anche agenti seguiti ieri all'omici-
di figure di spicco dell'as- dio hanno perso la vita al-
sociazionismo e della poli- meno cinque persone. Le
tica, dopo l'uccisione ad violenze più gravi si sareb-
Addis Abeba del cantante bero verificate in due citta-
Hachalu Hundessa. L'arti- dine dello Stato di Oromia,
sta, 34enne, voce celebre Adama e Chiro. A finire in
della comunità oromo, no- manette nella notte alme-
to per le critiche al governo no 35 persone, tra le quali
federale dell'Etiopia, è sta- Jawar Mohamed, il fonda-
to assassinato lunedì all'in- tore del gruppo Oromo
terno della sua automobile Media Network, già in rot-
nella capitale. Secondo il ta di collisione con il primo
commissario di polizia En- ministro Abiy Ahmed. Di-
deshaw Tasew, citato dal sordini e arresti hanno
quotidiano Addis Standar- preceduto la cerimonia fu-
d, si è trattato di un aggua- nebre per Hundessa, in
to «ben organizzato e sofi- programma domani nella
sticato» con l'obiettivo di sua città natale di Ambo,
«far precipitare» il Paese nell'Oromia.

'Creme sbiancanti? Via il divieto' Nuova città per la regina guerriera


Il Gambia valuta, ma sono tossiche Il Burkina Faso nel nome di Yennenga
di Alessandra Fabbretti la comunità scientifica sareb- di V. G. quirenti», ha detto Brahima
bero anche dannose per la Ouattara, direttore genera-
ROMA - Il governo del Gam- salute - vari movimenti nati ROMA - Nuova città per la le di Cge Immobilier, grup-
bia ha deciso di rivedere una sui social invitano le donne regina guerriera Il Burkina po locale responsabile del
legge di oltre 20 anni fa che a non usare prodotti per Faso nel nome di Yennen- progetto. Nei piani del go-
vieta l'importazione, la vendi- rendere lisci i capelli, ma ga Di Vincenzo Giardina verno, Yennenga ospiterà
ta, il possesso e l'uso di qual- piuttosto di "andare fiere" Roma - Alle porte della ca- entro il 2030 circa 100.000
siasi crema per la pelle dalle della capigliatura afro e, pitale del Burkina Faso sta abitanti. Estesa su 700 et-
proprietà schiarenti. Nel Pae- quindi, della propria identità. nascendo una città che tari, offrirà un'alternativa ai
se, tuttavia, come in altre zo- promette di porre rimedio quartieri di periferia con
ne del continente, si fa largo alla carenza di alloggi po- case a prezzi compresi tra
uso di questi cosmetici per- polari ed è intitolata a gli 8 miloni e i 30 milioni di
ché è diffusa l'idea secondo Yennenga, principessa franchi Cfa, tra i 13.000 e i
cui le donne dalla pelle chia- fondatrice del regno dei 46.000 euro. Nata nel
ra siano più attraenti. Anche Mossi, guerriera contro i nord del Ghana attuale,
molti uomini però userebbe- pregiudizi. Al progetto im- probabilmente nell'XI se-
ro gli unguenti sbiancanti. mobiliare ha dedicato in colo, Yennenga è ricorda-
Così, alcuni esponenti di go- questi giorni un servizio ta per una leggendaria fu-
verno hanno proposto di ri- anche Jeune Afrique, set- ga a cavallo e le capacità
muovere la messa al bando timanale con un focus sui guerriere sviluppate anche
di tali prodotti invocando il ri- temi economici. In eviden- sfidando i pregiudizi.
spetto della libertà. In Africa za il fatto che, nonostante
esiste tuttavia un ampio mo- le incertezze legate alla
vimento contro ogni pratica pandemia di Covid-19 e
estetica volta a modificare le l'allarme suscitato dalle in-
caratteristiche del corpo e cursioni di gruppi ribelli in
del viso propriamente "africa- alcune regioni del Paese,
ne" per avvicinarle agli stan- a circa 15 chilometri da
dard occidentali. Oltre alle Ouagadougou i cantieri re-
creme che schiariscono la stano aperti. «I primi 2.600
carnagione - e che secondo lotti hanno già trovato ac-
4 Mercoledì 01/07/2020

CORONAVIRUS SCUOLA
Coronavirus, Sileri: Basta terrore Azzolina a l'Aquila: Fateci lavorare
Non ci sarà seconda ondata violenta La scuola sarà migliore e innovativa
viceministro della Salute, di Alessandra Farias
Pierpaolo Sileri, interve-
nendo alla presentazione L'AQUILA - «Ora lasciate-
dell'iniziativa di screening ci lavorare. La scuola sa-
in piazza Cavour organiz- rà migliore e più nuova».
zata dall'Ordine degli av- Così il ministro dell'Istru-
vocati di Roma, con test zione, Lucia Azzolina, al
sierologici gratuiti per tutti termine del sopralluogo
gli iscritti. Per Sileri, se il fatto al cantiere della
coronavirus «dovesse tor- scuola Mariele Ventre de
nare controlleremo i foco- L'Aquila. Una visita che
lai, ma dobbiamo prepa- dà il via ad un viaggio in
rarci anche a questo: po- tutto il territorio italiano in
tranno esserci altre zone vista della riapertura. Poi
rosse ma a ottobre con ribadisce: «Ne siamo cer-
l'esperienza avuta in que- ti, a settembre si torna in
sti mesi saremo in grado aula», conferma interpel-
di fare quello che dobbia- lata dall'agenzia Dire.
mo fare, non ci saranno «Abbiamo norme miglio-
più i mille morti al giorno rative che semplificano gli
che abbiamo visto» all'ini- iter - aggiunge - con il de-
zio dell'epidemia. «Siamo Sono qui per collaborare e le
di Mirko Gabriele Narducci creto scuole abbiamo da-
stati i primi in Europa a risorse le abbiamo messe»,
to poteri commissariali ai ha detto ancora. Nel ringra-
ROMA - «Si parla di una nuo- chiudere, alcuni studi di-
sindaci e altri li avrà il ziare tutto il personale, la Az-
va violenta ondata del virus a cono che con il lockdown
commissario straordinario zolina ha quindi sottolineato
settembre-ottobre, ma io non abbiamo salvato 600mila
persone. Poteva essere Arcuri». Una rassicurazio- che se da una parte «abbia-
credo che così sarà: se diamo
fatto di meglio? Sì, ma a ne che ha dato al sindaco mo il dovere di sognare», dal-
un messaggio di paura non ri-
partire da dieci anni fa, de L'Aquila Biondi rispon- l'altra «anche quello di realiz-
partiremo, dobbiamo ripartire
quando la sanità pubblica dendo a chi le chiedeva zare ambienti che portino a
consapevoli che il virus c'è e
bisogna conviverci. Se conti- doveva essere rafforza- del problema del territorio forme di didattica innovativa.
nuiamo a creare terrore, l'Ita- ta», ha concluso il vicemi- dove gli spazi sono pochi, Le famiglie possono stare
lia non riparte». Lo ha detto il nistro della Salute. ma tanti sono i Musp: tranquille: riporteremo tutti i
«Cerchiamo altri spazi. figli a scuola».

MUSICA
di Giusy Mercadante sto, Carl Brave riesce a fo-
tografare la realtà senza
ROMA - Carl Brave è su moralismi, immergendosi
tutte le piattaforme da og- nella vita e nella difficile si-
gi con Fratellì, il suo nuo- tuazione di chi vive una di-
vo singolo disponibile per pendenza, qualsiasi essa
Island Records. Il brano, sia. Fratellì, però, di certo,
scritto dallo stesso can- ricorda a molti il recente
tautore, è un ulteriore as- fatto di cronaca che ha vi-
saggio di quello che sarà sto coinvolto Algero Cor-
il prossimo album del ro- rentini, rapper in arte 1727-
mano, in uscita a settem- wrldstar. Il 24enne romano
bre. Nei mesi scorsi ab- è diventato celebre per la
biamo, infatti, ascoltato sua corsa sfrenata in auto
Che poi e Spigoli feat. nella Capitale conclusasi
Mara Sattei e tha Supre- con tanto di incidente. A
me. Per questo terzo bra- 110 km/h in zona Ponte
no, Brave ci regala un Galera, Correntini ha sfrec-
pezzo che rincara la dose ciato tra semafori rossi e gli
di romanità, tra chitarre Carl Brave pubblica 'Fratellì' altri automobilisti. Poi la fra-
pizzicate e un ritornello se diventata virale: "Ho pre-
difficile da dimenticare già Dipendenza e cronaca so il muro fratellì", al centro
dal primo ascolto. Nel te- nel nuovo singolo di meme, sfottò e parodie.
5 Mercoledì 01/07/2020

LAZIO 'Ripartiamo in sicurezza', policlinico Agostino Gemelli e presentata


stamattina a piazza Cavour proprio di
a Roma test sierologici fronte al Palazzaccio, sede della Corte di
gratuiti per avvocati Cassazione. A inaugurare i tre camper -
uno a piazza Cavour, uno a piazzale Clo-
di Mirko Gabriele Narducci dio e uno a via Lepanto - che monitore-
ranno la salute dei legali romani da oggi
ROMA - Test sierologici gratuiti per tutti gli al 17 luglio sono stati, tra gli altri, il presi-
avvocati di Roma in occasione della ripre- dente dell'Ordine degli avvocati di Roma,
sa a pieno regime dell'attività giudiziaria. Si Antonino Galletti e il viceministro della
chiama 'Ripartiamo in sicurezza' ed è l'ini- Salute, Pierpaolo Sileri. «Sono orgoglioso
ziativa di screening anti-Covid per gli iscritti di presentare questa iniziativa, si tratta di
all'Ordine degli avvocati della Capitale or- un progetto pilota di tutti gli ordini italiani
ganizzata insieme a Cassa Forense e al che parte da Roma», ha detto Galletti.
gionali 2020". La crisi economica ha duramen- LAZIO
Banca d'Italia: nel Lazio te colpito l'economia del Lazio: «Per il primo
effetti pandemia rilevanti, semestre 2020 oltre la metà delle imprese si
attende un calo del fatturato di almeno il
ma meno che altrove 15%», con una tendenza più pronunciata ver-
so il 20%, ha detto Banca Italia. Un quadro
di Marco Tribuzi meno catastrofico rispetto a quello nazionale,
dove il calo del fatturato è pari «a un quarto».
ROMA - «Gli effetti della pandemia sull'econo- I settori più interessati dalla recessione sono
mia del Lazio sono stati rilevanti» tuttavia «nel gli alloggi, la ristorazione, il commercio e i tra-
complesso la recessione potrebbe essere me- sporti, che coprono circa un quinto dell'occu-
no intensa rispetto alla media italiana». E' la pazione regionale. Insomma tutti quei servizi
sintesi della nota della sede di Roma di Banca legati al turismo, che nel Lazio con il Corona-
d'Italia "L'economia del Lazio", redatta nel- virus «si è azzerato e pesa 4,5 punti di Pil, a
l'ambito della più ampia serie "Economie re- fronte di un'incidenza nazionale di 2,7».

LAZIO Roma, da rudere a centro mattina nella sala della Protomoteca, in Campi-
doglio, un protocollo d'intesa, culmine di uno
culturale: al via progetto dei progetti del processo partecipativo #Roma-
a Tor Marancia Decide il cui ordine e' stato invertito dal Munici-
pio per darvi priorità, che dà il via alla riqualifi-
di Mirko Gabriele Narducci cazione di una ex scuola al cui posto, con un'o-
pera di demolizione e ricostruzione, nascerà
ROMA - Una 'fucina' di arte e cultura al posto di un centro culturale popolare polivalente con al-
un vecchio rudere dismesso nel cuore di Tor l'interno anche il nuovo centro formativo del
Marancia, a due passi dal lotto di street art Big Teatro, una scuola di ballo e una di canto cora-
City Life. La sindaca di Roma, Virginia Raggi, il le. Le risorse, circa 5,5 milioni, fanno parte dei
presidente dell'VIII Municipio, Amedeo Ciacche- 17 milioni di euro degli oneri di urbanizzazione
ri, insieme al sovrintendente del Teatro dell'O- del vecchio progetto urbanistico di piazza dei
pera di Roma, Carlo Fuortes, hanno siglato sta- Navigator.

Focolaio Mondragone: vicino comune di Falciano del Massico. Il sindaco CAMPANIA


Erasmo Fava ha firmato un'ordinanza che so-
27 casi in un'azienda spende l'attività. In totale salgono quindi a 75 i
agricola del casertano casi di Covid-19 riconducibili al focolaio Mondra-
gone, di cui 43 rilevati nei Palazzi Cirio. Si tratta
di Nadia Cozzolino soprattutto braccianti di nazionalità bulgara che
lavorano stagionalmente nelle campagne del ca-
NAPOLI - Dallo screening effettuato nel sertano e del basso Lazio. A questi si aggiungo-
casertano dopo il focolaio di Covid-19 no i 32 casi rilevati nell'ambito del secondo
scoppiato nei Palazzi Cirio di Mondrago- screening di massa eseguito a Mondragone e
ne (Caserta), sono emersi altri 32 casi di nei comuni limitrofi. Nella giornata di ieri il gover-
Covid-19. Ventisette contagiati lavorano natore campano Vincenzo De Luca ha prorogato
nella stessa azienda agricola, situata nel la zona rossa dei Palazzi Cirio fino al 7 luglio.
6 Mercoledì 01/07/2020

Sos settore occhialeria: me al governo è il deputato di Fdi, Walter VENETO


Rizzetto, in un'interrogazione alla mini-
"Rilanciarlo anche con stra del Lavoro, Nunzia Catalfo, alla qua-
le detrazioni" le chiede quali iniziative si «intendano
adottare per tutelare i livelli occupazio-
di Francesco Maria Borrelli nali del settore dell'occhialeria, anche
prevedendo l'utilizzo di ammortizzatori
BELLUNO - Sos per il settore dell'oc- sociali fino alla fine dell'anno» e «quali
chialeria a Belluno, complice il Covid iniziative intendano porre in essere per
correlato ai dati delle esportazioni - rilanciare il comparto in questione e far
«basti pensare che la domanda dall'e- ripartire la domanda di acquisto, anche
stero vale il 90% del fatturato del set- provvedendo ad un aumento della detra-
tore» - ed ai tempi più lunghi relativi ai zione fiscale per le spese sostenute per
viaggi oltreoceano. A lanciare l'allar- l'acquisto di occhiali da vista».
EMILIA ROMAGNA Incentivi fino a 50 euro al elettrico, tipo monopattino). Oltre a età e re-
sidenza, i requisiti sono la partenza dal ter-
mese, percorsi ecologici ritorio comunale e la lunghezza di almeno
al via 1 km per ogni tragitto. Il percorso casa-la-
voro, che dev'essere quello "ragionevol-
di Luca Donigaglia mente più breve e sicuro", sarà rilevato
con una app la quale, tramite collegamen-
CARPI - Per chi va al lavoro a piedi o in bici ci sono to Gps, registra e attesta il tragitto effettua-
20 centesimi a chilometro. Sono aperte a Carpi le to. E ogni giorno, sempre per via telemati-
domande per l'incentivo comunale ai percorsi 'eco- ca, il lavoratore dovrà inviare al Comune i
logici' casa-lavoro: è stato pubblicato il bando che dati del percorso compiuto. Per le doman-
prevede, per i maggiorenni residenti a Carpi, la de, da presentare solo per mail e con l'ap-
possibilità di ricevere un contributo di 20 centesimi posito modulo, c'è tempo fino all'1 ottobre.
al km (fino a un massimo di 50 euro mensili) se si Il contributo maturato sarà erogato a fine
va a lavorare a piedi o in bici (o anche con mezzo periodo, in un'unica soluzione.

fuoco arriva sul posto, ma rilevato che lo LIGURIA


Genova, "Pompieri togliete striscione non arreca nessun pericolo alla
striscione antifascista": pubblica incolumità, decide di non interve-
nire. «Denunciamo l’utilizzo improprio del
ma loro si rifiutano corpo per interventi che non riguardano la
pubblica incolumità- scrive l’Usb Vigili del
di Simone D'Ambrosio fuoco in una nota- noi svolgiamo interventi
tecnici di soccorso e vorremmo che il sin-
GENOVA - La chiamata è arrivata questa notte daco di Genova avesse ben chiaro questo
dalla Polizia locale: «Ci sarebbe uno striscione da concetto. Lo striscione non danneggiava
rimuovere dal palazzo dell’Inps in piazza della Vit- l'edificio e non era pericolante, probabil-
toria». C’è scritto: “Nessuna strada sarà intitolata mente infastidiva chi vuole rievocare pe-
ai fascisti”, ed è uno dei messaggi lasciati ieri sera riodi bui della nostra storia antifascista del
dal corteo antifa, a 60 anni dalla rivolta di piazza paese». Lo striscione è stato successiva-
del 30 giugno a Genova. La squadra dei Vigili del mente rimosso dalla stessa polizia locale.

BASILICATA
Traffico illecito di
criminalità organizzata operanti nel mate-
sostanze stupefacenti nel rano, ritenuti responsabili, a vario titolo, di
Materano, 19 arresti associazione finalizzata al traffico illecito
di sostanze stupefacenti e altri gravi delitti.
L'attività di indagine ha preso avvio con il
di Anna Martino ritrovamento nel dicembre scorso, a Ber-
nalda, di 1,2 kg circa di cocaina, 2,7 kg cir-
POTENZA - È in corso da stamane una ca di hashish, suddivisi in 27 panetti, 125
vasta operazione della polizia denominata grammi di marijuana, 2 fucili da caccia, 5
Paride, coordinata dalla Dda di Potenza, pistole revolver e semiautomatiche, circa
finalizzata all'esecuzione di 29 ordinanze 5.000 proiettili di vario calibro e potenziali-
di custodia cautelare nei confronti di vari tà, 4,5 kg di materiale esplodente costitui-
soggetti, alcuni elementi di spicco della to da diversi ordigni e manufatti esplosivi.
7 Mercoledì 01/07/2020

La scuola oggi, come in ogni emergenza che il no-


stro Paese ha vissuto, dimostra tutta la sua forza e
la sua capacità di tenere unita la comunità. In que-
sto momento particolare, che riguarda tutti, su tutto
il territorio nazionale, dirigenti scolastici e docenti
sono ancora una volta in prima linea per sostenere i
loro alunni e le famiglie. Tanto è stato fatto e si sta
facendo, pur sapendo che nulla può sostituire la
presenza in classe e il contatto umano, diretto tra
insegnanti e discenti.
È necessario, fare un passo ulteriore per sostenere
e mantenere vivo il rapporto scuola-studenti e scuo- mande e sciogliere dubbi trovando risposte e soste-
la-famiglia attraverso l’avvio di percorsi che vadano gno continuo.
oltre la didattica e possano essere di supporto in esperti@diregiovani.it
questa situazione di forte stress che interessa tutte cell. +39 3334118790 (solo WhatsApp o SMS)
le componenti della comunità scolastica.
La Task Force per l'emergenza educativa del Mini- • Due percorsi di formazione per i docenti al fine
stero dell'Istruzione in collaborazione con l'Istituto di di dare loro gli strumenti per affrontare la gestione
Ortofonologia (IdO), la Società Italiana di Pediatria e delle emergenze educative
diregiovani.it ha avviato le seguenti attività: Per informazioni scrivere a: sportellodocenti@dire-
giovani.it
• IdO Con Voi per il supporto alle famiglie, con equi-
pe multispecialistica anche in collaborazione con la • Uno spazio dedicato ad attività che possano anda-
Società Italiana di Pediatria (SIP) attraverso il con- re oltre la didattica attraverso corsi di giornalismo,
tatto con equipe multi-specialistica, per gestire e di cinema e di teatro. Video lezioni, corsi online, ap-
contenere, anche a distanza, difficoltà e bisogni profondimenti, racconti dalle scuole e la possibilità
specifici di bambini con disabilità, disturbi del neuro- di inviare contributi creativi che verranno raccolti in
sviluppo e difficoltà scolastiche. una pubblicazione.
riabilitazioneminori@ortofonologia.it attivita@diregiovani.it
cell. +39 3450391519 (solo WhatsApp o SMS)
• Esperti e famiglie piccoli gruppi tra genitori e
• Lontani ma Vicini per garantire, anche a distanza, docenti, formati dalle 5 alle 8 persone, per poter af-
un servizio fondamentale come quello dello sportel- frontare in maniera più approfondita e condividere
lo d’ascolto. Un percorso di accompagnamento per con gli altri un argomento , una macroarea, agevola-
gli studenti che affrontano la solitudine, la paura e ti dall’aiuto di alcuni esperti dell’équipe multidisci-
l’angoscia in questa "quarantena" forzata. Un luogo plinare dell’IdO. È possibile registrarsi mandando
virtuale dove docenti e famiglie possono porre do- una mail a: riabilitazioneminori@ortofonologia.it.
8 Mercoledì 01/07/2020

INFANZIA - ADOLESCENZA

Fin dal principio della quarantena gli na è stata utile per proteggere tutti
Adolescenti vs nonni, adolescenti sono stati definiti in
modi poco carini. Da irresponsabili
ma in particolar modo loro e spes-
so sono stati i primi ad infrangerla.
chi è più indisciplinato? fino ad arrivare a untori. Le motivazioni potevano essere va-
È innegabile che all’inizio, nel pieno rie, dall’andare a comprare un uni-
della confusione generale, i ragazzi co alimento al supermercato all’u-
hanno avuto molta difficoltà a com- scire semplicemente con i vecchi
prendere ciò che stava accadendo, amici a fare una passeggiata. La
continuando a uscire di casa e vi- difficoltà nei più anziani di reinven-
vendo la chiusura della scuola co- tare la routine quotidiana è più con-
me una vacanza. Sembrava che la sistente. Sia per una rigidità al
situazione si sarebbe risolta velo- cambiamento tipica dell’età avan-
cemente invece i tempi si sono al- zata sia per la poca tolleranza alla
lungati e le restrizioni aumentate. frustrazione dell’essere stati obbli-
Nel pieno dell’emergenza c’è stata gati a restare a casa.
una sorta di presa di coscienza de- Oggi la situazione è migliorata, si
gli adolescenti che hanno smesso può di nuovo uscire rispettando le
di infrangere le regole per il bene e norme in vigore. È importante, in
la salute di chi gli stava più vicino. previsione di una nuova ipotetica
Gli adolescenti possono avere tutte chiusura, che gli adolescenti, pos-
le difficoltà del mondo ma non sono sano aiutare i nonni a vivere meglio
sciocchi, hanno la percezione di quest’epoca sentendoli spesso,
quello che capita. Quindi, con gran- aiutandoli a utilizzare computer e
de fatica, hanno saputo reinventare smartphone e ogni tanto facendogli
la loro quotidianità attraverso ciò anche una bella ramanzina.
che avevano a disposizione.
Altro discorso va fatto per i nonni di
questi stessi ragazzi. La quarante- di Matteo Pasquinelli

Un giorno sicuramente impor- de, aiutiamolo a mettere tutto


tante per qualsiasi bimbo è Come affrontare il primo giorno ciò anche in una forma grafi-
l’ingresso al primo anno della ca, un disegno potrebbe aiu-
scuola primaria. Ansie, aspet- di scuola alle elementari tarlo ad esprimere parte del-
tative, timori, domande, fanta- le sue emozioni. Evitiamo di
sie, accompagneranno questi fare vocine strane quando
bimbi durante il periodo che deve andar via, o di com-
precede l’ingresso a scuola ed muoverci, anzi rendiamo la
anche per i giorni successivi. situazione piacevole, prepa-
Cosa possono fare i genitori riamo una buona colazione,
per rendere questo momento aiutiamolo le prime volte a
meno difficile, meno ansioso, preparare lo zaino, capire in-
e dare serenità? Sicuramente sieme cosa metterci dentro e
una buona parte dell’aiuto vie- magari nei giorni precedenti
ne dal comportamento che la scegliere insieme cosa ac-
coppia parentale mette in atto, quistare, portandolo nel suo
comportamenti osservati dal negozio preferito. Il saluto a
bambino. Se in quei giorni a scuola è un momento impor-
casa ci sarà stress sicuramen- tante, il momento del distac-
te il figlio non avrà un buon ri- co, bisogna trasmettergli il
cordo e a sua volta non sarà concetto che è vero che stia-
sereno. E’ importante quindi mo andando via ma al suo
vivere con armonia questi ritorno ci saremo sempre e
giorni anche da parte dei geni- quel momento di assenza
tori, una buona organizzazio- non è un abbandono ma so-
ne degli orari prima permette- lo un distacco. Rendiamoci
rà di non essere in affanno e disponibili ad accogliere un
quindi di non trasmettere an- eventuale momento di debo-
sie al piccolo. Ritagliamoci un lezza senza criticarlo e giudi-
po' di tempo per permettere al carlo ma rassicurandolo.
figlio di parlare del suo stato
d’animo, di come si sente, se
ha delle paure, delle doman- di Ciro Raia

a cura di Équipe
9 Mercoledì 01/07/2020

ROMANASCOSTA [SOLO PER CURIOSI]

Nell’anno 86 d.C. all’interno cedenti si era dedicato alla ri- 276 metri e riusciva a contene- rono a sorgere le prime co-
delle mura serviane, l’impera- costruzione della città, rispec- re circa trentamila spettatori. struzioni, case e orti. Intorno
tore Domiziano, ultimo della chiava sia la sua mania di Per l’imperatore rappresenta- al 1250 iniziarono a stabilirsi
dinastia Flavia, commissionò grandezza sia la reale neces- va un mezzo per ingraziarsi il le prime famiglie nobili e così
il primo stadio in muratura del sità di portare a termine alcu- popolo al quale donava spet- la piazza cominciò ad essere
mondo antico, un’arena riser- ne delle opere iniziate dai suoi tacoli, giochi e competizioni di il centro effettivo e reale della
vata allo svolgimento di attivi- predecessori, come il Colos- atletica. Fu così per molti se- vita civile romana, con i suoi
tà sportive e culturali, la cui seo, l’Arco di Tito e le Terme coli fino a quando nel primo mercati e le sue fiere. Ma fu
forma oggi è conservata dalla di Traiano. Il Circus Agonalis, medioevo la struttura dello solo grazie al capolavoro ur-
celebre Piazza Navona. L’in- noto anche come Stadio di stadio iniziò a cedere. Con il banistico di Papa Innocenzo
tensa attività edilizia dell’im- Domiziano, aveva una forma passare del tempo sulle rovi- X Pamphili, salito al soglio
peratore, che negli anni pre- rettangolare allungata di quasi ne dell’antico stadio comincia- pontificio nel 1650, che la

Piazza Navona e il mistero


delle candide mani di Costanza de Cupis

piazza divenne il salotto della A Palazzo de Cupis, oggi Tuc- strarlo a tutti nella propria bot- denza, un giorno mentre rica-
città, grandiosa e solenne. cimei, viveva una nobildonna tega. La fama delle mani di mava si punse con un fuso, la
Nei primi anni del 1700 la no- di nome Costanza, famosa Costanza crebbe così tanto ferita si infettò e, come predis-
bile famiglia de Cupis, riuscì per la sua bellezza ma soprat- che una veggente predisse se la veggente, l'arto le fu am-
ad ampliare le proprietà che il tutto per le sue mani, grazio- alla giovane un tetro destino: putato. Costanza morì poco
casato aveva conquistato, se, delicate e di conseguenza avrebbe perso una delle sue tempo dopo, ma si narra an-
formando così un edificio con invidiate da tutte le dame di splendide mani. Costanza im- cora oggi che nelle notti di lu-
uno straordinario sviluppo corte. Un artista di nome Ba- paurita dallo strano presagio, na piena la sua mano, conti-
orizzontale e due facciate stiano, venuto a conoscenza decise di ritirarsi nel suo pa- nui ad apparire dietro uno dei
principali una su Piazza Na- di tale candore, volle farne un lazzo per evitare qualsiasi pe- vetri al primo piano dell’antico
vona e una su Via dell’Anima. calco affinché potesse mo- ricolo. Nonostante la sua pru- palazzo.

a cura di Martina Fallace


10 Mercoledì 01/07/2020

LA VOCE DEL TERZO SETTORE pagina realizzata da HETA

A che serve parlare del tempo


Cosa c’è tra il più e il meno
In teatro esiste una particolare tipo-
logia di scena, un breve scambio di
battute tra non meglio specificati
“cittadini”. Qualche minuto di vacui-
tà girovagante tra “chissà cosa
succederà” e “ho un cattivo presa-
gio”. Al netto della maestria con cui
possono essere scritti questi sipa-
rietti, hanno la mera funzione di da-
re il tempo, per esempio, a Riccar-
do III di cambiare abito e incoronar-
si. Li si può immaginare recitati da
due o tre pasciuti anziani al bar del
paese, o li si può sostituire con i
torrenziali scambi social di questi
mesi, tutti o quasi all’insegna di
questo fantomatico “come prima”
luminoso e gaudente, che non tor-
nerà più. Vinta a fatica la tentazio-
ne di rispondere a questi aneliti con
“eh, signora mia, dove andremo a
finire” e dismessi i bigodini, ci sov-
viene, come sempre, la clinica: "A
me ‘sto «come prima» non m’è mai
successo". Perché intanto incoro-
nano un tiranno omicida, mentre
ciondoliamo al bar.

Non è questione di etichetta


Il prezzo del nome proprio
È noto che qui a Heta non brilliamo per po-
sitività, il che non significa che siamo pes-
simisti. Un “fatalismo non rassegnato”, dis-
se qualcuno. Ma la psicoanalisi ci insegna
fin troppo bene a guardare la struttura di
ciò che accade, e soprattutto di ciò che si
dice, che poi ai nostri occhi è la stessa co-
sa, soprattutto dietro la retorica del “cuore”.
E mentre la maestra espelle Sgarbi perché
dice le parolacce in classe, siamo sorpresi
di quanto uno “stai zitta” e uno scambio di
nome vengano derubricati a questione di
etichetta. Esiste, certo, ma forse c’è di peg-
gio. Ciò che circola quando Laqualunque
chiama la “serva” Emilia è la possibilità che
di una persona si possa comprare tutto,
compresa l’identità. In uno scambio con
una paziente: “Senti, ti posso chiamare Si-
cilia? Io vengo da lì” “Io vengo dal bagno, ti
posso chiamare...”. Fidatevi, è gente che
sa bene cosa significa perdere tutto, ma al
nome non rinuncerebbe mai.

www.centroheta.it info@centroheta.it Fb
e Ig: @associazioneheta
@centroheta 3802118180