Sei sulla pagina 1di 40

Esercitazione per i corsi

«Materiali polimerici» e
«Tecnologie e proprietà dei
materiali compositi»
Test meccanici a distanza…
Il dinamometro elettromeccanico
Colonne

Traversa
Mobile
Cella di
carico
Area di
prova

Traversa
Fissa
Macchine «universali»

Il provino viene sollecitato meccanicamente attraverso lo spostamento della traversa mobile

Il tipo di sollecitazione dipende dalla geometria del sistema di prova che comprende il provino stesso e gli afferraggi o supporti

Trazione Compressione Flessione

Il dinamometro misura la forza con cui un determinato corpo si oppone a una deformazione imposta;
È compito di chi esegue il test capire che tipo di sollecitazione sta imponendo e, di conseguenza,
valutare determinate proprietà meccaniche (se possibile).
Macchine «universali»

Il provino viene sollecitato meccanicamente attraverso lo spostamento della traversa mobile

Il tipo di sollecitazione dipende dalla geometria del sistema di prova che comprende il provino stesso e gli afferraggi o supporti

Resistenza a taglio Tenacità a frattura


di adesivi (modo I)

Il dinamometro misura la forza con cui un determinato corpo si oppone a una deformazione imposta;
È compito di chi esegue il test capire che tipo di sollecitazione sta imponendo e, di conseguenza,
valutare determinate proprietà meccaniche (se possibile).
Artefatti
A ogni misura è associata un’incertezza.
Nel caso delle prove meccaniche si possono osservare comportamenti inattesi a causa di diversi motivi, tra cui:

• Disallineamento del provino rispetto all’asse di carico

• Non planarità delle superfici

• Presenza di giochi meccanici all’interno della catena di carico


Spostamento
della traversa
u = ∆𝐿 + ∆𝑥 Giochi meccanici

• … Allungamento/contrazione provino
Artefatti: il piede
Comportamento atteso
Comportamento misurato
(ipotesi di comportamento lineare elastico)
1.00
1.00

Carico P [kN]
Carico P [kN]

0.75
0.75

0.50
0.50

0.25
0.25

0.00
0.00
0.0 0.2 0.4
0.0 0.2 0.4
Spostamento u [mm] Spostamento u [mm]
Artefatti: il piede
Comportamento atteso Prima correzione:
Comportamento misurato
(ipotesi di comportamento lineare elastico) estensione del tratto lineare
1.00
1.00 1.00

Carico P [kN]
Carico P [kN]

0.75

Carico P [kN]
0.75 0.75

0.50
0.50 0.50

0.25
0.25 0.25

0.00
0.00 0.00
0.0 0.2 0.4
0.0 0.2 0.4 0.0 0.2 0.4
Spostamento u [mm] Spostamento u [mm] −q Spostamento u [mm]
m
Seconda correzione:
traslazione orizzontale

CONSIDERAZIONE: la correzione del piede fatta sullo spostamento è di tipo lineare, se fatta sulle deformazioni invece no!
Preparare il campione
Ottenere i campioni
✓ Taglio con fustella, taglio meccanico
✓ Stampaggio a iniezione
✓ Rimozione della bava

Misurare le dimensioni
✓ Larghezza con il calibro
✓ Spessore con il micrometro

Disegnare dei riferimenti per allineare il


provino durante la prova
Dimensioni dei campioni

h
Tratto utile
L Minimo tre punti
per W e h

Dimensioni provino [mm] Velocità di Velocità di


deformazione spostamento
L W h Wmedio hmedio 𝜺ሶ [1/min] 𝒖ሶ [mm/min]
5.48 3.12
20.80 5.50 3.14 ? ? 0.5 ?
5.49 3.13
𝑳𝟏 𝑳𝟐 𝑳𝟑

L=? σ=? ε=?


Come misurare le deformazioni
Estensometro meccanico a due coltelli Video-estensometro
Prove di trazione uniassiale

𝐴 =𝑊×ℎ

𝑃
𝜎=
𝐴
∆𝐿
𝜀=
10 + ∆𝐿0
Test di trazione uniassiale

Effetto dell’umidità Effetto della velocità Effetto della tenacizzazione

PS
PA secca
PP Gomma naturale (GN)
PA umida
HiPS
Effetto dell’umidità
Effetto dell‘umidità sulle proprietà meccaniche

l'acqua assorbita agisce da plastificante e abbassa la 𝑇𝑔


Effetto dell‘umidità sulle proprietà meccaniche

𝜺𝒓𝒐𝒕𝒕𝒖𝒓𝒂 ↑

𝑯𝟐 𝑶 ↑ 𝝈𝑴𝒂𝒙 ↓
𝑬 ↓
𝜎

𝜀
Effetto della velocità
Comportamento a grandi deformazioni
• Per uno stesso materiale (PP), lo snervamento può avvenire seguendo
diversi meccanismi a seconda delle condizioni di prova;
σnominale
[Pa]

ԑ
Comportamento a grandi deformazioni
• Per uno stesso materiale, lo snervamento può avvenire seguendo
diversi meccanismi a seconda delle condizioni di prova;
• Se ԑ↑:
ሶ → σy ↑ σnominale
[Pa]
→ ԑ rottura ↓
ԑ↑

→E↑

ԑ
Comportamento a grandi deformazioni
• Per uno stesso materiale, lo snervamento può avvenire seguendo
diversi meccanismi a seconda delle condizioni di prova;
• Se ԑ↑:
ሶ → σy ↑ σnominale
[Pa]
→ ԑ rottura ↓
T↑
→E↑

N.B. La temperatura ha un effetto


opposto.

ԑ
Effetto della tenacizzazione
PS - polistirene GN – gomma naturale HiPS – polistirene
antiurto
Polimero termoplastico Elastomero Polistirene tenacizzato con
gomma


CRAZING
Comportamento meccanico
Obiettivi
• Valutare spessore medio, larghezza media, sezione e velocità di
spostamento della traversa
• Controllare i dati e correggere eventuali piedi delle curve
• Ottenere le curve sforzo deformazione
• Comportamento osservato e proprietà misurate a confronto con la
letteratura (lucidi del corso, CES, altro ...)
• Valutare l’effetto dell’umidità sulle proprietà della PA
• Valutare l’effetto della velocità di deformazione sulla risposta meccanica
del materiale (sforzo snervamento, ecc..) del PP
• Valutare il modulo del PS e della GN
• Prevedere il modulo del HiPS (la frazione in volume di fase dispersa è 0.25)
con il modello per compositi particellari
Prove di compressione

• Polistirene espanso a celle chiuse


Provini

L1 L2

Polistirene espanso a celle chiuse

Dimensioni e massa provini Velocità Velocità


L1 L2 H Massa di deformazione di spostamento
[mm] [mm] [mm] [g] 𝜺ሶ [1/min] 𝒖ሶ [mm/min]

≅ 40 ≅ 40 ≅ 40 1.919 0.2 ?
≅ 40 ≅ 40 ≅ 40 1.203 0.2 ?
Provini

L1 L2

Polistirene espanso a celle chiuse

Dimensioni e massa provini Velocità Velocità


L1 L2 H Massa di deformazione di spostamento
[mm] [mm] [mm] [g] 𝜺ሶ [1/min] 𝒖ሶ [mm/min]

≅ 40 ≅ 40 ≅ 40 1.919 0.2 8
≅ 40 ≅ 40 ≅ 40 1.203 0.2 8
Prova sperimentale
Prova sperimentale
Obiettivi
• Calcolare per i due provini L1medio, L2medio, Hmedio , 𝑢ሶ e la densità

• Elaborare i dati grezzi per ottenere le curve sforzo-deformazione (correggendo il piede se


necessario)

• Valutare dalle curve ottenute il modulo elastico e lo sforzo di collasso dei due espansi

• Descrivere il comportamento osservato e le proprietà misurate a confronto, nei due provini.

• Confrontare il comportamento sperimentale con le previsioni di adeguati modelli studiati a lezione


(facendo uso delle proprietà della matrice ricavate nel Test 1)
Test di flessione a tre punti

3𝑃𝐿 6𝑢ℎ
𝜎= 𝜀 = 2 𝐿 = 16ℎ
2𝑊ℎ2 𝐿
𝑢: spostamento nella mezzeria
(≈ spostamento traversa)
Dimensioni provino [mm] Velocità Velocità
di deformazione di spostamento
W h Wmedio hmedio L 𝜺ሶ [1/min] 𝒖ሶ [mm/min]
9.81 3.16
9.83 3.14 ? ? ? 0.06 ?
9.86 3.17
Materiali Dimensioni
provino [mm]
Velocità
di deformazione
W h 𝜺ሶ [1/min]

COMPOSITO EPOSSIDICA-CARBONIO A FIBRE LUNGHE 25.20 4.40

25.20 4.50 0.06


• Orientamento fibre: longitudinalmente rispetto alla lunghezza L del
provino 25.10 4.36

• Frazione volumetrica fibre: 0.55


Dimensioni
provino Velocità
Orientamento [mm] di deformazione
𝜺ሶ [1/min]
W h
COMPOSITO POLIAMMIDE-VETRO A FIBRE CORTE
9.81 3.16
• Orientamento fibre: 1 provino con fibre disposte longitudinalmente e Long. 9.83 3.14 0.06
1 provino con fibre disposte trasversalmente rispetto alla lunghezza L
9.86 3.17
• Frazione volumetrica fibre: 0.60
9.99 3.20

• Lunghezza fibre: 250 µm Trasv. 9.97 3.18 0.06

9.97 3.16
• Diametro fibre: 10 µm
Materiali

Fibre disposte
longitudinalmente

Fibre disposte
trasversalmente

e
Obiettivi 1/2
• Valutare hmedio, wmedio, L e 𝑢ሶ per i tre provini
• Elaborare i dati grezzi in modo da rimuovere eventuali piedi alle curve
• Utilizzando le equazioni fornite durante questa esercitazione ottenere le curve sforzo deformazione
• Valutare il modulo elastico dalle curve ottenute
• COMPOSITO A FIBRA LUNGA:
- svolgere una ricerca bibliografica per cercare le proprietà elastiche dei materiali costituenti il
composito
- con i valori trovati in letteratura, utilizzando un adeguato modello micromeccanico valutare il valore
teorico del modulo elastico del composito considerato
- alla luce dei risultati ottenuti, cercare di capire se il composito è rinforzato con fibre ad alto modulo
o ad alta resistenza
Obiettivi 2/2

• COMPOSITO A FIBRA CORTA:


- svolgere una ricerca bibliografica per cercare le proprietà elastiche delle fibre
(per la matrice si possono utilizzare i valori ricavati dalle prove di trazione sulla PA umida)
- valutare il fattore di rinforzo ξ dell’equazione di Halpin-Tsai
Dati salvati dalla macchina *.csv
Tempo s Corsa mm Carico N Estensometro mm
0 0 0 0.8761173
0.1 0.011 3 0.8761173
0.2 0.029 20.16667 0.8850716
Attenzione!
0.3 0.045 40.5 0.8940258 Il dinamometro usa il “punto”
0.4 0.062 59.83333 0.90298 come divisore dei decimali.
Trazione Controllate che il programma
0.5 0.079 79.16666 0.90298 che usate per l’analisi dei dati
0.6 0.096 97.83334 0.90298 lo riconosca, oppure sostituite i
“punti” con “virgole”
0.7 0.113 116.8333 0.90298
0.8 0.129 135.5 0.9119343
0.9 0.146 153.6667 0.9119343
1 0.162 171.8333 0.9119343
1.1 0.179 189.5 0.9208885 Compressione
… … … …
Artefatti: il piede
Comportamento atteso Prima correzione:
Comportamento misurato
(ipotesi di comportamento lineare elastico) estensione del tratto lineare
1.00
1.00 1.00

Carico P [kN]
Carico P [kN]

0.75

Carico P [kN]
0.75 0.75

0.50
0.50 0.50

0.25
0.25 0.25

0.00
0.00 0.00
0.0 0.2 0.4
0.0 0.2 0.4 0.0 0.2 0.4
Spostamento u [mm] Spostamento u [mm] −q Spostamento u [mm]
m
Seconda correzione:
traslazione orizzontale

CONSIDERAZIONE: la correzione del piede fatta sullo spostamento è di tipo lineare, se fatta sulle deformazioni invece no!
Link di video per informazioni supplementari

Come Fustellare i campioni Test di trazione


https://www.youtube.com/watch?v=7IeVZOfcHmc https://www.youtube.com/watch?v=BHZALtqAjeM
https://www.youtube.com/watch?v=8Xtn1LhO0vg
Test di trazione su polimeri
Come usare il Calibro https://www.youtube.com/watch?v=UOXMCNLNj28&t=2s
https://www.youtube.com/watch?v=jXwTbcdxggY https://www.youtube.com/watch?v=Ap6O-_cFQGw&t=512s
https://www.youtube.com/watch?v=0Zr41C2LVhE
Test di trazione su poliammidi
Come usare il Micrometro https://www.youtube.com/watch?v=24_k5Z-pRQU
https://www.youtube.com/watch?v=kaOrUFR23s8
Necking in polietilene ad alta densità (HDPE)
https://www.youtube.com/watch?v=I28m4FZzqro

Estensometro
https://www.youtube.com/watch?v=Y1k3qWaApA4