Sei sulla pagina 1di 64

MyHOME_Up

L’ E VO LU Z I O N E D E L L A D O M OT I CA

GUIDA
ALL’INSTALLAZIONE
E CATALOGO
MyHOME_Up

L’EVOLUZIONE
DELLA DOMOTICA

2
Indice
La domotica per tutti 4
Installazione dell’impianto 6
Linee guida 8

Funzioni del sistema MyHOME_Up:


- Impianto luci e automazioni 10
- Impianto termoregolazione 12
- Impianto visualizzazione consumi 14
- Impianto diffusione sonora 15

Funzioni del sistema MyHOME_Up gestibili dall’utente:


- Controllo luci 16
- Controllo luci colorate di terze parti 16
- Automazione tapparella 17
- Comandi generali luci e tapparelle 17
- Automazione di altri dispositivi 17
- Termoregolazione MyHOME_Up 18
- Visualizzazione dei consumi 18
- Distribuzione audio multiroom NUVO 19
- Diffusione sonora MyHOME_Up 20
- Smart TV 20
- Comandi preferiti 21
- Scenari 22
- Controllo remoto 24
Catalogo MyHOME 26

MyHOME_Up GUIDA 3
MyHOME_Up
L’ E VO LU Z I O N E D E L L A D O M OT I CA

La domotica per tutti


Una sola APP per associare facilmente i dispositivi, controllare
e personalizzare le funzioni del sistema domotico MyHOME_Up.

MyHOME_Up è la nuova soluzione di domotica Smart che


elimina il concetto di configurazione e permette ad ogni
installatore di realizzare al meglio impianti domotici con
poche e semplici operazioni per la messa in funzione.

Impianto
MyHOME_Up

BUS

MyHOMEServer1

4
La logica di MyHOME_Up è semplice: impiego di Mediante menù semplici e intuitivi l’App permette:
una consolidata tecnologia a BUS per il cablaggio all’installatore, grazie ad una procedura di auto-
dei dispositivi e di MyHOME_Up, l’innovativa App apprendimento, di associare facilmente i dispositivi
per Smartphone e Tablet Android e iOS pensata per tra loro in fase di messa in funzione dell’impianto;
l’installatore e per i suoi clienti.
all’utente di gestire l’impianto domotico della sua
casa ovunque si trovi.

MyHOME_Up

Piano Terra Cucina +

Musica

Luce colorata

Luce

Tapparella

NON SOLO MyHOME_Up


L’app è un potente supervisore in grado di gestire anche
prodotti di altri costruttori integrati nell’impianto
MyHOME_Up, per le funzioni:

Audio

Illuminazione colorata

Smart TV

MyHOME_Up GUIDA 5
MyHOME_Up
INSTALLAZIONE DELL’ IMPIANTO
Scopri come é semplice associare le funzioni dei dispositivi.

L’assegnazione delle funzioni ai vari dispositivi è una


operazione rapida e intuitiva, alla portata di tutti.
Si effettua in pochi passi.
3
Avvia l’App che si

1
collegherà tramite
Access Point
all’impianto.
Collega tutti i dispositivi e il dispositivo
MyHOMEServer1 all’impianto a BUS.
La procedura di autoapprendimento sarà del tutto
automatica, dopo pochi minuti tutti gli attuatori
saranno perfettamente funzionanti
con le modalità di default.

4
Dopo aver effettuato il Log in procedi con la scelta
dell’ambiente della casa e della funzione da definire.

MyHOMEServer1 Pian... Cucina

Aggiungi oggetto

2 Luce Tapparella Termostato


Installa nello smartphone o nel tablet l’App
MyHOME_Up scaricabile gratuitamente dagli
stores Android e iOS. 3
Player Smart TV Presa
comandata

Serratura Audio Energia


MyHome

Annulla

6
5
Premi i pulsanti dei dispositivi che realizzano
la funzione; se ti è difficile raggiungere i
dispositivi li puoi comodamente selezionare
tra tutti quelli che MyHOME_Up ha trovato sul
tuo impianto. PULSANTE

6
Associa tutti i dispositivi di comando premendo i loro pulsanti.
Al termine dell’associazione tutti i comandi selezionati saranno
perfettamente funzionanti, in più avrai creato anche l’oggetto
grafico per controllare la funzione dal dispositivo mobile.

Uscita serale
Fine
Condizione di avvio

PULSANTE

Dispositivo identificato

MOD: H4652/2
ID: 00B475CE

Nessuna condizione di
avvio per questo scenario
Scegli il pulsante da associare

1 2

OK

Annulla
Aggiungi una condizione

✔Il tuo lavoro è terminato.


Tu e il tuo Cliente potrete
gestire la funzione impostata.

MyHOME_Up GUIDA 7
MyHOME_Up
LINEE GUIDA
per l’installazione del sistema MyHOME_Up

Di seguito si descrivono le funzioni realizzabili Si forniscono inoltre le regole principali per il


e gestibili dall’applicativo MyHOME_Up. progetto e l’installazione degli impianti; per
maggiori informazioni consultare il documento
“MyHOME - guida alla progettazione e
installazione” disponibile nel sito
www.professionisti.bticino.it.

Caratteristiche del cablaggio


di MyHOME_Up
L’impianto domotico MyHOME_Up utilizza la tecnologa Come si può osservare dallo schema sottoriportato,
installativa a BUS: tutti i dispositivi sono collegati “in la linea di potenza per l’alimentazione del carico è
parallelo” tra loro mediante un cavo a due conduttori, svincolata dalla linea dei comandi e quest’ultima è
utilizzato per il trasporto delle informazioni e indipendente dal cablaggio funzionale.
l’alimentazione elettrica a bassa tensione (27 Vd.c.).

ESEMPIO DI CABLAGGIO PER L’IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE.

L
T
N Attuatori nel centralino

BUS

Dispositivo Dispositivo Attuatore


di comando di comando

Scatola di Scatola di
BUS derivazione derivazione

8
Realizzazione del cablaggio

La distribuzione del cablaggio può essere realizzata in:


Struttura libera
Struttura a stella
La scelta deve essere fatta in relazione alla
necessità installativa, alle funzioni richieste,
vincoli murali, ristrutturazioni o costruzioni nuove.

Cablaggio con struttura libera


Questo cablaggio viene solitamente utilizzato nelle
distribuzioni tradizionali.
Se nello stabile sono già presenti le condutture
dell’impianto energia con diametro idoneo è possibile
utilizzare le stesse per inserire il doppino BUS in
quanto è caratterizzato da una tensione di isolamento
di 300/500 V.
Queste indicazioni si applicano anche all’installazione
delle scatole di derivazione da predisporre in numero
e posizioni idonee alla connessione “in parallelo”
delle varie tratte di doppino.

Cablaggio con struttura “a stella”


Questo cablaggio è indicato quando è prevista
l’integrazione con gli impianti di trasmissione dati,
videocitofonia, videocontrollo, diffusione sonora,
telefonia e TV/SAT in una unica conduttura.
La struttura del cablaggio è costituita da un punto
centrale definito “centro stella” realizzato con un
centralino o un quadro elettrico nel quale convergono
tutti i rami periferici dei diversi cablaggi.
Le condutture dovranno essere realizzate
predisponendo ogni 10 metri delle scatole di
derivazione per il tiraggio dei cavi.

Dispositivo Scatola derivazione Alimentatore

MyHOME_Up GUIDA 9
MyHOME_Up
FUNZIONI DEL SISTEMA MyHOME_UP
Impianto
LUCI e AUTOMAZIONI
Impianto in grado di gestire fino a 175 carichi Funzioni realizzabili
(lampade, tapparelle, prese comandate ecc.). Da dispositivi d’impianto e da Smartphone con
Con l’applicativo MyHOME_Up puoi effettuare applicativo MyHOME_Up è possibile gestire:
la messa in funzione semplice dell’impianto luci e carichi diversi con comando di tipo ON/OFF e
luci ed automazione e la relativa verifica del dimmerizzato;
funzionamento dei singoli dispositivi. tapparelle con comando SU/GIU’ e con gestione della
posizione preferita.
In particolare potrai associare i dispositivi
accensione automatica di carichi in funzione della
rilevati nell’impianto e creare comandi singoli,
presenza (tramite sensori) o della chiusura di un
generali e di gruppi di luci e tapparelle. contatto (tramite interfacce contatti).

Interfaccia Comando
contatti basic generale Comando 8 tasti Green switch

Dispositivo
tradizionale

Alimentatore

230 Va.c.

TV/SAT IPTV TV
Attuatore Attuatore Comando/
modulo dimmer attuatore
DIN modulo DIN tapparelle

automazione diffusione sonora antifurto termoregolazione videocitofonia controllo lan controllo carichi energia luci automazione
tvcc diffusione
wwwsonora irrigazione
antifurto termoregolazione videocitofonia

Tapparelle Luci Tapparelle

10
Regole installative
Realizzazione del cablaggio a BUS: con cavo grigio Associazione dei dispositivi e definizione delle funzioni:
art. L4669 oppure art. L4669/500, art.L4669KM1 e Mediante l’installazione nell’impianto del dispositivo
art. L4669HF. MyHOMEServer1 e l’impiego dell’ App MyHOME_Up per
Lunghezza massima del BUS: 500m Tablet e Smartphone.
Scelta dell’alimentatore: scegliere l’alimentatore in
funzione dell’assorbimento totale dei dispositivi.
Per assorbimenti minori di 600mA utilizzare
l’alimentatore art. E49, se compreso tra 600mA
a 1200mA utilizzare l’art. E46ADCN. Il valore
dell’assorbimento è indicato nella scheda tecnica di
ogni dispositivo.

Comando Nighter/Whice Comando locale Touch Screen

Attuatore TV/SAT IPTV


basic Comando/
attuatore
tapparella

automazione diffusione sonora antifurto termoregolazione videocitofonia controllo lan controllo carichi energia luci tvcc

MyHOMEServer1

Luci Tapparelle

MyHOME_Up GUIDA 11
MyHOME_Up
FUNZIONI DEL SISTEMA MyHOME_UP
Impianto
LUCI e AUTOMAZIONI

Regole installative
Distanze massime - estensione dell’impianto
Impianti Luci e Automazioni con cablaggio BUS più L’interfaccia verrà configurata dall’App MyHOME_Up e
lungo di 500 metri o con valori di assorbimento in dal dispositivo MyHOMEServer1 connesso al morsetto IN
corrente maggiore di 1200 mA dovranno essere suddivisi della prima interfaccia.
in più tratte ognuna dotata di rispettivo alimentatore e L’impianto può essere esteso utilizzando fino a 4
connesse tra loro tramite apposita interfaccia art. F422 interfacce art. F422.
in modalità “non configurata”.

Luci e Automazioni N°2 Luci e Automazioni N°4

OUT OUT OUT

OUT OUT OUT

C I1 = – C I1 = – C I1 = –
I2 = – I2 = – I2 = –
I3 = – I3 = – I3 = –
IN IN IN
I4 = – I4 = – I4 = –
MOD = – MOD = – MOD = –

IN IN IN

Luci e Automazioni N°1 Luci e Automazioni N°3

System Speed Link

2-1 SCS

Alla rete LAN o


Modem router
MyHOMEServer1

AVVERTENZA: le interfacce
dovranno appartenere ad un lotto di
produzione 12W20 o successivo.

12
Integrazione con altri impianti
Per l’integrazione dell’impianto Luci e Automazioni con Solo dopo aver configurato le interfacce, collegare
gli impianti Diffusione sonora e Videocitofonia utilizzare le MyHOMEServer1 all’impianto integrato per la definizione
interfacce art. F422 con modalità “separazione galvanica delle funzioni.
- posizione MOD=0”. Per l’integrazione con l’impianto L’integrazione con l’impianto Termoregolazione e
Antifurto filare su BUS MyHome utilizzare l’interfaccia art. Visalizzazione consumi si effettua senza l’impiego delle
F422 configurando la posizione MOD=4. Nella posizione interfacce in quanto tutti i dispositivi condividono lo stesso
I4 delle due interfacce dovrà essere definito il rispettivo BUS.
indirizzo.

Luci e Automazioni N°2 Luci e Automazioni N°4

OUT OUT OUT

OUT OUT OUT

C I1 = – C I1 = – C I1 = –
I2 = – I2 = – I2 = –
I3 = 3 I3 = 5 I3 = 7
IN IN IN
I4 = 2 I4 = 4 I4 = 7
MOD = 1 MOD = 1 MOD = 1

IN IN IN

Luci e Automazioni N°1 Luci e Automazioni N°3

Impianto Diffusione sonora Impianto Antifurto


Impianto Videocitofonia

OUT OUT

OUT OUT
System Speed Link

2-1 SCS

Alla rete LAN o


Modem router
C I1 = – C I1 = –
I2 = – I2 = –
MyHOMEServer1
I3 = - I3 = –
IN IN
I4 = 1 I4 = 1
MOD = - MOD = 4

IN IN
AVVERTENZA: le interfacce
dovranno appartenere ad un lotto di
produzione 12W20 o successivo.

MyHOME_Up GUIDA 13
MyHOME_Up
FUNZIONI DEL SISTEMA MyHOME_UP
Impianto
TERMOREGOLAZIONE
Impianto per il controllo di un sistema di Funzioni gestibili
termoregolazione realizzabile in due tipologie: a. Impianti con centrale:
con centrale di controllo art. 3550 e sonde - visualizzazione e controllo della temperatura
(vedere catalogo per gamma) per la gestione tramite sonde, Touch Screen e APP
fino a 99 zone. - Impostazione dei profili tramite centrale 99 zone
senza centrale di controllo e con l’impiego di - gestione della temperatura dagli scenari creati da
APP MyHOME_Up
sonde con display art. H/LN4691 utilizzate
come termostato di zona, per la gestione fino Configurazione dei dispositivi nell’impianto:
a 99 zone. - mediante configurazione fisica o con software
MyHOME_Suite.

IMPIANTO CON CENTRALE DI CONTROLLO ART. 3550

Alimentatore Centrale Sonda Sonda


99 zone zona 1 zona 2

Attuatore Attuatore
per elettrovalvole a 8 relè
0÷10 V

MyHOMEServer1

Freddo
M
0÷10V
Caldo

14
b. Impianti senza centrale: Per entrambe le tipologie di impianto,
- visualizzazione e controllo della temperatura tramite nell’applicativo MyHOME_Up dovranno essere
sonda con display e APP inseriti a cura dell’installatore i parametri di
- gestione della temperatura dagli scenari creati da configurazione dell’impianto.
APP MyHOME_UP Regole installative
Si applicano le indicazioni relative all’impianto Luci e
Configurazione dei dispositivi nell’impianto: Automazioni.
mediante configurazione fisica o con software
MyHOME_Suite.

FUNZIONI GESTIBILI
Con Centrale Senza Centrale
Solo centrale 99 zone* Sonda con display
Visualizzazione e Controllo della temperatura Tramite sonde, APP e Touch Screen Tramite sonda con display e APP
Impostazione dei profili di T Solo da Centrale NO
Gestione della T negli scenari MyHome_Up SI SI
Attuatori termoregolazione compatibili Tutti Tutti
Sonde SI NO
Sonda con display SI (modalità sonda MASTER) SI (modalità Residenziale)
* Non è possibile gestire da APP MyHOME_Up impianti di termoregolazione con Centrale 4 zone.

IMPIANTO CON SONDE DI TEMPERATURA ART. H/LN4691

Sonda Sonda
Alimentatore zona 1 zona 2

Attuatore Attuatore
per elettrovalvole a 8 relè
0÷10 V

MyHOMEServer1

Freddo
M
0÷10V
Caldo

MyHOME_Up GUIDA 15
MyHOME_Up
FUNZIONI DEL SISTEMA MyHOME_UP
Impianto
ANTIFURTO FILARE-RADIO
Impianto Antifurto con prestazioni professionali e Funzioni gestibili
soluzioni flessibili con le seguenti caratteristiche: - Controllo della aree interne ed esterne dell’abitazione;
- Gestione di max. 128 zone; - Gestione parzializzata delle aree protette;
- Videoverifica delle aree allarmate tramite telecamere
- Soluzione filare espandibile via radio;
TVCC IP integrate nell’impianto;
- Impiego delle tecnologie IP, GSM e PSTN; - Inoltro di messaggi di allarme tramite e-mail, SMS e
- Integrazione con telecamere TVCC IP; messaggi vocali.
- Gestione locale e remota tramite apposita App - Creazione di scenari Smart derivanti dall’integrazione
BTicino Home Alarm e App MyHOME_Up; funzionale con altri sistemi dell’impianto MyHOME_Up.

- Vasta gamma di sensori per la protezione Regole installative e configurazione dei


interna, perimetrale ed esterna dispositivi.
dell’abitazione. Consultare la specifica guida “Nuovo sistema Antifurto”.

Interfaccia
bus/radio

Contatto Sensore
magnetico radio a tenda radio

TASTIERA

IP
INSIDE
Moduli
espansione
Modem Cavo di rete Cavo 4 conduttori BUS
router

MyHOMEServer1

Centrale

Cavo multipolare
Sensori volumetrici

Impianto Luci e
automazioni Sensori volumetrici

Sirena

16
Impianto
VISUALIZZAZIONE CONSUMI
Impianto per la visualizzazione tramite Regole installative
misuratori di energia (max. 255) dei consumi Si applicano le indicazioni relative all’impianto Luci e
di elettricità e della produzione di energia Automazioni.
elettrica istantanea.
Configurazione dei dispositivi nell’impianto:
mediante configurazione fisica o con software
Funzioni gestibili MyHOME_Suite.
Il valore del consumo/produzione elettrico istantaneo
può essere visualizzato dai Touch Screen e dall’APP
MyHOME_Up.
Il valore dello storico dei consumi/produzione elettrico
può essere visualizzato solamente dai Touch Screen.
Il valore del consumo può essere utilizzato dall’App come
Pannello
condizione per l’attivazione di scenari Smart. per fotovoltaico
Nell’applicativo MyHOME_Up l’installatore dovrà inserire
l’indirizzo dei dispositivi compatibili.
I dispositivi compatibili sono:
- F520
- F521 (solo visualizzazione consumi).

Inverter Rete LAN

Alimentatore Misuratore MyHOME_Screen 3,5


compatto energia elettrica

Misuratore Energy
energia Data
elettrica Logger

Centrale Energy Display


gestione carichi MyHOMEServer1

MyHOME_Up GUIDA 17
MyHOME_Up
FUNZIONI DEL SISTEMA MyHOME_UP
Impianto
DIFFUSIONE SONORA

E’ possibile controllare dall’applicativo Funzioni gestibili


MyHOME_Up i dispositivi del sistema di Da dispositivi d’impianto e da Smartphone con
Diffusione Sonora MyHOME multicanale con applicativo MyHOME_Up è possibile:
matrice F441M. accendere e spegnere i singoli amplificatori;
selezionare la sorgente;
- è possibile inserire gli amplificatori di diffusione
sonora all’interno di scenari creati da MyHOME_Up.
Nell’applicativo MyHOME_Up l’installatore dovrà inserire
l’indirizzo degli amplificatori che vuole controllare.

Associazione dei dispositivi nell’impianto:


mediante configurazione fisica.
Diffusore da incasso Diffusore da incasso

Diffusore da incasso Diffusore da incasso

Impianto stereo
HI-FI Amplificatore
MyHOMEServer1
da incasso

Amplificatore
da incasso

Terminatore
di linea

Terminatore
di linea
Nodo
Audio/Video Alimentatore

Controllo Connettore ad 8 contatti


stereo

230 Va.c. BUS Interfaccia


SCS-SCS

Regole installative
Vedere guida MyHOME - Sezione Diffusione Sonora - per dettagli
18
IL CONTROLLO DELLE FUNZIONI
DEL SISTEMA MyHOME_UP
In queste pagine si descrivono le funzioni che l’utente
può gestire con l’applicativo MyHOME_Up.
Tutti i parametri dell’impostazione dell’impianto
sono pre-impostati dall’installatore in fase di
messa in servizio dell’impianto MyHOME_Up
e memorizzati nel dispositivo
MyHOMEServer1.

Controllo LUCI Pian... Cucina Prim... Pian...


Camera matrimoniale Cucina Prim... Camera matrimoniale

Tramite l’oggetto Luce associato ai relativi dispositivi


presenti nell’ impianto è possibile accendere/
spegnere e regolare la luminosità di una lampada. 1
1

Luce Cucina 1 Luce Camera matri Luce Cucina 1 Luce Camera matri

Controllo LUCI COLORATE di terze parti


Lampade LED colorate Philips Hue, Lifx e DMX si controllano con Prim... Camera matrimoniale

l’oggetto Luce colorata che permette di scegliere il colore della


luce scorrendo verso destra e verso sinistra uno slider virtuale
sulla banda colorata.

Luce Camera
matrimoniale 2
Primo piano - Camera
matrimoniale
Luce Camera matrimoniale 2

Spegni

Chiudi

MyHOME_Up GUIDA 19
MyHOME_Up
IL CONTROLLO DELLE FUNZIONI
DEL SISTEMA MyHOME_UP
Automazione TAPPARELLA
Mediante l’oggetto Tapparella si regola lo stato di una
tapparella agendo sulle icone “giù” o “su”.
Per fermare la regolazione è sufficiente toccare “stop”.
Se è stato utilizzato l’attuatore specifico, è possibile Pian... Pian... Cucina Cucina Pian... Pian...
Cucina Cucina Pian...

inoltre comandare l’apertura della tapparella ad una


posizione prestabilita (preset).

Tapparella Cucina 2
Primo terra - Cucina

Tapparella Cucina 1
Primo terra - Cucina

SU SU
Tapparella
Tapparella Cucina 2Cucina 1 Tapparella Cucina 1 Tapparella Cucina 1 Tappare

STOP STOP

GIÙ GIÙ

Chiudi Chiudi

Comandi generali LUCI E TAPPARELLE


L’applicazione consente la creazione di oggetti per
l’attivazione simultanea (ON/OFF e SU/GIÙ) di tutte le
tapparelle o di tutte le luci.
Preferiti Piano terra

Generale Luci
Compatibile con componenti BTicino-Legrand

Generale Tapparelle
Compatibile con componenti BTicino-Legrand

Automazione di ALTRI DISPOSITIVI ATTIVAZIONE CARICO CONNESSO


ALLA PRESA COMANDATA
ATTIVAZIONE DI UNA
ELETTROSERRATURA

Carichi connessi ad unaPian...


presa comandata
Bagno
o Pian... Pian...
Cucina Bagno Pian... Cucina

elettroserrature possono essere gestite dagli


oggetti “Presa comandata” e “Serratura”
associate ai rispettivi dispositivi.
1 1

Interruttore Bagno 1 Serratura Cucina 1 Interruttore Bagno 1 Serratura Cucina 1


Serratura Cucina 1
Piano terra - Cucina

Apri serratura

Chiudi

20
TERMOREGOLAZIONE MyHOME_Up
Per gestire l’impianto di termoregolazione MyHOME_Up
si usa l’oggetto Termostato che permette di controllare
la relativa sonda o termostato MyHOME associato
visualizzandone la temperatura misurata e
impostando per ciascuna zona la temperatura di
set point desiderata. Se il termostato gestisce unPrim... Prim...
Cameretta Cameretta Prim... Termostato Cameretta
Prim...
Cameretta Termostato Cameretta
Cameretta
Primo piano - Cameretta
Primo piano - Cameretta
fan-coil sarà possibile regolare la velocità della
rispettiva ventola. 16.6 16.6
1
Spento Caldo
Spento Freddo
Caldo Freddo

20 20
Termostato Cameretta
Termostato Cameretta
16.6 °C 16.6 °C Termostato Cucina Termostato
1 Cucina16.6
1 °C 16.6 °C

AUTO 1 AUTO 2 1 3 2 3

Chiudi Chiudi

Visualizzazione dei CONSUMI/PRODUZIONI


Tramite l’oggetto Energia l’utente potrà visualizzare
il consumo istantaneo di energia di un carico (forno, Pian... Cucina

lavatrice ecc.) o la produzione del proprio impianto


fotovoltaico.

Forno 0,4 Kw

Lavastoviglie 0,2 Kw

MyHOME_Up GUIDA 21
MyHOME_Up
IL CONTROLLO DELLE FUNZIONI
DEL SISTEMA MyHOME_UP

IMPIANTO ANTIFURTO filare-radio


Tramite l’App MyHOME_Up è possibile interagire con
l’impianto antifurto ed effettuare le seguenti
operazioni:
- inserire/disinserire l’impianto utilizzando gli scenari
di inserimento;
- attivare uscite e partizioni, escludere zone;
- visualizzare eventi, guasti;
- visualizzare le immagini riprese dalle telecamere IP;
- abilitare e modificare i sistemi di riconoscimento
degli utenti (codici, chiavi e telecomandi);
- abilitare le programmazioni del programmatore
orario (inserimenti, uscite, gruppi e stati a tempo).

MENÙ GESTIONE FUNZIONI

LISTA DEI SENSORI MENÙ INSERIMENTO ALLARME AVVIO DI UNO SCENARIO

22
Distribuzione AUDIO Multiroom NUVO
La gestione dell’impianto di Distribuzione audio
multiroom NUVO si effettua con l’oggetto Player per
il comando di ogni singolo lettore musicale (Player).
2 2
Agendo su specifiche icone l’utente potrà accendere
e spegnere il Player, regolare il volume dell’audio,
Pian... Pian...
Cucina Cucina Pian... Cucina
selezionare la stazione radio o il brano musicale
catalogato in Librerie.
Radio G Player Cucina Libreria

Artista A Traccia 01
Album 2

Player cucina Player cucina Luce Cucina 1

Luce Cucina 2

F
Tapparella Cucina 1

Termostato CucinaChiudi
1 - - °C

Pian... Cucina Pian... Cucina Pian...


Indietro Pian...
Cucina Pian...
Indietro Cucina Cucina Pian... Pian...
Cucina Cucina
Album Album

Album 01 Album 01
Artista A Artista A

Radio Player Cucina Libreria


Album 02 Radio
Album 02 Player Cucina Libreria
Artista A Artista A

Album 03 Album 03
Artista A Artista A
Radio Album Album02
Album Album 02
Album 01 Album 01
Artista B Artista B
Radio 01 Tutte le tracce Tutte le tracce
Album 02 Album 02 Traccia 01 Traccia 01
Artista B Artista B
Radio 02 Traccia 01 Traccia 01
NO RDS Album 03
Artista B
A Album 03
Artista B
Notiziario locale

Radio 03 Traccia 02 Traccia 02


Luce Cucina 1 Luce Cucina 1 Album 01Luce Cucina
Album Luce1Cucina 1
1 01Luce Cucina Luce Cucina 1 Luce Cucina 1
Artista C Artista C
Radio 04 Traccia 03 Traccia 03
Luce Cucina 2 Luce Cucina 2 Luce Cucina
Album 022 Luce Luce
022Cucina 2
Cucina
Album Luce Cucina 2 Luce Cucina 2
Artista C Artista C
Radio 05 Traccia 04 Traccia 04
Tapparella Cucina 1 Tapparella Cucina 1 Tapparella
Album 03 1 AlbumTapparella
Cucina Tapparella Cucina 1Cucina 1
03 Tapparella Cucina Tapparella
1 Cucina 1
Artista C Artista C

Termostato CucinaChiudi
1 - - °C Termostato CucinaChiudi
1 Termostato Chiudi
- - °C CucinaTermostato
1 Termostato - - °C Chiudi
CucinaChiudi
1Cucina 1 - - °C - - °C Chiudi
Termostato CucinaTermostato
1 CucinaChiudi
1- - °C - - °C

SELEZIONE DELLA RADIO SELEZIONE DI UN BRANO CONTENUTO IN UNO DEGLI


PREFERITA ALBUM DELLA LIBRERIA

MyHOME_Up GUIDA 23
MyHOME_Up
IL CONTROLLO DELLE FUNZIONI
DEL SISTEMA MyHOME_UP

DIFFUSIONE SONORA MyHOME_Up


Tramite l’oggetto Audio MyHOME si ascolta la Pian... Pian...
Cucina Cucina Pian... Pian...
Cucina Cucina

musica attraverso i componenti del sistema


Diffusione sonora MyHOME_Up.
É possibile selezionare la sorgente musicale, 2
avviare la riproduzione e regolare il volume. 1 3
Audio MyHOME
Audio MyHOME Cucina 1 Cucina 1
Piano terra - Cucina
Piano terra - Cucina

Seleziona sorgente
Seleziona sorgente

1 A 2 1 3 2 4 3 4

Audio1MyHOME Cucina 1
Audio MyHOME Cucina Luce Cucina 1 Luce Cucina 1

Luce Cucina 2 Luce Cucina 2

Tapparella Cucina 1Tapparella Cucina 1

Termostato CucinaChiudi
1
Termostato CucinaChiudi
1- - °C - - °C

SMART TV
Questo oggetto permette Pian...
di Smart
comandare,
TV Cucina 1
Cameretta
tramite Pian... Smart TV Cucina 1
Cameretta
un telecomando virtuale, i televisori Smart TV A
Piano terra - Cucina Piano terra - Cucina

Samsung e LG. L’utente potrà gestire tutte le B 0


POWER MENU MUTE C
funzioni della televisione con le stesse modalità
di un telecomando reale.1 2 3 CH Source VOL

4 5 6

D
7 8 9
Termostato Cucina 1 16.6 °C Termostato Cucina 1 OK 16.6 °C

0
1

Chiudi Chiudi

NOTA: questa funzione è compatibile solo con Smart PULSANTI PER LA GESTIONE
TV “Samsung 2014 SmartTV platform” e LG Smart DEI CANALI E DEL VOLUME
TV (modelli piattaforme Netcast 3.0 e Netcast 4.0
rilasciate nel 2012 e 2013).

24
COMANDI PREFERITI
Oggetti e scenari di uso quotidiano che l’utente desidera Piano terra

attivare rapidamente possono essere raggruppati in una General


Compatibile

pagina di MyHOME_Up denominata “Preferiti”.


General
La definizione della suddetta pagina si effettua
Compatibile

facilmente selezionando gli oggetti di uso frequente


presenti nei vari ambienti della casa. Cucina

Salotto

Preferiti Home Scenari Altro Preferiti

Preferiti
Preferiti
Preferiti Preferiti
Preferiti
Preferiti Piano
Piano
terra
Piano Preferiti
Preferiti
Cucina
terraterra Preferiti
Cucina
Cucina Preferiti

Generale
Generale
Generale
LuciLuci Luci Generale
Generale
Generale
LuciLuci Luci Generale
GeneraleGenerale
LuciLuci Luci Generale Luci
Compatibile
Compatibile
Compatibile
con componenti
con componenti
con componenti
BTicino-Legrand
BTicino-Legrand
BTicino-Legrand Compatibile
Compatibile
Compatibile
con componenti
con componenti
con componenti
BTicino-Legrand
BTicino-Legrand
BTicino-Legrand LuceLuce
Cucina
Luce
Cucina
Compatibile 1Cucina
Compatibile
Compatibile 1 componenti
Compatibile
con
con 1 componenti
componenti
con con
componenti BTicino-Legrand
BTicino-Legrand
BTicino-Legrand
BTicino-Legrand Compatibile con componenti BTicino-Legrand

Generale
Generale
Generale
Tapparelle
Tapparelle
Tapparelle Generale
Generale
Generale
Tapparelle
Tapparelle
Tapparelle Generale
LuceLuce Generale
Cucina
Luce
Cucina Generale
Tapparelle
2Tapparelle
2Cucina 2Tapparelle Generale Tapparelle
Compatibile
Compatibile
Compatibile
con componenti
con componenti
con componenti
BTicino-Legrand
BTicino-Legrand
BTicino-Legrand Compatibile
Compatibile
Compatibile
con componenti
con componenti
con componenti
BTicino-Legrand
BTicino-Legrand
BTicino-Legrand Compatibile
Compatibile
Compatibile Compatibile
con
con componenti
con componenti
con componenti
componenti BTicino-Legrand
BTicino-Legrand
BTicino-Legrand
BTicino-Legrand Compatibile con componenti BTicino-Legrand

Tapparella
Tapparella
Tapparella
Cucina
Cucina
1Cucina
1 1 Luce Cucina 1
Piano terra Cucina

4 4 Smart
Smart
TVSmart
Cucina
TV Cucina
TV 1Cucina
1 1
Indietro
Indietro Piano
Indietro Piano
terra
Piano
terraterra
Aggiungi
Aggiungi
Aggiungi6 6
i comandi
i comandi
i ocomandi
gli o gli o gli
scenari
scenari
che
scenari
utilizzi
che utilizzi
che
piùutilizzi
spesso
più spesso
più spesso
Interruttore
Interruttore
Interruttore
Cucina
Cucina
1Cucina
1 1
Aggiungi
Aggiungi
Aggiungi
Cucina
Cucina Cucina
Controllo
Controllo
Controllo
carichi
carichi
Cucina
carichi
Cucina
1Cucina
1 1
Oggetti
Oggetti
Oggetti
preferiti
preferiti
preferiti Salotto
Salotto Salotto
LuceLuce
Cucina
Luce
Cucina
3Cucina
3 3
Piano
Piano
terra
Piano
terraterra Bagno
Bagno
Bagno
LuceLuce
Cucina
Luce
Cucina
4Cucina
4 4
Primo
Primo
piano
Primo
piano
piano Giardino
Giardino
Giardino
5 5 Tapparella
Tapparella
Tapparella
Cucina
Cucina
2Cucina
2 2

Annulla
Annulla
Annulla Chiudi
Chiudi
Chiudi Chiudi
Chiudi
Chiudi
Preferiti
Preferiti
Preferiti
Home Home
Home
Scenari
Scenari
Scenari
AltroAltroAltro Preferiti
Preferiti
Preferiti
Home Home
Home
Scenari
Scenari
Scenari
AltroAltroAltro Preferiti
Preferiti
Preferiti
Home Home
Home
Scenari
Scenari
Scenari
AltroAltroAltro Preferiti Home Scenari Altro

SELEZIONE DEL COMANDO DI ACCENSIONE DELLA LUCE IN CUCINA DA INSERIRE NELLA PAGINA PREFERITI.

MyHOME_Up GUIDA 25
MyHOME_Up
IL CONTROLLO DELLE FUNZIONI
DEL SISTEMA MyHOME_UP

SCENARI
Lo scenario è l’attivazione contemporanea di più
dispositivi per predisporre l’ambiente in base agli stili
di vita dell’utente.
L’applicativo MyHOME_Up permette sia la creazione
dello scenario che la relativa attivazione; questa può
essere effettuata manualmente dall’ utente oppure
in automatico sulla base di determinate condizioni
impostabili sullo smartphone quali:
l’attivazione di un pulsante predefinito presente
Giorno Giorno
nell’impianto; Indie...
Azioni da eseguire
Fine Indie...
Azioni da eseguire
Fine

un cambio di stato di un oggetto (per esempio si alza Tapparella Cucina 1 Stop Tapparella Cucina 1 Stop

una tapparella o si accende una luce); 1 min : 30 sec 1 min : 30 sec

condizioni meteo (per esempio quando il vento supera Tapparella Cucina 2 100 % Tapparella Cucina 2 100 %

i 30km/h); Imposta il destinatario

la distanza dell’utente rispetto alla propria abitazione; Aggiungi una azione

orari e giorni prestabiliti (per esempio alle ore 8:00 dal Oggetto

lunedì al venerdì). Attesa

Ad ogni scenario può essere associato un messaggio Notifica push 22


(mail e notifica push) che avvisa l’utente dell’avvenuta Email
PULSANTI PER LA SCELTA DEL TIPO
attivazione dei dispositivi . DI MESSAGGIO DA INVIARE DOPO
Annulla
Aggiungi una azione Aggiungi una azione
L’ESECUZIONE DELLO SCENARIO

Esempi di attivazione degli scenari

Scenari Scenari Giorno


Fine
Condizione di avvio

Condizioni di avvio
Giorno Giorno
Pulsante
Nessuna condizione di
avvio per questo scenario

Oggetti

1 Esecuzione scenario Meteo

Vuoi avviare Giorno? Posizione

Avvia Data e ora

Annulla Annulla
Preferiti Home Scenari Altro Preferiti Home Scenari Altro Aggiungi una condizione

ATTIVAZIONE MANUALE MENÙ PER LA SCELTA DELLA


CONDIZIONE DI AVVIO DELLO SCENARIO
26
Gli scenari creati potranno essere:
modificati aggiungendo o
togliendo gli oggetti e variandone
l’ordine di attivazione.
eliminati.
duplicati, per esempio per creare
un secondo scenario molto simile
al primo, senza dover inserire tutti
gli oggetti da zero.
condivisi con altri utenti che
occupano l’abitazione e che
potranno gestire le funzioni
domotiche con il proprio
Smartphone.

GiornoGiorno Giorno
Fine Fine Fine Fine MeteoGiorno
Meteo ChiudiChiudi
Condizione
Condizione
di avviodi avvio Condizione
Condizione
di avviodi avvio

Roma Roma
Temperatura
Temperatura
maggiore
maggiore
20° 20°

2424
° °
NessunaNessuna
condizione
condizione
di di
Previsione meteo:
Previsione Sereno
meteo: Sereno
avvio per
avvio
questo
per scenario
questo scenario

Velocità del del


Velocità
0 km/h0 km/h
vento:vento:

Umidità: 62% 62%


Umidità:

Alba: Alba:
5:52 AM
5:52 AM

Tramonto: 21:8 PM
Tramonto: 21:8 PM

Aggiungi
Aggiungi una condizione
una condizione

ATTIVAZIONE IN BASE ALLA CONDIZIONE METEO

GiornoGiorno GiornoGiorno
Fine Fine Fine Fine OK OK
Condizione
Condizione
di avvio di avvio Condizione
Condizione
di avvio di avvio

A
B Quando
Quando
arrivo arrivo
Quando
Quando
vado via
vado via

Condizioni
Condizioni
di avvio
di avvio 8
5
Pulsante
Nessuna Pulsante
Nessuna
condizione
condizione
di di
avvio peravvio
questo
perscenario
questo scenario 6
OggettiOggetti
MyHOMEServer1
MyHOMEServer1
+

Meteo Meteo
E C
Posizione
Posizione

Data e Data
ora e ora D

Annulla
Annulla 200 200 400 400
600 600
Aggiungi
Aggiungi una condizione
una condizione metri metri
7
PULSANTE PER L’ATTIVAZIONE DELLO SCENARIO IN FUNZIONE DELLA DISTANZA DALL’ABITAZIONE

MyHOME_Up GUIDA 27
MyHOME_Up
IL CONTROLLO DELLE FUNZIONI
DEL SISTEMA MyHOME_UP

CONTROLLO REMOTO
Oltre al controllo locale dell’ impianto MyHOME_Up, In questo caso la connessione con l’impianto da gestire
mediante connessione alla rete Wi-Fi dell’abitazione, è avviene mediante Internet attraverso una piattaforma
possibile controllare le funzioni domotiche anche in remoto Cloud per la memorizzazione e gestione in completa
con l’impiego dello stesso applicativo MyHOME_App. sicurezza delle credenziali di accesso (nome utente e
passord).

Per usufruire di questa soluzione non è richiesto:


la modifica dei parametri del modem/router di casa;
la sottoscrizione a particolari abbonamenti ADSL o a
Cloud servizi Cloud.

IMPIANTO MYHOME_UP

Per effettuare il controllo remoto dell’impianto da parte


Indie... Lista utenti Indie... Lista utenti Indie... Lista utenti

dell’utente utilizzatore, questo dovrà essere J.Smith@BTicino.com


abilitato Annulla Nuovo utente
J.Smith@BTicino.com Crea J.Smith@BTicino.com
dall’utente “amministratore” (*) in una specifica area
Ultimo accesso: 2016/07/18 14:51:32 Ultimo accesso: 2016/07/18 14:51:32 Ultimo accesso: 2016/07/18 14:51:32

J.Brown@BTicino.com
dell’applicazione MyHOME_Up (vedi immagine a destra). Nome
utente
J.Brown@BTicino.com
Utenza non attiva

Specifica l'indirizzo email dell'utente che vuoi


aggiungere

Nuova
Inserisci passw
password
Nuova
Ripeti password
password
Minimo 8 caratteri, lettere maiuscole e minuscole,
almeno un carattere numerico. Non sono
permessi caratteri: " ' < >.

Accesso remoto

Permetti o nega l'accesso da remoto per questo


utente

Nota (*): L’utente “amministratore” è colui che si collega, solo in


locale via Wi-Fi all’impianto, mediante lo USER CODE riportato
nella parte frontale del MyHOMEServer1. SCHERMATA DI MyHOME_UP PER LA
CREAZIONE DELL’UTENTE UTILIZZATORE
É l’utente che crea le credenziali (username e password) di
accesso di tutti gli utenti utilizzatori. E PER L’ABILITAZIONE AL CONTROLLO
REMOTO DELL’IMPIANTO.

28
Dispositivi associabili con applicativo MyHOME_Up e
MyHOMEServer1.
Nella tabella seguente si riporta l’elenco dei dispositivi dell’impianto Automazione luci e tapparelle che si associano tramite
dispositivi MyHOMEServer1 e relativa applicazione MyHOME_APP.
La configurazione degli altri dispositivi dell’impianto MyHOME_Up si effettua mediante software MyHome_Suite o
configuratori fisici.

Descrizione Articolo A partire Descrizione Articolo A partire


da lotto da lotto
produzione: produzione:
Comando scenari L4680 09W08 Dimmer DIN 400 VA F415 09W22
N4680 09W08
NT4680 09W08 Dimmer DIN 2 x 400 VA F417U2 tutti
HC4680 09W08
HD4680 09W08 Dimmer DIN 300 VA F418 tutti
HS4680 09W08
Dimmer DIN 2 x 300 VA F418U2 tutti
Interfaccia SCS/SCS F422 12W20
Comando touch 3 m HC4657M3 11W09
Comando 8 tasti BUS LN4652 tutti HD4657M3 11W12
H4652 tutti HS4657M3 11W12

Comando base 2 m H4652/2 09W40 Comando touch 4 m HC4657M4 11W12


L4652/2 09W40 HD4657M4 11W12
AM5832/22 09W40 HS4657M4 11W14

Comando base 3 m L4652/3 09W40 Interfaccia SCS/DALI 1 canale F429 10W20


H4652/3 09W40
AM5832/3 09W40 Attuatore basic 3475 12W31

Attuatore tapparelle BUS LN4661M2 tutti Attuatore DIN tapparelle BUS F401 tutti
H4661M2 tutti
AM5861M2 tutti Attuatore comando AM5852M2 tutti
H4672M2 tutti
Comando tapparelle BUS LN4660M2 tutti LN4672M2 tutti
H4660M2 tutti
AM5860M2 tutti Attuatore comando basic 3476 12W39

Comando speciale L4651M2 08W41 Attuatore comando LN4671M2 tutti


H4651M2 08W41
AM5831M2 08W41 Dimmer DIN per ballast 0-10 V BMDI1001 tutti

Attuatore DIN 1 relè 16A 100/240V F411U1 tutti Green Switch Dual Tech BUS L4658N tutti
N4658N tutti
Attuatore DIN 2 relè 16A 100/240V F411U2 tutti NT4658N tutti
HC4658 tutti
Attuatore DIN 1 relè 16A 100/240V F411/1N 09W13 HD4658 tutti
HS4658 tutti
Attuatore DIN 2 relè 16A F411/2 09W04**
Interrutore automatico L4659N tutti
Attuatore DIN 2 relè 16A 100/240V BMSW1002 tutti PIR BUS N4659N tutti
NT4659N tutti
Attuatore DIN 4 relè 16A 100/240V BMSW1003 tutti HC4659 tutti
HD4659 tutti
Attuatore DIN 4 relè 6A F411/4 09W04* HS4659 tutti

Attuatore a 8 relé BMSW1005 tutti Sensore da soffitto PIR BMSE3001 tutti

Attuatore DIN 4 uscite per BMDI1002 tutti Sensore da soffitto doppia BMSE3003 tutti
ballast 0-10V tecnilogia PIR+US

Attuatore DIN per ballast 0-10V F413N 09W14 Modulo memoria F425 10W01

Interfaccia contatti basic 3477 10W04

Interfaccia contatti DIN F428 09W50

Dimmer DIN 1000 VA F416U1 tutti

Dimmer DIN 1000 W F414 09W29

*NOTA: nel caso di impianto con interfaccia F422, il lotto di produzione deve
essere minimo 15W25.
**NOTA: nel caso di impianto con interfaccia F422, è necessaria la
sostituzione con il codice F411U2.

MyHOME_Up GUIDA 29
CATALOGO
INTEGRAZIONE E CONTROLLO

MYHOMESERVER1 MH4892C AM4890

Articolo SERVER PER CONTROLLO MEDIANTE APP Articolo MYHOME_SCREEN 10


MYHOMESERVER1 server per l'associazione dei dispositivi durante MH4893C touch Screen con schermo LCD capacitivo 10”
la messa in funzione dell'impianto e per la MH4892C 1280x800:
gestione locale e remota delle funzioni da - gestione funzioni MyHOME, NUVO e Videocitofonia
parte dell'utente mediante specifico applicativo - navigazione per Stanze
MyHOME_Up per smartphone o tablet Android - gestione contenuti multimediali via USB, SD,
e iOS. Card, rete LAN o su IP
KIT MyHOMEServer1 - gestione di profili personalizzati
MHSERVERKIT kit composto dal server MYHOMESERVER1 e - possibilità di personalizzazione immagini di
Access Point per realizzare la comunicazione tra sfondo
l’impianto MyHOME_Up, a cui viene collegato, Installazione a parete con scatola da incasso
ed uno smartphone o tablet dove è installato 506E. Versione Bianca e versione Nera. Non
l'applicativo MyHOME_Up. necessita di cornice aggiuntiva
Nota: Per dettagli sulle funzioni gestite da MyHOME_Up e i prodotti compatibili TOUCH SCREEN
consultare la relativa guida.
Touch Screen 3,5” a colori per la gestione delle
seguenti funzioni: Automazione, Illuminazione,
Antifurto, Termoregolazione, Diffusione Sonora,
Scenari, Gestione carichi e Visualizzazione consumi.
Connettore USB frontale per configurazione.
H4890 Axolute
fornito con supporto per installazione con
22°C
placche Axolute Air
LN4890 Livinglight
LN4890A Livinglight
installabile con placche LIVINGLIGHT AIR -
AM4890 Màtix

30
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
INTEGRAZIONE E CONTROLLO

F422 F429 F454

Articolo INTERFACCIA SCS-SCS Articolo WEB SERVER AUDIO/VIDEO


F422 interfaccia fra impianti basati su BUS SCS F454 Web server audio/video con funzione di gateway
dedicati a funzioni diverse fra loro - 2 moduli DIN per l’utilizzo del software MyHOME_Suite e di
ribassati applicativi di controllo dell’impianto – 6 moduli
DIN
INTERFACCIA SCS/DALI
F429 dimmer DALI, 8 uscite indipendenti di carico ATTUATORE TELEFONICO GSM
massimo 16 ballast a 230 Va.c., pulsante per il F462 attuatore telefonico GSM per attivazione/
comando diretto del carico - 6 moduli DIN disattivazione di 2 carichi tramite SMS. Consente
INTERFACCIA OPEN-BACNET
di interagire con i cronotermostati BTicino art.
L/N/NT4450 e di gestire 2 ingressi di allarme - 4
F450 interfaccia per il controllo via TouchScreen dei
moduli DIN
dispositivi Bacnet come Fancoil, unità AC, ATU,
VAV, riscaldamento a pavimento - 6 moduli DIN
DRIVER MANAGER
F459 piattaforma di integrazione verso sistemi di altri
produttori - 6 moduli DIN

Per verificare la fattibilità di integrazioni specifiche e per richiedere la licenza


necessaria all’utilizzo del Driver manager contattare gli specialisti del «Servizio
Integrazione Sistemi di BTicino al numero verde 800.837035.
MODULO SCENARI
F420 dispositivo per la memorizzazione di 16 scenari
per le applicazioni di Automazione, Diffusione
sonora, Termoregolazione e Videocitofonia - 2
moduli DIN
PROGRAMMATORE SCENARI
MH202 dispositivo per l’esecuzione di scenari
programmati con software MyHOME_Suite.
Lo scenario può essere abbinato a orari, date,
attivazioni manuali, eventi gestiti su canali
AUX o generati negli impianti Automazione,
Termoregolazione e Antifurto - 6 moduli DIN.
SOFTWARE MHVISUAL
MHVISUAL software di supervisione delle funzioni
di Illuminazione, Automazione, Antifurto,
Termoregolazione, Diffusione sonora, Scenari,
Gestione energia e Videocontrollo

: dispositivi con protocollo di comunicazione Open Web Net


per sviluppo applicazioni di integrazione
MyHOME_Up GUIDA 31
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
CATALOGO
LUCI E AUTOMAZIONE TAPPARELLE

H4651M2 H4652 L4652/2 AM5832/3

Articolo COMANDO PER FUNZIONI SPECIALI Articolo COMANDI PER CARICHI SINGOLI E DOPPI
Comando speciale - permette di pilotare un Comando che può pilotare un singolo attuatore
attuatore svolgendo tutte le funzioni standard per carichi singoli o per carichi doppi oppure due
di un comando e in aggiunta alcune funzioni attuatori per carichi singoli o doppi indipendenti
speciali: attivazione di 4 scenari memorizzati nel tra loro - da completare con 1 copritasto a 2
modulo art. F420, temporizzazioni, attivazione moduli per comandi ad una o due funzioni
di un attuatore installato su un bus diverso oppure 2 copritasti ad 1 modulo a una o due
rispetto al comando, selezione del livello fisso di funzioni - 2 moduli
regolazione e della velocità di soft-start e soft- Axolute
H4652/2
stop dei dimmer, diffusione sonora, comando
accensione serratura, comando chiamata al L4652/2 Livinglight
piano e accensione luci scale, gestione canali AM5832/2 Màtix
ausiliari. Da completare con copritasti a 1 o 2 Comando che può pilotare tre attuatori per
moduli ad una o due funzioni - 2 moduli carichi singoli o per carichi doppi indipendenti tra
H4651M2 Axolute loro - da completare con 3 copritasti ad 1 modulo
L4651M2 Livinglight per comandi ad una o due funzioni - 3 moduli
AM5831M2 Màtix H4652/3 Axolute
Comando 8 TASTI per gestione luci, automazione L4652/3 Livinglight
tapparelle, diffusione sonora e scenari - AM5832/3 Màtix
collegamento a SCS-BUS - dimensioni: 2 moduli
COMANDO PER GESTIONE TAPPARELLE
H4652 Axolute
Comando a 2 moduli da incasso con spessore
LN4652 Livinglight ridotto dotato di 3 pulsanti. Oltre alle funzioni
SU/GIU monostabile e bistabile il dispositivo
Fogli A5 per personalizzazione simboli comandi art. predispone la tapparella in una posizione
H4652 e LN4652. memorizzata (PRESET)
I fogli possono essere personalizzati usando il tool Axolute
H4660M2
presente nel software di configurazione MyHOME_Suite. realizzato per funzionare solo con gli attuatori
3541 nero evoluti H4661M2 e F401 specifici per la gestione
3542 bianco di tapparelle.
LN4660M2 Livinglight
realizzato per funzionare solo con gli attuatori
evoluti LN4661M2 e F401 specifici per la
gestione di tapparelle.
AM5860M2 Màtix
realizzato per funzionare solo con gli attuatori
evoluti AM5860M2 e F401 specifici per la
gestione di tapparelle
CERNIERA DOMOTICA
NOTA SULL’UTILIZZO DELLA CERNIERA DOMOTICA ART. 4911TDM 4911TDM Livinglight
accessorio per consentire il montaggio di copritasti
nuovo supporto a 2 moduli su dispositivi installati in scatola 503E
LIVING/LIGHT a 3 moduli

cerniera domotica
art. 4911TDM

tasto di comando
comando 2 moduli

copritasto
tasto di 2 moduli
comando
1 modulo copritasto
1 modulo

32
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
LUCI E AUTOMAZIONE TAPPARELLE

HD4657M3 HS4657M3 HD4653M2 NT4607 L4680 AM5787/4

Articolo COMANDI DIGITALI IN VETRO Articolo COMANDO SOFT TOUCH


Axolute Comando a sfioramento per l’attuazione e/o
Comando MyHOME che permette di comandare regolazione di un solo attuatore o di uno
carichi singoli o di gruppo (es. luci e tapparelle) scenario memorizzato nel modulo scenari art.
diffusione sonora, scenari, funzioni citofoniche F420, intensità dei led regolabile
base (es. apertura cancello). La configurazione HD4653M2 Axolute
può avvenire in due modalità distinte: fisica HC4653/2 2 moduli
(inserendo i configuratori fisici nelle rispettive HS4653/2
sedi) o virtuale (il comando può essere configurato HD4653M3 Axolute
da remoto). E’ dotato di tasti capacitivi, che si HC4653/3 3 moduli
azionano a sfioramento, identificabili tramite LED HS4653/3
con luce di intensità regolabile.
COMANDO SCENARI
VETRO BIANCO
comando a 6 tasti – dimensione 3 moduli Comando scenari personalizzabile per comandare
HD4657M3
4 “situazioni ambientali” di Automazione,
Termoregolazione o Diffusione sonora
comando a 8 tasti – dimensione 4 moduli indipendenti memorizzate nel modulo scenari
HD4657M4
F420 - 2 moduli
HD4680 Axolute
WHICE HC4680
HS4680
HC4657M3 comando a 6 tasti – dimensione 3 moduli
N4680 Livinglight
NT4680
L4680
HC4657M4 comando a 8 tasti – dimensione 4 moduli
MODULO SCENARI
F420 dispositivo per la memorizzazione di 16 scenari
NIGHTER per le applicazioni di Automazione, Diffusione
HS4657M3 comando a 6 tasti – dimensione 3 moduli sonora, Termoregolazione e Videocitofonia
- 2 moduli DIN
COMANDI PROTETTI DA CODICE
HS4657M4 comando a 8 tasti – dimensione 4 moduli
Dispositivo che permette la memorizzazione
fino a 30 transponder (badge) per l’attuazione di
comandi protetti - 2 moduli
NOTA: per i comandi in vetro bianco, verificare la disponibilità con il funzionario
HD4607 Axolute
commerciale BTicino di zona.
HC4607
HS4607
INSTALLAZIONE COMANDO DIGITALE IN VETRO Scatola Supporto Comando
N4607 Livinglight
Scatola 503E H4703 HD4657M3
NT4607
HC4657M3
L4607
HS4657M3
504E H4704 HD4657M4 AM5787 Màtix
HC4657M4 Comando scenari protetto con transponder
HS4657M4 - permette la memorizzazione fino a 30
transponder (badge) per il comando di 4 scenari
protetti - 2 moduli
Supporto HD4607Z4 Axolute
HC4607/4
HS4607/4
N4607/4 Livinglight
NT4607/4
L4607/4
AM5787/4 Màtix
Comando

MyHOME_Up GUIDA 33
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
CATALOGO
LUCI E AUTOMAZIONE TAPPARELLE

3530S 3540 NT4654N 3529 MHKIT1116

Articolo TRANSPONDER Articolo KIT - AUTOMAZIONE TAPPARELLE


3530S nde
r
badge portatile - quando viene avvicinato al MHKIT1013 soluzione per l’automazione di tapparelle.
lettore transponder lo attiva consentendo il
po

Permette il comando di 5 tapparelle o tende


t rans

TY
EC URI
H S
HIG

trasferimento sul BUS del segnale generato motorizzate, oppure di soluzioni miste tapparelle
- non necessita di pile per alimentazione - e tende, con comandi singoli e comando generale.
codificabile in modo automatico tramite il Il kit e composto da:
lettore transponder • 1 alimentatore art. E49
3540 come sopra - a portachiavi • 1 comando tapparelle art. LN4660M2
• 5 attuatori tapparelle art. LN4661M2
• copritasti con simbologia SU/GIU' e STOP
Attenzione: solo i comandi con lotto di produzione 03W18 o superiori, sono in grado • configuratori vari.
di leggere gli articoli 3530S (badge sottile) e 3540 (portachiavi). I lettori più vecchi Espandibile con altri attuatori uguali ed
funzionano solo con l’articolo 3530 (badge). integrabile con altre funzioni MyHOME. Estetica
INTERFACCIA CONTATTI LIVINGLIGHT (finiture Bianca, Tech, Antracite)
3477 interfaccia di comando modulo Basic con 2 KIT - AUTOMAZIONE LUCI E TAPPARELLE
contatti indipendenti per il comando di 2 MHKIT1116 soluzione per il controllo di 6 tapparelle oppure
attuatori per carichi a funzione singola oppure di 6 luci e 3 tapparelle o 12 punti luce con
per il comando di 1 attuatore per carichi a comando generale e comandi singoli.
funzione doppia (tapparelle) - accetta in Possibilità di memorizzare la posizione della
ingresso due interruttori o pulsanti tradizionali tapparella. Il kit é composto da:
con contatto NO e NC oppure un deviatore • 1 alimentatore art. E49
tradizionale o pulsanti interbloccati • 1 comando tapparelle art. L4652/2
F428 come sopra - 2 moduli DIN • 6 attuatori tapparelle art. LN4672M2
• configuratori vari. Da completare con copritasti
estetica LIVINGLIGHT. Espandibile con altri
MODULO MEMORIA dispositivi MyHOME che condividono il cavo BUS
F425 modulo per la memorizzazione dello stato art. L4669.
degli attuatori - per ripristinare l’impianto di Nota: nella confezione non sono compresi i seguenti prodotti, da acquistare
Automazione luci in caso di black-out - 2 moduli separatamente:
DIN ribassati - cavo (doppino con guaina) art. L4669 venduto in matassa di 100 metri;
- scatole da incasso o parete, supporti e placche di finitura della serie LIVINGLIGHT.
RICEVITORI INFRAROSSI ATTIVI
Ricevitore per il comando a distanza tramite INTERFACCE RADIO PER ESTENSIONE
IMPIANTO A BUS
telecomando 3529 - fino a 16 attuazioni o
Interfaccia SCS/ZigBee per l’integrazione nel
scenari memorizzati nel modulo scenari F420 e
sistema MyHOME di dispositivi di comando
programmatore scenari MH202- 2 moduli
radio. Alimentazione 27 Vd.c. da BUS - 2 moduli
HD4654 Axolute
da incasso
HC4654
HS4654 HD4578 Axolute
Livinglight HC4578
N4654N
HS4578
NT4654N
L4654N N44578N Livinglight
AM5834 Màtix NT4578N
L4578N
TELECOMANDO IR
3529 dispositivo per il comando di ricevitori (fino a 16
nello stesso ambiente) - 16 canali selezionabili
direttamente - alimentazione a batteria tipo
ministilo (AAA) 2 x 1,5 V.

34
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
LUCI E AUTOMAZIONE TAPPARELLE

HD4658 L4658N AM5659

Articolo GREEN SWITCH A DOPPIA TECNOLOGIA PIR+US Articolo GREEN SWITCH A INFRAROSSI PASSIVI PIR
Green Switch: sensore di presenza a doppia Green Switch: sensore di movimento ad infrarossi
tecnologia, infrarossi passivi e ultrasuoni passivi(PIR), adatto alla rilevazione di movimento
(PIR+US), adatto alla rilevazione di presenza in aree di passaggio (corridoi, bagni, locali di
in aree di lavoro (uffici, sale riunioni). Dotato di servizio). Modalità di funzionamento (automatica
pulsante di accensione/spegnimento manuale. o manuale),tempo di ritardo (da 5s a 59min) e
Modalità di funzionamento (automatica o soglia di luminosità (da 20 a 1275 lux)impostabili
manuale), tempo di ritardo (da 5 s a 59 min) e tramite telecomando di configurazione avanzato/
soglia di luminosità (da 20 a 1275 lux) impostabili base (BMSO4001/BMSO4003), configurazione
tramite telecomando di configurazione avanzato/ fisica o virtuale. 2 moduli
base (BMSO4001/BMSO4003), configurazione HD4659 Axolute
fisica o virtuale. 2 moduli HC4659
HD4658 Axolute HS4659
HC4658 N4659N Livinglight
HS4658 NT4659N
N4658N Livinglight L4659N
NT4658N AM5659 Màtix
L4658N
AM5658 Màtix

SCHEMA DI IMPIEGO DELL’INTERRUTTORE GREEN SWITCH ART. L/N/NT4658N MODALITA’ ECO


Comando L’accensione del carico è manuale e lo spegnimento è gestito
Alimentatore Green Switch Dimmer art. F416U1 in modo automatico dal dimmer/attuatore in funzione della
art. L4658N presenza persone e del livello di illuminamento desiderato rilevato
dal comando art. L4658N. La funzione dal comando è in primo luogo quella di
attivare l’automatismo del dimmer/attuatore: alla prima pressione, il sensore
confronta il livello di illuminamento desiderato con il livello di illuminamento
presente nell’ambiente e valuta se accendere o meno la luce. Una eventuale
Apparecchi di successiva pressione del comando ha la funzione di forzare in accensione o
illuminazione spegnimento l’automatismo determinato dal dimmer/attuatore.
230 Va.c. 2 BUS
MyHOME_Up GUIDA 35
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
CATALOGO
LUCI E AUTOMAZIONE TAPPARELLE

BMSE3001 BMSE3003 0 488 34

Articolo SENSORI DI ILLUMINAMENTO/MOVIMENTO


BMSE3001 sensore SCS ad infrarossi passivi adatto alla BMSO4001 BMSO4003
rilevazione del movimento e del livello di
illuminamento, installazione ad incasso nel
soffitto tramite molle o scatola da incasso,
installazione superficiale tramite scatola da Articolo TELECOMANDI DI CONFIGURAZIONE
installazione superficiale art. 048875, grado di BMSO4001 telecomando di configurazione avanzato, dotato di
protezione IP20, connessione con morsetto e trasmettitore e ricevitore ad infrarossi, permette la
RJ45, area di copertura di diametro 8 m (50 mq) regolazione dei principali parametri di funzionamento
per un’altezza di installazione di 2.5 m, altezza di: Switch Sensor, Green Switch e sensori SCS compatibili.
massima di installazione 6 m, alimentazione Dotato di display di visualizzazione per l’acquisizione dei
27 V d.c. da Bus, assorbimento 12 mA,
regolazione tramite telecomando base/avanzato parametri impostati sui sensori e per la modifica degli
(BMSO4003 e BMSO4001) o tramite software di stessi, ricarica delle batterie tramite porta mini USB
configurazione, del livello di illuminamento da 5 BMSO4003 telecomando di configurazione base, dotato di
lux a 1275 lux, del tempo di ritardo da 30 s a 255 trasmettitore ad infrarossi, permette la regolazione dei
h e dei principali parametri di funzionamento, principali parametri di funzionamento di: Switch Sensor,
dotato di pulsante per la procedura Push&Learn Green Switch e dei sensori SCS compatibili. Permette
BMSE3003 sensore SCS a doppia tecnologia: infrarossi passivi la modifica dei parametri solo per valori pre impostati,
ed ultrasuoni, adatto alla rilevazione della presenza ricarica delle batterie non disponibile
e del livello di illuminamento, installazione ad
incasso nel soffitto tramite molle o scatola da ACCESSORI DI INSTALLAZIONE
incasso, installazione superficiale tramite scatola 048875 scatola per installazione superficiale a plafone, compatibile
da installazione superficiale art. 048875, grado con i sensori: BMSE3001 e BMSE3003, grado di protezione
di protezione IP20, connessione con morsetto e
RJ45, area di copertura dell’infrarosso di diametro IP20, dimensioni Ø 100 x 50 mm
8 m (50 mq) per un’altezza di installazione di 048971 accessorio per installazione angolare, compatibile con
2.5 m, area di copertura dell’ultrasuono di il sensore 048834, grado di protezione IP42, dimensioni
diametro 11 m (95 mq) per un’altezza di (hxlxp) 115 x 75 x 40 mm
installazione di 2.5 m, altezza massima di
installazione 6 m, alimentazione 27 V d.c. da
Bus, assorbimento 17 mA, regolazione tramite
telecomando base/avanzato (BMSO4003 e
BMSO4001) o tramite software di configurazione,
del livello di illuminamento da 5 lux a 1275 lux, del
tempo di ritardo da 30 s a 255 h e dei principali
parametri di funzionamento, dotato di pulsante
per la procedura Push&Learn
048834 sensore di movimento IP55 ad infrarossi passivi
(PIR), adatto alla rilevazione di movimento in aree
di passaggio esterne o interne (corridoi, cantine,
corselli box). Area di copertura: 140° x 15m a 2.5m
di altezza. Modalità di funzionamento (automatica
o manuale), tempo di ritardo (da 5s a 59min) e
soglia di luminosità (da 20 a 1275 lux) impostabili
tramite telecomando di configurazione avanzato/
base (BMSO4001/BMSO4003), configurazione
fisica o virtuale. Installazione a parete o angolare
tramite apposito accessorio art. 048971
CARATTERISTICHE DEI SENSORI DI ILLUMINAMENTO/MOVIMENTO
SENSORI SCS 048834 BMSE3001 BMSE3003
INSTALLAZIONE parete a incasso nel soffitto
TIPOLOGIA DI FUNZIONAMENTO AUTO/ECO/WALKTHROUGH AUTO/ECO/WALKTHROUGH
TECNOLOGIA DEL SENSORE PIR PIR PIR+US
ALIMENTAZIONE 27 V d.c. da Bus 27 V d.c. da Bus
GRADO DI PROTEZIONE IP55 IP20
AREA COPERTURA A 2,5 m 15 m x 6 m Ø8m Ø 11 m
ANGOLI DI COPERTURA (v/h) 45°/140° 90/360°
LIVELLO DI ILLUMINAMENTO 5 lux - 1275 lux 5 lux - 1275 lux
RITARDO IN SPEGNIMENTO 5 s 59 min 59 h 30 s - 255 h 59 min 59 sec
REGOLAZIONI DI FABBRICA 300 lux - 15 min 300 lux - 15 min
TIPOLOGIA DI CONNESSIONE morsetto SCS connettore RJ45

36
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
LUCI E AUTOMAZIONE TAPPARELLE

H4672M2 3475 F401


LN4672M2
AM5852M2

Articolo ATTUATORI E ATTUATORI/DIMMER DA INCASSO Articolo ATTUATORI PER GESTIONE TAPPARELLE


Attuatore/comando con 2 relè indipendenti Attuatore a 2 moduli ad incasso con 2 relè
- per carichi singoli, doppi o misti: 1380 W interni e 4 pulsanti. Oltre alle funzioni SU/GIU
resistivi, 1380 W lampade ad incandescenza, monostabile e bistabile l’attuatore predispone
460 W per motoriduttori, 460 VA cosϕ 0,5 per la tapparella in una posizione memorizzata
trasformatori ferro-magnetici e 250 W per (PRESET)
lampade fluorescenti - interblocco logico dei rele H4661M2 Axolute
tramite configurazione. Il dipositivo puo essere da abbinare ai dispositivi di comando H4660M2
configurato anche per gestire un attuatore LN4661M2 Livinglight
remoto - 2 moduli. da abbinare ai dispositivi di comando LN4660M2
H4672M2 Axolute AM5861M2 Màtix
LN4672M2 Livinglight da abbinare ai dispositivi di comando AM5860M2
AM5852M2 Màtix F401 come sopra - con 3 pulsanti per comando locale
- 2 moduli DIN
ATTUATORI MODULO BASIC
3475 attuatore con 1 relé - per carichi singoli: 2 A
resistivi o lampade ad incandescenza e 2 A cosϕ
0,5 per trasformatori ferromagnetici - adatto per
l’installazione nelle coppe dei lampadari o nelle
scatole da incasso dietro i dispositivi di comando.
3476 attuatore con 1 relé - per carichi singoli: 2 A
resistivi o lampade ad incandescenza, 2 A cosϕ
0,5 per trasformatori ferromagnetici - accetta in
ingresso un pulsante tradizionale con contatto NO

CARICHI PILOTABILI (230 Va.c. 50/60 Hz)


Attuatori Tipologia

Lampade ad Lampade a LED Lampade fluorescenti Lampade fluorescenti Trasformatori Trasformatori Motoriduttori per
incandescenza e alogene lineari 1) compatte elettronici 3) ferromagnetici 2) 3) tapparelle 4)
a risp.energetico
H4672M2 1380 W 250 W 250 VA 250 W 460 W 460 VA 460 W
LN4672M2 Max 2 lampade Max 2 lampade
AM5852M2
3475 2A 40 W - 40 W - 2 A cosφ 0,5 -
3476 460 W Max 1 lampada - Max 1 lampada - 460 VA -
H/L4661M2 - - - - - - 2 A 250 Va.c.
AM5861M2
F401

Note:
1) Lampade fluorescenti rifasate, lampade a scarica.
2) È necessario tener conto del rendimento del trasformatore per calcolare la potenza effettiva del carico connesso all’attuatore. Ad esempio se si collega un dimmer ad un trasformatore
ferromagnetico da 100 VA con rendimento di 0.8, la potenza effettiva del carico sarà di 125 VA.
3) Il trasformatore deve essere caricato alla sua potenza nominale e comunque mai al di sotto del 90% di tale potenza. E’ preferibile utilizzare un unico trasformatore piuttosto che più
trasformatori in parallelo. Ad esempio è preferibile utilizzare un unico trasformatore da 250 VA con collegati 5 faretti da 50 W piuttosto che utilizzare 5 trasformatori da 50 VA in parallelo
ognuno con un faretto da 50 W.
4) Il simbolo riportato sugli attuatori fa riferimento a motoriduttori per tapparelle.
MyHOME_Up GUIDA 37
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
CATALOGO
LUCI E AUTOMAZIONE TAPPARELLE

F411U1 F411U2 F411/4 F411/1NC BMSW1003

Articolo ATTUATORI PER CENTRALIZZAZIONI Articolo ATTUATORI PER CENTRALIZZAZIONI


F411U1 attuatore con 1 relé a due vie - per carichi singoli: BMSW1003 attuatore ON/OFF, 4 uscite indipendenti di carico
16 A resistivi, 10 A lampade ad incandescenza, 4 massimo 16 A a 230 Va.c., connessione a
A cosϕ 0,5 per traformatori ferromagnetici e 4 morsetto e RJ45, grado di protezione IP20,
A per lampade fluorescenti - dotato di tecologia alimentazione 100/240 Va.c. 50/60 Hz, pulsanti
¨Zero crossing¨ - 2 moduli DIN per il comando diretto del carico - funzione zero
F411U2 attuatore con 2 relé indipendenti - per carichi -crossing - 6 moduli DIN
singoli e doppi: 10 A resistivi e 6 A lampade ad BMSW1005 attuatore ON/OFF, tecnologia “Zero Crossing”,
incandescenza, 500 W per motoriduttori, 2 A 8 uscite indipendenti di carico massimo 16 A a
cosϕ 0,5 per trasformatori ferromagnetici e 230 V a.c., connessione a morsetto, grado di
250 W per lampade fluorescenti - interblocco protezione IP20, alimentazione 100/240 V a.c.
logico dei relè tramite configurazione - dotato di 50/60 Hz, pulsanti per il comando diretto del
tecologia ¨Zero crossing¨ - 2 moduli DIN carico - 10 moduli DIN
F411/4 attuatore con 4 relé indipendenti - per carichi
singoli, doppi o misti: 2 A resistivi, 2 A lampade ad
incandescenza, 500 W per motoriduttori, 2 A cosϕ
0,5 per trasformatori ferro-magnetici e 70 W per
lampade fluorescenti - interblocco logico dei relè
tramite configurazione - 2 moduli DIN
F411/1NC attuatore con 1 relé NC a 2 vie per carichi singoli
16 A resistivi, 10 A per lampade ad incandescenza
e 4 A per lampade fluorescenti. Il dispositivo
all’accensione si trova sempre con il contatto
chiuso (stato ON) ed è aperto con un comando
di OFF. In questo modo se venisse a mancare la
tensione dal BUS, il dispositivo rimarrebbe nello
stato di ON, tenendo il carico acceso - 2 moduli DIN

CARICHI PILOTABILI (250 Va.c. 50/60 Hz)


Attuatori Tipologia

Lampade ad incandescenza e Lampade a LED Lampade Lampade fluorescenti Trasformatori Trasformatori Motoriduttori per
alogene a risp. energetico fluorescenti lineari 1) compatte elettronici 3) ferromagnetici 2) 3) tapparelle 4)
F411U1 10 A 500 W 4A 500 W 4A 4 A cosφ 0,5 -
2300 W Max 10 lampade 920 W Max 10 lampade 920 W 920 VA -
F411U2 10 A 250 W 4A 250 W 4A 4 A cosφ 0,5 2A
1380 W Max 4 lampade 230 W Max 4 lampade 230 W 460 VA 460 W
F411/4 2A 70 W 0,3 A 70 W 0,3 A 2 A cosφ 0,5 2A
460 W Max 2 lampade 70 W Max 2 lampade 70 W 460 VA 460 W
F411/1NC 10 A 500 W 4A 500 W 4A 4 A cosφ 0,5 -
2300 W Max 10 lampade 920 W Max 10 lampade 920 W 920 VA -
BMSW1003 16 A 2,1 A 10 X (2 X 36 W) 1150 W 16 A 16 A -
3680 W 500 VA 4,3 A 5A 3680 W 3680 W -
BMSW1005 16 A 2,1 A 4,3 A 5A 16 A 16 A -
3680 W 500 VA 10X2X36 W 1150 VA 3680 W 3680 W -
Note:
1) Lampade fluorescenti rifasate, lampade a scarica.
2) È necessario tener conto del rendimento del trasformatore per calcolare la potenza effettiva del carico connesso all’attuatore. Ad esempio se si collega un dimmer ad un trasformatore
ferromagnetico da 100 VA con rendimento di 0.8, la potenza effettiva del carico sarà di 125 VA.
3) Il trasformatore deve essere caricato alla sua potenza nominale e comunque mai al di sotto del 90% di tale potenza. E’ preferibile utilizzare un unico trasformatore piuttosto che più
trasformatori in parallelo. Ad esempio è preferibile utilizzare un unico trasformatore da 250 VA con collegati 5 faretti da 50 W piuttosto che utilizzare 5 trasformatori da 50 VA in parallelo
ognuno con un faretto da 50 W. 4) Il simbolo riportato sugli attuatori fa riferimento a motoriduttori per tapparelle.

38
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
LUCI E AUTOMAZIONE TAPPARELLE

F413N F414 F429 F416U1 F417U2 F418U2

Articolo DIMMER PER CENTRALIZZAZIONI Articolo DIMMER MULTICARICO PER CENTRALIZZAZIONI


F413N dimmer con 1 uscita per alimentare lampade F416U1 dimmer Multicarico, 1 uscita di carico massimo
fluorescenti o sorgenti LED con ingresso 1÷10 V 4,3 A a 230 Va.c., connessione a morsetto e
per carichi singoli fino a 2,5 A a 230 Va.c. – tipo RJ45, grado di protezione IP20, alimentazione
di connessione a vite - alimentazione 27 Vd.c. – 100/240 Va.c. 50/60 Hz, pulsante per il comando
assorbimento 30 mA – max 10 ballast collegabili diretto del carico - 6 moduli DIN
(morsetti 1-2) - provvisto di pulsante per il F417U2 dimmer Multicarico, 2 uscite indipendenti di
comando diretto del carico - esecuzione per carico massimo 1,7 A a 230 Va.c., connessione
fissaggio su profilato DIN 2 moduli a morsetto e RJ45, grado di protezione IP20,
BMDI1002 dimmer 1/10V, tecnologia “Zero Crossing”, alimentazione 100/240 Va.c. 50/60 Hz, pulsante
4 uscite di carico massimo 4,3 A a 230 V a.c., per il comando diretto del carico - 6 moduli DIN
connessione a morsetto, grado di protezione IP20,
F418 dimmer per la gestione di LED dimmerabili,
alimentazione 100/240 V a.c. 50/60 Hz, pulsanti
per il comando diretto del carico - 10 moduli DIN lampade fluorescenti compatte CFL dimmerabili,
alogene a risparmio energetico e trasformatori
F414 dimmer con 1 uscita per alimentare lampade ad
incandescenza e alogene con trasformatore elettronici a 110-230 V. Alimentazione 27 Vd.c.,
ferromagnetico – alimentazione 27 Vd.c. - assorbimento 10 mA - esecuzione per fissaggio
assorbimento 9 mA - provvisto di pulsante per su profilato DIN - 4 moduli
il comando diretto del carico - esecuzione per F418U2 dimmer a due canali per la gestione di LED
fissaggio su profilato DIN - 4 moduli dimmerabili, lampade fluorescenti compatte CFL
F429 dimmer DALI con 8 uscite indipendenti per il dimmerabili, alogene a risparmio energetico e
collegamento fino a 16 reattori DALI per ogni trasformatori elettronici a 110-230V. Possibilità
uscita - alimentazione 230 Va.c. 50/60 Hz; 110 - 240 di parallelizzazione dei due canali per aumentare
Vd.c. - assorbimento 5 mA – provvisto di pulsante la potenza massima gestibile. Alimentazione
per il comando diretto del carico - esecuzione per 27 Vd.c., assorbimento 18 mA - esecuzione per
fissaggio su profilato DIN - 6 moduli fissaggio su profilato DIN - 4 moduli

CARICHI PILOTABILI (230 Va.c. 50/60 HZ)


Attuatori Tipologia

Lampade ad incandescenza Lampade a LED Lampade fluorescenti lineari 1) Lampade fluorescenti Trasformatori Trasformatori Motoriduttori per
e alogene a risp. energetico compatte elettronici 3) ferromagnetici 2) 3) tapparelle 4)
BMDI1002 Dimmer per ballast - 4 uscite da 4,3 A - 4x 1000VA@ 230 Vac - 4x500VA@ 230 Vac
F413N - - 2 A 460 W 5) - - - -
- - Max 10 ballast tipo T5, T8, - - - -
compatte o driver per LED
F414 0,25 - 4,3 A - - - - 0,25 - 4,3 A -
60 - 1000 VA - - - - 60 - 1000 VA -
F416U1 4,3 A - - - 4,3 A 4,3 A -
40 - 1000 W - - - 40 - 1000 W 40 - 1000 W -
F417U2 1,7 A - - - 1,7 A 1,7 A -
40 - 400 W - - - 40 - 400 W 40 - 400 W -
F418 1÷300 W 1÷300 VA - 1÷300 VA 1÷300 VA - -
F418U2 2x300 W 2x300 VA - 2x300 VA 2x300 VA 2x300 VA -
F429 SCS/DALI interfaccia dimmer - 8 x16 ballast

Note:
1) Lampade fluorescenti rifasate, lampade a scarica. 2) È necessario tener conto del rendimento del trasformatore per calcolare la potenza effettiva del carico connesso all’attuatore.
Ad esempio se si collega un dimmer ad un trasformatore ferromagnetico da 100 VA con rendimento di 0.8, la potenza effettiva del carico sarà di 125 VA.
3) Il trasformatore deve essere caricato alla sua potenza nominale e comunque mai al di sotto del 90% di tale potenza. E’ preferibile utilizzare un unico trasformatore piuttosto che più
trasformatori in parallelo. Ad esempio è preferibile utilizzare un unico trasformatore da 250 VA con collegati 5 faretti da 50 W piuttosto che utilizzare 5 trasformatori da 50 VA in parallelo
ognuno con un faretto da 50 W. 4) Il simbolo riportato sugli attuatori fa riferimento a motoriduttori per tapparelle. 5) Compatibile solo con lampade previste di Ballast 1/10 V.

MyHOME_Up GUIDA 39
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
CATALOGO
TERMOREGOLAZIONE

3550 H4691 HS4693 N4693 HC4692FAN HC4692 N4692 AM5872

Articolo CENTRALE 99 ZONE Articolo SONDE CON MANOPOLA


3550 centrale per la gestione di un impianto Sonda per il controllo della temperatura
termoregolazione con un massimo di 99 zone - ambiente per impianti di riscaldamento e
nella confezione viene fornito anche il software raffrescamento. Dotato di manopola per la
TiThermo per la programmazione da PC - variazione di ± 3 °C rispetto alla temperatura
installazione a parete o in contenitori MULTIBOX impostata nella centrale e per la selezione delle
modalità OFF e antigelo - 2 moduli
BATTERIA
HD4692 Axolute
3507/6 batteria 6 V 0,5 Ah per centrale termoregolazione HC4692
HS4692
N4692 Livinglight
SONDA CON DISPLAY NT4692
Dispositivo da incasso con display retroilluminato. L4692
Permette il controllo della temperatura di una AM5872 Màtix
singola zona, sia in presenza che in assenza di
una centrale di termoregolazione. E’ dotato di SONDE CON MANOPOLA PER FAN-COIL
una sonda di temperatura e di un ingresso per il Sonda per il controllo della temperatura ambiente
collegamento di una linea contatti (es. contatto per impianti di riscaldamento e raffrescamento.
finestra). Permette la gestione di diverse Dotato di manopola per la variazione di ± 3°C
tipologie di impianto e la regolazione della rispetto alla temperatura impostata nella centrale
velocità della ventola in caso di impiego di fan e per la selezione delle modalità OFF e antigelo
coils. Possibilità di funzionamento automatico con selezione della velocità manuale/automatica
per fan-coil e sistema Idrorelax - 2 moduli
(estate/inverno) con impianti compatibili.
Collegamento a bus SCS – 2 moduli. HD4692FAN Axolute
HC4692FAN
H4691 Axolute HS4692FAN
LN4691 Livinglight N4692FAN Livinglight
NT4692FAN
L4692FAN
SONDE
Sonda per il controllo della temperatura ambiente SONDA DI TEMPERATURA RADIO
per impianti di riscaldamento e raffrescamento 3455 sonda radio per la misura della temperatura
- campo di misurazione temperatura 3–40 °C esterna - alimentazione a celle solari o a batteria
- 2 moduli al Litio 3,6 V LS14250/1/2 - contenitore da parete
HD4693 Axolute IP65. Impiego con apposita interfaccia radio
HC4693 ricevente art. HC/HD/HS4577 (Axolute) oppure art.
HS4693 L/N/NT4577 (Livinglight)
N4693 Livinglight
NT4693
L4693

40
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
TERMOREGOLAZIONE - GESTIONE ENERGIA

HC4577 L4577 LN4710 3456 3523 3522N

Articolo INTERFACCE RADIO RICEVENTI PER SONDA Articolo MODULO INTERFACCIA CONTATTI
Interfaccia radio ricevente per sonda radio di 3480 modulo interfaccia contatti elettromagnetici di
temperatura art. 3455 - alimentazione 27 Vd.c. porte o finestre per lo spegnimento della zona
dal BUS - 2 moduli interessata - contenitore basic
HD4577 Axolute F482 come sopra - contenitore DIN 2 moduli
HC4577
HS4577
N4577 Livinglight NOTA: per i contatti magnetici vedere sezione Antifurto.
NT4577
INTERFACCIA PER GESTIRE GLI SPLITTER
L4577
3456 interfaccia con emettitore IR per climatizzatori
ATTUATORI per apprendere e riprodurre il segnale IR di
F430/2 attuatore con 2 relè indipendenti - per carichi telecomandi per climatizzatori. Controllabile da
singoli e doppi: 6 A resistivi, 2A valvole MyHOME_Screen 3,5" e 10". Meccanica basic per
motorizzate e pompe - interblocco logico dei relè facilitare l’installazione dietro il climatizzatore.
tramite configurazione - 2 moduli DIN Lunghezza cavo IR 2 m, alimentazione da bus 27 V.
F430/4 attuatore con 4 relè indipendenti - per carichi VISUALIZZAZIONE CONSUMI
singoli, doppi o misti: 4 A resistivi, 1 A valvole Energy Display. Dispositivo con display 1,6" per
motorizzate, pompe e fan-coil - interblocco logico la visualizzazione dei dati di consumo di energia
dei relè tramite configurazione - 2 moduli DIN (rilevati dai dispositivi art. F520, F521, 3522N) e per
F430R8 attuatore con 8 relè indipendenti per il controllo il controllo degli attuatori appartenenti al sistema
di valvole on-off, valvole motorizzate (apri- Gestione energia art. F522 e art. F523 - 2 moduli
chiudi e a tre punti), pompe e fan coils 2 e 4 tubi - H4710 Axolute
4A resistivi, 1A valvole motorizzate, pompe e fan LN4710 Livinglight
coils - collegamento su bus SCS - 4 moduli DIN
F430R3V10 attuatore con 3 relè indipendenti e 2 uscite 0-10 F520 dispositivo per la misura di energia elettrica
Volt per il controllo di fan coils 2 e 4 tubi con su massimo 3 linee collegando 3 toroidi negli
valvole proporzionali 0-10 Volt - 4A resistivi, 1A appositi ingressi. I dati rilevati ed elaborati sono
fan coils - collegamento su bus SCS, 4 moduli DIN visibili sul MyHOME_Screen 3,5" e 10". Esecuzione
F430V10 attuatore con 2 uscite 0-10 Volt per il controllo di per fissaggio su profilato DIN - 1 modulo.
valvole proporzionali 0-10 Volt - collegamento Il dispositivo ha in dotazione 1 toroide.
su bus SCS - 2 moduli DIN 3523 toroide supplementare per misuratore
energia elettrica Art. F520 e per attuatore con
sensore art. F522 per la misura della corrente
differenziale. Lunghezza cavo 400 mm.
3522N interfaccia contaimpulsi per rilevare i dati
provenienti dai contatori (acqua, gas, etc..) dotati
di uscita ad impulsi. I valori misurati sono visibili
su tutte le interfacce utente MyHOME (Display
energia, Local display, MyHOME_Screen 3,5” e
10”). Esecuzione in modulo basic per installazione
nascosta. Alimentazione da bus 27 V.

MyHOME_Up GUIDA 41
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
CATALOGO
GESTIONE ENERGIA

MHKIT4015 F521 F522 F523 F524 N4672N 3508BUS

Articolo KIT CONTROLLO CARICHI Articolo GESTIONE CONTROLLO CARICHI


MHKIT4015 questo kit permette di gestire la massima potenza Attuatore con 1 relè - 10 A per lampade ad
impiegata e di scollegare automaticamente, in incandescenza 4 A per lampade fluorescenti
caso di sovraccarico le utenze meno importanti o trasformatori ferromagnetici e 500 W per
(in base alla priorità impostata). È facilmente lampade a LED e fluorescenti compatte destinato
espandibile ed integrabile con altre funzioni alle funzioni di Automazione e/o Gestione
MyHOME. Il kit é composto da: controllo carichi. Pulsante per funzionamento
• 1 alimentatore art. E49 forzato del carico - versione da incasso - 2 moduli
• 1 centrale controllo carichi art. F521 HD4672N Axolute
• 1 attuatore 16A con sensore di misura art. F522 HC4672N
• 2 attuatori art. F523 HS4672N
• 1 energy display art. LN4710 N4672N Livinglight
• configuratori vari. NT4672N
GESTIONE CONTROLLO CARICHI L4672N
F521 centrale per la gestione ed il controllo degli CONCENTRATORE DATI IP - ENERGY DATA LOGGER
attuatori del Sistema controllo carichi per dispositivo per la centralizzazione dei dati di
prevenire il rischio distacco del limitatore F524
consumo energetico rilevate con misuratori con
della societa fornitrice dell’energia elettrica. toroidi F520, centrale controllo carichi F521 o
La centrale gestisce fino a un massimo di 63 interfaccie contaimpulsi 3522N. I dati possono
carichi, una potenza di contratto da 1,5 a 18 kW e essere visualizzati tramite apposite pagine
tolleranza fino a +/– 20%. Integra un misuratore web integrate connettendo il dispositivo ad
di energia elettrica per la lineacontrollata. una rete mediante porta Ethernet. Permette la
Esecuzione per fissaggio su profilato DIN- 1 configurazione di differenti tariffe, il download
modulo. Il dispositivo ha in dotazione 1 toroide. dei dati, la somma e la differenza di linee nonchè
F522 attuatore con sensore di corrente integrato per la la moltiplicazione per un fattore. Il dispositivo
misura dei consumi del carico controllato. 1 relè - 10 è dotato di alloggiamento per microSD per un
A per lampade ad incandescenza e 4 A per lampade ulteriore backup dei dati registrati e di comandi
fluorescenti o trasformatori ferromagnetici e OPENWebNet relativi alla visualizzazione dei
500 W per lampade a LED e fluorescenti compatte consumi. Esecuzione per fissaggio su profilati DIN
- Relè bistabile con zero crossing destinato alle - 1 modulo - Alimentazione da BUS 27V
funzioni di Automazione e/o Gestione controllo
carichi. Esecuzione per fissaggio su profilato DIN ACCESSORI
- 1 modulo. Controllo della corrente differenziale 3508BUS morsetto estraibile per collegamento BUS
collegando il toroide supplementare art. 3523. - passo 3,81 mm
F523 attuatore 1 relè - per lampade ad incandescenza, 3508U2 morsetto estraibile 2 poli
4 A per lampade fluorescenti o trasformatori
3508U3 morsetto estraibile 3 poli
ferromagnetici, e 500 W per lampade a LED e
fluorescenti compatte - Relè bistabile con zero
crossing destinato alle funzioni di Automazione
e/o Gestione controllo carichi. Esecuzione per
fissaggio su profilato IN - 1 modulo.

42
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
DIFFUSIONE SONORA

F441 346030 F500N F441M HS4560 AM5742 L4651M2 F502

Articolo MISCELATORI AUDIO/VIDEO Articolo CORDONI DI PERMUTAZIONE


346030 alimentatore 2 FILI compatto con adattatore Tipo Lunghezza (cm)
video integrato. Per impianti di Diffusione L4668BUS/35 BUS-BUS 35
sonora base con una sola sorgente sonora BUS-BUS 60
L4668BUS/60
installabile - 2 moduli DIN
346830 adattatore video per impianto base Diffusione AMPLIFICATORI
sonora - una sola sorgente sonora installabile Amplificatore da incasso - da completare
- alimentazione elettrica mediante art. 346000 con copritasti - collegamento impianto BUS
- 2 moduli DIN SCS e casse stereo - funzioni di: accensione/
F441 nodo Audio/Video per la miscelazione delle spegnimento casse stereo, controllo volume,
sorgenti audio (Max 4 sorgenti) verso 4 uscite funzione cicla sorgente e cambio stazione radio
- completo di compensatore di profondità per o traccia CD - 2 moduli
S
SC

guida DIN - 6 moduli DIN H4562 Axolute


F441M matrice multicanale con funzioni di L4562 Livinglight
permutazione, miscelazione e derivazioni di Màtix
AM5742
switch per la distribuzione sia del segnale di
sorgenti sonore stereo che per segnali audio/ F502 amplificatore stereo - morsetto per collegamento
video del sistema 2 fili citofonico/video - 8 impianto bus scs e casse stereo - alimentazione
ingressi (primi 4 per impianto 2 FILI citofonico/ 100÷240 Va.c. - 4 moduli DIN
video, i successivi per sorgenti sonore stereo) e 8 F503 amplificatore stereo per riprodurre fedelmente il
uscite - completo di compensatore di profondità segnale sonoro, sia esso proveniente dal BUS SCS
per guida DIN - 10 moduli DIN che, in alternativa, dall’ingresso AUX (lettore MP3,
CD, ecc.). Ampia possibilità di regolazioni dei toni
SORGENTI SONORE alti e bassi, 10 livelli di equalizzazione preimpostati
F500N sintonizzatore radio FM stereo con RDS. ed altri 10 personalizzabili, virtual surround e
Memorizzazione fino a 15 stazioni radio, altre funzioni. Ogni parametro è visualizzabile
visualizzazione dei messaggi RDS e della sul display OLED grafico di cui è dotato. Tutte
frequenza sintonizzata. Possibilità di utilizzo le regolazioni si effettuano agendo sui tasti
antenna filare integrata o di antenna esterna
dell’amplificatore oppure da remoto attraverso i
collegabile tramite cavetto coassiale adattatore
dispositivi Touch Screen - alimentazione 110÷240
MCX-F (a corredo). Completa di compensatore di
profondita per guida DIN - 4 moduli DIN. Va.c. - 10 moduli DIN
Ingresso RCA ad incasso - per controllo di una COMANDI
sorgente stereo - 2 moduli Comando speciale per la gestione degli
HD4560 Axolute amplificatori da completare con i copritasti per la
HC4560 gestione dell’accensione/spegnimento, controllo
HS4560 del volume, cambio sorgente e cambio stazioni
N4560 Livinglight radio programmate - 2 moduli.
NT4560 H4651M2 Axolute
L4560
L4651M2 Livinglight
AM5740 Màtix
AM5831M2 Màtix
L4561N dispositivo per il controllo di sorgenti stereo
predisposte con telecomando ad infrarosso - da
programmare tramite PC - possibilità di
gestione della sorgente tramite gli amplificatori
o i comandi speciali - completo di cavo RCA/
RCA e cavo con jack per il collegamento del
trasmettitore IR - 4 moduli DIN
3495 isolatore di sorgente per adattare un segnale
audio proveniente da sorgenti sonore esterne,
per mantenere il BUS con caratteristiche SELV.
Da utilizzare ogni volta che la sorgente sonora
non è alimentata a batterie. 4 morsetti RCA
femmina suddivisi tra “IN” (per collegare la
sorgente sonora esterna) e “OUT” (da collegare
all’ingresso RCA art. L/N/NT4560
MyHOME_Up GUIDA 43
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
CATALOGO
DIFFUSIONE SONORA

HD4653M2 HD4657M3 HC4657M4


HD4653M3

Articolo COMANDO SOFT TOUCH - AXOLUTE Articolo ADATTATORE PER TOUCH SCREEN IP
HD4653M2 comando a sfioramento a 2 moduli per l’accensione/ 3496 accessorio da utilizzare con dispositivi Touch
HC4653/2 spegnimento casse stereo e regolazione volume - Screen - permette la riproduzione di contenuti
HS4653/2 serie AXOLUTE finitura chiara audio presenti su PC, server o contenuti audio
HD4653M3 comando a sfioramento a 3 moduli per su IP (es. radio) sfruttando i diffusori presenti
HC4653/3 l’accensione/spegnimento casse stereo e nell’impianto di Diffusione Sonora 2 FILI -
HS4653/3 regolazione volume - serie AXOLUTE finitura chiara installazione sul retro dei Touch Screen

COMANDI DIGITALI IN VETRO - AXOLUTE


Comando MyHOME che permette di comandare
carichi singoli o di gruppo (es. luci e tapparelle)
diffusione sonora, scenari, funzioni citofoniche
base (es. apertura cancello). La configurazione
può avvenire in due modalità distinte: fisica
(inserendo i configuratori fisici nelle rispettive
sedi) o virtuale (il comando può essere configurato
da remoto). E’ dotato di tasti capacitivi, che si
azionano a sfioramento, identificabili tramite LED
con luce di intensità regolabile.
VETRO BIANCO
SCHEMA DI IMPIANTO BASE STEREO CON UNA SORGENTE SONORA
HD4657M3 comando a 6 tasti - dimensione 3 moduli
Diffusore sonoro Diffusore sonoro

HD4657M4 comando a 8 tasti - dimensione 4 moduli

WHICE
HC4657M3 comando a 6 tasti - dimensione 3 moduli Amplificatore Amplificatore

comando a 8 tasti - dimensione 4 moduli BUS - Cavo 336904 2


HC4657M4
Terminatore
Alimentatore di linea
NIGHTER compatto 346030
HS4657M3 comando a 6 tasti - dimensione 3 moduli
Sorgenti sonore

HS4657M4 comando a 8 tasti - dimensione 4 moduli


BUS - Cavo 336904

Sintonizzatore Controllo Ingresso


radio F500N stereo L4561N RCA

44
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
DIFFUSIONE SONORA

HC4654 N4565 H4570 3529 349418 336984 336985

L4567 L4569 L4566 L4566/10 3499 346841 346851 346850

CONNETTORI PER INTERFACCIARE CAVO BUS E


Articolo DIFFUSORI SONORI DA INCASSO Articolo DISPOSITIVI DIFFUSIONE SONORA
Diffusore 16 Ω da incasso per scatole 506E e Connettore 8 contatti per collegamento degli
PB526 - potenza 12 W art. F500N, art. L4561N e art. 3465 al BUS
HD4565 Axolute (cablare i PIN 5 e 6)
HC4565 349418 Axolute
HS4565 349414
N4565 Livinglight 349415
NT4565 336982 Livinglight
L4565 336984
N4565 Màtix 336983
diffusore 8 Ω a 2 vie da incasso per scatole 336985 Màtix
H4570
MULTIBOX 4 moduli art. 16104 - potenza 100W TERMINATORE DI LINEA
3499 terminatore di linea - da installare sulle uscite
DIFFUSORI SONORI DA PARETE utilizzate del nodo audio/video
L4567 diffusore 8 Ω a 2 vie da parete ultrapiatto
P= 37 mm - potenza 40 W - colore bianco DISPOSITIVI DI INTEGRAZIONE E DI
ESPANSIONE
L4569 diffusore 8 Ω a 2 vie da esterno IPx4 con staffe 346841 derivatore di piano da utilizzare in abbinamento
di fissaggio per la regolazione dell’inclinazione al nodo audio/video art. F441 ed agli
- potenza 140 W - colore nero amplificatori da guida DIN art. F502 e art. F503
per la saturazione completa di una uscita del
DIFFUSORI SONORI DA CONTROSOFFITTO
nodo audio/video
L4566 diffusore 8 Ω a 2 vie da controsoffitto modulo espansione impianto per la realizzazione
346851
L = 240 mm - potenza 100 W - colore bianco di impianti estesi con un massimo di 140 diffusori
sonori installabili - 4 moduli DIN
L4566/10 diffusore 8 Ω da controsoffitto e cartongesso
346850 interfaccia d’appartamento per il collegamento
L=100 mm – potenza 20 W – colore bianco
al montante condominiale di un impianto
videocitofonico indipendente integrato con
L4568 diffusore 8 Ω con dimensioni pari ad un pannello le applicazioni MyHOME (Diffusione sonora,
da controsoffitto (60x60 cm) per installazione in Automazione ecc...) - 4 moduli DIN
controsoffitti – potenza 50 W - colore bianco
RICEVITORI INFRAROSSI ATTIVI
TELECOMANDO PER RICEVITORI IR ATTIVI
Ricevitore per il comando a distanza tramite
3529 dispositivo per il comando di ricevitori (fino a 16 telecomando - fino a 16 attuazioni o scenari
nello stesso ambiente) - 16 canali di trasmissione memorizzati nel modulo scenari F420 - 2 moduli
selezionabili direttamente - alimentazione a
HD4654 Axolute
batteria tipo ministilo (AAA) 2 x 1,5 V
HC4654
HS4654
N4654N Livinglight
NT4654N
L4654N
AM5834 Màtix

MyHOME_Up GUIDA 45
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
CATALOGO
DISPOSITIVI E ACCESSORI
COMUNI

E46ADCN E47ADCN 335919 3559 3545


E47/12

Articolo ALIMENTATORI Articolo ACCESSORI VARI


E46ADCN alimentatore - ingresso 230 Va.c. uscita 27 Vd.c. 3515 morsetto estraibile di ricambio
SELV - corrente massima assorbita 450mA -
esecuzione per fissaggio su profilato DIN per
centralini da incasso o da parete - 8 moduli DIN 335919 cavo di collegamento al PC per la programmazione dei
E49 alimentatore compatto - ingresso 230 Va.c. dispositivi Automazione, Antifurto, Termoregolazione
- uscita 27 Vd.c. - corrente massima erogata e Diffusione sonora - per porta RS232
600 mA - 2 moduli DIN 3559 cavo come sopra - per porta USB
346000 alimentatore per impianti di Videocitofonia e
Diffusione Sonora. Alimentazione: 230 Va.c. @
50-60 Hz. Corrente massima erogata di 1,2 A.
Protetto elettronicamente (senza fusibile) contro BUONO ASSISTENZA TECNICA
il corto circuitoed il sovraccarico. Dispositivo SELV 3545 «Blocchetto» di 5 buoni per intervento di un
a doppio isolamento - 8 moduli DIN tecnico CAT per assistenza impianti MyHOME,
346020 alimentatore supplementare compatto. Per Videocitofonia, Telefonia, Segnalazione luminosa
alimentazione locale dei posti esterni ed interni e TVCC
videocitofonici. BUONI ESTENSIONE GARANZIA
Alimentazione: 230 Va.c. @ 50-60 Hz. Corrente MHBASIC5A buono per l’estensione di garanzia fino a 5
massima erogata di 600 mA. Protetto tramite 5 anni
anni per impinati Luci e Automazioni, Gestione
fusibile integrato(non sostituibile). Dispositivo energia, Diffusione sonora e impianti NUVO,
SELV a doppio isolamento - 2 moduli DIN Videocitofonia e Controllo remoto
346030 alimentatore compatto per impianti di MHPLUS5A buono per l’estensione di garanzia come
Videocitofonia e Diffusione Sonora. Corrente sopra applicabile anche agli impianti
max. erogata 600 mA. Protetto tramite fusibile Termoregolazione, Antifurto e dispositivi touch
integrato (non sostituibile). Dispositivo SELV a screen MyHOME_screen 3,5
doppio isolamento - 2 moduli DIN
MHFULL5A buono per l’estensione di garanzia come sopra
applicabile anche al dispositivi touch screen
MyHOME_screen 10

Per la scelta dell’alimentatore in funzione dell’impianto da realizzare fare riferimento alla seguente tabella.
Impianto Alimentatore
E46ADCN E49 346000 346020 346030
Automazione • •

Gestione Energia/Visual. Consumi • •
Termoregolazione • •
Diff. Sonora • • •
Videocitofonia • • •

46
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
DISPOSITIVI E ACCESSORI
COMUNI
3501/0 3501/1 3501/2 3501/3 3501/4

L4669
3501/GEN 3501/GR 3501/AMB 3501/AUX
L4669/500 336904
L4669HF

3501/PUL 3501/SLA 3501/CEN 3501/T

Articolo CAVI DI COLLEGAMENTO Articolo KIT CONFIGURAZIONE VIRTUALE


L4669 doppino inguainato costituito da 2 conduttori 3504 kit per la configurazione dell’impianto Automazione
flessibili con guaina intrecciati e non schermati mediante PC e software VIRTUAL CONFIGURATOR,
- isolamento 300/500 V - rispondente alle norme fornito a corredo mediante CD e scheda di memoria
CEI 46-5 e CEI 20-20 - lunghezza matassa 100 metri Secure Digit (SD). Sostituisce art. 3503N.
L4669/500 come sopra - in matassa da 500 m CONFIGURATORI - CONFEZIONE MONOTIPO DA
L4669KM1 come sopra - lunghezza bobina da 1000 m 10 PEZZI
3501/0 configuratore 0
3501/1 configuratore 1
336904 cavo specifico a 2 conduttori twistati.Interrabile
3501/2 configuratore 2
in tubazioni, conforme alla normativa (CEI 20-13
e CEI 20-14). Consente di raggiungere le migliori 3501/3 configuratore 3
prestazioni negli impianti video (maggiore 3501/4 configuratore 4
distanza tra PE e PI rispetto all’utilizzo degli altri 3501/5 configuratore 5
cavi). Matassa da 200 metri
3501/6 configuratore 6
L4669HF come sopra - cavo a bassa tossicità privo di
alogeni - ideale per applicazioni in ambienti 3501/7 configuratore 7
dove è previsto maggior riguardo per la sicurezza 3501/8 configuratore 8
in caso di incendi - lunghezza matassa 200 m 3501/9 configuratore 9
3501/GEN configuratore GEN
3501/GR configuratore GR
3501/AMB configuratore AMB
3501/AUX configuratore AUX
3501/ON configuratore ON
3501/OFF configuratore OFF
3501/OI configuratore OI
CONFIGURATORI - CONFEZIONE MONOTIPO DA
10 PEZZI
3501/PUL configuratore PUL
3501/SLA configuratore SLA
3501/CEN configuratore CEN
3501/T configuratore
➝ ➝

3501/TM configuratore M

KIT CONFIGURATORI
3501K Kit configuratori dal n°0 al n°9
Impianto Cavo 3501K/1 Kit configuratori AUX, GEN, GR, AMB, ON, OFF,
L4669 336904 O/I, PUL, SLA, CEN, , M


L4669/500 L4669HF
L4669KM1
Automazione • • (1) PINZETTA PER CONFIGURATORI
Gestione Energia/Visual. Consumi • • (1) 3502 pinzetta per inserimento ed estrazione
Termoregolazione • • (1) configuratori
Diff. Sonora •
Videocitofonia •
NOTA (1): per impianti con tratte di cavo interrato

MyHOME_Up GUIDA 47
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
CATALOGO
COPRITASTI

COPRITASTI NON SERIGRAFATI A 2 FUNZIONI COPRITASTI NON SERIGRAFATI A 2 FUNZIONI

Axolute Livinglight Màtix Axolute Livinglight Màtix

HD4915 HD4915M2 N4915LN N4915M2LN AM5911* HD4911 HD4911M2 N4911N N4911M2N AM5911/2*

HC4915 HC4915/2 NT4915N NT4915N HC4911 HC4911M2 NT4911N NT4911M2N

HS4915 HS4915/2 L4915N L4915N HS4911 HS4911M2 L4911N L4911M2N

COPRITASTI NON SERIGRAFATI - 1 FUNZIONE COPRITASTI NON SERIGRAFATI - 2 FUNZIONI


1 modulo 2 moduli 1 modulo 2 moduli
Articolo Articolo Articolo Articolo
Axolute Axolute
HD4915 HD4915M2 HD4911 HD4911M2
HC4915 HC4915/2 HC4911 HC4911/2
HS4915 HS4915/2 HS4911 HS4911/2
Livinglight Livinglight
N4915LN N4915M2LN N4911N N4911M2N
NT4915N NT4915M2N NT4911N NT4911M2N
L4915N L4915M2N L4911N L4911M2N
Màtix Màtix
AM5911* AM5911/2* AM5911* AM5911/2*

* copritasto utilizzabile per 1 e 2 funzioni NOTA: i tasti di comando sono forniti


a corredo con il dispositivo.

pulsante superiore

tasto di
pulsante inferiore comando
indicatore luminoso

copritasto
2 funzioni
2 moduli
copritasto
1 funzione
copritasto 2 moduli
copritasto 2 funzioni
1 funzione 1 modulo
1 modulo

48
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
COPRITASTI

COPRITASTI SERIGRAFATI A 1 FUNZIONE

Axolute Livinglight Màtix

HD4915AA HC4915/2AA HS4915BA NT4915AN NT4915M2ADN NT4915MR AM5915AC AM5915/2AA AM5915BA

COPRITASTI SERIGRAFATI CON SIMBOLOGIA 1 FUNZIONE


Axolute Livinglight Màtix
1 modulo 2 moduli 1 modulo 2 moduli 1 modulo 2 moduli
Descrizione Articolo Articolo Articolo Articolo Articolo Articolo
HD4915AA HD4915M2AA — —
OFF HC4915AA HC4915/2AA — — AM5915AA AM5915/2AA
HS4915AA HS4915/2AA — —
HD4915AB HD4915M2AB — —
ON HC4915AB HC4915/2AB — — AM5915AB AM5915/2AB
HS4915AB HS4915/2AB — —
HD4915AC HD4915M2AC — —
GEN HC4915AC HC4915/2AC — — AM5915AC AM5915/2AC
HS4915AC HS4915/2AC — —
HD4915AD HD4915M2AD — N4915M2ADN
DIMMER HC4915AD HC4915/2AD — NT4915M2ADN AM5915AD AM5915/2AD
HS4915AD HS4915/2AD — L4915M2ADN
HD4915AE — N4915AEN —
STOP HC4915AE — NT4915AEN — AM5915AE —
HS4915AE — L4915AEN —
HD4915BA HD4915M2BA N4915AN N4915M2AN
LUCE HC4915BA HC4915/2BA NT4915AN NT4915M2AN AM5915BA AM5915/2BA
HS4915BA HS4915/2BA L4915AN L4915M2AN
— — N4915BN N4915M2BN — —
LUCE SCALE — — NT4915BN NT4915M2BN — —
— — L4915BN L4915M2BN — —
HD4915BL HD4915M2BL — — — —
LUCE LETTO HC4915BL HC4915M2BL — — — —
HS4915BL HS4915M2BL — — — —
HD4915BB HD4915M2BB — —
CAMPANA HC4915BB HC4915/2BB — — AM5915BB —
HS4915BB HS4915/2BB — —
HD4915BC HD4915M2BC — —
ASPIRATORE HC4915BC HC4915/2BC — — — —
HS4915BC HS4915/2BC
HD4915BD N4915FN N4915M2FN
CHIAVE HC4915BD NT4915FN NT4915M2FN AM5915BD —
HS4915BD L4915FN L4915M2FN
HD4915DD HD4915M2DD N4915DD N4915M2DD — —
NON DISTURBARE HC4915DD HC4915M2DD NT4915DD NT4915M2DD — —
HS4915DD HS4915M2DD L4915DD L4915M2DD — —
— — N4915DN N4915M2DN — —
CAMPANELLO — — NT4915DN NT4915M2DN — —
— — L4915DN L4915M2DN — —
HD4915MR — N4915MR — — —
RIORDINARE CAMERA HC4915MR — NT4915MR — — —
HS4915MR — L4915MR — — —

MyHOME_Up GUIDA 49
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
CATALOGO
COPRITASTI

COPRITASTI SERIGRAFATI A 2 FUNZIONI

Axolute Livinglight Màtix

HD4911AF HD4911MAF HC4911BC NT4911AHN NT4911AIN NT4911BFN AM5911AF AM5911AI

COPRITASTI SERIGRAFATI CON SIMBOLOGIA 2 FUNZIONI


Axolute Livinglight Màtix
1 modulo 2 moduli 1 modulo 2 moduli 1 modulo 2 moduli
Descrizione Articolo Articolo Articolo Articolo Articolo Articolo
HD4911AF HD4911M2AF N4911AFN N4911M2AFN
ON - OFF - GEN HC4911AF HC4911/2AF NT4911AFN NT4911M2AFN AM5911AF (*) AM5911/2AF
HS4911AF HS4911/2AF L4911AFN L4911M2AFN
HD4911AG HD4911M2AG N4911AGN N4911M2AGN
ON - OFF HC4911AG HC4911/2AG NT4911AGN NT4911M2AGN AM5911AG AM5911/2AG
HS4911AG HS4911/2AG L4911AGN L4911M2AGN
HD4911AH HD4911M2AH N4911AHN N4911M2AHN
SU - GIÙ HC4911AH HC4911/2AH NT4911AHN NT4911M2AHN AM5911AH AM5911/2AH
HS4911AH HS4911/2AH L4911AHN L4911M2AHN
HD4911AI HD4911M2AI N4911AIN N4911M2AIN
ON - OFF
HC4911AI HC4911/2AI NT4911AIN NT4911M2AIN AM5911AI (*) AM5911/2AI
REGOLAZIONE
HS4911AI HS4911/2AI L4911AIN L4911M2AIN
HD4911BA HD4911M2BA — — — —
LUCE HC4911BA HC4911/2BA — — — —
HS4911BA HS4911/2BA — — — —
HD4911BC HD4911M2BC — — — —
ASPIRATORE HC4911BC HC4911/2BC — — — —
HS4911BC HS4911/2BC — — — —
HD4911BE — — — — —
CHIAVE DI SOL HC4911BE — — — — —
HS4911BE — — — — —
HD4911AD — N4911ADN — — —
+ in alto e
HC4911AD — NT4911ADN — — —
– in basso
HS4911AD — L4911ADN — — —
CAMBIO SORGENTE HD4911BF — N4911BFN —
SONORA HC4911BF — NT4911BFN — AM5911BF (*) —
CAMBIO BRANO HS4911BF — L4911BFN —

NOTA (*): copritasti utilizzabili anche con dispositivi Diffusione Sonora

50
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
COPRITASTI

COPRITASTI LIVINGLIGHT PERSONALIZZABILI CON LENTINE DISPONIBILI IN KIT

COPRITASTI PERSONALIZZABILI 1 FUNZIONE 2 FUNZIONI


1 modulo 2 moduli
Descrizione Articolo Articolo
COPRITASTO 1 FUNZIONE N4915TN N4915M2TN
PERSONALIZZABILE NT4915TN NT4915M2TN
CON 1 LENTINA* L4915TN L4915M2TN
personalizzabile personalizzabile
COPRITASTO 2 FUNZIONI N4911TN N4911M2TN con 1 lentina con 2 lentine
PERSONALIZZABILE NT4911TN NT4911M2TN
CON 2 LENTINE L4911TN L4911M2TN

KIT DI LENTINE
Descrizione Articolo
N4915KIT
KIT CON LA COMPOSIZIONE
RIPORTATA A FIANCO NT4915KIT
(5 LENTINE PER TIPO)
L4915KIT

KIT DI LENTINE
Descrizione Articolo
KIT CON LA COMPOSIZIONE N4915KIT1
RIPORTATA A FIANCO NT4915KIT1
(5 LENTINE PER TIPO) L4915KIT1

KIT DI LENTINE
Descrizione Articolo
KIT CON LA LENTINA N4915SETBL
RIPORTATA A FIANCO NT4915SETBL
(50 LENTINE) L4915SETBL

MyHOME_Up GUIDA 51
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
CATALOGO
CABLAGGIO STRUTTURATO RESIDENZIALE

F558 F555 L4665L20 HC4279C6A NT4279C6A

Articolo CONNETTORE PER PERMUTAZIONE VERTICALE Articolo CAVI CAT . 6


F550C6 modulo Cat. 6 per la permutazione dei cablaggi cavo non schermato U/UTP in categoria 6 con
all’interno dell’armadio centro stella. Connettori conduttori a 24AWG (0,51 mm) solidi in rame,
reversibili per collegamento dei cavi alle prese isolamento in poliolefina, 4 coppie a conduttori
utente provenienti dall’alto o dal pavimento - 1 twistati con separatore interno - performance
modulo DIN 500 MHz - conforme alla normativa ISO/IEC 11801
DISPOSITI PER SEGNALI DIGITALI e 2.0, EN 50173-1 e EIA/TIA 568 B2.10 – colore blu
Guaina Lunghezza Imballo
F551 switch 10/100 Mbs - 5 porte per la derivazione di
1 linea LAN in 4 linee. Possibilità di aggiungere 32754 LSZH 305m bobina
più Switch per disporre più linee. - 4 moduli DIN. 32871 LSZH 1000m bobina
DISPOSITIVI PER SEGNALI TELEFONICI 32872 PVC 1000m bobina
F558 filtro xDSL con ripartitore telefonico 3 vie per CONNETTORI RJ45
la separazione della linea dati ADSL dalla linea Connettore RJ45 completi di schermo metallico,
telefonica. Possibilità di raccordo con partitore targhetta identificativa e portello antipolvere.
telefonico art. F555 a 8 uscite per aumentare il - 1 modulo
numero delle linee - 2 moduli DIN HD4279C6A Axolute
F555 ripartitore telefonico con 8 uscite per distribuire HC4279C6A
1 linea telefonica a 8 prese diverse oppure 2 HS4279C6A
linee telefoniche a 4 prese. Possibilità di Livinglight
N4279C6A
raccordo con più partitori per aumentare il NT4279C6A
numero delle linee - 4 moduli DIN L4279C6A
DISPOSITIVI PER SEGNALI TELEVISIVI AM5979C6A Màtix
F553 partitore TV/SAT universale (5 - 2400 MHz) per la
distribuzione del segnale a 6 differenti prese TV. Nota: Per altre tipologie di connettori vedere serie AXOLUTE, LIVINGLIGHT e Màtix.
Morsetti di collegamento di tipo F - 4 moduli DIN
ACCESSORI
F552 alimentatore 9 V 1,6 A per l’alimentazione dello
switch art.F551 - 1,5 moduli DIN

L4665L20 cordone di permutazione tipo FLAT con


connettori RJ45 - categoria 6 - guaina in PVC - con
SNAGGLE incorporato - conforme alla normativa
EN 50173-1 e EIA/TIA 568 A/B. Lunghezza 20 cm
L4665L40 cordone di permutazione come sopra.
Lunghezza 40 cm
L4664 cavo telefonico dotato di connettore RJ45 e
RJ11 per collegare dispositivi telefonici con
connettore RJ11 a dispositivi dotati di connettore
RJ45. Lunghezza 200 cm

52
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
CABLAGGIO STRUTTURATO RESIDENZIALE

H4202D LN4202P14 AM5202P10 LN4202F LN4210M2D AM5214D

Articolo PRESA TV DIRETTA Articolo PRESE SAT TV TIPO F


Presa coassiale diretta per impianti di antenna Connettore coassiale TV tipo F - impedenza 75
monoutenza anche telealimentati e centralizzati ohm - aggancio a vite - 1 modulo
ed impianti via satellite monoutente e H4202F* Axolute
centralizzati con passaggio di corrente e di LN4202F* Livinglight
segnale per la selezione dei canali - morsetti AM5202F Màtix
di collegamento schermati con viti imperdibili
- Ø 9,5 mm - connettore maschio - 1 modulo PRESA TV/SAT DEMISCELATA DIRETTA
H4202D* Axolute Presa coassiale diretta demiscelata per impianti
LN4202D* Livinglight di antenna TV monoutenza anche telealimentati e
AM5202D Màtix centralizzati in derivazione, impianti via satellite
monoutente e centralizzati in derivazione con
PRESA TV PASSANTE passaggio di corrente e di segnale per la selezione
Presa coassiale passante, attenuazione -14dB, dei canali - connettore TV maschio Ø 9,5 mm -
per impianti di antenna centralizzati anche connettore SAT tipo F - 1 modulo
telealimentati e centralizzati ed impianti via H4214D* Axolute
satellite centralizzati con passaggio di corrente LN4214D* Livinglight
e di segnale per la selezione dei canali - morsetti AM5214D Màtix
di collegamento schermati con viti imperdibili -
Ø 9,5 mm - connettore maschio - 1 modulo NOTA: per un utilizzo ottimale della presa, tutte le uscite devono essere utilizzate
H4202P14* Axolute PRESE TV/R/SAT/ DEMISCELATE DIRETTE
LN4202P14* Livinglight
AM5202P14 Presa coassiale diretta demiscelata per impianti
Màtix di antenna TV monoutenza anche telealimentati e
centralizzati in derivazione, impianti via satellite
PRESA TV TERMINALE monoutente e centralizzati in derivazione con
Presa coassiale passante terminale, passaggio di corrente e di segnale per la selezione
attenuazione 10dB, per impianti di antenna dei canali, ed impianti radio - connettore TV
centralizzati anche telealimentati e centralizzati maschio Ø 9,5 mm - connettore SAT tipo F e radio
ed impianti via satellite centralizzati con femmina Ø 9,5 mm - 2 moduli
passaggio di corrente e di segnale per la H4210M2D*
selezione dei canali - morsetti di collegamento LN4210M2D*
schermati con viti imperdibili - Ø 9,5 mm - AM5210M2D
connettore maschio - adattatore finale di
impedenza 75 Ω incorporato - 1 modulo NOTA: per un utilizzo ottimale della presa, tutte le uscite devono essere utilizzate
H4202P10* Axolute
LN4202P10* Livinglight
AM5202P10 Màtix

(*) Dispositivi forniti in confezione con motore neutro e mostrine di finitura nei
colori bianco, tech, antracite
NOTA: le foto delle prese TV, sono rappresentative del codice prodotto indicato, su
cui e gia montata una delle 3 mostrine (bianco, tech o antracite) disponibili nella
confezione.

MyHOME_Up GUIDA 53
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
CATALOGO
VIDEOCITOFONI E TELECAMERE OFFERTA HOTEL

In queste pagine sono raccolti i dispositivi a BUS dedicati alla


realizzazione di soluzioni per il comfort e la termoregolazione
negli hotel. L’offerta comprende molti altri apparecchi
comuni ad altre applicazioni. Per ulteriori informazioni
consultare la sezione Hotel Room Management.
MH4892C

391663 391661 391662 HS4547 NT4547

391658 391659 391657 H4651 LN4651

Articolo MyHOME_Screen 10 Articolo TASCHE PORTABADGE


MH4893C Touch Screen con schermo LCD capacitivo 10” Tasca portabadge per attivazione delle funzioni
MH4892C 1280x800: nella camera di albergo - fessura illuminata da
- gestione funzioni MyHOME e Videocitofonia lampada incorporata - collegamento a SCS-
- navigazione per Stanze BUS - dimensioni: 2 moduli - da completare con
- gestione contenuti multimediali via USB, SD, mostrina nella estetica desiderata
Card, rete LAN o su IP H4649 Axolute
- gestione di profili personalizzati Livinglight
LN4649
- possibilità di personalizzazione immagini di
sfondo Tasca portabadge per attivazione delle
Installazione a parete con scatola da incasso 506E. funzioni nella camera di albergo con
Versione Bianca e versione Nera. Non necessita di riconoscimento tecnologia RFID - fessura
cornice aggiuntiva illuminata da lampada incorporata
- collegamento a SCS-BUS - dimensioni: 2 moduli - da
TELECAMERE DA INTERNO PER IMPIANTI 2 FILI
completare con mostrina nella estetica desiderata
Telecamera a colori da incasso. Ottica fissa da Axolute
H4648
3,7 mm, CCD 1/3 “, risoluzione 380 linee
orizzontali. Dotata di microfono. Il dispositivo LN4648 Livinglight
deve essere configurato attraverso l’inserimento
fisico dei configuratori - 2 moduli MOSTRINE PER TASCHE PORTABADGE
391663 Axolute Mostrina per tasca portabadge tradizionale o
391661 SCS - 2 moduli
391662 HD4547 Axolute
391658 Livinglight HC4547
391659 HS4547
391657 N4547 Livinglight
NT4547
L4547
Mostrina per tasca portabadge tradizionale o
SCS - 3 moduli
N4551 Livinglight
NT4551
L4551

54
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
OFFERTA HOTEL

348402 H4650 LN4650 MH201 F458 F459

H4653 LN4653 3544SW


3546SW

Articolo BADGE E PROGRAMMATORE DI BADGE Articolo IP MODULO SCENARI


3547 badge in formato carta di credito (ISO 50x80 MH201 gestisce scenari relativi alle camere dell’albergo
mm). Utilizza la tecnologia transponder Mifare - funziona come gateway per i software di
classic ISO14443 tipo A. Da usare in abbinamento Configurazione e Supervisione - è necessario
al programmatore badge 348402. Il badge può installarne uno per ogni camera o zona
essere personalizzato ed è venduto in confezione - collegamento su SCS-BUS o rete ethernet
da 5 Pezzi. Compatibile con lettore H4651 a - dimensioni: 1 modulo DIN
partire dal lotto 14W40.
MODULO SCENARI
348402 programmatore di badge da tavolo da collegare
al PC in reception. F420 dispositivo per la memorizzazione di 16 scenari
per le applicazioni di Automazione, Diffusione
sonora, Termoregolazione e Videocitofonia
INDICATORI COMANDI PER GESTIONE CAMERA - 2 moduli DIN
Indicatore NON DISTURBARE - RIORDINARE
CAMERA e Pulsante suoneria - collegamento a IP SERVER
SCS-BUS - dimensioni: 2 moduli F458 IP SERVER da utilizzare nel caso di impianti
H4650 Axolute con oltre 100 camere o zone (oltre 100 MH201
installati). Dimensioni: 6 moduli DIN
LN4650 Livinglight
DRIVER MANAGER
Lettore di badge in tecnologia RFID + indicatore NON F459 piattaforma di integrazione verso sistemi di altri
DISTURBARE -RIORDINARE CAMERA e Pulsante suoneria produttori - 6 moduli DIN
- collegamento a SCS-BUS - dimensioni: 2 moduli
H4651 Axolute Per verificare la fattibilità di integrazioni specifiche e per richiedere la licenza
LN4651 Livinglight necessaria all’utilizzo del Driver manager contattare gli specialisti del «Servizio
Integrazione Sistemi di BTicino al numero verde 800.837035.
Comando NON DISTURBARE - RIORDINARE
SOFTWARE
CAMERA da completare con copritasti -
collegamento a SCS-BUS - dimensioni: 2 moduli 3544SW licenza per il software per la supervisione dello
stato delle stanze, per la relativa gestione di
H4653 Axolute base e per la programmazione dei badge per
LN4653 Livinglight Hotel fino a 20 stanze
3546SW licenza per il software come sopra - per Hotel
con oltre 20 stanze

NOTA:​per richiedere l'integrazione con PMS Fias Fidelio contattare la forza vendita di BTicino

MyHOME_Up GUIDA 55
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite Articolo neutro
CATALOGO
ANTIFURTO FILARE-RADIO
Centrali e moduli di espansione impianto filare

4200 4203 4210 4234 4235 4237


4201 4204 4211

Articolo CENTRALI Articolo MODULI DI ESPANSIONE


4200 scheda per la gestione fino a 16 ingressi/uscite 4230 modulo di espansione per aggiungere
con 8 partizioni. Comprensiva di interfaccia alla centrale un massimo di 10 ingressi
Ethernet e web-server. Certificata EN 50131 - programmabili
Grado 3
4201 scheda per la gestione fino a 48 ingressi/uscite 4234 modulo di espansione per aggiungere
con 12 partizioni. Comprensiva di interfaccia alla centrale un massimo di 5 ingressi/
Ethernet e web-server. Certificata EN 50131 - uscite programmabili, di cui un morsetto
Grado 3 programmabile anche come ingresso 0-10 V
4203 scheda per la gestione fino 128 ingressi/uscite ed un altro come uscita 0-10 V. Completo di 4
con 20 partizioni. Comprensiva di interfaccia supporti per il montaggio
Ethernet e web-server. Certificata EN 50131 - 4235 modulo di espansione relè per aggiungere
Grado 3 alla centrale un massimo di 5 uscite relè
4204 scheda per la gestione fino a 16 ingressi/uscite programmabili da 1A. Completo di 4 supporti
con 8 partizioni. Certificata EN 50131 - Grado 2 per il montaggio
4237 contenitore plastico di protezione per
inserimento schede di espansione
CONTENITORI PER MONTAGGIO
CENTRALI E MODULI
4210 contenitore metallico bianco dimensioni
255x295x85 mm (LxHxP) con apertura laterale
e chiusura a chiave, munito di portafusibile e
fusibile da 2 A e alimentatore switching da 1,7 A
già cablati, ideale per centrale art. 4204 e art.
4200
4211 contenitore metallico bianco dimensioni
325x400x90mm (LxHxP) con apertura laterale
e chiusura a chiave, munito di portafusibile e
fusibile da 2A e alimentatore switching da 3A
già cablati, ideale per centrale art. 4201 e art.
4203

56
ANTIFURTO FILARE-RADIO
Inseritori - cablaggio a BUS

348200 348201 348202 348203

4215 H4215 348204 348205 348206

Articolo TASTIERA Articolo LETTORE DI PROSSIMITÀ


4215 tastiera multifunzione con display LCD, Lettore di prossimità da interno con
tasti “soft-touch”, lettore di prossimità per segnalazione acustico/luminosa per la gestione
transponder art. 34820..., microfono ed dell’inserimento / disinserimento dell'impianto
altoparlante integrato per ascolto ambientale. antifurto o l’attivazione / disattivazione di Nr. 5
Dotata di due terminali di ingresso/uscita scenari programmati mediante l’avvicinamento
programmabili per il collegamento di sensori. dei transponder art. 34820.... Nel dispositivo è
Può essere impiegata per la programmazione presente un LED multicolore che può mutare
dei parametri della centrale. Completa di viti per nei colori: rosso, verde, blu, giallo, bianco. Ad
montaggio in scatola art. 503 - Colore bianco. ognuno di questi colori può essere associato uno
scenario programmabile a scelta.
H4215 Axolute - con tre mostrine di colore bianco,
tech e antracite

LN4215 Livinglight - con tre mostrine di colore bianco,


tech e antracite

AM4215 Màtix

TRANSPONDER
348200 colore nero

348201 colore rosso

348202 colore verde

348203 colore blu

348204 colore arancio

348205 colore grigio

348206 colore giallo

MyHOME_Up GUIDA 57
CATALOGO
ANTIFURTO FILARE-RADIO
Sensori per impianto filare

4270 4272 4274 4273 HC4275 3510M 3510PB


4271

Articolo RILEVATORI DA INTERNO Articolo CONTATTI MAGNETICI


4270 rilevatore digitale PIR con funzione Pet 3510 sensori elettromagnetici a contatto NC e linea
immunity - portata 12 m di protezione - esecuzione per installazione da
incasso
4271 rilevatore a doppia tecnologia (PIR + MW) con 3510M sensore come sopra – esecuzione in ottone ad
funzione Pet immunity - portata 12 m elevata resistenza meccanica per montaggio nei
serramenti in materiale non ferromagnetico e
con profilo a bassa sezione
Rilevatore a doppia tecnologia (PIR + MW) sensore come sopra – esecuzione in ottone ad
3510PB
con funzione Pet immunity - portata 8 m - elevata resistenza meccanica per montaggio in
installazione ad incasso - 2 moduli tuttii tipi di serramenti e nelle porte blindate.
HD4275 Axolute
HC4275 3511 sensore come sopra - esecuzione per
HS4275 installazione a vista
N4275 Livinglight
3512 sensore come sopra – esecuzione in alluminio
NT4275 pressofuso per montaggio in porte basculanti
L4275
o scorrevoli. Predisposto per installazione a
pavimento
RILEVATORI DA ESTERNO
3513 sensore come sopra - esecuzione per
4272 rilevatore di movimento a tenda a doppia installazione a vista per superfici metalliche
tecnologia con funzione antimascheramento da
esterno, con protezione antistrappo incorporata
nel sensore (tecnologia con accelerometro) e RILEVATORE A FUNE PER TAPPARELLE
completo di staffa di montaggio - portata 12 m 3514 rilevatore per la protezione delle tapparelle e di
4274 rilevatore a tripla tecnologia con funzione avvolgibili
antistrisciamento, Pet immunity e
antimascheramento - portata 15 m
SENSORE DI ALLAGAMENTO
3482 sonda di rilevazione acqua
ACCESSORIO PER FISSAGGIO SENSORI
4273 snodo orientabile per il fissaggio dei rilevatori
da interno art. 4270 e art. 4271

58
NOTA: Dispositivo di colore bianco Dispositivo di colore Tech Dispositivo di colore antracite
ANTIFURTO FILARE-RADIO
Sirene e accessori per l'installazione e
la comunicazione GSM/PSTN - cablaggio a BUS

4216 4217 4231 4232 4236 4233 4238 4239

Articolo SIRENE FILARI Articolo COMUNICATORE TELEFONICO


4216 sirena da interno per BUS con rilevatore di 4231 scheda comunicatore GSM/GPRS per BUS
temperatura e funzione luce di emergenza LED completa di 4 supporti plastici per montaggio
a basso assorbimento. in contenitore art. 4211. Certificato EN 50131 -
Integrabile con batteria art. 4238 Grado 3
4217 sirena da esterno completa di protezione come sopra ma completo di contenitore plastico
4232
metallica antisfondamento. Da completare con slim con antiapertura e protezione antistrappo
batteria tampone 6 Vd.c. 1,2 Ah non inclusa

4236 modulo di comunicazione PSTN completo di 4


supporti per montaggio. Certificato EN 50131 -
Grado 2

4233 kit antenna esterna con connettori e cavo di 3 m


per comunicatori art. 4231 e art. 4232

BATTERIE PER SIRENE


4238 per sirena interna art. 4216.
Opzionale per Interfaccia BUS/Radio art. 4280

4239 per sirena esterna radio art. 4287

MyHOME_Up GUIDA 59
CATALOGO
ANTIFURTO FILARE-RADIO
Sensori e dispositivi per espansione radio

4280 4288 4281 4282 4283 4285 4287

Articolo INTERFACCIA IMPIANTO FILARE/RADIO Articolo CONTATTI MAGNETICI


4280 interfaccia BUS/radio 868 MHz bidirezionale - 4283 contatto magnetico radio 868 MHz dotato di 2
gestione fino a 64 periferiche (sensori e sirene) - ingressi/zone supplementari programmabili
completo di contenitore. Alimentazione da BUS separatamente - colore bianco - batteria inclusa
oppure con batteria art. 4238 al litio tipo CR123A per una durata fino a 4 anni
4284 come sopra - colore marrone
TELECOMANDO RADIO
4288 comando remoto radio 868 MHz bidirezionale,
7 funzioni programmabili, stato panico e
conferma ottica/vibracall, batteria inclusa tipo 4285 micro contatto magnetico radio 868 MHz -
CR2032 per una durata fino a 5 anni colore bianco. Batteria litio tipo CR2032 inclusa
per una durata fino a 3 anni
RILEVATORE DA INTERNO
4281 rilevatore di movimento PIR con funzione Pet 4286 come sopra - colore marrore
immunity radio 868 MHz - a doppia ottica -
portata 12 m - batteria inclusa al litio tipo
CR123A per una durata fino a 4 anni
SIRENA RADIO
RILEVATORE DA ESTERNO
4287 sirena da esterno radio 868 MHz autoalimentata
4282 rilevatore di movimento a tenda radio
completa di ricetrasmettitore e protezione
868MHz a doppia tecnologia con funzione
metallica zincata antisfondamento. Da abbinare
antimascheramento da esterno con protezione
alla batteria art. 4239
antistrappo incorporato nel sensore (tecnologia
con accelerometro) e completo di staffe di
montaggio - batteria inclusa al litio 3,6 V
2700 mAh - portata 12 m

60
NOTE

MyHOME_Up GUIDA 61
NOTE

62
BTicino SpA
Viale Borri, 231
21100 Varese - Italy
www.bticino.it

SERVIZIO CLIENTI

Assistenza tecnica Pre e Post vendita, informazioni commerciali,


documentazione, assistenza navigazione portali e reclami.

AD-ITMHUP17G/1 - Edizione 05/2017


Numero Verde
SERVIZIO
PREVENTIVAZIONE

Servizio gratuito di consulenza tecnica e preventivazione per i seguenti sistemi:


MyHOME, Videocitofonia, TVCC e quadri elettrici.
Numeri attivi dal lunedi al venerdi dalle ore 8.30 alle 18.30.
Al di fuori di questi orari è possibile inviare richieste tramite i contatti del sito web.
La richiesta sarà presa in carico e verrà dato riscontro il più presto possibile.

ORGANIZZAZIONE DI VENDITA E CONSULENZA TECNICA

Piemonte • Valle d’Aosta Emilia Romagna • RSM Lazio • Calabria • Campania

BTicino S.p.A. si riserva il diritto di variare in qualsiasi momento i contenuti del presente
stampato e di comunicare, in qualsiasi forma e modalità, i cambiamenti apportati.
• Liguria • Marche UFFICIO REGIONALE
UFFICIO REGIONALE UFFICIO REGIONALE 00153 ROMA
10098 RIVOLI (TO) 40069 ZOLA PREDOSA (BO) Viale della Piramide Cestia, 1
c/o PRISMA 88 – C.so Susa, 242 Via Nannetti, 5/A pal. C - 4° piano - int. 15/16
Tel. 011/9502611 Tel. 051/6189911 Tel. 06/5783495
Fax 011/9502666 Fax 051/6189999 Fax 06/5782117

Lombardia UFFICIO REGIONALE UFFICIO REGIONALE


60019 SENIGALLIA (AN) 80059 S. MARIA LA BRUNA
UFFICIO REGIONALE TORRE DEL GRECO (NA)
Via Corvi, 18
20094 CORSICO (MI) Via dell’Industria, 22
Tel. 071/668248
Via Travaglia, 7 Tel. 081/8479500
Fax 071/668192
Tel. 02/45874511 Fax 081/8479510
Fax 02/45874515
Abruzzo • Molise
• Puglia • Basilicata Sicilia
Veneto • Trentino Alto Adige
UFFICIO REGIONALE UFFICIO REGIONALE
• Friuli Venezia Giulia 95037 SAN GIOVANNI LA PUNTA (CT)
70026 MODUGNO (BA)
UFFICIO REGIONALE Via Galileo Galilei, 18
Via Paradiso, 33/G
36100 VICENZA (VI) Tel. 080/5352768 Tel. 095/7178883
c/o Palazzo PLATINUM Fax 080/5321890 Fax 095/7179242
Via Vecchia Ferriera, 5
Tel. 0444/870811
Toscana • Umbria Sardegna
Tel. 0444/870861
UFFICIO REGIONALE UFFICIO REGIONALE
Fax 0444/870829
50136 FIRENZE 09121 CAGLIARI
Via Aretina, 265/267 c/o centro Commerciale I MULINI
Tel. 055/6557219 Piano Primo int. 1
Fax 055/6557221 Via Piero della Francesca, 3
Località Su Planu
Tel. 070/541356
Fax 070/541146