Sei sulla pagina 1di 25

TRIADE CLASSICA ORMONI GASTROINTESTINALI

SECRETINA (PEPTIDE 27 AA)

GASTRINA (PEPTIDE 17 AA)

COLECISTOCHININA, CCK (PEPTIDE 33 AA)


TRIADE CLASSICA ORMONI GASTROINTESTINALI
COLECISTOCHININA, CCK (PEPTIDE 33 AA)

STIMOLO
PROTEINE, GRASSO E
SECREZIONE ACIDA
SITO DI PRODUZIONE
Cellule I dell’intestino tenue

RILASCIATA NEL
SANGUE

ORGANO BERSAGLIO:
Pancreas e cistifellea

RISPOSTA
Secrezione enzimi pancreatici
Contrazione della cistifellea
La frequente omologia tra ormoni, neurotrasmettitori e fattori di crescita gastrointestinali
suggerisce che ogni famiglia rifletta una evoluzione filogenetica per duplicazione e susseguente
mutazione di un gene ancestrale
FENOTIPI MULTIPLI DI UN UNICO GENE ORMONALE
PRODOTTI MULTIPLI CON STESSA SEQUENZA
ATTIVA DA UNICO PROORMONE

SPLICING ALTERNATIVO DEL TRASCRITTO PRIMARIO

-32 AA
27 AA GLY,LYS, ARG 41 AA

PROPEPTIDE CONTENENTI DIVERSI PEPTIDI ATTIVI

30-64 126-158
72-107

Cellule α pancreas Cellule L intestino


COLECISTOCHININA STIMOLO
Proteine e grassi

SITO DI PRODUZIONE
Intestino tenue (duodeno e digiuno)
CCK8 e CCK 33

Meccanismo di tipo ormonale SEGNALI AFFERENTI VAGALI


(più che meccanismo endocrino)

Rallenta svuotamento vagotomia


Stomaco Riduce food intake
(induce contrazione del piloro)
Inducendo termine
Del pasto

Colecistochinina è un inibitore a breve termine del food intake .


Somministrazioni a lungo termine di CCK non portano a perdite di peso perché la
riduzione del food intake ad ogni pasto è compensata dal consumo successivo.
CCK 8 anche nel SNC come neurotrasmettitore diminuisce food intake
PEPTIDE GLUCAGONE SIMILE
GPL-1

STIMOLO
NUTRIENTI
SEGNALI ORMONALI E/O NEURALI
DALL’INTESTINO PROSSIMALE

SITO DI PRODUZIONE
CELLULE L IN ILEO DISTALE E COLON

Recettore GLP 1
Presente in intestino, CNS e pancreas endocrino

Inibisce svuotamento gastrico


Riduce food intake
FENOTIPI MULTIPLI DI UN UNICO GENE ORMONALE
PRODOTTI MULTIPLI CON STESSA SEQUENZA
ATTIVA DA UNICO PROORMONE

SPLICING ALTERNATIVO DEL TRASCRITTO PRIMARIO

-32 AA
27 AA GLY,LYS, ARG 41 AA

PROPEPTIDE CONTENENTI DIVERSI PEPTIDI ATTIVI

30-64 126-158
72-107

Cellule α pancreas Cellule L intestino


Structure of the mammalian preproglucagon product. GRPP=glicentin-related pancreatic peptide. IP=intervening
peptide. GLP-2=glucagon-like peptide-2. Additional peptides are derived from the preproprotein including glicentin
which is composed of amino acids 1-69, oxyntomodulin is composed of amino acids 33-69 and the major proglucagon
fragment (MPGF) comprises amino acids 72-158. In the central nervous system, GLP-1, GLP-2 and oxyntomodulin are
found in the solitary tract where they link viscero-sensory signals from the brainstem hypothalamic nuclei involved in
energy metabolism .
APOLIPOPROTEINA A IV

STIMOLO
ASSORBIMENTO GRASSI

SITO DI PRODUZIONE
Intestino e fegato: proteina inglobata in chilomicroni e lipoproteine

Livelli apo A IV
ipotalamici
SNC

Ridotti a digiuno
Rialimentazione: aumento

Inibisce food intake


(breve termine)
ENTEROSTATINA

STIMOLO
Diete iperlipidiche

Sintesi e rilascio PROCOLIPASI PANCREATICA NEL


LUME INTESTINALE

PROCOLIPASI ENTEROSTATINA

FIBRE AFFERENTI VAGALI

RIDUZIONE FOOD INTAKE


RIDUZIONE FAT INTAKE
FAMIGLIA DEL PEPTIDE RILASCIANTE LA GASTRINA GRP

INGESTIONE CIBO

MUCOSA GASTRICA

GRP BOMBESINA
NEUROMEDINA B

STIMOLANO RILASCIO
GASTRINA, CCK, INSULINA AFFERENZE VAGALI

INIBISCONO FOOD INTAKE


Identificata inizialmente come ligando endogeno per il recettore secretagogo per il GH,

Potente stimolatore della secrezione del GH


Acilazione su serina 3

•Necessaria per attraversare barriera ematoencefalica

•Antagonista per enzima di transacilazione inattiva l’ormone


GRELINA
(28 AA ACILATO SU SERINA-3)

STIMOLO
DIGIUNO

SITO DI PRODUZIONE
Stomaco (cellule X/A like),
Minime quantità: altri tratti GI, placenta, rene, ipotalamo

Agisce in IPOTALAMO
Recettori che stimolano la secrezione dell’ormone della crescita
Nuclei arcuato: secrezione NPY e proteina agouti correlata

Riduce ossidazione grassi


Aumenta food intake
in tessuto adiposo

Regolazione breve Regolazione lungo


termine termine
ESPERIMENTI SU MODELLI ANIMALI

•Digiuno
•Ipoglicemia
•Somministrazione di leptina
•Sottonutrizione cronica
•Situazione di bilancio energetico negativo

+
ESPRESSIONE
SECREZIONE
GRELINA

-
•Introito calorico
•Situazione di bilancio cronicamente positivo
Aumento della grelina circolante a digiuno
EFFETTO ORESSIGENO DELLA GRELINA:
sia se somministrato perifericamente che centralmente
•Da periferia: circolo ematico, barriera ematoencefalica,
•Espressa anche in ipotalamo?

Effetto opposto grelina-leptina in ipotalamo


Somministrazione grelina in roditori: Anticorpi per grelina in roditori:
•Aumenta appetito •Neutralizza azione grelina
•Secrezione GH •Riduce peso corporeo
•Adiposità
Utilizzare farmaco antigrelina
Riduce obesità

Uomini obesi
BASSI LIVELLI DI GRELINA PROSPETTIVE
Unico ormone circolante che aumenta appetito

Farmaco anti-grelina:
neutralizza effetto della grelina rimasta in obesi