Sei sulla pagina 1di 42

*44/ 

(JPWFEÖ  HJVHOP  %*3&5503&


"OOP 9997***  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

*M /BSOFTF OFM DBPT QFS MB WJBCJMJUË EFWJBUB EBMMB & 'JMF F JOHPSHIJ QFS PSF & DÒ BODIF DIJ IB BMMVOHBUP JM QFSDPSTP EJ  LN

7JBEPUUP DIJVTP QSJNB HJPSOBUB EJOGFSOP


/"3/* * DBNJPOJTUJ
! *FSJ JM QSJNP BTTBHHJP EJ
RVBOUP QVÖ BDDBEFSF EPQP “Prima 10 minuti,
DIF Í TUBUP DIJVTP QFS MBWP ora un’ora e mezza”
SJ VSHFOUJ JM WJBEPUUP .POUP
SP EFMMB 5FSOJ0SUF QBSUF
EFM USBDDJBUP FVSPQFP EFMMB
& 5VUUP JM /BSOFTF Í SJNB
TUP QBSBMJ[[BUP & QFS DIJ TJ
Í USPWBUP B QFSDPSSFSF MB WJB
CJMJUÆ BMUFSOBUJWB Í TUBUP VO
WFSP JOGFSOP *M QSPCMFNB TP
OP J UJS UBOUJTTJNJ DIF EFWP
OP NVPWFSTJ TV TUSBEF JOB
EFHVBUF F QFSGJOP USBUUJ VS
CBOJ $J TPOP TUBUF GJMF F JO
HPSHIJ i6O USBUUP DIF QSJ
NB GBDFWBNP JO  NJOVUJ 
SBDDPOUBOP J DBNJPOJTUJ  -BVUJTUB EJ QVMMNBO
PSB MP DPQSJBNP JO VOPSB F
NF[[Bu /FM QPNFSJHHJP MB “Scegliere altre strade
1PMTUSBEB TJ Í WJTUB DPTUSFUUB ma chilometri in più”
B JNQFEJSF MVTDJUB BM DBTFM
MP EJ 0SUF B DBNJPO F UJS QFS
UFOUBSF EJ SJEVSSF JM DBPT $P * UJS OFM DFOUSP BCJUBUP * NF[[J QFTBOUJ TJ TPOP SJUSPWBUJ BODIF USB MF DBTF EJ /BSOJ 4DBMP *FSJ OFM /BSOFTF UVUUB MB WJBCJMJUË J UJMU QFS PSF 'PUP 4UFGBOP 1SJODJQJ

TÑ DJ TPOP TUBUJ USBTQPSUBUPSJ


DIF QFS SBHHJVOHFSF JM DFO
USP EFMM6NCSJB IBOOP QFS *M TJOEBDP %F 3FCPUUJ DPTUSFUUP B EJSJHFSF JM USBGGJDP BMMJODSPDJP -P TDBMP DPO MJODPHOJUB QBTTFHHFSJ F JM USFOP WFMPDF OPO SJQBSUF
DPSTP  LN JO QJÜ -JOUFS
SV[JPOF EVSFSÆ NFTJ Lunedì tavolo con il ministro Aeroporto e Frecciarossa
¼ BMMF QBHJOF    F 
$BTBHSBOEF 1BMFOHB
""OUPOJOJ F $"OUPOJOJ
per trovare una soluzione Voli e corse restano sospesi

1SJNP 1JBOP 5FSOJ *M QSFTJEFOUF EFM HSVQQP JOEVTUSJBMF NBOUPWBOP DPOGFSNB MB WPMPOUË EJ DPODSFUJ[[BSF MJOUFSFTTF NBOJGFTUBUP QFS MBDDJBJFSJB
$POUF BMMB GJOF EFMMB GBTF 
“Ci meritiamo il sorriso
Ast, Marcegaglia: “Pronti a trattare, aspettiamo la Thyssen”
ma il virus non è sparito” (6"-%0 5"%*/0 1&36(*" 5&3/* 53"4*.&/0
Aiuti della Caritas Niente fondi per le famiglie, è protesta ! i*M OPTUSP Í VO JOUFSFT Fanghi nel lago, ancora niente dragaggi
TF TUSVUUVSBUP F EJ MVOHB
aumentati del 61% EBUB GSVUUP EJ VO QSPHFUUP
JOEVTUSJBMF F EJ QPTTJCJMJ TJ
¼ B QBHJOB  OFSHJF TJB EJ OBUVSB JOEV
TUSJBMF DIF DPNNFSDJBMFu
%&365" $PTÑ "OUPOJP .BSDFHBHMJB
TVMM"TU JO WFOEJUB i4JBNP
Direttore del museo JO BUUFTB EJ VO GFFECBDL
ma soltanto gratis EB 5IZTTFO ,SVQQu IB EJ
DIJBSBUP B 4JEFSXFC
¼ B QBHJOB  1JFUSBGJUUB ¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  .BSSVDP ¼ B QBHJOB  'FSSBOUF ¼ B QBHJOB  #VSJOJ

4QPSU
-B EJGFTB EJ "OUPOJP $BUBMBOP BWFWB DIJFTUP MBTTPMV[JPOF
$"-$*0 $"-$*0
*44/ QVCCMJDB[JPOF POMJOF
 

Delitto Ponte d’Oddi, 16 anni all’omicida (SJGP JM DBMFOEBSJP


 

-B 5FSOBOB TJ HJPDB JM KPMMZ
Ai parenti 250 mila euro di risarcimento USB JOGSBTFUUJNBOBMJ DPO J CJH DIF IBOOP EFMVTP

 



F EVF GBTDF PSBSJF


   ¼ B QBHJOB  'SBUUP
1&36(*"  
 70--&:
! 4FEJDJ BOOJ DPO SJUP BC $Ò VOBMUSB TUSBOJFSB
CSFWJBUP F  NJMB FVSP EJ QFS MB #BSUPDDJOJ
QSPWWJTJPOBMF BJ QBSFOUJ EJ ¼ B QBHJOB 
.JSLP 1BHHJ VDDJTP MP
TDPSTP BOOP B GVDJMBUF EB 
  $"-$*0
"OUPOJP $BUBMBOP PSB DPO    
EBOOBUP EBM HVQ EJ 1FSV
&DDFMMFO[B PSB "OHFMBOB
HJB  
   

(VBMEP

 FE 

&MMFSB SJTDIJBOP
 
5SBHFEJB &SB JM  BQSJMF  ¼ B QBHJOB  .BSSVDP ¼ B QBHJOB
  'PSDJOJUJ
  ¼ B
QBHJOB 

Copie non in vendita


GIOVEDÌ 4 giugno 2020 www.lanazione.it/umbria

cronaca.perugia@lanazione.net
Perugia
Redazione: Piazza Danti, 11 - 06121 Perugia - Tel. 075 5755111
Pubblicità: SpeeD - Via M. Angeloni, 80/B - 06121 Perugia spe.perugia@speweb.it

Sacerdote nella bufera Terni

Il “segreto” choc Alcol a minori


di don Bastoni: Locale multato
droga nel porta ostie per 7mila euro
A pagina 7 A pagina 20

Sedici anni all’assassino di Paggi


Ponte D’Oddi, l’uomo fu ucciso a fucilate. Catalano ha scelto il rito abbreviato, ottenendo lo sconto di pena Pontini a pagina 8

LA PANDEMIA

«Tutti negativi»
Nessun contagio
da otto giorni
consecutivi
A pagina 6
COMMERCIO
Travolti dalla crisi
Fame di spazi
Senza lavoro Via i posti auto
e con pochi aiuti con le strisce blu
La protesta e largo ai tavoli
degli “ultimi” RIAPERTI I CONFINI TRA REGIONI, MA IL VIADOTTO CHIUSO CREA IL CAOS Nucci a pagina 2
A pagina 4

LA RIPARTENZA Pianeta scuola

Verso la Maturità
RESTA IN CODA
Cinaglia
Cinaglia aa pagina
pagina 3
3
Esami vicini
ma è ancora rebus
sulle commissioni
S. Angelici a pagina 5

Il caso Un anno di risultati in Umbria

Guida ubriaca Opere rubate


e viene assolta e quadri falsi
Ipotesi ricorso I blitz dell’Arma
Il Comune vuole opporsi alla sentenza ll nucleo tutela patrimonio culturale al lavoro
«L’alcol-test è uno strumento affidabile» Recuperati beni per 2 milioni e 750mila euro
Copie non in vendita
A pagina 8 A pagina 7
1FSVHJB

HJPWFEÖ
 HJVHOP


DSPOBDB!HSVQQPDPSSJFSFJU

*M DBTP
*M HJVEJDF IB EJTQPTUP MB NJTVSB DBVUFMBSF OFMMBCJUB[JPOF EB DVJ Ò TDBQQBUB QJá WPMUF 1PJ JM SJFOUSP MVOJDB OPUUF QBTTB
UB DPO MB EPOOB F MB OVPWB GJHB
Poliziotti aggrediti, domiciliari dalla mamma per la 21enne DVMNJOBUB OFMMBSSFTUP JO QJB[[B
*7 /PWFNCSF QFS BWFS BHHSFEJUP
1&36(*" DJMJBSJ JO DBTB EFMMB NBESF B 5FSOJ HMJ FWJEFOUJ QSPCMFNJ QTJDIJBUSJDJ F TQVUBUP BE VO QPMJ[JPUUP -B
B GSPOUF EFMMB SJDIJFTUB EJ DVTUP  TQJFHB JM MFHBMF  F IBCJTPHOP EJ NBNNB VOB EPOOB EJ PSJHJOF
! & TUBUP DPOWBMJEBUP MBSSFTUP EJB DBVUFMBSF JO DBSDFSF BWBO[BUB FTTFSF TFHVJUB (JÆ OFMMB QSPTTJ OPSEBGSJDBOB JFSJ Í BOEBUB B 1FSV
EFMMB FOOF EJ 5FSOJ DIF EVF EBM QSPDVSBUPSF BHHJVOUP (JVTFQ NB VEJFO[B DIJFEFSÆ VOB QFSJ HJB B SJQSFOEFSMB 4POP UPSOBUF B
OPUUJ GB Í TUBUB BSSFTUBUB EBMMB QPMJ QF 1FUSB[[JOJ -BWWPDBUP EFMMB SB [JBu -B TUPSJB EFMMB HJPWBOF FO DBTB JO USFOP i$PTB EFWP GBSF 
[JB EFMMB RVFTUVSB EJ 1FSVHJB *M HB[[B "OESFB #FMMBDIJPNB JOWF OF FSB GJOJUB BODIF B i$IJ MIB IB EFUUP  MIP SJQSFTB TQFSP DIF
HJVEJDF (JVTFQQF /BSEVDDJ JFSJ DF BWFWB TPMMFDJUBUP JM TVP DPMMPDB WJTUP u "MMB USBTNJTTJPOF EJ 3BJ OPO TDBQQJ EJ OVPWP NB MFJ IB
NBUUJOB IB EJTQPTUP QFS MFJ MB NJ NFOUP JO VOB TUSVUUVSB QFS NBMB 5SF TJ FSB SJWPMUB MB NBNNB EJTQF CJTPHOP EJ BJVUPu
TVSB DBVUFMBSF EFHMJ BSSFTUJ EPNJ UJ QTJDIJBUSJDJ i-B SBHB[[B IB EF SBUB QFSDIÊ FSB TDBQQBUB EJ DBTB 1JB[[B *7 /PWFNCSF 5FBUSP EFMMBSSFTUP 'SB .BS F 4J.B

"OUPOJOP $BUBMBOP DPOEBOOBUP BODIF BM QBHBNFOUP EJ VOB QSPWWJTJPOBMF EJ  NJMB FVSP BJ GBNJMJBSJ EJ .JSLP 1BHHJ

%FMJUUP 1POUF %0EEJ  BOOJ BMMPNJDJEB


EJ 'SBODFTDB .BSSVDP UF TPMEJ B $BUBMBOP "ODIF
JM HJPSOP EFMMhPNJDJEJP TB
1&36(*"
SFCCF BOEBUP TPUUP DBTB
! 6OB DPOEBOOB QFS PNJ TVB QFS RVFTUP i)P TQBSB
DJEJP WPMPOUBSJP B  BOOJ UP EVF CPUUF B .JSDP TPOP
EJ DBSDFSF & RVFTUB MB QF EVF HJPSOJ DIF NJ TUB SPN
OB JOGMJUUB JFSJ BE "OUPOJP QFOEP JM DB[[P NJ FSB WF
$BUBMBOP JM FOOF TJDJMJB OVUP B DIJFEFSF BMUSJ 
OP DIF JM  BQSJMF EFMMP FVSPu BWFWB EFUUP TVCJUP
TDPSTP BOOP VDDJTF JM WJDJ EPQP HMJ TQBSJ B VO WJDJOP
OP EJ DBTB .JSLP 1BHHJ EJ DBTB 6OB WPMUB BSSFTUBUP
OFMMBUSJP EFMMB TVB BCJUB EBMMB TRVBESB NPCJMF EFMMB
[JPOF B 1POUF %PEEJ B DPM RVFTUVSB EJ 1FSVHJB $BUB
QJ EJ GVDJMF B DBOOF NP[[F MBOP BWFWB TPTUFOVUP EJ
-B TFOUFO[B FNFTTB JFSJ BWFS TQBSBUP TPMP QFS TQB
EBM HJVEJDF QFS MVEJFO[B WFOUBSF 1BHHJ *OWFDF J HJV
QSFMJNJOBSF 7BMFSJP %"O EJDJ BWFWBOP QVOUVBMJ[[B
ESJB Í BSSJWBUB BM UFSNJOF 4VM QPTUP UP DIF iTF BWFTTF WPMVUP TP
EFM QSPDFTTP DPO SJUP BC " TJOJTUSB MP TQBWFOUBSMP BWSFCCF QP
CSFWJBUP TDFMUP EFMMB EJGF JM QN UVUP QVOUBSF MhBSNB JO BMUP
TP EFMMJNQVUBUP QFS HVBEB "OOBNBSJB JOPMUSF FTQMPEFWB OPO VOP
HOBSF MP TDPOUP EJ VO UFS[P (SFDP NB EVF DPMQJu $BUBMBOP
EFMMB QFOB & JOGBUUJ BJ  TPQSB BWFWB EFUUP EJ BWFS TQBSBUP
BOOJ EJ QFOB CBTF HMJFOF MBWWPDBUP QVOUBOEP B UFSSB 7FSTJPOF
TPOP TUBUJ BCCPOBUJ  *M TP EJ QBSUF DJWJMF RVFTUB SJUFOVUB iJOWFSPTJ
TUJUVUP QSPDVSBUPSF UJUPMBSF "OUPOJP NJMFu *OPMUSF OPO QPUFWB
EFM GBTDJDPMP "OOB .BSJB $P[[B TGVHHJSF BM FOOF TJDJMJB
(SFDP BWFWB DIJFTUP  BO B EFTUSB OP HJÆ JORVJTJUP F DIF JO
OJ *M HVQ IB BODIF EJTQP HMJ BHFOUJ QBTTBUP FSB TUBUP VO DBDDJB
TUP JM QBHBNFOUP EJ VOB EFMMB NPCJMF UPSF DIF MhBSNB VO GVDJMF
QSPWWJTJPOBMF JNNFEJBUB B DBOOF NP[[F FSB iNJDJ
NFOUF FTFDVUJWB EJ  NJMB BJ TVPJ GBNJMJBSJ EJDF JM MF EFMMJNQVUBUPu DIF JOGBUUJ USJCVOBMF EFM 3JFTBNF DIF WFSPTJNJMNFOUF TJ FSB QSFGJ EJBMFu iUFOVUP DPOUP EFMMB
FVSP QFS DJBTDVOP EFJ  GB HBMF NB BMNFOP Í TUBUB SJ BWFWBOP DIJFTUP MBTTPMV BWFWBOP OFHBUP MB SFWPDB HVSBUP EB UFNQP MB QPTTJCJ CSFWF EJTUBO[B B DVJ TQBSB
NJMJBSJ DIF TJ FSBOP DPTUJ TUBCJMJUB MB WFSJUÆ F DJPÍ DIF [JPOF EFMMB DVTUPEJB DBVUFMBSF JO MJUÆ EJ VUJMJ[[BSF MhBSNB OFJ WBu (JÆ QFS J HJVEJDJ EFM
UVJUJ QBSUF DJWJMF JO HJVEJ[JP Í TUBUP VDDJTP WPMPOUBSJB *M EFMJUUP FSB BSSJWBUP BM DVM DBSDFSF BMMPNJDJEB $BUBMB DPOGSPOUJ EJ 1BHHJu QFSDIÊ 3JFTBNF MB MFHJUUJNB EJGF
DPO MBWWPDBUP "OUPOJP NFOUF F OPO TJ Í USBUUBUP EJ NJOF EJ QSPGPOEJ EJTTBQPSJ OP DIF TQBSÖ B 1BHHJ EB TUVGP EFMMF SJDIJFTUF EFM DP TB iOPO TJ QVÖ OFBODIF
$P[[B i/FTTVOB HJVTUJ[JB MFHJUUJNB EJGFTB DPNF JOWF USB WJUUJNB F PNJDJEB /PO WBOUJ BHMJ PDDIJ BUUPOJUJ EFM OPTDFOUF QFSVHJOP -B WJUUJ MPOUBOBNFOUF DPOGJHVSBS
QPUSÆ SJEBSF MBNBUP .JSLP DF TPTUFOVUP EBJ MFHBMJ TPMP TFDPOEP J HJVEJDJ EFM GJHMJP NJOPSFOOF  iNPMUP NB DIJFEFWB SFJUFSBUBNFO TJu

"UUFTP QFS PHHJ JM EJTQPTJUJWP EFM HJVEJDF 1JFSDBSMP 'SBCPUUB OFJ DPOGSPOUJ EFM NJMJUBSF JO DPOHFEP Ruba borsa alla vicina 86enne
Corruzione, oggi la decisione sull’ex Ros Arrestato un italiano di 58 anni
1&36(*" UFNQP EFUFSNJOBUP EFMMB GJ 1&36(*"
HMJB JO 4JDJMJB .B OFM MVOHP
! %PWSFCCF BSSJWBSF HJÆ DBQP EJ JNQVUB[JPOF EJ QBS ! &SB VTDJUB GVPSJ EJ DBTB QFS QSFOEFSF VO QP
PHHJ MB EFDJTJPOF EFM HJVEJ MB BODIF EJ GBMTP USVGGB GBM EBSJB $PO MFJ PWWJBNFOUF BWFWB MB TVB JOTFQBSBCJ
DF QFS MVEJFO[B QSFMJNJOB TF BUUFTUB[JPOJ BDDFTTP BCV MF CPSTB /FM DPSUJMF
SF QFS JM SJOWJP B HJVEJ[JP TJWP BMMF CBODIF EBUJ EFMMF EFM QBMB[[P IB JODPO
EFMMFY DBSBCJOJFSF EFM 3PT GPS[F EFMMhPSEJOF QFS GJOJ QSJ USBUP VO TVP WJDJOP EJ
0SB[JP (JTBCFMMB -JODIJF WBUJ BUUSBWFSTP MhPQFSBUP EJ DBTB F MP IB TBMVUBUP
TUB Í RVFMMB DIF BSSJWB B 1F BMUSJ DPMMFHIJ DBSBCJOJFSJ 1PDP EPQP RVBOEP
SVHJB EBMMB 1SPDVSB EJ 5SB QFS DVJ WJFOF BODIF DPOUF MVPNP TJ TUBWB BMMPOUB
QBOJ RVFMMB EB DVJ QPJ Í OB TUBUP iMhFSSPSF EFUFSNJOBUP OBOEP TJ Í BDDPSUB DIF
UP JM QSPDFEJNFOUP GJPSFOUJ EBMMhBMUSVJ JOHBOOPu BWFWB DPO MVJ MB TVB
OP B DBSJDP EFMMP TUFTTP (J *O BVMB *M QSPDFEJNFOUP TJ EJTDVUF EJOBO[J BM HJQ OFJ MPDBMJ EJ WJB 9*7 4FUUFNCSF /FMMVEJFO[B JO QSPHSBN CPSTB -BO[JBOB IB
TBCFMMB F EFMMFY QSPDVSBUP NB QFS PHHJ MFY NJMJUBSF JO DIJFTUP BJVUP F TVM QP
SF BHHJVOUP EJ 1FSVHJB "O UP 4UFGBOP #BHJBOUJ F 7JO DIF J QN 1BPMP "CCSJUUJ F DPOHFEP QFS NPUJWJ EJ TBMV TUP Í BSSJWBUB MB TRVBESB WPMBOUF DIF IB SJOUSBDDJB
UPOFMMB %VDIJOJ *O VEJFO[B DFO[P 'SBO[B EJGFTP EBMMhBW NBSJP 'PSNJTBOP NVPWP UF SJMBTDFSÆ TQPOUBOFF EJ UP JM FOOF JO DBTB 4VMMF QSJNF IB OFHBUP UVUUP
BODIF HMJ BSNBUPSJ 4FSHJP WPDBUP %BWJE #SVOFMMJ -B BMMhFY 3PT SJHVBSEB MB DPSSV DIJBSB[JPOJ 1PJ MB EFDJTJP QPJ IB DPOGFTTBUP FE Í TUBUP BSSFTUBUP *M HJVEJDF IB
-B $BWB EJGFTP EBMMhBWWPDB QSJODJQBMF DPOUFTUB[JPOF [JPOF QFS MhBTTVO[JPOF B OF EFM HJVEJDF 'SBCPUUB DPOWBMJEBUP MB NJTVSB

Copie non in vendita


6NCSJB

HJPWFEÖ
 HJVHOP


SFHJPOF!HSVQQPDPSSJFSFJU

& CBTUBUP JM QSJNP HJPSOP DPO J NF[[J QFTBOUJ JO DJSDPMB[JPOF QFS WFEFSF HMJ FGGFUUJ EFMMJOUFSSV[JPOF EFM USBOTJUP B .POUPSP TVMMB &

7JBEPUUP DIJVTP TJ TDBUFOB MJOGFSOP


$BPT B /BSOJ QFS JM USBGGJDP EFWJBUP 1PMTUSBEB DPTUSFUUB B JNQFEJSF BJ UJS EJ VTDJSF EBMMB " B 0SUF 1FS FWJUBSF HMJ JOHPSHIJ BODIF  ,N JO QJá
EJ 4FSHJP $BTBHSBOEF UJS TJ Í VO QP JOUFOTJGJDBUP 6OB HJPSOBUB
/"3/*
TVMMB WJBCJMJUÆ BMUFSOBUJWB TJ 
   
 EJ GJMF DPEF F JOHPSHIJ
Í TDBUFOBUP MJOGFSOP QSJNB *O BMUP VO UJS JO MPDBMJUË
! /PO DÍ WPMVUP NPMUP MF GJMF F J SBMMFOUBNFOUJ QPJ !    5SF 1POUJ USB /BSOJ F /BSOJ 4DBMP
QFS WFEFSF HMJ FGGFUUJ EFMMB  HJÆ BMMF   MF MVOHIF DPEF 4PUUP NF[[J QFTBOUJ JO GJMB
DIJVTVSB BM USBOTJUP EFM WJB F HMJ JOHPSHIJ DPO J UJS JO       
    
 B /BSOJ 4DBMP
EPUUP .POUPSP USBOTJUP BODIF OFM DFOUSP  
 
    'PUP 4UFGBOP 1SJODJQJ

$IJ JFSJ TJ Í USPWBUP USB /BS BCJUBUP EJ /BSOJ 4DBMP F B




  


OJ F "NFMJB TVM SBDDPSEP GBSF J DPOUJ JO QSPTTJNJUÆ
5FSOJ0SUF DIF BQQBSUJFOF EFM OVPWP QPOUF EJ "ESJBOJ $  
    

BM USBDDJBUP FVSPQFP EFMMB DPO J NJMMJNFUSJ QFS OPO SJ    
 
   

NBOFSF JODB   

 
TUSBUJ USB MP
 

    
*M TJOEBDP %F 3FCPUUJ SP OFMMF GBTJ      
TJ NFUUF B EJSJHFSF J WFJDPMJ EJ JODSPDJP ) -% 
   
   


*M TJOEBDP EJ
QFS EJQBOBSF MJOUBTBNFOUP /BSOJ 'SBO 
  
  

    
DFTDP %F 3F    
  
 
& F DIF DPTUJUVJTDF MVOJ CPUUJ RVBOEP IB WJTUP DIF     
 ''(
DP DPMMFHBNFOUP TUSBEBMF MF BVUP JO VTDJUB EB /BSOJ TJ
#

 )"* &%
WFMPDF EFMM6NCSJB QFS 3P SJUSPWBWBOP CMPDDBUF TJ Í
NB F JM 4VE
IB EPWVUP BS NFTTP QFSTPOBMNFOUF B EJSJ 
NBSTJ EJ TBOUB QB[JFO[B QFS HFSF JM USBGGJDP BMMJODSPDJP & WJEFPDPOGFSFO[B DPO "OBT
TVQFSBSF J QFSDPSTJ BMUFSOBUJ EFJ 5SF 1POUJ EJWFOUBUP VOB FE FOUJ MPDBMJ DIF WJFOF QSF
WJ & JNQJFHBSF JO BMDVOJ NBUBTTB EJ WFJDPMJ TJFEVUP EBM 1SFGFUUP EJ 5FS
  
NPNFOUJ EFMMB HJPSOBUB USB OJ 4J DFSDBOP QFSDPSTJ BMUFS
"#
J  F J  NJOVUJ JO QJÜ QFS 03&  " 035& 4501 ' + OBUJWJ QFS FWJUBSF BJ UJS EJ
QSPDFEFSF B QBTTP EVPNP " $".*0/ & 5*3  USBOTJUBSF JO QSPTTJNJUÆ EJ
SJNBOFSF GFSNP P BWBO[BSF .B JM QFHHJP Í BSSJWBUP QPDP "#   /BSOJ NB BODIF EJ FWJUBSF
B GJTBSNPOJDB EPQP MF PSF  F OF IBOOP  MVOHIF QFSDPSSFO[F BMUFSOB
GBUUP MF TQFTF J DPOEVDFOUJ UJWF "VUP NPUP F GVSHPOJ
03&  *- $"04 QSPWFOJFOUJ EBMM"VUPTPMF F QPUSBOOP JOWFDF DPOUJOVB
& 4&37*50 EJSFUUJ JO 6NCSJB F DPO NF[
1BTTBUP JM  HJVHOP GFTUJWP [J DPO QPSUBUB TVQFSJPSF BM
", 
%
SF B USBOTJUBSF TFSWFOEPTJ
BODIF EFMMB EFWJB[JPOF USB
RVFMMB EJ JFSJ FSB MB QSJNB MF   UPOOFMMBUF 2VFTUJ " "NFMJB F /BSOJ
HJPSOBUB DPM USBOTJUP JOUFS RVBOEP JM DBPT OFM /BSOFTF 3FTUB JOGJOF MJODPHOJUB EJ
SPUUP TVM WJBEPUUP F TFO[B MJ FSB EJWFOUBUP PSNBJ JOTPTUF 'BCSP F 7BMEJDIJBOB TFHVJSF GJOP JO 7BMEJDIJBOB QFSDPSTP BEEJSJUUVSB EJ  RVBOUP UVUUP RVFTUP EVSF
NJUB[JPOJ BM QFS QPJ UPSOBSF JOEJFUSP TVM DIJMPNFUSJ  EFJ RVBMJ TP SÆ *M WJBEPUUP OFDFTTJUB EJ
MB DJSDPMB[JP '*/0 "--" 504$"/" MB 1FSVHJB#FUUPMF " 0SUF MB MP QFS TQPTUBSTJ EB 0SUF GJOP VO iJOUFSWFOUP VSHFOUF EJ SJ
OF EFJ NF[ -PEJTTFB EJ VO DBNJPOJTUB 1&3 &/53"3& */ 6.#3*" QPMJ[JB TUSBEBMF GJODIÊ Í TUB B 7BMEJDIJBOB QSJTUJOP TUSVUUVSBMF TV VOP
[J QFTBOUJ GJOJUP JO 5PTDBOB QFS QPUFS 1FS MPSP TPQSBUUVUUP TF QFS UP QPTTJCJMF IB DFSDBUP EJ EFHMJ FMFNFOUJ EFM WJBEPU
/VMMB EJ FD DPSSFSF MB & OPO FSB VOB BHFWPMBSF JM QBTTBHHJP BMNF ." -& "-5&3/"5*7& UPu .B TJ BUUFOEF MB EJBHOP
DF[JPOBMF
SBHHJVOHFSF 5PEJ TDFMUB QFS FWJUBSF M"VUPTP OP BJ DBNJPOJTUJ EJSFUUJ BJ 1&3 03" /0/ $".#*"/0 TJ DPNQMFUB DIF BWWFSSÆ OFJ
QFSDIÊ J HJPS MF NB VOB OFDFTTJUÆ QFS BQ MVPHIJ QJÜ WJDJOJ EFMM6N *M QSPWWFEJNFOUP EJ DIJVTV QSPTTJNJ HJPSOJ $PNVO
OJ EJ QVOUB TBSBOOP BMUSJ OFM OJCJMF BODIF QFS VOB UBSUB QSPEBSF JO 6NCSJB JM WJBH CSJB .B DÍ DIJ DPNVO SB EFMMF VTDJUF BM DBTFMMP EJ RVF TJDVSBNFOUF QFS UPSOB
DPSTP EFMMFTUBUF .B VUJMF SVHB BDDPNQBHOBUB EBMMF MV HJP Í EJWFOUBUP VOPEJTTFB RVF IB QSFGFSJUP UJSBSF ESJU 0SUF QFSÖ Í VO QSPWWFEJ SF BMMB OPSNBMJUÆ DJ WPSSBO
QFS BWFSF VO BTTBHHJP EJ NBDIF TJ TPOP USPWBUJ JN DÍ DIJ BMMB HVJEB EJ VO NF[ UP $PTÑ JM DPOEVDFOUF EJ VO NFOUP UFNQPSBOFP FTUFTP OP NFTJ & TBSBOOP SPWFOUJ
RVFMMP DIF QVÖ BDDBEFSF QPTTJCJMJUBUJ B VTDJSF BM DBTFM [P QFTBOUF QFS BSSJWBSF BM UJS JO BSSJWP EBMMB DBQJUBMF F TPMP BE PHHJ 1PTTJCJMJ OPWJ TFSHJPDBTBHSBOEF
1PDP EPQP MF  OPO BQQFOB MP EJ 0SUF F DPO JM USBGGJDP DFOUSP P BM TVE EFMMB SFHJP EJSFUUP B 5PEJ IB SBDDPOUBUP UÆ TPOP BUUFTF JO HJPSOBUB !HSVQQPDPSSJFSFJU
JM WJB WBJ EJ BVUP GVSHPOJ F EFWJBUP BJ DBTFMMJ EJ 0SWJFUP OF TJ Í WJTUP DPTUSFUUP B QSP EJ BWFS EPWVUP BMMVOHBSF JM EPQP VO OVPWP TVNNJU JO 5XJUUFS !FTTFDJB

Copie non in vendita


GIOVEDÌ — 4 GIUGNO 2020 – LANAZIONE
•• 4
Perugia L’allarme Covid-19: economia in affanno

L’urlo dei disperati: «Aiutateci»


Manifestazione davanti al Comune del Comitato Perugia Solidale. Le voci di chi è sull’orlo del baratro

che mi hanno portato la spesa


di Silvia Angelici
morivo di fame e con me il mio
PERUGIA
cane».
Nasconde le lacrime Maria Gio-
«Migliaia di domande. Pochissi- vanna Piccinno, 64 anni, esteti-
me risposte», recita lo striscio- sta. «Abbandonata da tutti. Ma
ne. Si è fatto sentire l’urlo di Pe- non dai ragazzi del Comitato», Beatrice Isufi
rugia Solidale, l’associazione dice. Gli fa eco Alexandru Rujan
trasversale di volontari e comita- sceso come tanti altri ieri in piaz-
ti sociali, che in questi mesi za IV Novembre per denunciare
d’emergenza sta assistendo 372 una «burocrazia assurda che gli
persone, tra anziani, studenti, ha negato un sostegno econo-
nuclei familiari in bilico per la ca- mico». «Intanto – fa notare Ric-
sa, giovani tagliati fuori dal lavo- cardo, portavoce del Comitato -
ro. Un urlo che è arrivato anche la solidarietà stessa ha subito
nei corridoi di Palazzo dei Priori una battuta d’arresto e i soste-
in occasione del flash mob orga- gni previsti o arrivano in ritardo
nizzato ieri davanti all’ingresso o non arrivano proprio. Siamo
del Comune, dove sono stati la- qui a chiedere al Comune misu-
sciati cassette e pacchi vuoti a re concrete a sostegno di tutte
le famiglie e le persone che a se-
simboleggiare l’esclusione di
una campagna social, con boni- Un momento della protesta in Piazza guito della crisi economica si ve-
certe categorie da misure e
fici volontari da versare sul con- IV Novembre: vengono chieste più dono negati i diritti più elemen- Alexandru Rujan
provvedimenti nazionali e loca-
to intestato al Comitato. «Abbia- risorse per chi è in gravi difficoltà tari e una condizione di vita di-
li.
mo dato un contributo impor- gnitosa». Le richieste: servizi
«A queste persone _ spiega Sil-
tante con buoni spesa e poi pac- gratuiti per disoccupati e preca-
via Nappini, tra gli attivisti _ è mosso ringraziava i volontari.
chi viveri a 109 nuclei familiari, ri (esenzione spese scolastiche,
stata negata una vita dignitosa. Come Tedros: «tiro avanti con della tari e mezzi pubblici gratui-
Noi rimarremo uniti a fare muro per un totale di 372 persone, tra
una pensione di 270 euro al me- ti), percorsi di inserimento lavo-
per questa gente finché non ver- queste più di un centinaio han-
se, perché sono invalido, non so- rativo per garantire un reddito
ranno prese in carico le richie- no perso il lavoro».
no riuscito ad ottenere altri sus- dignitoso, l’apertura di bandi
ste delle famiglie più colpite. E ieri in piazza c’era chi com- sidi. Avevo un impiego in un call straordinari per le case popola-
Nessuno deve rimanere solo: center. Mi ritrovo in mezzo a ri, nuovi fondi per i buoni spesa,
questa è la nostra promessa, RISPONDE L’ASSESSORE una strada», racconta. sostegno ad affitti e utenze.
che si chiama mutualismo e non Edi Cicchi: Palazzo O Beatrice Isufi, giovane disoc- La risposta dell’assessore al
semplice assistenza». dei Priori ha erogato cupata e a rischio sfratto, che si welfare Edi Cicchi: «Il Comune
Perugia Solidale da quando è è messa in contatto con l’asso- ha erogato 3.400 buoni spesa.
scattata la quarantena ha dato
3.400 buoni spesa ciazione grazie a facebook: «Fa- Ma oltre a questo serve poten-
una mano ai cittadini in difficol- ma vanno potenziate cevo la cameriera. Mi hanno li- ziare le politiche del lavoro. So- Silvia Nappini
tà autotassandosi e lanciando le politiche del lavoro cenziata. Se non era per loro lo così si risolvono le povertà».

Da Assisi solidarietà “Con il cuore” Umbria Next, 4 milioni di euro


a sostegno delle imprese
Evento per dare speranza ai poveri Provvedimento per rafforzare la struttura patrimoniale

La serata condotta da Conti emozioni che certe manifesta- procedura valutativa a gradua-
zioni sanno regalare. «Quando PERUGIA
avrà come star Gianni Morandi toria e potranno essere presen-
E anche quest’anno Cutuli due mesi fa in piena fase 1 ci sia- tate tramite il link che verrà pub-
mo sentiti con il direttore di Rai Si chiama «Umbria Next» ed è blicato sul portale istituzionale
ha creato il foulard francescano 1 Stefano Coletta e con padre uno strumento, già inserito ne- di Gepafin dal 15 giugno al 15
Enzo Fortunato - racconta Conti gli interventi presentati il 22 settembre,(www.gepafin.it).
ASSISI - ci siamo detti che ‘Con il cuore aprile, di rafforzamento della Tramite la misura verranno pro-
dovevamo farlo’. Perché è im-
struttura patrimoniale delle im- mossi anche strumenti di politi-
«Pensando a quel prato verde, portante promuovere una rac-
prese umbre. La Giunta regiona- ca industriale. Saranno infatti
davanti alla basilica, ci è venuto colta fondi per le tantissime fa-
miglie che in questa crisi dovu- le proprio ieri ha approvato il privilegiate le domande delle
in mente subito Gianni Morandi. provvedimento con il quale so-
ta alla pandemia fanno la coda aziende che abbiano promosso
La televisione sta riaccendendo no stati stanziati 4 milioni di eu-
alle mense francescane e che investimenti coerenti con il pia-
i riflettori in cerca di una nuova
bussano sempre di più. Abbia- ro , tramite la sua finanziaria Ge- no transizione 4.0 e/o interventi
normalità». Parola di Carlo Con-
mo pensato di fare una cosa di- pafin, per sottoscrivere un au- di reshoring e/o aumento occu-
ti, che martedì dal sagrato della
versa, più intima, più francesca- mento di capitale delle piccole pazionale. L’assessore allo Svi-
basilica condurrà in diretta su na, più raccolta per fare raccol-
Rai 1, dopo il telegiornale, «Con e medie imprese a partire da luppo Economico Michele Fioro-
ta». Intanto, il maestro tintore IL MAESTRO TINTORE
il Cuore, nel nome di France- 25mila fino a 250mila euro, a ni ha detto che in Giunta «siamo
Claudio Cutuli rinnova la sua ge- «Ogni anno con i frati fronte di un eguale apporto di
sco». Parliamo della maratona molto soddisfatti dello strumen-
nerosità. Anche per questa edi-
di solidarietà dei frati del Sacro zione dell’evento ha realizzato
del Sacro Convento mezzi privati da parte del socio. to di patrimonializzazione ap-
Convento per i poveri del no- un foulard ottenuto dall’ortica mettiamo a La partecipazione pubblica può provato, una misura volta a raf-
stro Paese. Ci sarà anche Moran- che riproduce l’affresco della essere pari al massimo al 25% forzare il patrimonio delle no-
disposizione l’arte e la
di. Quella di quest’anno sarà Basilica di San Francesco «Gua- del capitale dell’impresa. Le do- stre imprese e, quindi, ad au-
un’edizione unica e senza pub- rigione dell’uomo di Lerida», un
passione a sostegno mande di accesso al beneficio Copie
mentarne non sul
l’eligibilità in versan-
vendita
blico, ma non mancheranno le inno alla vita e alla rinascita. di chi ha bisogno» saranno elaborate secondo una te del credito».
GIOVEDÌ — 4 GIUGNO 2020 – LA NAZIONE
3 ••
L’allarme Covid-19: la corsa bloccata Perugia

Il viadotto è chiuso, benvenuti all’inferno


Narni, tutto il flusso del raccordo si è riversato sulla viabilità secondaria: code chilometriche e traffico in tilt. «Andrà avanti per mesi»

Una delle code sulle strade di Narni e


NARNI
sotto un agente che cerca di regolare L’APPELLO
l’afflusso dei veicoli, tir compresi
Peggio del previsto. La chiusu- «Serve più impegno
ra del viadotto ‘Montoro’ sul rac-
cordo autostradale Terni-Orte, mato il viceministro Giancarlo per l’aeroporto»
decretata da Anas per urgente Cancelleri. Gravi i ritardi di Anas Filt-Cgil Uiltrasporti
necessità di manutenzione che hanno causato disastrosi in-
sull’infrastruttura, ha scatenato gorghi». Il deputato Pd, Walter
e Fit-Cisl: «La Regione
il caos nella viabilità non solo Verini, annuncia che il ministro deve fare investimenti»
del territorio narnese ma anche De Micheli «ha deciso di convo-
dell’intero comprensorio terna- care un Tavolo con Anas ed enti PERUGIA - Quali strategie
no. Si attendeva la giornata di ie- locali per studiare da subito una dalla Regione per
ri, peraltro segnata dalla ripresa mobilità alternativa». «Ho con- l’aeroporto?» Lo
degli spostamenti da una regio- tattato subito il ministro e parla- chiedono le segreterie
ne all’altra, e nello specifico tra to con l’ad dell’Anas, Simonini, regionali di Filt-Cgil,
l’Umbria e il Lazio, per verificare d’accordo con il sindaco De Re- Fit-Cisl e Uiltrasporti. «La
l’impatto dell’improvvisa chiusu- botti. Ho rappresentato la dram- Regione intervenga sul
ra del viadotto, prima interdetto matica situazione: tutto il traffi-
San Francesco –
al solo traffico pesante e subito co pesante e leggero si è riversa-
incalzano i sindacati –
dopo dichiarato off-limits per to sull’abitato di Narni scalo,
scegliendo di investire,
chiunque. creando congestionamenti e pe-
sia finanziariamente che
Il bilancio è disastroso: code e ricoli, una situazione incredibi-
ingorghi sul raccordo e sui per- strategicamente, sul
le». In una interrogazione parla-
corsi alternativi, proteste di au- versante turistico,
mentare, la senatrice Valeria
tomobilisti e trasportatori, promuovendo questo
Alessandrini e la deputata Bar-
l’area urbana narnese sotto as- bara Saltamartini della Lega strumento utile al tessuto
sedio e una raffica d’interroga- chiedono di «far partire imme- economico dell’Umbria. A
zioni al ministro delle Infrastrut- diatamente i lavori sul viadotto tal proposito abbiamo
ture, Paola De Micheli. Che fos- Montoro, avvalendosi del mo- chiesto un incontro
se una giornata a dir poco diffici- dello Genova e consentendo all’assessore Melasecche
le lo si era capito subito, dal vi- una riapertura in sicurezza e in già da tempo, senza
deo postato dal sindaco France- tempi rapidi». Per FI la chiusura alcun risultato. Lo scalo
sco De Rebotti che, poco dopo a chiedere percorsi alternativi del viadotto «blocca, di fatto, umbro va rivitalizzato e
le 8, riprendeva una delle tante diversi da quelli che portano IN CERCA DI SOLUZIONI tutta la E45 e riversa sulla strada potenziato cercando di
code. Quindi, sempre nella pri- all’invasione del narnese. interna migliaia di mezzi, deter- sfruttare in maniera
I lavori dureranno mesi. «C’è la
Verini: il ministro
ma mattinata, la decisione di minando un vero e proprio infer- positiva questi momenti
bloccare al casello di Orte l’in- necessità assolutadi una viabili- De Micheli ha deciso no per i residenti». «Ci chiedia- di incertezza nazionali».
gresso dei mezzi pesanti in dire- tà alternativa di emergenza per di convocare un mo – aggiungono i parlamentari Per Cgil, Cisl e Uil
zione Terni, con mezza provin- evitare il congestionamento del Tavolo con Anas ed Raffaele Nevi, Giorgio Mulè e bisogna dare «le giuste
cia di fatto tagliata in due. Bol- traffico intorno a Narni Scalo – Fiammetta Modena - se tutto direttive a questa
lenti i centralini della Prefettura, così il consigliere regionale Tho- enti locali per studiare ciò non poteva essere evitato». importante struttura».
a cui lo stesso sindaco continua mas De Luca (M5S) –. Ho infor- la mobilità alternativa Stefano Cinaglia

Roma (stazione Tiburtina, arrivo


Il ritorno del Frecciarossa è ancora sul binario lento Flixbus si mette in moto alle 17.20), Fisciano in provincia
Per i servizi della Sulga di Salerno (destinazione preva-
lentemente per gli universitari,
Per il Perugia-Milano no strategiche. Confisal, Orsa, bisognerà aspettare dove si arriva alle 20.35) e varie
ad alta velocità i tempi Cisl e Uil rilevano che dal 14 giu- località della Calabria ionica e
gno «non ci saranno più il treno Riattivati i pullman cioè Mormanno, Firmo, Sibari,
non sono brevi. E i sindacati
3159 Firenze - Foligno e il il tre- che tornano a collegare Corigliano, Rossano, Mirto Cro-
contestano alcuni tagli no 3162 Foligno – Firenze. Poi i sia, Calopezzati, Pietrapaola,
Perugia con Roma, Salerno
treni 2483; 2487; 2327 che pri- Mandatoriccio per finire alle
PERUGIA
e varie località della Calabria 1.25 a Cariati.
ma arrivavano fino a Roma, dal
14 giugno saranno limitati ad Or- Il servizio si rivolge a chi deve
te. I 2324, 2490 e 2492 partiran- PERUGIA recarsi a Roma, agli universitari
Per il Frecciarossa Perugia-Mi-
no dalla stazione di Orte anzi- o a chi vuole trascorrere qual-
lano ci sarà da aspettare anco-
Anche gli autobus a lunga per- che giorno al mare, anche in
ra. Nelle lettere che la Regione ché da Roma Termini».
correnza provano a rimettersi in chiave di rilancio del turismo.
e Trenitalia si sono scambiate «Qualcuno potrebbe obiettare
Ovviamente il viaggio si dovrà
che l’attuale fase emergenziale moto. Ieri Flixbus ha riatttivato
nelle settimane scorse, c’era l’in- affrontare nel rispetto delle mi-
basterebbe per giustificare una una linea in partenza da Perugia
dicazione che il convoglio ad Al- sure di sicurezza, con pulizia e
scelta al ribasso di tal genere mentre per i servizi della Sulga
ta velocità si sarebbe dovuto ri- disinfezione dei mezzi e per i
ma anche su questo abbiamo le bisognerà aspettare la metà del
passeggeri c’è l’obbligo di ma-
mettere in moto a metà giugno: mese. Quella di Flixbus è una ri-
nostre argomentazioni per ribat- scherina durante l’imbarco e a
la trattativa è in corso, ma non partenza a ranghi ridotti, «che ri- bordo e di mantenere per l’inte-
tere» dicono le organizzazioni
dipende soltanto dalla volontà flette - dicono dalla società - le ra durata del viaggio la distanza
sindacali.
di Palazzo Donini. na alla sera i treni ripartano tutti difficoltà del settore della lunga di sicurezza. Al momento del
Anche qui la direzione di Treni- percorrenza, escluso dalla stra-
Trenitalia infatti dopo il lockdo- insieme. A questo proposito ieri ceck-in (fatto in forma digitale),
talia ha fatto sapere che quei tre- tegia di rilancio del Governo».
wn di marzo e aprile sta rimet- sono ripartiti un paio di Intercity verrà misurata la temperatura
ni non ci saranno dal 14 giugno, Perugia è tra le 70 destinazioni
tendo lungo le rotaie di tutto il in Umbria e il Frecciabianca Ra- (non sale chi ha più di 37.5), l’im-
poiché sono quelli che risultano che che saranno raggiunte dai barco sarà effettuato solo
Paese i diversi Freccia: un per- venna-Roma che ferma a Foli- a domanda meno elevata: mano 20 autobus che ieri hanno riac- dall’entrata posteriore. Le toilet-
corso progressivo, fa sapere gno, Spoleto e Terni. a mano che le persone ricomin- ceso i motori. La linea riattivata te resteranno chiuse con soste
l’azienda dei trasporti, che non I sindacati però contestano al- ceranno a utilizzarli, i diversi parte alle 15 da piazza Partigiani Copie
aggiuntive nonil in
durante vendita
viaggio.
può prevedere che dalla matti- cune cancellazioni che ritengo- convogli saranno reinseriti. e torna a collegare Perugia con Sofia Coletti
00604

€ 2 in Italia — Giovedì 4 Giugno 2020 — Anno 156°, Numero 153 — ilsole24ore.com Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
9 770391 786418

Oggi con Il Sole 24 Ore


Nuova Imu da pagare
entro il 16 giugno:
obblighi, esenzioni,
modalità di calcolo
e di versamento
Al via la nuova Imu. Il versamento
dell’acconto va effettuato entro il 16 giugno:
sotto esame le regole da seguire. Importante
verificare se il proprio Comune ha
posticipato la scadenza per il versamento
Fondato nel 1865
Quotidiano —Inserto estraibile alle pagine 15-18
Politico Economico Finanziario Normativo

FTSE MIB 19641,81 +3,54% | SPREAD BUND 10Y 192,60 +2,10 | €/$ 1,1194 +0,18% | ORO FIXING 1705,35 -2,11% | Indici&Numeri w PAGINE 28-31

Fase 3 al via con 400mila posti in meno PANORAMA

ALTA TENSIONE

Trump blocca
Conte ieri ha presentato la Fase 3
i voli dagli Usa
EFFETTO PANDEMIA ma i programmi di rilancio devono C O N VO C AT I G L I ST ATI G ENERALI verso la Cina
affrontare i pessimi dati dell’occu-
In marzo e aprile boom
degli inattivi (+750mila)
pazione di marzo e aprile con l’ef-
fetto lockdown. In aprile, rileva
Le priorità di Conte: Giuseppe Fondi europei, L’amministrazione Trump ha con-
fermato che dal 16 giugno sospen-

l’Italia chiede
l’Istat, gli inattivi (coloro che né Conte derà i voli della compagnie aeree
Colpiti i contratti a termine

Per la prima volta


hanno né cercano un lavoro) balza-
no di 746mila unità, mentre l’occu-
pazione registra calo complessivo
Tav, fisco, ambiente, Sud, Sure e piano Bei
cinesi in Usa perché Pechino non ha
ancora autorizzato quelle america-
ne a riprendere l'attività in Cina no-
dal giugno 2017 occupati
sotto la soglia di 23 milioni
di 400mila unità. Il tasso di disoc-
cupazione è sceso al 6,3% dall'8% di scuola e digitalizzazione Pressing sul Mes nostante la fine del lockdown. Il
ministero americano dei Trasporti
marzo a causa di 484mila persone non ha escluso che il blocco possa
in meno che cercano lavoro. Manuela Perrone —a pag. 3 Marzio Bartoloni —a pag. 2 essere anticipato.
Edizione chiusa in redazione alle 22 Pogliotti e Tucci —a pag. 4
TRASPORTO AEREO
Lufthansa, in tre mesi

BTp decennale,
AMBIE N T E . AL L ARME LIQUIDITÀ DELLE AZIENDE DI S ERV IZI
AFP perdite per 2,1 miliardi
Per Lufthansa 2,1 miliardi di perdite

domanda record
nel primo trimestre. Il 25 giugno as-
semblea straordinaria sul salvatag-
gio pubblico da 9 miliardi. «Un inter-
vento indispensabile» ha detto il ceo

Collocati 14 miliardi della compagnia aerea tedesca Luf-


thansa, Carsten Spohr. —a pagina 19

gistra forti richieste (quasi 110 mi-


CONTI PUBBLICI liardi) e che sancisce anche il ritor-
no degli investitori stranieri. L’ope-
Nel collocamento del titolo razione, annunciata all'ultimo mi-
richieste a 110 miliardi nuto nella giornata festiva del 2
giugno dal Mef, ha colto così il cam-
e rendimento all’1,65% bio di passo verso il debito italiano MEDIOBANCA
degli ultimi giorni. Oltre all'inter-
Il Mef approfitta del clima più sere- vento con il Pepp, da 750 miliardi Del Vecchio,
no sui mercati grazie alle misure di euro già operativi da aprile,
Bce in arrivo e al recovery fund del- Francoforte potrebbe nella riunio- per Generali
la Ue e piazza 14 miliardi di euro del
Btp decennale all’1,65%, attraverso
ne di oggi rafforzarne la dotazione
con vantaggi per la tenuta dei titoli
un piano
un collocamento sindacato che re- italiani. Cellino —a pag. 13 stand alone

77
Antonella Olivieri —a pag. 14

Carta straccia. Alcuni enti locali non onorano le fatture alle aziende di servizi ambientali da oltre un anno
PROMOZIONE DELL’EXPORT

Scandalo riciclo, i Comuni Molti comuni, province, Als e altri enti pubblici, con le casse vuote dopo
due mesi di inattività virale, hanno smesso di pagare le aziende di servizi
Salone nautico e Barcolana
alleati per il made in Italy
miliardi
Nel Def infrastrutture Antonio Patuelli dal 2013 è
pagano con ritardi abissali
ambientali e nettezza urbana. I ritardi spesso superano i 18 mesi, contro i
due ammessi dalla legge. Allarme Cisambiente: rischio fermo per raccol-
ta rifiuti, pulizia vie, selezione materiali, riciclo. Giliberto —a pag. 12
Intesa tra Salone nautico Genova
e Barcolana per promuovere fuori
dall’Italia due eccellenze del
priorità alle opere in corso il presidente
made in Italy. Il Salone aprirà i
da velocizzare e all’avvio dell’Associazione bancaria
battenti dall’1 al 6 ottobre, Trieste

Germania, altri 100 miliardi all’economia


di piccole manutenzioni italiana
ospiterà la Barcolana l’11 ottobre.
—a pagina 10

Infrastrutture Patuelli (Abi)


Un piano «Mes da usare, VERSO LA RIPRESA
no fino a 100 miliardi, pari al 3% del
Pil. E questo a tre mesi dal più im- S CONTRO ANCHE CON LA UE
di opere non c’è più La Germania si appresta a varare
portante intervento d’emergenza a
carico dello Stato, finanziato da
cantierabili un rischio una delle più grandi manovre di sti-
molo all’economia della sua storia,
nuovo debito pubblico fino a 156
miliardi, cassa integrazione con
Digital tax, gli Stati Uniti
da subito sovranità» con una portata di interventi che
spazia dalle infrastrutture al soste-
orario di lavoro ridotto, helicopter
money, prestiti e garanzie per il fi-
minacciano dazi contro l’Italia
Giorgio Santilli —a pag. 2 Laura Serafini —a pag. 5 gno alle famiglie, all’industria del- nanziamento delle Pmi. Barlaam, Mobili e Romano —a pag. 6
l’auto. Si tratta di misure che valgo- Isabella Bufacchi —a pag. 22

Per il fondo perduto DOMANI CON IL SOLE


«Superior
domanda semplificata Interiors» esplora
la decorazione
AIUTI ANTICRISI
Un percorso irto di ostacoli per la
complessità normativa. L’agen-
d’interni
zia delle Entrate è, però, al lavoro
L’obiettivo di calcoli facili sulla domanda per l’accesso ai —A 0,5 euro oltre al giornale
per il calo di fatturato benefici a fondo perduto. Un
modello che si pone l’obiettivo
fra aprile 2019 e aprile 2020 della semplicità per favorire un
calcolo agevolato per valutare
Partite Iva, professionisti e im- che il calo di fatturato e corri-
prese cercano di orientarsi nel spettivi di aprile 2020 sia infe-
compleso di regole sugli aiuti an- riore ai due terzi rispetto ad
ticrisi, siano essi contributi a aprile 2019.
IDEE E PRODOTTI
fondo perduto o bonus mensili. Parente e Prioschi —a pag. 25 PER L’INNOVAZIONE

ALBI & CRIS I


Dalle fragilità
attuali un welfare
Professioni, oggi la protesta digitale più forte
Patrizia Maciocchi —a pag. 26
Alessia Maccaferri —a pag. 27

Copie non in vendita


Virginia Raggi vince la sua battaglia: dopo 17 anni di occupazione abusiva
e 5 milioni di danni, ordine di sgombero per CasaPound. Saluti romani! y(7HC0D7*KSTKKQ( +z!z!.!"!&

Giovedì 4 giugno 2020 – Anno 12 – n° 153 a 1,80 - Arretrati: a 3,00 - a 1,80 –conArretrati:
e 11,00 il libro “Lea e 3,00
Garofalo”
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

I Migliorissimi

IL CAPOSTAZIONE
PARLA CATTANEO (NTV)
“Caro Bonomi, » Marco Travaglio
anche sull’Irap
N
on bastando quella
dell’Innominabile, un’al-
si va ‘a pioggia’” tra catastrofe letteraria
sta per abbattersi sulle librerie i-
taliane (e di riflesso sulla foresta

IL PIANO DI CONTE GLI ALTOLÀ DI CONTE amazzonica): quella di Beppe Sa-


la, lubrificata a edicole unificate

ALLA CONFINDUSTRIA:
dai giornaloni. Il Corriere l’ha af-
IL PREMIER CONVOCA fidata alla lingua vellutata di Al-
do Cazzullo, Repubblica l’ha fat-

LE PARTI SOCIALI: “ATTACCHI INFELICI, ta turibolare da tal Enrico Letta


(giovane pubblicista di belle spe-

ATTENDO PROPOSTE”.
ranze soltanto omonimo dell’ex
“STATI GENERALI presidente del Consiglio), La
Stampane ha pubblicato il brano
q CANNAVÒ A PAG. 4
DELL’ECONOMIA” PER AD AUTOSTRADE: “CI più pregnante dal titolo “Non
dobbiamo più temere di governa-

STRADA DEI PARCHI DESTINARE I FONDI SONO GLI ESTREMI PER re” (sottinteso: sono i cittadini a
dover temere di essere governati

LA REVOCA”. AL MES:
da noi). Ne emerge un Sala di e-
Sblocca-cantieri: DELL’UE. E ANNUNCIA strema sinistra, che votava già Pci
e mai tradì “gli antenati del Pd”
al commissario “NON È UN REGALO”
OPERE FERROVIARIE
(infatti fu scelto in Pirelli come
manager dal ramo trotzkista del-
sbloccati 60 mln la famiglia, dove alla grisaglia del

q MELETTI A PAG. 7 E STRADALI, MOLTE q DE CAROLIS A PAG. 2


q I PARERI DI DE MASI E MERCALLI
cumenda preferiva l’eskimo, e
poi come city manager e commis-

NEL MEZZOGIORNO CON UN COMMENTO DI CANNAVÒ sario di Expo da Letizia Moratti,


A PAG. 2 - 3 celebre reincarnazione di Anna
SERGIO DE GREGORIO Kuliscioff ), insomma il filosofo
anzi il teologo di “una sinistra spi-
Quel collezionista rituale”(parole sue) che ora “par-
la a chi continua a cercare in po-
di scoop, partiti, litica la formula magica per uni-
re il sogno con la realtà”, a mez-
scandali e arresti zadria fra Moro, Dossetti e Prodi
(parola di Letta jr.).
q BARBACETTO A PAG. 16 Nessun accenno, ci manche-
SALVINI&MELONI: PER 5S E PD STARE rebbe, ai buchi e alle retate di E-
xpo2015. Né a quella quisquilia
IL “REGALO” DI RENZI LE DESTRE SEMPRE INSIEME NON È della condanna a 6 mesi per falso
in atto pubblico. Né alle vaccate
Ricerca sul Jobs PIÙ RINTRONATE COSÌ VOMITEVOLE dette e fatte sul Coronavirus,
quando invitava i milanesi ad
Act: meno figli q ANTONIO PADELLARO A PAG. 4 q ANDREA SCANZI A PAG. 11 ammassarsi negli apericena,
contribuendo alla diffusione del
con meno tutele virus, come se non bastassero
quegli altri geni di Fontana&Gal-
q ROTUNNO A PAG. 13 lera. Altrimenti non potrebbe di-
stribuire patenti di competenza
al governo. Che sì, per carità, fa
» LIBRI PICCOLI PICCOLI Poi tutti su Zoom I leghisti terrorizzati d’essere intercettati quel che può, ma ora ci vuole un

Politici social: più spendono


bel rimpasto per “mettere in cam-
Siamo diventati po i migliori”,“persone che abbia-
no una storia alle spalle, che ab-
tutti Sordi, però biano gestito organizzazioni

più tracollano nei sondaggi


complesse”. Tipo lui. Chi ha letto
era meglio muti qualche libro sa che il governo dei
migliori si chiama da parecchi
millenni aristocrazia ed è lieve-
» Pietrangelo Buttafuoco mente incompatibile con la de-
p Lo scorso anno ecco i 255 mila mocrazia. Ma noi, gente sempli-

T
utta da ridere la vi- euro di Salvini, i 173 mila di Renzi, ce, quando sentiamo “governo
ta di Alberto Sordi, gli oltre 50 mila di Calenda. E in dei migliori”, ci domandiamo su-
tutta da stampare. questi 3 mesi in cui l’Italia ha affron- bito chi sarebbero costoro e chi
A cento anni dalla nasci- tato il Covid, l’investimento social dovrebbe deciderli. Nel 2011,
ta di Alberto quando B. ci fece la grazia di de-
Sordi (il 15 di alcuni politici non ha sortito fungere politicamente, sperava-
giugno) si l’effetto sperato. Pregliasco (You- mo di votare. Ma un anziano mo-
moltiplicano Trend): “Premiato chi rassicura” narca seduto al Quirinale decise
i libri a lui che non fosse il caso di farci sce-
dedicati. q PROIETTI E SALVINI A PAG. 8 - 9 gliere chi dovesse governarci: te-
Ecco per e- meva che scegliessimo i peggiori.
sempio Al b e rt o , E ci pensò lui: dal suo cilindro u-
una vita da rideredi Italo scirono Monti, Fornero, Passera
Moscati (Castelvecchi e- La cattiveria LE RIVOLTE PER FLOYD I FILM AL FESTIVAL e altri migliori che in un anno e
ditore), ma sono già cen- mezzo riuscirono a far rimpian-
to gli altri titoli su Sordi Conte: “Chiamerò a Palazzo
Chigi le menti più brillanti del
Usa, i “guardiani” Alla Cannes del gas: gere i peggiori. Tant’è che nel
nel motore di ricerca di 2013 il M5S passò da 0 al 25,5%,
Ibs, ben 166 se ne trovano Paese”. È proprio rottura con
Renzi e con le opposizioni
dei diritti ora fanno molti bollini, pochi pareggiando col Pd: Re Giorgio
su Amazon. dovette farsi rieleggere per ricac-
A PAG. 18 WWW.FORUM.SPINOZA.IT scudo a Trump big e nessun italiano ciarli indietro e piazzare Letta jr.,
B., Alfano e altri migliorissimi.
q GRAMAGLIA A PAG. 14 - 15 q PONTIGGIA A PAG. 19 SEGUE A PAGINA 20

Copie non in vendita


Giovedì 4 giugno
2020

ANNO LIII n° 132


1,50 €
San Filippo
Smaldone
sacerdote

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale UDIENZA Francesco prega per Floyd e ricorda come non si possa difendere la vita e poi escludere le persone. L’agente accusato di omicidio volontario
Dopo-Covid, la «rivoluzione delle reti»

L'ALTRO PILASTRO Il Papa sugli Usa DIFESA


Il Pentagono
DEL WELFARE frena Trump
LEONARDO BECCHETTI
«No al razzismo sull’esercito

L
e grandi crisi rappresentano
stress test terribilmente
impegnativi che mettono alla
e alle violenze» PAOLO M. ALFIERI

«Voglio che la gente sappia


che mi manca. Ma papà ha
prova e fanno saltare i punti deboli dei MIMMO MUOLO cambiato il mondo». Gian-
modelli di sviluppo e di convivenza na ha sei anni, due treccine
sociale. In questa crisi da coronavirus Ferma condanna del razzismo. Ma anche della vio- lunghe e siede sulle spalle
abbiamo potuto verificare, e lenza che sta dilagando in molte città degli Usa. E so- di un amico del padre.
continuiamo a farlo, sia i limiti di prattutto la preghiera di suffragio per il 46enne dece- Gianna è Gianna Floyd, e
capacità delle grandi strutture per duto a Minneapolis durante l’arresto, e per tutti i mor- ancora non sa come suo pa-
l’emergenza (e dei letti di terapia ti degli ultimi giorni. Così il Papa ha voluto manifesta- dre è morto, ma sa, questo
intensiva) sia la loro fragilità e re il proprio pensiero sui tragici avvenimenti, assicu- glielo hanno spiegato, che
insufficienza. Se la sanità si fonda sul rando che sta seguendo «con grande preoccupazione la sua morte sta scuotendo
solo pilastro ospedaliero il rischio che i dolorosi disordini sociali» in corso, proprio come con- l’America e mettendo alla
questo finisca rapidamente sotto stress seguenza «della tragica morte del signor George Floyd». prova Donald Trump.
per eccesso di afflussi aumenta. I
grandi ospedali finiti sotto pressione Commento di Napoli e Muolo alle pagine 3 e 14 Un momento della protesta davanti al Campidoglio contro la brutalità della polizia Usa / AFP Mistretta e Molinari a pag. 15
hanno svolto un lavoro eroico, ma sono
purtroppo stati anche luoghi di
moltiplicazione e diffusione del
contagio perché, in cruciali situazioni, IL FATTO Treni affollati nel primo giorno di spostamenti liberi fra le regioni. Tensione con l’Austria. Crollano gli occupati, più inattivi
sono stato lasciati quasi soli

Un patto per le riforme


(coadiuvati da scarsi presìdi di
territorio) a svolgere la quotidiana
battaglia contro il virus. Allo stesso
modo le Residenze sanitarie
assistenziali (Rsa) che non hanno avuto
successo nell’adottare misure di
contrasto al contagio sono diventate
moltiplicatori di diffusione del virus
concentrando dentro le loro strutture
una percentuale elevatissima dei
decessi totali in Italia.
Conte chiama parti sociali e opposizioni per progettare la ripresa: infrastrutture con i fondi europei
Queste vicende ci suggeriscono con
forza che la sanità e l’assistenza hanno
Dal tassista alla cassiera, Mattarella premia i cittadini che si sono prodigati per gli altri nel lockdown
bisogno di un secondo pilastro fatto di
assistenza decentralizzata e diffusa sul «Dobbiamo agire nello spi- ■ I nostri temi
territorio che eviti il più possibile rito del 2 giugno»: l’Italia ri-
l’intasamento del primo. parte e il premier Conte
La chiave di questo secondo tipo vuole farlo insieme al cen- L’INTERVENTO
d’intervento è la relazione fatta di cura trodestra e alle parti socia-
e accompagnamento, costruita su li, che convoca a Palazzo Retribuzione
progetti personalizzati. Gli studi sulle Chigi già la prossima setti-
determinanti di soddisfazione e senso mana. Servono riforme universale:
di vita sono unanimi nell’identificare condivise, da fare con i fon-
nella qualità della vita di relazioni e di Ue. Scettiche le opposi- ecco come
nella generatività due dei fattori zioni. Per questo sono sta-
principali della fioritura della vita ti ribattezzati gli eroi del Co- la si può dare
umana. Questi studi in fondo non vid. Intanto ieri il presiden-
fanno altro che confermare te della Repubblica ha pre-
GAËL GIRAUD
empiricamente le intuizioni dei miato 57 cittadini con l’o-
grandi studiosi della relazionalità norificenza di Cavaliere al Nella sua "Lettera ai movi-
come Martin Buber, Paul Ricoeur ed merito per essersi distinti menti popolari", Francesco
Emmanuel Levinas. Per Buber la durante la pandemia. Rico- ha chiesto l’istituzione di u-
nostra identità si perfeziona noscimenti, attribuiti ai sin- na retribuzione universale.
attraverso l’incontro con un "tu" che goli, che però «vogliono La proposta ha suscitato
ci riconosce e ci incoraggia, per simbolicamente rappre- molte reazioni. Significano
Ricoeur si coglie riflessivamente sentare – spiega il Quirina- forse che il Papa abbraccia la
attraverso la relazione con un altro, le – l’impegno corale di tan- causa di un reddito univer-
per Levinas l’uomo prima di essere ti nostri concittadini nel no- sale? O intende difendere il
soggetto è in relazione con altri. me della solidarietà e dei principio del giusto salario?
Questo dato fondamentale filosofico ed valori costituzionali».
empirico può e deve essere la chiave Alcuni dei cittadini premiati da A pagina 3
per la costruzione di proposte di Primopiano alle pagine 5-12 Mattarella per il loro impegno civile
Welfare più ricche e generative. Budget
di salute, interventi contro la povertà
educativa, patti per l’imprenditoria INCHIESTA ÈVITA
giovanile che rinforzino il secondo
pilastro devono essere costruiti attorno
DIROTTAMENTO Malta non processa Sanità e palliative
POPOTUS
Estate in oratorio
alla forza creatrice delle relazioni di
accompagnamento e di cura. il premier sui barconi le lezioni della crisi Si comincia!
continua a pagina 2 Scavo a pagina 17 Servizi alle pagine 18-19 Otto pagine tabloid

Malebolge ■ Agorà
Aldo Nove
LETTERATURA
centinaia di applicazioni su come
Ciò che so sognare farlo), una sorta di voragine
Slimani e il paese
onnicomprensiva in grado di dove tutti
detenere il nostro bene più
sono stranieri
H
o un sogno. Un grande prezioso, che è, in questo transito
sogno. Perché ogni giorno terreno, il tempo (“Il male è una Ginzburg a p. 24
di più verifico che ciò che perdita di tempo”, ebbe a dire
ha mutato radicalmente il mondo Sant’Agostino). Ho ricordi PREMIO OSTANA
non è stato il crollo del muro di meravigliosi di quando da bambino
Berlino nel 1989 ma, qualche anno passavo intere settimane di Gnerre: «Scrittori
prima, la diffusione dei telefoni vacanza in Sardegna per poi indigeni, attuali
portatili. All’inizio erano immensi, parlare, il sabato sera, con 50
delle sorti di mattoni con tanto di gettoni e in una cabina telefonica e resistenti»
lunga antenna e avevano la irrespirabile, con i miei. Intere Giannetta a p. 25
funzione, appunto, di telefoni, oltre giornate sentendo e vedendo solo
a quella estremamente comoda dei persone dal vivo. Vi prego, SPORT
messaggi. Nel giro di due decenni, torniamo ad allora. Oppure
affiancandosi ad essi i tablet, sono compriamoci un telefono dei primi Le serie tv
diventati “la cosa” in grado di anni Novanta: telefonate e raccontano vizi
supplire ad ogni altra, almeno a messaggi. Si trovano a 30 euro.
livello d’immaginario (certo non Torniamo a vivere. e virtù del calcio
friggono le uova, ma hanno © RIPRODUZIONE RISERVATA Accorroni e Genovese a p. 27

Copie non in vendita


y(7HB5J1*KOMKKR( +z!z!.!"!&

Giovedì 4 giugno 2020 € 1,50 DIRETTORE VITTORIO FELTRI


Anno LV - Numero 153 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

Impiegati affezionati al divano


Gli statali hanno un piano:
non tornare più in ufficio
Altro che crisi, i dipendenti pubblici in quarantena stavano benissimo. Secondo un sondaggio
il 93% vorrebbe continuare a lavorare da casa, dove nessuno può controllare l’attività...
RENATO FARINA
Addio Gervaso
Stiamo per assistere così ad un salto nell’evo- Altro pistolotto televisivo di Conte
luzione della specie “homo statalis” che in- Quando muore
canterebbe sicuramente Darwin. Sta infatti
prendendo solida forma l’anello mancante
che congiungerebbe i ministeriali alle schiere
PARLA RIPARLA E ALLA FINE STRAPARLA un caro amico
angeliche e forse anche più su. Finalmente
dimostrerebbe quel che in tanti nelle valli al-
FAUSTO CARIOTI ➔ a pagina 5 capisci che poi
pine e nelle pianure padane abbiamo sem-
pre sospettato: gli statali non sono come noi,
toccherà pure a te
sono una stirpe divina. Uomini sì, ma con un VITTORIO FELTRI
cuscino di piume d’oca incorporato, un’inter-
capedine dolcissima che separa, già nel Dna, Roberto Gervaso non c’è
il duro legno della seggiola o l’appiccicosa più ma rimane fra noi che
similpelle del sedile dalle parti morbide natu- lo abbiamo amato e stima-
ralmente protese al riposo. to. Della sua dipartita e del-
Un capitolo si sta per aggiungere alla storia la sua vita si è già occupato
mitologica dello “statale italiano”. Il diritto a con grande efficacia Fran-
stare in ciabatte e mutande a casa, prestando cesco Specchia, e la mia
servizio – come usava dire – in tinello. Non chiosa
dipingiamo ignudi i ministeriali e i funzionari suldefun-
del catasto per cattiveria. (...) to sareb-
segue ➔ a pagina 3 be super-
flua se
non do-
vessi ag-
giungere
E non è una contraddizione che non
avere più
L’Italia sarà inquinata Roberto Roberto Gervaso
quale in-
ma qui si vive a lungo signe collaboratore è una
grave perdita non solo per
SANDRO IACOMETTI Centro e Mezzogiorno hanno il doppio dei rappresentanti rispetto al Nord noi di Libero, ma per tutti i
lettori che trovavano nelle
Maglioni e cappotti? Potete anche buttarli. sue frasi motivo di soddisfa-
Se continua così una felpetta basterà a ripa- Un governo di meridionali che non fanno nulla per il Sud zione e di conforto. Infatti
rarvi anche nei mesi più rigidi. Bisogna solo Gervaso era un autentico
avere un po’ di pazienza. E aspettare che AZZURRA BARBUTO dini del Nord risultano di fatto bensì all’interno del Consiglio fuoriclasse della penna,
l’inquinamento faccia il suo corso. Impossi- meno rappresentati rispetto a dei ministri, composto in parti- uno degli ultimi se non l’ul-
bile? Sentite questa. Forse nelle giornate Non solo economico e sociale. Il quelli del Sud, non all’interno colare da cittadini del Mezzo- timo della genia giornalisti-
più fredde non ci avete fatto caso, ma l’Ita- primo ambito in cui l’Italia appa- degli organi direttamente eletti giorno, aspetto che Libero ave- ca.
lia è il posto del mondo dove il clima si sta re spaccata in due è proprio dal popolo, in cui ogni regione va già posto in luce (...) La sua carriera è stata lu-
scaldando più velocemente. (...) quello istituzionale, dove i citta- ha i propri deputati e senatori, segue ➔ a pagina 4 minosa. I suoi scritti, (...)
segue ➔ a pagina 19 segue ➔ a pagina 18

Proteggono solo le compagne Il generale che scimmiotta Grillo


Femministe zitte Ci mancava soltanto
se insultano la Meloni il casinista Pappalardo
GIANLUCA VENEZIANI PIETRO SENALDI

Premessa doverosa: chiunque perda tempo a È tornato alla ribalta il generale Antonio Pappa-
scrivere sui muri frasi offensive o è uno sfaccen- lardo, altissimo ufficiale dei carabinieri fino al
dato o un cretino. Spesso, entrambe le cose. 2006. Oggi l’arzillo 74enne ha una nuova divi-
Non sorprendiamoci: oltre ai leoni da tastiera, sa. Si è infilato una giacca arancione con la
esistono ancora i leoni da parete. Bravi solo a quale si è improvvisato capopopolo. Convoca
imbrattare muri, (...) in piazza persone (...)
Ve
ndut
os uAmazon.
itenell
e segue ➔ a pagina 6 segue ➔ a pagina 7
mi
gli
oril
ibr
eri
eededicol
e!10,
00€

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50

Copie non in vendita


y(7HA3J1*QTTKLP( +z!z!.!"!&

Giovedì 4 giugno 2020 Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366,tel 06/675.881 - Spedizione in abbonamento postale – D.L. 353/2003 DIRETTORE FRANCO BECHIS
(conv. in L. 27/02/2004 n.46) art.1 comma 1, DCB ROMA - Abbinamenti: a Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50
Anno LXXVI - Numero 153 - € 1,20 a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50 - a Viterbo e prov.: Il Tempo + Corriere di Viterbo €1,40 www.iltempo.it
San Francesco Caracciolo a Rieti e prov.: Il Tempo + Corriere di Rieti €1,40 - a Terni e prov.: Il Tempo + Corriere dell'Umbria €1,40 - ISSN 0391-6990
e-mail:direzione@iltempo.it

ASSEMBRAMENTO BUONO ASSEMBRAMENTO CATTIVO

RAZZA
DIIPOCRITI Tutti a stracciarsi le vesti
per la folla in piazza
al corteo del centrodestra
Invece la calca a Codogno
per vedere Mattarella
è un trionfo di democrazia
DI FRANCO BECHIS
Il Tempo di Oshø Scatta il «liberi tutti»
L
a mattina del 2 giugno c'era una gran

Conte promette di tutto


calca umana in via del Corso, l'arteria
principale del centro di Roma. La folla
più compatta era nel tratto finale che arrivava
Ressa a imbarchi e caselli
È campagna elettorale a piazza Venezia, anche perché qualche blin-
dato della polizia impediva di uscire dalla via
in direzione dei Fori romani perché in quel
La fase 3 inizia in coda
momento all' Altare della Patria il presidente Conti a pagina 8
della Repubblica, Sergio Mattarella stava de-
ponendo una corona al Milite Ignoto per la
Festa della Repubblica. Magari qualcuno in
quella folla era lì anche per applaudire il Capo
La strada per la Costituente
dello Stato. I più però erano in attesa del
passaggio delle Frecce tricolori che avrebbero
salutato con le loro strisce di fumo rosse bian-
Vogliono le larghe intese?
co e verdi e si accalcavano in via del Corso
anche senza mascherine per filmarne con gli
smartphone il festoso passaggio. Tutti noi
Benissimo, ma prima il voto
giornalisti avevamo quelle foto in redazione, Giuli a pagina 4
ma non le avete trovate su nessun quotidiano,
perché ci sarebbe stato il rischio di fare vede-
re un evidentissimo e volontario assembra-
mento non proprio protetto legato a un avve-
Poltronissima
nimento cui stava partecipando il presidente
della Repubblica (che ne era ovviamente in-
consapevole). Invece sui principali quotidia-
Anche il Cav ha la sua Alitalia
ni avete trovato fior di foto e fiumi grondanti
di indignazione (...) Elicottero e jet volano in rosso
Di Majo a pagina 5 segue a pagina 2 Giacobino a pagina 4

Il diario
È
stato un bel gesto, quello del Presi-
Rebibbia denteMattarella,direcarsi,il2giu-
Altra evasione gno, Festa della Repubblica, a Co-
dogno, la città lombarda che maggior-
di Maurizio Costanzo
da film mente ha sofferto per il coronavirus. In
un cortile con i Sindaci della zona, con il
Due in fuga Vescovo, con il Governatore della Lom-
Ossino a pagina 17 bardia,allapresenzaappuntodiMatta-
rella, una ragazza dai capelli rossi e ricci
ha cantato straordinariamente bene
l’Inno di Mameli. Senza orchestra, ma
Ex senatore arrestato con una bella voce e creando un clima
che forse, altrove, in luoghi deputati alla
«Estorsione» canzone o alla lirica, non c’è. Ma mi è
piaciuto anche quello che ha detto
De Gregorio Mattarella, sia la sera del 1° giu-
gno, in occasione del concerto
in prigione nei Giardini del Quirinale e
a pagina 18 poi, appunto, a Codogno.

Copie non in vendita


2.024.000 Lettori (Audipress 2019/III)

Anno 162 - Numero 153 QN Anno 21 - Numero 153

GIOVEDÌ 4 giugno 2020


1,60 Euro Firenze FONDATO NEL 1859
www.lanazione.it

Firenze, il direttore Eike Schmidt Nel Senese

L’emozione di rivedere Attrici e vip


gli Uffizi aperti: L’isolamento
«Questa è la rinascita» delle star
Mugnaini a pagina 10 Di Blasio e Damiani a pagina 11

La lenta ripartenza dell’Italia


Triplicati i passeggeri sui treni, la Sardegna mette altri limiti all’ingresso. Il Colle nomina cavalieri 57 eroi anti Covid Servizi
Persi 400mila posti di lavoro in due mesi. Il vescovo Zuppi: per il futuro ripensare l’economia. Guida al bonus vacanze da p. 2 a p.13

DALLE CITTÀ
Via libera agli spostamenti
IL 15 GIUGNO SI RIALZANO I SIPARI, GIANNI MORANDI SALE SUL PALCO
Firenze
In viaggio CONCERTO A BOLOGNA. «SARÀ UNA FESTA, USCIAMO DALL’INCUBO»
nel cuore Nardella rilancia
Gianni
Gianni Morandi,
Morandi,

del Paese 75
75 anni,
anni, «Io sto con Rocco
torna
torna aa teatro
teatro
IlIl 15
15 giugno
giugno sarà
sarà e voglio lo stadio
al
al Duse
Duse
Davide Nitrosi di
di Bologna
Bologna Pronto a parlarne»
Fichera e Giorgetti in Cronaca
D ov’erano finiti tutti?
Rieccoli qui dopo tre
mesi. Stessa autostra-
da, stessa fila, stesso autogrill. Firenze
Esaurito il lockdown, aperti i
confini regionali, gli italiani tor-
nano a essere un popolo di viag-
Patriarchi
giatori. Sull’A1 che corre da Mi-
lano a Roma è tornato il traffico
Confermati
ante pandemia. Nelle stazioni,
negli aeroporti, riappare il po-
20 anni di pena
polo dei trolley. È il Paese dei fi-
Brogioni in Cronaca
gli che riabbracciano i genitori
lasciati al sud, dei fidanzati che

CIVEDI
AMO
si corrono incontro, dei turisti
assiepati nelle città d’arte. Fatti Firenze
gli italiani, ora bisogna rifare
l’Italia, ricomporla con i tasselli Gli eroi della lotta
separati per mesi. Qualcosa

ATEATRO
spinge tutti a muoversi, a rimet-
tersi in viaggio senza avere mo-
al coronavirus
tivi urgenti e indifferibili ragio-
ni di salute e lavoro.
Il nostro reportage
Baroncini a pagina 9 Ulivelli in Cronaca
Segue a pagina 2
y(7HA3J1*QSQPTQ(| +z!z!.!”!&

Choc ad Ascoli Piceno: caccia ai due sicari Prato, arrestato studente: «Sono il diavolo»

Agguato in stile mafioso Stupri e abusi su minori


Freddato ex carabiniere La setta degli orrori
Copie non in vendita
Grossi a pagina 17 Brogioni a pagina 18
R

Cannes Un festival senza italiani Guccini Il cantautore compie 80 anni Boeri “Milano, la Triennale
w
Il grande assente è Nanni Moretti w
e ora vuole vincere il Campiello w
ricomincia dal Giardino”
FULVIA CAPRARA — P. 22 MARINELLA VENEGONI — P. 23 STEFANO BOERI — P. 25

‹‹‹∞>Vµ’>i¤>∞àÃ
LA STAMPA GIOVEDÌ 4 GIUGNO 2020 ‹‹‹∞>Vµ’>i¤>∞àÃ

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


1 , 5 0 € II ANNO 154 II N. 151 II IN ITALIA (PREZZI PROMOZIONALI ED ESTERO IN ULTIMA) II SPEDIZIONE ABB. POSTALE II D.L.353/03 (CONV.INL.27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB- TO II www.lastampa.it

I dati dei singoli istituti raccolti dalla Commissione parlamentare: erogato un finanziamento su quattro DIRITTI
IN EDICOLA
OGGI

Banche, scatta l’allarme prestiti


PAPÀ AL COMPUTER, LA MAMMA COL BEBÈ

LA APP IMMUNI
E UNA STRANA
Disoccupazione boom, 700 mila rinunciano a cercare lavoro. Conte: Stati generali dell’economia IDEA DI FAMIGLIA
Coro di no al premier. Gli industriali: solo chiacchiere e task force. Brunetta: ci usa per il Mes CHIARA GAMBERALE

I
l mio amico Andrea dirige
WELFARE E RIFORME Sul fronte banche scatta l’allarme IL PRIMO GIORNO DI LIBERTÀ NOMINATI CAVALIERI DA MATTARELLA una scuola di calcio per bam-
prestiti: viene erogato un finanzia- bini in provincia di Como, sua
IL TEMPO mento su quattro. Conte convoca
gli Stati generali dell’economia ma
Ripartenza ordinata Gli angeli del Covid moglie fa l’infermiera e hanno
tre figli di undici, otto e sei an-
DELLE PAROLE incassa un coro di no, da Confindu- e dalla Sicilia 57 storie che hanno ni: dal nove marzo, la casa della
stria alla destra. Gli imprenditori: l’esodo è al contrario fatto più bella l’Italia moglie di Andrea è diventata l’o-
È FINITO dal premier soltanto chiacchiere e
task force. SERVIZI – PP. 2-5 ANELLO, PINNA E SERRA — PP. 6-7 SERVIZI — PP. 10-11
spedale dove lavora e Andrea si
è ritrovato sempre a casa.
PAOLO GRISERI CONTINUA A PAGINA 21

N
on hanno un lavoro, ufficial-
mente non lo cercano e ri-
mangono sospesi in attesa
di un futuro. L’Istat dice che sono
Pentagono, esercito, polizia e Snapchat: tutti contro Trump LA REPRESSIONE CINESE

HONG KONG
746 mila. Persone che avevano
un’occupazione, si sono fermate RISCHIA UN’ALTRA
per l’epidemia e non sanno se e
quando torneranno ad avere un
TIANANMEN
reddito. Sono loro la metafora del QIU XIAOLONG
Paese, il simbolo della nuova
emergenza evocata ieri sera dal
premier Giuseppe Conte.
CONTINUA A PAGINA 21
Q uello che accadde a Tia-
nanmen nel 1989, ha cam-
biato molte vite. E anche
la mia. Avevo 36 anni e avevo
vinto una borsa per studiare ne-
L’EDUCAZIONE DELLE NUOVE GENERAZIONI gli Stati Uniti, non avevo una li-
ra. Seguivo le proteste a Pechi-
NEL GOVERNO no e volevo inviare del denaro
ai manifestanti. Il 4 giugno ven-
LA SCUOLA devo involtini primavera per
raccogliere qualche spicciolo,
NON ESISTE quando un giornalista di «Voice
of America» mi intervistò.
CHIARA SARACENO CONTINUA A PAGINA 14

T
utto sta tornando lentamen-
BRIVIDO NOIR

te alla normalità, sia pure LO ZAR A CACCIA DI UN NUOVO MANDATO


con le cautele e le nuove abi-
tudini richieste dalla persistenza SPOT ANTI GAY
del rischio epidemiologico. Le pres-
sioni dei diversi settori produttivi PUTIN SCOMMETTE
hanno prevalso sugli inviti e i timo-
ri degli scienziati. Sono state persi-
SUL VOTO “MACHO”
no aperte le frontiere, anche con ANNA ZAFESOVA
molte lamentele sulla mancanza di AGUSTIN PAULLIER/AFP
reciprocità di alcuni paesi. E i vinco-
li che alcune regioni volevano por-
re agli abitanti di altre sono stati
spazzati via in nome della impossi-
Militari si inginocchiano con i manifestanti durante una protesta per l’uccisione di George Floyd MASTROLILLI E SORIA — PP. 16-17

SE BUSH MOLLA “I o e Laura siamo angosciati dal


brutale strangolamento di
re. È tempo che l’America esamini i
nostri tragici fallimenti per ricono-
«Q uella è la tua nuova mam-
ma»: un giovanotto effem-
minato che si muove co-
me una caricatura del gay in una
bilità, e illegittimità, a discriminare Floyd e amareggiati dall’ingiustizia scere le forze di redenzione”: l’ex commedia di serie C, mostra al bam-
tra chi è potenzialmente pericolo- THE DONALD e dalla paura che soffica il Paese. Ab- presidente George W. Bush rompe bino appena adottato un vestitino
so e chi no solo su base territoriale. biamo resistito all’urgenza di parla- il silenzio scelto lasciando la Casa rosso da femminuccia.
CONTINUA A PAGINA 21 GIANNI RIOTTA re, perché non tocca a noi predica- Bianca nel 2009. – P. 16 CONTINUA A PAGINA 15

MATTIA
BUONGIORNO Il guappo e il gaucho FELTRI

Com’è quella storia della memoria condivisa? Perché ieri è esterno di altri nove. Totale ventuno. Roba forte come Ita-
stato arrestato Sergio De Gregorio, il senatore dipietrista lia di Mezzo o Movimento politico dei cittadini. Quando si
poi passato con Silvio Berlusconi al prezzo di un finanzia- tenevano vertici di maggioranza, arrivavano in venticin-
mento da tre milioni di euro. Corruzione, ha sentenziato il que o ventisei capidelegazione, e se ognuno parlava dieci
tribunale. E così perdura la memoria, ristabilita ieri, del go- minuti – scazzottate escluse – si restava lì oltre quattro ore.
verno Prodi caduto nel 2008 per atto criminoso. Non condi- Il governo – fra premier, ministri, viceministri e sottosegre-
y(7HB1C2*LRQKKN( +z!z!.!"!&

vido la memoria: ne ho un’altra. Ho memoria del tafferu- tari – era composto da centouno capintesta. Centouno. Tut-
glio fra il ministro Clemente Mastella e il collega Antonio ti, si presume, indispensabili al sofisticato meccanismo del-
Di Pietro per i guai giudiziari (finiti in nulla) della moglie la decisione, e non incitati alla fedeltà dal fasto della poltro-
del primo. Di Pietro voleva le dimissioni di Mastella, Ma- na. La mia memoria non condivisa, infine, mi ripropone il
stella voleva la solidarietà di Prodi, che non poté concede- volto del senatore Pallaro, eletto in Argentina, che rifiuta-
re né le une né l’altra, e la baracca tracollò. Dico baracca, e va di votare la finanziaria se non gli avessero dato 14 milio-
un po’ me ne dolgo, poiché quella maggioranza era compo- ni per il suo elettorato. Li ebbe fino all’ultimo, e senza nem-
sta da dodici partiti e restava all’impiedi con l’appoggio meno il rischio di un avviso di garanzia. Geniale.
.

Copie non in vendita


ANNO V NUMERO 110 www.ildubbio.news
1,5 EURO
GIOVEDÌ4GIUGNO2020

Permessiagli ostativi,le “correzioni” SERGIO STAINO

dell’Antimafia alla sentenza della Consulta


DAMIANO ALIPRANDI A PAGINA 12

IL DUBBIO
IL PREMIER APRE ALL’OPPOSIZIONE PER DISCUTERE IL PIANO DI RILANCIO, A COMINCIARE DA INFRASTRUTTURE E SCUOLA

Conte: le riforme insieme


«All’Europa chiediamo un anticipo sul Recovery Fund.
I tempi della giustizia civile e penale non sono accettabili»
ROCCO VAZZANA premier, può prendere le mosse dal “Recovery
plan” . L’ANALISI/1 L’ANALISI/2
Altro punto fondamenale, per Conte, sono i tem-

«C Ungoverno Commissione
hiedo a tutte le forze politiche di col- pi della giustizia civile e penale che, dice, «oggi
laborare sulle riforme già in cantiere non sono accettabili. E non è accettabile un codi-
in Parlamento». E’ uno dei passaggi,
forse il più importante, della conferenza stampa
ce che non è mai stato riformato e che risale ai pri-
mi decenni del Novecento. I tempi lunghi dei pro- ditutti,oppure bipartisan
che il premier Giuseppe Conte ha effettuato ieri cessi sconsigliano gli imprenditori a venire in Ita-
dal cortile di Palazzo Chigi. lia». rischiobluff perl’economia
Una collaborazione con le opposizioni che, per il A PAGINA 5

MARIO LAVIA PINO PISICCHIO


L’INCONTRO FRA CENTRODESTRA E GUARDASIGILLI
L B
POSTE ITALIANE S.P.A. - SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N.46) ART. 1, COMMA 1 C/RM/41/2016

a riapertura del Paese ha isogna riconoscere che il


coinciso con l'imporsi di Capo dello Stato non ha
una dialettica politica che va mai perso occasione di svolge-
al di là delle solite baruffe quo- re, quasi calligraficamente, il
tidiane. Con il capo dello Sta- suo compito di incarnare l’u-
to che con la consueta lungimi- nità della Nazione, riuscendo-
ranza ha rivolto un appello vi perfettamente, se è vero che
che solo un osservatore distrat- nell’immaginario degli italia-
to potrebbe definire abituale o ni continua a rappresentare
dovuto, o retorico: perché il ri- l’unica figura istituzionale in
chiamo, diciamo così, a un cui cittadino riesce a ricono-
nuovo tipo di unità - “unità scersi. Il 2 giugno Mattarella
morale” - certo non affronta la ha citato lo spirito costituen-
questione di una nuova mag- te, evocando quasi una sorta
gioranza di governo ma obietti- di Pentecoste laica, uno spa-
vamente segnala la necessità zio condiviso in questa stagio-
«Laici Csm eletti di creare un nuovo clima poli-
tico. La difficoltà è in sé stessa,
ne post-ideologica. La cosa
nuova, però, è che per la pri-
dagli avvocati», però: come si può determinare
un clima unitario nel momen-
ma volta due leader di partito,
uno di maggioranza, l’altro di

l’idea di Forza Italia to in cui si esclude, da parte di


tutti, la possibilità di un gover-
opposizione, hanno rilasciato
interviste sullo stesso tenore.

piace a Bonafede
no di unità nazionale? In cosa Infatti Zingaretti prima e Ber-
dovrebbe concretizzarsi, que- lusconi poi, hanno condiviso
sta unità, mentre ogni giorno il e rilanciato le ragioni di una
fossato fra maggioranza e op- coesione nazionale di fronte
ERRICO NOVI A PAGINA 3 posizione si allarga? all’emergenza sanitaria.
A PAGINA 15 A PAGINA 15

NEL 2014 LA DDA LO AVEVA “SCAGIONATO” PARLA IL PSICOAVVOCATO GULOTTA


ISSN 2499-6009

«L’avvocatoVeneto nonc’entra» «Parlavamodicronaca main realtà


Maundici annidoporischia stavamovivendola Storia
unprocesso percorruzione finalmentetorniamo liberie umani»
y(7HC4J9*QKKKKT( +z!z!.!"!&

SIMONA MUSCO è finito di nuovo nel mirino della Dda di Ca- VITTORIO ALFIERI gi e dei decessi sono diminuiti, c’è stata
tanzaro. Con un’accusa pesantissima: corru- una notevole richiesta di lezioni e confe-
zione aggravata e concorso esterno. Nelle renze in temi che sono cari al mondo foren-

L a Procura aveva negato il suo coinvolgi-


mento sei anni fa, definendolo un erro-
re di interpretazione. Ma a distanza di 11 an-
sue mani ci sono solo 11 pagine, quelle che
documentano l’avviso di conclusione delle
indagini, con il quale la Dda lo ha formal-
T irando le somme, professor Gulotta,
che ci dice di questo periodo?
Nell’inerzia processuale è capitato un cer-
se e dei quali taluni credono che io possa
dire qualcosa di nuovo o di interessante.
Per esempio, in tema di imputabilità e nes-
ni dall’inizio di quella indagine, Armando mente informato che presto bisognerà fini- to fermento intellettuale, quasi a voler com- so di causalità, di deontologia degli psico-
Veneto, decano delle Camere Penali, quello re davanti al gup. pensare la limitazione motoria in certi am- logi giuridici.
che per tutti è semplicemente «il maestro», A PAGINA 4 bienti. Soprattutto quando i dati dei conta- A PAGINA 8 E 9

Copie non in vendita


IL DUBBIO 2

GIUSTIZIA
GIOVEDÌ 4 GIUGNO2020

DOPO IL PARERE DELLE COMMISSIONI GIUSTIZIA

Dm Specializzazioni,
le associazioni forensi
inviano a Bonafede
le loro osservazioni
GIULIA MERLO AGI, AIAF, UNCAT, considerazioni sul tema.
CAMERE CIVILI E CAMERE «Quanto alle condizioni,
PENALI PRESENTANO LE appare a noi evidente

L
e associazioni LORO CONSIDERAZIONI l’anomalia di conferire un
specialistiche forensi si SUL GIUDIZIO POSITIVO titolo di specializzazione a
mobilitano, dopo che le NON VINCOLANTE persone che, nella stragrande
commissioni Giustizia di ESPRESSO maggioranza dei casi,
Camera e Senato hanno reso DALLE CAMERE ancorchè magari intendano
pareri favorevoli ma non esercitare in futuro la
vincolanti sullo schema di professione forense,
decreto ministeriale che sei settori di potrebbero essere neppure legge, posto che la riforma specialistiche, i firmatari
modifica il dm del 2015 sul specializzazione. Inoltre, tra abilitate, al momento in cui professionale dispone della lettera sottolineano
titolo di avvocato specialista, le osservazioni, le consegnano il dottorato di all’articolo 9 che il Cnf come «oltre alla evidente
che ora sono al vaglio del commissioni chiedono di ricerca o il diploma di stipula convenzioni per corsi contraddizione tra il
ministro Alfonso Bonafede. I consentire al Cnf di stipulare master», osservano le di alta formazione per il conferimento della
pareri sono vincolati a due convenzioni anche con associazioni, conseguimento del titolo di specializzazione e il soggetto
condizioni: che il associazioni rappresentative «L’equiparazione, oltretutto, specialista. Tra i soggetti non specializzato che la
conferimento del titolo di non specialistiche. avviene con qualificazioni delle convenzioni possono rilascia», «l’ipotesi contrasta
avvocato specialista vada I giuslavoristi di Agi, i che sono del tutto estranee al rientrare certamente le con l’articolo 7 del dm
anche a chi consegua il titolo familiaristi di Aiaf, i requisito di esperienza che Università, ma non attraverso 144/2015, che fa riferimento
di dottore di ricerca in tributaristi di Uncat, le caratterizza l’avvocato l’equipollenza con altri titoli per due volte alle
materia riconducibile a uno Camere Civili e le Camere specialista». Inoltre, tale conferiti nell’ambito della convenzioni con le
dei titoli di specializzazione Penali hanno firmato insieme previsione potrebbe essere loro offerta formativa». associazioni specialistiche
e a chi consegua un diploma una lettera inviata al «una vera forzatura dei Quanto alla possibilità di maggiormente
di master di II livello in ministero della Giustizia, in principi dell’ordinamento e stipulare convenzioni anche rappresentative».
materia corrispondente a uno cui esplicitano le loro anche una violazione di con le associazioni non Infine, le associazioni
rilevano come queste
osservazioni delle
commissioni, per essere
ASDA attuabili, richiederebbero
una modifica di alcuni

Roma, il Tribunale dice sì procedimenti, non


consente all’ufficio del
pm di predisporre in
articoli del dm 144/2015,
«del tutto estranei allo
schema di decreto»

all’aumento delle udienze


tempo gli adempimenti presentato dal Guardasigilli,
(citazione dei testi e la cui ragion d’essere è solo
trasmissione del quella di modificare il dm

«Cinque in più a sezione»


fascicolo al pm di «in conformità con la
udienza)». Per quanto sentenza del Consiglio di
riguarda le udienze Stato n.5575/2017».
davanti al Riesame, il A conclusione della lettera,
turno di riserva, anche per Agi, Aiaf, Uncat, Camere
SIMONA MUSCO NEL CIVILE, distanziamento tra le il mese di luglio, sarà a Penali e Camere Civili
POSSIBILITÀ persone. servizio esclusivo di sottolineano come «una sola
DI ACCEDERE Entro il prossimo 8 quest’ultima sezione cosa temiamo: non l’erosione

S ì all’aumento delle
udienze al Tribunale di
Roma. A deciderlo è il
ALLE INFORMAZIONI
PER CONOSCERE
LO STATO DI
giugno i presidenti
dovranno comunicare alla
presidenza del Tribunale i
(salvo casi eccezionali).
L’istituto della riserva è
stato disciplinato dal 15
di spazi e vocazioni che da
tempo coltiviamo in modo
appropriato, ma una ulteriore
presidente vicario LAVORAZIONE DELLE calendari, «redatti in al 26 luglio e dal 3 al 7 dilatazione dei tempi per
Antonio La Malfa, che ha UDIENZE VIA MAIL modo omogeneo settembre, con il l’entrata in regime di questa
accolto la richiesta formando un unico supporto al tribunale del parte essenziale della
avanzata nei giorni scorsi documento per sezione», Riesame, su due giorni, riforma; essenziale per
dal Consiglio dell’ordine in tribunale e le presenze mentre il procuratore dei componenti di due l’affidamento dei cittadini
degli avvocati della in aula, il presidente ha della Repubblica ha collegi. Nel settore civile, nella giustizia e per il
Capitale. Una scelta fatta autorizzato ciascuna segnalato la necessità di inoltre, da lunedì scorso riequilibrio di una evidente
partendo da un’analisi delle undici sezioni a avere, almeno 20 giorni gli avvocati hanno la asimmetria informativa nella
dell’andamento della disporre l’aumento delle prima dell’udienza, un possibilità di accedere scelta del professionista da
situazione sanitaria, «in udienze, con un limite unico calendario alle informazioni a loro cui farsi assistere». Dunque,
progressiva remissione massimo di cinque per contenente le udienze da necessarie per conoscere «L’intervento sull’assetto
come emerge dai dati sezione. Ciascun trattare dai singoli giudici lo stato di lavorazione complessivo della disciplina,
ufficiali» e che dunque presidente dovrà, inoltre, e dai collegi di ciascuna delle udienze via mail, al contrario, innescherebbe
consentirà, per il mese di tenere conto della sezione, redatto secondo attraverso l’indirizzo con tutta probabilità nuovi
luglio, di incrementare le numero ancora ridotto di modalità omogenee, dal informazioni.tribunale.ro contenziosi, con l’unico
attività di udienza. Pur presenze in ufficio del momento che «la ma@giustizia.it. Disposto effetto di creare incertezza e
tenendo conto della personale di cancelleria e comunicazione anche un servizio di rendere necessari nuovi
perdurante necessità di della necessità di frammentaria dei rinvii, telefonico, anche tramite interventi del giudice
limitare i flussi di persone contenere il trattandosi di migliaia di WhatsApp. amministrativo, con possibili
ulteriori effetti sospensivi».

Copie non in vendita


IL DUBBIO GIUSTIZIA 3
GIOVEDÌ 4 GIUGNO2020

L’ALLARME DEI BERLUSCONIANI

IERI A VIA ARENULA «Subito un piano


L’INCONTRO nazionale
SULLA RIFORMA
FRA IL GUARDASIGILLI per far ripartire
E IL CENTRODESTRA la giustizia»
ERRICO NOVI
«I l governo deve
immediatamente
assumere iniziative per
nazionale omogeneo di
procedure e risorse umane e
materiali per mettere

R
iforma bipartisan è espres- superare le criticità del materialmente in sicurezza la
sione davvero impegnati- sistema giustizia associate giustizia e gli ambienti
va, se riferita al ddl che do- alle Fase 2». L’allarme, giudiziari, che tutt’ora ne
vrebbe rivoltare il Csm come un l’ennesimo, arriva dai sono privi», hanno detto,
calzino. Se ne sono resi conto ie- deputati di Forza Italia sottolineando come «ancora
ri mattina a via Arenula il guarda- Maurizio D’Ettore e Stefano oggi di questo piano
sigilli Bonafede e il ministro ai Mugnai durante nazionale non v’è traccia
Rapporti col Parlamento D’Incà un’interrogazione alcuna». I deputati hanno poi
nell’incontro coi delegati Giusti- parlamentare al ministro evidenziato come «lo
zia del centrodestra. Però siner- svolgimento delle attività
gie mirate sono senz’altro possi- giudiziarie è stato
bili: «Serve un’azione riformatri- L’APPELLLO disciplinato su base
ce che abbia alla base un ampio AL MINISTRO territoriale in modo
confronto», ha ribadito il mini- NELL’INTERROGAZIONE totalmente disomogeneo»,
stro. E tra le altre, si fa strada l’in- DEI DEPUTATI con «oltre duecento
tesa su un’ipotesi complessa ma DI FORZA ITALIA provvedimenti dei capi degli
utile anche per gli equilibri nella D’ETTORE E MUGNAI: uffici giudiziari, una vera e
maggioranza: l’elezione dei com- «NEI TRIBUNALI propria babele».
ponenti laici a Palazzo dei Mare- LA FASE 2 NON È Drammatica, hanno
scialli affidata «non più al Parla- MAI PARTITA» continuato è poi la situazione
mento» ma, come propone l’az- dei giudici di pace, con
zurro Enrico Costa, direttamente notevoli disagi connessi alla
«agli avvocati e ai professori uni- della Giustizia. «Gli operatori gestione telematica delle
versitari in materie giuridiche». del diritto a tutti i livelli e le udienze.
Il nodo dei laici è tra i pochi che loro rappresentanze - «L’impossibilità materiale di
vedono al distanti Bonafede e gli continuano i due forzisti - tenere le udienze a causa di
alleati. Il primo vorrebbe preclu- hanno denunciato a viva voce tali deficienze tecnologiche
dere l’elezione al Csm per chiun- che la ripresa delle attività, può determinare due
que vanti esperienze da parla- sia sul versante dei termini e conseguenze, entrambe
mentare o da ministro negli ulti- degli adempimenti, sia sul problematiche: il rinvio delle
mi 5 anni. Pd, Leu e Italia viva fronte dello svolgimento stesse, così ledendo il diritto
non sono d’accordo. La proposta delle udienze, era e resta di agire e difendersi in
di FI consentirebbe di superare condizionata, in modo giudizio e la ragionevole
le divergenze: è chiaro che con necessario e infungibile, alla durata del processo»,
un voto in capo ad avvocatura e predisposizione di un piano concludono.
accademia, l’estrazione parla-
mentare dei prescelti diverrebbe

«I laici del Csm siano eletti


irrilevante o comunque trascura-
bile. Servirebbe una modifica co-
stituzionale, certo. Ma l’ostacolo
potrebbe non essere insormonta-
bile, visto il doppio binario - uno

da avvocati e professori»
più veloce, l’altro dall’orizzonte
più ampio - verso cui sembra de-
stinato il progetto riformatore. Il
ministro della Giustizia non ha

Idea di FI, Bonafede ci pensa


affatto cassato l’idea di Costa. Ha
lasciato, come su altri aspetti, la
discussione libera «da pregiudi-
zi ideologici».
Il contributo attivo di avvocati e
professori rappresenterebbe una
rivoluzione, nell’architettura gnalato sempre da Costa ma an- ce il guardasigilli ha ribadito ieri DA AZZURRI, LEGA la sola maniera di limitare le cor-
del Csm. Anche rispetto al rilie- che dalla capogruppo di Fratelli che «una riforma del Csm e E FRATELLI D’ITALIA renti consisterebbe in un «voto
vo costituzionale della professio- d’Italia in commissione alla Ca- dell’ordinamento giudiziario NO AL DDL DELEGA: disgiunto obbligatorio, con colle-
ne forense. Altro risvolto che fa- mera Carolina Varchi: separazio- non è più rinviabile». Al che Gia- «PAROLA ALLE CAMERE». gio unico nazionale». Sul punto
vorisce la pur non semplice mo- ne delle carriere e sorteggio per como Caliendo, che con Costa e DISTANZE SU CARRIERE sarà interessante verificare il pa-
difica. La soluzione è infatti into- eleggere i togati. Spiega Varchi: Bartolozzi ha rappresentato For- SEPAREATE E SISTEMA rere dell’Anm, che sarà ascoltata
nata con la riforma dell’avvocato «Noi dobbiamo avere un obietti- za Italia, gli ha fatto notare: «Dob- DI VOTO PER I TOGATI. dal ministro domani, insieme
in Costituzione. E proprio sulla vo primario: evitare che un citta- biamo intenderci sul metodo. DOMANI DAL MINISTRO con tutte le rappresentanze foren-
revisione dell’articolo 111, che dino entri in un’aula di tribunale Perché l’ipotesi, ora prevista, di AVVOCATURA E ANM si: Cnf, Ocf, Aiga, Unione Came-
riconoscerebbe la imprescindibi- e abbia l’immediato timore di tro- proporre la riforma come ddl de- re penali e Unione Camere civili.
lità del difensore nel processo, e varsi di fronte a un giudice schie- lega, con successivi decreti ema- Con il presidente dei penalisti
la sua necessaria indipendenza, rato, di parte. L’imparzialità è tut- nati dal governo, è grave, vista la un «passaggio parlamentare Caiazza si parlerà, di sicuro, an-
c’è già ampia convergenza fra to. Ed è assicurata se traspare dal delicatezza della materia». Tan- completo», come chiede Varchi, che di separazione delle carrie-
maggioranza e centrodestra. So- vertice della priamide, quindi to che Caliendo ne ha fatto ogget- e altre ancora veicolate con una re. Modifica veicolata al momen-
no d’accordo sia Bonafede sia il dalla componente togata del to di una successiva nota con- più meditata riforma costituzio- to da un’autonoma legge all’esa-
Pd, ma anche Forza Italia, Lega e Csm, che non deve riflettere asso- giunta con gli altri due capigrup- nale, dove potrebbe trovare spa- me di Montecitorio, e che Costa
FdI, che hanno inserito l’avvoca- lutamente un orientamento poli- po Giustizia del centrodestra al zio l’ipotesi di Forza Italia sui lai- ha chiesto ieri di non ostacolare
to in Costituzione nella loro piat- tico dei magistrati. Ecco per- Senato, Pillon della Lega e Balbo- ci eletti direttamente da avvocati nel cammino verso l’Aula, dove
taforma giustizia. ché», ricorda la deputata di FdI, ni di Fdi. Tutti parlamentari in- e professori. è attesa per il 29 giugno. I fronti
Ieri a via Arenula si è discusso an- «insistiamo sull’ipotesi del sor- tervenuti fisicamente a via Are- Una cosa dev’essere parsa chiara aperti sono una dozzina. Ma ieri
che di questo. In un quadro che teggio, pur con tutte le necessa- nula, come Maurizio Lupi e il ple- a Bonafede ieri mattina: l’opposi- Bonafede ha detto che «tutti pos-
definire articolato sarebbe eufe- rie riflessioni tecniche». Bonafe- nipotenziario salviniano Turri. zione annovera figure di grande sono contribuire per raggiungere
mistico. Restano molti contrasti, de ha un’obiezione: se si deve in- Ci sono cose, come il sistema elet- competenza, i cui contributi po- gli obiettivi». E vista la difficoltà
fra Bonafede e il centrodestra. trodurre il sorteggio serve più torale per i togati, che Bonafede tranno tornargli utili. L’azzurro dell’impresa, emarginare l’oppo-
Che si è trovato compatto in parti- tempo, visto che la modifica di- vuole far correre veloci. Altre Caliendo, per esempio, è un ex sizione sarebbe anche per lui
colare su due richieste, come se- verrebbe costituzionale. E inve- che potrebbero essere affidate a magistrato, e ha fatto notare che una pessima idea.

Copie non in vendita


IL DUBBIO 4

GIUSTIZIA
GIOVEDÌ 4 GIUGNO2020

ANCHE IL CNF ALL’INIZIATIVA: DIRETTA STREAMING DALLE 10.30

Stati generali delle professioni,


oggi il grande evento on line MARIA MASI, PRESIDENTE CNF

I n tempi di adunanze vietate ma spesso


praticate, i professionisti scelgono la di-
retta streaming per manifestare il loro dis-
nale Youtube Professioni italiane». E tra i
protagonisti dell’iniziativa c’è il Consiglio
nazionale forense. Interverrà la presidente
la discriminazione. «I 2,3 milioni di profes-
sionisti chiederanno al decisore politico la
pari dignità del lavoro in tutte le sue for-
sabilità di chi abbia posto in essere tutte le
misure necessarie per contrastare e conte-
nere la diffusione del covid nei luoghi di la-
senso: ma l’appuntamento previsto per le Maria Masi, che ieri ha segnalato l’impor- me», si legge nella nota congiunta. A co- voro». La manifestazione, ricordano gli Or-
10.30 di questa mattina è destinato a fare tanza dell’appuntamento in una nota invia- minciare appunto dalle «proposte di modi- dini, «sarà anche l’occasione per ascoltare
ugualmente rumore. Agli “Stati generali ta ai presidenti di tutti gli Ordini e le Unio- fica al decreto Rilancio presentate dagli Or- il parere della classe politica e riaffermare
delle professioni italiane” infatti interver- ni forensi d’Italia: «L’evento virtuale», scri- dini e che riguardano, in particolar modo, l’alleanza tra le Professioni italiane che,
ranno qualcosa come 23 diverse categorie ve Masi, è «sollecitato dall’ingiustificata la possibilità di fruire del bonus di con voce unitaria e forte, presenteranno il
ordinistiche. Sarà, come si legge nella nota esclusione dei professionisti dal contribu- 600/1000 euro e dei contributi a fondo per- loro “Manifesto per la Rinascita dell’Ita-
congiunta dei diversi Consigli nazionali, to a fondo perduto e da altre misure di soste- duto, da cui sono stati esclusi; la semplifi- lia”. Un documento per la ripartenza eco-
«la più grande manifestazione online di gno ai lavoratori autonomi previsti dal Dl cazione normativa; l’autonomia della Cas- nomica dei professionisti e di tutte le attivi-
protesta e proposta», che «verrà trasmessa Rilancio». se nel sostegno agli iscritti; l’alleggerimen- tà produttive, contenente 10 suggerimenti
in diretta streaming, dalle 10.30 alle 12.30, E in effetti fin dall’emanazione del decreto to degli oneri fiscali a loro carico e l’intro- e sollecitazioni in campo sanitario, tecnico
sul sito www.professionitaliane.it e sul ca- l’intero sistema ordinistico ha contestato duzione di uno scudo penale per la respon- ed economico». E. N.

NEL 2014 LA DDA AVEVA ESCLUSO PUBBLICAMENTE IL COINVOLGIMENTO DEL PENALISTA


SIMONA MUSCO
«Veneto non c’entra nulla»
L
a Procura aveva negato il suo

Ma 11 anni dopo rischia


coinvolgimento sei anni fa,
definendolo un errore di in-
terpretazione. Ma a distanza di 11
anni dall’inizio di quella indagi-

il processo per corruzione


ne, Armando Veneto, decano del-
le Camere Penali, quello che per
tutti è semplicemente «il mae-
stro», è finito di nuovo nel mirino
della Dda di Catanzaro. Con un’ac-
cusa pesantissima: corruzione ag-
gravata e concorso esterno. Nelle LA GIUNTA DELL’UCPI: nell’inchiesta ora diretta dal pro-
sue mani ci sono solo 11 pagine, «INDAGATO DOPO DUE curatore Nicola Gratteri, dall’ag-
quelle che documentano l’avviso LUSTRI PER LO STESSO giunto Vincenzo Capomolla e dal
di conclusione delle indagini, con REATO, MA NESSUNO sostituto Elio Romano. Per capire
il quale la Dda lo ha formalmente LO HA MAI ASCOLTATO» perché toccherà attendere oggi,
informato che presto bisognerà fi-
I PENALISTI CALABRESI: giorno in cui Veneto, finalmente,
«SCONCERTATI,
nire davanti al gup che dovrà deci- È UN MONUMENTO». avrà in mano tutte le carte di que-
dere se mandarlo a processo. As- L’OSSERVATORIO: sta vicenda. Per lui, nel frattempo,
sieme a lui ci sono altre sei perso- «VITTIMA DEL SISTEMA è arrivata la solidarietà dell’avvo-
ne: Domenico Bellocco, alias “Mi- CHE DENUNCIAVA» catura. Una notizia «sconcertan-
cu u Longu”, Vincenzo Puntorie- te», afferma la Giunta dell’Unione
ro, Gregorio Puntoriero, Vincenzo la cosca», garantendo la libertà ai delle camere penali, che lo defini-
Albanese, Giuseppe Consiglio e suoi elementi di spicco. Tutto si ba- sce una «autentica bandiera
Rosario Marcellino. La settima, sava su alcune intercettazioni, pe- dell’avvocatura italiana», chie-
quella che di questa storia rappre- scate nel corso di un’altra indagi- dendosi «cosa abbia indotto il me-
senta il centro, non c’è più. Si trat- ne a carico della potente cosca di desimo Ufficio di Procura a rimet-
ta di Giancarlo Giusti, l’ex giudice Rosarno. E da quelle era emersa la tere mano - senza nemmeno avver-
condannato per aver intrattenuto figura di un “avvocato”, inizial- tire l’esigenza di ascoltarlo - a fatti
rapporti con la ‘ndrangheta ed es- mente identificato dalla procura di oltre dieci anni fa». Perplessità
sersi fatto corrompere per aiutar- proprio con Veneto, che difende- condivisa dalle Camere penali ca-
la, scarcerando i vertici del clan va i Bellocco davanti al Tdl di cui labresi, secondo cui Veneto rap-
Bellocco, decapitato dagli arresti Giusti faceva parte. «Mi ero distac- presenta un «monumento» e un
dell’antimafia di Reggio Calabria. cato dalla vicenda, quando l’allo- «esempio di lotta per l'affermazio-
Giusti si è suicidato nel 2015, a po- ra procuratore della Repubblica di ne dei principi del giusto processo
chi giorni della conferma in Cassa- Catanzaro era apparso su tutti i e del diritto di difesa», mentre l’Os-
zione della condanna per quei quotidiani spiegando che l’avvo- servatorio “Doppio binario e giu-
suoi rapporti proibiti. Un gesto ma- cato in questione non ero io», ha sto processo”, fondato dallo stesso
turato, spiegò allora il suo legale, sottolineato il penalista. L’allora penalista «per denunciare le stor-
Giuseppe Femia, proprio a seguito procuratore era Vincenzo Lombar- ture dei processi di criminalità or-
della riapertura dell'inchiesta sul- do, che diresse le indagini assieme ganizzata rispetto al giusto proces-
la scarcerazione dei tre esponenti to, che di quell’affare sarebbe stato dei fatti componente del collegio all'aggiunto Giuseppe Borrelli e al so, tra le quali la dilatazione delle
della cosca Bellocco che ora vede «l’intermediario». Lui in questa del Tribunale del Riesame di Reg- sostituto Vincenzo Luberto (ora in- indagini che spesso diventano per-
coinvolto anche Veneto. Una sto- storia ci entra con un tempismo gio Calabria quale giudice relatore dagato per corruzione aggravata manenti ed infinite, con la sottra-
ria iniziata nel 2009 e rimasta in perfetto, sostituendo un collega ed estensore, nell’udienza del 27 dal metodo mafioso). E dopo aver zione delle regole al controllo dei
un cassetto per anni, fino a quan- nella difesa di uno dei presunti cor- agosto 2009 aveva disposto l’an- ipotizzato inizialmente il coinvol- tempi», ha sottolineato come di
do, nel 2014, i sette indagati non ri- ruttori, proprio nel periodo in cui nullamento delle ordinanze caute- gimento di Veneto, tornò sui pro- questa «prassi distorta» proprio
cevettero un avviso di garanzia. In secondo l’accusa la corruzione lari emesse a carico di Rocco e Do- pri passi, identificando il mediato- Veneto sia «rimasto vittima». La
quell’elenco, però, il nome del pe- stessa si consumava: agosto 2009. menico Bellocco e Rocco Gaetano re in Domenico Punturiero: era a sua storia personale e professiona-
nalista non c’era. L’accusa sostene- «Solo ora capisco compiutamente Gallo, «ai vertici della cosca Bel- lui, secondo gli inquirenti, che ci le, conclude la nota, «la sua spec-
va - allora come oggi - che quelle cosa significhi trovarsi da innocen- locco» in cambio di 40mila euro a si rivolgeva con l’appellativo “av- chiata condotta e dirittura morale
tre scarcerazioni erano state acqui- te in un processo penale in Italia», testa. E in questo gioco corruttivo vocato”. In quella scarcerazione, sono talmente solide da non poter
state al prezzo di 120mila euro. Un ha dichiarato il penalista ed ex eu- Veneto avrebbe svolto dunque spiegò allora Lombardo, Veneto essere scalfite e messe in discussio-
“abbraccio” - questo il nome roparlamentare dopo aver ricevu- un’attività di «intermediazione» non avrebbe avuto alcun ruolo. E ne, agli occhi di tutti i giuristi (ac-
dell’inchiesta - tra ‘ndrangheta e to l’avviso di conclusione delle in- rispetto ai tre «corruttori», assie- tutto sembrò finire lì. Fino al pri- cademia e magistratura compresa)
istituzioni, che, secondo l’antima- dagini. me ai Puntoriero, secondo l’anti- mo giugno scorso, 11 anni dopo, e cittadini che lo hanno conosciu-
fia avrebbe stritolato anche Vene- Secondo la Dda, Giusti, all’epoca mafia «per agevolare le attività del- quando il suo nome è riapparso to».

Copie non in vendita


IL DUBBIO 5

POLITICA
GIOVEDÌ 4 GIUGNO2020

GIUSEPPE CONTE ESPONE IL PROGETTO PER IL RILANCIO DEL PAESE DOPO LA CRISI

Semplificazione e investimenti
il «nuovo inizio» parte da qui
ROCCO VAZZANA opposizioni prendendo a presti- sostegno alle piccole e medie im- PER IL PREMIER mano al «reato di abuso di uffi-
to le parole pronunciate da Ser- prese, nelle infrastrutture pub- I «TEMPI DELLA cio e circoscrivere la responsabi-
gio Mattarella in occasione del- bliche, nella scuola («riaprirà a GIUSTIZIA CIVILE lità erariale». E sul fisco, «serve

U
na sterminata prateria di le celebrazioni del 2 giugno. settembre») e nell’assunzione E PENALE NON SONO una reale progressività coniu-
opportunità e di cose da «Abbiamo il dovere di agire» di ricercatori. Oltre al Recovery ACCETTABILI» PERCHÈ gando lotta al sommerso per re-
fare. È questa la Fase 3 im- con lo spirito della «condivisio- Fund, l’Italia chiederà di parteci- «SCONSIGLIANO stituire risorse a tutti i contri-
magata da Giuseppe Conte. Il ne e dell’impoegno che caratte- pare al «progetto Sure e al pro- GLI INVESTITORI buenti», con un occhio di riguar-
presidente del Consiglio si pre- rizzarono i nostri padri e i nostri getto Bei», spiega Conte, senza A VENIRE A INVESTIRE do al Sud, che avrà «una atten-
senta davanti agli italiani nel nonni», nel secondo dopoguer- chiudere le pore neanche al IN ITALIA» zione privilegiata».
giorno in cui il Paese riapre i con-
fini ed esterni dopo quasi tre me- AUTOSTRADE
si di crisi sanitaria. In conferen- Infine una postilla sulle conces-
za stampa il premier fa il punto sioni autostradali ad Atlantia:
della situazione sanitaria, dise- «C’è una procedura di revoca
gna gli scenari futuri derivanti della concessione in corso»,
dagli aiuti economici europei e conferma Conte. «Ho già detto
si toglie anche qualche sassoli- che ci sono conclamati, molte-
no dalla scarpa. Semplificazio- plici e provati inadempimenti
ne, digitalizzazione, infrastrut- da parte del concessionario e
ture e sostegno a imprese e fami- per me ci sono tutti gli estremi,
glie sono i binari su cui far viag- sulla base delle carte, per proce-
giare la ripartenza italiana. dere alla revoca». Il viaggio per
I numeri «incoraggianti» sulla la Fase 3 inizia da questo casel-
diffusione del virus, dice Conte, lo.
premiano la «strategia» adotta-
ta dal governo in queste settima-
ne. Attenzione però a non abban-
donare la prudenza, a non com- L’INIZIATIVA DEL COLLE
mettere «leggerezze», aggiunge
il capo del governo, forse pen-
sando alle manifestazioni di
piazza del giorno precedente,
Mattarella nomina
Cavalieri al Merito
con i leader del centrodestra in-
tenti ad “abbracciare” il loro po-
polo.

IL NUOVO INIZIO
Ma una volta messa in sicurezza
tenuta a bada la situazione sani-
gli eroi del Covid
taria, ora il governo deve fare in
conti con la forse ancora più
drammatica emergenza econo-
mica. Gli «80 miliardi» messi in
C ome annunciato a
Codogno, il presidente
della Repubblica Sergio
Annalisa Malara e Laura
Ricevuti, rispettivamente,
anestesista di Lodi e
campo da Palazzo Chigi per tam- Mattarella ha voluto medico del reparto
ponare la crisi, sono uno sforzo insignire dell’onorificenza medicina di Codogno, le
inedito nella storia italianqa, ri- di Cavaliere al merito della prime ad aver curato il
pete Conte, come già fsostenuto Repubblica un primo paziente 1 italiano.
altre volte in conferenza stam- gruppo di cittadini, di Poi Maurizio Cecconi,
pa: una mole di aiuti paragonabi- diversi ruoli, professioni e professore di anestesia e
le a «tre manovre, tre leggi bilan- provenienza geografica, cure intensive
cio per aiutare le famiglie, i lavo- all’Università Humanitas di
ratori, le imprese». Uno sforzo Milano, il quale è stato
non sempre gestito nel migliore ra, scandisce il premier, che nei Mes: «Quando avremo tutti i re- I RICONOSCIMENTI, definito da Jama (il
dei modi - il premier si scusa i ri- prossimi giorni convocherà golamenti li studieremo e con il ATTRIBUITI AI giornale dei medici
tardi nei pagamento di bonus e «tutti i principali attori del siste- Parlamento decideremo», dice. SINGOLI, VOGLIONO americani) uno dei tre eroi
cassa integrazione - a causa di ma Italia: parti sociali, associa- «La somma che ci mette a dispo- SIMBOLICAMENTE mondiali della pandemia.
«un apparato statale non pron- zioni di categoria, singole menti sizione l’Europa non può essere RAPPRESENTARE Mariateresa Gallea, Paolo
to» a far fronte a tutti gli interven- brillanti per avere un confronto considerata un tesoretto» per il L’IMPEGNO CORALE Simonato, Luca Sostini
ti». Per questo sarà necessario e raccogliere i loro suggerimen- governo di turno «ma una risor- DI TANTI NOSTRI sono i tre medici di famiglia
snellire le procedure in futuro, ti» su come investire i soldi del sa messa a disposizione dall’in- CONCITTADINI di Padova che
perché quanto fatto finora «è so- Recovery fund attraverso il Re- tero Paese. Serve un progetto volontariamente si sono
lo l’inizio di un percorso rilan- covery plan del governo. lungimirante», insiste, perché recati in piena zona rossa
cio, dobbiamo continuare a in- dal Recovery plan dipende la che si sono per sostituire i colleghi di
tervenire per le filiali in sofferen- GLI AIUTI EUROPEI credibilità del sistema Italia nel particolarmente distinti nel Vo’ Euganeo messi in
za, il turismo, lo spettacolo, il La sfida è di quelle difficili, ma, suo complesso. servizio alla comunità quarantena. E poi don Fabio
commercio,l’artigianato», spie- rivendica ancora il presidente durante l’emergenza del Stevenazzi del direttivo
ga Conte, annunciando misure del Consiglio, l’Italia non dovrà GIUSTIZIA E FISCO coronavirus. I della Comunità pastorale
più efficaci per non sprecare affrontarla da sola. «Abbiamo Ma per ripartire attraendo inve- riconoscimenti, attribuiti ai San Cristoforo di Gallarate
«un’occasione per ridisegnare un’occasione storica, l’Ue ha stimenti servono riforme radica- singoli, vogliono (VA) , tornato a fare il
il paese che vogliamo. rinnova- messo sul tavolo una proposta: li in materia di Giustizia e di Fi- simbolicamente medico presso l’Ospedale
re l’Italia dalle fondamenta». dobbiamo cogliere questa op- sco. I «tempi della giustizia civi- rappresentare l’impegno di Busto Arsizio.
Per riuscire nell’ambiziosoi pro- portunità e spendere bene que- le e penale non sono accettabi- corale di tanti nostri Ma sono solo alcuni tra i
gramma, però, serve la collabo- sti soldi». Per il premier bisogne- li» perchè «sconsigliano gli in- concittadini nel nome della tanti che il capo dello Stato
razione di tutte le forze politi- rà investire molto in moderniz- vestitori a venire ad investire in solidarietà e dei valori ha voluto ringraziare a
che. Un invito all’unità che l’av- zazione e digitalizzazione del Italia». Non solo, il governo ha costituzionali. Ci sono nome degli italiani.
vocato del popolo rinnova alle Paese, nella banda larga, mnnel anche intenzione di rimettere

Copie non in vendita


IL DUBBIO POLITICA 6

SCENARI
GIOVEDÌ 4 GIUGNO2020

IL TONO ISTITUZIONALE DI BERLUSCONI E LA PIAZZA DI MELONI E SALVINI

Il Colle chiama, il Cav risponde:


«Unità e dialogo costruttivo»
Ma nel centrodestra è frattura
PAOLO DELGADO un lockdown considerato inutil- IL MESSAGGIO giro. Mira a incidere sulla scelta
mente dannoso per la loro con- DELL’EX PREMIER È del prossimo capo dello Stato e
dizione materiale sono solo la IMPECCABILE. a evitare il precipitare verso le

M
attarella chiama, Berlu- pittoresca punta di un iceberg TONI, PROPOSTE elezioni, conquistando tempo e
sconi risponde. Per che è in realtà ancora incagliato E PERSINO agio per mettere all'angolo la lea-
iscritto con una lunga ma lo resterà per poco. Fuor di LE SFUMATURE dership populista della destra.
lettera inviata al Corriere della metafora, la crisi c'è già ma non SONO STUDIATI La reale apertura di un dialogo,
Sera nella quale il leader di For- si vede, non viene ancora avver- PER RESTITUIRE sia pur senza commissioni di go-
za Italia, dopo aver dispensato tita dalla maggior parte delle L'IMMAGINE verno, con il partito azzurro
elogi in quantità per il capo del- persone in virtù dei sussidi stan- DI UN'OPPOSIZIONE non resterebbe però senza con-
lo Stato e per il governatore di ziati dal governo. RESPONSABILE, seguenze.
Bankitalia, si mette a disposizio- Non durerà a lungo. Tra poco LEALE, EUROPEISTA Rafforzerebbe ulteriormente la
ne. scadranno sia le casse integra- già robusta area di pressione
Nessuna fantasia di unità nazio- zione sussidiarie che i sussidi composta da Renzi e da buona
nale, soluzione alla quale il ca- per gli artigiani e i 600 euro per riforme che è precisamente ciò parte del Pd, quella che fa da re un dialogo con l'opposizione
valiere assicura di non essere in- le partite Iva. che l'intera Ue, dunque non so- sponda alle richieste sempre e se i 5S sono disposti ad accet-
teressato. Nessuna confusione La vera data limite però è il 7 ago- lo i falchi, chiede per erogare i più imperiose di Confindustria. tarlo arriverà presto, essendo
tra maggioranza e opposizione, sto, quando terminerà il blocco sussidi e i prestiti del Recovery In questo caso il momento della già in ballo due nodi di portata
tanto più che per sedersi intor- dei licenziamenti. E' probabile Fund. La contropartita politica verità all'interno della maggio- strategica: la decisione sul pre-
no a un tavolo, con "tutte le for- che il governo metta in cantiere a cui mira il leader di Fi è strate- ranza, quello in cui si scoprirà stito del Mes e quella su Atlan-
ze vive del Paese" per contribui- un terzo decreto emergenziale, gica e non implica saldi a stretto se Conte mira realmente ad apri- tia.
re con idee e progetti al rilancio anche a costo di aumentare i ri-
di un'Italia alle prese con il cu- schi per la sostenibilità del debi-
po futuro prossimo indicati dal to pubblico, ma in autunno la
governatore Visco non c'è alcun portata della crisi si mostrerà
bisogno di "formule politiche nuda e senza difese. Salvini, ma
pasticciate". anche la più avveduta e sempre
Il messaggio di Berlusconi è im- più emergente Meloni, si prepa-
peccabile. Toni, proposte e per- rano a cavalcare la tigre di un di-
sino le sfumature sono studiati sagio e di una rabbia che emerge-
per restituire l'immagine di ranno pienamente in quel mo-
un'opposizione responsabile, mento.
leale, europeista che non rinun- Sono orizzonti, quello di Berlu-
cia a criticare e a combattere "un sconi e quello di Salvini, non so-
governo con cui siamo incompa- lo opposti ma anche inconcilia-
tibili e che consideriamo inade- bili. E' evidente che afferrare la
guato" ma subordina la lotta po- mano che Berlusconi tende
litica all'interesse nazionale”. avrebbe sul governo un deciso
Una lettera come quella vergata effetto stabilizzante e Cote sem-
dal leader azzurro non può che bra deciso a farlo, su un piano di
essere letta con soddisfazione
non solo da Sergio Mattarella
ma anche da Nicola Zingaretti, L’EX PREMIER
che aveva accolto con più entu- PRESENTA
siasmo di chiunque altro l'ap-
pello lanciato il primo giugno
IL NUOVO LIBRO
dal capo dello Stato e che è non “LA MOSSA
a caso l'unico leader politico DEL CAVALLO»
esplicitamente citato da Berlu-
sconi.
Anche Salvini, martedì in piaz-
za, aveva risposto a modo suo a
Mattarella. Di fatto respingen-
do nei gesti se non nelle parole GIACOMO LOSI
il suo appello. Il leader leghista,
ancor più di Giorgia Meloni che
infatti pare non abbia affatto gra-
dito lo scherzetto, si è adopera-
to per rendere quanto più provo-
«C on un politica tanto debole e una magi-
stratura tanto divisa rischiamo una
nuova tangetopoli». Parole e musica di Mat-
catoria, antagonista e lacerante teo Renzi che nel corso della prima diretta so-
possibile la manifestazione del- cial dedicata al suo ultimo libro “La mossa del PER IL LEADER DI IV del Csm non ha capito la differenza tra giusti-
la destra, sfiorando e a momenti cavallo”, decide di affrontare il toro per le cor- SERVE «UN SINDACO zia e giustizialismo», ha detto Renzi riferito
quasi abbracciando la protesta na e puntare dritto al tema del momento, allo D'ITALIA: DEVE all’ultima gaffe dell’ex pm del pool milanese e
rumorosa di Pappalardo e dei gi- scontro tra politica e giustizia e quello fratrici- ACCADERE COME NEI attuale consigliere del Csm.
let arancioni. da che si sta consumando all’interno della giu- COMUNI, NON SI PUÒ Ma ovviamente nelle parole di Renzi c’è anche
Spregiudicato come sempre, il stizia. E così per Renzi «è fondamentale che la CONTINUARE CON IL tanta politica. A cominciare dal tema a lui caris-
capo leghista fiuta l'aria e sente politica recuperi il proprio ruolo, non può es- SISTEMA DELLE simo delle riforme: «Noi di Italia Viva potrem-
a pelle le vibrazioni di una pro- sere subalterna alla magistratura». TRATTATIVE». mo avere tutto l'interesse ad avere un sistema
testa che monta nel Paese. I ma- E un pensiero particolare la rivolge a Pierca- E IN ECONOMIA proporzionale, ma noi siamo “bestie” strane,
niaci del complotto, i negazioni- millo Davigo: «Quelle di Davigo sono parole PROPONE UTILI DELLE animali speciali: noi che avremmo tutto l'inte-
sti convinti che il virus non sia incredibili. Aspettare le sentenze è rispettare AZIENTE «ANCHE resse, diciamo che all'Italia serve invece l'ele-
mai esistito, gli imbufaliti con la magistratura. Sorprende che un membro AI DIPENDENTI» zione diretta di chi decide». Per il leader di Iv

Copie non in vendita


IL DUBBIO POLITICA 7
GIOVEDÌ 4 GIUGNO2020

IL PIANO B DI FRANCESCHINI

Lapazzaideadeidem:
ContealCampidoglio,
Gualtieri a Palazzo Chigi
IN QUESTO MODO SI
CONSOLIDEREBBE
L’ALLEANZA
STRUTTURALE
COI 5 STELLE,
CHE SU ROMA
CONVERGEREBBERO
SUL PREMIER,
E SI DAREBBE NUOVA
LINFA ALL’ESECUTIVO
ALLE PRESE CON
LA CRISI ECONOMICA

GIULIA MERLO L’obiettivo è quello di lavorare In particolare, una collocazione


già da ora a un piano B per evita- per l’ingombrante figura di Con-
re le urne e il ministro della Cul- te. Il diretto interessato starebbe

L
a chiave per rendere defi- tura, silente in questa fase di accarezzando l’idea di trasferir-
nitivamente strutturale pandemia ma molto attento a si su un colle romano, concluso
l’alleanza Pd-Movimento misurare il grado di sismicità il mandato, ma la sua preferen-
5 Stelle potrebbe essere, ancora del governo, si sarebbe convin- za sarebbe per il Quirinale e non
una volta, Giuseppe Conte. In to che l’unico modo per ridare certo il Campidoglio. La presi-
una chiave del tutto inedita, pe- linfa all’Esecutivo sia cambiare denza della Repubblica, però, è
rò. Lo scenario è sempre Roma, il suo frontman. L’idea circola una partita ancora intoccabile e
ma l’avvocato del popolo do- in ambienti Pd, ma anche tra i il problema di Conte non è tanto
vrebbe spostarsi un poco più in grillini romani l’ipotesi è arriva- l’attuale popolarità personale
su rispetto a via del Corso, tra- ta e sta attecchendo. Visti i venti (il premier è molto alto negli in-
slocando da Palazzo Chigi al freddi della crisi in arrivo servi- dici di gradimento e fiducia in-
Campidoglio. rebbe un premier più solido - si dividuali) ma il fatto d’avere
L’idea che il premier del 2020 ragiona -, uno che abbia sì una piedi d’argilla in Parlamento. Il dem, invece, la sinergia è buona Il secondo, riprendersi la Capi-
diventi sindaco della Capitale connotazione tecnica ma anche presidente del Consiglio non è ma la lealtà fin qui dimostrata è tale. Conte conosce bene la città
alle elezioni del 2021 è suonata i piedi ben solidi in Parlamen- considerato per nulla organico frutto più di una attitudine go- e i suoi ambienti e la sua grande
a molti come fantapolitica, ma to, oltre che una voce convin- dai parlamentari grillini e in vernista nei ranghi del partito popolarità potrebbe bastare ad
la suggestione è già rimbalzata cente a Bruxelles. L’identikit so- particolare con l’ancora poten- che di una reale affezione a Giu- impedire che Roma torni a de-
da tutti gli angoli della maggio- miglia molto a quello dell’attua- te Luigi Di Maio i rapporti sono seppe Conte. Di fatto, il premier stra, incoronando il candidato
ranza di governo e nessuno ha le ministro dell’Economia, Ro- ai minimi storici. Con Italia Vi- si regge a Palazzo Chigi sul suo di Fratelli d’Italia scelto da Gior-
storto la bocca. In particolare, berto Gualtieri, ma per fare spa- va la tensione cresce a giorni al- grado di popolarità e sulla pau- gia Meloni (che ha rinunciato
gran tessitore della complicata zio a Palazzo Chigi serve il per- terni, complice anche una mai ra degli alleati che, muovendo all’idea di correre in prima per-
tela sarebbe il capo-delegazio- fetto incastro di una serie di tas- scattata alchimia con il leader una carta, il castello cada. La cri- sona col rischio di uscire scon-
ne dem, Dario Franceschini. selli. Matteo Renzi. Sul fronte dei si economica, però, potrebbe fitta, per non far sfumare il suo
portare a una accelerazione di profilo di leader nazionale).
tutti gli scenari e dunque richie- Il piano è complicato e la sua riu-

Renzi: «Politica debole dere iniziative drastiche. Non a


caso, l’eminenza grigia dem Gof-
fredo Bettini ha pubblicamente
scita è incerta, ma intanto la sug-
gestione gira. Gli unici a non ap-
prezzarla sono i reduci di Arti-

e magistratura divisa,
dichiarato ai microfoni di La7: colo 1, che per Conte avrebbero
«Conte? Ha svolto un ruolo posi- in mente un progetto del tutto
tivo ma oggi non basta più, ci autonomo. Tra i bersaniani, in-
vuole una strategia di ripresa». fatti, si sta facendo largo l’ipote-

rischiamo tangentopoli»
Roma, dunque. L’avvocato rap- si di rottamare Articolo 1 per co-
presenterebbe la sintesi perfet- struire un nuovo contenitore a
ta per ottenere ben due risultati. misura di Roberto Speranza e
Il primo, rinsaldare l’alleanza Giuseppe Conte, capitalizzan-
strutturale tra Pd e 5 Stelle di do al massimo la sinergia nata
serve «un sindaco d'Italia: deve accadere co- perché ieri non fosse andato anche lui in piaz- cui Franceschini è il primo teo- tra il premier e il ministro della
me nei Comuni, non si può continuare con il za con Salvini alla manifestazione del centro- rico. Il suo nome poterebbe alla Salute durante l’emergenza. La
sistema delle trattative. Insomma ora che so- destra per il 2 giugno. naturale convergenza dei due variabile, anche in questo caso,
no tutti per il proporzionale, lasciatemi stare Per quel che riguarda l’economia, Renzi ha partiti su un nome che già è sta- è la tenuta del governo, ma in
con chi chiede l'alternanza e l'elezione diret- spiegato che «le aziende devono cogliere il po- to il punto di mediazione tra gli senso opposto all’ipotesi france-
ta. L'obiettivo primario deve essere quello di st covid per cercare di cambiare un modello di schieramenti. Sul fronte grilli- schiniana. L’idea del ticket “del
allargare l'orizzonte: torneremo a chiederci se business: smettiamola con il pregiudizio anti no, la potente consigliera regio- buon governo”, infatti, dovreb-
abbia un senso che l'Italia rimanga un paese in industriale che ha una certa parte della politi- nale grillina Roberta Lombardi be essere messa in atto in ipote-
cui ogni decisione viene sottoposta ad alme- ca. Dobbiamo dire grazie a chi fa l'imprendito- - da sempre sponsor di un rap- si di ritorno alle urne: Conte
no un duplice passaggio parlamentare, in cui re perché non è un evasore potenziale, ma una porto dialogante col Pd e contra- avrebbe bisogno di una casa e
si danno due voti di fiducia, mentre rimane persona che vuole creare posti di lavoro». ria a una candidatura bis dell’o- gli scissionisti del Pd di un
preclusa la possibilita' di un nesso fra la torna- E poi: «A me piace l'idea che gli utili delle diata Virginia Raggi - potrebbe frontman.
ta elettorale e l'espressione del capo del Gover- grandi aziende abbiano una percentuale che dare il suo placet. Sul fronte Pd, Il nome di Conte, dunque, rima-
no». E a chi lo accusa di “convergenze paralle- vada ai dipendenti. Questo puo' accadere in invece, si risolverebbe più di ne il più pronunciato in maggio-
le” con Salvini, Renzi nega tutto e replica sec- tanti modi, ma se una azienda va bene devi qualche problema, consideran- ranza: lui per ora rimane silen-
co: «Io Salvini l'ho mandato a casa, se non condividere il successo con chi le aziende le do che a meno di un anno dal vo- zioso e tranquillo a Palazzo Chi-
l'hai capito non capisci di politica", ha detgto manda avanti, come in Germania, ad esem- to non c’è ancora un nome can- gi, ma con un gran fischiare di
rispondendo a una utente che gli chiedeva pio». didabile che spicchi sugli altri. orecchie.

Copie non in vendita


IL DUBBIO CULTURA 8

PSICOGIUSTIZIA
GIOVEDÌ 4 GIUGNO2020

GUGLIELMO GULOTTA
AVVOCATO,
PROFESSORE
DI PSICOLOGIA
GIURIDICA
«DIFENDIAMO
LA NOSTRA LINGUA
DOVREMMO
DIRE CLAUSURA
E NON LOCKDOWN»

«Respiravamo cronaca,
senza aver capito
che vivevamo la Storia»
VITTORIO ALFIERI giornale un certo numero di ar- uno chef cordon bleu in un inappropriato e inutile che si cioè “confino”. Noi abbiamo
ticoli permettendomi di rag- piccolo ristorante a Montmar- fa di certe parole. Lo so è una la magnifica parola “clausu-
giungere attraverso di voi un tre creatore di una corrente ga- mia malattia, quando sento di- ra” ma non siamo capaci di di-

T
irando le somme, profes- pubblico che non è il mio soli- stronomica chiamata cuisine re certe cose è come se ascol- sgiungerla da “suore di”, così
sor Gulotta, che ci dice to delle riviste scientifiche. pyrotechnique, un attore e re- tando una sinfonia per archi come non siamo capaci di di-
di questo periodo? Da oggi finalmente possiamo gista di opere pirandelliane a saltasse fuori una nota stonata re “spesso” senza “volentie-
Nell’inerzia processuale è ca- muoverci liberamente tra tut- Roma, un giornalista investi- e in più con una tromba. ri” (ho spesso delle crisi de-
pitato un certo fermento intel- te le Regioni del Paese. Che gativo a Washington, un pro- C’è stato un abuso della meta- pressive; anche volentieri?) e
lettuale, quasi a voler compen- gliene pare? fessore di scienze psicosocia- fora “non abbassiamo la guar- “accanimento” senza “tera-
sare la limitazione motoria in Sento un senso di libertà che li ad Harvard. Sogni che ave- dia” che mi ha logorato, quan- peutico” (con accanimento
certi ambienti. Soprattutto ancora non mi era ritornato vo quando ero più giovane, do si potrebbe ben dire “non dà alla moglie dieci martella-
quando i dati dei contagi e dei per il fatto che ho ricomincia- quasi che la clausura mi abbia allarghiamo le maglie” e “non te in testa; era terapeutico?).
decessi sono diminuiti, c’è sta- to da un po’ a recarmi in stu- fatto psicologicamente regre- molliamo la presa”. E poi un Non credo che la protezione
ta una notevole richiesta di le- dio il mattino. Ho capito di dire e riflettere su quali fosse- uso sconsiderato della lingua della lingua ne uscirà bene.
zioni e conferenze in temi che sentirmi comunque mortifica- ro i miei Sé possibili quando inglese: il “lockdown”. I fran- Useremo sempre l’inglese,
sono cari al mondo forense e to e che viaggiare, sia per lavo- traguardavo la mia vita. In- cesi, che proteggono la loro una lingua importante, quella
dei quali taluni credono che ro che per turismo, per me è somma, è saltata fuori quella lingua a tal punto da chiamare di Shakespeare, che però per
io possa dire qualcosa di nuo- una necessità. Insomma, una parte di me che continua a esi- il computer “ordinateur”, usa- dire “prego” dice “lei è il ben-
vo o di interessante. voglia di sentirsi altrove. È co- stere e che stava lì acquattata, no il termine “confinement”, venuto” e per dire “quanti an-
Per esempio, in tema di impu- me se il trasportarmi da luogo pronta a far riemergere il tem- ni hai?” chiede “quanto vec-
tabilità e nesso di causalità, di a luogo mi facesse vivere più po in cui come dice Flaiano chio sei?”.
deontologia degli psicologi vite contemporaneamente: eravamo giovani e indecisi a LA LIBERTÀ NON È Che tra l’altro poi il confina-
giuridici o di criteri per soddi- dove abito, dove lavoro, ma tutto. FARE CIÒ CHE SI VUOLE mento, la clausura, l’abbiamo
sfare il diritto e dovere del ge- anche altrove. Lei nelle sue opere e conferen- MA FARE QUELLO CHE realizzata prima noi e loro il
nitore non collocatario di fre- In questo periodo sono au- ze è sempre apparso un custo- SI PUÒ. ABBIAMO lockdown non lo volevano
quentare il figlio di persona o mentate le mie fantasticherie. de della nostra lingua, per VISTO I CAMION CON neanche fare, e ora noi usiamo
attraverso sistemi e piattafor- Sì, perché nel profondo avrei esempio del linguaggio cor- LE BARE E IL PAPA la loro parola. Un servilismo
me informatiche che consen- voluto essere un affermato psi- rente e di quello degli avvoca- SOLO A PIAZZA SAN linguistico e non solo.
tono proprio le lezioni e confe- coterapeuta con studio a Bar- ti. Quali sono state le sue ri- PIETRO. Ma da ieri, insisto, possiamo
renze di cui parlavo poc’anzi. cellona, un cantante Jazz in flessioni in questo periodo? FINALMENTE tornare a viaggiare più libera-
Un fervore che, tra l’altro, mi un Club a Broadway, un barri- Devo riconoscere di avere una TORNANO I RAPPORTI mente…
ha fatto scrivere per il vostro ster con studio a Kensington, specie di fissazione per l’uso UMANI, NON DIGITALI Varcherò al più presto i confi-

Copie non in vendita


IL DUBBIO CULTURA 9

A
GIOVEDÌ 4 GIUGNO2020

SAGRATO DELLA BASILICA


DI SAN PIETRO,
LA PREGHIERA
E LA BENEDIZIONE
URBI ET ORBI
DI PAPA FRANCESCO,
DURANTE
L’EMERGENZA
CORONAVIRUS

ni dello Stato della Lombar- diversa: il fatto che in giro non


dia per andare nello Stato del ci fosse nessuno ha offerto po-
Piemonte. Avrò finalmente co lavoro ai borseggiatori, se
rapporti umani, non digitali, l’è cavata meglio forse qual-
cosa che per me che sono pa- che furto con scasso in luoghi
recchio datato sarà un ritrovar- non abitati come per esempio
mi nella vita di sempre. Un musei o negozi. Se è vero che
po’ meno, credo, per i più gio- l’occasione fa l’uomo ladro,
vani per cui già nella vita pre- per molti sono venute a man-
cedente i rapporti digitali era- care le premesse ambientali
no talvolta superiori a quelli mentre invece si potevano
in carne ed ossa. Del resto, de- compiere, magari giostrando-
finiscono “amici” coloro che si un po’ di più, reati informa-
conoscono su Facebook. E tici.
pensare che Montanelli dice- Un fatto mi ha colpito molto:
va di avere molti conoscenti e in Sud Africa si è registrato un
pochi amici. calo del 75% dei crimini vio-
Certo, ripensando a tutto quel- lenti e sembra sia accaduto an-
lo che è successo, ora che la si- che in altri Paesi. Addirittura,
tuazione si è fortemente alleg- a Città del Capo gang rivali no-
gerita ci rendiamo conto che te per la loro violenza si sono
respiravamo nella cronaca e impegnate insieme a distribui-
d’un tratto abbiamo vissuto la re cibo e beni prima necessità
storia. Abbiamo visto colon- per i bisognosi. C’è stato un Pa-
ne di carri condotti da soldati store di origine australiana
disarmati che trasportavano che ha chiesto ai capi gang di
di notte morti per essere cre- lavorare insieme per questo
mati senza l’ultimo saluto di obiettivo comune. Sono stati
parenti che, ignari, erano se- contenti, hanno dichiarato, di
gregati e dolenti in casa. fare qualcosa di positivo per
Abbiamo visto un vecchio la comunità. Chissà se situa-
claudicante, solo, che benedi- zioni come queste possono mi-
ceva il mondo intero tenendo gliorare persone.
tra le mani un pesante Osten- Certo, non potendo viaggiare
sorio in una Piazza San Pietro (a proposito, andrò nello Sta-
vuota, mentre assistevamo in to della Liguria per due giorni
televisione a casa, in piedi, di vacanza; non a rilassarmi
spaventati, sia i credenti a tem- come dicono tutti perché non
po pieno, sia i credenti a cor- vado a fare il training autoge-
rente alternata, insomma, no, vado a distrarmi, riposar-
all’abbisogna: si rivolgeva a mi, divertirmi) abbiamo viag-
quel Dio che per taluni è il giato con la fantasia: secondo
creatore di tutto e di tutti, per quello che riporta un sito di in-
molti l’amico immaginario de- Ci sappiamo proteggere da so- cadute dagli alberi per milio- questo periodo di segregazio- contri extraconiugali, duran-
gli adulti, per quasi tutti qual- li finché abbiamo le forze e la ni di anni ma uno solo si è chie- ne, altri sono contro-intuitivi. te il periodo in cui eravamo
cosa che per regnare non ha possibilità di farlo. sto come mai si dirigessero Per esempio, dati della regio- chiusi in casa ci sono stati una
neanche bisogno di esistere. Da quello che abbiamo vissu- verso il basso. D’altronde, co- ne Lombardia mostrano che media di 600 nuovi iscritti al
Anche il più feroce dei man- to, se ne può cavare qualcosa me dice Sherlock Holmes, è la richiesta di interventi delle giorno, il doppio della media
giapreti in quel momento ne di buono? davvero difficile investigare ambulanze del 118 si è ridotta giornaliera precedente, au-
sarà rimasto attonito. La cosa più importante di tut- l’ovvio. Faremo i conti con il di un terzo per le intossicazio- mentata ulteriormente quan-
E ora che siamo in questa fase to questo periodo è che si è vi- nostro analfabetismo scienti- ni alcoliche e si è dimezzata do è stata concessa la prima
in cui, per usare una sua fra- sto che i nostri governanti si fico, nella speranza che anche per quelle da droga. opportunità di muoversi. Na-
se, si sono allargate le ma- sono fatti guidare nelle scelte questo passi. Certo, c’è una for- Un’indagine condotta sul be- sceranno più bambini? Certo
glie? dai risultati scientifici. Mi ha ma di infodemia in cui c’è un nessere psicologico del lavo- è ovvio che non tutte le coppie
In questa nuova fase siamo tut- sempre impressionato come i tale carico di notizie e infor- ro da casa in questo periodo avranno mantenuto il distan-
ti un po’ più liberi, a condizio- politici avessero immediata- mazioni, alcune di buon livel- ha mostrato che l’aumento ziamento sociale.
ne che ci si ricordi che la liber- mente la risposta esatta di lo e altre meno, ma è un conto delle ore lavorative a casa ha A parte le vacanze, che pro-
tà non consiste nel poter fare fronte a questioni giuridiche e che bisogna fare nella nostra aumentato lo stress perché gramma ha uno psicoavvoca-
quello che si vuole ma nel vo- morali molto complesse, co- civiltà dell’immagine e qualcuno lavora più ore che to come lei?
ler fare quello che si può fare. me ad esempio l’aborto e l’eu- dell’informazione. in ufficio, quasi che oltretutto Mi hanno reclutato come rela-
Questo andrebbe sottolineato tanasia. Abbiamo fatto una scorpaccia- il trasporto per raggiungere il tore in un convegno a settem-
a tutti quei giovani che si ac- È stata una corsa contro il tem- ta di notizie. Quello che è suc- luogo di lavoro fosse uno sva- bre in un’altra regione (speria-
calcano contagiosamente nel- po che ha condotto ad un com- cesso, guardandolo soprattut- go. mo di poterci andare) in tema
le zone dove si consumano plesso di ricerche di significa- to sotto il profilo dei dati, spa- In questa ricerca si è visto co- di psicologia della testimo-
aperitivi (a proposito, non di- to internazionale che normal- venta: le persone che si rivol- me il 50% dei lavoratori affer- nianza. Mi hanno mandato un
co che faccio un aperitivo mente richiedono anni per ot- gono alla Caritas o ad altri enti ma che questo periodo gli ha programma provvisorio e tra
quando vado a berlo altrimen- tenere dei risultati. Le pubbli- benefici che offrono pasti e be- permesso di trascorrere più la sessione del mattino e quel-
ti non so che verbo usare quan- cazioni di carattere scientifi- ni di prima necessità sono au- tempo con i propri figli e le la del pomeriggio è previsto
do preparo un cocktail a qual- co sul Sars-Cov-2 erano 23 mi- mentate in modo allarmante. proprie famiglie e l’11% è un “light lunch”; significa
cuno). la solo a metà maggio: nessu- Ci sono code davanti ai ban- d’accordo sul fatto che questa che ci sarà qualcosa da man-
E dire che volevano blindare no scienziato è in grado di ag- chi dei pegni che secondo cer- quarantena abbia avuto un im- giare, ma non troppo. Noi ab-
noi vecchi! Cosa credevano? giornarsi con una produzione ti dati sarebbero aumentate patto positivo sulle relazioni biamo la parola “spuntino”,
Che si potesse creare un as- scientifica di questa portata. del 30%. personali. non andava meglio? Devo ri-
sembramento di ottantenni in Avere una mentalità scientifi- Alcuni dati confermano quel- Certamente, da un punto di vi- cordarmi di dirlo agli organiz-
zona Navigli o alla Vucciria? ca non è da tutti: le mele sono lo che potevamo aspettarci in sta criminoso, la questione è zatori.

Copie non in vendita


IL DUBBIO 10

ESTERI
GIOVEDÌ 4 GIUGNO2020

LA CATTURA A PARIGI IL 16 MAGGIO

Genocidio Ruanda
Felicien Kabuga
sarà processato
dal tribunale Onu
FERMATO
AL CONFINE F elicien Kabuga,
accusato di essere il
causa dell’età avanzata,
problemi di salute e una
PAKISTANO. principale finanziatore del
genocidio in Ruanda, verrà
presunta mancanza di
imparzialità nei suoi
È RIMASTO processato da un tribunale
CHIUSO internazionale dell’Onu in
IN GABBIA Tanzania, e non dalla
giustizia francese come
OTTANTASEI ANNI,
GRAVEMENTE
PER 4 GIORNI aveva richiesto. Lo ha MALATO,
POI LIBERATO stabilito la corte d’appello È CONSIDERATO
di Parigi, con una sentenza IL FINANZIATORE
che Kabuga può ancora DELLA PULIZIA
DANIELE ZACCARIA impugnare. Destinato a ETNICA. RISPONDERÀ
essere trasferito sotto il DI CRIMINI CONTRO
controllo del Mechanism L’UMANITÀ

L
LAURENT BAYON,
o hanno tenuto chiuso in for International Criminal UNO DEGLI AVVOCATI
una gabbia per quattro gior- Tribunals (Mict), la corte FRANCESI
ni, con l’accusa pesantissi- internazionale che ha preso confronti da parte delle anni di latitanza, l’84enne è DI FELICIEN KABUGA,
TRA I FUGGITIVI
ma di spionaggio, che per la legge il posto del Tribunale corti internazionali.Ma i stato arrestato il 16 maggio PIÙ RICERCATI
indiana può portare dritti dritti al penale per il giudici francesi hanno nella sua abitazione alle PER IL GENOCIDIO
patibolo. Ruanda dopo la respinto la richiesta, porte della capitale IN RUANDA DEL 1994
CHRISTOPHE ENA
Ma anche un reato di guerra, per- conclusione della sua aprendogli la strada verso francese con l’accusa di
ché avvenuto nella turbolenta re- attività nel 2015, Kabuga un processo ad Arusha, in «genocidio, complicità,
gione del Kashmir, scenario del aveva chiesto tramite i suoi Tanzania, dove il Mict ha incitamento e cospirazione
conflitto con il Pakistan dal 1947. legali di essere giudicato in una sede, oltre al quartier a commettere genocidio,
L’unica stranezza è che il prigio- Francia, dove risiede, a generale dell’Aja. Dopo crimini contro l’umanità».
niero non era un guer-
rigliero separati-

L’esercito indiano arresta


sta, né un soldato
disertore, o me-
glio, non era pro-
prio un essere uma-
no. Il prigioniero

un piccione per spionaggio


era un piccione.
Il pennuto è stato
intercettato da
un gruppo di

Ma l’uccello era innocente...


militari men-
tre sorvolava

la frontiera, avevano notato che, AVEVA UNA TARGA direttamente il suo numero sulla
attaccata a una zampa, brillava CON UNA CIFRA. targhetta come si usa fare per i col-
una targhetta di color giallo. Sul- GLI 007 HANNO lari degli animali domestici.
la targa un numero misterioso di PENSATO «Il piccione è stato liberato dopo
otto cifre. Un messaggio cifrato, A UN MESSAGGIO che non è stato trovato nulla di so-
ma per indicare cosa? Segreti mi- IN CODICE DEI spetto», ha solennemente confer-
litari, attacchi imminenti, infor- SEPARATISTI. mato Shailendra Mishra, un alto
mazioni logistiche? MA ERA IL NUMERO funzionario di polizia del Kash-
Messo in custodia cautelare, gli DI TELEFONO DEL SUO mir, chiudendo uffcialmente il ca-
“esperti” dell’intelligence india- PROPRIETARIO so.
na hanno provato a decifrare la se- Non sono state fornite informazio-
quenza numerica ma senza veni- ni supplementari su dove fosse
re a capo del fitto mistero. Ma la targa non fosse in realtà un co- stato rilasciato l'uccello e se aves-
erano convinti di averci visto dice enigmatico ma un telefono se raggiunto la fattoria di Habibul-
giusto. cellulare. lah che nel frattempo aveva scrit-
Nel 2016 dopo un attentato in L’intuizione, semplice e disar- to al primo ministro indiano Na-
cui persero la vita 19 persone, i mante come una rasoiata di Occ- rendra Modi chiedendone la libe-
servizi segreti avevano sam, si è rivelata giusta: era il nu- razione: «È soltanto un uccello,
scoperto il messaggio mero di un pescatore pachistano non ha fatto niente di male e può
di rivendicazione di nome Habibullah che vive in diventare un simbolo di pace tra i
della strage nel bec- un villaggio a pochi chilometri nostri due Paesi», le parole della
co di un uccello, da dalla frontiera. toccante lettera che ha fatto il giro
allora la sorveglianza nei cieli tra Il suo piccione si stava semplice- dei media indiani diventando un
India e Pakistan è aumentata e mente allenando per partecipare caso di interesse nazionale.
centinaia di esemplari sono stati a una gara, attività molto in voga Un modo, questo, di vivere una
catturati dalle guardie di confi- nella regione, gli uccelli sono volta tanto in modo leggero un ca-
ne. spesso identificati dagli allevato- pitolo drammatico della storia na-
Mentre gli 007 di New Delhi tor- ri con marcatori come timbri, ver- zionale e di sottolineare allo stes-
chiavano il povero animale per nice e anelli. so tempo i risvolti grotteschi del-
capire se avesse un ruolo attivo Per paura che perdesse il senso la guerra di confine che da oltre
nella guerriglia, uno di loro ha dell’orientamento nonostante settanta anni infiamma le relazio-
suggerito che la cifra dipinta sul- fosse addestrato, aveva scritto il ni politiche tra India e Pakistan

Copie non in vendita


IL DUBBIO ESTERI 11

USA
GIOVEDÌ 4 GIUGNO2020

NEW YORK, LA POLIZIA ARRESTA


I MANIFESTANTI WONG MAYE-E
HOLLYWOOD A LOS ANGELES,
UN MEMBRO DELLA GUARDIA
NAZIONALE E UNA MANIFESTANTE
E SI FANNO UN SELFIE DURANTE
LE PROTESTE PER LA MORTE
DIGEORGE FLOYD RINGO H.W.CHIU

tario alla Difesa dell’ammini-


strazione Trump. Lunedì,
IL PRESIDENTE Trump ha affermato di affidare
a Milley, la massima carica mili-

TRUMP VOLEVA tare del Paese, il compito di ri-


portare l’ordine, minacciando
di invocare l’Insurrection Act,
L’ESERCITO una legge del 1807 che gli dà al
presidente l’autorità di usare

PER SEDARE truppe federali per rispondere


a disordini interni. Per ora l’in-

LE RIVOLTE
tervento previsto è quello della
Guardia Nazionale, ma molti
Stati hanno già rifiutato anche
questo, soprattutto gli stati a
guida democratica in costante
polemica con Trump, ma an-

Lo stop del Pentagono:


che il Texas con la motivazione
(in questo caso lodata da
Trump) che i texani sanno bada-
re a se stessi.
La protesta intanto non accen-

«No ai soldati in piazza»


na a placarsi e i disordini dilaga-
no mentre i toni si alzano. È sta-
to imposto il coprifuoco ma in
molti non lo rispettano. Ci sono
morti in Kentucky (un uomo è
stato ucciso in scontri a fuoco
VALERIO SOFIA Floyd che hanno visto riunirsi «LE UNITÀ MILITARI soldati nella politica la tenden- con la polizia senza che si sia at-
migliaia di persone senza ri- SERVONO za del presidente di ricorrere lo- tribuita l’esatta responsabilità
spetto delle distanziamento fi- A DIFENDERCI ro per questioni interne, dalla degli spari) e anche in Iowa,

C’
è anche lo spaurac- sico: «In base al modo in cui la DAI NEMICI STRANIERI sicurezza dei confini alle opera- Minnesota, Michigan e India-
chio coronavirus ad malattia si diffonde, ci sono tut- NON PER COLPIRE zioni di polizia. «Le unità na, e numerosi feriti, mentre
aleggiare sopra le pro- te le ragioni per attendersi nuo- I NOSTRI STESSI dell’Esercito e dei Marine sono continuano i saccheggi e si regi-
teste antirazziste negli Stati vi focolai e vedere altri alimen- CITTADINI» addestrate per combattere i ne- strano agguati contro i poliziot-
Uniti. Il capo medico dell'eser- tati», ha dichiarato. E questa mici della nostra nazione, non i ti. Centinaia gli arresti, duecen-
cito americano, Jerome Adams, non è l’unica preoccupazione concittadini americani. Le città to solo a New York, mentre Los
ha avvertito il Paese di aspettar- dei militari americani. Secon- Difesa che sottolineano come i americane non sono campi di Angeles ha dichiarato lo stato
si nuovi focolai derivanti dalle do quanto scrive Politico citan- vertici militari considerano un battaglia», ha affermato Mick di emergenza. Continuano le
proteste per la morte di George do fonti del dipartimento della negativo coinvolgimento dei Mulroy, ex vice assistente segre- polemiche sugli scontri a Wa-
shington davanti alla Casa Bian-
ca durante i quali Trump si è ri-
IL DISCUSSO “PROGRAMMA 1033” fugiato nel bunker e dopo ha po-
stato una foto con la Bibbia.
Trump ha polemizzato via twit-
ALESSANDRO FIORONI in un modo appropriato ad un ter con alcuni senatori repubbli-
campo di battaglia può metterli cani che si erano uniti ai demo-
nella condizione mentale se- cratici nel criticare la repressio-

L unedì scorso, durante un di-


scorso tenuto presso la Be-
thel AME Church a Wilming-
condo cui lo scontro e il conflit-
to sono inevitabili»,
La ragione di ciò può essere rin-
ne delle manifestazioni a Wa-
shington: «Vi sbagliate! Se i di-
mostranti erano così pacifici,
ton, lo sfidante democratico al- tracciata nel cosiddetto Pro- perché hanno dato fuoco alla
la presidenza di Trump, Joe Bi- gramma 1033 e cioè il trasferi- chiesa la sera prima?».
den, ha affermato che per evita- mento di equipaggiamento mili- Il candidato democratico alla
re vittime durante gli scontri tare in eccesso alle forze di poli- presidenza Joe Biden ha con-
che infiammano gli Stati Uniti zia, una pratica iniziata già nel dannato la violenza sottoli-
da una settimana, dopo l’ucci- 1990 in piena epoca della War neando tuttavia che gli america-
sione di Geroge Floyd, sarebbe on drugs. In seguito nel 1997, at- ni hanno diritto di manifestare:
meglio che la polizia sparasse traverso il National Defense act «Protestare contro la brutalità è
«alle gambe e non al corpo» di voluto dall’allora presidente giusto e necessario ma incen-
eventuali assalitori. Uno scivo- Bill Clinton, il programma è sta- diare le comunità e distruggere
lone che la dice lunga sul com- to ampliato anche se le operazio- inutilmente non lo è».
portamento delle forze antisom- ni antidroga rimanevano quelle Anche George W. Bush ha dato
mossa e sul loro arsenale. privilegiate. il suo sostegno ai manifestanti
La polizia statunitense oltre E’ nel 2014, in occasione di pacifici attaccando le politiche
all’uso di proiettili di gomma, un’altra rivolta, quella di Fergu- di Trump.
gas lacrimogeni o granate assor- son in Missouri, scoppiata a se-
danti come in altre parti del guito dell’uccisione da parte
mondo, in dotazione ha anche
equipaggiamento militare ultra
sofisticato che ha pochi parago-
della polizia di un adolescente
nero disarmato, che il Program-
ma 1033 rivelò pubblicamente i Corazze, blindati, mitra:
i poliziotti come in guerra
ni. I video rimbalzati sui media suoi effetti. Le immagini mostra-
in questi giorni hanno mostrato vano infatti reparti della polizia
uomini pesantemente bardati avanzare contro i manifestanti
da armature nere e mezzi coraz- indossando armature avanzate
zati leggeri. Uno spiegamento e impugnando armi ad alta tec-
più consono ad una guerriglia nologia. LA MISURA VARATA e cablaggio elettrico. Ma il gros- militarizzazione delle forze di
armata piuttosto che un deter- Proprio nel 2014, 8 mila agenti DAL PRESIDENTRE so riguardava armi leggere e ve- polizia. In una cittadina come
rente per quelli che Biden ha delle forze dell'ordine locali BILL CLINTON livoli, moto d'acqua e blindati si- Granite City, iIllinois, una popo-
chiamato assalitori e che diffi- hanno partecipato al Program- TRASFERISCE mili a carri armati leggeri come lazione di circa 30mila perso-
cilmente può riportare alla cal- ma che ha trasferito 5,1 miliardi L’EQUIPAGGIAMENTO messo in evidenza da un’indagi- ne, ha ricevuto 25 fucili M16 e
ma. di materiale militare diretta- MILITARE ALLE ne del 2017 di Human Rights M14, un blindato e un robot per
Secondo Rachel Ward, diretto- mente dal Dipartimento della FORZE DELL’ORDINE Watch lo smaltimento di esplosivi co-
re di una ricerca di Amnesty In- Difesa. Il culmine di una tenden- Il tentativo di Obama nel 2015 me riportato da Forbes. Oppure
ternational Usa: «Città dopo cit- za iniziata l’anno precedente di limitare il Programma 1033 Leesburg, in Florida, appena
tà, stiamo assistendo ad azioni quando la Polizia ricevette ar- prendeva munizioni, abbiglia- ebbe parzialmente successo ma 22.000 residenti, che si è vista
con forza non necessaria o ec- mamenti per 449 milioni . mento, sacchi di sabbia, fornitu- con l’elezione di Trump si è assi- consegnare un veicolo blindato
cessiva. Equipaggiare gli agenti Il materiale più richiesto com- re mediche, sacchi a pelo, torce stito ad un nuovo impulso alla resistente alle mine.

Copie non in vendita


IL DUBBIO 12
GIOVEDÌ 4 GIUGNO2020

PRESENTATA IERI DAL PRESIDENTE MORRA LA RELAZIONE CHE SARÀ INVIATA AL PARLAMENTO

4 bis, le “correzioni” dell’Antimafia


alla sentenza della Consulta
DAMIANO ALIPRANDI ni detenuti al 41 bis (durante l’e- DUE LE PROPOSTE PER pluralità di soggetti e nella capa- zioni in esso contenuti. Sottova-
mergenza coronavirus, ndr) ha RENDERE PIÙ DIFFICILE cità di mantenerli anche dalla de- lutare la minaccia mafiosa, anco-
avuto un forte impatto a livello LA CONCESSIONE tenzione: non è un caso che di re- ra di più in una fase come quella

A
lla fine la relazione della simbolico: non posso dire se ci so- DEI PERMESSI AGLI gola abbia paura non tanto del car- che stiamo vivendo, sarebbe un
commissione Antimafia no evidenze investigative dell’e- OSTATIVI: ACCENTRARE cere quanto della sottrazione dei errore gravissimo». È intervenu-
è stata presentata in vi- ventuale ripristino di collega- LE DECISIONI A ROMA beni». to anche il senatore Piero Grasso
deo conferenza dalla sala polifun- menti con l’organizzazione di ap- O ESAUTORARE Ecco perché, anche dopo le sen- (Misto/Leu) nel corso della video-
zionale di Palazzo Chigi. La rela- partenenza, anche se tenderei ad I MAGISTRATI tenze della Cedu e della Consul- conferenza stampa sulla relazio-
zione contenente le nuove e più escluderlo vista la tempestività DI SORVEGLIANZA ta, secondo Morra, i magistrati di ne sul 4 bis, lui che assieme all’o-
stringenti regole per la concessio- dei controlli e considerato che sorveglianza «dovranno attener- norevole Antonella Ascari han-
ne dei benefici penitenziari ai ma- molti dei detenuti in questione si a criteri rigorosi» nella conces- no scritto la relazione approvata:
fiosi, è scaturita dopo la sentenza sono tornati in carcere. Ma in al- mente, qualcosa di non perfetto sione dei permessi, «acquisendo «Il 4 bis si tratta di una norma na-
della Consulta che ha dichiarato cuni territori il simbolo vale an- c’è stato». Ha continuato sempre elementi di prova tali da esclude- ta ai primi anni ’90, e che ha resi-
incostituzionale quella parte del che di più», ha sottolineato Nico- Morra: «L’obiettivo è quello di re collegamenti con l’organizza- stito negli anni a vari attacchi di-
4 bis che impone il divieto assolu- la Morra, presidente della com- contemperare le esigenze di tute- zione criminale di appartenenza fendendo l’idea che solo la scelta
to del permesso premio nei con- missione Antimafia, nel corso la della sicurezza collettiva con il ed anche il solo pericolo che tali di collaborare testimoniasse dav-
fronti di chi non collabora con la della presentazione di ieri. «Le rispetto dei diritti fondamentali collegamenti possano essere in vero la volontà di rompere defini-
giustizia. Ricordiamo che tale re- mafie si nutrono di simboli - ha ri- dei detenuti, anche di quelli con- qualche modo ripristinati». Ha tivamente i ponti con l’organizza-
lazione era stata approvata dalla cordato Morra - e tale rientro può dannati per mafia», ma prosegue poi concluso auspicando che «il zione criminale di appartenenza.
commissione antimafia il 21 mag- essere stato vissuto come un sempre il presidente della com- legislatore ora deve intervenire Ora le sentenze della Cedu e del-
gio scorso e ieri hanno deciso di esempio di inefficienza da parte missione Antimafia, «la forza del- in modo tempestivo in tema di 4 la Corte Costituzionale hanno fat-
ufficializzarla per trasmetterla in delle autorità e vulnus alla credi- la criminalità organizzata sta pro- bis, ci aspettiamo che governo e to prevalere le finalità rieducati-
parlamento. bilità dello Stato, che pure ha rea- prio nella capacità di relazione Parlamento facciano tesoro del ve della pena, occupandosi però
«Il rientro ai domiciliari di alcu- gito tempestivamente. Sicura- che il mafioso instaura con una nostro documento e delle indica- solo dei permessi premio: in au-
tunno la Consulta tornerà a pro-
nunciarsi sul complesso dei be-
COVID 19: nefici per cui è necessario che il
LE RACCOMANDAZIONI legislatore si occupi tempestiva-
mente della materia». Per Gras-
DEGLI ORGANISMI so, tra le «rigorose linee guida»
INTERNAZIONALI che dovranno guidare i magistra-
ti di sorveglianza nel riconosci-
mento dei permessi dovrebbero
figurare «l’attualità dell’organiz-

I n realtà ci sono i colpevoli della


“famigerata” circolare del Dap del 21
marzo dove si invitavano le direzioni
zazione criminale, la posizione
del detenuto al suo interno, la ca-
pacità di mantenere o di ripristi-
carcerarie a segnalare i detenuti nare collegamenti, le disponibili-
over70enni e con patologie fatali se si tà economiche del condannato e
venisse a contatto con il Covid 19. Tutta della sua famiglia, sequestri o
colpa degli organismi internazionali che confische, eventuali risarcimen-
si occupano dei diritti umani. RELAZIONE SUL 4-BIS ti del danno arrecato».
DEL PRESIDENTE
Proprio il giorno prima, ovvero il 20 DELLA COMMISSIONE Ricordiamo che l'Antimafia, nel-
marzo, il Comitato europeo per la ANTIMAFIA la relazione, ha ipotizzato due so-
prevenzione della tortura e delle pene o NICOLA MORRA luzioni. Una prevede una giuri-
PAOLO CERRONI
trattamenti inumani o degradanti (Cpt) sdizione esclusiva in capo al Tri-
ha pubblicato un documento sui bunale di sorveglianza di Roma
principi da rispettare relativi al in materia di valutazione dell'ac-
trattamento delle persone private della
libertà ai tempi del coronavirus.
In sostanza ha raccomandato che le Ecco chi c’è dietro cesso ai benefici per i condannati
su cui pesa l'ergastolo ostativo d
la competenza sui reclami potreb-

la circolare del Dap


autorità degli Stati membri del Consiglio be andare a una sezione della Cor-
d’Europa (CoE) compiano tutti gli sforzi te d'appello di Roma integrata
possibili affinché si ricorra ampiamente dalla presenza di esperti, ma po-
alle misure alternative alla detenzione e trebbe anche escludersi il recla-
alla custodia cautelare tramite la libertà mo e prevedere esclusivamente
vigilata, la liberazione anticipata o altre IL CPT HAPUBBLICATO, popolazione carceraria (500 su ben 9000 il ricorso in Cassazione.
misure alternative. Questo per IL GIORNO PRIMA, reclusi al 41 bis o in alta sorveglianza) L’altra ipotesi, considerata im-
permettere di adottare delle strumenti di UN DOCUMENTO, COSÌ COME dove la maggioranza dei detenuti sono mediatamente praticabile, pre-
prevenzione (quali il distanziamento L’SPT DELL’ONU, E L’OMS reclusi per reati minori. Ovviamente le vede invece un "doppio bina-
sociale) che in una situazione di INVITATA A CONSIDERARE misure alternative al carcere non sono rio", con una disciplina differen-
sovraffollamento non è possibile IL RICORSO A MISURE dovute da un atto amministrativo ziata in ragione della tipologia
mettere in pratica. Una simile NON DETENTIVE (circolare del Dap), ma da un atto di reati per cui il soggetto è stato
raccomandazione è arrivata anche dal giudiziario (magistratura di sorveglianza condannato. E la competenza
Sottocomitato delle Nazioni Unite per la o gip). per il permesso premio presenta-
prevenzione della tortura (Spt) che Il Cpt ha comunqe individuato i gruppi Oltre agli organismi che si occupano dei te dai condannati e dagli interna-
aggiunge la necessità di identificare le vulnerabili: gli anziani e le persone con diritti umani, anche l’Oms aveva detto la ti per reati associativi, per delit-
persone detenute più vulnerabili al patologie preesistenti. Esatto, quella sua. Tra le misure proposte, l’Oms aveva ti mafiosi e di criminalità orga-
Covid e di adottare accorgimenti volti a categoria ben evidenziata nella circolare avvertito che "il ricorso a misure non nizzata, eversiva o terroristica e
prevenire il contagio rispettando tanto discussa e volta a far credere che detentive dovrebbe essere considerato per traffico di stupefacenti an-
pienamente i loro diritti fondamentali sia “responsabile” della detenzione con maggiore attenzione in tutte le fasi drebbe assegnata al tribunale di
(come ad esempio il diritto di trascorrere domiciliare (o arresti domiciliari se non dell’amministrazione della giustizia sorveglianza territoriale. Per gli
parte del tempo all’aperto o assicurare la definitivi) a circa 500 detenuti per reati penale". A questo punto la commissione altri reati la competenza reste-
distribuzione gratuita di effetti di igiene di mafia. Eppure ci si dimentica che Antimafia dovrebbe sentire anche loro. rebbe invece al magistrato di sor-
personale). parliamo di una estrema minoranza di D.A. veglianza.

Copie non in vendita


IL DUBBIO 13

CRONACA
GIOVEDÌ 4 GIUGNO2020

LO HA STABILITO IL TAR DELL’EMILIA ROMAGNA

I giudici di pace
alla Cedu per status
e condizioni di lavoro
re prorogato senza la previsione
VIA LIBERA AGLI SPOSTAMENTI GIOVANNI M. JACOBAZZI
della sua trasformazione in rap- ROMA
porto a tempo indeterminato. Il
Covid 19, otto regioni
L Arrestato
o status giuridico e le condi- destino del futuro della magistra-
zioni di lavoro dei giudici tura onoraria è ora nelle mani del-
senza nuovi casi di pace finiscono davanti al-
la Corte di giustizia dell’Unione
la Corte di Lussemburgo la cui de-
cisione vincolerà i giudici nazio- ex senatore
12 quelle senza morti Europea. Lo ha stabilito il Tar
dell’Emilia Romagna la scorsa
settimana.
nali interessati dal contenzioso e
le future scelte legislative al ri-
guardo. Il Comitato europeo dei
De Gregorio
Il ricorso era stato presentato nel diritti sociali aveva già giudicato

L’ Italia senza confini, e


che torna a viaggiare, è ri-
partita ieri alle 8 in punto alla
i casi di coronavirus in Italia,
321 in più: un incremento sta-
bile, dopo il +318 segnato mar-
2017 da un magistrato onorario
che evidenziava di aver svolto
per anni attività equiparabili a
discriminatoria la legge italiana
che disciplina il rapporto della
magistratura onoraria.
S i terrà domani mattina
l’interrogatorio di garan-
zia per l’ex senatore Sergio
stazione Porta Nuova di Tori- tedì. Gli attualmente positivi quelle di un togato (gestione del “I costi per i risarcimenti e le ne- De Gregorio arrestato, con al-
no, quando il primo treno sono 39.297, con un decre- ruolo, rispetto dell’orario di lavo- cessarie riforme dell’ordinamen- tre otto persone, in seguito a
«Frecciarossa» che collega il mento di 596 rispetto alle 24 ro, inserimento nell’organizza- to giudiziario – concludono Ro- un’inchiesta della Dda di Ro-
capoluogo del Piemonte con ore precedenti; i guariti zione del ministero della Giusti- mano, Lizza e Serino - potrebbe- ma. Le accuse nei suoi con-
Reggio Calabria, ha lasciato la 160.938 (+846), le vittime zia quale datore di lavoro, ecc.) ro essere rilevanti ma necessari fronti sono di estorsione ag-
stazione . Dopo la calma delle 33.601 (71 rispetto alle 55 di ie- senza alcuna tutela assistenziale sia per il corretto funzionamento gravata, riciclaggio e autori-
prime ore il flusso di viaggiato- ri). Nessun nuovo caso in 8 re- e previdenziale. del sistema giustizia che per le ciclaggio. L’atto istruttorio
ri è sensibilmente aumentato gioni, nessuna vittima in 12. "Il Tar - sottolineano gli avvocati adeguate garanzie a beneficio de- si svolgerà nel carcere di Re-
anche alla stazione Centrale Non hanno registrato nuovi ca- del ricorrente Giovanni Romano, gli addetti ai lavori". gina Coeli. «Sergio De Grego-
di Milano. I treni praticamente si Sicilia, Friuli Venezia Giulia, Egidio Lizza e Luigi Serino - solle- La storia dell’inquadramento del- rio si conferma punto di riferi-
pieni erano soprattutto quelli Umbria, Sardegna, Valle d’Ao- va dubbi sulle norme che, preve- la magistratura onoraria, e del mento indiscusso, lo strate-
per il Sud. Situazione abba- sta, Calabria, Molise e Basilica- dendo solo una indennità in favo- rapporto con quella di ruolo, si ga del gruppo, sempre pron-
stanza originale, in Sicilia, do- ta. Zero decessi in Veneto, re dei magistrati onorari, posso- trascina da decenni. L’allora mi- to a “sistemare” le cose». A
ve fin dalla scorsa notte, a co- Marche, Campania, Trentino no ledere autonomia e indipen- nistro della Giustizia Andrea Or- scriverlo il gip di Roma, Anto-
minciare dalle 4, sono state re- Alto Adige, Sicilia, Friuli Vene- denza della funzione giurisdizio- lando (Pd) approvò nel 2017 una nella Minunni, nell’ordinan-
gistrate code di automobilisti zia Giulia, Umbria, Sardegna, nale, che invece è garantita dalla riforma che però scontentò tutti, za di custodia cautelare nei
a Messina per imbarcarsi sulle Valle d’Aosta, Calabria, Moli- Costituzione italiana, dalla Carta determinando, per protesta, me- confronti dell’ex senatore,
navi traghetto per la Calabria. se e Basilicata. Continua an- dei diritti fondamentali dell’U- si di astensione dalle udienze da passato da Italia dei Valori al
Si tratta di persone richiamate che a diminuire la pressione nione Europea e dalla Cedu”. parte dei magistrati onorari. Pdl. Per i magistrati, che han-
al lavoro al Nord. Situazione re- sulle strutture ospedaliere. I “Giudici di pace e giudici onorari Attualmente l’emolumento per il no disposto il sequestro di
lativamente calma, ma comun- malati in terapia intensiva so- - proseguono - oltre a non essere magistrato onorario è fissato in 470 mila euro, De Gregorio
que in costante aumento, an- no 353, ben 55 in meno di ieri, i assimilati al trattamento econo- circa 98 euro lordi per cinque ore sarebbe il perno di una serie
che negli aeroporti e nei porti. ricoverati con sintomi 5.742 mico, assistenziale e previdenzia- d’udienza. Le udienze sono solo di società di comodoved è «è
Traffico in aumento, rispetto (-174) e quelli in isolamento do- le previsto per i giudici togati, so- due giorni alla settimana. recidivo, avendo riportato,
ai giorni scorsi, anche su stra- miciliare 33.202 (-367). I tam- no completamente privi delle tu- I magistrati onorari, circa 4000, tra l’altro, condanne per cor-
de e autostrade. poni eseguiti sono stati tele garantite alla normalità dei la- curano circa il 60% del conten- ruzione in atto contrario ai
E dalla Protezione civile conti- 37.299 e hanno portato il tota- voratori pubblici". zioso di primo grado e il Csm doveri d’ufficio. Ha una cara-
nuano ad arrivare dati incorag- le a sfiorare i 4 milioni (per l’e- È stata inoltre rimessa alla Corte provvede alla loro gestione (asse- tura criminale e scaltrezza
gianti.Sono diventati 233.836 sattezza 3.999.591). di giustizia la questione se l’inca- gnazione sede, disciplina, forma- davvero eccezionale».
rico di giudice di pace possa esse- zione).

Copie non in vendita


IL DUBBIO 14

COMMENTI &
GIOVEDÌ 4 GIUGNO2020

L’altra epidemia micidiale è quella dei commi


Il record con l’ultimo decreto: quota 1049
VALERIO DI PORTO versione fino a raggiungere 95 ar- di conversione e il testo coordi- UNA MASSA effetto: la posizione della que-
ticoli e 718 commi. Il Governo nato del decreto-legge n. 18 con DI ARTICOLI stione di fiducia su un testo trop-
Monti si presenta col decreto-leg- le modifiche apportate in Parla- E DI ALLEGATI, po articolato per ottenere senza

I
record sono fatti per essere ge n. 201/2011, di “appena” 50 ar- mento, è un volume di 120 pagi- MIGLIAIA DI PAGINE forzature il pieno, compatto con-
battuti. Nello sport, ogni nuo- ticoli ma di ben 418 commi, di- ne, dalla trama contorta e di im- CHE DIFFICILMENTE senso delle maggioranze gover-
vo record segna un picco- ventati 58 e 514 dopo la conver- proba lettura, sia per la varietà de- QUALCUNO native. Costituisce una parziale
lo-grande progresso. sione. Il Governo Letta, con il de- gli argomenti, sia per lo stile di SARÀ RIUSCITO eccezione il decreto-legge n. 69,
Al contrario, nella decretazione creto-legge 21 giugno 2013, n. 69 scrittura. A LEGGERE sul quale la fiducia è stata posta
d’urgenza, ogni nuovo record, in (Disposizioni urgenti per il rilan- Un testo così ampio in temi e in RACCAPEZZANDOSI soltanto in prima lettura alla Ca-
genere, segna un piccolo-grande cio dell’economia), l’ha battuto commi (talora di articolata strut- mera. Il fresco record, al contra-
regresso. Nello sport ci sono re- in termini di articoli (86) ma non tura) è pressoché inconoscibile e rio del precedente, è stato frantu-
cord longevi e altri effimeri. Il re- è andato oltre i 302 commi: all’e- ingestibile anche dagli stessi au- sposta in queste 120 pagine scrit- mato in meno di due mesi da un
cord di Pietro Mennea sui 200 sito della conversione, il decre- tori, coristi senza direttore: ognu- te in linguaggio iniziatico, con ca- nuovo decreto-legge, battezzato
metri piani (19 secondi e 72 cen- to-legge, con le modifiche intro- no conosce la tessera del puzzle tene infinite di richiami normati- prima “aprile”, poi “maggio” e
tesimi il 12 settembre 1979) ha re- dotte in Parlamento, ha raggiun- che ha inserito; qualcuno ha una vi: per ogni tessera o gruppo di infine “rilancio”. È stato un par-
sistito fino al 1996, quando Mi- to i 122 articoli e “appena” 471 generale cognizione delle imma- tessere del puzzle occorre un in- to dei più travagliati, per la inge-
chael Johnson fermò il cronome- commi (20 di meno del testo ori- gini rappresentate nel puzzle; terprete, magari una circolare stibile mole del pargolo e l’etero-
tro a 19 secondi e 66 centesimi: ci ginario del decreto-legge n. 112 nessuno, temo, è in grado di ac- esplicativa, la cui aderenza al da- geneità dei temi trattati, oggetto
sono voluti quasi 17 anni per li- del 2008). quisirne completa conoscenza; to legislativo non sempre è sem- di serrati negoziati endogoverna-
mare 6 centesimi e il nuovo re- In questi ultimi mesi, l’epidemia dubito che qualcuno l’abbia let- plice cogliere. È inimmaginabi- tivi, in parte risolti anche alla lu-
cord ha resistito per 12 anni. Il è stata virale anche nella norma- to nella sua interezza (salvo che le, infine, che un testo del genere ce delle reazioni rispetto ad anti-
tempo di Mennea è tuttora il re- zione: il decreto-legge 17 marzo nei servizi preposti alla redazio- possa essere gestito durante l’esa- cipazioni diffuse ad arte.
cord europeo, a 41 anni di distan- 2020, n. 18 (Misure di potenzia- ne dei testi normativi della Came- me parlamentare e quindi si pro- Il nuovo decreto nasce con 266 ar-
za. Nella decretazione (prendo i mento del Servizio sanitario na- ra e del Senato, dove il testo arri- ducono due effetti, tra loro con- ticoli e sfonda il numero dei
dati – per lo più – dall’Osservato- zionale e di sostegno economico va già confezionato e vigente). nessi. Primo effetto: i tempi del 1000 commi, doppiando l’effi-
rio sulla legislazione della Came- per famiglie, lavoratori e impre- E così le tessere vengono inserite Parlamento si comprimono an- mero record del decreto-legge n.
ra dei deputati), le dimensioni se connesse all'emergenza epide- senza troppa attenzione all’inca- che rispetto ai 60 giorni previsti 18: i commi sono 1049, cui si ag-
del decreto-legge 25 giugno miologica da COVID-19) è nato stro. Ne risultano immagini diffi- dalla Carta costituzionale per la giungono 7 allegati (di cui 2 chia-
2008, n. 112 (Disposizioni urgen- con 127 articoli e ha sfondato il cili da decifrare, scomposte e di- conversione: il decreto-legge n. mati “allegato 1” ma con riferi-
ti per lo sviluppo economico, la muro dei 500 commi (arrivando sorganiche. È inimmaginabile 112 del 2008 è stato convertito in mento ad articoli diversi: forse,
semplificazione, la competitivi- a 507); con le modifiche apporta- condurre un qualsiasi abbozzo una quarantina di giorni, con tre arrivati all’articolo 120, ci si era
tà, la stabilizzazione della finan- te dal Parlamento, gli articoli so- di analisi di impatto: troppe le letture parlamentari; il decreto dimenticati che già l’articolo 1 ri-
za pubblica e la perequazione tri- no diventati 171 e i commi 734. Il misure previste, spesso troppo n. 201 del 2011 in soli 17 giorni chiamava un allegato 1). A que-
butaria) sono rimaste ineguaglia- record di 718 commi è stato battu- indeterminate. È inimmaginabi- (nell’epoca dello spread impaz- sta massa di disposizioni sono le-
te per quasi 12 anni. La sua mole to, dopo 12 anni. le che il cittadino, il medico, l’in- zito); il decreto n. 69 del 2013 in gate, in buona parte, le speranze
di 85 articoli e 491 commi (cui Il supplemento ordinario alla fermiere e l’imprenditore che meno di 50 giorni (sempre tre let- di rilancio di noi italiani, sempre
vanno aggiunti alcuni corposi al- “Gazzetta ufficiale” del 29 apri- cercano risposte ai loro mille af- ture); il decreto n. 18 del 2020 in che troviamo quella di nostro in-
legati) è lievitata in fase di con- le, in cui sono pubblicati la legge fanni possano trovare da soli ri- 37 giorni (due letture). Secondo teresse.

Giusto processo e presunzione di non lebrare in piazza tanti processi


sommari, (…) si sono consacra-
te tante sentenze di condanna

colpevolezza, quante cose non tornano


prima ancora che sia stato pro-
nunciato un rinvio a giudi-
zio?».
Mi si potrà obiettare che Craxi
secondo sentenza passata in
RENATO LUPARINI no dell’indistinta magistratu- plicate dalla magistratura in L’INDIPENDENZA giudicato ha rubato alla nostra
ra, ma due separate autorità di modo sempre più incisivo. DELLA MAGISTRATURA Repubblica argenteria prezio-
vigilanza . Il clima sembrava La Legge da quadro è divenuta È DIVENTATO VALORE sa e non merita la patente di sta-

I
l dottor Davigo ha il pregio ideale : la stagione cupa del ter- una cornice per l’interpretazio- ASSOLUTO, tista. Mi permetto di conside-
con la sua recente afferma- rorismo era superata e il qua- ne giurisprudenziale; una cor- E QUELLA rare che, secondo sentenza le-
zione pubblica sulla malat- dro internazionale stabile e se- nice sempre più esile, talora di- CHE INDAGA galmente emessa da Sua Mae-
tia italica dell’attesa delle sen- reno . venuta un graffetta applicata HA AVUTO stà Francesco Giuseppe, Gu-
tenze prima di emettere un giu- C’era però un male oscuro che in margine a una sentenza. Il IL SOPRAVVENTO glielmo Oberdan fu condanna-
dizio sui comportamenti delle rodeva la credibilità della poli- diritto è vivente in Piazza Indi- SU CHI GIUDICA to come terrorista .
persone, di rendere ancora più tica e venne fuori per la gestio- pendenza e Piazza Cavour, a E’ un paragone fragoroso, ma
attuali due riforme attese da ne di un ospizio milanese (Vi- Montecitorio e Palazzo Mada- rende evidente che la verità
quaranta anni : la separazione co è sempre attuale). Da lì in ma è solo un’immagine astrat- suo collega tira le fila di un or- giudiziaria e il giudizio storico
delle carriere e la riforma del poi è stato il diluvio . Il Csm è ta. dito già sagomato e delineato . hanno distinti parametri.
Csm. diventato il Palazzo dei Mare- L’indipendenza della Magi- Interviene per correggere, inte- Ma io vorrei riflettere su quale
Erano temi sul tavolo della po- scialli in ogni senso. Non più stratura da concetto relativo grare , smussare , ma sempre sia l’argenteria più preziosa.
litica negli anni ’80 : il nuovo un organo di alta amministra- (autonomia dalla politica) è di- su un disegno già definito nei Certo conta quella che fa parte
codice di procedura penale zione , come il Cnel , quale era venuto un valore assoluto, co- suoi tratti essenziali. Questa del Tesoro erariale, ma conta
(l’unico partorito dalla Repub- stato per alcuni anni e neppu- me per uno Stato che si procla- impostazione rende inevitabi- maggiormente quella che è cu-
blica Italiana nel suo ormai re più l’organo costituzionale ma sovrano e che “superiorem le , specie quando lo spirito di stodita nella Costituzione, che
lungo cammino) rendeva ne- di autotutela della magistratu- non recognosces ”. colleganza diventa una ban- consacra e rende inviolabili al-
cessario distinguere con chia- ra, guardiana dello Stato De- Ma le magistrature sono due : diera da sventolare con orgo- cuni principi inderogabili ,
rezza il ruolo, degno di indi- mocratico contro il terrorismo quella che indaga e quella che glio , considerare la sentenza quali la presunzione di non
pendenza e tutela, dell’ufficio e le mafie qual era diventato, giudica . E la prima ha avuto ha solo un aggiustamento delle in- colpevolezza e il giusto proces-
di accusa (ancora anacronisti- ma una sorta di Camera dei il sopravvento perché arriva dagini , la loro “bella copia”. so .
camente chiamato “Pubblico Lord, di collegio degli Efori . sul fatto con anticipo rispetto Lo aveva capito , con singolare Per questi principi , la necessi-
Ministero” , cioè in italiano Il Csm e la Magistratura hanno a quella che sentenzi. Il primo preveggenza , un grande stati- tà di un processo e la ricerca
corrente, servizio pubblico) e acquisito una funzione sem- magistrato che inquadra il sta del secolo scorso, Bettino della verità, morì tanti anni fa
quello altrettanto degno del pre più normativa. Le leggi ap- gran guazzabuglio della vita e Craxi, parlando alla Camera un avvocato socialista emilia-
giudice ed istituire quindi non provate dal Parlamento sono del cuore umano è il Procurato- dei Deputati : «In quale Paese no: si chiamava Giacomo Mat-
un unico organo di autogover- interpretate dal Consiglio e ap- re della Repubblica; poi un civile e libero si sono potuti ce- teotti.

Copie non in vendita


IL DUBBIO 15

ANALISI
GIOVEDÌ 4 GIUGNO2020

Una Commissione bipartisan per dare


Direttore Responsabile:
Carlo Fusi ricette condivise sul rilancio dell’economia
Società Editrice:
Edizioni Diritto e Ragione srl.
PINO PISICCHIO ragioni di una coesione riportando il Parlamento al spazio di lavoro condiviso
(Socio Unico) nazionale di fronte centro delle dinamiche sulla falsariga delle
Via G. Manci, 5 - 39100 Bolzano
all’emergenza sanitaria. Va politiche nazionali. Ruolo che Commissioni di controllo e

B
Amministratore unico
Roberto Sensi isogna riconoscere che il bene che il dibattito politico venne sottolineato anche con garanzia, come la vigilanza Rai
REDAZIONE Capo dello Stato non ha italiano ci ha abituato a il conferimento al più o il Comitato parlamentare per
Via del Governo Vecchio, 3 mai perso occasione di concetti effimeri e alla importante partito la Sicurezza, che devolvono il
00186 Roma svolgere, quasi volatilità delle parole, più dell’opposizione la carica di ruolo di presidente ad un
telefono 0668803313
redazione@ildubbio.news
calligraficamente, il suo veloce delle più tremule Presidente della Camera dei esponente dell’opposizione.
compito di incarnare l’unità essenze naturali. Deputati. In qualche modo Oggetto del lavoro della nuova
PUBBLICITA’ della Nazione, riuscendovi Tuttavia sbaglieremmo a Commissione potrebbe essere
SB srl perfettamente, se è vero che considerare quelle posizioni il programma per la ripresa,
Via Rovigo, 11 - 20132 Milano nell’immaginario degli italiani solo gesti rituali all’interno di IN QUESTO MODO che attingerà a provviste
colombo@sbsapie.it
02-45481605 Fax 02-36516041
continua a rappresentare una liturgia buonista. E non è IL PARLAMENTO importanti dall’Europa col
PUBBLICITA’ LEGALE l’unica figura istituzionale in un caso che a pronunciarle TORNEREBBE Recovery Fund, e dalle risorse
INTEL MEDIA PUBBLICITA’ cui cittadino riesce a siano stati due capi politici CENTRALE E SI nazionali.
Via Sant’Antonio, 30 - 76121 Barletta riconoscersi. In questa chiave non di ultimissima RICALCHEREBBE Non si tratta di una torsione
info@intelmedia.it vanno letti, dunque, tutti i generazione. LO SPIRITO “consociativistica” per
Tel. 0883-883811
PUBBLICITA’ COMMERCIALE
suoi recenti appelli alla Perché c’è stato un tempo in UNITARI`O spezzare la simmetria naturale
Emanuele Silvestri coesione, alla solidarietà, a cui la politica, seppure in una DEGLI ANNI ’70 della dialettica tra
Via Del Governo Vecchio 3 deporre, almeno fino a quando stagione di massima SENZA CHE NESSUNO maggioranza e opposizione. Si
335-7781968 il Coronavirus tiene campo, le divaricazione ideologica, è SI SENTA ESCLUSO tratta di promuovere, nel
commerciale@ildubbio.news armi usate nei conflitti riuscita ad offrire il senso contesto consentito in questo
ideologici tra forze politiche concreto dell’unità di fronte tempo, quello spirito di
STAMPA
Newsprint Italia S.r.l.
contrapposte. alle emergenze nazionali, veniva recuperato, se non collaborazione leale per non
Via Meucci 29- 00012 Guidonia (RM) Il due giugno Mattarella ha riuscendo a garantire un nella dimensione sprecare un solo grammo delle
Via Campania 12 citato lo spirito costituente, coinvolgimento istituzionale dell’alleanza di governo ma risorse che risarciscono gli
20098 San Giuliano Milanese (Mi) evocando quasi una sorta di delle opposizioni. attraverso il canone del italiani dopo mesi
DISTRIBUZIONE Pentecoste laica, uno spazio Negli anni ‘70, infatti, procedimento parlamentare, drammatici.
m-dis Distribuzione Media S.p. A,
Via Cazzaniga, 19 - 20132 Milano
condiviso in questa stagione nell’impossibilità di una lo spirito collaborativo dei Non devono esserci mance
Tel. 02-2582.1 - Fax 02 - 2582.5306 post-ideologica. La cosa collaborazione di governo tra costituenti ricordato da elettorali, non deve trovare
REGISTRAZIONE nuova, però, è che per la prima Dc e Pci, si riuscì a mantenere Mattarella. Che significa dare spazio la contestazione
Registrato al Tribunale di Bolzano volta due leader di partito, un importante dialogo senso oggi alla collaborazione pregiudiziale che indulge alla
n. 7 del 16 dicembre 2015 uno di maggioranza, l’altro di istituzionale tra i due maggiori tra forze politiche piazza per capitalizzare un
Iscrizione al Registro Operatori
di Comunicazione Numero 26618
opposizione, hanno rilasciato partiti italiani per impedire rispettandone i ruoli di consenso antagonista. Il
ISSN 2499-6009 interviste sullo stesso tenore. che una parte rilevante del governo e di opposizione? delitto oltretutto sarebbe lo
Questo numero Infatti Zingaretti prima e Paese rimanesse esclusa dalle Significa riportare il spreco di una grande
è stato chiuso Berlusconi poi, hanno scelte rilevanti. Parlamento al centro occasione per ripristinare una
in redazione alle 20,00 condiviso e rilanciato le Il risultato si raggiunse istituendo, ad esempio,uno civiltà della politica.

L’idem sentire Colle-Zingaretti e il Cav


che entra in gioco: l’”unità morale” si avvia
MARIO LAVIA sticamente visto sentito alla ma- “nazionale”, di maggior respi- serve altro. Non un altro pre- ranza ma che potrebbe inaugura-
nifestazione della destra del 2 ro? Finora lo schema è stato il mier ma forse con un rimpasto, re una fase di intesa parlamenta-
giugno? Eppure Nicola Zingaret- primo, con la blindatura ermeti- un nuovo programma. È un mez- re. Ma c’è da chiedersi come rea-

L
a riapertura del Paese ha ti sembra aver intravisto nelle ca del governo e del suo presi- zo scrollone, che segnala che il giranno i grillini dinanzi alla
coinciso con l'imporsi di parole del Presidente della Re- dente del Consiglio e la coltiva- vertice del Pd intende muover- mossa del Cavaliere. E soprattut-
una dialettica politica che pubblica qualche spazio per sve- zione dell’asse con il partito di si. Sarebbe una notizia. L'altra to se gli uomini forti del gover-
va al di là delle solite baruffe lenire il clima con una parte al- Vito Crimi. A questa linea si è at- no, da Conte a Franceschini, vi-
quotidiane. Con il capo dello meno dell’opposizione. E ha vi- tenuto, e con particolare insi- vranno con ansia una sortita co-
Stato che con la consueta lungi- sto bene. Infatti l’adesione di Sil- stenza, Dario Franceschini, LA MAGGIORANZA me quella berlusconiana che im-
miranza ha rivolto un appello vio Berlusconi all’appello di spintosi fino a evocare “un’inte- NON MUTA MA PUÒ patta su un fragile equilibrio di
che solo un osservatore distrat- Sergio Mattarella (e di Ignazio sa permanente” con il Movimen- CAMBIARE IL CLIMA. governo, poiché altre volte si so-
to potrebbe definire abituale o Visco, con in più una non casua- to, forse anche volendo costrui- QUALCUNO no viste della caute aperture de-
dovuto, o retorico: perché il ri- le citazione proprio del segreta- re un “contesto” favorevole per OSTACOLERÀ QUESTA flagrare come un uragano quan-
chiamo, diciamo così, a un nuo- rio del Pd) è un fatto nuovo che una sua eventuale ascesa a Palaz- EVENIENZA? OPPURE do un governo è debole. Insom-
vo tipo di unità - “unità morale” potenzialmente ê in grado di zo Chigi o addirittura al Colle. È SIAMO ALLA VIGILIA ma, è da pensare che l’esortazio-
- certo non affronta la questione aprire, nei modi e nei tempi che un modello “secco”, che chiude DI NOVITÀ POLITICHE ne del capo dello Stato all’ “uni-
di una nuova maggioranza di go- la politica deciderà, una fase di- a destra e raccoglie la nuova ten- CONCRETE? tà morale” sia stata elevata aven-
verno ma obiettivamente segna- versa. denza più spostata a sinistra del do in testa un certo processo po-
la la necessità di creare un nuo- Qui tuttavia si apre per il Pd un gruppo dirigente del Nazareno, litico. Zingaretti ha dato un se-
vo clima politico. problema strategico, sin qui da Andrea Orlando a Peppe Pro- novità, come detto, è la disponi- gno di attenzione, Berlusconi si
La difficoltà è in sé stessa, però: sempre eluso in nome di una de- venzano, e che non si è capito be- bilità di Silvio Berlusconi, con è inserito. La maggioranza non
come si può determinare un cli- clinazione inedita di quella che ne quanto sia condivisa dal se- la lettera al Corriere della Sera - muta ma può cambiare il clima.
ma unitario nel momento in cui un tempo si definiva “governabi- gretario che, ricordiamolo, è fra una lettera molto “lettiana”, nel Qualcuno ostacolerà questa eve-
si esclude, da parte di tutti, la lità”. Il problema, di difficile so- i meno filogrillini del Pd. Qual- senso di Gianni Letta - a concor- nienza? Oppure siamo alla vigi-
possibilità di un governo di uni- luzione, sta qui: il Pd considera cosa di nuovo è venuto ieri da rere al clima unitario evocato da lia di novità politiche concrete?
tà nazionale? In cosa dovrebbe immutabili il quadro politico Omnibus dove il maestro di Zin- Mattarella e salutato con favore Tutto dipenderà dagli attori del-
concretizzarsi, questa unità, presente, il governo Conte, l’al- garetti, Goffredo Bettini, ha os- da Zingaretti. Una lettera che la commedia, se vorranno cam-
mentre ogni giorno il fossato fra leanza con i Cinque Stelle; o può servato che quello che ha fatto si- per il momento non autorizza af- biare copione e interpretare nuo-
maggioranza e opposizione si al- lavorare, pur dentro questo qua- nora Conte "non basta più" e che fatto la previsione di un ingres- vi ruoli. O restare alle solite ba-
larga sempre più, come si è pla- dro, per qualcosa di diverso, più per avere una nuova strategia so di Forza Italia nella maggio- ruffe.

Copie non in vendita


IL DUBBIO 16

FILOSOFIA
GIOVEDÌ 4 GIUGNO2020

Il genio di Platone e la critica


ti dalla caverna alla luce del sole, pensa,
avrebbero notato la divina perfezione
della realtà fonte di valore, di cui nessun
frammento è indegno di attenzione e stu-

di Schopenauer: l’utopia
dio. Così la filosofia diventa una scienza
oggettiva, che si articola in un’enciclope-
dia di discipline particolari, ciascuna au-
tonoma per l’oggetto di cui si occupa. Da

dei filosofi al governo, sollevare


un tronco, la filosofia prima o filosofia
dell’essere, si ramificano fisica, storia na-
turale, matematica, psicologia, etica, po-
litica, economia, poetica, retorica e logi-

problemi senza la soluzione


ca, che studiano dell’essere determina-
zioni particolari.
Era il culmine dello sviluppo filsofico
greco, la meta a cui esso oggettivamente
tendeva e incarnatasi in Aristotele: un’e-
splosione del genio umano, i cui effetti
SOSSIO GIAMETTA nia vera da una empirica apparente, fal- lettera sconfessa la filosofia espressa a fa- attraverseranno la filosofia greca poste-
sa) diventa una distinzione (tra realtà ve- vore di quella inespressa, in ciò imitato riore, quella medioevale e quella rinasci-
ra o assoluta e realtà apparente o relati- poi da Nietzsche, con lo stesso effetto mentale, perdurando fino a noi. Platone

N
ei “Frammenti di storia della filo- va), cioè la spaccatura platonica in due contraddittorio di sconfessare le proprie aveva posto il Bene al di sopra dell’esse-
sofia”, in Parerga e paralipome- realtà, spostandosi dall’esterno all’inter- opere. re, ma non lo aveva specificato, citando-
na, Arthur Schopenhauer viene a no, in base alla logica da una parte e alla Ma in verità quella di Platone non è nean- lo solo un paio di volte. Aristotele, per
un certo punto a parlare di Platone e Ari- percezione umana dall’altra, diventa che una filosofia come disciplina auto- contro, fa discendere il bene, cioè i valo-
stotele. Lui tiene per Platone, di cui de- una distinzione nell’unità. noma; c’è nei dialoghi il filosofo e il suo ri (per i soli esseri viventi) dall’Essere.
creta la superiorità su Aristotele sia co- Un’altra menda addebitata a Aristotele è filosofare, aperto agli altri in una «comu- L’arché e l’aitia, il principio e la causa
me pensatore sia come scrittore. Di Ari- di scrivere man mano che pensa, senza nità di libera educazione», ispirata alla del tutto non sono dunque il Bene, ma
stotele riconosce l’acume sposato alla aver prima meditato, chiarito e fissato a solidarietà di uomini che “vivono insie- l’Essere. Il merito di Platone è stato quin-
circospezione, il dono dell’osservazio- se stesso il suo discorso. Risultato: la me” e «discutono con benevolenza» (te- di solo quello di cogliere i problemi in
ne e la versatilità; ma gli addebita la man- mancanza di un piano nei suoi scritti, le si ripresa ai nostri giorni dal “pensiero quanto problemi, di averli sviscerati e
canza di profondità. La sua visione del inopportune dilatazioni e divagazioni debole”). Per questo suo filosofare, che portati a piena espressione, pur senza
mondo, dice, è elaborata acutamente, delle argomentazioni e l’eccesso di ripe- averli risolti.
ma è piatta. In particolare nella Metafisi- tizioni. Con tutte queste differenze, non ci si può
ca, la sua opera più importante, l’autore Dopo il ritratto critico di Aristotele vie- MA TUTTO CIÒ NON TOGLIE meravigliare se, come afferma Schopen-
– dice – invece di dare una filosofia sua, ne il ritratto elogiativo di Platone. In Pla- GRANDEZZA E GLORIA hauer citando Eliano, «tra Platone e Ari-
parla e riparla dei filosofemi dei suoi pre- tone la continuità e la coerenza delle ar- IMMORTALE AL FILOSOFO, IL stotele si sia manifestata una notevole di-
decessori (i presocratici), che critica sen- gomentazioni sono mantenute anche GRANDE FASCINO CHE EGLI sarmonia personale». Platone si sarebbe
za averli penetrati e capiti. Certo, senza quando si complicano fino a diventare, ESERCITA ANCORA OGGI E lamentato: «Aristotele mi ha calpestato
di lui, ammette, non li conosceremmo, nei dialoghi più lunghi, labirintiche. CHE FA DIRE CHE TUTTA LA come i puledri calpestano la madre che
FILOSOFIA POSTERIORE NON
ma questo è solo un merito accidentale. Ogni dialogo è un’opera d’arte, di cui È CHE UN COMMENTO ALLE li ha messi al mondo». Ma Aristotele
Aristotele, per Schopenhauer, cerca e Schopenhauer spiega i pregi. Però fa an- SUE OPERE amava il suo maestro, che riteneva il cul-
scova problemi dappertutto, ma poi non che un’osservazione secondo noi negati- mine della filosofia greca, e non aveva
li affronta con l’impegno e la coerenza va: Platone «per lo più non porta i proble- piacere di criticarlo. Però, da filosofo
necessari, rimane ondivago e salta di pa- mi a una decisa soluzione». astretto alla ricerca della verità, dovette
lo in frasca, spaesando il lettore, che si at- Ma questa è una caratteristica del proce- farlo: Amicus Plato, sed magis amica ve-
tenderebbe la prosecuzione dell’esame dere di Platone, che va chiarita in tutta la ritas.
dei problemi fino alla loro soluzione. sua portata. Aristotele fu a lungo discepolo di Plato-
Questa sembra spesso lì lì per venire, ma Platone era un fedele seguace del suo ne e lo imitò in dialoghi materiati del suo
poi non viene. Insomma, Aristotele si maestro Socrate nel suo scetticismo. stesso pessimismo. Essi costituirono le
comporterebbe coi problemi come un Questo si esprime già nella sua scelta del sue opere “esoteriche”, fra cui spiccava
fanciullo coi giocattoli: lascia cadere dialogo come forma di esposizione. Dice il Protrettico, best-seller dell’epoca se-
quello con cui è occupato se ne vede un infatti Hume: «Se una questione filosofi- condo Odifreddi. Aristotele scriveva ta-
altro. È una critica che è anche una deri- ca non ammette per la ragione umana li opere per il pubblico in un linguaggio
sione, tuttavia non è priva di una certa ve- una soluzione fissa, una conclusione si- letterariamente adorno. Ma esse furono
rità, che Schopenhauer è stato bravo a ri- cura, si è portati naturalmente allo stile oscurate fino a perdersi dalle opere “es-
levare, come è stato bravo, più in genera- del dialogo e della conversazione». Nei soteriche” o “acroamatiche”, scritte in
le, a disegnare questi due ritratti incisivi dialoghi di Platone ciascun dialogante linguaggio asciutto e destinate all’inse-
e originali, che danno prova della sua pe- dice la sua, ma non si arriva mai a una gnamento, che invece si sono salvate.
netrazione e del suo senso dell’essenzia- conclusione. Essi trattano tutti i temi Aristotele confutò Platone filosofica-
lità. possibili intorno alle tre unità concentri- mente, altri lo hanno criticato anche per
Tra i criticati da Aristotele, il supercriti- che che esauriscono lo scibile: l’uomo, altre cose. Per Hadot i suoi dialoghi sono
cato è Platone, e “proprio là”, afferma lo Stato, il cosmo. Ma questi dialoghi so- aporetici e poco coerenti fra loro. Per Nie-
Schopenhauer, “dove questi è del tutto a no in continua oscillazione ed evoluzio- tzsche, Platone è noioso e i suoi dialoghi
posto”, ossia nella dottrina delle idee. ne, senza punti fermi e punti di arrivo. costituiscono «un’orribile e pedantesca
Questa dottrina delle idee, soggiunge, Per esempio le idee contenute nei tre dia- sofisticheria concettuale». Platone è «il
Aristotele non la digerisce, gli dà pro- loghi politici, la Repubblica, il Politico e primo esempio di carattere ibrido»
prio fastidio. Questa posizione di Scho- Le leggi, cambiano continuamente; quel- (Halb-wesen, com’era Nietzsche stesso).
penhauer si capisce facilmente se si pen- le della Repubblica vengono in seguito Era anche «vile, (rispetto al coraggioso e
sa che egli fece sua tale dottrina a tal pun- ristrette alle idee matematiche e ai valori giusto realista Tucidide) “perché fuggì
to da indicare in Platone, oltre che in estetico-morali, e questo è direttamente dalla realtà e volle contemplare le cose
Kant, il suo secondo maestro. Il fatto è pe- contrario alla predicazione di Schopen- solo nelle pallide immagini del pensie-
rò che, mentre Kant vi era legittimato dal hauer stesso, per il quale, anche se si con- ro». Non era vero: Platone esprimeva mi-
suo linguaggio critico, Platone lo sviò a cepisce tutta la filosofia come un’ipote- ticamente la differenza tra natura natu-
causa del suo linguaggio mitico. Ogni si, il filosofo è tenuto a fornire al lettore rans e natura naturata. Noi aggiungiamo
volta che parla delle idee iperuranie, in- argomentazioni e una guida positive e comunque tre critiche: la stroncatura in-
fatti, specie nella sua estetica, Schopen- non tentennanti. sensata di Omero nella Repubblica, l’u-
hauer fa un salto all’indietro di un paio Si può quindi capire che Goethe abbia esplora l’essere sullo sfondo di un pessi- topia dei filosofi al governo e l’anamne-
di millenni. detto: «Chi ci sapesse spiegare che cosa mismo orfico-pitagorico, il mondo sensi- si, cioè la conoscenza spiegata con la re-
Noi, quindi, non possiamo, su questo uomini come Platone hanno detto sul se- bile è costituito dalle ombre che vedono miniscenza delle vite precedentemente
punto, essere d’accordo con lui, perché rio o per scherzo e che cosa per convin- sul muro gli uomini incatenati nella ca- vissute invece che con l’omogeneità
riteniamo la confutazione della dottrina zione o tanto per dire, renderebbe alla verna, è fatto di apparenze e illusioni, dell’uomo con la natura. Ma tutto ciò
delle idee di Platone da parte di Aristote- cultura un servizio straordinario». L’ac- brutte copie delle idee eterne discese non toglie la grandezza e la gloria immor-
le un fondamentale avanzamento della cenno allo scherzo non è fuori luogo, per- dall’iperuranio. tale di Platone, il grande fascino che egli
filosofia e uno dei meriti maggiori di Ari- ché Platone aveva una certa malizia ludi- Ma per Aristotele, concepire le idee stac- esercita ancora oggi e che fa dire che tut-
stotele. Nell’unica realtà di Aristo la divi- ca e talvolta avrà voluto prendersi gioco cate dagli oggetti sensibili è un raddop- ta la filosofia posteriore non è che un
sione di Platone (di una realtà iperura- dei lettori. Comunque nella sua Settima piare la realtà. Se gli uomini fossero usci- commento alle sue opere.

Copie non in vendita


LaVerità

y(7HI1B4*LMNKKR( +z!z!.!"!&
Anno V - Numero 153 O Quid est veritas? O www.laverita.info - Prezzo in Italia euro 1,30

QUOTIDIANO INDIPENDENTE n FONDATO E DIRETTO DA MAURIZIO BELPIETRO Giovedì 4 giugno 2020

GUALTIERI GIURAVA: «NESSUNO RIMARRÀ INDIETRO» PENSIERO UNICO / 1


Ora scambiano
Un milione di posti di lavoro bruciati il patriottismo
con gli applausi

E Conte parla del Ponte sullo Stretto


Prime cifre del dramma sociale: ogni giorno di lockdown ha cancellato il reddito a quasi 25.000 persone
all’esecutivo
di MARCELLO VENEZIANI

n Su , f i n i te l a
con questa ma-
Giuseppi torna in tv e blatera di Stati generali dell’economia e progetti vari: ignorati disoccupati e scuola s c h e rata . D a
quando, il 1° giu-

Incredibile: la priorità dei ministri è togliere il logo «sessista» dell’App Immuni


gno, Sergio Mat-
tarella ha invo-
cato l’unità del paese allo
scopo di delegittimare la ma-
di MAURIZIO BELPIETRO nifestazione dell’opposizio-

n Ad aprile la
disoccupazione
La riforma di Bonafede ne del giorno dopo, (...)
segue alle pagine 6 e 7

è scesa dall’8 al
6,3 per cento. In
tempi normali
è già al palo PENSIERO UNICO / 2
questa sarebbe
stata una buona notizia, però Lui intanto colleziona E se critichi
quelli attuali non sono tempi sul Covid
normali: dunque la percen-
tuale diffusa dall’Istat non
può essere interpretata co-
pure due evasioni diventi subito
me un segnale incoraggian-
te, ma, al contrario, pessimo.
MAURIZIO TORTORELLA a pagina 13
«negazionista»
Sì, perché è vero che dimi-
nuiscono le persone che di- di FRANCESCO BORGONOVO
chiarano di non avere un la-
voro, ma al contempo au- n Prima di tutti
mentano - e non di poco - vennero a pren-
coloro che il posto non solo dere il generale
non ce l’hanno, ma neppure Pappalardo, e
lo stanno cercando. Insom- fummo contenti
ma, il dato diffuso dall’Istitu- perché faceva
to di statistica è una specie di troppo casino, e quel com-
effetto ottico, che fa intrave- pleto arancione era franca-
dere una cosa che non c’è. E a mente inaccettabile. Poi ven-
non esserci sono le aziende nero a prendere Matteo (...)
che assumono e che garanti- segue a pagina 7
scono agli italiani lo stipen-
dio. Qualcuno sarà magari

Pressing disperato per farci ingoiare il Mes


stupito che coloro i quali non
sanno come sbarcare il luna-
rio non si diano da fare per
cercare un modo per mante-
nere la famiglia. Ma, come
dicevamo, questo è un perio- Il fondo Salvastati, visto che nessun Paese intende far richiesta, si inventa un finto sconto sugli interessi
do in cui non si possono mi-
surare le cose con il metro Ma anche il premier vacilla. Ancora domanda record per i nostri Btp, oggi il direttivo cruciale della Bce
ordinario cui ci siamo abi-
tuati nel corso degli anni. Se di ANTONIO GRIZZUTI
chi non ha un lavoro (...) e GIUSEPPE LITURRI L’INDAGINE SU PALAMARA DIO CE NE SCAMPI n Alle impre-
segue a pagina 3 se italiane
CLAUDIO ANTONELLI
a pagina 5
n Occhi puntati sulla Bce,
che oggi è chiamata a confer- Chat sparite, Prodi & C m a nc h e rebb e
solo di trovarsi
mare - o meno - il piano
straordinario di sostegno ai presunti ricatti, sognano nel Consiglio
d i a m m i n i-
MA QUALE EUROPEISTA
titoli di Stato. Sostegno cru-
ciale, visto che anche ieri l’a- fughe di notizie di rimettere strazione - o in qualche al-
tra posizione dirigenziale -
Auto, aerei, navi sta dei Btp ha fatto il tutto
esaurito. Ennesimo segnale Tutti i misteri lo Stato un bel soggettone nomina-
to dallo Stato (cioè dai par-
Muro di Macron che, Francoforte permetten-
nelle imprese titi di governo e un pezzo da
contro l’Italia do, all’Italia non serve il Mes.
Forse proprio per questo cre-
dell’inchiesta quelli di opposizione). Ma
di che stiamo parlando? Di
CAMILLA CONTI sce il pressing, cui - a parole - proposte che circolano (...)
a pagina 10 si sfila anche Conte. GIACOMO AMADORI alle pagine 12 e 13 di PAOLO DEL DEBBIO segue a pagina 2
a pagina 11

LO STUDIO SULLA GRANDE GIORNALISTA

L’unica vera femminista era Oriana Fallaci


di RICCARDO TORRESCURA
SU «PANORAMA» IN EDICOLA
n La differenza radicale di
Oriana Fallaci sta tutta lì, nel-
le righe conclusive dell’inter-
Libia al bivio tra russi e turchi
vista con Kate Millett pubbli- Ecco perché rischiamo grosso
cata nel febbraio del 1971 (e
antologizzata nel volume Se di IGNAZIO MANGRANO stino di un Paese per noi
nascerai donna, Rizzoli). La cruciale: la Libia. Dopo il
Millett, femminista ringhio- n Il numero di Panorama disastro francoamericano
sa delle più intolleranti, era in edicola dedica la coperti- del 2011, ora lo Stato di
divenuta una celebrità gra- na all’estate nella pande- Gheddafi è spaccato in due
zie al saggio La politica del mia: come escono ridise- e rischia di finire preda del-
se sso, in cui massacrava gnati vita sociale, lavoro, le potenze russa e turca.
scrittori come David Herbert vacanze. All’interno, Fau- Ecco cosa rischiamo.
Lawrence e (...) sto Biloslavo descrive il de- a pagina 15
segue a pagina 19 UNICA La Fallaci, morta nel 2006
Copie non in vendita
COLAPESCEDIMARTINO LEGGENDE IN ROSA PAURA PER IL SENATORE

Mobilità a Roma Un nuovo disco Compagnoni Incidente


Tutto su bus per provocare e Schiavone, in scooter
metro e dare fastidio festa per due per Paragone
e traffico
alle pag. 26 e 27 Vecchio a pagina 6 Petroselli e Lobasso a pag. 7 a pagina 3

4 Giovedì
Anno 20
@Kotiomkin A questo punto, da quello che si è visto, non ci
giugno rimane che puntare tutto sul senso di responsabilità del #virus

IN PRIMA LINEA CONTRO IL VIRUS: DALL’INFERMIERA DI CREMONA AL RIDER DI TORINO Occhi di padre

ORGOGLIO ITALIANO Come superare


Mattarella nomina 57 Cavalieri al merito: sono gli eroi della pandemia del Covid-19 la logica del tifo
d Il presidente della Repubblica pre- Gianluigi De Palo
mia gli eroi del Covid. Sono 57 i nuovi

È
cavalieri del lavoro nominati dal Capo tutta colpa di
dello Stato. Tra loro, l’infermiera di quel laziale di
Cremona che crollò stremata tra un mio padre. Io, ro-
turno di lavoro e l’altro, il rider che ha manista, sono cresciuto
comprato mille mascherine per la Cro-
ce Rossa a Torino e la preside di Paler-
eroi con un padre sordo e
laziale che mi ha sem-
mo che ha organizzato una raccolta
di vecchi pc per i suoi studenti.
del Covid pre insegnato che pri-
ma di tutto viene la bel-
lezza del calcio, poi vie-
Oberto a pagina 4 ne il tifo. Che se vince
l’altra squadra non è
SCUOLE RIAPERTE A SETTEMBRE un dramma. Che non
esistono nemici, ma av-
versari. Che alla fine la
Conte lancia la fase 3 cosa che conta è vedere
la partita insieme e ab-

«E ora l’economia» bracciarci davanti ad


un bel goal.
E oggi, ormai qua-
rantatreenne, mi ritro-
vo a vivere la politica
allo stesso modo. An-
che io ho le mie idee,
ma se proprio devo tifa-
re, se proprio devo esse-
re di parte, parteggio
per il mio Paese. Non è
superficialità, è il rega-
lo più grande di mio
Pierini a pagina 2 padre. Ed è questo stile
che, oggi, da padre, vo-
glio insegnare ai miei
NOVE ARRESTI A ROMA TRA LE SS E LA LIBERAZIONE figli. Uno sguardo di-
verso sul mondo, che
prova a mettere al cen-
tro non tanto l’interes-
se di parte, quanto il
bene comune. Fatico-
so? Tantissimo. Quan-
to sarebbe più facile fa-
re il tifoso, seguire un
binario prestabilito,
guardare la realtà con
gli stessi occhialetti di
sempre. Ma un figlio fa
Estorsioneericiclaggio Il 4 giugno di Arrigo domande complesse e
le risposte non possono
in manette De Gregorio dalla morte alla vita che essere complesse.
Come la vita.
occhidipadre@leg-
Orlando a pagina 8 Cigarini a pagina 5 go.it
Copie non in vendita
Giovedì 4 Giugno 2020
Nuova serie - Anno 29 - Numero 130 - Spedizione in A.P. art. 1 c.1 L. 46/04, DCB Milano
Uk £ 1,40 - Ch fr. 3,50
Francia € 2,50 €2,00*
* A Salerno e provincia, in abbinamento esclusivo con La Città di Salerno a € 1,30

RISCHIO DI DAZI IN EDICOLA CON

Sulla web tax GUIDA MANAGERIALE


il governo
americano
ALL’EMERGENZA VIRUS all’interno

minaccia l’Italia www.italiaoggi.it


Rizzia pag. 31

GIUSTIZIA

Una legge delega


QUOTIDIANO ECONOMICO, GIURIDICO E POLITICO
per tagliare www.classabbonamenti.com
i tempi dei
processi civili
Ciccia Messina a pag. 28

STATI GENERALI

In due anni il
Ora spunta la moneta fiscale
I decreto legge Rilancio consente di trasformare i crediti tributari in denaro
Il
valore aggiunto ccontante. In ballo una cifra intorno ai 15 mld di euro per i prossimi due anni
delle professioni
ridotto del 21% D crediti d’imposta alla moneta fisca-
Dai
le il passo è breve. E si tratta di una dote
Per il futuro cancelliere se la Germania DIRITTO & ROVESCIO
Damiani a pag. 27 finanziaria di tutto rispetto, visto che il
fin
Domande del Corsera al presi-
decreto Rilancio ha accantonato per tale
de
operazione, risorse per quasi 15 mld di
op
eeuro per il biennio 2020-2021. Sono due
non aiuta l’Italia anche la Ue è fallita dente Pd dell’Emilia-Romagna,
Stefano Bonaccini. D. «In Lom-
bardia i nuovi contagi sono anco-
SU WWW.ITALIAOGGI.IT lle disposizioni contenute nel dl Rilancio ra centinaia. Lei li accoglierebbe
cche consentono di trasformare i crediti Se Angela Merkel dovesse confer- i turisti lombardi nella Riviera
Giustizia - La boz- d’imposta e agevolazioni fiscali in mone-
d mare il proposito di non candidar- romagnola?». R. «Non mi permet-
to di giudicare situazioni di altre
za di ddl di riforma tta, attraverso la cessione di questi ulti- si più alla cancelleria, per la suc- Regioni. Valuteremo con il gover-
mi ai terzi, inclusi gli istituti di credito
m cessione prevarrà Markus Soeder,
dell’Ordinamento e gli altri intermediari finanziari. il premier della Baviera. Intervi-
no e i colleghi della Lombardia e
decideremo insieme quando sarà il
giudiziario Bongi-Bartelli a pag. 31
stato pochi giorni fa dalla Faz, momento». D. «Si è parlato del suo
asse con il leghista Zaia. C’è chi
Soeder ha difeso a spada tratta il
vi immagina, un giorno, avversari
Coronavirus - Il testo IPOTESI SETTEMBRE
progetto di Merkel e Macron di
affidare all’Ue 500 mld da distri-
alla guida dei rispettivi partiti». R.
del decreto Rilancio buire in aiuti ai paesi più colpiti
«Sono quasi tre mesi che gestiamo
una crisi senza precedenti. Prima
dal Covid-19: «Se la Germania aiu- l’emergenza sanitaria, poi la ria-
Covid - Misure
C Virus permettendo, ta l’Italia e la Spagna», ha detto, pertura e la ripartenza. Con Zaia ci
confrontiamo costantemente perché
eemergenziali, «allora stiamo aiutando noi stessi,

iil documento la Lega non e non solo economicamente, ma


anche politicamente e cultural-
le nostre regioni sono vicine ed ab-
biamo dovuto affrontare problemi
analoghi che non sono né di destra,
dell’Unione vuole rinunciare mente. Poiché noi tutti siamo l’Eu-
ropa. E se non aiutiamo i partner
né di sinistra. Il resto, davvero, non
mi interessa granché». Una lezione
Triveneta Consi-
Triv
gli forensi
al rito di Pontida europei colpiti dal Covid-19, l’Eu-
ropa alla fine andrà in pezzi».
esemplare (e soprattutto non solo
declamata) per tutti i polli che si
beccano forsennatamente nel polla-
Oldani a pag. 4 io romano della politica-farsa.
Merli a pag. 9
Per ogni bambino è importante il tuo 5x1000

LaNostraFamiglia.it
SOCIALE E DELLE ASSOCIAZIONI E FONDAZIONI RICONOSCIUTE CHE OPERANO

00307430132
NON LUCRATIVE DI UTILITA’ SOCIALE, DELLE ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE

................................................................................
NEI SETTORI DI CUI ALL’ART. 10, C. 1, LETT A), DEL D.LGS. N. 460 DEL 1997
Ci prendiamo
CURA e li
#PROTEGGIAMO

0 0 3 0 7 4 3 0 1 3 2
........
SOSTEGNO DEL VOLONTARIATO E DELLE ALTRE ORGANIZZAZIONI
dichiarazione dei redditi
Per La Nostra Famiglia ogni bambino è importante

Cognome
Ecco come fare nella

Nome
Nome
N Cognome
o m eCognome
............................................................

beneficiario (eventuale)
Codice fiscale del
FIRMA

Grazie
Ogni anno più di 30.000 famiglie si rivolgono ai
Dal 1946 ci prendiamo cura di bambini con

Ora abbiamo bisogno del tuo aiuto per


nostri 28 Centri in Lombardia, Veneto, Friuli
Venezia Giulia, Liguria, Campania e Puglia.

bambini ed operatori sanitari.


CURARE PROTEGGENDO

Il tuo aiuto: il tuo 5x1000.

ma per noi vale moltissimo


Non ti costa nulla,
disabilità e problemi dello sviluppo.

Con «Credito alle imprese» a € 6,00 in più; Con «Il decreto legge Rilancio» a € 6,00 in più

Copie non in vendita


Quotidiano gratuito online Le notizie di mercoledì 03/06/2020

POMERIGGIO
Edizione chiusa alle 17

di Maria Carmela Fiumanò dici americani) uno dei tre eroi


mondiali della pandemia; i me-
ROMA - Come annunciato nella dici e i biologi del l'Istituto nazio-
visita a Codogno, nel giorno nale malattie infettive Lazzaro
della festa della Repubblica, Spallanzani che hanno contri-
Sergio Mattarella nomina cava- buito a isolare il virus e il team
lieri al merito della Repubblica i di ricerca dell’ospedale Sacco e
cittadini che si sono distinti, per dell'Università di Milano. E an-

I nostri eroi
il loro lavoro o per i gesti di puro cora: Elena Pagliarini, l’infermie-
altruismo, durante l’emergenza ra di Cremona, contagiata e poi
coronavirus. Sono 57 'eroi' del guarita, ritratta nella foto simbo-
Covid-19: simbolo, per il Quiri- lo dell’emergenza coronavirus
nale, «dell'impegno corale di mentre dorme sul suo computer
tanti concittadini nel nome della tra un turno e l'altro durante il
solidarietà e dei valori costituzio- picco dell'epidemia. Ma anche il
nali». Tra i tanti esempi, i medici rider che ha comprato mille ma-
in prima linea: da Annalisa Ma- scherine per la Croce Rossa a
lara e Laura Ricevuti, le prime Torino fino alla preside dello
ad aver curato a Codogno il pa- Zen di Palermo che ha organiz-
ziente 1; Maurizio Cecconi, defi- zato una raccolta di vecchi pc
nito da Jama (il giornale dei me- per gli studenti.

EDITORIALE
LEI CULLA IL BAMBINO E LUI
Salvini e Meloni in piazza ad urlare? • LAVORA, L'APP IMMUNI
SCATENA LA PROTESTA
Aiutano Conte, ma è il Pd ora che lo incalza [ p. 2 ]
di Nico Perrone tento, chiamare i cittadini in piazza a sente sola e abbandonata dallo Stato METÀ DELLE IMPRESE SENZA
protestare contro il Governo che pro- nei momenti di difficoltà, si creano • LIQUIDITÀ, GUALTIERI
ROMA - Da una parte il presidente mette aiuti per tutti e poi non accon- premesse negative. Ora ci vuole una CHIAMATO A CHIARIRE
Mattarella che invita le forze politiche tenta nessuno. Anche nel Pd, perno strategia di ripresa, abbiamo avuto
a fare squadra nell'interesse del Pae- fondamentale della maggioranza, si un sostegno dall'Europa grazie a [ p. 2 ]
se, dall'altra la piazza urlante chiama- registrano segnali che attendono una questo governo e alla linea del Pd. MINISTERO SANITÀ: RETE
ta dai leader del centrodestra, Matteo pronta risposta da parte di Conte. E La sfida è molto più ambiziosa di • TERRITORIALE ANELLO
Salvini, Giorgia Meloni e Silvio Berlu- stasera il presidente del Consiglio si quella praticata finora». Non sarà una DEBOLE IN PANDEMIA
sconi, che maledicono il presidente giocherà le sue carte, in diretta da partita facile, tutt'altro. Vero che l'Eu-
[ p. 4 ]
del Consiglio, Giuseppe Conte, e tut- Palazzo Chigi. Sono due anni che ropa ora tende la mano, ma le risorse
to il suo governo. Di fatto danno una governa, prima col centrodestra ora promesse quando arriveranno? La SPERANZA: COVID-19 ANCORA
mano all'esecutivo, perché risulta evi- col centrosinistra, e superata la fase crisi incalza e rischia di 'uccidere'
• MOLTO PERICOLOSO,
dente che al momento non sono più brutta dell'emergenza sanitaria, molto presto migliaia e migliaia di im- PRUDENZA E ATTENZIONE
maggioranza e che è del tutto fuori ora è il momento di indicare la strada prese, gettando nella disperazione [ p. 4 ]
luogo, in questa situazione, invocare che bisognerà prendere per assicu- milioni di persone a quel punto disoc-
le elezioni. Oggi il Paese riparte in rare un futuro al nostro Paese, agli cupate, quindi i soldi dovranno arriva-
tutti i sensi: con i cittadini che si spo- italiani messi giù dal tracollo econo- re presto e non a funerale avvenuto.
stano in lungo e in largo, e le forze mico che già c'è e che è destinato ad Ma non basterà, perché il nuovo ca-
politiche che tornano ad attaccarsi. aggravarsi. Lo ha chiesto in modo po di Confindustria ha già detto che
Salvini non ha perso tempo, ha già netto Goffredo Bettini, della direzione lo Stato dovrà scucire la grana agli
fissato una serie di appuntamenti nel- Dem, molto ascoltato ai piani alti: imprenditori e lasciar fare a loro. Ma
le piazze del Sud per riprendere il «Conte ha svolto un ruolo positivo già Pd e M5S hanno fatto capire che
contatto diretto con i cittadini e ricon- ma oggi non basta più. Abbiamo si seguirà una strada diversa, che se
quistarsi i consensi perduti in questi tamponato, abbiamo fatto quello che lo Stato dà, qualche garanzia biso-
tre mesi. La partita del centrodestra è si doveva fare per non lasciare solo gnerà pur darla. La parola al presi-
chiara: mettersi alla testa del malcon- nessuno perché la gente quando si dente del Consiglio.

Copie non in vendita


2 Mercoledì 03/06/2020

ATTUALITÀ
Lei culla il bambino e lui lavora
L'app Immuni scatena la protesta

di Marta Tartarini portunità Elena Bonetti ammette rio del partito, Andrea Orlando,
l'errore e assicura che quella ed Enrico Letta. Per l'ex premier
ROMA - Lei è una mamma che immagine sarà cambiata: «Ho poi «peggio dell’immagine ste-
culla il bambino, lui lavora al scritto ieri alla ministra Paola Pi- reotipata ci sono i commenti.
computer. L'immagine di fami- sano- dice- e mi ha subito rassi- Tanti, troppi, che la giustificano
glia proposta dalla app Immuni curato che si sta lavorando ad e si scandalizzano per lo scan-
scatena la protesta ed è desti- una modifica, che sarà rilasciata dalo». Controccorrente 'Pro Vi-
nata a vita breve. Insorgono le entro breve». «Bene la modifica ta' e 'Famiglia onlus': per queste
deputate del Pd, ma anche la dell'immagine: gli stereotipi sulla associazioni siamo di fronte a
forzista Mara Carfagna che ac- donna vanno sempre denuncia- «una bufera per nulla. Come è
cusano la applicazione, da ieri ti. Quando non ce ne sarà più possibile che oggi mostrare una
disponibile, di proporre uno ste- bisogno, avremo fatto un gran- donna con un bambino in brac-
reotipo sessista, che si pensava de passo avanti», commenta la cio e il papà che lavora in smart
superato da tempo. La ministra senatrice Pd, Anna Rossoman- working diventi una colpa di cui
della Famiglia e delle Pari op- do. Critici anche il vicesegreta- chiedere scusa?».

ATTUALITÀ ATTUALITÀ
Metà delle imprese senza liquidità Clima: L'Italia bolle, si scalda più del
Gualtieri chiamato a chiarire resto del mondo di 1,71 gradi
di Luca Monticelli La task force composta da di Roberto Antonini zione dell'ambiente in Italia.
Mef, Mise, Abi e Bankitalia, Gli scienziati valutano un
ROMA - Solo la metà dei prestiti che per la prima volta ha dif- ROMA - Se il mondo bolle aumento della temperatura
fino a 25 mila euro, garantiti al fuso i dati (aggiornati al 22 lentamente a causa dell'e- media pari a circa 0,38 gradi
100 per cento dallo Stato, sono maggio) su quanti soldi sono mergenza climatica in atto, ogni dieci anni nel periodo
stati erogati alle imprese dall'ini- effettivamente arrivati all'eco- l'Italia ancora di più. Nel no- 1981-2018. Elemento che
zio dell'emergenza Covid. Delle nomia reale, sostiene che «la stro Paese la temperatura porta l'Italia ad allontanarsi
quasi 440 mila domande arriva- percentuale di prestiti erogati cresce più che in altre parti dagli obiettivi di contrasto
te al Fondo di garanzia, per un risulta in rapida crescita ri- del pianeta. Nel 2018 è stata dei cambiamenti climatici
valore di 9 miliardi di euro di ri- spetto alla fine della settima- registrata un'anomalia media decisi da ultimo alla Cop21
chieste, i finanziamenti accredi- na precedente, il che suggeri- pari a +1,71 gradi rispetto al- di Parigi, le cui conclusioni
tati sui conti correnti delle azien- sce che le cause dei ritardi la media climatologica sembrano sempre più diffici-
de sono pari a circa 4,5 miliardi nelle erogazioni siano in via 1961-1990, superiore a quel- li da mettere in atto. Non va
di euro. Questo significa che più di risoluzione». Resta il fatto la globale sulla terra ferma meglio in mare, e l'Annuario
di 200 mila pmi restano 'scoper- che resta ancora molto da fa- (+0,98 gradi). Così l'Ispra registra un nuovo picco per
te', strozzate dall'emergenza re per colmare i ritardi accu- presentando l'Annuario dei la temperatura dei mari ita-
Covid e senza liquidità in cassa. mulati a marzo, anche perchè dati ambientali 2019, un qua- liani nel 2018 (+1,08 gradi),
il dato su aprile non sembra dro aggiornato sullo stato di il secondo dopo il 2015, ri-
per niente incoraggiante, no- salute del nostro Paese, un spetto al periodo
nostante l'ottimismo della Ta- report che fotografa la situa- 1961-1990.
sk force. Secondo alcune
fonti finanziarie, infatti, il flus-
so di denaro verso le imprese
il mese scorso si è ulterior-
mente ridotto a differenza di
quanto sta invece accadendo
in Francia, Spagna e Germa-
nia. Domani il ministro dell'E-
conomia, Roberto Gualtieri, è
stato convocato in commis-
sione di inchiesta sulle ban-
che per riferire le criticità del
sistema.

Copie non in vendita


3 Mercoledì 03/06/2020

INTERNAZIONALE
di Alessandra Fabbretti

ROMA - «Il 3 giugno è una


data molto triste per il Su-
dan». Così il primo ministro
sudanese Abdalla Hamdok
è intervenuto oggi in occa-
sione dell'anniversario dal
massacro avvenuto a
Khartoum un anno fa, una
delle tappe più significative Sudan, la rivoluzione un anno dopo
della rivoluzione del movi-
mento per la democrazia
Il premier: Giustizia per le vittime
nel Paese africano. Quel
giorno oltre cento manife-
stanti furono uccisi dall'in-
tervento delle forze di sicu-
rezza, che sgomberarono
con violenza un sit-in paci-
fico di fronte al quartier ge- dagli alti gradi militari. In un indietro» e «utile al progres- posti a giusto processo».
nerale dell'esercito. I dimo- video condiviso sui social, so». Quindi l'annuncio: Da più parti infatti giungo-
stranti chiedevano che i Hamdok ha ribadito la ne- «Siamo in attesa dei risul- no appelli ad accelerare i
ruoli di governo fossero ri- cessità di «fare giustizia», tati dell'inchiesta del Comi- lavori del Comitato, anche
coperti da cittadini demo- parlando di «un passo da tato indipendente e i re- per poter risarcire i familia-
craticamente eletti e non cui non è possibile tornare sponsabili saranno sotto- ri delle vittime.

"La polizia uccide, basta impunità" "Usa sotto shock, e non è finita"
Kenya, la denuncia di Missing Voices Agenti sotto accusa anche a Seattle

di A.F. na Sowersby è una gior-


nalista e fotografa di 33
ROMA - «Negli ultimi giorni si anni. Da quattro vive e
sta facendo un uso eccessivo lavora a Seattle, dove la
di polizia e Guardia nazionale Dire l'ha contattata per
per sedare le proteste anti-raz- raccontare i disordini che
ziste seguite all'omicidio di la notte scorsa, come in
George Floyd. Ma la gente è tante altre località degli
stanca di certi atteggiamenti Stati Uniti, hanno attra-
della polizia, giudicati inaffida- versato questa metropo-
di Brando Ricci anti-crimine», in almeno un bili e razzisti. Nei prossimi gior- li. «I cortei sono iniziati
caso su cinque connesse al ni le proteste invece di spe- alle tre del pomeriggio e
ROMA - Sarebbero almeno mancato rispetto delle re- gnersi aumenteranno». Shau- sono proseguiti fino a
95 i casi di persone uccise strizioni imposte dal presi- tarda notte, riunendo cir-
dalla polizia o scomparse dente Uhuru Kenyatta per ca 8.000 persone. Gli
dopo essere state arrestate arginare la diffusione del scontri con la polizia so-
in Kenya nei primi cinque Covid-19. Secondo il report no iniziati dopo la mez-
mesi del 2020. Ventiquattro di Missing Voices, però, in zanotte» conferma So-
nel solo mese di maggio. A questi casi molte delle vitti- wersby, che su Twitter
denunciarlo l'organizzazio- me presentavano segni di ha condiviso diverse foto
ne Missing Voices, che in- tortura. Tra i casi citati nella e video per raccontare le
sieme al gruppo di attivisti denuncia, quello di sei per- agitazioni. «Ho assistito
locali del Social Justice sone scomparse nel quar- a due momenti di tensio-
Centre ha redatto una peti- tiere Kamaiko, a Nairobi. Gli ne - racconta la cronista
zione da inviare al governo attivisti denunciano che ci - entrambi scoppiati per
per «mettere fine all'impu- sono «fondati timori che le motivi banali. Ad uno di
nità dei corpi di polizia». forze dell'ordine stiano utiliz- qeusti gli agenti hanno
Secondo gli attivisti, in con- zando i rapimenti come un reagito sparando proietti-
tatto con l'agenzia Dire, la modo alternativo, al di fuori li di gomma, lacrimogeni
polizia ha motivato oltre della legge, per gestire i ca- e spray al peperoncino.
metà degli omicidi definen- si di persone sospettate di Trovo sia stato eccessi-
doli semplici «operazioni reato». vo».

Copie non in vendita


4 Mercoledì 03/06/2020

SANITÀ 1 SANITÀ 2
Ministero Sanità: Rete territoriale Speranza: Covid-19 ancora molto
anello debole durante la pandemia pericoloso, prudenza e attenzione
Ugenti- che durante l’emer-
genza sanitaria è stata ral-
lentata ma non dimentica-
ta. Da parte nostra c’è at-
tenzione e a dimostrarlo ci
sono una serie di misure
che abbiamo adottato».
Già nel decreto legge 9
marzo 2020 n.14 (Disposi-
zioni urgenti per il potenzia-
mento del Servizio sanitario
nazionale in relazione all'e-
mergenza Covid-19, ndr),
ricorda la dirigente del mini-
stero, era previsto all’artico-
lo 5 «un incremento delle di C.D.S. guirle perché sono la chiave
ore della specialistica am- per la battaglia contro il Covi-
bulatoriale. Per cui fin dai ROMA - «Non è ancora finita d. Il virus è ancora molto peri-
primi provvedimenti adottati e il virus circola, ma grazie coloso. Noi abbiamo fatto
di Carlotta Di Santo dal governo c’è stata atten- alle cose che abbiamo fatto scelto drastiche e gli uomini e
zione a questo settore- ha in queste settimane, grazie le donne di questo Paese
ROMA - «Dobbiamo ricomincia- sottolineato Ugenti- e sono ai comportamenti degli italia- hanno fatto sacrifici enormi».
re a far funzionare quella rete stati finanziati 6milioni di ni e alle misure del governo Secondo il ministro è stato
territoriale che si è dimostrata euro finalizzati proprio al- e delle regioni abbiamo un fatto «un pezzo di strada im-
essere l’anello un po’ debole in l’incremento della speciali- quadro epidemiologico sicu- portante- aggiunge- ma la
questa pandemia». Così il diret- stica ambulatoriale». Per la ramente migliore». Così in battaglia ancora non è vinta.
tore generale delle Professioni presa in carico dei pazienti, una nota il ministro della Sa- Dobbiamo continuare a lavo-
sanitarie e delle Risorse umane poi, sono state istituite le lute, Roberto Speranza, nel rare sulla prudenza fino a
del ministero della Salute, Ros- USCA - Unità speciali di giorno della riapertura dei quando non ci sarà la scoper-
sana Ugenti, intervenendo ad continuità assistenziale, confini regionali. «Bisogna ta di un vaccino che ci con-
un webinar sulla cronicità mo- una norma «veramente im- procedere con cautela e pru- sentirà, finalmente, di vincere
derato dal direttore dell’agenzia portante- secondo la diri- denza- prosegue Speranza- questa battaglia. Fino ad allo-
Dire, Nico Perrone. «È neces- gente del ministero- che le e le regole che abbiamo im- ra avremo bisogno della mas-
sario far ripartire l’assistenza ai Regioni stanno attivando e parato in queste settimane sima attenzione e cautela»,
malati cronici- ha proseguito realizzando». dobbiamo continuare a se- conclude Speranza.

CINEMA
Il diritto di opporsi, Warner Bros
sostiene "Black Lives Matter"
di Lucrezia Leombruni vard si dirige in Alabama con
l'intento di difendere, insieme
ROMA - Warner Bros. sostiene all'attivista locale Eva Ansley
"Black Lives Matter": il movi- (Brie Larson) persone condan-
mento anti-razzista sostenuto nate ingiustamente o che non
da tutto il mondo, a seguito hanno una rappresentanza le-
della morte dell'afroamericano gale adeguata. Uno dei primi
George Floyd, a Minneapolis, casi del giovane legale è quel-
lo scorso 25 maggio. A seguito lo di Walter McMillian (Jamie
della tragedia, la casa di pro- Foxx), che nel 1987 viene con-
duzione ha deciso di dare il dannato a morte per l'omicidio
suo sostegno al #BlackLive- di una ragazza di 18 anni, no-
sMatter concedendo gratis il nostante la preponderanza di
noleggio in streaming de Il dirit- prove che dimostrano la sua
to di opporsi solo per il pubbli- innocenza. Nel corso degli an-
co americano. Il film si basa ni, Bryan e McMillian si ritrova-
sulla storia vera del giovane no a dover fare i conti con una
avvocato Bryan Stevenson (Mi- giustizia dettata dal colore del-
chael B. Jordan), e la sua stori- la pelle e dalla condizione so-
ca battaglia per la giustizia. ciale e con il razzismo palese
Dopo essersi laureato ad Har- e sfacciato.

Copie non in vendita


5 Mercoledì 03/06/2020

LAZIO Nel Lazio 7 positivi, ronavirus e si è posto in autoisolamento


contattando prontamente i competenti
tra cui famiglia romana servizi sanitari della Asl territoriale. Avvia-
di rientro dagli Usa to il contact tracing internazionale sia per
il volo Chicago-Francoforte che per il volo
di Emanuele Nuccitelli Francoforte-Fiumicino. Avviata anche l'in-
dagine epidemiologica, sono stati contat-
ROMA - Nel Lazio oggi si contano 7 casi tati dai servizi di prevenzione e sottoposti
positivi al Covid-19, di cui sei a Roma, a immediatamente a tampone. «Al mo-
cui si aggiungono tre recuperi di notifiche. mento non ci sono particolari problemati-
Continuano a crescere i guariti, che sono cità, ma l'allerta sugli scali aeroportuali e
stati 33 nelle ultime 24 ore. Un intero nu- ferroviari di Roma resta elevata», ha di-
cleo familiare residente a Roma, rientrato chiarato l'assessore alla Sanità della Re-
in Italia dagli Usa, è risultato positivo al co- gione Lazio, Alessio D'Amato.

Termoscanner e corsie tornata a pieno regime a fare da sottofondo allo sca- LAZIO
lo. I numeri di Trenitalia riguardo i convogli garantiti
separate, la "quasi" parlano di 48 Intercity, 80 Frecce e 4.635 regionali
normalità di Termini in marcia a partire da oggi lungo tutta la Penisola. Il
viavai all'interno della stazione è ripreso, certo non
di Marco Agostini ancora con i numeri pre-emergenza, e all'interno
della stazione Termini tutto si muove con regole
ROMA - Termoscanner e corsie separate. Il ben precise. I passeggeri vengono incanalati in cor-
3 giugno segna il ritorno alla 'quasi' normalità sie ben definite e separate. Solo un paio sono i var-
per la stazione Termini di Roma, dove da chi, da cui si possono lasciare i binari per raggiun-
questa mattina sono tornati in massa i pas- gere piazza dei Cinquecento. Unico invece il varco
seggeri, in partenza e in arrivo. La possibilità di accesso alla zona binari. Qui è in funzione il ter-
di circolare tra le regioni ha riportato la vita moscanner che controlla la temperatura a tutti i
nello scalo ferroviario e la voce elettronica è passeggeri.
LAZIO In due evadono da scendo anche ad eludere la vigi-
lanza. Al momento sono in corso
carcere Rebibbia con una le ricerche da parte delle forze
corda, ricerche in corso dell'ordine presso il campo rom
di via Salviati e in quello di via di
di M.A. Salone. I due, uno di origini croa-
te e l'altro nato ad Olbia, hanno
ROMA - Clamorosa evasione dal carcere rispettivamente 46 e 40 anni. Il
romano di Rebibbia. Due uomini di etnia 46enne era in carcere per i reati
rom, alle 11.50 di questa mattina, sono riu- di furto, riciclaggio, lesioni e pro-
sciti ad abbandonare il penitenziario senza duzione di materiale falso. Il suo
essere visti dal personale di guarda. I due, complice è ricercato attivamente
secondo una prima ricostruzione, si sono anche in un campo nomadi di
calati con una corda dal muro di cinta riu- Massa Carrara.

Napoli, 7 consiglieri prie generalità al notaio presente in una sala CAMPANIA


del Maschio Angioino dove si è svolto oggi il
pronti a dimettersi per far Consiglio comunale. A questi dovrebbero ag-
decadere de Magistris giungersi anche Mara Carfagna e Salvatore
Guangi di FI e Federico Arienzo del Pd. Per la
di Nadia Cozzolino decadenza del sindaco Luigi de Magistris so-
no necessarie le dimissioni di 21 consiglieri
NAPOLI - Sono sette i consiglieri pronti a di- entro i prossimi 5 giorni. Movimento 5 Stelle e
mettersi per far cadere il Consiglio comunale Italia Viva sono pronti a dimettersi se le loro
di Napoli. Stanislao Lanzotti (Forza Italia), firme saranno determinati. No dell’altro grup-
Marco Nonno e Andrea Santoro (Fratelli d'Ita- po di opposizione, La Città. «Se si dovesse
lia), Domenico Palmieri (Napoli popolare), andare nella direzione delle dimissioni – ha
Vincenzo Moretto (Lega) e Aniello Esposito e commentato de Magistris - sarebbe una
Salvatore Madonna (Pd) hanno fornito le pro- sconfitta del Consiglio comunale».

Copie non in vendita


6 Mercoledì 03/06/2020

Reduci guerra proclamati e il secondo in Siberia per tre lunghi BASILICATA


anni. Ieri il conferimento delle onorifi-
cavalieri della Repubblica, cenze nella sede della prefettura
hanno 97 e 100 anni quando i due, commossi, si sono pro-
messi di rimanere così, vicini, anche
di Anna Martino quando non ci saranno più. «In que-
sto momento difficile per tutti – affer-
POTENZA - Hanno 97 e 100 anni i nuovi ca- ma il sindaco Christian Giordano alla
valieri dell’Ordine al Merito della Repubblica Dire – custodiamo con orgoglio i no-
Italiana nella provincia di Potenza. Pasquale stri esempi di tenacia e laboriosità.
Felice Manzella e Vincenzo Gorga, di Vietri, Per loro questi mesi di isolamento so-
sono sopravvissuti alla guerra e al coronavi- no stati una nuova resistenza, duran-
rus. Entrambi sono stati prigionieri durante il te la quale hanno continuato a vivere
secondo conflitto mondiale, il primo in Grecia con disciplina il rispetto delle regole».
LIGURIA Ritorna consiglio zione. Sono alcune delle disposizioni di sicurezza
a cui sono sottoposti i consiglieri regionali della
regionale in Aula, pausa Liguria, tornati oggi a riunirsi nell’aula di via Fie-
ogni ora e no carta schi, a Genova, dopo sette sedute in videocon-
ferenza per l’emergenza covid. Lavori, in ogni
di Simone D'Ambrosio caso, a porte chiuse, senza pubblico né giornali-
sti. Non solo, dunque, disinfettanti per le mani,
GENOVA - Un quarto d’ora di sospensione mascherine, guanti e tavoli aggiuntivi per assicu-
dei lavori ogni ora di seduta per consentire rare il distanziamento. Ma anche disposizioni ri-
una corretta aerazione dell’aula e l’utilizzo del gorose per entrare e uscire dall’aula: ingresso
bagno costantemente igienizzato. Misurazio- unico, ordine preciso a seconda della collocazio-
ne delle febbre da parte di personale incarica- ne del proprio scranno e percorsi obbligati. Tra i
to, autodichiarazione di non essere covid po- divieti, quello di far circolare documenti cartacei
sitivi e bottiglietta d’acqua in ciascuna posta- tra le mani dei consiglieri.

Riaprono gli Uffizi, riapertura del museo, alle 14. Sono 380 le per- TOSCANA
sone che si sono prenotate per visitare oggi le
Schmidt: Passo importante Gallerie. Oltre ai 380 prenotati per oggi, ci sono
per Firenze e per l'Italia anche i visitatori che si erano aggiudicati l'in-
gresso prima della chiusura e che non hanno
di Nicoletta Di Placido mai disdetto. Con le norme di sicurezza per
evitare il contagio, il numero massimo di perso-
FIRENZE - «Oggi dopo 85 giorni riapriamo gli ne che possono stare contemporaneamente
Uffizi. È un passo molto importante per la città all'interno del museo è stato ridotto della metà,
di Firenze e per l'Italia. È lo stesso giorno in passando da 900 a 450, in modo da garantire
cui riaprono le regioni e tra un po' anche il a ognuno durante il tour in media 44 metri qua-
traffico internazionale». Lo ha detto il direttore drati di spazio. Alle 14 è stato lo stesso diretto-
degli Uffizi, Eike Schmidt, arrivato al museo re, Eike Schmidt, a riaprire le porte del museo
per la conferenza stampa che ha preceduto la e ad accogliere i primi visitatori.
EMILIA ROMAGNA Università, "67% studenti strando gli esiti di un questionario che ha ottenuto
più di 3.400 risposte di studenti borsisti, confeziona-
in crisi economica", sos to alla luce dell'emergenza sanitaria. «Questo dato
in regione fa riflettere e pone l'accento sulla creazione di misu-
re di welfare per poter aiutare i più bisognosi», dice
di Redazione l'Udu, preoccupato anche per la difficoltà degli stu-
denti nel raggiungimento dei crediti per mantenere
BOLOGNA - Il 20,8% degli studenti dice di la borsa di studio: il 61% degli intervistati ha affer-
avere gli strumenti adatti a poter seguire le le- mato di essere in affanno in questo senso, e di non
zioni da casa e svolgere esami online nella sapere se riuscirà a mantenere il proprio beneficio.
prossima sessione estiva, ma oltre il 67% af- E se oltre il 50% usa la propria borsa per pagare
ferma di essere in crisi economica. Lo segna- l'affitto, è facile immaginare secondo l'Udu come
lano le Unioni di studenti (Udu) di Modena e «la perdita del beneficio comporterebbe molti pro-
Reggio Emilia, Parma, Forlì e Ferrara, illu- blemi per studenti e famiglie».

Copie non in vendita


7 Mercoledì 03/06/2020

Docenti a distanza, corsi di formazione


su "gestione stress" e "arte e didattica"
ROMA - «I docenti hanno dimostrato di essere per gli
studenti mediatori di benessere e attivatori di processi
di resilienza. Da quando l'emergenza sanitaria è inizia-
ta, infatti, la scuola si è subito attivata per garantire il di- Oltre alla pagina Facebook
ritto allo studio e la prosecuzione delle attività didatti-
che. La situazione però richiede competenze personali Chiedilo agli esperti
e professionali notevoli». È quanto contenuto nel video
di presentazione del corso per docenti La gestione del-
l'ansia e dello stress nelle situazioni di emergenza
realizzato dall'Istituto di Ortofonologia (IdO) nell'ambito
delle attività promosse dalla Task force per l'emergenza
educativa del ministero dell'Istruzione. Un percorso di
Sono disponibili i seguenti indirizzi:
formazione per insegnanti, suddiviso in moduli, al fine di
fornire strumenti per la gestione delle naturali risposte per i ragazzi
di ansia e stress che si possono sperimentare a con-
fronto con esperienze difficili come quella che stiamo sportellostudenti@diregiovani.it
attualmente vivendo. In particolare i docenti sono chia-
mati a: gestire le difficoltà concrete e logistiche legate
all'organizzazione di attività formative a distanza; coniu- per i docenti
gare ed organizzare tempi e spazi che un tempo erano sportellodocenti@diregiovani.it
differenziati ed oggi appaiono sovrapposti; accogliere
l’eterogeneità delle richieste, dei vissuti e dei bisogni
dei giovani; sintonizzarsi e gestire i propri bisogni e vis- per i genitori
suti.
Un altro corso disponibile è Arte e didattica. Strumenti
esperti@diregiovani.it
dell’arte in ambito scolastico. Il focus delle lezioni ri-
guarderà, quindi, l’applicazione degli strumenti artistici
nell’ambito della didattica. «In questo momento in cui i
dubbi sono molti e la mente risulta appesantita più che
mai - spiega l’équipe di esperti IdO - il linguaggio delle Numero di telefono:
mani e l’espressione artistica possono venirci in aiuto».
+39 3334118790
Per informazioni e iscrizioni è possibile guardare il (solo Whatsapp e sms)
video di presentazione su Youtube e scivere all'indi-
rizzo sportellodocenti@diregiovani.it.

Copie non in vendita


8 Mercoledì 03/06/2020

INFANZIA - ADOLESCENZA

Il periodo di isolamento, legato di enuresi, difficoltà di addor-


all’emergenza sanitaria da Covi- mentamento o risvegli frequen-
d-19, che stiamo affrontando è ti durante la notte. In queste si-
molto difficile per tutti noi ma può tuazioni è importante che l’a-
esserlo in particolar modo per i dulto di riferimento si mostri di-
bambini che hanno assistito, im- sponibile all’ascolto ed al con-
provvisamente, ad uno stop di fronto con il bambino, utilizzan-
tutti quei momenti che facevano do un linguaggio adatto alle
parte della loro quotidianità. È sue possibilità di comprendere,
possibile quindi che anche i invitandolo a parlare senza
bambini, come gli adulti, possa- ignorare o minimizzare le pre-
no risentire delle ansie e dello occupazioni avvertite. È possi-
stress dovuti a tale condizione. bile proporre loro dei disegni o
Le situazioni di malessere pos- altre attività creative come pos-
sono manifestarsi nei bambini in sono esserlo i giochi di finzio-
modo diverso in base all’età, ma ne, magari da svolgere insie-
in ogni caso più il bambino è pic- me, che possano aiutarli ad
colo, più è frequente che il suo esternare le ansie o le paure
disagio venga comunicato attra- che faticano a riconoscere e ad
verso sintomi corporei o com- esprimere a parole. Infine, il
portamentali. Non possedendo momento di addormentamento
gli stessi canali di espressione del bambino può diventare uno
degli adulti, difficilmente riesce a spazio speciale di condivisione
dar voce alle proprie emozioni e di quelli che sono i suoi pensie-
può tendere a comunicare la ri o i timori più profondi quindi
Il Coronavirus osservato sofferenza avvertita attraverso
un malessere fisico come può
un’occasione utile a rielaborare
emozioni e fatti accaduti duran-
dalla pancia dei più piccoli essere il mal di pancia o mal di te la giornata.
testa in particolari momenti della
giornata o, ancora, la comparsa di Silvia D'Alessandro

Non è sempre facile dare bilità. È opportuno tenere a


supporto ai propri figli nell'or- mente che come genitori
ganizzazione e nella realiz- non si è chiamati a fare i do-
zazione dello studio durante Figli, studio e quarantena centi perché questi due ruoli
questa quarantena. Stiamo
vivendo una situazione inedi-
Istruzioni per genitori - genitori e insegnanti - sono
in netta contrapposizione.
ta che non ha precedenti: Non perdere di vista questo
nessuno si è mai trovato pri- aspetto può essere d'aiuto
ma d'ora a dover fronteggia- per non rischiare di sentirsi
re una chiusura così prolun- troppo coinvolti e stravolti
gata delle scuole con la ri- da ansie e aspettative trop-
chiesta di proseguire il pro- po grandi. Si può cercare di
gramma a distanza. Per tale essere presenti come geni-
ragione spesso i genitori si tori continuando a guardare,
sentono impreparati, sperduti a riflettere, senza sovrap-
e privi di punti di riferimento porsi e sostituirsi, senza
nel gestire tutto questo. Di- avere la fretta di trovare ri-
venta, a questo punto, fon- sposte, favorendo così un
damentale mantenere cen- apprendimento più autono-
trale l'aspetto dell'apprendi- mo e spontaneo, creando
mento senza però farsi so- dei momenti in cui godere di
praffare da ansie legate alla spensieratezza e libertà do-
performance. Molti bambini e trano difficoltà oggettive, i casi, non si basa tanto sul mo- ve potersi alleggerire e
ragazzi non riescono a porta- compagni e i docenti sono mento della didattica in sé, scrollarsi di dosso tutti i pesi
re avanti lo studio, sembrano troppo lontani e i genitori in- ma chiede e rimanda moltis- che questa quarantena ha
stanchi, sentono la mancan- vece troppo vicini. Il proble- simo alla famiglia. Come ge- caricato su ognuno.
za dello spazio scolastico di ma è che la scuola a distan- nitori ci si sente quindi inve-
cui sono stati privati, incon- za, nella maggior parte dei stiti di una grande responsa- di Chiara Del Vecchio

a cura di Équipe

Copie non in vendita


9 Mercoledì 03/06/2020

ROMANASCOSTA [SOLO PER CURIOSI]

Il più grandioso dei Fori Impe- Rientrato vittorioso dopo la ti in laterizio disposti a emiciclo rilevante del castello era la
riali è quello costruito dall’Im- conquista della Dacia, si di- su sei livelli sovrapposti, desti- sua torre che ancora oggi ca-
peratore Traiano tra il 107, spose quindi la costruzione di nato ad attività amministrative ratterizza il profilo dei Mercati
anno del suo trionfo sui Daci, un nuovo foro che avrebbe e commerciali che fungeva sia e che lega la sua storia a cu-
e il 113 d.C. Ultimo in ordine compreso anche la presenza da magazzino di derrate ali- riose leggende. Dalla torre
cronologico, venne costruito di una colonna celebrativa, la mentari, sia da luogo di distri- delle Milizie, meglio nota co-
dall’architetto Apollodoro di Colonna di Traiano. A est del buzione e di vendita. In segui- me Torre Pendente o Torre di
Damasco tra la zona della Foro di Traiano, lo spazio to poi, durante il Medioevo, la Nerone, si poteva controllare
Subura e il Quirinale e tra il compreso tra questo e le ulti- parte più alta dei Mercati di sia la zona alta dell’urbe sia
foro di Augusto e il Foro di me pendici del Quirinale fu uti- Traiano venne occupata da quella bassa; venne fatta eri-
Cesare per celebrare il gran- lizzato per i Mercati Traianei, una fortezza chiamata il Ca- gere intorno al 1200 da Papa
dioso trionfo dell’Imperatore. un complesso di edifici costrui- stello delle Milizie. La parte più Gregorio IX dei Conti di Se-

Nerone s'inerpicò sulla torre delle Milizie


e mentre Roma buciava recitò l'Eneide

gni, potente ed illustre famiglia altezza è costituito da tre corpi ra pendenza nonostante gli ne, ai tempi del grande incen-
baronale romana che rappre- sovrapposti che presentano storici attribuiscono i cedi- dio che devastò la città nel 64
sentava per i grandi casati una rastremazione progressi- menti delle fondamenta agli d.C. per sette giorni e sette
dell’epoca una garanzia di va verso l’alto con uno svilup- sventramenti degli anni Venti notti, l’Imperatore e tiranno
predominio in città. Situata in po a cannocchiale; se la si per la costruzione di via dei Nerone anziché prestare soc-
via Quattro Novembre, la tor- guarda da via Nazionale si Fori Imperiali. Visibile da mol- corso alla popolazione, salì in
re delle milizie è una delle più può notare la sua inclinazione to lontano, la torre cela una cima alla torre intonando i ver-
importanti testimonianze del- verso il Colosseo. Infatti la curiosa leggenda che si diffu- si dell’Eneide con la sua lira
l’edilizia medioevale civile. A Torre venne danneggiata gra- se velocemente tra il popolo, per ammirare al meglio il
pianta quadrata, l’imponente vemente dal terremoto del tanto da chiamarla Torre di grande incendio da lui stesso
edificio con i suoi 51 metri di 1348 che ne provocò la legge- Nerone. Secondo la tradizio- appiccato.

a cura di Martina Fallace

Copie non in vendita


10 Mercoledì 03/06/2020

LA VOCE DEL TERZO SETTORE pagina realizzata da MEMORIA E FUTURO

Beni culturali in Sicilia: sprechi e tradimenti


"30 Minuti Con…" Enrico Giannitrapani

Tutela e valorizzazione dei Unesco - erosa da una ge- ming sulla pagina Facebook ha lanciato l’allarme sul di-
beni culturali, in Sicilia, so- stione fallimentare. Ma “Associazione Memoria e segno di legge in tema di
no parole dimenticate da quali sono le cause di que- Futuro” con il professore beni culturali che si sta
tempo. Scomparse dall’a- sti sprechi? Perché in que- Enrico Giannitrapani, refe- esaminando all’Ars. Un te-
genda politica regionale. sto senso la Sicilia, pur es- rente regionale per il diretti- sto discusso, al centro di
Un’immensa miniera di bel- sendo ricca, continua a ri- vo nazionale della CIA diverse polemiche. E che
lezze artistiche - con mi- manere povera? Qual è il (Confederazione Italiana molte associazioni defini-
gliaia di siti culturali tra cui futuro dei beni culturali nel- Archeologi), ospite del for- scono «il colpo di grazia al
cinque inclusi nel Patrimo- l’isola? Ne parliamo doma- mat “30 Minuti Con…”. Pro- già tramortito settore dei
nio Mondiale dell’Umanità ni alle 19 in diretta strea- prio in questi giorni la CIA beni culturali».

«La chiave per fare in modo Bologna, da anni impegna-


Strage di Bologna spiegata ai giovani che i ragazzi tocchino con ta a raccontare la strage
Cinzia Venturoli: "Hanno sete di verità" mano cosa sia stata la del 2 agosto 1980 e a stu-
strage alla stazione di Bo- diare il rapporto fra quell’e-
logna del 2 agosto 1980 è vento storico e la memoria
raccontare loro chi erano le collettiva. «Da quell'eccidio
vittime. Davanti la lapide sono passati 40 anni. Con
con i nomi, raccontare loro il progetto "Educare attra-
chi erano quelle persone». verso i luoghi" - ha detto
Si può e si deve parlare di Venturoli - iniziamo il rac-
stragi nelle scuole. È que- conto in stazione e utiliz-
sto il messaggio lanciato ziamo un luogo di memo-
sabato scorso, durante il ria, la lapide dedicata alle
format “30 Minuti Con...”, vittime della strage, come
in diretta streaming sulla primo momento di approc-
pagina Facebook dell'As- cio a un evento per gli stu-
sociazione Memoria e Fu- denti molto lontano nel
turo, da Cinzia Venturoli, tempo. E i ragazzi hanno
docente all’Università di una gran voglia di sapere».

Copie non in vendita