Sei sulla pagina 1di 12

LE SPALLINE

Un interno importante che fa la differenza


Cosa sono
2

 Accessori interni per dare struttura alla spalla.


 Costituiti da più strati di materiali di rinforzo (tela di cotone, canapino, TNT,
peloncino, ovatta, gommapiuma) assemblati con punti diagonali di cucitura che ne
modellino la forma curvata
Gli strati possono essere da un
minimo di 3, fino a 4 o 5.

In genere lo strato superiore che


sarà a contatto con il capo è
costituito da TNT più o meno
soffice, lo strato inferiore che si
troverà a contatto con la fodera,
può essere di tessuto più rigido
per mantenere meglio la forma
(es.canapino)
A cosa servono
3

 Le spalline danno struttura


alla spalla di giacche e
soprabiti.
 Non necessariamente per
alzare o allargare la spalla,
ma piuttosto per dare forma
all’attaccatura della manica e
per sostenerne la cucitura.
 Possono essere costituite anche
con un solo strato superiore di
TNT doppiato con uno strato
di canapina.
Come sono
4

 Le spalline sono prodotte in moltissime varietà di


modelli, forme, spessori per soddisfare ogni esigenza
stilistica.
 I modelli fondamentali sono per manica a giro e per
maniche raglan o kimono.
Come sono
5

Le spalline fin ora presentate sono da applicare nell’interno di un capo


foderato, il loro aspetto non deve essere visibile guardando il rovescio
dell’indumento.

Esistono casi in cui la spallina resta visibile (es capi sfoderati) ed allora
si può procedere in 2 modi diversi:
1. Rivestire con la fodera o con del tessuto uguale al capo lo spallino da
interni durante la confezione
2. Utilizzare spalline già rivestite di maglina in poliestere pre-
confezionate (si trovano in diversi colori), cercando un colore in
accordo anche se non uguale al tessuto. In questo caso però il modello
delle spalline è più standardizzato e sono costituite internamente solo
da gommapiuma.
Come sono le spalline foderate
6
Misure e formati
7

Si va quindi da spalline che sostengono solo la forma della spalle e la cucitura


della manica, a vere e proprie imbottiture sagomate nei modi più svariati.
Molti stilisti hanno la loro forma di identificazione, che può variare nello spessore in
base al periodo e alla moda, che ma che costituiscono la loro firma

Ci sono spalline che accentuano la rotondità della spalla e altre che invece la
rendono più squadrata, modelli dal profilo molto stretto o largo, modelli dritti o
insellati.
La scelta misure, formati, materiali
8

Come scegliere quindi le spalline?


Bisogna prima di tutto chiedersi l’effetto che vogliamo ottenere, come
altezza, come forma, come larghezza.
Per questi modelli sono state Decisamente
utilizzate spalline sia alte che basse e strette
larghe, ma anche con una forma invece le spalline
insellata e molto tonda all’esterno di queste giacche
classiche
La scelta misure, formati, materiali
9

 L’altezza standard delle spalline che si trovano in commercio varia da pochi millimetri fino a
circa 3 cm.
 La lunghezza (quella che corrisponderà al profilo spalla) da 8 – 9 fino a 14 – 15 cm
 Ovviamente le aziende possono farsi realizzare particolari modelli con forme e dimensioni
personalizzate
La scelta: misure, formati, materiali
10

La nostra scelta dovrà tenere conto dei seguenti fattori:


1. Se la spallina deve sporgere o meno (di norma la spallina a giro esce
almeno del margine di cucitura dal giro e va a sostenere il rollino che
crea la bombatura della manica).
2. Quanto deve risultare alto il livello spalle
3. Se la linea della spalla è diritta o insellata
4. Se il profilo del giro è stretto o largo

Altra considerazione da fare è sul materiale: le spalline in ovatta danno


un’impronta più naturale, quelle in gommapiuma hanno un aspetto più
artificiale; inoltre i modelli in gommapiuma presentano poche varianti di
forma.
I tempi d’oro e gli eccessi
11

C’è stato un momento nella moda, in cui le spalline sono state


onnipresenti, il loro uso e la loro grandezza veramente eccessivi,
gli anni OTTANTA.
Spalle larghe ma eleganti
12

Armani che è stato l’icona stessa degli anni ’80, evidente


l’accentuazione della spalla, ma con la sua caratteristica
speciale sobrietà

Potrebbero piacerti anche