Sei sulla pagina 1di 84

Creativa Bi&Ai iJjum;ilfD;-'

K*JL
j t*
decoupage
Idee e creazioni da realizzare

Numero 04 - Ottobre 2005 - € 5,90 e decorare


Idee casa
Decopatch in stile jap
Per ricevere maggiori informazioni sul Sostegno a distanza visita il sito
IL €>o&T£G^O A DISTANZA www.coopi.org o spedisci il coupon compilato a:
HAI iu COOPI • vìa de Lemene 51 - 20151 Milano.
DI Al<JTAC£ Si-I AuTCl. Nome Cognome
coof»i c/c f «J. 990.200

DA vo AxJsii A Inviatemi te informazioni tramite: Dposta De-mai


Deui-£ CO/WJsJlTÀ
COOPI gsfBnttàùi i bàtto/ritìnto ò& òsi p6fsof&i noi nspotlo d& D.Lgs 196/2003
alitila deh privacy.
Nel segno
della fantasia
e are amiche creative, è con immenso piacere che faccio
la vostra conoscenza. Da questo numero, infatti dirigerò
Creativa Decorare e Decoupage. Ho accettato questa
nuova, emozionante sfida con gioia ed entusiasmo, perché
anche io come voi, vivo appieno il mondo della creatività
e della manualità. Da quando ho memoria dipingo,
scolpisco e per molti anni ho lavorato nell'ambiente
del teatro realizzando scenografie e oggetti di scena.
Adoro maneggiare pigmenti e tele, sperimentare
tecniche ed inventarne di nuove: la mia casa è una
sorta di laboratorio che cambia continuamente
stile e colori, risentendo degli umori e delle
suggestioni che la fantasia mi suggerisce. Mi piace
immaginare che anche la vostra casa sia un po'
come la mia e che anche per voi l'espressione
artistica rappresenti un bene prezioso, che
dona all'esterno e nutre all'interno. Intendo
condividere con voi questo bellissimo mondo
attraverso una rivista che, mese dopo mese, si
arricchirà di nuovi spunti per inventare, incollare,
dipingere e realizzare bellissimi oggetti. Vedrete...
rimarrete stupite di fronte ai risultati! Su questo
numero conoscerete l'arte dello Slide, una nuova tecnica
che vi permetterà di creare splendidi gioielli con i vetrini
da microscopio, o il vetropaglia per dare vita a meravigliosi
oggetti country. Nel corso dei prossimi mesi vi renderete conto di
alcuni cambiamenti: stiamo preparando un restyling della rivista che,
pur mantenendo le sue caratteristiche principali, renderà Creativa la
guida più affidabile e autorevole sul mondo della decorazione e del
decoupage. Insomma non perdetevi i prossimi numeri... vi aspettano
delle bellissime sorprese!
Daniela Balsamo
IN QUESTO
NUMERO...
IDEE CASA
FANTASIA E FIORI
Vetropaglia tecnica
"sandwich"
Un progetto country per realizzare piatti,
cestini e perfino ciondoli per originali bijoux.
Decopatch in stile jap
E l'ultima novità in materia di decoupage che
si sta affermando con crescente successo.
Le rose a decoupage pittorico
Una tecnica studiata appositamente per
rendere più facile la realizzazione del pittorico.

IDEE CREATIVA
SUGGERIMENTI PER DECORARE
QQ Granuli di colore
• M Piccoli fazzoletti di colore, facili come un
gioco, ma divertenti e versatili.

IDEE SCUOLA
SUGGERIMENTI PER DECORARE
Si torna a scuola
Decorare gli accessori per lo studio per
cominciare in allegria l'anno scolastico.

3 Bamboline da appendere
Simpatiche e coloratissime bamboline
snodabili dai mille usi.

IDEE DONNA
CREARE GIOIELLI
Af\ Un fiore e una rima per creare
rU fantastici gioielli
Interpretare in modo personalissimo
una tecnica molto conosciuta ed attuale
negli Stati Uniti e in Inghilterra: lo Slide.
/\t Una romantica colazione
> all'aperto
Romantiche tovaglie decorate realizzate con
un semplice decoupage su stoffe.

HECUPSfiAHE
UNA SECONDA VITA

5 Pittorico in cantiere
La tecnica del tovagliolo e del decoupage
pittorico su coppi, foratini e piastrelle.

CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE


CREATIVA
Decoupage e Decorare
Numero 4
Mensile - ottobre 2005

Registrazione presso il Tribunale di Roma con il


n. 77/2005 del 09/03/2005 - ISSN 1825-2818

EDITOR
Damela Balsamo
daniela.b@h3e.it

MARKETING
Raffaele Leoni
raffaela.l@h3e.it

PRODUZIONE
Darinka Lodi
darinka.l@h3e.it

REDAZIONE
LABOfiATOKJO Creativa: Decoupage e Decorare
Via Vrtorchiano, 123 • 00189 Roma
REALIZZAZIONI PASSO PASSO creativa@h3e.it

Laboratorio REALIZZAZIONE EDITORIALE


Due realizzazioni con i fogli allegati alla rivista. Testi, impaginazione e progetto grafico
a cura di:
LA TECNICA Zip Editing di Maria Letizia Tartaglini
Hanno collaborato a questo numero:
SCUOLA DI DECOUPAGE Nlcoletta Cabrini, Donatella Cacchioni, Manuela Latini,
Marisa Lupaio, Patrizia Nave Cerutti, Marina Nivea,
CO Corso base. Preparare il fondo Elisabetta Rebuschi, Monica Resta, Lara Velia
wO La scelta e la tecnica del fondo su vari Fotografìe: Massimo Bottura, Beppe Caffaro Rore,
Zip Editing
materiali: dal legno alla plastica, dal metallo
al polistirolo, dal vetro al cartone, fino ai ART DIRECTOR
supporti naturali come sassi e conchiglie. Giorgio Meo

Corso avanzato. HOLDING 3 EDITORI SRL


Sede Legale: Vìa Lucrez» Caro, 7/A 00193 Roma
Sospeso su pellicola plastica Tei. 06/33221811 • E-mail: mfo@h3e.it
Questa tecnica permette di realizzare
piccoli capolavori preziosi e originali. II materiate prodotto in questo numero è di proprietà esclusiva
CO 2005 Holding 3 Editori Sri. Tutti i dritti sono riservati. La
riproduzione dei contenuti, totale o parziale, in ogni genere e
biguaggo, senza i consenso scritto dela Holding 3 Editori Sri è
TRASFORMARE CON STILE espressamente vietata.
Tutti i marchi citati nela rivista sono di proprietà dete rispettive Case.
ISPIRAZIONI CLASSICHE E NON
© 2005 Holding 3 Editori Sri
Riscoprire i greci
Un disegno classico per un risultato DIRETTORE RESPONSABILE
elegante da ottenere con pochi passaggi. Chiara Oraziani
AMMINISTRATORE UNICO
Schede collezionabili
74 Idee per decorare un oggettogrezzo. Carlo Chericoni
DIRETTORE DI PRODUZIONE
Rosanna Di Francesco
Appuntamenti UFFICIO AMMINISTRATIVO
Ecco un piccolo calendario di eventi Stefania Raponi
interessanti dedicati alla creatività e al fai da te. SERVIZIO ABBONAMENTI
Panini & C. S.p.A.
Corsi Vie Forlanini, 23-20134 Milano
Contatti e indirizzi utili. Tei 02/76119009 - Fax 02/76119012
E-mail: abbonamenti@parnni.it
STAMPA
F.lli Spada S.p.A., Ciampino (RM)

Parrini & C. S.p.A., Via Vitorchiano, 81


00189 Roma
UFFICIO STAMPA
Holding 3 Editori
Raffaele Leoni
raffaela.l@h3e.it

IN EDICOLA
IL 30 OTTOBRE
co
<
u
UJ

Un progetto country per


realizzare una serie di oggetti
dalle diverse funzioni: piatti,
cestini e perfino ciondoli per
originali bijoux.
Creazioni: Parrizia Nave Cerutti
Foto: Massimo Bottura

un progetto che permette


di realizzare gli oggetti più
svariati. Si tratta di supporti
in vetro di diverse forme: si
va dal cestino per la frutta ai
piccoli medaglioni-ciondoli ideali per
realizzare bijoux d'effetto. Il risultato fi-
nale, grazie al vetropaglia, è decisamen-
te country. Per preparare al decoupage
i supporti in vetro basta sgrassarli per-
fettamente pulendoli con uno straccio
morbido, che non lasci pelucchi, imbe-
vuto di qualche goccia d'alcol. I pezzi
realizzati sono stati fatti con una tecnica
denominata dall'autrice "sandwich", in-
fatti la decorazione è sia sottovetro che
sul retro.

PAGINA 6
v sv D a aai

?-•-. •
4 Carta da 4 Colore acrilico
decoupage bianco, rosa pallido
4 Tovaglioli con e color senape
sfondo paglia
4 Carta vetrata a
4 Colla per grana fine per
decoupage con i decoupage
levaglieli
4 Pennello piatto di 4 Lacca vetrificante
medie dimensioni "Aqua" 3D

w 4 Una forbice da 4 Vernice di finltura


decoupage finale: flatting gel
- 4 Filo Micro Trendy lucido l.RITAGì
— Per ritagliare le varie immagini abbiamo
- usato una nuovissima forbice-pinzetta da
decoupage, particolarmente utile quando
i ritagli sono ricchi di particolari o sono di
dimensioni piuttosto ridotte. Ritagliate da
diversi fogli di carta per decoupage i fiori
prescelti: rose margherite, violette ecc.
Immergete i ritagli in acqua e lasciateli fino
a quando risalgono a pelo dell'acqua.
Asciugateli bene tra due fogli di carta
assorbente da cucina.

Incollate i ritagli sottovetro, la colla quindi


sarà stesa sopra il disegno e non sul retro
come si fa per il decoupage tradizionale.
Stendete la colla sul ritaglio lavorandola
un attimo con il pennello affinchè assorba
per bene la colla. Non lasciate eccessi di
prodotto ma massaggiate la colla fino a
completo assorbimento.

,KK
Incollate bene il ritaglio, pulite via gli
eccessi di colla e poi lasciate asciugare
perfettamente.
Ritagliate le eventuali eccedenze di carta.
Stendete uno strato sottile di colla su tutto
il vetro, sia dove c'è il ritaglio, sia dove c'è
solo vetro.

PAGINA 8 O T T O B R E 2005 CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE


' Preparate su un piattino i tre colori acrilici:
bianco, rosa pallido e senape.
Con un tamponano, stendete il colore a
macchie in modo che la paglia, per essere
il più naturale possibile, appaia poi con
tonalità leggermente varie e un po' sfumate.
Lasciate asciugare perfettamente.

UJ
Separate i due veli del tovagliolo ed usate LJU

solo quello decorato. Q


Appoggiatelo sul vetro, sopra al ritaglio,
già precedentemente incollato e tagliate
via le eccedenze di carta tutto intorno.
\
Lasciate asciugare perfettamente e poi date
almeno un paio di mani di colla su tutta la
:
superficie per isolarla perfettamente.
'

Sul retro quindi il colore apparirà a


macchie, mentre sul davanti, sottovetro,
avremo un bell'effetto paglia, in alcuni
punti leggermente più chiaro, in altri un
po' più ingiallito e così via.

Se l'oggetto in vetro presenta una


superficie irregolare e soprattutto curva
come nel caso del fiore di vetro è meglio
incollare il tovagliolo lacerandolo in
pezzi ed incollandoli sovrapponendoli
leggermente. Separate quindi i veli e
strappate il tovagliolo in lunghe striscioline
larghe quanto i petali del fiore. Incollate le
striscioline sovrapponendole e procedete
come negli altri esempi.

CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE OTTOBRE 2005 PAGINA 9


Se necessario tagliate via la carta in eccesso.
Bagnate, asciugate ed incollate nuovamente
i ritagli anche sul retro dei medaglioni e
del piattino ed incollate i ritagli di carta. In
questo caso, la colla andrà stesa sul retro del
ritaglio e non davanti come nell'esempio
precedente.
•s.
<
U
-
-

Stendete ora un altro strato sottile di


colla ed incollatevi sopra di nuovo il velo
decorato con la paglia del tovagliolino.
Se non vi basta il primo, ne userete un
secondo, comunque, prima di usarlo,
liberatelo dai due veli. V
Ora stendete uno strato sottile di
colla su tutto il piatto di vetro. Per
^ Un'idea alternati- evitare che si formino le pieghe è be-
va è un piatto ne stendere uno strato di colla molto
decorato sottile, distribuitela molto bene con il
con il solito pennello, senza formare grumi.
tovagliolo ad
effetto paglia
. ma realizzato
con un solo velo
decorato: l'effetto Incollate il ritaglio sul piatto dopo
finale è più delicato, averlo bagnato per immersione,
più trasparente e, cosa asciugato con cura e stesa la colla
che non guasta mai, anche sulla parte anteriore del ritaglio,
più veloce da realizzare. si tratta infatti di un progetto a
L'importante è imparare ad decoupage sottovetro.
incollare l'intero tovaglio- Pulite bene il piatto per togliere
lo, senza pieghe e senza eventuali residui di colla, soprattutto
neppure una grinza. per non lasciare grumi.

P A G I N A IO OTTOBRE 2OO5 CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE


La vernice vetrificante, una volta asciutta,
risulterà perfettamente trasparente e
lucidissima, come vetro. Il decoro ed il
tovagliolo sembreranno come inclusi nel
vetro, lucido davanti e dietro allo stesso
modo. I ciondoli e i pendenti completano
le collane realizzate intrecciando a
macramè il filo di carta Micro Trendy. Vi
<
U

tu
Forate la carta in corrispondenza del foro tu
del medaglione grande e, nel caso del più Q
piccolo, infilate uno stecchino che lascerete
in posizione per evitare che la vernice poi
entri nel foro richiudendolo.
La vernice finale all'acqua "Aqua" 3D ha un
effetto vetrificante molto interessante. È un
vetrificante monocomponente che si stende
dal beccuccio, senza pennello o tampone
e si livella da sola. È l'ideale come finitura
finale per i piccoli gioielli e i medaglioni.
Se preferite, potete comunque usare
qualsiasi prodotto di finitura, meglio se
lucido per rispettare l'effetto lucido del
vetro.

Con le mani, fate ade-


rire il velo decorato del
?.
tovagliolo (con il diritto
verso il vetro). Se avete
steso poca colla non vi si
appiccicheranno le dita,
se invece ciò accadesse, -
allora significa che avete
messo troppa colla. Fate
aderire molto bene la
colla, premete con forza
il tovagliolo soprattutto
lungo il bordo esterno.
Quindi ritagliate la carta Finite con uno strato abbondante
in eccesso e lasciate di flattmg gel a finitura lucida. Se lo
asciugare molto bene. desiderate, per proteggere meglio
Poi stendete uno strato il piatto, potete dare un altro paio
sottile di colla e lasciate di mani di finitura finale. Carteggiate
di nuovo asciugare. delicatamente tra una mano e l'altra.

CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE OTTOBRE 200$ P A G I N A II


«tàSS».^^"'"" -^Jf^^ ,^*

•s.
<
U

- >
-
E l'ultima novità in materia
-
di decoupage che si sta
affermando con crescente
successo. Ecco come
procedere per realizzare
questa tecnica.
Creazioni: Elisabetta Rebuschi
Foto: Beppe Caffaro Rore

II decopatch è una tecnica


innovativa, semplice e veloce,
ideale per decorare qualsiasi
tipo di supporto. Se fino ad
oggi abbiamo ritagliato mi-
nuziosamente la carta per il decoupage,
con il decopatch rivoluzioniamo questo
concetto: strappiamo, sovrapponiamo
e a volte ritagliamo ed incolliamo per
creare un patchwork. Si utilizza un'ap-
posita carta velina che non stinge ed è
molto elastica, una pennellata di colla
sull'oggetto, un pezzo di carta, di nuovo
la colla e il gioco è fatto! La vostra abilità
sarà quella di ricercare il mix di carte
più appropriato all'oggetto che intende-
te decorare per un effetto sorprendente!

P A G I N A 12 O T T O B R E 2OO5 CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE


CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE OTTOBRE 2005 P A G I N A 1}
Ritagliare dalla carta a decoro bamboo un
quadrato che si sovrapponga al riquadro già
fatto e incollarlo allo stesso modo. Lasciare
asciugare la colla per circa 30 minuti.

Vi

<
•J
m
Le decorazioni a décopatch non hanno bi-
sogno di un fondo particolare. Nel nostro
esempio, trattandosi di un oggetto dal co-
lore molto scuro, conviene schiarire la base
per esaltare al meglio i decori della carta.
Lavorando su di un piatto di plastica, sfrut-
tare il colore bianco dell'aggrappante che si
4 Aggrappante 4 Vetrificante
andrà a stendere con un tampone spugna. (primer) o fondo per décopatch
Lasciare asciugare per almeno un'ora. gesso o vernice finale
4 2 fogli di carta lucida all'acqua
décopatch 4 Patch liner oro
4 Un piatto di plastica 4 Colla
di forma quadrata da decoupage
4 Colla per 4 Forbici
décopatch
4 Tampone spugna
4 Carta da
decoupage con 4 Pennello piatto
soggetti giapponesi medio

Una volta scelte le carte da utilizzare, imma-


giniamo come mischiarle tra loro, oppure
creiamo fantasie geometriche. Strappare la
carta fiorata in pezzi di media grandezza.
Passare una mano abbondante di colla sul-
l'oggetto, appoggiare il pezzo di carta e su-
bito ripassare un'altra generosa pennellata
di colla. Continuando così, avremo ricoper-
to tutto il bordo del piatto.

P A G I N A 14 OTTOBRE 2OO5 CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE


•9

Hit1'

A questo punto rifinire il riquadro bamboo


con il patch liner color oro per esaltare la
ricchezza della decorazione. Se volete dare
maggiore protezione al vostro oggetto,
potete passare con un pennello piatto due
mani di vetrificante patch o le normali ver-
nici di finltura.

.• ;

Dal foglio di carta da decoupage ritagliamo i /lif ;,, ^^


soggetti orientaleggianti che più ci piacciono Al V \ - P Ì i
e dopo averli immersi in acqua per un mi-
nuto circa, incollarli con la normale colla da
decoupage. A lavoro ultimato, passare una
mano di colla da decoupage su tutto l'ogget-
to. Lasciamo asciugare per un'ora circa.

CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE O T T O B R E IOO5 P A G I N A 15


00
<
u r r
tu
tu
Q La tecnica usata per realizzare
questi oggetti a decoupage pittorico
è stata studiata per semplificare ogni
singolo passaggio. In questo modo,
sarà davvero semplice ottenere una
decorazione a regola d'arte.
Creazioni: L.ir.i Velia
Foto: Studio Pincelli

ecorare le suppellettili e i mo-


bili della casa a decoupage
pittorico non è mai stato così
semplice. L'importante è segui-
re passo passo le istruzioni di
queste pagine e scegliere dei buoni supporti
di base e una bella carta con composizioni
floreali di rose di varia grandezza. Per la
cappelliera, basterà abbinare il filo di carta
Twistart che, intrecciato, diventerà un ma-
nico originale di sicuro effetto. Anche un
vecchio armadio potrà essere decorato con
lo stesso mou'vo e impreziosito dalle iniziali
del vostro nome: un modo per personaliz-
zare un pezzo d'arredamento rendendolo
davvero unico.

P A G I N A 16 O T T O B R E 2005 CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE


U

tu
UJ
Q

CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE OTTOBRE ZOOJ P A G I N A I?


Gli oggetti presentati sono tutti realizzati con
lo stesso decoro e quindi le spiegazioni degli
step valgono per tutti gli oggetti realizzati.
Preparare gli oggetd da decorare carteggian-
doli delicatamente e quindi spolverate.

•J*.

-
-
Q

Nel decoupage pittorico non ci si deve li-


Stendete due mani di fondo opaco, fate asciu-
mitare a ritagliare ed incollare la carta ma
gare tra una mano e l'altra e carteggiate deli-
è importante la ricerca della composizione.
catamente. La preparazione della base è sem-
Tagliate vari ritagli, anche più particolari in
pre molto importante. Nel caso del decoupage
modo da poter scegliere. Per provare le varie
pittorico, questa fase è ancora più importante.
combinazioni dei ritagli usate le gommine
Stendete quindi un paio di mani di color avo-
gialle, piccoli pezzetti posizionati sotto i rita-
rio. Ritagliare la carta con cura, bagnatela e
gli, che vi permetteranno di spostarli in modo
tamponate bene l'eccesso d'acqua. Stendete la
da provare tutte le combinazioni possibili fino
colla sul retro del ritagli ed incollateli seguen-
a scegliere la composizione ideale. Le gommi-
do la composizione desiderata.
ne rimovibili sono davvero preziose soprattut-
to sulle superfici curve.
4 Una lampada con 4 Pennelli piatti di
base in legno, medie dimensioni
un vassoio, una 4 Un piccolo pennello
cappelliera in cartone tondo
con coperchio
4 Tamponcini
4 Fondo opaco in spugna
4 Colore acrilico avorio 4 Spazzolino da denti
veneziano chiaro 4 Carta da decoupage
4 Ritardante per 4 Craft color opachi
decoupage pittorico
4 Vernice satinata
4 Colla per decoupage all'acqua
4 Carta vetrata a grana 4 Flatting gel
fine per decoupage effetto cera

P A G I N A 18 O T T O B R E 2005 CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE


Sfumate prima i colori più chiari e poi passate
a quelli più scuri. Raccogliete con il pennello
un po' di colore ed un po' di ritardante, poi,
mantenendovi a qualche millimetro di distan-
za dalla carta, create una sorta di "fiammelle".

on
<
U

tu
tu
Q
Dopo aver incollato i ritagli di carta lasciate
asciugare perfettamente e quindi carteg-
giate leggermente la decorazione con una
carta vetrata a grana molto fine.

Con il tamponano tra le dita iniziate a


sfumare il colore. Se volete correggere
una sfumatura usate il colore del fondo
per cancellare o smorzarne una troppo
intensa. Aggiungete colore e sfumate fino
ad ottenere l'intensità desiderata.

In un piattino preparate tutti gli ingredienti


per il decoupage pittorico ovvero: piccole
quantità di tutti i colori presenti sulla carta
della decorazione che avete scelto, oltre al
ritardante per decoupage pittorico. Il colore
acrilico asciuga infatti così in fretta da non
darvi il tempo per sfumare bene il colore.
Per fare delle belle sfumature conviene per-
ciò mescolare il colore acrilico ad una goc-
cia di ritardante. Il pennellino vi serve per
stendere il colore ed invece il tamponano in
spugna per sfumare bene il colore.

CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE OTTOBRE 2005 P A G I N A 19


Lavorate delicatamente, non create tinte
troppo intense ma partite con una sfumatura
molto dolce che poi potrete intensificare a
piacere aggiungendo sfumature successive.
[
-
[ti
~
> }
Non usate un solo colore ma sfumate aggiun-
gendo una punta di giallo, magari soltanto per
donare ai verdi un tono più caldo. Sfumate de-
licatamente fino a portare il colore a zero.
Ripetete la stessa operazione illustrata nelle
step 5 e 6 con le tinte più scure. Sfumate i
verdi sempre con la stessa tecnica. Partite
con una sfumatura leggera e delicata e poi
man mano intensificate il colore, se lo desi-
derate. Le sfumature degli oggetti presenta-
ti sono comunque molto delicate e leggere,
una sorta di sottolineatura del decoro rea-
lizzato con la carta.

,LI
Lavorate non solo lungo il perimetro della
carta ma entrate anche leggermente nel
disegno per evidenziarne qualche dettaglio,
ad esempio, con il pennello morbido a pun-
ta sottile ed il colore avorio potete eviden-
ziare, esaltandoli maggiormente, i colpi di
luce già presenti sulla carta.

P A G I N A 2O O T T O B R E 2OO5 CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE


o
Sul vassoio, con l'aiuto di un righello e una
matita, disegnare delle linee parallele al
bordo esterno mantenendo una distanza di
cinque centimetri, in modo da creare una
sorta di riquadro. Le linee a matita dovran-
no poi essere riprese diverse volte con il
colore verde ed un po' di ritardante pittori-
co. Usate un pennello sottile più e più volte oo
<
fino a far scomparire il tratto a matita.
U
Infine, applicate tre mani di vernice satinata
all'acqua, carteggiando ogni strato. Termi- u
UU
nate con uno strato di flatting gel effetto
Q
cera opaco per una maggiore protezione.

La variante ugqerimento
Prima di decorare le antine del vecchio armadio
Ecco una variante un po' più impegnativa: fate un accurato restauro stuccando gli eventuali
dopo aver fatto un po' di pratica sul vassoio, vuoti e le crepe. Carteggiate bene per livellare la
la lampada e la cappelliera, potrete cimen- stuccatura. Il decoro delle antine è realizzato con
la stessa tecnica usata per la lampada, il vassoio
tarvi su un progetto un po' più impegnativo. e la cappelliera. Ciò che varia è solo la composi-
zione dei ritagli, in questo caso formano un ramo
di rose a cascata. Anche nel caso del mobile, le
sfumature sono molto delicate e leggere.

;-

'
Al centro di ogni antina è disegnata una lettera
dell'alfabeto, una delicata personalizzazione che
rende davvero unico un pezzo d'arredamento.

CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE OTTOBRE J005 P A G I N A 21


H
<
u
&
U
ai
Piccoli fazzoletti di colore, Uì

facili come un gioco, ma O


divertenti e versatili.
Creazioni: Marisa Lupato

ono gli oggetti realizzati


con granuli di plastica,
acquistagli nei negozi di
hobbistica creativa e pre-
senti nei più incredibili e
vivaci colori.
COME SI FANNO?
Basta versare pochi granuli di plastica
in una piastra metallica, metterli nel
forno di casa a 180 °C per pochi mi-
nuti e poi modellarli sopra un oggetto
della forma adatta. Si possono realiz-
zare piatti e originali portatovaglioli
adatti alla tavola di un allegro rientro
dei ragazzi a scuola oppure piccoli
contenitori per i pot-pourri del bagno
o ancora porta oggetti per lo studio,
una serie di coloratissimi contenitori
sferzata di colore e di allegria per una tavio,a per la cucina e... senza parlare dei
che sembra fare i fuochi d'artificiJÌO.
gioielli che si possono realizzare con i
granuli di plastica, ma questo per un
altro numero.

CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE O T T O B R E 2005 P A G I N A 23


2. DIRADARLI SUI BORDI
Aiutandovi con un pennello a setole rigide,
distribuite i granuli a vostro piacere. Nel
caso della foto si è voluto ottenere un bor-
do frastagliato, poco regolare e quindi si è
provveduto a diradare la densità dei granuli
sui bordi.

-
-
-
1. VERSARE I GRANULI
Appoggiare la piastra di metallo circolare
del diametro scelto, sul piano di lavoro e,
aiutandovi con un cucchiaino, versarvi i
3. INFORNARE
granuli all'interno dosando le quantità e i
Mettere nel forno della cucina, già scaldato
colori in modo da ottenere la composizione
a 180 °C -200 °C per pochi minuti. Meglio
desiderata.
sarebbe possedere un fornetto per gli hob-
Occorrente by: la plastica infatti, pur essendo atossica,
emana un lieve odore acre che potrebbe
4 Plastica in granuli di 4 Bicchieri, bottiglie
tutti i colori e ciotole di vetro non essere gradito nel luogo dove si con-
4 Piastra di acciaio di o metallo per dare sumano i pasti. Controllare che i granuli
forma circolare di la forma si siano appena rappresi l'uno con l'altro
diversi diametri 4 Carta da forno
senza aspettare che la plastica fonda com-
PER DECORARE IL VETRO pletamente. In questo modo, i colori della
CON LA PLASTICA IN GRANELLI:
plastica brilleranno come piccoli diamanti
4 Colla specifica
colorati. Togliere dal forno e lasciare raf-
4 Pennellino
freddare completamente. Una volta raffred-
dato, il cerchio di plastica si staccherà facil-
mente dalla piastra.

PAGINA 24 O T T O B R E 2OO5 CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE


4. SUL BICCHIERE
II cerchio fuso presenta una superficie liscia , piccola ciotola, coloratissima, è perfetta per
e una granulosa: la seconda è la più lumi- diffondere il profumo dei petali delle ultime rose.
Sarebbe ugualmente perfetta come bomboniera
nosa. Appoggiare allora la parte liscia del • un originale e giovane matrimonio di ottobre.
cerchio sul fondo di un bicchiere rovescia-
to e infilarli insieme nel forno per qualche 6. FORME LISCE
secondo. Per realizzare invece delle forme assolu-
tamente lisce dentro e fuori è sufficiente
lasciare la plastica nel forno per un tempo
maggiore fino a che non si vedono più ri-
lievi in superficie. Procedere quindi come
nella ciotola precedente anche se in questo
caso il bicchiere è più stretto e quindi la for-
ma finale sarà diversa.

5. MODELLARE
Appena si vede il cerchio ammorbidire e
scendere, estrarre il bicchiere e modellare
leggermente con le mani cercando di dar-
gli le pieghe del fazzolettino. La parte più
ruvida ma più luminosa, in questo modo è
all'esterno dove è più visibile.

CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE O T T O B R E 2OO$ P A G I N A 25


S. INFORNARE
Appena rappresi i granuli, tanto da creare
un unico pezzo, estradi dal forno e lasciarli
raffreddare completamente per poi toglier-
li dalla piastra. Ritagliare un pezzo di carta
da forno e metterlo sulla piastra adagiando-
vi sopra la striscia di plastica. Metterlo nel
forno per pochi secondi. Il pezzo è pronto
quando, alzando un lembo della carta, si
alza anche la plastica.

*• . .•.-.,
» » uando si lasciano fondere i granuli completa-
si ottiene un effetto molto simile al vetro. I 9. SULLA BOTTIGLIA
Estrarre la carte insieme alla plastica e, velo-
cemente, farla aderire alla bottiglia o altro
oggetto cilindrico. Dopo pochi secondi la
plastica si sarà raffreddata e indurita.

7. IL PORTATOVAGLIOLO
Versare i granuli nella piastra di metallo
creando una striscia. Se ne possono preparare
più di una alla volta e con i colori che deside-
rate, tanto sono tutti bellissimi.

P A G I N A 26 OTTOBRE 2OO5 CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE


...-

.
••
.
.*-
•\

OL
U

Etì
11. IL BICCHIERE Uì
E perché non fare anche i bicchieri! In que- O
sto caso è necessario un altro prodotto: la
colla per plastica e vetro. Con questa colla, i
granuli di plastica attaccati al vetro, una volta
scaldati non si staccheranno mai più! Passare
la colla sul fondo e alla base di banalissimi
bicchieri da acqua. Versate sopra i granuli di
plastica del colore scelto e questi rimarranno
attaccati dove volevate voi. Mettete nel forno
Ecco come si presenta il portatovagliolo se lieve-
a soirale. Iqualche minuto (non troppi a meno che
non vogliate ottenere degli effetti speciali!).
Estraete e il bicchiere è pronto.

10. IL PIATTO
Sempre colla e granuli colorati per deco-
rare il piatto che, per poter continuare ad Ecco un altro esempio ottenuto con i granuli
trasparenti sfumati con quelli di colore azzurro.
usare per gli alimenti, è stato decorato sul Le possibilità sono infinite e aspettano solo
retro. il vostro intervento.

CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE O T T O B R E 2005 PAGINA


r
v i o nD s a a a i
rn a O
D
U
Vi

tu

Decorare gli accessori


per lo studio, come
righe, quaderni
e zaino, è un modo
per cominciare in
allegria l'inizio
dell'anno scolastico.
Creazioni: Patrizia Nave Cerutti
Foto: Massimo Bottura

on c'è bisogno neces-


sariamente di compra-
re un set nuovo. È pos-
sibile recuperare quel-
lo utilizzato lo scorso
anno, rinnovandolo con la tecnica
del tovagliolo. Uno zaino in tessuto
può tornare a nuovo splendore.
Scegliete uno zaino che non abbia
troppe decorazioni e che sia il più
liscio possibile, magari di colore
chiaro (bianco, beige o color cre-
ma) per far risaltare il decoro del
tovagliolino al massimo.

P A G I N A 19
4 Zaino 4 Una forbice/pinzetta
4 Righe, righelli, da decoupage
goniometro, 4 Colori acrilico
quaderni bianco, rosso, terra
4 Tovaglioli con foglie di Siena e color
e castagne senape
-
4 Colla per 4 Carta vetrata a
C
decoupage con i grana fine per
D decoupage
levaglieli su tessuto
U 4 Ferro da stiro
y. 4 Pennello piatto di
medie dimensioni 4 Carta da forno
-
-
w:
2.RTTAGLIARE I.K FOGLIE
Ritagliate con precisione il gruppo di foglie,
nell'esempio della fotografia abbiamo usato
una forbice-pinzetta che garantisce un ta-
glio molto preciso anche dei particolari più
minuscoli. Ritagliate lasciando la pellicola
adesiva e la sua carta di supporto ancora at-
I. TAGLIARE IL TOVAGUOLO taccata, il taglio in questo modo è più facile.
Tagliate il levaglielo con le foglie d'autunno
in 4 quadranti e separate i veli tenendo solo
il velo decorato. Tagliate la pellicola termo-
adesiva in quadrati della stessa misura del
tovagliolo ma fate in modo che non siano
mai più grandi del tovagliolo magari qualche
millimetro più piccoli ma non più grandi. Se
la pellicola sbordasse la colla finirebbe con
sporcare il piano di lavoro. Stirate con un
ferro da stiro senza vapore per circa un mi-
nuto, tenendo il ferro sempre in movimento.

3. TOGLIER! LA PELLICOLA
Una volta che avrete tagliato il gruppo di
foglie potrete togliere la pellicola, ovvero
rimuovere il supporto cartaceo che veicola
la pellicola termoadesiva.
Avrete così ottenuto il tovagliolo ed il sup-
porto termo-adesivo.

P A G I N A 30 O T T O B R E 2O05 CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE


4. I N C O L I A R K I.F. FOCLIL
Lo zaino che abbiamo scelto ha una specie di
grande tasca, sotto questa tasca cominceremo
ad incollare il letto di foglie autunnali, quindi
sollevate la tasca e lavorate sulla base sotto-
stante. Stirate il decoro direttamente sullo
zaino. Appoggiate il ritaglio nella posizione -J
desiderata, proteggetelo con un ampio pezzo O
di carta da forno che oltre a coprire il ritaglio
decorato copra anche lo zaino in modo che U
c/5
non finisca mai a diretto contatto con il ferro.
Gli zaini sono fatti con tessuti sintetici che Uì
(). TAMPONAR!-: IL COLORI. U
possono essere danneggiati dal ferro da stiro
Sfumate leggermente solo per unire fra Q
è quindi bene proteggere anche lo zainetto
loro i vari gruppi di foglie.
con la carta da forno.
Applicate il colore con un pennello e poi
sfumate delicatamente con i tamponcini
fino ad ottenere un colore leggero che
unendo fra loro i vari gruppi di foglie crei
come un unico letto di foglie cadute. Su
questo letto di foglie lasceremo cadere i ric-
ci delle nostre castagne, quindi immaginate
di essere nel bosco.

5. PREPARARE I COLORI
Preparate su un piattino i colori acrilici ed
il ritardante per decoupage pittorico, vi
servirà ad allungare i tempi di asciugatura
dei colori acrilici per consentirvi di poterli
sfumare. Cercate di creare dei colori molto
simili a quelli delle foglie.

7. PROTEGGER!-. IL COLORE
Una volta ultimato il lavoro di sfumatura
è necessario proteggere sia il colore, sia il
tovagliolo e per farlo stendete uno strato
non troppo spesso di colla per decoupage
su tessuto.
Lasciate asciugare perfettamente e poi sten-
dete una seconda mano di colla.

CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE O T T O B R E 2OO; P A G I N A }I


8. MIRAR1-. Il quaderno
Ora ripete tutti i passaggi sulla grande tasca
Come se si trattasse di un decoupage sotto-
superiore dello zaino, questa volta userete
vetro, incolleremo il tovagliolo sulla pagina
il tovagliolo con i ricci e le castagne. Poiché
interna del quaderno.
questo tovagliolo è formato da un unico
grande disegno, lo stirerete intero alla pel-
- licola termo-adesiva e poi ritaglierete i vari
o elementi per decorare lo zaino, le foglie di
D
'«J
castagno, i ricci, le ghiande e le castagne.
n^^ k
,
Vi
- —*,
-
-
-
LO. INCOLLARE
Ricavate il perimetro che si desidera rico-
prire e riportatelo sul tovagliolo. Dopo aver
steso uno strato sottile di colla per decoupage
applicate il tovagliolo, senza ritagliare le fo-
glie, fate solo attenzione a seguire la mezza
facciata del quaderno e la "esse" che questa
x.i RI descrive. Centrate bene l'immagine del tova-
i \ m co RA/. i o M- gliolo in modo che la decorazione copra tutta
Proteggete con la colla per decoupage su la mezza copertina.
tessuto anche la decorazione sulla grande
tasca anteriore. Ricci, castagne e ghiande su
un letto di foglie autunnali. Ricordate che
potete lavare lo zaino, così decorato, pas-
sando una spugnetta ben strizzata oppure,
se necessario, lavatelo in acqua con sapone
neutro, senza mai far superare all'acqua la
temperatura di 37° C.

12. RlT.Uil 1AR1


Ritagliate il tovagliolo in eccesso, eventual-
mente carteggiate delicatamente il bordo in
modo che la finitura non sia slabbrata ma
perfettamente levigata ed infine proteggete
con una mano di vernice di finitura finale
trasparente. Non serve dare una mano di
colore acrilico, le pagine bianche dello stesso
quaderno faranno da superficie riflettente.

PAGINA 32 OTTOBRE 2005 CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE


Squadra, righello e goniometro
I.',. P R l . l ' A R A R L I I . LAVORO
Applicate lo scotch da carrozziere lungo i ri-
ferimenti numerici di righello e squadra in
modo che, anche se decorati, siano comun-
que ben evidenti.
O
D
Hi. l l . C . O M O M L T R O U
v:
Stendete la colla su tutto il goniometro e poi
incollate il tovagliolo passando sopra il foro Uì
UJ
centrale. Fatelo aderire bene e ricordatevi di
Q
stendere uno strato di colla molto sottile per
evitare che si formino grinze e pieghe.
1 l . s i l \ l ) l Rl LA COLLA
Stendete uno strato sottile di colla con i tova-
glioli lungo tutto il righello, evitate di ricopri-
re di colla il nastro di carta adesha. Anche se
lavorate con la plastica le regole sono quelle
sotto vetro, quindi stendete bene la colla, uno
strato sottile e senza grumi.

17. IL BUCO CENTRALE


Ritagliate il tovagliolo al centro solo quando
la colla si sarà asciugata. Nel ritagliare siate ab-
bastanza precise, anche se poi si potrà rifinire
meglio ogni bordo degli oggetti.

r /s
i:>. I N ( 01.LARI IL TOVAGLIOLO
Applicate il tovagliolo interamente e ricoprite
tutto il righello. Fate aderire perfettamente
il tovagliolo in modo che non formi grinze o
piegoline. Fate la stessa cosa con la squadra.

1S. R I I - I M Rl
Carteggiate bene i bordi e date un paio di ma-
ni di vernice di finitura su tutte le superfici, an-
che dove c'era lo scotch, non occorre rimuo-
verlo, evidenzia meglio i numeri di riferimento
del righello e della squadra, se preferite elimi-
narlo fatelo, una volta incollato il tovagliolo.

CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE O T T O B R E 200$ PAGINA 33


'Buw'bolm
C
D
U
v.
-
-
~ Simpatiche e coloratissime
bamboline snodabili da utilizzare
come portachiavi o da appendere
agli zaini della scuola.
Creazioni: Monica Resta

amminando per le strade della città


avrete notato che la moda dei perso-
naggi snodabili appesi alle borsette, agli
" zainetti e ai portachiavi è molto diffusa
6^ tra gli adulti e i bambini. Con l'apertura
delle scuole la piccola mascotte appesa alla cartella
ha un significato ben augurante. La moda, in questo
caso, va assolutamente rispettata. Grandi e picci-
ni potranno dilettarsi a costruire con le proprie
mani queste allegre bamboline snodabili in pasta
sintetica. Colore, personalità e tenerezza sono
la loro caratteristica. È un
lavoro creativo realizzabile
insieme ai vostri bambini,
grazie ai semplici passi da
seguire, che troverete illustrati in que-
sto progetto. Il materiale, in una vasta
gamma di colori, è reperibile nei negozi
di belle arti. Il prodotto, dopo una breve
cottura in forno di casa a 130 °C, diventa
infrangibile ed impermeabile.

PAGINA 34 O T T O B R E 2OO5 CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE


CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE O T T O B R E 2005 P A G I N A 3;
4 Pasta sintetica in colori vivaci
4 Cutter
4 Pennarello rosso con tappo
4 Stecchini
4 Anello per portachiavi
4 Cordoncino nero
4 Filo in lana o cotone per fare le trecce
o 4 Forbici
D
u
Vi
Y
Otterrete una espressione allegra e tenera facen-
do gli occhi con due forellini ravvicinati.
U
uu
Q

I. LA FESTA
Create una pallina di color carne e foratela
con uno stecchino. È importante che lo
'J. I .A I RICCIA
spessore dello stecchino sia leggermente su-
Con della lana o del cotone colorato fate
periore allo spessore del cordoncino nero,
una treccia e infilzatela allo stecchino sopra
che utilizzerete successivamente per monta-
alla testa appena fatta.
re le diverse parti del corpo. Con l'aiuto del
tappo di un pennarello segnate sulla pasta
una mezza luna, a mo' di sorriso. Un'altra
piccola pallina verrà collocata sopra la boc-
ca e con uno stecchino segnerete le fossette
del naso.

[L CAPPELLO
Tagliate, da una sfoglia di pasta sintetica
dal colore vivace, una circonferenza legger-
mente più grande del diametro della sfera
utilizzata per fare la testa della bambolina.
Collocate il "cappelline" sopra alla testa.

P A G I N A 36 O T T O B R E Z005 CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE


1. MODI-1.1.ARI.
Modellate il "cappelline" in modo che ade-
risca alla testolina. Piegate all'insù la parte
anteriore in modo che si crei una piccola
visiera. Una volta finita la faccina, colorate le
guancette con il pennarello rosso.

O
D
U
Vi
b. 1.1- MANI
Ul
Prima di proseguire con la modellazione
UJ
del corpo, dovrete creare due palline color
Q
carne che saranno le manine del personag-
gio. Forate ed infilate le due palline in un
cordoncino lungo quanto le due braccia
della bambolina.

.\ I I . CORPO
II corpo della bambolina lo creeremo con
pasta di un altro colore. Fate un salsicciotto
e tagliate le estremità per rifinire il lavoro.
Con un cutter tagliate il cilindro nella sua
esatta metà.

7. I CORDONCINI
Su di una delle due metà del cilindro taglia-
to precedentemente, collocate nella parte
inferiore un cordoncino un po' più lungo,
della lungezza delle gambe che vorrete ot-
tenere; nella parte superiore il cordoncino
con le palline realizzate prima; e per ultimo,
un cordoncino lungo circa 20 cm in cui farete
due nodi: uno in un estremo e l'altro a uno o
due cm di distanza dal primo. Il primo nodo
serve per fissare il cordicino al corpo e il se-
condo a stabilire l'altezza del collo. Dopo aver
sistemato tutti i cordicini, applicate sopra l'al-
tra metà del cilindro.

CREATIVA: DECOUPAGE E D E C O R A R E O T T O B R E 10O5 P A G I N A 37


8. II. VKSTITO
Passerete poi alla creazione del vestitino.
Un suggerimento
Stendete una sfoglia di pasta sintetica co-
lorata e con un cutter tagliate una striscia
cuna, che sarà la gonellina della nostra
bambolina. Logicamente la sua altezza do-
vrà essere in armonia con il resto del corpo.
o
D
U
Vi

u:

Per rifinire perfettamente la bambolina, potete


tagliare, dalla sfoglia di pasta sintetica, un picco-
lo rettangolo e una piccola striscia e applicarla
come se il vestitino avesse una salopette.

<). I.A(.()\\.\
Avvolgete con questa striscia la parte infe-
riore del corpo e modellate la gonnellina.

io. i.!•:<;.\.\WK
Per completare il corpo della bambolina do-
vrete creare le gambe. Realizzate con la pasta
sintedca la parte inferiore della gamba. Per i
calzettoni, attoreigliate due spaghetti di ma-
teriale dai colori contrastand.

P A G I N A 38 O T T O B R E 2OOJ CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE


1 1 . RITI .ARE 1 1. [NFORNARE
Rullate leggermente il cilindro che si è Appoggiate tutti i pezzi su della carta bianca
creato e, dopo aver pareggiato le estremità, e inforniamo per 30 minuti. È importante
tagliatelo in due parti uguali. che la cottura avvenga alla temperatura di
130 °C. Perciò è prudente assicurarsi che il
forno funzioni correttamente. Se non posse-
dete un termometro, potete testare il vostro
forno inserendo un foglio di carta bianca
non patinata e se questo, durante la cottura,
modifica molto leggermente il suo colore, u
co
sarete certi di aver raggiunto la temperatura
richiesta. uu
uu
Q

r_>. il. SCARPE


Le scarpe le farete schiacciando da un solo
lato due piccole palline.

i:">. MONTARK
Una volta cotta la
I CAl./KTTONI bambolina, lascia-
Collocate le "scarpette" sotto ai "calzettoni" tela raffreddare.
ed infilate uno stecchino in modo da Sfilate gli stecchi-
creare un canale di diametro leggermente ni e montate le di-
superiore a quello del cordoncino. verse parti, fissan-
dole con un nodo
alle estremità.
Dopo di che, le-
gate la bambolina
ad un portachiavi
per appenderla a
zainetti, borse o
semplicemente
al muro.

CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE O T T O B R E 1005 P A G I N A 39


Z
z
e

W
-
-

I versi di una poesia del Leopardi e


una gerbera con i colori del crepuscolo
sono il pretesto per interpretare in
modo personalissimo una tecnica molto
conosciuta ed attuale negli Stati Uniti e .
in Inghilterra: lo Slide.
Creazioni: Studio Lupato

gg£2 o slide è il vetrino da microscopio:


avete sentito bene, proprio i vetrini
per fare le analisi in laboratorio. La
cosa curiosa è che sono nati persine
dei siti internet in cui si possono tro-
vare idee per realizzare collane, spille, orecchini
utilizzando i vetrini e diverse tecniche come lo
stamping, lo scrapbooking, il decoupage o il colla-
ge di microscopici oggetti vintage.
L'unica abilità che serve è quella di saper usare
il saldatore per saldare fra di loro i due vetrini
con lo stagno. Chi pratica la tecnica Tiffany non
avrà problemi e chi non la conosce può acquista-
re un saldatore da 70 o 100 Watt in un centro per
il bricolage e fare un po' di pratica prima: ne vale
la pena.

P A G I N A 40
Stampa del cartoncino
1. METTERK I/INCHIOSTRO
Inchiostrare la gerbera (grande per realizza-
re il pendente, piccola per il bracciale e gli
orecchini) con il tampone coler Chiocciate.

z
z
o
4 Cartoncino glossy 4 Penna biro
Q
bianco 4 Nastro di rame
tu 4 Timbro poesia adesivo da mm.4,8
Leopardi 4 Bacchetta di legno
4 Timbro gerbera
4 Stagno
grande (per il
pendente) 4 Acqua per saldatura
4 Cottonfioc
2. TIMBRARK 4 Timbro gerbera
piccola (o per 4 Saldatore da 70
Allineare al cartoncino glossy il foglio qua- gli orecchini e il o 100 watt
drettato e stampare con il timbro in modo bracciale)
4 Carta da forno
da avere % del fiore sul cartoncino. 4 Tamponi impress nei
4 Pinzette da bigiotteria
colori lemon yellow,
tangerine, carnei, 4 Forbici
chocolate, gamet 4 Lana d'acciaio
4 Stylus nero ovale extra fine (0000)
4 Embosser soffiatore 4 Finitore antiossidante
ad aria calda (va 4 Cm.70 Di cavetto di
bene anche un phon acciaio da 0,6 mm
per capelli)
4 20 Anelli™
4 16 vetrini
4 8 Schiaccini o fermini
per microscopio
4 Taglia vetro ad olio 4 1 Moschettone

4 Un foglio a quadretti 4 2 Monachelle


3. ASCIUGARE grandi 4 Colla attaccatilo
Asciugare con il soffiatore per qualche se-
condo in modo da fissare bene l'inchiostro

4. COLORARE I PETALI
Utilizzando lo stylus, prelevare del colore dal
tampone color Lemon Yellow e distribuirlo sui
petali e il centro della gerbera stampata.

P A G I N A 42 ottobre 1005 CREATIVA: DECOUPAGE E DECORAR


8. INCHIOSTRARE
Inchiostrare il timbro della poesia con il co-
lore Carnei.

2
Z
5. COMPLETARE I COLORI O
Ripetere l'operazione con i colori Q
Tangerine e Carnet in modo da ottenere la tu
sfumatura desiderata. Asciugare di nuovo
con il soffiatore. 9. STAMPARE LA POESIA
Stampare la poesia del Leopardi sopra al
fiore. Togliete il timbro, eliminate la copia
ritagliata e si avrà la poesia stampata tutto
intorno a fiore.

6. STAMPARE LA GERBERA
Stampare la gerbera su un foglio di carta
semplice e ritagliarne il profilo.

10. RICOPRIRE CON I VETRINI


Appoggiare i quattro vetrini allineati in oriz-
zontale ricoprendo la stampa intera della
poesia. Ripassare con una biro i contorni di
ogni vetrino.
IMI

7. ISOLARE IL DISEGNO
Posizionare la gerbera appena tagliata
sopra quella stampata facendo in modo
di far collimare i contorni del disegno.
Quest'ultima operazione ha lo scopo di i

isolare il disegno del fiore dal timbro che


faremo successivamente.

CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE ottobre 1005 PAGINA 43


11. RITAGLIARE
Ritagliare il cartoncino glossy lungo i margini
disegnati con la biro ottenendo quattro ret-
tangoli che compongono il disegno intero.

z
2 J
C
2.
~
-
~
12. CONFEZIONARE LO SLIDE
Includere ogni cartoncino fra due vetrini
per un totale di 8 vetrini.

-,

13. SALDATURA A STAGNO


Contornare ogni pezzo con il nastro di ra-
me adesivo, avendo cura di posizionare la
coppia di vetrini esattamente al centro del
nastro in modo che i lati del pezzo risultino
ricoperti in maniera simmetrica sul davanti
e sul retro. Schiacciare bene utilizzando la
bacchetta di legno.

O ^
14. PREDISPORRE II. NASTRO
Passare l'acqua per saldatura sul nastro di
rame con l'aiuto del cotton fioc.

PAGINA 44 ottobre 2005 CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE


15. SALDARE
Proteggere il piano di lavoro con carta da
forno, scaldare il saldatore e procedere alla
saldatura distribuendo lo stagno in modo
uniforme sul nastro di rame. Inutile racco-
mandare molta attenzione per evitare scotta-
ture e soprattutto si raccomanda di lavorare
Z
in ambiente dove non circolino bambini o
animali. Per saldare gli anelimi è sufficiente
z
bagnare un anellino alla volta con acqua sal-
o
- Q
da e, afferrandolo con le pinze, farlo aderire
al lato desiderato. Raffreddatosi il pezzo,
pulirlo con un panno inumidito, passare la
Q
lana d'acciaio sulla saldatura e lucidare con
~
il finitore antiossidante.

16. LEGARE GLI SLIDE


Completare tutti i pezzi, o legarli assieme
con il cavetto d'acciaio usando gli schiaccini
per distanziare un elemento dagli altri.

ORIGINALI MONILI
IL BRACCIALE
Per preparare il bracciale occorre
tagliare un vetrino in due parti, per
La parure Slide può essere realizzata con carte ottenere la parte centrale, e tre vetrini
da decoupage, collage di pizzi e immagini, fiori in tre parti, per ottenere i
secchi o altro che la fantasia vi suggerisca. pezzi laterali. Per articolare
i singoli pezzi gli anelimi
devono essere saldati
in modo da risultare
perpendicolari l'uno
all'altro.

GLI ORECCHINI
Per gli orecchini
si può adottare la tecnica
del bracciale creando tanti
quadrati collegati fra di loro
oppure, come nella foto,
utilizzando i vetrini interi ma
dividendo in modo simmetrico
il disegno del fiore.

"••/m? PAGINA 4$
Uwìw
Z
z
O
-
COLAZI
-
-
-

Un semplice decoupage su stoffa per


abbellire la tavola con splendidi fiori di
glicine. Basta seguire le nostre istruzioni
per ottenere romantiche tovaglie decorate.
Creazioni: Marmela Latini

il momento migliore per godersi il


relax del proprio giardino, e allora
cosa c'è di meglio di una colazione
che profuma di glicini? Con materiali
semplici e con poca
spesa si può ottenere una tavola
originale, senza rinunciare al-
l'eleganza, grazie al decoupage su
stoffa. Non è difficile, l'importante
è seguire con attenzione tutte le
indicazioni passo passo e in poco
tempo si otterranno magnifici ri-
sultati. Se ci si volesse sbizzarrire, è
possibile seguire le stesse istruzioni
per realizzare non solo tovaglie ma
anche tovaglioli, tendaggi, cuscini
e quant'altro si voglia abbinare con
lo stesso decoro floreale.

P A G I N A 46 OTTOBRE 2OO5 CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE


z
z
o
Q
UJ
W
Q

CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE OTTOBRE 2005 P A G I N A 47


4 Stoffa di cotone colore ecrù
4 Sbieco di cotone azzurro
4 Nastrino di raso verde
4 Tovagliolo motivo glicine
4 Forbici a lama lunga
4 Filo da cucito azzurro
z 4 Colla per decoupage su stoffa
z 4 Pennello per colla
O 4 Colla a caldo
4 Forbici per decoupage

PQ 3. RITAGLIARE L'IMMAGINE
>t Ritagliare dal tovagliolo motivo glicine i fio-
ri e separarli dai due veli sottostanti.

1. RITAGLI ARE UX DISCO


N
E bene lavare accuratamente la stoffa assi-
curandosi che tutto l'amido presente venga
completamente rimosso. Ad asciugatura ul-
timata, stirare bene la stoffa e ritagliare dei
dischi del diametro di 35 cm.

2. APPLICARE LO SBIECO
Bordare i dischi con dello sbieco in cotone Abbinare un piccolo vaso decorato a decoupage,
abbellirà la tavola.
azzurro, utilizzando la macchina da cucire.

P A G I N A 48 OTTOBRE 1005 CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE


Un suggerimento
Questo tipo di decorazione a decoupage su
stoffa è piuttosto pratica in quanto la stoffa
rimane lavabile, sia a mano che in lavatrice.
L'importante è non superare mai temperature
oltre i 30 °C.

2
2
O
Q
uu
UJ

4. INCOLLARE
Applicare i fiori ritagliati sulla tovagliet-
ta con un abbondante strato di colla per
decoupage su stoffa.

(). APPLICARE I FIOCCHI


Rifinire il tutto con dei fiocchi di nastro di
raso verde fissati con un punto di colla a
caldo.

VX

TL
5. PROTEGGERE
Lasciare asciugare 30 minuti e proteggere il
disegno con numerose mani della stessa colla
(almeno tre o quattro). Trascorse 24 ore stira-
re il rovescio della stoffa avendo cura di porre
sotto al disegno un foglio di carta da forno.

CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE O T T O B R E 2005 P A G I N A 49


W&V*
P:!<!^
; :>jp*«W K
.S^m
(Hr/vY.-,. lì
;
tffe •$• /
)..XS'' \.-~. -w\
S^4! . S> - 57 .
^S^»K 6£2fc&ftft> -k*
^^S^'V ^1^>-,
%*1
i |
ii
•.»' • •
% ;/*;
~r>
M
N %

w ~%
•^

-i •T
in %2s

- ~T I
f» Vi W
— •—

Recuperare con la tecnica


del tovagliolo e del decoupage
pittorico coppi, foratini, piastrelle
e altri materiali da cantiere.
Creazioni: Donatella Cacchioni Foro: Zip Editing

nat e rial i edili più poveri possono


FW-a^ÉMp.»-».. .-• ' «wyvr- . -'aa
innumerevoli spunti per fantasti-
yChfé e originalicrcSziòhì. Porrne
profittare di coppi s ( - l i e ^ i a t i e di piastre
le s c a r t a t e nei c a n t i e r i ? Vi proponiamo
esempi, solo per s t i m o l a r e l'artista che è in voi.
IN PRATI'
Praticare dei fori con il trapano soltanto
4 Coppi, tegole romane o embrici, tavelle
e foratini, mattoncini, piastrelle in ceramica
sui supporti che avete deciso di appendere.
e in cotto Carteggiare e lavare. Fare asciugare bene.
4 Rafia o spago Passare una mano di colore acrilico bian-
4 Colori acrilici co come fondo. Fare asciugare.
4 Colla per decoupage Scegliere un tovagliolo con motivi floreali
4 Spugna marina o con paesaggi. Ritagliare il motivo prescel-
4 Tovaglioli vari motivi to con le forbicine.
4 Pennelli piatti e tondi varie misure
Applicare con precisione il tovagliolo,
4 Forbici
con l'aiuto delle mani e del pennello, con
4 Flatting incolore lucido
delicati movimenti dal centro verso l'ester-
no. Non passare più di due volte sullo stesso
punto, in quanto il tovagliolo è piuttosto
SKBM ^ #'•'
Un semplice decoupage su mattoncini di cotto,
protetto da flatting incolore lucido.

Crochi e lavande sono il tema portante di questo set


mattonella e dal foratine.

P A G I N A $2 O T T O B R E 2OO5 CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE


tu


a
D
U
UJ
oL
delicato potrebbe strapparsi.
Una variant Lasciare asciugare.
La tavella è una simpatica alternativa agli altri ma- Con un pennello piatto largo 2 cm, proce-
teriali di cantiere quali coppi, piastrelle e mattoni.
La difficoltà di questo tipo di decorazione è rap- dere con il pittorico: nel caso di tovaglioli con
presentata dalla superficie della tavella che si paesaggi, come per l'embrice della fotografia,
presenta a solchi come per il foratino. In questo dipingere il ciclo e le nuvole. Per arricchire,
caso, occorrerà fare particolare attenzione al mo-
mento dell'incollaggio del tovagliolo procedendo con un pennellino a punta fine 02, disegnare
sempre dal centro verso l'esterno. uno stormo di uccelli. Lasciare asciugare. Per
creare bordure, invece, tamponare il colore
con una piccola spugna marina.
Proteggere il lavoro con due mani di flat-
ting incolore lucido.
Rifinire con spago o rafia qualora si vo-
gliano appendere i lavori alla parete.

ale,
I coppi possono essere appesi sia in orizzontale,
come nella foto in alto, che in verticale, come
illustrato nella foto a sinistra.

C R E A T I V A : DECOUPAGE E D E C O R A R E OTTOBRE 1005 PAGINA 5)


Un piccolo oggetto
dalla decorazione
romantica realizzato
con pigmenti di colore.
di Marina Nivea

Passare il primer o il
4 Bauletto di cartone
gesso su tutto l'oggetto, 4 Fondo coprente, primer o gesso
sia fuori che dentro alme- 4 Carta "Creativa" motivo fiori
no due volte. Carteggiare 4 Carta di riso rossa
con il foglio di carta ve- 4 Pigmenti: rosso ciliegia, verde
trata passato nell'acqua foglia, violetto
per renderlo liscio. 4 Medium legante trasparente
per pigmenti, effetto velato
4 Vernice lucida
4 Vinavil
4 Foglio di carta vetrata
impermeabile
Tagliare la carta di riso 4 Blue tack, gomma adesiva
prendendo la misura riposizionabile
delle parti interne del- 4 Forbici
l'oggetto per foderarlo. 4 Carta da forno
4 Colla da decoupage
Incollare con vinavil e
4 Panno carta
acqua.

PAGINA 54 O T T O B R E 2OO5
Posizionare sull'oggetto i fiori con la
gomma adesiva riposizionabile per stabilire
la composizione preferita. Passare la colla
sui ritagli dalla parte del retro e passare la
colla anche sull'oggetto, nel punto in cui li
si vuole collocare.

ci
O
H

O
ca

Aggiungere nel piattino un po' di ver-


Incollare i ritagli sull'oggetto. Passare la nice all'acqua. Con un pennello tondo di
colla anche sopra i ritagli e su tutto l'oggetto. media misura, prendere un po' di colore,
aggiungere un po' di vernice, scaricare il
pennello nel panno carta e sfumare in-
torno ai fiori, procedendo dal fiore verso
l'esterno.

L
Mettere in un piattino un po' di pigmen-
to dei tre colori, aggiungere una goccia
di legante e mescolare con la punta di un
coltello o con un bastoncino per sciogliere
il colore.

Sfumare con il pennello anche le altre


pareti dell'oggetto, con tonalità più scure
vicino all'immagine e con tonalità più chi
are man mano che ci si allontana. Comple-
tare passando su tutto l'oggetto più mani di
vernice all'acqua.

O T T O B R E ZOO; PAGINA 55
con \e carte
in allega*0-

di Marina Nivea

Ritagli di vecchie banconote per una


rossa ribaltina dal gusto classico. Scartavetrare l'oggetto e passare almeno
due mani di fondo coprente. Scartavetrare
con la carta vetrata bagnata finché la superfi-
4 Una ribaltina di legno
cie non diventi perfettamente liscia.
4 Fondo coprente, primer o gesso
4 Carta vetrata impermeabile
4 Colore acrilico rosso primario
4 Vernice trasparente
4 Carta "Creativa" motivo banconote
4 Forbici
4 Pennelli piatti
4 Carta da forno
4 Vernice lucida all'acqua
4 Blue tack, gomma adesiva riposizionabile
4 Colla da decoupage

P A G I N A 56 O T T O B R E 1OO5
Passare il colore rosso primario su tutto
l'oggetto, sia dentro che fuori. Per fare in
modo che non si vedano le pennellate, pas-
sare il pennello prima in senso verticale e
poi in senso orizzontale; se necessario dare
più di due mani di colore.

oL
O
H
<
Passare poi la colla sul retro dei ritagli e oL
O
sull'oggetto, esattamente nel punto in cui si co
è deciso di metterli.

Ritagliare le banconote, sia intere che


nei particolari, ricavandone vari soggetti se-
condo il proprio gusto. Posizionare i ritagli
sull'oggetto con la gomma adesiva per stabi-
lirne l'esatta posizione.

Stendere la colla anche sopra il ritaglio e


poi su tutto l'oggetto.

Tra un passaggio e l'altro, è necessario


attendere che tutto sia asciutto; ci si può
awalere dell'uso di un phon se si intende
abbreviare i tempi.

Passare la vernice finale all'acqua più vol-


te, scartavetrando fino a che lo "scalino" tra
il ritaglio e la superficie dell'oggetto diventi
del tutto inconsistente.

O T T O B R E 2OO5 PAGINA 57
Come procedere per preparare un oggetto
alla decorazione. La scelta e la tecnica
del fondo su vari materiali: dal legno alla
plastica, dal metallo al polistirolo, dal
vetro al cartone, fino ai supporti naturali
come sassi e conchiglie.
LEGNO
Anche se il decoupage è davvero una tecni-
ca, una che si può realizzare su "qualsiasi" uà
Vi
superficie, il legno resta sicuramente "il"
supporto di base più usato e più amato da
chi si dedica a qualsiasi delle varie tecniche O
C/O
di decoupage. Il legno può essere grezzo, eri
trattato, laccato o in MDF (medium density O

fiber board), a seconda del tipo di legno u


che state udlizzando, vi sono diversi accorgi-
menti da tenere presenti. U
t-^

z
Legno grezzo u
tu
H

Per legno grezzo o "legno a poro aperto" si


intende il legno non trattato con alcun tipo
di vernice, è un tipo di legno molto delica-
to, si sporca facilmente e teme l'umidità. I
legni non trattati infatti si deformano e si
imbarcano facilmente. Questi "apparenti"
difetti sono in realtà il suo pregio e rendo-
no il legno grezzo decisamente il più usato
per decoupage, la colla penetra immedia-
tamente nella struttura del legno facendo
aderire perfettamente i ritagli.
Per preparare il fondo di legno grezzo se-
guite queste semplici fasi:
1. Spolverate delicatamente con un morbido
pennello, un pennello da trucco sarà l'ideale.
2. Carteggiate bene per togliere eventuali
imperfezioni e levigate bene la superficie.
3. Spolverate per togliere la polvere di le-
gno della carteggiatura.
MDF (>tìcfliii»ì
fiber boaro)
Si tratta di pannelli compo-
sti da un impasto di scarti
del legno e collanti, utiliz-
zato nell'edilizia, nell'in-
dustria del mobile e negli
ultimi tempi, sempre più
spesso, come supporto di
base per oggetti da decorare
a decoupage. Per preparare
un fondo in MDF vi basterà
spolverarlo delicatamente
con un bel pennello da truc-
co e carteggiarlo solo se no-
tate qualche imperfezione.
L'MDF è immediatamente
pronto per l'uso.

Legno grezzo al naturale


Sverniciatura Se desiderate incollare i ritagli sul legno na-
È un'operazione decisamente noiosa ma è turale, è necessario preparare il fondo sten-
indispensabile se l'oggetto che avete scelto dendo un velo di colla vinilica diluita che
non è nuovo e la sua superficie è rovinata. Gli
funge da turapori. Stendete la colla su tutta
sverniciatori sono prodotti da usare con molta
la superficie, anche dove non verranno
cautela, hanno un odore sgradevole e quindi
è meglio lavorare all'aperto usando sempre i posizionati i ritagli. In questo modo, tutta
guanti. Per un risultato più semplice, rapido la superficie risulterà impermeabilizzata ed
ed efficace usate lo sverniciatore elettrico. il flatting o le successive vernici di finitura
Comunque abbiate rimosso la vernice, poi vi finale, aderiranno luccicando perfettamen-
serve una spatola e della paglietta per rimuove- te senza formare antiestetiche macchie.
re completamente i residui di vernice.
GESSO ACRILICO
Si tratta di un composto di gesso in resina
acrilica ed emulsione acquosa. Ha una con- uu
Vi
sistenza compatta, si stende a pennello ed <
asciuga al tatto in meno di mezzora. Per co
un'asciugatura completa ed in profondità O
LO
occorrono almeno 24 ore. Il gesso acrilico ai
non è infiammabile e non ha odore, non O
U
emana particolari vapori e quindi può esse-
re usato in qualsiasi ambiente senza partico-
lari precauzioni. Per preparare un fondo a U
i—
gesso seguite le seguenti fasi: METALLO z
Soprattutto in Inghilterra, il metallo è il sup- U
uu
porto più amato per il decoupage. Si tratta di
H
oggetti in zinco, alluminio, latta, rame, ghisa
e ferro. I metalli che si trovano in commercio
possono essere già dipinti, smaltati o laccati,
oppure possono essere grezzi. Il metallo grez-
zo presenta sulla sua superficie una patinatura
industriale, una sorta di protezione dalla rug-
gine. Per rimuovere la patina oleosa, lavate
l'oggetto con un detergente abrasivo in polve-
1. Per prima cosa stendete due mani sottili
re, sciacquate ed asciugate perfettamente. Per
di fondo gesso, usando un pennello non
favorire l'ancoraggio delle vernici sul metallo,
asciutto ma leggermente inumidito passan-
potete usare un "primer" per metallo. Se in-
dolo in acqua. Lasciate asciugare perfetta-
vece volete incollare i ritagli direttamente sul
mente tra una mano e l'altra.
metallo, prima carteggiate con una paglietta
d'acciaio a maglia grossa.

Il vetro
>
II vetro è un supporto per
decoupage molto usato.
Preparate il fondo alla
decorazione lavando bene
i vetri con acqua e sapone
e poi sgrassandoli con
alcol. Eventuali residui di
2. Dopo la seconda mano di gesso, carteg- grasso possono creare
giate con cura per livellare bene la super- seri problemi nelle suc-
ficie e date altre due mani di gesso, carteg- cessive fasi della decora-
giando tra una mano e l'altra. Spolverate zione, infatti interferiscono
con un pennello da trucco pulito per rimuo- nell'ancoraggio delle ver-
nici e della colla al vetro.
vere qualsiasi traccia di polvere.
CARTONE
II cartone grezzo è un ottimo supporto per
- decoupage. In commercio si trovano mol-
•s.
tissimi oggetti dalle forme più incredibili,
ricoperti di carta da imballo, creati proprio
Z per essere decorati. La carta marrone chia-
•s.
x ro che li avvolge accoglie molto bene la col-
C la ed è adatta per essere dipinta con colori
w
acrilici ed a olio. Per preparare il fondo alle
varie fasi della decorazione a decoupage è
'—«J bene stendere prima, direttamente sul car-
z tone grezzo, una soluzione acqua e colla vi-
u nilica (nella proporzione l a i ) . Impermea-
-
- TERRACOTTA bilizzare il cartone serve anche ad evitare
La terracotta, essendo molto porosa, è an- che il cartone si macchi.
ch'essa un ottimo supporto per decoupage.
Come avete visto per il legno grezzo e per la
ceramica, anche nel caso della terracotta è
bene stendere un velo di colla vinilica dilui-
ta in acqua su tutto il supporto di base.
Eviterete così che si formino antiestetiche
macchie ma riuscirete anche ad isolare ed
impermeabilizzare la terracotta. Se si tratta
di un vaso sarà bene stendere la colla anche
all'interno del vaso impermeabilizzandolo
su entrambe i lati.

Plastica
Gli oggetti di plastica da decorare
sono davvero infiniti e rappresentano
un ottimo supporto da decoupage. La
plastica leggermente satinata è la più
adatta al decoupage perché trattiene
meglio la colla. Per far aderire bene i
ritagli alla plastica preparate il fondo
con un "primer" specifico per plasti-
ca. In genere i primer hanno il difetto
di impiegare molte ore per asciugare
completamente (almeno 12- 24 ore)
ma poi il risultato è perfetto ed i ritagli
o le vernici si aggrapperanno perfetta-
mente alla plastica satinata ma anche
lucida.
Supporti vari
II decoupage è una tecnica che si
può applicare su qualsiasi supporto.
Ecco qui alcuni esempi di supporti che
possono essere usati "tout cour" così
come sono, è sufficiente che siamo
ben puliti e spolverati per essere pronti
per l'uso: paglia, candele, conchiglie e
sassi sono solo alcuni esempi.

POLISTIROLO
Molti oggetti in polistirolo sono usati
per essere decorati a decoupage. La
preparazione del fondo in polistirolo
è piuttosto semplice, infatti i ritagli
si possono incollare direttamente. Se
però non si vogliono vedere i caratte-
risu'ci punu'ni del polistirolo è bene un
pre-trattamento con gesso acrilico o
meglio ancora con un indurente speci-
fico per polistirolo. Un paio di mani di
indurente, carteggiando tra una mano
e l'altra, rendono il polistirolo perfet-
tamente liscio. Lasciate poi asciugare
perfettamente ed il fondo in polistiro-
lo sarà pronto per l'uso.
/
M
li, r
SU PELLICOLA PLASTICA
O
La tecnica H
del sospeso su <
N
pellicola plastica Z
permette di
realizzare piccoli
O
capolavori preziosi Vi
C*
e originali. O
La tecnica del decoupage tridi- U

mensionale, come abbiamo già


visto nelle precedenti lezioni, è U
I—I
varia ed interessante in quanto z
U
suscettibile di cambiamen-
ti, aggiunte, novità. Spesso,
come nel caso dell'oggetto
presentato in queste pagine, il
decoupage 3D diventa elemen-
to di aggiunta, di arricchimen-
to, motivo unico e prezioso.
Dopo il decoupage tridimensio-
nale bombato e piatto, pren-
diamo in esame il decoupage
sospeso che pur avendo il difet-
to di doversi limitare nella scelta
dei soggetti, a fiori, farfalle e
foglie, ha pure il pregio di poter
usufruire di una infinità di sup-
porti: dal cartoncino, alla pasta
ultra light, alla lamina metallica
e, come nel caso delle foglie sul
piatto, alla pellicola PET.
Questo tipo di pellicola è fa-
cilmente reperibile nei negozi
di hobbistica e arte. Si tratta di
una pellicola plastica termofor-
mabile di facile uso, in più non
è tossica e si presta a svariate e
interessanti interpretazioni.
o 2. TRACCIARE LE LINEE
H
< Quando il colore è ancora fresco interveni-
X • -. re con il pennellino da ritocco intinto nel-
z .
l'alcol, partendo da un angolo e disegnan-
do delle linee irregolari che si aprano a
raggiera facendo intrawedere il vetro sotto
o
C/3 il colore. Pulire spesso il pennello e fare in
pd
O modo di non riprendere la riga a metà lavo-
u ro in quanto l'alcol la espanderebbe modifi-
cando le linee in modo irrimediabile.
4 Tovagliolini di carta 4 Pennellino da
u con soggetto foglie ritocco o cotton fioc Il pennello può essere sostituito dai baston-

d'autunno 4 Pennello bombasino cini cotton fioc. In questo caso, è molto me-
z
u 4 Colla per tovagliolini di pelo di puzzola glio utilizzare un lato nuovo di bastoncino
Dti 4 Pinzetta per ogni linea.
4 Piatto quadrato
di vetro 4 Alcol
4 Impregnante 4 Candelina
per legno all'alcol scaldavivande
color mogano 4 Vernice trasparente
4 Foglia oro spray lucida
in pagliuzze color 4 Perline adesive in
oro, argento, rame gel Liquid beadz nei
colori verde, oro,
4 Foglia oro
rame
4 Missione
4 Vernice a smalto
4 Vernice fissativa densa Triple glossy
per missione 4 Attaccatutto
4 Pennello piatto o colla a caldo
3. PASSARE LA VERNICE SPRAY
Lasciare asciugare all'aria per circa 30 mi-
nuti e isolare il lavoro con uno strato di
vernice spray trasparente in quanto crea un
film che isola il colore ad alcol che è molto
delicato e facile a far reazione con altri ele-
menti, anche ad acqua.

1. COLORARE IL FONDO
' ,
Proteggere il piano di lavoro con un foglio di
nylon e appoggiarvi sopra il piatto capovolto
dopo averlo ben pulito con acqua e sapone.
Preparare il colore per legno in una ciotolina
e intingervi il pennello. Distribuire il colore su
tutto il dorso del piatto con movimenti rapidi
e continui. Non ripassate dove già passato.
V'

r:

Le righe del piatto, sul davanti, mostreranno


una lieve sfumatura che va da rame all'argento,
molto delicata e appena percettibile.

4. STENDERE LA MISSIONE
Appena la vernice trasparente spray è
asciutta, stendere uno strato di missione ad
acqua e lasciarla agire circa 15 minuti.

6. RITAGLIARE
Ritagliare le foglie dai tovaglioli senza ri-
spettare nettamente i contorni. Togliere i
due veli sottostanti l'immagine.

.1%
5. STENDERE LE PAGLIUZZE
Stendere la foglia oro in pagliuzze partendo
dall'angolo da dove convergono le linee.
Versare prima le pagliuzze rame, poi oro e
quindi argento, distribuite equamente ma
senza creare stacchi netti. 7. INCOLLARE
Premere con le dita, leggermente e lasciare Adagiare il velo stampato sulla pellicola
agire circa 20 minuti. Spolverare l'ecceden- plastica e incollarvi il tovagliolo come si fa
za con un pennello bombasino di pelo di normalmente, dal centro verso l'esterno,
puzzola che è il più adatto a toccare la fo- senza trascinare troppo la carta per non
glia d'oro. Isolare la foglia con vernice pro- strapparla. Provvedere ad isolare con verni-
tettiva e rifinire con vernice a smalto. ce, appena il lavoro è asciutto.
N
Z

Z
•s.
ed
C

- S. APPLICARE LA FOGLIA ORO


-
Capovolgere la pellicola con le foglie già
incollate e asciugate. Distribuirvi sopra
la missione e , dopo circa 15 minuti, la
foglia oro. Lasciate riposare qualche
ora e, delicatamente, con l'apposito
pennello, togliete l'eccedenza. Fissate
la foglia con vernice protettiva. Lasciate
asciugare.

9. RITAGLIARE
Girare la pellicola sul dritto del lavoro
e iniziare a ritagliare le foglie lungo
i contorni. Ogni foglia apparirà con
l'immagine da una parte e la doratura
sul rovescio.
10. MODELLARE O
H
Accendere la candelina scaldavivande, <
afferrare una foglia alla volta con le N
Z
pinze o con le dita e avvicinarla alla
fiamma alla distanza di circa due cen-
timetri. Appena la pellicola si ammor- O
bidisce, modellarla con le mani confe- co
oL
rendole le curve e le grinze delle foglie O
secchie in autunno. Procedere così per U
tutte le foglie incollate e ritagliate.
n U
z
U
Eti
H

11. IXCOLLARE
Preparare il piatto sul piano di lavoro
in posizione dritta.
Incollare le foglie nell'angolo da
cui dipartono le linee disponendole
secondo il gusto personale. Usare la
colla a caldo se si desidera realizzare
la decorazione in modo provvisorio
per poi poterla sostituire al cambio
di stagione con soggetti più adatti
oppure incollare con colla specifica
se si vuole un lavoro definitivo.

_

H
Vi

Z
C
u
-

-
C

Un disegno classico per
un risultato elegante
da ottenere con pochi
passaggi, grazie alla
foglia oro, al bitume e
allo stencil.
Creazioni: Nicoletta Cabrini

e immagini dell'antica
Grecia abbelliscono gli
oggetti donando un
tocco di classica ele-
ganza alle creazioni.
Il decoupage sottovetro del piatto
che vi proponiamo garantisce un
risultato d'effetto. Il vaso, trasfor-
mato dalla pasta sabbiata e da qual-
che goccia di colore, ripropone
una figura classica rovinata appo-
sitamente per fingere l'usura del
tempo. Il motivo realizzato con lo
stencil si sposa perfettamente allo
stesso riportato ai lati del piatto.
V
tu
J

II sottovetro IL CONSIGLIO
H
Vi IN PRATICA Per stendere la missione è meglio utilizzare la
1. Dopo aver pulito il piatto con alcol sten- spugna invece del pennello per evitare che i
Z contorni siano troppo definiti.
O dere sul retro dell'oggetto una mano di
u colla trasparente utilizzando un pennello
morbido. Appoggiare l'immagine nella po-
sizione desiderata e, con l'aiuto delle dita,
fare pressione partendo dal centro verso
ai l'esterno per eliminare l'eccedenza di colla
O e per fare aderire perfettamente la carta al
u.
co
vetro. Lasciare asciugare.
<
eri
H

3. Con una spugna pulita tamponare sulle


parti trasparenti del piatto il bitume. Lascia-
re asciugare e tamponare di nuovo in alcuni
punti per creare zone più scure.
Lasciare asciugare.

2. Con la spugna tamponare la missione in-


torno e sopra l'immagine e, quando diven-
ta trasparente, applicare la foglia simil oro.

4. Appoggiare lo stencil su un lato del piat-


to (per tenerlo fermo, potete utilizzare lo
scotch di carta) e, con della carta assorben-
te sporca di emulsione cerosa, strofinare la
parte in modo da togliere il bitume. Una
4 Piatto in vetro 4 Stencil volta tolto lo stencil la greca risulta traspa-
4 Colla per vetro 4 Emulsione cerosa rente. Eseguire lo stesso procedimento per
4 Carta da decoupage 4 Scotch di carta l'altro lato del piatto. Stendere la missione
motivo classico 4 Pennelli sulle parti scure del piatto e, quando diven-
4 Missione 4 Carta assorbente
ta trasparente, applicare la foglia simil oro.
4 Foglia simil oro 4 Spugna
Come finitura, stendere una o due mani di
4 Bitume 4 Lacca alcolica
lacca alcolica.

PAGINA 72 O T T O B R E 2OO5 CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE


uu
-J
Il vaso greco
IN PRATICA

3. Lasciare asciugare perfettamente la pasta


sabbiata, appoggiare lo stencil sulla parte
superiore del vaso, utilizzando dei pezzetti
di scotch di carta per tenerlo fermo.
1. Dopo aver pulito il vaso e ritagliato l'im-
magine incollare la figura con l'apposita
colla direttamente sulla superficie dell'og-
getto.

4. Aggiungere alla pasta sabbiata alcune


gocce di bitume e tamponare sullo stencil
con il pennello tondo in modo da ottenere
delle zone chiare ed altre più scure. To-
gliere lo stencil facendo attenzione a non
2. Aggiungere alla pasta sabbiata qualche rimuovere la pasta sabbiata. Lasciare asciu-
goccia di colore acrilico ocra e rosso senza gare. Proteggere con una vernice di finltura
mescolare molto, in modo da ottenere una all'acqua.
tonalità con sfumature; con il pennello ton-
do tamponare la pasta così ottenuta su tutto
l'oggetto ed in alcuni punti dell'immagine.

4 Vaso in cotto 4 Bitume


4 Carta da decoupage 4 Pennello tondo
motivo classico 4 Colori acrilici:
4 Colla per ocra e rosso
decoupage 4 Scotch di carta
4 Stencil 4 Vernice di finltura
4 Pasta sabbiata 4 Pennello morbido

CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE


SCHEDE COLLEZIONABILI
IDEE PER DECORARE UN OGGETTO GREZZO

SCATOLA STENCIL EFFETTO


GRANITO

4 Scatolina in avana 4 Pennarello


4 Medium per indelebile
decoupage pittorico 4 Cartellina di plastica
4 Colori acrilici trasparente
"Allegro" 4 Mascherina
4 Colla vinilica forte da stencil
4 Fiocchi colorati 4 Lacca cristallo

IN PRATICA DOVE COME


www.stamperia.com Stencil effetto
1. Preparazione del fondo: con l'aiuto del
per individuare il granito
medium per decoupage pittorico e i colori negozio più vicino
acrilici "Allegro", eseguite un fondo sfuma- alla propria zona di MATERIALE
to con i pennelli spugna. residenza Cartoncino
2. Posate la mascherina sulla cartellina di
plastica trasparente e con il pennarello in- rente nella proporzione di 1:1. Miscelate i
delebile, tracciate la sagoma dello stencil. due componenti della lacca cristallo.
3. Sollevate la mascherina e con un pennel- 7. Attendete che si addensi leggermente e
lo a goccia, stendete la "Colla Vinilica For- stendetela sul coperchio con un pennello.
te" all'interno del disegno appena tracciato. Trascorse 12/24 ore, la lacca cristallo sarà
Sbriciolate sopra la colla i fiocchi colorati completamente asciutta, conferendo all'og-
e con l'aiuto di un pennello spugna, fateli getto un aspetto lucido e liscio.
aderire. Attendete la completa asciugatura
della colla (almeno un paio di ore).
4. Girate la cartellina di plastica trasparente
al contrario e ritagliate l'immagine appena
realizzata.
5. Stendete la colla vinilica sul coperchio
e fate aderire le parti appena ritagliate, ri-
componendo l'immagine del fiocco. Sarà
utile avere accanto l'etichetta della masche- *•
rina, in modo da avere l'immagine come
"traccia indicativa".
6. Attendete che la colla sia completamente

asciutta ed eseguite la vetrificazione: versate
nel misurino di plastica la resina e l'indu- I fiocchi colorati re effetto granito.

P A G I N A 74 O T T O B R E 2OO5 C R E A T I V A : DECOUPAGE E DECORARE


SCHEDE COLLEZIONABILI
IDEE PER DECORARE UN OGGETTO GREZZO

VASSOIO STRACCIATURA
E STENCIL

4 Vassoio in 4 Mascherina
cartoncino avana da stencil
4 Colori acrilici 4 Carta assorbente
"Allegro" uu
4 Pennelli piarti
(grano, mattone) Q
4 Pennello a goccia
4 Colla riposizionabile UJ
4 Pennello spugna
4 Nastro di carta piccolo I
U
C/3

IN PRATICA DOVE COME


www.stamperia.com Stracciatura
1. Con il pennello piatto stendere in modo per individuare il e stencil
omogeneo il colore giallo grano su tutta la negozio più vicino
superficie del vassoio. alla propria zona di MATERIALE
2. Ad asciugatura avvenuta, eseguire con il residenza Legno
nastro di carta una mascheratura a 4 cm cir- sul retro della mascherina, direzionando
ca di distanza dal bordo del vassoio. il getto ad una decina di centimetri di
3. Sporcare le setole del pennello piatto di distanza.
color mattone ed eseguire, con un tratto 8. Posizionare la mascherina sul riquadro
leggero, le velature del bordo esterno. interno.
4. Con l'aiuto di un righello, posizionare il 9. Con il tamponano spugna piccolo ed il
nastro di carta, ad un centimetro di distanza color grano eseguire ora lo stencil.
dalla cornice appena creata, effettuando 10. Ultimare il lavoro con una mano di ver-
così una nuova mascheratura che formerà nice finale spray o a pennello.
un riquadro interno alla velatura.
5. All'interno del riquadro appena creato,
stendere con l'aiuto di un pennello piatto
il colore mattone leggermente diluito e
tamponare immediatamente su di esso con
la carta assorbente fino ad ottenere l'effetto
desiderato.
6. Rimuovere il nastro di carta liberando
quindi il riquadro color grano. Con l'aiuto
di un pennello a goccia, delineare il predet-
to riquadro, eliminando le sbavature
di colore.
7. Spruzzare un velo di colla riposizionabile

C R E A T I V A : DECOUPAGE E D E C O R A R E OTTOBRE 1005 P A G I N A 75


SCHEDE COLLEZIONABILI
IDEE PER DECORARE UN OGGETTO OREZZO

QUADRO SU TELA DECOUPAGE


SU MALTA

4 Fondo opaco 4 Spray protettivo


4 Colla per 4 Spatola
decoupage 4 Phon
4 Craft Pittorico 4 Malta intonaco
(colori a cera):
rosso, verse bleu 4 Malta screpolante

4 Carta da 4 Forbici
decoupage n.17 4 Tela DOVE COME
Nelle cartolerie e nei Decoupage
IN PRATICA su malta
negozi di hobbistica
1. Fare una buona preparazione della super-
ficie dell'oggetto utilizzando il fondo opaco.
che vendono prodotti MATERIALE
Apa Ferrario Tela
Procedere con più mani ed attendere ogni
volta il tempo di asciugatura necessario. re la carta precedentemente ritagliata.
2. Applicare la malta intonaco e la malta 4. Creiamo delle leggere sfumature con i
screpolante sulla superficie aiutandosi con nuovissimi colori a cera Craft pittorico, di-
una spatola. Per accorciare i tempi di asciu- luendoli con acqua, utilizzando pennelli di
gatura è possibile ricorre ad un phon. setola a punta rotonda di diverse misure.
3. A lavoro perfettamente asciutto, incolla- 5. Terminare il lavoro con lo spray fissativo.

P A G I N A 76 OTTOBRE 2005 CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE


SCHEDE COLLEZIONABILI
IDEE PER DECORARE UN OGGETTO OREZZO

PIATTO CON MADONNA


DECOUPAGE
SOTTOVETRO

4 Piatto di vetro 4 Carta tipo scottex


4 Colla per 4 Missione all'acqua
decoupage 4 Foglia oro
o colla spray
4 Carta da decoupage
motivo icone
4 Pennello piatto
4 Colla vinilica
4 Forbici
v TIRE DA € 3,00
4 Carta di riso 4 Vernice lucida
color panna all'acqua
DOVE
IN PRATICA Decoupage
Negozi di hobbistica, sottovetro
1. Passare dell'alcol sul piatto con dello scot-
colorifici e cartolerie,
tex, in modo da pulirlo perfettamente. Bagna- MATERIALE
re i ritagli e asciugarli subito con della carta. centri di bricolage Vetro
Stendere la colla per decoupage sull'intera
7. Applicare la carta di riso sul retro del piat-
figura. Incollare, appoggiando con cura la su-
to e ritagliarla seguendo il bordo. Diluire la
perficie, partendo dal centro verso l'esterno.
colla \inilica con un po' di acqua e stenderla,
2. Per evitare bolle e grinze, passare un rullo,
con un pennello piatto dalle setole dure, dal
sempre dal centro verso l'esterno.
centro verso l'esterno, senza tirare troppo altri-
3. Fare una proxa con la carta di riso, per vede-
menti la carta di riso si potrebbe rompere.
re quale tonalità si abbina meglio. Ripassare di
8. Passare bene il pennello sul bordo, in modo
nuovo il piatto con alcol per rimuovere even-
da far aderire perfettamente la carta e quando
tuali residui di colla o ditate.
si taglia non rimangano zone Miote.
4. Applicare la missione all'acqua con una
9. Carteggiare lungo il perimetro del piatto
piccola spugna, picchiettando lungo il bordo
e passare la vernice all'acqua lucida su tutta
del piatto dove si andrà ad attaccare la foglia
la superficie.
d'oro. Il prodotto deve essere applicato nella
giusta quantità, senza eccessi. Distribuirlo
bene aiutandosi con la spugna.
5. Quando la missione diventa trasparente,
solo allora, applicare la foglia oro. Togliere
l'eccedenza e riutilizzarla dove manca. Riem-
pire tutti gli spazi vuoti. Coprire l'intero bordo
del piatto e il bordo intomo all'immagine.
6. Rimuovere l'eccesso di foglia ora con un
pennello a punta piatta. Pulire nuovamente
con alcol.

CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE O T T O B R E 2OO$ P A G I N A 77


PPUNTAMENTI
Ecco un piccolo calendario di eventi interessanti
dedicati alla creatività e al fai da te.
passionati delle bambole sarà Non possiamo non segnalare un
Country Life in mostra il mondo in miniatura evento tanto atteso come quello
Dove Firenze Fortezza
delle Dollshouse, per la prima di Milano, giunto ormai alla
da Basso
volta presentate in scala 1:144. quinta edizione, che apre la sta-
Quando 22 al 25 settembre
Queste piccolissime creazioni, gione autunnale. Carte colorate,
Info Tolomeo S.r.l.
in scala 1:144, non misura- vernici, pennelli, perline, tessuti,
Viale Corassori, 72
no più di 4 per 3 cm eppure vetro, cernit, legno, ceramiche...
41 lOOModena
contengono nei dettagli tutto c'è veramente di tutto, grazie
Tei 059 2929565
quello che si trova nelle stanze all'estro e alla fantasia di tutti i
Fax 059 340800
delle nostre case: pentole, bic- creativi e le aziende presenti.
www.tolomeosrl.it
chieri, tovaglie, cestini, quadri Tra i nuovi espositori che par-
info@tolomeosrl.it
e quant'altro rende viva ed teciperanno a questo appunta-
accogliente la vita domestica. mento, troverete ARA Ferrario,
Studiosi ed esperti di quest'arte, Maimeri e Febeo. Queste azien-
nata a metà del XVI secolo nel de, tra i leader nella produzione
nord della Germania ma che si e distribuzione di prodotti per
è diffusa in molti paesi, tra cui le belle arti, partecipano per
l'Italia, saranno a disposizione la prima volta a Hobby Show
dei visitatori per soddisfare ogni Network. Molti i decoratori
curiosità e trasmettere i segreti che sarà possibile conoscere
della loro creatività. impegnati sulle più svariate
tecniche. Per chi volesse appro-
Hobby Show fondire il decoupage pittorico e
Alla più importante manifesta- Dove Milano la decorazione del mobile con
zione nazionale sul vivere coun- Quando 14-16 ottobre l'artista Laro Velia e non avesse
try, giunta alla 13g edizione, Info Solar Energy group la possibilità di partecipare al-
saranno presenti centinaia di Tei. 0266301754 l'Hobby Show di Milano, potrà
proposte dell'artigianato tradi- www.hobbyshow.it rimandare all'appuntamento di
zionale, saranno all'opera mae- Roma, che si terrà dal 24 al 27
stri del vetro, artisti del rame e novembre.
del bronzo, ispirate interpreti di
ricami e di altre preziose opere Abilmente
realizzate con l'abilità delle Dove Vicenza
mani e del gusto. Troverete fa- Quando 20-23 ottobre
cilmente tante idee per arredare Info Fiera di Vicenza
un angolo di casa o per l'abbi- Tei. 0444 969922
gliamento. Inoltre, nell'ambito www.vicenzafiera.it
della manifestazione "Giardini
dell'Illusione", una speciale Questa mostra del bricolage e
rassegna internazionale di giar- delle arti manuali è un interes-
dini, vi sarà anche un grande sante appuntamento ricco di
concorso-evento in cui gli autori eventi, di corsi e dimostrazioni,
sottoporranno le loro verdissime di laboratori, con una ricca
ispirazioni artistiche al giudi- area espositiva che propone
zio di una giuria di esperti e a materiali e idee provenienti da
quello del pubblico. Per gli ap- ogni parte del mondo.

P A G I N A 78 O T T O B R E 2OO5 CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE


SERVIZIO AKRETKATJ
NON LASCIATEVI SFUGGIR! J NUMERI ARRETRA/]
DI CREATIVA DéCOUpagG E DECORARE!
* f * o i
MD^ - tórr r i f r*j*ura <U trjtlttiMr •

Decoupage Decoupage
^^»k ^ \nt* e i tritoni di ifiàltuur —^^—-

M—* taM»^ w *>• ^^rdccocwr 1 ^f f*-r n» jj

dgwood < I lili- Il1llll1l- minili-

Etnlco_

_
'
• L'ora del le
^iit/>.>u.|HH..ik««i IdeecN

J: Tecnica inedita i:: Vecchie sedie baule della nonna


ir/jlcù: Lo scrigno in stile indiano : Mosaico per i vasi : decorare l'album dei ricordi
J:J== :JJ pnnj;:/=r-:: I fiori protagonisti Jdtt ìi: Limoni in cucina Jdtt : rinnovare con l'embossing
J'.tsryJl/jg: Romantico decapé : Decoupage murale t gloJtJJh una collana di turchesi
Per ricevere gli arretrati:
• Compilate il coupon specificando II numero che * Oppure se preferite, potete pagare con un asse- • Per calcolare il versamento aggiungete alla cifra
Desiderate ricevere e le copie richieste. Inviatelo insie- gno non trasferibile intestato a Parrini & C. S.p.a. da ottenuta sommando il prezzo di copertina (€ 5.90)
me alla fotocopia del versamento effettuato sul conto inviare in busta chiusa al SERVIZIO ABBONAMENTI! dei numeri richiesti le spese di spedizione fisse pari
corrente postale n 62856562 intestato a Parrini & C. PARRJNI - Viale Forianini. 23- 20134 Milano a €5.00
S.p.a.- Viale Forianini. 23- 20134 Milano
Per Informa/ioni: tei. 02/761 19009 - fax 02/76119012 - e-mail: abbonamentiaparrini.it
•K-
Creativa
Decoupage
H3E 9«r«ntuc« la mattini* rtMrvmn» d*i dat da tei fomiti Le informazioni
custodi» nti nomo archivio «umonico verranno utilizzate al solo scopo di
adempiere al contrario da M sonoeciBo Non è prevista comuncaziona o
diffusione a terzi. In conformità alla legge 675/96 sulla tutela dei dati personali
1 V
c
n 1 - numero di copie _H - prezzo € E HJZ H
n" 2 - numero di copie _H - prezzo € E HJZ H
n° 3 - numero di copie CH • prezzo € EH EH,EH EH
spese di spedizione € 5,00 totale € nn,nn
Cognome
Nome
Indirizzo n.
Gap Località Prov.
Tei. E-mail
Scelgo di pagare con:
D Versamento su CCP Assegno non trasferibile
GVISA- Mastercard D Carta Sì O American Express
N. i i i i i i i i i i i ~rm m rr
(per favore riportare il numero della Carta indicandone le cifre)

Firma del Titolare


Decoupage, 11
n hobbystica
& DECORAZIONE
Volete approfondire e raffinare meglio una tecnica? Ecco una serie di
contatti e indirizzi utili per svolgere corsi creativi in varie regioni d'Italia.

e arte del mosaico. 5 www.il-tempo-ritrovato.com


FRIU EZIA I corsi (base e avanzati) si svol- : : lorenza@il-tempo-ritrovato.com
gono tutto l'anno in varie fasce

Carta fatta a mano e creazioni


orarie (mattina, primo e tardo
pomeriggio). L'Associazione or-
LIGURIA
con sfere di feltro ganizza inoltre visite guidate a Decoupage a tutti i livelli finte
mostre, mercati di antiquariato pietre, doratura, finti affreschi,
Partendo dalla cellulosa o da e viaggi nelle capitali europee
carta usata, colorata e bianca, dell'arte. pittura su vetro, stoffa, seta,
si fabbricheranno dei fogli con stendi, mosaico, gioielli
INFO Associazione Culturale
caratteristiche e forme persona-
Lignarius Corsi individuali tutti i giorni del-
li. Il corso si tiene dal 2 ottobre
via Mecenate,35 la settimana.
e prevede 14 ore di lezione. 00184 Roma
Della stessa durata, il corso per INFOGogolandia
Tei. 06 4885079 - 06 4883171 Via G. Doria, 33
la carta di seta che si terrà dal • www.lignarius.net
5 novembre: la fibra di seta La Spezia
può diventare un'ottima base, Celi. 328 8908308
colorata e lucente, per inventare : : gogolandia@aliceposta.it
nuovi supporti, personalizzare
biglietti, inviti, addobbi e manu- LOMBARDIA
fatti. Per il feltro, dal 4 dicem-
bre, si inventeranno piccoli og-
getti da regalo utilizzando sfere
di feltro prodotte a mano.
PREZZO 150,00 euro per il corso
della carta fatta a mano e per la
carta di seta; 70,00 euro per il
corso sulle sfere di feltro.
INFO Associazione
"Le Arti Tessili"
Biblioteca di Montereale
Valcellina (Pn) Pittura country
Tei. 042779179 Si organizzano corsi di Pittura
5 www.leartitessili.supereva.it Jessitura al telaio, lavori Country con una facile tecnica
: : leartitessili@yahoo.it a maglia e a uncinetto anche per chi non sa dipinge-
Corsi individuali con orari e re. Su richiesta si organizzano
LAZIO giorni concordabili con i par- anche corsi full-immersion della
tecipanti. Anche la domenica.
Arte e restauro durata di otto ore nella giornata
I corsi sono di due livelli: un
corso base di 6 ore e uno avan- di sabato.
Corsi di restauro (mobili, dipin-
ti, ceramiche, dorature, libri e zato di 30 ore. INFO Cartoleria Curti
stampe), antiquariato, decora- INFO "II Tempo Ritrovato" Casnate con Bernate (Co)
zione pittorica, vetrate artisti- Castelgandolfo (Rm) Tei. 031 452275
che, pittura, scultura, ceramica Celi. 340 5230943 3 www.countrypainting.it

P A G I N A 80 O T T O B R E 2OO5 CREATIVA: DECOUPAGE E DECORARE


DONATELLA CACCHIONI, esperta di decoupage, recupero di
vecchi oggetti, stencil, pasta di sale, patchwork, biedermeier e
cucito. Organizza presso il suo studio di Velletri (Roma) corsi di
varie tecniche.
fon/affi Celi. 338 7702367 web http://www.cosebelle.info
e-mail donaty63@virgilio.it
NICOLETTA CABRINI insegna decoupage e altre tecniche
decorative presso strutture pubbliche e private e presso il suo
negozio.
Con/off/Folli Follie Via Papa Giovanni XXIII m. 10
Pirografia 24050 Mozzanica (Bg) Celi. 340 5559921
II corso mira all'apprendi- e-mail follifolliel@msn.com
mento dei primi rudimenti MANUELA LATINI ama recuperare vecchi oggetti, anche i più
della tecnica della pirografia. poveri, per riportarli a nuove funzioni e a nuovo splendore.
Durante le ore di laboratorio fonto/ft'Cell. 333 6188630 e-mail manuelalatini@aliceposta.it
verranno spiegate le caratteri-
MARISA LUPATO, autrice di numerosi libri di hobbistica per adulti
stiche dei materiali utilizzati. e bambini. Tra gli ultimi pubblicati con Giunti Editore: Decoupage,
L'obiettivo finale è quello di Manuale Completo; Decoupage 3d, La Decorazione a Tre
realizzare un quadro artistico- Dimensioni; Embossing, L'arte dello Sbalzo su Carta e Metallo; Fare
artigianale, pirografando un gioielli.
soggetto (paesaggio,natura
morta,vignetta...) scelto con ùntoli Tei. 0425727309
l'insegnante. Sul "perimetro" del web www.unideaepoi.com e-mail marisa.lupato@libero.it
foglio di compensato verranno PATRIZIA NAVE CERUTTI ha appena pubblicato due nuovi
eseguite delle decorazioni "ef- manuali di creatività: Déco-Twistart, decoupage con il filo di
fetto cornice". Il corso durerà carta (della collana "Tendenze fai da te") ed il grande manuale
almeno 1 2 ore con frequenza "Arredare con le perline". Sempre per Fabbri Editori ha pubblicato
da concordare, ma di almeno anche: Decoupage con i tovaglioli, Decoupage 3D e Decoupage
due ore consecutive. nuove frontiere, Scrapbooking, Forbici creative, Vintage e Carta
PREZZO: 96,00 euro. pergamena. Coordina con Monica Resta il sito www.hobbyfabbri.it
INFO Renzo Cafoni Contatti e-mail: patrizia@scissors.it Celi. 335 228158
Via Della Canova, 10 MARINA NIVEA, per le sue creazioni utilizza tecniche diverse, da
23896 Sirtori - (Le) quella classica al sottovetro, al craquelé e al pittorico, che predilige.
Tei. 039 958754 Contatti e-mail mnivea@libero.it
Celi. 347 4485097
ELISABETTA REBUSCHI vive e lavora a Torino. Tiene
PUGLIA dimostrazioni e corsi delle più svariate tecniche nel suo negozio: dal
decoupage al cartonaggio, dalla creazione di bijoux a saponi e
Pitturo su leano, vetro, ceramica candele.
terracotta; decorazione delle (ontoflTLe cose di Elisabetta" Tei. 01 1 8195859
e-mail lecose_elisabetta@yahoo.it
pietre dure, mosaico, pirografia,
MONICA RESTA insegna arte applicata alla scuola d'arte
restauro del mobile Leonardo di Prato. Ha pubblicato con la Fabbri Editori il Grande
I corsi sono organizzati in varie Manuale "Modellare con la nuova pasta sintetica" e "Cani e Gatti,
città della Puglia (Bari-Brindisi- decoupage e altre tecniche".
Lecce-Foggia-Taranto) e in altre Contatti: e-mail mon.resta@libero.it
località d'Italia, isole comprese. Celi. 328 0663283
PREZZO a partire da 70,00 euro LARA VELLA tiene numerosi corsi di decoupage e decorazione
a persona comprensivi di di- del mobile sia direttamente presso il suo studio di Sassuolo (Mo) che
spensa cartacea, ed multimedia- in varie località d'Italia e partecipa alle maggiori fiere del settore:
le, attestato di partecipazione Hobby Show, Country Life, Salone del Bricolage, Mondo Creativo.
personalizzato e materiale per A metà ottobre, è prevista l'uscita del suo secondo libro "Craquelé
la realizzazione degli oggetti. e decoupage" edito da Fabbri Editori. Consulenze per avvio e
INFO Anna Barello rinnovo attività.
Celi. 3403513139 fon/off/Studio Hobby Gallery presso Autolab 1 - via Fanti 1
320 7204504 Sassuolo (Mo) - Tei. 0536 884532 Celi. 347 4511588

C R E A T I V A : DECOUPAGE E D E C O R A R E
ABBONATI
Finalmente una rivista dedicala al
r*
ITO!
n

I oi 101 11 l f ( O U \ d edetta
numeri.
a sol40
decorazione.UH M I " 1 1 . 1 M
originali spuntt semplici per risultali di
GRANDISSIMO an
M Teuro
invece
NON PERDERE Potrai godere Creativa
NEANCHE di tutti questi vantaggi
PREZZO BLOCCATO:
per un anno
UN NUMERO SCONTO DEL 15%
NESSUNA SPESA
DI SPEDIZIONE - - -- i. i li in | |f •

^desiale reare gioielli


DI CREATIVA PAGAMENTO
.da ^
rucctnl

Decoupage PERSONALIZZATO:
potrai scegliere U forra, di
qjelle Indicate nel coupo i
/I
, ;W^
*<l^.?. ^ "s
E DECORARE! 1 ki
v*i -*

Abbonarsi è semplicissimo:
Compilate il coupon In ogni sua pane In maniera leggibile
fell**
^aii^i..^—^ ^-^^j
J
e versate la cifra richiesta sul c/c postale n. 62856562 Intestato a:
Panini &. C. S.p.A. - Viale Forlanini. 23 - 20134 Milano *^ Idee bagno
Spedite II coupon e la fotocopia del versamento. In busta chiusa, a: » baule oxia ixxvu ^Ccf^SL
I orologio
Panini & C. S.p.A. - Viale Forlanini. 23 - 20134 Milano o via fax al n. 02/76119012 .
Oppure, se preferite, potete pagare con un assegno non trasferibile Intestato a
Parrinl &. O. da Inviare in busta chiusa
al SERVIZIO ABBONAMENTI PARRINI - Viale Forlanini. 23 - 20134 Milano
Per I n f o r m a / l o n h tei. 02/76119009 - fax 02/76119012 • e-mall: abbonamentl«parrlni.it

Creativa
Decoupage
H3E garanbsc* la massima riservatezza ondati da Mi torniti Le informazioni
custodite nel nostro archivio elettronico verranno utilizzate al solo scopo di
adempiere al contratto da lei sottOKntio Non è prevista comunicazione o
diffusori* a terzi in conformità alla lego» 675/96 sulla tutela dei dati penami.
m. ^ e decorati
Cognome
Nome
Indirizzo
Gap Località Prov.
Tei. E-mail
Scelgo di pagare con:
] Versamento su CCP D Assegno non trasferibile
G VISA - Mastercard D Carta Sì ZI American Express
Scad,
(per favore riportare il numero della Carta indicandone le cifre)
E «i

Firma del Titolare


OSSIMO NUMERO
IN E D I C O L A
IL 30 O T T O B R E per decorare ogni angolo di casa,
realizzazioni e tecniche originali

ET C Di I
1VIJCP.DSPEJ1E POJtTACAl IJJELE
Una splendida
creazione per
abbellire
una cena
romantica
o per
illuminare
la tavola
delle feste
natalizie.

"CKAPJJOOfJlIG
Approfondiamo
i tecnica più
\ in voga del
1 momento per
impreziosire
Una nuova tecnica per trasformare i più foto e ricordi
semplici oggetti in splendide creazioni. in modo
veramente unico.
UH CDlVJC/DD
OJ O Craquelé con le uova
Schede collezionabili
Un oggetto utile, Laboratorio con le nostre carte
in perfetto stile Appuntamenti
natalizio per Fiere
Corsi
rallegrare colazioni
e pranzi. Nota: i contenuti potranno subire variazioni.
CREATIVA DECOUPAGE DECORARE TI INVITA A FESTEGGIARE INSIEME

1 E 2 OTTOBRE. GIORNATA DEGLI ANIMALI.

BATTI CINQUE
CIFRE D'AMORE
SUL TUO TELEFONO*

48585

Scendi in piazza e partecipa all'Operazione 1x3: firma la _^


presentati in foto, e uno sponsor donerà un pasto a lui e ,ul a l t r i due ospiti
lasci anche un pensiero per gli animali, puoi aiutarci a coinvolgere i 200'000
manali del nostro sito, dove pubblicheremo i messaggi più significativi. Presso i 200 banch
Enpa, che trovi su www.enpa.it, puoi anche adottare a distali/.t, associarti, scegliere simpatie
gadget, conoscere l'opera dei volontari. L'I e 2 ottobre, chi ama gli animali s'incontra in piazza.
* Dal 15 settembre al 15 ottobre dona 1€ (Iva inclusa) con un SMS da cellulari TIM, Vociatole,
Wind, 3 e da telefoni di casa Telecom Italia e 2€ (Iva inclusa) con una telefonata da rete fìssa
Telecom Italia. Gli Operatori devolveranno l'intero ricavato a ENPA (Iva esclusa).

1 e 2 ottobre. Giornata degli Animali. Ente Nazionale Protezione Animali

Potrebbero piacerti anche