Sei sulla pagina 1di 1

Chissà dove ci porterà

la continua distinzione tra milioni di cose nuove


tra le mie parole
forse la fragilità si rivela in una maschera
in una foto che non scatterò
dentro nel mio cuore

Distrattamente penso che il senso più profondo


è solo in me

Noi siamo terra e cielo in una cosa sola


principio della vita e dell’eternità
origine del mondo perso nell’aurora
che mi porta da te

Noi siamo luce ed ombra in una stanza sola


frammento di un’istante relatività
origine del mondo perso nell’aurora
che mi porta da te

Chissà dove ti porterà la ricerca della perfezione


desiderio di una favola che non ha valore
chissà dove ti condurrà la paura di un’inclinazione
la costante proibizione di una parte di te

Distrattamente penso che il senso più profondo


è solo in me

Noi siamo terra e cielo in una cosa sola


principio della vita e dell’eternità
origine del mondo perso nell’aurora
che mi porta da te

Noi siamo luce ed ombra in una stanza sola


frammento di un’istante relatività
origine del mondo perso nell’aurora
che mi porta da te