Sei sulla pagina 1di 3

SFORMATO DOLCE DI QUINOA

Oggi vi proponiamo un dolce molto rustico, ricco di proteine, carboidrati a lento


rilascio e zuccheri della frutta, per una colazione o merenda super bilanciata.
Inoltre è completamente priva di glutine

Ingredienti:
-70g di quinoa
-60g di protein pudding alla crema pasticcera @vitamincompany
-50g di farina di mais
-70g di uvetta
-350ml di latte vegetale (o acqua)
-100g di purea di mela
-un pizzico di sale
-cannella a piacimento

Per prima cosa cuocere la quinoa e mettere in ammollo l'uvetta


In una ciotola mischiare tutte le polveri (pudding, farina di mais, sale e
cannella) e aggiungere pian piano il latte vegetale e la purea di mela fino ad
ottenere un composto omogeneo.
Aggiungervi la quinoa cotta, strizzare l'uvetta e aggiungere anch'essa al composto.
Mescolare bene tutto e versare in uno stampo precedentemente oliato e infarinato.
Cuocere in forno preriscaldato a 170° per 45 minuti.

Lasciar raffreddare per una notte e servire fredda o a temperatura ambiente.

PANCAKES SUPER SOFFICI


Quasi tutte le ricette per i pancakes sono velocissime, 3-4 minuti e sono pronti.
Però per qualche strana ragione i pancakes sono più buoni il fine settimana, sarà
forse perchè ci mettiamo più calma nel prepararli?
Oggi vi proproniamo un grande classico, con lo sciroppo d'acero e come sostituto
delle uova i semi di lino.

Ingredienti:
-2 cucchiai di semi di lino
-100g di farina di avena aromatizzata @vitamincompany
-90ml di latte di soia
-20ml di olio di cocco (fuso)
-1 pizzico di sale
-Mezzo cucchiaino di lievito per dolci

In un macinacaffè (o in un frullatore potente) macinare i semi di lino fino a


ridurli in una farina fine.
Aggiungere la farina ottenuta al latte di soia e lasciar riposare per 15-20 minuti.
In una ciototla mescolare tutti i restanti ingredienti e aggiungervi pian piano il
latte di soia con i semi di lino.
Mescolare fino a far sciogliere tutti i grumi.
Cuocere su padella calda e leggermente oliata un paio di minuti per lato.

Servire caldi con abbondante sciroppo d'acero.

ENERGY BAR
Energia da portare sempre con se per tenerci sempre carichi negli impegni della
giornata?
Eccovi delle barrette super sane e nutrienti che ci forniscono la giusta carica nel
momento del bisogno.
Ingredienti:
-100g di uvetta
-30ml di sciroppo d'acero (o altro dolcificante liquido)
-50g di olio di cocco (fuso)
-3 cucchiai di burro di arachidi
-100g di fiocchi di avena al burro di arachidi @vitamincompany

In un frullatore frullare insieme l'uvetta con lo sciroppo d'acero, l'olio di cocco


fuso e il burro di arachidi. Si otterrà un composto appiccicoso e piuttosto denso.
Incorporarvi pian piano i fiocchi di avena.
Stendere il composto dello spessore di poco meno di 1cm e lasciar riposare in
frigorifero per 3-4 ore.
Tagliare le barrette della dimensione desiderata.

DRESSING AL BURRO DI ARACHIDI


Avete voglia di variare il solito condimento per le insalate di olio e aceto?
Eccovi un'idea. Questo dressing è ottimo anche su verdure cotte

Ingredienti:
-2 cucchiai di burro di arachidi proteico @vitamincompany
-succo di un limone
-1 cucchiaio di olio evo
-un cucchiaino di senape
-un pizzico di sale
-un pizzico di pepe
-un cucchiaino di prezzemolo tritato finissimo
-3cm di radice di zenzero fresca

Semplicissimo: per prima cosa grattugguare finemente la radice di zenzero, poi


mescolare tutti gli ingredienti insieme.
Per questa operazione ci vorrà un po' di pazienza perchè il burro di arachidi
fatica un po' ad amalgamarsi con gli altri liquidi.
Ma la "fatica" sarà ripagata.

LIEVITO ALIMENTARE
Quanti di voi conoscono e usano con costanza il lievito alimentare?
E' un ottimo alimento, specie per i vegani, ma lo è anche per chi consuma ogni tipo
di alimento. Vediamo perchè.
Questo lievito è il classico Saccharomyces cerevisiae, comunemente chiamato come
"lievito di birra".
A differenza del lievito di birra classico (quello che usiamo per fare il pane),
questo non fa partire nessun processo fermentativo, a nessuna temperatuta.
In questo modo possiamo godere di tutti i benefici di questo alimento senza avere
dei fastidiosi gonfiori di pancia.

Il lievito alimentare è ricchissimo della preziosa vitamina B12, ed è anche ricco


di tutte le vitamine del gruppo B in generale.
E' una preziosa miniera di proteine: contiene delle proporzioni ottimali fra gli
amminoacidi essenziali, inoltre e povero di grassi e ha un ridotto contenuto di
carboidrati. Questo lo rende un ottimo alimento per dare una nota proteica in più
ad ogni pasto!
Si può usare su ogni preparazione salata: piatti di cereali, legumi, verdure, zuppe
o piattoni di pasta!
Voi lo utilizzate?

Potrebbero piacerti anche