Sei sulla pagina 1di 1

CAMBIARE IL LIQUIDO

Possiamo dividere l'operazione in 4 fasi.

1. Iniziamo mettendo la moto sul cavalletto centrale e assicurandoci che il manubrio sia ben dritto.
Questo per evitare che dopo aver rimosso il coperchio della vaschetta della pompa freni il liquido
possa fuoriuscire. Togliete appunto il coperchio. Quindi da questo momento non toccate più la leva
del freno.
2. Individuate ora la valvola, o le valvole, di spurgo, sulla pinza del freno. Levate il cappuccio di
gomma posto a protezione della valvola e infilate un tubicino di sfiato. L'altra estremità del tubicino
deve essere messa in una apposita vaschetta adatta a contenere il liquido esaurito. Con una chiave
fissa quindi svitate di uno o due giri la valvola, stando attenti non rimuoverla dalla sede.
3. Azionate ora delicatamente la leva del freno e il liquido comincerà a defluire;
contemporaneamente rabboccate la vaschetta della pompa del freno. Attenzione a non far mai
svuotare completamente la vaschetta perché potrebbero entrare bolle d'aria nel circuito. Mantenete
costante il livello della vaschetta, fino a quando dalla valvola di spurgo non esce il liquido
nuovo(quello usato ha un colore più scuro).
4. A questo punto serrate la valvola, levate il tubo, e ripristinate il livello corretto nella vaschetta.
Richiudete la vaschetta con le due viti, serrate per bene la valvola di spurgo e rimettete il cappuccio
protettivo.

N.B. La leva del freno non va mai mollata a valvola aperta in quanto la valvola
aspirerebbe aria.

LO SPURGO
E' leggermente più complesso e serve un minimo di esperienza e tanta pazienza. Riassumerò il
processo in tre fasi. Lo spurgo serve a eliminare la le bolle d'aria presenti nell'impianto idraulico.

1. Riempire il serbatoio e portare il liquido a livello massimo. Azionare lentamente la leva del
freno, fin quando non si vedono più fuoriuscire bolle d'aria dalla vaschetta.
2. A questo punto si toglie il cappuccio alla valvola di spurgo e come prima si collega il tubicino.
3. Ora si aziona la leva di comando fino a quando non si indurisce; mantenendo tirata la leva,
allentate di circa mezzo giro la valvola di spurgo sulla pinza, facendo fuoriuscire il liquido, e
riavvitatela velocemente. Ora ripetete l'operazione fino a che il liquido che fuoriesce dalla valvola e
del tutto privo di bolle d'aria.