Sei sulla pagina 1di 1

Tono sempre serio, no interferenze con il comico

Caratteri dei personaggi ben delineati


coro scarsamente utilizzato
Antefatto esposto con chiarezza
Arie poste alla fine della scena
Verosimiglianza rispettata nei limiti del possibile
Scene descritte minuziosamente
Prefazioni che inquadrano l’opera
Tre atti (più raro cinque)
[Libretti per: Caldara, Albinoni, Galuppi, Händel, Hasse, Jommelli, leo, Macello, Pergolesi, Piccinni,
Porpora, Traetta, Vivaldi]
Pietro Trapassi = Metastasio (1698-1782)
CRITICI
LUDOVICO ANTONIO MURATORI, Della perfetta poesia italiana, libro III, cap. V, 1706
Giovan Mario Crescimbeni
Pier Jacopo Martello
Gian Vincenzo Gravina
Scipione Maffei