Sei sulla pagina 1di 1

ARTICOLO

CAMPIONATO NAZIONALE FSSI TENNIS ASSOLUTI MASCHILE E FEMMINILE


23-24-25 GIUGNO 2006 - FAENZA

Nei giorni 23-24-25 giugno 2006 si è svolto a Faenza in provincia di Ravenna, il Campionato
Nazionale FSSI Tennis Assoluti Maschile e Femminile presso i campi del “Tennis Club Faenza”.
Al Campionato hanno preso parte ben 5 società sportive come la Polisportiva Ternana Sordi,
G.S. Ens Bologna, U.S. Ens Scaligera Verona, Sporting Club Silenziosi Siena e la locale Società Sport
Sordi Faenza in totale 13 tennisti che hanno disputato il singolare e il doppio maschile, il singolare
femminile e il doppio misto.
La Polisportiva Ternana Sordi era rappresentata da 4 tennisti: il fuoriclasse Latini Daniele,già
vincitore dei ultimi campionati, Moni Maurizio, Perazzoli Francesco e Perazzoli Deborah. Anche in
questo Campionato la Polisportiva Ternana Sordi è riuscita a compiere grandi successi portando a casa
medaglie della Federazione Sport Sordi Italia (FSSI) e numerosi trofei.
Nel singolare maschile il mancino Latini Daniele approda in finale e batte il veronese Giuseppe
Butturini, acerrimo avversario, con punteggio 7/5 1/6 6/2 laureandosi Campione Italiano FSSI 2006.
Nel doppio maschile, anche qui la coppia ternana formata da Latini Daniele e Moni Maurizio
riesce a conquistare la vittoria.
Nel singolare femminile la tennista ternana Perazzoli Deborah ottiene il secondo posto alle
spalle della faentina Ricci Bitti Susanna.
Nel doppio misto la coppia formata da Perazzoli Francesco e sua figlia Deborah, si piazzano al
secondo posto dietro la coppia faentina Jabr Daniele e Ricci Bitti Susanna.
Grazie ai ottimi risultati di tutti i tennisti della Polisportiva Ternana Sordi e soprattutto di Latini
Daniele, la società si è classificata al primo posto nella classifica delle società. Il Consiglio Direttivo della
Polisportiva Ternana Sordi ha espresso soddisfazione ammettendo che questa vittoria premia
l’impegno, la serietà e la bravura di tutti gli atleti della società e fa onore alla città intera.
Il Presidente Ens Regione Umbria, Pier Alessandro Samueli, nonché Consigliere Federale della
FSSI, molto felice per la vittoria dei tennisti ternani, si rammarica per il fatto che le Autorità locali non
contribuiscono a supportare le attività sportive dei sordi, attività che vengono finanziate grazie alla
maggior parte con i contributi dell’Ens. Nonostante le numerose vittorie e grande partecipazione dei
sordi, l’Ens si sente isolato. Lo sport per i sordi è l’unico mezzo che permette l’abbattimento delle
barriere di comunicazione ed evitare l’isolamento sociale.

N.B.Per visualizzare i risultati del Campionato Nazionale FSSI Tennis Assoluti vedere il sito
www.fssi.it

I nomi delle persone sulla foto: da sinistra Moni Maurizio, Perazzoli Deborah, Latini Daniele e
Perazzoli Francesco.