Sei sulla pagina 1di 4

ORCHESTRA DEL COLLEGIO DI GINEVRA

Di Philippe Béran

Un'orchestra unica, con una eterna giovinezza che fa miracoli!

Sì, lo sapevate, Ginevra ha benedetto con una grande orchestra come nessun altro!
Avendo già viaggiato in tutto il mondo a testa molto numerose orchestre, mi rendo
conto di come sia unica! In primo luogo per la mentalità che regna dalla sua
creazione: uno stato d'animo è divertimento, l'entusiasmo, l'energia, la passione e
freschezza; tutti quei valori che si adattano così bene con la musica e che rendono
questo l'orchestra più viva sempre! Allora questa orchestra è la più "democratica" di
tutto: Quasi tutti i giovani di età compresa tra 14-19 che volessero aderire, a
condizione che siano motivati e si aggrappano. La selezione qui è ridotta al minimo.
Si tratta, ancora una volta dalla sua nascita, una grande particolarità di questa
orchestra: a differenza l'orchestra chiamata "formazione" c'to prepara per una
carriera nella musica, il che significa, naturalmente, una selezione formidabile,
l'orchestra del Collegio è un'orchestra di scoperta. Il suo scopo e il suo scopo è
quello di consentire al maggior numero, almeno una volta nella loro vita, ad avere
accesso al mondo sinfonico dal di dentro e scoprire i tesori inesauribili: una vera
caverna di Ali baba pieno di ciò che l'essere umano il miglior prodotto nel campo
delle arti: sinfonie, concerti, opere liriche, balletti, colonne sonore e creazioni. Se tra
le migliaia di giovani che facevano parte dell'orchestra in 50 anni, non tutti sono
diventati musicisti (anche se molti sono diventati così!). La cosa importante è che si
potrebbe fare questa esperienza, sempre memorabile, spesso cruciale, e questa
musica, che lascerà la maggior parte, è diventato la loro. Come tale, il Collegio
Orchestra è sicuramente uno dei migliori "strumenti" della Cultura della Repubblica.
Uno dei più efficaci anche dall'ufficio è stata presa in particolare dai numerosi
concerti dà ai giovani.

A pensarci bene, questa orchestra si accumula le caratteristiche sorprendenti: in


primo luogo la sua eterna giovinezza! Ogni anno, generazione dopo generazione,
l'Orchestra di Ginevra Collegio riunisce quasi un centinaio di giovani dai 14 ai 19 anni
da tutte le fonti (università, scuole e cultura generale, le scuole d'arte, guida Cycle
Università, HEM, scuole private svizzere e francesi, le scuole francesi ..) che vengono
solo per divertimento! Nessun obbligo di venire a l'orchestra, senza note, nessun
grado, solo musica, la scoperta e il piacere di incontrarli.
Questi giovani tutti seguono un curriculum completo. Oltre a 30-35 ore settimanali,
vessati da innumerevoli test, esami, presentazioni e altre ricerche, oltre alle loro
lezioni strumentali, riescono a raccogliere più di 60 volte l'anno e eseguire 3-4
produzioni per un totale di quindici concerti e spettacoli. Il tutto con una qualità
dell'immagine eccezionale.
Vengo qui ogni volta prima di ammirare il talento! Forse la musica rende più
intelligenti ... ne sono sicuro. Ma soprattutto lo rende più felice e certamente ... più
bella! Mentre l'orchestra è rivolto principalmente ai giovani che frequentano le
scuole di istruzione superiore, il loro soggiorno dura in media tre anni. Ciò significa
che questo gruppo di talento di eterna giovinezza si rinnova quasi completamente
ogni 3 anni. Questa è la sua caratteristica principale.
Come è sto possibile mantenere il livello e la qualità di tutti in queste condizioni?
Semplicemente grazie ad un altro grande valore coltivata in questa orchestra sin
dalla sua creazione: aiuto reciproco. All'inizio di ogni anno, musicisti esperti
sostengono ogni nuova per loro trovare il più presto possibile posto nel gruppo e la
loro velocità di crociera. Ultima caratteristica, ma non meno importante:
Un'orchestra del College con musicisti giovanissimi! Ma diretta stabilmente per 28
anni da Siron "dal 1962 al 1990 e 22 anni da Béran dal 1990 al 2015. Due Direttori in
mezzo secolo! Una prodezza di riferire al Guinness dei primati come la norma tra
orchestre (professionisti) preferiscono essere: musicisti e cuochi sono valzer! Perché
tale longevità dei leader? Semplicemente perché è bene essere capo del Collegio
Orchestra. Anche se diamo un sacco di noi stessi a farlo dal vivo, abbiamo un sacco
in cambio: la gioventù, l'emozione, la bellezza, la fantasia e la felicità ... Un vero e
proprio cocktail di gioventù!
L'Orchestra del Collegio di Ginevra: si dirige verso il futuro
Oltre ai tre grandi tour orchestrali (Toscana 2006 / China 2008 / Toscana 2011), i
Béran ventidue anni hanno visto le collaborazioni di nascita e di notevole sviluppo
con importanti istituzioni musicali a Ginevra e altrove. L'incontro di professionalità e
giovani sotto il segno della qualità è una formula vincente. Sicuramente una delle
mie migliori idee!
Con l'Orchestre de la Suisse Romande
Dal 1996, quando la prima co-produzione di tutto il "Bolero" di Ravel dato 3 volte
commentato concerti presso la Victoria Hall per migliaia di bambini, sono un totale
di 10 grandi co-produzioni che si sono succeduti e portato a decine concerti per
migliaia di classi primarie CO e PO.

Rapsody in Blue di Gershwin nel 1998


Schiaccianoci Tchaikosky nel 2002
Luci della città (City Lights) Chaplin nel 2004
Rhapsody in Blue ei predatori dell'arca perduta nel 2005 da J. Williams
Carmen di Bizet nel 2007
Les Fables de la Fontaine V. Cosma nel 2009
Cyclomotion O. Rogg e Ph. Genevay / Bolero nel 2010
Amarcord - Otto e mezzo di Nino Rota e Piccolo & Saxo A. Popp nel 2011
Guida del giovane all'orchestra Britten / Danze sinfoniche da West Side Story di
Bernstein / James Bond Theme signor Norman nel 2012
La produzione di "Piccolo e sax" con l'OSR ha anche portato ad una storia molto
bella del TRS nella serie "Hush", che può essere visualizzato cliccando: http:
//www.rts .ch / video / trasmissioni / Chut / 3683798-piccolo-sax-e-il-ados.html
Con il Grand Théâtre de Genève
Ancora una volta, l'innovazione è stata la nomina: Associato Università Orchestra
presso il Grand Théâtre de Genève per importanti produzioni operistiche rivolti
principalmente ad un pubblico giovane. Mai visto a Ginevra: un'orchestra giovanile a
giocare nella buca della BFM e il Grand Theatre! I trionfi sono stati ad ogni
appuntamento, e questo è un caso.
Questi erano:
Les Enfants du Levant I. Aboulker dato a BFM 9 volte nel dicembre 2004
Poco Zauberflöte W-A. Mozart dato 10 volte nel mese di aprile e ottobre 2011.
Al Festival di Montreux
Questo festival celebra proposto nulla per i bambini. Perché non associare il Collegio
Orchestra! Lo sguardo al programma del festival quello che era già gioire:
L'orchestra del Collegio ritrovarsi tra le più prestigiose orchestre del mondo!
Presso l'Auditorium Stravinsky di Montreux, abbiamo dato:
Quadri di una esposizione M. Moussorgsky-M. Ravel / La suite sinfonica di H. Shore
Anelli Signore nel settembre 2008
Les Fables de la Fontaine V. Cosma nel settembre 2009
E il teatro a Vevey:
Poco Zauberflöte W-A. Mozart nel settembre 2011
Nel 2013 di nuovo in tourneè questa volta In Italia in Campania dal 26 GIUGNO-4
LUGLIO, con concerti nei Giardini La Mortella di Ischia, nel Ravello Festival ed a
Maratea ed esibendosi nel Belvedere di San Leucio a Caserta il 29 Giugno 2013 con
un apprezzatissimo entusiasmante concerto.
Tutte queste produzioni hanno rivelato il luogo naturale del Collegio Orchestra, che
continuerà ad essere la sua in futuro: la programmazione partner ideale "pubblico
giovane" delle grandi istituzioni musicali ginevrini. Collegio Orchestra è diventata
uno dei principali attori culturali e, soprattutto, un bel modo per mediazione
culturale: una giovane orchestra e aperto per trasmettere ai giovani questo favoloso
patrimonio è la musica.

Secondo Nietchze, la vita senza musica sarebbe un errore ... credo di aver sognato
Orchestra ... Ginevra College. Le auguro una lunga vita !!

Philippe Béran

Potrebbero piacerti anche