Sei sulla pagina 1di 2

atuttaidraulica.it http://www.atuttaidraulica.

it/canne-fumarie

Canne fumarie - Raccolta Faq | atuttaidraulica.it


N. 1

In quali casi posso scaricare i fumi di una caldaia a parete, senza andare necessariamente a tetto?

E’ possibile realizzare lo scarico dei prodotti della combustione direttamente a tetto solo se previsto dal regolamento
comunale in cui è installato il generatore e nei seguenti casi:

a. edifici costituiti da una sola unità immobiliare


b. edifici costituiti da più unità immobiliari in caso di mera sostituzione di generatore di calore individuali
c. edifici costituiti da più unità immobiliari in caso di singole ristrutturazioni di impianti termici individuali
d. edifici costituiti da più unità immobiliari in caso di nuove installazioni di impianti termici individuali

CASI CONDIZIONE CONDIZIONE CONDIZIONE

Caldaia a basse emissioni assenza di camini (o cavedi) funzionali ed idonei o intervento di tipo
inquinanti comunque adeguabili conservativo

a non necessaria non necessaria non necessaria

b non necessaria non necessaria non necessaria

c necessaria necessaria non necessaria

d necessaria necessaria necessaria

N. 2

Devo installare una nuova caldaia a condensazione sotto 35 kW, la canna fumaria intendo farla passare sulla
parte esterna della parete, posso mettere un condotto in pps senza essere coibentato?

La norma UNI 11071 prevede che i condotti di scarico dei prodotti della combustione per apparecchi a
condensazione, durante il loro funzionamento debbano evitare la formazione di ghiaccio in ogni suo punto. Di
conseguenza se installata direttamente all’esterno senza alcuna protezione, deve essere isolata.

N. 3

Posso collegare due caldaie sullo stesso piano in un unica canna fumaria collettiva?

Utilizzando la norma UNI EN 13384-2 (Camini – Metodi di calcolo termico e fluido dinamico – Parte 2: Camini
asserviti a più apparecchi da riscaldamento) consente l’allacciamento, alla canna fumaria collettiva, di due
apparecchi per piano per un massimo di cinque piani, con il solo vincolo di avere una distanza di installazione
minima, fra i condotti fumi, di almeno due volte il diametro del condotto principale.

N. 4

Posso collegare caldaie di tipologia e funzionamento diverso, ad esempio una caldia tipo b e una di tipo c in
un unica canna fumaria collettiva?

Si possono collegare solo apparecchi del tipo B o C simili fra loro (le portate termiche non devono differire di più del
30% rispetto alla portata della caldaia allacciata con potenzialità maggiore) e inoltre devono essere alimentate dal
solito combustibile.