Sei sulla pagina 1di 1

Compito N.

1 FONDAMENTI DI INFORMATICA - PROVA DI ARCHITETTURE


prova di esame del 24 marzo 2015, durata 90 minuti
————–
N.B. Negli esercizi X indica la cifra meno significativa non nulla del proprio numero di matricola

1) Si considerino due notazioni binaria in virgola mobile a 16 bit, con (nell’ordine da sinistra a destra) 1 bit per il segno (0=posi-
tivo), e bit per l’esponente, rappresentato in notazione eccesso 2e−1 , ed i rimanenti bit per la parte frazionaria della mantissa
che è normalizzata tra 1 e 2. Nella prima notazione e = 6 e nella seconda e = 10.
a) Calcolare gli estremi di tutti gli intervalli di numeri che sono rappresentabili in una sola delle due notazioni, specificandone
anche l’ordine di grandezza decimale;
b) data la stringa esadecimale 7XBX specificare i numeri s e r che essa rappresenta nelle due notazioni date;
c) dato il numero k rappresentato in eccesso 223 dalla stringa esadecimale 5XA3XB, rappresentarlo in entrambe le notazioni
date;
d) calcolare l’ordine di grandezza dell’errore assoluto che si commette rappresentando in ciascuna delle due notazioni date
un numero dello stesso ordine di grandezza di k · 2−50 .
N.B. MOTIVARE LE RISPOSTE ILLUSTRANDO SCHEMATICAMENTE IL PROCEDIMENTO

2) Si consideri una funzione booleana F(A,B,C) che assume valore vero se e solo se almeno due delle tre variabili A, B e C sono
vere ed il valore di B è diverso da quello di C:
a) specificare la tavola della verità della funzione F;
b) specificare l’espressione della funzione F in prima forma normale, cioè come somma di mintermini;
c) mostrare il circuito che calcola la funzione F corrispondente alla forma canonica;
d) specificare la tavola della verità della funzione G(A,B,C)=F(A,B,C) XOR (A NAND B).
N.B. MOTIVARE LE RISPOSTE ILLUSTRANDO SCHEMATICAMENTE IL PROCEDIMENTO

3) Con riferimento al formato delle istruzioni, alle modalità di indirizzamento ed alla gestione dell’IO indicare quali tra le seguenti
affermazioni affermazioni sono corrette:
A) l’architettura IA-32 ha un formato di istruzioni a lunghezza variabile;
B) una PUSH sullo stack preleva l’elemento affiorante;
C) le interruzioni sono asincrone rispetto al processo di elaborazione;
D) l’indirizzamento indiretto richiede due accessi a memoria;
E) la maggior parte delle istruzioni sono ad uno o a due indirizzi;
F) la gestione dell’IO tramite interruzioni presenta l’inconveniente del busy waiting;
G) le architetture RISC hanno tipicamente istruzioni a lunghezza fissa;
4) Con riferimento alla logica digitale e alle memorie, indicare quali tra le seguenti affermazioni sono corrette:
A) a parità di tecnonologia, una ALU bit-slice a 64 bit esegue un AND bit-a-bit più lentamente di una a 32 bit;
B) le memorie flash hanno una vita limitata in termini di cicli di lettura e scrittura;
C) una porta XOR può essere usata per comparare due segnali;
D) in un circuito combinatorio le uscite dipendono esclusivamente dagli ingressi;
E) un chip di memoria da 4GB, con parole da 8 bit, necessita di ameno 16 piedini di indirizzo;
F) per realizzare un circuito sequenziale con 400 stati interni sono necessari almeno 10 flip-flop;
G) una memoria DDR dual channel con tempo di ciclo di 10 ns ha una banda inferiore a 2 GB/s;
5) Con riferimento all’architettura della CPU ed alle cache, indicare quali tra le seguenti affermazioni sono corrette:
A) località temporale significa alta probabilità di accedere in tempi successivi ad indirizzi vicini;
B) nella gestione della cache, in caso di cache miss in lettura il blocco viene sempre trasferito da memoria a cache;
C) uno dei vantaggi delle architetture multicore è che lavorando a frequenza più bassa riducono la dissipazione;
D) l’architettura Intel Sandy Bridge prevede l’esecuzione out-of-order delle µ-operazioni;
E) il core i7 ha un’architettura superscalare;
F) i trasferimenti tra memoria e cache avvengono, secondo necessità, a livello di singoli byte;
G) la ricerca di un blocco in una cache a mappa diretta ha una durata che dipende dalla dimensione della cache;
6) Con riferimento ai dispositivi di memoria di massa ed ai codici a correzione di errore, indicare quali delle seguenti affermazioni
sono corrette:
A) la velocità dei registri è circa un milione di volte superiore a quella dei dischi rigidi;
B) un codice con distanza di Hamming 5 permette la correzione di errori doppi;
C) un codice con distanza di Hamming 5 permette la rilevazione di errori quadrupli;
D) le memorie ROM conservano il loro contenuto anche in assenza di alimentazione;
E) in una configurazione RAID 5 con 20 dischi la differenza fra capacità lorda e capacità netta è inferiore al 4
F) un disco rigido con velocità di rotazione pari a 12.000 giri/min ha un tempo medio di latency inferiore a 3 ms;
G) nei dischi blu-ray la lunghezza d’onda del laser è maggiore di quella dei DVD;