Sei sulla pagina 1di 4

SCIENZE

LA RIPRODUZIONE
La riproduzione è dare origine a nuovi esseri viventi (figli).
11. Come si riproducono gli esseri umani?
Gli esseri umani hanno una riproduzione sessuata: due individui di sesso diverso si
accoppiano e generano un nuovo individuo a loro simile.
Le cellule specializzate nella riproduzione sono i gameti.
Il processo di unione dei due gameti è detto fecondazione.
Il gamete prodotto dal maschio si chiama SPERMATOZOO, mentre quello prodotto
dalla femmina si chiama cellula uovo o OVULO.
Quando i due gameti si uniscono formano una cellula che si chiama ZIGOTE.

 Completa il disegno con le parole che trovi evidenziate nel testo

12. Che cosa succede dopo la fecondazione?


Molto velocemente lo zigote comincia a dividersi, prima in 2, poi in 4, 8, 16, 32 cellule
e così via.
Il nuovo organismo che si sta formando si chiama embrione e vive dentro il corpo
della madre, nell'utero. Per attaccarsi all'utero e potersi nutrire, forma una struttura
simile a un disco, che si chiama PLACENTA.
Dopo 12 settimane l'embrione diventa un FETO.
Il feto continua a crescere dentro l'utero per altre 27 settimane. La durata della
gestazione nella nostra specie è infatti di 9 mesi o 39 settimane.
In genere, alla quarantesima settimana avviene il parto, cioè il feto viene espulso
dall'utero della madre e finalmente nasce.
Completa il disegno con le parole che trovi evidenziate nel testo precedente.

13. Come son fatti gli apparati riproduttori dei maschi e delle femmine?
Gli apparati riproduttori servono a produrre i gameti e a permettere la fecondazione.
L'apparato riproduttore femminile serve anche a ospitare e a far crescere lo zigote.
L’apparato riproduttore maschile ha una parte esterna e una parte interna. La
parte esterna è formata dai testicoli (che producono gli spermatozoi) e dal pene (che
espelle sia l’urina sia gli spermatozoi).
La parte interna è formata dalle vescichette seminali e dalla prostata. Queste
ghiandole servono a produrre il liquido seminale, una sostanza fluida che permette
agli spermatozoi di muoversi. Il liquido seminale e gli spermatozoi formano lo
sperma.
L'apparato riproduttore femminile è quasi tutto dentro il corpo. La parte
esterna si chiama vulva. Verso l'interno si trovano la vagina e l'utero, destinato a
ospitare la cellula uovo fecondata. Due ghiandole endocrine, chiamate ovaie,
producono le cellule uovo, che si spostano nell'utero. Se non viene fecondato, l'ovulo
muore e sarà eliminato, attraverso la vagina, mediante un sanguinamento chiamato
mestruazione.
IL CODICE GENETICO
1. Che cos'è il DNA?
Dentro ogni CELLULA del nostro corpo c'è un NUCLEO che contiene una molecola
molto lunga formata da due filamenti avvolti a spirale, che si chiama acido
desossiribonucleico o DNA.
Il DNA è formato da quattro tipi di molecole più semplici, che si chiamano nucleotidi,
costituiti da desossiribosio (uno zucchero), un gruppo fosfato e una BASE
AZOTATA.
Le molecole di DNA formano i cromosomi: corpuscoli visibili solo durante la
riproduzione cellulare.
Il DNA è una molecola simile a una carta d'identità, perché contiene tutte le
informazioni che servono alla cellula e
all'organismo per poter funzionare. Queste
informazioni si trovano in porzioni di DNA
chiamate geni.

Completa il disegno con le parole che trovi


evidenziate nel testo precedente.

Completa anche il seguente schema.


2. Che cosa sono le proteine e come vengono prodotte?
Le proteine sono molecole organiche molto importanti perché sono i mattoni della
cellula (proteine strutturali) e fanno funzionare le reazioni chimiche dentro la cellula
(proteine enzimatiche).
Le proteine sono formate da 20 molecole più semplici che si chiamano amminoacidi.
I geni contengono tratti di DNA che guidano la costruzione delle proteine. In pratica, il
DNA è il “libretto di istruzioni” che permette alla cellula di costruire le proteine,
amminoacido dopo amminoacido.

3. Che cos’è l’RNA?


L’acido ribonucleico, o RNA, è un altro acido nucleico. È formato da una sola catena
di nucleotidi. Ci sono tre tipi di RNA.
 L’RNA messaggero porta le informazioni contenuto nel DNA dal nucleo al
citoplasma.
 L’RNA di trasporto trasporta gli amminoacidi che formano le proteine ai ribosomi
(organuli cellulari dove avviene la costruzione delle proteine (sintesi proteica).
 L’RNA ribosomiale si trova nei ribosomi.

4. Come si duplica il DNA?


Tutte le nostre cellule contengono copie
identiche di DNA. Come è possibile? Quando
il DNA si duplica, i due filamenti della
DOPPIA ELICA si staccano uno dall’altro e
formano due filamenti liberi. Dentro il
nucleo ci sono molti NUCLEOTIDI LIBERI
che mano a mano si legano ai nucleotidi dei
due filamenti, grazie a un enzima che si
chiama DNA POLIMARASI. Alla fine del
processo, i due filamenti liberi hanno
ricostruito la parte mancante e si formano
due doppie eliche identiche di DNA.

Completa il disegno con le parole che


trovi evidenziate nel testo precedente.