Sei sulla pagina 1di 1

ISTRUZIONE CIVILTà ROMANA

NO SCUOLA PUBBLICA

maestro privato
“MAGISTER”
POVERI RICCHI (SCHIAVO ISTRUITO)

NON VANNO A SCUOLA MASCHI – FEMMINE

DA 7 ANNI

LEZIONI AL MATTINO
(STANZA O PORTICATO)

IMPARANO A LEGGERE –SCRIVERE


CONTARE

SEDUTI SU SGABELLI

USANO UNA CANNUCCIA


CHIAMATA STILO E UNA
TAVOLETTA DI CERA (CHE
LISCIANO E RIUSANO)

MASCHI FEMMINE

FINO 14 ANNI IMPARANO LETTERATURA LATINA E GRECA A 12 ANNI


TERMINANO LA
SCUOLA

A 15 IMPARANO ELOQUENZA (SAPER PARLARE BENE)

A 16 ANNI PASSAGGIO ETÀ ADULTA