Sei sulla pagina 1di 7

INDIVIDUAZIONE DPI (Dispositivi di Protezione Individuale)

RACCOMANDATI per la prevenzione del contagio da SARS-CoV-2


per MANSIONE, ATTIVITA’ LAVORATIVA in relazione al CONTESTO di LAVORO

Destinatari
Tipologia di DPI
Contesto di lavoro dell’indicazione Attività
o misure di protezione
(operatori/pazienti)
Aree di degenza
Mascherina chirurgica o
FFP2 in specifici contesti
assistenziali6
Assistenza Camice monouso /grembiule
diretta a pazienti monouso
COVID 19 Guanti
Occhiali di protezione/occhiale a
mascherina/visiera

Operatori sanitari
(Si raccomanda riduzione FFP3 o FFP2
al minimo del numero di Camice /grembiule monouso
Procedure o setting a
operatori esposti; Guanti
rischio di generazione
formazione e Occhiali di protezione/occhiale a
di aerosol7
addestramento specifici) mascherina/visiera
Stanza di
pazienti FFP2 o mascherina chirurgica se
COVID-195 Esecuzione tampone non disponibile
oro e rinofaringeo
Camice /grembiule monouso
(stessi DPI anche per Occhiali di protezione (occhiale a
tamponi effettuati in mascherina/visiera)
comunità ) Guanti

Mascherina chirurgica
Addetti alle pulizie
Camice /grembiule monouso
(Si raccomanda
Guanti spessi
riduzione al minimo Accesso in stanze
del numero di addetti dei pazienti Occhiali di protezione
esposti; formazione e COVID-19 (se presente rischio di schizzi di
addestramento materiale organico o sostanze
specifici) chimiche)
Stivali o scarpe da lavoro chiuse

5 in
UTI l'operatore che passa da un paziente ad un altro effettuando procedure differenziate dovrebbe
indossare sempre FFP2/FFP3, per un minor consumo di dispositivi o FFP3 o Powered Air Purifyng
Respirator (PAPR) o sistemi equivalenti
6 Incontesti assistenziali ove vengono concentrati numerosi pazienti COVID-19, se sottoposti a
CPAP/NIV, è necessario il ricorso a FFP2. Anche laddove non sia praticata CPAP/NIV è comunque
preferibile, ove disponibili, il ricorso a filtranti facciali in base a una appropriata valutazione del rischio
che tenga conto anche del significativo incremento del tempo di esposizione, effettuata a livello della
struttura dal datore di lavoro con la collaborazione del responsabile del servizio di prevenzione e
protezione e del medico competente7 Ad esempio rianimazione cardiopolmonare, intubazione,
estubazione, broncoscopia, induzione di espettorato, terapie in grado di generare nebulizzazione, NIV,
BiPAP, CPAP, tampone nasofaringeo.

10
Accesso in stanze Mascherina chirurgica
Visitatori dei pazienti COVID- Camice monouso
(necessario limitare 19, qualora Guanti
l’accesso)8 eccezionalmente
permesso
Altre aree di Non sono necessari DPI9
transito e trasporto Nessuna attività che Indossare mascherina chirurgica
Tutti gli operatori inclusi gli
interno dei pazienti comporti contatto e guanti monouso solo in caso di
operatori sanitari
(ad esempio reparti, con pazienti COVID- trasporti prolungati (tempo
corridoi) 19 superiore a 15 minuti)

Aree di degenza
senza pazienti
COVID accertati o
sospetti, incluse
unità di Contatto diretto con DPI previsti per l’ordinario
Operatori sanitari pazienti non sospetti
lungodegenza, Day svolgimento della propria attività
Hospital, Day COVID-19
Services

Vetrata Interfono citofono. In


Triage
Screening alternativa mantenere una
(in ambito
preliminare che non distanza dal paziente di almeno 1
ospedaliero per
comporta il contatto metro se possibile o indossare
accettazione utenti)
diretto Mascherina chirurgica
Operatori sanitari
(Si raccomanda
riduzione al minimo
del numero di esposti;
formazione e
addestramento
specifici)
Screening con Mascherina chirurgica
contatto diretto Camice monouso /grembiule
paziente COVID 19 monouso
positivo o sospetto Guanti monouso
occhiali /visiera protettivi

8Ivisitatori al momento della redazione di questo documento non sono consentiti in base alla circolare
del Ministero della Salute del 24/2/2020. Se i visitatori devono entrare nella stanza di un paziente con
COVID-19, devono ricevere istruzioni chiare su come indossare e rimuovere i DPI e sull'igiene delle mani
da effettuare prima di indossare e dopo aver rimosso i DPI; questo dovrebbe essere supervisionato da un
operatore sanitario
9
In alcuni ambiti assistenziali sanitari, si valuti la possibilità di uso della mascherina chirurgica come presidio
utilizzare all’interno dell’ospedale tout court per tutti i sanitari al fine di ridurre la trasmissione da eventuali
operatori sanitari infetti

11
Mantenere una distanza
dall’operatore di almeno 1 metro
(in assenza di vetrata e interfono)
Mascherina chirurgica se tollerata
dal paziente
Pazienti con sintomi
Qualsiasi Isolamento in stanza singola con
respiratori
porta chiusa e adeguata
ventilazione se possibile;
alternativamente, collocazione in
area separata sempre a distanza
di almeno 1 metro da terzi

Non sono necessari DPI


Pazienti senza sintomi
Qualsiasi Mantenere una distanza dagli altri
respiratori
pazienti di almeno 1 metro

Laboratorio BSL di classe 3


Laboratorio Tecnici di laboratorio (coltura per isolamento del virus)
Locale o di (Si raccomanda riduzione con procedure e DPI conseguenti
riferimento al minimo del numero di Manipolazione di
regionale e operatori esposti; campioni respiratori Laboratorio BSL di classe 2
nazionale ISS formazione e (diagnostica con tecniche di
addestramento specifici) biologia molecolare) con
procedure e DPI conseguenti

Attività
Aree amministrative che Non sono necessari DPI
Tutti gli operatori inclusi gli
amministrative non comportano Mantenere una distanza dagli
operatori sanitari contatto con pazienti utenti di almeno 1 metro
COVID-19

Nel caso in cui un caso sospetto di COVID-19 dovesse avere accesso in un Ambulatorio territoriale, si rimanda
alla Sezione “Strutture sanitarie” box Triage; contattare a cura dell’operatore sanitario dell’Ambulatorio il
numero verde regionale/112, avendo cura di acquisire i nominativi e i recapiti di tutto il personale e dell’utenza
presente in sala d’attesa, sempre considerando la distanza dal caso sospetto di COVID-19 inferiore a 1 metro,
prima che tali soggetti abbandonino la struttura.

12
Destinatari
Tipologia di DPI
Contesto di lavoro dell’indicazione Attività
o misure di protezione
(operatori/pazienti)
Ambulatori ospedalieri e del territorio nel contesto di COVID-19

Mascherina chirurgica
(FFP2 in specifici contesti
assistenziali )10
Esame obiettivo di Camice / grembiule
pazienti con monouso
Operatori sanitari
sintomi respiratori
Guanti
Occhiali di
protezione/occhiale a
mascherina/visiera

I DPI previsti per


Esame obiettivo di l’ordinario
Operatori sanitari pazienti senza sintomi svolgimento della
respiratori propria mansione con
maggiore rischio.

Pazienti con sintomi Mascherina chirurgica se


respiratori Qualsiasi
tollerata
Ambulatori
Pazienti senza sintomi
respiratori Qualsiasi Non sono necessari DPI

Mascherina chirurgica
Dopo l’attività di visita Camice / grembiule monouso
di pazienti con sintomi Guanti spessi
respiratori. Areare gli Occhiali di protezione (se
Operatori addetti alle pulizie
ambienti dopo l’uscita presente rischio di schizzi di
del paziente e prima di materiale organico o sostanze
un nuovo ingresso.
chimiche) Stivali o scarpe da
lavoro chiuse

10
In contesti assistenziali sul territorio ove vengono assistiti numerosi pazienti COVID-19, può
essere preso in considerazione il ricorso a FFP2, in base a una appropriata valutazione del rischio
che tenga anche conto del significativo incremento del tempo di esposizione, effettuata a livello
della struttura dal datore di lavoro con la collaborazione del responsabile del servizio di
prevenzione e protezione e del medico competente.

13
Mascherina chirurgica se
tollerata
Isolare immediatamente il
paziente in area dedicata o
Pazienti con sintomi
Qualsiasi comunque separata dagli
respiratori
Sale d’attesa altri; se tale soluzione non è
adottabile assicurare la
distanza di almeno 1 metro
dagli altri pazienti

Pazienti senza sintomi Non sono necessari DPI.


respiratori Qualsiasi Distanza di almeno 1 metro

Aree Tutti gli operatori inclusi gli


Attività amministrative Non sono necessari DPI
amministrative operatori sanitari

Non sono necessari DPI


Screening preliminare mantenuta la distanza di almeno
Operatori sanitari senza contatto un metro, altrimenti mascherina
diretto11 chirurgica
Accettazione
utenti
Mantenere la distanza di
Pazienti con sintomi almeno 1 metro
Qualsiasi
respiratori Mascherina chirurgica se
tollerata

Pazienti senza sintomi


respiratori Qualsiasi Non sono necessari DPI

Accesso in stanza del


paziente senza
Accompagnatori Mascherina chirurgica
prestare cure o
assistenza diretta
Mascherina chirurgica 12
Assistenza diretta al
Camice / grembiule monouso
domicilio di pazienti
Operatori sanitari Guanti
COVID-19
Occhiali di protezione/ occhiale
Assistenza a mascherina/visiera
a domicilio
Caso sospetto con sintomi Assistenza diretta al
Mascherina chirurgica se
respiratori – paziente domicilio di pazienti
tollerata dal paziente
COVID-19 COVID-19

11 Questacategoria include l'utilizzo di termometri senza contatto, termocamere e la limitazione


del tempo di osservazione e di domande, il tutto mantenendo una distanza spaziale di almeno 1
metro.
12 incontesti assistenziali omologabili a quelli ospedalieri, quali strutture residenziali ad alta intensità
assistenziale, hospice, ospedali di comunità, e altri contesti domiciliari ove siano concentrati pazienti
con COVID-19, va preso in considerazione l’utilizzo di FFP2, ove disponibili, anche sulla base di una
valutazione del rischio

14
(segue)

Destinatari
Tipologia di DPI
Contesto di lavoro dell’indicazione Attività
o misure di protezione
(operatori/pazienti)
Ambulanza o mezzi di trasporto

Mascherina chirurgica,
FFP2 se rischio aumentato
per intensità e durata o
Trasporto con permanenza con autombulanza con
il sospetto caso COVID-19 alla rianimatore,
Operatori sanitari
struttura sanitaria di riferimento Camice / grembiule
monouso
Guanti
Occhiali di protezione/
occhiale a
Ambulanza o mascherina/visiera
mezzi di trasporto
Solo guida del mezzo con
sospetto o confermato caso
di COVID-19 a bordo e
Mantenere la distanza di
separazione del posto di
almeno 1 metro
guida da quello del paziente
Non sono necessari DPI
senza circuiti di ricircolo
dell’aria tra i due
compartimenti del mezzo
Mascherina chirurgica
Camice / grembiule
Addetti alla guida Assistenza per carico e monouso
scarico del paziente Guanti
sospetto o confermato Occhiali di protezione/
per COVID-19 occhiale a
mascherina/visiera
Nessun contatto diretto con
paziente sospetto per
COVID-19 ma senza Mascherina chirurgica
separazione del posto di
guida da quello del paziente
Paziente con sospetta Trasporto alla struttura Mascherina chirurgica se
infezione da COVID-19 sanitaria di riferimento tollerata

15
Mascherina chirurgica
Pulizie dopo e durante il
Camice / grembiule
trasporto dei pazienti con
monouso
sospetta infezione da
Guanti spessi
COVID-19 alla struttura
Addetti alle pulizie delle Occhiali di protezione (se
sanitaria di riferimento
autombulanze presente rischio di schizzi
(Alla fine del trasporto del
di materiale organico o
paziente, nel caso in cui sia
sostanze chimiche)
possibile areare il mezzo,
Stivali o scarpe da lavoro
mascherina chirurgica)
chiuse

16