Sei sulla pagina 1di 22

957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2007 08:46 Pagina 4 957043_Brochure_IT.

qxd 14-03-20
07 08:46 Pagina 4
Rete giudiziaria
europea
in materia civile
e commerciale
La giustizia
civile
a portata
di mano

Benvenuti nel nostro sito Internet,


una nuova iniziativa
intesa a facilitare l accesso alla giustizia
da parte di tutti i cittadini europei
957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2007 08:46 Pagina 5 957043_Brochure_IT.qxd 14-03-20
07 08:46 Pagina 5
Europe Direct e un servizio a vostra disposizione per aiutarvi
a trovare le risposte ai vostri interrogativi sull'Unione europea
Numero verde unico (*)
00 800 6 7 8 9 10 11
(*) Alcuni gestori di telefonia mobile non consentono l accesso ai numeri 00 800
o non ne accettano la gratuita.
Commissione europea
La giustizia civile a portata di mano
Manoscritto terminato nel maggio 2006
Design grafico: OIB
Lussemburgo: Ufficio delle pubblicazioni
ufficiali delle Comunita europee, 2007
ISBN 92-79-02021-8
© Comunita europee, 2007
Riproduzione autorizzata con citazione della fonte
Printed in Belgium
STAMPATO SU CARTA SBIANCATA SENZA CLORO
957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2007 08:46 Pagina 6 957043_Brochure_IT.qxd 14-03-20
07 08:46 Pagina 6
Indice

La giustizia civile a portata di mano 2-3

Perché un sito Internet


sulla giustizia civile? 3

La rete giudiziaria europea


in materia civile e commerciale 4
Quali informazioni
sono disponibili nel sito della rete? 5
Un esempio di navigazione 11

Prospettive 13

1
Matrimonio, divorzio, contratti, acquisti, locazioni,
lavoro, vacanze il diritto civile interessa ciascuno di
noi, si riflette nelle nostre attivita quotidiane.
Ma non e sempre facile ottenere tutte le informazioni
necessarie per conoscere e far valere i propri diritti.
Tanto piu se la controversia presenta collegamenti
con altri paesi, diversi da quello di residenza. Il nostro
sito puo aiutare chi si trova in tale situazione.
Da oggi, tutto (o quasi tutto) quello che avreste sempre
voluto sapere sulla giustizia civile, senza poterlo
chiedere, si trova in rete al seguente indirizzo:
http://ec.europa.eu/civiljustice
957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2007 08:46 Pagina 7
Matrimonio, divorzio, contratti, acquisti, locazioni,
lavoro, vacanze il diritto civile interessa ciascuno di
noi, si riflette nelle nostre attivita quotidiane.
Ma non e sempre facile ottenere tutte le informazioni
necessarie per conoscere e far valere i propri diritti.
Tanto piu se la controversia presenta collegamenti
con altri paesi, diversi da quello di residenza. Il nostro
sito puo aiutare chi si trova in tale situazione.
Da oggi, tutto (o quasi tutto) quello che avreste sempre
voluto sapere sulla giustizia civile, senza poterlo
chiedere, si trova in rete al seguente indirizzo:
http://ec.europa.eu/civiljustice
957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2007 08:46 Pagina 7
957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2007 08:46 Pagina 8 957043_Brochure_IT.qxd 14-03-20
07 08:46 Pagina 8
A Tampere, il Consiglio
europeo ha espresso
la volonta di facilitare
l accesso dei cittadini
alla giustizia.

La giustizia
civile
a portata
di mano
Il sito e gestito dalla Commissione europea ed e regolarmente
aggiornato in stretta collaborazione con gli Stati membri
dell'Unione europea. Contiene molte informazioni utili riguardanti
il diritto europeo, i diritti nazionali ed il diritto internazionale.

Perché un sito Internet


sulla giustizia civile?
Nell'Unione europea, gli scambi di beni e servizi tra gli Stati
membri si sono intensificati e le persone si spostano sempre
piu spesso, allo scopo di stabilirsi in un altro Stato, lavorare,
studiare, concludere affari, trascorrere le vacanze o contrarre
matrimonio.
Le situazioni che coinvolgono cittadini di vari paesi o persone
che non risiedono nello stesso Stato si sono moltiplicate e
con esse le possibilita di conflitti giudiziari transfrontalieri .
Pertanto, benché sia sempre necessario conoscere il diritto
del proprio Stato di residenza, risulta anche molto utile avere
qualche nozione del diritto degli altri paesi. Inoltre, il diritto
europeo, ed anche il diritto internazionale, si riflettono sempre
piu nella nostra vita di tutti i giorni. Tanto vale familiarizzare
con queste nuove norme.
Un po di storia
Nell'autunno 1999, il Consiglio europeo si e riunito a
Tampere, in Finlandia, per porre le basi di uno spazio giudizia

3
957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2007 08:46 Pagina 9 957043_Brochure_IT.qxd 14-03-20
07 08:46 Pagina 9
rio europeo. I capi di Stato e di governo hanno affermato che
l'incompatibilita o la complessita dei sistemi giuridici e amministrativi
degli Stati membri non dovrebbero costituire per i
singoli e le imprese un impedimento o un ostacolo all'esercizio
dei loro diritti.
In quell occasione, il Consiglio europeo ha invitato la
Commissione europea a presentare iniziative in molti settori
della cooperazione giudiziaria civile, fra i quali l'accesso alla
giustizia. In particolare, ha raccomandato che fosse istituito un
sistema di informazione di facile accesso, la cui gestione e il cui
aggiornamento dovevano essere affidati a una rete di autorita
nazionali competenti.
La rete giudiziaria europea
in materia civile e commerciale
La rete giudiziaria europea in materia civile e commerciale
e stata istituita nel 2001 con decisione del Consiglio
dell'Unione europea, su proposta della Commissione. Il suo
principale obiettivo consiste nel facilitare la vita delle persone
coinvolte in controversie di dimensione transfrontaliera ,
che presentano cioe collegamenti con piu di uno Stato membro.
Pertanto la rete costituisce innanzitutto uno strumento
inteso ad agevolare e migliorare la cooperazione giudiziaria
tra gli Stati membri.
Un luogo di scambio di informazioni
ed esperienze
La rete e formata da rappresentanti degli Stati membri
dell Unione, che si riuniscono piu volte nel corso dell anno per
discutere vari aspetti della cooperazione giudiziaria civile in
Europa e per scambiarsi informazioni ed esperienze. Essi
discutono, ad esempio, in che modo dare effettiva attuazione
alla normativa europea od organizzare la cooperazione tra le
autorita dei vari paesi al fine di risolvere efficacemente i conflitti
transfrontalieri.
I membri della rete si scambiano anche informazioni sui
rispettivi diritti nazionali, in occasione delle riunioni o in modo
informale. La Commissione ha inoltre messo a loro disposizione
un sistema di comunicazione elettronica.
Il lavoro della rete
giudiziaria europea
consente di migliorare
la cooperazione
giudiziaria in Europa.

4
957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2007 08:47 Pagina 10 957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2
007 08:47 Pagina 10
Il sito raccoglie
numerose informazioni
di carattere pratico
in materia di diritto civile
e commerciale europeo.

Un sito Internet destinato al pubblico


La decisione del Consiglio che ha istituito la rete ha anche
disposto la creazione del sito e ne ha indicato le principali
modalita di funzionamento. Il sito della rete si prefigge di presentare
i diversi sistemi giuridici nazionali in materia civile e
commerciale. Esso non puo comunque in nessun caso sostituire
la consulenza di un legale né tantomeno l'assistenza di un
avvocato in caso di controversia.
Quali informazioni sono disponibili
nel sito della rete?
Fin dalla sua istituzione, il sito contiene rubriche dedica

te a 18 temi di diritto civile e commerciale. Altri temi


si aggiungeranno progressivamente.
I 18 temi sono:
PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

Coloro che non dispongono di sufficienti risorse finanziarie


per sostenere le spese di un procedimento possono chiedere di
beneficiare dell assistenza giudiziaria, per ottenere consulenza
prima di avviare un azione legale, o del patrocinio a spese dello
Stato, per essere rappresentati in giudizio.
Tuttavia, le condizioni per ottenere tale assistenza, e la
natura della stessa, variano spesso da un paese all'altro. Il
diritto europeo prevede alcune garanzie per coloro che fanno
richiesta di assistenza giudiziaria in uno Stato membro nel
quale non sono residenti.
DIVORZIO
Il divorzio scioglie i vincoli matrimoniali, il che puo comportare
una serie di problemi di ordine giuridico. Per questo motivo,
il divorzio puo essere pronunciato soltanto nel rispetto di
alcune procedure. In questa rubrica troverete le norme nazionali
ed europee in materia.
RESPONSABILITA DEI GENITORI
Finché i genitori vivono assieme, essi esercitano di solito
congiuntamente la responsabilita parentale nei confronti dei
5
957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2007 08:47 Pagina 11 957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2
007 08:47 Pagina 11
figli. Ma se i genitori divorziano o si
separano, si devono stabilire le modalita
dell'esercizio di tale responsabilita in
futuro e soprattutto si deve decidere in
merito all'affidamento del minore.
CREDITI ALIMENTARI
La legge impone in genere ai componenti
di una medesima famiglia il dovere
reciproco di assistenza: i genitori
provvedono ai bisogni dei figli; i figli
devono soccorrere i propri genitori in
stato di bisogno; il coniuge divorziato
puo essere tenuto a versare gli alimenti
all'ex coniuge al quale sono affidati i
figli. In tal caso, l assistenza si traduce
generalmente nel pagamento di un
assegno alimentare. La rubrica riporta le
varie norme da seguire in questo settore.

Quando i genitori
si separano,
la potesta dei genitori
e l affidamento
dei figli sono spesso
determinati dal
giudice.
RISARCIMENTO ALLE VITTIME DI REATI
Scorrendo questa rubrica troverete
informazioni sulle possibilita di ottenere
un risarcimento per le lesioni e i danni
materiali subiti in conseguenza di un
reato di cui siete stati vittime.
FALLIMENTO
La rubrica riporta le norme nazionali,
europee ed internazionali che garantiscono
la tutela dei creditori di un'impresa
in fallimento.
MODI ALTERNATIVI DI RISOLUZIONE
DELLE CONTROVERSIE
Se non riuscite a risolvere un conflitto
in forma amichevole, potete naturalmente
rivolgervi ad un tribunale, ma
potete anche prendere in considerazione
il ricorso ad un metodo alternativo di
risoluzione dei conflitti, quale la mediazione
o la conciliazione.
Il nostro sito puo fornire un orientamento
tra le possibilita offerte nei vari
Stati membri.
COMPETENZA DEI GIUDICI
Prima di avviare un procedimento giudiziario,
e preferibile sapere esattamente
a quale tribunale rivolgersi. Cio non e
sempre facile, e puo essere ancora piu
complicato se la controversia presenta
una dimensione internazionale.
In questa rubrica troverete ampie
indicazioni che vi permetteranno di
orientarvi.
ORGANIZZAZIONE DELLA GIUSTIZIA
Tutti gli Stati dispongono di vari organi
giudiziari, ciascuno con una specifica
competenza. Il nostro sito puo aiutare a
comprendere in che modo e organizzato
l ordinamento giudiziario di ciascuno
Stato membro.
Esistono inoltre anche corti o tribunali
europei ed internazionali.
RICORSO ALLA GIUSTIZIA
In queste pagine sono disponibili
alcune informazioni sulle modalita per
adire un giudice. Tali norme procedurali
permettono in particolare di presentare
in tribunale un istanza sufficientemente
chiara e completa da poter essere esaminata
efficacemente.

6
957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2007 08:47 Pagina 12 957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2
007 08:47 Pagina 12
PROFESSIONI GIURIDICHE
Se avete una controversia con un'altra
persona ed uno dei due decide di rivolgersi
alla giustizia, incontrerete vari professionisti
della giustizia: magistrati, avvocati,
procuratori, cancellieri, ufficiali giudiziari

Il loro ruolo e statuto possono variare


sensibilmente da uno Stato membro
all'altro. In questa rubrica troverete
informazioni utili su queste professioni.
PROCEDIMENTI SEMPLIFICATI
ED ACCELERATI
Tutti gli Stati membri cercano di istituire
procedure specifiche affinché i
propri cittadini possano ottenere una
decisione giudiziaria in modo piu semplice
e piu rapido. E il caso, ad esempio,
dei crediti non contestati o delle controversie
il cui valore e di modesta entita.
NOTIFICAZIONE E COMUNICAZIONE
DEGLI ATTI
Nell ambito di un procedimento, le
parti in giudizio devono trasmettersi atti
giudiziari. E preferibile quindi utilizzare
fin dall inizio la procedura corretta. Il
nostro sito puo aiutarvi in tal senso.
ASSUNZIONE DELLE PROVE
E MEZZI DI PROVA
Qualsiasi azione giudiziaria deve essere
sostenuta da prove. Tutti gli Stati
membri dispongono di norme relative
all assunzione delle prove, intese a
garantire che il giudice possa stabilire
quanto piu precisamente possibile i fatti
relativi ad una controversia. Tali norme
sono illustrate in questa rubrica.

PROVVEDIMENTI CAUTELARI
E MISURE CONSERVATIVE
Vorreste essere certi che il vostro
debitore non possa predeterminare la
propria insolvenza al termine del procedimento,
alienando o trasferendo altrove
il suo patrimonio nel corso del procedimento.

In questo caso, e nel vostro interesse


chiedere al tribunale di adottare dei
provvedimenti preventivi.
7
957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2007 08:47 Pagina 13 957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2
007 08:47 Pagina 13
ESECUZIONE DELLE DECISIONI
GIUDIZIARIE
La causa e stata decisa a vostro favore,
ma il vostro debitore si rifiuta di
saldare il debito nei vostri confronti.
Per obbligare il debitore a conformarsi
al giudizio del tribunale, dovrete rivolgervi
alle autorita competenti. In altri
termini, potete chiedere di procedere
ad un'esecuzione forzata, che consiste
generalmente nell'assoggettare ad
espropriazione i beni mobili o immobili
del vostro debitore. Anche in questo
settore esistono procedure diverse da
uno Stato all'altro.
LEGGE APPLICABILE
Il giudice non applica sempre la
legge nazionale; infatti, quando diverse
leggi possono trovare applicazione
nel caso concreto, perché la controversia
presenta elementi di collegamento
con piu ordinamenti giuridici nazionali,
vi sono norme, non sempre uguali nei
vari paesi, che regolano i conflitti di
leggi .
ORDINAMENTO GIURIDICO
Sotto questa rubrica troverete informazioni
sulle diverse fonti del diritto :
quali sono gli strumenti giuridici che
sono alla base del diritto, quali le autorita
che emanano le leggi ed i regolamenti,
quando una norma di legge puo
prevalere su un'altra
957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2007 08:47 Pagina 14 957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2
007 08:47 Pagina 14
Per ciascuno dei temi sopra indicati, sono disponibili
27 pagine diverse:
Una pagina di informazioni generali sul tema prescelto
Essa contiene una breve spiegazione sul tema giuridico in
questione.
Una pagina sul diritto comunitario
Essa illustra in dettaglio i principali interventi normativi
dell'Unione europea sul tema prescelto, indicando se si tratta
di atti legislativi gia in vigore, di iniziative o di progetti legislativi.

Una pagina
sul diritto internazionale

Questa pagina contiene i


riferimenti alle principali
convenzioni internazionali
relative al tema trattato.

Queste tre pagine sono ideate ed aggiornate dalla


Commissione europea.
Le pagine degli Stati membri
Nelle pagine relative a ciascuno Stato che partecipa alla
rete (tutti gli Stati membri dell'Unione tranne la Danimarca)
sono disponibili informazioni utili sulla legislazione e sulle
procedure nazionali.
Queste pagine sono redatte dagli Stati membri sulla base di
uno schema comune deciso durante le riunioni della rete.
Qualora le pagine nazionali non fossero ancora completate
dagli Stati membri, saranno inserite delle pagine provvisorie
contenti il rinvio ai siti Internet nazionali.
Esistono inoltre delle homepage che non sono dedicate ad
un determinato tema giuridico.
9
957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2007 08:47 Pagina 15 957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2
007 08:47 Pagina 15
La homepage della rete
E la prima pagina che si apre dopo aver selezionato
la lingua. Essa contiene le istruzioni per
navigare nel nostro sito e fornisce alcune informazioni
generali sulla rete.
Per tornare a questa pagina e sufficiente cliccare
sul logo della rete, che si trova in alto a sinistra
di ciascuna pagina.

La homepage sul diritto comunitario


Questa pagina contiene un indice di tutti gli atti legislativi
adottati dall'Unione europea nel settore della giustizia civile,
nonché delle proposte e delle iniziative della Commissione
europea. Vi consigliamo di inserire questa pagina tra i preferiti
per avere sempre facilmente accesso all'intera normativa
comunitaria.
La homepage sul diritto internazionale
Questa pagina contiene l'elenco delle principali organizzazioni
internazionali che operano nel settore della giustizia
civile.
Le homepage degli Stati membri
Contengono alcune informazioni generali sugli Stati membri.

E tutto cio in tutte le lingue


ufficiali dell'Unione!
Il nostro sito e stato anche strutturato
come un portale
Vale a dire che su ogni pagina che aprirete sono proposti
numerosi collegamenti. Con un semplice clic potete consultare:

il testo integrale di tutti i regolamenti, le direttive, le


proposte, i libri verdi, le convenzioni internazionali, le
leggi nazionali ecc. citati nelle pagine del sito;
i siti ufficiali di molte istituzioni europee, nazionali o
internazionali;
altri documenti di riferimento.
Anche il diritto
internazionale e trattato
nel sito della rete
giudiziaria europea.
10
957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2007 08:47 Pagina 16 957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2
007 08:47 Pagina 16
Un esempio di navigazione

Il nostro sito e stato progettato per essere consultato con

la massima facilita possibile.


Facciamo un esempio:
Prendiamo il caso di una cittadina svedese, sposata con un
portoghese, residente in Gran Bretagna con i figli ed il marito.
La signora intende tornare a vivere in Svezia con i genitori,
presso i quali e attualmente domiciliata. Dopo alcuni mesi di
separazione, desidera chiedere il divorzio.
Divorziare comporta ovviamente tutta una serie di problemi
giuridici in prospettiva. Il nostro sito puo aiutare la signora a
saperne di piu.

Passo dopo passo,


le informazioni di cui
avete bisogno.
A tal fine, la signora segue il percorso seguente: digita
il nostro indirizzo e sceglie la lingua, lo svedese. In tal
modo, giunge alla pagina iniziale della rete in lingua
svedese.
Sceglie successivamente il tema divorzio . Sulla pagina
recante le informazioni generali sul divorzio, viene
a sapere che un regolamento europeo stabilisce quale
tribunale e competente a trattare la sua domanda.

Desidera che il procedimento di divorzio abbia luogo


dinanzi ad un tribunale britannico, come previsto dal
regolamento. Ma quale tribunale? Clicca su Competenza
dei giudici e quindi sulla piccola bandiera britannica.
Ora vorrebbe sapere quale legge sara applicata dal giudice
britannico. Clicca su Legge applicabile
Infine, non disponendo di molte risorse economiche,
vorrebbe avvalersi del patrocinio a spese dello Stato
per avviare il procedimento. Clicca su Patrocinio a
spese dello Stato per conoscere le modalita della
richiesta a tal fine in Gran Bretagna.
Consultando la pagina Patrocinio a spese dello Stato
Informazioni generali , viene infine a conoscenza che
una direttiva europea prevede garanzie minime nei casi
che presentano una dimensione transfrontaliera
(qual e il caso in esame, atteso che l interessata risiede
in Svezia ed il marito nel Regno Unito); clicca sulla piccola
bandiera europea per saperne di piu.
11
957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2007 08:47 Pagina 17 957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2
007 08:47 Pagina 17
Nel nostro sito sono inoltre disponibili informazioni sull'assistenza
ai minori, sulle obbligazioni alimentari, sulle norme in
materia di riconoscimento della decisione giudiziaria in altri
paesi ecc.

Il nostro sito presenta anche un collegamento verso l Atlante


giudiziario europeo in materia civile. Si tratta di uno strumento
informatico che permettera agli utenti di individuare
facilmente il tribunale competente per una determinata materia.
Inoltre, tale strumento consente di trovare e stampare
diversi formulari.
12
Prospettive
Il sito della rete giudiziaria europea e costantemente
aggiornato dalla Commissione europea, in stretta collaborazione
con gli Stati membri.
Con l'allargamento dell'Unione europea a 10 nuovi Stati
membri, avvenuto il 1o maggio 2004, il sito si e esteso per
accogliere le pagine di questi Stati e le nuove lingue.
Infine, col tempo, l'elenco dei temi sara ampliato.
13
957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2007 08:47 Pagina 18
Prospettive
Il sito della rete giudiziaria europea e costantemente
aggiornato dalla Commissione europea, in stretta collaborazione
con gli Stati membri.
Con l'allargamento dell'Unione europea a 10 nuovi Stati
membri, avvenuto il 1o maggio 2004, il sito si e esteso per
accogliere le pagine di questi Stati e le nuove lingue.
Infine, col tempo, l'elenco dei temi sara ampliato.
13
957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2007 08:47 Pagina 18
957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2007 08:47 Pagina 19 957043_Brochure_IT.qxd 14-03-2
007 08:47 Pagina 19
Commissione europea
La giustizia civile a portata di mano
Lussemburgo: Ufficio delle pubblicazioni ufficiali delle Comunita europee
2007 13 pagg. 16,2 x 23 cm
ISBN 92-79-02021-8