Sei sulla pagina 1di 2

INFORMATIVA AI LAVORATORI- DISPOSIZIONI PER LA PREVENZIONE DEL CONTAGIO SUL LUOGO DI LAVORO

Il COVID-19 rappresenta un rischio per il quale occorre adottare misure di prevenzione di natura generale per tutta la popolazione,
e di natura particolare nei luoghi di lavoro.

L’impresa ha adottato, in data 14.03.2020, un Protocollo interno in conformità ai Protocolli Sicurezza del 14 marzo 2020, del 24
aprile 2020 ed al D.Lgs. n. 81/2008. L’azienda provvede a rivedere il Protocollo ed a integrarlo periodicamente.

Tale informativa contiene, quindi, le misure precauzionali che seguono e attuano le prescrizioni del legislatore e le indicazioni
dell’Autorità sanitaria, e che declinano le prescrizioni del Protocollo Sicurezza alla realtà Aziendale.

COMPORTAMENTI DA ADOTTARE IN AZIENDA

In Azienda vige l’obbligo di attenersi scrupolosamente alle seguenti disposizioni.

DISPOSIZIONI GENERALI PER POTER ACCEDERE:

 Il lavoratore è obbligato a rimanere al proprio domicilio in presenza di febbre (oltre 37.5°) o di altri sintomi influenzali e
deve chiamare il proprio medico di famiglia e l’autorità sanitaria.
 È vietato fare ingresso nel luogo di lavoro o permanere nello stesso laddove, anche successivamente all’ingresso, sussistano
le condizioni di pericolo (sintomi di influenza, temperatura, provenienza da zone a rischio o contatto con persone positive
al virus nei 14 giorni precedenti, etc) per le quali i provvedimenti dell’Autorità impongono di informare il medico di famiglia
e l’Autorità sanitaria e di rimanere al proprio domicilio.
 È obbligatorio rispettare tutte le disposizioni delle Autorità e del datore di lavoro nel fare accesso in azienda : in particolare,
mantenere la distanza di sicurezza di almeno 1 mt., osservare le regole di igiene delle mani e tenere comportamenti
corretti sul piano dell’igiene.
 È obbligatorio informare tempestivamente il datore di lavoro della presenza di qualsiasi sintomo influenzale possa
presentarsi durante l’espletamento della prestazione lavorativa, avendo cura di rimanere ad adeguata distanza dai
presenti.

PROCEDURE DI INGRESSO IN AZIENDA:

DIPENDENTI:

 E’ obbligatorio, per poter accedere ai locali aziendali, sottoporsi al controllo della temperatura presso il presidio all’ingresso
del magazzino. Se la temperatura risultasse superiore ai 37,5°, non sarà consentito l’accesso ai luoghi di lavoro, ma si verrà
isolati e si dovrà procedere contattando il proprio medico curante e seguendo le indicazioni che verranno date.
 E’ obbligatorio seguire le procedure di ingresso, transito e uscita appositamente individuate al fine di ridurre le occasioni di
contatto, ovvero l’ingresso da una porta dedicata:
- per la palazzina Uffici: porta di accesso ->ingresso dipendenti; porta di uscita-> ingresso visitatori
(attualmente inutilizzato) a fianco della Reception.
- Per il magazzino: porta di accesso ->ingresso dipendenti; porta di uscita -> porta di emergenza situata tra
l’Ufficio dell’RSPP e l’Ufficio controllo qualità.
 E’ obbligatorio utilizzare le soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani messe a disposizione prima di accedere ai locali
aziendali, ai servizi igienici e a tutte le aree comuni e gli uffici.

VISITATORI:

 E’ temporaneamente sospesa la possibilità di accesso di visitatori esterni, salvo i casi nei quali la presenza è necessaria
(come ad esempio il servizio di pulizie, attività di manutenzione) o comunque concordata, e per i quali valgono le medesime
disposizioni in vigore per i dipendenti.

AUTISTI:

 E’ fatto obbligo agli autisti dei mezzi di trasporto di utilizzare mascherina e guanti di protezione, di depositare/ritirare la
documentazione presso gli appositi punti allestiti all’esterno delle porte di accesso del magazzino o alla finestra della
reception uffici; per la consegna dei pacchi o della posta , andranno utilizzati gli appositi carrelli posti al di fuori della porta
di accesso della reception.
 E’ vietato agli esterni l’utilizzo dei servizi igienici del personale dipendente; sono stati individuati servizi igienici chimici
dedicati (collocati presso l’ingresso laterale del magazzino).
SPOSTAMENTI IN AZIENDA E MISURE NELLE AREE COMUNI:

 L’ingresso alle aree comuni quali AREA MENSA, SALE BREAK, SALE MEETING, AREA VERDE, SPOGLIATOI, SERVIZI IGIENICI è
contingentato: è obbligatorio rispettare la capienza massima delle persone come da indicazioni apposte in ogni locale; si
raccomanda di rispettare la distanza minima di 1 metro e di rispettare sempre la regola dei posti alternati.
 Il consumo del pasto continuerà ad avvenire come definito (cfr mail del 6 marzo 2020): Area mensa dedicata al personale
del magazzino e della Cooperativa, sale meeting e scrivanie dedicate al personale della Palazzina Uffici.
 E’ richiesto di utilizzare le soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani messe a disposizione presso l’ingresso dei locali, i
servizi igienici, le aree comuni e gli uffici.
 Si raccomanda di rispettare la distanza minima di 1 metro anche nelle aree esterne (zone fumatori e area verde).
 I DPI (mascherine e guanti) sono a disposizione presso la Reception Uffici e l’ingresso magazzino/Ufficio Tecnico.
 E’ obbligatorio l’uso delle mascherine date in dotazione qualora si debbano svolgere attività che non consentono di
rispettare la distanza minima di 1 metro.
 E’ raccomandato limitare al minimo indispensabile gli spostamenti interni; e qualora si rendano necessari, è fatto obbligo
l’uso delle mascherine durante gli stessi.
 E’ fatto obbligo di seguire i percorsi alternati per l’entrata e l’uscita nelle aree AREA BREAK UFFICI, MENSA, CONTACT
CENTER, OPEN SPACE 2°PIANO e INGRESSO MAGAZZINO PER MISURAZIONE FEBBRE,individuati al fine di evitare il contatto
tra le persone.

PULIZIA E SANIFICAZIONE IN AZIENDA

 L’azienda ha incrementato la pulizia giornaliera dei locali, degli ambienti e delle aree comuni.
 E’ richiesta la pulizia, negli ultimi minuti del proprio turno di lavoro, della propria postazione di lavoro e/o delle attrezzature
utilizzate in magazzino, utilizzando i prodotti detergenti a base di cloro o alcol messi a disposizione.
 L’azienda provvede ad effettuare, con cadenza periodica, una sanificazione completa dei locali per il tramite di un’azienda
specializzata.

PRECAUZIONI IGIENICHE PERSONALI

 Si raccomanda di evitare strette di mano e contatti fisici, e di mantenere sempre la distanza minima di 1 metro.
 Si raccomanda di lavarsi spesso le mani seguendo la procedura per la corretta pulizia delle mani apposta presso i servizi
igienici, e di utilizzare le soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani messe a disposizione presso l’ingresso dei locali, i
servizi igienici, le aree comuni e gli uffici.
 Si raccomanda di non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani.
 Si raccomanda di evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri.
 Si raccomanda di coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce e di evitare il contatto delle mani con le secrezioni
respiratorie.

ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

 Si raccomanda di adottare modalità alternative alle riunioni in presenza, quali i collegamenti a distanza; qualora si
rendessero inevitabili le riunioni in presenza, è obbligatorio rispettare la capienza massima, la distanza minima di 1 metro e
la regola dei posti alternati.
 Al fine di ridurre al minimo indispensabile la presenza in azienda, sono state adottate procedure di Smart Working in tutti i
reparti la cui attività è compatibile con il lavoro agile.
 Nei reparti nei quali la modalità Smart Working non è compatibile con l’attività, si è provveduto al mantenimento dei turni
alternati di lavoro.
 Permane il divieto di trasferte e trasferimenti in Italia e all’estero salvo per sopralluoghi tecnici forniti alle aziende clienti
per la messa in sicurezza dei locali, e a fronte di espressa autorizzazione da parte della Direzione.