Sei sulla pagina 1di 2

Pendant all'intervento precedente...

Era troppo corto l'intervento precedente. Troppo poco idoneo ad esprimere la delusione che io,
insieme a tutte le persone intelligenti di questo maledetto paese, mi porto dentro. Si perchè di
delusione si tratta; non c'è rammarico per la vittoria di uno schieramento avversario al mio, sono
questioni politiche che lasciano il tempo che trovano. No, lo schifo è per altro. Lo schifo mi
viene dalla gente che vuole al governo persone come Berlusconi, De Mita, Gasparri, Bossi e
Maroni, e ce ne sarebbero tanti altri. Ripeto, non si tratta di un discorso politico, dal momento
che, essendo un liberale, credo che ogni individuo abbia il diritto di esprimere la propria
opinione, politica e non. Ma qui si parla di GIUSTIZIA. QUI SI PARLA DI GIUSTIZIA. E DI
ONESTA'! Come si può votare un Silvio Berlusconi, grandissimo imprenditore di certo, che
tramite leggi AD PERSONAM (LEGGI AD PERSONAM!!!) ha cercato di eliminare il conflitto
di interessi, derivante dalla coesistenza della allora (e, ahinoi, di nuovo attuale) sua carica e della
proprietà di BEN TRE RETI NAZIONALI! Ho scritto "ha cercato" dal momento che l'Unione
Europea non ha accettato questa coesistenza, essendo improponibile un tale conflitto. Non ha
accettato comminando 300.000 € di multa all'Italia, OGNI GIORNO. Il nostro paese sta ancora
pagando questa sanzione.
Ma la storia non finisce qui; esprimendomi sul conflitto di interessi ho forse cercato un
argomento troppo serio. Parliamo invece delle figurelle in ambito internazionale, DEL
SENSAZIONALE RIMEDIO AL PRECARIATO proposto dal "cavaliere" (qualora non lo
ricordiate non vi sarà difficile reperirlo su internet; ne vale la pena!).
Parliamo della disastrosa situazione economica dell'Italia, ereditata dal malgoverno
berlusconiano del 2001, e dalla pessima politica finanziaria dell'illustre Tremonti.
Ma ora, assecondando il senso di cupezza che ho dentro, marcato dalla rassegnazione che
pervade mio fratello all'1 e 06 della notte, mi rendo conto che l'Italia si merita Berlusconi, perchè
noi siamo gente di merda e questo ci meritiamo. QUESTO CI MERITIAMO. E MI AUGURO
CHE QUESTO PAESE SE NE CADA A PEZZI, CHE ESCA DALL'UNIONE EUROPEA, MI
AUGURO CHE FACCIA LA FINE DELL'ARGENTINA, PERCHE' E' QUESTO CHE IL
FOTTUTO STIVALE MERITA. CI MERITIAMO IL DISPREZZO E LO SCHERNO
EUROPEO, I SERVIZI AMERICANI SUL "NUOVO PADRINO", L'IMMONDIZIA PER LE
STRADE, L'INFLAZIONE CHE SALE, IL DEFICIT CHE CADE IN ANFRATTI SEMPRE
PIU' OSCURI. MA D'ALTRONDE TU, ITALIANO MEDIO DI MERDA, AZZECCATO ALLA
TELEVISIONE PER NON PERDERTI L'ULTIMO TRONISTA DI MARIA, VESTITO DI
MARCA FINO AL MIDOLLO, TU CHE SPENDI 250 EURO PER UN PAIO DI PANTALONI
E VOTI BERLUSCONI (SE VOTI) PERCHE' TI STA SIMPATICO, TU ITALIANO
IGNORANTE, VERGOGNATI. VERGOGNATI, PERCHE' VOTANDO PER GENTE SIMILE
TU CONFERISCI LA TUA RAPPRESENTANZA, TU DAI VIA UN BENE INESTIMABILE
SENZA PENSARCI DUE VOLTE, SENZA SAPERE CIO' CHE STAI DANDO VIA, E COSA
ANCORA PIU' GRAVE, SENZA SAPERE A CHI E PER COSA LA STAI DANDO VIA. TI
MERITI QUESTO E ALTRO, TI MERITI I DEPUTATI CHE TIRANO COCAINA, LE
TANGENTI (DI PIETRO CAMBIA STATO, E' MEGLIO PER TE, L'ITALIA NON TI
MERITA), TI MERITI LA LEGA NORD E CALDEROLI, TI MERITI LA CORRUZIONE, LA
COLLUSIONE MAFIOSA, IL "BILANCIO CREATIVO".
TU LO MERITI, non io.
Io non sono italiano, ho ancora un briciolo di dignità...